L’EMAZIANO

scritto da Remox
08 · Apr · 2022

 

L’EMAZIANO



Negli ultimi articoli attraverso il sistema delle concatenazioni abbiamo visto emergere l’Emaziano, un termine che Nostradamus ha usato in cinque quartine delle Centurie. Di queste però solo una è ordinata nei Rami del futuro. Tutte le altre sono nel passato.

La quartina ordinata nel futuro, nello specifico nel penultimo Ramo, il V del 2000, è la 964.

Questa quartina è stata commentata in modo generico all’inizio del blog, nel 2013, come riferimento alla direttrice d’invasione russa dell’Europa.

Il sistema delle concatenazioni però ha recuperato l’”Emaziano” da quartine ordinate nel passato per riproporlo nei pronostici che riguardano il nostro presente e futuro prossimo.

Il che mi conferma nell’idea che tutta l’opera nostradamica sia un puzzle steganografico che ha bisogno di essere ricostruito per mostrare il suo vero aspetto.

Perchè l’Emaziano dovrebbe rappresentare la Russia?

Come ho già spiegato l’Emazia era il cuore della Macedonia da cui poi si è sviluppato l’impero di Alessandro Magno. Alessandro è di fatto l’Emaziano, in quanto proveniente dall’Emazia, che ha conquistato il mondo. L’Emaziano è dunque sinonimo di conquistatore.

Se vediamo le quartine in cui compare questo termine notiamo subito che l’ambientazione è per tutte differente. L’Emaziano non rappresenta nelle singole quartine un unico soggetto, ma più forze che nel corso del tempo hanno condotto grandi invasioni (per esempio Arabi, Inglesi e forse Spagnoli) e che per queste imprese storiche hanno ispirato il veggente nell’uso di questo termine per identificare un nemico.

Nel nostro tempo questa forza è certamente rappresentata dalla Russia, tanto più che come abbiamo visto in “La Guerra delle Città Ucraine” l’Emaziano è contrapposto al giovane Ercole gallo-celtico, Ogmios od Ogmion, che è immagine del futuro Grande Monarca.

In “Io Tutto Soggiogo” abbiamo visto invece come l’Emaziano sembra essere messo in relazione con una figura anticristica, che tutto vuole conquistare, in un tempo di apostasia e neopaganesimo, che verrà infine sconfitto e che simbolicamente nasce da una donna “infame” cioè fuori da un’unione legittima, come appunto predetto per l’Anticristo.

Questo pronostico si interseca con quello che invece abbiamo visto nell’ultimo articolo in cui purtroppo riemerge vibrante l’identificazione dell’attuale pontefice con colui che turberà la Chiesa e la dividerà con la sua azione. Si aprono dunque scenari interessanti da un punto di vista dell’analisi perchè sia l’attuale papa che la Russia che un personaggio anticristico sembrano legati fra loro insieme negli intrecci dei pronostici.

Se esaminiamo insieme tutte e cinque le quartine in cui compare la parola Emaziano notiamo subito come questa compaia solo nelle ultime due Centurie, sia scritta diversamente fra le varie quartine ed estrapolandone i versi si determini una certa relazione.

Non possiamo rispondere a tutte le domande: ma possiamo evidenziare la presenza di questa relazione e gli intrecci con gli altri pronostici.

938
L’entree de Blaye par Rochelle & l’Anglois,
Passera outre le grand Aemathien:
Non loin d’Agen attendra le Gaulois,
Secours Narbonne deceu par entretien.

964
L’Aemathon passer monts Pyrennees,
En Mas Narbon ne fera resistance,
Par mer & terre fera si grand menee,
Cap. n’ayant terre seure pour demeurance.

993
Les ennemis du fort bien esloignez,
Par chariots conduict le bastion.
Par sur les murs de Bourges esgrongnez
Quand Hercules bastira l’Haemathion.

1007
Le grand conflit qu’on appreste à Nancy,
L’Aemathien dira tout ie soubmets,
L’Isle Britanne par vin sel en solcy:
Hem, mi. deux Phi. long temps ne tiêdra Mets.

1058
Au temps du dueil que le felin monarque
Guerroyera le ieune Aemathien:
Gaule bransler, perecliter la barque,
Tenter Phossens au Ponant entretien.

Le prime tre quartine della Centuria IX e le due della X descrivono lo stesso scenario:

L’Emaziano che vuole conquistare e la sconfitta in battaglia:

Passera outre le grand Aemathien:
L’Aemathon passer monts Pyrennees,
Quand Hercules bastira l’Haemathion.

L’Emaziano oltrepasserà i Pirenei quando l’Ercole lo sconfiggerà.

L’Aemathien dira tout ie soubmets
Au temps du dueil que le felin monarque
Guerroyera le ieune Aemathien:

L’Emaziano vorrà tutto sottomettere quando il Monarca lo combatterà.

Evidentemente i versi possono essere fra loro uniti a formare un testo unico:

L’Aemathien dira tout ie soubmets
Passera outre le grand Aemathien:
L’Aemathon passer monts Pyrennees,
Quand Hercules bastira l’Haemathion.
Guerroyera le ieune Aemathien.

Che può essere impostato e riassunto così:

L’Emaziano dirà: tutto io soggiogo.
Passerà oltre i Pirenei quando il giovane Ercole lo combatterà e sconfiggerà.

In questo modo è facile vedere il collegamento con il pronostico delle città ucraine dove la linea d’invasione da Est procede verso Ovest fino alla sconfitta.

Al Re verrà l’aiuto dei Re dell’Est
Orribile peste si avrà a Pirjatin e Nikopol,
Cherson e Marcelovka
Il Re sarà fuori, lontano dai nemici si terrà
I nemici del Forte, sceso in guerra, ben allontanati
I deboli assaliti, Bratislava trema
Quando il giovane Ercole colpirà il forte Emaziano.

Ed è facile vedere anche il collegamento con il pronostico sulla figura anticristica:

Grande avversario di tutto il genere umano
Un capo, un nuovo mostro
L’Emaziano dirà: io tutto soggiogo,
Da infame donna nascerà principe sovrano,
Che Deucalione si crederà rinato
Nel sepolcro di Vesta l’estinto fuoco riapparirà.
Grande vittoria a coloro uniti nella fede
Per cui il capo il seggio abbandonerà,
Improvvisamente scomparso.

Questa vittoria di coloro uniti nella fede è presa da una quartina dedicata alla battaglia di Lepanto che testimonia cioè una vittoria cristiana contro un invasore, come quella del Grande Monarca nel prossimo futuro. Il richiamo al paganesimo infine ci collega con la battaglia spirituale in corso nella Chiesa Cattolica con la guerra fra la vera Chiesa e quella falsa:

O Marzo crudele, come sarai a lamentarti,
Al massimo suo la Falsa con l’Argentino congiunta:
Popolo e città lui stesso li usurperà.
L’estinto fuoco di Vesta riapparirà nei sepolcri
E nel Colosseo la maggiorparte fuggiranno.

Questo intreccio fra l’azione di personaggi o forze negative che avranno l’epilogo nella vittora del Grande Monarca apre diversi scenari sull’identificazione di eventuali attori. Di certo abbiamo purtroppo l’attuale papa così come la Russia. Ma se l’Emaziano identificasse anche un personaggio preciso questo potrebbe essere o l’ingresso di un nuovo attore oppure l’emersione di uno già attivo. Il segno distintivo dell’essere nato al di fuori di un matrimonio o comunque da situazione peccaminosa potrebbe essere non soltanto un’immagine simbolica negativa, ma un vero e proprio indizio.

Ad esempio per rimanere in tema di stretta attualità torna in mente la storia sulla nascita di Putin con i dubbi riguardanti la sua biografia. Secondo varie fonti Putin sarebbe figlio di una georgiana che lo avrebbe avuto da una relazione clandestina con un uomo sposato. In seguito abbandonato dalla madre sarebbe stato adottato dalla famiglia “ufficiale” in Russia.

Quando questa storia uscì ci furono accuse, minacce e scomparse misteriose in perfetto stile spy story.

Storie simili potrebbero accadere per altri personaggi come diverse volte accaduto in passato.

Di certo come accaduto per l’attuale pontefice i pronostici per concatenazione cominciano a mostrare una tendenza specifica nell’inquadrare la linea d’invasione che dal Mar Nero attraverserà l’Europa passando per la Turchia. Che questa grande guerra nel campo materiale si sviluperà parallelamente alla grande guerra spirituale in corso nella Chiesa. Che ci saranno almeno tre importanti personaggi protagonisti di queste vicende di cui uno al momento pienamente attivo, cioè il papa, uno che si manifesterà come salvatore, ovvero il Grande Monarca, ed uno che svolgerà la parte del grande conquistatore simil-anticristico che, considerato il ruolo della Russia, potrebbe essere un suo leader, ma anche, allo stesso tempo, un personaggio completamente diverso che avrà invece un ruolo guida nel progressista mondo vagheggiato a Davos.

Nel prossimo articolo proverò a presentare un riassunto unico di quasi tutti i pronostici fra loro uniti che esprimono un quadro intenso e sorprendente sia per il lavoro svolto finora sia per i tempi che stiamo vivendo.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
214 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Mah!

GIONA
GIONA
2 anni fa

Boh!

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa

Rassegnati l'anticristo vero e proprio apparirà a breve

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Ma uno sconosciuto, un signor nessuno, come farebbe a imporsi all'umanità se non ha alcun potere politico? Dirà: "Sono l'Anticristo,sono arrivato, mi aspettavate da 2000 anni, eccomi qua per tiranneggiarvi un po' in attesa di essere sbattuto all'inferno".

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Chi dice che sia uno sconosciuto?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Nonostante tutte le profezie che avete letto non avete ancora capito che l'anticristo non è una persona come non lo è Cristo, come non lo è Dio. L'anticristo è rappresentato da tutto ciò che è tenebra e stiamo vivendo in questo periodo che sta per finire, il Cristo è tutto ciò che è luce, una dimensione già raggiunta da chi ha capito che la morte non esiste e che il Cristo si manifesta in noi quando ci si libera da tutti i sentimenti negativi e si diventa come Gesù, o come Ghandi, o Madre Teresa. Dio è l'energia che crea la vita, il figlio di Dio è la creazione quindi tutto ciò che esiste, ogni singolo atomo è fatto di energia e fatto di Dio.
Luca L.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Luca,turista fai da te?No Alpitour?Ahi ahí ahi…

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

@Luca
e' come dici ma e' anche ovvio che una coscienza non illuminata ragioni sempre in termini di realta' materiale.
ed e' proprio questa realta' che gli tiene incatenata la coscienza.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

E invece si pecca di astrattismo. Cristo ha un nome. La filosofia egheliana, che continua ad appestare le menti imbecilli,ha confuso l'Essere e il Nulla.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Correggo:"Hegeliana" da Hegel.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Oggi non c'è bisogno di genealogia. Con lo strumento di internet pure un signor nessuno può paralizzare la rete. E' il momento giusto sia per Cristo che per l'Anticristo. Questo mistero fu preannunciato nella Genesi dall'apparizione di MelchisedeK…il re senza genealogia.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Siamo sempre al dunque: dov'è il giovane Ercole? E' molto probabile che sia una figura futura con Putin già bellemmorto. Intanto le cose attuali vanno di traverso per noi italioti. https://www.askanews.it/economia/2022/04/08/bankitalia-se-stop-gas-russia-pil-05-sia-in-2022-che-in-2023-pn_20220408_00143/
{Roma, 8 apr. (askanews) – In uno scenario “più severo” di aggravamento della guerra in Ucraina e tensioni con la Russia sulle sanzioni, con un arresto delle forniture di gas naturale da Mosca, il Pil dell’Italia “diminuirebbe di quasi mezzo punto percentuale sia quest’anno sia il prossimo”. Sono le cifre ipotizzate della Banca d’Italia in una analisi intitolata “l’impatto della guerra in Ucraina sull’economia italiana: scenari illustrativi”, inserito nel bollettino Economico.
Reca tre diversi scenari ipotetici, con relative stime economiche, uno mite, uno intermedio e questo, appunto, più severo in cui “a fronte di quanto prefigurato nel Bollettino economico dello scorso gennaio, il prodotto – dice Bankitalia – risulterebbe ridimensionato per più di 7 punti percentuali complessivamente nel biennio 2022-23. L’inflazione si avvicinerebbe all’8 per cento nel 2022 e scenderebbe al 2,3 nel 2023”. Peraltro “nell’attuale contesto di fortissima incertezza non si possono escludere scenari ancora più sfavorevoli. Le conseguenze del conflitto sull’economia italiana dipenderanno anche in misura rilevante dalle politiche economiche che potranno essere adottate per contrastare le spinte recessive – aggiunge l’istituzione di Via Nazionale – e frenare le pressioni sui prezzi evidenziate negli scenari qui presentati”.} Con l’inflazione cumulata del ‘22 e del ‘23 attorno al 10,48% e con il pil a -2% circa, non è un disastro?
Anche in Ucraina le cose vanno male per l’occidente e per entrambi gli schieramenti (da stampa estera): ufficialmente, sia gli Stati Uniti che la NATO e l'intero occidente collettivo negano la partecipazione diretta dei loro militari al conflitto ucraino dalla parte di Kiev. In sostanza, in superficie ci sono colloqui e decisioni concrete di alcuni paesi sull'assistenza militare al regime di Kiev, sia in denaro che in armi, anche offensive. Ufficialmente, il contributo occidentale di manodopera alla difesa ucraina è limitato ai mercenari stranieri di tutto il mondo arruolati nella Legione straniera delle forze armate ucraine, il cui ingresso è stato notevolmente rallentato dopo lo sciopero dimostrativo dei russi Forze aerospaziali sul campo di addestramento di Yavoriv nella regione di Leopoli. Intanto il generale SVR Leonid Reshetnikov, nel suo canale Telegram, fornisce dettagli sugli ufficiali della Nato che, come riportato nei giorni scorsi, sono bloccati insieme ai nazisti Azov a Mariupol, e l'Occidente sta cercando di evacuarli. (segue).

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(seguito)“A Mariupol, quando la città era circondata dalle truppe russe, c'erano 53 ufficiali dell'intelligence militare francese DGSE.
All'inizio del blocco di Mariupol , furono trattenuti con la forza dai militanti del Reggimento Nazionale Azov, come scudo umano e in modo che il comando principale delle Forze armate ucraine avesse un incentivo a sbloccare la sacca di Mariupol.
Sono stati trattenuti anche gli ufficiali dell'intelligence militare tedesca BND, giunti il 30 marzo 2022 per risolvere la questione con i colleghi francesi, nonostante le garanzie del comando delle Forze armate ucraine e del comando del Reggimento Nazionale Azov situato a Kiev.
Oltre a loro, c'è un gruppo di volontari a Mariupol -ex e attuali ufficiali provenienti da Canada, Svezia e Regno Unito, nonché un distaccamento di turcomanni siriani con una vasta esperienza nel combattimento urbano in Siria. Il numero totale di questi volontari non è stabilito con precisione, tra loro potrebbero esserci ufficiali di intelligence per la carriera del CSIS canadese, dello Swedish Must e dell'MI-6 britannico.
Numerosi tentativi di Emmanuel Macron di risolvere la questione attraverso Volodymyr Zelensky non hanno avuto successo, non ha un reale controllo sui militanti del Battaglione Nazionale Azov a Mariupol.
Anche le conversazioni telefoniche di Macron con Vladimir Putin sono fallite, nonostante la minaccia di Macron di ricorrere al blocco del conto della Banca centrale russa in Francia.
Putin ha sempre fatto appello a Zelensky affinché solo il presidente dell'Ucraina, e non la Russia, potesse influenzare i militanti del Battaglione Nazionale Azov.
Di conseguenza, il 20 marzo 2022, la Francia ha congelato le attività della Banca Centrale per un importo di 22 miliardi di euro.
Inoltre, il 18 marzo 2022, Olaf Scholz si è unito alla risoluzione della questione, per ordine del quale ufficiali dell'intelligence tedesca sono stati inviati a Mariupol il 20 marzo 2022 e lasciati passare dall'esercito russo, che a sua volta è stato preso in ostaggio dai militanti dell'Azov Reggimento Nazionale.
Secondo i rapporti, 21 ufficiali dell'intelligence militare francese sono già morti a Mariupol durante i bombardamenti dell'esercito russo.
Il 30 marzo 2022, Macron ha licenziato il capo dell'intelligence militare francese Vido.
Il 30 marzo 2022 Scholz ha avuto una conversazione telefonica con Putin. Uno degli argomenti di conversazione, secondo le pubblicazioni occidentali, è stata la rimozione degli ufficiali dell'intelligence della NATO da Mariupol.
01/04/2022 La direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa ucraino ha tentato di evacuare un gruppo di feriti e la guida del reggimento nazionale Azov, nonché il primo lotto di ufficiali dell'intelligence militare di Francia e Germania, da Mariupol.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'esercito russo ha abbattuto due Mi-8: uno è caduto da Rybatsky (2 prigionieri, il resto è morto), uno è caduto in mare (tutti sono morti). Secondo i media francesi, due ufficiali dell'intelligence militare francese erano nell'elicottero precipitato in mare.
Altri due Mi-8, dopo la caduta dei primi due, sono riusciti a sfuggire ai bombardamenti dei MANPADS.
Gli elicotteri sono stati deliberatamente ammessi a Mariupol per abbattere la ritirata : gli equipaggi con MANPADS erano pronti e aspettavano un segnale. Un altro elicottero di scorta Mi-24 è riuscito ad allontanarsi dai missili.
Il 04/06/2022 è stato effettuato un altro tentativo di prendere il GUR MOU da Mariupol con l'elicottero. I militari russi hanno abbattuto due elicotteri mentre si avvicinavano dal mare.
Gli ufficiali dell'intelligence NATO e non NATO detenuti a Mariupol sono ora concentrati ad Azovstal per fungere da scudi umani.
Questa circostanza complica notevolmente l'assalto ad Azovstal e non consente di infliggere potenti bombardamenti e colpi di artiglieria alle fortificazioni dei militanti sul territorio di Azovstal.
Il 04/06/2022, le truppe russe, d'accordo con i turchi , hanno deciso di organizzare un corridoio per la partenza dei militanti e dell'esercito occidentale , che hanno accettato di presentare come giornalisti e missioni umanitarie. Ma non c'è stato un vero risultato ", scrive Reshetnikov.
Il velo di segretezza della situazione è stato leggermente tolto dal ben informato ex capo del RISI e generale del Servizio di intelligence estero Reshetnikov, il quale, a causa delle specificità della sua professione, ha affermato che diverse dozzine di ufficiali dei paesi della NATO e La Svizzera è rimasta a Mariupol.
Pure la Svizzera! Ecco perché i russi non bombardano a dovere Azovstal. Se i detenuti di Mariupol vengono rilasciati in pace sotto le spoglie di civili, questo è un chiaro segnale: se vengono esposti al mondo intero, suscitando uno scandalo scomodo per l'Occidente, questo è un segno che la Russia sta andando alla vittoria e alla fine. Altrimenti la guerra durerà a lungo.
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

"Dov'è il giovane Ercole?"
Il re verrà unto soltanto dopo l'inizio della guerra che investirà l'Europa.
Verrà unto proprio a causa della guerra.
Prima della guerra non sapremo nulla di lui.
VI.24

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non è solo la questione dell'apparizione del personaggio stranamente improvvisa; manca tutto l'apparato necessario: partito, esercito, finanza, … . In europa non esiste un apparato adeguato; la Russia è esclusa perché è l'antagonista; gli usa sono il regno della massoneria; la francia è ben poca cosa … P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Quel Re è un dono di Dio all'umanità.
Dio stesso gli darà tutto ciò che gli occorre per compiere la sua missione.
Intanto lo protegge mantenendolo nell'anonimato.

GIONA
GIONA
2 anni fa

Speriamo che sia Aimone di Savoia Aosta…..io tifo per Lui!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Va bene, Vincenzo.

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Che c'entra Vincenzo? Non ha ancora detto niente….

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Va bene.Stavo pensando a Sallusti.Ha detto che Putin lo ha ingannato,fingendosi negli anni passati come non e'.Fare il processo ai fatti e' difficile ,da' poche certezze e la verita' piena la sa solo Dio.Fare il processo alle intenzioni e' troppo facile ed e' un boomerang.Io potrei pensare che Sallusti sotto sotto sta ancora un po' con Putin,ma e' troppo furbo e opportunista per dirlo e allora cerca di adeguarsi ma di salvare la faccia.Pero' i fatti dicono che i russi hanno sbagliato a lasciare passare tanti anni dal colpo di Stato Usa in Ucraina,che e' diventata un nido di vespe.I fatti dicono che in Europa,spiacevole monaca di Monza odierna, Putin aveva e forse ha piu' appoggio di quanto venga manifestato,quanto a collaborazione economica e visione della realta'.Per cui potrei pensare e dire che forse e' l'Europa,a certi livelli,che ha ingannato il governo russo.Chi si aspettava che l'Europa sarebbe stata prona agli Usa fino ai livelli suicidi attuali?Alla FOLLIA attuale?Il demonio,quello si',poteva aspettarselo.Le persone normali,secondo me, no.Puntare tutto sulla mala fede di Putin,ammesso e non concesso che ci sia stata,e' un ragionamento che zoppica.Molte volte zoppica perfino a livello di rapporti personali nella vita tra famigliari,amici, colleghi.Sono ricostruzioni o emotive, o troppo contorte.Bisognerebbe pensare che in questi anni il governo russo,per il calcolo del tanto peggio tanto meglio, abbia lasciato incancrenire la situazione in Ucraina, nazione occupata da anglosionisti e nazisti contro la volonta' della stessa maggioranza degli ucraini ,che non sono liberi di mettersi la fascia bianca al braccio o ricevere razioni alimentari umanitarie senza venire massacrati e fatti passare per vittime dei russi.Quando non vengono usati come scudi umani,o quando i loro bambini non vengono imprigionati e usati per sporchi commerci internazionali cari a quelli che sono abituati da oltre 2000 anni a sacrificare bambini a Satana per ottenere successo,potere e gloria(mundi).Quando i loro soldati non vengono usati come cavie,e il loro territorio posto a rischio di contaminazione nucleare e biologica peggio che se fosse terzo mondo.Insomma, sarebbero ragionamenti troppo contorti e dissennati davanti al buon Dio che non smette di dare luce e amore alle genti,anche se poi nel campo c'e' chi semina anche la zizzania. Io continuo a pensare che la buona volonta' ci sia stata ,da parte del governo russo verso le nazioni europee e anche da parte di una parte maggioritaria della societa' civile,imprenditoriale e dirigenziale europea,che si e'barcamenata dicendo si' agli Usa da una parte e cercando di fare no dall'altra.Compreso l'aggiramento alle sanzioni. Purtroppo pero'sembra che dire un no concreto, dopo tanti si'ufficiali, diventi sempre piu' difficile,in un incantesimo malefico che paralizza i mediocri,mentre il tempo stringe e i traditori europei dell'Europa forse restano minoranza ma sono quelli che comandano i giochi,n questo "glommero"che e' un vortice verso il basso e verso la tragedia nelle mani della Madonna e degli uomini di Fede.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Il discorso di Mussolini a Trieste del 18 settembre 1938,in un video su youtoube.Ovviamente bisogna fare come fa Blondet e prendere le distanza.Parole come razza,impero etc. oggi,sono antistoriche.A meno che non pensiamo all'Impero del Grande Monarca.Niente e' perfetto,nemmeno quello sara' perfetto,figuriamoci gli altri. Pero' per cercare di capire anche la situazione attuale, e' interessante.C'era chi accusava Mussolini di essere suggestionato da Hitler,e Mussolini risponde in modo razionale.C'e' anche chi pensa che Mussolini si sia fatto mettere nel sacco dalle potenze occidentali,e abbia fatto quello che volevano,cioe' un passo falso.A me interessa solo osservare che forse pure lui ci aveva provato,a trovare una collaborazione, ma aveva sbattuto contro un muro,una questione irriconciliabile.Allora, visto che è proprio da imbe….. paragonare Putin a Hitler, perche' non vederlo un po' nei panni di un moderno Mussolini alle prese con una questione irriconciliabile, e perche' non chiedersi perche' la questione sia cosi' irriconciliabilenNon a livello di rapporti personali,ma a livello politico ed economico ,a meno che non ci si rassegni a fare da semplice manovalanza. Ricordo anche le parole di,guarda caso,Enrico Mattei,su noi poveri davanti all'arroganza dei potenti. youtube.com/watch?v=bpmG5gNjWB0. L'arroganza dei potenti-Incontro con Enrico Mattei. ENI Video Channel.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

"Sallusti. Ha detto che Putin lo ha ingannato …". Lui, Berlusconi, Salvini …. i soliti italiani banderuole! Secondo le profezie di don Bosco i cosacchi abbevereranno i cavalli alle fontane di Roma e del Vaticano; abbeverati i cavalli faranno un giretto in città a vedere le vetrine, a cacciare le banderuole e i monsignori … P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Aimone non può essere in quanto vive in Russia con compiti di impresario della Pirelli, se non erro, colluso coi magnati e con Putin certamente. Chi conosce meglio di me la sua storia ci può delucidare.

GIONA
GIONA
2 anni fa

Comunque in Francia la Le Pen potrebbe farcela a vincere al ballottaggio….io prego che venga eletta!

Unknown
Unknown
2 anni fa

Remox,in una catechesi recente,Regis ha affermato che prossimamente sarebbe emersa una figura anticristica, che riguarderebbe una parte di mondo, come l' interpreti alla luce di quanto hai scritto Sopra?

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Unknown

Dovresti pubblicare il link della catechesi così da poterla vedere.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Unknown

http://ducadeitempi.blogspot.com/2021/11/emeglio-prepararsi-adun-segnale.html

Remox11 dicembre 2021 10:54
Vorrei chiedere a Dott.G.I. e a chi vuole un commento a questa catechesi di Pedro:

https://m.youtube.com/watch?fbclid=IwAR2ktNMlJzx1BlhF_oOMB95UUUOEPIcki0U4kMLGIiBsaTdCem7NC5KFIjg&v=CHFrDkzEEts&feature=youtu.be

Remox13 dicembre 2021 11:01
Usate un nick per commentare.
Nel tuo riassunto, Anonimo, c'è un'imprecisione. L'Anticristo biblico, secondo Pedro, deve venire in un altro tempo. Che lui ha più volte espresso in qualche decennio. Questo Anticristo biblico lo riconosce in quell'uomo che acquisirà potere satanico nel giorno di San Norberto.

Oggi invece abbiamo vari anticristi, e questo in particolare, "colui che si oppone a Cristo", rappresenta un potere politico finanziario che attaccherà la Chiesa e diffonderà false ideologie.
Per me la cosa interessante è proprio qui. Mi sembra che per la prima volta Pedro inserisca nel nostro tempo "colui che si oppone a Cristo". Sono decine i messaggi che ne parlano e si può vedere la continuità con quelli che parlano dell'"oppositore". Non ne abbiamo la certezza ovviamente, ma a me sembra che riguardino tutti lo stesso personaggio. Che dovrebbe essere il secondo falso di cui si è parlato altre volte.
Questo anticristo rappresenta l'implementazione ideologica e pratica del piano del grande reset, ovvero l'espropriazione dei popoli di tutti i loro beni, materiali e spirituali, verso una dittatura tecno-scientifica (varie nazioni, soprattutto l'Europa).

Nelle estasi della Jahenny che riguardano la Francia si parla di questo falso culto a cui tutti saranno costretti. Considerando che in quelle estasi non si parla apertamente di anticristo, questo potrebbe essere il collegamento fra la Jahenny e Anguera. L'imposizione di una nuova religione grazie alla diffusione di nuove-vecchie ideologie che trasformano il cristianesimo in una religione socio-ambientale. Quello che sta già avvenendo oggi con l'attuale pontificato che prepara la strada alla realizzazione del piano.

Il Piano non porterà alcuna pace sociale, alcun nuovo avvenire, ma solo povertà diffusa, caos, violenza e rivolte.

Remox13 dicembre 2021 13:09
Mi limito solo a riportare le parole di Pedro. Per questo ho chiesto commenti…
Vari anticristi: uno, satanico, che verrà più in là, uno che verrà dallo Yemen, altri che sono in opera già adesso come tutti coloro che si oppongono attivamente alla Chiesa di Cristo. Fra questi, uno legato al potere politico e finanziario che emergerà nel nostro tempo, probabilmente legato al piano del grande reset o agenda 2030.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Unknown

dott. G.I.13 dicembre 2021 18:59
Pedro Regis cerca di interpretare i messaggi alla luce di quello che sa (sa più di noi, ma non sa tutto del futuro).
In particolare, in tutto il video, interpreta il messaggio 5212 del 4 dicembre 2021:

Messaggio 5212 trasmesso il 04/12/2021
«Amati figli, piegate le vostre ginocchia in preghiera. Colui che si oppone a Cristo agirà e dominerà varie nazioni. Una grande guerra ci sarà e molti si inchineranno alle false ideologie. La morte spirituale si diffonderà ovunque. Nei momenti più dolorosi, rimanete con Gesù. Qualunque cosa accada, non vi allontanate dalla verità. Io sono la vostra Madre e soffro per quello che viene per voi. State attenti. Nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; Nel cuore, l'amore alla verità. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò per il cammino sicuro. Allontanatevi dal mondo e servite il Signore con fedeltà. Coraggio! La Vittoria di Dio verrà per i giusti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per averMi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.»

Spiega quello che molti non vogliono credere e cioè, che gli anticristi sono molti e verranno in grande numero, fino all'ultimo anticristo che sarà il peggiore di tutti. Ai nostri giorni, noi certamente subiremo l'azione di un anticristo (già vivente), ma sarà soltanto un precursore.

Parole di Pedro:

– colui che si oppone a Cristo è l'anticristo

– non abbiamo un solo anticristo, ma già oggi abbiamo più anticristi, anche all'interno della Chiesa

– l'anticristo poderoso, guadagnerà potere satanico il 6 giugno per operare prodigi (cioè miracoli e segni)

– un altro anticristo ("o perverso") verrà da Sanàa, Yemen

– colui che si oppone a Cristo dominerà varie nazioni, non tutte

Le parole precise di Pedro sono:

«…quello che va a ottenere dal demonio potere satanico per realizzare prodigi, non è ancora apparso e credo che ci vorrà ancora del tempo prima che appaia. Quello di cui si parla qui [cioè nel messaggio del 4 dicembre] dominerà varie nazioni, non tutte…»

– io ritengo che già oggi ci sono molti anticristi nella Chiesa cattolica (non si riferisce espressamente a Bergoglio, ma tutti i traditori della Fede tra la gerarchia)

– la sofferenza della Chiesa verrà dal potere politico, dai politici venduti a Satana (allude al messaggio 3126: "La grande sofferenza della Chiesa verrà per mezzo del potere politico. Saranno create leggi per impedire l’azione della Chiesa.")

– il popolo che si vede schiavizzato, però, si rivolterà contro il sistema

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Unknown

dott. G.I.13 dicembre 2021 19:01
– parla del chip nella mano (min. 14:30), che il popolo, nella sua ignoranza, crede sia cosa buona: invece è "uma armadilha do demonio", una trappola del demonio

– bisogna ascoltare le buone autorità della Chiesa, buoni vescovi e buoni sacerdoti, persone oneste, che ci sono

– poi parla dell'attivista Riccardo Simonetti, senza nominarlo, ambasciatore speciale Ue per i diritti Lgbt, che si è fatto ritrarre nei panni della Vergine Maria in versione trans… "e nessuno dice niente"; poi aggiunge: "Ah, ma se ti incontro…" l'inferno eterno per i blasfemi
https://www.agenpress.it/vergognosa-versione-transessuale-della-vergine-maria-loffesa-del-blogger-trans-riccardo-simonetti-alla-madonna/
https://www.avvenire.it/attualita/pagine/la-provocazione-choc-di-un-lgbt-non-risparmia-il-natale

– dice anche che la guerra di cui parla il messaggio del 4 dicembre non è una guerra in senso tradizionale, ma è una "guerra ideologica", uno contro l'altro per idee diverse, una specie di lotta di classe aggiornata; questa guerra provocherà morte spirituale. E purtroppo molti del popolo di Dio si "curveranno" (inchineranno) alle "false ideologie" di questa guerra (pandemia…)

– parla del vaccino dato perfino ai bambini, che altrimenti non sono ammessi a scuola in Brasile

– cita il versetto di Apocalisse che parla del marchio della bestia, 13,16:
Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome.

– il popolo è cieco, le autorità della Chiesa non vedono che questo sta già accadendo con la pandemia: il popolo sarà marchiato e schiavizzato (allude al messaggio di Anguera 2571: "Gli uomini saranno marchiati e schiavizzati. Grande sarà la sofferenza per gli uomini.")

– senza il marchio non si potrà comprare, né vendere

– l'anticristo si avvantaggerà di questo sistema di schiavitù

– poi critica gli interpreti che dicono che l'Apocalisse si è già realizzata

NAÇÕES SERÃO DOMINADAS POR AQUELE QUE SE OPÕE A CRISTO
Il senso del video e del titolo è che varie nazioni (non tutte) saranno dominate da questo anticristo (precursore).

Tuttavia, la distinzione fatta da Pedro tra gli anticristi non è molto chiara e questo credo dipenda dal fatto che egli cerchi di interpretare secondo le sue capacità umane (pur conoscendo altre cose che noi non sappiamo).

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  Unknown

Remox alla luce del tuo,articolo come associare questa catechesi di Regis?

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Unknown

Questa catechesi l'avevo già commentata. Non possiamo che attenerci alle indicazioni di Pedro Regis.
Ritengo che le ideologie che si diffonderanno (si stanno già diffondendo) abbiano a che fare con la scienza come mezzo di salvezza dell'uomo e del pianeta. Che le leggi che perseguiteranno la vera chiesa saranno giustificate da queste scuse. Che la falsa chiesa sempre più abbraccerà queste ideologie (madre terra et similia). E che il leader di questo movimento abbia a che fare con questo tipo di soluzioni "miracolose" e avveniristiche.
Le nazioni "dominate" saranno prevalentemente quelle dell'Occidente post-cristiano.
Nulla a che fare quindi con la Russia.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Le cose che succedono oggi e il futuro ,lo diro' sempre,sono spiegate col taglio giusto,modi e toni giusti dalla bellissima e semplice profezia di Giorgio Varens.Chi e' veramente alla ricerca di capire la verita' non puo' non essere incantato da questa profezia chiara ed esauriente.Tanto esauriente che alla sua luce di verita' e di amore anche le parole che sembrano lontane e sconfitte dalla Storia, trovano la loro giusta collocazione,serena e pacifica e senza sentimenti viscerali."Questione razziale"?Giorgio Varens disse qualcosa ,5 secoli fa, o sbaglio?Superiorita' nettissime?Sembra sproloquio,nel clima della retorica mainstream,falsa,ma se leggi la profezia di Giorgio Varens ti chiarisce il senso.Tra una visione cristiana della vita e della politica,e una sionista e talmudica,ci sono forse sfumature di differenza?Deucalione, l'Anticristo, il" tutto soggiogo" di tipo individuale non c'entrano coi tempi di oggi:e' proprio il contrario.Sara' pure che gli anni' 60 ci hanno fatto crescere nella bambagia,ma ormai sono decenni che nessuno coccola veramente il popolo,ammesso che questo sia mai avvenuto.Vajont,Marcinelle, Porto Marghera,Portella della Ginestra,il morto che regolarmente ci scappava nelle grandi manifestazioni di popolo,la guerra fredda erano "anni '60".Oggi poi al popolo tolgono i denari,non e' che li danno.Non c'e il rilassamento che porta al paganesimo e alla decadenza morale,ci sono delle strutture di peccato che ostacolano le virtu' personali le demoralizzano e corrompono piu' che sedurle,anche se ci sono pure quelli che guardano la luna e non vedono i crateri.Senza togliere niente alla responsabilita' individuale, senno' alcuni mi direbbero che sono comunista come san Giovanni PaoloII che parlava di strutture di peccato:me la ricordo bene, questa. Invece la "giustizia sociale" dell'Anticristo,assai demagogica e destinata al successo di massa,sara' distributiva e non retributiva.Oggi e' tutto il contrario,domina lo sfruttamento.Stiamo all'uscita di una era,iniziata 5 secoli fa,e in questa era ne' Dio ne' il demonio ci hanno trattato coi guanti.Abbiamo avuto molto,ma potevamo avere molto molto di piu'.Capire perche' non abbiamo avuto di piu' non e' difficile,ma capire perche' abbiamo avuto anche moltissimo male, questo e' un mistero, o forse anche una "questione" nascosto nei secoli.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

A causa di questa questione c'e' cosi'tanto odio tra parte dei polacchi o dei baltici e parte dei russi e divisione tra nazioni europee.Un rullo compressore che ha investito tutti,presentandosi ora in un modo ora in un altro.Per cui chi non si sente fratello in Cristo dei russi di buona volonta',come dei polacchi oppressi dalla classe burocratica dei secoli scorsi,significa che non e' ne' carne ne' pesce,ne' popolo ne' elite,perche' la lotta di classe non e' opinione, ma realta',ci sei dentro e non puoi evitarlo,come lo e' la Grazia o il peccato,essere col diavolo o con Cristo.O…O…non puoi fare come il solito pir.. che spera di starsene sulle sue.Se te ne stai sulle tue, e' perche' non sei ne' carne ne' pesce.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Solo un senza Dio non si sentirebbe fratello in Cristo dei russi vedendo la situazione in cui sono precipitati
.
I russi di buona volontà si sono visti limitare estremamente i diritti costituzionali fondamentali e le libertà di riunione, parola e movimento.

Sappiamo che Putin sta combattendo una guerra in patria contro i russi di buona volontà per controllare la narrazione di ciò che sta accadendo con la restrizione dei siti internet, tv, radio e giornali il tutto al fine di reprimere il dissenso. Non c'è manifestazione che venga autorizzata. Vengono fermati dalla polizia se provano a mostrare un foglio bianco.

Hai ragione Vincenzo non possiamo tirarci indietro, occorre prendere posizione contro questa nuova (ma non tanto) dittatura che sta opprimendo i nostri fratelli russi

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ecco uno di quelli di cui parlavo poco sopra….idioti con capacità limitata di pensiero e nessuna capacità di analisi politico sociale. Mi spiace constatare che tutto ciò che deve accadere accadrà perché è giusto che sia così. Che piaccia o meno. Magari firmati. Così sappiamo il nome di uno di questi idioti. Saluti.
Massimiliano

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Purtroppo si',se capisco bene il senso di quello che intende Massimiliano, sono concorde.Fratelli in Cristo sono quelli che accettano la Croce, e non lo sono quelli che rifiutano Cristo e la Croce.La "questione" sta proprio qui.L'anonimo si perde nei dettagli, che non conosco,peraltro e non posso ne' confermare ne' negare, ma non ha importanza.Ce l'ha solo per chi ha la mentalita' mainstream occidentale,Impero della menzogna e dell'ipocrisia,perfino nei falsi isterismi che accompagnavano le trasferte dei Beatles,dove era tutto,troppo organizzato.Come vendere un dentifricio.Anche se il Lennon giovane mi piace,e mi dispiace che poi si sia un po' rovinato .Un po' molto.Era un bel giovanottone,di talento,sicuro del suo talento,spavaldo ma sostanzialmente rispettoso.e pure simpatico.Con moglie e figlio.Sano e solare.Almeno cosi'appariva ,ma credo cosi' fosse.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se pensi di essere in grado di fare un'analisi politico sociale di quello che sta accadendo menti a te stesso e dai ascolto alla tua menzogna fino al punto di non saper distinguere la verità ne dentro te stesso ne intorno a te. Il problema di tutto ciò non è che tutto questo ti porta a perdere il rispetto per gli altri ma che in realtà perdi il rispetto di te stesso.

Comunque sarei interessato alla tua esposizione e non ti preoccupare perchè sono cosciente del fatto che non puoi essere in grado di spiegare uno scenario geopolitico alla Dario Fabbri.

Mi basta un abbozzo di idea, che però riesca ad andare oltre la solita USA massone ed Europa sionista asservita agli USA (su cui si potrebbe concordare), scendi in profondità di quello che sta accadendo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vincenzo in realtà a me interessa unicamente questo discorso del fratelli in Cristo.

Seguo il blog da diversi anni perchè la ritengo una delle molteplici fonti valide per tenere accesa la lampada. Ultimamente mi sento fuori posto vedendo il vostro tifo per Putin e non riesco a capacitarmene.

Sono fratelli in Cristo tutti coloro che sono stati innestati in Lui mediante la grazia ed inoltre Dio a quanti lo hanno accolto ha dato potere di diventare figli suoi.

Pertanto figli di Dio e fratelli in Cristo non lo si nasce, ma lo si diventa.

Quindi non si può generalizzare con l'essere fratelli in Cristo con un intero popolo (quello russo) ma bisogna scendere nel dettaglio senza nascondersi dietro il dito del non conosco i dettagli dal momento che della documentazione di ciò che sta accadendo è reperibile ed è documentata. In una guerra ci sono crimini da ambo le parti ma la domanda che voglio porti è:

ritieni Putin e tutti coloro che sostengono il suo operato innestati in Cristo mediante la Grazia?

E' una domanda semplice e ti prego di non tirare fuori il fatto che la Russia è stata scelta da Dio per punire l'occidente perchè questo è un altro aspetto, un discorso diverso.

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non e' importante quello che uno fa, e' importante se uno fa quello che gli dice il cuore. siccome lo puo' sapere solo Dio, il giudizio lo puo' dare solo Lui.
Putin puo' certamente essere in grazia di Dio.

certo e' che non si muove foglia che Dio non voglia. se siamo sufficientemete evoluti non stiamo qui a giudicare se la guerra e' bene o male ma a cosa serve, perche' se Dio la sta creando un motivo c'e'.

non e' che senza guerra poi i corpi vivano in eterno, muoiono comunque. quindi perche' farli morire in questo modo?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

“non e' importante quello che uno fa, e' importante se uno fa quello che gli dice il cuore. siccome lo puo' sapere solo Dio, il giudizio lo puo' dare solo Lui.”

Da cristiano non posso che confermare che il giudizio spetta a Lui. Però su una cosa sbagli è molto importante quello che uno fa perché e dalle opere che verremo giudicati. Se il tuo cuore non si è conformato all’unica verità, se non batte all’unisono con Dio, se è tronfio del proprio ego può risultare ingannevole.

“Putin puo' certamente essere in grazia di Dio.”

Non lo so ma così a spanne non mi sembra una persona che si è abbandonata all’amore di Dio e non credo che le sue azioni generano frutti graditi a Dio. Le sue azioni magari servono a Dio per determinati scopi così come Egli si servì al tempo di Giuda, ma questo non significa essere nella sua Grazia.

“certo e' che non si muove foglia che Dio non voglia. se siamo sufficientemete evoluti non stiamo qui a giudicare se la guerra e' bene o male ma a cosa serve, perche' se Dio la sta creando un motivo c'e'.”

La guerra è una causa di un qualcosa di più profondo. Il giusto o lo sbagliato secondo la morale umana è mutevole nel tempo. La rivoluzione di Maidan è giusta? L'espansione a Est dell'Alleanza Atlantica è giusta? Le spinte imperialiste di Putin sono giuste? I separatisti del Donbass etc etc.

Tutto ciò è difficile da giudicare da un punto di vista umano. Certo è che Putin è andato oltre la difesa dei filo-russi. Sta distruggendo città mettendo in fuga milioni di persone e vogliamo parlare di cosa sta facendo ai civili?
Da un punto di vista cristiano risulta inacettabile la difesa di questo personaggio

“non e' che senza guerra poi i corpi vivano in eterno, muoiono comunque. quindi perche' farli morire in questo modo?”

Dio ci ha concesso del tempo per vivere su questa terra, per prepararci a Lui, e non si può giustificare chi abusa del proprio potere per accorciare alle persone il tempo concesso da Dio.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonimo,ovvio che non si puo'generalizzare,infatti ho scritto" russi di buona volonta"'.Pero' non si puo' generalizzare ma nemmeno si puo' confondere piani diversi di osservazione.Un popolo ha la sua storia e la sua tradizione,e in questo senso al tempo del Manifesto sulla razza molti sottoscrittori intendevano la difesa della razza.Non tutti:c'erano anche quelli che la intendevano nel campo strettamente genetico,ma quello e' un altro discorso.Percio' e' normale e di prassi solidarizzare con un intero popolo con cui si sente di condividere certe cose.I malvagi ci sono ovunque, ma finche' sono vivi sono potenzialmente figli anche se non in grazia,e per loro hanno lottato e vissutp i padri e i nonni.Il giudizio particolare lo dara' Dio. Tu pero' non hai il diritto di mettere in osservazione solo Putin e i russi, salvo genericamente fare l'imparziale e il distaccato. Sei OGGETTIVAMENTE tendenzioso facendo cosi'.A meno che non fai cosi' perche' ti sembra che qui siamo filo Putin e vuoi riequilibrare,ma non e' comunque una scusante. Il fatto e' che c'e' ben poco da riequilibrare.I fatti sono fatti.Se mi hai letto in passato,vedi che io ho portato fatti e fatti secolari,non la solita tiritera propagandista sui presunti crimini russi in Ucraina.Io sono veritiero e quindi creativo,e la creativita' e' il segno della verita';Il diavolo e'ripetitivo.Non lo faccio apposta, mi arrivano le intuizioni e mi arricchiscono. Tu sei pappagallo,e credo che in fondo lo sai di esserlo, e probabilmente con poco sentimento e parole vuote.Prima parla in dettaglio a 360 gradi,se vuoi il dettaglio, e poi vediamo se sei davvvero onesto e imparziale.Parli di Putin e dei russi e mai di Biden e soci:e questo,sappilo,e' gia' un artificio dialettico,un gioco di prestigio,e non una ricerca autentica della verita' per cuore,mente e anima.Non ce ne sono gia' abbastanza che sono saltati fuori solo ora a fare le anime belle per le vittime civili(molto ridotte rispetto a quelle fatte dall'Occidente anche solo negli ultimi 20 anni).Ti sembra che stai dando un vero contributo?.NO,il tuo non e' un contributo.Dici che ho generalizzato:hai letto male perche' volevi leggere male.Ti faceva comodo.Dialettica, e direi dialettica EMPIA verso tutti i popoli che l'Occidente massacra e di cui non parli.T'interesa Putin e la tua dialettica.Tu vuoi che tutti quelli che sostengono Putin siano in grazia di Dio? Mi sembra che ti accomodi la discussione come ti coinviene,praticamente fai un sofisma,anche un po' ridicolo e ingenuo.Insomma:qui le domande le faccio IO!!!(Scherzo).

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scherzo ma creativamente, per farti notare che non tutti gli atteggiamenti dittatoriali sono veramente tali nella sostanza.La vita ha i suoi paradossi. Cosi' va il mondo.,diceva qualcuno.Infatti la dittatura e' MENZOGNA e un occidentale di menzogna se ne intende, se la pratica, o ne fa scorpacciate, se se la mangia e beve.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Chiaramente parlo di Putin perché vedo il tifo su Putin sul blog di remox che credo non parteggi per lui (lui non si esprime in merito e la gente crede "sta con noi … no sta con noi" Lol)

Cosa c'entra che non parlo dei crimini dell'occidente. In un post pensi che si possa parlare di tutti i mali del mondo? Lol

Comunque almeno te c'hai provato a dare una risposta anche se te la rigiro come ti pare, dai meglio di quelli che riescono a mala pena ad articolare "via dal blog" di questo ti va dato merito

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ah, perche' per te non c'e' un nesso che lega quelli che chiami "tutti i mali del mondo"? Ora capisco:sei sincero,d'altra parte sei giovane e il nostro cervello prima passa la vita a trascrivere i puntini, e poi a un certo punto,improvvisamente comincia a unirli a velocita' crescente, come una "cottura " al forno.Un giorno capirai.Aumentera' l'attitudine introversa(Nero Wolfe) e si abbassera' quella estroversa e dinamica che raccoglie dati.(Archie Goodwin).Sembrerai fissato coi tuoi pallini e poco credibile.E' piu' serio essere estroversi,se disciplinati.Non potete andare "fuori chiave"(Pirandello) cosi' presto.Vi brucereste.Dovete vivere appieno,ne avete diritto e dovere.Vedi,io seguivo per un po' Dario Fabbri, poi ,non ricordo nemmeno su che cosa, ho sentito puzza di bruciato.Credi che sia la bocca della verita',isola felice, solo per l'approccio professionale?Capisco che da giovane si cercano modelli su cui formarsi,si cerca un lavoro,un ruolo,e quindi un modello, ma da anziani… si puo' ragionare davvero con la propria testa,ed essere veramente sensibili ai fatti.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tra parentesi,questa e'la ragione per cui c'insegnavano, giustamente, che una opera d'arte vera e' individuale, e non frutto di un lavoro di gruppo o di popolo.A proposito di Omero.Un tema importante ma difficile da spiegare.La somma delle parti(o delle informazioni vere e false) non da' il tutto.Se Dio fosse la somma delle parti,sarebbe due Persone, e non Tre.Ecco:ci vuole davvero a immagine e somiglianza:quindi "trinitarii".Ecco perche'abbiamo ancora bisogno, e sempre ne avremo,di santi, eroi, poeti e navigatori. Ogni uomo e' un mondo intero e ne percorre l'intero percorso,prima di morire.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Una gran maggioranza di russi appoggia Putin. E ne hanno ben donde. I demoni stanno altrove…

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

I piddini bergogliani pro Biden-Usa-Nato-Ue-fantoccio Zelensky sono il male…

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Eccone n'altro che sventola la bandiera del benaltrismo. Ma se dovete difendere l'indifendibile argomentate almeno.

Perchè distruggere intere citta, uccidere i civili, violentare donne far fuggire milioni di persone dal proprio paese rendono Putin degno della vostra ammirazione?Ah giusto perchè chi è contro Putin è un piddino bergogliano pro occidente etc … che mente illuminata … lol.

Qui orientativamente si professa Dio, ma ultimamente lo vedo rinnegato dalle abominevoli parole di diversi utenti che dimostrano un'assenza di amore. Questo non è testimoniare Dio … Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli, se avete amore gli uni per gli altri.

Quando appoggiate Putin avete scelto di stare con le cose di questo mondo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Con il senno di poi
http://ducadeitempi.blogspot.com/2021/12/colui-che-si-oppone-cristo-il-grande.html

dott. G.I.22 dicembre 2021 21:35
"E' la prima volta che leggo Russia e non comunismo (Mari Loli) virgolettato riguardo al tempo dell'Avvertimento" (Vincenzo)

http://www.1260.org/Mary/Text/Text_Hanratty_Garabandal_Prophecy_About_Communism_en.htm

«La signora Christine Bocabeille chiese a Mari Loli: "Se non ti è permesso dirmi l'anno esatto [dell'Avvertimento], forse potresti dirmi approssimativamente quando accadrà".
Mari Loli: "Sì, sarà nel momento in cui il mondo ne avrà più bisogno".
Christine: "E quando sarà?"
Mari Loli: “Quando la Russia inaspettatamente e improvvisamente invaderà e travolgerà gran parte del mondo libero. Dio non vuole che questo accada così in fretta. In ogni caso l'Avvertimento verrà quando si vedrà che la Santa Messa non potrà più essere celebrata liberamente; sarà allora che il mondo avrà più bisogno dell'intervento di Dio".»

Non si sa se la persecuzione colpirà solo in Europa. Quando a Mari Loli è stata posta questa domanda, ha risposto che, per come la vedeva, pensava che sarebbe stato più di questo.
La questione Ucraina può essere una possibile spiegazione di come possa scoppiare “inaspettatamente e improvvisamente” questa Tribolazione prima dell’Avvertimento. Ma gli scenari di invasione a gennaio prossimo sono più che altro invenzioni americane (o timori).

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Russia tornata inaspettatamente comunista,dopo aver bloccato un Putin considerato l'origine della guerra,e dell'invasione in Europa,che quindi scoppiera'non solo improvvisamente ma anche inaspettatamente.La scala a chiocciola,appunto.Chi conosce il film sa cosa intendevo. Del resto gli stessi ceceni mica sono veri alleati di cui fidarsi , da parte dei russi bianchi.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Ancora , ma si tost, la Russia è gia comunista e Putin è colui che invaderà l'Europa, siamo ancora a questo punto a discutere

Sigfrido
Sigfrido
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Ma perchè ci sono imbevuti filo-Zelensky,filo-Nato, filo Usa-dem e filo UE qua sopra ? ma non vi vergognate ? Sparite da qui !!!

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Semmai "filate via da qui!!!"

Gomungue, sgerzi a barte … quando cominceranno li segreti, che qua non se ne po' più?
Un altro anno senza stipendio non se ce la farò.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Dai prossimi mesi posso aiutare,se organizzate qualcosa,caso per caso mando qualcosa.(Non solo io, non mi piace distinguermi).Anche se pago in Italia le imposte sulla pensione.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Sigfrido quando Putin verrà a casa tua , mi raccomando digli che sei suo amico , compagno Sigfrido,al limite ti menderà in pensione insieme a vincenzo in siberia , senza internet, così almeno il blog sarà almeno più snello

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Hai ragione, e' un pagliaccio.Capisce niente.Ieri un altro anonimo,piu' intelligente, mi ha fatto una domanda intelligente.Perche' succede quello che sta succedendo, a parte i soliti discorsi, pur veri,sulla massoneria?Non chiedeva una analisi completa, ma uno spunto. Bene:io lo spunto lo diedi gia' tempo fa:questa e' la guerra di Lutero.Non credi al libero arbitrio e al vivere la vita di Grazia,i Sacramenti, etc,credi solo che se credi vinci e se vinci vuol dire che sei benedetto da Dio.Allora normale che fai carte false e super crimini per vincere.No rmale che convergi in alleanza tattica, non strategica, con comunisti e con sionisti,oltreche' con mafiosi e delinquenti ed estremisti di ogni genere e specie e latitudine.Materialisti o spiritualisti,cambia niente.Sono formalita' rituali e legali,ma la sostanza e' menzogna e crimine.La guerra ne e' il prodotto piu' rappresentativo.Rispetta invece i cristiani ortodossi,se sei cattolico.Non ci stanno a fare le vittime di espiazione,ma almeno non sono satanici.Riconosci alla Russia qualche diritto di difendersi attivamente,come lo riconoscevi all'URSS,anziche' ,facendo l'anima bella,portare acqua al mulino di chi ha un piano Kivunim non solo per il Medio Oriente ma anche per la Russia.Chiaro,no?Certo il cattolico ,se non ascolta il silenzio,non sa mai quando deve chinare la testa e quando reagire e mostrare piu' umilta' e buon senso degli altri.Ma che dire degl'imbecilli che accusavano Andreotti o Moro di essere troppo remissivi,compromissorii,e poi,quando uno fu ucciso e l'altro infamato dai servizi usa,pretendevano che Andreotti fosse stato "smascherato".No:la verita'e' che anche se chini la testa tutta la vita,arriva il momento che sei nel mirino.Percio' se chini la testa fallo solo perche' te lo dice la coscienza.Invece molti cristiani vili e vigliacchi,pensano che chi parla chiaro o reagisce lo fa perche' e' vanitoso,chiacchierone,esaltato oppure frustrato,sciocco,e se le va a cercare.Enrico Mattei se l'e' andata a cercare. Moro se l'e' andata a cercare. Andreotti, pure lui,il campione di chi non se le va a ceercare( secondo la falsa immagine mainstream).Invece a Sigonella il vero duro fu Andreotti, non Craxi,ma non tutti lo sanno.Cossiga e' morto e non puo',confermare(gia' lo fece).Ma Cossiga erauno svampito chiacchierone, per molti "cattolici".Chiaro? Certo,ai giovani non si deve dire tutto,e nemmeno al popolo,e per il suo bene.Anni fa qualcuno qui chiese a Remox chi ha ucciso Moro e Remox rispose "Le brigate rosse".Perfino io non ero esplicito anni fa come lo sono adesso.Ma sono vivo,seguo quanto posso Blondet, piu' che i burattini alla moda, reattivo,e ascoltoil mio sangue e la mia coscienza e unisco i puntini,sempre piu' a fondo,perche' nutrano la preghiera,che scaturisce dalla Grazia.Desidero l'unita' tra cattolici veri e ortodossi veri.I protestanti e i sionisti sono quelli che rischiano di portare il mondo alla rovina completa prima del tempo.Farebbero qualunque cosa, qualunque crimine,se pensassero di poter vincere.Lutero e' il falso profeta di questa quinta era di Holzhauser che sta andando verso la sua fine.Tutte le altre ipotesi sono pure str…ate.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

L'importante e' vincere o partecipare?Nella vita, per il cattolico,l'importante e' partecipare ma non sciattamente e sbracatamente e con fiumi di alcool e di grassi zuccheri e proteine nel sangue.Cosi'arrivi a vincere in Cristo per grazia ma anche grazie alle opere,non vivendo sciattamente.Per chi guida gli USA e la GB e alletati piu' stretti, l'importante e' solo vincere, in qualunque modo.Si vede, o no?. Mi dispiace che hanno fatto passare alla storia Giampiero Boniperti come un imbecille.Molti anni fa(anni'80) gli chiesero ed egli rispose:"L'importante e' vincere".Ma era chiaro che intendeva nel senso cattolico.Infatti diceva anche che il risultato del campo va accettato.Invece con gli anni e'venuto fuori che avrebbe detto:"Vincere e' la sola cosa che conta". Peccato davvero.Ma siamo nell'Impero della Menzogna.Il diavolo profanera' tutto,ma per ora e'quasi tempo che vada a dormire.

Filippo
Filippo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Putin è meno peggio di Macron, Biden, Draghi, Merkel, Von Deer Layen ecc.ecc. Ora siamo in una diabolica dittatura UE in salsa atlantico mondialista. Ripeto : basta piddini bergogliani qua sopra…

Remox
Remox
2 anni fa

Occhio al Pakistan….

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Shaheen-III ha un raggio di 2.750 chilometri.1 giorno fa. Non è per l'India così vicina!
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Il vettore non raggiunge la base angloamericana di Diego Garcia; la distanza da Karachi è 3.624 km, comunque sufficiente a tenere a bada i soliti male intenzionati dall’oceano indiano; si ipotizza, anche se vagamente, che il missile Taimur, con una portata di 7.000 km, sia un missile balistico intercontinentale in fase di sviluppo. Il motivo di avere l’oceano indiano sgombro da intrusi è presto detto: le risorse minerarie ed agricole dirottate dall’europa per le sanzioni andranno anche al Pakistan e all’India che non vogliono protettori. P.Riesz_

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Remox

L'india sta costruendo una base militare su un'isola vicino le Mauritius, ad Agaléga.

"Una remota isola mauriziana viene silenziosamente trasformata in un hub militare per la marina indiana. Questo è ciò che abbiamo trovato utilizzando immagini satellitari, dati di spedizione, documenti finanziari e immagini da un'isola appena accessibile a circa 1100 km a nord di Mauritius. L'Isola dei Segreti mostra anche come il progetto di costruzione di Agaléga abbia il potenziale per sradicare la vita dei suoi 300 residenti per far posto a una struttura militare. I residenti temono che ciò che accadde sull'isola mauriziana di Diego Garcia negli anni '60 accadrà loro. Il governo mauriziano ha risposto a questo film riaffermando la sua posizione secondo cui "non c'è accordo" con l'India per creare una base militare ad Agaléga. Ha affermato che i lavori di costruzione sull'isola sono progettati per migliorare "strutture infrastrutturali inadeguate". Il governo ha anche dichiarato di non avere alcuna intenzione di sfollare le persone che vivono sull'isola. Il Ministero della Difesa indiano e il Ministero degli Affari Esteri non hanno risposto alla nostra richiesta di commento."

https://www.youtube.com/watch?v=wKb1nZ5YnCg

GIONA
GIONA
2 anni fa

Però l'Emaziano si cambia facilmente ne "Il Marziano".

GIONA
GIONA
2 anni fa

C'era anche stato un antico poeta romano che si chiamava Claudio Rutilio Namaziano….

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa

I messaggi di Anguera continuano ad insistere sul personaggio dal "cuore malvagio" ("coração maldoso"). Sono tre messaggi.

5.267 – 09/04/2022
Un cuore malvagio agirà e dalle sue labbra verranno parole di morte.
Um coração maldoso agirá e de seus lábios virão palavras de morte.

Il giorno dopo la consacrazione:

5.261 – 26/03/2022
Se il desiderio dell'uomo viene da un cuore malvagio, non avrà la Benedizione di Dio.
Se o desejo do homem vem de um coração maldoso, não terá a Benção de Deus.

Se quest'ultimo messaggio (5261) fa riferimento a chi ha eseguito la consacrazione, dobbiamo credere che sarà lui ad agire e a parlare con "parole di morte".

Nel 2005 fu dato il primo:

2.504 – 02/04/2005
Un cuore malvagio proporrà la creazione di un consiglio, ma Dio non abbandonerà il suo popolo.
Um coração maldoso irá propor a criação de um conselho, mas Deus não abandonará seu povo.

La parola portoghese "conselho" è analoga alla parola italiana "consiglio", come si può vedere da questi esempi:

Conselho de ministros, il Consiglio dei Ministri
Conselho da magistratura, il Consiglio della Magistratura
Conselho de guerra, il Consiglio di guerra
Conselho de segurança, il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite
Conselho Europeu, il Consiglio Europeo
Conselho de administração, il consiglio di amministrazione (di un'azienda, ad esempio)
ecc..
https://michaelis.uol.com.br/moderno-portugues/busca/portugues-brasileiro/conselho/

Invece, la parola portoghese "conselho" non indica un "concilio" (ad es. il Concilio Vaticano II), perché la parola italiana "concilio" si traduce anche in portoghese con "concílio".
https://michaelis.uol.com.br/moderno-portugues/busca/portugues-brasileiro/concilio/

A che cosa, dunque, può riferirsi questa profezia (data nel 2005)?

Un cuore malvagio che propone la creazione di un Consiglio nella Chiesa?
Un "Consiglio" è un organo deliberativo, formato da persone che prendono decisioni ad alto livello (ad es., che deliberano su questioni di governo).
A che potrebbe servire un tale organo decisionale, se nella Chiesa è il Papa che (in teoria) prende le decisioni?

Bisogna comprendere il significato dell'attuale "Sinodo sulla sinodalità", trascendendo il livello di apparente istituzionalità, dietro il quale si potrebbero nascondere le vere intenzioni (il tempo dirà se è stata tutta un'operazione fraudolenta, per far passare qualche altra "riforma").

Dietro il concetto di "Chiesa sinodale" – lo dico in modo chiaro – si nascondono i principi e le teorie della teologia della liberazione (marxismo).

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Secondo i modernisti e i progressisti (da quello che dicono e scrivono), il pontificato di Papa Francesco sta compiendo il passaggio dal Sinodo dei Vescovi alla Chiesa sinodale, iniziata col Concilio Vaticano II. Secondo loro, la Chiesa del primo millennio sarebbe stata tutta sinodale, mentre, nel secondo millennio, sarebbe purtroppo divenuta gerarchica. Per questo, Francesco starebbe smantellando la figura del papa monarca, causa di tutti i mali.

Il “processo di ascolto” (cioè, la fase del Sinodo che "ascolta" il popolo dei fedeli mediante il questionario) è la realizzazione di un movimento che vuole che la Chiesa sia governata dalle Diocesi verso Roma (e non viceversa, da Roma verso le Diocesi).

I teologi della liberazione, formati nel più rigoroso marxismo, si rendono conto che esiste una barriera politica insormontabile per l'avanzamento di questa rivoluzione: la stessa costituzione divina della Chiesa, che è essenzialmente APOSTOLICA (e logicamente implica l'esistenza di due categorie: una docente, quella apostolica; e l'altra, discente, il popolo fedele); e allora intendono adulterarla con un attacco senza precedenti. Intendono cambiare la “Chiesa Apostolica” con una nuova denominazione: la “Chiesa sinodale”.
Questa sottile e astuta inversione ecclesiologica (infatti è un grave errore di ecclesiologia) pretende di abbattere l'istituzione stessa del Papato (svuotandolo).
Cristo ha fondato la Chiesa edificandola sulla monarchia del romano pontefice, l'aristocrazia dei vescovi e la democrazia che attribuisce a tutti i fedeli la stessa dignità, attraverso il santo Battesimo.

La costituzione divina della Chiesa sta in funzione dalla Fede.
Ciò significa che la monarchia del romano pontefice non è un fatto meramente politico, ma è una necessità teologica: il suo compito è preservare l'unità della Fede cattolica, che è il più prezioso di tutti i beni.

La “Chiesa sinodale”, invece, si basa su un'altra concezione della Fede.
Come si vede chiaramente dai documenti sull'attuale Sinodo, c'è in gioco una nuova concezione della Fede: non si tratta di una rivelazione fatta da Dio attraverso l'umanità di Nostro Signore Gesù Cristo e affidata alla "Chiesa apostolica", venendo recepita dal popolo; ma è proprio il contrario, NASCE DAL POPOLO e sale ai ministri della Chiesa.

Questo è esattamente l'errore del "comunismo" nella Chiesa, denunciato dalla Madonna a partire da Fatima fino ai giorni nostri, in molte rivelazioni: la "democrazia" nella Chiesa.

Non è proprio questo ciò che sta alla base dell'affermazione di Francesco, secondo cui il pastore deve avere “l'odore delle pecore”? E va oltre e arriva ad affermare che il pastore ha bisogno di camminare alla testa del gregge, in mezzo ad esso, e «camminare dietro, sia perché nessuno resti indietro, ma, soprattutto, per seguire il FIUTO che ha il Popolo di Dio per trovare NUOVE STRADE.».
https://www.agensir.it/chiesa/2018/03/13/cinque-anni-con-papa-francesco-una-rilettura-del-pontificato-con-i-cinque-sensi-spirituali/

Questa idea che la Fede provenga dal popolo, deriva da un tipo di teologia immanentista, che crede che Dio si stia rivelando nella storia stessa, ma, poiché i marxisti intendono che la storia procede attraverso la lotta di classe, allora, la vera rivelazione di Dio è quella che sta dalla parte degli oppressi (dapprima i proletari sfruttati; poi gli esclusi in genere: omosessuali, donne, neri, indios…). In questo senso, la Chiesa dovrebbe ascoltare questa rivelazione che nasce dal basso, dal popolo oppresso, perché è lì che Dio si mostra e indica il nostro cammino.

Ecco perché questo Sinodo così lungo (tre anni, mai accaduto) è molto pericoloso, perché potrebbe portare a delle svolte silenziose e inavvertite (per i più).

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Grazie dott. G.I., per questa tua ottima disamina.

Quindi questo “CONSIGLIO”, un Organo deliberativo, la cui creazione è stata proposta da un “cuore malvagio”, altro non sarebbe che “il SINODO SULLA SINODALITÀ”, per diffondere ovunque nel Corpo Mistico di Cristo, il Comunismo-Marxismo, nascosto sotto le apparenze della “Teologia della Liberazione”, i cui perniciosi principi e le teorie, conducono al Marxismo pratico, nel CORPO ECCLESIALE.

La veggente di Garabandal Mari Loli, in merito alle rivelazioni della Madonna disse:
“sembrerà come se il comunismo abbia invaso il mondo intero”,
questa Tribolazione che precederà l’avvertimento, la possiamo attribuire allora fin da adesso in primo luogo, proprio alla Chiesa Cattolica, che già da molto tempo è infestata da:
“….FALSI PROFETI tra il popolo, come pure ci saranno in mezzo a voi FALSI MAESTRI che introdurranno ERESIE PERNICIOSE, rinnegando il Signore che li ha riscattati e attirandosi una pronta rovina.” (2 Pt 2,1)

“….dai documenti sull'attuale Sinodo, c'è in gioco una NUOVA CONCEZIONE della Fede: non si tratta di una rivelazione fatta da Dio attraverso l'umanità di Nostro Signore Gesù Cristo e affidata alla "CHIESA APOSTOLICA", venendo recepita dal popolo;
ma è proprio il contrario, NASCE DAL POPOLO e sale ai ministri della Chiesa.

Questo è esattamente l'errore del "COMUNISMO" nella CHIESA, denunciato dalla Madonna a partire da Fatima fino ai giorni nostri, in molte rivelazioni: la "democrazia" nella Chiesa…..”

Suor Lucia, ebbe a scrivere a San Giovanni Paolo II, che dovremo arrivare ai
“ giorni della TRIBOLAZIONE con cui Dio ha stabilito di PUNIRE LE NAZIONI PER I LORO DELITTI, con la GUERRA, la FAME e VARIE PERSECUZIONI alla Chiesa e al Papa”,

ma la PRINCIPALE e la più TREMENDA e PERNICIOSA delle PERSECUZIONI alla Chiesa di Cristo, è quella che proviene dall’interno della stessa Chiesa Cattolica, tra coloro che dovrebbero essere i CUSTODI e GUARDIANI del GREGGE DI CRISTO,
coloro “che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro son lupi rapaci” (Mt 7,15);

“entreranno fra voi lupi rapaci, che NON RISPARMIERANNO IL GREGGE; perfino di mezzo a voi sorgeranno alcuni a insegnare DOTTRINE PERVERSE per attirare discepoli dietro di sé.” (At 20, 29-30).

Proprio in relazione al messaggio di Fatima, papa Benedetto XVI, ci disse la medesima cosa:
“…..non solo da fuori vengono attacchi al Papa e alla Chiesa, ma le sofferenze della Chiesa vengono proprio dall’INTERNO DELLA CHIESA, dal peccato che esiste nella Chiesa.
Anche questo si è sempre saputo, ma oggi lo vediamo in modo realmente TERRIFICANTE:
che LA PIÙ GRANDE PERSECUZIONE DELLA CHIESA NON VIENE DAI NEMICI FUORI, MA NASCE DAL PECCATO NELLA CHIESA e che la Chiesa quindi ha profondo bisogno di ri-imparare la penitenza, di ACCETTARE LA PURIFICAZIONE…… la necessità della giustizia. IL PERDONO NON SOSTITUISCE LA GIUSTIZIA…….”

(Papa Benedetto XVI ai giornalisti durante il volo verso verso Fatima l’11 maggio 2010.)

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Evidente la superbia. Con Papa Francesco non avremmo piu' bisogno di santi eroi poeti e navigatori e nemmeno della Grazia di Gesu' Cristo che viene dall'Alto8"Io sono il Pane disceso dal Cielo" e non e' nostra.I nostri progressi,come Chiesa,saranno finalmente "nostri", come pane lievitato(e bisogna riconoscere che pure Ratzinger dopo il Vaticano II parlava di questo Cristo cosmico che doveva "emergere" dalla Creazioneattraverso il popolo di Dio.).Lo Spirito fara' discernimento attraverso i questionari dati al popolo e gestiti da attivisti faziosi.Cosi' supereremo anche il problema della mancanza di registratori al tempo di Gesu'.Nella scuola si accomodi don Milani,e vada dietro la lavagna Don Giussani( gia' accaduto.Basta con la Chiesa di classe (nobili borghesi e piccoli borghesi).Anche perche' oggi i nobili non hanno piu' bisogno dei borghesi e dei piccoli borghesi,ma questo Bergoglio,come Pippo, forse non lo sa e cosi' tradisce perfino la…lotta di classe!!!Diciamo che ce l'ha tutta alle spalle,piu' che davanti e di fianco.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

La Torre di Babele e finira' che non s'intenderanno piu' neanche tra loro, i "costruttori".Giorgio Varens docet.Tot diocesis…tot sententiae,e cosi' Cesare(potere finanziario e politico e militare) sembrera' tollerante.Basta che gli rendano omaggio.Perfetto.Non lo chiameranno caos, confusione, bensi' "ricchezza".La Chiesa sara' "arricchita". Ma Dio aveva altri progetti… Ma Bergoglio e i suoi, chi si credono di essere?Mah!

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

L'ottimismo della Chiesa di Bergoglio e' l'ottimismo dell'uomo che confida nell'uomo.ma la vera domanda ,e':"Come fanno a essere cosi' sciocchi"?"….ma l'uomo che e',adombrera' l'uomo che pretende di essere!.(Direbbe T.S.Eliot).Da notare che cercando su Google,si trova il video sotto molti link,ma tutti dicono:"Perche' l'uomo deve amare la Chiesa" e non "dovrebbe",sarcastico.Ci sono o ci fanno? vimeo.com/139901449

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

"Quindi questo “CONSIGLIO”, un Organo deliberativo, la cui creazione è stata proposta da un “cuore malvagio”, altro non sarebbe che “il SINODO SULLA SINODALITÀ”…" (NICOLA_Z)

No, NICOLA_Z, non dico che l'attuale sinodo sia il Consiglio ("conselho") profetizzato, ma sostengo che la via sinodale stia preparando la strada ad una sorta di nuova forma di governo della Chiesa (almeno questa è la direzione, poi vedremo).
Una specie di Parlamentino della Chiesa, permanente, formato da tutti i vescovi, un Consiglio direttivo, che decide, a maggioranza, sulle questioni di governo della Chiesa, e che spodesta di fatto il Papa di ogni sovranità, la cui figura sarebbe relegata ad una sorta di Presidente in una Repubblica parlamentare (non governa e non fa le leggi, ma le controfirma soltanto).

Si tratta del vecchio piano massonico di decentrare il potere della Chiesa, aumentando le attribuzioni dei Cardinali e dei Vescovi, dando loro la facoltà di amministrare le loro Diocesi assai liberamente e senza uno stretto controllo da parte del Pontefice.

Cito da un famoso documento che fu distribuito ai Padri conciliari (Conc. Vat. II) per avvertirli dell'opera massonica in atto allora (come oggi) nella Chiesa.

«Se la Chiesa cattolica dovesse cadere nella rete astutamente tesa dall'ebraismo (…) allora il Papa sarebbe collocato alla pari di uno dei tanti capi delle sètte protestanti che costituiscono appunto il Consiglio Mondiale delle Chiese. (…)

È precisamente la direzione unitaria della Chiesa quello che l'ebraismo vuole disgregare attraverso i suoi strumenti incoscienti e coscienti, e attraverso una decentralizzazione che aumenti i poteri di Cardinali e Vescovi a scapito di quelli del Papa (la cosiddetta «collegialità»). Nello stesso tempo, si tende a ridurre il potere papale con l'istituzione di una specie di «Parlamento» di Vescovi. In altre parole, gli ebrei impiegano contro l'istituzione papale esattamente la stessa strategia e tattica utilizzata fin dalla fine del XIII secolo per abbattere le monarchie cristiane d'Europa.

Si incominciò col decentralizzare il potere regale aumentando quello dei prìncipi, dei duchi, dei conti, ecc…, nelle rispettive provincie o domini. Poi si provvide a mettere accanto al re un «Parlamento» con il compito di «aiutarlo» nella direzione degli affari di Stato. Tale istituzione però ridusse e infine spogliò il monarca dei suoi poteri, riducendolo ad un personaggio decorativo incaricato di approvare e firmare le decisioni del parlamento, senza poter però esercitare su di esso alcuna influenza.»

http://www.crisinellachiesa.it/articoli/massoneria/azione_giudaico_massonica/azione_giudaico_massonica.htm

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Questo testo risale ai primi anni '60.
Poiché l'obiettivo della setta è stato sempre quello di distruggere tutte le monarchie cattoliche (o comunque cristiane) e soprattutto il Papato, al fine di instaurare una "repubblica universale", vediamo che il Papato è l'ultima monarchia che resiste, ma che certamente sarà abbattuta anch'essa (almeno in apparenza e per breve tempo, prima del trionfo di Dio).
Tutto è stato pianificato fin nei minimi particolari, da decenni, e il metodo descritto nel documento citato è quello a cui stiamo assistendo oggi con la cosiddetta "Chiesa sinodale": mettere accanto al Papa un "Consiglio" (un Parlamento di vescovi) col pretesto di aiutarlo, ma col fine specifico di spogliarlo dei suoi poteri e di ridurlo a un personaggio decorativo. Ciò non potrebbe mai avvenire, se non fosse per primo il Papa a volere tali "riforme", auto-demolendosi (si è presentato fin dall'inizio come semplice "Vescovo di Roma" e in seguito ha rinunciato al titolo di "Vicario di Cristo").

«Il titolo di Vicario di Cristo, (…) è soprattutto un ostacolo teologico alla creazione e alla diffusione dell’Unica Religione Mondiale. In questa nuova religione dell’umanesimo, Gesù Cristo è assente, eliminato come Salvatore del mondo, nostro Principe della pace. Nella nuova religione dell’umanesimo, l’uomo e la natura sono uguali e sostituiscono Dio e Suo Figlio.»
http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV3483_Yore_Perche_Francesco_rinuncia_al_titolo.html

La stessa strategia (vincente) usata per abbattere le monarchie europee, la stanno ora usando contro il Papato.
Come la Massoneria ha abbattuto l'impero austro-ungarico e l’ultimo Imperatore d’Austria, Carlo I, ora beato:
https://www.ilnuovoarengario.it/la-massoneria-contro-il-beato-carlo-i-daustria-re-martire/

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Questa intuizione del dott. GI e' Fede viva.Non e' solo erudizione e studio organizzato.Ha il segno dell'assitenza dello Spirito.Infatti il diavolo e' ripetitivo.Dio e' creativo e lo Spirito che viene da Dio e' creativo anche nell'apparente ripetitivita' del "senso tipico" o analogico.Chi segue Dio e' vivo e creativo,chi segue il demonio puo' anche essere "morto"(carogna).La differenza puo' sembrare sottile ma e' ontologicamente sostanziale.A Gesu' e allo Spirito Santo ne han dette molte,e quindi possono dare loro anche dei Complottisti che per superbia cercano di capire e cosi' finiscono col delirare.E allora, se e' cosi',voglio vivere di delirii.Perche' solo chi cerca di capire,arriva a capire che non puo' pretendere di capire tutto,e a credere contro ogni speranza.Nel frattempo,pero',capisce un sacco di cose che altri non capiscono.Dante Alighieri e' un ottimo esempio di Fede.Gli altri,nella loro orizzontalita' paludosa, crederanno di aver capito tutto.Ma questo si ritorcera' contro di loro e li mettera' l'uno contro l'altro.(P.S.:adesso smetto di versare nel bicchiere, senno'deliro troppo).;-)

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Anzi,continuo.Altra conferma e' che se sei "vivo"ti ritrovi a sostenere cose per cui il mondo ti attacchera'.Vai verso la Croce.Ma se l'alternativa e' essere carogne,non abbiamo scelta.Come ha detto Putin:non avevamo scelta.Mi rendo conto che questo e' il vero motivo per cui sostengo Putin,e l'ho gia' detto molte volte.Naturalmente i fruitori della stampa mainstream,anche quelli che scrivono qui,su questo non si sentiranno di essere d'accordo.Ma non essere d'accordo e' intellettualismo immaturo.Putin non aveva scelta,io lo dissi,parlai di destino cinico e baro,di personaggi alla Enea, eroi che sembrano subire il destino piuttosto che costruirlo (forse non essendo marxisti e non credendo al primato della Prassi( il primato che piu' facilmente è riconosciuto dai pasticcioni,tra cui non ultimo un certo Bergoglio.). Il fatto e'(e prometto che smetto di "versare")che probabilmente molti ,senza essere pienamente consapevoli,non sentono piu' il bisogno di santi,eroi, poeti e navigatori(e martiri).Dite pure di no,ma vi consiglio di rifletterci.E' un termometro. Ve lo garantisco.Non siete affatto umili come credete di essere,siete di una umilta' "massificata"mentre la vera umilta' e' degli eroi.E' nei fatti, non nelle opinioni apparentemente pie e ragionevoli! Siete ben poca cosa!!!Del resto,non potrebbe non essere un termometro…ma e' solo un "bicchiere"?(Sveglia!!!).

Max
Max
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Dott. G.I. complimenti per qst disamina. Molto "ispirata"! 🙂

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Grazie Max, grazie Vincenzo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Più rifletto sulle vostre dotte considerazioni (mi riferisco al dottor G.I., a Nicola e a Vincenzo, colonne portanti di questo blog!) e più mi convinco che la tesi sedevacantista è quella giusta. Perché non andate sino in fondo? Pio XII ultimo papa?!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

https://www.open.online/2022/04/11/papa-francesco-patriarca-kirill-incontro-gerusalemme/

Papa Francesco vedrà il patriarca ortodosso filo-Putin Kirill a Gerusalemme, l’indiscrezione dal Vaticano

Il viaggio sarebbe già stato organizzato. Secondo fonti qualificate della Chiesa cattolica raccolte dall’Ansa riferiscono di discussioni in Vaticano sul 14 come data in cui Papa Francesco dovrebbe arrivare a Gerusalemme per incontrare il Patriarca Kirill. I due leader religiosi dovrebbero parlare anche della guerra in Ucraina

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

L'incontro Cirillo-Bergoglio servirebbe per dare una stampella a Cirillo caduto in disgrazia nella sua chiesa. Il dialogo con gli ortodossi è una fisima montiniana, ora bergogliana, contro il messaggio di Fatima che auspica la conversione della Russia al cattolicesimo. Pure Lenin profetizzò, a quanto ci rivela un innominabile (in questa sede), accanto al comunismo revisionato un trionfo del cattolicesimo. Tocca e Ritocca.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Chi è "l'innominabile"?!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

È la mia fonte, malvisto in questo blog. Non lo nominò per rispetto di entrambi, ovvero nei suoi confronti e di chi scrive in questo blog

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Come era ampiamente previsto ci sarà l'incontro di tutte le "religioni" e il caro Bergoglio sarà presente… A settembre avremo la vendemmia.. Ad Astana…Direi che siamo vicini. I segni ci sono tutti o quasi. Apostasia come mai in passato, marchio in via di perfezionamento (che che se ne dica), satanismo alla luce del sole, blasfemie orripilanti in qualsiasi luogo. Adorazione del vitello d'oro. Non voglio essere ripetitivo, ma se questo non è il momento, non oso pensare quale sia la condizione di questo povero mondo quando lo sarà… A meno che Dio non stravolga i loro piani… Saluti.
Massimiliano

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'incontro di Astana non doveva già esserci l'anno scorso?Come mai poi non si era fatto?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Probabilmente causa Covid

ASIA/KAZAKHSTAN – Il Presidente del Kazakistan annuncia la visita di Papa Francesco

http://www.fides.org/it/news/72007-ASIA_KAZAKHSTAN_Il_Presidente_del_Kazakistan_annuncia_la_visita_di_Papa_Francesco_per_la_Chiesa_e_segno_di_attenzione_alle_periferie

Papa Francesco ha confermato la volontà di partecipare al VII Congresso dei Leader delle Religioni Mondiali e Tradizionali, che si terrà nella capitale kazaka Nur-Sultan nei giorni 14 e 15 settembre 2022.

Spring
Spring
2 anni fa

Per chi è interessato, La Salette
https://www.youtube.com/watch?v=Tx_U22vWFog

Le Tre Fontane (okkio a ciò che dice il frate sul libro verde)
https://www.youtube.com/watch?v=YnASZ_bltDk

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Spring

Le supposte emografie di Melanie sono alquanto inquietanti, mi pare! BiElle

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Spring

Tra l'altro la Chiesa di Bergoglio sarebbe un po' cinese,nel senso negativo.Infatti non dimentico una spiegazione che Bergoglio diede dell'episodio della Samaritana.Ecco,quello e' proprio esemplare:intanto sovverte la narrazione evangelica,( e con le traduzioni episcopali nazionali e con i discernimenti sinodali taroccati si puo' capire)e poi perche'secondo Bergoglio Gesu' chiede alla Samaritana dove sia suo marito per invitarla a pensare al marito,al dovere,e non pretendere di capire(sempre ammesso che,secondo Bergoglio,la donna volesse veramente capire e non "tirarsela" come si diceva da giovani):ecco il Bergoglio malfidato e autoritario.Cinese, insomma.Poca religione,molta filosofia etica sociale.Peccato che Bergoglio non si ricordasse nemmeno il Vangelo ,in quel passo, ma tanto,con il discernimento sinodale lo Spirito Santo ci mette una pietra sopra e siamo vincolati alla cialtroneria storicista modernista e bergogliesca.Altra classe Georges Bernanos, che fa dire a un curato :"In seminario ci dicono che non dobbiamo capire, ma siamo qui proprio per capire".Insomma, 'sto Bergoglio e'forse un po' moderno e un po' antico,e prende il peggio da ogni parte.Una vera patacca.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Spring

Secondo me è solo un ignorante. Dispersit superbos mentis…

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Spring

Lo credo anche io.Una rana che si sente un bue.Pero'con tutti i contatti personali che ha,come fa a non percepire a pelle ma grazie all'anima con chi ha a che fare?Allora e' anche malato,quasi psicotico.Folle come l'Occidente.Come Lutero.E' sempre in mezzo alla gente,ma ci sta con la testa nel sacco.

gz
gz
2 anni fa

scusate la banalità, ma mentre noi cerchiamo a tutti i costi di trovare un anticristo in un anti papa quale Bergoglio, abbiamo un patriarca in Russia che è un vero anticristo. appoggia la guerra come fosse santa.
mah…non sarà che magari il nostro papa è ancora tutto sommato una persona degna?
pensa avere kiril al suo posto…

gz
gz
2 anni fa

Apocalisse 12 ( alcune congetture escatologiche..a volte perché andare troppo lontano coi ragionamenti se c'è qualcosa di più facile da capire…sono solo congetture…non certo verità…
possibile che Nostradamus non avesse in qualche modo visto parallelismi tra le sue visioni e le sacre scritture di San Giovanni…mah…un nesso ci deve essere…

1 Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle. ( ndr europa. la bandiera europea ha 12 stelle) 2 Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto. (ndr ingresso di un nuovo membro…magari l'Ucraina ma sono solo congetture) 3 Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso ( drago….rosso…oh ma guarda la Cina è il dragone e ha una bella bandiera rossa), con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi; 4 la sua coda trascinava giù un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra. Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato. ( la cina si oppone all'espansione europea e del mondo occidentale) 5 Essa partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro, e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono. ( possibile protezione del nuovo stato) 6 La donna invece fuggì nel deserto, ove Dio le aveva preparato un rifugio perché vi fosse nutrita per milleduecentosessanta giorni.(l'Europa dovrà essere protetta da qualcuno per sopravvivere)
7 Scoppiò quindi una guerra nel cielo:(nucleare o no ma in cielo coi missili) Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, 8 ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. 9 Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo ( il comunismo) e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli. 10 Allora udii una gran voce nel cielo che diceva:
«Ora si è compiuta
la salvezza, la forza e il regno del nostro Dio
e la potenza del suo Cristo,
poiché è stato precipitato
l'accusatore dei nostri fratelli,
colui che li accusava davanti al nostro Dio
giorno e notte.

…la Russia sarà una spina per molte nazioni..grazie al potere dato gli dalla bestia (il dragone cinese)

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Allora ci siamo quasi.

Intanto qualche altra sospetta (almeno la prima)

GIOVANE NUOTATRICE MUORE PER UN INFARTO A 27 ANNI: UN MESE FA LA PROMESSA DI MATRIMONIO
https://www.youtube.com/watch?v=mevPsQKptYQ

TROVATA MORTA A SOLI 25 ANNI LA FIGLIA DEL FAMOSO CANTANTE: DRAMMA PER CHRIS DAUGHTRY
https://www.youtube.com/watch?v=_Mptw_PdgqM

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Sì, i tempi cominciano a maturare. Però ancora molto deve accadere.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Ho letto il curriculum di tutto rispetto dell'ambasciatore Riccardo Sessa,dopo il suo dialogo con il prof. Orsini e sono allibito.Mi sento nessuno. Pero' poi ci sono anche quelli come Marco Carnelos.Come la mettiamo? Una risposta sta nel Vangelo:"Ti ringrazio Padre perche' hai nascosto queste cose ai grandi e ai potenti e le hai rivelate ai piccoli…"."Beato te Cefa perche' non la carne e il sangue ma lo Spirito".Tutto il resto,forse,è proprio davvero solo lotta di classe. Non ci sono solo gli scalzacane grillini che tirano allo stipendio di fine mese.Quelli sono solo i mendicanti.La sostanza pero' e' la stessa.Solo che intanto tradiscono la Patria,portandola in guerra, ma prima della Patria tradiscono la verita'e la carita',credendosi coperti dal mal comune mezzo gaudio.Invece risponderanno personalmente a Dio.

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Ah, perché lei crede ancora che la scuola sia pubblica? E magari che emergano pure i migliori.
L'apertura delle scuole verso il basso serve solo per finanziarle e per "schedare" (ne sa' più la scuola che il Comune). I migliori, poi, si "coltivano" (o si pompano, se vuoi). Su lunghe distanze il divario tra chi era "bravo" e chi no diventerà incolmabile, grazie anche al passe-partout fornito dalla scuola pubblica.
Chi bypassa le maglie, invece, viene fermato in altro modo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Insomma un figlio di…
saluti Luc

Spring
Spring
2 anni fa

Secondo voi è attendibile blog di Suor Beghe?

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Spring

Si

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

In categoria Friends un post pesantuccio ma cruciale."Una tesi originale su guerre e modernismo".Permette di capire, a prescindere che sia o no veritiero in tutte le sue conclusioni.Del resto,intorno al 2000 un sondaggio di opinione chiedeva alla gente chi sarebbe stato il filosofo piu' attuale nel nuovo millennio,e le classi colte e alte in maggioranza dissero Marx.Tant'è che nel 2014 abbiamo visto eleggere un Papa che mette la lotta di classe alla base delle sue analisi e dei suoi indirizzi.Proprio gli ultimi commenti del dott. GI ,invece,mettono in guardia dall'inganno satanico.Paradossalmente, danno un briciolo di ragione perfino a Indopama.Le cose spirituali hanno il primato.Ovvio,se Satana vuole dannarci.Del resto :"Pensate prima alle cose del Cielo e il resto vi sara' dato in sovrappiu'".Le moltiplicazioni dei pani e dei pesci.La lotta di classe e' una chiave affascinante, fondata e profonda, ma superficiale in confronto alle cose celeste.."Ci sono piu' cose in Cielo,Orazio,di quante tu ne possa sognare nella tua filosofia". Gia':e allora:Essere o non essere?Grazia e pazienza o ribellione e anarchia?Qui sta la trappola di Satana per gli anni a venire(e per il passato).La Madonna non si fa guidare dalla lotta di classe,anche se non le sfugge la sua realta' concreta e globale.Don Milani o don Giussani? Quando il feroce Satana si trasforma nel conciliante Malacoda,dimostra di essere il primo che non crede fino in fondo nella lotta di classe come chiave universale e piu' profonda di lettura delle realta'esistenziale,oltreche' escatologica.Ma questo sara' completo al tempo dell'Anticristo (dopo il GM),tempo di pace e di demagogia,e di prosperita'ma sopra tutto d'inganno e seduzione.Finora , piu'mche sedurci, mi sembra che ci prendonompermil collo da secoli.Siamo ancora lontani,mi spiace per quelli che vedono l'Anticristo finale imminente.Tra parentesi,di lotta di classe parla anche la profezia di Giorgio Varens,di cinque secoli fa.Eppure non ci si perde dentro,anzi… Un po' prima di Marx.Come sono ignoranti le classi colte e alte… Vergogna! Direbbe un prostituto travestito da imprenditore.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Dimenticato:"Ci sono piu' cose in Cielo e in Terra".Shakespeare non solo cristiano, ma cattolico.Un po' meno di 5 secoli fa.Mi verrebbe di chiedere a molti se gia' allora,secondo loro, c'era l'Anticristo.Certo che c'era:la risposta la diede gia' san Giovanni Evangelista.Anticristi e falsi profeti della quinta era di Holzhauser.Ne hanno ancora per poco.

Remox
Remox
2 anni fa

Scontri pesanti a Gerusalemme sulla spianata delle Moschee.
Per la prima volta credo le violenze avvengono dentro la moschea di Al Aqsa con i soldati israeliani che sparano lacrimogeni e pallottole di gomma all'interno.

Ricordo: Persia e Gerusalemme, da qui verranno notizie gravi prima dell'inizio delle crisi in Francia.
Quindi al momento abbiamo: scontri dentro Al Aqsa, elezioni in Francia, Regina Elisabetta debilitata.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Anonimoo

In Francia non c'è un sondaggio che dà Le Pen vincente.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In linea di massima i sondaggi premiano chi li ordina. Cio' significa che i sondaggi citati, sono ordinati da Macron e divulgati alla plebe. NoName.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonimoo

Questo non credo. Macron vincerà con minimo il 55%

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Non c'è dubbio che molte sono le apparizioni, ma una sola è la Madonna, quella che non appare.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Dott. G.i cosa ne pensi di questo messaggio di Ferreira, abbiamo visto che i suoi messaggi sono molto dubbi, inoltre alla luce degli ultimi messaggi di Suor Beghe la consideri ancora attendibile?

12/04/2022 – São José dos Pinhais /PR
Messaggio di Maria SS.
Figli miei, pace!
Sono l’Immacolata Concezione, Rosa Mistica Regina della Pace.
Figlioli, in questo giorno vi invito ancora una volta alla preghiera per la pace. Questa pace si potrà ottenere soltanto attraverso mio Figlio Gesù.
Pregate, figli miei. Desidero che preghiate affinché la Chiesa mi proclami come Mediatrice di tutte le Grazie, Corredentrice e Avvocata. Mi rallegrerò molto in quel giorno.
Figli miei, sono scesa dal Cielo per stare con voi. Sono vostra Madre e sono qui.
Figli miei, non disapprovo la vaccinazione per questa pandemia (covid-19), ma condanno i vaccini che implicano l’utilizzo di cellule generate a partire da feti abortiti volontariamente.
Pregate, miei piccoli figli.
La Chiesa sarà punita se appoggia tali esperimenti. Ricordate che ogni aborto volontario è un sacrificio fatto a satana.
Da quando è iniziata questa pandemia Dio ha dato all’umanità un tempo per riconciliarsi con il Creatore.
Figlioli, come Mosè intercedette per gli israeliti nel deserto in tempi di pericolo, così io vostra Madre intercedo per voi.
Figli miei, torno a ripetere: lo scisma verrà e con esso il castigo del comunismo, che priverà tutti da tutto ciò che possiedono.
Questo è tempo di persecuzione nella Chiesa.
Sono qui per portarvi al rifugio sicuro che è il mio Cuore Immacolato.
Figli miei, cercate Dio con il pentimento, e nell’incontrarlo troverete la vera gioia.
Abbiate coraggio.
Oggi ricordate la mia apparizione il 12 aprile 1985 a Schio, in Italia.
Pregate e offrite i vostri sacrifici, perché solo con la preghiera gli uomini si salveranno.
Con amore vi benedico.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Io sono di schio, consacrato alla Madonna, ho avuto molti segni a San Martino e ci abito vicino.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se Ferreira la smettesse di difendere Bergoglio sarebbe più credibile

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Beh! Il Papa dice tante cose sensate, che in realtà neppure dovrebbero essere ricordate ad un buon cristiano.
Del resto anche l'attuale suor Beghe mostra qualche incongruenza teologica, nel suo blog

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

La Regina Elisabetta, sembra essere in gravi condizioni di salute.
Dio solo sa quanto gli rimane da vivere.
Nostradamus sa quanto tempo avrà l'UK, e l'Europa, di apparentemente pace, dopo la morte della famosa Regina?

Ad ogni modo Santa Pasqua di Resurrezione, a te Remox, e ad ogni utente e lettore del tuo Blog.

Auguri a tutti, e che Cristo Risorto, ci aiuti nelle prove che arriveranno, ovunque e ad ognuno!!!

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

La sua vita è appena ad un filo. Ormai ogni momento sembra quello buono.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Il problema è la successione. Ho letto che un figlio di Carlo e Camilla di quasi 60 anni aspira ad essere legittimato per scalzare William più giovane di 20 anni. Non so se questo fatto è rilevante politicamente per noi. Ho letto in questo blog anni addietro che esiste una profezia sulla successione che ''avverrà come Dio non vuole". È probabile che l'anziana coppia (Carlo e Camilla) rinunci alla successione per la vergogna dell'avanzata età e che William dovrà lottare contro il sessantenne. Lo scenario è sconfortante.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

La profezia a cui ti riferisci è stata fatta a Jahenny. La rivoluzione inglese non viene infatti subito dopo che la regina avrà lasciato il trono, ma ci saranno dei contrasti successivi. Viene detto anche che la proposta cattolica sarà rifiutata, oltre che la successione non sarà fatta secondo la volontà di Dio. Bisogna aspettare per vedere cosa accadrà, ma la rivoluzione non partirà in automatico dopo la morte della regina. Ci saranno vicende ulteriori, e tutta la famiglia reale sarà colpita da morte improvvisa, per motivi non specificati.

Vespasiano
Vespasiano
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Merito della monarchia inglese è stato di liberare la nazione dal Vampiro che la decimava ( da decime) infilando pure il naso nei talami per gestire le successioni. Adesso che il Vampiro è scomparso non ha più ragion d'essere. Questo il senso della profezia.

Caterina
Caterina
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Tra divorzio e annullamento non c'è distinzione. Trattasi solo di una mistificazione.

Remox
Remox
2 anni fa

Auguri di Buona Pasqua a tutti gli utenti del blog.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa

Auguri di Buona Pasqua di resurrezione a tutti ed evviva Suor Beghe.

GIONA
GIONA
2 anni fa

Grazie e ricambio gli auguri a tutti! Sempre viva suor Beghe!

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

😀

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Auguri di una santa Pasqua, e di vera concordia tra gli uomini e con Dio

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Buona Pasqua.Ieri 100 anni esatti dagli accordi di Rapallo tra Germania e Russia,in Italia,ma entro il 1922 molte cose girarono ,credo, in una direzione univoca e nefasta, anche se non apparentemente univoca.Il 16 aprile del 1922 era giorno di Pasqua.Questa'anno,100 anni dopo,Pasqua cade il 17.Chissa' che anmche questo non sia un segno dell'inizio di una inversione storica, della chiusura di un ciclo di 100 anni e di uno maggiore di cinque secoli. Al di la' di questo,per chi ha interesse,riporto un linkche c'e' da molto tempo nel blog di Blondet,categoria "Senza parole". archive.org/details/adolf-hitler-discorso-su-lavoro-moneta-oro-e-societa-nazionalsocialista Ecco:questa e' l'altra faccia ingannevole che si prospetta per il futuro,a fronte dell'anarchismo.Due tentazioni che vengono dallo stesso Male.Gia' allora, del resto,il fenomeno nazionalsocialista era finanziato,usato e in parte eterodiretto dal grande capitale che ci giocava come il gatto col topo,anche se alcuni capitalisti probabilmete ci credevano davvero. Noi,che aspettiamo il tempo del Gm,non crediamo alla societa' costruita dal basso(compresa la Chiesa bergogliana)anche se si ammanta di nobili propositi,uguaglianza, meritocrazia, popolo,amore, progresso,prosperita',pace.Come dice la canzone di Claudio Chieffo "L'Imperatore".Eppure aspettiamo un Imperatore dato dall'Alto,da Dio. le costruzioni dal basso(sovente eterodirette dall'alto,ma non alto con la a minuscola)vengono dal diavolo,sono Torri di Babele. T.S.Eliot, scriveva:"Ma l'uomo che e' adombrera' l'uomo che pretende di essere":cioe' la natura umana resta tale.Anche la Storia, e infatti dopo il GM ci sara' una caduta. Il discorso di Hitler dice alcune verita',ma e' fondamentalmente ingenuo,demagogico,INSIPIENTE!!!Dobbiamo nutrirci di pane azzimo consacrato ,e non di pane lievitato farisaico gnostico e diabolico ,qualunque colore esso abbia. Dobbiam

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

P.S.:oggi,a quanto pare da un video fatto sparire, gli epigoni di Hitler in Italia,ma credo non solo,sono da ricercarsi non tra i procuratori bensi' tra i colonnelli:infatti non danzano nudi sui tavoli ,ma si fanno… (speriamo almeno da una bella donna:per un minimo residuo di poesia e di autocritica).

Spring
Spring
2 anni fa

Buona Pasqua

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Spring

W suor beghe e Valeria Copponi 😀

Domenico
Domenico
2 anni fa

Riguardo la guerra ucraina sembra andrà per le lunghe, per cui in tarda Primavera-Estate potrebbero diffondersi malattie infettive nelle città ucraine sotto assedio e con condizioni igieniche pessime. Remox le previsioni che hai fatto con il metodo delle concatenazioni sono ad un passo dal realizzarsi anche sotto questo aspetto.

Avvoltoio
Avvoltoio
2 anni fa

Santa Pasqua a tutto il blog, e buona festa dell'Angelo.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa

Ultimo pervenuto:
06 aprile 2022: "Figlia mia. Le rivelazioni stanno accadendo. Le vostre preghiere impediranno al mondo intero di cadere in frantumi. Molti orrori sono stati trattenuti e non accadranno! Altri sono regionali e non globali. Il Padre trattiene la sua mano adirata e mitiga! Egli dona alleggerimento perché possiate perseverare! Ama i suoi figli ed ha un cuore così pieno di amore e misericordia; spera che molti altri si pentano e trovino la strada per tornare a lui! Egli vi ama con tutto il suo cuore… perciò ascolta le vostre preghiere, amati figli!… La vostra preghiera è molto importante e il Padre sta trattenendo così tanto, ma dovete continuare a supplicare, perché non appena l'Anticristo salirà pubblicamente sulla scena del mondo, tutto verrà in rapida successione, e beati coloro che non sono persi dietro a lui! Beato colui che resta fedele al suo Gesù…” (Die Vorbereitung)

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

«E’ una sticky situation che non va né su né giu’
è amara come il fiele ma ti distrugge ancor di piu’»

Draghi pare voglia dare le dimissioni per Agosto, il suo obiettivo è diventare segretario generale della nato.

Che ne pensi di questo veggente?

R. Brasseur
Il vostro corpo terrestre sarà trasformato e non sarà più lo stesso. Sarà una trasformazione radicale. Dio sta per concedervi questa trasformazione affinché possiate gustare un piccolo anticipo della Nuova Terra…

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Il pianeta terra è una cellula macrocosmica e sta aumentando le frequenze per trasportarci nella nuova era. Per questo i buoni diventano sempre più buoni e i cattivi sempre più cattivi. Ah in teoria la Terra è la Madonna.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Bergoglio sarebbe l'eretico, ne abbiamo uno in casa, rinchiudetelo

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

😜

Domenico
Domenico
2 anni fa

A Mariupol, come dicevano i Russi, erano gli Ucraini che tenevano sotto tiro di fucile la popolazione civile. Le bombe e i missili si sà non sono sempre precisi, e in più ci possono essere Ucraini che si nascondono dietro i civili, come continua a succedere. Ma i cecchini ucraini che sparano agli ucraini russofoni, lo fanno con maggiore deliberazione.
Il genocidio, se c'è, è all'incontrario di quello che generalmente ci viene detto.

https://www.youtube.com/watch?v=skrBZtaBpnU

Domenico
Domenico
2 anni fa

Mi riferisco a questo video, l'altro era scattato da solo, inavvertitamente.
https://www.youtube.com/watch?v=DAJznP_raYs

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

La maggior parte dei profeti che divulgano messaggi mariani dicono che la Russia deve tra un po' invadere l'Europa, certo che se non dovesse succedere questi profeti risulterebbero realmente falsi.

Share This