LA GUERRA DELLE CITTA’ UCRAINE

scritto da Remox
08 · Mar · 2022

LA
GUERRA DELLE CITTA’ UCRAINE

Il conflitto ucraino prosegue segnando sempre più una linea di demarcazione netta fra le nazioni. Più la guerra continua più i rischi di un suo allargamento aumentano.

Stiamo entrando nel tempo della penuria, dell’inflazione dovuta a scarsità di beni e fenomeni di accaparramento. Questo riguarderà soprattutto i beni primari, quelli da sempre dati per scontati.

Quando cominceranno a scarseggiare la paura prenderà il sopravvento. Le Repubbliche prossime al fallimento cadranno sostituite da regimi autoritari asserviti all’ideologia globalista-neocomunista.

Le genti si rivolteranno.

L’Europa sarà debole e facile preda di disordini.

Si avvereranno cioè i pronostici e gli acrostici elaborati negli anni passati che ripropongo:

Fame, peste e guerra: a lungo le terre areranno

E la fame che verrà sarà universale, tutti li divorerà,

Quando i monarchi saran fra loro in concilio:

Germani, Francesi e Spagnoli per il forte.

Oggi possiamo tranquillamente dire che il Forte per i quali gli Occidentali si riuniscono in concilio sia il Russo.

Acrostico riepilogativo dei Rami III e IV del 2000:

“A Marzo un confronto ben grande si avvicina. Ci sarà il terzo papa (Francesco) e verrà presentata una legge che dividerà. Avverrà allora una completa sedizione, sangue e divisioni per la Legge della Gioia (Amoris Laetitia); i nemici saranno al seggio (Trono papale). Morte e rovina per via del segreto, per fatti che riguardano il Sacro. Quando la morte si avvicina al Terzo, sorgerà un Grande Prelato. Dal Cielo sangue nascerà. Tornano furiose sedizioni popolari per il grano, per i muri e chi è lasciato fuori. Nelle città troppe genti furiose si approssimeranno (immigrati?); assediate dai nemici saranno allora esiliate (perseguitate?) con la forza le genti della Dama Celeste (cristiani fedeli). Contro l’assedio e la lotta per il grano nascerà allora una Potenza. La Pompa e il Re saranno in assemblea, avran tempi tormentati. Il Re vedrà la fede unita sui monti: allora verrà un nuovo tempo.”

Tutti gli elementi essenziali della crisi sono contenuti nell’acrostico: dalla crisi della Chiesa alla persecuzione dei fedeli, dalla penuria alle rivolte, dalla guerra alla pace.

Nel 2013 e 2014 quando ho cominciato ad evidenziare la centralità della crisi ucraina per lo sviluppo degli eventi profetizzati ho presentato varie quartine; fra queste la 992 che oggi acquista ancora più rilevanza. Su di essa è possibile ricostruire un pronostico mediante concatenazioni:


992
Le Roy voudra en cité neufue entrer,
Par ennemis expugner l’on viendra
Captif libere faux dire & perpetrer,
Roy dehors estre, loin d’ennemis tiendra.

992
Il Re vorrà in città nuova entrare,
Ma dai nemici la vedrà espugnare,
Prigioniero libero, dire e perpetrare il falso.
Il Re rimarrà fuori, lontano dai nemici si terrà.

Al tempo del Maidan la lessi in relazione all’allontanamento del Presidente Yanukovich, ma oggi può tranquillamente applicarsi alla sorte del successore Zelenski. Il suo destino sembra segnato: se gli va bene in esilio come il predecessore.

Più interessante però è lo sviluppo del pronostico per concatenazione:


989
Sept ans sera Philipp. fortune prospere.
Rabaissera des Arabes l’effort,
Puis son midy perplex rebors affaire,
Ieune ognion abismera son fort.

990
Vn capitaine de la Grand Germanie
Se viendra rendre par simulé secours
Au Roy des Roys aide de Pannoie,
Que sa reuolte fera de sang grand cours.

991
L’horrible peste Perynté & Nicopollo,
Le Chersonnez tiendra & Marceloyne,
La Thessalie vastera l’Amphipolle,
Mal incogneu, & le refus d’Anthoine.

992
Le Roy voudra en cité neufue entrer,
Par ennemis expugner l’on viendra
Captif libere faux dire & perpetrer,
Roy dehors estre, loin d’ennemis tiendra.

993
Les ennemis du fort bien esloignez,
Par chariots conduict le bastion.
Par sur les murs de Bourges esgrongnez
Quand Hercules bastira l’Haemathion.

994
Foibles galeres seront vnies ensemble,
Ennemis faux le plus fort en rampart:
Foibles assaillies Vratislaue tremble,
Lubecq & Mysne tiendront barbare part.


La ricostruzione può essere fatta in questo modo:

Au Roy des Roys aide de Pannoie,

L’horrible peste Perynté & Nicopollo,

Le Chersonnez tiendra & Marceloyne,

Roy dehors estre, loin d’ennemis tiendra.

Les ennemis du fort, en rampart, bien esloignez,

Foibles assaillies, Vratislaue tremble,

Quand Ieune Hercules bastira l’Haemathion fort

Al Re verrà l’aiuto dei Re dell’Est

Orribile peste si avrà a Pirjatin e Nikolaiev,

Cherson e Marcelovka

Il Re sarà fuori, lontano dai nemici si terrà

I nemici del Forte, sceso in guerra, ben allontanati

I deboli assaliti, Bratislava trema

Quando il giovane Ercole colpirà il forte Emaziano.

Il primo verso va ricostruito nel seguente modo: au Roy aide des Roys de Pannoie. I re dell’Est Europa che si sono schierati in aiuto all’Ucraina in seguito all’invasione russa.

Abbiamo poi una curiosa correlazione fra i luoghi nominati nel pronostico e l’Ucraina: Nicopoli-Nikolaiev, Chersoneso e Cherson, Perinto e Pirjatin, Marcellonia e Marcelovka.

Cherson e Nikolaiev sono i due principali porti meridionali alla foce del Dniepr oggetto degli attacchi militari russi.

Pirjatin è una città strategica situata sulla strada che congiunge Kiev a Poltava mentre Marcelovka si trova al confine polacco.

Sono tutte zone o interessate direttamente dalla guerra o che potrebbero esserlo. Marcelovka ad esempio già ora ha a che fare con il problema dei profughi che fuggono in Polonia.

Torna il Forte già visto nel pronostico, ovvero il Russo. E’ in guerra ed i nemici vengono sconfitti. Come ad inizio del pronostico è nuovamente citata la Pannonia con la città di Brastislava in Slovacchia. Nella futura guerra europea si trova proprio nella direzione dell’invasione russa del centro europa.

Infine viene nuovamente citato l’Emaziano, che come abbiamo visto è sinonimo di Alessandro Magno, il conquistatore. Viene però sconfitto da un personaggio della mitologia celtica, Ogmion o Ogmios, che viene indentificato con il nostro Ercole. Viene specificato che è giovane proprio perchè in Nostradamus Ogmion è immagine del Grande Monarca che sconfigge il conquistatore dell’est.

In effetti il pronostico può essere arricchito con il quarto verso della 989:

Dopo il suo apice l’indecisione rovescerà le sorti [del conquistatore]

Ed il giovane Grande Monarca lo sconfiggerà.

In questo pronostico il conquistatore rappresenta una nazione, non un personaggio specifico. Lo chiamo il Russo per identificare la Russia e non Putin, che invece ricordo secondo la quartina 833 potrebbe essere vittima di un attentato, quello si punto di svolta per l’inizio della terza guerra mondiale.

Ricordo che secondo le profezie di vari veggenti al culmine dell’invasione scoppierà una rivolta in Russia per cacciare i responsabili del disastro e i soldati partiti per l’Europa non faranno più ritorno a casa. Questo avverrà quando ci saranno le grandi e sanguinosissime battaglie sul fiume Reno.

In prosa il pronostico potrebbe essere letto così:

Al governo [ucraino] verrà l’aiuto dei paesi dell’Est Europa; orribile peste per Nikolaiev e Cherson, Pirjatin e Marcelovka. Il presidente si terrà lontano dai suoi nemici, mentre i nemici dell’invasore saranno respinti ed assaliti. Bratislava tremerà. Dopo il suo apice però l’indecisione rovescerà le sorti dell’invasore ed il Grande Monarca lo sconfiggerà.

Questo pronostico può essere inoltre facilmente integrato in quello principale:

Da Corinto ad Efeso ai due mari si navigherà

E guerra si muove fra due desiderosi di lotta.

L’Europa sarà in dubbio della sua alleanza con l’Ucraina.

Nascerà un grande che difenderà la Sarmazia e i Pannoni

Ma metterà a morte la maggior parte del suo sangue

E lo stesso farà in Turchia.

Al Re ucraino verrà l’aiuto dei Re dell’Est

Orribile peste si avrà a Pirjatin e Nikolaiev,

Cherson e Marcelovka

Il Re sarà fuori, lontano dai nemici si terrà

I nemici del Forte, sceso in guerra,

Ben allontanati, i deboli assaliti.

Dal Mar Nero e la grande Tartaria

Il Re attraverserà l’Alania

Fiero marcerà contro il forte d’Armenia (il Turco?).

Per oltrepassare la colonna d’Ercole

I discendenti di Ippolita affogheranno nel sangue

E a Bisanzio lascerà una sanguinante lancia.

Bratislava tremerà. Attraverseranno il Belgio

Fino a giungere in Francia,

Montaubant, Nismes, Auignon e Besier,

Il ponte di Parigi, le mura di Lione, Montpellier

Devastando tutto, e poi in pace,

Dopo il suo apice l’indecisione rovescerà le sorti,

Quando il giovane Ercole colpirà l’Emaziano,

Nell’anno in cui in Francia un “occhio” regnerà.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
428 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
2 anni fa

«Il castello di Windsor è destinato a diventare la dimora permanente della regina Elisabetta, in quanto non è previsto che la sovrana 95enne torni a vivere in sede stabile a Buckingham Palace.

E' quanto si legge sul Sunday Times, che cita alcune fonti vicine alla famiglia reale.

Da circa due anni la sovrana risiede a Windsor, in pratica dall'inizio della pandemia, ma anche in precedenza restava ormai a dormire a palazzo solo in qualche occasione.»

https://www.ansa.it/canale_lifestyle/notizie/people/2022/03/06/la-regina-fa-del-castello-di-windsor-la-sua-dimora-permanente_8663eb53-fc0e-48d6-a6a4-22c7cfaebf41.html

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa

Rivoluzione ad ottobre?

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

https://www.maurizioblondet.it/category/buoni-a-sapersi/ 8marzo 2022 Il potere di Putin e' in pericolo?

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Per noi piu' che una notizia dal fronte e' importante il post di Blondet :"Il medium e' il messaggio" di oggi 8 marzo.Apposta comprano i media e comprano le aziende col loro marchio.Ma dice anche di piu' e piu' importante:la televisione e il cinema sono fatti per far sembrare realta' la finzione.Infatti il teatro ti lascia piu' autonomia:non ti fa dimenticare che e' recitato e quindi stimola il tuo lavoro d'interpretazione,di cio' che e' un tramite e non la realta'.La televisione e il cinema ti coinvolgono in maniera che ti basta quello che vedi,e non ci rifletti sopra piu' di tanto. Partecipi di piu' emotivamente, visceralmente, e meno intellettualmente. Guerre civili e saccheggi preorganizzati,contemporanei in diverse parti del mondo,e invasioni in Europa,da nord e da sud,scateneranno le forze infernali,e chi si abitua a essere passivo o anche solo indifferente diventera' strumento.Non vedo tv da anni e ormai la sento ambigua anche solo nel porsi davanti ,come lo era andare al cinematografo con un cartello molto pubblicizzato.Se aborti e televisione fossero abbandonati,il mondo ne trarrebbe gran giovamento.Non dimentichero' mai l'imbarazzo e il fastidio ostile che Aldo Moro provava agli inizi delle tribune politiche,nel dover parlare con un interlocutore davanti alla gente non presente:l'ambiguita' del parlare a nuora perche' suocera intenda.Oggi invece ci godono nel fare i buffoni.Faranno una fine peggiore?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

"Ed il giovane Grande Monarca lo sconfiggerà". Non discuto; il problema è sempre lo stesso: non esiste neppure in embrione a tutt'oggi un tal personaggio; per il futuro ci vorranno almeno 30 anni perché sorga una potenza militare così potente ed efficiente. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(seguito) Nel frattempo Putin sarà già morto. P.Riesz_

Stefano
Stefano
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi è venuto un dubbio. Leggendo questa notizia:
12.09.2020. Tratzberg in Jenbach (Austria).
A wonderful dynastic marriage between a representative of the two most ancient dynasties of Europe: The Capetian (Bourbon-Parma) and The Habsburgs.
Henri de Bourbon, Prince of Parma (10.14.1991), great-great-grandson of The last Duke of Parma Roberto I (1848-1907) and Gabriella Maria Pilar Yolanda Josephine Charlotte von Habsburg-Lothringen, Archduchess and Princess von Österreich, Prinzessin von Ungarn, Kroatien und Böhmen (14.03.1994). Great-granddaughter of The last Emperor of Austria Karl I (1887-1922).

E…se avessimo trovato un interessante candidato ad essere il grande Monarca di tante profezie?Si chiama Enrico; è di famiglia reale francese ma nato fuori dalla Francia; e tecnicamente nato "in esilio" ( fuori dal suo ducato?). Infatti è nato in Danimarca.
Nel 2024 avrà 33 anni.
Principe Henri di Borbone-Parma (14 ottobre 1991), ha sposato nel 2020 l'Arciduchessa Maria Gabriella d'Austria dalla quale ha avuto due figlie:Principessa Victoria di Borbone-Parma (30 ottobre 2017);Principessa Anastasia di Borbone-Parma (5 settembre 2021).
Dunque, un cattolico modello non lo era, nel senso che ha avuto la prima figlia prima di sposarsi.
Però è cattolico, poi si è sposato in chiesa. Peraltro, secondo s. Francesco di Paola:
"… [il Grande Monarca] durante la sua infanzia sarà come un santo; *nella sua giovinezza un grande peccatore;* quindi si convertirà completamente a Dio e farà grande penitenza; i suoi peccati saranno perdonati e lui diventerà un grande santo".
Ci starebbe!

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Che ne dici Dottor G.I?

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Secondo me è troppo giovane

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Bah! Non capisco dove avete letto che sarà qualcuno con moglie e figli a carico.

Filoteo Savio
Filoteo Savio
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Concordo con il buon senso di Anonymous, il GM sarà un consacrato. A supporto di ciò, San Francesco di Paola dice che sarà il fondatore dei Crociferi…

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

pero' e' curioso che una figlia si chiami VICTORIA e l'altra ANASTASIA.

Anastasia è un nome femminile di origine greca che significa "colei che nasce a nuova vita".

dopo la vittoria una nuova vita, il great reset.

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anastasia deriva dal greco anàstasis che vuol dire risveglio, resurrezione. Significa quindi risorta.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sono nomi di altri tempi,presi dagli antenati.Comunque meglio che niente,il tempo riempie le parole.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Lasciate stare i Borbone, ormai decaduti, e San Vincenzo di Paola che forse parlava per metafora ispirandosi a San Luigi di Borbone. Io parlo a lume di naso non avendo letto nulla in merito a questo GM se non quanto si dice in questo blog. Penso che questo Salvatore dell'Occidente potrebbe provenire pure dall'Oriente, dove circola la profezia dell'avvento di Prema Sai che viaggerà per tutto il mondo. Nel caso fosse Lui non vi angustiate sui tempi in quanto è già nato e avrebbe sette anni. Vi ho già informato in un post precedente. OM

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E invece deriva proprio dai Borbone

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Chi, lui?

https://www.circolodantealighieri.com/le-rubriche-del-re/le-nozze-dell-anno-2020-borbone-di-parma-asburgo
https://www.crocereale.it/il-natale-delle-teste-coronate-europee/

Non credo proprio.
È biondino, ha il naso diritto, non troppo alto. Non può essere.

Come c'è la caratteristica del "mento asburgico" per molti membri della Casa d'Asburgo lungo i secoli (una malformazione ereditaria);
https://it.wikipedia.org/wiki/Mento_asburgico

così, per i Borbone, abbiamo alcuni tratti fisiognomici ereditari che li caratterizzano, in particolare il cosiddetto "naso borbonico", un lungo naso aquilino, oltre alla fronte molto alta, gli occhi grossi, ecc..

Scrive D'Annunzio: "Isabella, la più eterea delle cinque fanciulle, … per crudeltà della sorte ereditava dal padre il pio naso borbonico e la fronte leprina…" (San Pantaleone, 1886).
https://it.m.wikisource.org/wiki/Pagina:D%27Annunzio_-_San_Pantaleone,_1887.pdf/154

Quando, infatti, queste caratteristiche familiari si presentavano in una femmina, la rendevano piuttosto bruttina di aspetto (anche oggi).
Non c'è bisogno di ricordare che il re Ferdinando IV di Napoli (1751-1825) era chiamato anche "Re Nasone" per via del lungo naso borbonico.
http://www.scudit.net/mdferdinando.htm

Ebbene, le profezie sul GM ci dicono che:
"Il surgira un monarque de l'illustre lys, qui aura le front haut, les sourcils arqués, les yeux longs et le nez aquilin…"
"Sorgerà un monarca dell'illustre giglio, che avrà fronte alta, sopracciglia arcuate, occhi lunghi e naso aquilino…"

"Le Roi des lys, étude prophétique sur le grand monarque" – Paris 1871
pagg. 27-28
https://gallica.bnf.fr/ark:/12148/bpt6k54395573/
http://dafeizhontadoukoz.org/ProphetieRoiDuLys.htm

Sarà, quindi, un vero Borbone; però, come ho detto altre volte, sarà un "Roy caché", un re nascosto e non si saprà nulla sul fatto che egli sia un Borbone, fino a quando apparirà (è un modo usato da Dio per proteggerlo). Per capirci, di questo Enrico di Borbone-Parma il mondo sa pubblicamente e ufficialmente che è un Borbone: ecco che non può essere lui. Il mondo non deve sapere (e non saprà). «Le sang royal sera si très mêlé…» (V.40, “Il sangue reale sarà così molto mescolato..”) che sarà impossibile individuarlo.

http://ducadeitempi.blogspot.com/2021/04/la-crisi-del-mar-nero-la-guerra-in.html
15 maggio 2021 19:11

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il Signore lo potrebbe trarre dalle pietre, che significa "dal nulla", piuttosto che dalla stirpe biologica del Giglio, donde, tutto sommato, per essere sconosciuto pure a se stesso si tratterebbe da una relazione adulterina ovvero peccaminosa. Si danno tanti casi del genere. Il più gettonato è stato Totò,cosa poi appurata come falsa. Onde:Totò si è autocreato. E che dire di Napolitano che si è spacciato per fratello bastardo di Umberto II per via della accecante somiglianza fisica della zucca?!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Aimone è un nome proprio di persona italiano maschile

Deriva dal nome germanico Haimo, basato sulla radice haim (o heim, "casa", "patria"), e può quindi essere interpretato, in senso lato, come "donatore di asilo", "protettore"; costituiva in origine una forma abbreviata di altri nomi che cominciavano con tale elemento, come Amerigo ed Enrico.

Latinizzato nella forma Aimo e italianizzato come Aimo o Aimone (quest'ultima per effetto della declinazione latina Aimo – Aimonis), il nome Aimone è documentato in Italia sin dall'VIII secolo e vi è giunto per tradizione dapprima longobarda e poi francone[senza fonte];

si è diffuso in periodo medievale, sia grazie al culto di alcuni santi, sia grazie alla figura di Aimone di Dordona, un personaggio della Chanson de Roland. È inoltre un nome ricorrente nella genealogia dei Savoia, grazie ai quali tornò in voga nel 1800.

Per quanto riguarda l'Inghilterra, i normanni ve lo introdussero nelle forme Hamo e Hamon, da cui poi si svilupparono vari diminutivi quali Hamlet e Hamnet."

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Aimone

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo
Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quanto riportato su Putin credo sia vero: poteva essere ascoltato da un tal papa? Ora mi aspetto però che la Signora usi quel bel bastone lungo e puntuto raffigurato nel quadro del museo di San Francesco a Montefalco, in Umbria, detto della Madonna del Soccorso: prego che lo usi senza moderazione sulle teste di rapa dei nostri governanti ed ecclesiastici. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sempre dalla stessa serie …
https://www.youtube.com/watch?v=eBBT7MFZeDs

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Vedendo come gli USA stanno tagliando la gola all'Europa,mi torna in mente il film 1922,uscito nel 2017.Non l'ho visto ma conosco la trama.Gia' nel blog di Giulietto Chiesa scrissi che mi aveva colpito la data e la trama.La data perche' la considero un anno cruciale,di svolta nella storia del secolo scorso,per molti motivi che ho elencato in passato,e ipotizzavo e ancora ipotizzo che i 100 anni della visione di Leone XIII andassero contati da li'.Poi si sono aggiunti due indizi:il messaggio a don Gobbi(che non conoscevo)sul Natale nascosto,e ora Siebernich,col Bambino Re che a fine 2021 dichiara di aver steso la Misericordia sulla regione(dove l'invasione da est sara' rallentata, se non sbaglio).Non so se con quella data hanno voluto indicare in realta' il 2022 e dare un messaggio,ma gli Usa si preparino a vedersela coi topi,dopo aver danneggiato i giovani occidentali loro figli.Continuo a ipotizzare che il 2022-2024 potrebbero essere gli anni della svolta,Avvertimento compreso,anche se potranno essere seguiti da una breve guerra mondiale e da una breve invasione.Del resto le gelate arrivano all'alba.Il peggio arriva quando il peggio e' passato.Si parla sempre,suggestionati dai media,piu' che dalle profezie, d'invasione come di un pesante destino fatale,e lo si fa tirando in ballo arbitrariamente,o in maniera azzardata, Putin, ma quasi mai si ricorda che sara' breve,come l'uccisione di Arlet e come la morte di Wilf,l'attuale deep state usa, per mano del fantasma vendicatore di Henry(comunismo e poi GM).Si muore anche di molte altre cose,uccisi,e per decenni e secoli,non solo di brevi invasioni.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

https://gloria.tv/post/A3DSLsbYtjZr2wqVRBsMsidxz
Bolide su Roma – Era VERDE
Un bolide ha attraversato il cielo dell'Italia centrale e settentrionale intorno alle 19.55 del 5 marzo.

È stato filmato a Roma durante una partita di calcio (video). Un bolide è una meteora molto luminosa (=una roccia o un corpo metallico artificiale nello spazio aperto=. Il colore verde era dovuto alla composizione chimica, con prevalenza del magnesio. Il verde appare anche in Apocalisse 6, 7-8:

"Quando l'Agnello aprì il quarto sigillo, udii la voce della quarta creatura vivente che diceva: «Vieni». Guardai e vidi un cavallo verde chiaro, e colui che lo cavalcava si chiamava Morte; e gli veniva dietro l'Ades. Fu dato loro potere sulla quarta parte della terra, per uccidere con la spada, con la fame, con la mortalità e con le belve della terra."

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Giancarlo Marcotti di Finanza in chiaro e' uno dei pochi onesti,lo seguo da anni. Due video recenti dei suoi,su youtube: "Sanzioni boomerang" il primo;"la verita' questa sconosciuta", il secondo.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

youtube:"La stoccata dello storico Franco Cardini:facciamoci un esame di coscienza:mi sento a disagio…" hhtps://www.youtube.com/watch?v=Ti9vUr521p4

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

GUERRA UCRAINA, RUSSIA MINACCIA STOP GASDOTTO NORD STREAM 1

Il vice premier russo Novak: "Abbiamo pieno diritto di imporre un embargo"

Guerra Ucraina, la Russia ha apertamente minacciato di interrompere le forniture di gas naturale attraverso il gasdotto Nord Stream 1. Lo ha detto il vice premier russo Alexander Novak alla televisione di stato.
"Abbiamo il pieno diritto di imporre un embargo al transito di gas attraverso il gasdotto Nord Stream 1, che oggi opera al 100%", ha detto Novak, aggiungendo che un simile passo potrebbe essere una risposta alla decisione tedesca di fermare l'approvazione per il progetto Nord Stream 2 in seguito all'invasione dell'Ucraina. ……

https://www.adnkronos.com/guerra-ucraina-russia-minaccia-fermare-gasdotto-nord-stream-1_6tLRgU7FYhLKHvFxVNyyiK?refresh_ce

UCRAINA, LA MINACCIA RUSSA: CHIUDERE IL PRINCIPALE GASDOTTO VERSO LA GERMANIA

L'UE ottiene circa il 40% del suo gas e il 30% del suo petrolio dalla Russia e non ha facili sostituti se le forniture vengono interrotte

https://www.rainews.it/articoli/2022/03/ucriana-la-minaccia-russa-chiudere-il-principale-gasdotto-verso-la-germania–5c3f7dc7-f84c-4847-856c-fd8e2b41e930.html

PETROLIO, VICEPREMIER RUSSO NOVAK: 'CON EMBARGO CONSEGUENZE CATASTROFICHE: OIL VOLEREBBE A $300, SE NON OLTRE'

Alexander Novax, vice primo ministro della Russia, ha lanciato un avvertimento sulle "conseguenze catastrofiche" che colpirebbero il mondo se l'Occidente ricorresse all'embargo sul petrolio e sul gas russi. Novak ha detto che i prezzi del petrolio potrebbero volare fino a 300 dollari al barile, valore più che doppio rispetto a quello attuale. Il funzionario del Cremlino ha detto che è "assolutamente chiaro che la messa al bando del petrolio russo si tradurrebbe in conseguenze catastrofiche per il mercato globale". "Il balzo dei prezzi del petrolio sarebbe imprevedibile – ha aggiunto Novak – (i prezzi) potrebbero arrivare a $300 se non oltre"…..

https://it.finance.yahoo.com/notizie/petrolio-vicepremier-russo-novak-con-064116101.html?guccounter=1&guce_referrer=aHR0cHM6Ly93d3cuZ29vZ2xlLmNvbS8&guce_referrer_sig=AQAAACLp4ftgofFDh9gqX6_pdZq8mZpLxzb_MUG0nvopt8zHiG8rfHlKMOSnZJ-l9_0vn7mHfrj1YJq0GrDaPv9uYcKBygECq1ZT2W5kVhtnA0BStQoyYnV0PEA8lrgp6jAQbzc_gumc1KvUQtU50whIg_3h–ITfKfeCEfpbpSOVQj3

…..Tutti i titoli in movimento del mercato ultimamente riguardano il blocco delle importazioni russe dagli Stati Uniti, dal Regno Unito ed dall’Europa, ma c'è il rischio che a sua volta la Russia le tagli fuori.
La RIA riferisce che Putin ha firmato oggi una decreto che BLOCCA LE ESPORTAZIONI e le MATERIE PRIME dalla Russia di "certi materiali". Il rapporto dice che l'elenco sarà determinato in due giorni.
Se la Russia blocca le esportazioni di petrolio e gas, IL BALZO DEI PREZZI SARÀ STRATOSFERICO……

https://www.forexlive.com/news/putin-signs-a-vague-degree-on-limiting-russia-exports-20220308/

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Ci si mettono pure i teologi.
https://voxnews.info/2022/03/09/il-vice-di-cirillo-sospeso-dalluniversita-di-friburgo-non-puo-insegnare-teologia-chi-non-e-daccordo-con-noi/
{La Facoltà di Teologia dell’Università di Friburgo ha sospeso dall’incarico di professore ordinario il metropolita Hilarion, numero due nella Chiesa ortodossa russa, dopo il patriarca Kirill, nonché direttore del Dipartimento per le relazioni esterne ecclesiastiche del Patriarcato di Mosca. In questione, il suo silenzio di fronte all’aggressione russa in Ucraina. …}. E poi vogliono andare a Mosca dal Patriarca…. Li riceverà certamente con modi gentili, come si conviene! Se è leggermente plebeo come me… a calci! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

La notizia è confortante dopo la spaccata di Cirillo di qualche giorno fa in merito alla guerra di Putin definita "metafisica", ovvero crociata contro l'occidente corrotto.

Riccardo
Riccardo
2 anni fa

interessante questo articolo con riferimenti all'Ucraina nei progetti divini

la Madonna a Hrushiw nell'87:
Vengo a voi con le lacrime agli occhi e vi imploro: pregate ed operate per il Bene e la Gloria di Dio. L’Ucraina è stata la prima nazione a consacrarsi alla Regina dei Cieli (ciò è avvenuto ufficialmente nel 1058) ed è per questo che Io vi ho messi tutti sotto la mia protezione.
Lavorate per Dio, perché senza l’Opera non c’è gioia e nessuno guadagnerà il Regno Divino. Voi dovete congiungervi al mio Cuore e vivere in Unità… Gesù Cristo Re, ed Io stessa, proteggiamo l’Ucraina per la gloria e il futuro Regno di Dio sulla Terra.

I suoi abitanti devono diventare gli apostoli del Cristo dopo i russi, perché se il cristianesimo non vi ritorna, ci sarà una Terza Guerra Mondiale.
L’Ucraina è cruciale per la conversione della Russia… ed è questa che convertirà l’Occidente. La scintilla di tutto questo verrà proprio dall’Ucraina.»

“Qual è il ruolo della Russia nel Segreto di Fatima?”
Risposta di Malachi Martin: «Importantissimo! Se si crede alle parole di Nostra Signora, la salvezza del mondo e il risanamento da TUTTI i suoi mali comincerà dall’Ucraina e dalla Russia.
Per questo la Vergine aveva tanto insistito sull’Unione Sovietica, la quale avrebbe dovuto essere guarita “per prima” dai suoi errori, perché poi avrebbe permesso al resto del mondo di migliorare e di emendarsi a sua volta.
Questo è un Messaggio molto misterioso perché noi occidentali non potremmo mai credere che la salvezza planetaria possa arrivare dall’Est. E invece NO! Secondo il Segreto di Fatima verrà proprio da lì, e in particolare dalla Russia e dall’Ucraina, e ciò è già straordinario in sé.»

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Mentre le centrali di (dis)informazione occidentale vomitano propaganda e notizie fasulle pare certo che la parte principale delle forze armate ucraine sul fronte di Lugansk nel Donbass, composta da circa 60 mila uomini, è circondata in un calderone. La neutralizzazione di un tal numero di soldati avverrà naturalmente prima di un eventuale armistizio; così la guerra sarà formalmente finita. P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sul campo la situazione era cosi' anche prima degli accordi di Minsk.Come ringraziamento,i servi degli Usa li hanno disattesi,e come se non bastasse hanno dato la colpa alla Russia.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Il vero mistero di Giuda non e' quello vaneggiato da Bergoglio:e' che era talmente colpevole,nel tempo e nelle opere,schiavo delle tre concupiscenze, da voler rovesciare il mondo e la realta' per fuggire la verita',e riempire il vuoto con la falsa gloria,e di fronte all'impossibilita' di questo,si e' accorto che ormai quel sogno folle era diventato la sua realta' ontologica,di uomo e discepolo perduto.Era gia' dannato in vita.Una parte dell'Occidente e' gia' dannata,senno' il Bambino Re con la Sua Misericordia allontanerebbe la Giustizia del Padre.Avremo l'una e l'altra.A ognuno il suo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Sarebbe un segno per noi, ma sarebbe anche un ottimo spettacolo per tutti, oltre che per chi, come me è appassionato si cosmologia e astronomia; purtroppo, però, (non ho approfondito), la collisione del sistema stellare KIC 9832227, almeno per il 2022, sarebbe stata smentita a livello scientifico, quindi ufficiale. Mah, speriamo di no, almeno ci godiamo uno spettacolo da lasciare poco indifferenti, profezie e cataclismi a parte. Comunque non sperateci troppo
Alessandro

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

"Occidente spaccato" di Giuseppe Masala:ci si arriva anche attraverso il link dato da Blondet nel post di oggi titolato:"Non ho nemmeno la forza di commentare". Siamo i pigs e per noi e' sempre Natale.Che fare?

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Evidente che la spaccatura non e' quella descritta dai nemici di sempre di Putin, viscerali finti ragionatori,tra Occidente e Russia e Cina(e altri ).La spaccatura originale e' quella interna all'Occidente.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

La profezia di Giorgio Varens e' del 1553,e accompagna quelle di Guadalupe e di Quito.Quella di Giorgio Varens e' importantissima ,per me, anche perche' chiarisce chi saranno i maggiori perdenti, gli sconfitti all'avvento del tempo di pace: la setta e …in misura minore …Non riporto quel che dice,ma basta leggerlo,e'esplicito.Invece nuovi gentili entreranno nella Fede cattolica(arabi,cinesi) o torneranno(inglesi,russi).Davvero non si possono aver dubbi sul fatto che il Tempo dei Gentili non e' finito,anzi,attende di raggiungere il suo vertice.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Del resto la seconda guerra mondiale ha dimostrato chiaramente che la testa del serpente e' annidata in Occidente.Stalin perse il tempo propizio per concretizzare l'Operazione Groza,avendo una schiacciante superiorita' di mezzi grazie allo sterco del serpente annidato in Occidente:ma altro sterco dello stesso serpente gli ricostrui' l'esercito di terra e cielo con un ponte aereo ininterrotto dall'Iraq a Stalingrado.L'alleanza USA-URSS c'era prima dell'operazione Barbarossa,a favore dell'operazione Groza e ci fu dopo.Obiettivo materiale separare l'Europa dalla heartland euroasiatica,obiettivo escatologico il Vaticano,la Chiesa di Cristo.Fosse partita Groza,avremmo avuto nel 1941 cio' che la Provvidenza( le cui vie sono infinite,perfino Hitler e l'alleanza segreta con la GB)evito',cioe' Europa invasa,in ginocchio,separata dalla Russia e dalla intera heartland euroasiatica, e da ricostruire(Build Back better?).Stalin e la Russia non avrebbero potuto tenere le posizioni a lungo.Ora ci stanno riprovando.Chi?La testa del serpente nascosta in Occidente.La setta ,che e' qualcosa di piu' e di diverso dagli ebrei o da una parte degli ebrei.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

P.S.:io non lessi "Il Signore degli anelli"ne' vedetti il film:allora, ma in fondo anche adesso,amavo un approccio piu' diretto alla realta',esterna e interna,e detesto perfino la moda degli acrostici,anche se c'entra poco,e avevo molto da fare.Ma per chi se ne e' appassionato,mi domando:come fa a storicizzare un poco se non conosce cosa era l'Operazione Groza?La fase cruciale del primo assalto respinto e' stata prorio quella,ed e' ormai documentata dagli storici revisionisti russi.Certo non possiamo aspettarci che sia Putin a raccontarcelo,non puo'neppure volendo.

Unknown
Unknown
2 anni fa

Ci sono ad ora 38 post,13 sono di Vincenzo il 30%, non se ne può più, puoi sparire per almeno 1 anno ))) grazie

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Unknown

Come avevo promesso,non ho più postato con il mio nick. Ormai qui è una baraonda di nick¿

Consulente de nuovi schiavi
Consulente de nuovi schiavi
2 anni fa

La Regina Elisabetta uscirà in pubblico almeno per il suo compleanno ad Aprile?
Controllate… Non c'è più un'uscita pubblica VERA da novembre 2021.
Come sta la Regina?
Entrerà o uscirà dal freezer ad Aprile?

Consulente de nuovi schiavi
Consulente de nuovi schiavi
2 anni fa

Non uscirà neanche per le celebrazioni del Commowealth…
Ultima chiamata il suo compleanno ad Aprile.
Freezer?

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Anonimo sei un malfidato e riveli la tua anima bassa. Gia' ti scrissi che contare i commenti e' attivita' MESCHINA.Io mi chiamo Angelo,gli angeli non hanno memoria,e ogni volta che scrivo e' la prima volta. Sparisci tu,che e' molto meglio.Quanto a me lo decide Dio.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

"Gia' ti scrissi"…"gliangeli non hanno memoria"…:-)Uffa,nemmeno spiritoso.Ma preciso lo stesso:un conto e' la memoria del "non fa scienza sanza lo ritener avere inteso"che e' aperta,guarda avanti,poi aggiunge e rielabora meglio,e segna un percorso lungo come la vita(gherasco d'aiei polla' didaskomenos)anche se da sola non puo' produrre un millesimo di Grazia,che va chiesta,o richiesta, a Dio;un altro la memoria dei litigi tra fratelli o coi genitori,dove chi fa la vittima e' il piu' colpevole.Il tempo dello scrivere e' piccolo rispetto a quello del leggere, che e' piccolo rispetto alle 24 ore del giorno.Se leggere accende idee che uno ritiene utile comunicare, non vedo dov'e' il problema.Mica scrivo per guadagnare stima,e' un moto dall'interno all'esterno.Gia'lo scrissi:come per gli ubriachi.(Chi non beve in compagnia…).E l'acqua e' fatta pei perversi, e il diluvio,e il diluvio lo provo'.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Invece ero entrato per ringraziare Dio,per Pozza,nonostante tutto,che nel suo disordine e' stato comunque utile indicando Sievernich che pochi conoscevano,non solo io.Quelli che servono poco,ma servono lo stesso,sono gl'invidiosetti meschini e ottusi,che sono tali perche' abituati a nutrirsi degli scarti.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Tanto per riprendere le parole di Vincenzo:

“la testa del serpente è annidata in Occidente….. La testa del serpente nascosta in Occidente. La setta….”

Ebbene tale “TESTA DEL SERPENTE: LA SETTA”, ne stava per preparare un’altra di operazione tenebrosa in Ucraina, ai danni non solo dell’Europa, ma forse soprattutto della Russia…..

IL SENATO DEGLI STATI UNITI HA RICONOSCIUTO L’ESISTENZA DI LABORATORI BIOLOGICI IN UCRAINA

Sottosegretario Nuland: vogliamo impedire che i laboratori finiscano sotto il controllo dell’esercito russo

https://www.ildesk.it/attualita/il-senato-degli-stati-uniti-ha-riconosciuto-lesistenza-di-laboratori-biologici-in-ucraina/

'UCRAINA, CONFERMATA PRESENZA DI ARMI BIOLOGICHE SVILUPPATE DAGLI USA'

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova: 'Confermati i nostri timori'

…..la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova -. Ciò è stato confermato non solo dai materiali e dai dati che sono stati ottenuti operativamente sul territorio dell'Ucraina, non solo dalle dichiarazioni dei dipartimenti competenti dell'Ucraina, ma anche direttamente a Washington durante il discorso del vicesegretario di Stato americano, Victoria Nuland'.

https://www.lapressa.it/articoli/politica/ucraina-confermata-presenza-di-armi-biologiche-sviluppate-dagli-usa

Maria Zakharova

Ci sono “strutture di ricerca biologica” in Ucraina, gli Stati Uniti stanno lavorando per impedire che cadano sotto il controllo delle truppe russe – Nuland

https://t.me/s/MariaVladimirovnaZakharova

Commento del rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo M.V. ZAKHAROVA in relazione alle attività biologiche militari nei laboratori biologici in Ucraina.

“Confermiamo i fatti rivelati durante l'operazione militare speciale in Ucraina della pulizia d'emergenza da parte del REGIME DI KIEV delle tracce del PROGRAMMA BIOLOGICO MILITARE attuato da Kiev con i finanziamenti del DIPARTIMENTO DELLA DIFESA STATUNITENSE.

Il 24 febbraio è stata ricevuta documentazione dai dipendenti dei LABORATORI BIOLOGICI UCRAINI sulla DISTRUZIONE URGENTE di agenti patogeni particolarmente pericolosi di:

PESTE, ANTRACE, TULAREMIA, COLERA E ALTRE MALATTIE MORTALI.

In particolare, stiamo parlando dell'istruzione del Ministero della Salute dell'Ucraina in merito alla pronta eliminazione degli stock immagazzinati di agenti patogeni pericolosi, inviati a tutti i laboratori biologici.
Questi materiali possono essere trovati sul portale Internet del Ministero della Difesa russo.

Attualmente, la documentazione ricevuta viene attentamente analizzata da specialisti delle truppe di protezione dalle radiazioni, chimica e biologica. Tuttavia, anche ora si può concludere che lo sviluppo di componenti di armi biologiche è stato effettuato in BIO-LABORATORI UCRAINI nelle immediate vicinanze del territorio russo.

L'urgente distruzione di agenti patogeni particolarmente pericolosi il 24 febbraio da parte di UCRAINA e STATI UNITI, era necessaria per impedire che avvenisse la divulgazione dei fatti, sulla violazione dell'articolo I della CONVENZIONE SULLA PROIBIZIONE DELLE ARMI BIOLOGICHE E TOSSICHE (BTWC)……”

t.me/MID_Russia/18880

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Tra "i valori dell'Occidente", oltre ad "esportate la democrazia" abbiamo visto in passato in quali modi atroci, c'è anche quello del
"trasferimento di agenti patogeni attraverso gli uccelli che migrano tra l’Ucraina e la Russia e altri paesi vicini."…..

……Notizia postata proprio in questi minuti dall’agenzia russa RIA Novosti, il portavoce del ministero della Difesa russo annuncia che nei biolaboratori statunitensi in Ucraina sarebbero stati condotti esperimenti con pipistrelli, rettili e uccelli migratori infettati con il coronavirus (i documenti comprovanti tali esperimenti potrebbero essere resi pubblici già nelle prossime ore), inutile aggiungere che questa notizia cambia completamente la narrativa sin qui sostenuta dai media mainstream occidentali sull’origine cinese del Covid-19.

Il Ministero della Difesa russo afferma che i biolaboratori creati e finanziati dagli Stati Uniti in Ucraina hanno documenti che mostrano esperimenti con campioni di coronavirus di pipistrello.
Secondo i documenti scoperti, la parte americana prevedeva di lavorare sui patogeni di uccelli, pipistrelli e rettili, con un’ulteriore studio sulla peste suina africana e l’antrace.

Secondo il rapporto, di particolare interesse sono state le dettagliate informazioni sull’attuazione da parte degli Stati Uniti di un progetto per studiare il trasferimento di agenti patogeni attraverso gli uccelli che migrano tra l’Ucraina e la Russia e altri paesi vicini.

Il Ministero della Difesa russo ha affermato che lo scopo di questa e di altre ricerche biologiche finanziate dal Pentagono era la creazione di un meccanismo per la diffusione segreta di agenti patogeni mortali.

A breve, il dipartimento della difesa russo pubblicherà il successivo pacchetto di documenti ricevuti dai dipendenti ucraini dei laboratori biologici e presentare i risultati del loro esame (RIA Novasti).

https://www.maurizioblondet.it/gravissime-violazioni-delle-convenzioni-di-ginevra/

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità, lancia l'allarme sugli "agenti patogeni ad alta pericolosità", dei bio-laboratori in Ucraina degli USA, quindi abbiamo la conferma che putroppo esistono e sono pure altamente paricolosi!!!!

ESCLUSIVO: L'OMS AFFERMA DI AVER CONSIGLIATO ALL'UCRAINA DI DISTRUGGERE I PATOGENI NEI LABORATORI SANITARI PER PREVENIRE LA DIFFUSIONE DELLA MALATTIA

10 marzo (Reuters) – L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha consigliato all'Ucraina di distruggere i PATOGENI AD ALTA MINACCIA presenti nei laboratori di salute pubblica del Paese per prevenire "eventuali fuoriuscite" che avrebbero diffuso malattie tra la popolazione, ha detto l'agenzia a Reuters giovedì.
Gli esperti di biosicurezza affermano che il movimento di truppe russe in Ucraina e il bombardamento delle sue città hanno aumentato il rischio di fuga di agenti patogeni che causano malattie, nel caso in cui una di queste strutture fosse danneggiata……

….."Come parte di questo lavoro, l'OMS ha fortemente raccomandato al Ministero della Salute in Ucraina e ad altri organismi responsabili di distruggere gli AGENTI PATOGENI AD ALTA MINACCIA per prevenire potenziali fuoriuscite", ha affermato l'OMS, un'agenzia delle Nazioni Unite.
L'OMS non ha dichiarato quando ha formulato la raccomandazione né ha fornito dettagli sui tipi di agenti patogeni o tossine presenti nei laboratori ucraini. L'agenzia inoltre non ha risposto alle domande sul fatto che le sue raccomandazioni fossero state seguite……

……Zakharova ha affermato che i documenti portati alla luce dalle forze russe in Ucraina hanno mostrato "un tentativo di emergenza di cancellare le prove di programmi biologici militari" distruggendo campioni di laboratorio.
La Reuters non è stata in grado di confermare in modo indipendente le sue informazioni. …..

….Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà venerdì su richiesta della Russia, hanno detto i diplomatici, per discutere le affermazioni di Mosca, presentate senza prove, sulle attività biologiche statunitensi in Ucraina.

https://www.reuters.com/world/europe/exclusive-who-says-it-advised-ukraine-destroy-pathogens-health-labs-prevent-2022-03-11/

GIONA
GIONA
2 anni fa

Buongiorno Signor Remox, scusi se La disturbo personalmente, ma siccome io sono un genovese "doc" residente sotto la Lanterna (e tifoso del Genoa) sarei molto curioso di sapere se Nostradamus, nella sua opera omnia di quartine, ha mai fatto delle citazioni della mia città (detta storicamente "La Superba") abbinandola a qualche evento clamoroso.
Conoscendo Nostradamus, mi auguro che non abbia mai citato Genova, perché altrimenti l'avrà abbinata a qualche calamità o disgrazia o terremoto o guerra o rivoluzioni varie….(non prevede mai qualcosa di bello!) Aveva mica previsto anche il crollo del ponte Morandi?
La ringrazio se potrà soddisfare questa mia curiosità (legata anche al timore della guerra attuale) e porgo i miei più cordiali saluti. GIONA di GENOVA

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Giona, devi essere molto nuovo,
l’articolo in questione su Genova, Remox lo aveva pubblicato all’indomani della tragedia del crollo del viadotto Polcevera……

IL CROLLO DEL PONTE DI GENOVA

Del 21/08/2018

https://ducadeitempi.blogspot.com/2018/08/il-crollo-del-ponte-di-genova.html?q=ponte+Morandi

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Su internet non si dà del lei 😀

GIONA
GIONA
2 anni fa

Insomma a me interessa sapere da Nostradamus se i russi invaderanno anche Genova o se la bombarderanno per via dell'aeroporto Cristoforo Colombo (un tale che scoprendo l'America fu precursore e complice della Nato!) Oppure se riusciremo a sfangarla! GIONA di GENOVA

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Caro Giona, se tutto il mondo attorno a te sprofondasse mentre tu solo resti a galla … ma come pensi di cavartela? Pensi di essere come Legenda (quello del film)?

blog vettefatate
blog vettefatate
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

con la caduta della cometa ,genova ,con marsiglia sarà una città sommersa dall acqua .

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Che bella notizia! Proprio adesso che si era accaparrato tutti zamponi e i cotechini da Gulliver. Gli converrà dare una festa sennò sarà cibo sprecato.

Chissà se ha già comprato pure il tonno e i fagioli.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Giona ma che domande sono? Mamma mia quanto sei egoista!

GIONA
GIONA
2 anni fa

Tanto Remox non mi dice nulla! Non lo saprà neanche lui…..

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Evidentemente che non vuole spaventarti, pertanto te lo dirò io.
La tua bella città farà la stessa fine di tantissime altre città italiane le quali, è stato detto più volte, invidieranno quelle di Sodoma e Gomorra. Ma prima che ciò accadrà anche a Genova patirete freddo e fame come tutti gli altri italioti. Senza tener conto delle radiazioni e altri patimenti come antipasto e contorno.

Contento? 😉

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

E per dartene una prova concreta …
https://www.genova24.it/tag/terremoto/

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Tra pochi mesi il Genoa retrocederà in serie B…proprio adesso che Preziosi ha ceduto la società agli americani! Anche questa è una grande sventura!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Può darsi che rientra nel terzo mistero di Fatima quanto insinuato da don Minutella, ovvero che Cirillo potrebbe prendere il posto di Bergoglio. Mah!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Dott.G.I. facciamo un'ipotesi di scuola, ammettiamo che il sinodo che precede l'Avvertimento sia quello che terminerà a ottobre 2023, come gia detto in precedenza se è quello, l'Avvertimento accadrà alcuni mesi dopo fine 2023 massimo inizio 2024, con il Miracolo che accadra ad Aprile 2024, come detto in precedenza in quel periodo non ci sarà nessuna guerra mondiale, ma le rivolte generalizzate e lo scisma della Chiesa Cattolica. ora mi chiedo secondo te le rivolte accadranno subito dopo il sinodo ? o il sinodo si svolgerà gia con una situazione sociale esplosiva?? e lo scisma secondo te sarà una conseguenza delle decisioni del Sinodo ?? grazie

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Fino ad ottobre 2023 ci sono poco meno di due anno..cosa dovrebbe succedere fino ad allora?

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

AUTOTRASPORTO, IL GOVERNO NON DA’ RISPOSTE: UNATRAS INASPRISCE LA VERTENZA DAL 19 MARZO MANIFESTAZIONI DI TIR IN TUTTA ITALIA

Autotrasporto, tempo scaduto. Ai mancati segnali del Governo Unatras risponde annunciando manifestazioni in tutta Italia il 19 marzo.
“Il costante e ormai insostenibile aumento del costo del carburante ha determinato una SITUAZIONE INGESTIBILE per le imprese dell’autotrasporto italiano, che non riescono a farsi riconoscere dalla committenza i maggiori costi dovuti agli stessi aumenti”, spiega l’UNIONE DELLE ASSOCIAZIONI NAZIONALI PIÙ RAPPRESENTATIVE DELL’AUTOTRASPORTO.

“È da diverso tempo che UNATRAS, responsabilmente, ha lanciato l’allarme sulla pesante situazione delle imprese di autotrasporto, che nel frattempo, autonomamente, potrebbero nuovamente decidere di fermarsi in maniera spontanea in alcune zone del Paese – prosegue UNATRAS – Questo perché potrebbero ‘semplicemente’ ritenere più conveniente lasciare i propri mezzi sui piazzali piuttosto che continuare a viaggiare in queste condizioni”.

“Il Governo si era impegnato in tempi brevissimi a fornire le soluzioni più adeguate per consentire alle aziende di fronteggiare l’emergenza – ricorda Unatras – Purtroppo, al di là dello stanziamento degli 80 milioni, che certamente non risolve i problemi della categoria, non ci sono stati apprezzabili passi in avanti”.

“LA SITUAZIONE È DIVENTATA DRAMMATICA – avverte L’UNIONE DELLE ASSOCIAZIONI DELL’AUTOTRASPORTO IN ITALIA – Continuando a tergiversare, il Governo si assume il rischio che nascano nuovamente iniziative spontanee di protesta, nonché la responsabilità di LASCIARE COMMITTENZE SENZA RIFORNIMENTI”…..

CARO CARBURANTE: TRASPORTOUNITO, DA LUNEDÌ STOP AUTOTRASPORTO

A partire da lunedì prossimo, 14 marzo, le aziende di autotrasporto sospenderanno a livello nazionale i loro servizi 'per causa di forza maggiore'" e cioè L'ESPLOSIONE DEI COSTI DEL CARBURANTE.

Ne dà notizia TRASPORTOUNITO che precisa come non si tratti di uno sciopero né di una rivendicazione specifica, bensì di un'iniziativa finalizzata a coordinare le manifestazioni sullo STATO DI ESTREMA NECESSITÀ DEL SETTORE.

"La SOSPENSIONE DEI SERVIZI SI È RESA INEVITABILE – sottolinea una lettera inviata da Trasportounito alla Presidenza del Consiglio, al Ministro e al Vice Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e al Presidente della Commissione di Garanzia in Scioperi – anche per tutelare le imprese e impedire che le esasperate condizioni di mercato, determinate dal RINCARO RECORD DEI CARBURANTI, si traducano in vantaggi per altri soggetti del settore trasporti, ovvero in addebiti per obblighi contrattuali che le imprese della filiera logistica non sono più in grado di garantire".

Le proteste nel comparto dei trasporti indette da alcune organizzazioni di categoria potrebbero portare nell'immediato ad UNA ULTERIORE GRAVE IMPENNATA DEI PREZZI AL DETTAGLIO.

Lo denuncia il Codacons, commentando lo stop ai servizi di trasporto annunciato oggi da Trasportounito.

"Il BLOCCO DELL'AUTOTRASPORTO avrà effetti diretti sulla collettività, SOSPENDENDO I RIFORNIMENTI di beni nel settore del commercio e portando ad UNA IMPENNATA DEI LISTINI AL DETTAGLIO nei negozi e nei supermercati – afferma il presidente Carlo Rienzi –

Una conseguenza inevitabile, considerato che L'85% DELLE MERCE VENDUTA IN ITALIA VIAGGIA SU GOMMA, e un ulteriore danno per i consumatori, stremati al pari delle imprese dal caro-carburante".

"In tale situazione, DAL GOVERNO ARRIVA UN IMMOBILISMO VERGOGNOSO, e non si capisce cosa attenda l'esecutivo per azzerare immediatamente l'Iva su benzina e gasolio e ridurre le accise, anche in considerazione degli enormi guadagni incamerati dalle casse statali da novembre ad oggi grazie alla tassazione sui carburanti e alla crescita dei listini alla pompa" conclude Rienzi.

https://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2022/03/10/caro-carburante-trasportounito-da-lunedi-stop-autotrasporto-_4a36264b-05dc-466b-b847-4c487e031926.html

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

Intanto Nomisma Energia, nella persona del suo medesimo presidente, ha toni ancora più drammatici della categoria degli Auto-trasportatori, che già adesso sono quasi in ginocchio, e sull’orlo della chiusura.

Ebbene Nomisma Energia ci informa che:

– "MI VIENE DA PIANGERE".

– “PREVISIONE TREMENDA DI CHIUDERE LE FABBRICHE. LA SITUAZIONE SAREBBE DRAMMATICA, DA ECONOMIA DI GUERRA”.

– “UN’ESPERIENZA SIMILE A QUELLA VISSUTA DAI NOSTRI NONNI NEL NOVECENTO”

In altre parole Nomisma Energia PREANNUNCIA LA CARESTIA IN ITALIA!!!!!!

Si salvi chi può, e che Dio abbia misericordia di noi tutti!!!

"SENZA GAS RUSSO CASE FREDDE E AZIENDE CHIUSE. LA VERITÀ È CHE DOVREMO RAZIONARE ENERGIA" 08-03-2022

– "MI VIENE DA PIANGERE".

Stavolta l’analisi dello studioso è meno distaccata del solito. Non meno lucida.
DAVIDE TABARELLI, presidente di NOMISMA ENERGIA e docente dell’Università di Bologna, evita di indorare la pillola:

– "Probabilmente ci toccherà razionare l’energia, il che significa spegnere i riscaldamenti e la luce, tenere le FABBRICHE CHIUSE per qualche ora".

Biden ferma il petrolio di Mosca, la replica di Putin: chiudo i rubinetti alla Ue Professor Tabarelli, il governo conta di rendere l’Italia indipendente dal gas russo in 24-30 mesi. Non è un traguardo alla portata?

– "No, non lo è. L’anno scorso la Russia ci ha fornito 29 miliardi di metri cubi di gas. E di gas in giro non ce n’è. In questi anni sono mancati gli investimenti per trovare nuovi giacimenti e realizzare rigassificatori. Non sono operazioni che si portano a termine nell’immediato. E 24-30 mesi, nel campo dell’energia, sono l’immediato".

Come fa, quindi, il ministro Cingolani a fissare questo obiettivo?

– "Me lo chiedo anch’io".

Ucraina Russia: bombe nella notte su Kiev e Malyn Un milione di bimbi tra i profughi in fuga Se decidessimo davvero di chiudere i rubinetti di Mosca, o se Putin bloccasse l’esportazione delle materie prime, cosa succederebbe?

– "Faccio fatica a immaginarlo, se non prevedendo di stare al buio e al freddo, e di CHIUDERE LE FABBRICHE. LA SITUAZIONE SAREBBE DRAMMATICA, DA ECONOMIA DI GUERRA.
Un’esperienza simile a quella vissuta dai nostri nonni nel Novecento. E gli importi delle bollette salirebbero ulteriormente".

È uno scenario inevitabile?

– "Non sono un esperto di geopolitica, ma la decisione sembra presa: Biden ha annunciato lo stop all’importazione di greggio russo, il Regno Unito lo segue e credo che l’Europa farà lo stesso".

Lettera della first lady ucraina: "Dalla Russia omicidio di massa" .
Il Tap può essere una via di uscita?

-"Abbiamo impiegato quindici anni per……..

https://www.quotidiano.net/economia/gas-russia-italia-1.7443249

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Tremendo! L'Ue blocca l'import di petrolio russo e la Russia ha minacciato l'export di gas russo verso l'Ue.
Sembra si troveranno a metà strada, alla fine…….e noi stiamo in mezzo!!

Crisi e tanto freddo e buio per tutti

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

«Crisi e tanto freddo e buio per tutti»

… e sarebbe quasi ora! L'unica speranza è che il grande miracolo riguardi l'illuminazione degli italioti. Se accadrà ce ne accorgeremo dalle vibrazioni dovute alle teste che sbatteranno contro il muro. Battersi il petto equivarrebbe ad uno sfottò.

p.s. hai dimenticato la Fame

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

La fame è una conseguenza della crisi.

Buona dieta forzata, Spring!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

L'Italia senza il gas russo salta in poche settimane.
I proclami del governo sulle fonti alternative sono pura propaganda.
Ci ritroveremo tutti alla fame in poco tempo, con una situazione sociale devastante.

Black

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Bisogna comprarsi una cucina a legna!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Lui non farà la fame. Avrà ancora da rosicare per il nick Vincenzo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E questo è ancora + interessante

https://www.youtube.com/watch?v=1bGO3eyU4eo

Unknown
Unknown
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non se ne può più, non immagino come sarà la situazione tra un paio d'anni

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

I post non si caricano più

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

x Stefano Pozza

«Molti vorranno essere tra i morti, poiché milioni di persone perderanno la vita in pochi secondi e soffriranno troppo, arriveranno nuove forme di vita e contribuiranno alla distruzione per ottenere più potere per loro e procreare la loro nuova razza.»

fonte: https://www.ilroma.net/curiosita/la-previsione/lultima-profezia-di-fatima-«non-uscite-di-casa-ci-sarà-un-grande-terremoto-0

Mi vengono in mente i Grigi (quelli di "Incontri ravvicinati del III tipo")

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Si caricano Nicola. Hai provato a caricare varie volte lo stesso post e ho dovuto cancellare.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

E da lontani lidi dell' universo verranno altri fratelli nel nome di Dio. Fatima
Toh fregati i neo inquisitori un altra volta 😀

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Non mi pare che vengano in pace e già da quel capoverso si dovrebbe intendere bene, altrimenti continua a leggere più sotto. Ma ho la sensazione che tu abbia problemi di comprensione del testo dovuti ad una forte emotività. Sicuro di essere un promesso sposo?

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Ho fatto voto di castità fino all' Avvento del regno di Gesù cristo senza sapere che la mia migliore amica nonché guida spirituale lo aveva fatto fino al regno della divina volontà. Poi ci siamo innamorati e adesso progettiamo di sposarci al ritorno di Gesù.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Non far caso al mio modo di fare, sono molto esuberante ma tutto sommato mite 😀

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Qualche anno fa si diffuse la voce che le centrali atomiche degli USA erano state disattivate misteriosamente. Non ricordo quanto tempo durò il panico al Pentagono. Si volle insinuare che fu per intervento alieno. Se è vera la storia gli alieni sono già arrivati. Questo è il momento per disattivare tutte le centrali russe.

Remox
Remox
2 anni fa

Intanto i russi spostano le truppe da Nikolaiev a Nikopol. La Nicopoli ucraina.

GIONA
GIONA
2 anni fa

Anche la Bielorussia potrebbe entrare nel conflitto!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

https://gloria.tv/post/zbZHoJhhXeMR19yzTbQqGAVXD

"Qual è il ruolo della Russia nel Segreto di Fatima?"

Risposta: «Importantissimo! Se si crede alle parole di Nostra Signora, la salvezza del mondo e il risanamento da TUTTI i suoi mali comincerà dall'Ucraina e dalla Russia.

Per questo la Vergine aveva tanto insistito sull'Unione Sovietica, la quale avrebbe dovuto essere guarita "per prima" dai suoi errori, perché poi avrebbe permesso al resto del mondo di migliorare e di emendarsi a sua volta.

Questo è un Messaggio molto misterioso perché noi occidentali non potremmo mai credere che la salvezza planetaria possa arrivare dall'Est. E invece NO! Secondo il Segreto di Fatima verrà proprio da lì, e in particolare dalla Russia e dall'Ucraina, e ciò è già straordinario in sé.»

Ogni parola di padre Malachi Martin è di una importanza capitale! Ci fornisce qui (nel '96 appunto) la chiave di comprensione di quanto sta accadendo oggi sotto i nostri occhi, riguardo al conflitto che contrappone l'Est (Russia e Ucraina) all'Ovest (USA e UE).

Ora capiamo perché gli americani (manovrati dal Potere Oscuro; ndt) seguiti dai loro lacché europei, sono così interessati all'Ucraina, facendo tutto ciò che possono affinché aumenti il suo scontro con la Russia; con lo scopo diabolico che il Piano di Dio per la salvezza del mondo non giunga in porto. (Cfr. QUI, QUI; ndt). È evidente che, senza saperlo, gli USA aiutati dalla UE apostata lavorano per il NEMICO!

È dunque la Russia che inizialmente, secondo tale Piano divino, dovrà essere purificata dai suoi mali… e subito dopo sarà la volta dell'Ucraina che uscirà dal conflitto attuale con il Cremlino. Solo in seguito le altre nazioni della Terra potranno essere guarite!

Ma cosa differenzia l'Ucraina dalla Russiache possa permettere al mondo di ritrovare il giusto cammino? Nessuno aveva mai menzionato quel paese come avente una relazione con il Terzo Segreto di Fatima. Nessuno, eccetto padre Malachi!

Nel 1914 la Vergine Maria scelse un piccolo villaggio di Hrushiw in territorio ucraino, esattamente tre anni prima di manifestarsi a Fatima! Apparve ai compaesani sopra la cupola della piccola chiesa in legno della Santa Trinità. (La storia è QUI; ndr).

E ciò che Ella annunciò loro fa venire i brividi alla schiena: "Per 80 anni la vostra fede sarà perseguitata e voi dovrete patire per difenderla".

«Noi sappiamo bene ‒ disse padre Martin ‒ che milioni di ucraini hanno sofferto terribilmente per la persecuzione comunista instauratasi in Russia a partire dal 1917. Dall'arrivo dei bolscevichi al potere, milioni di individui sono stati sterminati e, tra questi, praticamente tutti i vescovi e i sacerdoti!»

La profezia della Madonna nel 1914 ha dunque avuto un riscontro; la storia lo ha confermato. Ma Nostra Signora non ha dimenticato quel piccolo borgo, perché vi è ritornata il 26 aprile 1987, esattamente un anno dopo la grande catastrofe nucleare di Chernobyl.

Ella si manifestò ancora al di sopra della stessa chiesa e affidò il suo messaggio ad una giovane ragazzina dodicenne, Marina Kizyn.

I cattolici, gli ortodossi, i protestanti, gli ebrei, i musulmani e persino gli atei, che ebbero il privilegio di vedere la Vergine Maria circonfusa da una misteriosa luce argentea, la descrissero abbigliata con un magnifico abito scuro, corrispondente all'icona della Théotokos di Vladimir.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Articolo già postato da Riccardo il 9 marzo 2022 15:04
https://portalemisteri.altervista.org/blog/il-3-segreto-di-fatima-svelato/

leggi i commenti prima di intasare la cbat con doppioni
grazie

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Visto che ti sta a cuore il blog e visto che sei l'unico a rispondere, se evitavi di scrivere contribuivi anche tu a non intasarlo.
Grazie

GIONA
GIONA
2 anni fa

Oggi mi sono accaparrato tutte le scatole di cotechini e zamponi di Modena che ho trovato da Gulliver, domani ci torno ad accaparrarmi tonno e fagioli!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Questa è tragicomica.
Durante un'operazione di manutenzione periodica parte inavvertitamente un missile supersonico. Il ministero della difesa indiano si scusa col vicino Pakistan per l'incidente occorso e promette un'indagine interna sull'accaduto ;D

https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/india-lanciato-missile-supersonico-sul-pakistan-per-errore_47227438-202202k.shtml

***************

Putin mette agli arresti due capi dei servizi segreti: Avrebbero fornito informazioni sbagliate che sarebbero ora alla base dell’impantanamento dell’avanzata russa: sono entrambi «fedelissimi» del presidente

https://www.corriere.it/esteri/22_marzo_11/putin-mette-arresti-due-capi-servizi-segreti-b06ecc42-a16a-11ec-a587-4d905bf0cebb.shtml

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

quindi la Russia non puo' andare avanti a lungo in questa situazione, o attacca l'europa questa estate o collassa dall'interno.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ho fiutato da voci in rete che sia possibile un colpo di stato, forse il 18 marzo, ad opera degli oligarchi, che darebbero il potere ad interim a Soghyu (se Putin non lo fa fuori prima!) per traghettare la Russia a nuove elezioni. Intanto ci sarebbe subito la fine della guerra senza vinti né vincitori, col ritiro parallelo delle sanzioni. Putin finirebbe giustiziato da un tribunale militare. Cirillo cercherebbe asilo in Vaticano.

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non e' cosi' che funziona, guardate come tutte le nazioni hanno reagito al virus alla stessa maniera.
sono tutti d'accordo, i loro governi sono guidati dalla stessa mano, gli scontri tra le elites sono solo fumo negli occhi per organizzare il gioco per le masse.
quello che andra' ad accadere non e' nelle mani di un uomo o due, e' stato pensato, e' stato organizzato ed accadra' ed il motivo e' puramente spirituale.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sarebbe a dire che tutto accade per volere degli ELOIM !!!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Prima ancora del virus sono scattati tutti sull'attenti al grido di allarme della piccola vichinga.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sovente il facile e' sciocco.Indopama(inutile ragionarci) dice sciocchezze demagogiche in veste apparentemente antidemagogica,tipo pierino la peste.E' una posa,consapevole o no.Petulanza.Non e' vero,se si va a vedere seriamente, che tutte le nazioni hanno reagito allo stesso modo.A grandi linee la visione della realta' e' superficiale,e ci vuole grande spessore per non cadere in una visione riduttiva.Indopama e' il signor Bignamino e pure incompleto.Forse a scuola ne aveva una collezione.Ricorda le fasi depressive dell'adolescenza, da cui solitamente gli adolescenti escono e diventano adulti.La realta' e' sempre complessa perche' e' cosa seria,proprio perche' e' sopra tutto spirituale.ì e l'Onnipotente non ha la faccia di tolla di certi filantropi destinati a un fallimento storico.Il suo tentativo di creare fatalismo e' diabolico e mi ricorda un racconto di suor Meillard nel libro "Il bambino nascosto".Non cascateci,e' infimo livello.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Indopama somiglia,per me,a un piccolo demonio che cerca di contagiare gli altri con la sua stessa "rogna".Non e' la carita' che lo muove,azzardo.Siccome non e' arrivato ieri,e' qui da anni,va lasciato cuocere nel suo,brodo,finche' la realta' non lo mettera' con le spalle al muro.Dopo,ma solo dopo, andra' aiutato.Legga e taccia:gli fara' bene.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa

Ma Suor beghe è ancora viva?
Qualcuno mi può dare un link interessante su di lei?

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa

Ultimo pervenuto:
10 marzo 2022: "… Pensate di essere liberi ma siete legati. Pensate di essere competenti ma siete stolti, di essere pieni di futuro ma affondate. Per salvarvi ho deciso che è giunto il momento di ripulire la Terra da tutto ciò che la inquina, cattivi pensieri e cattivi strumenti. Sperimenterete molti attacchi informatici, prima che eccezionali brillamenti solari destabilizzino i vostri satelliti. Sarà un disastro per la vostra economia e per le vostre comunicazioni perché la vostra dipendenza da questi mezzi è totale. Imparate da me, figli miei, che sono mite e umile di cuore. Non avevo bisogno di tutti questi mezzi artificiali per diffondere la mia dottrina e la conoscenza del mio nome anche nelle terre più remote. Tutta la Terra può conoscermi ed è giunto il momento di confermarla in tale conoscenza. Vi voglio per me… Conoscerete una grande penitenza… Vi basterà associarvi a me, imitarmi, seguirmi. Dove sono io è la vostra oasi di pace, la vostra ancora di salvezza in mari tempestosi…" – (Suor Beghe)

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Quel che dice suor Beghe coincide con quel che dicono dall’altra parte:
https://rueconomics.ru/22022510
{Fermare il commercio di risorse energetiche con la Russia paralizzerà l'economia europea
Categoria: Economia 12.03.2022 16:09
La diversificazione delle forniture di gas russe colpirà il complesso industriale dell'Unione Europea. "Economy Today" di Logistica di Amazon spiega perché la CE danneggerà l'economia della zona euro abbandonando completamente le risorse energetiche della Federazione Russa.
Le conseguenze dell'interruzione delle forniture di gas dalla Federazione Russa sono state valutate dalla Banca centrale europea (BCE). Le proiezioni di base presuppongono che eventuali interruzioni legate al conflitto nelle forniture energetiche saranno temporanee e non avranno un impatto significativo a lungo termine sull'attività economica nell'area dell'euro, afferma l'Eurozone Economic Outlook dell'autorità di regolamentazione.
Gli europei moltiplicano i piani irrealistici.
Allo stesso tempo, la BCE ha definito incerte le prospettive di attività nell'area euro: esse dipendono dall'ulteriore sviluppo della situazione geopolitica nel mondo.
"L'interruzione delle forniture russe comporterà una significativa carenza di questa risorsa: è impossibile sostituirla all'istante. Gli europei dovranno “collassare” la produzione industriale. La sostituzione del gas domestico è teoricamente fattibile, ma solo a lungo termine.
Finora, la Commissione europea parla di diversi anni, fino al 2027 incluso, ma questa data è astratta: è difficile dire quanto tempo ci vorrà in realtà. È molto difficile sostituirlo completamente", ha detto all'FBA "Economics Today" Stanislav Mitrakhovich, uno dei massimi esperti del National Energy Security Fund e docente presso l'Università finanziaria sotto il governo della Federazione Russa.
In Europa, molti politici propongono di andare oltre attraverso sanzioni e imporre restrizioni alle forniture di gas dalla Federazione Russa. Secondo Mitrahovich, l'UE non comprende appieno di cosa siano carichi questi passi ostili: Mosca potrebbe rifiutarsi di fornire altre risorse energetiche, come carbone e petrolio. Senza di loro, l'industria dell'UE non sarà in grado di lavorare e un numero enorme di persone rimarrà senza lavoro}. Se avessimo ancora politici capaci come Craxi ed Andreotti, pur con i loro gravi difetti, ci saremmo accorti dell’inganno americano: gli usa vogliono contrastare la Russia e ridurla ad un ruolo secondario; ma nello stesso tempo vogliono ridurre l’importanza dell’euro e dell’industria europea a motivo del fatto che una Europa in espansione in buoni rapporti con la Russia agevolerebbe la Cina nella sostituzione del dollaro. Purtroppo abbiamo politici di Bassa Lega: Ursula, Georgia …Salvini con la Lega appunto bassa che si avvia al 5%.
P.Riesz_

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

ripeto che queste analisi sono errate, al virus hanno reagito tutti alla stessa maniera, la russia non ha detto che era' una patacca, ha fatto coem gli altri.
quindi sono d'accordo nel creare questa crisi, e' il piano e la crisi ci sara'.
la cina idem.
la societa' europea deve collassare perche' e' spiritualmente morta e l'obiettivo spirituale e' l'unico che l'anima ha in questa esperienza che chiamiamo vita.
la societa' europea ha fallito, e' gia' morta, a questo punto va cancellata e fatta ripartire e lo faranno con la guerra che e' gia' pianificata, i politici recitano un copione, alcuni lo comprendono, gli altri ci sono dentro e non possono fare altro che rimanerci, attaccati come sono al lato materiale.
c'e' un'elite spirituale che come sempre da le linee guida e l'elite materiale le mette in atto, tutto programmato da decenni, per questo la massa non vede il piano, per due motivi: il primo e' che gli manca la conoscenza spirituale per comprendere il perche' di quello che accade, il secondo che si concentra sui fatti del giorno per cui non vede come il tutto e' stato preparato tempo addietro.
il futuro non sara' deciso dai fatti di oggi o da quelli di domani, il futuro e' gia' deciso dalle scelte fatte anni fa, scelte a livelli di stati e gli stati hanno la velocita' di una tartaruga e l'inerzia di un elefante, non gli cambi la direzione in un paio di mesi.

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

qualcuno ha scritto che Putin puo' essere fatto fuori e Shoigu prendera' il suo posto e cambiera' gli eventi.
la Russia non e' Putin, la Russia sono i russi e se ne togli uno rimangono tutti gli altri.
la massa conta eccome, ogni anima ha un peso nella creazione. la massa si e' evoluta lentamente nel tempo, i loro pensieri creano la realta' e non glieli cambi in un giorno ma hanno una certa inerzia.
l'analisi va fatta dal lato spirituale, non e' facile soprattutto se non si e' esperti del lato spirituale, per questo comanda l'elite spirituale, altrimenti non esisterebbe nemmeno.
in ogni caso la gente e' arrabbiata, sta mantenendo la rabbia dentro e questa genera automaticamente distruzione, la guerra.
per creare ci vuole pace interiore che non e' attualmente predominante.

lo vediamo anche qui, quando uno afferma che vincera' la religione cattolica ha gia' creato lo scontro, la guerra. e' automatico, come dentro cosi' fuori, e' la legge della creazione, del libero arbitrio.

non esiste mai una vittoria materiale, l'unica vittoria che abbiamo e' quella del controllo dell'io, di tutto quello che non esiste nel mondo materiale.
solo col controllo della coscienza si puo' arrivare al mantenimento della stessa dopo la morte del corpo, altrimenti lo shock sarebbe troppo grande.
bisogna essere preparati, bisogna imparare, bisogna essere ben consapevoli di non essere il corpo ma una coscienza immateriale e bisogna accettare con estrema tranquillita' che un giorno la coscienza smettera' di giocare col corpo e fara' qualcos'altro che non sappiamo cosa sia.
bisogna abituarsi ad accettare l'ignoto, quindi la prima cosa da fare e' eliminare la paura. la chiamiamo fede, fiducia in Dio.

quanti hanno eliminato la paura? legata a qualsiasi tipo di relazione con la materia, di morire, di non avere abbastanza cibo, di perdere degli affetti, ecc.

questo livello purtroppo in occidente ma anche nel resto del mondo e' stato raggiunto da pochissimi, per questo c'e' il great reset.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Per creare ci vuole la S.S.Trinita'.Il resto e' creato,che puo' partecipare alla vita di Grazia,vita Trinitaria:non crea.Le verita' pacifiche sono quelle sub specie aeternitatis.Fuori,e' croce, dopo il peccato originale.Satana e' nemico della Croce e della vera disciplina,seguita liberamente,come dice Fulton Sheen in un recente interessante video di Cooperatores Veritatis.Sarebbe sbagliato pero' pensare che noi siamo meno colpevoli in assoluto di Satana perche', se rifiutiamo la Croce di Cristo,lo facciamo dopo Satana,e indeboliti dal peccato dei nostri progenitori e non prima di Satana.Sarebbe sbagliato perche'la Croce,come dimostra il farsi il segno della Croce,e' qualcosa di strutturale e pacifico all'interno della stessa Vita Trinitaria,forse ne e' il motore(azzardo).Qualcosa che senza contrasto violenza e peccato segna una prova che viene superata per continuita',senza contrasto:si tratta del rinnegamento di se' in favore dello Spirito di Carita'.Li' e' caduto Satana,che ha smesso d'"intendere",di contemplare, fin dall'inizio,appena creato,e quindi di diventare cio' che avrebbe dovuto contemplare. Nella vita concreta, ci misura la Carita' che e' presente nel mondo grazie alla S.S.Trinita'.Per cui,se non credi a Mose', non credi neanche a uno che viene dall'oltretomba e che risuscita.Non credi nemmeno a Gesu' Cristo.Ecco perche' possiamo andare all'Inferno in compagnia di Satana.Ne' Satana ne' i filantropi dalla faccia di tolla e folli sono scusanti.Se rifiuti la S.S. Trinita' sei fuori.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

…e questo che dico se lo mettano bene in testa le forze dell'ordine, i militari,i magistrati,i medici,gl'infernieri,gl'insegnanti ,gli pseudo giornalisti alla Mentana.Da anni non lo vedevo,ho visto un video perche' c'era anche Dario Fabbri.Bene:Mentana ha una faccia che parla da sola e quando parla sembra abbia in bocca un boccone sgradevole.Chissa' quanti ne ha mandati giu',da quando "fa" il giornalista.Forse si crede santo per questo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Io non sono molto convinto che questa guerra vada avanti e che la Russia possa vincere, anzi. Nelle profezie si è spesso parlato che il periodo dato all'anticristo per tentare l'umanità sarebbe stato il 900, se non questo fino al 2017 anno del centenario di Fatima. Ho letto spesso che avrebbe tentato un nuovo attacco ma che la Madonna gli avrebbe "già schiacciato il capo". Io credo che l'ultimo attacco che sta cercando di compiere l'anticristo sia la terza guerra mondiale tramite la Russia dittatoriale del sociopatico paranoico Putin, ma non ci riuscirà, perché succederà qualcosa che metterà fine a questa guerra, non so che cosa, è che porterà l'umanità a un nuovo livello evolutivo. Io la penso così, poi, chi vivrà vedrà.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Io credo che l'ultimo attacco che sta cercando di compiere l'anticristo sia la terza guerra mondiale tramite la Russia dittatoriale del sociopatico paranoico Putin, ma non ci riuscirà…"; per forza!, anche l'anticristo ha preso un granchio: Putin non è per nulla sociopatico, paranoico … P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Più che un granchio credo che abbia preso le menti di molti compresa la tua. Voi oltre a sostenete le dittature del mondo sostenete e soprattutto quella peggiore di tutte, quella russa putiniana, che in questi giorni ha raggiunto l'apice della menzogna. E tu da bravo seguace quale sei già sai chi è il principe della menzogna, vero? Credo che tutto ciò che sta succedendo sia già un avvertimento, è inutile che state li ad aspettare qualcosa in cielo. Purtroppo le menti di molti sono già state avvelenate, se cercate online un qualsiasi video di Putin troverete il 99% degli utenti che gli danno ragione, e nonostante le profezie parlino chiaro continuate in tutti i modi a dare ragione a chi non ne ha.

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

il granchio lo hanno preso tutti quelli che si danno pena della situazione materiale pensando che questo sia meglio di quello.

e' la perfetta illusione di esser eil proprio corpo, quando in vero non ne sappiamo niente, va da solo, nessuno controlla anche una sola fibra muscolare, senza parlare del resto.

Dio ha il controllo, Dio crea ogni cosa che c'e', inclusa la coscienza.
non ha proprio senso preoccuparsi di quello che accade la' fuori, tanto e' sempre stato completament efuori dal nostro controllo, il controllo e' uan completa illusione.
l'unico controllo che abbiamo e' nell'io, nelle emozioni, e altro che non sto a spiegare ma la cosa principale da comprendere e' che nessuno controlla i corpi per cui la creazione materiale e' completamente fuori dal nostro controllo.

l'unica cosa che dobbiamo comprendere e' il legame tra il dentro ed il fuori, tra lo stato di coscienza ed emozioni e cio' che accade la' fuori.

il dentro un po' ci e' dato controllarlo, il fuori no ma sara' una conseguenza.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Purtroppo le menti di molti sono già state avvelenate"; vero! Cerchiamo di ragionare, però; non affidiamoci esclusivamente alle profezie che sono doppie o triple. Ad es. ecco i motivi della guerra in Ucraina:
"Pianocontromercato – Pasquale Cicalese – Telegram
Qualora la Cina spostasse il suo surplus delle partite correnti e il surplus commerciale, entrambi significativi, dall'acquisto di T-bond (come era avvenuto negli ultimi 30 anni, sostenendo l'occidentale asset inflation) ad acquisto di materie prime e semilavorati nei paesi non allineati, nel frattempo alcuni industrializzati, si assisterebbe ad un trasferimento di plusvalore da Usa-Ue verso il resto del mondo. Se la crisi del Kippur del 1973 portò ad un trasferimento di plusvalore europeo e in parte statunitense (anche se rientrò con i petrodollari) verso i paesi arabi, alti prezzi di tutte le materie prime, dal petrolio al gas, dalle derrate agricole ai minerali ferrosi, provocano un trasferimento di plusvalore dal perno occidentale al resto del mondo. Da qui si spiega lo schiaffo algerino a Di Maio, lo schiaffo saudita a Biden, la non acquiescenza di molti paesi al boicottaggio occidentale verso la Russia, o dire, come ha fatto il premier pakistano, agli europei "non siamo i vostri schiavi". Un processo in fieri andato avanti negli ultimi 20 anni, che pochi videro, sta accelerando. L'eurocentrismo delle classi dirigenti occidentali li ha portati alla cecità e noi ne paghiamo le conseguenze. Qualora questo processo fosse inarrestabile, dopo 500 anni la storia cambierebbe. Il ciclo andrebbe a favore del resto del mondo. Tutto questo è stato possibile perché, con l'ascesa di Mao, si è creato un "quarto polo", ideato da Chu Enlai, bloccato da Deng per via tattica, ripreso nel 2013 da Xi". Dopo l'Algeria, Di Maio è andato a pietire perfino in Congo, con risultati dubbi. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(seguito) https://t.me/lantidiplomatico
{Quando sentite parlare di guerra in Ucraina e valori occidentali, libertà, resistenza, bella ciao, democrazia, diritti, criminali russi, + ricchi premi e cotillons morali, ricordate queste parole di un grande studioso che le ha scritte settant'anni fa:
"Le interpretazioni della follia morale come moralità, e delle virtù di sophia e prudentia come immoralità, sono una confusione difficile da svelare. E il compito non è facilitato dalla prontezza dei sognatori a stigmatizzare il tentativo di chiarimento critico come impresa immorale. Infatti, ogni grande pensatore politico che ha riconosciuto la struttura della realtà, da Machiavelli ad oggi, è stato bollato immoralista dagli intellettuali gnostici – per non dire del gioco di salotto, tanto amato tra i liberali, di mettere Platone e Aristotele come fascisti… "
(Eric Voegelin, New Science of Politics)
Roberto Buffagni}. P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

P.Riesz_in gran forma(non sapevo l'eta'):del resto ci azzecca spesso.L'anonimo invece rovescia la realta'.Problemi suoi. Pero' i momenti non hanno sempre lo stesso peso,gravita' e urgenza, nella vita individuale come nella Storia.Percio' neanche la moderazione puo' essere presa come regola fissa.Nell'umano non ci sono regole fisse,c'e' un tempo per ogni cosa. I folli sono quelli che vogliono vincere nel Tempo una volta per tutte,come se fosse l'Eternita'.Il sionismo e' folle,la "setta" e' folle,il nazismo e' folle ,il bolscevismo e' folle.

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Folli ,immanentisti, gnostici e fondamentalmente atei,anche se parlano di Dio che non conoscono.

Remox
Remox
2 anni fa

Comunque anche a Poltava c'era uno di quei laboratori biologici di cui si è discusso all'ONU. Sembra lavorasse su dissenteria, salmonellosi e difterite.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Buona Domenica, ho visto qualche commento del passato in cui si sosteneva una conversione della Russia lenta e progressiva dopo l'atto di affidamento del 1984, ma io non lo credo affatto.
Tutto quel che sta succedendo dimostra che la Russia non è stata consacrata secondo le richieste di Maria Santissima. Nell'intervista a Suor Lucia sarà pur vero che disse che l'atto del 1984 fu gradito al Cielo, ma proprio il termine "gradito" è la negazione verso la richiesta della Vergine: un conto è che una cosa è gradita, un'altra è che sia soddisfacente. E l'unica consacrazione soddisfacente è: Papa con tutti i Vescovi all'unisono con probabile menzione della parola "Russia durante l'atto di consacrazione. Fine della questione.
In passato, qui si sosteneva a causa di quell'intervista che l'atto del 1984 fosse valido e che la conversione della Russia sarebbe cominciata, solo che sarebbe stata progressiva con colpi di coda finali di comunismi e guerre mondiali; io direi invece che Dio l'atto del 1984 "se l'è fatto valere" per Misericordia divina, evitando la guerra nucleare dell'85 e consentendo un limitato periodo di pace con la fine dell'Unione Sovietica, ma non è affatto la pace di Fatima, per nulla. Basta guardare le guerre successive dentro e fuori l'Europa, senza contare la corruzione morale nel mondo (e l'apostasia). Se fosse stata quella la pace, sarebbe stata una ben strana pace!
I patriarchi ortodossi sono omogenei nel considerare la guerra opera della NATO per l'espansionismo ad Est, bella conversione della Russia!
Intanto, i fatti dimostrano che la Russia è terrificante e che la Madonna, ad Anguera, e in altre apparizioni, parla di una guerra mondiale scatenata dalla Russia, Cina e nazioni islamiche. È una nazione che si sta convertendo? Tempo al tempo. Magari quando i militari russi arriveranno a Roma lorsignori cardinali li benediranno in faccia.
Se l'atto di affidamento del 1984 sortì effetti sorprendenti, scongiuro di una guerra nucleare e, solo qualche anno dopo, fine dell'URSS, quali effetti la vera consacrazione? Altro che conversione lenta e colpi di coda finali: in pochi anni la Russia si convertirà e ci sarà una pace vera, sociale, politica, economica, ecc. Non sarà un paradiso terrestre, ma rispetto all'inferno di oggi sarà un piccolo anticipo di Regno dei Cieli.
Alessandro

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

E' sapienziale che Dio corregge prima quelli che predilige.Se il comunismo tornera' prima ,o poco prima,in Russia(a proposito dove sono quelli che dichiaravano la Russia "compatta" e temevano le divisioni dell'Occidente?)e se il comunismo sara' un flagello mondiale,allora la Russia e L'Ucraina,che hanno sofferto moltissimo nel secolo scorso,completeranno le loro sofferenze prima dell'Occidente,soffrendo meno,se Dio vorra',mentre l'Occidente soffrira' un castigo maggiore,al meno sul piano militare.Se la rivoluzione ,dopo le sofferenze e la guerra, scoppiera' prima in Russia,allora la conversione sara' prima in Russia.I destini di Russia e Occidente s'incrociano,ma da Dio procedono ciascuno per la sua strada e alla fine arrivano comunque in porto.Nonostante,sopra tutto, l'Occidente.Terrificante la Russia non e'.Terrificante e' l'arroganza degli occidentali quando si pretendono civili e democratici e pacifici.Riesz_non si dichiara cristiano,eppure capisce la verita'.Chi non la vuole riconoscere evidentemente e' storto,falso,appartiene alla categoria degli jorge mario e gesuiti moderni.:-)

Vincenzo
Vincenzo
2 anni fa

Su Alessandro ho cominciato a cambiare idea gia' quando ci ha proposto di leggere molto e di scrivergli per avere indicazioni su cosa leggere, dal suo ricco archivio,dopo la isteria della crisi di fede.Nemmeno il dott. GI,che ne avrebbe i titoli,ha fatto questo:invece ha dato indicazioni in base allo svolgersi della vita quotidiana,diciamo cosi',del blog.Gia',perche' cosi' va nella vita:e' Dio che c'indirizza.Generalizzare cosi', dimostra intellettualismo, e scarso percorso di fede oggettivo.Ambizione,forse, e viglaccheria, perche' non risponde.Del resto, tutte cose di cui si e' accusato da solo,ma i para bergogliani sono cosi':falsi anche quando parlano di "parrusia".Viva la verita' sempre!

Stefano Pozza
Stefano Pozza
2 anni fa

Qualcuno mi può dire se suor Beghe è viva?

Share This