GLI SCANDALI DELLA CHIESA: SOLDI, SOLDI, SOLDI

scritto da Remox
05 · Ott · 2020

 

GLI SCANDALI DELLA CHIESA: SOLDI,
SOLDI, SOLDI

 


 


 




 
I recenti scandali vaticani legati
all’improvviso allontanamento del Cardinale Becciu aprono scenari inquietanti.
Si profila all’orizzonte una grave crisi interna con denunce reciproche. Si
stanno scoperchiando vicende incredibili che riguardano i soldi della Chiesa.
 
Questa storia somiglia, in grande, ai
Vatileaks al tempo di Benedetto XVI. Oggi veniamo a sapere che il Cardinale
Becciu faceva preparare dossier contro i suoi nemici. Vedremo dove porterà
questa storia, ma vengono in mente le parole di Pedro Regis in riferimento al “segreto”
che verrà rivelato in Vaticano con l’accenno appunto a Vatileaks.
Vengono in mente anche le parole
della Madonna di Anguera:
 
 
2.468 – 11.01.2005

Cari figli, una grande città in macerie e non ci sarà più re sul suo trono.
Invano dissero: l’oro non è più oro.
 
2.530 – 01.06.2005
Cari figli, la
ricerca del potere avrà come risultato una grande guerra tra i religiosi e un
successore di Pietro vedrà la morte di molti dei suoi sacerdoti. Il sequestro
di un leader religioso lascerà la Chiesa divisa, ma il Signore si prenderà cura
del suo popolo. L’oro: ecco il desiderio dei nemici. Gli uomini cercheranno di
smorzarne il luccichio, ma non riusciranno.
 
 
In tutti questi scandali ed oscure
vicende a partire dalle dimissioni di Benedetto XVI è sempre emersa la traccia
dei soldi. Sempre.
 
Anche ad Akita il 13 Ottobre 1973 la
Madonna parlò chiaro, riprendendo sicuramente temi presenti nella parte ancora
sconosciuta del segreto di Fatima:
 
L’opera del diavolo si insinuerà
anche nella Chiesa in una maniera tale che si vedranno cardinali opporsi ad
altri cardinali, vescovi contro vescovi. I sacerdoti che mi venerano saranno
disprezzati e ostacolati dai loro confratelli
chiese ed altari saccheggiati;
la Chiesa sarà piena di coloro che accettano compromessi
e il Demonio
spingerà molti sacerdoti e anime consacrate a lasciare il servizio del Signore.
Il demonio sarà implacabile specialmente contro le anime consacrate a Dio. Il
pensiero della perdita di tante anime è la causa della mia tristezza. Se i
peccati aumenteranno in numero e gravità, non ci sarà perdono per loro.
 
E anche in Nostradamus abbiamo da
tempo visto descritti questi eventi; ecco alcuni esempi:
 
 
Dal Ramo XXII del ‘900
  
625
Par Mars contraire sera la monarchie,

Du grand pescheur en trouble ruyneux;

Ieune noir rouge prendra la hierarchie,

Les proditeurs iront iour bruyneux.

 
625
Per Marte contrario sarà la Monarchia,
Del Grande Pescatore in crollo rovinoso:
Un nero austero prenderà la gerarchia rossa,
I Traditori andranno verso un giorno brumoso.
 
 
Crollo rovinoso della gerarchia ecclesiastica e del papato
quando un nero austero “ieieune” salirà sul soglio. I traditori saranno
sconfitti
 
 
Dal Ramo III del 2000
 
609
Aux sacrez temples seront faicts escandales,

Comptez seront par honneurs et louanges:

D’vn que on graue d’argent d’or les medalles,

La fin sera en tourmens bien estranges
.
 
609
Ai sacri templi saranno fatti scandali,
Valutati saranno per onore e lodi:
D’Un che si grava d’argento, d’oro le medaglie,
La fine sarà in tormenti ben strani.
 
 
Scandali per ricercare lodi ed onori.
Siamo al tempo dei due papi, d’oro e d’argento (anche qui un curioso linguaggio
simile a quello usato ad Anguera per i due papi). La fine del pontificato verrà fra tormenti
ben strani; volano gli stracci in mondo visione, cosa mai vista.
 

Dal Ramo XXI del ‘900 “Le Lettere Divine”
 
287
Apres viendra des extremes contrees,
Prince Germain, dessus le throsne doré:
La seruitude & eaux rencontrees,
La dame serue, son temps plus n’adoré.
 
287
Poi verrà da lontanissime contrade,
Principe Germano sul trono dorato:
I vassalli si ritroveranno servi,
Come la Dama, ma non durerà molto.
 
 
Dalla lontana Argentina un papa “gemello”
sarà eletto sul soglio di Pietro: due papi vivranno vicini l’uno all’altro,
come gemelli. I vassalli, cardinali, diventeranno servi come tutta la Chiesa, ma
questo tempo non durerà a lungo.
In molti criticano il papa come fosse
un “dittatore”, ed avesse instaurato una “junta sudamericana”. Presto questa spaccatura
si tramuterà in guerra aperta come già annunciato.
 
Trova particolare assonanza a tali
vicende anche la quartina 515:
 
 
Dal Proemio del 2000
 
515
En nauigeant captif prins grand Pontife,
Grand apres faillir les clercs tumultuez:
Second esleu absent son bien debife,
Son fauory bastard à mort tué.
 
515
In navigazione preso prigioniero grande Pontefice,
Il Grande in seguito fallire, i clerici in tumulto:
Secondo eletto assente suo bene malridotto,
Suo favorito bastardo a morte andato.
 
 
Ricordo ancora che la quartina è ispirata direttamente alle
vicende del “sacco di Roma” ad opera dei Lanzichenecchi. Impossibile non
pensare al “sacco” di cui parlano i giornali in questi giorni:
 
 
Scandalo in Vaticano, svuotato anche il conto personale del
Papa: spariti 20 milioni. Il conto totale del “saccheggio”: quasi mezzo
miliardo
 
 
Abbiamo al primo verso un papa che
durante la navigazione, cioè il suo pontificato, è prigioniero, ”sepolto ben
vivo” vicino al Tevere, che vive ritirato nel Monastero dei Giardini Vaticani “come
prigioniero” secondo Pedro Regis.
Il successore fallisce, i clerici
lottano fra loro.
Il papa emerito Benedetto (Son bien =
Benois), secondo papa del secolo, è malridotto. Poi l’enigmatico ultimo verso
ispirato al figlio illegittimo di Paolo III, Pier Luigi Farnese.
 
La quartina 515 è inserita in un
insieme di quartine interessanti se andiamo ad estrapolarne alcuni versi:
 
 
513

Par grand fureur le Roy Romain Belgique

Vexer voudra par phalange barbare:

Fureur grinssent, chassera gent Lybique

Depuis Pannons iusques Hercules la hare.


514

Saturne & Mars en Leo Espaigne captiue,

Par chef Lybique au conflict attrapé,

Proche de Malthe, Herodde prinse
viue,

Et Romain sceptre sera par coq frappé.


515

En nauigeant captif prins grand Pontife,

Grand apres faillir les clercs tumultuez:

Second esleu absent son bien debife,

Son fauory bastard à mort rué.


516

A son haut pris plus la lerme sabee,

D’humaine chair par mort en cendre
mettre,

A l’isle Pharos par Croissars pertubee,

Alors qu’a Rodes paroistra deux espectre.


517

De nuict passant le Roy pres d’vne Androne,

Celuy de Cipres & principal guette.

Le Roy failly, la main fuit long du Rosne,

Les coniurez l’iron à mort mettre.
 
 
Estrapolando i versi possiamo
ottenere quanto segue:
 
 
Depuis Pannons iusques Hercules la
hare
Et Romain sceptre sera par coq frappé
En nauigeant captif prins grand
Pontife
A son haut pris plus la lerme sabee
Les coniurez l’iron à mort mettre.
 
Dai Pannoni fino all’altare di Ercole
(colonna d’Ercole),
In navigazione preso prigioniero gran
Pontefice,
E il romano scettro sarà dal gallo
colpito,
Ad un prezzo più alto della mirra:
I congiurati lo metteranno a morte.
 
 
Al primo verso l’estensione
territoriale, i confini d’Europa, ovvero la missione evangelizzatrice che si
era dato Benedetto XVI. Ricordiamo la quartina 358:
 
Da genti delle Bavaresi Alpi accanto al Reno
Nascerà un grande troppo  tardi (al soglio) venuto,
Che difenderà Saurome e Pannonia (confini d’Europa),
Che non si saprà cosa sarà divenuto (papa emerito, cos’è?).
 
Al secondo verso, continuando la
lettura, dopo l’estensione della missione 
papale, il fallimento del pontificato. Il papa prigioniero, abdica e si
ritira, colpito dal gallo. Emerge qui la straordinaria casualità che evidenzia la congiura
del Gruppo di San Gallo che operò per impedire prima l’elezione di Ratzinger
(come raccontato da Mons. Gaenswein nella sua incredibile relazione da troppi
dimenticata) e poi favorire l’elezione di Bergoglio.
Al quarto verso il riferimento al
prezzo del tradimento (lacrima sabea, la mirra), alto, che rimanda alle
questioni legate ai soldi del Vaticano, la pulizia nei conti, la vicenda ancora
oscura dello SWIFT.
All’ultimo verso l’epilogo: i congiurati
lo mettono a morte, sperando qui nel senso figurato di persecuzione e
allontanamento dal seggio petrino. Ma tutto è ancora possibile.
 
Faccio notare che al primo verso
della quartina 513 abbiamo “il grande furore del Re Romano Belgico”
(espressione che richiama il Sacro Romano Impero).
 
Par grand fureur le Roy Romain
Belgique
Et Romain sceptre sera par coq
frappé
 
 
La ripetizione dei termini ci può portare
anche ad escludere gli stessi da un verso come fatto altre volte. Sarà
coincidenza
, ma avremmo così al primo verso “il grande furore belgico”
che associato al “gallo” ci restituisce esattamente l’identità di colui che ci
ha svelato per primo gli intrighi del Gruppo di San Gallo: il cardinale belga Godfried
Dannels colui che bonariamente ribattezzò il gruppo di cui faceva parte “mafia
club”. Fu lui a parlare candidamente di come il gruppo volesse l’elezione di
Bergoglio ed operò negli anni in tal senso.
Quando Ratzinger fu eletto Dannels
non partecipò alla presentazione del nuovo papa; le male lingue dissero che lo
shock fu troppo grande e il cardinale si “sentì male”.
 
La storia non è finita, sta anzi
entrando in una nuova fase molto dura, di scontri, vendette, delazioni:
verrebbe quasi da dire che se continua così al papa servirà “un miracolo”.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
83 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

….Nicola Bux parla

Constato che monsignori Viganò è ogni giorno meno solo nella sua accusa diretta e limpida .

Il Giornale registra anche la voce di MONSIGNOR BUX:….

…. “In Vaticano sono SETTE ANNI DI DISASTRO: dopo gli abusi sessuali siamo a quelli finanziari. IL VERTICE DELLA CHIESA È SCOMPARSO SOTTO IL COVID, il papa non è più visibile perché non può viaggiare e non può ricevere i fedeli. Al suo posto, gli ecclesiastici che dicono con mite fermezza la verità sono diventati i riferimenti autorevoli della Chiesa”.

La portata della questione, insomma, è bella pesante. Veniamo al caso Becciu. Cosa sta succedendo?

“La vicenda del card. Becciu è atipica, in quanto l’affaire è stato reso pubblico dal Papa in anticipo sull’Espresso: sembra concordato prima. È noto che il Papa ha un rapporto preferenziale con Repubblica, di cui fa parte l’Espresso. La sporcizia sale e, nell’opinione pubblica internazionale, trascina la Chiesa con i suoi uomini sempre più in basso. In aggiunta – continua Bux –, deve far riflettere che, l’ex Sostituto, sia stato scelto come tale dall’allora segretario di stato, il card. Bertone, di cui sono note le responsabilità; anche se, dopo la rinuncia di Benedetto XVI, è Francesco che gli dà in tutti questi anni nuovi incarichi sì da operare a tutto campo, senza che nessuno, dal vertice alla base, abbia battuto ciglio, tranne il CARD. PELL e forse qualcun’altro”.

Per comprendere ulteriori elementi, dunque, bisognerebbe forse guardare anche ai “correntismi” presenti in Vaticano…..

…..”LA SITUAZIONE IN VATICANO RICORDA GLI ULTIMI ANNI DELL’UNIONE SOVIETICA, quando si invocava la Glasnost: ma il regime era al crepuscolo”…..

“….Una parte della Chiesa fa lo stesso gioco di chi sostiene l’immigrazione di massa e l’islamismo radicale, e colpevolizza chiunque difende la propria cultura, le frontiere e la civiltà.

Prima LA CHIESA ERA IL PIÙ GRANDE OSTACOLO a ciò e al MARXISMO ATEO.
Per questo è stato deciso che andava demonizzata e DISTRUTTA DALL’INTERNO. Obiettivo che sembra raggiunto, a guardare un certo mondo ecclesiale.

Questo pontificato, poi, anche tra i suoi sostenitori è considerato intellettualmente debole nella qualità dell’insegnamento e destabilizzante, e da non pochi laici ritenuto ideologico e senza impronta carismatica”. ….

….“I cattolici europei al 90% non vanno più in chiesa, non pochi sacerdoti difettano della più elementare ortodossia e talora della morale.
Si può parlare di bancarotta. Ma nessuno dei cortigiani e degli opportunisti potrà scamparla: non tanto per la provenienza del denaro dall’Obolo di san Pietro, dai Fondi CEI ecc., e nemmeno per il fatto che Becciu aveva già suscitato sospetti sulle operazioni da lui condotte, fino all’immobile di Londra, ma per essersi opposto alla legge antiriciclaggio voluta da Benedetto XVI e aver fatto allontanare il presidente IOR Gotti Tedeschi e il defunto card. Nicora”…..

Non resta che attendere l’esito, previsto e profetizzato.
“La Chiesa – ha scritto Viganò – è vittima dello stesso sistema adottato contro la monarchia. L’aristocrazia della Chiesa è corrotta come e forse più dei nobili francesi, e non comprende che questo vulnus alla sua reputazione e alla sua autorità è la premessa necessaria alla ghigliottina, al massacro, alla furia dei ribelli, al Terrore”.

https://www.maurizioblondet.it/il-cardinal-pell-parla/

«BONIFICI DI BECCIU AGLI ACCUSATORI NEL PROCESSO PER PEDOFILIA A PELL»

I 700 mila euro inviati in Australia potrebbero essere stati utilizzati per «COMPRARE» GLI ACCUSATORI DEL RIVALE. Lo scrive il Corriere della sera.

https://www.aldomariavalli.it/2020/10/03/bonifici-di-becciu-agli-accusatori-nel-processo-per-pedofilia-a-pell/

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

"I 700 mila euro inviati in Australia potrebbero essere stati utilizzati per «COMPRARE» GLI ACCUSATORI DEL RIVALE. Lo scrive il Corriere della sera."

Era nell'aria…da quando è uscita la notizia di bonifici in Australia. Uno scandalo enorme.

Luz
Luz
3 anni fa

Davvero molto interessante, Remox.
Mi pareva che la Madonna ad Anguera avesse fatto riferimento ad un uccello e che qualcuno avesse citato proprio Becciu…però magari mi sto confondendo…
Grazie sempre per i preziosi spunti di riflessione e di approfondimento.
Luz

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Luz

Non ricordi male, era considerata una possibilità.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

il grande furore del Re Romano Belgico (quart. 513)
E il romano scettro sarà dal gallo colpito (quart. 514)

Forse nelle parole “Re Romano Belgico”, il termine “Re” si potrebbe anche intendere come “colui che ha massima autorità onorifica”, oppure, “colui che sta a capo”, della Chiesa Romana in Belgio.

Infatti il cardinal Danneels, era il “PRIMATE” del Belgio, ossia aveva il “Titolo attribuito, ai vescovi la cui autorità, SUPERIORE a quella di altri vescovi, anche metropolitani, SI ESTENDEVA A INTERE REGIONI O NAZIONI”;

Inoltre Danneels era anche presidente della CONFERENZA EPISCOPALE BELGA, cioè era “a Capo” di tutti i vescovi del Belgio.

Rimane comunque incredibile(e non una coincidenza), come nelle quartine di Nostradamus, si trovino dei riferimenti così precisi, ed un quadro dell’attualità nascosto e suddiviso in più quartine, che “ci restituisce esattamente l’identità di colui che ci ha svelato per primo gli intrighi del Gruppo di San Gallo”…..

……infatti il Romano scettro, è stato colpito dalla mafia di San Gallo, con i suoi intrighi e cospirazioni, e come dice monsignor Viganò “L’aristocrazia della Chiesa è corrotta come e forse più dei nobili francesi”, tale aristocrazia deviata e sulfurea, ha colpito con “il grande furore” cospirativo e malefico, la Monarchia Vaticana, ossia “IL ROMANO SCETTRO”, e adesso tale “aristocrazia corrotta”, ha impresso un indelebile e abominevole “vulnus alla sua reputazione e alla sua autorità”, che sottoporrà essa medesima “alla furia dei ribelli, al Terrore”.

Remox devo farti una domanda. Nell’articolo presente hai detto:
….la congiura del Gruppo di San Gallo che operò per impedire prima l’elezione di Ratzinger (come raccontato da Mons. Gaenswein nella sua incredibile relazione da troppi dimenticata)….

Dove possiamo trovare tale relazione di Mons. Gaenswein? Hai qualche link?

Grazie mille, come sempre del tuo ottimo lavoro, di “investigatore nostradamico”, disvelatore delle quartine occulte, a caccia della verità.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Grazie Remox, io putroppo ero proprio tra quelli che aveva dimenticato l'incredibile relazione di mons. Gaenswein….

monsignor Georg Gänswein:

“Ugualmente brillante e illuminante è l’esposizione approfondita e ben documentata di don Regoli delle diverse fasi del pontificato.

Soprattutto dell’inizio di esso nel conclave dell’aprile del 2005, dal quale Joseph Ratzinger, dopo una delle elezioni più brevi della storia della Chiesa, uscì eletto dopo solo quattro scrutini
a seguito di una “DRAMMATICA LOTTA” tra

• il cosiddetto “PARTITO DEL SALE DELLA TERRA” (“SALT OF EARTH PARTY”) intorno ai cardinali López Trujíllo, Ruini, Herranz, Rouco Varela o Medina,

• e il cosiddetto “GRUPPO DI SAN GALLO” [qui – qui] intorno ai cardinali Danneels, Martini, Silvestrini o Murphy-O’Connor [qui]; gruppo che, di recente, lo stesso cardinal Danneels di Bruxelles in modo divertito ha definito come “UNA SPECIE DI MAFIA-CLUB”.

L’elezione era certamente l’esito anche di uno SCONTRO, la cui chiave quasi aveva fornito lo stesso Ratzinger da cardinale decano, nella storica omelia del 18 aprile 2005 in San Pietro;
e precisamente lì dove a

• “una DITTATURA DEL RELATIVISMO che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo il proprio io e le sue voglie”,

• aveva contrapposto un’altra misura: “il FIGLIO DI DIO E VERO UOMO” come “LA MISURA DEL VERO UMANESIMO”.

Questa parte dell’intelligente analisi di Regoli oggi si legge quasi come un GIALLO MOZZAFIATO di non troppo tempo fa;
mentre invece la “DITTATURA DEL RELATIVISMO” da tempo si esprime in MODO TRAVOLGENTE attraverso i molti canali dei nuovi mezzi di comunicazione che, nel 2005, a stento si potevano immaginare.”

Domenico
Domenico
3 anni fa

515
Suo favorito bastardo a morte andato.

Remox a chi l'avevi riferito questo verso?
Se è conveniente dirlo.

No perchè hai scritto che BXVI sarà messo a morte dai congiurati, allora mi chiedo cosa significhi quel verso della 515, e se si riferisce alla stessa persona o all'"altro". A morte andato, per cause naturali o meno?

E inoltre prima o dopo il "gemello germano"? Se lo si capisce analizzando le quartine suddette del tuo post.

Grazie.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Domenico

Secondo me all'altro…

Domenico
Domenico
3 anni fa

Dati Nazionali del 05-10-2020

Tamponi 60.241 (-32.473)
Positivi 2.257 (-321)
Decessi 18 (-2)
Ricoverati 3.487 (+200)
TI 323 (+20)

Regioni con più contagi
Campania 431
Lombardia 251
Lazio 248

Remox la Campania stà realizzando appieno quella quartina che parlava di comportamenti della popolazione contrari alle prescrizioni di chi comanda (De Luca).
Da sottolineare che la Campania ha la metà della popolaz. della Lombardia.
Fino a 2 giorni fà non c'era l'ombra delle forze dell'ordine a controllare nei locali e per le strade il rispetto delle sue ordinanze.
E dobbiamo ancora vedere la lunga onda dei contagi nelle scuole, che sono dei pollai, ricordiamolo, altro che distanza di sicurezza.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Domenico

La Campania ha avuto oggi il 10% dei positivi sui tamponi effettuati. Può essere frutto del weekend comunque l'andazzo è quello…

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

fatevene una ragione la chiesa con Dio non ha nulla a che vedere, sono più di 2000 anni che predicano bene e razzolano male hanno le riserve auree più alte del mondo sono multimiliardari vivono nel lusso e nello spreco hanno fatto 20 mln di morti con le crociate si sono inventati inferno paradiso e purgatorio pur di tenere a bada i popoli e molto molto altro..che poi si continui a pensare di castighi divini quando il virus lo hanno creato gli uomini e lo hanno capito anche i sassi beh..

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

I castighi son anche permessi da Dio, non sono solo quelli che manda.
Anche quando verranno i castighi predetti( a Medjugorje in primis) molti diranno che sono eventi naturali.
Non è in questo modo che si ha Fede. Nessuna prova serve per avere Fede.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non 20 milioni, ma 200 milioni… (cit. Apocalisse)

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

abbiamo senza dubbio una visione diversa,innegabile che ciò che ho scritto sulla chiesa e vaticano sia la verità lampante e chiara ammenochè non si hanno enormi fette di salame sugli occhi e si vuole negare l'evidenza dei fatti..la storia parla chiaro

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Fatti insegnare logica e saprai che ammesso e non concesso che tutto il resto che butti giú con la tastiera fosse vero,non c'entrerebbe nulla col fatto che paradiso inferno e purgatorio esistano o meno.Qualunque malintenzionato,anche cardinale, puó strumentalizzare una veritá che gli fa comodo senza che la veritá cessi di essere veritá.Dante Alighieri sosteneva l'esistenza del Purgatorio,e non era né fesso né servo né ladro.Tienitelo stretto,il Purgatorio:io mi tengo stretto pure il Limbo,e chiedo sovente che piuttosto dell'Inferno sia fatto cambio e io sia inviato al Limbo e un'anima del Limbo in Paradiso al mio posto.Anche se non é previsto:in fondo Dio puó tutto.Tu presumi che la gente in maggioranza sia fessa e tu no,ma é presunzione giovanile(nel migliore dei casi),anche se vedendo tante mascherine in giro,il dubbio viene anche a me.Affrettati,che sei in ritardo tu,non la gente che crede al Purgatorio.:-)

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quanto ai tamponi positivi,se fosse usato lo stesso metodo per misurare il tasso alcoolico di un guidatore,basterebbe che avesse mangiato una caramella all'whisky e quello risulterebbe ubriaco,perché l'alcool mancante lo aggiungerebbe chi lo controlla;cosí come in laboratorio aggiungono carica virale e ripetono molte volte la Prc.Sono dei padreterni:ecco perché il Purgatorio esiste ed é difficile sfuggirgli,al giudizio particolare,e il Padreterno,che é Buono,evita di sovraccaricare un peccato veniale fino a quantificarlo come peccato mortale.Per fortuna.Forse perché non sa dove prenderli:ognuno si tiene i suoi,e quando va all'inferno se li porta con sé.:-)

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonimo le fiamme dell'Inferno non prevarranno sulla Chiesa che è una istituzione divina, ma questo non significa che gli uomini di chiesa non pecchino. Ha fatto cose molto buone come anche cattive e negli ultimi decenni è peggiorata, come da predizioni celesti. Tutto torna se hai buona volontà di capire sennò pensi di aver capito meglio di altri che sono tonti e invece sei inquieto.

Cosa ti spinge a leggere cose in cui non credi, ma vere? Noi lo sappiamo che sono vere anche molto più di noi stessi.
Forse che non ti dia soddisfazione la tua attuale condizione?
Pensaci, perchè sei qui? Se hai la tua visione delle cose oramai assodata perchè perdi il tuo tempo con chi ne ha una del tutto diversa? Già sai che non cambieremo idea. Questa è la nostra Fede: Gesù risorto.
Alla fine la Chiesa, o meglio quella che ne rimarrà integra, risorgerà con Lui.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

vincenzo sei troppo bigotto e assoggettato alla religione e chiesta e mi vieni a parlare di logica…non farmi ridere perfavore..inizia ad usare la logica ed a lavorare su te stesso non al di fuori ..
@Domenico, si parla di nostradamus o della chiesa? se si parla di nostradamus non sono nel posto sbagliato (a menochè per poter intervenire bisogna credere alla chiesa e alle sue caz zate, e bisogna essere bigotti coi paraocchi)..profezie non sono una scienza esatta e la storia lo insegna..ma non era Gesù che disse che dio e il tempio era dentro ognuno di noi e non c'era bisogno di "pregare" in nessun edificio di pietra ma solo dentro se stessi? la religione e la chiesa vi hanno assoggettato e oscurato la mente ..a questo serve vanno avanti da millenni e lo fanno tutte le religioni..

indopama
indopama
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonymous7 ottobre 2020 07:53

mi associo

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se non credi in paradiso, inferno e purgatorio non sei cristiano quindi non ho nulla a spartire e da parlare con chi nega quanto scritto nella Bibbia. Nostradamus era cattolico quindi qui sei fuori posto.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

nostradamus era cattolico per forza di cose visto il periodo storico in cui viveva, altrimenti con buona probabilità sarebbe stato bruciato vivo..sono contento di non essere cattolico ne di nessun altra religione..la cristianità è un altra cosa..essere cristiano è colui che segue i precetti e gli insegnamenti del Cristo non della chiesa sveglia..che non è proprio la stessa cosa e l'affermazione fatta proprio da Gesù che ho riportato sopra è uno dei classici esempi…Che io quì sia fuori posto è un tuo pensiero e tale deve rimanere..finchè esprimo la mia opinione con educazione non sono fuori posto nella maniera più assoluta..inoltre sarà remox a decidere se bannare i miei messaggi in quanto non allineati o meno non trovi?ora che sai come la penso visto non hai nulla da spartire puoi tranquillamente evitare di rispondere per me va benissimo lo stesso
Emanuele

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In realtà Nostradamus è stato cattolico nonostante l'esserlo quando si proveniva da famiglia ebraica fosse rischioso. Inoltre gli attacchi che subì, sia fisici che non, vennero proprio dal mondo cattolico laico, non ecclesiastico. Sospetti, invidie, delazioni, tradimenti…cose così.

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Senti Paradiso e Inferno( quest'ultimo in diversi modi) Gesù li nomina, quindi se non credi che esistano non credi nella Parola di Dio e non sei cristiano. Non me ne importa di come la pensi ma fai una affermazione errata e questo devo dirlo, anche a favore di chi legge.
Ovviamente seguita quanto vuoi ad intervenire ma essendo la tua fede erronea, in quanto prendi quello che ti pare a tuo piacere, per onorare te stesso, non porterà nulla di utile al discorso. A meno che sei disponibile come qualcun ltro nel dialogare e non prenderti gioco di noi credenti.

Sì, si può pregare ovunque ma non penso che vivi sotto una roccia sperduta, quindi perchè non ti rechi qualche volta ANCHE in chiesa( che è il Paradiso in Terra, dove si trova Dio) se dici di credere in Gesù? Lì è sotto forma delle specie eucaristiche consacrate, lo potrai adorare in silenzio e Lui ti suggerirà tutto quello che ti necessita. Invece di fare di testa tua, come tanti.
Non sei nulla di originale con queste tesi bislacche new age o sincretiche o eretiche che siano, hai tanti cattivi compagni di sventura nel mondo.

La Chiesa di oggi è corrotta, piena di errori, eresie, peccati e allora? E' strato predetto che sarebbe andata così. Le fiamme dell'inferno non prevarranno, detto da Gesù.
Se non credi in Gesù e in TUTTO quello che ha detto e fatto non nominare il nome di Dio invano.

Le crociate?
Il Grande Monarca aiutato dagli angeli di Dio farà uno sterminio dei nemici di Dio ben maggiore dei crociati. Quindi ti inganni, Dio permette tali eccidi se sono a difesa degli oppressi e/o a favore delle anime e per l'evangelizzazione, per la conversione degli infedeli. I corpi sono sacrificabili, un giorno risorgeranno.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo
Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La catechesi di Natalino Balasso,
molto gradita, ma per ridere.
Comico che apprezzo. Finchè non ha propositi maggiori che indurre alla risata.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Niente di nuovo sotto il sole: Canto XIX.
Dura è la condanna contro Bonifacio VIII che divenne papa nel 1296 succedendo a Celestino V dopo la sua clamorosa rinuncia istigata dallo stesso Bonifacio: è posto all’inferno prima che morisse effettivamente per effetto della pena di contrappasso. Il parallelismo Bonifacio – Bergoglio e Celestino V – Benedetto XVI è perfetto: la causa è la stessa e cioè la sete di potere temporale.
Ed el gridò: «Se’ tu già costì ritto,
se’ tu già costì ritto, Bonifazio?
Di parecchi anni mi mentì lo scritto. 54
Se’ tu sì tosto di quell’aver sazio
per lo qual non temesti tòrre a ’nganno
la bella donna, e poi di farne strazio?». 57
Ed egli gridò: «Sei proprio qui (costì ritto), sei proprio qui, Bonifacio? Il libro del futuro (lo scritto) mi ha mentito di parecchi anni. Ti sei saziato (Se’… sazio) così presto (sì tosto) di quelle ricchezze (aver) per le quali non hai avuto timore (non temesti) di sposare con l’inganno (tòrre a ’nganno) la Chiesa (la bella donna) e poi di disonorarla (farne strazio)?».
Di voi pastor s’accorse il Vangelista,
quando colei che siede sopra l’acque
puttaneggiar coi regi a lui fu vista; 108
quella che con le sette teste nacque,
e da le diece corna ebbe argomento,
fin che virtute al suo marito piacque. 111
Previde (s’accorse) questo atteggiamento negativo dei pontefici (di voi pastor) l’Evangelista (il Vangelista), quando ebbe in visione (a lui fu vista) colei che siede sopra le acque (la Roma papale) prostituirsi (puttaneggiar) con i principi terreni (regi);
proprio colei (quella) che nacque con sette teste e ricevette sostegno (ebbe argomento) dalle dieci corna finché il marito (= il papa) amò (piacque) la virtù (virtute).
Fatto v’avete dio d’oro e d’argento;
e che altro è da voi a l’idolatre,
se non ch’elli uno, e voi ne orate cento? 114
Ahi, Costantin, di quanto mal fu matre,
non la tua conversion, ma quella dote
che da te prese il primo ricco patre!». 117
Avete fatto idoli (dio) dell’oro e dell’argento; e che differenza c’è (che altro è) tra voi e gli idolatri (l’idolatre), se non che essi [ne adorano] uno soltanto e voi ne adorate (ne orate) cento?
Ahi Costantino, di quanto male fu origine (matre) non la tua conversione, ma quella donazione (dote) che da te ricevette il primo pontefice (patre) che divenne ricco!».
Bonifacio, promulgatore della bolla Unam sanctam con cui si rivendicava alla Chiesa anche il potere temporale in concorrenza con l’Impero, è l’iniziatore di quella politica ecclesiastica che nei secoli successivi fu la rovina civile dell’Italia. Sono dell’altro ieri i patti lateranensi in occasione dei quali il governo italiano di allora dissanguò la cassa Depositi e prestiti per onorare l’impegno finanziario. Si è facili profeti prevedere la concomitante rovina della chiesa e dell’Italia.
P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sagra dei luoghi comuni:su Bonifacio VIII ,sappiamo che esiste un filone revisionista,e Natuzza Evolo confermó.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"In concorrenza con l'Impero?"No:i concorrenti hanno pari diritti e pari doveri.La concorrenza ci fu tra gli appetiti mondani degli uomini,compresi quelli di Chiesa,non sul piano teologico e istituzionale relativo alla regalitá di Cristo sul mondo.Questione complessa che non si puó liquidare inquadrandola solo da una parte.Concordato?Furono denari in risarcimento.Per ogni singolo tema storico,va detto tutto,e non saltabeccando da un tema all'altro creativamente come se la conclusione fosse evidente e oggettiva,impersonale.Manipolazioni ci sono giá quelle dei "professionisti dell'informazione":che vogliamo fa'?

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Concorrenti con pari diritti? Coglionerie! Se non obbediva anche ai capricci del papa, l’imperatore era dichiarato scomunicato e i cristiani erano sciolti anche dal vincolo di fedeltà civile. Se si giudica l’operato della chiesa in modo oggetttivo, non è possibile non imputare al papato il disastro civile in europa ed in Italia in particolare. L’Europa si sarebbe già definitivamente unita da almeno mille anni. Questa cecità persiste ancor oggi e non ci si potrà poi lamentare se il papato andrà incontro ad un disastro definitivo; la situazione di crisi non è solo imputabile a forze decisamente avverse come la massoneria ma alla pervicacia della chiesa di invadere il terreno altrui immemore del detto: “date a Cesare quel che è di Cesare e date a Dio quel che è di Dio”. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Risarcimento? Per avere un risarcimento occorre avere titoli reali. Per sua natura il papato non ha poteri civili reali se non in maniera fraudolenta: il lascito di Costantino fu una frode ben architettata, ma sempre di frode si tratta. Dalla frode non ne esce alcun diritto. Il governo ecclesiastico poteva e doveva intervenire per necessità in campo civile in momenti particolari ma in maniera di ausilio e saltuaria; già nell’ 800 poteva restituire Roma a capitale dell’impero, ma non lo fece. Come disse bene Dante era la cupidigia dell curia il male di allora ed oggi, no? Vale sempre il detto: al tuo nemico uccidi pure il padre e la madre, col tempo se ne dimenticherà; ma fai bene a non sottrarre alcun avere che ti diventerà acerrimo nemico per sempre. Il cardinale è da tempo che trafficava; mancavano le informazioni? No, di certo! Ma lo svuotamento dei conti privati è stata la scintilla che ha fatto esplodere la santabarbara; “li sordi non se tocca!” . P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scusa la franchezza ma sembri Vittorio Gassmann in certi film.Vai a braccio.La logica?Altro capitolo.Parliamo di cose diverse,alcune,mentre le altre sono vere ma campate in aria:nessuno regala niente,e tu stai parlando dei nobili del potere,non della Chiesa guidata dallo Spirito.Dimentichi i fedeli,anche ricchi e potenti, e le loro offerte nei secoli!Dimentichi che se Gesú Cristo é Dio,allora ha voluto esercitare la Sua Potestá attraverso la Chiesa e non solo spirituale ma anche politica,ma questo sará evidente in tempi migliori.Lo sappiamo che le promesse del Magnificat ancora non si sono realizzate pienamente,anzi.Comunque ripeto:nel bene e nel male la Chiesa quello che si é presa lo ha preso perché Istituzione forte storicamente,che uno creda in Gesú' o meno.Quindi,sapendo come va il mondo,anche nel caso che Gesú' Cristo non fosse Dio,non puoi fare il paladino della giustizia a senso unico proprio lá dove il bambino a rischio di essere buttato insieme all'acqua sporca c´é davvero,ma per saperlo,oltre alla Fede, servono ricerche storiche un po' meno ristrette,emotive e soggettive, e un po' piú concrete sulla vita di molti popoli ,e in aggiunta serve un po' di dottrina teologica.Passare da Gassmann a Vittorio Messori,per esempio:ma é un altro film.L'editto di Costantino?Dante ne parla,ma Dante non demolisce la Chiesa.Proviamo a chiedere al dott. Palamara,ma credo che sia caduto in prescrizione anche per lui,sono passati molti anni,é un tema vecchio e ozioso quanto mai.Gli zombies anticattolici possono esaltarsi per qualche anno,poi perderanno ancora:non metterti con loro.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

Sul Cardinale Becciu ed il Vaticano, avanza l'ombra di un Segreto…..

Il Papa e il segreto della scatola sacra

Cosa nasconde il nuovo terremoto che ha investito le finanze del Vaticano e illuminato la corruzione della Curia

Avvertirono il cardinale verso sera, con un messaggero che bussò alla sua porta. Il Papa lo voleva vedere: subito. Sua Eminenza non conosceva il motivo della convocazione improvvisa. Era un uomo molto influente, autorevole, potente. Proprio lui in San Pietro aveva appoggiato la tiara, corona dei pontefici simbolo della pienezza del potere temporale, sul capo del nuovo Papa, che già aveva accanto a sé la mitra, emblema della dignità vescovile. Quel mercoledì…

https://rep.repubblica.it/pwa/longform/2020/10/05/news/papa_francesco_il_cardinale_angelo_becciu_e_lo_scandalo_in_vaticano-269243708/

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Purtroppo non me lo fà leggere ci vuole l'abbonamento. Non è che lo puoi copia-incollare qui l'articolo. Io ho esaurito il numero di articoli di gratuita visione. Grazie in ogni caso

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Neanche io ho l'abbonamento, l'articolo è molto lungo.

Comunque lo puoi leggere liberamente, come file PDF al seguente link:

file:///C:/Users/Utente/AppData/Local/Temp/Chiesa,%20il%20Papa%20e%20il%20segreto%20della%20scatola%20sacra,%20La%20repubblica%2005102020.PDF

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Non credo che abbia accesso al tuo pc 🙂

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z
Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Nicola mi dice accesso vietato, ma grazie lo stesso

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Ciao Domenico,

evidentemente hanno cambiato l’indirizzo, ma puoi comunque accedere attraverso la pagina degli articoli del giorno, ecco di seguito:

https://www.liceodesanctisroma.edu.it/rassegna-stampa/3367-articoli-del-05-10-2020

Qui trovi la pagina con l’intestazione:

“articoli del 05.10.2020”

Scorri la pagina fino in fondo dove trovi:

……

• Chiesa, il Papa e il segreto della scatola sacra, La repubblica 05102020

……….

Il link con tale nome si trova in basso di tale pagina, a sei posizioni sopra all’ultimo link della stessa, cliccando sopra tale link, ti PUOI SCARICARE L’ARTICOLO DI REPUBBLICA, COME FILE PDF.

Di seguito anche il nuovo link per scaricare direttamente l’articolo in PDF:

https://www.liceodesanctisroma.edu.it/index.php?option=com_cwattachments&task=download&id=8d3215ae97598264ad6529613774a038&sid=d32fb143b20b44aec21fbb5c0dfccf21

un abbraccio a te.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Secondo l’articolo si tratta di una piccola bega interna ecclesiastica iniziata da Benedetto XVI e continuata da Bergoglio con il merito di quest’ultimo di averla trasformata sul piano dottrinale in un impulso ideologico nuovo. Non è affatto accettabile, poco credibile: solo nel finale vi è una nota gioiosa: “Anche se nel divino bestiario i tempi dicono che sarebbe piuttosto il momento dell’asino, su cui nei rituali pontifici dell’alto medioevo sedeva cavalcando al contrario un arciprete (i cardinali non esistevano ancora), che da quella posizione a rovescio doveva tentare per tre volte di afferrare i denari nella bacinella davanti alla testa dell’animale: impossibile. Il prelato si contorceva fino a cadere, l’asino sacro vinceva e il popolo applaudiva lo spettacolo eterno dell’esorcismo infinito contro l’avidità del clero”. P.Riesz_

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Grazie ancora Nicola, me lo leggerò quando avrò un pò di tempo. Un abbraccio anche a te, sempre molto accorto e disponibile.

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa

https://apostatisidiventa.blogspot.com/2020/10/fratelli-tutti-coltelli.html

Il mistero della scatola che Ratzinger consegnò a papa Francesco

Poi, dopo la consegna della scatola contenente l'esito delle indagini al nuovo pontefice regnante, ossia Jorge Mario Bergoglio, non se n'è più parlato. Il che – badare bene – , non significa che il pontefice argentino non sia intervenuto sui i punti che i tre porporati hanno sollevato. Il problema è che nessuno, oltre ai due successori di Pietro ed ai tre cardinali, conosce il contenuto di quella inchiesta.
Certo un mistero c'è. Il Vaticano, mentre Ratzinger si "dimetteva", era immerso negli scandali di Vatileaks. C'era la sensazione che il teologo tedesco non controllasse i meccanismi curiali, che alcuni alti ecclesiastici fossero in grado di gestire i processi della "stanza del potere" in maniera preminente. Anche rispetto al Papa. Una particolarità: neppure Herranz, Tomko e De Giorgi hanno mai parlato di quella indagine. Anzi, i tre in questi sette anni e mezzo sono balzati agli onori delle cronache con il contagocce. E certo non si può dire che i tre cardinali individuati da Ratzinger per fare pulizia occupino ruoli di vertice nella gestione "bergogliana". Forse quel silenzio è il segno di un peso più unico che raro nella storia recente della Chiesa cattolica. Loro sanno cosa hanno appreso durante gli "interrogatori". Loro conoscono i segreti condivisi pure da Jorge Mario Bergoglio e Joseph Ratzinger. Sempre nel caso si tratti davvero di segreti.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Il riferimento di Pedro a Vatileaks può essere connesso a quella famosa scatola piena di documenti.

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Infatti Remox, ricordiamoci delle parole di Regis:

https://www.profeti.net/2018/04/26/catechesi-di-pedro-regis-chi-e-il-re-tolto-dal-trono-e-lo-xino/

Dice poi: «un segreto sarà rivelato e ci sarà grande confusione nel palazzo» (messaggio 2748 del 20/10/2006). Questo palazzo è il Vaticano. Si sono scordati del dossier di papa Benedetto XVI che hanno rubato nel Vaticano (anno 2012), dando poi tutta la colpa al maggiordomo. Sempre il più piccolo! Ma il maggiordomo non è il maggior colpevole. C’è gente più colpevole alle spalle. Vediamo cosa c’è ancora…

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Una bomba ad orologeria "accidentalmente"lasciata incustodita per il tempo necessario?

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa

https://www.maurizioblondet.it/esercito-in-strada-per-le-mascherine/

Il fatto é, come spesso capita, la mentalità particolarista e piccina – mandano l’Esercito per impedirci di pomiciare fuori dai pub! – non fa comprendere la realtà in maniera più generale.
Signori, se l’Esercito verrà mandato per strada non sarà per impedirvi di starnutire, ma per GESTIRE L’INGESTIBILE.

Guardate i dati: solo a Roma hanno chiuso 5000 (!) attività commerciali; moltiplicate il dato per tutta l’Italia! Già in queste ore, stanno partendo 9 milioni (!) di implacabili balzelli che la solerte Agenzia delle Entrate infliggerà all’esausta economia nazionale.

Secondo informative delle Forze dell’Ordine, si prospettano potenzialmente “scenari libanesi” per i mesi di Dicembre/Gennaio.
Capito che cosa andrà a fare l’Esercito per strada?
Capito anche perché l’opposizione, ormai, non oppone più nulla? Ma pensate davvero che Salvini, Meloni o chi per loro ha tutta questa voglia di andare al Governo a gestire una situazione simile?
Beata Illusione.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

https://www.libreidee.org/2010/20/medici-contro-loms-pandemia-inventata-e-cure-censurate/ Un bel riassunto,anche se sulle vaccinazioni ci sarebbe da dire molto cosí come sui tamponi e sui denari da parte del FMI a molte nazioni tra cui l'Italia per imporre il lockdown e rafforzare le polizie)giá' da agosto 2019,ma era cosa "di cui non si doveva parlare"(cit.).Alcuni governanti mosche bianche si sono ribellati,come in Bielorussia e in Africa.La realtá é la lotta tra figli della luce e figli delle tenebre,ma ci sono collaboratori in gradi intermedi a causa della forza sempre crescente delle lobby.Chiunque abbia un minimo potere decisionale,di spesa,di amministrazione e di gestione del potere,in qualunque campo(sanitá' scuola,polizia,,esercito etc.ma,fosse pure la piccola cancelleria scolastica,per non dire materiali piú moderni,riscaldamento,etc.viene attraverso agenti ,venditori che implicitamente giá sono un primo livello di "agentur", contattato,allettato o implicitamente messo sotto pressione,indottrinato tramite logge di ogni tipo,ma molti ,cedendo agli allettamenti e alle implicite minacce,entrano nella rete di una classe dirigente corrotta e dittatoriale,in una logica bolscevica che comprende: dominanti , apparatcik,kapó e dominati.Ormai i dominanti,con le multinazionali da essi create e finanziate non hanno bisogno di soldi ma solo di eliminare molta gente,come ai tempi del bolscevismo in Russia e di ristrutturare il sistema produttivo attraverso la robotizzazione,creando un abisso sociale tra dominati e dominanti disoccupati e assistiti in attesa di decesso forzato.Un cancro inestirpabile,umanamente,strettamente connesso al tessuto della stessa vita sociale quotidiana di ogni nazione,e alla corruzione aggiunge lo scopo principale:la costruzune della dittatura satanica.Ovvio che ci saranno catastrofi per cambare l'intero sistema,ma,ipotizzo,i 3 giorni di buio sono una operazione selettiva,veramente "Intelligente" e quindi direi inversamente proporzionale a tutto il resto:cioé piú Dio fará pulizia coi 3 giorni di buio meno avrá bisogno di farla attraverso peste fame e guerre e catastrofi naturali,che serviranno a cercare di convertire.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

youtube L'Ecuador rigetta l'aborto e alza forte la voce. Regina dell'Amore web tv Pier Luigi Cagliesi.

Sombrero
Sombrero
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Sono contento per l'Ecuador e per la decisione. Daltronde è la patria della Madonna del Buon consiglio. Vorrei poter visitare un giorno Quito con il convento della beata Mariana de Jesus

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

CONTRORDINE COMPAGNI e a pensar male… Le parole del Presidente MORENO e della Secretaria juridica della presidenza Johana Pesantez:"Ecuador es en estado laico …ha sido un tema tecnico y profesional y no religioso".Tra un anno (dopo le presidenziali del 2021)si porrá mano alla legge. Mi pareva:dai comunisti ci si puó aspettare di tutto,anche che vadano in processione con la Madonna di Kazan sotto Stalin.Le scelte economiche,peró,da inesperto che sono di politica,mi sembrano in linea con la UE bolscevica.Intanto i polli cattolici disperdano il loro voto tra un anno,che dopo Moreno sta pronto il tedesco ex vicepresidente che si é dimesso mesi fa,per correre in proprio,come anni fa si era dimesso lo stesso Moreno vice di Correa.Chissá chi li consiglia…meglio confidare nella Madonna di Quito e nelle buone anime di Garcia Moreno(quello vero) e della Marianita Jesus Torres

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

…peró intanto,mentre io faccio peccato pensando male,per un anno la legge é stoppata.Bisogna accontentarsi in questa valle d lacrime,finché non ci sará dato il grande prelato.Niente é regalato e godiamo i frutti dei grandi del passato e delle preghiere e iniziative dei vivi.Ho ragionato secondo il mondo…sará colpa di P.Riesz_ che mi contagia con la sua sapienza umana :-)))e le sue analisi storiche sovente corredate di sentenze inappellabili. 😉

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

A scopo formativo,aggiungo una analogia:se io faccio peccato sottovalutando in questo caso i benefici derivanti dai grandi del passato e dalle preghiere dei vivi,chi,cattolico e credente, continua a parlare di peste per il covid,pur sapendo delle preghiere dei fedeli e pur avendo sotto gli occhi la realtá descritta dai medici veri e onesti, e sopravvaluta l'esito di tamponi che di scientifico hanno ben poco,che cavolo fa?Di fatto non é in linea con l'essere cattolico e collabora colbolscevismo economico che sta distruggendo scientememtela classe media,nuovi kulaki,lo dico sempre e vedo che ora lo dice apertamente pure Bagnai. Ció che si aspettano Gesu' e la Madonna da noi é il possibile,combattere come alle Termopili:solo cosí stiamo guardando il Cielo.Le profezie sono la cornice ma il quadro é il vero contenuto,e quello é fluido,come un decorso di una malattia.Chi non lo capisce secondo me é vittima del diavolo Berlicche.Ha forse bisogno di forti tentazioni senza cui la fede sbiadisce e diventa scentrata, incapace di cogliere la realtá e questo non lo dico io,lo dice la Bibbia e lo dice Lewis.Sveglia!

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Non ho ancora letto qualche catechesi di Acutis,ma sono sicuro che se valgono,allora non parlano della cornice del quadro,dei titoli di giornale e di come va a finire,ma parlano del quotidiano,dove in un letto di ospedale ,per esempio,essere girato 20 centimetri in qua o in lá sono importanti.Anche durante una catastrofe,non é detto che muori sul colpo.Noi maschi tendiamo a confondere sovente la pazienza con l'impazienza,l'essere col non essere,finché stiamo sulle grandi linee,sulle cornici,e quindi confondiamo il coraggio vero con la vigliaccheria,e viceversa.Infantili.Bimbi cresciuti.La Madonna no.I suoi,no.Non capire l'importanza dei dettagli,delle coincidenze,del guadagnare tempo non é coraggio,é il suo contrario ed é il contrario dell'essere protagonisti,mentre tutti dovremmo essere protagonisti.La Fede valorizza tempo e occasione,le fa vedere dove non le vedremmo,e diverremmo fatalisti,superficiali e impazienti.Detto questo,preferisco che soffrano le donne,peró a ognuno il suo e ci sono cose su cui un uomo non puó e non deve non essere vigile e accorto,vada come vada,Dio non ci abbandonerá del tutto.Sennó significa che sta seduto sul cratere del vulcano.Prosciutto affumicato.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

M5S, PARLAMENTARI CONTRO DAVIDE CASALEGGIO: "FUORI LA LISTA DEGLI ISCRITTI A ROUSSEAU". LA BATTAGLIA SI SPOSTA IN TRIBUNALE?

La faida tra il Movimento 5 Stelle e Davide Casaleggio, presidente dell'associazione Rousseau, è arrivata a un punto di non ritorno. All'origine del contrasto c'è la lista degli iscritti, cioè di quelli che hanno diritto di voto sulla piattaforma: 170 mila nomi, con relativi username e password, custoditi da Rousseau. Come rivela Repubblica, la prossima mossa dei grillini sarà proprio quella di chiedere questa lista a Casaleggio. E se non vorrà farlo, cercheranno di imporglielo per via giudiziaria. CHE LA GUERRA ABBIA INIZIO, QUINDI. …….

……Acquista sempre più forza, così, l'ipotesi della SCISSIONE, considerati gli ultimi colpi delle fazioni in lotta: Casaleggio, sostenuto anche da Alessandro Di Battista da una parte, e l'ala governista dall'altra. Un altro punto di contrasto è rappresentato dal blog delle Stelle. Qualche giorno fa i pentastellati avevano intimato al presidente di Rousseau di non usare l'organo per fare delle comunicazioni a titolo personale: Casaleggio aveva scritto un post in cui accusava i leader grillini di CARRIERISMO e minacciava di tagliare ogni tipo di servizio in caso di trasformazione del Movimento in partito. Il figlio del cofondatore, però, ha ricordato che il blog delle Stelle "è il blog ufficiale sia del Movimento 5 stelle che dell’Associazione Rousseau", come scritto nella privacy policy del sito.

https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/24788272/m5s-parlamentari-contro-davide-casaleggio-lista-iscritti-rousseau-pronti-fare-causa.html

LA FINE COMICA DELL'UTOPIA PENTASTELLATA

Sono nati al grido di "Onestà! Onestà!" e ora rischiano di morire al grido di "Disonestà! Disonestà!". Il paradosso grillino sta diventando così allegramente tragico da far venire il sospetto che sia stato scritto da un comico (Grillo escluso).

…..In parole spicce: il guru spegne Rousseau, restano per ora solo i servizi di base ma, per intenderci, hanno pure disdetto l'affitto di una parte dell'ufficio. Il motivo è semplicissimo:
GLI ELETTI GRILLINI NON PAGANO IL LORO OBOLO MENSILE E LE CASSE SONO VUOTE.

I Cinque Stelle non pagano il Movimento Cinque Stelle, come degli evasori qualunque. Così la democrazia diretta – senza soldi – va a farsi benedire. È la fine del sogno casaleggiano della disintermediazione, dei cittadini che dialogano e decidono insieme ai loro stessi eletti tramite il web. Un'utopia talmente sbilenca da non riuscire a funzionare nemmeno tra coloro i quali l'hanno inventata, figuriamoci cosa sarebbe successo se fossero riusciti ad esportarla ed elevarla a sistema……

…..Perché, come dice Casaleggio, se ci sono "gli eletti onesti e leali", ci sono anche quelli disonesti e incoerenti. A partire dai VERTICI PENTASTELLATI. E il coma farmacologico, nel quale il guru ha indotto la sua creatura, dimostra inesorabilmente che i disonesti sono la maggioranza.

https://www.ilgiornale.it/news/politica/fine-comica-dellutopia-pantastellata-1894110.html

LA “PENA” DEI 5 STELLE del 03/05/2019

BEPPE GRILLO E IL TARASCO del 13/05/2016
Remox: “Il mostro sembra…….quasi una CARICATURA…..
..…il personaggio rappresenta un tentativo di rivoluzione…. illusorio che, per la spada contraria, si rivolgerà contro il mostro stesso.”

Remox: “Il Grillo-Tarasco "dimezzato" ha ispirato il movimento anche a livello terminologico alla Rivoluzione Francese: cittadini, volontà popolare, direttorio. Ma appunto, come l'immagine del Tarasco ha suggerito, più a livello CARICATURALE che altro.

Bisogna solo sperare che la negatività della quartina si riduca alle attuali diatribe e non trovi invece riscontro in un tempo di collasso generalizzato delle strutture civili del paese, CHIESA COMPRESA (SOPRATTUTTO).”

ARTICOLO DEL 07/09/2016

Mi sembra di capire che il riscontro, si stia materializzando sotto i nostri occhi, fine anno 2020!

Come direbbe Remox, un’altra sincronicità!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

ma quando verranno inseguiti nelle strade, da chi spereranno di aver aiuto, dai borghesi laici, liberali, democratici, LGBT++++ adoratori del Dio Corriere e del Dio Repubblica che oggi solo i loro migliori amici e del cui entusiastico consenso si beano?

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

GAURICUS
I.25. IL RITORNO DEL MESSIA.
Non vedendolo ritornare,l'umanità crederà di averlo perduto. Ma lo ritroverà,perchè ritornerà (Sì,verrò presto! Ap.22,20). Quando lo farà,rimarrà nascosto per un lungo periodo. Sarà un pastore (Io sono il buon pastore. Gv.10,11) onorato come un semidio (per la sua doppia natura,umana e divina). Ma prima che finisca il suo secolo sarà umiliato per vent'anni.

Remox
Remox
3 anni fa

La vicenda Becciu sta assumendo toni grotteschi ed è appena cominciata.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Giuda Iscariota aveva le tre concupiscenze:denaro,sesso e potere sociale.Solo Dio conosce le sfumature dell'animo di ciascuno:chi si perde in una utopia umana,anche se rivestita di trascendenza,brama denaro e potere per usarli a tal fine.Per conto mio,dati i tempi,amo ,come cantava Rino Gaetano "Girare tra le favole in mutande",ma con l'aiuto di un po' di Grazia(speriam) e di fantasia,e lo consiglio agli altri.Come appare Ivan Karamazov in mutande,con la sua leggenda del G.I.? Come uno in preda a una delusione d'amore con la sua donna.Allora cerca di prenderla con filosofia:e qui sta l'errore.Lo spiega bene il testo della canzone"Smoke in the eyes":si mette a ragionare su Dio sull'amore,il bene e il male,la politica,memtre ha fumo negli occhi,e non capisce piú niente.Invece Dante,non piú ricambiato nel saluto da Beatrice,(piccole cose ma grandi per chi ha classe di cristiano)chiede e apprende da una donna che ha "intelletto d'amore" la via della vera libertá,e dalla libertá nasce l'amore.Da vero uomo virile non si consola riducendo l'amore di coppia a sublime natura,non lo sminuisce al confronto con le cose "importanti" ,grandi,come la…politica(?)o la filosofia sull'uomo.Dobbiamo ricordarci che la vera Italia é questa,e ricordacelo sempre." "Ci fará bene"(cit.) e molto piú che leggere un libro del Kasper. :-)L'altro giorno,sulla maglietta di una bella ragazza poco piu' che ventenne,( mi piacciono)ho letto la scritta."New?Place know to know".Sapendo poco inglese,e da europeo introverso,ho pensato subito filosoficamente all'estetica,al conoscere per il solo gusto del conoscere.Si vede che sono fissato.Ma ho capito e cercato la traduzione:mentalitá positivista,aperta,americana,dove ci puó' stare tutto.Come una gemma o un fiore di un albero:dipende come si sviluppa,puo' cadere e basta oppure dar frutto e arrivare…all'estetica del vecchio europeo cattolico,nel percorso della vita."Lavora dentro di te"e non fuori mi ha scritto sopra un anonimo,che probabilmente crede di essere dio perché crede che tutti siamo dio.Certo che in questo blog il demonio ha poca fantasia,se ci segue:non ci si scosta da sole due modalitá di eresia:alla Sorin o alla P.Riesz_ Rischiamo di avere un sistema immunitario sottoallenato.Allora serve difendersi con la fantasia;anche dalla cronaca,del resto.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Continuo a postare ma il mio post non lo visualizzo gentilmente vorrei capire se ci sono problemi? riscrivo da pc
Potevi rispondermi sopra e non citarmi quì,mi tocca leggere tutti i tuoi papiri dove te la canti e suoni da solo a quanto pare..Ma forse non sei in grado di sostenere una discussione logica a quanto pare..(quella logica che esorti ad utilizzare nei tuoi messaggi) un pò come fa e ha fatto la chiesa per più di 2000 anni(per ignoranza ma sopratutto per tanta tanta convenienza)additando ciò che non conosceva o ciò che non gli conveniva come proveniente dal demonio (non guardare nel cannocchiale è un oggetto del demonio :D).."uomo conosci te stesso e conoscerai l'universo e gli dei" recitava l'oracolo di delphi,ma alla chiesa e religioni fà comodo che l'uomo sia assoggettato dalla paura e dal controllo..come ti ho scritto precedentemente Gesù ha condannato gli edifici di pietra esortando le persone a "pregare" dentro se stessi..
Emanuele almeno sai che anonimo sono

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Confermo che i post si visualizzano correttamente.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

.. a tal proposito,come conclusione e riassunto,una citazione "molto filosofica"da e in onore di san Giovanni Paolo II,e della vera Chiesa Cattolica di sempre,col suo proverbio polacco :"Se vuoi rimanere giovane,allora devi stare con i giovani".Le milf lasciale ai Bertone e soci.Sono giá scotte,sono una malachina,ma per accorgersene occorre essere come Dante:uomini e soldati veri e virili.Veri esteti,insomma.La lussuria,invece,fa la bocca troppo buona,grossolana,e fa perdere la virilitá,come sosteneva un altro che amava girare tra le favole in mutande:il grande Georges Bernanos che Bergoglio non legge da una vita,perché é impegnato col Kasper.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

Macron ha lanciato un guanto di sfida all’Islam, infatti vuole imporre ai cittadini francesi una ‘integrazione forzata’ della popolazione islamica per evitare quella che è una secessione di fatto, degli immigrati mussulmani, dentro lo stato francese, annunciando una legge o piano contro il cosiddetto “SEPARATISMO ISLAMISTA”.

Adesso vorrebbero chiudere le stalle, quando però i buoi sono abbondantemente scappati!

Questo piano o legge, contro il cosiddetto “SEPARATISMO ISLAMISTA”, potrebbe essere una miccia esplosiva per tutto il territorio francese! Altro che i gilet gialli!

Ed infatti, nel frattempo Erdogan fa una previsione, che conoscendo i personaggio, in realtà è una furiosa minaccia CONTRO la Francia:

«La stigmatizzazione dei musulmani – che vivono nella società francese da mezzo secolo – come “SEPARATISTI” PORTERÀ A GRANDI CONFLITTI. Nessuno ha il diritto di mettere a rischio la sicurezza della vita e della proprietà dei musulmani o la libertà di credo e di culto», ha detto il presidente turco.

TURCHIA. ERDOGAN ATTACCA MACRON E LA SUA PROPOSTA DI RIFORMA ISLAMICA

http://www.agcnews.eu/turchia-erdogan-attacca-macron-e-la-sua-proposta-di-riforma-islamica/

Riccardo
Riccardo
3 anni fa

Caro Remox,grazie di esistere!

spero ti faccia piacere se ti segnalo qui di seguito l'intervista a Debora, veggente di Manduria, che traccia un quadro dei tempi attuali e dei tempi a venire che collimano con quanto scrivi da anni nel tuo post. Conosco Debora dal 1996, ella ha avuto il merito di obbedire nel silenzio alla Chiesa locale nella persona del suo Vescovo, e di tacere pubblicamente per oltre 20 anni: questo dopo il consiglio paterno di diversi sacerdoti e vescovi, tra cui Monsignor Hnilica,che credevano al suo carisma, ma le hanno consigliato di sottoporsi all'obbedienza, per molti versi ingiusta e persecutoria, ma pur sempre obbedienza…
Se ora Debora rompe il silenzio, lo fa con termini e concetti non di poco conto e da non sottovalutare assolutamente. La cronologia futura è simile a quanto riportato da te, in seguito alle rivelazioni di Marie Julie Jahenny, monaco Paisios, Belpasso, Anguera… Le cose sono 2:
– o Debora ha scopiazzato tutto, ma se lo ha riportato in un'intervista, ha avuto una mente geniale nell'elaborazione del contenuto,
– o il Cielo le ha fatto capire le cose future ed attuali in maniera illuminante e per niente contrastante con le altre rivelazioni private.

In ogni caso spero che in questo momento di amarezza generale, dalla quale penso che neanche tu sia esente, la lettura di quanto segue ti conforti alquanto e ti incoraggi ad andare avanti nella Speranza.

l'articolo è tratto dal sito internet:

http://www.giovanipromanduria.org/download/the-marians-magazine-settembre-ottobre-2020/

da pagina 6 in poi c'è l'intervista.
Non mi è possibile fare il copia/incolla, in quanto è troppo lunga da inserire come commento. Se ritieni opportuno, puoi farlo tu come blogger

Dio ti benedica!

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Riccardo

Grazie Riccardo!
E' molto bella l'intervista alla signora Debora, di Manduria.

Onestamente non conoscevo tali apparizioni mariane a Manduria.

E pensare che l'anno scorso sono stato in vacanza a Maruggio, lì vicino! Se solo avessi conosciuto di tali apparizioni, avrei fatto un salto anche a Manduria, magari con pò di fortuna, avrei conosciuto la veggente Debora, con mia moglie e i miei figli.

Ovviamente non posso esprimermi, circa l'autenticità di tali apparizioni.

Vogglia Iddio, che siano autentiche, significherebbe una Fonte di Grazia e Provvidenza Divina, per tutta l'Italia e non solo.

Chissà se il dott. G.I. conossce tali apparizioni, e se può darcene una sua personale opinione?

dott. G.I.
dott. G.I.
3 anni fa
Rispondi a  Riccardo

Le apparizioni di Manduria a Debora Moscugiari (Marasco) sono state condannate il 14.12.97 da Monsignor Franco, Vescovo d’Oria ed ordinario del luogo. Il vescovo ha detto che queste apparizioni sono di origine demoniaca. I messaggi sono strani e spesso teologicamente errati.

Leggere l'articolo del GRIS:
https://gristaranto.wordpress.com/2011/03/26/le-apparizioni-di-manduria/

Se non si apre, andare qui:
http://nonavraialtrodiofuoridime.blogspot.com/2012/07/false-apparizioni-manduria.html

I fenomeni di cui Debora è protagonista “NON SONO DEGNI DI ALCUNA FIDUCIA E CREDIBILITÀ, QUANTO PIUTTOSTO 'SPETTACOLI DA BARACCONE' CHE ILLUDONO I FEDELI E LI ALLONTANO DALLA VERA FEDE”. (2002)
http://www.dimarzio.info/it/articoli/chiesa-cattolica/73-persone-e-gruppi-non-riconosciuti/167-veggente-di-manduria-non-riconosciuta.html

"DICHIARO CHE LE ASSERITE ESPERIENZE MISTICHE SONO DA RITENERSI NON AUTENTICHE." (2012)
http://www.latheotokos.it/modules.php?name=Encyclopedia&op=content&tid=1425

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Riccardo

Grazie mille dott. G.I., come sempre eccellente e provvidenziale!

Cristo regni!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Gauricus
X.31. Il sacro impero si formerà in Germania. I popoli arabi troveranno dei valichi aperti in cui penetrare. Quegli stolti vorranno prendersi anche la Germania. (Carmania è sinonimo di Germania.Wikipedia/Carmania). Ma gli islamici (sottomessi ad Allah) saranno tutti ricoperti di terra, cioè moriranno e saranno sepolti.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Gauricus
Il Re dalla bontà immensa (V.41) non sarà un guerrafondaio. Farà la guerra per costrizione,per difendere l'Europa occidentale,sua nazione,e la Chiesa Cattolica,"Ovile Santo e Corte Celeste in terra",come disse la Vergine a Bruno Cornacchiola.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

PIAZZAPULITA, CORONAVIRUS A NAPOLI: IL SERVIZIO NEGLI OSPEDALI, CAOS E POSITIVI IN LIBERTÀ. LA SITUAZIONE PUÒ PRECIPITARE

In Campania è piena emergenza coronavirus: la regione governata da Vincenzo De Luca, infatti, è quella che più preoccupa all'inizio di questa seconda ondata, nonostante il presunto "LANCIAFIAMME" del governatore.

E IL CAOS CHE REGNA IN CAMPANIA viene mostrato in maniera lampante da un servizio proposto a PiazzaPulita di Corrado Formigli, nella puntata in onda su La7 giovedì 8 ottobre.

Un viaggio negli ospedali napoletani alle prese con l'emergenza Covid-19.
LE IMMAGINI SONO SCONCERTANTI: niente percorsi separati per pazienti positivi e non, fino a 12 ore di attesa per fare un tampone, DELIRIO AL PRONTO SOCCORSO.

Ma non solo. Nel servizio di Giulia Cerino, si mostra come l'ospedale San Giovanni Bosco è chiuso per presunti pazienti Covid all'interno. Anche il pronto soccorso è bloccato per un presunto caso positivo. "Questo ospedale non è attrezzato", si sfoga un sanitario. Dunque le file. Alla Asl, in coda, 800 persone in attesa di un tampone:
"Hanno avuto nove mesi per prepararsi, nove", attacca una signora in attesa. "Siamo al 6 ottobre e ancora non sono in grado di fare tamponi a tutti".

E ancora, la testimonianza di un dipendente ospedaliero: "Ci troviamo costretti a fare il tampone nei reparti. In parecchi reparti ci sono ancora i bagni comuni". Insomma, IL CAOS REGNA SOVRANO.

E per la Campania si teme il peggio.

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/24822190/piazzapulita-coronavirus-napoli-servizio-ospedali-caos-positivi-in-liberta-situazione-puo-precipitare.html

CAMPANIA NUOVA LOMBARDIA? FRONTE COVID: “OGGI PEGGIO CHE A MARZO”
DE LUCA TREMA: “DI CERTO SI VA IN CRISI”, I VERI NUMERI

VIAGGIO NEGLI OSPEDALI NAPOLETANI
Inchiesta shock:
https://www.la7.it/piazzapulita/video/viaggio-negli-ospedali-napoletani-08-10-2020-343728

I “SENTIERI” ITALICI DELLA PESTE

Coronavirus in Campania del 13/04/2020

“….L’elenco delle città tuttavia è rintracciabile anche nei testi di Charles Estienne in cui illustra i sentieri verso vari luoghi dell’Europa e del Mediterraneo. Nello specifico i sentieri per Loreto e quelli che da Venezia, passando per Loreto, giungono a Napoli.
Nel pronostico le città vedono negli ultimi tre anni del settennio una grande crisi dove LA POLITICA FALLIRÀ e VI SARANNO RIVOLTE.

Nella 375 vediamo un chiaro riferimento alla peste.
Nella 374 si parla di angustie e di necessità di soccorrere il Nolano…..”

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Il popolo napoletano si dovrà mordere le mani per tutti quei pinocchi eletti che attualmente lo governano. I mali sono antichi e moderni: gli intellettuali del regno inquadrati nella massoneria e nella camorra complottarono con i savoia e gli inglesi per rendere il regno una semplice e spogliata colonia del piemonte-italia; di poi miseria e malgoverno endemico fino ai nostri giorni. Il disastro finale sarà inevitabile. Per l’Italia e la Campania occorre un governo che veramente governi e pianifichi il futuro; sul mercato attualmente non c’è quasi nulla ad eccezione del granitico governo cinese che è il solo a governare con efficienza senza lanciafiamme, troppo pericolosi e costosi rispetto a semplici fucili. P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Non abbiamo nulla di concreto,mi sembra, per affermare che la peste di cui parlano le quartine e Nostradamus sia il Covid19.Tra l'altro,se peste fame e guerra sono presenti tutte e tre,é piú comune che la peste sia al terzo posto in ordine di tempo.Troppa emotivitá produce ció che teme.De Luca fa ridere di suo,ma se davvero i napoletani si pentiranno di averlo deriso,allora forse questo accadrá se non vinceranno lo scudetto.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Parlando di cose serie,(e non di tamponi)la riduzione a 1/3 della popolazione mondiale sembra nei programmi sia di Satana che di Dio.Al solito il tema é fuorviante in sé.Ci cascano anche blogger "ant'illuminati",tipo il Greg,che,pieni di sé,finiscono col contraddirsi come poveri str.,sentendosi in un 3% di persone"intelligenti"nel mare della stupiditá umana,che sopravvivranno perché piú evoluti.L'essenziale é invisibile agli occhi,anche di chi non sa leggere e Dio salverá comunque piú anime possibile,e prenderá direttamente in Paradiso quante piú anime possibile e poi in Terra si godrá i "pochi ma buoni"che vivranno mettendo davvero Dio al primo posto.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

X.74.Giochi olimpici.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

Ulteriore motivo di scontro e tensione tra Russia e Turchia: infatti la Turchia dopo aver sobillato e appoggiato, l’Azerbaigian nella guerra contro l’Armenia, adesso scambia e commercia sistemi bellici con l’Ucraina, nemica giurata della Russia…..
addirittura la Turchia vorrebbe spostare una sua fabbrica di Droni militari in Ucraina!….
Il Sultano sta facendo di tutto e di più, per provocare Putin e farlo cadere nella trappola di una guerra contro una nazione della Nato!

DIFESA: TURCHIA-UCRAINA, CONSEGNATO DA KIEV SISTEMA MISSILISTICO S-125 PECHORA

Ankara, 09 ott 12:16 – (Agenzia Nova) – L'Ucraina ha consegnato alla Turchia un sistema missilistico S-125 Pechora. Lo riferisce il sito web turco "Defence Turk", citando fonti ucraine. L'amminsitratore delegato della SOCIETÀ UCRAINA di proprietà statale UKRSPETSEXPORT, Vadym Nozdrya, ha annunciato la consegna.
Il sistema di missili terra-aria ha un raggio d'azione di 40 chilometri, con altitudine massima di 15 chilometri.

L'S-125 PECHORA è una versione modernizzata di un modello precedente prodotto in collaborazione con l'ucraina Aerotechnika. L'S-125 – denominato SA-3 Goa secondo la notazione Nato – è un missile a medio raggio basato su TECNOLOGIA SOVIETICA risalente agli anni Sessanta e con un sistema dalle prestazioni comparabili al sistema missilistico statunitense MIM-23B HAWK, già in dotazione all'AERONAUTICA TURCA.

Recentemente, i media turchi hanno riferito dell'intenzione di Kiev di acquistare dalle forze armate di ANKARA 48 droni BAYRAKTAR, prodotto dalla Baykar Defence.
Nozdrya ha aggiunto che parte della produzione dei Bayraktar potrebbe essere spostata in UCRAINA, il che permetterebbe un calo del 35 per cento nei costi. (Tua)

https://www.agenzianova.com/a/5f807365853599.90574357/3135268/2020-10-09/difesa-turchia-ucraina-consegnato-da-kiev-sistema-missilistico-s-125-pechora

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

L'Orso non ha paura della pechora. P.Riesz_

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa

La uk doveva essere la prima a cadere ??? mix esplosivo brexit senza accordo e covid, la primavera si avvicina

https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/covid-19-autoritmedica-gb-siamo-a-punto-non-ritorno_24054311-202002a.shtml

Il Regno Unito ha raggiunto un "punto di non ritorno" nella pandemia da coronavirus, simile a quello di marzo, e nelle prossime settimane, oltre all'aumento dei casi, ci sarà un aumento delle morti. Lo ha detto il professor Jonathan Van-Tam, vice direttore sanitario per l'Inghilterra, citato dalla Bbc. Per Van-Tam, "la stagione ci è avversa" e il Paese si imbatterà in "venti contrari" prima dell'inverno.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Ennesimo post che non ha prezzo di Maurizio Blondet.https:www.maurizioblondet.it/oltretutto-un-immenso-furto-di-denaro-pubblico/?

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

https://www.infodata.ilsole24ore.com/2019/08/22/andata-la-stagione-influenzale-tutti-numeri-italia/?refresh_ce=1 Dati che riguardano la stagione ottobre 2018-aprile2019 .Da leggere tutto,e sttolineo 809 casi gravi provenienti da 19 regioni su un totale di 4.780.000 casi di sindrome influenzale in tutto il Paese.Interessante il raffronto coi dati,sia pur parziali ma statisticamente significativi, del link precedente,da Blondet,relativi al coronavirus19 "seconda ondata".10 positivi su 60000 tamponi,di cui in realtá solo 11 e di questi solo 3 con una carica virale paragonabile al marzo scorso.Chi sa far di conto,se gli pare,lo faccia.Qualche cosa non quadra.Interessante anche su gloria.tv il cnto della disaffezione alla S.Messa conseguente alle chiusure della scorsa primavera.Sono abbastanza anziano per sapere che il demonio ci gioca sulle circostanza casuali e le combinazioni per produrre distacchi dalle buone abitudini.Come umani e mortali siamo molto soggetti alle circostanze,specie chi ha molto da fare,e bisogna dire che Dio non si fa molti problemi nel lasciar fare al demonio,perché' mira alla preghiera del cuore,peró é anche apparentememte contraddittorio,perché chiede di pregare incessantemente e la Madonna chiede di non allontanarsi dalla preghiera.Mistero che non sono in grado di risolvere,se non pensando a quella rete di salvezza e di rilancio soprannaturale che é la Croce di Cristo il quale non ha misurato le sue sofferenze ma le ha profuse all'eccesso,proprio in nome della completa libertá del cuore e pienezza dell'Amore a cui anche dimenticanze e peccati possono in definitiva cooperare.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

210 casi su 60000 tamponi,il 2 era saltato nella battitura,di cui solo 11 reali e solo 3 pari al marzo scorso per carica virale.Insomma una influenza,con la differenza che l'anno scorso non facevano tamponi a go go in settembre.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

I dati come li danno quasi tutti sono simili a quelli che il ruffiano dá alla sua protetta che non ha tempo di contare i soldi…e sono buono.Se vogliamo essere serii,dobbiamo raffrontare i casi positivi con il numero di tamponi fatti,( che sono in impennata)e solo allora possiamo dire che i casi sono in aumento.Se trovo mezzo positivo su 100 tamponi,allora su 10000 tamponi ne devo trovare 50 per andare alla pari e su 60000 ne devo trovare piú di 300 per poter dire che i casi di contagio sono in aumento e non in diminuzione.Sennó faccio meglio a leggermi il classico "Confessioni di un sicario dell'economia" di Perkins e i suoi corsi di statistica a uso della regina.Ma forse questo non é il blog adatto,fatto salvo il dott. GI e qualche altro:ognuno la pensa come vuole,e io la penso cosí.Vedremo.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Ma perché girate sul cadavere, dove si sono radunate le aquile, senza chiedervi a chi apparteneva? Io sono convinto che il cadavere non è di Becciu ma di Bergoglio.

Share This