IL REGNO ANTICRISTICO

scritto da Remox
05 · Ott · 2022

Con questo articolo vorrei provare a delineare un possibile scenario mondiale, il regno anticristico, prendendo spunto da quel che forse abbiamo compreso dalle rivelazioni della Madonna di Anguera; scenario che effettivamente sembra pian piano realizzarsi. Come sappiamo il tema centrale è quello legato alla grande battaglia spirituale fra la vera Chiesa e la falsa. La battaglia spirituale si svolge per difendere la Verità del Vangelo e ciò che viene messo a rischio è la salvezza dell’anima. Essendo il piano spirituale superiore a quello materiale i riflessi di questa battaglia si riverberano ovviamente sul piano fisico portando il mondo verso un tempo di grande agitazione. Quando la Verità viene combattuta in favore della menzogna l’ordine civile non può che rimanerne gravemente ferito. La grande differenza con le battaglie del passato è che questa volta la falsa chiesa sembrerà prendere il sopravvento sulla Vera diventando “maggioranza” e diffondendo l’errore in ogni luogo. La “mezza verità”, che è una menzogna, sarà la causa della distruzione spirituale per molti. In questo tempo di apostasia il mondo ed i popoli saranno in agitazione, colpiti da crisi di vario tipo compresa la guerra.

L’inizio della grande battaglia è stato il momento in cui il Re, ovvero il papa Benedetto XVI, è stato tolto dal suo trono (“Quando il re sarà tolto dal suo trono comincerà la grande battaglia e la luce perderà il suo splendore”). Egli è rimasto Pietro, ma senza più ufficialmente il trono. Dal momento in cui il successore è stato eletto le direzioni della Chiesa sono cambiate e la confusione si è sparsa ovunque. Se dunque conosciamo la data di inizio di questa guerra spirituale possiamo anche calcolarne la sua durata? Da quanto è stato rivelato noi sappiamo che quando Benedetto XVI morirà i nemici dentro la Chiesa avanzeranno nei loro piani di distruzione. Questo perchè il papa tedesco è definito “muraglia”, ovvero una diga che trattiene il male dal suo totale scatenamento, ciò che San Paolo chiama Katechon (Quando la muraglia cadrà i nemici avanzeranno e causeranno grande danno nella Casa di Dio). In tutte le culture sia pre cristiane che post cristiane ciò che trattiene il male è il sacrificio alla divinità: di cose, animali e anche persone. Con il Cristianesimo questi sacrifici vengono sostituiti dall’immolazione del Dio fatto uomo che si ripete incruento in ogni Santa Messa. L’Eucaristia è dunque il vero Katechon ed il Vicario di Cristo in Terra è colui che è chiamato a difenderla.

Il desiderio del Nemico è ovviamente distruggere il Santo Sacrificio (“il messale verrà strappato“), ma per farlo deve prima sconfiggere il papa, Vicario di Cristo, toglierlo di mezzo. Perciò quando Benedetto XVI morirà la Chiesa “per un determinato periodo di tempo camminerà senza Pietro” ed in questo tempo i nemici porteranno grande distruzione nella Chiesa. Non ci sarà Pietro perchè non verrà eletto in quel momento un vero successore. La linea successoria è infatti stata interrotta dall’azione di Ratzinger e fin quando questa realtà non verrà riconosciuta non si potrà eleggere un vero successore. Ma a quanto ammonta questo “determinato periodo di tempo”? Anche questo è stato rivelato. Ci saranno due falsi, uno successivo all’altro, dove il secondo ingannerà il primo (“un falso ingannerà un altro falso”). Quest’ultimo lo conosciamo, governa da nove anni, è un po’ acciaccato e si è fatto un bel po’ di nemici. Fra coloro che gli sono più vicini probabilmente emergerà il secondo traditore (“Giuda tradisce Giuda“). Questi due papi, o meglio i loro pontificati, sono lo spazio di tempo della grande crisi (“Pietro non è Pietro, Pietro non sarà Pietro“). Non sappiamo quanto dureranno in anni, ma sappiamo che sono loro i protagonisti di questo tempo di battaglia. Dove i fedeli saranno cacciati fuori, perseguitati ed in determinati casi, a seguito delle leggi che verranno adottate dai governi autoritari, giudicati nei tribunali come capri espiatori. I dogmi saranno disprezzati, case religiose chiuse, le scritture modificate ed i Sacramenti resi invalidi. La falsa chiesa sarà il braccio destro, propagandistico, di colui che pretenderà di salvare il mondo sconvolto dalle continue crisi (vere o presunte).

Quando per i fedeli tutto sembrerà perduto, quando cioè sembrerà che la Chiesa Cattolica sia completamente eclissata dagli eretici, sorgerà un uomo di fede, un papa probabilmente, che combatterà per la Chiesa. Evidentemente saremo in quel tempo in cui la verità di quanto accaduto a Benedetto XVI sarà rivelata e conseguentemente sarà legittimo eleggere un vero successore. Costui opererà in un contesto molto difficile, “fra molte tribolazioni“, e come Mosè non vedrà il trionfo finale della vera Chiesa perchè sarà assassinato. Tuttavia la sua azione sarà stata tale che il trionfo sarà ormai assicurato. Il trionfo della Chiesa coincide con il trionfo di Maria e conseguentemente con la sconfitta del mondo anticristico costruito sui pilastri dell’ateismo e del materialismo, della falsa chiesa e del falso salvatore. L’uomo di fede combatterà l’anticristo e il falso papa e con il suo sacrificio riporterà molti nell’Ovile.

Oggi il mondo è con il fiato sospeso per via del possibile allargamento del conflitto fra USA e Russia ed il possibile uso di armi nucleari. Ma questa non è l’unica guerra che rischia di scoppiare. Il Medioriente è in subbuglio, la Turchia ha mire espansionistiche, in Asia la Cina guarda alla conquista di Taiwan, le due Coree sono sempre sull’orlo della guerra, grandi tensioni si respirano in Nordafrica per la questione libica ed anche il Sud America potrebbe essere destabilizzato dal conflitto civile in Brasile. Le condizioni economiche sono in peggioramento, i governi non trovano soluzioni e si trasformano in esecutivi sempre più autoritari nel tentativo di preservarsi e controllare le tensioni interne. Come detto il mondo tutto è in agitazione e quando la situazione peggiorerà i popoli guarderanno con speranza a chi proverà a fornire soluzioni confortanti e seducenti. Oggi i problemi pubblicizzati del mondo sono quelli dell’economia, della guerra, del cambiamento climatico; le soluzioni proposte sono quelle di un governo mondiale, green, tecnologizzato. Ma nessuno dei fautori di questo progetto ha il carisma necessario e la visione per poterlo attuare senza passare per pazzo o novello Nerone. Non ce l’ha Schwab, Gates, il papa….nessuno di loro. Perchè non hanno davvero l’unica cosa che oggi affascina e seduce, ovvero la scienza, la tecnologia e soprattutto la credibilità data dal successo delle proprie imprese. Ritengo dunque che gli eventi di crisi daranno l’opportunità ad un uomo di affermare la propria influenza sul mondo proponendo un piano globale di salvezza, “condiviso”, persino credibile basato su incredibili progressi scientifici che faranno “sognare” . Questo piano però altro non sarà che una società del controllo totale di massa dato dalla tecnologia: satelliti, connessioni veloci, integrazioni uomo-macchina, intelligenza artificiale (“gli uomini saranno marchiati e schiavizzati“). Ovviamente per ottenere il giusto consenso dovrà ottenere il favore delle altre istituzioni, soprattutto quelle più credibili nel loro messaggio di salvezza per l’uomo, fra cui certamente spicca la Chiesa Cattolica. Ma come farà?

E’ possibile che al di là dei bei progetti e delle belle parole si creerà la possibilità di risolvere concretamente un problema molto difficile per un papa tale per cui la soluzione gli permetterà di ottenere una grande alleanza con la quale diffondere il suo pensiero e soprattutto il suo progetto (“a causa di colui che ha bisogno di un miracolo verranno grandi sofferenze per la Chiesa. Colui che si oppone a Cristo guadagnerà un alleato e insieme causeranno gravi conflitti nella Chiesa del mio Gesù“). D’altronde ad Anguera è stato ben specificato che l’unione della falsa chiesa con la scienza sarà causa di molti problemi e che la scienza ed il progresso scientifico saranno la base di rottura con la vera fede (“chiesa e scienza, ecco il punto di partenza per la grande divisione” – “un re si unirà alla scienza e negheranno Dio e le sue opere“). Senza questa alleanza probabilmente non sarebbe possibile ne l’implementazione del progetto ne la diffusione dell’influenza di quest’uomo. Il programma di salvezza sarà globale, ma attuato solo in varie nazioni, non tutte (“Colui che si oppone a Cristo dominerà varie nazioni”). Questo perchè il mondo sarà comunque diviso in blocchi in un clima di guerra (“verrà l’anticristo e le nazioni saranno in guerra“). L’infrastruttura principale del controllo sarà satellitare con migliaia di satelliti a bassa quota a diffondere tutto il necessario. Al momento questa tecnologia non è ancora completa ed è molto costosa rispetto alle tecnologie concorrenti, ma al netto di eventuali nuove leggi tipo quella “green” che ha obbligato a scegliere una tecnologia al posto di un’altra è possibile che la guerra crei “nuove opportunità” proprio come accaduto con la distruzione dei gasdotti Nordstream. I cavi sui fondali sono vulnerabili perchè nessuno vede quel che fai, ma con i satelliti è diverso. Improvvisamente la tecnologia diverrà preferibile ed economica.

Bisogna dunque immaginare un mondo immerso in un clima di guerra, vari conflitti, dove i governi, soprattutto occidentali, decidono di implementare una tecnologia che promette di risolvere i problemi e rendere la vita più facile al prezzo di perdere la libertà. E la Chiesa ufficiale, quella falsa, dirà che è bene. Gli uomini vivranno come schiavi, senza orizzonte spirituale perchè la loro mente sarà occupata dalle potenzialità offerte dalla tecnologia come ad esempio quella dei robot (“gli uomini saranno sempre più schiavi della tecnologia e la grazia del Signore sarà presente in pochi cuori. Accogliendo false ideologie gli uomini indirizzeranno i propri sentimenti alle macchine”). Sarà la morte spirituale per molti. Non bisogna comunque pensare che sarà un mondo in pace perchè come detto in precedenza le nazioni saranno in guerra e l’implementazione di questo progetto basato su false speranze in realtà incuterà timore e soggezione (“colui che sarà accolto come l’illuminato sarà in realtà il terrore delle nazioni. Il suo piano sarà solo uno, ma ciò che realizzerà porterà gravi conseguenze per i miei poveri figli”).

Ma questo “regno anticristico” sarà infine abbattuto grazie all’azione dell’uomo di fede e di coloro che resisteranno. Tuttavia da soli non riuscirebbero se non fossero aiutati direttamente da Dio. La “grande Babilonia” crollerà in un attimo nello stupore e sgomento di coloro che ne faranno parte perchè la sua infrastruttura sarà distrutta (“ma il mio Gesù lo vincerà e l’umanità troverà la liberazione“); e ciò avverrà perchè un evento cosmico abbatterà i satelliti con i quali gli uomini saranno controllati e così quel regno crollerà (“ciò che gli uomini hanno collocato in alto Dio lo farà cadere a terra” – “arriverà il giorno in cui i sofisticati mezzi di comunicazione crolleranno. Gli uomini saranno sordi e ciechi”). E la guerra fra le nazioni sarà sopita perchè questo castigo si abbatterà su tutti e dopo potrà sorgere un mondo in pace.

Attenzione dunque ad un uomo di grande carisma, molto ricco, un visionario che con le sue imprese ha più volte stupito il mondo, impegnato nello sviluppo di molte tecnologie considerate stupefacenti, che vorrebbe creare una nuova umanità in grado di cooperare per esplorare lo spazio risolvendo le divisioni e le inimicizie che attanagliano i popoli (fra cui quelle religiose), che viene dall’emisfero sud e che molti già considerano una specie di salvatore. Attenzione perchè come si suol dire la strada che porta all’inferno è lastricata di buone intenzioni. E qui forse non ci sono nemmeno quelle. 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
81 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
riccardo
riccardo
1 anno fa

Remox grazie molto approfondito ed ispirato.
Mi chiedo solo una cosa. Parli di “un anticristo” o dell'”Anticristo”?

Perché sia secondo Anguera che secondo La Salette, quello con la A maiuscola, mi pare di aver capito, dovrebbe manifestarsi dopo il periodo di pace.

Certamente i segnali di arrivo sono imminenti (d’altronde quando non ci sei dentro 40/50 anni passano veloci), ma i presupposti prossimi sono piuttosto per un Archel che per un uomo cosmicamente acclamato.

A meno che nello scenario da te descritto sopra possa inserirsi l’intervallo del trionfo del Cuore Immacolato di Maria, che con la Nuova Pentecoste da una tregua ed una preparazione alla Chiesa per affrontare il Nemico ultimo dopo il Regno del Sacro Cuore del Grande Monarca e portare al Trionfo definitivo.

Ultima modifica di 1 anno fa da riccardo
Spring
1 anno fa
Rispondi a  riccardo

Irlmaier parlava più esattamente di una scatoletta lanciata da un aereo.
Potrebbe essere anche un semplice detonatore per qualcosa “abbandonato” nei pressi di … Oppure potrebbe trattarsi di una nuova tecnologia capace di provocare un indebolimento strutturale in un punto ben preciso, ottenendo un rapido effetto domino del suolo sottomarino, facendolo collassare.
Una nuova ed “innuocua” tecnologia non è da escludersi. Mi pare che P.Riesz_ ne abbia accennato in qualche commento.

Ultima modifica di 1 anno fa da Spring
Rid8
Rid8
1 anno fa

L ultima parte sembra la descrizione di Elon Musk

Massimiliano
1 anno fa

gli uomini saranno marchiati e schiavizzati

Questo accadrà per opera dell’Anticristo… Quello con la A maiuscola però. Quindi decidiamoci, oppure semplicemente attendiamo, svegli con le lampade accese, ma attendiamo. E non mi venite a raccontare che prima lo proveranno a fare gli anticristini e poi siccome non è venuto bene ci riproverà più avanti e più in grande l’Anticristone, perchè altrimenti non siamo seri. Saluti.
Massimiliano

Massimiliano
1 anno fa
Rispondi a  Remox

“Il fatto è che per realizzare un simile progetto serve una infrastruttura tecnologica vasta ed avanzata.”

Esattamente! E quella tecnologia c’è adesso ma non ci sarà dopo… Quindi o pensiamo che l’Anticristo sia cosa nostra, anno più anno meno, o lo rimandiamo di qualche centinaio di anni. E questo non per un capriccio, ma per motivi tecnici e secondo il mio modesto avviso anche morali e spirituali. Saluti.
Massimiliano

Vimana
Vimana
1 anno fa
Rispondi a  Massimiliano

Concordo con Massimiliano
(“verrà l’anticristo e le nazioni saranno in guerra“). L’

Spring
1 anno fa
Rispondi a  Massimiliano

Dopo il GM, quando si manifesterà l’Anticristo con la A maiuscola, le conoscenze spirituali saranno molto più profonde di quelle che abbiamo noi oggi. Il QI sarà notevolmente più elevato di quello attuale, le conoscenze sulle forze della natura si saranno moltiplicate (c’è già un accenno nei messaggi di Anguera), di conseguenza aumenteranno le potenzialità per ingannare quando gli uomini devieranno ancora una volta. Del resto la tecnologia e la scienza porta all’autoinganno perché la gente ha delle attese non appagabili altrimenti quindi pone in questi rami del sapere tutta la loro fiducia.
Il testo di Planet O resta sempre un portabandiera.

Mia opinione personale.

Riesz_
P.Riesz_
1 anno fa
Rispondi a  Spring

Il QI sarà notevolmente più elevato di quello attuale…”; se continua così, tra qualche anno il più istruito sarà alla pari di uno con licenza elementare degli anni ’50; basta osservare i politici attuali ed in particolare quelli tedeschi per rendersene conto: si sono rincretiniti in modo irreversibile. Cosa hanno fumato?

Spring
1 anno fa
Rispondi a  P.Riesz_

🤣 …. vabbè, devi anche pensare che dopo questo tempo resteranno solo poche persone ragionevoli che potranno finalmente dispiegare il loro potenziale intellettivo. La tecnocrazia sarà solo un ricordo (compreso il correttore automatico, che non tiene conto del genere e del numero)
inoltre mangeranno cibi più naturali e salutari, anche questo aiuta.
Un po’ di ottimismo.

Lucio Anneo
Lucio Anneo
1 anno fa
Rispondi a  Remox

se tutti gli uomini dediti al peccato moriranno (penso intenda anche le donne) allora non resterà nessuno sulla nostra povera terra. Nessuno potrà scagliare pietre contro i peccatori, perché nessuno è senza peccato. Quanto ai farisei, ai giusti e a chi si crede tale, forse sono peggio dell’adultera.

Spring
1 anno fa
Rispondi a  Lucio Anneo

C’è chi il “peccato” lo ha scelto liberamente, chi invece vorrebbe liberarsene o incanalarlo su vie più rette, ma non può se non dietro grazia divina. Il GM sarà un esempio di peccatore “graziato”.

Ricordo anche una eloquente frase del Vangelo, pubblicani e prostitute vi passeranno avanti nel Regno dei Cieli.

Siete proprio delle persone ottimiste!

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa
Rispondi a  Lucio Anneo

Predica Berto che predichi al deserto(Berto sono io).Eppure una volta diedi un link dove Lamendola spiegava bene e feci pure aggiunte mie personali.Il libero arbitrio non nasce con la Misericordia,ma c’e gia’ prima(vedi nella Bibbia Dio che mette in guardia Caino prima che uccida Abele).Questo è proprio scisma e apostasia gia’ in atto nella Chiesa.Il libero arbitrio non nasce come atto di Misericordia di Dio dopo il peccato compiuto e la presa di coscienza,come se il peccato fosse necessario e indispensabile.La presa di coscienza è per il pentimento.Siete peggio della grandine.

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

Lucio Anneo anticristo!!!

Spring
1 anno fa

Lo sospettavamo

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa
Rispondi a  Spring

Ma lo è o ci fa? Chi lo sa.Un sacerdote cattolico,che s’improvvisava conferenziere,un giorno ci disse che il peccato originale era meglio chiamarlo “inaugurale”,e che i doni preternaturali di Adamo ed Eva non esistevano,che i progenitori erano da subito dopo creati come noi in tutto e per tutto,e la Madonna mori’ proprio,secondo lui,altrochè favole!Tutto il resto forse viene di conseguenza.Cioe’:niente peccato originale porta a niente libero arbitrio ,ma storicismo che te lo forma nel tempo:e infatti i modernisti,a farci caso,sono tolleranti sulla morale individuale ma non su quella sociale,civile,o ecclesiale:non per giudicare, ma perchè ne va del “progresso” ,dello “sviluppo”personale e generale. Su questa picchiano duro anche per piccole cose.Storicisti percio’ progressisti,in convergenza con quelli delle “magnifiche sorti e progressive”con cui concordano anche che Dio per creare si sia in parte depauperato,e che debba ritornare pienamente Dio col tempo e il procedere dello Spirito.Eccolo il peccato originale secondo i modernisti!Ridotto a peccato inaugurale,nel senso che ognuno inizia i suoi dopo nato,e poi la storia personale inserita in quella comunitaria lo porta nel tempo alla salvezza.Quindi pure l’idea del Battesimo è ridotta,ridimensionata.Per questo fanno troppa politica,considerano poco la vita contemplativa.Sono faziosi quando hanno potere.Quanto alla Cristologia,chi è quello che avrebbe detto a Scalfari che Cristo dopo nato non era Dio,ma lo è tornato dopo risorto?Per questo e altri argomenti sono convinto che l’ecumenismo modernista e la loro idea di Chiesa e il conseguente modo di gestirla siano figli di eresie dottrinali.Con l’aggravante del dolo perchè fossero leali molti non avrebbero dovuto restare nella Chiesa di Cristo ma semmai rientrarvi quando lo Spirito,nel tempo,avesse dato loro ragione.

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

Il libero arbitrio non è qualcosa che recuperiamo se ci convertiamo,ma è qualcosa datoci da Dio con la creazione,ferito potenzialmente a morte col peccato originale ma che muore e perdiamo solo alla fine,se ci danniamo.A tal punto che uno in peccato mortale puo’ e dovrebbe comunque andare a Messa,anche se non ci crede e se uno perde la Grazia non ha ancora perso totalmente il libero arbitrio.L’ultima spiaggia per la vita spirituale non è la Grazia, è il libero arbitrio!Infatti il bravo emerito vescovo Daniele Ferrari diceva in omelia che il sigillo del Battesimo resta impresso nell’anima anche quando eventualmente siamo in peccato mortale.Ne deduco che chi vuole o vorra’ “sbattezzarsi”assottiglia pericolosamente il suo libero arbitrio,lo consegna o tenta di consegnarlo a Satana.Attenzione alle false scoperte prossime venture.

Palermo
Palermo
1 anno fa

Avrei una domanda per i lettori, Remox, Dott. G.I.

Stando così le cose enunciate nell’articolo (ma come giustamente fa notare Remox, al momento sono solo teorie), tra quanto tempo potremmo aspettarci il Miracolo e Avvertimento di Garabandal?

5/10/15/20+ anni?

E il Castigo, invece?

Per il resto, non credo che Musk sia uno dei potenziali anticristi, che è invece la tesi proposta da Remox.

Gode sì di seguito, ma non ai piani alti della politica, quella che conta.

Altrimenti le sue proposte, come ad esempio l’ultima sull’Ucraina, verrebbero perlomeno prese in considerazione, invece finiranno in un nulla di fatto.

Inoltre Musk agisce troppo spesso sotto i riflettori, attirando talvolta anche l’ira dei suoi stessi investitori, dato che cambia spesso idea su qualsiasi cosa da lui detta.

Non è forse un caso che Musk soffra della sindrome di Asperger, come da lui stesso ammesso:

https://www.health.com/condition/autism/is-aspergers-still-a-diagnosis

Ecco alcuni dei sintomi di coloro che soffrono di tale sindrome:

– Routine ripetitive
– Peculiarità nel linguaggio e nella parola
– Comportamento socialmente ed emotivamente inappropriato
– Incapacità di interagire con i coetanei
– Problemi di comunicazione non verbale
– Goffaggine

Quindi, dubito altamente che Musk possa essere annoverato tra i nostri potenziali anticristi.

Spring
1 anno fa
Rispondi a  Palermo

Però se parla di transumanesimo, non possiamo neppure definirlo cristiano. A prescindere dal grado di consapevolezza sull’argomento.

Palermo
Palermo
1 anno fa
Rispondi a  Spring

Ci sono tante persone poco cristiane, ma molto poche potenziale anticristo.

NICOLA_Z
1 anno fa

ANGUERA, IL NUOVO ORDINE MONDIALE E I “LUPI TRAVESTITI DA AGNELLO”

“L’obiettivo è di rendere l’essere umano necessariamente dipendente dal SISTEMA, per traghettarlo verso il TRANSUMANESIMO.”

Come preannunciato a Fatima, gli errori e gli orrori del comunismo si sono diffusi nel mondo, ma purtroppo anche nella Chiesa, perché gli avvertimenti e i rimedi della Santissima Madre, per evitare questa situazione, non sono stati ascoltati.

I messaggi di Fatima, venivano profetizzati in una situazione già allora talmente grave, che la stessa Regina del Cielo, intervenne con le sue apparizioni, e da allora continua ad intervenire ormai da più di un secolo, schierandosi accanto alla sua amatissima Chiesa, per condurre la “Buona Battaglia” verso il Trionfo del Suo Cuore Immacolato su tutti i suoi nemici.

Credendo fermamente alla promessa del Cristo: “le porte degli inferi non prevarranno”, possiamo, senza ombra di dubbio, oggi considerarci testimoni di aver raggiunto l’apice della più grave crisi che la Chiesa Cattolica apostolica romana abbia mai attraversato.

La battaglia finale tra il dragone e la Donna vestita di sole è in pieno svolgimento, ed è soprattutto la Chiesa ad essere presa d’assalto.

Oggi, la santissima Madre ci chiama a fare la nostra parte:

«Cari figli, dateMi le vostre mani ed Io vi condurrò a Colui che è la vostra Unica Via, Verità e Vita. … Vivete nel tempo della Grande Tribolazione, ma Io sarò sempre al vostro fianco. L’umanità cammina cieca spiritualmente ed è arrivato il momento per voi di aprirvi alla Luce del Signore…. AscoltateMi. I LUPI TRAVESTITI DA AGNELLI AVANZANO CON IL VELENOSO PROGETTO DI DISTRUZIONE DELLA VERA CHIESA. Non tiratevi indietro. La vera Chiesa del Mio Gesù mai sarà distrutta. Avanti nella difesa della verità».
(Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso ad Anguera il 20/09/2022)

In Occidente il liberal-progressismo è lo strumento perfetto nelle mani dell’élite finanziaria che domina l’Occidente per promuovere il suo piano di conquista del mondo; piano che richiede la creazione di un Nuovo Ordine Mondiale basato sulle regole del New Rules Based Global Order, e che richiede anche l’istituzione dell’UOMO NUOVO, il cittadino della teorizzata “REPUBBLICA MONDIALE”.

Per realizzare la REPUBBLICA MONDIALE bisogna eliminare le culture tradizionali (CANCEL CULTURE), fondere le religioni in una “RELIGIONE DI PACE” (a-dogmatica sincretistica di chiaro stampo massonico), trasformare le democrazie in tecnocrazie guidate da “esperti” scienziati scelti dall’alto, per affermare il dominio di Scienza, Economia e Tecnica sulla Politica e sull’Etica.
 
L’obiettivo è di rendere l’essere umano necessariamente dipendente dal SISTEMA, per traghettarlo verso il TRANSUMANESIMO.

In tutto il mondo, l’élite mondialista sostiene strategicamente il migrazionismo più spinto per ottenere l’abolizione delle frontiere; ed è evidente come si procede verso la regolamentazione statale delle funzioni vitali, per controllare la riproduzione (fecondazione artificiale, gestazione surrogata, aborto); come si mira a controllare l’alimentazione (cibi consigliati e cibi sconsigliati), la salute (vaccinazioni di massa sempre più spesso obbligatorie), la morte (eutanasia).

Attraverso la tecnologia si mira ad ottenere il più totale controllo sociale, intervenendo sull’educazione e sull’istruzione dei figli, da sottrarre all’autorità delle famiglie per consegnarli allo Stato fin dalla più tenera età. Chi si oppone, in nome dell’interesse comune, viene bollato come “fascista”. Oggi il “fascista” è il liberale classico, magari cattolico tradizionalista, il conservatore laico moderato, che si oppone al nuovo, al pensiero unico.

Mentre il martello piccona l’umanità sull’incudine, rischiando LA TERZA GUERRA MONDIALE, la Chiesa Cattolica, infestata da lupi travestiti da agnello, sembra che stia capitolando, sotto la spinta della MASSONERIA ECCLESIALE:

«I lupi travestiti da agnelli avanzano con il velenoso progetto di distruzione della vera Chiesa»

La Chiesa Cattolica, ha smesso di opporsi all’ideologia liberal-progressista, perché la maggioranza dei vescovi, corrotti dal Modernismo, si dichiarano cattolici progressisti, prostituendosi alla mentalità del mondo occidentale. Tale maggioranza, per mezzo di una moderna pastorale, predica già un nuovo vangelo modellato sull’uomo, sul povero, sul migrante, etc. in sintonia col liberal-progressismo di STAMPO MASSONICO…….
…….
……..

https://gloria.tv/post/y36zHbeTJLu71FKKkrfptFoac

NICOLA_Z
1 anno fa

IL TERZO SEGRETO DI FATIMA

« Mentre in Portogallo il dogma della fede sarà sempre conservato, in molte nazioni, quasi nell’intero mondo, la fede si perderà. I pastori della Chiesa difetteranno gravemente nei doveri del loro ministero.

Per colpa loro, le anime consacrate e infedeli si lasceranno sedurre in gran numero da perniciosi errori diffusi dovunque.
Questo sarà il tempo della battaglia decisiva tra la Vergine e il diavolo.

Un’ondata di disorientamento diabolico dilagherà nel mondo. Satana si introdurrà fino al più alto vertice della Chiesa; accecherà le menti e indurrà il cuore dei Pastori; poiché Dio li abbandonerà a se stessi come castigo per il loro rifiuto di obbedire alle richieste del Cuore Immacolato di Maria.

Questa sarà la GRANDE APOSTASIA predetta per gli ultimi tempi;
il “FALSO AGNELLO” e il “FALSO PROFETA” tradiranno la Chiesa a vantaggio della “BESTIA”, secondo la profezia dell’Apocalisse » (7).
 

RIVELAZIONE: ECCO IL TERZO SEGRETO DI FATIMA

Eccolo il Terzo Segreto di Fatima!

Si tratta della sintesi proposta da Fra Michel de la Sainte Trinité, il massimo studioso del Segreto di Fatima che nel Terzo volume della sua trilogia su Fatima dedica un’indagine approfonditissima al Terzo Segreto.

Affinché vi rendiate conto che queste parole riportate da fra Michel non sono elucubrazioni prive di fondamento, rimando a questi tre miei articoli in cui ho provato a chiarire la questione.

Leggendoli capirete da dove sbuca questa “rivelazione” tirata fuori dallo studioso francese:


1.      UNA BUSTA ED UN ALLEGATO_Fatima ed il mistero del Terzo Segreto
 
2.      «La grande apostasia nella Chiesa inizierà dai suoi vertici» (Card. Ciappi): ecco di cosa parla il Terzo Segreto di Fatima
 
3.      Terzo Segreto di Fatima: «IL CASTIGO CHE STA PER SOPRAGGIUNGERE, DI POTENZA “ESPONENZIALE”, SARÀ IL PEGGIORE DEI VOSTRI INCUBI» (il gesuita padre Malachi Martin).

A chi sia interessato a seguire il discorso sul Segreto di Fatima in maniera più ampia invito a visitare il sito tempidimaria.com, in cui vi ho dedicato uno studio a parte (in particolare sul, Terzo Segreto) alla fine del quale ho elaborato una serie di 14 articoli: tempidimaria.com/category/il-segreto/
 

https://gloria.tv/post/en3ususZMYkd1uHEBLvmNhUEo

dott.G.I.
1 anno fa

Su Elon Musk.

Non credo che sia o che possa diventare l’anticristo, ma che sia un servitore dell’anticristo.

 

Sappiamo che oggi ci sono molti anticristi nel mondo (Bill Gates, George Soros, Mark Zuckerberg, Klaus Schwab, ecc.) che lavorano tutti per l’anticristo (consapevolmente o inconsapevolmente).

 

Questi numerosi anticristi (diciamo così, minori) preparano la strada, quasi sempre coi loro miliardi, trovando le soluzioni pratiche per fornire al vero anticristo, quando verrà, tutti i sistemi di seduzione e di controllo delle masse.

In pratica, preparano la strada per consegnare il mondo, già interamente controllato, nelle mani dell’anticristo, il quale non sarà un miliardario con idee avveniristiche, ma un “falso messia” (come si dice ad Anguera), cioè un carismatico che si farà adorare al posto di Dio. Satana vuole essere adorato e prendere il posto di Dio, quindi verrà visto come una figura “simile a Gesù” e sarà una sorta di immagine speculare di Gesù Cristo.

 

“Il denaro è la radice di ogni male” (1 Timoteo 6:10) e non è per caso che una persona divenga un magnate plurimiliardario, uno degli uomini più ricchi al mondo.

 

Non credo, quindi, che Musk sia l’anticristo, ma in sostanza lavora attualmente per i piani dell’anticristo. Dai frutti possiamo riconoscere che se lui, col suo lavoro, prepara il marchio della bestia è un servo dell’anticristo.

In rete, si dice (ed è possibile) che sarà lui a “presentare” al mondo il marchio e che quando ciò avverrà, comparirà sulla scena il vero anticristo.

L’anticristo infatti è un re e non dovrà affaticarsi per dominare il mondo, avranno già tutto preparato i suoi fedeli servitori. Lui si limiterà soltanto a ricevere il mondo nelle sue mani, per farsi adorare quale dio.

 

Elon Musk, sviluppando la tecnologia chiamata Neuralink, pensa che gli esseri umani debbano diventare un tutt’uno con le macchine per sopravvivere, sostituiti dall’intelligenza artificiale.

Il suo piano per “salvare la razza umana” prevede il collegamento di chip di computer nelle nostre menti per unirci all’intelligenza artificiale. Dice che le interfacce cervello-computer trasformeranno gli umani in una super razza geniale.

 

Dal Tg1

https://gloria.tv/post/qTGxGWtzCQNf2DRX4iafo8iRR

 

Se confrontiamo ciò che sta facendo Musk, con quelli che sono i piani dell’èlite globalista, vediamo che, almeno per ora, coincidono.

Nel 2016, ad una precisa domanda su quando ci saranno questi chip, Klaus Schwab rispose:

 

«Sicuramente nei prossimi 10 anni [l’intervista è del 2016, quindi, intorno al 2026]. Prima verranno inseriti nei nostri abiti, cioè indossabili, poi si può immaginare impianti nel nostro cervello, sotto la pelle e alla fine c’è forse una comunicazione diretta tra il nostro cervello e il mondo digitale.

Ciò che noi vogliamo è una sorta di fusione del mondo fisico, digitale e biologico.»

https://tinyurl.com/mtuwvtpa

 

“Ciò che noi vogliamo…”: chi sono queste persone che spingono la ricerca scientifica in tale direzione? L’èlite massonico-mondialista.

 

Quindi, se Elon Musk continua a lavorare per i piani di questi massoni, è un servo dell’anticristo.

Ma non l’anticristo. Potrebbe anche decidere di ritirarsi a vita privata (come si dice voglia fare).

 

 

Infine, nell’ultimo video, Pedro ha chiarito che l'”uomo ben vestito” del messaggio 2472 è un Papa. Dice di non sapere se sia il papa attuale o uno successivo, ma è sicuro che si tratti di un papa.

 

2.472 – 19.01.2005

Cari figli, un uomo ben vestito entrerà nella casa di Dio e occuperà un posto di rilievo. A lui si uniranno i nemici di Dio e faranno grandi danni per tutta l’umanità. Questi avrà l’apparenza di un uomo buono e affascinerà molti. La pietra non vacillerà perché Dio è fedele alle sue promesse.

 

La riflessione che mi viene da fare è: l’espressione “un posto di rilievo” è alquanto riduttiva se si vuole indicare il vertice massimo della Chiesa terrena, cioè il Papato. Sembra più indicare una posizione certo importante, ma non il vertice sommo.

A meno che non si voglia intendere che costui occupa (o occuperà) apparentemente quel “posto di rilievo”, senza essere veramente Sommo Pontefice, vero Papa, Vicario di Cristo.

 

 

dott.G.I.
1 anno fa

Ancora un commento bloccato awaiting for approval.
Ho notato che se inserisco più di un link il commento mi viene bloccato fino ad approvazione (per 12 ore).
Non capisco come WordPress possa ritenere pericoloso e bloccare un commento di un utente registrato e loggato.

DeBrand
Admin
1 anno fa
Rispondi a  dott.G.I.

verifico se ci sono degli automatismi anti spam, eventualmente li rimuovo. 🙂

dott.G.I.
1 anno fa
Rispondi a  DeBrand

Sì, grazie. 
Avevo letto che per intervenire, settando questa impostazione, bisogna andare in Impostazioni / Discussione ed alla voce Moderazione commenti.
Ma non è consentito a me farlo dalla bacheca.

DeBrand
Admin
1 anno fa
Rispondi a  dott.G.I.

ok ho aumentato il numero a 10 🙂

Vimana
Vimana
1 anno fa

Concordo con Massimiliano (“verrà l’anticristo e le nazioni saranno in guerra“). L’

mario mancusi
1 anno fa
dott.G.I.
1 anno fa
Rispondi a  mario mancusi

Nel video, Pedro commenta il messaggio 2503:

2.503 – 31.03.2005
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa dei vostri peccati. Questa sera vi chiedo di essere fedeli a mio Figlio Gesù e di cercare di testimoniare ovunque la vostra fede. Pregate anche per la Chiesa del mio Gesù. Per determinazione di un uomo orgoglioso saranno fatti dei buchi, ma ciò che vi si trova è frutto di falsità. Il vero tesoro non è sotterrato. Il demonio farà di tutto per allontanarvi dalla verità, ma state attenti. La verità del mio Gesù è nel Vangelo. Fate attenzione.

Pedro lo interpreta in questo modo:

«…presenteranno un cadavere per dire che è di Cristo e che Cristo non resuscitò… ah, Pedro ma nessuno crede in questo… no, molta gente crederà, perché quando Dio parla, le persone non credono, ma quando gli uomini parlano, i peccatori parlano, trascinano moltitudini… Nostra Signora dice in questo messaggio che la verità sta nel Vangelo e che cosa dice il Vangelo? il Vangelo dice che Dio Padre creò, l’uomo peccò, […] e il Padre inviò il Figlio unico per salvarci, che nacque dalla Vergine Maria, visse qui sulla Terra, fu crocifisso… uccisero il Cristo ed egli resuscitò il terzo giorno. Ed è questo ciò che il Vangelo spiega… Nostra Signora ha detto che la verità sta nel Vangelo e non in quello che dicono gli uomini… qualunque parola, qualunque novità, qualunque notizia sul paradiso, del desiderio di Dio che non è in conformità al Vangelo è cosa del demonio… che venga dalla bocca di chicchessia… la parola di Dio è la verità, la parola di Dio è perfetta…»

Poi dice che esistono altre profezie su questa scoperta e ne cita una:

2.957 – 16/02/2008
Cari figli, una scoperta in Vaticano causerà grande confusione.

«Ella parla di una scoperta che sarà fatta in Vaticano e che causerà confusione, una cosa archeologica… la gente sa che tempo fa ho assistito ad un reportage per televisione… che mostrava alcune urne che gli archeologi trovarono con ossa dentro… parlava di qualcosa che portava il nome di Gesù… marzo 2005, a quell’epoca feci una catechesi e dissi che è il corpo, un cadavere che presenteranno dicendo che è Gesù, dicendo che Gesù non resuscitò… e molta gente avranno la fede distrutta perché il demonio si armerà di tale forma che la strage sarà fatta… questa profezia si compirà in modo molto doloroso perché molte persone si convinceranno… il cattolico che ha fede e sono pochi… non cade nella trappola… ma i nostri parenti, amici… che dicono di essere cattolici, che vanno in chiesa, [poi parla di quei cattolici superficiali che vogliono sentir nominata la loro intenzione durante la Messa]… questo tipo di cattolici saranno facilmente ingannati… questo tipo di cattolici facilmente abbandonano la Chiesa cattolica e vanno nelle sette e quando sono là dicono: ah, quando ero cattolico io andavo alla Messa… ma non mi toccava il cuore… no, non sentivo l’unzione… ma come tu vuoi sentire l’unzione, col sigaro in bocca mentre preghi? l’ho visto coi miei occhi… altri chiacchierano fuori bla bla bla… è impossibile sentire l’unzione se il padre sta celebrando la Messa e tu stai chattando con le persone là fuori, disturbando chi vuole ascoltare la parola di Dio… allora quando il demonio macchina per dire che Cristo non è risorto, abbiamo qui la prova… convincerà questo tipo di cattolici… così come convince questo tipo di cattolici la predica di un sacerdote o di chiunque nella nostra Chiesa che dice: ah, il demonio non esiste… l’inferno non esiste… allora queste persone sono facilmente seducibili… sono ingannate con facilità… Ma tu e io, non siamo certo perfetti, né siamo migliori degli altri, siamo peccatori, ma noi non cadremmo mai in una trappola simile, mai… la Madre di Dio ha avvisato che questo accadrà e la cosa non sarà buona… perché il gruppo di nemici che lavorano per distruggere la Chiesa di Cristo è molto grande… oggi non hanno più la possibilità di uccidere Cristo perché è risuscitato… allora vogliono uccidere i suoi discepoli, vogliono uccidere quelli che evangelizzano…»

Poi cita questo messaggio:

5.165 – 15/08/2021
Imitate l’esempio di Giovanni, che, anche in mezzo a grandi persecuzioni, non arretrò; Arrestato, torturato e portato nell’isola di Patmos, rimase fedele a Mio Figlio Gesù. Molte volte non siete capaci di comprendere i Misteri di Dio, ma non tiratevi indietro. Qualunque cosa accada, il Mio Gesù sarà sempre presente nelle vostre vite. Giovanni fu scelto per scrivere cose misteriose. A lui fu permesso di contemplare il Mio incontro con Gesù, incontro definitivo ed eterno. Sappiate che Io vi amo e intercedo per voi. Quello che ancora non potete comprendere sarà ancora rivelato. Il libro rimane aperto.

«…Il libro rimane aperto, quale libro? il libro dell’Apocalisse, ossia il libro dell’Apocalisse non fu chiuso, che significa chiuso?… è una metafora… chiuso significa quando non c’è nessuna profezia dentro di esso che si deve compiere… aperto significa che ci sono ancora profezie che si devono compiere… questo l’ha detto Nostra Signora ma tu non sei obbligato a credervi… Quindi, il nemico macchinerà qualunque cosa per distorcere la verità…»

Penso che Pedro si riferisca al famoso documentario “La tomba perduta di Gesù”, diretto da James Cameron, in cui si sostiene di avere individuato la tomba di famiglia di Gesù di Nazareth, insieme a quella di sua moglie Maria Maddalena, il loro figlio Giuda, i loro genitori ed i loro fratelli.
Un film da tutti ritenuto “un mucchio di stupidaggini”.
https://it.wikipedia.org/wiki/La_tomba_perduta_di_Gesù

La cosa, però, che non mi torna è questa: il geologo ebreo che dichiarò di aver reperito a Gerusalemme le “prove virtualmente inequivocabili” riguardanti la sepoltura di Gesù Cristo, oltre ad indicarne il sito esatto in cui sarebbe stato sepolto, si riferiva appunto ad una scoperta avvenuta a Gerusalemme (dove realmente Gesù è morto ed è stato sepolto); il messaggio citato da Pedro, invece, riguarda una scoperta che avverrà in Vaticano, ed è improbabile che lì sia sepolto il “cadavere” (come dice lui) di Gesù o che ci siano urne con le Sue ossa (assurdo). Penso che debba trattarsi di scoperta di altro tipo, e non è chiaro (lui non lo dice) se quella esposta del 2503 è una sua personale interpretazione o se abbia ricevuto indicazioni celesti dalla Madonna.

Luc
Luc
1 anno fa

la Bibbia parla chiaro ( Daniele 11 e Ezechiele 38)… l Anticristo, Gog, proviene da Magog (russia). quindi secondo me, si tratta di Putin o un suo successore… Kadyrov?

Luc

Lucio Anneo
Lucio Anneo
1 anno fa
Rispondi a  Luc

Errore, secondo Vincenzo sono io l’anticristo. Speravo di essere l’Anticristo, ma, si sa, tutto non si può avere

Sigfrido
Sigfrido
1 anno fa
Rispondi a  Luc

Putin è quasi un santo confronto a demoni come Macron, Draghi, Biden , Zelensky…ergo no, non è Putin il cattivone…

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

Molto interessante.Di sicuro noto con piacere l’accenno alla necessita’ della tecnologia satellitare per il controllo totale che Dio spazzera’ via(e se non lo facesse non sarebbe Dio).Ne sono convinto e detesto che ormai abbiano reso indispensabile avere uno smartphone,mentre il telefono fisso non è richiesto.Quindi la sostanziale follia degli anticristi di oggi e di sempre,perche’ Dio puo’ tutto e sempre. Chiesa Dottrina e vita quotidiana sono connesse senza rete e mi concentro su queste. Riguardo ai tempi e all’Anticristo finale,noto che sia il Libro dell’Apocalisse che le profezie di Anguera sembrano intersecare i tempi,per cui non è sempre facile stabilire in quale epoca vadano collocate.A differenza di Nostradamus non hanno il loro Ramotti. Pero’ credo che certe profezie di Anguera possano essere gia’ in atto o compiute,senza doverle collocare piu’ avanti.Per esempio “Un re si unira’ alla scienza e negheranno Dio e le sue opere”:gia’ fatto,direi.Basta pensare alla vaccinazione sostenuta da Bergoglio.Altro esempio:gli uomini schiavi della tecnologia? Lo siamo gia’.Ma i soldi sono peggio,solo i pazzi non vengono piu’ o meno disturbati dai soldi,solo che per accorgersene bisogna passare un periodo in cui non se ne hanno quasi.Poi tornare ad averne e poi fare il confonto.A parte i soldi,bisognerebbe distinguere quante delle profezie riguardano il tempo presente e quante quello dell’Anticristo indemoniato.Se è vero che le vaccinazioni mRNa anticovid contengono grafene per hackerare l’uomo,anche li’ si puo’ dire che “gia’ fatto”.E cosi’ via.Non credo che il marchio della Bestia sia imposto necessariamente dall’Anticristo indiavolato(tra l’altro non gli servirebbe,perche’ il demonio sul piano fisico e biologico ci arriva per conto suo,e su quello profondo spirituale,dove governa il libero arbitrio,non puo’ arrivare se non attraverso il peccato volontario della vittima).In definitiva credo e spero che oggi il diavolo non sara’ cosi’ brutto e persistente come lo si dipinge,spero finisca presto e l’Avvertimento sia gia’ nel 2024-2026,perchè sta diventando troppo invasivo e azzardato nella sua disperazione,che lo rende frettoloso,al punto che somiglia un po’ agli Usa reggicoda dei sionisti satanici.Quanto a Massimiliano,basta lo stile che ha per sconfessarlo,l’ho gia’ demolito l’anno scorso,oggi addirittura azzanna il dott.GI.Ho spiegato il suo problema tanto bene che nemmeno uno strizzacervelli,e se non vuole capire significa che i moralisti sono tutti farlocchi.Si attaccano alla buona coscienza perchè non ne hanno una di ricambio,e la cosa peggiore è che quelli come Lucio Anneo,peggio della grandine,come Bergoglio,sembrano il loro contrario,ma sono l’altra faccia della stessa medaglia.

Massimiliano
1 anno fa

“Quanto a Massimiliano, basta lo stile che ha per sconfessarlo,l’ho gia’ demolito l’anno scorso”
ahahahahahahahahahahahahahaha

A si, e quando…!!! Poi con il tuo stile e la tua grande chiarezza…! Ahahahahahaha! A Vince, come si dice a Livorno datti una patta vai! Già è faticoso capire cosa scrivi figuriamoci poi quando vuoi demolire qualcuno, pero oh se ti fa stare meglio ti autorizzo a raccontarlo…! Povero Vincenzo, che pena. Saluti.
Massimiliano

Massimiliano
1 anno fa

ps. Quasi dimenticavo di ringraziare! Grazie di cuore Vincenzo per avermi regalato un momento di ilarità in questo momento così difficile…! Mi hai messo di buon umore e lavoro con più allegria! Saluti.
Massimiliano

Massimiliano
1 anno fa

pps. Per essere precisi io non ho attaccato nessuno. Ho solo replicato a una persona che dell’alto del suo scranno si è permessa di dare patenti di senso civico senza che nessuno lo richiedesse e sopratutto senza sapere alcunchè delle motivazioni di molte delle persone che hanno scelto di non votare. Molto molto semplice, o no Vincenzo? Tale persona ha pure continuato a cianciare, avvalendosi delle sue scopiazzature senza anima, ma ho preferito desistere. Non sarebbe stato utile, perchè proprio non vuole comprendere le ragioni altrui…Saluti.
Massimiliano

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa
Rispondi a  Massimiliano

Ti ringrazio anch’io Massimiliano,e anch’io ho sorriso perchè anche nella vita quotidiana non sei l’unico che quando attacco si diverte,e questo mi piace perchè c’è un tempo per ogni cosa,e anche perchè tu, d’istinto, hai la verve moralistica come me,a volte mi faccio ridere da solo per questo,che non cambia mai,solo che io ormai ho una scala che le appoggio sopra,salgo e guardo meglio..Si chiama Dottrina e la metto al primo posto.Per questo so che il dott.GI non fa scopiazzature senz’anima,anche se il suo stile e il mio sono praticamente opposti eppure nemmeno io scopiazzo,tutto si puo’ dire ma non questo. Le sue non sono lezioncine:argomenta con molta documentazione e cosi’ puo’ permettersi di usare uno stile feddo,professionale.Per una volta che ci ha messo”del suo”,quasi emotivamente,come facciamo noi “umani”,oltrechè dare come al solito una opinione corredata con valide motivazioni e notizie,è perchè ha sentito molto l’importanza del momento,non per dare patenti dall’alto,anzi;mentre tu,coerentemente con la tua visione escatologica,pensavi e pensi che votare fosse e sia over game.

NICOLA_Z
1 anno fa

nel frattempo in Anatolia, sembra che il Sultano impazzito, stia perdendo la pazienza, e rilancia contro la Grecia….

ERDOGAN RISPONDE ALLA RICHIESTA DI AIUTO DELLA GRECIA AGLI STATI UNITI

Ankara continuerà a fare “tutto ciò che è necessario”, ha promesso il leader turco

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha criticato il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis per aver cercato il sostegno di Washington nel mezzo delle tensioni tra Ankara e Atene.

“Il primo ministro greco chiede aiuto agli Stati Uniti. Contro chi? Contro la Turchia. Qualunque cosa tu faccia, continueremo e siamo pronti a fare tutto ciò che è necessario”, ha detto Erdogan durante una conferenza ad Ankara martedì.

La dichiarazione ha fatto seguito ai resoconti dei media della scorsa settimana in cui si affermava che Mitsotakis aveva detto al suo gabinetto di essere fiducioso che la Grecia avesse il sostegno degli Stati Uniti e dell’UE contro la Turchia……

https://thepressunited.com/updates/erdogan-responds-to-greek-request-for-us-help/

Insomma il sultano, sembra non aver paura neanche di un probabile aiuto USA a favore della Grecia, oltre che di tutta la UE…..le minaccie aumentano di intensità…..

Riesz_
P.Riesz_
1 anno fa

Ridiamo un po’(06-10-2022, post. Ore 20); non c’entra con l’anticristo, o sì?
https://comedonchisciotte.org/lo-zio-sam-alias-wilcoyote-ha-fatto-saltare-il-gasdotto-sbagliato/
LO ZIO SAM, ALIAS WILCOYOTE, HA FATTO SALTARE IL GASDOTTO SBAGLIATO?E cosa c’è dietro l’infinita sfilata di atti di autodistruttiva imperiale arroganza?

Lucio Anneo
Lucio Anneo
1 anno fa
Rispondi a  P.Riesz_

Grandissimo P.Riesz!! il sottoscritto anticristo (battezzato da Vincenzo) ti saluta e ti confessa…sì, sono stato io a piazzare le bombe, ma si sa, l’anticristo fa le pentole ma non i coperchi…certo se fossi l’Anticristo non avrei sbagliato, ma noi anticristi di serie b facciamo le nozze con i fichi secchi….

NICOLA_Z
1 anno fa
Rispondi a  Lucio Anneo

Seneca, non te la prendere. Come hai inteso benissimo da te stesso, Vincenzo stava scherzando!
A lui piace fare il giovane ragazzo burlone, con gli utenti del blog!

Hai un nome troppo importante ed autorevole, per potertela prendere a male per uno scherzo!

Lucio Anneo Seneca, bisogna prendere la vita con FILOSOFIA!

un saluto affettuoso. e Dio ti benedica!

Lucio Anneo
Lucio Anneo
1 anno fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Vincenzo è un bravo ragazzo, anche se preferirei vivere a Cuenca piuttosto che a Guayaquil, quest’ultima è troppo caldo-umida, l’inferno può attendere noi anticristi. Vincenzo è un sincero credente, magari un po’ noioso, verboso, pedante e lievissimamente fariseo dall’alto delle sue omelie, ma, si sa, nessuno è perfetto….

vincenzo in Guayas
vincenzo in Guayas
1 anno fa
Rispondi a  Lucio Anneo

Grazie Lucio Anneo,sottoscrivo tutto con piacere,perchè è un giudizio onesto e amabile e a questo mondo non chiedo di piu’,e’ molto.Certo mi piacerebbe vivere sempre innamorato,aiuterebbe pure la biochimica e senza sforzo,invece che allenarsi e fare mezz’ora sotto il sole a ritmo sostenuto e 200 flessioni tra mattina e pomeriggio,solo per rafforzare i muscoli di spalle e schiena,e cosi’ raddrizzare la postura, la gobba e togliersi il mal di cervicale e di ileopsas,e stare bene sotto sforzo ma poi al mattino svegliarsi come se fossi stato seduto tutto il giorno ,quindi indolenzito ma non non per l’attivita’ diurna ma per l’eta’ e per inattivita’notturna.Fa male stare fermi,quindi studio e cerco molto meno di qualche anno fa,e faccio la parte del vecchio,anche se il cuore non invecchia mai. Interessante “lievissimamente” fariseo,è vero,lo so,e “lievissimamente” sarebbe fin troppo generoso,non fosse che forse hai intuito una verita’generale che merita di non passare inosservata:che anche il fariseismo puo’ far parte di quei “desideri” del povero,come li chiamava Carlo Carretto,che sono fatti che non sono fatti ma hanno lo stesso diritto di cittadinanza in Cielo perchè entrano comunque nel cuore di Cristo..Sono sogni,e i sogni non hanno bisogno di realizzarsi.Valgono lo stesso.Come a 70 anni quello di averne 35 e sposare una ragazza di 24 anni.Tanto per non dover fare ginnastica a vuoto(una condanna).I sogni servono comunque,se coltivati,e sono piu’ realta’ della realta’,sono la vera realta’.Sono come uccidere Moby Dick.In fondo forse un plebeo si sposa prima di tutto per due ragioni pratiche:credere ai sogni come se fossero veri e interi,e fare a meno di far ginnastica a vuoto.Due ragioni cosi’ lontane eppure convergenti:molti sbandati secondo me peccano di troppo realismo,su sè stessi e il mondo,e questo è quel che sempre vorrei far capire perchè anche i deboli(lo siamo tutti)sappiano progressivamente pescare senza dover ricevere l’elemosina di un pesce corporale o spirituale come le opere di Misericordia.Questo ci chiede Cristo,questo e solo questo chiedeva a Giuda, purtroppo invano.Pensateci.

NICOLA_Z
1 anno fa

È SCONTRO SUL GAS. L’EUROPA DEL LIBERI TUTTI: OGNUNO VA PER CONTO SUO

CRISI ENERGETICA E CARO BOLLETTE, L’UNIONE EUROPEA SI SPACCA: OGNUNO VA PER CONTO SUO

Il caro energia continua a mettere a nudo le debolezze dell’Unione europea. E così torna a galla l’ipocrita politica europeista di certi Stati membri (Olanda e Germania, tra tutti) che mandando alle ortiche unità dell’Europa, mettono in azione politiche sovraniste. Risultato: i 27 Stati membri viaggiano in ordine sparso nel tentare di trovare una strada che porti fuori dalla crisi energetica.
La Spagna, per esempio, ha già messo un tetto al prezzo del gas. L’incapacità dell’Ue di tessere una politica solidale è stata resa evidente anche dalla recente decisione della Germania di un piano triennale da circa 200 miliardi di euro per ridurre il costo delle bollette. Mossa che, a sua volta, è stata avallata dall’Olanda ma fortemente criticata dall’Italia. Non a caso ieri a Praga il premier, Mario Draghi ha tuonato: «Dobbiamo lavorare insieme per affrontare la crisi energetica. Possiamo anche farlo in ordine sparso, ma perderemmo l’unità europea».

Eppure, quando si tratta di dare il via libera alle sanzioni contro la Russia, la presidente della Commissione europea, URSULA VON DER LEYEN, è in grado di mettere tutti d’accordo in meno di 24 ore. UNA POLITICA EUROPEA MASOCHISTA, VERREBBE DA DIRE……..

https://www.iltempo.it/esteri/2022/10/07/news/tetto-al-prezzo-del-gas-come-funziona-unione-europea-divisa-germania-33362420/

 
“VON DER LEYEN CHIARISCA SUGLI SMS A PFIZER”. LA LEGA SOLLEVA IL CASO AL PARLAMENTO UE

La Lega torna a chiedere trasparenza sul caso dei messaggi scambiati tra la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, e il ceo di Pfizer, Albert Bourla. Lo ha fatto con un intervento in aula dell’eurodeputato Marco Campomenosi.

“Io credo sia venuto il momento – ha detto il leghista – che la Commissione abbia un mandato pieno se si occupa di Covid, che possa chiedere cosa sia successo a Wuhan, per fare in modo che la stessa Commissione europea sia più trasparente. Perché non esiste che noi scopriamo che LA COMMISSIONE AVEVA FINANZIATO IL CENTRO DI WUHAN SOLO GRAZIE A WIKILEAKS DI ASSANGE, non esiste che noi non possiamo vedere i contratti se non con tante parti cancellate e non esiste che alle nostre interrogazioni VON DER LEYEN risponda che sugli sms all’amministratore di Pfizer non ha nulla da dire quando invece il Mediatore europeo e la Corte dei conti hanno criticato e censurato fortemente la Commissione. Esigiamo risposte trasparenti”…..

https://www.iltempo.it/esteri/2022/10/07/news/von-der-leyen-commissione-chiarisca-su-sms-vaccini-covid-albert-bourla-pfizer-lega-marco-campomenosi-parlamento-ue-33362465/

L’unità si spacca sotto la minaccia dei morsi della fame e del freddo……….

Ultima modifica di 1 anno fa da NICOLA_Z
eranuova
eranuova
1 anno fa

Anguera è ormai come un disco rotto…

Ginetto
Ginetto
1 anno fa
Rispondi a  eranuova

Anguera come Medjugorje e tutti gli altri..basta con tutti questi indovinelli

Riesz_
1 anno fa

Ridiamo ancor di più (08-10-2022, post. Ore 00;20); qui c’entra l’anticristo!
https://www.ft.com/content/9a7b922b-2435-4ac7-acdb-0ec9a6dc8397
Financial Times.
Le forze ucraine segnalano interruzioni di Starlink durante la spinta contro la Russia.
https://rusvesna.su/news/1665162902 07.10.2022 – 20:30
{“The Musk ha cominciato a “impazzire” non solo su Twitter”: Starlink è spento al fronte delle Forze armate ucraine.

Le forze armate ucraine segnalano fallimenti nello Starlink di Elon Musk al fronte, il che impedisce loro di vincere.

Alcune delle interruzioni hanno portato a una “catastrofica” perdita di comunicazioni nelle ultime settimane, scrive il Financial Times, citando alti funzionari ucraini. Alcuni dei dispositivi hanno smesso di funzionare dopo che l’APU ha attraversato la linea del fronte.}.

Elon Musk insieme alla sua congrega di matti voleva mettere sotto controllo il cervello degli umani mediante l’impianto negli stessi di appositi congegni diabolici coordinati da una serie di satelliti attorno alla terra a loro volta comunicanti con un cervellone elettronico appositamente costruito; nel frattempo aveva affittato il sistema alla Cia per le operazioni in Ucraina: la ricerca costa! Ma quei delinquenti dei russi pare abbiano rotto una parte importante del giocattolo; l’anticristo per ora non ci ha fatto una bella figura dopo gli oleodotti! La cosa più grave è che come per gli umani l’anticristo non vede il futuro e di conseguenza non prevede i propri fallimenti.

Massimiliano
Massimiliamo
1 anno fa

https://www.aldomariavalli.it/2022/10/08/dissidenza-e-astensione-dal-voto-le-ragioni-di-una-scelta/amp/

Spiegato bene… per chi continua a far finta di non capire. Cin questo chiudo la questione anche perché non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire… saluti.
Massimiliano

dott.G.I.
1 anno fa
Rispondi a  Massimiliamo

A mio parere, quello che è accaduto alle elezioni (e mi riferisco soprattutto ai cattolici che si sono astenuti volontariamente) si può riassumere perfettamente nel proverbio: «Il meglio è nemico del bene».

A volte, ricercando una perfezione che è impossibile al presente e ponendosi obiettivi troppo alti, si finisce per perdere il massimo bene, irraggiungibile, e anche il minimo bene, raggiungibilissimo, ma che ci si rifiuta di conseguire perché insoddisfacente.
Quindi, si ottiene l’opposto del risultato sperato. Bisogna essere un po’ più flessibili e accontentarsi di quel poco che al momento presente è ottenibile.

Se il nostro desiderio è fare il meglio possibile, il massimo, perché non sappiamo fare diversamente, è certamente giusto agire in questa direzione, ma se non focalizziamo il vero obiettivo, che è quello di cercare di ottenere qualcosa (per poco che sia), rischiamo di perdere tutto.

Vorrei chiedere a Valli: che cosa ha ottenuto lui, come cattolico, ponendosi obiettivi così alti (lui parla nel video di non “contaminarsi”, di mantenere una purezza di ideali, ecc.), se non fallire quegli obiettivi, impossibili al presente perché troppo elevati, e allo stesso tempo, perdere anche quel poco di bene (imperfetto) che poteva fare. “A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca?” diceva qualcuno.

«…È così che ci spingono a votare comunque, magari turandoci il naso o per il cosiddetto “male minore”, e facendoci credere che se non votiamo non contiamo niente. Invece se non votiamo contiamo moltissimo, perché ricordiamo ai partiti che senza il nostro voto sono loro che non contano nulla.» (A.M.Valli)

Dopo il voto, contiamo moltissimo?

Allora, gentile Valli, che lei voti o non voti: i mafiosi (mafia, camorra, ndrangheta, ecc.) mandano amici e parenti a votare per i loro candidati, pagando da 50 a 100 euro al voto (abbiamo visto il tagliando antifrode); i massoni raccolgono voti per i loro candidati di sistema; il clientelismo e la corruzione porta avanti sempre gli stessi personaggi; i 5 stelle vanno a votare per mantenere il loro reddito di cittadinanza (al limite del voto di scambio, come dice mons. Viganò); quelli del PD non ne parliamo proprio…; ognuno cerca il proprio interesse particolare e dopo tutto questo e altro ancora, noi “contiamo moltissimo”? La verità è che non contiamo nulla.

Questo è il risultato ottenuto, astenendosi: contare nulla.
Abbiamo mantenuto la nostra purezza di alti ideali, ma non possiamo incidere sulla realtà.
Se poi mi si dice che si preferisce non contare nulla, ah beh, allora…

Tra il non contare nulla e il contare poco, io scelgo il secondo.
È meglio avere il 3% di qualcosa che il 100% di niente.

Il bene va fatto secondo quello che è possibile fare, non secondo quello che è desiderabile fare.
E torniamo al proverbio di sopra: «Il meglio è nemico del bene».

Anche l’accusa di litigiosità o frammentazione dei partiti antisistema è ingenerosa.

“Circa i partiti antisistema, dico sinceramente (al solito, non mi nascondo) che non mi hanno mai dato l’idea di possedere una strategia. Pur nutrendo nei confronti di alcuni loro esponenti grande simpatia e anche ammirazione, ho visto troppa litigiosità e troppo protagonismo.” (A.M.Valli)

Sono partiti nuovi che non hanno mai avuto grandi numeri (hanno dovuto raccogliere le firme ad agosto per presentare le liste e non sono riusciti a farlo per il voto degli italiani all’estero, a causa del poco tempo), ma l’apparenza di non possedere una strategia, può essere solo un’apparenza appunto, perché possono aver usato consapevolmente un’altra strategia, come qualcuno ha lasciato intendere, quella del “marciare divisi per colpire uniti“. Nulla impediva, infatti, se fossero arrivati buoni risultati, entrati in Parlamento, che quei tre o quattro gruppi si potessero unire tutti insieme per fare un minimo di opposizione vera. Non sottovalutiamo che se i tre partiti fossero entrati in Parlamento appena superando la soglia del 3% ciascuno, oggi avrebbero come minimo, sommati, circa un 10%. Piccoli passi ci vogliono.

«Quando non riesci a camminare a grandi passi per la via che a Dio conduce, contentati dei piccoli passi ed aspetta pazientemente che abbi gambe per correre o meglio ali per volare.» Padre Pio in una lettera ad Annita Rodote (Epist. III, 115)

Nell’ultimo video, mons. Viganò dice tante belle cose, che io sottoscriverei parola per parola.
https://www.youtube.com/watch?v=1I7EoTmww1E

Ma quanti italiani sarebbero pronti a dare il voto ad un partito che teorizzasse che «non vi può essere pace dove Cristo non è la pietra angolare su cui si regge l’intero edificio sociale, e non vi è sciagura più devastante dove vige il principio della laicità dello Stato nella cosa pubblica…» ? (mons. Viganò)
https://www.aldomariavalli.it/2022/10/09/monsignor-vigano-messaggio-al-comitato-liberi-in-veritate/

Questi sono obiettivi troppo alti. Quanti italiani oggi disapprovano il principio della laicità dello Stato?
 

«E questa altro non è se non infame dittatura e odiosa tirannide. Una tirannide che non può esser abbattuta appellandosi ai principi rivoluzionari che l’hanno determinata, ma tornando a riconoscere che “non vi è autorità se non da Dio” (Rom 13, 1), e che la “laicità” dello Stato è una bestemmia, poiché nega i diritti sovrani del Creatore e Redentore su coloro che Egli ha appunto creato e redento.» (mons. Viganò).

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2021/05/mons-vigano-al-summit-di-venezia-chi.html 

Capisco benissimo che i buoni cattolici vorrebbero ali per volare, ma al momento non è possibile.

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa
Rispondi a  dott.G.I.

Questo che dice il dott. GI ,oso dire,è mariano, in sintonia, senza dubbio, con la Madonna,e rappresenta cio’ che la Madonna è,fa,e dice in mezzo a noi da circa duemila anni.Rappresenta l’amor di Dio in parole umili.Chi non ci si riconosce,non lo butti:ci lavori sopra nel tempo.Si affidi alla Madonna per poterlo intendere.Sposa di quello Spirito grazie al quale Simone intese che Dio amava Gesu’ come un Figlio Unico,nel quale si specchia,essendo Unico il Padre,e solo per questo divenne Pietro.Cioe’ divenne uno di noi,chè tutti dobbiamo prima esser Pietro per essere davvero fratelli in Cristo.Non basta sentire che Dio ti ama come creatura,fin li’ ci arrivano anche in troppi,che non sono veri padri in Dio e quindi non sono veri fratelli in Gesu’ Cristo.Prima padri,con l’aiuto della grazia che lo rivela in maniera attuale,cioe’ nel tempo,in cui si cala,quindi condividendolo, poi fratelli. Si cala come un alito di vento inaspettato,anche tra cose banali,e ci collega,ci unisce a se’.Come rugiada dell’Ermon,come olio profumato che scende sulla barba di Aronne.Non ho letto la Fratelli tutti,(sono gia’ prolisso per conto mio)non so cosa dice,sono che uno che troppe parole lo vincono per stanchezza e gli mettono la fobia, per cui non si presenta neanche alle successive:è piu’ facile perdermi che trovarmi).In tutta modestia(?)dico che se ha detto questo,bene,e senno’… La salvezza,cioe’ il Battesimo,non passa solo di bocca in bocca,da orecchio a orecchio,ma di anima in anima,ci fa protagonisti,generatori di nuovi figli a partire da creature.Ci fa davvero responsabili.Padri tutti,altrochè fratelli tutti.

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

Quello che scrive Valli per me non è cosi pacifico e scontato.Espone una concezione contrattualistica della politica.Non è il modello che si trova nel Deuteronomio,che io invoco e prevedo e attendo,dato che lo considero sempre valido e non un vecchio arnese da mettere in soffitta.La sovranita’ appartiene al popolo?Davvero?Allora provi a prendersela ,se ci riesce. Per grazia di Dio e volonta’della nazione” significava che la volonta’ della nazione si allineava a quella di Dio.Oggi si potrebbe dire:”Per volonta’solo permissiva di Dio e per volonta’ dei nemici di Dio,e dei nemici della Chiesa di Cristo e dei nemici del popolo”.Fa comunque aggio la volonta’ di Dio,sia pure solo permissiva.(Come lo fa se ti viene una infermita’,una disgrazia,etc.).Valli e Massimiliano e chi con loro,se fossero cardinali al prossimo Conclave,dovrebbero, per coerenza, dissentire in anticipo e astenersi dal votare.Pero’ Dio permette anche gli Antipapa, i cattivi re,nel percorso della Chiesa,come in quello dell’A.T.Un pezzo di legno che batte la roccia è solo uno strumento,e se compare l’acqua non dipende dal legno nè dal rabdomante.La sovranita’ appartiene a Dio,e il popolo la riceve quando Dio ha pieta’ e ascolta pochi veri intercessori.Impariamolo ,o ricordiamolo,se sopravviviamo,per almeno 25 anni.Dopo,volendo, ce lo possiamo anche dimenticare,ma sarebbe meglio di no. A parte questo discorso “superbo”,in senso buono,da “era del cinghiale bianco”per i profani,(per i battezzati bastano A.e N, T.)se abbiamo avuto facce e voltafacce di grillini e non solo grillini,chissa’ che un giorno non avremo l’uguale contrario.Al peggio non c’è fine,in teoria,ma in pratica ci sono anche le sorprese positive e comunque anche un solo eletto onesto e leale conta qualcosa nell’economia di Dio e della Regina del Cielo ( o viceversa,si dovrebbe dire in questi tempi di Maria).La realta’ è tosta,a viverla,e non è come il risultato di una partita di calcio letto a partita conclusa.Valli in fondo un po’ si contraddice:infatti certamente è giusto poter scegliere i nominativi localmente( e quelli come Berlusconi che si sono prestati per impedirlo si sono sempre qualificati da soli),ma se ti astieni non puoi farlo.Se non ti astieni,ti resta quel margine di azione che puo’ riservare sorprese positive al momento giusto e a Dio piacendo.Se Dio ti sta punendo,accontentati del poco che ti lascia.Fai come Cenerentola.Tanto piu’ che presto la “volatilita” non sara ‘ solo sui prodotti finanziarii,ma anche sulle anime.Dall’abisso al Cielo e ,Dio non permetta,viceversa.

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

Lo so,ho fatto cadere un lievissimo fariseismo dall’alto del Deuteronomio,ma come dicevano in Sicilia,megghiu cumannari ch’a futtiri :-),senno’ si diventa troppo “democratici”,come Buscetta l’infamone.A patto pero’ di non diventare cornuti e super assassini vendicativi e attaccati ai soldi.Tra Scilla e Cariddi.(Anche questa è vita,e pure storia,e quindi dottrina).

Macao
Macao
1 anno fa

Domanda estremamente importante per tutti.

Davvero Pedro Regis non crede alle apparizioni di Medjugorje? Parlo del video in questione:

https://www.youtube.com/watch?v=3HGE3hEzrVg

Pedro prima risponde che la cosa è “sospetta di frode” [0:30].
Poi decide di essere più esplicito e aggiunge [0.51]: “Qui ad Anguera la Madonna mi ha detto che non ha mai portato niente di materiale dal Cielo.” 
Infine, per chiarire dove vuole arrivare, dice [1:12]: “Qui abbiamo un problema. Se la Madonna dice qui una cosa e da un’altra parte dice un’altra cosa, allora o Anguera è un’apparizione falsa o è falsa l’altra. Non possono essere vere tutte e due”. 

Non ero a conoscenza di questo fatto.

Potremmo quindi noi tutti concludere che, stando alle stesse parole di Pedro, una tra Anguera e Medjugorje deve essere necessariamente un’apparizione falsa? O, essendo lui stesso protagonista di una, etichetti implicitamente l’altra come falsa?

O possono comunque essere entrambi autentiche?

Ovvio che questo cambierebbe tutti gli scenari ipotizzati, anche da Remox e Dott.G.I. su questo blog.

Per il resto, io ho sempre sostenuto che Anguera fosse autentica. Così come Medjugorje.

eranuova
Eranuova
1 anno fa
Rispondi a  Macao

Pedro, ancora una volta, avrebbe fatto meglio a tacere…

mario mancusi
1 anno fa
Rispondi a  Eranuova

Ecco tornato Eranuova, allora come la mettiamo con Papa Francesco sei stato cieco come una talpa nel giudicarlo tanti anni fa, e si è visto con gli anni, quindi figuriamoci quanto vale il tuo giudizio su Anguera, taci che è meglio

dott.G.I.
1 anno fa
Rispondi a  Macao

“Qui abbiamo un problema. Se la Madonna dice qui una cosa e da un’altra parte dice un’altra cosa, allora o Anguera è un’apparizione falsa o è falsa l’altra. Non possono essere vere tutte e due”.” (Pedro Regis)

Possono anche essere false tutte e due. O possono essere vere tutte e due. Tutto è ancora aperto.

Già in passato abbiamo discusso di questo. Noi commentiamo i messaggi di Anguera fino a quando eventualmente emerga alcuna prova contraria. Senza una condanna del vescovo del luogo, fino ad allora, se non c’è un indizio grave di non autenticità, ciascun fedele può leggerli, sempre attento e pronto, ove mai sorgesse qualcosa, a dissociarsene un istante dopo.
https://gloria.tv/post/EthGcBUQVL8K3RDsWezLaBcUa#70 

L’indizio grave sarebbe (in questo caso per Medjugorje) la questione del famoso rotolo donato a Mirjana.
Qui, Marco Corvaglia, autore del libro “La verità su Medjugorje. Il grande inganno”, edito da Lindau nel 2018, cercherebbe di dimostrare che le apparizioni sono false, ridicolizzandole.
https://www.marcocorvaglia.com/mirjana-e-la-pergamena-magica

Io non dico che debbano per forza essere vere, ma che se saranno giudicate false, non sarà certo per la questione della cosiddetta pergamena.

Esistono, infatti, molti fenomeni mistici talmente poco conosciuti, che oggi suonano quasi ridicoli.
Eppure, si trovano registrati nei libri di ascetica e mistica cattolica: eventi apparentemente incredibili, ma talmente ben documentati da non consentire di dubitare della loro realtà.
Levitazione, bilocazione, digiuno protratto per anni, privazione del sonno, stigmate, profezia, visioni, estasi, locuzioni, comunione mistica, matrimonio mistico, ecc., ecc..

Per esempio, nel matrimonio mistico, Gesù può donare alle Sue spose un anello vero e proprio, generalmente invisibile, ma che a volte è visibile. Lo stesso dicasi delle stigmate: a volte donate in modo visibile, spesso, su richiesta dello stesso mistico, sono “convertite” in forma invisibile (es. S. Caterina da Siena, per espressa richiesta di lei, furono invisibili per tutta la sua vita e solo in morte si videro i cinque fori; oppure Padre Pio, che dopo aver portato le stigmate invisibili per 8 anni, non fu più ascoltato e portò le stigmate visibili per altri 50 anni).

Durante il carnevale del 1367, mentre Caterina prega davanti al crocifisso, le appare Gesù che le dice che vuole unirla a Sé attraverso un matrimonio mistico. Sono presenti: la Madonna, san Domenico, san Paolo, san Giovanni evangelista e il re Davide, che accompagna con la musica della sua arpa il momento solenne. 
Gesù le inserisce nell’anulare un anello di oro, nel quale stavano incastonate tutte in giro quattro perle ed un meraviglioso diamante nel mezzo, dicendo: «Io ti sposo a me nella fede, a me, tuo Creatore e Salvatore. Conserverai illibata questa fede finché verrai in Cielo a celebrare con Me le nozze eterne. Da qui in avanti procura di agire virilmente e senza alcuna titubanza in tutto ciò che disporrò.»
Il diamante significa la fede forte; le quattro perle rappresentano le quattro purità che erano in Caterina, e cioè la purità di intenzione, di pensiero, di parole e di opere. 

“Durante una visione, che rimarrà sempre presente alla mente e al cuore di S. Caterina, la Beata Vergine la presenta a Gesù, il quale le dona uno splendido anello, dicendole «Io, tuo Creatore e Salvatore, ti prendo in sposa; fiducioso che ti manterrai pura finché celebrerai le tue nozze eterne con me, in Paradiso». L’anello è visibile a lei sola.” (Benedetto XVI)

https://liturgicus.com/matrimonio-mistico-santa-caterina-siena

Ecco cosa scrive don Giuseppe Tomaselli in un suo libricino (Sacerdote, leggi!):

«Lo sposalizio mistico.

Una data memorabile nella vita dei mistici è lo sposalizio con Gesù. È lui che sceglie il giorno, di preferenza in qualche festa della Madonna.

Noto a tutti il quadro che riproduce lo sposalizio mistico di S. Caterina da Siena, che raffigura Gesù, la Madonna, un Serafino e la Santa.

Lo stesso episodio si ripete per tante anime mistiche.

In occasione di questo sposalizio Gesù talvolta fa dono dell’anello mistico, un autentico anello prezioso, sempre visibile alla persona che lo porta al dito, ma generalmente invisibile a tutti gli altri.

Quando però Gesù lo permette, in determinate occasioni, l’anello può essere visto anche da altri, specialmente del Direttore spirituale.

L’anello mistico di S. Caterina fu visto dal suo Direttore, il Beato Raimondo da Capua. Nella chiesa di S. Maria, alla Mi­nerva, a Roma, alla base dell’altare maggiore, si trova il sepolcro della Santa, sul cui coperchio è raffigurata, in bassorilievo, la figura della Santa con l’anello al dito.

Dalla biografia della Mangano risulta che anche lei portava l’anello datole da Gesù nel giorno dello sposalizio.

In una delle lettere ricevute dall’estero, sono passati ormai tanti e tanti anni, quel Sacerdote che prima si dichiarava scettico ed incredulo, mi scriveva di avere avuto la grazia di vedere al dito della suora l’anello mistico.

Un’anima, della quale mi interesso da circa un ventennio, ricevette il prezioso anello il 15 agosto 1956, giorno dell’Assunta.

Ho avuto la gioia di vederlo più volte, alla presenza anche di un altro confratello che ebbe pure modo di osservarlo.

L’anello che Gesù offre, non è un semplice monile prezioso, ma un richiamo continuo all’anima vittima e diventa per lei quasi un termometro spirituale.

La perla centrale dell’anello emette abitualmente un raggio luminoso. Quando la vittima soffre più intensamente o supera una certa prova, la luce aumenta. Se invece commette qualche infedeltà, la luce diminuisce e può anche sparire. Riparata però la colpa, la luminosità. torna normale.

Quando S. Caterina, in qualche rara occasione, vedeva il suo anello senza luce, piangeva, pregava e si umiliava, senza darsi pace, finché la luce non fosse ritornata.»

Sempre nello stesso libretto, don Tomaselli riporta la testimonianza di un sacerdote mistico, da lui conosciuto:

«Il Signore mi fa sovente dei regali che chiama « segni divini ». Mentre mi avvio all’altare per la celebrazione del S. Sacrificio, o all’inizio di questo, avverto ondate di profumo, pur non avendo alcun fiore accanto. […] Gesù mi ha anche promesso di darmi a suo tempo l’anello delle anime vittime. L’anello in seguito mi è stato dato; ha la forma di cuore, è di oro bianco ed emette tre piccoli raggi luminosi. Sta al dito anulare della mano destra. Passato qualche tempo, nel giorno dell’Immacolata, durante la celebrazione della Messa, la Madonna mi ha dato anche un altro anello, che sta al dito medio della mia destra. Ha la forma ovale, e rappresenta la Madonna dei Raggi, cioè la Vergine con le braccia abbassate e le mani emettenti raggi. Ormai tanti sanno che tengo questi anelli, perché quando Dio vuole, si rendono visibili a certe persone, o mentre celebro la Messa, o mentre amministro la Comunione o mentre si sta a colloquio con me.»

http://dongiuseppetomaselli.blogspot.com/2013/11/don-giuseppe-tommaseli-sacerdote-leggi.html

«Come ho detto innanzi, per divina disposizione, da tempo compio il delicato ufficio di Direttore Spirituale di anime mistiche. Posso affermare, senza esagerare, certi particolari dello Sposalizio Mistico, che la massa dei fedeli ignora.

Non solo a Santa Caterina da Siena, ma anche ad altre anime Gesù fa dono di questo Sposalizio. Pare che in questi tempi, così difficili per l’umanità, Gesù scelga un buon numero di anime privilegiate, volendo servirsi di loro per riparare la moltitudine dei peccati con molte preghiere e molti sacrifici. Tali anime sono di ambo i sessi e d’ordinario vivono nel nascondimento, tranne qualcuna che ha una missione sociale, come fu per Padre Pio.

Allorquando le singole anime sono ben disposte e ben preparate, allora Gesù assegna la data dello Sposalizio e suole dare pure il nome di un fiore come simbolo della varia missione che affida. In fine suole dare l’anello, ma non lo dà a tutte.

Non mentisco; Gesù è testimonio della verità. Affermo che ho avuto in mano ed ho potuto studiare i particolari di quattro anelli mistici. È bene conoscere certi particolari di questi anelli.

Per lo più, quando l’anello deve restare invisibile agli estranei, resta aderente al dito e non si può staccare. Ma quando Gesù, per motivi particolari, lo rende visibile agli estranei, allora si può staccare dal dito. L’anello è mistico ed anche materiale.

Chiarisco meglio il fenomeno. Qui si presenta la foto di un anello, che Gesù diede ad un’anima privilegiata, che è ancora vivente, il giorno della festa dell’Assunta nel 1956. Davanti a me, scrivente, esso è apparso una ventina di volte ed ho potuto tenerlo al mio dito.

Manifestando a un Sacerdote amico il meraviglioso fenomeno, si accese in lui la voglia di vedere l’anello Dopo molta preghiera l’anello si rese visibile.

Il Sacerdote andò a pesarlo sulla bilancia di una farmacia; il peso era di grammi dodici. Poi lo portò ad un orefice per farlo esaminare e risultò che l’anello era di diciotto carati.

Quel Sacerdote chiese a Gesù di poterlo fotografare.

Nella foto acclusa l’anello e al dito mignolo della mano destra.

Si potrebbe domandare: Qual è il significato dell’anello mistico? – È un segno dell’unione intima tra Gesù e l’anima privilegiata. Inoltre, la perla o le varie perle dell’anello emettono una bella luce, la quale varia d’intensità e di colori in rapporto allo stato di sofferenza dell’anima mistica.»

http://www.famigliafideus.com/wp-content/uploads/2017/11/SANTA-CATERINA-DA-SIENA-Don-Giuseppe-Tomaselli.pdf

Molte anime mistiche stigmatizzate hanno ricevuto questo anello (S. Caterina d’Alessandria, S. Caterina de’ Ricci, Beata Stefana Quinzani, ecc.). 
Questi anelli d’oro, con diamante e perle, da dove vengono? Vengono dal cielo? Non lo sappiamo, sono misteri. Così il famoso rotolo pergamena (con questo, ripeto, non dico che Medjugorje sia per forza vera).

Proverbi 4:9 Una corona di grazia porrà sul tuo capo,
con un diadema di gloria ti cingerà.

Sapienza 5:16 Per questo riceveranno una magnifica corona regale,
un bel diadema dalla mano del Signore,

Luca 15:22 Presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo, 
mettetegli l’anello al dito e i calzari ai piedi.

Veste candida, corona, diadema, anello… sono solo simboli? Io credo di no. 

Ultima modifica di 1 anno fa da dott.G.I.
NICOLA_Z
1 anno fa
Rispondi a  Remox

Buongiorno Remox,
l’articolo di Cionci, pensi che sia il caso di pubblicarlo sul tuo Blog?

Devo riconsoscere che Andrea Cionci, ci sta aprendo un mondo pervicacemente “oscurato”, da chi manovra altissime leve. Forse è uno dei pochissimi al mondo che lo sta facendo con tale costanza ed impegno, e su una tematica oggettivamente molto controversa.

Chissà se mai verrà alla luce anche solo una minima parte di quanto lui ha scritto sul suo libro-inchiesta.

Ad Maiorem Dei Gloriam!

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa
Rispondi a  dott.G.I.

Marco Corvaglia,Mirjana e la pergamena magica.Preziose le piccole antologie che produce il dott. GI “en passant”trattando il tema che di volta in volta fa da spunto.Preziose per tutti quelli come me che altrimenti non le conoscerebbero mai perchè si scoraggiano all’idea di leggere i lunghi discorsi che fa Gesu’ Cristo stesso con le anime vittima, mistiche e sante.Da giovane cominciai con Bibbia e Salmi,parole sobrie e dense di significato e di forza.Come fulmini,come titoli di un articolo che contengono gia’ tutto in se’ stessi. Dato che l’unica prolissita’ che non mi scoraggia è la mia,aggiungo che, in definitiva anche per Corvaglia è questione di non sbagliare i sillogismi,è questione di usare correttamente la logica.Tecnicamente…ma al fondo sovente è questione di avere uno spirito ribelle, che giudica come un giudice fazioso e prevenuto.In sostanza, lo spirito degli anticristi e dell’Anticristo,ribelli verso il padre,e Benedetto XVI,nel suo ruolo, era il padre ed è padre.I pretesti pastorali sono pretesti,ma la sostanza è la ribellione anticristica.Contro Cristo che disse:”Chi vede me vede il Padre”. Lo stesso Anticristo finale sara’ cosi’:ribelle verso il Padre ma in modo fariseo e il fariseismo moderno si chiama demagogia e falsa fratellanza:si pretende di essere fratelli in quanto figli,o addirittura in quanto creature.Falso.Si è fratelli davvero solo in quanto padri,che ricevono e trasmettono vita eterna incarnata,quindi trasmettono il Padre che è Gesu’ Cristo Dio.il giudizio particolare e universale sta tutto qui.Nozze eterne in Cielo significa che Dio sara’ Tutto in tutti.Per questo i beati saranno come angeli:fissi nella contemplazione di Dio,fratelli tra loro e ognuno col suo compito particolare. Il figlio ribelle,anticristico, ha un segno distintivo:impallina il padre appena ha un minimo appiglio per farlo,una minima apparente o reale contraddizione,e su quella vuole vanificare tutto(caratteristica che notai anche in don Ariel Levi di Gualdo,sia pure fondata su una scelta culturale logica,simil sillogistica,ma che puo’ funzionare a rovescio,di fatto avvalorando un falso sillogismo). Tendenza ” sciacallesca”notata a volte in Massimiliano,ma espressa sotto le forme della giustizia,della logica e della morale.Tendenza presente anche in Lucio Anneo,con l’aggiunta pero’ dell’antimoralismo,della salvezza a sconto,elevata a nuova e vera morale.L’Anticristo,ricco ma povero di Fede come la Chiesa di Laodicea,sconfessera’ Il Padre,cioe’ Gesu’ Cristo,dicendo che il padre fa piovere sui buoni e sui cattivi,senza distinzioni.Quindi:massimo cinismo,perchè se c’è uno che è venuto per salvare il mondo e non per giudicarlo è proprio Gesu’ Cristo.Piuttosto ingeneroso girargli la frittata,credere di poterlo “spiazzare”.Anche massima cattiveria:perchè proponendosi come vero Messia,avvalorera’ di fatto il processo farlocco contro Gesu’ Cristo, esaltato impostore e moralista.In realta’ è Dio,il Padre che spiazza noi,se farisei.Prima quelli storici,poi quelli attuali.Lo fa rimanendo se’stesso,ma apparendo ai ribelli come in contraddizione con sè stesso.Gli anticristi si fregano da soli.Il “Giudizio” è tutto qui. Unico padre Unico Figlio,ma sempre Uno(in tre Persone).”Chi vede me vede il Padre”.lo uccisero accusandolo di bestemmia,ma nel loro cuore lo uccisero proprio perchè era il Padre.Senno’,se il cuore non fosse stato deviato,la mente avrebbe capito.Ammesso che non abbia capito.Forse in alcuni capiva pure.Lo spirito dell’anticristo,e dell’Anticristo,è questa ribellione.Fulton Sheen lo spiega bene.

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

“Signore,quando ti abbiamo fatto questo?”Ogni volta che avete fatto questo a uno di questi piccoli lo avete fatto a me”.Non perchè fossero gia’ Cristo,ma perchè trasmettendo loro Cristo,saranno stati generati alla Grazia di Cristo.alla vita eterna. Avranno trovato il tesoro nel campo e quindi potranno comperarselo.

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

“Agire virilmente” chiede Gesu’ Cristo a santa Caterina da Siena:ecco,la vera Carita’,gratuita,per Dio,che non guarda in faccia nessuno,neanche se nemico,è la Carita’ virile,libera davvero.il suo masimo è la perfetta letizia francescana.Il resto sono smancerie moderniste.Gineceo.

indopama
indopama
1 anno fa
Rispondi a  indopama

Anonymous 31 marzo 2014 22:56

Marcus

Sto seguendo da un può di tempo i vari argomenti che vengono trattati sul sito ed essendo io un fan di

Nostradamus, sono contento del tuo modo di interpretare le quartine in questione. Ma sull’argomento della

terza guerra mondiale, ci andrei più cauto e farei a meno dei vari veggenti, perché molte delle cose che dicono poi non si avverano. Seguirei di più Nostradamus e il Fanti.

Sul terzo Conflitto Mondiale, vorrei però fare delle precisazioni.

1- La terza guerra mondiale non scoppierà nel 2015-16, ma bensì nel 2023, cioè con la prossima crisi economica e dopo 7/8 anni di “vacche grasse” e finirà nel 2026. Nuova “breve” Guerra Fredda (detta anche Polare) 2014-2024.

2- Gli Usa giocheranno un ruolo importante nel conflitto…

PROVVEDITORE – 11.46

Da “Moderna chiave di lettura (1984)” pg. 192-193 di Boscolo

18. La Vittoria finale Occidente

Ecco dunque il Provveditore (USA), l’Alleato sicuro del Re d’Europa, (grande Monarca) volgersi con questi verso Oriente:

Il Provveditore metterà tutti in Rotta

Il Sanguinario e il Lupo (Russo) il mio dire certo non ascolta

E quando sarò Marte nel segno dell’Ariete (Montone)

Unito a Saturno e Saturno alla Luna

Allora sarà il tuo più grande Infortunio (Sinistro)

Il Sole allora sarà in Esaltazione (in Ariete).

La sconfitta di tutti gli eserciti nemici avverrà per opera di tale Leader. Mentre il Grande Monarca si siederà sulla Pietra Nera alla Mecca. L’Islam sconfitto e convertito al Cristianesimo.

quartina 11.46 – aprile 2026 marte saturno e luna sono congiunti (configurazione perfetta).

3-New York

Nostradamus non parla di un attacco atomico a New York. Tutte la quartine sulla città Usa, sono quelle indicate per il 11 settembre 2001. La mia affermazione sul sito di Boscolo che non vi sono quartine in merito, non è stata smentita da Boscolo.

La quartina da te indicata…

948

La grande citta’ dell’oceano marittimo,

Circondata da paludi di cristallo,

Tra il solstizio invernale e la primavera,

Sara’ provata da vento spaventoso.

si può riferire ad altre città come Dubai (città che potrebbe essere colpita dai missili persiani) San Pietroburgo (Russia vestita a lutto-sconfitta) o Shanghai (secondo John Hogue la Cina, dopo il boom economico, tornerà ad un Medioevo Comunista). New York conserverà i suoi grattacieli.

L’attacco terroristico (chimico-Antrace) è riferito alla Città Nuova (Gerusalemme) o New Jersey (forse).

John Hogue in merito alla quartina 948 afferma che si tratterebbe di un forte uragano (o più uragani a breve distanza)

che potrebbe colpire la Grande Mela e Washington facendone evacuare sia il presidente che il congresso. Gli Usa così bloccati dagli uragani, ritarderebbero il loro intervento in Europa contro la Russia e gli arabi.

4-Europa

Più che i comunisti, vedrei la Destra e gli antieuropeisti i provocatori di rivolte in molti paesi. La stessa Destra militare che porterà la Russia al disastro epocale.

5- Russia

Ecco la spaventosa quartina su Putin

Dal testo ULTIME RIVELAZIONI -1993

Colui che salirà in potenza contro tutti sino a che il suo tempo si consumi.

E allora in quel tempo…

Il Regno d’Oriente sarà distrutto e si rivestirà di lutto (Russia).

L’Occidente si terrà pronto a morire (Europa-USA).

Il Mezzogiorno tremerà e si solleverà contro (Medio Oriente-Cina).

Il Nord Polare udendolo si struggerà e capitolerà.

Quindi sarà Putin l’artefice del VOLTAFACCIA RUSSO che metterà tutto il mondo in crisi.

Sarà lui l’artefice della Terza Età Belligerante.

Contro di LUI che il Provveditore si porterà il paese delle aquile (USA) per unirsi al Re dell’Europa.

Ricordo, inoltre, che l’alleanza tra i 10 RE d’Oriente e il Bestia ROSSA (Russia) durerà poco e gli arabi tradiranno gli accordi. I russi stessi saranno poi colpiti dai suoi stessi alleati.

Colubrina
Colubrina
1 anno fa

Io penso che dopo una forte crisi economica, arriveranno davvero i presunti alienti a (far finta) di salvare il mondo, con qualche tecnologia.
Che poi si svelerranno (a chi vorrà capire) essere molte delle EME/ECE che creano le finte apparizioni, come trattava il Corvo.
Ma i tempi sono lunghi per noi uomini, molto lunghi. E per noi che abbiamo vissuto la crescita economica, tornare indietro sarà dura, ma sempre meno di chi è nato nella bambagia degli anni 2000 temo.

NICOLA_Z
1 anno fa

“MOSCA ORA HA DECISO DI COMBATTERE SENZA GUANTONI” – GIORGIO BIANCHI
 

VISIONE TV
 
Gli attacchi missilistici multipli su Kiev e il resto del territorio ucraino di oggi, lunedì 10 ottobre 2022, segnano una svolta nel corso della guerra:
L’ESCALATION, DA TUTTI TEMUTA PER MESI, SEMBRA ESSERE ARRIVATA.
 
Nel frattempo il tavolo per le trattative di pace non s’intravede.
Facciamo il punto sui fatti del giorno assieme al giornalista Giorgio Bianchi

 
https://www.youtube.com/watch?v=nAeb5NnTkdE

P.Riesz_
P.Riesz_
1 anno fa

Cominciano a farsi sentire i passi del generale Inverno (post. 12-10; ore 17;15):
https://www.affaritaliani.it/economia/le-maire-attacca-gli-usa-vende-il-gas-all-europa-prezzo-quadruplicato-819972.html
ECONOMIA
Mercoledì, 12 ottobre 2022.
Le Maire(*) attacca gli Usa: “Vende il gas all’Europa prezzo quadruplicato”.
Il ministro dell’economia francese: “Non possiamo permettere il dominio economico degli Stati Uniti”
La denuncia di Le Maire: “Gli Usa vendono il gas liquefatto a prezzo quadruplo rispetto a quanto fanno con i loro industriali”.
Non saranno i diritti umani, le bombe, i morti e le poco affascinanti polemiche storiche e geopolitiche: a decidere come e quando finirà la guerra tra Russia e Ucraina sarà l’economia. L’inverno è alle porte, le bollette causeranno disastri sia per le imprese che per le famiglie. E ai primi accenni di freddo, ecco che il granitico blocco delle sanzioni a ogni costo e del fronte compatto pro-Ucraina inizia a sfaldarsi. Il ministro dell’economia francese, Bruno Le Maire, ha infatti dichiarato senza mezzi termini che “non possiamo permettere che il conflitto in Ucraina finisca con il dominio economico degli Stati Uniti e l’indebolimento europeo”.
L’ha detto all’Assemblea nazionale, denunciando il prezzo del gas liquefatto (in gergo GNL) applicato dagli Usa quando lo esportano in Europa rispetto a quando lo vendono alle loro industrie nazionali.
(*)Ministro dell’economia, delle finanze e della sovranità industriale e digitale della Francia

ministro.jpg
Spring
1 anno fa
Rispondi a  P.Riesz_

L’inverno è alle porte, le bollette causeranno disastri sia per le imprese che per le famiglie.

Infatti dovrò pagare 1800€ di bollette, in comode rate, fino a giugno ’23. Per avere un riscaldamento acceso di giorno, quando sono al lavoro, ma mai la sera e la notte quando sono a casa (li spengono puntualmente alle 21:20 e li riaccendono alle 6:30 am).

Ultima modifica di 1 anno fa da Spring
mario mancusi
1 anno fa

https://www.maurizioblondet.it/i-tre-buchi-neri-del-sinodo-che-mettono-in-pericolo-la-chiesa/

I tre buchi neri del Sinodo che mettono in pericolo la Chiesa – di Stefano Fontana

La nuova Bussola Quotidiana -. Stefano Fontana

Garabandal: “Durante le apparizioni, in una di queste, la Vergine disse a Conchita che prima degli eventi futuri, ci sarebbe stato un sinodo, un sinodo importante”.

Il percorso che culminerà nel 2023 con il Sinodo dei Vescovi presenta almeno tre buchi neri. Il primo è che la sua conduzione non ha niente di sinodale, confermando l’atteggiamento imperativo di Francesco. Il secondo buco nero riguarda l’ascolto, viziato dal fatto che si è già deciso cosa ascoltare e cosa no. Il terzo è l’idea di introdurre nella Chiesa la democrazia liberale. Ma così si snatura la stessa Chiesa.

NICOLA_Z
1 anno fa

USA E ARABIA SAUDITA AI FERRI CORTI SUL PETROLIO: SCHIAFFO A BIDEN E FAVORE ALLA RUSSIA

13/10/2022

L’Arabia Saudita ha rivelato, e respinto, la richiesta degli Stati Uniti di rinviare di un mese (ovvero l’intervallo di tempo che manca alle elezioni di medio termine) il taglio della produzione petrolifera deciso dall’Opec Plus. «Il governo del Regno ha chiarito nelle sue costanti consultazioni con l’amministrazione Usa che tutte le analisi economiche indicano che posporre di un mese la decisione dell’Opec Plus, come è stato suggerito, avrebbe conseguenze economiche negative», si legge in un comunicato del ministero degli Esteri di Riad…..

https://www.iltempo.it/esteri/2022/10/13/news/arabia-saudita-usa-taglio-produzione-petrolio-opec-plus-favore-russia-guerra-energia-33440909/
 

L’Opec+ taglia il petrolio

SCHIAFFO DAI SAUDITI: PERCHÉ BIDEN NON PUÒ CHE RIMPROVERARE SE STESSO

Riyad allineata a Mosca? Lettura semplicistica e autoconsolatoria, ecco gli errori Usa: produzione nazionale bloccata da agenda green; sauditi maltrattati; Europa abbandonata

06/10/2022

Alla fine è arrivato il sonoro schiaffone dell’Arabia Saudita all’amministrazione Biden……
…..

ATTO OSTILE: MA DI CHI?

Qualche ora prima della decisione la CASA BIANCA aveva fatto circolare, via Cnn, parole durissime sulla prospettiva di un taglio della produzione: “DISASTRO TOTALE”, “ATTO OSTILE”.

La reazione alla decisione non si è fatta attendere. “Il presidente è deluso dalla miope decisione” e “si consulterà con il Congresso sugli strumenti per ridurre il controllo dell’Opec+ sui prezzi dell’energia”.

Un proposito che suona beffardo, perché Washington avrebbe un modo molto semplice per “RIDURRE IL CONTROLLO” dell’Opec: aumentare la sua produzione nazionale, che invece, fin dal primo giorno in cui si è insediata, l’amministrazione Biden ha sistematicamente sabotato.

Ora Biden torna a supplicare l’INDUSTRIA PETROLIFERA USA, la stessa che in campagna elettorale aveva promesso che avrebbe fatto chiudere (letteralmente: “I guarantee you, we’re going to end fossil fuel”), di abbassare i prezzi dei carburanti…….

https://www.nicolaporro.it/atlanticoquotidiano/quotidiano/esteri/schiaffo-dai-sauditi-perche-biden-non-puo-che-rimproverare-se-stesso/
 

Ultima modifica di 1 anno fa da NICOLA_Z
vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

Nei momenti difficili o in quelli piatti,anche piccole, insignificanti scoperte, o intuizioni,o risistemazioni concettuali di ordine anche non spirituale ma semplicemente culturale o cognitivo,aiutano e danno fiducia.Per la serie “Fatti non foste…(etc.)”.Allora,senza voler fare un diario off topic,nella confusione crescente,io,.che sono un ruminante per consumo personale(e forse anche per questo o sopra tutto non mi sono mai drogato in vita mia)voglio condividere,fresca come un uovo di giornata, una delle moltissime e piccolissime conquiste ,che sono pietre miliari di noi piccoli per noi piccoli nella nostra piccola vita. In breve:ho “scoperto” oggi,nel cantuccio del mio pensatoio asperger, un sofisma diabolico di cui Lutero è veicolo:quello di trattare del dualismo Fede-opere a scapito del dualismo Grazia-natura.Per conto mio,nella mia collezione di piccole e insignificanti pietre miliari,(punti fermi) da oggi esiste solo il secondo,il primo è un sofisma diabolico. Questo sofisma sembra fatto apposta, per farvi sparire dentro,come in un buco nero, il concetto verace di libero arbitrio per poi negarlo piu’ facilmente. La Grazia da Dio,e nel disegno di Dio, ovviamente, ma sembra non troppo ovviamente,viene dopo il libero arbitrio e non va identficata nel libero arbitrio. Niente di nuovo,ovviamente,infatti se Dio mise alla prova i progenitori e se questi persero la Grazia ma non il libero arbitrio,stando alla Bibbia,significa che la Grazia è un dono soprannaturale mentre il libero arbitrio è un dono naturale,creato,infinito ma non eterno:quindi la Grazia non la fai prigioniera,come il vento dello Spirito,non la corrompi,semmai lei si ritira da te.Si ritira ma non definitivamente, finche’ tu non avrai consegnato definitivamente il tuo libero arbitrio alla creatura chiamata Satana e cosi’sarai dannato per sempre. Quindi:la Grazia è la Grazia,di ordine soprannaturale ed eterna,e il libero arbitrio non puo’ forzare la Grazia,e la Grazia puo’ ma ordinariamente non vuole forzare il libero arbitrio,salvo casi d’intervento di anime vittima che intercedono. Nel” pecca forte sed crede fortius”agisce il sofisma diabolico e se ragioni in base al dualismo Fede-opere è difficile che te ne accorgi:piu’ facile che l’ambiguita’ diabolica di questo assunto ti confonda e ti faccia pensare che in fondo anche per il cattolico è cosi’.Ambiguita’ che sta nel fatto che in questo assunto non è nominato,non esiste, è “fatto fuori” come nelle neopreparazioni di Sinodi democratici all’insegna dell'”ascolto”di tutti ma solo di tutti quelli che ci sono e che si vogliono ascoltare, con esclusione degli altri. Siamo onesti:se vogliamo cancellare il concetto di libero arbitrio,facciamolo seriamente,e non coi mezzucci.Ma il diavolo è furbo e sa che i bifolchi come me non leggono e non leggeranno mai il “De servo arbitrio” e noi bifolchi siamo maggioranza.quindi si serve dei mediocri eruditi,che sono minoranza e quindi sono come tale “specie protetta”.Guareschi forse confermerebbe.Ripeto:ordinariamente,l’ultima spiaggia per l’anima prima dell’Inferno non è la Grazia ma è il libero arbitrio.Quanto al sofisma Fede-opere,come dice bene san Giacomo,le due si identificano.Se vedi l’una vedi le altre,come se vedevi Gesu’ Cristo vedevi il Padre.Senza Grazia non puoi fare opere buone,e se con la Grazia non fai opere buone la perdi,si ritira.ti vomita dalla sua bocca.Hai voglia gridare ai quattro venti che sei peccatore” perchè lo siamo tutti” e pretendere la salvezza eterna.Cristo non lo fai fesso.Le opere senza la Grazia non servono a nulla per la salvezza eterna di un anima.Sono farlocche.ma attenzione:non servono a nulla perchè non ci sono,e se c’è la Grazia allora ci sono anche le opere buone senno’la grazia se ne è andata subito.Il peccato originale avvenne il primo giorno della creazione. Non accettare questo significa voler essere piu’ santi dei santi,direbbe padre Gabriele Amorth.

P.Riesz_
P.Riesz_
1 anno fa

Opera del demonio, dell’anticristo, del suo profeta o di mente deviata?

STRUTTURE GRAFENICHE NEI VACCINI, ECCO LE PROVE:

https://t.me/ugofuoco/2078

CONFESSIONE FOLLE DELLA PFIZER AL PARLAMENTO EUROPEO:

https://t.me/ugofuoco/2080

Macao
Macao
1 anno fa
Rispondi a  Remox

A Benedetto XVI piace non dire le cose esplicitamente, lasciando che chi vuole o può arrivarci, comprenda il senso delle sue parole.

Mi chiedo, parole di Benedetto del Febbraio 2013 (pochi giorni dopo aver espresso la sua rinuncia al trono papale):

Il Signore mi chiama a salire sul monte, a dedicarmi ancora di più alla preghiera e alla meditazione. Ma questo non significa abbandonare la Chiesa, anzi, se Dio mi chiede questo è proprio perché io possa continuare a servirla con la stessa dedizione e lo stesso amore con cui ho cercato di farlo fino ad ora, ma in modo più adatto alla mia età e alle mie forze”.

https://www.agensir.it/chiesa/2017/04/13/i-90-anni-di-benedetto-xvi-salire-sul-monte-per-servire-la-chiesa/

Il Signore mi chiama a salire sul monte, a dedicarmi ancora di più alla preghiera e alla meditazione”. Benedetto XVI, nell’ultimo Angelus del suo pontificato ringrazia “per le vostre preghiere e per l’affetto che mi avete dimostrato in questi giorni”, è riconoscente “per la solidarietà e per le preghiere con le quali mi state accompagnando in questi giorni”, “per la condivisione, in questo momento particolare per la mia persona e per la Chiesa”.

https://www.famigliacristiana.it/articolo/pregate-per-me-lultimo-angelus.aspx

Testo “ufficiale” del Terzo Segreto di Fatima:

« J.M.J. 
La terza parte del segreto rivelato il 13 luglio 1917 nella Cova di Iria-Fatima. 
Scrivo in atto di obbedienza a Voi mio Dio, che me lo comandate per mezzo di sua Ecc.za Rev.ma il Signor Vescovo di Leiria e della Vostra e mia Santissima Madre. 
Dopo le due parti che già ho esposto, abbiamo visto al lato sinistro di Nostra Signora un poco più in alto un Angelo con una spada di fuoco nella mano sinistra; scintillando emetteva fiamme che sembrava dovessero incendiare il mondo; ma si spegnevano al contatto dello splendore che Nostra Signora emanava dalla sua mano destra verso di lui: l’Angelo indicando la terra con la mano destra, con voce forte disse: PenitenzaPenitenzaPenitenza! E vedemmo in una luce immensa che è Dio: “qualcosa di simile a come si vedono le persone in uno specchio quando vi passano davanti” un Vescovo vestito di Bianco “abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre”. Vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c’era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino; giunto alla cima del monte, prostrato in ginocchio ai piedi della grande Croce venne ucciso da un gruppo di soldati che gli spararono vari colpi di arma da fuoco e frecce, e allo stesso modo morirono gli uni dopo gli altri i Vescovi Sacerdoti, religiosi e religiose e varie persone secolari, uomini e donne di varie classi e posizioni. Sotto i due bracci della Croce c’erano due Angeli ognuno con un innaffiatoio di cristallo nella mano, nei quali raccoglievano il sangue dei Martiri e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio. 

Tuy-3-1-1944 ».

https://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_20000626_message-fatima_it.html

Non è che Benedetto, con le sue precedenti esternazioni, ci ha voluto comunicare che sarà proprio lui a salire sul monte in tutti i sensi, accompagnato da poche persone a lui fedeli e consapevoli della sua situazione di “esiliato”? Portando così a compimento almeno parte del segreto di Fatima non ancora completamente svelato.

Ricordo che Anguera diceva:

3.785 – 5 /03/2013

“Il cammino del calvario porta sofferenza, ma la resurrezione porta gioia. La barca di Pietro ondeggerà e ci sarà grande confusione. Pietro e il segreto: ecco la risposta. Coraggio. Non tiratevi indietro”.

4.061 – 18/11/2014

“Cari figli, il segreto di un uomo sarà rivelato e ci sarà grande confusione e divisione nel Palazzo (cf. 3.785 – 5 /03/2013: “Pietro e il segreto: ecco la risposta”)”.

Non è che si riferisse ad un legame tra la possibile condizione di “esiliato” di Benedetto XVI e alla persecuzione, anche fisica, che dovrà un giorno subire, salendo appunto sul monte descritto nel segreto?

vincenzo in guayas
vincenzo in guayas
1 anno fa

A grandi linee la vicenda di Papa Benedetto XVI mi sembra ben chiara.I dettagli,per esempio il monte di cui fece accenno,o il calvario di cui parla Anguera,forse per ora possono essere ingombranti.Quanto al monte anni fa pensavo al Sinai su cui sale Mose’ e vedevo Aronne in Bergoglio,ma non tutto coincide.Punizioni date da Mose’ e morte naturale,per dirne due.Pure il Monte Carmelo non sarebbe del tutto fuori luogo,data l’Apostasia di molti sacerdoti e gli eventi celesti,che trovano collegamento con Fatima. Mi piace banalizzare in apparenza ma non in sostanza,dicendo che la situazione di Benedetto somiglia un po’ a quelle molto piu’ ordinarie e comuni di molti anziani che si sentono prigionieri dei figli o dei parenti,e magari si sfogano con chi li va a trovare, ma chiedendo il silenzio e magari vengono presi per rimbambiti e non lo sono affatto.Tra l’altro Ratzinger è uno lucido,duro a modo suo,e avendo capito certe cose molto prima di Mons.Vigano’o di Minutella ormai è “freddo”(Dio non voglia troppo feddo,non vorrei essere irriverente ma solo sdrammatizzare drammi autentici).e quindi agisce con tattica e non d’impeto.Ricordo il video in cui i cardinali in viaggio con lui e quelli che lo ricevono,mi sembra in Svizzera, lo ignorano deliberatamente mentre a tutti, uno per uno ,deliberatamente, tende loro la mano.Pure ricordo l’aria strana e la faccia di Kasper al 65 esimo del sacerdozio di Ratzinger.C’era cordialita’ apparente, benevolenza, ma con una certa sospensione.Ricorderei anche la leggenda dell’orso bavarese rappresentata nello stemma di Ratzinger.Le vie della Provvidenza,con quelle della Comunione dei Santi,sono molteplici. Bello pero’ vedere che vicende di portata storica e mondiale possono somigliare un po’ a quelle ordinarie e famigliari.Somigliare sostanzialmente,mentre il resto sono dettagli,grandi o piccoli che siano.Dio ama la piccolezza e la quotidianita’e su questo non ci piove.Senza queste non si capisce il cuore, cio’ che conta veramente,al di la’ della vanita’ del mondo e del tempo.Il codice Ratzinger esiste,sembra evidente,ma non è detto che debba essere sempre inesorabilmente uguale a quello di Gesu’ nei Vangeli,dove infatti non era sempre uguale.Gesu’ era un uomo giovane,atletico,energico e diretto,agiva e parlava non in base a un codice,che sarebbe stata vanita’,ma sempre in maniera adeguata alla situazione e leale,proteggendo i deboli nella Fede e la possibilita’ che potessero ancora ascoltarlo finche’ non giungesse “la sua Ora”.Anche Ratzinger è prudente e responsabile, pur essendo un uomo anziano e se la cava egregiamente,immagino.

Share This