L’ATTO DI SFIDA (Ma Dio non si irride)

scritto da Remox
28 · Mar · 2022

 

L’ATTO
DI SFIDA

(Ma
Dio non si irride)

Il dibattito in Occidente sulla guerra in Ucraina si sta soffermando sull’ipotesi che la Russia stia perdendo il conflitto e che andrà incontro a gravi conseguenze in termini di equilibrio interno. Sfortunatamente l’Italia si sta contraddistinguendo per una grande virulenza negli attacchi alla Russia; ancora una volta il mondo dei media si dimostra politicamente schierato, anzi appiattito alla narrativa dominante senza più dignità. Lo abbiamo visto con la pandemia; senza dei media così ferocemente ed accanitamente proni a sostenere il Draghistan non sarebbe mai potuta avvenire l’umiliazione della Repubblica alla quale abbiamo assistito. Il clima di guerra in cui siamo entrati sarà il colpo di grazia.

In realtà dunque, a rischiare il crollo economico e sociale è l’Europa e non la Russia. Storicamente la Russia è abituata a combattere lunghe guerre estremamente costose in termini di vite umane. L’Europa invece non è in grado di resistere alle tensioni che si stanno accumulando. La cosiddetta e vaneggiata unità del fronte antirusso presto cadrà. Anzi, sta già sfaldandosi.

Cosa ne sarà della belligeranza del Draghistan quando economicamente saremo a pezzi? Quando la guerra sarà ancora più vicina? Quando lo spazio delle trattative si sarà ancora più ristretto? Quando la Russia si ricorderà degli insulti e minacce continue proferite dalle stupide bocche dei nostri politici e giornalisti?

L’Ucraina è solo la tappa di partenza e lo sappiamo. Gradualmente il fronte bellico si sposterà più a sud e ad occidente, verso Medioriente ed Europa. E non sarà solo guerra esterna, ma anche interna. Perchè come ho detto più volte la Russia ha alleati che possono scatenare la guerra ibrida del terrorismo e vendicare la guerra economica scatenata dall’Occidente.

Nelle quartine di Nostradamus abbiamo visto in passato come il conflitto mediorientale sia una parte importante del più grande conflitto mondiale. Mentre mi accingevo a riprendere alcune di queste quartine ho sviluppato un pronostico davvero straordinario per il modo in cui unisce fra loro le varie crisi e soprattutto getta ancor di più una luce sinistra sull’attuale pontificato ed in generale sulla situazione della Chiesa.

Ma prima di questo è bene parlare di un fatto estremamente grave.

Il 25 Marzo è avvenuta la Consacrazione di Russia ed Ucraina alla Madonna da parte di papa Francesco.

La maggior parte dei fedeli ritiene con speranza che ciò abbia soddisfatto le richieste di Fatima e che la risposta in favore del mondo presto verrà. A noi era rimasto il dubbio legato alla presenza del papa emerito alla Consacrazione, a sanare cioè il problema enorme della legittimità dell’attuale pontificato. La buona fede di molti probabilmente otterrà delle grazie, ma la bilancia della giustizia divina deve tener conto di tutto.

Ad Anguera è giunta una risposta perentoria e tremenda con i seguenti messaggi:

Messaggio 5260 del 24 Marzo 2022

Cari figli, il veleno è nell’albero e non nel frutto. La moneta del re non libererà il suo suddito. Piegate le vostre ginocchia in preghiera per la Chiesa del Mio Gesù. Cercate forze nell’Eucaristia, perché solamente così potete raggiungere la vittoria. Lo specchio è appannato e il mistero continua.

Messaggio 5261 del 26 Marzo 2022

Cari figli, non vi dimenticate: in tutto, Dio al primo posto. Se il desiderio dell’uomo viene da un cuore malvagio, non avrà la Benedizione di Dio. Dite a tutti che quando Dio parla, vuole essere ascoltato.

Il primo messaggio richiama vari altri messaggi dati in anni precedenti che hanno tutti a che fare con Fatima ed il mistero racchiuso nella visione della Via Crucis della Chiesa. Questa visione cominciava come un’immagine vista come in uno specchio, cioè riflessa, che mostrava il vescovo vestito di bianco, qualcuno che dava l’impressione di essere il Santo Padre. Poi i veggenti cominciarono a vedere la processione della Via Crucis fino al Calvario del Santo Padre martirizzato per la purificazione del mondo.

A memoria credo che il primo sia stato Socci a sostenere che in quella visione di Fatima i personaggi erano due: il Santo Padre ed uno che sembrava esserlo, ma che non lo era, il vescovo vestito di bianco. Questo pensiero fu espresso dopo l’elezione ed i primi atti di Bergoglio come papa. Pensai allora che questa strana interpretazione forse era stata imbeccata da qualche fonte “ben informata” (oggi stranamente Socci sembra aver quasi cambiato idea, mah!).

Ma la miglior fonte in assoluto, anche se a mezzo di parabole, è stata la Madonna ad Anguera.

Il mistero di Fatima e dello specchio è stato pian piano svelato nel corso di alcuni anni a partire dal 2005:

2.505 – 04.04.2005

Cari figli, pregate con il cuore e non allontanatevi dalla verità. Arriverà il giorno in cui ci sarà disprezzo nella casa di Dio e ciò che è sacro sarà gettato fuori. Un xino sarà sul trono contrastando molti, ma Dio è il Signore della Verità. Ciò che vi dico adesso non potete comprenderlo, ma un giorno vi sarà rivelato e tutto sarà chiaro per voi. Lo specchio: ecco il mistero.

La parola xino letta allo specchio diventa onix, pietra nera. Un papa nero, che non vuol dire solo “gesuita” come poi spiegò Regis, ma di colore opposto al bianco così come la stessa parola che va letta al contrario. Il contrario di papa è antipapa.

Infatti il sacro sarà gettato fuori, si siederà sul trono contrastando molti sul tema delle verità di fede, ma il Signore della Verità è solo Dio. Il mistero dello specchio non è solo l’enigma per risolvere il problema del significato di xino, ma il rimando necessario al mistero di Fatima e all’identità del vescovo vestito di bianco.

Il 24 Marzo la Madonna ha detto: lo specchio è appannato e il mistero continua. Ciò avviene perchè ancora non si vuole vedere la realtà oggettiva della Chiesa con la presenza di due papi che non sono fra loro uguali o complementari.

In successivi messaggi la Madonna sarà ancora più chiara:

2.996 – 13/05/2008

Arriverà per la Chiesa il momento della sua grande agonia. Dall’alta montagna scenderà il sangue dei fedeli consacrati. La Chiesa del mio Gesù vivrà il dolore del calvario. Un uomo vestito di bianco sarà perseguitato e condotto alla morte. Nella festa di un grande martire, i fedeli avranno di che piangere e lamentarsi. Pregate.

In questo messaggio dato nell’anniversario di Fatima viene ripresa la visione del martirio del Santo Padre. In cima al monte ucciso col suo seguito da frecce e pallottole. Una visione simbolica che mostra il martirio di fede del vero papa. Ovvero uno dei due personaggi della visione. Ed ecco il secondo:

4.578 – 02/01/2018

Cari figli, Sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. Un uomo vestito di bianco porterà la morte a molti consacrati. La mancanza di ordine nella Casa di Dio si diffonderà per il mondo e molti Ministri di Dio saranno contaminati dalle false dottrine. Ecco il mistero del passato. Pregate.

Ecco svelato il mistero del passato, il mistero dello specchio. Un uomo vestito di bianco porterà a molti consacrati la morte spirituale a causa delle sue eresie. La Chiesa sarà in preda al disordine. In entrambi i messaggi la Madonna usa l’espressione “uomo vestito di bianco” per attirare l’attenzione sulla visione di Fatima e la compresenza di un Santo Padre con uno che sembra esserlo. Entrambi vestiti di bianco; ma mentre uno verrà perseguitato e condotto al martirio l’altro diffonderà i suoi errori nella Chiesa perchè sarà un antipapa. Un’immagine riflessa allo specchio del vero papa.

Nel messaggio del 24 Marzo la Madonna riprende un’espressione usata in un altro famoso messaggio: il veleno è nell’albero e non nel frutto.

3.790 – 16 marzo 2013

Cari figli, Pietro condurrà la sua barca in mezzo a grandi tempeste. Pregate. Il successore di Pietro avrà bisogno delle vostre preghiere. Egli sperimenterà il calvario. Sarà amato e odiato a motivo delle sue posizioni. Ecco i tempi dei dolori. Il veleno è nell’albero, non nel frutto. La Chiesa del mio Gesù cammina verso un futuro di grandi prove ma, come ho già detto, Gesù ha tutto sotto controllo. Pietro nella terra di Pietro. Quello che dico non lo potete capire adesso, ma tranquillizzate i vostri cuori, perché il mio Gesù cammina con voi. Il re soffrirà a causa dei suoi sudditi. Non temete. Sono vostra Madre e supplicherò il mio Gesù per voi. La strada sarà breve per il re, come l’attraversare della famosa piazza. Inginocchiatevi in preghiera. Alla fine la vittoria sarà del Signore. Amate la verità e restate con la Chiesa. Le lezioni del passato non possono essere dimenticate. Avanti senza paura.

Tre giorni dopo l’elezione di Francesco la Madonna da questo messaggio pieno di parabole. In tempi abbastanza recenti Pedro ha chiarito che il Santo Padre di cui si parla è Benedetto XVI, colui che sperimenterà il Calvario come descritto nei precedenti messaggi che parlano della visione di Fatima. La Chiesa vivrà grandi prove: il veleno però non è nel frutto, ma nell’albero. Cosa vuol dire?

Per capire questa parabola bisogna riprendere alcuni messaggi che parlano di “alberi”.

2.504 – 02.04.2005

Cari figli, inginocchiatevi in preghiera. La verità non è lontana da voi. Dall’albero più famoso del giardino uscirà una radice che si diffonderà nel mondo. In un immenso campo ci sarà il gregge. I nemici del pastore lo disperderanno, ma per grazia del Signore ci sarà l’unione. Nella casa del Signore ci sarà confusione. Un cuore cattivo proporrà la creazione di un consiglio, ma Dio non abbandonerà il suo popolo.

Questo messaggio è fondamentale per capire sia quello del 24 Marzo che quello del 26. Guardiamo la data: 2 Aprile 2005, due settimane prima che venisse eletto Benedetto XVI.

L’albero più famoso del giardino è il papa più famoso di quel momento nella Chiesa ovvero Giovanni Paolo II. Da lui uscirà la “radice”, ovvero Ratzinger, che diverrà papa. Ma i suoi nemici lo toglieranno di mezzo e disperderanno il gregge. Ma l’unione tornerà per grazia di Dio (deve ancora accadere). Prima che ciò avvenga nella Chiesa ci sarà grande confusione. Ed ecco il personaggio: un cuore cattivo che proporrà la creazione di un consiglio. Bergoglio, fra le prime cose che fece dopo essere eletto papa, ordinò la creazione del Consiglio dei Cardinali per riformare la Chiesa. La nuova costituzione è stata appena pubblicata dopo nove anni di pontificato.

Il 26 Marzo la Madonna dice che da un cuore cattivo non può giungere la benedizione di Dio. Non è casuale che abbia usato la stessa espressione. La Consacrazione non avrà risposta perchè non è stata fatta dal vero papa.

2.905 – 20/10/2007

Cari figli, un grande albero sarà tagliato e da lì nascerà la grande battaglia. I miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate.

Questo grande albero è Benedetto XVI. Sarà tolto dal trono e comincerà la grande battaglia.

2.467 – 08.01.2005

Cari figli, quando il re sarà tolto dal suo trono inizierà la grande battaglia e la luce perderà il suo splendore.

Questo papa è appunto Benedetto XVI. Il messaggio è lo stesso, ma la parabola è diversa. Ecco un altro esempio:

2.885 – 05/09/2007

Cari figli, l’albero sarà tagliato e il giardino perderà la sua bellezza. Confidate pienamente nel Signore.

La luce perderà il suo splendore ed il giardino la sua bellezza. La dottrina della fede sarà calpestata quando Benedetto XVI abbandonerà il seggio e sarà sostituito da Bergoglio.

Come abbiamo già visto altri esempi di parabole che descrivono la stessa situazione sono quelle in cui si parla di due pietre. Tutti questi messaggi descrivono la stessa situazione, ma quelli del 24 e del 26 Marzo rispondono con gravità agli ultimi dubbi che erano rimasti. Un cuore cattivo non può ottenere il favore di Dio; la sua moneta è rigettata.

Il veleno è nel magistero del papa, ma non nel frutto, ovvero nei sacramenti a cui invece bisogna accostarsi. Sbagliano coloro che dicono che la messa non è valida.

Tuttavia se uno che non ha l’autorità per farlo, ma quella autorità l’ha probabilmente usurpata, si permette di irridere Dio promuovendo una consacrazione ben sapendo di non essere legittimato a farlo, quale mai potrà essere la risposta del Cielo? E’ mai avvenuto prima d’ora che una simile profanazione venisse apertamente e orgogliosamente manifestata? Coinvolgendo l’intera Chiesa e la gran parte dei fedeli ignari della situazione?

La risposta non può che far scorrere brividi lungo la schiena. Ecco come si spiega la terribile profezia di “Roma ridotta in macerie” sia spirituali che materiali.

I messaggi del 24 e del 26 Marzo paradossalmente mi hanno confortato in quelle che sono le mie ricerche perchè il pronostico di cui ho parlato ad inizio articolo ribadisce con forza il concetto che tale pontificato è tragico per la Chiesa; come giustificarlo quindi se Francesco, almeno apparentemente, era il papa della Consacrazione di Fatima?

Gli utenti più “vecchi” ricorderanno le quartine sul conflitto mediorientale viste in anni precedenti e proprio da quelle ho ricostruito il pronostico con l’idea iniziale di allargare la visione dall’Ucraina al Medioriente. Le quartine evidenziate nel pronostico sono le seguenti:

522
Auant, qu’a Rome grand aye rendu l’ame
Effrayeur grande à l’armee estrangere
Par esquadrons l’embusche pres de Parme,
Puis les deux rouges ensemble feront chere.

523
Les deux contens seront vnis ensemble,
Quand la pluspart à Mars seront conionict:
Le grand d’Affrique en effrayeur tremble,
DVVMVIRAT par la classe desioinct.

524
Le regne & loy sous Venus esleué,
Saturne aura sus Iupiter empire
La loy & regne par le Soleil leué,
Par Saturnins endurera le pire.

525
Le prince Arabe Mars Sol, Venus, Lyon
Regne d’Eglise par mer succombera:
Deuers la Perse bien pres d’vn million,
Bisance, Egypte ver. serp. inuadera.

526
La gent esclaue par vn heur Martial,
Viendra en haut degré tant eslevee,
Changeront prince, n’aistra vn prouincial,
Passer la mer copie aux monts leuee.

527
Par feu & armes non loing de la marnegro,
Viendra de Perse occuper Trebisonde:
Trembler Pharos Methelin, Sol alegro,
De sang Arabe d’Adrie couuert onde.

Come si può vedere emergono due temi di fondo: il Medioriente e la Chiesa. La ricostruzione è questa:

Auant, qu’a Rome grand aye rendu l’ame
DVVMVIRAT par la classe desioinct.
La loy & regne par le Soleil leué
Regne d’Eglise par mer succombera:
La gent esclaue par vn heur Martial,
Par feu & armes non loing de la marnegro,
Trembler Pharos Methelin, Sol alegro,
Puis les deux rouges ensemble feront chere.
Passer la mer copie aux monts leuee.
Deuers la Perse bien pres d’vn million,
Par Saturnins endurera le pire.
Le grand d’Affrique en effrayeur tremble

Prima che a Roma il grande abbia reso l’anima,
Il Duumvirato ecclasiastico sarà disunito.
La legge della Chiesa sotto il Sole levata
Per il mare la Chiesa soccomberà.
La gente sarà schiava per sorte marziale,
Per il fuoco e le armi non lontane dal Marnero,
Le isole dell’Egeo tremeranno.
Poi i due rossi saranno insieme uniti,
Eserciti passeranno il mare, mobilitati sui monti
In Persia quasi un milione
Per gli ebrei il fuoco s’attizzerà.
Il grande d’Africa (l’Arabo) sarà in spavento e tremore.

Il duumvirato della Chiesa, i due papi, sarà disunito in prossimità della morte di uno dei due, il papa emerito. La legge della Chiesa è tolta sotto il simbolo del Sole, lo stemma pontificale di papa Francesco. Tale stesso simbolismo per descrivere il papa argentino è stato usato anche ad Anguera. La Chiesa soccombe dunque alla legge del “mare” che ci richiama Apocalisse con la Bestia che sale dal mare, ovvero il sistema politico coercitivo che si vuole imporre globalmente e di cui la Chiesa di Bergoglio è alleata. Viene poi il tema della guerra: a causa di essa la gente è schiava. Nuove emergenze, nuovi controlli, le democrazie sono sosituite da regimi sempre più autoritari. La guerra che inizia sul Mar Nero si espande nel Mediterraneo Orientale ed in Medioriente dove l’Iran si confronta con Israele. Gli arabi tremeranno e i due rossi si uniranno, la Russia e la Cina, alleate contro il blocco statunitense.

Ma c’è di più. Come si può vedere nella quartina 523 la parola duumvirato è scritta in modo tale da nascondere un enigma: DVVMVIRAT.

Ecco la soluzione, semplice ed immediata che spiega la natura di questo duumvirato:

DVVMVI – RATzinger

La prima parte della parola sono numeri romani, la seconda le iniziali di uno dei due personaggi: Ratzinger.

I numeri sono questi:

DV = 505

V = 5

MVI = 1006

Sono quartine: la 505, il Presagio 5 e la 1006. Vediamole:

505
Soubs ombre feincte d’oster de seruitude,
Peuple & cité l’vsurpera luy-mesmes
Pire fera par fraux de ieune pute,
Liuré au champ lisant le faux poësme.

Presage 5 1555 Mars.
O Mars cruel, que tu seras à craindre,
Plus est la Faux auec l’Argent conioint:
Classe, copie. eau, vent l’ombriche craindre,
Mer terre trefue. L’amy à L. V. s’est ioint.

1006
Sardon Nemaus si haut deborderont,
Qu’on cuidera Deucalion renaistre.
Dans le collosse la plus part fuyront,
Vesta sepulchre feu esteint apparoistre.

Se RAT identifica il secondo personaggio, ovvero Ratzinger il papa emerito, DVVMVI identifica il suo opposto, l’usurpatore argentino in una strabiliante correlazione; ecco l’estratto:

O Mars cruel, que tu seras à craindre,
Plus est la Faux auec l’Argent conioint:
Peuple & cité l’vsurpera luy-mesmes
Dans le collosse la plus part fuyront,
Vesta sepulchre feu esteint apparoistre.

O Marzo crudele, come sarai a lamentarti,
Al massimo suo la Falsa con l’Argentino congiunta:
Popolo e città lui stesso li usurperà.
L’estinto fuoco di Vesta riapparirà nei sepolcri
E nel Colosseo la maggiorparte fuggiranno.

Bergoglio è eletto a Marzo, che è anche il mese a cui è dedicato il Presagio 5. La falsa Chiesa, quella vagheggiata dalla mafia di San Gallo, è unita all’Argentino che usurperà Roma e il popolo dei fedeli presentandosi come legittimo successore di Pietro. I fedeli, come si dice ad Anguera, si lamentarenno. Tornano le eresie, il paganesimo (pachamama docet) ed il Colosseo, luogo di martirio dei primi cristiani, torna metaforicamente in auge. Sappiamo infatti che verrà la persecuzione per coloro che non si allineeranno; già c’è ora, ma aumenterà con l’aumentare dell’ampiezza della crisi, di pari passo con la coercizione dei regimi politici. La falsa chiesa è infatti la spalla della bestia politica.

E’ casuale che nella stessa parola “duumvirato”, la Chiesa dei due papi, siano anche contenute le identità dei protagonisti? Che tale crisi inaudita si sposi con quelle geopolitiche in essere e quelle che ancora devono manifestarsi? Che la scoperta del pronostico avvenga nei giorni stessi in cui un falso papa con grande inganno irride Dio gettando nel dubbio molti?

No, non è un caso.

Ho come l’impressione che si sia rotto un argine…si sia oltrepassata una linea rossa, si stato ripetuto con alterigia un “non serviam” che trascinerà tutti nel baratro se non vi fosse il rimedio proposto ad Anguera:

Allontanatevi dal mondo e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Pentitevi dei vostri peccati e cercate la Misericordia del Mio Gesù per mezzo del Sacramento della Confessione. La guarigione spirituale per l’umanità è nella confessione e nell’Eucaristia.




Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
197 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
SAVERIO
SAVERIO
2 anni fa

Uno degli articoli più belli e interessanti…grazie Remox

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  SAVERIO

Interessante perché mette evidenzia tutta la confusione di Remox e di chiunque lo segue. C'è una frase che mette in luce quanto la vostre visione sia offuscata: "Ma prima di questo è bene parlare di un fatto estremamente grave.
Il 25 Marzo è avvenuta la Consacrazione di Russia ed Ucraina alla Madonna da parte di papa Francesco."
Se la consacrazione è un fatto estremamente grave non ho più dubbi che quello specchio appannato sia la vostra anima.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  SAVERIO

Non è certamente il consacrare la Russia al cuore Immacolato di Maria SS., ad essere “FATTO ESTREMAMENTE GRAVE”, tanto è vero che lo stesso Remox auspica che:
“La buona fede di molti probabilmente otterrà delle grazie, ma la bilancia della GIUSTIZIA DIVINA deve tener conto di tutto.”

Piuttosto il “FATTO ESTREMAMENTE GRAVE”, sarebbe quello di fare un tale atto solenne, per tutta La Chiesa Cattolica, facendo credere a tutta l’umanità di essere nelle vesti apparenti di Pontefice in carica, mostrando quindi al mondo intero, di possedere un Titolo Divino di Vicario di Cristo ufficiale, ma magari sapendo di non averlo realmente, e quindi usurpando tale solenne missione, all’unico che ne aveva l’autorità:
Un Vero Papa, e non un Anti-papa.

Questa naturalmente è solo una ipotesi di Remox, ed una sua personale interpretazione dei messaggi mariani di Anguera, ed una sua personale interpretazione delle quartine di Nostradamus, che però per quanto mi riguarda, risponde ad ATROCI DUBBI sull’attuale pontificato, infatti Remox ci dice che:

“A noi era rimasto il DUBBIO legato alla presenza del papa emerito alla Consacrazione, a sanare cioè il problema enorme della legittimità dell'attuale pontificato.”……

…..La luce perderà il suo splendore ed il giardino la sua bellezza. La dottrina della fede sarà calpestata quando Benedetto XVI abbandonerà il seggio e sarà sostituito da Bergoglio.

Come abbiamo già visto altri esempi di parabole che descrivono la stessa situazione sono quelle in cui si parla di due pietre. Tutti questi messaggi descrivono la stessa situazione, ma quelli del 24 e del 26 Marzo rispondono con gravità agli ultimi dubbi che erano rimasti. Un cuore cattivo non può ottenere il favore di Dio; la sua moneta è rigettata.

Il veleno è nel magistero del papa, ma non nel frutto, ovvero nei sacramenti a cui invece bisogna accostarsi. Sbagliano coloro che dicono che la messa non è valida.

Tuttavia se uno che non ha l'autorità per farlo, ma quella autorità l'ha probabilmente usurpata, si permette di IRRIDERE DIO promuovendo una consacrazione ben sapendo di non essere legittimato a farlo, quale mai potrà essere la risposta del Cielo? E' mai avvenuto prima d'ora che una simile profanazione venisse apertamente e orgogliosamente manifestata? Coinvolgendo l'intera Chiesa e la gran parte dei fedeli ignari della situazione?

La risposta non può che far scorrere brividi lungo la schiena. Ecco come si spiega la terribile profezia di “Roma ridotta in macerie” sia spirituali che materiali.

I messaggi del 24 e del 26 Marzo paradossalmente mi hanno confortato in quelle che sono le mie ricerche perchè il pronostico di cui ho parlato ad inizio articolo ribadisce con forza il concetto che tale pontificato è tragico per la Chiesa; come giustificarlo quindi se Francesco, almeno apparentemente, era il papa della Consacrazione di Fatima?…..

….E' casuale che nella stessa parola “duumvirato”, la Chiesa dei due papi, siano anche contenute le identità dei protagonisti? Che tale crisi inaudita si sposi con quelle geopolitiche in essere e quelle che ancora devono manifestarsi? Che la scoperta del pronostico avvenga nei giorni stessi in cui un falso papa con grande inganno IRRIDE DIO gettando nel dubbio molti?……

Si parte quindi da una personale interpretazione, di tali messaggi e quartine, che se mai si dimostrasse essere una corretta interpretazione, non si potrebbe che ribadire:

“IRRIDERE DIO promuovendo una consacrazione ben sapendo di non essere legittimato a farlo, quale mai potrà essere la risposta del Cielo?
La risposta non può che far scorrere brividi lungo la schiena.” —->

Non si Irride Iddio, impunemente.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  SAVERIO

Ti ha risposto Nicola, anonimo. Si presume che il lettore sappia quanto meno leggere…

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  SAVERIO

Per interpretare bene le profezie bisogna avere un'elevazione spirituale alta. Per quanto riguarda Roma ridotta in macerie non mi pare di averlo mai letto nella profezia di Fatima.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  SAVERIO

Altissima direi… la spiritualità…! "non mi pare di averlo mai letto nella profezia di Fatima". Perche te caro anonimo leggi…? A ben vedere cosa scrivi qui e sopra non direi! Saluti.
Massimiliano

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Sarà, ma dopo quello che ho visto in tv nelle ultime settimane: le bugie, la prepotenza, la vigliaccheria, la violenza senza limiti sui civili (donne vecchi e bambini a centinaia…) di Putin, mi dissocio da coloro che, anche solo lontanamente, cercano di giustificarlo (le provocazioni della Nato non possono essere una scusante per tutto questa violenza barbara). Per me è un criminale di guerra al pari di Stalin, Hitler e Saddam Hussein e si merita la stessa loro fine o meglio quella del dittatore nostrano a Piazzale Loreto. Non ci sono scusanti e non mi meraviglierei se Putin fosse l'Anticristo, ma lo vedremo più innanzi quando anche Israele sarà coinvolta nella guerra scoppiata il 22 Febbraio scorso con l'invasione illegale dell'Ucraina.
Luc

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ti consiglio di guardare con più attenzione o eventualmente di comprare un paio di buoni occhiali. Non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere. Putin non è ne un santo ne un eroe, ma per arrivare a scrivere un post come questo significa non aver compreso niente. Ma niente eh! A cominciare da quella stupida frase:"ma dopo quello che ho visto in tv nelle ultime settimane…". Mah… Saluti. Ps. Non è una questione di tifoserie ma è una questione di mettere i tasselli al loro posto.
Massimiliano

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Aggiungo anche che Putin si è dimostrato un dittatore e un politico corrotto fino al midollo, avendo creato un gruppo di oligarchi intorno a sé che, insieme a lui, si sono arricchiti alle spalle della povera gente della Russia. Vergogna per lui e per chi lo sostiene.
Luc

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Placet

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Fai come vuoi Luc. Continua pure a guardare la tv e a credere che gli asini volano. Fortunatamente siamo liberi di poterlo fare. A nessuno piace la guerra, ma la vera pace seguirà sempre la verità. Vale per ogni cosa, compresa la storia del nazismo e del fascismo. Un post come il tuo è onestamente ridicolo. Probabilmente un bambino avrebbe fatto un'analisi più corretta e veritiera. Saluti.
Massimiliano.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Con Eltsin gli oligarchi, veri delinquenti, si sono impadroniti delle ricchezze del Russia con l’incoraggiamento e i prestiti occidentali. Ci voleva un delinquente risoluto come Putin per dividere il gruppo in due corpi contrapposti: uno fedele al governo ed uno contrario e spavaldo. Il secondo si è rifugiato all’estero ed ora i beni all’estero di questi oligarchi sono stati congelati; abbiamo fatto un favore alla Russia perché poi tali beni dovranno essere restituiti allo stato quello russo, s’intende; i beni sequestrati all’interno da Putin hanno rifondato l’industria di stato. Sarà un delinquente ma per i russi ha resuscitato lo stato come Ivan… P.Riesz_

Sigfrido
Sigfrido
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonimo del 28 marzo ore 20.02. sei completamente manipolato dalle TV. I russi sterminati nel Donbass dal pupazzo usa Zelensky non li conti. Vai a voater PD e sparisci da qua…

Sigfrido
Sigfrido
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E , Luc, smetti di credere alle fake news e alla propaganda infima delle tv. Svegliati, pecorone foderato…

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Putin è un macellaio al pari di Clinton quando ha bombardato Belgrado, Busch padre e figlio, Obama con la guerra in Siria, libia ecc, le uniche guerre legittime sono quelli di difesa. Caro Massimiliano , PRIesz Sigfrido ecc, leggetevi il catechismo prima di sentenziare, vi manca l'abc

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Putin l'anticristo? Caro Luc, l'anticristo si presenterà al mondo come uomo di pace e inoltre sarà molto più giovane di Putin. Quanto ai vari dittatori da te citati, non metterei quello italiano sullo stesso livello degli altri: il DUCE era un uomo buono che voleva il bene dell'Italia e non ha mai fatto ammazzare nessuno. Un messaggio dal Cielo disse che Dio donò Mussolini all'Italia proprio per salvarla dal bolscevismo. Risulta persino che sia andato in paradiso dopo alcuni anni di purgatorio (lo attestarono Padre Pio e la beata Edvige Carboni).

Consulente de nuovi schiavi
Consulente de nuovi schiavi
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma ti pagano bene almeno?

Spring
Spring
2 anni fa

In Medio Oriente fa sempre più caldo.

«Un gigantesco incendio è scoppiato in un sito petrolifero della Aramco a Gedda, in Arabia Saudita, dove questo fine settimana si tiene il Gran Premio di Formula 1. La coalizione militare a guida saudita ha denunciato un attacco missilistico nel sud del Paese da parte dei ribelli Huthi dello Yemen, che lo hanno rivendicato. Proprio a causa dell’attacco, è slittato l’inizio della seconda sessione di libere del Gran Premio. …»

https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/03/25/arabia-saudita-missile-su-impianto-petrolifero-maxi-incendio-a-gedda-prima-della-f1-attacco-rivendicato-dai-ribelli-dello-yemen/6537819/

Domenico
Domenico
2 anni fa

Se la consacrazione non ottiene la benedizione da Dio poichè viene da un cuore malvagio(msg di Anguera del 26 Marzo 2022)allora non è come quando GPII fece del proprio meglio per fare la consacrazione il 25 Marzo 1984, come riconosciuto dal Cielo tramite suor Lucia. E la spirale che avrebbe portato alla guerra mondiale si fermò con l'incidente nella data mariana del 13 Maggio dello stesso anno nella base militare russa a Severomorsk.
Vedremo prossimamente se la guerra in Ucraina finirà o meno, o se ne inizierà anche qualche altra nel mondo…..

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Grazie Remox,
ci hai donato un'articolo bellissimo!!!
Dio te ne renda merito.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Grazie Remox per il grande articolo.
Aggiungo i miei 20 cents ricordando che il colle Vaticano si chiama così perché secondo il Liber XVI della Naturalis Historia -87 p. [237] di Plinio il Vecchio (deceduto in seguito all'eruzione del Vesuvio del 79 d.C.) lì si riunivano i sacerdoti etruschi, probabilmente ancor prima della stessa fondazione di Roma, per elaborare i vaticinii, presso un leccio sacro alla loro falsa religione, in cui venivano adorati i demoni sotto l'aspetto degli dei pagani.
Ebbene, a proposito di alberi, da te qui ricordati, proprio un leccio fu piantato durante la cerimonia pagana in onore della dea pachamama svoltasi nei giardini vaticani all'inizio di ottobre 2019 in cui cominciò il sinodo sull'Amazzonia.
Guarda caso, da lì a poco cominciarono i guai con il Covid-19.
Pierluigi

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La madre terra è entrata ufficialmente nel "magistero dei papi" negli ultimi nove anni.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Una delle prime lotte condotte contro il paganesimo dagli Apostoli fu contro i vaticinii.
Gli atti degli Apostoli ricordano l'esorcismo praticato da san Paolo sulla schiava veggente di Pitone nei pressi di Filippi (At 16, 16-24). Anche, qui, guarda caso, secondo la mitologia greca Pitone era figlio di Gea, la dea madre terra, corrispondente alla Pachamama sudamericana.
Il trapianto del leccio, quindi, potrebbe rappresentare un sinistro ritorno proprio da parte di colui che dovrebbe insegnarci il contrario, al paganesimo, tradendo il proprio peculiare ministero.
Pierluigi

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

GUERRA RUSSIA-UCRAINA: ATTENZIONE ALLE RIVOLTE PER IL CIBO NEI PAESI POVERI, DICE IL WTO

A patire maggiormente le difficoltà di approvvigionamento di cibo potrebbero essere i paesi più poveri: l'allarme del World Trade Organization.

Se è vero che la guerra fatta dalla Russia all’Ucraina sta causando problemi con gli approvvigionamenti di cibo in tutto il mondo (e ancora ne causerà, come ha avvertito anche Joe Biden), in alcuni paesi, quelli più poveri, potrebbe addirittura scatenare rivolte per il cibo. A lanciare l’allarme è il WTO – WORLD TRADE ORGANIZATION, l’Organizzazione mondiale del commercio, che ha appunto affermato che l’aumento vertiginoso dei prezzi alimentari globali a seguito della guerra, potrebbe causare problemi ancora più gravi nei paesi che soffrono la fame…..

https://www.dissapore.com/notizie/guerra-russia-ucraina-attenzione-alle-rivolte-per-il-cibo-nei-paesi-poveri-dice-il-wto/

Per quanto riguarda la fame, sarà un problema davvero grosso anche per l’Europa, se mai si ostinasse a NON PAGARE I RIFORNIMENTI ALLA RUSSIA IN RUBLI, ed infatti siamo stati prontamente avvisati anche noi Europei, dal portavoce del Cremlino, di non farci prendere da questa “FREGOLA” auto-lesionista e disastrosa per l’intero Continente….Altrimenti?????….. Altrimenti loro si arrabbiano……e chiuderanno i rubinetti…..

PESKOV: LE FORNITURE DI GAS ASSEGNATE, SARANNO INTERROTTE SE L'EUROPA SI RIFIUTASSE DI PAGARE IN RUBLI

Il portavoce presidenziale Dmitry Peskov ha affermato che se i paesi europei si rifiutano di pagare il gas russo in rubli, sicuramente non forniranno il combustibile gratuitamente. Ha anche ammesso che la Russia inizierà a vendere petrolio al sud-est asiatico se l'Europa si rifiuterà di acquistare materie prime russe……

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

LA RUSSIA FISSA IL TERMINE PER IL PAGAMENTO DEL GAS IN RUBLI.

Il presidente Putin afferma che i "paesi ostili" devono passare alla sua valuta entro il 31 marzo

https://www.rt.com/business/552820-gas-ruble-payments-putin/

IL G7 RIFIUTA LA RICHIESTA RUSSA DI PAGARE IL GAS IN RUBLI.

https://www.rt.com/business/552844-g7-rejects-rubles-gas/

Adesso vediamo come il super-Mario, super-eroe dei fumetti (Draghi), riuscirà, con le sue sanzioni e gli armamenti da inviare all’Ucraina, “a spezzare le reni alla Russia”

Avanti tutta, verso il burrone senza fondo!!!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Avanti tutta! Da non credere! P.Riesz_

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Il segretario del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, Nikolai Patrushev, ha affermato che la Russia sta completando la raccolta di prove sulle attività biologiche militari degli Stati Uniti in Ucraina e che il mondo civile vedrà come gli Stati Uniti hanno continuato le tradizioni del TERZO REICH con i suoi esperimenti disumani sulle persone.

Secondo Patrushev, l'emergere di nuovi centri di sviluppo mondiale ha causato una crescente insoddisfazione nei confronti degli Stati Uniti, loro hanno cercato di mantenere la loro egemonia con ogni mezzo e hanno scatenato guerre in altre regioni del pianeta: Jugoslavia, Iraq, Afghanistan, Libia, Siria.

"Ora che il debito estero americano ha superato i 30 trilioni di dollari, l'America ha iniziato a spingere l'umanità verso una catastrofe globale".

https://t.me/intelslava/23807

Riccardo
Riccardo
2 anni fa

Caro Remox,

volevo sollevare una questione se posso, proprio in merito alla consacrazione di Bergoglio.
Ha fatto scalpore la presenza di Vicka alla cerimonia:

https://www.papaboys.org/anche-vicka-di-medjugorje-presente-alla-consacrazione-al-cuore-di-maria-in-vaticano/

Io stesso sono stato meravigliato. Se Medjugorje è vera e continua ad essere vera, perché i veggenti sono così superficiali e fanno mosse senza senso? Perché sono in contraddizione con altri veggenti su molte tematiche? Io sto incominciando ad avere una mia ipotesi che condivido, facendo un parallelo con Belpasso.

Se è vero che la Madonna completa a Medjugorje quello che ha iniziato a Fatima, non potrebbe essere che i segreti di Medjugorje inizino quando termina il segreto di Fatima? Se Fatima si conclude con le parole: "Finalmente il mio Cuore Immacolato trionferà, il Santo Padre mi consacrerà la Russia che si convertirà e sarà concesso al mondo qualche tempo di pace", non potrebbe essere che i veggenti di Medjugorje abbiano una missione di conoscenza che parte proprio dal trionfo e non prima?
A Belpasso Maria SS dice: "Dopo il periodo di pace che concederò al mondo per mezzo del mio Cuore, accadrà che molti si allontaneranno da Dio, si vergogneranno di Lui. Finito il periodo di pace, accadranno molti eventi spiacevoli, per ogni famiglia, per ogni città, per ogni nazione, per il mondo intero… Ma prima che tutto questo accada ti avvertirò in modo che tu possa dirlo a tutti. Sarà questo il segno tangibile delle mie apparizioni…" Quindi Rosario Toscano dovrebbe, e dico "dovrebbe", se ben interpreto il messaggio, annunciare i segreti dopo il periodo di pace promesso a Fatima, prima della comparsa dell'Anticristo e del trionfo definitivo promesso ad Anguera.

Se quelle di Medjugorje saranno le ultime apparizioni nel mondo, ed i veggenti non hanno mai spiegato questa espressione, altrimenti “dovrebbero spiegare i segreti” a loro detta, non potrebbe essere che questi segreti abbiano un inizio che coinciderebbe con il compimento o perlomeno l'approssimarsi del trionfo del Cuore Immacolato? Tipo i primi 2 con Avvertimento e simili ed il terzo che introduce nel tempo di pace? Scusa faccio solo ipotesi, non intendo essere veritiero.

Io qui faccio solo 2 + 2:
– Ivan e Mirjana hanno più volte detto che la Madonna non ha parlato loro dei 3 giorni di tenebre e, qui penso hanno sbagliato, hanno detto di non crederci.
– Ivan ha detto poco tempo fa che Medjugorje è ancora solo all'inizio e non è previsto in breve tempo il suo compimento.
– Marja quando parla a Radio Maria di suo farebbe meglio a stare zitta riguardo a ciò che non sa
– Vicka presenzia ad una consacrazione invalida dicendo che è un periodo storico importante per la Chiesa!
– La guerra in Jugoslavia degli anni ’90 non faceva parte dei segreti, come evidentemente non fa parte neanche questa.
– …. non vado avanti con gli esempi, ma chi più ne ha più ne metta

Ora la mia domanda/ipotesi è:
non potrebbe essere che questi veggenti hanno la visione di questi tempi non molto dissimile dalla nostra e devono viverli con fede come tutti noi? Magari per una permissione divina, che li vuole assoggettare alla nostra visione di fede, per non farli montare in superbia e poi affrontare i tempi successivi, per esempio?
Forse l’unica che è al corrente precisamente di tutto è Ivanka, che ha scritto diffusamente il futuro della Chiesa e dell’umanità in più quaderni in un alfabeto sconosciuto ed indecifrabile, e che è la più sillenziosa ed ermetica dei 6 veggenti. Ma anche questa è un illazione.

Non vorrei sollevare un polverone, ma a me sembra molto strano che Medjugorje sia stata vera all’inizio, abbia prodotto frutti in abbondanza, di cui anch’io penso di fare parte, e di colpo Maria SS abbia lasciato tutto, abbandonando a se stessi i veggenti ed i fedeli…
Prima di condannare Medjugorje vorrei mantenere il principio giuridico della presunzione di innocenza, ed in questa trovare tutto quello che può dare pace al cuore.
Dio ti benedica

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Riccardo

«Se quelle di Medjugorje saranno le ultime apparizioni nel mondo, ed i veggenti non hanno mai spiegato questa espressione»

In realtà lo ha fatto Marja in una intervista a padre Livio. Marja disse espressamente (col suo italiano di allora) "non apparirà più in questo modo qua".
Evidentemente le modalità saranno diverse, ma apparirà ancora.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Riccardo

Riccardo hai messo troppa carne al fuoco.
Comunque fra tutte queste apparizioni quelle di Belpasso sono le uniche approvate. Nonostante ciò, nonostante i messaggi siano chiari, ci sono commentatori ecclesiastici che si ostinano ad inquadrare i messaggi di Belpasso come cosa del passato. Per loro la pace ci sarebbe già stata, dopo il crollo dell'URSS. Questo purtroppo è il livello delle analisi…

Riccardo
Riccardo
2 anni fa
Rispondi a  Riccardo

Scusa Remox

non volevo essere prolisso e dispersivo. E' che Medj è un enigma per tutti. Lo raffrontavo a Belpasso come possibile tempistica dei segreti e per spiegare l'inspiegabile atteggiamento dei veggenti… Inoltre a me non interessa molto l'approvato, quanto il vero e giusto

Sombrero
Sombrero
2 anni fa

Grazie Remox del bel articolo!

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Quando ero ragazzo,tra una Apparizione in corso, e il fatto che un Mons. Ratzinger e un Athaniasius Schneider si fossero uniti in preghiera…non ci sarebbe stata discussione.Oggi si discute su tutto.Io francamente ,se si tratta di difendere Putin,mi schiero, e mi sembra proprio che i commenti che dileggiano Putin siano a livello di medie inferiori.Si commentano da soli. Anche ingenui,speriamo…Gli argomenti a favore poggiano invece su autori,Solgenitsin su tutti,che si ignorano o si vogliono ignorare. Meglio citare Dugin perche' di Dugin i media parlano.Ormai lo conoscono anche le signore in attesa dal coiffer.Ecco,se c'e' qualcosa su cui si dovrebbe evitare di prendere le cose con semplicita',e' proprio la politica estera internazionale.Invece lo si fa:Putin e Biden vengono messi sullo stesso piano da persone che si ritengono sagge;mentre non lo si fa mai sulle cose della Chiesa.Non solo ora. Per esempio:se prendi un sedevacantista,e gli dici:"Pero' uno come Siri,uno come Luciani,uno come Wojtyla, uno come Ratzinger,e molti altri ora l'uno ora l'altro piu' vicini a ciascuno di noi,tra vescovi e sacerdoti…hanno dato il loro assenso alla Chiesa post conciliare…allora nessuna argomentazione,se non troppo generica e sbrigativa.
Per me se continua cosi',e peggio, non riusciremo a fare quello che dice la Madonna di Anguera:concentrarci sui Sacramenti.Ormai siamo come Pinocchio che preso il gusto di "marinare".Vuoi mettere che noia il vecchio modo di stare in religione?(Che io rimpiango)Meglio marinare.Per il diavolo l'importante e' che si discuta e si discuta su tutto,e l'ignorante e il meno ignorante siano alla pari.Tutte opinioni e una vale l'altra.Anguera invece no:non serve aspettare che la Chiesa si pronunci.E' il governo ombra,col presidente sempre piu' chiacchierone. Quanti la conoscono?A che giova oggi,dico OGGI,con indovinelli e interpretazioni su qualcosa che poi dovra' ancora essere valutato?E' un po' un atto di fede.So bene che Gesu' spiazzava anche,ma oggi mi sembra che siamo gia' fin troppo spiazzati per conto nostro.Eppure finora il caos e' ancora agli inizi. Chi ancora mette l'imperialismo anglosionista sullo stesso piano della politica estera russa(quando non lo preferisce),di punti fermi non ne dovrebbe mettere da nessuna parte.Non e' la sua vocazione.Perche' gl'indovinelli sono belli ma i fatti di piu'. Sbagliato discutere su tutto e senza punti fermi,tranne quelli che ci pare e che prendiamo senza che si possano considerare tali, e quelli, che ci sono realmente, invece, onorarli a parole ma con la testa alle varie cose che andiamo a fare quando mariniamo.Talvolta m'infastidisce pure Blondet,troppo dettagliato,troppo tecnico,a volte sembra che ci passi una informativa "dei servizi".Ma possibile che dobbiamo fare il lavoro degli altri?Siamo forse bambini che giocano a fare i grandi?TEMO DI SI'.I video di molti ormai se non sono di almeno 50 minuti ,nemmeno li fanno.Se perdiamo il contatto con noi stessi e col Silenzio,non ci vale nemmeno leggere il piu' onesto dei giornalisti al mondo.Il copia incolla corrompe, lo sapevo che avrebbe corrotto!Scarseggiano veri giornalisti .Cronisti non basta!Proprio Solgenitsin lo disse, e allora i pc di massa erano appena agli esordi."Abbiamo il diritto di non farci riempire il cervello da una valanga d'informazioni dettagliate e dispersive".Lo dice anche la Madonna, ma anche Lei non la capisco;troppo pane sulla tavola va sprecato e Lei lo sa bene cosa fu la sobrieta' santa dolce e profonda e illuminante e fortificante di Nazareth. Vabbe'…. Meno male che a Sievernich appare poco ma quando lo fa lascia il segno senza tanti preamboli e tanti indovinelli.Anche perche' senno' ai miei tempi calava l'attenzione di noi seduti sui banchi.Oggi forse no… e' tutto cosi' a rovescio!:-)

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Leggo nel post di Remox:"L'Ucraina è solo la tappa di partenza e lo sappiamo.Gradualmente il fronte bellico si spostera' piu' a sud e a occidente, verso Mediterraneo ed Europa.E non sara' solo guerra esterna ma anche interna.Perche' come ho detto piu' volte la Russia ha alleati che possono scatenare la guerra ibrida del terrorismo e vendicare la guerra economica scatenata dall'Occidente". Ah, si?.La Russia ha alleati che possono scatenare la guerra ibrida del terrorismo?"Come ho detto piu' volte"?Una cosa bisogna dimostrarla,"come ho detto piu' volte" significa nulla..Io ero rimasto al fatto che in Medio Oriente i ceceni terroristi erano al servizio degli Usa,ed erano stati allontanati dalla Russia proprio per non subirne in casa le malefatte.Ero rimasto al fatto che la Russia attuale(non quella "che sappiamo" e che arbitrariamente qualcuno identifica e identificava anche in passato nella attuale , e lo faceva non sulla base dei fatti)combatteva seriamente il terrorismo islamico,cercando collaborazione dall'Occidente, mentre gli anglosionisti glielo aizzavano contro.Ero rimasto al fatto che l'Isis e' stato creato dall'Occidente anticristico e difatti ha perseguitato i cristiani in Medio oriente,specialmente in Siria. Scrivere che "l'Ucraina e' solo una tappa e lo sappiamo" e' ambiguo:bisogna precisare se stiamo parlando di profezie o di processo alle intenzioni che e' tutto un altro paio di maniche.Non e' necessario essere professori di letteratura,non dico russa, ma quasi di ciascuna nazione,per sapere che la vita ha una sua fatalita'.I grandi romanzi,ma anche i miti ,le novelle,i "gialli" e la filosofia hanno ampiamente indagato e approfondito quella che e' la condizione esistenziale umana.Il processo alle intenzioni e' una cosa irricevibile per dei cristiani coerenti:si',perche' pure il Vangelo ,nella sua sobrieta',ha illuminato tale condizione esistenziale umana.Non serve dire altro. Ma un po' di memoria ci sta sempre bene:tra le cose "che sappiamo" e che "abbiamo detto piu' volte"ci sta, (e' solo un esempio) il piano Kivunim.Bene:nei prima anni dell'aggressione alla Siria e dei crimini di guerra perpetrati dall'Occidente in Siria,con sigle di organizzazini terroristiche che nascevano come funghi nei fumetti di Walt Disney,mi e' capoitato di leggere qui che Assad( con cui l'Italia aveva intrattenuto ottimi rapporti fino a poco prima) era un dittatore sanguinario e che gli Usa e l'Occidente"Non avevano una strategia definita in Medio Oriente. Testuale.In sostanza la loro colpa era quella di non avere una strategia in medio Oriente.Questo si commenta da solo.Quando avremo terrorismo e rivolte interne in Occidente, continuero' a pensare che saranno state pianificate dagli stessi che hanno creato l'Isis e anche il bordello pre elezioni statunitensi contro Trump.Bordello sempre latente,peraltro.Compresi i famigerati "centri sociali" da cui proviene Salvini.Grazie,non ci sto.Stateci voi e ne risponderete a Dio che ama la verita',non le ambiguita' eterogenee rivestite della foglia di fico dell'imparzialita' e dell'oggettivita'.La verita' non e' una torta da spartire a fette.C'è un tempo per ogni cosa,insegna la Bibbia.Non insegna che c'e' un po' di tutto per ogni tempo e per tutti.Nonostante la precarieta' della condizione umana,questo e' il miracolo della Grazia,e Dio non puo' che pensarla esattamente cosi.Gia' ai tempi dell'A. T.in cui interveniva e prendeva parte decisamente.Quindi massimo rispetto per le profezie autentiche,che vanno lasciate come sono, senza metterci sopra bandierine, stando ai fatti di ieri di oggi e di domani.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Gli USA hanno i loro, la Russia i suoi.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

"A proposito di Consacrazioni:lo strabismo mariano di Antonio Socci".Post di Luigi Copertino nella categoria "pezzi che ci sono piaciuti" di Blondet.Con una bella citazione da S. Giovanni Paolo II in occasione della consegna della copia della Icona della Vergine di Kazan alla Russia il 25 agosto 2004.
Carlo Magno aveva "i suoi".Giulio Cesare contro Pompeo aveva" i suoi" Costantino contro Massenzio.Ottaviano Augusto contro Marco Antonio.Ivan III,Lepanto.Vienna.Anche Saul aveva i suoi, ma Dio parteggio' per lui, finche' non divenne idolatra.Se siamo qua,e' perche' Dio non si e' mai accontentato di vedere una equazione coi due bracci,nelle vicende terrene, ma ci e' anche andato dentro a misurarli.Non e' il Dio di Bergoglio. Che poi a Vienna e altrove il pericolo era relativo,mentre il pericolo rappresentato dall'Occidente anticristico e' il piu' grande mai visto.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

L'ora si avvicina.
La data è il 1 aprile.
Se il governo Draghi continua a non voler pagare il gas russo in rubli, il Cremlino probabilmente chiuderà i rubinetti.
Difficile che possa capitolare a questo punto.
Allora sprofonderemo in una crisi mai vista.
L'intera nazione rischia di fermarsi in poche settimane.
Sarà uno strazio senza fondo.

Black

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Don't worry!!!! Tanto ci pensa super-Mario, il potente salvatore d’Italia e d’Europa!

Abbiamo il governo dei migliori!!! Non disturbate il Manovratore!!! “Andrà tutto beneeeeeeee”!!!!!

RIVELATO IL NUMERO DI AZIENDE AGRICOLE DELLE NAZIONI DELL'UE CHE SONO A RISCHIO DI CHIUSURA

Gli agro-produttori italiani non riescono a tenere il passo con l'aumento dei costi di produzione

Quasi 100.000 aziende agricole italiane sono sull'orlo della chiusura a causa dei costi di produzione alle stelle causati dal conflitto in Ucraina, ha affermato in un rapporto questa settimana la grande associazione agricola Coldiretti.
Secondo il gruppo, i costi di produzione crescenti superano di gran lunga quanto viene pagato ad agricoltori e allevatori per i loro prodotti, dal latte alla frutta, carne e verdura.
Più di un'azienda agricola su 10 (11%) è quindi sull'orlo della chiusura, mentre circa un terzo del totale nazionale (30%) lavora in condizioni di profitti negativi, spiega Coldiretti, citando i dati dell'ente italiano di ricerca agraria Crea .

Il gruppo rileva che i prezzi sono in aumento su quasi tutte le materie prime utilizzate dai produttori agricoli: dall'energia al diesel, dai fertilizzanti, ai foraggi per animali e alle sementi.
Un altro problema è il divario tra il prezzo finale dei prodotti e quello che ottengono gli agricoltori dopo il trasporto e la lavorazione. Secondo Coldiretti, per ogni euro speso dai consumatori in prodotti alimentari, solo dai 6 ai 15 centesimi vanno agli agricoltori.

Il prezzo del pane, ad esempio, è ora quasi 13 volte il costo del grano.

Il gruppo non propone soluzioni al problema, ma dipinge UNO SCENARIO DRAMMATICO in cui la chiusura delle aziende agricole porterebbe a una diminuzione dei raccolti e costringerebbe il Paese a dipendere ancora di più dalle importazioni agricole.

L'Italia acquista già all'estero il 64% del suo grano, il 49% della carne bovina e il 38% della carne suina. Secondo il CENTRO STUDI DIVULGA, importa anche oltre la metà delle colture di mais e un terzo delle colture di soia necessarie per l'alimentazione animale.

E queste cifre, dicono gli analisti, potrebbero presto AUMENTARE DRAMMATICAMENTE.

https://www.rt.com/business/552751-italy-farms-risk-closure/

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Nicola_Z

Dal green pass alla tessera annonaria il passo è breve.

Black

Sombrero
Sombrero
2 anni fa

https://www.youtube.com/watch?v=IULSEa3Cr7w

In questo video Padre Lanzetta, che io reputo affidabile, ritiene che la consacrazione sia stata corretta e definitiva. Quindi qui mi chiedo chi ha ragione? Seguendo i messaggi di Anguera invece dice il contrario.

anonimo
anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Ma i Messaggi di Anguera probabilmente sono falsi; scrissi poco tempo fa a Gaeta per chiedere cosa pensasse della linea di Anguera verso papa Francesco e lui mi disse che da tempo non seguiva più quelle apparizioni…

Sombrero
Sombrero
2 anni fa

Infatti, dopo la Consacrazione, ci sono questi 2 giorni di colloqui per la pace a Istanbul, e dove leggo, ora, che si sta trovando una certa soluzione. Infatti Mosca ridurrà radicalmente le attività militari a Kiev e Chernihiv. Quindi bisogna anche valutare le varie apparizioni e discernere quelle vere da quelle false e ingannevoli. Ora non voglio dire che Anguera lo è, lo dirà solo il tempo, ma la consacrazione è stata il 25 oggi al 29 marzo cominciano ad esserci dei primi spiragli di luce in questa guerra. Vedremo…

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Accordi come quelli di Minsk? Cerchiamo di non essere ingenui per favore. Se ancora non si capisce quel che sta accadendo a livello internazionale allora non so proprio cosa possa farlo capire….

Sombrero
Sombrero
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

No no non lo sono. Cerco solo di non tralasciare nulla e di rimanere umile anche se da te vengo accusato di essere un imbecille. Ma va bene così. D’altronde le risposte rispecchiano anche il nostro stato dell’anima pulita o no. Ripeto il tuo articolo è molto bello ma la tua superbia ora mi fa capire diverse cose.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

???

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Quello “che sta accadendo a livello internazionale”…….. È L'EQUIVALENTE FINANZIARIO DELLA DETONAZIONE DI UNA BOMBA NUCLEARE.

È UFFICIALE! LA BANCA CENTRALE RUSSA ANNUNCIA CHE IL RUBLO È LEGATO ALL'ORO! 5000 RUBLI PER GRAMMO

La Banca Centrale della Russia ha annunciato ufficialmente che, a partire dal 28 marzo 2022, il rublo russo è legato all'oro. Il tasso è di 5.000 Rubli per grammo di lingotti d'oro.

Ci sono 28 grammi in ogni oncia. 28 grammi per 5.000 rubli al grammo sono 140.000 rubli. Mi segui fin qui?

Il tasso di conversione dei rubli in dollari USA è di 100 rubli, 90 copechi, per ogni dollaro USA.
Se i rubli sono legati all'oro a 5000 rubli al grammo, e ci sono 28 grammi per oncia, il che significa che un'oncia d'oro costerebbe 140.000 rubli, allora la conversione in dollari USA significa che l'oro costa 1400 dollari per oncia quando si usano i rubli, invece di 1.928 dollari per oncia usando i dollari.
La Russia ha appena spazzato via circa il trenta per cento (30%) del valore del dollaro USA, in tutto il mondo, quando si tratta di lingotti d'oro.
Le persone in tutto il mondo stanno letteralmente gettando i loro soldi sul rublo e buttando via dollari ed euro per farlo.
Quello che la Russia ha appena fatto È L'EQUIVALENTE FINANZIARIO DELLA DETONAZIONE DI UNA BOMBA NUCLEARE.

Per tua informazione, l'ultimo tizio su questo pianeta che ha cercato di sostenere una valuta con l'oro, è stato Muammar Gheddafi della Libia.
La NATO è entrata in Libia, l'ha bombardata a morte, finché il popolo libico ha preso Quadaffi per strada, l'ha picchiato a sangue e gli ha piantato una pallottola in testa.

A partire da quest'ora, 10:39 PM EDT, sospetto che i banchieri di tutto il mondo siano al telefono tra di loro e con i capi di stato, istruendoli che ciò che la Russia ha fatto distruggerà totalmente sia il dollaro USA che l'euro, e quei banchieri diranno ai capi di stato che la terza guerra mondiale deve iniziare immediatamente.

Lasciatemi spiegare perché.

Oggi, la Banca centrale russa ha ancorato il rublo all'oro.
La settimana scorsa, la Russia ha dichiarato che avrebbe venduto solo OLIO e GAS in . . . Rubli.

Questo significa che il petrolio e il gas russi sono ancorati all'oro con i rubli come proxy dell'oro.
EFFETTO: l'Europa (che ha bisogno di gas e petrolio russo) dovrà ora comprare rubli da Putin usando l'oro, o pagare il petrolio e il gas con l'oro stesso.

Attualmente, il tasso FOREX per Rubli a Dollari è di circa 100:1
MA … con 5.000 Rubli che ora equivalgono a un grammo d'Oro, e il petrolio che viene prezzato direttamente in Oro, vedremo una MASSIVA perturbazione dei prezzi nei mercati FOREX, in termini di quanto Oro, un Dollaro può ancora comprare.

I paesi stranieri che detengono le nostre note di debito in dollari come riserva, vedranno un immediato e molto meno uso per loro, e vorranno iniziare a scaricarle in favore di qualcosa di più stabile; qualcosa che mantiene il suo valore.
Fondamentalmente, qualsiasi valuta ancorata all'oro si adatterà al conto. il che significa che paesi come quello – come il Giappone – inizieranno a scaricare il loro debito in dollari il più velocemente possibile – non hanno intenzione di andare a fondo con la nave! Si sposteranno in valute più stabili, come… il Rublo.

Questo avrà un effetto DE-flazionistico sul Rublo, rendendolo più prezioso nel tempo.
Questo significa anche che Putin può ri-peggare (modificare il rapporto di cambio) il rublo ogni volta che vuole, a 500, o 50, o 10. Continua a diventare più prezioso per lui.

Il risultato immediato è che tutti quei paesi stranieri che scaricano le loro riserve di dollari faranno sì che tutti quei dollari in eccesso comincino a tornare a casa, innescando un'IPER-INFLAZIONE peggiore di quella che abbiamo già ora negli USA.

https://therussophile.org/its-official-russia-central-bank-announces-ruble-bound-to-gold-5000-rubles-per-gram.html/

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

NICOLA_Z Boh secondo me, ma te lo dico con tutta sincerità, tu non capisci un cazzo! Luca L.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Caro Luca L., ti ringrazio per la tua sincerità, e terrò conto del tuo austero verdetto, di colui che evidentemente sa tante cose, e quindi è in grado di giudicare che gli altri non sanno nulla in confronto alla sua ammirabile erudizione, e penso sia legittimo avere pareri diversi ed anche contrapposti.

Tuttavia anche io sarò sincero con te: devi moderare il tuo linguaggio, per rispetto non solo della mia dignità umana, ma in primo luogo per rispetto del proprietario del blog, e di tutti gli utenti che leggono e scrivono su di esso, senza necessità di usare un linguaggio escrementizio, e devi evitare:
“le volgarità, insulsaggini, trivialità: cose tutte sconvenienti……per queste cose infatti piomba l`ira di Dio sopra coloro che gli resistono” (Ef 5, 4.6).
“Anche la lingua è un fuoco, è il mondo dell`iniquità, vive inserita nelle nostre membra e contamina tutto il corpo e incendia il corso della vita, traendo la sua fiamma dalla Geenna” (Gc 3,6).

Per il resto sono ben lieto, di discutere e polemizzare, su pareri contrastanti, ma in modo civile, e con spiegazioni argomentate e riflessive, e non certo con un linguaggio da anime dannate……

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

@NICOLA_Z………..di economia.
luca l

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Il sig. Nicola_z ha riportato l’articolo di https://therussophile.org: che male ha fatto? Vi è o no in vista una apocalisse finanziaria? Cari economisti, come risolviamo il rebus dei 30 trilioni di deficit usa? Tutta quella carta che non ha consistenza reale finirà in faville:
Dies iræ, dies illa
Solvet sæclum in favilla
Teste David cum Sibylla
Quantus tremor est futurus
Quando iudex est venturus
Cuncta stricte discussurus
Dies iræ, dies illa
Solvet sæclum in favilla
Teste David cum Sibylla
Quantus tremor est futurus
Quando iudex est venturus
Cuncta stricte discussurus
Quantus tremor est futurus ….
A posto del gas che non avremo, ci scalderemo con quella carta e dato che mancherà anche la carta igienica la sostituiremo con quella, così dicono gli economisti veri … P.Riesz_

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Nicola, credo che questa notizia sia infondata, non ho trovato fonti affidabili. Mi sembra che la Banca Centrale Russa abbia semplicemente ripreso l'acquisto di oro che aveva interrotto stabilendo il prezzo fisso di acquisto di 5000 rubli per grammo.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

@Luca
potevi esprimere diversamente il tuo disaccordo no? Tra l'altro ha riportato il testo di un articolo scritto da altri.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Si Remox,
ho riportato l'articolo, perchè mi sembrava una cosa molto impattante, nel medio termine, per i mercati finanziari.

Anche io non ho ancora trovato riscontri, di tale manovre sul Forex.
Penso che ci vorrano poche settimane, per comprendere la fondatezza o meno, di tale notizia, sul Rublo legato all'oro.

Purtroppo il Main Stream di certe cose, ne parla solo dopo che è avvenuta l'espolosione, come fece con la super banca Lehman Brothers, che secondo le Agenzie Rating, era con buon e affidabile grado di solvibilità, e dopo pochi giorni chiuse per fallimento.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

https://www.money.it/Rublo-recupera-tonfi-bellici-sanzionati-addosso
Economia e Finanza>Analisi dei Mercati
{Zitto zitto, il rublo recupera i tonfi bellici. Magari ci siamo «sanzionati addosso»?
Mauro Bottarelli 29 Marzo 2022 – 14:00
La valuta russa scende sotto 90 sul dollaro. E se il pagamento del gas ha fornito la spinta, il fixing della Banca centrale negli acquisti di oro ha garantito il booster. In compenso, occhio allo yen. …
Zitto zitto, il rublo è tornato sotto quota psicologica di 90 nel cambio con il dollaro, il minimo dal 1 marzo scorso. Insomma, giorni interi di retorica sulle code ai bancomat che avrebbero innescato la rivolta popolare contro il Cremlino paiono bellamente cancellati dalla prezzatura del mercato. Tutti i cali patiti a causa della guerra paiono ormai riassorbiti. …. Se infatti il rublo aveva vissuto una prima rimonta in area 100 dopo l’annuncio di Vladimir Putin di pagamento del gas russo unicamente in valuta locale e non più in dollari ed euro, in molti hanno dato per assodato come questo ulteriore recupero fosse figlio legittimo dell’ultimo ultimatum arrivato al riguardo da Mosca: pagamento in rubli dal 1 aprile. E in effetti, nonostante le dotte teorie di chi ritiene la mossa russa unicamente un bluff controproducente, la reazione decisamente nervosa del G7 alla deadline tradisce timore. Per una semplice ragione: al netto delle promesse di Joe Biden, la strada per una reale alternativa alle pipeline dello Zar è ancora lontana dal palesarsi. …. Ma, come anticipato, c’è altro dietro quel balzo della divisa russa. Come mostra la seconda immagine, il trend del cross rublo/dollaro si è avvicinato parecchio al cambio obiettivo fissato dalla Banca centrale russa per i suoi acquisti di oro fisico sul mercato, cominciati ieri e destinati a proseguire fino al 30 giugno prossimo. Ovvero, 5.000 rubli per grammo. Se davvero a muovere la valuta russa fosse stato il via libera all’acquisto di lingotti e non solo l’ultimatum del Cremlino, l’Occidente delle Banche centrali onnipotenti e del Qe perenne avrebbe un problema. Serio. Perché il mercato avrebbe premiato – e in maniera decisamente entusiasta – i prodromi di una commodity-backed currency. Oltretutto, una valuta di guerra sotto sanzioni, con il sistema bancario in parte escluso da SWIFT e con le riserve della Banca centrale congelate. Insomma, se così fosse, le sanzioni occidentali avrebbero conosciuto la loro Caporetto ufficiale. ….}. L’articolo è di MAURO BOTTARELLI: sarebbe bene leggerlo per intero. Se Nicola_z non capisce di economia, come anche il sottoscritto, ha avuto buon naso nel cominciare a sentire puzza di bruciato … Solvet sæclum in favilla! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Sombrero

Sottolineo: 5.000 RUBLI PER GRAMMO. SE DAVVERO A MUOVERE LA VALUTA RUSSA FOSSE STATO IL VIA LIBERA ALL’ACQUISTO DI LINGOTTI E NON SOLO L’ULTIMATUM DEL CREMLINO, L’OCCIDENTE DELLE BANCHE CENTRALI ONNIPOTENTI E DEL QE PERENNE AVREBBE UN PROBLEMA. SERIO. PERCHÉ IL MERCATO AVREBBE PREMIATO – E IN MANIERA DECISAMENTE ENTUSIASTA – I PRODROMI DI UNA COMMODITY-BACKED CURRENCY. P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Fine della globalizzazione =Guerrra mondiale.Noi capiamo bene che siamo dentro una guerra mondiale,ma l'equazione Tremontiana non considera che c'era modo e modo di prepararsi alla transizione post fine della globalizzazione.Per questo pensavo e penso che l'Europa occidentale abbia perso un' occasione storica.Ha fatto verso gli anglosionisti come l'Italia ha fatto verso la UE che nel modello che la caratterizza,era voluta e imposta dagli anglosionisti proprio perche' modello fallimentare.Superbia e' pensare che ci sia solo una scelta, mentre Dio ne da' sempre due:il bene e il male e lo ha fatto scrivere una volta per tutte pure nella Bibbia che e' un Libro Universale,anche se molti lo hanno considerato o lo considerano superato.Pensare che ci sia solo una scelta o che ci fosse solo una scelta,infatti,e' il frutto del peccato,che indebolisce la volonta' e oscura la chiarezza e porta al materialismo.Questa guerra e' figlia di Lutero e di tutti quelli che sono neo protestanti,consapevoli o no.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Chi parteggia per Putin ragiona con categorie sorpassate, in sintesi una mentalità ottocentesca, la stessa di Kissinger che, putacaso, fece la tesi su Metternich. Si dimentica che si può "convincere" senza armi. Qui persone di una indubbia cultura parlano purtroppo solo di petrolio e di stomaco affamato, oltre che di Cuore Immacolato. Crispino Stanuzza.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Caro Crispino Stanuzza, sulla mentalità ottocentesca, forse hai ragione tu, ma puoi consolarti, parteggiando per i globalisti Biden, Boris Johnson, Macron, Scholz, Draghi, Zelensky e compagnia varia, loro si, che sono più evoluti, infatti ragionano con MENTALITÀ NOVECENTESCA, da impero globalista, che deve accerchiare “l’Orso cattivo e scorbutico”, come ai bei tempi dei NAZISTI e dei COMUNISTI del 1900, che avrebbero dovuto distruggersi a vicenda secondo loro;
e adesso NUOVAMENTE i globalisti, come fu nei rimpianti anni 30 del 1900, parteggiano per i Nazisti dell’Ucraina, quelli del Battaglione Azov, del Settore Destro, e di molti altri gruppi neo-nazisti, che fanno riferimento ai neo-nazisti Biletsky e Yarosh, discepoli di Stepan Bandera, feroce nazista ucraino ai tempi di Hitler.
Di seguito un piccolo ripasso di Storia di Pepe Escobar:

Di Pepe Escobar per Zerohedge

…….COME GLI ANGLOSASSONI AMAVANO I NAZISTI

Il governo degli Stati Uniti che incoraggia apertamente i neonazisti in Ucraina non è certo una novità, considerando come ha sostenuto Hitler insieme all’Inghilterra nel 1933 per ragioni di equilibrio di potere.

Nel 1933 Roosevelt prestò a Hitler un miliardo di dollari d’oro mentre l’Inghilterra gli prestò due miliardi di dollari d’oro. Questo dovrebbe essere moltiplicato 200 volte per arrivare al potere d’acquisto dei dollari di oggi. Gli angloamericani volevano rendere la Germania un baluardo contro la Russia.
Nel 1941 Roosevelt scrisse a Hitler che se avesse invaso la Russia gli Stati Uniti si sarebbero schierati con la Russia e scrisse a Stalin che se Stalin avesse invaso la Germania, gli Stati Uniti avrebbero appoggiato la Germania.

Giusto per far capire come deve essere mantenuto in equilibrio il potere nell’Heartland secondo le teorie originariamente espresse da Mackinder.

Gli inglesi erano diventati molto preoccupati per l’ascesa del potere russo sotto Stalin mentre osservavano che la Germania era in ginocchio con il 50% di disoccupazione nel 1933, senza contare i cittadini senza fissa dimora che non venivano conteggiati.

Persino Lloyd George nutriva dei dubbi sul Trattato di Versailles, visto che aveva indebolito eccessivamente la Germania dopo la sua resa nella prima guerra mondiale. Lo scopo della Prima Guerra Mondiale, nella visione del mondo di Lloyd George, era quello di distruggere contemporaneamente sia la Russia che la Germania.
La Germania stava minacciando l’Inghilterra con il Kaiser, che costruiva una flotta per conquistare gli oceani, mentre lo Zar era troppo vicino all’India per non creare preoccupazioni. Per un po’ la Gran Bretagna si è goduta la vittoria e ha continuato a dominare gli oceani.

Ad un certo punto però, ricostruire la Germania per combattere la Russia diventò improvvisamente la priorità numero uno, unitamente alla riscrittura della Storia. L’unione dei tedeschi austriaci e dei tedeschi dei Sudeti con la Germania, ad esempio, fu totalmente approvata dagli inglesi.

Ma poi è arrivato il problema polacco. Quando la Germania invase la Polonia, Francia e Gran Bretagna rimasero in disparte. Germania e Russia si spartirono la Polonia e ciò fece diventare i due paesi confinanti. Questo è esattamente ciò che volevano Gran Bretagna e Francia.

Gran Bretagna e Francia avevano promesso alla Polonia che avrebbero invaso la Germania da ovest mentre la Polonia avrebbe combattuto la Germania da est. Alla fine, i polacchi furono traditi.

Churchill ha persino elogiato la Russia per aver invaso la Polonia. Hitler fu avvisato dall’MI6 che Inghilterra e Francia non sarebbero intervenuti in Polonia, come parte del loro piano per una guerra tedesco-russa. Hitler era stato sostenuto finanziariamente fin dagli anni ’20 dall’MI6 per le sue parole favorevoli all’Inghilterra nel Mein Kampf.
L’MI6 di fatto incoraggiò Hitler a invadere la Russia…..

https://www.zerohedge.com/geopolitical/escobar-make-nazism-great-again

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie della replica. Una lezione di storia è sempre utile. C.S.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non hanno perso il vizio: ieri i polacchi, oggi gli ucraini per accendere il falò i quali da sciocchi faranno la fine dei primi. L’Ucraina poteva essere libera e prospera se avesse rispettato i diritti della parte russofona e fosse stata neutrale in politica estera; ma così non doveva essere per lo zio Sam. Il potere conquistato dagli ucronazi ha operato sia il caos e sia poi la situazione attuale. Per più di 8 anni hanno armato l’ucraina che ha vessato nel contempo la popolazione russofona; hanno istruito 600 mila tra regolari, irregolari, polizia, battaglioni speciali, terroristi sul modello dell’Afganistan preconizzato da Zbigniew Brzezinski. I russi se avessero ragionato come i tedeschi e gli stessi anglosassoni sarebbero dovuti intervenire in massa e rimanervi intrappolati; le forze russe rimaste all’esterno dell’ucraina sarebbero state poi sopraffatte dalla Nato, senza ricorrere ad armi atomiche. I russi non ci sono cascati; hanno inviato solo circa 150 mila soldati di terra armati di vecchie armi sovietiche seppur aggiornate senza mostrare le nuove; hanno dato l’impressione di voler conquistare le più grosse città costringendo l’esercito ucraini a rinserrarvisi per difenderle e lì sono state inchiodate; sul campo hanno fatto intervenire l’aviazione e i missili supersonici che stanno distruggendo aviazione, depositi, centri di comando …. Quando l’operatività dell’esercito ucraino sarà ai mini termini, i russi, liberi sul terreno, libereranno tutto il donbass e oltre. Credo che non si fermeranno, pur continuando i colloqui. La Nato è anch’essa inchiodata: un conglomerato poco funzionale può poco contro un esercito ben equipaggiato e ben esercitato. Non credo che Putin, sventato anche il problema del rublo, sia disperato come gridano da ossessi i giornalisti occidentali. Tra poco i disperati saremo noi italioti, senza gas, senza luce elettrica, senza concimi ….. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Lo IOR è stato il primo acquirente di Rubli presso la Banca Centrale della Federazione Russa: la banca del Vaticano ha acquistato ieri 10 milioni di Euro in Rubli.
Rispondo a chi già vede i 'MMiiiraaacuuulii!!!! dopo la Consacrazione…
Germania con Merkel, Francia con Hollande e Macron e la Russia erano i garanti della esecuzione degli accordi di Minsk sottoscritti fra Ucraina e Repubbliche secessioniste…
Ucraina non rispettò gli accordi, i Garanti se ne fregarono, e venne la guerra.
Adesso Johnson, Biden, Macron, dovrebbero garantire l'esecuzione della esclusione della NATO dall'Ucraina?
Ma in che mondo vivete?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Anche il grano… e vaiiiiii!
Ma la sapete una cosa?
Se le divisioni siberiane un giorno arriveranno a La Rochelle, quelle cecene a Parigi e quelle daghestane a Roma… beh, non piangerei per niente!
Il cartello degli esportatori di grano russo ha chiesto alla banca centrale che venga preteso il pagamento in rubli anche per il cereale.
https://t.me/dimsmirnov175/31819

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha affermato che un accordo di cessate il fuoco in Ucraina non sarebbe sufficiente per revocare le sanzioni britanniche contro la Russia.
"La pressione su Putin deve essere intensificata sia attraverso ulteriori misure economiche sia attraverso la fornitura di assistenza militare (all'Ucraina) per garantire che la Russia cambi completamente rotta". https://t.me/rezident_ua/11314

Reportage del Washington Post sulla strategia ucraina di militarizzare le aree civili che "potrebbe indebolire la possibilità di ritenere i Russi responsabili delle vittime"
https://www.washingtonpost.com/world/2022/03/28/ukraine-kyiv-russia-civilians/
Washington Post

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Crispino Stanuzza:prima di parlare di Putin bisognerebbe conoscere la sua storia e stare ai fatti, non alla propria soggettivita'.Va bene che qui dentro chiunque dice la sua,ma un po' di ritegno non guasterebbe. Chi usa la cultura del sospetto ha poco tempo per capire e lo spreca per "informarsi" male. Putin e' un cristiano ortodosso, non e' un protestante ne' un neoprotestante.Un cattolico vero,sia pur indegno come certamente sono io,e non ondivago, sa che il nemico e' il protestante e il neoprotestante.Invece quando Bergoglio si reco' in Svezia per il cinquecentesimo anno ,nel 2017,la cosa era gradita a molti cattolici sedicenti.Il punto e' questo:Lutero porta al materialismo deterministico(quando ero ragazzo lo chiamavano ancora cosi':deterministico). Attenzione che non sto facendo un discorso ideologico ne' strettamente filosofico,ma spirituale e concreto.Abbiamo i protestanti ricchi,cinici,viziosi e ipocriti e lontani dalla vita di Grazia che guidano l'Europa,convergendo di fatto con comunisti e sionisti e anche con quella parte di popolo che chiedeva demagogia e paese dei balocchi.Ecco perche' l'arroganza e' diventata sempre piu' follia. Putin non e' folle e nemmeno imperialista:chi lo dice non dimostra niente se non la sua "sottocultura cultura del sospetto". Ma tu non puoi capire (Segue).

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Il problema e' spirituale e religioso:da questo e' venuta la idolatria dell'economia posta di fatto,e non solo di fatto, al di sopra della teologia morale,e poi,di conseguenza, la sottomissione della economia alla finanza speculativa sionista,che ha scopi politici criminali e satanici.Io detesto ascoltare Tremonti per la vana presunzione e il narcisismo che ha:inizia a dire una cosa e poi,sempre,sempre, smette per dire piccolezze, come uno che si aggiusta gli occhiali:sono quelle persone che mi fanno veramente schifo.Io sono canino e accanito:se parlo di una cosa non vedo niente altro, mordo e mordo,digerisco e assimilo.Tremonti sta bene nell'harem con le odalische e gli eunuchi,anche se cerca di darsi lo stile british.Pero' Tremonti un po' capisce,partendo dall'economia.Noi cattolici partiamo da dove Tremonti cerca di arrivare dal basso.Molti pero' si perdono nel neoprotestantesimo perche' dimenticano la Parola di Dio,la Bibbia. (Segue)

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

È vero che non conosco tutta la storia di Putin, ma di una cosa sono convinto: che non è un cristiano ma usa la religione come instrumentum regni. Lo dimostra l'uso blasfemo del vangelo di San Giovanni nello stadio per giustificare l'uso della violenza. Quanto dici su Lutero e i suoi eredi è interessante. Mi hai fatto pensare a Max Weber, anzi alle lezioni di Franco Ferrarotti che ancora sta in buona salute alla vigilia dei cento anni. C.S.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

La Bibbia ,la Bibbia…e 2000 anni di Tradizione.Dio parteggia, combatte in battaglia e vince.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Pensa che anni fa me lo ricordava addirittura Lidia,quando ero un po' depresso,o solo stanco.Adesso ho 68 anni e sono agguerrito.Sovente ascolto l'inno nazionale russo. Pensa un po'… E bada che Dio non aspetta che i suoi protetti siano perfetti…pero' li fa vincere perche'i peccati NON sono tutti uguali.Dio e' infinitamente piu' grande dei peccati,ma questo non significa che ne abbia una visione appiattita,e tantomeno che una tale visione appiattita sia Misericordiosa.Guarda caso Bergoglio ,arrogantemente e con diplomazia, ha cambiato la procedura per il perdono del peccato di aborto,nell'anno del Giubileo.Dio non spara nel mucchio,anche se talora castiga le colpe dei padri nei figli,ma non sempre.Distingue,distingue, sottilizza ,trova sfumature…perfino tra Ohola e Oholiba che la gente metterebbe sullo stesso piano senza tante storie.Oso dire che la Misericordia arriva a coincidere con la Giustizia,perche'distinguere e' una FACCENDA DI CUORE e perche'la Misericordia e' si' infinita, ma trova un limite nella liberta' umana. MA:bisogna crederci,alla liberta' umana.Non dare il peccato per scontato.Questo sarebbe ignobile,infame,ed e' un vizio che ha pure il popolo(non tutto ,certo),non solo chi l'opprime.Molti anni fa diceva un ragazzo universitario a una riunione del CLU(cielle universitaria):"….avere una grande capacita' di arrabbiarsi e una grande capacita' di perdonare".Poi bisogna distinguere, vedere il perche' e il percome ti arrabbi,ma se sei vivo,ti arrabbi.Poi tocca a chi ti vede e ascolta discernere se secondo lui ti arrabbi per la verita' e la giustizia o per i fatti tuoi.Per esempio,la citazione di Putin da san Giovanni io l'ho percepita positivamente. Tu no.Decida Dio.Saluti.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Schizza l’inflazione in Germania, a livelli che non si vedevano da 41 anni;
il Governo tedesco è già in allarme, infatti ha già attivato un Piano d’Emergenza, per fronteggiare mancanza di forniture di gas; ricordiamo che la Germania l'anno scorso ha importato il 55% del suo gas dalla Russia.
Quindi se la Prima Potenza economica d’Europa, ha delle carenze energetiche, saranno dolori tremendi per lei e non solo;
inoltre c’è l’intenzione da parte Russia di richiedere il pagamento in Rubli anche per: PETROLIO, CEREALI, METALLI, FERTILIZZANTI, CARBONE E LEGNAME !!!!

Si tratta di un segnale fortissimo con cui la Russia potrebbe preparare una risposta ancora più dura alle sanzioni occidentali…… Insomma guai Giganteschi, per l’intero continente europeo…….

LA GERMANIA SI PREPARA AL RAZIONAMENTO DEL GAS MENTRE SI AVVICINA LA SCADENZA DEL PAGAMENTO DEL RUBLO DI PUTIN, COME È SUCCESSO

• Il ministro dell'Economia tedesco esorta consumatori e imprese a ridurre: 'ogni kilowattora conta'
• Il principale legislatore russo suggerisce che anche fertilizzanti, grano e altre materie prime dovrebbero essere pagati in rubli
• I prezzi del gas britannici e olandesi salgono a causa dei timori sull'offerta
• L'inflazione tedesca balza al massimo da 41 anni del 7,3%
• Le vendite e i profitti di BioNTech aumentano grazie a Covid jab
• Il governo del Regno Unito ospiterà la riunione di crisi sull'aumento dei prezzi dei fertilizzanti
• Riepilogo di chiusura
• Aggiornamenti in tempo reale dell'Ucraina

La Germania si è avvicinata al razionamento del gas mercoledì, dopo aver ATTIVATO UN PIANO DI EMERGENZA progettato per aiutarla a far fronte a qualsiasi INTERRUZIONE DELLE FORNITURE DALLA RUSSIA, prima della scadenza di giovedì di Mosca per i pagamenti del gas in rubli.

Vladimir Putin ha chiesto che i paesi "ostili", come l'Europa e gli Stati Uniti, paghino le loro spedizioni di gas in rubli, anziché in euro o dollari, ma le nazioni occidentali hanno respinto questa richiesta e hanno accusato la Russia di aver violato i contratti. La Germania, la più grande economia d'Europa, dipende particolarmente dalla Russia per il gas naturale.

Tra i timori di una resa dei conti incombente con Putin sui flussi di gas, IL MINISTRO DELL'ECONOMIA TEDESCO, Robert Habeck, ha convocato una SQUADRA DI CRISI e ha avvertito i consumatori e le imprese di ridurre i consumi, dicendo loro che "ogni kilowattora conta".

Il principale legislatore russo ha suggerito che la Russia dovrebbe passare ai pagamenti in rubli anche per ALTRE MATERIE PRIME .
Vyacheslav Volodin, il PRESIDENTE DELLA CAMERA BASSA DEL PARLAMENTO RUSSO, ha dichiarato in un post su Telegram: "SE VUOI IL GAS, TROVA I RUBLI",
prima di suggerire che i pagamenti in rubli dovrebbero essere estesi a:
PETROLIO, CEREALI, METALLI, FERTILIZZANTI, CARBONE E LEGNAME per rubli sui mercati globali dove è redditizio farlo……

https://www.theguardian.com/business/live/2022/mar/30/germany-declares-early-warning-gas-emergency-prepares-shift-away-russian-gas-live

Remox
Remox
2 anni fa

Mettiamola così: hai bisogno di rubli per comprare il gas (e presto forse anche altre materie prime)? Non vuoi usare dollari ed euro per cambiarli in rubli perchè mi hai sanzionato? Allora mi paghi in oro e te lo prezzo a 5000 rubli al grammo, cambio fisso. Con i rubli ti compri il gas.
Se è così vedremo presto allora gli effetti sulle quotazioni dell'oro. Di fatto l'oro diventa la moneta d'acquisto delle materie prime russe.
Staremo a vedere…

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Se il dollaro è la moneta per gli scambi mondiali, deve essere gestito collegialmente; non è possibile che gli usa siano liberi di gestirlo a loro comodo: con 30 trilioni di debiti incontrollati significa vivere sopra le spalle altrui; ormai lo hanno capito tutti. P.Riesz_

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa

"Quindi bisogna anche valutare le varie apparizioni e discernere quelle vere da quelle false e ingannevoli. Ora non voglio dire che Anguera lo è, lo dirà solo il tempo…" (Sombrero)

Il punto è proprio questo. Le apparizioni di Anguera, essendo ancora in corso, sono sotto osservazione. Non abbiamo la certezza che siano vere. Leggiamo pure i messaggi e commentiamoli, ma manteniamo sempre la prudenza e la prontezza per distaccarcene in ogni momento.

Nell'ultimo video di catechesi, Pedro Regis ritiene che la consacrazione del 25/03/22 non sia valida.

«E la polemica sulla consacrazione… è valida o non è valida? …
Io uso l'espressione: non soddisfa i requisiti richiesti da Nostra Signora. Ecco fatto! …
Non ha soddisfatto i requisiti richiesti da Nostra Signora… ossia tutto continua come prima…
Potete condannarmi, potete essere in disaccordo, ma io rimango alla parola della defunta suor Lucia…»

Pedro ritiene che la lettera di suor Lucia, del 1989, sia falsa (in cui la suora accreditava, in parte, la consacrazione del 1984).

https://www.youtube.com/watch?v=3Y8lVlWUsoQ
video-estratto con sottotitoli di Marytube

Perché la consacrazione non sarebbe valida? Pedro non spiega il motivo, ma ripete più volte la frase che essa non soddisfa i requisiti richiesti dalla Madonna.
Non passa però ad esaminare quali siano i requisiti mancanti, e parla di "mafia" in Vaticano.

Insomma, da quello che si può intuire, questa consacrazione non sarebbe valida, perché chi la deve fare, dovrebbe essere un vero successore di Pietro, come ha chiesto la Madonna a Fatima. Ma egli parla solo genericamente di "requisiti".

"La moneta del re non libererà il suo suddito"

La moneta = la preghiera di consacrazione, cioè il prezzo
Il Re = il Papa
Il suo suddito = il cristiano o il popolo cristiano, in particolare il popolo russo, la Russia

La frase, pur dovendosi interpretare in senso spirituale, allude al cosiddetto "riscatto degli schiavi" cristiani, legato alle guerre che infuriarono per secoli nel Mediterraneo, con corsari musulmani che predavano uomini e donne per venderli al mercato degli schiavi.

Allo scopo di liberare i prigionieri cristiani caduti in potere dei Mori (= di Satana), sorsero vari Ordini, tra i quali l'Ordine dei Mercedari (della Beata Maria Vergine della Mercede per il riscatto degli schiavi). I frati chiamati ‘Mercedari’, raccoglievano in Europa il denaro necessario per le cosiddette “redenzioni”, che davano la possibilità della libertà ai prigionieri, per ricondurli in patria.

Discorso simile si potrebbe fare anche con i "servi della gleba" in Russia, che potevano essere emancipati (fino al 1861).
https://it.frwiki.wiki/wiki/Servage_en_Russie

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Il "suddito" del "Re", cioè del Papa, non può che essere un cristiano (o un popolo cristiano) che, rapito da un potente avversario (= Satana), è tenuto prigioniero (= in catene spirituali). La "moneta" è il prezzo per riscattarlo.

Ebbene, il messaggio dice che questa "moneta" del "Re" non servirà a liberare lo schiavo (che in precedenza era "suddito" del "Re").

"A MOEDA (= atto di consacrazione) DO REI (= Papa) NÃO LIBERTARÁ SEU SÚDITO (= RUSSIA)."

C'è da chiedersi: per quale motivo il rapitore non accetta il prezzo del riscatto?

Le risposte tratte dai messaggi sono due:

1) Nello stesso messaggio 5260 è detto che: "…il veleno è nell'albero e non nel frutto.". Qui "albero" è la persona che vorrebbe pagare il prezzo del riscatto, persona velenosa.

2) Nel successivo messaggio 5261 si dice: "Se il desiderio dell'uomo viene da un cuore malvagio, non avrà la Benedizione di Dio."
Dio non concede Benedizione a un cuore malvagio. Il "cuore malvagio" è il medesimo "albero" velenoso del 5260.

Infine, il messaggio 5260 si chiude con l'accenno misterioso allo specchio:
"O espelho está embaçado e o mistério continua."

"Lo specchio è offuscato [= non ha più capacità di riflettere un'immagine, è opaco] e il mistero continua."

Qui, potrebbe essere il "mistero d'iniquità" che va avanti, senza essere scoperto e svelato di fronte al popolo di Dio.

O come dice Pedro: "Tutto continua come prima".

Come si comprende, stiamo sempre al punto di partenza: tutto dipende dal discernimento sulla enigmatica figura di B..
Se non sarà fatta chiarezza su di lui, può essere vera una tesi (Pedro Regis) e può essere vera l'altra (padre Lanzetta). È veramente un mistero che continua.

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Chiarissimo.
Quindi, per riassumere, qua ci tocca davvero penare fino al 2033.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Qui c'è il riassunto

https://youtu.be/3Y8lVlWUsoQ

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Non ci voglio neanche pensare..10 anni altri di sofferenza sono troppi..poveri noi

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

"Le apparizioni di Anguera sono sotto osservazione ".
E di chi? Dei vescovi massoni? Ma dai…

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Non è il discernimento su Bergoglio; o le apparizioni di Anguera sono vere oppure no. Come dice Pedro se quelle di Anguera sono vere, altre non possono essere vere. Se quelle di Anguera sono vere la risposta su Bergoglio è stata data. Cosa si dovrebbe dire di più?
Se invece non sono vere cambia il giudizio. Ma dopo nove anni di questo Pontificato, possiamo ancora pensare che non siano vere? L'intero costrutto profetico, anticipato di anni rispetto agli eventi, è troppo preciso e circostanziato. Troppo davvero per essere un inganno…
Le false apparizioni le abbiamo viste, alla fine si smentiscono quasi sempre da sole. Ad Anguera è tutto descritto con dovizia di particolari con grande anticipo.
Il tono stesso dei messaggi e' completamente diverso. Si percepisce subito che chi parla ha l'autorità per farlo…e non mente.
Mai e poi mai Pedro potrebbe inventarsi da solo simili messaggi; o Dio o satana. Solitamente però le manifestazioni del secondo sono sempre grossolane…quindi rimane solo Dio.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

O Dio o satana.Ecco,io non lo so,ma e' proprio con gli ultimi due messaggi,cosi' immediatamente sul pezzo su una cosa che non era stata annunciata in 8 anni,che un dubbio,una possibilita'di grossolanita'mi e' sorta.Non grossolanita' dottrinale sui messaggi(tipici di inganni umani,come MDM)ma inganno satanico.Legato alla scrittura automatica che pero' non e' ben chiaro se sia tale o no.Forse no.Ho pensato anche a quel lunghissimo messaggio, fatto bene, ma curioso da parte della Madonna.Pero' niente di certo,ovviamente. Solo un pensierino che ho fatto e difatti poi avevo scritto un commento al riguardo.

Seneca
Seneca
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Vincenzo, ammesso e non concesso che sia la Madre di Dio a parlare per il tramite di Regis, ritengo che le profezie cd. storiche siano farina del sacco dell'entità che parla, mentre le più recenti sono farina di Regis

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Pero' non si puo' nemmeno escludere che le storiche siano di Nostradamus e le piu' recenti di Remox.Scherzo 🙂

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Vladimir Putinha dichiarato la bancarotta …. del sistema monetario fiat

https://www.maurizioblondet.it/vladimir-putin-ha-dichiarato-la-bancarotta-del-sistema-monetario-fiat/

Spiegazione del prof Sinagra:

La Banca Centrale della Federazione Russa ha annunciato la reintroduzione della convertibilità in oro della sua moneta nazionale, il rublo. L’ancoraggio all’oro è fissato nella misura di grande convenienza di 5.000 rubli per un grammo di oro. Per la stessa ragione il Col. Gheddafi fu assassinato selvaggiamente dagli anglofrancoamericani. La Federazione Russa e Gazprom hanno deciso che gli Stati che hanno imposto sanzioni alla Russia dovranno pagare il gas (150 miliardi all’anno di mc verso la UE), in rubli e tale mezzo di pagamento è per di più previsto dai contratti di acquisto in vigore.

Valutazione del Deutsche Wirtschafts Nachrichten; con questa mossa,
Vladimir Putin ha dichiarato la bancarotta del sistema monetario fiat
CUNEYT YILMAZ

Il 16 marzo 2022 il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato durante una videoconferenza “sul sostegno socioeconomico agli stati costituenti della Federazione Russa”:

“Il congelamento illegale di parte delle riserve valutarie della banca centrale russa segna la fine dell’affidabilità dei cosiddetti asset primari. In effetti, gli Stati Uniti e l’UE hanno fallito nei loro impegni nei confronti della Russia. Oggi tutti sanno che le riserve finanziarie possono essere facilmente rubate. E molti paesi potrebbero iniziare nel prossimo futuro – sono sicuro che accadrà – a convertire le proprie risorse cartacee e digitali in riserve reali di materie prime, terra, cibo, oro e altri beni reali, che causeranno solo ulteriori carenze in questi mercati Guiderà.”

Il 3 marzo 2022, il Wall Street Journal , sotto il titolo “Se le riserve valutarie della Russia non sono soldi veri, il mondo è sotto shock”, ha riportato: “Le sanzioni hanno dimostrato che le riserve valutarie accumulate dalle banche centrali possono essere portato via.” Quella dichiarazione del Wall Street Journal coincide con la denuncia di Putin del 16 marzo 2022.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Appropriato: il 15 ottobre 2020, il capo del FMI Kristalina Georgieva ha dichiarato l’inizio di un “nuovo momento di Bretton Woods“, che era una chiara indicazione che l’attuale sistema finanziario globale doveva essere rivisto.

Basilea III: l’oro diventa un asset premium

L’oro fisico, non l’oro cartaceo, è stato riclassificato da un’attività di livello 3 a un’attività di livello 1 il 28 giugno 2021 ai sensi dell’accordo internazionale di Basilea III.

Ciò significa che dal 28 giugno 2021 l’oro fisico sarà classificato come capitale di classe 1 per le banche. I lingotti d’oro e le monete d’oro presso le banche possono quindi essere utilizzati come riserva per la concessione di prestiti.

Harry Dent, James Rickards e Vladimir Putin

La dichiarazione di Putin è molto importante perché sostanzialmente coincide con le dichiarazioni di esperti finanziari europei e statunitensi secondo cui l’attuale sistema di moneta legale sta per crollare.

Il presidente della Russia afferma anche apertamente che la domanda di metalli preziosi e cereali aumenterà. Numerosi esperti di metalli preziosi ed esperti finanziari – come Harry Dent, James Rickards o Mike Maloney – predicano da molto tempo che i prezzi dell’oro e dell’argento potrebbero raggiungere livelli astronomici. Queste affermazioni sono fatte in connessione con una rivalutazione dell’oro e/o dell’argento, o in connessione con un grave crollo del mercato azionario.

Tuttavia, se le affermazioni di Putin hanno un senso, il vero boom dei prezzi sul mercato dei metalli preziosi e su tutti gli altri mercati delle materie prime si verificherà quando le banche centrali e i governi “convertiranno i loro asset cartacei e digitali in vere riserve di materie prime, terra, cibo, oro e altri beni… reali”.

Denaro-merce, appoggiato a beni reali, invece di denaro-debito: è davvero la fine dell’Occidente della speculazione e della plutocrazia improduttiva.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Patriarcato Mosca auspica incontro con il Papa "quest'anno

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2022/03/30/patriarcato-mosca-auspica-incontro-con-il-papa-questanno_9975e58d-e804-4534-91f0-f28b7d042159.html

(ANSA) – CITTÀ DEL VATICANO, 30 MAR – La Chiesa ortodossa russa auspica un incontro tra il Patriarca Kirill e Papa Francesco di persona "quest'anno".

Lo scrive in un tweet l'ambasciata russa presso la Santa Sede rilanciando un articolo di Ria Novosti che riferisce le affermazioni in questo senso del metropolita Hilarion, responsabile delle relazioni internazionali del patriarcato di Mosca.

"Si sta lavorando" a quest'incontro, ha detto, aggiungendo che a causa dello sviluppo degli eventi in Ucraina il Papa e il Patriarca hanno avuto bisogno di comunicare prima rispetto all'incontro che si sta organizzando in presenza, anche se a distanza (il colloquio si era tenuto il 16 marzo). (ANSA).

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

https://www.repubblica.it/esteri/2022/03/31/news/ucraina_russia_guerra_kirill_papa_francesco_incontro_con_patriarca_ortodosso-343482738/?ref=RHTP-BH-I343459548-P6-S4-T1

Non a Mosca, a quanto pare, e vorrei vedere mentre si sta combattendo una guerra; e poi che rassicurazioni sulla incolumità del Papa ci sarebbero se andasse in territorio russo?
Finchè la Russia fà guerre, specie in Europa, non vedo come si potrebbe organizzare un viaggio del Papa a Mosca.
Quando invece tutti diranno pace, shalom, dice A. Irlmaier, allora verrà la guerra

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Potrebbe essere costretto, al ritorno, a passare per Mosca.
Certo che altri 10 anni così, non si può.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ah sì l'avevi detto, uno scalo forzato quindi ipotizzi. Verificheremo nel caso, ciao

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Messa cosi',chi pensa ancora che sara' Putin al comando dell'invasione dell'Italia, dev'essere un fenomeno.Sara' invece, probabilmente,come nel film giallo "La scala a chiocciola" che citai a questo proposito nel 2019.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Spring sei un perditempo,tu ,Scaramella e tutti 'sti abduttivi spinti che non siete altro.O fa propaganda o ha serii problemi di logica.Per me uno serio puo' anche dire che "Putin e' diventato aggressivo quando…etc.etc".,anche se gia' questa e' una conclusione abduttiva, ma non spingersi fino al punto di dire che Putin intende fare un uso offensivo anziche' di deterrenza della superiorita' strategica nucleare. Non ha dimostrato nulla ;o fa propaganda o ci sono altre due possibilita':una mentale, l'altra morale. A parte che leggendo a un certo punto mi sono chiesto se la Russia non abbia gia' usato bombe ridotte in Ucraina:che ridere!Voi parlate parlate e non dimostrate mai un cavolo.Questa e' la verita',perche' siete cresciuti storti, DISONESTI DENTRO.Tu sei un campione perdente di questa scuola di azzeccagarbugli.Altri ci si sono arricchiti.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Finche' non svilupperai una sensibilita' forte e scrupolosa per la verita' e contro la menzogna, sarai sempre un perditempo. SCRUPOLOSA; non abduttiva.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma per farlo bisogna liberarsi di se' stessi.Allora c'e' posto per la verita'.Non importa se uno continua a essere permaloso o vendicativo,o semplicemente competitivo e amante delle sfide.Quello e' il temperamento umano individuale. L'importante e' smettere di prendersi troppo sul serio perche' la vita ti ha portato a smettere:ma non attraverso la via della dissolutezza,che sarebbe una eresia gnostica cara all'Iscariota,o anche solo una eresia pratica,un vizio,senza tante scuse,ma lo ha fatto mentre tu virtuosamente lottavi,amavi e t'incavolavi, anche e sopra tutto con Dio.Ieri continuava come da due mesi a fare un caldo pesante,sono andato per fare la doccia,che non la faccio mai se non per lavarmi,e c'era lo sciacquone che perdeva acqua in continuazione:succede perche' mia moglie schiaccia la leva e subito la lascia invece di tenerla schiacciata finche' non si svuota.Potevo far la doccia, ma non sono capace:col mal di schiena mi sono messo a riparare,e il pezzo era corto.Ho dovuto cercare un fil di ferro abbastanza lungo,e lavorarci.Pensavo di far presto,e invece mi e' scappata senza volere una bestemmia a Dio e piu' in la' una alla Madonna.Come alle anime dannate.Pero' Satana ha detto no quando stava bene, non quando non ne poteva piu'.Alla faccia degli zelantoni sciocchi.Pero' bisogna stare attenti.Ma prendendo di questi rischi, Dio ci forma. Invece coi dissoluti non puo',sono troppo vigliacchi,si fanno subito la doccia e cosi' Lo fregano in anticipo.Se si chiamano Lutero dicono che stanno fregando Satana. Invece no:stanno fregando Dio e se' stessi. Chi ha orecchi intenda,e rispetti la "sapienza dei nostri antenati"(come dice l'inno nazionale russo,uno dei meno o punto massonici,e anticristici,guarda caso).Gli altri in roulotte.

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Certo che tu ti scrivi le cose sulla fronte. E poi parlate di anglosionisti.
E mai una parola sul "quel popolo cojone" che "delira sempre e mai capisce un ette". Anche se in realtà capisce bene come girare le cose per il proprio tornaconto.

Sarebbe bene che ti liberassi di te stesso.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

PUTIN FIRMA IL DECRETO SUL PAGAMENTO DEL GAS IN RUBLI: A RISCHIO FORNITURE

Vladimir Putin ha firmato il decreto che obbliga i Paesi Occidentali a pagare in rubli le forniture di gas. UNO STRAPPO CHE RISCHIA DI FAR SALTARE I CONTRATTI IN ESSERE E DI PROVOCARE UNA CRISI ENERGETICA SENZA PRECEDENTI NELLE PROSSIME ORE.

Putin firma il decreto: “Pagamenti di gas in rubli o saltano le forniture”
A riportare la notizia che sta scuotendo il mondo finanziario è l’agenzia Tass: “I Paesi occidentali dovranno aprire un conto in rubli presso le banche russe per pagare il gas in rubli”.

Le conseguenze non si sono fatte attendere. Dopo l’annuncio, il prezzo del gas sui mercati è balzato a 127 euro al megawatt/ora con un rialzo del 1,5 % rispetto al prezzo precedente. Nelle prossime ore le oscillazioni potrebbero aumentare…..

https://www.teleclubitalia.it/putin-firma-il-decreto-sul-pagamento-del-gas-in-rubli-a-rischio-forniture/

PUTIN: "PAGAMENTO GAS IN RUBLI O CONTRATTI BLOCCATI"
31 marzo 2022

"Ho firmato un decreto che stabilisce le regole per il commercio del gas russo con i cosiddetti STATI OSTILI.

Stiamo offrendo alle controparti di questi paesi uno schema chiaro e trasparente. Per acquistare gas naturale russo, dovranno aprire conti in rubli nelle banche russe", così Putin.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

https://stream24.ilsole24ore.com/video/mondo/putin-pagamento-gas-rubli-o-contratti-bloccati/AEuL9GOB

GAS, PUTIN FIRMA IL DECRETO SUI PAGAMENTI IN RUBLI. FRANCIA E GERMANIA PRONTE A BLOCCARE L'IMPORT

https://www.italiaoggi.it/news/gas-putin-firma-il-decreto-sui-pagamenti-in-rubli-francia-e-germania-pronte-a-bloccare-l-import-202203311625008895

CINA E RUSSIA PARLANO DI “NUOVO ORDINE MONDIALE”. E LAVROV OGGI È IN VISITA IN INDIA

Nuovo ordine mondiale. L'asse Russia-Cina punta anche a questo per ridurre la centralità dell'occidente e, in particolare degli Stati Uniti. Guarda a un multipolarismo che coinvolga anche gli altri Paesi raccolti, forse in modo approssimativo, in una vecchia sigla, Brics (Brasile, India e Sudafrica oltre a Cina e Russia)……

https://www.ilmessaggero.it/mondo/cina_russia_india_ucraina_occidente-6599298.html

Tra i cosidetti "STATI OSTILI" della Russua, naturalmente c'è anche l'Italia.

In bocca al lupo a tutti. O dovrei dire in bocca ai Draghi a tuuti?

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Il ministro Garavaglia ha detto di stare tranquilli perchè abbiamo le scorte di gas.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Biden ha comprato una villa in Italia.

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

L'ha comprata pure l'attuale presidente ucraino.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Allora avremo ancora piu'gas a buon mercato. 😉

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Come dire che la Consacrazione ha fatto cilecca su tutti i fronti.
È inutile che si converte la Russia e tutti gli altri restano i soliti fetentoni.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Remox siamo sicuri che i messaggi e soprattutto i veggenti di medjugorie siano veri ?? sono letteralmente all'apposto rispetto ad Anguera o almeno le dichiarazioni dei rispettivi veggenti sono in antitesi, ecco un commento recente esempio: Per Regis la Consacrazione non è valida, per i Veggenti lo è :

ECCO UN SUNTO DI CUI CHE POTETE SENTIRE DAL LINK:
MARIJA PAVLOVIC, COMMENTA A RADIO MARIA IL MESSAGGIO DEL 25 MARZO: SULLA TERZA GUERRA MONDIALE AFFERMA: "NOI NON SIAMO AGITATI PERCHE' CREDIAMO CHE LA MADONNA E' CON NOI E ASCOLTA IL NOSTRO GRIDO"
"Cari figli! Ascolto il vostro grido e le preghiere per la pace. Da anni satana lotta per la guerra. Perciò Dio mi ha mandato in mezzo a voi per guidarvi sul cammino della santità, perché l’umanità è al bivio. Vi invito: ritornate a Dio ed ai comandamenti di Dio per stare bene sulla terra e per uscire da questa crisi in cui siete entrati perché non ascoltate Dio che vi ama e desidera salvarvi e guidarvi verso la vita nuova. Grazie per aver risposto alla mia chiamata."
PADRE LIVIO: : Questo messaggio mi ha dato gioia e speranza. Mentre c’era questa grande preghiera universale di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria col Papa in S. Pietro, a Fatima e tutta la Chiesa, la Madonna ha dato il messaggio dicendo: "Ascolto il vostro grido e le preghiere per la pace". La Madonna ci ascolta!
MARIJA: Oggi pomeriggio, prima dell’apparizione, ci siamo uniti a tutto il popolo cristiano davanti all’immagine della Madonna di Fatima e abbiamo letto l’atto di consacrazione del Papa. Dopo l’apparizione siamo andati in chiesa per la S. Messa solenne e la consacrazione ufficiale col nostro Vescovo Aldo Cavalli. E’ stata una grande gioia per tutti. Con questa lunga preghiera, il Papa ha toccato tanti punti. Io ho collegato quello che ha scritto il Papa col messaggio della Madonna e ho trovato tanti spunti. Questa sera la Madonna è apparsa seria, decisa e ho sentito nel cuore che Lei ci è vicina. Il mese scorso ha detto “Preghiamo insieme” e oggi ha detto “Ascolto il vostro grido”.
La Madonna è con noi e ci ascolta. Per me questa guerra è assurda. Si ammazzano tra fratelli, come Caino e Abele, tra cristiani. Questo mi dà tristezza nel cuore. La guerra è sempre il male (satana): “Da anni satana lotta per la guerra”. C’è da una parte il fratello cattivo che non vuole la pace, i Comandamenti di Dio, che non accoglie l’invito che Dio ci dà attraverso la Madonna. Dall’altra parte quelli che hanno abbracciato il messaggio della Madonna, si sono avvicinati a Dio e hanno cominciato a vivere le parole della Madonna: “Siete le mie mani allungate”. Spero che sempre più persone abbraccino il messaggio della Madonna per arrivare a Dio. Lei è l’umile serva di Dio, mandata da Lui. Anche questa sera ci ha ripetuto: “Dio mi ha mandato in mezzo a voi”.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dal messaggio e dalle dichiarazioni della veggente Marija presente alla Consacrazione del 25 Marzo, sembra che il cielo abbia ascoltato quest'atto solenne del Papa, come conciliare tutto questo con i messaggi di condanna assoluta di Anguera???

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per schiarirvi un po'le idee provate a guardare il servizio delle Iene sui veggenti di Medjugorje.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Link?

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Marija non dice male,anzi.Inquadra anche se' stessa e la sua comunita' in un'ottica mariana vista sul campo e dal campo di combattimento cristiano,con semplicita',e i Comandamenti e i Sacramenti e le Azioni Liturgiche, tra cui la S.Messa e' regina sono le armi.C'e' coerenza,e anche gioia nella partecipaione,testimonianza;poi, se nella vita privata ci sono mancanze e incoerenze, valuti Dio,ma non basta per buttare tutto nel cestino.Siamo mica il baldo giovane don Ariel Gualdo di Levi vien dal mare.Faccio per dire.Ha studiato molto,e' fresco, ma e' un po' sbrigativo,alle volte. Marija ha detto benissimo.Comunque la si pensi su Medjugorje.Ha fatto un discorso massimalista,e la Madonna e' anche Massimalista.Non e' un invito alla semplicita' per tutti:non credo,perchè la vita e la societa' sono complesse,ognuno ha il suo posto e non puo'lasciarlo.Pero' e' un discorso ai piu' semplici, poveri forse,almeno di spirito,che non hanno grandi responsabilita' sociali sulle spalle.Le avanguardie di Maria.Non e' qualcosa che si puo' tagliare con l'accetta,nella vita esterna, concreta,ma a livello di punto di divisione dell'anima,la discriminante e' proprio li':osservare i Comandamenti e cercare la pace oppure il contrario.Se osservi i Comandamenti non fai ammazzare Jhon Kennedy anche se hai idee diverse da lui su molte cose, per esempio,e rispetti il mandato elettorale che ha ricevuto lui e non tu,anche se anche tu sei potente fra potenti e arbusti grandi e piccoli,e sultani e mafiosi europei e turchi,e banchieri e controlli contro la proliferazione nucleare che non saranno mai piu' stati fatti:ecco,questo e' semplice eppure vale anche in situazioni molto complesse come quella del 22 novembre 1963.E cosi' via…Questo e' Caino,questo e' il fratello cattivo.La Madonna prepara il suo esercito,e la crisi le fornira' reclute che non aspetteranno il reddito di cittadinanza universale.Io sono complicato,ma almeno riconosco che le vere avanguardie sono quelle che dice Marija.Senno' pian piano diventiamo come il prof. De Mattei o come Antonio Socci.Biberon , carrozzella e molti giocattoli culturali,e qualche invito in Ambasciata,a riveder le stelle, ma e'la mamma che la spinge e che ti "rassetta".

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non dovete turbarvi in questo modo. Come ho scritto anche io un conto è la consacrazione come atto richiesto a Fatima, un conto è la preghiera e la devozione di tutti coloro che si sono uniti per la pace. Pensate veramente che queste preghiere non vengano accolte? Lo sono, come anche Regis ha detto.
Ma la consacrazione in se: finalmente il mio Cuore Immacolato trionferà, il Santo Padre mi consacrerà la Russia che si convertirà e sarà concesso al mondo qualche tempo di pace, è cosa diversa.
Saranno i tempi a mostrare la verità.

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

I dubbi non sono sul messaggio, giustamente da te commentato,ma sul comportamento dei veggenti, tralasciando le varia apparizioni ogni vero fedele avverte in questo pontificato qualcosa di oscuro e malevole,possibile che per i veggenti di medjugorie vada tutto bene,non ci sia nessuna critica o dubbio su Pap Francesco, l' unico a fare qualche critica è stato il frate dei messaggi che ha detto di non vaccinarsi , alla fine i veggenti tutti servi del potere , compreso Padre Livio?

Luz
Luz
2 anni fa

https://lanuovabq.it/it/consacrazione-a-maria-e-tardi-ma-non-troppo

Ottimo sunto di quanto ci stiamo dicendo.
Fede e speranza, sempre e comunque!
Luz

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  Luz

….. e pazienza. Tanta pazienza.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Sky tg24 @SkyTG24

Il rublo si attesta a quota 76 (-5,263%) e torna ai valori di prima della guerra in #Ucraina dopo l'ipotesi della #Cina di usare i rubli o lo yuan nel commercio di fonti energetiche http://sky.tg/6WD7B

“IL RUBLO RECUPERA SUL DOLLARO TORNADO AI VALORI PRECEDENTI ALLA GUERRA”

https://twitter.com/SkyTG24/status/1509480725116080134

“IL RUBLO TORNA AL SUO VALORE PRE-BELLICO, CHE SMACCO PER L’OCCIDENTE”

https://www.milanofinanza.it/news/il-rublo-torna-al-suo-valore-pre-bellico-che-smacco-per-l-occidente-202203311002269244

LA RUSSIA TORNA AGLI ACCORDI DI BRETTON WOODS. UNA MANNA PER IL RUBLO

Il Paese è il terzo estrattore al mondo di oro e il quinto detentore di riserve, custodite entro i confini e non raggiungibili dalle sanzioni. La Banca centrale sta rastrellando a sconto tutto il metallo giallo presente negli istituti del Paese usandolo come collaterale del rublo, avverte Cesarano (Intermonte)
Nel NEW WORLD ORDER, il NUOVO ORDINE MONDIALE che sta emergendo dopo l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, c'è un pezzo di storia passata che può spiegare oggi perché il rublo, che a febbraio si era quasi dimezzato rispetto al dollaro, sta risalendo ai livelli pre-guerra. Oggi, infatti, il biglietto verde scambia a 82 sul rublo, lontano dal picco di 130 di fine febbraio e sempre più vicino a quota 72, dove si trovava lo scorso novembre. Per quale ragione la valuta russa ha recuperato terreno così velocemente nonostante il fatto che Italia e Germania abbiano confermato che pagheranno il gas russo in euro e nonostante le sanzioni?
Per capire la situazione, è utile tornare indietro agli accordi di Bretton Woods, siglati nel 1944, rimasti in vigore fino al 1971…..

……Il presidente Richard Nixon decise quindi di uscire dalla morsa, CANCELLANDO LA CONVERTIBILITÀ DEL DOLLARO IN ORO. E infatti nel febbraio del 1973 ogni legame tra dollaro e monete estere venne definitivamente reciso e lo standard aureo fu quindi sostituito dal sistema di cambi flessibili.

L'invasione dell'Ucraina ha però cambiato la geopolitica mettendo a confronto l'Occidente, composto da Usa, Ue, Uk, Canada, Australia, Giappone, Svizzera, con l'Oriente, quindi Russia, Cina, India, Iran, Siria, Brasile e i Paesi dell'Opec. Questi ultimi non hanno aderito alle sanzioni e mantengono rapporti commerciali con Mosca. Il Cremlino, dal canto suo, "sta cercando di COLLATERALIZZARE IL RUBLO CON L'ORO", spiega a milanofinanza.it Antonio Cesarano, strategist di Intermonte.

L'esperto ricorda che "la Russia è il terzo estrattore al mondo di metallo giallo e il quinto detentore di riserve auree con circa 140 miliardi di dollari (il dato è di giugno 2021, ndr) che si trovano fisicamente in Russia" e quindi non raggiungibili dalle sanzioni.

L'operazione è stata avviata dalla Banca centrale di Mosca che sta rilevando, a un prezzo fisso fino a giugno, "tutte le riserve presenti negli istituti del Paese, una sorta di esproprio travestito, pagando l'oro 5.000 rubli al grammo, che corrisponde attorno a 50 dollari, quando il mercato internazionale oggi lo valuta 63 dollari", prosegue Cesarano……

https://www.milanofinanza.it/news/la-russia-torna-agli-accordi-di-bretton-woods-una-manna-per-il-rublo-202203311227494860

Il nostro Giggino il bibitaro di Pomigliano e per giunta, pure Ministro del Draghistan, invece dava la seguente certezza:

DI MAIO: «LA RUSSIA È QUASI AL FALLIMENTO, PUTIN È SEMPRE PIÙ DEBOLE E IL POPOLO SI RIBELLERÀ»

https://www.open.online/2022/03/12/guerra-ucraina-di-maio-russia-fallimento/

Che stia attento Di Maio, con la fame diffusa, questo potrebbe avvenire in Italia…..

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Col rublo resuscitato il fallimento è nostro! Se anche il grano, come propone Dmitrij Medvedev, lo daranno solo agli amici, di sicuro la carestia ci colpirà. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

La carestia …
https://www.maurizioblondet.it/il-gigante-chimico-tedesco-avverte-del-collasso-totale-se-lapprovvigionamento-di-gas-russo-viene-interrotto/
{L’amministratore delegato della multinazionale tedesca BASF SE, il più grande produttore chimico del mondo, ha avvertito che frenare o tagliare le importazioni di energia dalla Russia metterebbe in dubbio la continua esistenza di piccole e medie imprese energetiche, e probabilmente farebbe precipitare ulteriormente la Germania nel suo massimo ” catastrofica” crisi economica che risale alla fine della seconda guerra mondiale. …“Per dirla senza mezzi termini: questo potrebbe portare l’economia tedesca nella sua peggiore crisi dalla fine della seconda guerra mondiale e distruggere la nostra prosperità. Per molte piccole e medie imprese in particolare, potrebbe significare la fine. Non possiamo rischiare!” … “Un fermo delle consegne per un breve periodo forse aprirebbe gli occhi a molti, da entrambe le parti. Renderebbe chiara l’entità delle conseguenze . Ma se non otteniamo più gas russo per molto tempo, allora abbiamo davvero un problema qui in Germania. In BASF, dovremmo ridurre o chiudere completamente la produzione nel nostro sito più grande a Ludwigshafen se la fornitura fosse scesa in modo significativo e permanentemente al di sotto del 50 percento del nostro fabbisogno massimo di gas naturale. Il ministro Habeck ha già attivato il primo livello di allerta del piano di emergenza gas.” … Ha spiegato che i prezzi più elevati stanno già avendo un enorme impatto sull’approvvigionamento alimentare dato che a questo punto BASF è stata costretta a ridurre la produzione di ammoniaca per la produzione di fertilizzanti.
Brudermuller l’ha definita “una catastrofe e la sentiremo ancora più chiaramente l’anno prossimo rispetto a questo . Perché la maggior parte dei fertilizzanti di cui gli agricoltori hanno bisogno quest’anno sono già stati acquistati. Nel 2023 ci sarà carenza, e poi i paesi poveri in in particolare, ad esempio in Africa, non potrà più permettersi di acquistare generi alimentari di base”. In una dichiarazione molto allarmante e premonitrice, ha aggiunto: “C’è il rischio di carestia”}. P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Il post di Blondet su quanto hanno fatto gli anglosionisti in Iraq.Il Terrorismo a livello di genocidio e' nel dna dell'Occidente a guida anglosionista.Operazione Babilonia si chiamava,se ricordo bene?Vendetta storica premeditata moltiplicata all'ennesima potenza?O solo politica della "tabula rasa"o forse solo satanismo criminale e infernale e basta.Edward Luttwack l'aveva detto:"Gli faremo leccare le pietre".Perche':perche' non spendono al casino'.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Blondet non ci sara' nel fine settimana. Meno male, perche' ogni tanto lo piglia una vena strana e ci sforna post come l'Eta' esigeva… di Pier Paolo Dal Monte,ma anche "Cosa sta succedendo agli europei?" Mamma mia,andasse a lavorare Pier Paolo Dal Monte,o non scendesse mai a valle! Io il popolo lo vedo quanto basta per non sottovalutarlo.L'istinto e desiderio di morte c'e' ma non nel popolo sano che lotta.C'e' in certi intellettuali e classi dirigenti. C'e' forza la fuori, Marija ha detto con semplicita' la verita',e Blondet e' un credente che a volte si fa impressionare dagl'intellettuaqli malati.Di solito, pero',e per fortuna, gli passa presto.Sono solo cattivi pensieri,che passano.Ogni eta' ha i suoi.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

:-)))

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Putin operato alla tiroide. Notizie sul suo stato di salute sono diventate più spassionate dopo la stregoneria del 25 marzo. Una cosa è evidente: la sua faccia che scoppia, come quella di un maiale allevato con concimi chimici. È legittimo chiedersi se arriverà a Pasqua.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Arriverà anche a Natale secondo certe diagnosi. Un luminare della medicina ha preconizzato che il tumore asportato dalla tiroide non fa metastasi al 95% di probabilità. Inoltre Putin si cura con clisteri giornalieri a base di midollo di cervo estirpato mentre l'animale è vivo direttamente dalle corna. Poveri cervi!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'unico in pericolo è Biden per il quale pare sia scattata la procedura della deposizione per incontinenza rettale.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

A proposito del fatto che la bestia anticristica non muove guerra solo agli eserciti delle nazioni,come sapeva bene Luttwack fin dai tempi delle guerre in Iraq e in Ex Jugoslavia(famoso l'intervento di Mino Damato che fece notare in una trasmissione come Luttwack avesse detto che la guerra non era contro Milosevic perche' Milosevic rappresentava il popolo e non era nemmeno il piu' estremista),sembra che Giovanni Guareschi si sia fatto un anno di galera dura apparentemente per niente.Oggi vediamo i fuoriclasse del terrorismo imperversare su scala mondiale,e ci sono sempre quelli che gli mettono sullo stesso piano la Russia.Generalizzare,non distinguere bene,per me,equivale a essere lontani da Dio.(Non fosse che io distinguo bene ma non so proprio quanto possa essere vicino a Dio). Insomma e' vero che i popoli non vivono un momento brillante, ma e' anche vero che hanno contro da secoli una bestia feroce che sa il fatto suo,su tutti i piani del Male.Siamo nella V era di Holzhauser,da fine secolo XV. Ogni tanto escono fuori intellettuali malati dai toni super apocalittici che scoprono l'acqua calda e credono di annunciare chissa' quali novita'.Farebbero meglio,IMO, a mettersi in processione con Marija e accostarsi ai Sacramenti dentro una buona S. Messa.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Probabilmente,e concludo,sono ancora impastati d'illuminismo e affascinati dal mito dell'Occidente e della sua superiorita'.Cosi' tendono a sottostimare il male antico dell'Occidente,che viene da lontano,e a ingigantire il mito di Gog e Magog,del pericolo che viene dall'est:i cosacchi,i gialli,i mongoli.gl'islamici…lo penso da molto tempo.Ma quelli quasi non faranno in tempo ad arrivare che gia' saranno convertiti.Invece le facce di Schawb(parla da sola)in Occidente le abbiamo da molti secoli,anche se, per grazia di Dio,non solo quelle.Non capirlo e non tenerne conto mi sembra una empieta'.A parte che eravamo noi che dovevamo convertirli,e se proprio dobbiamo usare due pesi e due misure,sulle guerre, faremmo molto meglio a essere piu' severi con l'Occidente. Altroche'!!!Invece,sotto la maschera dell'ipocrisia consapevole o no, succede proprio il contrario,in collaborazione omissiva e oggettiva,di fatto, col mainstream venduto e criminale.

GIONA
GIONA
2 anni fa

Secondo padre Livio i dieci segreti sono imminenti e inizieranno appena finirà questa guerra

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

https://www.google.com/amp/s/www.papaboys.org/medjugorje-padre-livio-credo-che-il-tempo-dei-segreti-coincida-con-il-40-anno-di-apparizioni/amp/ se è per questo secondo lui sarebbero dovuti iniziare all anniversario dei 40 anni delle apparizioni, eppure è passato un anno..

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

A quanto ho capito non ci saranno segreti da svelare ma piuttosto il crollo di Medjugorje. Se sono veri i messaggi di Pedro sono falsi quelli di Medjugorje. Sarà una grande delusione per tutti i fans.

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Non so come si faccia a credere a Medjugorje. È sotto gli occhi di tutti che questi si sono arricchiti a discapito della povera gente che ci crede.

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Sono il primo a dire che c'è una grossa differenza tra i tre poveri pastorelli di Fatima e i sei veggenti benestanti di Medjugorie che hanno fatto fortuna, però è anche vero che a Medjugorie ci sono state anche delle conversioni e moltissimi pellegrinaggi; anche Papa Wojtila ci credeva, inoltre c'è padre Petar che si è impegnato a rivelare i segreti….certo non potranno tirarla in lungo altri dieci anni! Comunque, quando i sei veggenti si manifestarono nel 1981 furono anche strizzati dalla polizia di Tito che non scherzava eppure tennero duro e non ritrattarono. Inoltre furono anche esaminati da medici durante le estasi per vedere se mentivano e se sentivano dolore se punzecchiati durante le estasi che sembrarono autentiche! Certo che i messaggi sono molto ripetitivi…..qualche dubbio diventa anche lecito ad un certo punto! Mah….staremo a vedere.

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

E c'è pure Civitavecchia che è legata a Medjugorje

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

A proposito di Civitavecchia, non mi risulta che i veggenti (padre, madre e figlia) siano ancora attivi.

gz
gz
2 anni fa

sig remox, lei ha pubblicato indefinibili castronerie come la storia che il vaticinia nostradammi fosse legato a beppe grillo., da qui si capiscono molte cose. per esempio il fatto che lei non chieda mai scusa per aver sbagliato
semmai si tratta di Draghi, un serpente o drago con testa umana, il quale in anni intorno al 2022 (due spighe) e per di più una non matura (primavera del 2022) dicono dell'inizio della guerra (la spada) ma anche della penuria di grano.
siamo al pensiero unico qui da voi, fatto di tante assurdità no vax, no occidente.
molti qui dovrebbero andare a farsi intervistare in tv visto che sanno tutto. altri secondo me dovrebbero provare le durezze di una fabbrica

gz
gz
2 anni fa

Beppe grillo non ha niente a che vedere con la Storia con la A maiuscola, è solo un poveraccio, ricco e ignorante. non è certo lui che può cambiare le sorti del mondo. chieda scusa e almeno una volta lo dica che ha sbagliato le previsioni, a sparare nel mucchio sono capaci tutti.
consiglierei ai signori che sanno tutto di conversione rublo-oro di andare a giocare in borsa, almeno diventando ricchi farebbero capire che hanno ragione.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  gz

Signor GZ il Movimento 5 Stelle, nato ispirandosi ai valori della rivoluzione francese, fondato da Beppe Grillo, con la sua maggioranza relativa in Parlamento costituisce l'elemento essenziale per lo sfascio istituzionale, sociale ed economico del nostro Paese. Ha formato ed appoggiato convintamente gli ultimi due governi, Conte bis e Draghi, che hanno introdotto nella nazione elementi tipici dell'autoritarismo e della guerra civile. Con la sua inettitudine questo partito che voleva rivoluzionare l'Italia lo consegnerà alla rivolta, alla miseria ed alla guerra.
Il suo spazio nell'opera nostradamica è ben guadagnato.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/ora-sembra-davvero-possibile-viaggio-papa-kiev-2022935.html

"Adesso si può ragionare": sul tavolo il viaggio del Papa a Kiev. Poi l'attacco a Putin

Papa Francesco non ha scartato l'ipotesi. E ora il Vaticano potrebbe lavorare ad un doppio incontro: uno con il patriarca Kirill ed uno in Ucraina

"Mi sembra un'ipotesi difficile (quella di una visita a Kiev, ndr) – avevano fatto sapere qualche giorno fa al Giornale.it fonti vicine ai sacri palazzi – e comunque se andasse in Ucraina dovrebbbe andare pure a Mosca. Il che mi pare molto complesso", avevano continuato. Difficile, sì, ma a quanto pare non impossibile. La possibilità che Francesco veda sia Kirill sia qualche alto ecclesiastico ucraino, ad esempio il metropolita ortodosso Epifanio, che guida la Chiesa ortodossa nazionale di Kiev, aumenta la suggestione di un gesto che avrebbe del clamoroso

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Io non so cosa abbia in cuore Bergoglio,si tratterebbe di fare un discernimento molto profondo per noi,pero'si possono giudicare i fatti e le omissioni,e in questi anni e' stato cosi'.Oppure anche le parole ma facendoci sopra un ragionamento teologico vero,non il pettegolezzo delirante della serva perfida.Tipo:"Ha detto che la Madonna era una donna della strada".Attenzione zelantoni perche' questo somiglia all'odio farisaico e talmudico del "branco di cani".(Si sfogo' Bergoglio anni fa). Alla cerimonia del 25 marzo Bergoglio fissava la Madonna e forse stava pensando:"Tu sei una di noi,non sei una dea,e proprio per questo ci capiamo e mi capisci".Si',era una sfida presuntuosa,ma ora dico su quale comune oggettivo terreno Bergoglio e Kirill secondo me devono incontrarsi e abbracciarsi.Su Bibbia e san Paolo in particolare.Lettera ai Romani.(segue).

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Che e',credo, la profezia illuminante piu' grande insieme a quelle di Isaia. E' semplice,ma non e' pane per i denti del dott. De Mattei,del dott. Socci e dei loro cuccioli,la cui fede nelle sorti dell'Occidente e' tarata, mondana,e non Scritturale. Dio e' uno che distinse tra il peccato di Saul(piu' grave) e quello di Davide.Per i suddetti,se fossero stati ebrei del tempo prima di Cristo,non ci sarebbe stata,ai fini del futuro del Regno d'Israele, nessuna distinzione(e qui vanno a braccetto coi protestanti e con i sionisti).Israele sarebbe stato al di sopra dei suoi nemici,comunque,e ciecame.nte.Fosse stato pure altissimamente criminale e satanico,a livello di dirigenza, come gli anglosionisti di oggi.ESATTAMENTE,attenzione,come fanno oggi per l'Occidente verso Russia,Cina e islamici di ogni tradizione.Dio non fece cosi',distinse, e Saul e la sua discendenza persero il Regno.Davide no,ma gli ebrei si',a favore dei Gentili,per l'Apostasia del venerdi' santo e degli anni successivi.Israele ebbe la sua vittoria non per suo merito ma per merito di Cristo.Allo stesso modo l'Occidente ex cristiano di oggi avra' la sua vittoria non per suo merito(ha piu' debiti che meriti verso gli altri popoli e un giorno sara' castigato a fondo)ma per merito di Cristo,finche' durera' il Tempo dei Gentili.Dio lo trattera' come tratto' Davide,una volta pentito.Piu' avanti ci sara' un peccato ancora peggiore,simile a quello di Saul:apostasia e paganesimo..Non sara' piu' il Tempo dei Gentili e dell'eredita' romana.Cristo sara'con ogni evidenza quello di Isaia,tanto per i giudei che per i gentili che vorranno riconoscerlo e salvarsi.l'Occidente sara' diseredato.Adesso ancora non lo e',diseredato.Molti zelantoni vedono apostasia e paganesimo gia' oggi,ma ragionano senza giustizia e senza luce,sulla base della loro ambizione di pancia.Non sui fatti scritturali.Infatti per ora il pesce puzza dalla testa:l'apostasia sta in maggioranza tra le classi dirigenti,.nonostante tutto,e non nel cuore dei popoli.Ci metto la mano sul fuoco,su questo.La Madonna cerca avanguardie numerose di santi ed espiatori,ma sa che il grande marcio sta dove sta e cerca di sanarlo con l'aiuto dei suoi piccoli. Percio' Bergoglio e Kirill devono guardare a san Paolo,e infischiarsene dei De Mattei ,Socci e cuccioli dell'armiamoci e partite,che sono temporalmente sfasati.Partano,vadano a combattere in Ucraina per il "loro" Occidente,cioe' per l'idea velleitaria e mitomane che se ne sono fatta,e non dimentichino di portarsi un consistente ricambio di mutande.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Dott. g.i. come valuti le apparizioni Giampilieri
http://www.mariadinazareth.it/apparizione%20giampilieri%20marina.htm

https://nostrasignoradigiampilieri.it/

la veggente morta ha ricevuto 7 messaggi segreti e sembra che il 13 maggio prossimo ne saranno svelati due

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"… Giampilieri… la veggente morta ha ricevuto 7 messaggi segreti e sembra che il 13 maggio prossimo ne saranno svelati due" (anonimo)

Che io sappia, questi presunti 7 segreti furono depositati presso la Curia di Messina, quando la veggente era in vita, come conferma la figlia Tiziana in questa intervista:
https://messina7.it/2021/11/24/le-straordinarie-manifestazioni-mariane-ma-non-solo-di-giampilieri-marina-intervista-a-tiziana-micali/

Prendendo per buona questa affermazione, ora che la veggente è morta (+ 2021), nessuno più li possiede, se non la Curia. Quindi, se non sarà l'Arcivescovo, tramite la Curia, a rivelarli (e non credo che lo farà), saranno certamente dei falsi messaggi di oscura provenienza.

Negli anni '90 ci fu una commissione medico-scientifica incaricata da mons. Cannavò, Arcivescovo dell’epoca, per studiare i fenomeni delle lacrimazioni. All'inizio sembrò che potessero essere autentiche.
Dopo l'ultima lacrimazione di una statua, nel 2020, il vescovo ausiliare di Messina, monsignor Cesare di Pietro, a nome anche dell'arcivescovo Giovanni Accolla, ha così commentato le vicende di Giampilieri Marina:

«Non è vero che la chiesa non si sia mai pronunciata su questa vicenda che dura da oltre 30 anni. Ci sono state commissioni di inchiesta, il giudizio è che non si è riscontrato carattere di soprannaturalità a questi eventi. La chiesa non ha dato assenso a che nella cappella realizzata a Giampilieri vengano celebrate messe. Poi, che sia un cenacolo di spiritualità e di preghiera del rosario, va bene. L'importante, lo ribadisco, è capire che non sono le statue a piangere e a fare miracoli, sono le persone che soffrono e la nostra capacità di condividere e alleviare queste sofferenze».

https://messina.gazzettadelsud.it/articoli/cronaca/2020/04/19/messina-madonna-di-giampilieri-torna-a-piangere-il-vescovo-fa-proprio-il-dolore-delle-persone-5c1d3cd8-6352-4292-8678-0d8433d880c4/

https://it.aleteia.org/2021/07/29/lacrime-sangue-stimmate-ecco-da-30-anni-madonna-giampilieri/

Non è stata riscontrata, dunque, soprannaturalità nei fenomeni che accadevano a casa della veggente, anche se la Chiesa locale non si è mai pronunciata ufficialmente con decreto.

C'è poi il problema dei messaggi. Potrei paragonare i messaggi di Giampilieri (Madonna a Pina) ai messaggi a Giuseppe Auricchia (Madonna del Pino). Sono simili, perché quelli di Giampilieri sono ugualmente un copia-incolla di messaggi ben più famosi.
I messaggi di Giampilieri sono tratti, parola per parola, dai messaggi a don Stefano Gobbi (per la maggior parte); dai Quaderni di Maria Valtorta; dagli stessi messaggi a Giuseppe Auricchia; dai messaggi ad una religiosa anonima, fine anni '60 (“Il gran messaggio di amore”); dai messaggi a Eugenia Elisabetta Ravasio, vera mistica; dai messaggi a Mario D'Ignazio, presunto veggente di Brindisi; dai messaggi della Signora di tutti i popoli; da libri devoti; da libri di profezie; ecc., ecc.; insomma, un po' da tutte le parti. Originalità, zero.

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Qui ci sono alcuni esempi di messaggi clonati, ma solo per dare un'idea:

https://www.temponuovo.net/ar2/segni-riferimenti/giampilieri-copie/index.html
https://sites.google.com/site/centroantiblasfemia/Home/i-messaggi-di-giampilleri-ed-altri

E infine, come con Auricchia (siciliano anche lui), ci sono i messaggi "falliti" (cioè, non veri o quasi veri; ma in Dio il quasi-vero non esiste).

Un esempio: il 10 gennaio 2001, si prediceva che GPII sarebbe stato l'ultimo papa legittimo, dopo il quale sarebbe venuto un falso papa (anche i messaggi a Giuseppe Auricchia dicevano la stessa cosa; forse questi falsi spiriti si aspettavano il falso papa subito dopo GPII):

Messaggio di Gesù, 10/01/2001, Giampilieri Marina, Ultimo Papa legittimo ed inizio del falso pontificato

«Nella mia Chiesa vi è solo un carisma ufficiale, ed è quello che diedi a Pietro ed ai successori legittimamente eletti da cardinali buoni, virtuosi e autenticamente tradizionalisti nei riguardi della mia dottrina. Ma i miei operai hanno dormito per molto tempo e attualmente il cardinalizio non è autenticamente cattolico, ma vi si sono infiltrati alcuni e alla morte del mio amato vicario, il Papa, vi eleggeranno un Papa falso. Allora tutto sarà tragica corruzione e tenebrosa incomprensione degli uni verso gli altri, soffriranno buoni e cattivi.»

https://www.nostrasignoradigiampilieri.it/2001/899-messaggio-di-gesu-10-01-2001-giampilieri-marina-ultimo-papa-legittimo-ed-inizio-del-falso-pontificato.html

I seguaci si giustificano dicendo: "La Madonna può dare in tempi diversi ed in luoghi diversi messaggi identici."

Questo è vero nella sostanza, ma non nella forma, perché la Madonna non potrebbe mai costruire l'intero corpus dei messaggi di un’apparizione con citazioni prese pedissequamente da altre fonti. Sarebbe un collage, un centone del tutto privo di originalità.

È pensabile, per esempio, che la Madonna dia come messaggio (parola per parola) una storiella (la parabola delle croci) scritta da un cattolico (Giovanni Francile)?

Parabola di Giovanni Francile anteriore al 2010
https://www.racconticonmorale.it/portar-troppe-croci/

Messaggio di Giampilieri del 2010
https://www.nostrasignoradigiampilieri.it/2010/386-messaggio-di-gesu-20022010-giampilieri-marina.html

Conclusione
"… la vicenda se si fosse fermata alla lacrimazione delle immagini e ai fenomeni mistici di questo genere tutto sarebbe stato perfetto."
https://medjprocontro.blogspot.com/2015/08/giampelieri-un-rebus.html

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Copiare un messaggio parola per parola fa pensare a un atto umano, possibile che dei falsi spiriti copino parola per parola una storiella che si trovi su un altro sito? E a che pro? Sembrerebbe dunque una frode umana, che ha una spiegazione se chi la fa è in cerca di lucro. Però, se è un atto umano, come si spiegano i fenomeni evidentemente soprannaturali ?
Nel caso di Auricchia, come si spiegano le profezie avverate, tipo lo tsunami 2004, le dimissioni del Papa, le restrizioni costituzionali ? Il messaggio sullo tsunami è originale, non è stato copiato; come faceva a sapere che a Natale 2004 ci sarebbe stato un avvertimento terrorizzante ?
Maremoti di quel tipo non si verificano spesso, se è riuscito a profetizzare con 15 giorni di anticipo un evento del genere non può aver inventato lui quel messaggio. Chi ha dato quel messaggio ad Auricchia ? Gesù oppure un'entità che si spacciava per Gesù ? Se fosse vera la seconda opzione, a che pro ? C'è qualcosa nei messaggi di Auricchia che è in disaccordo con la sana dottrina della Chiesa ? E se dietro tali messaggi ci fossero falsi spiriti, come si spiegherebbero i messaggi copiati parola per parola ? Possibile che dei falsi spiriti non abbiano originalità e arrivino ad apparire a un anziano agricoltore con la sola quinta elementare per comunicare messaggi di altre apparizioni ? E a che pro ?
Se la frode è umana, il motivo è il lucro, ma se la frode è preternaturale, qual è il fine di tale inganno ? Ci sono messaggi contrari alla dottrina che invitano a peccare ? Auricchia è morto circa dieci anni fa, il 2 maggio 2012; dopo 10 anni molte domande non hanno una risposta certa, come per molte altre apparizioni. Perché Dio permette che ci sia confusione su certe questioni ? Di falsi spiriti parla il primo libro dei Re, capitolo 22 versetto 22. Forse Dio permette certe cose a causa dei troppi peccati commessi nel mondo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

A quanto pare Orban trionfa con quasi il 70% dei voti: è l'inizio del risveglio europeo?
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

https://www.open.online/2022/04/03/elezioni-ungheria-risultati-orban/
Al momento, il partito Fidesz di Orbán ha ottenuto 135 seggi su un totale 199 (67,84 per cento), mentre alla coalizione di opposizione “Uniti per l’Ungheria”, che riunisce pressoché tutti i partiti d’opposizione ungheresi, tra cui forze di sinistra, ambientalisti, liberali e la destra populista, a cui andrebbero 57 seggi (28,64 per cento). I restanti 7 seggi, invece, spetterebbero al partito di estrema destra, “Movimento della Patria” (3,52 per cento).
https://it.euronews.com/2022/04/03/in-diretta-elezioni-in-ungheria-la-nostra-copertura-minuto-per-minuto
"E' una vittoria così grande che si può vederla dalla luna – ha detto – e di certo riusciranno a vederla da Bruxelles". "Abbiamo combattuto forze imponentissime: la sinistra ungherese, la sinistra internazionale, i burocrati di Bruxelles, tutte le organizzazioni dell'impero Soros, i media mainstream internazionali e infine anche il presidente ucraino. Noi mai avuto così tanti avversari", ha detto Orban.

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Qui non si capisce più chi è di Destra e chi è di sinistra: Orban andava alle manifestazioni di Atreju dei Fratelli d'Italia ed era amico della Meloni (quindi di Destra) però sostiene ed è ben visto da Putin che è un ex KGB sovietico e leninista. Lo stesso Putin non si capisce più se sia ancora bolscevico e se no, come mai sarebbe stato simpatico a quelli della Destra (Salvini in testa) ed inviso ai comunisti nostrani. Zelensky lo fanno passare per neo nazista col suo battaglione Azon però è un ebreo. C'è un pò di confusione sotto il Cielo!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

“C'è un pò di confusione sotto il Cielo!”; in passato ce n’è stata molta: utilizzavano le categorie di destra e sinistra per dividere e governare. La destra estrema è stata utilizzata per fermare la sinistra ad es. con attentati per infondere paura; altrettanta paura veniva istigata dalla sinistra violenta. Oggi la sinistra si è trasformata in un movimento liberale alla Pannella recettiva di ogni istanza libertaria estrema in campo morale tralasciando la questione sociale: hanno cambiato casacca ed anima; un comunista degli anni cinquanta avrebbe avuto un attacco di orticaria al solo pensiero di accettare le attuali istanze partorite dal capitalismo anglosionista. Quelli di destra non si accorgono di essere stati usati nel passato ed ora anche nel presente dall’impero; nel passato ci hanno tarpato le ali in campo industriale: ad es. il primo personal lo costruì Olivetti, ma noi non dovevamo proseguire in quella attività; non dovevamo proseguire nel campo della chimica e delle scienze nucleari, ecc.; in campo politico si sono opposti a Moro e lo hanno fatto eliminare; oggi siamo ingabbiati nel sistema nato che ha fatto fallire il progetto europeo, che ha diviso l’europa con le attuali inconciliabili discordie; si sono accodati alla narrativa dello zio Sam senza ritegno la Meloni, Salvini e Berlusconi; dovevamo seguirli nelle loro avventure in medio oriente? Oggi li dobbiamo seguire nelle vicende europee? P.Riesz_

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Gli Organi di stampa del GLOBALISMO europeo e mondiale, schiumano di rabbia, perché dopo lo “SMACCO PER L’OCCIDENTE”, del Rublo che si è rafforzato, tornando al valore precedente che aveva a metà febbraio, adesso vedono vincere le elezioni di 2 Presidenti europei, Ungheria e Serbia, che sono filo-Russia……
i globalisti staranno annegando in una “POZZA DI BILE”, riempita dalla secrezione delle loro stesse viscere…..

L’UNGHERIA NON CAMBIA, ORBAN VINCE ANCORA: “QUESTA VITTORIA SI VEDE ANCHE DA BRUXELLES”

Il premier verso il quarto mandato consecutivo.
Dal palco attacca anche ZELENSKY, SOROS E GLOBALISTI

https://www.lastampa.it/esteri/2022/04/03/news/l_ungheria_alle_urne_orban_punta_al_quarto_mandato_mi_aspetto_una_grande_vittoria_-2916146/?ref=LSHSTD-BH-I0-PM8-S1-T1

Il Fatto Quotidiano:
ELEZIONI IN SERBIA,CONFERMATO IL PRESIDENTE USCENTE FILORUSSO VUCIC

Il Sole 24 Ore:
SERBIA, IL PRESIDENTE VUCIC SI RICONFERMA CON IL 60% DEI VOTI

UNGHERIA DEL DESTINO: VITTORIA DI ORBAN CONTRO SOROS, UE, NATO, ZELESKY E OLIGARCHIA GLOBALISTA

L’elemento decisivo e’ stato il viscerale rigetto della guerra della NATO da parte degli Ungheresi
Stessa musica in Serbia che, lo stesso giorno, ha distrutto il partito delle sanzioni anti russe.
I burocrati UE & NATO isolati e in caduta libera
“Orban e’ praticamente l’unico in Europa a sostenere apertamente il signor Putin”, aveva sibilato Zelensky invitando a votare per o suoi avversari.
Orban trionfante: “Il mondo intero può vedere che il nostro modello di politica democratica cristiana, conservatrice e patriottica ha vinto”

VITTORIA IN Serbia per il partito pro Russo

…..Anche in Serbia la vergognosa campagna anti-Putin ingigantisce il sostegno per la Russia.
Nel 1998-99, la Serbia fu smembrata a forza di una parte del suo territorio (Kosovo) e fu vittima del lungo sanguinario assalto della NATO e delle bande terroristiche del cosiddetto Esercito di Liberazione del Kosovo (UCK).

Bande simili, nel modus operandi e nel sostegno e addestramento ricevuto- a quelle scatenate contro Assad in Siria, ai “freedom fighters” e AL QUAEDA di Brzezinski-ana memoria in Afghanistan, e ai NEONAZISTI e i MERCENARI reclutati e messi in campo in UCRAINA.

La popolazione civile di Belgrado, contrariamente a quella di Kiev, fu ferocemente bombardata.
E ci fu la distruzione a tappeto (crimine senza precedenti!) di un’ambasciata estera- quella cinese- e il massacro dei suoi funzionari. Il crimine di guerra fu giustificato come uno “sbaglio“ commesso… perché la NATO si sarebbe dimenticata di aggiornare le sue mappe (sic!).
La brutale campagna di demonizzazione contro Putin si ritorce ora contro i suoi autori.

E QUESTO PROCESSO SEMBRA ORA INARRESTABILE .

Basta vedere I CONATI DI BILE dei sicari mediatici al soldo dei GLOBALISTI – come l’Associated Press….

….. I popoli dell’Europa, non solo i Serbi e gli ungheresi, odiano la guerra preparata da NATO & Co. I falsi leader – come Draghi- imposti dai GLOBALISTI stanno tremando. I loro burattinai hanno perso il controllo della situazione e le grandi masse stanno uscendo dal lavaggio del cervello. Le parole d’ordine che emergono sono “Pace, Sovranità’, progresso e benessere economico!”.

https://www.maurizioblondet.it/ungheria-del-destino-vittoria-di-orban-contro-soros-ue-nato-zelesky-e-oligarchia-globalista/

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Di seguito “i moderni valori”(sulfurei) del GLOBLALISMO e dell’Occidente, espressi a chiare lettere, da una testa d’uovo del “Great Reset” di KLAUS SCHWAB – WORLD ECONOMI FORUM.

(dalla Svizzera, non ci sono soltanto i congiurati “in grembiulino” di DAVOS, ma anche congiurati eretici ecclesiastici di SAN GALLO…..

Quelli di DAVOS, li immagino come “gli affiliati” della la “BESTIA DEL MARE”, che aveva dieci corna e sette teste, sulle corna dieci diademi e su ciascuna testa un titolo blasfemo.

Quelli di SAN GALLO, li immagino come “gli affiliati” della “BESTIA DELLA TERRA”, che aveva due corna, simili a quelle di un agnello, che però parlava come un drago. Essa esercita tutto il potere della prima bestia in sua presenza e costringe la terra e i suoi abitanti ad adorare la prima bestia…..

NON PRAEVALEBUNT !!!

Sentite cosa dice il braccio destro di KLAUS SCHWAB (WEF), YUVAL NOAH HARARI:

– Il Covid è fondamentale perché convince le persone ad accettare la sorveglianza biometrica totale.

– Se vogliamo fermare la pandemia, abbiamo bisogno non solo di monitorare le persone, ma monitorare cosa succede sotto la pelle.

– Ora vediamo i sistemi di sorveglianza di massa anche nei paesi democratici che prima li rifiutavano.

– Stiamo acquisendo poteri divini di creazione e distruzione.

– Stiamo up-gradando l'uomo in Dio.

– Stiamo reingegnerizzando la Vita.

– Gli esseri umani ormai sono hackerabili.

– La storia che Gesù risorge e che è figlio di Dio è una fake news.

Il piano è esposto: la psyop pandemica per fare accettare la sorveglianza di massa, per mezzo dei sieri genici grafenati (che fungono da cavallo di Troia nei corpi dei sorvegliati, monitorati poi dal 5G).

Harari ha unito i punti e illustrato il progetto finale.

"Qualsiasi cosa dirà, da adesso in poi, potrà essere usata contro di lei." CIT

InTelegramVeritas

https://t.me/non_praevalebunt/10424

Spring
Spring
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Mi piacerebbe saperne di più sui vaccini e il 5G. Mi sta venendo il dubbio che non sia solo quest'ultimo vaccino a contenere antennine

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Sia lode al popolo ungherese e al popolo serbo, veri baluardi contro la UE dei mondialisti e dei banchieri.

Black

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Massimiliano nel post precedente aveva ricordato la visione di un attentato omicida ad un leader Europeo, non allineato al Globalismo, che dovrebbe avvenire tra i balcani ed il centro Europa:

“Vedo ‘uno grosso’ cadere, un pugnale insanguinato giace dietro di lui”…….
– Alois Irlmaier –

Direi, che tra Orban dell’Ungheria, Vucic dell Serbia, e Lukashenko della Bielorussia, non mancano i leader “scomodi”, che il Gloabalismo vorrebbe eliminare dalla faccia della terra, anche con tali metodi mafiosi.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Insomma nelle grandi linee continua la dinamica in atto dal 2018 e anche prima.I popoli si svegliano e la cabala cerca di farli riaddormentare.Anche le vicende in Ucraina,(non la chiamo guerra perche' chi la chiama guerra lo fa con intenzione particolare)rientrano in questa strategia,e questo,nella logica del cui prodest, fa capire a chi vuol capire che queste vicende sono dovute alla follia occidentale e non ad aspirazioni neozariste di Putin e di quelli che sono fedeli al governo russo.Gli argomenti anglosionisti e UE sono strumentali,in mala fede,come i loro media.Bisogna avere il cervello a fette(altroche' strabismo) per seguire queste vicende e non collegarle:eppure questo risulta!Giustamente Giona dice che qualcosa non quadra.Invece, quelli che credono di saperne di piu' di Giona, non si fanno problemi:con un occhio vedono lo zar da una parte e con l'altro le dinamiche del conflitto tra cabala e popoli.Poi, per rilassarsi, vanno a giocare a biliardo con Marotta.Trump ha vinto nel 2020 e sembra proprio che vincera' nel 2024.Fine 2021 ha rappresentato una svolta "natalizia".Non e' che possiamo sperare in Trump e Putin,che probabilmente il loro piu' l'hanno gia' fatto,e certamente ci saranno colpi di coda diabolici a ripetizione,ma possiamo ricavare dalla resistenza tenace dei popoli il concetto dell'azione celeste che ci portera' a tempi nuovi,attraverso un nuovo Esodo.

Share This