VULCANI ITALIANI

scritto da Remox
10 · Feb · 2021

 

VULCANI ITALIANI

 
 







 
Quando parlo di catastrofi naturali
come terremoti o in questo caso di vulcani cerco di farlo sempre con una certa
prudenza considerato i rischi geologici nel nostro paese. E’ un po’ un nervo
scoperto per noi come dimostrato dalle moltissime visualizzazioni qui nel blog de
I Terremoti dell’Italia”.
 
Molto spesso si sente parlare nei
riguardi di Nostradamus di profezie riguardanti il Vesuvio, ma quasi mai
vengono indicate quartine specifiche per dimostrare l’interpretazione. Abbiamo visto
che in effetti non è necessario trovare quartine dedicate ad un tema; potrebbe invece
bastare  riscostruire la profezia
utilizzando le concatenazioni.
Un 
tempo non mi ponevo assolutamente il problema, ma ora l’uso delle
concatenazioni ha cambiato le cose.
 
Quando si parla di vulcani in Europa
l’attenzione è ovviamente rivolta all’Italia: Etna, Vesuvio, Vulcano, Stromboli
ecc…
Nel Libro dei Prodigi dell’Ossequente
sono citati Vulcano, l’Etna, le isole Lipari, Pozzuoli, ma non il Vesuvio
avendo un ciclo eruttivo più lento. Sono molti invece gli episodi narrati in
cui piovono pietre dal cielo che potrebbero offrire uno spunto per comporre una
quartina dedicata a qualche eruzione.
 
Ad esempio nei Rami del 2000 abbiamo
la 218:
 
 
218
Nouvelle & pluye subite, impetueuse,

Empeschera subit deux exercites.

Pierre ciel, feux faire la mer pierreuse,

La mert de sept terre & marin subites.
 
218
Nuova e improvvisa pioggia impetuosa,
Impedirà all’improvviso due eserciti.
Pietra dal cielo, fuochi fare il mare
pietroso,
La morte improvvisa di sette terra e
mare.
 
 
Come si vede la quartina sembra parlare
di una catastrofe naturale che ben si sposa con l’eruzione di un vulcano che
coinvolga mare e terra.
Lo sviluppo mediante concatenazione
sembra offrire degli spunti interessanti:
 
 
216
Naples, Palerme, Sicile, Syracuses,

Nouueaux tyrans, fulgures feux celestes:

Force de Londres, Gand, Bruxelles & Suses,
Grand hecatombe,
triomphe faire festes.
 

217

Le champ du temple de la vierge vestale,

Non esloigné d’Ethne & monts Pyrenees:
Le grand conduit est caché dans la male,

North gettez fleuues & vignes mastinees.
 
218
Nouvelle & pluye subite, impetueuse,

Empeschera subit deux exercites.

Pierre ciel, feux faire la mer pierreuse,
La mert de sept terre & marin subites.
 
 
Ho evidenziato alcuni termini che
compaiono nelle quartine legandole fra loro, ma questo legame lo si vede anche
nel significato di alcuni versi.
Solitamente ogni volta che Napoli
compare nelle Centurie è sempre associata alla Sicilia. Ovviamente i due regni
condividevano un comune destino ed una comune corona ai tempi del veggente, ma
il fatto che sempre compaiano associate è comunque singolare.
Nella 216 abbiamo Napoli e la Sicilia
mentre nella 217 è nominato l’Etna insieme all’area del tempio della vergine
vestale.
 
I templi di Vesta meglio conosciuti nell’antichità
sono quelli di Roma, ma il tempio era presente anche a Napoli. Nel napoletano,
o meglio sarebbe dire nel cumano, era poi situato l’antro della Sibilla che
apparteneva ad un antico ordine di donne vergini vicino a quello delle vestali.
Entrambe vergini, entrambe consacrate alla divinità, entrambe consultate per i
vaticini.
Le due quartine sembrano dunque
identificare le due principali aree vulcaniche del nostro paese, quella dell’Etna
e quella Vesuviana nel napoletano.
L’estrazione dei versi potrebbe
essere la seguente:
 
 
Naples,
Palerme, Sicile, Syracuses,
Le champ du temple de la
vierge vestale,
Non esloigné d’Ethne, fulgures
feux celestes
Pierre ciel, la mert de sept
terre & marin subites
 
Napoli e Sicilia, non lontano dall’Etna e dal tempio vestale
Folgori celesti, fuochi e pietre dal cielo
La morte improvvisa per terra e mare.
 
 
Messo così il pronostico lega fra
loro due aree vulcaniche italiane annunciando una catastrofica eruzione: fuoco
e fulmini nel cielo, piovono pietre e la morte arriva a terra e mare.
 
Lo stesso concetto è espresso in un
secondo pronostico che aggiunge però qualche dettaglio in più, questa volta
costruito intorno alla quartina 170, una quartina già vista in passato e molto
bella, che annuncia la fine di questo lungo tempo rivoluzionario cominciato in
Francia:
 
 
170
Pluye, faim, guerre en Perse non cessee,

La foy trop grand trahira le monarque:

Par la finie en Gaule commencee,

Secret augure pour à vn estre parque.
 
170
Pioggia, fame, conflitto in Persia non cessato,
La fede troppo grande tradirà il monarca:
Per la fine di ciò che in Francia è cominciato,
Segreto augurio ad un di esser parco.
 
 
Lo sviluppo per concatenazione è possibile con la quartina
169:
 
 
169
La grand montagne ronde de sept
stades,

Apres paix, guerre, faim, inodation,

Roulera loin abismant grands contrades,

Mesmes antiques, & grands fondation.
 
170
Pluye, faim, guerre en Perse non cessee,

La foy trop grand trahira le monarque:

Par la finie en Gaule commencee,

Secret augure pour à vn estre parque.
 
 
La chiave di volta è nel primo verso
della 169. Non me ne ero accorto prima e mi sembra che nessuno in effetti se ne
sia accorto. “La grande montagna rotonda di sette stadi” è la descrizione di un
vulcano specifico, nella sua forma, rotonda appunto, e nella sua altezza.
Ecco il vulcano:

 
Lo stadio era un’unità di misura in
uso sia in Grecia che nell’antica Roma, ma di misura differente. Per i Romani
lo stadio variava fra i 180 e i 185 metri attuali. I sette stadi corrispondono
dunque a una misura fra i 1260 e i 1295 metri.
C’è un solo vulcano che corrisponde a
questo identikit, considerato che parliamo di vulcani europei ed è appunto il
Vesuvio che oggi è alto 1285 metri.
L’altezza di questi vulcani come si
sa cambia con le eruzioni; il Vesuvio ha un ciclo lento e ricordiamo in
particolar modo le eruzioni del 79DC, del 1631, del 1906 e del 1944. Ce ne sono
state altre ovviamente soprattutto prima dell’anno 1000 e del periodo di
quiescenza durato secoli. Ad oggi invece lo si può considerare sotto
osservazione.
 
Il pronostico può essere costruito in
questo modo:
 
 
La
grand montagne ronde de sept stades
Roulera
loin abismant grands contrades
Pluye,
faim, guerre en Perse non cessee
Secret
augure pour à vn estre parque
 
La grande montagna rotonda alta sette
stadi
Rotolerà lontano rovinando grandi
contrade
Pioggia, fame, conflitto in Persia
non cessato
Segreto augurio ad un di esser parco.
 
 
Al secondo verso sembra di leggere
gli effetti delle colate piroclastiche, pericolosissime e principali fattori di
distruzione degli abitati, che rotolano dai fianchi del vulcano.
Al terzo verso invece abbiamo un
possibile riferimento temporale che era l’aspetto mancante nel primo
pronostico. Potrebbe accadere più o meno nel pieno del conflitto in Persia. Una
guerra che come sappiamo dovrebbe coinvolgere Israele e probabilmente far parte
del più grande conflitto mondiale.
 
Ma c’è di più. Nella quartina 218 ho
evidenziato “de sept”, apparentemente fuori contesto, che però ritroviamo uguale
nella quartina 169 e che sembra legare fra loro i pronostici.
Nel primo pronostico il “de sept”,
legato alla distruzione di terra e mare e apparentemente fuori contesto,
potrebbe identificare proprio il Vesuvio alto sette stadi come nel secondo
pronostico.
Ma c’è anche la possibilità che sia
un riferimento temporale con un “7” come ad esempio il mese di Settembre.  Si tratta di congetture verificabili solo al
momento dell’evento.
 
L’unione dei pronostici potrebbe
essere il seguente:
 
 
A Napoli e in Sicilia, non lontano dall’Etna e dal tempio
vestale,
Folgori celesti, fuochi e pietre dal cielo porteranno la morte
improvvisa per terra e mare.
La grande montagna del Vesuvio rotolerà
lontano rovinando grandi contrade,
Quando in Persia il conflitto non
sarà ancora cessato.
 
 
La catastrofe naturale non sembra
riguardare solo il Vesuvio, ma anche l’Etna. Siamo cioè in quel periodo di
sconvolgimenti vari che attanaglieranno il mondo e che in Italia in particolare
potrebbero essere correlati con la stagione dei terremoti. Dove un evento
chiama l’altro uniti da uno stesso filo conduttore.
 

 

 

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
68 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
GIONA
GIONA
3 anni fa

Ci sono infatti dei messaggi dal Cielo che dicono che i vulcani dell'Italia erutteranno violentemente provocando grandi catastrofi e che si risveglierà anche il Marsili che è un gigantesco vulcano sottomarino situato nel mar Tirreno

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

NAPOLI TREMA, IL SANGUE DI SAN GENNARO NON SI È SCIOLTO
del 16 dicembre 2020

https://www.napolitoday.it/cronaca/sangue-san-gennaro-non-sciolto-miracolo-video.html

QUANDO IL SANGUE DI SAN GENNARO NON SI È SCIOLTO

Terremoti, epidemie, drammi sociali: quando il sangue di San Gennaro, patrono del capoluogo partenopeo, non si liquefa è per molta gente un segno inequivocabile dell’inizio di un periodo funesto per la città di Napoli. Storia di una leggenda (cui, come si può immaginare, molti partenopei credono).

Il Sangue di San Gennaro non si scioglie? È quello il momento in cui i napoletani tremano. Leggenda, superstizione, avvenimenti storici realmente accaduti: tutto si mescola quando si parla del prodigio della liquefazione del sangue del patrono di Napoli. Per tre volte all'anno San Gennaro offre il suo prodigio:

• il giorno della sua festa, il 19 settembre,
• il sabato che precede la prima domenica di maggio per ricordare la traslazione dei resti del santo;
• il 16 dicembre, in ricordo dell'eruzione vesuviana del 1631.
Quando in ognuna di queste tre occasioni il sangue non si scioglie, ecco che la memoria riporta ad avvenimenti nefasti del passato. Insomma, se ‘FACCIA GIALLA' non fa il miracolo, sono dolori per Napoli.

SAN GENNARO E IL SANGUE NON LIQUEFATTO

1. Correva l'anno 1939. E poi il 1940: i venti di morte della Seconda Guerra Mondiale e dell'entrata italiana nel conflitto corrispondevano con la mancata liquefazione del sangue.

2. Lo stesso accadde nel settembre del 1943, quando i nazisti occuparono la città.

3. E poi nel settembre del 1973, quando a Napoli ci fu l'epidemia di colera.

4. Tutti ricordano il settembre del 1980, anno del devastante terremoto in Irpinia.

5. E ancora, nel dicembre del 2016: pochi mesi più tardi, i devastanti incendi sul Vesuvio e il terremoto di Ischia, che provocò 2 morti e 42 feriti.

In tutti questi casi il prodigio del sangue non avvenne. Andando ancora più dietro nel tempo le cronache riferiscono di sangue non liquefatto anche in occasione di altri assedi, guerre, eruzioni, terremoti.

Anche oggi, 16 DICEMBRE 2020, in un anno già funestato dalla pandemia di Coronavirus, il prodigio della liquefazione non si è ripetuto, PRESAGIO, per i napoletani, DI ALTRE SVENTURE.

https://www.fanpage.it/napoli/quando-il-sangue-di-san-gennaro-non-si-e-sciolto/

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Dobbiamo aspettare, si corrono rischi fino a Maggio, quando potrebbe esserci il miracolo della liquefazione. Fino ad allora può accadere qualcosa di grave. Avevo pensato in passato al virus ma in realtà fin'ora le cose non sono andate così male, anzi meglio di altre zone

anonimo
anonimo
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Ah si? Volevi che ci fossero ancora più morti di quelli che non ha già fatto in Italia questa pandemia? Sei assetato di catastrofi, come tanti in questo blog.

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Don't feed the troll

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Guarda che sono campano, come anche Nicola, la catastrofe ce la prenderemmo forse direttamente, se venisse. Il timore è proprio se viene. In passato quando non si è sciolto il sangue di San Gennaro si è trattato di eventi relativi a Napoli o parte della Campania,o tutta Italia, ma di solito solo relativi alla Campania. Per cui l'eventualità che accada qualcosa è per noi motivo di grande preoccupazione.
Altro che desiderare catastrofi, semmai speriamo non avvengano, che saremmo forse esposti in prima persona. Il tuo atteggiamento da troll che lancia accuse infamanti su persone che non conosci è offensivo e meriteresti di vederti i messaggi cancellati. Chissà se Remox torni qui indietro a leggere

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Domenico,
con tutto il cuore ti dico, "non ti curar di loro, ma guarda e passa".

Neanche io sono "assetato di catastrofi", prego però che il buon Dio che ci dia forza, coraggio, perseveranza, e tutte le virtù teologali e cardinali, per affrontare ogni prova, che la sua Divina Provvidenza e la sua perfetta Giustizia, ha preordinato, per salvare il mondo, dalla sua stessa autodistruzione, visto ogni potere di questo mondo, sembra ottenebrato e avvinghiato dalle forze infernali, e segue l’agenda ed il programma “dell’omicida fin dal principio”, che portano alla schiavitù in questa vita e alla dannazione eterna nell’aldilà, invece che seguire la sua Divina e Paterna Volontà, che ci salva.

Sono attento alle vicende della Madonna di Medjugorje, e ai 10 segreti ivi preannunciati, visto che quest’anno ricorrono i 40 anni delle sue apparizioni, e credo che possa essere un ricorrenza significativa, considerato l’importanza biblica del numero 40.

Sono attendo, ma non mi permetto di “esigere” alcuna scadenza improrogabile, noi non conosciamo alcuna data precisa,………. Dio solo lo sa, e la Madonna lo sa, quando è il momento giusto, per sovvertire le macchinazioni degli agenti satanici, ai vertici del potere di questo mondo, affinché risplenda su tutta l’umanità la promessa della SS. Immacolata a Fatima:

“…….infine il mio Cuore Immacolato, trionferà!”.

Sono della città di cui è stato arcivescovo, il papa Benedetto XIII, e che ha voluto fortemente esserne sempre arcivescovo, anche da Pontefice regnante.

Un abbraccio a te, Cristo Regni!

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Un abbraccio anche a te, e spero ognuno riesca a superare al meglio tutte le prove che Dio ci manderà. Vediamo se il 18 Marzo ci saranno novità da Mirjana di Medjugorje. E' il giorno in cui ha la sola apparizione annuale, dopo averla avuta tutti i giorni 2 di ogni mese, fino a prima della pandemia.
Penso ci vorrà ancora qualche anno per iniziare i segreti, ma bisogna stare sempre pronti in ogni caso e valutare tutti i segnali che Dio ci manderà.

Non è da escludere che il sangue di San Gennaro non si sia sciolto per la pandemia in tutta Italia, ma mi chiedo in tale caso perchè questo non sia avvenuto prima dell'inizio di essa, e non dopo molti mesi. Anche per questo propendo per un evento grave, come è accaduto nei precedenti storici, che deve ancora accadere o in Campania o in Italia. Di solito però che riguarda solo la Campania.
In ogni caso siamo sempre confidenti nella salvezza che viene da Dio, umili e sottomessi nonostante tutto quello che avverrà.Saluti a te Nicola.

Io sono dell'Irpinia quindi capisci che timore anche io possa nutrire nei confronti dei potenziali eventi futuri, putroppo.

anonimo
anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Scusami Domenico, ho fatto un intervento fuori luogo.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Ti scuso volentieri. Sono 6 anni che leggo questo blog del buon Remox, ci sono persone che conosco da tempo.
Basta non avere fretta e capirai ciascuno di noi, bisogna approfondire la conoscenza delle persone con gradualità.
Ciao anonimo

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

A me questo sistema delle concatenazioni mi sembra una cavolata… non me azzecchi quasi mai una….la fai troppo difficile….anche per ciò che è successo a Capitol Hill hai fatto tutta una serie di ragionamenti strampalati quando in realtà c e una quartina dedicata e chiara , la III-45. Il senato tolosano è il Campidoglio perché a Tolosa il municipio è chiamato Campidoglio e i 5 stranieri entrati nel tempio che verseranno il loro sangue sono i cinque manifestanti uccisi all' interno del Campidoglio…così come un altra quartina chiara, la IX-72, dice chiaramente quello che succederà a breve negli Usa, con l espulsione di Trump dalla vita politica da parte del senato e successive rivolte nel paese. Ti consiglio di smetterla con sta tecnica delle concatenazioni…..

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

“A me questo sistema delle concatenazioni mi sembra una cavolata… non me azzecchi quasi mai una….la fai troppo difficile….anche per ciò che è successo a Capitol Hill hai fatto tutta una serie di ragionamenti strampalati quando in realtà c e una quartina dedicata e chiara , la III-45. …”. Giudizio ingeneroso e malevolo! Dopo i fatti certo che è tutto chiaro! Cosa pensi che le quartine si leggono come il corriere della serva al bar nel mentre si prende un caffè? Per la verità non è stato il metodo interpretativo a decidere per una interpretazione o per l’opposta; l’opinione era malauguratamente fondata su un presupposto comune purtroppo falso: l’America non è una democrazia. Se lo fosse, il sistema giudiziario dovrebbe essere potere indipendente e e terzo. Così non è stato: si è rifiutato di giudicare; sono stati peggiori degli azzeccagarbugli manzoniani ed appunto con garbugli giuridici hanno negato il giudizio non ad un cittadino qualsiasi ma al presidente allora in carica e allo stato del Texas. La teologia del complotto parte molto da lontano:
https://comedonchisciotte.org/bernays-e-la-propaganda/
http://thesaker.is/bernays-and-propaganda/
{Molti anni fa, il commentatore politico ebreo-americano Walter Lippmann si era reso conto che l’ideologia politica poteva essere completamente fabbricata, usando i media per controllarne sia la presentazione che la concettualizzazione, e questo non solo per creare false e radicate credenze nella popolazione, ma anche per cancellare completamente dalla memoria pubblica idee politiche indesiderate. Questo era stato l’inizio non solo dell’isteria americana per la libertà, la democrazia e il patriottismo, ma di tutte le opinioni politiche prefabbricate, un processo che è rimasto operativo fin da allora.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(seguito)Lippmann aveva creato queste teorie di persuasione di massa, usando “fatti” totalmente inventati e ripetuti in continuazione ad un pubblico credulone, ma c’è molto di più in questa storia. Un ebreo austriaco di nome Edward Louis Bernays, il nipote dello psicanalista Sigmund Freud, era stato uno degli studenti più precoci di Lippmann ed era stato proprio lui a mettere in pratica le teorie di Lippmann. Bernays è ampiamente conosciuto in America come il padre delle Pubbliche Relazioni, ma sarebbe meglio chiamarlo il padre del marketing bellico americano e il padre della manipolazione di massa della coscienza pubblica. … Bernays sosteneva che “se comprendiamo il meccanismo e le motivazioni della mente di gruppo” sarà possibile “controllare e irreggimentare le masse secondo la nostra volontà senza che esse lo sappiano.” Aveva chiamato questa tecnica scientifica di condizionamento mentale “ingegneria del consenso” e, per realizzarla, aveva fuso tra loro le teorie della psicologia della folla con concetti tratti dalla psicanalisi di suo zio, Sigmund Freud. Bernays considerava la società irrazionale e pericolosa, dotata di un “istinto di gregge” ed era convinto che, se il sistema elettorale multipartitico (inventato dalle elite europee come meccanismo di controllo della popolazione) doveva sopravvivere e continuare a servire quelle stesse elite, era necessaria una massiccia manipolazione della mente pubblica. Queste élite, “persone invisibili,” avrebbero avuto, attraverso la loro influenza sul governo e il controllo dei media, il monopolio del potere di modellare i pensieri, i valori e le risposte della cittadinanza. La sua convinzione era che questo gruppo avrebbe dovuto inondare il pubblico con disinformazione e propaganda emotiva per “ingegnerizzare” l’acquiescenza delle masse e quindi governare su di esse. …}. Questa è la teologia del deep state cioè del partito democratico e della vecchia guardia dei repubblicani; le linee guida si sono poi tradotte nella prassi politica americana: l’11 settembre e la truffa alle elezioni ne sono i due ultimi capitoli sfolgoranti. Fino ad oggi lo spirito americano di completo convincimento di avere una missione da compiere nel mondo è andato a rinforzare la teoria più prosaica e becera del deep state; ma con Trump il connubio si è rotto in malo modo; le conseguenze non tarderanno a venire. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Dopo i fatti certo che è tutto chiaro!"…..appunto……e allora perché dopo i fatti di capitol Hill sono state prese in considerazione le quartine sbagliate? o non si fa nessun riferimento alla III-45?

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

ritengo anche io che ormai si sta raschiando il fondo..si cerca solo dopo gli eventi di far collimare le cose con le quartine ..non funziona così..

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ok. Allora partiamo dai fatti di capitol Hill

III-45
I cinque stranieri entrati nel tempio.
Il loro sangue verrà a profanare la terra.
Ai Tolosani sarà ben duro esempio,
Qualcuno verrà ad infrangere le loro leggi.

Il tempio è il Congresso, tempio della democrazia
i cinque stranieri entrati sono i 5 morti degli scontri avvenuti all'interno dell'edificio:

https://www.tpi.it/esteri/assalto-congresso-usa-chi-sono-vittime-20210108724485/

Sono stranieri perché nessuno era di Washington D.C. oppure perché non erano senatori e, quindi, persone estranee a quel luogo

Il sangue è il loro, uccisi negli scontri ed ha profanato il tempio della democrazia americana.

I Tolosani sono i senatori del Campidoglio. A Tolosa, infatti, il Municipio cittadino è chiamato Campidoglio (in francese Capitole….in inglese Capitol come Capitol Hill):

https://it.wikipedia.org/wiki/Campidoglio_(Tolosa)

I Capitoul erano gli abitanti eletti nei singoli quartieri di Tolosa nel Medioevo:

https://it.wikipedia.org/wiki/Capitoul

Qualcuno verrà ad infrangere le loro leggi: le vicende appena trascorse hanno rappresentato un punto di rottura con il cerimoniale fino ad oggi seguito durante la fase di transizione.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E adesso veniamo al tentativo di interpretazione futura

IX-72
Ancora oltraggiati saranno i sacri templi,
Ed espulsi dal senato Tolosano,
In due, tre rivoluzioni di Saturno,
In Aprile, Maggio, gente ancora in fermento.

Questa quartina richiama quella precedente e ci dice che ci saranno altri attacchi ai templi della democrazia americana e qualcuno verrà espulso dal Campidoglio…riferimento all'impeachement di trump che ha il manifesto scopo di escludere Trump dalla politica americana? Probabile. E questo potrebbe provocare agitazioni della popolazione che sarà in fermento fino a maggio. Per quanto riguarda le rivoluzioni di saturno ancora non ci sono arrivato, ci sto lavorando

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Veniamo al virus

IX .55
L'anno orribile che in Occidente s'appresta,
L'anno seguente verra' la pestilenza,
Cosi' forte ed orribile che giovani,vecchi e bestie,
Sangue, fuoco, Mercurio, Marte, Jupiter in Francia.

Traduzione: vi sarà un anno orribile per l'occidente (2020). Il fatto che si riferisca esclusivamente all'Occidente, mi fa pensare ad un anno horribilis per l'economia, cosa avverata visto che l'Occidente è entrato iun una depressione mai vista dalla II guerra mondiale mentre la Cina ha visto aumentare il proprio PIL.
L'anno successivo (2021) arriverà una pestilenza senza precedenti in cui moriranno milioni di persone, giovani e vecchie e che colpirà uomini e bestie.

Nostradamus spesso inserisce in una delle 4 righe delle quartine un preciso riferimento a personaggi o eventi per indicare il momento storico in cui quelle che è scritto nella quartina si verificherà.
Non necessariamente il riferimento è legato al tema della quartina perché serve esclusivamente per indicare il periodo in cui l'oggetto della quartina si verificherà.
Anzi, spesso Nostradamus usa riferimenti che poco hanno a che fare con l'oggetto della quartina.

In questo caso, il riferimento è l'ultima riga. Quando avverranno questi due anni di disgrazie?

Quando ci saranno grandi eventi di fuoco, quando le comunicazioni ed i commerci saranno all'apice con la globalizzazione (Mercurio), quando ci saranno diverse guerre aperte – come in Libia, Ucraina, Siria, Iran – (Marte)….ma sopratutto, l'indicazione principale è quando Jupiter sarà in Francia. E' questo che restringe moltissimo il range temporale.

Chi è Jupiter?….ebbene Jupiter è Macron

In Francia, infatti, Macron è soprannominato Jupiter fin dall'inizio della sua parabola politica. Leggere per credere:

http://espresso.repubblica.it/internazionale/2017/07/10/news/i-sogni-di-grandezza-di-emmanuel-macron-1.305727

https://www.bbc.co.uk/programmes/n3ct6lcm

Facendo due conti…..a Macron scade il mandato nel 2022….quindi ci rimane 1 anno a disposizione. Se il 2020 è stato l'anno orribile per il solo Occidente, se Macron decadrà dalla carica nel 2022, allora l'anno della terribile peste potrebbe essere il 2021, con possibili varianti del virus o come effetto dei vaccini.
Non ritengo, infatti, che la quartina si riferisca alla spagnola sia perché non si capirebbe perché Nostradamus parla di anno orribile per l'occidente se il riferimento era alla prima guerra mondiale che è durata 4 anni (e non un singolo anno) e sia perché non mi risulta che siano morti milioni di animali

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ancora coronavirus

II-29
L’orientale uscirà dalla sua sede,
Passerà i monti Appennini e vedrà la Francia:
Dal cielo attraverserà le acque e le nevi,
Ed ognuno colpirà con la sua verga.

se si aggiunge la parola "virus" allora la quartina diventa chiara:

Il (virus) orientale (cinese) uscirà dalla sua sede (laboratorio?)

Passerà i monti appennini (si scatenerà in ITalia) e vedrà la Francia (e poi toccherà alla Francia)

Dal cielo attraverserà le acque e le nevi (si è rapidamente diffuso in tutto il mondo tramite i passeggeri degli aerei provenienti dalla Cina)

Ed ognuno colpirà con la sua verga (qui non c'è bisogno di interpretazione)

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vogliamo passare all'Italia e UE? ecco

VI.20
L'unione finta sarà poco di durata,
Di un cambiamento riformata la più parte:
Dentro i vascelli sarà gente indurita,
Allora avrà Roma un nuovo Leopardo.

TRADUZIONE: l'Unione europea voluta forzatamente e per nulla….unita (finta) durerà poco.

Cambierà molto anche nei suoi componenti (brexit e paesi dell'est che si sono uniti) Oggi più della metà dei paesi membri non erano quelli presenti nel 1993 (la più parte). I capi ed i popoli dei vari paesi (Vascelli) avrà il cuore indurito e penserà più a sé stessa che al bene comune. Sarà allora che l'Italia avrà un nuovo Leo-partus.

Secondo Ionescu, Leo-partus significava un nuovo Mussolini, che era nato sotto il segno del leone, per cui l'Italia vedrebbe rafforzarsi la figura di un personaggio in grado di concentrare i poteri nelle proprie mani (forse Draghi?).

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Secondo me, ribadisco, il metodo delle concatenazioni non è necessario. Basta interpretare le singole quartine

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Puoi continuare all'infinito infatti. Ci sono centinaia di pubblicazioni e siti di decine di autori che prendono a caso quartine di volta in volta giudicate attinenti ad un argomento (sempre le stesse) per proporre interpretazioni fra le più varie. Senza un metodo o un sistema organico.
Quello che faccio io può piacere o meno, ma almeno viene proposto un metodo che parte dal lavoro svolto dal Ramotti per arrivare fino a dove siamo ora.
Prendere le quartine a caso va bene per pubblicazioni in rotocalchi di massa, come gli oroscopi, ma non risolve alcun problema e non aggiunge nulla a quanto già detto da secoli a questa parte (salvo interpretazioni sempre nuove).
Ci andrei piano poi col dare giudizi di merito; gli eventi sociali non si verificano in spazi e tempi brevi, ma serve tempo. E non sempre, anzi quasi mai, si percepiscono gli effetti temporali di ciò che avviene sul piano sociale.
Diverso il caso dei fenomeni naturali.
A inizio settimana ad esempio su Radio Maria è stata data notizia dell'intervista del padre Ljubicic, il sacerdote francescano scelto da Mirjana per divulgare i segreti, alla Radio Maria croata. Nel confermare quel che si sa sui segreti il padre ha dato una notizia interessante. Quando dovrà rivelare i segreti al mondo non dirà solo il giorno dell'evento (cosa ovvia considerato che il segreto sarà rivelato tre giorni prima che si verifichi), ma anche l'ora, il minuto e la durata dello stesso.
Ciò indica che parliamo di eventi su cui la volontà umana non può avere effetto e che probabilmente vanno intesi, tutti, come eventi naturali.
Una seconda osservazione interessante riguarda i primi due segreti che riguarderanno la parrocchia di Medjugorie (il terzo è il segno promesso sulla collina delle apparizioni); chi vive a Medjugorie sarà chiamato a dare l'esempio al mondo su come comportarsi all'annuncio e al verificarsi dei segreti. Dovrà dare quindi una testimonianza di fede. E questo, presumo, è il motivo di questa lunga preparazione per quella comunità e i numerosi fedeli. Proprio come la generazione degli israeliti che doveva entrare nella terra promessa dopo le peregrinazioni di 40 anni nel deserto.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non sapevo che Macron fosse stato incensato come “JUPITER”, ossia Giove……

I SOGNI DI GRANDEZZA SENZA CONFINI DI EMMANUEL MACRON

La parola più in voga al momento, nel lessico politico francese, è “JUPITER”, Giove.

Nientemeno che IL SOMMO TRA GLI DEI.

Ed è associata alla postura che sta prendendo la presidenza di Emmanuel Macron: “JUPITÉRIEN”.
Scherzando ma non troppo, e di fatto avvalorando l’iperbolica similitudine, il ministro dell’Economia e delle Finanze francese Bruno Le Maire, durante una visita alla business community di New York, ha rilanciato:

«Macron è GIOVE e io sono Hermes, il messaggero», una crasi tra l’Olimpo greco e quello romano (Hermes sui sette colli si chiamava Mercurio, all’opposto Giove ad Atene era Zeus).

Nessun predecessore regge il confronto. Scontato che l’inquilino dell’Eliseo sia l’opposto del “normale” Hollande, ma qui si supera il “superpresidente” Sarkozy, persino il “monarca repubblicano” Mitterrand. Non sembrano sufficienti nemmeno i riferimenti a figure ingombranti del passato, usate per evocare il potere assoluto come “bonapartista” e “gollista”.

L’umano non basta e ci si rivolge al DIVINO.

L’esperto di comunicazione politica Harold Hauzy bolla con sarcasmo la moda dell’aggettivo usato a profusione:

• «La passeggiata verso la piramide del Louvre la sera dell’elezione? Certamente JUPITÉRIENNE.
• La sfilata sugli Champs-Elysées su un veicolo militare il giorno dell’insediamento? Perfettamente JUPITÉRIENNE.
• Il tentativo di selezionare la stampa accreditata ai viaggi ufficiali? Goffamente JUPITÉRIEN.
• Invitare Putin a Versailles? Opportunamente JUPITÉRIEN».

Per poi notare, più seriamente, che Macron «ha saputo vedere l’importanza di un ritorno alla verticalità della sua funzione e l’unzione del popolo gli dà una grande forza di legittimazione».
Ma, e qui arriva la bordata, al netto della rappresentazione estetica, nella pratica sinora ha dato prova di una «pusillanimità e di una discrezione che non hanno nulla di JUPITÉRIEN».

E cita come pezza d’appoggio la defenestrazione spiccia del suo ministro Richard Ferrand appena è stato sfiorato da un affaire politico-finanziario…..

….. Lo storico Grégoire Franconie vede una “COLORAZIONE CESARISTA” nel discorso solenne, pletorico, pomposo e persino filosofico pronunciato davanti alle Camere riunite nella reggia di Versailles il 3 luglio scorso….

….. A nessuno è sfuggita la stretta di mano eccessivamente vigorosa, gli occhi negli occhi, da Emmanuel Macron inflitta a Donald Trump in occasione del primo incontro di fine maggio a un vertice Nato a Bruxelles:
fu l’americano a dover mollare la presa, contro ogni sua abitudine. ERA UNA SFIDA PER LA LEADERSHIP MONDIALE.

Rincarata quando, per deplorare l’uscita degli Usa dall’accordo sul clima, ha fatto il verso allo slogan elettorale fortunato di The Donald (“MAKE AMERICA GREAT AGAIN”)
rilanciando: “MAKE OUR PLANET GREAT AGAIN”……

…… Accusato di poca esperienza internazionale, “JUPITER” ha inanellato una serie di mosse fortunate che lo tengono costantemente in prima pagina…..

…… Fosse GIOVE alluderebbe al DIVINO, si fosse messo in testa l’idea di rivaleggiare con gli Usa vorrebbe contare nel mondo…..

…. La nozione di destra e sinistra è considerata sorpassata dal 71 per cento. Evidente l’effetto dell’ex Piccolo Principe di Amiens che si è fatto RE:
tutti i temi su cui si è speso sono in risalita.

Al rientro dalle vacanze la vera prova della sua tenuta. Presumibilmente precederà le eventuali (ma previste) manifestazioni ostili con un altro bagno di popolarità.

Il 7 settembre è prevista la pubblicazione del libro “UN PERSONNAGE DE ROMAN”, di Philippe Besson, amico della coppia Emmanuel & Brigitte, sulla folgorante ascesa dell’ex ragazzo.

Nessuna anticipazione, nessun dettaglio prima dell’uscita in libreria.

Il DIVINO ha pur bisogno di essere ammantato di mistero.

https://espresso.repubblica.it/internazionale/2017/07/10/news/i-sogni-di-grandezza-di-emmanuel-macron-1.305727

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non prendo quartine a caso. Solo quelle che sono chiare. Ma, scusa Remox, deve per forza esserci un criterio di posizionamento logico delle quartine? Non necessariamente. Io seguo una tecnica, che è quella di Ionescu, basata anche sull'analisi delle parole (il senato tolosano = Campidoglio ne è un esempio) e sulla lettura delle profezie dei Santi
E mi baso sui fatti. Se leggi il libro pubblicato nel 1992 da Ionescu, già a quell'epoca aveva interpretato molte quartine sui fatti che stanno accadendo in questi anni. Tra le altre cose, solo per fare un esempio, aveva previsto che dopo Giovanni Paolo II ci sarebbero stati due Papi contemporanei di cui uno non proprio "ortodosso" (eufemismo)…..ha previsto l'invasione dell'Europa da parte della Cina…..ha previsto la disgregazione della UE…..ha previsto una prossima persecuzione della Chiesa in Italia…..Negli anni sessanta Ionescu era stato incarcerato e la sua casa perquisita a fondo perché andava dicendo che il comunismo sarebbe finito nel 1989…sappiamo come è andata a finire….
Premesso che il futuro è di difficile interpretazione (e nostradamus in particolare), io valuto solo i fatti e tra i vari interpreti che hanno cercato di decodificare Nostradamus, Ionescu è quello che ho trovato più efficace e più serio, pur con i suoi limiti.
Personamente trovo un po' azzardato un metodo in base al quale già da ora si possano suddividere tutte le quartine tra quelle che riguardano il passato e quelle che invece riguardano il futuro, per cui dire che una quartina non possa riguardare i nostri tempi solo perché secondo il metodo di Ramotti è stata assegnata ad altri periodi, soprassedendo anche su eventuali evidenze che dimostrerebbero il contrario, mi sembra miope.
Secondo me, Tu Ramox, sei molto bravo quando dai informazioni a corredo di alcune interpretazioni (un esempio è la possibile eclissi che hai interpretato quando parlavi della sfida tra Trump e Biden…infatti il prossimo 10 giugno ci sarà una spettacolare eclissi sulla Casa Bianca…ma anche altre volte mi hai sorpreso col tuo intuito). Però, secondo me, devi un po' svincolarti dal metodo ramotti.
Per quanto riguarda Medjugorje, concordo in pieno. Ti consiglio di integrare i messaggi di Medjugorje con quelli di Garabandal. Sono infatti convinto che Garabandal, che entrato in letargo più di 50 anni fa, si riattiverà adesso, perché è stato pensato per questi tempi.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Un'altro particolare che mi ero dimenticato e mi convince ancor di più che la IX-55 si riferisca al Covid e nn alla spagnola…..perché mai Nostradamus avrebbe dovuto sottolineare che la pandemia avrebbe colpito "giovani, vecchi e bestie" quando, nella storia delle pandemie è sempre stato così? Questa è la prima pandemia della storia così selettiva per età (il 95% dei decessi ha colpito gli ultra 55enni). Forse Nostradamus ci ha voluto dire che la pandemia a cui si riferisce inizialmente sarebbe stata conosciuta come grave solo per una fascia di età e poi, in un secondo momento (l'anno successivo), avrebbe riguardato anche i giovani e gli animali?

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma certo che esiste un sistema di decodificazione. Non perchè lo dica io, ma perchè lo fa intendere lo stesso Nostradamus.
Fin dall'inizio tutti gli studiosi più importanti lo hanno sempre affermato.
Nel mio piccolo credo di aver dato elementi sufficienti a comprendere come tutti gli scritti siano fra loro organici e connessi e composti ispirandosi alle tecniche di steganografia.
Detto questo ribadisco che senza una bussola è impossibile orientarsi nel significato delle quartine. E questo per ammissione dello stesso autore.
Nello specifico visto che citi la 955 ti faccio notare, come per la 345, che bisogna consultare prima il testo originale per accorgersi che ci sono inesattezze nelle traduzioni proposte. L'attribuzione che proponi dunque ne risente.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Intanto Trump è stato assolto dall'impeachment, quindi la possibile interpretazione fatto sopra, con la IX-72 ,non ha trovato conferma.
Remox effettivamente la tua interpretazione sull'eclissi solare non potrebbe riguardare quella del giugno 2021 che effettivamente interesserà anche gli Stati Uniti, invece di quella del 14 dicembre 2020 che ha interessato solo il Sud America.
Ricordo che il 19 febbraio La Corte Suprema degli Stati Uniti esaminerà il caso elettorale della Pennsylvania, il caso del Michigan di Sidney Powell e il caso della Georgia di Lin Wood .
https://ununiverso.blog/2021/02/07/sta-accadendo-la-corte-suprema-degli-stati-uniti-fissa-la-contesa-elettorale-in-pennsylvania-il-caso-di-sidney-powell-e-il-caso-di-lin-wood-per-il-19-febbraio/

blog vettefatate
blog vettefatate
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

sarà una nuova malattia ,essa partirà dalla francia ,si può curare con una pianta ,vedi sul mio blog.

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa

https://deutsche-wirtschafts-nachrichten.de/509567/Impfzwang-durch-die-Hintertuer-Digitaler-Impfpass-soll-die-Reisefreiheit-der-EU-Buerger-garantieren

Vaccinazione forzata dalla porta sul retro? Passaporto vaccinale digitale per garantire la libera circolazione dei cittadini dell'UE

Diversi paesi dell'UE vogliono introdurre passaporti digitali per la vaccinazione al fine di garantire la libera circolazione dei loro cittadini. Coloro che possono presentare un passaporto vaccinale dovrebbero quindi poter entrare e uscire liberamente dall'Unione europea. Un regolamento a livello europeo è molto probabile

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Potranno inventare il passaporto vaccinale tradotto talvolta come vaginale; ma alle fregnacce dei politici il virus non teme confini e se costretto muta con perfetta disinvoltura. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Più ci si vaccina e più aumenta l’immunità di gregge? Non sembra anche se molti ne sono fermamente sicuri.
https://comedonchisciotte.org/vaccino-covid-uno-scenario-da-incubo/
{Prendiamo Israele, per esempio. Nelle ultime 6 settimane, Israele ha vaccinato circa il 40% della sua popolazione di 9 milioni di persone, compresa la quasi totalità di quelle nella fascia di età più vulnerabile, quella degli ultrasessantenni.
È un bel risultato… dopo sei settimane di isolamento la situazione non è migliorata affatto. Nonostante Israele sia in testa all’esperimento mondiale di vaccinazione di massa, il suo tasso di trasmissione del COVID è tra i peggiori del mondo occidentale. L’articolo di Ynet riporta che domani alle 7:00 del mattino finirà il terzo lockdown, un mese e mezzo dopo il suo inizio, e i dati sul COVID sono oggi assai peggiori rispetto alla situazione iniziale… All’inizio del terzo lockdown, alla fine di dicembre, la percentuale dei test positivi era del 4,9%, i pazienti critici ricoverati erano 949, i casi verificati 4.010….. Martedì, il tasso di positività era dell’8,9%, i pazienti 1.101 e i casi verificati erano 7.183. Anche il numero R, che determina se l’epidemia si sta diffondendo, negli ultimi giorni è risalito nuovamente a 1. … i vaccini che non impediscono la trasmissione virale possono accelerare l’evoluzione di ceppi più virulenti e questo implicherebbe che i principali vaccini candidati potrebbero addirittura peggiorare la crisi COVID…. In uno studio del 2015 pubblicato su PLOS Biology, i ricercatori avevano ipotizzato che la vaccinazione può sovvertire questo processo, permettendo ai ceppi virali più virulenti (cioè più patogeni e potenzialmente mortali) di vivere in ospiti vaccinati per periodi di tempo prolungati senza uccidere gli ospiti stessi. Questi ospiti vaccinati, mentre sono infetti, rilascerebbero e diffonderebbero il virus, causando un’ulteriore trasmissione della malattia.}. Se sono dati reali … i conti già non tornano. Quando saremo tutti vaccinati … scopriremo la verità: saremo contenti o disperati. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi
Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

E' galantuomo; come promesso tira per la sua strada. P.Riesz_

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa

ECCO COSA È SUCCESSO OGGI ALL'ANGELUS,
ALLA SOLITA FRASE DI BERGOGLIO CHE HA OSATO ANCORA RICORDARE DI GESÙ CHE SI È FATTO PECCATO, QUANDO DICE CHE "DIO SI È CONTAMINATO "ECCO CHE LO SPIRITO SANTO INTERVIENE A COPRIRE E BLOCCARE QUESTA ERESIA E QUESTA OFFESA TERRIBILE…
RICORDIAMO CHE LO SPIRITO SANTO È RAPPRESENTATO OLTRE CHE DALLA COLOMBA ANCHE DAL VENTO… CHI HA ORECCHIE DA INTENDERE INTENDA!
https://m.youtube.com/watch?v=6TaHqjqBt00&feature=youtu.be

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Dopo le notizie “confortanti” sul covid, per risollevare l’animo ci siamo dati alla lettura del blog di Aldo Maria Valli: nei momenti difficili una buona lettura aiuta se non a cambiare le cose almeno a cambiare l’umore, infatti!
https://www.aldomariavalli.it/2021/02/13/gli-ossi-di-papa-francesco/
{13-02: …Papa Francesco – lo abbiamo detto tante volte in questo blog – non è né un modernista né un conservatore, semplicemente perché gli manca l’intelligenza speculativa necessaria per definire una posizione dottrinale; la sua intelligenza è meramente pratica. Pertanto, non ha dottrina. La sua teologia è ridotta al catechismo che ha imparato negli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso e a qualche altra lettura aggiuntiva. Solo questo e niente più. E poiché è guidato da un intelletto meramente pratico, le sue decisioni non sono prese in relazione ai principi e alle verità della fede – che non comprende e a cui non è interessato – ma all’opportunità politica, prima di tutto sua e poi, nella migliore delle ipotesi, della Chiesa.
Quella che formulo non è una semplice supposizione. Chi conosce il percorso biografico di Jorge Bergoglio (e in Argentina sono in tanti a conoscerlo, anche se non ne parlano per evitare di incappare nella sua misericordia) può confermarlo ampiamente. …}. Vi invito a leggere tutto l’articolo se ci riuscite; ma non venite a dire a un miscredente che la Divina Compassione ha rifilato alla chiesa e al mondo un tale soggetto per sollevarli dallo stato di depressione e sconforto … P.Riesz_

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Bergoglio, all'Angelus, oscurato dall'arazzo mentre reitera l'affermazione di Gesù peccato

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2021/02/bergoglio-allangelus-oscurato.html#more

Oggi il vento ha scherzato durante l'Angelus e l'arazzo che orna la finestra da cui viene pronunciato, alzato dal vento, ha coperto Bergoglio proprio nel momento in cui ancora una volta ha proferito l'eresia secondo cui Gesù si sarebbe fatto peccato …. (video dal min. 14).
Queste le sue parole: "Dio è Colui che si “contamina” con la nostra umanità ferita e non ha paura di venire a contatto con le nostre piaghe. “Ma padre, cosa sta dicendo? Che Dio si contamina?”. Non lo dico io, lo ha detto San Paolo: si è fatto peccato (cfr 2 Cor 5,21). Lui che non è peccatore, che non può peccare, si è fatto peccato. Guarda come si è contaminato Dio per avvicinarsi a noi, per avere compassione e per far capire la sua tenerezza."
Ma Dio Figlio non si è contaminato, ha assunto la natura umana nella sua totalità eccetto il peccato che la contamina.
"Due nature, senza confusione, immutabili, indivise, inseparabili, non essendo venuta meno la differenza delle nature a causa della loro unione, ma essendo stata, anzi, salvaguardata la proprietà di ciascuna natura, e concorrendo a formare una sola persona e ipostasi" (Concilio di Calcedonia)
Precedenti qui e ancora qui
Un conto è dire, com'è scritto, "ha preso su di sé i nostri peccati", per vincerne sulla Croce il Male che ne è la radice, un altro conto è dire "si è fatto peccato". Per ripareggiare la verità riporto i testi della Scrittura:
2 Cor 5, 21: "Colui che non aveva conosciuto peccato, Dio lo trattò da peccato in nostro favore, perché noi potessimo diventare per mezzo di lui giustizia di Dio".
Rm 8,3-4 – Infatti ciò che era impossibile alla legge, perché la carne la rendeva impotente, Dio lo ha reso possibile: mandando il proprio Figlio in una carne simile a quella del peccato e in vista del peccato, egli ha condannato il peccato nella carne, perché la giustizia della legge si adempisse in noi, che non camminiamo secondo la carne ma secondo lo Spirito.
Eb 4,14-15 – Poiché dunque abbiamo un grande sommo sacerdote, che ha attraversato i cieli, Gesù, Figlio di Dio, manteniamo ferma la professione della nostra fede. Infatti non abbiamo un sommo sacerdote che non sappia compatire le nostre infermità, essendo stato lui stesso provato in ogni cosa, a somiglianza di noi, escluso il peccato.
* * *
Mi torna in mente questo precedente 'scherzo' del vento (leggete per intero qui).
Appena Benedetto XVI ha lasciato il balcone per il congedo definitivo, si è alzata una folata di vento. Ha sollevato e spostato l'arazzo con lo stemma papale, scoprendo ciò che esso copriva: la tiara (1), la corona dei papi con le chiavi incrociate di San Pietro, lo stemma di Alessandro VII (1665-1667) che appartiene al portale del Palazzo Apostolico. Finito un pontificato, rimane inciso nella pietra per tutta l'eternità il ministero petrino, il papato, di cui Gesù ha detto: le porte dell'inferno non prevarranno (Matteo 16:18). Poi di nuovo tutto tranquillo, ha spostato l'orlo del tappeto fin quando l'addetto non è venuto a rimuoverlo.

È stato un caso che proprio nel momento in cui Benedetto XVI chiude una fase secolare, come da una mano invisibile il suo stemma sia stato messo da parte e sia venuto alla luce il simbolo del papato eterno ? Da non crederci … (Foto: © Michael Hesemann)
La foto in alto, piccola ma eloquente nel dettaglio che fissa, ha il pregio di mostrare simultaneamente la Mitria dello stemma di Benedetto XVI e la Tiara dell'altro.
Per chi ama i 'segni'; ma anche per sottolineare, se non un vero e proprio segno, qualcosa che colpisce e viene 'letto' in un certo modo da un osservatore non indifferente a ciò che accade.

Pierpaolo
Pierpaolo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Francamente non approvo chi sparla del Papa e lo mette in cattiva luce : il Papa è il Papa, stop. Può non essere simpatico, dire/fare strafalcioni, ma questo è e noi ce lo dobbiamo tenere e pregare per lui, come infatti sempre ce lo chiede.

Non dimentichiamoci di due sole cose : Papa Benedetto, al suo incipit, disse – scrivo a memoria, abbiate pazienza – "Pregate affinchè il papa possa resistere alle insidie dei lupi"…e poi ha "mollato"…che ci piaccia o no.
Noi non abbiamo neanche idea delle pressioni, della zizzania, polemiche , male voci, chiacchiere sa sagrestia che un papa si deve sentire nelle orecchie tutti i santi giorni….e NON è tutto colpa sua (leggi=ci sono i dicasteri e i collaboratori…e…"ho detto tutto")

Secondo : il sensum fidei.
Questo Papa – oltre che eletto validamente – è riconosciuto come tale dai fedeli : e finchè ex cathedra non dice sciocchezze o eresie (Dio non voglia), noi abbiamo il dovere, almeno, di ascoltarlo.

E mi fermo quì. Daremo conto al Signore di ogni cosa, non solo il Papa, ma anche io e tu, non dimentichiamolo.
Per amor di Dio Uno e Trino, e per la salvezza della vostra anima, smettetela di attaccare il Papa, piuttosto preghiamo per lui, come Cristo ci ha insegnato.

Ma pensate davvero che Dio e la Sua Volontà di giustizia e di amore sia scalfita da queste cose ?

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Un altro con le fette di prosciutto agli occhi, è più grave criticare il Papa o consentire alle coppie risposate di prendere la Comunione ?? prendiamo solo una delle tante perle di questo pontificato, giusto per fare un esempio

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Burke non la pensa cosi:
Card. Raymond Leo Burke. Tutti, anche i laici, hanno il dovere di combattere la menzogna nella Chiesa

https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/

Pierpaolo
Pierpaolo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Studiate un pò di storia della Chiesa…. e poi ne riparliamo.

E' facile puntare il dito e sparare sentenze, troppo facile.
Ciascuno di noi faccia il suo, questo basta.
Io non lo sto difendendo e non sono contrario alla critica, purchè sia rispettosa e costruttiva.
Ma chi si auto-dichiara/professa cattolico, o lo è o non lo è : nella fede cattolica non è previsto il fai-da-te. Dobbiamo essere tutti "una sola cosa", anche se una mano è stroppiata, o le giunture scricchiolano, o un occhio ci vede poco, il corpo è uno e uno solo, stroppiato dal peccato, sì, ma redento dal Sangue di Gesù Cristo….insomma "ut unum sint" (nella Verità del Vangelo e della Dottrina, certo) : questo è l'obiettivo.

Criticare è una cosa, offendere e confliggere è altro.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

IL PARLAMENTO TEDESCO RATIFICA L'AGENDA ID2020 E IL "PACCHETTO DI VACCINAZIONI" DI BILL GATES PER LO SPOPOLAMENTO GLOBALE

( Natural News ) Il 29 gennaio, il parlamento tedesco ha ratificato l'attuazione dell'Agenda ID2020 , la prossima fase del lancio globale di MARK OF THE BEAST (MARCHIO DELLA BESTIA) è stata introdotta sulla scia della "pandemia" del coronavirus di Wuhan (COVID-19).

Questo programma centralizzato di raccolta dati elettronica generale traccerà il profilo di ogni cittadino in Germania e garantirà l'accesso a ogni agenzia governativa, dipartimento di polizia e agenzia di tre lettere, nonché al settore privato.

Il programma includerà fino a 200 punti di informazione, e forse di più con il passare del tempo. Questi includono conti bancari delle persone, abitudini di acquisto, cartelle cliniche, comprese le registrazioni delle vaccinazioni, inclinazioni politiche e probabilmente anche abitudini di appuntamenti.

Se il governo può usarlo contro di te, la Germania vuole inserirlo nel database Agenda ID2020, progettato nientemeno che dall'eugenetista miliardario Bill Gates come parte del suo "pacchetto di vaccinazioni".

Sostenuto dalla Fondazione Rockefeller, Accenture, World Economic Forum (WEF) e GLOBAL ALLIANCE FOR VACCINES AND IMMUNIZATION (GAVI), il programma mira a iniettare in ogni essere umano MICROCHIP a cui è possibile accedere a distanza utilizzando il 5G e le successive tecnologie 6G .

I partner privati del programma includono molti nomi di Big Pharma come Johnson & Johnson (J&J), GlaxoSmithKline (GSK), Merck & Co. e, naturalmente, la Bill & Melinda Gates Foundation.

Secondo Peter Koenig, scrivendo per Global Research (Canada), ID2020 si preannuncia come "VACCINO IMPIANTATO" e "ACCESSIBILE A DISTANZA DA COMPUTER, ROBOT O ALGORITMI DOTATI DI DISPOSITIVI EM".

"L'adozione dell'AGENDA ID2020 deve ancora essere approvata dal Consiglio federale tedesco, ma ci sono poche possibilità che il Consiglio la rifiuti", spiega Koenig.

Il MARCHIO DELLA BESTIA dell'agenda SVIZZERA ID2020 sarà votato all'inizio di marzo

Nella vicina Svizzera, il 7 marzo gli elettori avranno la possibilità di approvare la versione di Agenda ID2020 di quel paese, un sistema di identificazione completamente elettronico che collegherà "tutto a tutto di ogni singolo cittadino".

Se la misura dovesse passare, il governo svizzero prevede di esternalizzare la gestione del programma al settore privato, il che significa che le compagnie farmaceutiche, le grandi banche e le compagnie di assicurazione acquisteranno e venderanno i dati privati delle persone a scopo di lucro.

In futuro, il programma includerà probabilmente un CHIP IMPIANTABILE con TRASMETTITORI DI RADIOFREQUENZA (RF) incorporati, che verranno utilizzati per monitorare le persone, nonché per gestire le loro finanze e assegnare loro crediti di pagamento per il lavoro che svolgono in modo che possano continuare a comprare e vendere.

Le prime sperimentazioni di tale tecnologia sono già state effettuate in remoti villaggi del Bangladesh, dove ai poveri sono stati iniettati MICROCHIP con il pretesto di essere "VACCINATI".

Questo è esattamente il tipo di cose che Bill Gates e altri MANIACI DEL GENOCIDIO vogliono vedere implementato in tutto il mondo…….

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

…….Ogni persona alla fine dovrà essere dotata di CHIP ID e "VACCINATA", ei sistemi 5G / 6G installati sul tetto di ogni chiesa e sui lampioni d'angolo saranno utilizzati per programmare e controllare questo branco globale di esseri del NUOVO ORDINE MONDIALE.

Tutto questo allo scopo di mantenere le persone "al sicuro" dai germi cinesi, ovviamente. Semplicemente non c'è altro modo per tenere a bada il "virus", insistono le élite.

"Con un campo elettromagnetico e con onde EM 5G / 6G che consentono input e accesso ai dati nel tuo corpo, il controllo di ogni individuo è quasi completo", avverte Koenig. "Il 'quasi' si riferisce all'accesso pianificato alle tue onde cerebrali."

"Questo dovrebbe avvenire attraverso una BRAIN COMPUTER INTERFACE (BCI), chiamata NEUROLINK – sviluppata da Elon Musk.
Presenta un'interfaccia di onde elettroniche con il cervello umano che, a quel punto, sarà stato convertito in un campo elettromagnetico (EMF), in modo che possa ricevere comandi digitali che influenzeranno il nostro comportamento, oppure può essere disattivato – RIP – come forse è più conveniente per la CABALA GLOBALE ".

Altre delle ultime notizie sulla truffa del vaccino contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19) sono disponibili su Pandemic.news .

https://www.naturalnews.com/2021-02-14-germany-ratifies-agenda-id2020-bill-gates-vaccination.html

https://gloria.tv/post/hUGYNYQ7XePy1vYgYBpKZgUiX

Le fonti per questo articolo includono:

https://www.globalresearch.ca/implanted-vaccine-package-id-germanys-parliament-has-ratified-gavis-digital-agenda-id2020/5736277

https://www.naturalnews.com/2019-10-23-vaccines-used-global-biometric-identities-for-surveillance.html

ne parlammo su questo blog nell’articolo IL “GRAN TURCO” E LE TENSIONI NEL MEDITERRANEO” del 15/08/2020
in cui un utente anonimo disse al dott. G.I. il 10 settembre 2020:

“….Con il tracciamento, id2020, il vaccino potrebbe essere il modo più facile di introdurre un sistema per il quale chi non si vaccinerà verrà marginalizzato e infine escluso dal sistema anticristico sotto ragioni sanitarie, il covid-pass:
di fatto facendo coincidere le due cose.

Quale migliore copertura per il marchio quella di spacciarsi come misura atta a salvaguardare la salute altrui?

Il male spacciato per bene, la salute sopra la Vita, quelli che intravedono l'inganno messi fra gli egoisti e i ribelli dissennati?
Io sono, dunque, piuttosto attento alla dinamica della vaccinazione…..”

Ed io postai un articolo che parlava del “TATUAGGIO QUANTICO INVISIBILE” per la vaccinazione, ideato dall’università del MIT, e finanziato dal Bill Gates.

Anche a settembre del 2020 su questo blog all’articolo “UNA LEGGE CHE NON DEVE ESSERE APPROVATA” del 19 settembre 2020, ne parlammo, e dove postai un altro articolo inerente, e dopo commentai:

“….La guerra alla tecnologia 5G di del presidente americano Trump contro la Cina, forse si spiega anche per questo motivo, il tentativo di marchiatura massiva, con l’utilizzo dell’ultima tecnologia 5G di cui la Cina è leader mondiale,
cioè con la scusa e l’obbligo di vaccinare tutti, applicano senza dirlo un MARCHIO INVISIBILE alle persone (QUANTUM DOT DYE, il tatuaggio quantico invisibile), che può contenere un dispositivo di registrazione come pure un sensore biometrico sul quale impostare una forma di controllo individuale (e sociale, come già avviene in modo diffuso, capillare e feroce in Cina)……”

Speriamo che tale agenda ( che apparterebbe al GREAT RESET di Davos) non si concretizzi mai, Dio ce ne scampi!!!!!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

… Speriamo che tale agenda ( che apparterebbe al GREAT RESET di Davos) non si concretizzi mai, Dio ce ne scampi!!!!!
Beh, direi che San Giovanni la pensa diversamente…! Ma qui si continua a non prendere in considerazione l'evidenza. Ovvero l'avvento imminente dell'Anticristo e non di un anticristo. Perchè lo spirito dell'Anticristo è presente in quasi tutti i cuori. Ed è dominante nella Chiesa Cattolica. Il tutto si cicluderà con il suo insediamento. Potrano essere 2 5 10 anni. Ma è questo il momento. La Chiesa addirittura parla di primavera… Non sanno più vedere i segni. Si oppongono al piano di Dio. Il punto 675 del catechismo chiarisce il resto. Poi ognuno è libero di pensrla come vuole, ma non capire i segni significa essere quantomeno distratti, per non dire ciechi. Saluti. Massimiliano

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

articolo 675 del Catechismo della Chiesa cattolica:

“Prima della venuta di Cristo, la Chiesa deve passare attraverso una prova finale che scuoterà la fede di molti credenti. La persecuzione che accompagna il suo pellegrinaggio sulla terra svelerà il ‘MISTERO DI INIQUITÀ’ sotto la forma di una IMPOSTURA RELIGIOSA che offre agli uomini una soluzione apparente ai loro problemi, al prezzo dell’APOSTASIA dalla verità”.

• Questo “MISTERO DI INIQUITÀ” ed “IMPOSTURA RELIGIOSA” è al momento è “IL GLOBALISMO” (una dittatura mondiale), in tutti i suoi aspetti, forme, manifestazioni, programmi, agende, e nell’ esercizio attivo suo “onnipotente” potere economico-finanziario.
E’ al momento la versione attuale della “PRIMA BESTIA” apocalittica. In futuro avverrà anche la manifestazione personale della “bestia” per antonomasia, da te evocata Massimiliano.

• Ed esso (il Globalismo) viene assistito dalla manifestazione della “SECONDA BESTIA”, quello che è l’attuale, “CREDO ANTICRISTICO”, denunciato da Benedetto XVI.

BENEDETTO, PAPATO SPIRITUALE VS DITTATURA ANTICRISTICA

Le risposte di Ratzinger nel libro di Seewald, "Benedikt XVI: Ein Leben", dicono molto più di quanto emerso finora. Il potere dell’ANTICRISTO non si rivela solo con la legittimazione di aborto e unioni gay, ma s’incarna in una
«DITTATURA MONDIALE di ideologie apparentemente UMANISTICHE» che esclude i cristiani fedeli dal consenso sociale. A ciò si legano la rinuncia e il titolo di «Papa emerito», con cui Benedetto XVI ha inteso rafforzare IL POTERE SPIRITUALE DELLA CHIESA. Che si fonda sulla preghiera.

….Il Papa emerito sintetizza questo nostro tempo come una «CRISI DELL’ESISTENZA CRISTIANA» che deriva direttamente da «una crisi della fede». È nella dimensione dell’APOSTASIA in atto – che minaccia la presenza cristiana nel mondo – che occorre porsi.

La vera battaglia non è al livello delle problematiche interne della Curia romana……
…..ma nel MANIFESTARSI DELL’ANTICRISTO in una DITTATURA MONDIALE, che porterà i cristiani fedeli ad essere esclusi dalla vita sociale:

«La vera minaccia della Chiesa e quindi del ministero petrino [sta] nella DITTATURA MONDIALE di ideologie APPARENTEMENTE UMANISTICHE, la cui contraddizione comporta l’esclusione dal consenso di base della società».

È in questo contesto più ampio che il Papa emerito si riferisce all’aborto, ai matrimoni omosessuali e alla produzione degli esseri umani in laboratorio, come segni di questa DITTATURA UMANISTICA.

E incalza:
«La società moderna sta formulando
un CREDO ANTICRISTICO,
opponendosi al quale si viene puniti con una scomunica sociale.
La paura di fronte a questo POTERE SPIRITUALE DELL’ANTICRISTO allora è naturale e serve veramente l’aiuto della preghiera di un’intera diocesi e della CHIESA MONDIALE per resisterle»……

https://lanuovabq.it/it/benedetto-papato-spirituale-vs-dittatura-anticristica

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Ecco una sintesi del “CREDO ANTICRISTICO” denunciato da Benedetto XVI, “IL NEO-PAGANESIMO GLOBALE” o “ECO-COMUNISMO”…..

INTRODUZIONE AD UNA NUOVA MINACCIA: IL “NEO-PAGANESIMO GLOBALE”

Un commento agrodolce di padre Dwight Longencker su quello che lui chiama “NEO-PAGANESIMO GLOBALE”, cioè una NUOVA RELIGIONE SINCRETISTA fatta di un PAGANESIMO ECOLOGISTA-MONDIALISTA. 22/11/2019

……Mentre questo secolo continua a svolgersi, prevedo che vedremo questi diversi aspetti iniziare a fondersi sempre più in un sistema eco-politico-economico organizzato che potrebbe essere chiamato
“ECO-COMUNISMO”.

Ogni ideologia ha bisogno di una spiritualità e il NUOVO GLOBALISMO ha chiaramente adottato il NEO-PAGANESIMO come loro spiritualità.

Nel Sinodo amazzonico abbiamo visto emergere una NUOVA COALIZIONE tra il movimento ecologista, il cattolicesimo e le altre religioni del mondo…….

https://www.sabinopaciolla.com/introduzione-ad-una-nuova-minaccia-il-neo-paganesimo-globale/

il progetto sta andando avanti, purtroppo di pari passo con la costruzione del Great Reset Globalista…..

FATTA LA NUOVA RELIGIONE GLOBALE, ORA OCCORRE FARE I GLOBALISTI del 06/05/2020

…..Nel dicembre dell’anno scorso il Vaticano ha chiesto alle Nazioni Unite, diventate partner privilegiato sotto il pontificato di Bergoglio, di dichiarare il 4 febbraio GIORNATA MONDIALE DELLA FRATERNITÀ UMANA per celebrare la data dell’ANNIVERSARIO della firma della Dichiarazione di Abu Dhabi.

Ogni religione, oltre che di un centro di riferimento, ha bisogno di una sua festa, e ora LA NUOVA RELIGIONE GLOBALE ha anche una festa.

Per il maggio di quest’anno era stato programmato dal Vaticano un incontro a Roma, la GLOBAL EDUCATION ALLIANCE, ma la pandemia lo ha fatto rinviare a ottobre.

Sarà una grande celebrazione della NUOVA RELIGIONE GLOBALE, del NUOVO UMANESIMO e della FRATELLANZA GLOBALE…….

……Non è neppure il caso di aggiungere che in tutti questi documenti e in tutte queste iniziative GLOBALISTE il nome di GESÙ CRISTO non compare mai.

Perché non deve comparire.

Se l’obiettivo è arrivare a una NUOVA RELIGIONE MONDIALE, che ingloba tutto, Gesù diviene un ostacolo, e dunque va tolto di mezzo…..

……L’economia di Francesco, qualunque cosa significhi questa espressione, dovrà servire come base per la nuova dottrina sociale ed economica mondiale, le cui linee si trovano in Evangelii gaudium e nella Laudato si’:
un “UN MODELLO ECONOMICO NUOVO”, come si dice nella presentazione dell’evento di Assisi, ma nel quale di nuovo sembra esserci ben poco visto che appare in tutto e per tutto una nuova edizione del vecchio egualitarismo di MATRICE MARXISTA, con una spruzzata di ECOLOGISMO.

La NUOVA RELIGIONE GLOBALE ha poi un suo DOGMA, che è il Dialogo.

Poiché la Fratellanza è l’IDOLO, il Dialogo è ciò che lo deve nutrire e tenere in vita.

E poi c’è l’altro dogma, l’ECOLOGIA.

Visto che non abbiamo più un dio ma la MADRE TERRA, l’impegno ecologico è ciò che deve accomunare tutti……

https://www.aldomariavalli.it/2020/05/06/fatta-la-nuova-religione-globale-ora-occorre-fare-i-globalisti/

AMBIENTALISMO E GLOBALISMO, LE IDEOLOGIE DEL MONDO NUOVO del 18/12/2020

https://www.ricognizioni.it/ambientalismo-e-globalismo-le-ideologie-del-mondo-nuovo/

ECO-GLOBALISMO, NUOVA RELIGIONE DEL SECOLO del 30/01/2021

http://www.libertaepersona.org/wordpress/2021/01/eco-globalismo-nuova-religione-del-secolo/

Remox
Remox
3 anni fa

Dovrò aggiornare la foto dell'articolo….

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Ci sta bene l'Etna in effetti.

Black

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Remox

L'Etna ha dato il benvenuto a Draghi

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Remox

E già è proprio così: l’Etna ha dato il benvenuto col botto al governo Draghi!

“L’ETNA TORNA A ERUTTARE, PIOGGIA DI LAPILLI E CENERE FINO A CATANIA: CHIESTO LO STATO DI CALAMITÀ PER I PAESI ETNEI”.

Del resto se è stato chiesto lo stato di calamità naturale, questa è proprio una “tragedia naturale”, con la quale la dea Gaia- terra, si ribella al nostro maltrattamento,…… ce lo ha ribadito proprio Mario Draghi nel suo discorso al Senato di oggi, in cui lui citava un ammonimento di papa Francesco, ormai sempre più immerso nel ruolo di Araldo mondiale dell’ecologismo, fustigatore dei peccati ambientali, ma delle numerose eresie arcobaleno e sincretismi vari, li egli non ha nulla da obiettare o da fustigare, sono tutte coperte da una “misericordia gnostica”, che nulla chiede in cambio, “fai ciò che vuoi”, tanto c’è la misericordia che ti copre, non bisogna pentirsi di nulla, a parte i peccati commessi contro la nuova religione ecologista.

Mario Draghi oggi al Senato: « Come ha detto papa Francesco “Le tragedie naturali sono la risposta della terra al nostro maltrattamento. E io penso che se chiedessi al Signore che cosa pensa, non credo mi direbbe che è una cosa buona: siamo stati noi a rovinare l’opera del Signore”. »

Domenico
Domenico
3 anni fa
NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

Il senatore Gianluigi Paragone ex del M5S, si rivolge in Senato al premier Mario Draghi con queste espressioni:

“LEI È UN INCAPPUCCIATO DELLA FINANZA”

“ormai lei è IL GOVERNATORE DELL'ITALIA”

….."Lei è un INCAPPUCCIATO DELLA FINANZA. Lei insiste a definire l'euro irreversibile. Anche per la DDR il muro lo era ma non aveva fatto i conti con la disperazione della gente",
ha attaccato Gianluigi Paragone, leader di Italexit, il movimento che chiede l'uscita dell'Italia dall'Europa sulla falsariga di quanto avvenuto nel Regno Unito……

……"Lei è qui per chiudere quel processo di svendita cominciato con le privatizzazioni del Britannia…..
…..Lei è qui per consegnare gli italiani al mangiafuoco dei mercati. Si può togliere il cappuccio, ormai lei è IL GOVERNATORE DELL'ITALIA".

"Incappucciati della finanza è uno scritto di Federico Caffè".

https://www.ilgiornale.it/news/politica/laffondo-paragone-mario-draghi-lei-incappucciato-finanza-1924921.html

Nel frattempo si consuma al Senato, il primo atto della scissione del M5S, credo che sia solo il primo degli smottamenti significativi, a cui potrebbero aggiungersene altri successivamente, a cui vanno aggiunte anche le singole espulsioni e fuoriuscite di parlamentari, già avvenute dal 2018 in poi……l’abbandono più clamoroso ed eclatante dal M5S è quello di Alessandro Di Battista, forse il più carismatico dei fondatori…….

LA FRONDA ANTI-DRAGHI SPACCA IL M5S: RIBELLI PRONTI A FORMARE UN NUOVO GRUPPO

5 Stelle si spaccano sul voto di fiducia al premier: la scissione è a un passo. Pronta UNA PESANTE ONDATA DI ESPULSIONI: "SARÀ INEVITABILE"

Nella fronda reazionaria si contano ben 15 pentastellati:…….tra cui alcuni dei big del M5S, ossia i senatori Nicola Morra, Barbara Lezzi, Elio Lannutti……

https://www.ilgiornale.it/news/politica/fronda-anti-draghi-spacca-m5s-ribelli-pronti-formare-nuovo-1924908.html

….Inoltre, tra le fila del M5S si contavano anche 6 assenti. "Ovviamente non posso più essere nel M5S, la scelta di campo è radicale", ha commentato Mattia Crucioli, uno dei dissidenti, che ha rivelato l'intenzione di creare un nuovo gruppo con i pentastellati che non si riconoscono nella linea del MoVimento e che hanno votato "no" per il governo di Mario Draghi…..

…..Bianca Laura Granato, altra disobbediente dei 5S, gli fa eco parlando con l'Adnkronos: "L'ESPULSIONE PER CHI HA VOTATO 'NO' SARÀ INEVITABILE. Nuovo gruppo? Valuteremo in seguito alla votazione come mettere meglio a frutto gli esiti di questa assai sofferta decisione".

https://www.ilgiornale.it/news/politica/nicola-morra-dice-no-mario-draghi-e-si-commuove-non-mi-mette-1924912.html

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

IL CORONAVIRUS È UNA “VENDETTA DELLA NATURA”, COME PAPA FRANCESCO DÀ A INTENDERE?

…..PAPA FRANCESCO VUOLE IL “SACRO RISPETTO PER LA TERRA”…..

“VENDETTA DELLA NATURA”?
In un’intervista del 22 marzo con il giornalista spagnolo Jordi Évole, è stato chiesto a papa Francesco se l’attuale PANDEMIA è “una vendetta della natura”

Il papa ha risposto con un detto popolare, che poi ha ripetuto come un assioma teologico: “Dio perdona sempre; noi uomini perdoniamo a volte; LA NATURA NON PERDONA MAI”, aggiungendo che “la natura sta scalciando in modo che possiamo occuparcene”.

Parlando con il giornalista inglese Austen Ivereigh, del settimanale cattolico progressista londinese The Tablet, l’8 aprile 2020, Papa Francesco ha ripetuto lo stesso ritornello e, dopo aver commentato varie calamità, ha detto: “Non so se queste sono la vendetta della natura, ma sono certamente le risposte della natura” ……

“ABBIAMO PECCATO CONTRO LA TERRA… ABBIAMO BISOGNO DI UNA CONVERSIONE ECOLOGICA”……
…….

LA TERRA “CASA DI DIO”?
L’affermazione di Papa Francesco secondo cui la terra “non è solo la nostra casa ma anche la casa di Dio” è imprecisa e può portare a una CONFUSIONE PANTEISTA……

“LA NATURA NON PERDONA MAI: SE TU LA PRENDI A SCHIAFFI, LEI LO FA A SUA VOLTA”. ……

L’ENCICLICA LAUDATO SI È LA CHIAVE PER COMPRENDERE IL PONTIFICATO DI PAPA FRANCESCO

In effetti, questa enciclica ci fornisce la chiave per comprendere altre dichiarazioni, atti, gesti e atteggiamenti papali6 e, in particolare, l’esortazione apostolica post-sinodale Querida Amazonia7 …….

LA TERRA TRATTATA COME UN ESSERE VIVENTE

In questi documenti, Papa Francesco tratta la terra, la natura e l’ambiente come se fossero esseri razionali, dotati d’intelligenza, volontà e sensibilità, proprio come l’uomo.

Laudato Si afferma, ad esempio: “Questa sorella protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei. Per questo, fra i poveri più abbandonati e maltrattati, c’è la nostra oppressa e devastata terra, che ‘geme e soffre le doglie del parto’ (Rm 8,22)” (n. 2) .
Si noti la caratterizzazione di sapore MARXISTA dei “poveri” come “oppressi”.

L’enciclica raccomanda un approccio ecologico “per ascoltare tanto il grido della terra quanto il grido dei poveri” (n. 49). “Queste situazioni provocano i gemiti di sorella terra, che si uniscono ai gemiti degli abbandonati del mondo, con un lamento che reclama da noi un’altra rotta” (n. 53). Quindi, grazie a queste facoltà e sensibilità cognitive e volitive, LA MADRE TERRA è presumibilmente in grado di comprendere il comportamento dell’uomo nei suoi confronti e di esprimere un giudizio morale sugli atti umani, trovandoli buoni o cattivi. Allo stesso modo, la terra si SENTIREBBE OFFESA dalle azioni umane che considera cattive e si vendica causando incendi, inondazioni, devastazioni e pandemie come il CORONAVIRUS.

La Giornata della Terra, o Madre Terra – celebrata da Papa Francesco – è un’iniziativa del movimento ecologista panteista-naturalista che ebbe inizio negli anni Settanta. Nel 2009, le agnostiche Nazioni Unite l’ hanno approvata come una sorta di “giorno santo” civile, come si può vedere sul sito web dell’organizzazione:
……

DIVINIZZARE LA TERRA

……Nei suoi documenti e nelle sue dichiarazioni, IL PAPA presenta costantemente l’uomo non come il padrone della natura e del mondo sensibile, una condizione che usa per dare gloria a Dio, ma inverte l’ordine.
L’uomo non è più padrone ma servitore della natura.
L’UOMO DEVE SOTTOMETTERSI E OBBEDIRE ALLA NATURA……

https://fatimatragedyhope.info/it/2020/05/20/il-coronavirus-e-una-vendetta-della-natura-come-papa-francesco-da-a-intendere/

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

La “misericordia” di papa Francesco, si abbatte come una clava sui dipendenti del Vaticano, che non si sono ancora vaccinati, oppure che non hanno intenzione di vaccinarsi, evidentemente più preoccupati dagli effetti collaterali a medio e lungo termine del vaccino sperimentale a mRNA, piuttosto che dall’eventuale contagio del coronavirus stesso.

Va bene che nel nuovo corso pontificio, in materia di morale e dottrina, vale la regola del “fai ciò che vuoi”, tanto sei coperto e giustificato, da una presunta “misericordia gnostica”, senza pretendere alcun ravvedimento, pentimento, e contrizione dei peccati insegnati al Catechismo,
però a riguardo di tale vaccino sperimentale a mRNA, non vale più la regola del “fai ciò che vuoi”,
perché esso è “Luce di Speranza per l’umanità” (Bergoglio dixit), a lui la “Luce di Speranza”, bisogna solo obbedire inginocchiati, prostrati in adorazione all’iniezione……

….del resto “se abbiamo peccato contro la terra e la natura”, il coronavirus è il suo giusto castigo, ed il vaccino sperimentale a mRNA, lo strumento OBBLIGATORIO di espiazione…..

VACCINI: MANO DURA DEL VATICANO CONTRO I DIPENDENTI NO VAX

SANZIONI PREVEDONO DAL DEMANSIONAMENTO FINO AL LICENZIAMENTO

(ANSA) – CITTA DEL VATICANO, 18 FEB – Mano dura del Vaticano contro i dipendenti che scelgono di non vaccinarsi in caso di pandemie, come è ora il Covid. La vaccinazione è volontaria ma un decreto del Presidente della Pontificia Commissione dello Stato della Città del Vaticano, il cardinale Giuseppe Bertello, prevede per i dipendenti che non fanno il vaccino (che il Vaticano ha messo a disposizione di tutti i lavoratori dello Stato) fino al demansionamento per chi non può farlo per ragioni di salute, con il mantenimento dello stipendio della mansione precedente.

Per chi si rifiuta "senza comprovate ragioni di salute" il decreto rinvia ad una legge vaticana del 2011 che prevede, per chi non si sottopone ad accertamenti sanitari d'ufficio, "conseguenze di diverso grado che possono giungere fino alla interruzione del rapporto di lavoro".

Il decreto emanato in questi giorni parla delle altre norme da osservare in caso di pandemie, dal distanziamento al divieto di assembramenti, dalle mascherine alla quarantena, e prevede sanzioni pecuniarie in caso di inosservanza delle disposizioni.

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2021/02/18/vaccini-mano-dura-del-vaticano-contro-i-dipendenti-no-vax_3b54a203-7ed9-4f26-a265-c765353b5294.html

Remox
Remox
3 anni fa
NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Purtroppo, conferma i timori di cui parlammo in un'articolo dell'aprile 2020, cioè esiste il rischio di ENCEFALITE da COVID-19, e di RIATTIVAZIONE DEL VIRUS, che si è infiltrato nel cervello e nel liquido cerebrospinale, in stato di LATENZA.

Sei stato di parola, hai cambiato la fotografia del Vulcano, adesso è l'Etna, il protagonista della cronaca attuale……saluti a te Remox.

P.Riesz_
P.Riesz_
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Dall’articolo citato: “Covid. Perdite di memoria e stanchezza mentale tra chi è stato ricoverato. Uno studio coordinato dall’Università Statale di Milano, a cui ha preso parte anche l'Irccs Auxologico, indaga le conseguenze neurologiche nella fase post ospedaliera di 38 pazienti Covid ospedalizzati a distanza di 5 mesi dalle dimissioni: 6 pazienti su 10 guariti dal Covid-19 hanno un rallentamento mentale e ottundimento e 2 su 10 riportano oggettive difficoltà di memoria. Alterazioni che si riscontrano anche in soggetti giovani…”. A livello soggettivo ho avuto da tempo il sentore rafforzato dall’articolo che questo virus fosse di origine semplicemente umana: un’arma biologica ben congegnata. Non sarebbe strana la cosa dopo altri fatti anch’essi problematici: i trucchi sulle elezioni, l’11 settembre, l’antrace, le false prove contro l’Iraq, ecc. . Vi è una “guerra” in corso contro la Cina che vuole scalzare gli Usa dal primo posto mondiale; le congetture e i dubbi sono superati in tal senso dai fatti concatenati da logica stringente secondo alcuni polemisti:
https://comedonchisciotte.org/super-diffusore-di-cospirazione-covid/
http://www.unz.com/kbarrett/ap-and-atlantic-council-anoint-me-covid-conspiracy-super-spreader-and-erase-ron-unz/
https://www.unz.com/runz/american-pravda-our-coronavirus-catastrophe-as-biowarfare-blowback/
Non sono tranquillo per nulla, vista la bestialità connaturata con l’essere umano: cosa non possiamo aspettarci?
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Siete proprio sicuri che Trump abbia finito il suo corso?
https://comedonchisciotte.org/trump-ha-appena-battuto-i-democratici/
https://www.unz.com/mwhitney/trump-just-thumped-the-democrats-and-thats-a-win-for-the-country/
{"Il nostro storico, patriottico e bellissimo movimento per Make America Great Again è appena iniziato … Non vedo l'ora di continuare il nostro incredibile viaggio insieme per raggiungere la grandezza americana per tutto il nostro popolo." Donald Trump, presidente degli Stati Uniti. I democratici hanno affrontato l'impeachment con la stessa sfrontatezza con cui si avvicinano a tutto. …Sembravano sorpresi di non essere riusciti a ottenere una condanna basata sul vetriolo, l'assassinio di personaggi e una copertura giornalistica inclinata. Ed erano sinceramente scioccati quando i loro video falsificati e le prove false sono stati esposti al pubblico come la frode che era. Questa avrebbe dovuto essere la batosta finale di Donald Trump, invece, si è rivelata una finestra rivelatrice sull'anima degradata del partito in declino. …
E quello che vediamo è che nel Partito Democratico non c'è posto per i lavoratori. Nessuna. Ponetevi queste poche domande:
Chi sostiene le leggi commerciali che off-shore le nostre attività e esternalizzano i nostri lavori?
I Democratici.
Chi manda i nostri figli e le nostre figlie in guerra in modo che Wall Street e gli oligarchi globalisti possano impossessarsi di più risorse del mondo in via di estinzione?
I Democratici.
Chi sta guidando l'accusa sulla censura di Internet, fondamentalmente bandendo chiunque abbia un'opinione contraria su Covid (rispetto al MSM) o chiunque contesti i risultati delle elezioni?
I Democratici.
I cui governatori hanno chiuso i loro stati e spinto il paese nella peggiore recessione dei tempi moderni, buttando milioni senza lavoro, chiudendo scuole e chiese, aumentando gli episodi di abuso di droghe, abusi sui minori, abuso di alcol, omicidi, malattie mentali, depressione , povertà e miseria generale delle persone a loro carico?
I Democratici. …}. Per i pugnalatori ora non c’è scampo; sono fuori gioco per colpa dei democratici che li hanno letteralmente bruciati: non possono più essere la loro quinta colonna nel partito repubblicano; scompariranno a breve. Il deep state è in fermento; hanno dovuto truccare le elezioni per un semplice motivo: l’azione di Trump contro la Cina minava gli interessi della grande finanza che proprio durante Trump apriva numerose agenzie bancarie nelle maggiori città cinesi: gli Usa non possono perdere il grande mercato cinese, l’unico attualmente in grande espansione. Chi comanda è la grande finanza e i democratici obbediscono. Ma l’azione contro il vinto ha avuto un effetto opposto e dato l’inizio di una lunga lotta; avrebbe altro sapore la 1.38:
Le Sol et l'Aigle au victeur paroistront,
Response vaine au vaincu l'on asseure.
Il Sole e l'Aquila appariranno al vincitore,
Una risposta vana al vinto, te lo assicuriamo.
La verità e il popolo americano appariranno al vincitore (per incutergli paura) il quale deciderà una risposta vana ed inutile al vinto, questo è sicuro. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

To sum up

https://www.youtube.com/watch?v=wlrrBKRRedI

Il che significa che Archer de la Torre è alle porte. Ma prima dovrebbe esserci qualche notevole fenomeno naturale che sconvolgerà l'intero scacchiere mondiale. Diciamo che come credente lo spero.

indopama
indopama
2 anni fa

https://www.aviation24.be/airlines/longtail-aviation/boeing-747-loses-parts-after-take-off-from-maastricht-diverts-to-liege-two-people-injured/
nello stesso giorno un aereo ha perso pezzi partendo da Denver ed uno partendo da Maastricht.
Denver e' l'aeroporto dove ci sono tutti quei disegni satanici del nuovo ordine mondiale e Maastricht dove e' nata l'europa.
Dio parla chiaro…

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  indopama

@indopama Ma che cazzo dici!

Pierpaolo
Pierpaolo
2 anni fa
Rispondi a  indopama

Caro anonimo delle 18353, impara "a riconoscere i segni dei tempi" : insomma, abbi pazienza, ma che cosa capisci leggendo questo blog, se non sai cosa sono i segni ?

Dài, sù, sù…fa il bravo…studia e formati prima di sproloquiare e scrivere parolacce. 😉

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

MICIDIALE SUPERVULCANO NEL CUORE DELL'ITALIA. TOZZI: "PENSIAMO SIA SPENTO, MA NON È COSÌ": DOVE SI RISCHIA L'ECATOMBE

VULCANI, IL GEOLOGO MARIO TOZZI: "I PIÙ MICIDIALI SONO I CAMPI FLEGREI, 600MILA PERSONE A RISCHIO"

"L'Italia è un Paese di vulcani, che possono diventare un grande problema, quando non si guarda con rispetto il loro territorio": a lanciare l'allarme è il geologo Mario Tozzi sulla Stampa…….

…….Per non parlare poi del rischio che si corre in Campania con il

• VESUVIO
• e i CAMPI FLEGREI.

Parlando del primo, in particolare, il geologo ha spiegato: "Quello che ne fa uno dei vulcani a maggior rischio del mondo sono i flussi piroclastici (quelli di Pompei), bollenti e superveloci, e le ceneri, che arrivano a valle in torrenziali colate di fango (come quelle del 1631), o ricadono a pioggia soffocando e invadendo".

Ma ancor più micidiali sono i CAMPI FLEGREI:

"Li abbiamo considerati, a torto, spenti, tanto da aver colonizzato i 29 CRATERI di quello che a tutti gli effetti è IL SECONDO SUPERVULCANO DEL MONDO, dopo quello di Yellowstone.

MOLTO PIÙ PERICOLOSO, considerando che lì c'è un grande parco nazionale e pochissimi abitanti, mentre qui ci sono 600 mila persone a rischio".

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/26296615/campi-flegrei-mario-tozzi-secondo-supervulcano-mondo-600mila-morti-potenziali.html

Remox
Remox
2 anni fa

“Difficile descrivere quello che è successo stanotte,” ha commentato il vulcanologo INGV Boris Behncke.  “I fatti nudi e crudi: fontane di lava alte oltre 1500 m. Colonna eruttiva subpliniana alta 10-12 km. Spettatori, anche vulcanologi veterani, stupiti. E tutto ciò senza minacciare vite e proprietà umane“.

http://www.meteoweb.eu/2021/02/etna-nuovo-violento-parossismo-fontane-lava-colonna-eruttiva-foto/1553823/#30

GIONA
GIONA
2 anni fa

Domenica 14 mentre il signor Bergoglio parlava dalla sua finestra alla folla, nel momento in cui ha pronunciato la sua ennesima eresia/bestemmia, cioè che Gesù si fece peccato o peccatore per essere come noi, il vento dello Spirito Santo ha mosso un arazzo nella sua stanza che lo ha coperto completamente agli occhi della folla. Questo è un chiaro segno divino!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Uhm! Un venticello è ben poca cosa! Ci vorrebbe un qualcosa di più consistente …. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

I vulcani sono pronti a colpire nei punti giusti. Se si risveglieranno tutti all'unisono, sarà un bel botto!
Qualche meteorite come aperitivo non guasterebbe. Sempre in ordine sparso, s'intende.

Remox
Remox
2 anni fa
anonimo
anonimo
2 anni fa

Avete letto dell'ultima intervista a Benedetto XVI che nega qualsiasi costrizione nella sua rinuncia al papato, se la "prende" con certi suoi amici conservatori e dice che il papa è uno? Non mi verrete mica a dire che gli fanno dire quello che vogliono!

Share This