I GIOCHI D’ECATOMBE DI NOSTRADAMUS

scritto da Remox
18 · Gen · 2018

I GIOCHI D’ECATOMBE DI NOSTRADAMUS

  

Abbiamo dunque visto
con il precedente articolo che il numero “settanta” ricorre più volte nelle
profezie di Nostradamus. Non sempre usato nello stesso modo, ma sicuramente
ridondante. A tal proposito ricordo l’articolo “Il Codice dei Settanta” che ritengo
fondamentale al fine di comprendere meglio l’uso dei codici in relazione agli
eventi profetizzati.

Oltre alle quartine
esaminate in questi due articoli (presagio 104, 115, 674 e 237) abbiamo anche
il capoverso LII dell’Epistola al Re Enrico II 
e durerà soltanto 73
anni e 7 mesi
  che esprime la durata
del regno sovietico prima della sua caduta.

Ma è possibile anche
trovare altri esempi a testimonianza del fatto che tale numero si presta a
veicolare vari tipi di messaggi: misura temporale, misura spaziale, richiamo
alla Bibbia oppure alla mitologia.

Un esempio simile è
possibile vederlo nella quartina 1074. Questa quartina è l’ultima del Grande
Tappeto Piegato elaborato dal Ramotti ed è la penultima dell’ultimo Ramo del
Poema, a suggellare la conclusione dell’opera.

Dal Ramo VI del 2000 “Fine della
Tribolazione: il Regno del Grande Monarca”

1074

Au reuolu du grand nombre septiesme,

Apparoistra au temps ieux d’hecatombe:

Non esloigné du grand aage milliesme,

Que les entrez sortiront de leur tombe.

1074

All’epilogo del gran numero settimo,

Comparirà al tempo (dei) giochi
d’Ecatombe ,

Non lungi dalla grande età del
millennio,

Che gli entrati usciran dalle lor
tombe.

Anche in questo caso
Nostradamus ci parla di un gran numero settimo che richiama alla mente profezie
bibliche proprio come abbiamo visto al primo verso della 237 in “Nostradamus e Brain Reforming”. Qui però non siamo al 70 volte 7 ma, attraverso i calcoli
astronomici compiuti da studiosi come Roussat, arriviamo al compimento del
settimo migliaio dalla comparsa dell’uomo sulla Terra quindi più o meno al 3000
DC. La data è puramente simbolica perché richiama i 1000 anni felici dell’Apocalisse
dopo i quali avverrà il Giudizio Universale. Sono questi anni felici che
vengono richiamati al terso verso. Se dunque alla conclusione di questi anni
avverrà il Giudizio Universale e i morti risorgeranno dai loro sepolcri che
cosa avverrà prima dei mille anni? Avverrà la conclusione dell’opera profetica
di Nostradamus poiché l’erede comparirà al tempo dei giochi d’Ecatombe.

L’erede è il Grande
Monarca, quel potentissimo Re alla cui sola vista il profeta provenzale
sostiene di non poter sostenere lo sguardo abbagliato dalla sua luminosità
(introduzione all’Epistola al Re Entico II) il cui Regno verrà instaurato “non
lontano dalla grande età del millennio” felice.

Perché il richiamo ai
giochi d’Ecatombe? Questo è il riferimento mitologico che si accompagna a
quello biblico. Questi giochi venivano celebrati di solito in favore del dio
Apollo, ovvero della divinità associata al Sole, durante le festività connesse.
Il periodo del festeggiamento era in Estate e per ingraziarsi la divinità era
offerta in sacrificio l’ecatombe, ovvero l’uccisione di 100 buoi. Il rito sacro
del sacrificio era celebrato il settimo giorno dall’inizio della
festa.

Ecco quindi che il
numero settimo del primo verso può essere interpretato su un doppio livello.
Non solo come il tempo del Giudizio Universale, ma anche in quello di un
giudizio più piccolo che avverrà al tempo del Grande Monarca. Un giudizio
rappresentato dall’ecatombe provocata dalla guerra che sorgerà in Estate
(proprio come la festa) e che finirà presto con un castigo divino.

La quartina può essere
ricomposta modificando l’ordine dei versi:

(Il Grande Monarca)
comparirà al tempo dei giochi d’Ecatombe

Non lontano dalla
grande età del millennio felice

Al compimento del
millennio, settemila anni dopo la comparsa del primo uomo,

I morti risorgeranno
dalle loro tombe

Ora lo stesso riferimento agli stessi
eventi non lo troviamo solo alla fine dell’opera, ma anche all’inizio della
sezione del terzo millennio, ovvero nella prima quartina del Proemio del 2000:

148

Vingt ans du regne de la Lune passez,

Sept mil ans autre tiendra sa
monarchie:

Quand le Soleil prendra ses iours
lassez:

Lors accomplit & mine ma
prophetie.

148

Vent’anni del regno della luna
passati

Settemila anni (dopo) un altro terrà
la sua monarchia:

Quando il Sole prenderà i suoi giorni
lasciati

Allora compiuta e sigillata la mia
profezia.

Il primo verso richiama due capoversi
dell’Epistola al Figlio Cesare a loro volta tratti dalle teorie del padre
Roussat:

XLIII-E intanto che siamo governati
dalla Luna attraverso la potenza di Dio Eterno, prima che essa abbia concluso
il suo ciclo il Sole seguirà, e poi Saturno.

XLIV-Poiché secondo i segni celesti, il regno di Saturno ritornerà, essendo
tutto calcolato, il mondo si avvicina ad una rivoluzione distruttrice;

Saturno rappresenta l’ottava
sfera, l’ottavo migliaio, quello eterno che non sarà vissuto sulla Terra, ma in
Cielo. E’ il Regno Eterno del Paradiso che gli uomini salvati vivranno dopo il
Giudizio Universale.

Prima di questo Regno
Eterno però vi sarà quello del Sole, che rappresenta Cristo (come Apollo nei
giochi d’Ecatombe) ovvero i 1000 simbolici anni felici sulla Terra. Prima di
questo millennio si vivrà il ciclo della Luna che brilla di luce riflessa dal
Sole, come la Chiesa è illuminata da Cristo. Siamo quindi nel settimo migliaio
del secondo verso spiegato dal seguente capoverso della stessa epistola:

XLVI- e per quanto
riguarda la visibile previsione celeste, sebbene già si
sia al settimo millennio
che tutto conclude,
ci approssimiamo all’ottavo dove c’è il firmamento dell’ottava sfera che è in
dimensione latitudinaria, ove il Gran Dio Eterno concluderà la rivoluzione: per
cui le immagini celesti ritorneranno a muoversi ed il movimento superiore che
rende con la terra stabile e ferma “Non si inclinerà per tutta l’ infinita
serie dei secoli”: pertanto che il Suo volere sarà compiuto e cosi sarà e
non altrimenti
;

Questo passaggio è di
grande importanza perché sembra contenere una contraddizione. Come può dire
Nostradamus nell’Epistola al figlio Cesare che ci troviamo già nel settimo
millennio che tutto conclude se è stata scritta nel XVI secolo? E che vuol dire
“che tutto conclude” se la rivoluzione finale avverrà con il ciclo di Saturno
ovvero l’ottavo ed eterno migliaio?

Alcuni autori hanno
provato a dare una spiegazione richiamandosi agli studi di astronomi del
passato conosciuti da Nostradamus, ma hanno ignorato la spiegazione più
semplice.

L’Epistola come in
molti sanno è solo simbolicamente dedicata al figlio Cesare, allora ancora
infante. In realtà è dedicata agli interpreti, agli eredi e così come l’Epistola
al Re è dedicata al Grande Monarca, quella al figlio Cesare è dedicata al
momento in cui si scoprirà il mistero della profezia nostradamica, proprio
sotto l’egida del Re. E’ per questo motivo che Nostradamus può dire nello
stesso momento che “al momento siamo governati dalla Luna” e “sebbene si sia già al settimo
millennio
” perché le due cose coincidono solo a partire dal 2000 quando
il settimo millennio più o meno comincia mentre si è ancora sotto il governo
della Luna. Infatti prima che la Luna completi il suo ciclo seguirà il Sole
(capoverso XLIII) ovvero avremo il tempo di pace ed è corretto quindi dire al
presente
che “ci approssimiamo all’ottavo” ovvero
a Saturno che viene dopo il Sole.

Nostradamus sta
parlando ai protagonisti del nostro tempo avvertendoli dell’approssimarsi del
compimento della sua profezia e di quelle bibliche.

Infatti nell’Epistola
al Re Enrico II ribadisce il concetto:

(XI) andando ben oltre fino agli avvenimenti che si verificheranno dopo l’inizio del
settimo millennio profondamente calcolato,
(XII) fintanto che il mio
calcolo astronomico ha potuto estendersi con altro genere di sapienza, dove gli avversari di Gesù Cristo e della sua Chiesa
cominceranno a pullulare più numerosi;
(XIII) tutto ciò è stato calcolato
e composto in giorni e ore d’elezione, disposti quanto più esattamente mi è
stato possibile.

Più o meno dopo il
2000 gli avversari saranno più numerosi e pericolosi: eretici, maomettani e
ovviamente i seguaci dell’anticristo.

Di tutto questo ho
parlato varie volte nel corso dei numerosi articoli del blog, ma è giusto
riproporre le nozioni salienti. Ad esempio sempre nell’Epistola a Cesare
Nostradamus fa capire in un ulteriore passaggio che la sua profezia debba
intendersi concentrata e conclusa sotto il regno della Luna:

XXXIII-Ma essendo colto
più volte la settimana e pervaso (dall’ispirazione), e con lunghi calcoli e
rendendo gli studi notturni (stimolati) da gradevole (aromatica) fragranza, ho
composto libri di profezie, contenente ciascuno cento quartine astronomiche,
profetiche, che ho voluto un po’ astrusamente limare: costituiscono vaticini
continuativi, da ora fino all’anno 3797.

XXXIV-Il che
probabilmente farà aggrottar la fronte a parecchi vedendo la si lunga
estensione (dei vaticinii) e sotto tutta la profondità
della Luna ciò avrà luogo e nozione
: ciò comprendente, figlio mio, le
universali vicende per tutta la terra.

L’anno 3797 è solo un
codice e non un vero anno perché l’estensione intera delle profezie è
ricompresa nel Regno della Luna, prima dei simbolici 1000 anni felici.

Il tutto è descritto
nella 148. Quando il Sole (Cristo-Apollo) seguirà alla Luna, quando inizieranno
i 1000 anni felici dopo la caduta dell’anticristo, l’intera profezia
nostradamica sarà conclusa e sigillata. In realtà il grosso del corpo profetico
arriva fino al Grande Monarca e alla sua emersione.

I venti anni della
Luna del primo verso possono essere i venti secoli di cristianesimo oppure, più
probabile, i venti anni giubilari del cristianesimo e dunque dall’anno 1000 al
2000 (più o meno). Ad un secondo livello di lettura non si può escludere un riferimento
più stringente ai venti anni di islamismo a partire dal 2001 e le Torri Gemelle
(vista la sezione del Poema in questione) il che ci porterebbe alla fine del
2021 come anno di svolta. Tuttavia a livello astrologico la spiegazione più
corretta dovrebbe essere quella dei venti anni giubilari.

Anche in questo caso l’ordine
dei versi può essere modificato per comprendere meglio la sequenza dei
ragionamenti del veggente:

Dopo venti anni
giubilari di cristianesimo, ovvero mille anni di Luna, (si arriva al 2000)

Quando il Sole seguirà
(per i mille anni felici)

Dopo settemila anni
dalla comparsa del primo uomo (si arriva al 3000)

Un altro terrà la sua
monarchia (Saturno prende il posto del Sole, Regno Eterno)

Solo allora sarà
compiuta e sigillata la mia profezia.

Ecco quindi come le
due quartine 148 e 1074 poste all’inizio e alla fine della sezione del Terzo
Millennio, rifacendosi alle Epsitole pubblicate con le Centurie, sanciscono la
definitiva conclusione dell’opera profetica di Nostradamus, annunciando il
Grande Monarca, l’anticristo, i mille anni felici e il Giudizio Universale.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
123 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

SCUSATE L'OT MA MANCO I CAVALLI LO SOPPORTANO PIU…

https://www.youtube.com/watch?v=gzQ3cRNPzqI

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

il cavaliere (saggezza) non ha domato il cavallo (intelligenza) che ha fatto sbandare il carro (la Chiesa).

indopama

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E' evidente che le nozze in aereo sono state organizzate dalla compagnia aerea e il papa non si è tirato indietro ma resta il fatto che le nozze sono valide.

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In Cile sono state incendiate diverse chiese, forse perchè odiano questo papa? O forse per lo scandalo dei preti pedofili e dei loro amici fatti vescovi?

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

No, perché odiano la Chiesa Cattolica. I pedofili ci sono dappertutto anche tra i protestanti e i buddisti.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Scusa Remox, non capisco cosa rappresenta il "regno della Luna" per MdN, perche' e' cosi' chiamato e perche' ricomprende gli anni dal 1000 al 2000 circa … (e cosa rappresentano i regni del Sole e di Saturno?)
Grazie
dukefleed

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anticamente, ben prima di Nostradamus, si pensava che così come Dio avesse creato il mondo in 7 giorni questo si sarebbe consumato in 7000 anni a partire da Adamo. Successivamente si sono mischiate nozioni astronomiche, astrologiche e teologiche e vari autori hanno associato a ciascun migliaio (calcolati in modi non del tutto simili fra i vari studiosi) una sfera celeste: terra, luna, sole, mercurio, venere, marte, giove e saturno. Il settimo millennio è considerato un millennio di pace perchè Dio si riposò nel settimo giorno della creazione. L'ottavo millennio non corrisponde ad alcun giorno perchè rappresenta il regno eterno, ovvero il paradiso, immaginato come ottavo giorno.
Nell'Epistola al figlio Cesare Nostradamus parla della successione di questi "tempi" (Marte, Luna, Sole e Saturno) per dare indicazioni sulla successione degli eventi. Tutta la profezia si realizzerà sotto il regno della Luna, all'inizio del settimo migliaio. Il Sole verrà prima che la Luna completi il suo ciclo ovvero si avrà la pace all'interno del settimo migliaio per poi avere l'eterna beatitudine sotto il segno di Saturno che, anticamente, rappresentava l'età dell'oro.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie della spiegazione, ora e' piu' chiaro
dukefleed

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Le cronologie di Nostradamus, specie quelle bibliche, sono da prendere con le molle. Ben tre cronologie bibliche vengono esposte negli scritti di Nostradamus, apparentemente in contraddizione fra loro ma solo in superficie e dopo attenta analisi ci fanno capire di riferirsi al numero e alla composizione delle centurie e dei presagi, cioè fanno parte forse della famosa chiave. P.Riesz_

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sicuramente.

blog vettefatate
blog vettefatate
6 anni fa

ma saturno non era per gli antichi la settima sfera ,consiglio di andare sul mio blog vettefatate per la terza querra mondiale ,sto scrivendo a parte ,questo blog e uno dei più interessanti e belli che io conosco -grazie

mario mancusi
mario mancusi
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

da dove scaturiscono le tue analisi ??grazie

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

scopiazzamneto profezie

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

Vettesfatate, scrivi in modo totalmente sgrammaticato e confuso. Prima di scrivere, bisogna imparare a leggere. Il futuro non è degli ignoranti (absit iniuria verbis)

Jacques de Molay

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

Da come scrive forse è straniero, in quel caso sarebbe comprensibile ….

Spring
Spring
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

Potrebbe essere quel simpaticone di Sorin 🙂

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

🙂

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

quindi ci avrei azzeccato 🙂

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

….?!?
Se tutti anagrammati fossero sorin ….il mondo sarebbe più …calmo …ahahaha … (non e detto …)

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

Ti pareva ….."se tutti GLI anagrammati …"

Spring
Spring
6 anni fa
Rispondi a  Max

Interessante anche il link al video che si trova all'interno dell'articolo. È questo:
https://www.youtube.com/watch?v=Px6YO-HWxVw
al minuto 3:35 mi pare che dica che in un piccolo volume si può racchiudere una quantità di energia enorme. Forse sarà quella la "scatoletta" vista dal quel veggente tedesco.

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Max

Siamo 7,5 miliardi di scimmie umane. La morte di 6 milioni di scimmie americane non influirebbe in alcun modo nell'andamento demografico mondiale.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Max

Scimmia umana: nuova moda luterana?

Lidia

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Max

capisco la tua difficoltà, mica si scannano le scimmie

mario mancusi
mario mancusi
6 anni fa

https://m.facebook.com/story.php?story_fbi…473362412844155
gesto scortese di papa francesco ( a dir poco scortese), con cui prende a schiaffi la mano di una religiosa che gliela tende per un saluto.

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ha fatto bene, le suore sono donne con problemi mentali e il papa lo sa bene. Non si sono fatte scrupolo di strappare un bimbo appena nato dalle braccia di mia cugina poi chiusa in convento per farne un'altra repressa. I conventi andrebbero rasi al suolo e i prigionieri liberati e rimandati alle rispettive famiglie come venne fatto all'unità d'Italia con le confische dei beni ecclesiastici.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Le cattive notizie camminano da sole. Tu accusi e non rispondi, sputi sulle suore e taci sullo sporco del tuo mondo. Ti scrissi il 4 gennaio 2018 ore 20:22, ma il tuo silenzio è tipico di chi sputa per il gusto di farlo.

"Il discorso di Vincenzo è profondissimo. Condivido in toto quello che ha scritto, perché nel mio piccolo ho vissuto eventi analoghi. Ma cosa vuoi che capisca chi ci attacca? Chi è fuori dalla Chiesa, chi attacca la Madonna, chi nutre odio tipico della serpe non può capire. Vogliono insegnarci il Vangelo, ma tra una botta di Lutero e gli scandali luterani, alla fine la verità non è proprio dalla loro parte. Iniziamo con questa storiella (che piacerà ai fratelli cattolici):

1) Scandalo gigantesco delle vittime della Chiesa Luterana: http://www.christianitytoday.com/ct/2004/aprilweb-only/4-19-51.0.html
Ovviamente hanno sborsato "solo" 69 Milioni di dollari alle vittime…

2) Pastore luterano che scandalizza la sua città: una storiella divertente.
Vi invito a leggere: http://www.thedailybeast.com/the-pastor-who-scandalized-his-town

3) Altri "abusi luterani" nelle Chiese in una contea del N.J. (U.S.A.): storiella fresca del 2017.
Altra lettura interessante: http://www.fox29.com/news/local-news/fox-29-investigates/fox-29-investigates-nj-church-school-abuse-claims

4) Altro pastore luterano che ama i "ragazzini" tanto da abusarne – ma d'altronde loro si sposano e quindi non sono "repressi" come quelli cattolici (come disse qualcuno qui sul Blog che mi sta leggendo): http://www.wave3.com/story/34256386/former-la-grange-pastor-investigated-for-alleged-sexual-assault-of-teen

5) Per non parlare dello scandalo STUPRI DI GRUPPO in Norvegia su bambini e persone nella comunità SAMI in Lapponia dove è coinvolta una comunità luterana di nome Laestadianism, un movimento luterano conservatore. Stupri commessi su più di 150 persone (tra cui molti bambini): http://www.theguardian.com/world/2017/nov/29/norway-police-uncover-more-than-150-rapes-and-sexual-assaults-in-lapland

Guarda potrei continuare Aldo,
visto che dalla tua parte c'è candore,
esistono tante di quelle "storielle da tirar fuori"….
…cose che farebbero rabbrividire anche Vincenzo.

Te lo dico con il cuore in mano, da brava cattolica,
qui caro Aldo non ci sono santi in terra: per questo siamo alla frutta."

Lidia

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

lidia ma ignoralo non vedi che non stà bene, si diverte a scrivere cretinate, ma se remox non si decide a intervenire ignoratelo, quando vedete il suo nome saltate
cio che ha scritto e andate oltre, è semplice

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

"non stà bene" con l'accento mi dice che non stai bene tu con la grammatica italiana.
Cara Lidia dubito che io non risponda a una critica. Non ho mai detto che non ci siano scandali tra i protestanti ma che è giusto l'insegnamento di Lutero perchè conforme al vangelo. I pastori che hanno abusato di quei bambini erano forse sposati? E se sposati (ma non lo credo) avevano una vita sessuale regolare? Ecco San Paolo è chiaro: il presbitero sia di esempio alla sua comunità insieme alla moglie conducendo vita sobria e con un lavoro onesto. Se manca questa condizione di base non può guidare la sua comunità perchè la sua vita personale non è di esempio per nessuno.
Ho avuto un diverbio con la nostra pastora valdese e il motivo di fondo è che non è diversa da un prete cattolico dato che non lavora e non è sposata e si comporta di conseguenza. Gli uomini sbagliano, non il vangelo che voi non leggete perchè sapete che non viene messo mai in pratica per interessi vari.
Pace e e bene.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Caro Aldo, purtroppo l'altra volta mi hai bypassata nella risposta. Comunque la comunità è un gregge pieno di diverbi, l'insieme delle menti e dei cuori, ci vuole l'intervento della Santa Madre che unifica il gregge nel nome del Cristo. Lutero da solo non può bastare, perché le sue "ispirazioni" non sono salvifiche come gli insegnamenti della Madonna nelle sue vare apparizioni riconosciute dalla Santa Chiesa di Roma. Il comportamento del singolo esula dal modus vivendi cattolico: il vero cattolico è tutelato dalla Madonna, perché il suo ruolo è fondamentale.

Lidia

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Smettetela di tirarvi dei sassi !
L'albero ..sempre si giudica dai frutti ! Sempre !
Non ce chiesa cristiana oggi come oggi che non abbia prodotto dei frutti velenosi ….non ce nessuna …!
Un solo ..un solo omicidio fatto nel nome della religione ..basta ed avanza ..per dichiararla velenosa …quella chiesa . Uno solo ..fatto nel nome della dottrina ..uno !
Certo ..se il cattolicesimo e fondato sul Pietro ….andiamo bene …
Vedi l'episodio con gli coniugi Anania !
Marito e moglie ammazzati perché non hanno dato tutti gli soldi al capo della seta …
Ascoltatemi bene …fra poco tutto quello che tiene del cristianesimo che voi conoscete ..sarà spazzato via ….come una cosa marcia e vergognosa ! Tutto ..niente si salvera di questo marciume ! Niente … .credetemi …
Avrete delle sorprese …sicuramente non gradite …perche constaterete che avete seguito una via morta .., che porta solo alla morte …
So bene che urto la vostra sensibilita , con ciò che ho scritto sopra …ma e cosi …e un fatto . Ricordatevi le mie parole … non sono a caso …so bene quel che dico …purtroppo per tanta ed tanta gente , senza colpa …ingannati soltanto di un disegno molto piu grande …
Sempre cristianesimo sarà …ma uno completamente sconosciuto a voi …
Sconosciuto …solo perche avete ,, tifato " , un vostro investimento ..mentale ed emozionale !
Solo per questo la verità vi e rimasta celata ..per nessun altro motivo …
Solo per la testardaggine della vostra mente ,ccapoccia ..,,
Sarebbe stato facile ..facilissimo ..da capire che il frutto e amaro …dunque il albero e velenoso …ma non avete voluto vedere ! Perche significava che avreste perso tempo ..di vita ..seguendo una via morta , senza uscita …E non si poteva accettare un simile fallimento …
Diceva bene Spring ..tempo fa ..che nessuno di voi ha cambiato almeno di un milimetro la propria posizione nel arco di 2 anni …Nessuno !
Perche questo cambiamento includeva il falimento del vostro ego ..della vostra mente , dei vostei principi ..presi in prestito ..da Pietro ..Paolo …
Io uno …non cambierei neanche per sogno la vita di un pettirosso ..con quella dei cosi detti santi …sopra nominati …neanche per sogno !
Ed era semplice ….vedere …sentire ..che il gusto del frutto e amaro …che non parla di amore vero ..che non ha il sapore…di …Tutto a te …perche l'amore mai chiede ..ma offre se stesso …vive della felicita riflessa dal amato …
Era semplice capire ..era semplce …ma pure dificile allo stesso tempo ..perche significava fare un passo umile indietro …
Mah ….sicuramente proverete ad tradure con il cervello le mie parole ..e non con il cuore ..
Cosi ..esse , cascherano sulla roccia ..ed non prenderanno radici .
Se la vie … pazienza ,…

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Io …oggi vi l'ho chiedo ?
Non ci si poteva accorgersi che stavate celebrando un dio morto ?
Era cosi difficile da capire ?
E pure ..vi e stato detto :"Io sono la Vita …"
E l'unica via percorribile , questa ..la Vita …
Non avete capito …che non stavate celebrando la Vita ? Era cosi difficile ?
La morte si prenderà ..,, la farina del suo sacco " …Rimanete vivi …"Cosi la morte non vi potrà trovare "
Vi l'ho chiedo ….e vi giudico …a tutta l'umanità ..ed a tutti gli dei del cielo …
Non si poteva capire che non si celebrava la Vita ?
Ma l'opposto …?
Un passo indietro ….umile ..questo e necessario . Basta ed avanza …
Un passo indietro e …aprite bene gli occhi …il cuore …

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Tardi ti ho amato…Tu eri con me , ma io non ero con Te …" diceva un vero santo ….
Tardi Ti ho amato …

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Ti cercavo fuori …ed Tu eri dentro di me …"
E voi ? Dove lo cercate ?
Dove mai credete di Trovarlo ?
Seguite himere …che vi sono state indicate dagli dei …
Ma pure lor lo stanno cercando ..da sempre …
Però , hanno perso la via ..la strada …
Dove corrette a presto a le fantasmi ? Dove. ?
"Io ti cercavo fuori , ma Tu eri dentro di me "
La Vita e sempre stata dentro di voi …
Dove lo cercate al di fuori ?
Cercate un dio morto …
Mah …che si puo chiedere al uomo ..se neanche la maggior parte degli apostoli Suoi non lo hanno capito ..andava troppo di fretta per gli concetti che avevano radicati dentro…profondamente … dal ebraismo del tempo …
Rimanete vivi , affinché la morte non vi trovi …non ce altra via , se non la Vita !
Triste ..,.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Via… Ora siamo tutti…! Aldo Sorin…. Circo Barnum… Ops! Scusate, mi sono fatto prendere la mano. Accoglienza accoglienza accoglienza! Saluti.
Massimiliano.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Che ti pensi …? Che mi sarei, aspettato dei fiori da voi ? O che …magari …qualcuno sarebbe stato capace di capire ?
Non per voglia di chiacchierare ho scritto …non ho queste voglie …ma per dovere ..
Forse e troppo …per un cervello di comprendere tutto ciò .
E non a te ho risposto …ma e per tutti …
Mah …chi ha risposto …? Non si trova …e andato via …
Accoglienza …prega di essere accolto ..perche questa terra non ti apartine affatto …

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Perche non mi capite ? E pure ho detto il vero …Forse non abbiamo lo stesso Padre ? Il vostro tutti lo hanno visto caminare in mezzo a voi ..ma il mio non lo ha visto nessuno ! "
Piu o meno …
Forse non parlaiamo dello stesso Dio ?
Perche se fosse lo stesso …tutti mi avrebbero capito , senza difficoltà …
Ma …voi appartenete ad un altro dio …fatto di morte …
Uffff ….niente da fare ..rimanete alle vostre cose …che sono la vostra realta …
Realta immaginaria ..

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Anonimo
Anonimo
6 anni fa

"Fiori …"
E quando mai avete accolto con i fiori …a chi a provato a dirvi ..a chi a provato a svegliarvi , dal sonno profondo in quale l'uomo e stato sprofondato ?
La migliore ricompensa e stata il veleno ..o peggio ancora …i chiodi !
Nel vostro sonno vi sognate come dei re …
Avete paura ad svegliarvi perche in realta l'uomo e un semplice mendicante ..ed e sempre meglio un sogno ..dove ti vedi …qualcosa di importante .intelligente , con una carriera ecc…
Ma …ma un giorno morirai ..e non avrai visuto per niente !
Sai che dirai in quelle ultime ore ..prima del trapasso ?
"Dio mio ..ti prego di concedermi un altro po di tempo …ti prego ….Per vivere un po , per dedicarmi a Te .."
Cosi dicono tutti …
Ma e finito il loro tempo …invece di vivere loro sono
stati presi …ad immaginare …paradisi ..
E ORA …il paradiso …! Ora ..!
Cosa cerchi ..e dove ?
Mahq…non e neanche tua la colpa …ma di chi a ridotto l'uomo in schiavitù …
E pagherà ….non si iluda affatto di scampare …
Non perche l'umanità vale chi sa cosa ..adesso come adesso e un umanità di morti viventi che caminano ..ma sono morti …dentro .
"Morti che sepeliscano altei morti "
Solo che per ..per equilibrio di giustizia …non avra scampo …il inganatore …
E un fatto questo !

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin, ti ribadisco un osservazione già fatta i primi tempi in cui incrociammo il cammino in questo blog. Usi troppo la particella pronominale "vi" che è sinonimo di giudizio e non consona ad un illuminato, come vuoi far intendere di essere, ti riporto una citazione che ti calza a pennello, certo che la riconoscerai:
"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti".
Ti ribadisco, non elargire giudizi:
L'empio abbandoni la sua via
e l'uomo iniquo i suoi pensieri;
ritorni al Signore che avrà misericordia di lui
e al nostro Dio che largamente perdona.
Perché i miei pensieri non sono i vostri pensieri,
le vostre vie non sono le mie vie – oracolo del Signore.
Quanto il cielo sovrasta la terra,
tanto le mie vie sovrastano le vostre vie,
i miei pensieri sovrastano i vostri pensieri.

Jacques…………..senza de Molay

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

quando uno ti parla dal Cuore, e' Dio che ti parla e Dio puo' eccome giudicare, chi te lo ha detto che non bisogna giudicare? sempre quel testo morto a cui hai fatto affidamento finora?
prima o poi scade il tempo per imparare caro mio… e ti accorgerai che non bisognava imparare le citazioni a memoria, quelle erano per il tuo ego, l'opposto della direzione da prendere.
e' difficile ammettere di avere sbagliato finora, e' difficilissimo ma si puo' fare, per chi lo vuole.

indopama

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

ci avrei scommesso, parli a sorin risponde indopalma….quanto durerà questa commedia.

indopalma, vai nella tua direzione e non voltarti…vai. Tu che sei vivo, corri…

jacques

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Indo …
Come stai ?
Facciamo un gioco …solo 5 minute …
Sai tu …che tutti abbiamo profondamente radicato nel inconscio …l'idea di un Dio ..di tipo corporeo . Denso o meno ..trasparente
o no …ma e una individualità . Un corpo fisico …ed se e luminoso e trasparente ..e piu alto in grado …no ?
Tutta l'umanità ha incorporato questo concetto nella mente ..
Adesso ..facciamo che ti prendi qualche minuto di tranquillità …ed vorrei che pensi ..per un momento ..che questo dio e morto ..che non ce ..non esiste . Non e vero perche e vivo e vegeto , sta con i suoi ..
Ma …vorrei che ci pensassi ..che e deceduto ….che non esiste nessuna deita , in quanto tale …di nessuna religione al mondo ….tutti morti in quanto deita ..ma vivi , parte di loro in quanto uomini differenti dal habitue , ma sempre uomini .
Dunque …se non ce nessun Dio …, allora tu non hai niente da raggiungere …
Allora …non hai niente da fare per diventare migliore …in questi 5 minuti nostri .
Allora ..non hai nessun scopo …ideale ..niente di niente ..,
In questa mancanza di obiettivi ….sentirai un rilassamento …l'ego , la personalità…non ha piu tanta importanza…ci si rilassa ..
Nessun obiettivo ca compiere ..nessuna missione .,,, zero …zero di tutto quanto .
Non ce Dio .,, non ce dunque un scopo come aspirazione ….allora …cosa rimane ?
Cosa ?
Rimane cosa …se i tuoi confini si rallentano ?
Cosa ….?
Quello che e sempre stato …!
Quello che sempre ha osservato tutto ….Indo in infinite modi …,
Se non si e blocati in qualche aspirazione …e inevitabile che sale a gala …Colui che e sempre stato …
Tutto qui .,,
E …Questo ..sa ..senza pensiero .., e consapevole di tutto quel che l'ho circonda …
Ma …se gli confini si sciolgono …Lui e tutto quanto …
E la goccia di pioggia che si scioglie nel oceano …
Prima aveva un nome ..un identità …ma questa muore …
Tutto quanto muore …
Si muore come uomo ..e si rinasce come …cosa ? Cosa .. Ce …?
Non so dirtelo …
Un abbraccio forte ..forte ..

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo
Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Facciamo un gioco: c'è una piramide, l'anatra zoppa e una scatola di tonno. Indovina indovinello. Sorin T = N Ostri – Uomo dell'Ankh, bel simbolo che appartiene a diverse logge massoniche. Ma non faresti prima a dire la verità? Invece ti diverti con tanti scopi che si sciolgono come neve al sole…mi piace anche che ti fingi straniero…se vuoi io scrivere da togo oppure ti scrivere in altre lingue…prendere google traduttore o perdere tempo in Cosa? Che? Perché?

Suvvia pensa alla tua anima,

Lidia

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Imparare le citazioni,caro Indopama, non sempre e' per l'ego:se ti riesce bene una cosa,un po 'anche per caso,e' come trovarla, e se la trovi ,cerchi di fare in modo di poterla ritrovare:anche se non dipende da te.Forse ritrovare gli odori di una via in cui camminavi da bambino ti fa schifo?Allora cedimi il tuo olfatto,visto che l'ho perso da molti anni.Ma gli odori si ricordano,e un po' si ricreano anche col ricordo .Lo sapevi?

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo
Anonimo
Anonimo
6 anni fa

La terra sta tremando parecchio in questi giorni…

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo
Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

https://www.youtube.com/watch?v=S3Gdvy6L_cY Sinuhe l'egiziano. X Sorin:goditi questo film ,e' un regalo per te, e sii contento che nun te po' frega' de meno delle beghe interne alla Chiesa cattolica.(ps:chi si contenta, gode).

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Bellissimo film, ho pure il romanzo. Un bravo medico rovinato da una donna.
Il film è un omaggio al faraone Akenathon, il primo monotesista della storia.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Eh si,da giovani,i piu' interiormente spirituali e nobili,se non sono fanatici,bensi' aperti,rischiano di essere vulnerabili al fascino della donna crudele.Cercano l'ascesi, il perfezionamento di se' stessi,e non sanno che la Grazia perfeziona la natura ma non la contraddice,come dice san Tommaso,(teologo della "continuita"tra natura e grazia,ragione e Fede,anche se quest'ultima richiede un "salto",ma ce lo mette lei) ma pure Marco Aurelio e i saggi pagani sapevano che l'ascesi termina con la caduta.San Paolo stesso lo spiega.Pure S.Agostino,solo per dirne un altro fra molti.Bisogna cercare l'unita' della persona, non la separazione violenta del bene dal male,come se il male fosse strutturale,( questo so che gia'lo gia' intuisci bene, Mazzurco) perche' tutto e' Grazia,nello Spirito che redime e crea di nuovo,bensi la giusta gerarchia, in cui non essere ribelli a Dio fa si' che la carne,e poi la natura, non sia ribelle a noi.Per questo l'impuro,se non e' anche pazzo o indemoniato,e' vigliacco,ha paura).Nel Sacramento,canale di Grazia,Dio attraverso Gesu' Cristo e lo Spirito Santo,sana ed eleva anche la corporeita'come strumento di procreazione,che dopo il peccato originale non ha piu' la forma originaria del progetto di Dio(procreazione "per puro palpito di carita'",su iniziativa della seconda persona della Trinita',come scrive la Valtorta).Quando da giovane sei innamorato lo senti che vorresti fosse cosi',come aspirazione ,ma non e' possibile,e non e' ancora quello il vero Amore.Sei in quella eta' pericolosa,come diceva scherzando su se' stesso Lelio Luttazzi, in cui non sei piu' ragazzo e non sei ancora uomo.L'amore vero,quando arriva, e arriva quando sei pronto,cammina su due gambe:sogno e realismo,uniti da Gesu' Cristo nel Sacramento.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Pagine immense di ascesi: CONTEMPLARE L'UMANITÀ DI CRISTO (Libro della Vita 22, 9-11)
«Noi non siamo angeli, ma abbiamo un corpo. Voler fare gli angeli, stando sulla terra, è una pazzia; ordinariamente, invece, il pensiero ha bisogno d'appoggio, benché talvolta l'anima esca così fuori di sé, e molte altre volte sia così piena di Dio, da non aver bisogno, per raccogliersi, di alcuna cosa creata. Ma questo non avviene molto di frequente; pertanto, al sopraggiungere di impegni, persecuzioni, sofferenze, quando non si può avere più tanta quiete, o in caso di aridità, Cristo è un ottimo amico, perché vedendolo come uomo, soggetto a debolezze e a sofferenze, ci è di compagnia. Prendendoci l'abitudine, poi, è molto facile sentircelo vicino, anche se alcune volte avverrà di non poter fare né una cosa né l'altra. Per questo è bene non adoperarci a cercare consolazioni spirituali; qualsiasi cosa succeda, stiamo abbracciati alla croce, che è una grande cosa. Il Signore restò privo di consolazione; fu lasciato solo nelle sue sofferenze; non abbandoniamolo noi, perché egli ci aiuterà a salire più in alto meglio di quanto avrebbe potuto fare ogni nostra diligenza e si allontanerà quando lo riterrà conveniente o quando vorrà trarre fuori l'anima da se stessa. Dio si compiace molto nel vedere un'anima prendere umilmente per mediatore suo Figlio e amarlo tanto che, pur volendo Sua Maestà elevarla a un altissimo grado di contemplazione, se ne riconosce indegna, dicendo con san Pietro: Allontanatevi da me, Signore, perché sono uomo peccatore (Lc 5,8)».

(Santa Teresa d'Avila – fonte: http://www.mistica.info/unteresa.htm#CONTEMPLARE%20L'UMANITÀ%20DI%20CRISTO)

Lidia

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Che bello Lidia… Che Dio ti benedica.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Pero' fammi un favore:tu ti senti e sei convinto di essere pacifico,e in pace con te,la natura e il mondo intero,e compassionevole verso quelli che consideri ciechi.Io non ci credo che sei cosi' in pace come credi,ma se e quando ti accorgerai che hai violenza nel cuore, allora non cercare pretesti esterni,scaricando sui colpevoli,ma piuttosto prova a rimetterti in discussione.Proprio perche' l'albero si giudica dai frutti,come dici tu.Molte volte abbiamo detto a te e ad altri di guardare tutti i frutti storici della Chiesa Cattolica.Dici che ne basta uno cattivo…e quindi nessuna religione storica e' giusta.Ma le religioni storiche sono fatte di uomini:e anche la tua nuova religione,non puo' che essere fatta di uomini,se e' per gli uomini.Allora ,se questa nuova religione e' giusta,farete molte piu' cose buone che non abbia fatto la Chiesa Cattolica, e nemmeno una cattiva. In bocca al lupo:al confronto quelle degli Argonauti e di Ercole erano passeggiate.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Ho dimenticato:il concetto di base che volevo dirti e' che non voler guardare i frutti storici buoni e straordinari della Chiesa cattolica, e' gia' violenza ,che fate a voi stessi,all'intelligenza,all'onesta' e al buon senso.Come adolescenti sempre critici verso i padri,e neanche di quelli svegli, ho sempre detto.Pero' a una certa eta' e' strano essere ancora adolescenti:conoscere la vita, e se' stessi,dovrebbe tendere a riconciliarsi coi padri.Con questo non sto dicendo che siete degl'impuniti dalla vita:pero',al vostro posto,non mi aspetterei che Dio possa ,anzi voglia,mandarmele tutte buone.Ma forse il mio e',in confronto al vostro ,e'un Dio minore ;-)Percio',in futuro,se qualcosa vi andra' storto,prendetevela pure col Dio dei cattolici. 😉

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

sempre forte Vincenzo 🙂

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Ciao Vincenzo ….
No,…, non credo che gli frutti sono dolci , per quanto riguardano le religioni …
No ….e pure questo non significa che qualcuno ..ogni tanto a conosciuto .
Sopra avevo citato il San Agostino …stupendo ….stupendo veramente !
E chi lo sa quanti altri non sono arrivati , e magari sono rimasti nel anonimato …chiusi in una cela magari …lontani dal mondo …
Chi lo sa ..ma di certo sono stati parecchi !
Nonostante ciò …il fruo e amaro .
Amaro ..come il fiele .
Milioni di morti , sofferenze , famiglie distrutte , roghi , torture , crudeltà inarabili …pedofilia …a centinaia di migliaia di casi in tutta la storia …e tutte le nefandezze del mondo hanno sfilato nel mondo delle religioni …
Se il frutto fosse dolce ..se fosse una giusta religione …di gente che avrebbe conosciuto Dio ..erano a milioni …
Qualsiasi prete del mondo ..almeno dovrebbe sapere , di indicare Dio ..in modo pratico , quasi fisico ….perche e semplice , facile !
Invece …nessuno sa . Io so che non sanno perche parlano di cose differenti ..ed io lo capisco , ahimè …
D'altronde ..sarebbe pure impossibile di creare una religione giusta . Effettivamente impossibile …cosi come la intende l'uomo oggi .
"Non fatte dalle Mie parole una legge !
Perche sarebbe una legge morta senza Colui che la rinverdisce "
E proprio cosi …propio cosi …
Imaginiammo ..uno che sa …come puo fare un apparato che fa si che la gente va in contatto effettivo con Dio ? Con una disciplina scritta ?
E dura …impossibile !
Se ce il insegnante che da l'esempio vivo ..di quello che dice ..che ti prende per mano …scende ad livello del allievo ..e poi , insieme , li mostra passo a passo ..come salire insieme ….li si che si potrebbe tentare . Ma serve l'esempio Vivo ..sempre . Io vedo il futuro cristianesimo , che fa proprio cosi ..con dei veri maestri che insegnano in modo pratico dove cercare .
Il Dio del quale io parlo …e Adonai , vosi mi piace a me chiamarlo …Adonai ..,
Non e una deita ….ma un Qualcosa senza nome …che si puo solo sentire , ma mai vedere …comprendere …
Perche la mente per capire qualcosa ..si deve allontanare dal oggetto guardato , oer avere una visione di ansamblo , di tutto il quadro .., e poi giudicare , misurare , interpretare …ma da Chi io parlo …non ci si può distanzare , perche tutto e inglobato al Suo interno . Come un pesce non potra mai acere una visione completa del oceano …perche sta al interno …

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Adonai , il Dio sconosciuto non e Iahova …
Gesu ….parla di un altro Dio ..Adonai …cosi mi piace chiamarlo ..se puo mai essere nominato…

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Che visione illuminata: quanta luce, quanti giri di parole e quante visioni extra bibliche. Attenzione alle piramidi che prese di punta fanno male alle dita. Mi raccomando con l'incenso, perché troppo incenso annebbia la vista del terzo occhio. "Io vedo il futuro del cristianesimo" (cit. Sorin) – anche io vedo l'anticristo, anche se lontano (per fortuna), ma quel quadro che descrivi appartiene alla visione anticristica del futuro. Prego per te, prego per la salvezza della tua anima.

Lidia

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Quando pregherai…per me …a chi manderai le tue preghiere …?
Se saranno sincere ..saranno sentite …
Ma tu …tu ..rilassati …
Sei una donna …ed e naturale il rilassamento , per he la donna e piu saggia ..per natura …
Smettila di combatere dentro di te …avrai le tue risposte . Calma …Pazienta …
Gurda questo video …ma guardalo con il cuore .. .permetti ala tua natura di rallentare …dove corri ?
https://youtu.be/bz6nNp1p6x8

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Sorin hai ragione che moltissimo e' andato male anche dopo Cristo.Poteva e doveva andare meglio,ma e' anche vero che molte cose buone che abbiamo avuto e abbiamo,oggi le diamo per scontate.Il demonio usa anche i progressi per volgerli a suo favore,se riesce a ingannare.Dice la sentinella in Isaia:"Ecco viene giorno e poi di nuovo notte.Chi vuole domandare,venga, interroghi".Questo lo puoi capire bene:le vicende esterne non sono il centro,il centro e' che attraverso di loro ,al centro consolidiamo la Fede.Sara' d'accordo pure Indopama.La risposta teologica kattolica,col k, e' che Gesu' Cristo ha anticipato la Storia dell'Umanita' fino alla fine dei tempi,e l'instaurazione del Suo regno in Terra coincidera' con la proiezione finale della Risurrezione e della Pentecoste.Nemmeno questo sara' definitivo:poi verra' di nuovo notte.Ma sara' l'ultima prima dell'Eternita'.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Sorin sei la distorsione della visione cattolica del mondo: sei molto agnostico, smettila con questi patemi d'animo che non mi appartengono. Si sono donna, esattamente come la Santa Madre, come tua madre: noi donne non siamo inferiori, ma siamo complementari. La tua natura è rallentata, visto che la natura maschile – la Scienza conferma – utilizza due emisferi cerebrali, mentre l'uomo ne utilizza soltanto uno. Il riscatto della Madre di Gesù, il riscatto del peccato di Eva, tu non ne parli mai Sorin. Tu concentri la visione del tuo cristianesimo ad minchiam per dare risposte massoniche. Io guardo con il cuore la verità, non la tua rilassatezza eretica. Io prego per la tua anima che si dirige verso l'inferno e non te ne stai rendendo conto. Ritorna in te.

Lidia

Domenico
Domenico
6 anni fa

Remox, scusa la domanda, magari stupida, ma se ho capito bene hai finito di analizzare, con le nn. 148 e 1074, le quartine di Nostradamus?
Mi sembra che anche in passato avevi detto che le quartine, ordinate da Ramotti, si fermavano all'avvento del GM.

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

No Domenico, ho sottolineato che sono due quartine conclusive, ma il blog va avanti.
Confermo che l'emersione del grande monarca è il fatto che conclude la profezia di Nostradamus.

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Grazie

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Per Remo Andrè… in quale anno collocheresti l'arrivo del Grande Monarca?

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Negli anni '20, ma di preciso non saprei dire.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per me quasi alla fine dei '20.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie.

xyz
xyz
6 anni fa
Anonimo
Anonimo
6 anni fa

ALLUVIONE DI PARIGI: il primo monito di conversione al popolo francese? Fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/foto/maltempo-in-francia-paura-a-parigi-per-la-piena-della-senna_3085435-2018.shtml

Consiglio la sana lettura di questo breve articolo in francese:

"Et je vis un autre ange, qui est le Grand Monarque :

Il sera entièrement opposé aux hérétiques, parce qu'il suivra la sainte doctrine, et il aura des mœurs droites et saintes. Extrêmement zélé pour la foi catholique, il réprimera et confondra les hérétiques, les schismatiques et tous les impies par terre et par mer, et contribuera beaucoup au rétablissement de la foi et de la discipline ecclésiastique."

Fonte: http://www.revueenroute.jeminforme.org/venue_grand_monarque_vue_travers_apocalypse1.php

Don Minutella è soltanto l'inizio di qualcosa che porta al raddrizzamento della dottrina.

Lidia

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

http://retelabuso.org bisogna tornare al cristianesimo primitivo,apostolico,eliminare il celibato

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Niente ti turbi,
niente ti spaventi.
Tutto passa,
Dio non cambia.
La pazienza
ottiene tutto.
Chi ha Dio
ha tutto.
Dio solo basta.

(Teresa di Gesù)

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Saluti da Lidia 😉

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Nel video un don Minutella che si racconta serafico.Magnetismo eucaristico:so che esiste,l'ho visto,ma non mi e' mai stato dato.I serafici mi fanno sentire mezzo disgraziato.Io da sempre ardo quando mi arrabbio.Spero almeno che sia un santo sdegno.Le mie dolcezze sono piu' di tipo cherubico.Come diceva Einstein:una delle cose piu'belle della vita e' avere un chiaro nesso esistente tra le cose".Anche li' c'e un magnetismo,pero', un sentirsi portati su una comprensione,come per mano.A ognuno il suo.Mi colpisce perche'a questo magnetismo e' legato anche un mio ricordo personale indiretto, di molti anni fa.Se mi viene umanamente l'idea di lamentarmi con Gesu' Cristo,magari ritornando giovanotto e dimenticandomi la Passione,so dove attaccarmi.Tra me e lei,ero stato piu' leale e maturo io,eppure il magnetismo non tocco' a me.A me toccarono anni in cui lottare e imparare a difendermi,e a scoprire chi avevo intorno.Formalmente decise un confessore di lei, ma nella sostanza avevo deciso io,senno' campa cavallo…A dire una sciocchezza, sara' che mi fila piu' la Beata Vergine Madre che Gesu' Cristo.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Anche aver deciso io,fu una Grazia ricevuta,e' chiaro, pero' una Grazia amara.Non una dolcezza eucaristica. E poi dicono le pari opportunita'…Cose di altri tempi… 😉

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Per identificare il grande Monarca occorre forse prendere le mosse dalla poesia di Dante e dei «Fedeli d'Amore» sia contemporanei che successori; tale poesia è scritta in gergo segreto e a volte si rivela semplice e forzatamente banale. Al Liceo ci fecero una capa tanta con Beatrice, la donna angelo che riesce a mandare in compimento il viaggio dantesco. Buon per Dante che la Chiesa del tempo era di «gente grossa» che non si avvide che sotto un semplicità disarmante e sotto nonsensi letterari si nascondevano tesi ardite e sicuramente eretiche. Per questo basta leggere il Valli, tra i moderni, per capire il simbolismo della croce-chiesa e dell'aquila-impero. Del resto anche Boccaccio era sulla stessa linea interpretativa secondo #DELLA SAPIENZA RIPOSTA DELLA LETTERATURA ANTICA SEGUITA DA DANTE# di Carlo Vecchione, Napoli 1850: Così il Boccaccio (1313-1375) nella sua Vita di Dante (capo XXIX) nell'affermare che la Commedia «con mirabile soavità de' profondissimi sensi sotto quella ascosi, poi che alquanto gli ha tenuti sospesi, ricrea e pasce gli solenni intelletti», fa dire, nella cosiddetta Prosopopea, al vate fiorentino: «Dante Alighieri son, Minerva oscura, (…) E 'l nobil mio volume feci degno di temporale e spiritual lettura».
La donna dei «Fedeli d'Amore» è come la Beatrice nella Divina Commedia, è Sapienza divina che guidava la Chiesa primitiva ma non la presente, corrotta ed offuscata dalla sciagurata donazione di Costantino; sul carro della chiesa al posto della Sapienza siede la meretrice dell’Apocalisse. Per giungere al Paradiso oltre a Virgilio, la virtù intellettuale naturale, occorre l’aiuto della Sapienza divina, guida spirituale, insieme al vivere civile ordinato rappresentato dall’aquila imperiale. Chiara è la posizione ma eretica è la tesi, solo la chiesa secondo la stessa ha il monopolio della salvezza. Chiesa corrotta, chiesa decaduta! Forse i luterani sono nati prima in Italia e poi in Germania.
Mi viene il sospetto che un qualcosa di simile sia sotto il velo spesso ed oscuro delle centurie di Nostradamus pur nella differenza stilistica del velo trasparente e leggero del simbolismo dantesco, velo tessuto da criptografia, numeri, concetti stratificati, disordine o meglio ordine occulto dei versi che non sono poesia. Reale è il Grande Monarca oppure è un simbolo che cela la nuova era di mille anni sostenuta dalla Sapienza divina che dovrà lottare 40 anni o meglio 36 anni per imporsi all’anticristo attualmente imperante? E’ un dato di fatto che oggi impera l’anticristo: caos di ogni tipo, guerre, menzogne, frodi, moneta fraudolenta, vivere contro natura, il bene che è male e il male che è bene, la distruzione della vita …. Solo l’azione divina e il risveglio dei popoli potranno salvarci e non l’azione di un fantomatico re senza corona, povero e senza armi; del resto Nostradamus è capace di ingannare quelli che vi si lasciano coinvolgere: la lettera indirizzata a Enrico II è di sette anni dopo la morte di quest’ultimo, così dicono (Ed. Pierre Rigaud, 1566); morto Enrico, è morto (non esiste) il grande Monarca. Faccio ipotesi e non ho la presunzione di interpretare le quartine poiché mi manca l’ispirazione autentica per farlo e del resto me ne sto lontano per non incorrere nella maledizione scritta sulla lapide della Domus Morozzo: “1556 – Nostradamus ha alloggiato qui, dove c’è il paradiso, l’inferno, il purgatorio. Io mi chiamo la Vittoria. Chi mi onora avrà la gloria, chi mi disprezza avrà la rovina intera”. E il papa santo? E’ una nuova era di spiritualità? Avverrà dopo la scomparsa delle chiese corrotte? Se è vero, ritorna il binomio dantesco di Sapienza divina ed Aquila. P.Riesz_

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma infatti il messaggio è simile, tuttavia non eretici, ma ortodosso. Il binomio temporale-spirituale orientato al sommo Bene, ovvero Dio, è l'unico sentiero che guida alla salvezza. Questo simbolo è contenuto anche nell'Apocalisse. Grande monarca e Papa Santo sono però anche figure reali, storiche come lo è stato Cristo di cui sono immagine. Gesù è infatti vero Re è vero Sacerdote insieme e siccome di Salvatore ce ne è uno solo quando Dio concede agli uomini un governo di salvezza lo fa scendendo i suoi testimoni. Temporale e spirituale, legge e religione, Enoch ed Elia, Papa Santo e grande monarca. Al tempo di Dante la Chiesa riconosceva la legittimità di questa visione, ma si discuteva "animatamente " su chi dovesse avere il primato. Come gli Apostoli che si chiedevano chi fosse il primo…nella logica divina il primo è sempre l'ultimo, ovvero l'umile e il fedele.

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per precisione: l'Epistola al Re Enrico II viene pubblicata nel 1566 nell'edizione Rigaud delle Centurie, dopo la morte del Re, ma fu scritta nel Giugno del '58, un anno prima della sua morte.

Remox
Remox
6 anni fa

Intanto si consuma la divisione dentro i 5 Stelle. Nasce il "Blog delle Stelle" mentre Grillo se ne fa un altro per conto suo…

blog vettefatate
blog vettefatate
6 anni fa

rispondo a anonymous –non perche tu sai scrivere bene ti si puo aprire il terzo occhio ,come diceva il mio amico yacinto yaria il piu grande cartomante di italia nei anni 80 ,la veggenza non si comanda puo venire quando non te la spetti –non offendere le persone che non conosci

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  blog vettefatate

Dare al prossimo dell'ignorante, cioè dire che ignora, non è un'offesa ma stimolo per migliorare, per inviare meglio il proprio messaggio. Scrivere correttamente non è un dono, ma nasce e si alimenta con le buone letture. La cultura e la conoscenza non sono un lusso e neppure un privilegio, ma sono un opportuno sostegno ai contenuti. Sono stato chiaro? Non so, a quest'ora i miei due occhi sono ancora in rodaggio!

Jacques de Molay

Videre Nec Videri
Videre Nec Videri
6 anni fa

Se questo è un "uomo" ….

ho appena finito di leggere il delirante articolo di Antonio Spadaro su Avvenire on line.

Se qualcuno mi dovesse ricordare di aver omesso il titolo di "Padre" davanti al nome di questo insulso ed indegno Gesuita, lo invito a leggere detto articolo fino in fondo di cui riporto il link in fine di commento.
Dico fino in fondo ….. perché non sarà facile. Consiglio una buona scorta di anti emetico ….. servirà.

In tutto l'articolo non vi è un solo riferimento a N.S. Gesù Cristo, abilmente e sottilmente "sostituito" dal nuovo Messia ovvero Bergoglio stesso.

Idolatrato dall'abile retorica del suddetto "gesuita" come nuovo vate da seguire in quanto illuminato, non si sà da cosa, propone la "sua" visione dell'Europa basata non sul Cristo, ma ( riporto integralmente ) " Integrare, dialogare, generare sono i tre verbi che Francesco ha usato per lanciare «la sfida di “aggiornare” » l’idea stessa di Europa alla luce di un «nuovo umanesimo» ".

Il piccolo spadaro nel cercare di incensare il suo Lider Maximo, probabilmente facendosi prendere la mano, non si è accorto di scrivere per Avvenire e non per la Pravda.

O forse non vi vede differenze.

Si potrebbe scrivere per giorni sulle deliranti parole del guitto, ma non servirebbe, se non a farci riflettere ancor di più su chi o "cosa" impera oggi in Vaticano, e confidare sulla visione della Emmerick che ci riportava di una strana chiesa in costruzione e per la quale l'Altissimo aveva ben altri progetti.

Una ultima umilissima considerazione sull'attuale papa regnante.

Si dimetta ….. e stia tranquillo che un posto all'ONU non glielo leva nessuno.

VNV

Videre Nec Videri
Videre Nec Videri
6 anni fa
Rispondi a  Videre Nec Videri
Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Brunero Gherardini https://www.youtube.com/watch?v=dA8_w_aAUys Dal minuto 44:40 in particolare.Da'uno schema chiaro.Picchia duro,man mano che si avvicina alla conclusione, pero' non e' sedevacantista ne' lefebvriano.E' autorevole.Lo scoprii nel 1979,per un suo libro Theologia crucis,poi non lessi piu' altro perche'cambiarono i miei progetti,che erano di iscrivermi a teologia da laico.Anche blog.messainlatino.it/2011/04/monsignor-brunero-gherardini-lamenta-la.html e https:www.youtube.com/watch?v=OgyhzlZLz0A Ma:mentre la dott. Siccardi e il prof.De Mattei,non mi convincono del tutto,perche' troppo condizionati dalle loro idee,Gherardini,pur picchiando concretamente piu' forte,sta ai fatti e basta.Perche'.p.es. a seguire la logica di De Mattei,non gli va bene neanche che poi si sia opposto alla Humanae vitae e poi sia stato smascherato come massone.Ma la Humanae vitae c'e' ,finora.Se la aboliranno,a modo loro,sara' perche' adesso si' che ci avviciniamo a quei tempi della Rivoluzione Francese che De Mattei pretende di individuare nel 1962.E saranno analogie concrete, non sottigliezze di filosofi,storici e teologici.Lo sappiamo da quelche che disse N.S.G.Ca Lucia di Fatima.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Mentre correggevo qualcosa qua sopra si e' cancellato che parlavo del card. Suenens.(Baum c'era pure lui tra gl'infiltrati autorevoli nel Concilio.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

https://www.youtube.com/watch?v=yTAX5KEa9G0

Sorin,
fammi uno squillo su skype se ne hai voglia (indopama3)

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

turcu.sorin7@gmail.com
Non ho skype ..ma hangousts

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ho sistemato, ma …ho perso il tuo indirizzo email . Mandami un messaggio qualunque che cosi mi rimane . Scusa ..ma sono un pochetto ..impedito .

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Scusami remox ma se credi che Enoch ed Elia sono il Papa santo e il GM, e se credi pure che il GM si manifestera' negli anni 20, potrebbe essere Benedetto il Papa santo?

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non ho mai detto che sono Enoch ed Elia, ma ho fatto degli esempi per mostrare che la separazione e collaborazione, direi alleanza, fra spirituale e temporale è contenuta nelle Scritture. Comunque secondo Don Dolindo Ruotolo il Papa Santo e il grande monarca sono come dei precursori dei futuri Enoch ed Elia.

xyz
xyz
6 anni fa

Min 39:30

https://www.youtube.com/watch?v=DxLiIr5DVRs

chi vuol capire, capisca…

xyz
xyz
6 anni fa
Rispondi a  xyz

"Arrivera' il giorno in cui ci saranno due Papi ma solo su di uno sara' il vero successore di Pietro…"

Anguera e' vera, Pedro e' strumento di Dio

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  xyz

http://www.lanuovabq.it/it/nuova-rivelazione-su-fatima-lapostasia-nella-chiesa
[….“El secreto mejor guardado de Fatima”, il Segreto meglio custodito di Fatima. E’ un’opera piuttosto ampia, di 330 pagine, in cui si ripercorre la storia delle apparizioni del 1917, e del Terzo Segreto. L’autore, convertito al cattolicesimo, devoto di padre Pio, è un giornalista molto noto in Spagna, e autore di una trentina di opere di storia e religione. Nel libro c’è anche una conversazione molto interessante con don Gabriele Amorth, scomparso di recente, che era anch’esso un grande devoto del religioso di Pietrelcina. Ma il libro contiene una parte che – se confermata come autentica – non può non rivelarsi clamorosa.
Racconta José Maria Zavala di aver ricevuto sulla posta del suo sito web una mail, anonima. Non c’era né testo, né oggetto; solo un allegato. La mail era nella cartella spam. L’ha aperta, e dopo un po’ di esitazioni ha aperto l’allegato. Era una lettera manoscritta, in portoghese, intitolata JMJ. La lettera consta di 24 righe.
José Maria Zavala l’ha fatta tradurre, e poi ha chiesto una perizia calligrafica a una professionista del settore, Begona Slocker de Arce, perito calligrafo dei tribunali di Giustizia, riconosciuta dalla Società Spagnola di Grafologia, perita calligrafa diretta del professore Francisco Alvarez (ex capo della Jefatura di investigazione e criminalistica della Guardia Civile), professore “tutor” nei corsi di Madrid di perito calligrafo giudiziario. E con altri titoli ancora.
La perizia, molto dettagliata (occupa venti pagine di libro)si conclude così: “Il documento ‘dubitado’ (cioè quello da studiare. N.D.R.) a cui ci si riferisce qui come Terza Parte non rivelata del Segreto di Fatima, è stato realizzato dalla stessa mano del documento ‘indubitado’ (il testo di riferimento, certamente autentico N.D.R.) corrispondente alla Prima e alla Seconda Parte del Segreto di Fatima redatto di proprio pugno da Suor Lucia dos Santos nella sua Terza Memoria del 31 agosto del 1941”.
Ecco il testo, nella nostra traduzione. Abbiamo mantenuto la spaziatura originale. Il testo comincia con le sigle JMJ, e la data: “Tuy, 1/4/1944”.
E continua così:
“Adesso vado a rivelare il terzo frammento del segreto; questa parte è l’apostasia nella Chiesa. Nostra Signora ci mostrò una visione di un individuo che io descrivo come ‘il “Santo Padre’, davanti a una moltitudine che stava lodandolo.
Però c’era una differenza con un vero Santo Padre, lo sguardo del demonio, questo aveva gli occhi del male.
Poi, alcuni momenti più tardi, vedemmo lo stesso Papa entrare in una Chiesa, però questa Chiesa era la Chiesa dell’inferno, non c’è modo di descrivere la bruttezza di questo luogo, sembrava come una fortezza fatta di cemento grigio, con gli angoli rotti e le finestre come occhi, aveva un picco sul tetto dell’edificio. …..]

https://it.aleteia.org/2017/03/23/terzo-segreto-fatima-non-rivelato-bufala/

[MODIFICHE CON IL FOTORITOCCO?
Se il testo pubblicato da Zavala e quello di Tradition in Action coincidono, riporta in un nuovo articolo la Nuova Bussola (22 marzo), restano riserve sulla veridicità della tesi illustrata nel libro.
Anche perché, come ci fanno notare persone esperte del campo, avendo a disposizione dei testi originali di Suor Lucia, con un programma avanzato di photoshop sarebbe possibile costruire un nuovo documento …..la perizia grafologica che viene citata come attestazione della veridicità del documento non ha molto senso, poiché non è certamente stato possibile valutare cose importantissime come la grandezza delle singole parti dello scritto, la pressione della penna sul foglio, la costanza del tratto e dell’inchiostro utilizzato…. ]
Come sempre, la verità non salta fuori. P.Riesz_

Remox
Remox
6 anni fa
Rispondi a  xyz

Si ne avevo già parlato in un articolo. In realtà non è proprio così in quanto la grafologa ha già spiegato di aver tenuto conto della mancanza di alcuni elementi e che questi non avrebbero comunque pregiudicato le sue conclusioni, ovvero che il testo è stato scritto da S. Lucia.
Ha inoltre escluso un eventuale inganno dovuto ad un abile uso di programmi informatici.
Abbiamo quindi un testo strano e controverso attribuito a S. Lucia da una delle migliori esperte grafologhe di Spagna. D'altronde avendo la suora scritto molto non è detto che non si tratti di qualche altro "appunto"…

NICOLA_Z
NICOLA_Z
6 anni fa
Rispondi a  xyz

Rimango esterefatto da quanto ogni tanto emerge, soprattutto sui segreti di Fatima.

Riporto un'etratto del sogno delle due colonne di San Giovanni Bosco:

"…..In mezzo all’immensa distesa del mare si el
evano dalle onde due robuste colonne, altissime, poco dis
tanti l’una dall’altra. Sopra di una vi è la statua della Vergine Immacolata, ai cui piedi pende un largo cartello con questa iscrizione: “Auxilium Christianorum”;
sull’altra, che è molto più alta e grossa, sta un’ostia di grandezza proporzionata alla colonna, e sotto un altro cartello con le parole: “Salus Credentium”. Il comandante supremo della grande nave, che è il Romano Pontefice, superando ogni ostacolo, guida la nave in mezzo alle due colonne, quindi con una catena che pende dalla prora la lega a un’ancora della colonna su cui sta l’Ostia, e con un’altra catena che pende a poppa la lega dalla parte opposta a un’altra ancora che pende dalla colonna su cui è collocata la Vergine Immacolata. Allora succede un gran rivolgimento: tutte le navi nemiche fuggono, si disperdono, si urtano, si fracassano a vicenda”.
……..
Se il papa beato Giovanni Paolo II ha guidato la barca della Chiesa ancorandola alle due colonne, in particolare con l’anno del Rosario e l’anno eucaristico durante il quale ha chiuso la sua grande missione, il papa Benedetto XVI ammonisce e guida con la forza della verità la barca della chiesa in questi tempi di prova e di persecuzione. Alla vigilia della sua elezione affermava: “Quanti venti di dottrina abbiamo conosciuto in questi ultimi decenni, quante correnti ideologiche, quante mode del pensiero… La piccola barca del pensiero di molti cristiani è stata non di rado agitata da queste onde – gettata da un estremo all’altro: dal marxismo al liberalismo, fino al libertinismo; dal collettivismo all’individualismo radicale; dall’ateismo ad un vago misticismo religioso; dall’agnosticismo al sincretismo e così via. Ogni giorno nascono nuove sette e si realizza quanto dice san Paolo sull’inganno degli uomini, sull’astuzia che tende a trarre nell’errore (cf Ef 4, 14). E consapevole delle prove interne ed esterne che accompagnano la navigazione della chiesa tra i flutti del mondo ci ricorda: “Per la Chiesa il Venerdì Santo e la Pasqua esistono sempre insieme… La Chiesa – ed in essa Cristo – soffre anche oggi. In essa Cristo viene sempre di nuovo schernito e colpito; sempre di nuovo si cerca di spingerlo fuori del mondo. Sempre di nuovo la piccola barca della Chiesa è squassata dal vento delle ideologie, che con le lor o acque penetrano in essa e sembrano condannarla all’affondamento. E tuttavia, proprio nella Chiesa sofferente Cristo è vittorioso. Nonostante tutto, la fede in Lui riprende forza sempre di nuovo” (Omelia 29 giugno 2006).

http://www.donbosco-torino.it/ita/adma/2012/ADMAonLine-2012-05.pdf

A questo punto mi chiedo, ma se è proprio il Romano Pontefice che è il comandate supremo della barca(Chiesa Cattolica), che la salva ancorandola all'Eucarestia e all'Immacolata, ci dobbiamo fidare del papa si o no? e lo dico di qualsiasi papa, anche dell'attuale papa Francesco. Oppure qualche papa può andare bene, altri invece no? Insomma per me la confusione regna sovrana!!!!

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  xyz

A parte il fatto che abbiamo un cervello e una coscienza oltre ovviamente ai sacrameti e ai sacramentali. Abbiamo 2000 anni non 5 di magistero. Abbiamo centinaia di santi. Abbiamo le ultime armi come già detto a fatima quali rosario preghiera penitenza. Con la confermazione diventiamo soldati di Cristo (oh mamma mia che parola pocp politically correct…!. Sembra poco? Diciamo che possiamo cavarcela in qualche modo. E infine San Givanni Bosco parla di Romano Pontefice non di falso profeta… E guarda un pochino il caso , sembrerebbe che in Vaticano ci siano attualmente deu uomini che vestono bianco… Coincidenze? Le coincidenze non esisteno. Saluti.
Massimiliano.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Epperò guardacaso il documento dubitato descrive con estrema precisione ciò che sta accadendo oggi e che è sotto gli occhi di tutti, anche se molti occhi non vogliono o "forse" non possono vedere… Che piaccia o meno la Chiesa che oggi osserviamo è una falsa chiesa, che nasconde con forza la vera Chiesa con l'aiuto potente di chi sa di avere poco tempo. O forse qualcuno ha ancora voglia di fare voli pindarici affinchè tutto lo scempio che stiamo vedendo e vivendo sia ancora una volta normalizzato e giustificato…? Per carità, liberi di procedere in tal senso, ognuno in fondo è e resta responsabile delle proprie azioni… Saluti.
Massimiliano.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

8 agosto. Non c'è scritto che saranno i morti ad uscire dalle loro tombe.Buon anno,Remox.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

@Remox. I.35.La gabbia dorata non è una gabbia,ma un elmo:Nostradamus era davvero molto fantasioso! X.74.Le tombe non sono tombe,ma… Nostradamus usa la parola "tombe" per fare la rima con "Hecatombe". I giochi d'ecatombe sono i giochi olimpici,che si celebrano ancora nella nostra epoca. Nella Grecia antica,nel terzo giorno delle olimpiadi,venivano fatte delle cerimonie religiose,che si concludevano con una ecatombe,cioè con un sacrificio di cento buoi. (www.mondadorieducation.it)

I miei ossequi,signor Remox,e complimenti per il Suo lavoro di continua ricerca,finalizzata alla decriptazione delle quartine.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Il dio biondo è Apollo. (Treccani/biondo)

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

@Remox. Nel sito della BNF GALLICA sono disponibili i due bei volumi di Anatole Le Pelletier "Les oracles de Michel de Nostredame".Nel volume secondo,a pagina 223,inizia il capitolo:"Supplemént aux centuries".Questi sono supplementi alle quartine precedentemente stampate e comprendono:27 quartine,58 sestine e 141 presagi. Ciò che mi stupisce è ciò che si legge a pagina 224:"Vincent Seve affermava di aver ottenuto queste quartine,sestine e presagi da un certo Henry Nostradamus,nipote del celebre astrologo.Questi supplementi sono stati aggiunti in tutte le edizioni a partire dal 1605". Mi chiedo se Nostradamus,o i suoi figli o il suo segretario Chavigny abbiano mai accennato all'esistenza di questi supplementi. Il fatto che siano sbucati come dal nulla,decenni dopo la morte del veggente,mi lascia molto perplesso.Lei ne ha mai parlato nel Suo blog? Lei capisce che questo è un punto di fondamentale importanza,perchè se tutti quei supplementi non fossero opera di Nostradamus,allora il lavoro d'interpretazione delle centurie sarebbe da rivedere. Non a caso Carlo Patrian nell'istruttivo libro "Nostradamus-le profezie",traduce soltanto le prime 10 centurie,evitando di tradurre tutte quelle di origine incerta. Se non lo conosce già,vorrei segnalarle un sito in cui ho trovato molte informazioni interessanti: http://www.nostredame.chez-alice.fr Gradisca i miei saluti

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Salve, la prego di pubblicare l'intervento nei commenti all'ultimo articolo del blog in ordine cronologico usando un nick. Le risponderò lì.
Grazie.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

@Remox.
"Germani,Francesi e Spagnoli per il forte"
Il forte potrebbe essere il forte per antonomasia,il semidio Ercole,che è,nel simbolismo nostradamico,il Grande Monarca. (IX.33.)
Saluti.William

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

@Remox
Il Messia,quando tornerà,riprenderà a guidare la Sua Chiesa personalmente e porrà fine alla successione dei suoi vicari,i Papi. Quando finirà il tempo dei Papi? La risposta è qui: I.48.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

@Remox.
Se il Grande Monarca ha ascendenti Capetingi,allora è di origine franca,cioè germanica. (Wikipedia/Franchi). Tuttavia c'è un'antica tradizione che fa discendere le dinastie dei re di Francia (Merovingi,Carolingi,Capetingi) da Francus,principe troiano esule,figlio di Ettore. Wikipedia/Franco (mitologia). "Da sangue troiano nascerà cuore germanico" V.74. William

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Assolutamente, è come dici tu. Quella quartina è ispirata al mito di Franco.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Eugène Bareste nel suo libro "Nostradamus",terza edizione del 1840 reperibile nella BNF Gallica,usa l'edizione delle Centurie del 1605,edita da Seve (pagina 257).
A pagina 471,troviamo la quartina X.75: "Tanto atteso non tornerà più in Europa,in Asia apparirà." Qui la virgola si trova dopo "Europe" e non dopo "jamais",come in altre versioni delle Centurie.
Solo così i versi hanno un senso. Quel personaggio è un europeo che,ad un certo punto della sua vita,si stabilirà definitivamente in Asia.

V.96 e X.75. Chi può essere l'atteso,se non il Grande Monarca,preannunciato da secoli da così numerose profezie?
William

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per la 1075 è in effetti l'interpretazione più gettonata.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

@ Remox.
Potrebbe dirmi,per favore,se le quartine I.42 e III.14,nella cronologia di Cesare Ramotti,risultano già avverate o da avverarsi?
William

Remox
Remox
2 anni fa

Per quanto riguarda la 142 si. Ne ho parlato anche io in questo articolo:

http://ducadeitempi.blogspot.com/2017/07/nostradamus-e-loccultimo-gnostico.html

Per la 314 parliamo di quartina autobiografica inquadrata nel ramo degli interpreti, diciamo così. E' dunque difficile dire se sia già passata. Secondo me no.

Share This