MARIE JULIE JAHENNY: ARCHEL DE LA TORRE

scritto da Remox
21 · Nov · 2017

MARIE JULIE JAHENNY: ARCHEL DE LA
TORRE

Dopo aver commentato
le brevi visioni della mistica bretone Marie Julie Jahenny in merito alla
Spagna vediamo ora cosa è stato predetto per l’Italia.

Come sappiamo l’Europa
intera sarà preda di anarchia, violenza e guerre civili. In  particolare la Francia, l’Italia e l’Inghilterra.

Alcuni segni
precursori dell’inizio di questi eventi saranno la discesa dal trono inglese di
una regina (Elisabetta II) e problemi nelle regioni della Persia e Gerusalemme.
La Persia nel XVIII secolo era governata dalla dinastia Qajar di origine turca
e il suo territorio comprendeva l’attuale Iran più alcune porzioni del Caucaso.

L’Italia sarà
perseguitata in particolar modo nei confronti del papa e della religione
cattolica. Le cause dell’anarchia, in base a quanto analizzato in tutti i
precedenti articoli, sono da ricercare nella crisi economica, nelle catastrofi
naturali (terremoti) e nell’immigrazione di massa.

Il periodo di maggior
crisi per il nostro paese durerà tre anni dove si succederanno vari “governatori”
di diversa estrazione (uno per anno), ma tutti accomunati da furore
anticristiano.

La grande rivoluzione
in Italia e in particolare a Roma comincerà subito dopo quella in Francia.

Estasi del 16 Maggio
1882: “La Santa Sede seguirà da vicino il rivolgimento della Francia. Cinque
mesi dopo che la pace sarà ristabilita, nel mezzo del tempo di ripresa del
popolo, Roma subirà la violenza di una rivoluzione senza rimedio, tale quale i
secoli mai hanno visto prima. Il Re di allora, quando avrà messo tutto in moto
e consegnata (alla rivoluzione) tutta l’estensione della terra che governa, si
potrà vedere, dice la Voce, passare il suo regno nello spazio di un anno meno
una trentina di giorni. Quasi che Dio intervenga per abbreviare il suo regno
rivoluzionario. Non passerà molto che questo regno avrà un governatore. Egli
durerà fino a un poco prima che colui che è il nemico di Dio non venga sul suo
seggio. La tempesta si calmerà un poco e si crederà che si sia alla fine della
persecuzione. Dopo questo tempo di riposo, colui di cui ho già parlato, verrà
da una terra straniera chiamato dai nemici di Dio. La Voce dice: Egli
abita ai confini estremi del Regno di Persia, nel suo confine più nascosto, al
fondo di questa terra. Anticamente questa nobile famiglia era cattolica. Dopo
molti anni è entrata in eresia ed ha abbandonato la fede. Egli attraverserà la
Persia e gli altri reami e salirà, per un anno, sull’infame seggio di colui che
farà troncare la testa degli apostoli e che farà un martire di colui che
sostiene la Chiesa e la fede. Questa nobile famiglia abita gli estremi confini
del Regno di Persia. Il padre è un Turchista mentre la madre viene dalla
Germania. La Voce dice: Egli ha due figli: colui che è designato per Roma ha
sei anni, mentre l’altro ne ha due di più. Questo primo figlio non sarà
cattolico al momento in cui la Turchia sarà impegnata nella guerra europea perchè,
ha detto la Voce, l’Europa intera subirà dappertutto lutto e rivoluzione.
Questa sarà la grande rivoluzione annunciata prima della fine dei secoli.
Passeranno poi ancora anni prima della fine eterna. La Voce dice ancora: questo
primo figlio, che prenderà la Turchia, non farà molti passi: egli sarà gettato
a mare con la testa mozzata. Il re (il fratello) che avrà attraversato i reami
per rispondere all’appello dei suoi amici non regnerà che un anno. Sotto il suo
Regno non vi sarà alcuna tranquillità. Fino al suo ultimo giorno non vi sarà
che travaglio. Un anno durerà la sua gloria mortifera. Il suo successore
fuggirà a Napoli per scappare dalla furia dei perseguitati.”

Il brano offre
molteplici spunti, ma prima credo sia meglio completare il quadro della
situazione. Chi è questo personaggio persiano?

“Un massacro avverrà
durante tre giorni nella terra di Napoli. La Fiamma forma, a grandi e chiare
lettere, questa scritta che posso leggere senza errore: ARCHEL DE LA TORRE.

Questo è il nome del
principe che avrà condotto questo grande massacro contro i religiosi, i
sacerdoti e le suore di questa terra.

Alla fine dell’anno ’82,
il prigioniero del Vaticano riceverà, in due modi diversi, un fatale ed
inescusabile verdetto da questo principe”.

Infine per comprendere
ancora meglio cosa avverrà alla fine del regno di questo principe persiano c’è
il seguente brano:

“Egli non verrà da
alcuna regione d’Italia, egli attraverserà la Persia e le regioni che si
trovano nel mezzo. Egli entrerà in Italia verso la metà del secondo anno (i tre
anni di crisi), di quello che tocca l’anno terribile (il terzo), ma che porterà
alla pace. Egli regnerà un anno e mezzo fra i più atroci dolori. Dopo avverrà
una lotta, senza re o capo, di un piccolo numero fino alla morte. Non sarà che
nell’anno seguente che un Re cristiano sarà messo nella terra d’Italia.”

Questa disparità fra l’anno
di regno del precedente brano e l’anno e mezzo di quest’ultimo è spiegabile con
la lotta che verrà dopo la caduta di questo principe e che porterà alla fuga
del successore a Napoli, proprio là dove probabilmente è cominciata la
conquista di Archel de la Torre con l’iniziale massacro di religiosi.

Come abbiamo potuto
vedere nel precedente articolo il Grande Monarca e il Re di Spagna verranno in
soccorso dell’Italia e del papa fino a che un Re cristiano governerà anche da
noi. Dopo i tre anni di terribile crisi si avrà finalmente la pace.

La persecuzione della
Chiesa comincerà ben prima dell’arrivo di Archel de la Torre, ad opera di
governanti italiani mossi da sentimento anticristiano. Secondo le visioni della
Jahenny in questo periodo di persecuzione avremo tre papi. Il primo sarà un
papa vittima, un grande martire della fede. Si vorrà costringerlo all’apostasia,
ma non vi riusciranno. Solo per un miracolo di Dio Egli sarà in grado di
sostenere una prova così terribile che infine lo porterà al martirio. Il
successore regnerà per brevissimo tempo e non vedrà il trionfo della Chiesa. Il
terzo governerà invece a lungo e sarà il più santo di tutti. E’ il papa Santo
che affiancherà il Grande Monarca nella riforma cristiana del mondo.

E’ durante questi tre
anni di tirannia che l’Italia manderà le proprie truppe in Spagna, che
avverranno persecuzioni ai fedeli, che vi saranno scontri civili fra fazioni politiche
opposte nonché etniche e religiose (islamismo). E’ da stabilire infatti come un
“persiano” possa venire chiamato ed essere invitato a governare in Italia. Un’invasione?
Oppure una missione internazionale di organismi sovra-nazionali? Quando si
invoca un liberatore, un uomo forte, deve comunque esserci una contiguità
ideologica (pensiamo agli ammiratori di Putin, solo per fare un esempio).

Non dimentichiamo
infatti il ruolo che avrà la Russia come potenza egemone in questo tempo di
crisi. Una potenza invocata come guida e forse proprio come liberatrice insieme
ai suoi alleati.

Facciamo invece una
riflessione sul nome “archel de la torre”. Più o meno molti commentatori
concordano sul fatto che si tratti di uno pseudonimo. Qualcuno parla di errore
di trascrizione: non “de la torre”, ma “de-la-to-re” ovvero accusatore,
denunciatore che fa pensare a satana. Nell’estasi del 16 Maggio 1882 infatti la
Jahenny lo chiama “nemico di Dio”, proprio come si farebbe con un anticristo.

Anche il nome “archel”
può avere a che fare con questa identità. Archelao infatti vuol dire “capo”, ”guida”,
“colui che conduce il popolo”. Il nome potrebbe significare “capo accusatore”
proprio ad identificare l’accusatore supremo, ovvero il diavolo.

L’età con cui questo
personaggio viene presentato alla veggente è di 6 anni, il numero dell’anticristo.
Il luogo di provenienza è l’estremo confine “basso” della Persia, forse l’attuale
Beluchistan. E’ comunque Oriente, da dove viene il Messia.

Egli è invocato in
Italia e a Roma, sede del Vicario di Cristo. La sua famiglia è apostata, il
padre probabilmente islamico mentre la madre è tedesca. Al tempo della Jahenny
la Germania ospitava un’ampia comunità ebraica. Forse è possibile ipotizzare
che Archel de la Torre sia ebreo per parte di madre come dovrebbe essere l’anticristo.

Il fratello, poco più
grande di lui, prenderà la Turchia. A fine ‘800 il Medioriente era suddiviso
fra Impero Persiano e Turco. Da questa famiglia dunque vengono i due leader
destinati a prendere il centro dell’impero islamico e di quello cristiano. E’
possibile quindi che uno dei due venga acclamato come il Mahdi dagli islamici,
mentre l’altro come una specie di messia ebraico.

Nei messaggi della
Madonna di Anguera si parla di un uomo perverso nato in Yemen. Una terra molto
vicina al confine meridionale dell’Iran. Sembra avere una grande importanza nel
mondo islamico e non solo. Quest’uomo potrebbe essere nato in Yemen e risiedere
in Iran. Potrebbe essere che quest’uomo sia “archel de la torre” oppure il
fratello destinato alla Turchia.

Di certo i
rivolgimenti attualmente in corso all’interno del mondo islamico unitamente al
terrorismo sembrano direttamente legati allo sviluppo di queste profezie.

Ma anche con
Nostradamus si possono trovare curiose analogie proprio come fatto per la
questione catalana del precedente articolo.

Ad esempio per quanto
concerne il destino del fratello maggiore di “archel” in “La Caduta dell’ISIS?
ho riportato la seguente quartina:

Dal Ramo I del 2000 “Guerra in
Medioriente”

676

La cité antique d’Antenoree forge,

Plus ne pouuant le tyran supporter:

Le manche feinct au temple couper gorge,

Les siens le peuple à mort viendra bouter.

676

La città antica d’Antenorea forgia,

Più non poteva il tiranno sopportare:

Il finto manico al tempio tagliar la
gorgia,

I suoi il popolo a morte verrà a
buttare.

Egli morirà con la
testa tagliata. Nella quartina vediamo che il popolo si ribella contro il
tiranno. La città di forgia antenorea richiama la figura del principe troiano
Antenore, fuggito da Troia in Italia dove fondò Padova. Troia sorgeva in
Turchia.

Senza andare troppo
oltre nelle corrispondenze nostradamiche riporto solo la quartina 390 per
quanto riguarda “archel” che ho precedentemente associato al passaggio di
consegne fra i due papi attuali.

Dal Proemio del 2000

390

Le grand Satyre & Tigre d’Hyrcanie,

Don presente à ceux de l’Ocean:

Le chef de classe istra de Carmanie,

Qui prendra terre au Tyrren Phocean.

390

Il grande Satiro e Tigre d’Ircania,

Dono presenta a quelli dell’Oceano:

Il capo della flotta uscirà dalla Carmania,

Che prenderà terra al Tirreno Phocean.

Le terre citate sono
in Iran. In particolare la Carmania che identifica la possibile provenienza del
Prince of Persia e che prenderà terra sul Tirreno Focese, ovvero a Roma (tigre
ircana = uomo feroce). Sarebbe interessante proprio perché confermerebbe un
doppio livello di lettura della profezia che lega la Chiesa di oggi alla
persecuzione di domani.

Quand’è che infatti
dovrebbe verificarsi un simile scenario?

Abbiamo detto che un
segno precursore è la discesa dal trono di una regina inglese il che ci porta
all’attuale regnante Elisabetta II. Questo tempo non è affatto lontano se
consideriamo la sua età.

Un altro segno
potrebbe venire da un’altra estasi della Jahenny dove si citano dei numeri che
spesso tornano come segno temporale nelle sue visioni: 80, 81, 82, 83, 84.

Il messaggio
in questione è il seguente:

“La terre qui t’a vue naître, et
qui te verra expirer, sera terriblement menacée, depuis l’époque de 80 à 83
surtout…”

“La terra che ti ha visto nascere (Bretagna) e che ti vedrà spirare sarà
terribilmente minacciata specialmente durante il tempo di 80 a 83…”

Una possibile
interpretazione è che passeranno 80 anni dalla morte della mistica bretone
prima di veder verificata la profezia. Quindi partendo dal 1941 arriviamo al
2021 come anno di inizio e al 2025 più o meno come anno conclusivo. Un periodo
comunque in linea con le aspettative di cambio di regno in Inghilterra.

Una data, il 2021, che
potrebbe essere importante anche per Medjugorie segnando l’anniversario dei 40
anni. Come l’esilio nel deserto del popolo ebraico prima di entrare nella “terra
promessa”. Se allora la liberazione iniziò con le 10 piaghe, questa volta
potrebbe concludersi con i 10 segreti.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
72 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Potrebbe essere un post molto azzeccato,anche in molti particolari.

Domenico
Domenico
6 anni fa

Seppure alcune ipotesi derivano da possibili interpretazioni dei testi delle visioni della Jahenny, mi riferisco ad esempio ai numeri 81…….84, sono davvero degne di nota. Complimenti a Remox.
Per cui comprendo da quanto ipotizzato che BXVI vivrebbe ancora alcuni anni e non apostaterà al cattolicesimo e morirà martire, mentre Papa Bergoglio vivrà ancora poco. Equesto in linea anche con la quartina nostradamica ( non ricordo il numero)che parla di un re che sopravvive ad un altro morto ucciso e "bastardo", che non saprei come tradurre, forse infedele a Dio? Un non vero successore di Pietro?
La situazione è avvincente se non fosse tragica in sè, comunque vedremo cosa accadrà di anno in anno.
Se le ipotesi fatte e le conclusioni fossero giuste ci mancherebbero davvero pochi anni.
sinceramente pare poco realistico uno stravolgimento mondiale da qui a un lustro.
Tutto pare andare avanti come sempre, anche in modo monotono per certi aspetti.
Il progresso, la crescita, la tecnologia che avanza, sembra da questi fattori che si dovrebbe aspettare per le rivoluzioni in Europa e poi la guerra mondiale ancora chissà quanto tempo ancora.
Aspettiamo o monitoriamo

Domenico
Domenico
6 anni fa

e monitoriamo 🙂

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Buonasera Domenico, in effetti anche io mi sento circondato ultimamente da un'aria di monotonia e progressismo verso il futuro, di dinamismo che pare volere proseguire per sempre. Le lotte sono le stesse, la vita prosegue come sempre.
Questo è un dato di fatto. Tuttavia è la quiete prima della tempesta, ovviamente.
Io ormai mi sento distaccato da tutto ciò che invece assorbe mente e anima della maggioranza, non faccio progetti a lungo termine dato che sarà distrutto tutto, con non poche difficoltà giacché il rischio è quello di essere categorizzati come estranei, folli o pazzi.
Può accadere persino nella stessa tavola, per cui la lotta finale è già iniziata, la corsa avviata, il timer ha iniziato il conto inverso.
A questo punto meglio pensare ai tesori in cielo e relativizzare (non dico di ripudiare) tutto ciò che è aldiquà.
Negli Stati Uniti è sempre più diffuso il survivalismo.
Invece, qualche fonte, non mi ricordo quale, parlava di una devastante crisi economica, seguita da una breve ripresa e dalla successiva, infine, crisi, cioè il collasso economico vero e proprio. La ripresa potrebbe essere quella tanto sbandierata in questi giorni, per cui potremmo esserci.
E, siccome le date più probabili sembrano ora molto più vicine ai giochi di fuoco di quanto ci si aspettasse, 2021-2025, conviene, come dici tu, aspettare e monitorare.
Segnalo la profezia di Don Bosco, che si accoda perfettamente al periodo considerato (decennio 2020-2030), per cui l'iride di pace comparirà sulla terra prima di Maggio 2026 (prima del plenilunio del mese dei fiori)
Alessandro

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Concordo in pieno, anche se pare debba continuare il tran tran quotidiano ancora per chissà quanti anni o decenni, la svolta potrebbe essere dietro l'angolo.
Negli ultimi anni mi tengo pronto sia all'eventualità che duri ancora a lungo che duri solo ancora poco. Come andrà andrà.
Vivo molto distaccato dalle cose terrene, dagli interessi, dagli affari, però conservo sempre la laboriosità del passato, anche se l'orizzonte temporale e le finalità sono cambiate.
E' dal 2005(anno di inizio della crisi petrolifera) che sono quasi un prepper, anche se non proprio in tutto e per tutto.

Seppure mi sono esposto con alcune persone illustrando loro varie profezie sugli eventi futuri, tendo a non insistere perchè le persone pensano che poi, come sempre dal secondo dopoguerra, tutto si aggiusterà in qualche modo, il Mondo và verso il progresso( che poi nemmeno quello materiale è del tutto vero).
Per non essere considerato come un fissato o un mezzo folle se non vedo interesse o se vedo il minimo accenno di sconcerto lascio stare il discorso, è inutile continuare. Per le profezie cattoliche ci vuole fede, che manca sopratutto se sono annunciati eventi dolorosi.
Io vivo il più possibile in distacco dal Mondo ma circondato da persone che sono legate e incatenate al ritmo delle cose di questo Mondo, per cui mi estraneo quanto mi è possibile fare, ma mi tengo pronto a guidare chi conosco qualora gli eventi profetizzati accelerassero e ne sarebbero disorientati. E' una situazione un pò schizofrenica passare da un tipo di pensiero all'altro, da un tipo di attività ad un altra, però dopo tutto, per il momento non mi procura fastidio.
Dio è sempre con me e mi rallegra.
Saluti Alessandro, e che Dio ci protegga dal male, e lo stesso i nostri cari ed amici

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Grazie mille Domenico, la tua testimonianza ci è preziosa e mi è preziosa.
Le tue parole sono le stesse che avrei utilizzato io per descrivere lo stesso stato di cose. Nulla di più, nulla di meno. Anche io lo sto vivendo, proprio come lo vivi tu tu.
Anche io sono intervenuto per mostrare quello che deve accadere, anche io ho visto lo sconcerto di chi ascolta, e anche io tronco la situazione quando vedo forte perplessità, e cambio argomento.
Io non so qual è lo stato d'animo che permea te, ma il mio è di compassione e di
rabbia insieme. Compassione perché tutti siamo esseri umani e possiamo sbagliare, rabbia perché non si può prendere alla leggera tutto questo, non si può tacciare di follia così sbrigativamente, non si può non domandarsi nemmeno per sbaglio "e se fosse vero", "voglio approfondire".
Io ormai mi sto radicalizzando su una posizione intollerante perché chi pensa che tutto proseguirà come sempre, chi pensa che non accadrà nulla è in fondo una persona a cui sta bene l'attuale status quo. A cui sta bene che Dio vengo offeso e bestemmiato, che la Chiesa sia per la maggior parte eretica o apostata, infiltrata da Massoneria, che i bambini muoiano dalla fame o sete a milioni, che gli USA circondino la NATO facendo avvicinare la guerra di anno in anno, o che i giovani a scuola insultino e picchiano i loro insegnanti (chissà cosa saranno capaci di fare da grandi). Io sinceramente non avrei pietà di tali persone, perché l'apatia e l'indifferentismo sono gravi quanto il male.
Non c'è bisogno di profezie, basta informarsi seriamente per vedere come la NATO sta accerchiando la Russia, come gli USA preparano la guerra alla Cina.
Le profezie si limitano ad anticipare e a suggellare quello che verrà
Noi sappiamo e crediamo tutto da tanti anni ormai. Io spero che Dio sappia fare meritare e demeritare chi è meritevole e demeritevole di avere o non avere creduto. Di non avere creduto anche per semplice indifferenza perché le apparizioni ci sono e le profezie anche, comprese quelle della Scrittura, nessuno può essere scusato
Beh, fossimo stati nell'Antico Testamento, Dio avrebbe accelerato le profezie per annientare l'incredulità di Israele (vedi Geremia)
Alessandro

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Alessandro mi chiedi del mio stato d'animo riguardo le persone che non si interessano o non credono alle profezie di personalità cattoliche riconosciute e non.
Il mio stato d'animo è di dispiacere di non potere fare più di tanto per loro, per avvertirli in tempo prima che non ce ne sia più di tempo, per convertirsi o per prepararsi agli eventi luttuosi, per quel che è possibile, s'intende.
La cosa che mi rattrista è che con tutta la propria buona volontà non si riesce ad ottenere nulla se dall'altra parte c'è incredulità e superficialità, c'è un muro senza orecchie. Dovrebbero almeno conoscere l'Apocalisse, essendo cattolici, che prevede punizioni divine per la mancanza di Fede e per i troppi peccati mortali in generale. Sempre nel caso la sappiano, o se per avventura l'hanno letta chissà quanti anni fà, ma fanno finta di nulla, come se fosse un libro come altri, che lascia il tempo che trova.
E' l'immagine del cristiano di oggi che crede solo se gli viene detto che Dio è infinitamente Misericordioso e che perdona tutto(falso, se non c'è un previo pentimento serio, non si può prendere certo in giro Dio!), ma se gli viene detto da uno come noi, che conosciamo varie profezie, che Dio punisce anche, allora non lo riconoscerebbero più perchè gli è stato detto nelle trasmissioni televisive con ospiti qualche sacerdote, o dal sacerdote della sua parrocchia o da qualche Cardinale, che Dio è buono, per cui mai farebbe qualcosa di negativo per i suoi figli.
Cosa mai possiamo farci se gli errori dottrinari si sono diffusi così platealmente tra il popolo dei fedeli?
Io me ne sono fatto una ragione da un bel pò, non provo rabbia, ma solo rammarico.
Pensavo di poter fare di più per gli altri, anche in altri campi, ma quando hai davanti delle persone che hanno avuto inculcato principii e obiettivi di vita sbagliati, si spera solo nella preghiera per loro, che possa essergli un giorno utile, almeno perchè si salvino, che i dolori dei castighi umani e divini non mancheranno e saranno molto estesi per cui possono prendere chiunque. Nessuno ne è al riparo completamente, da nessuna parte nel Mondo.
Anche gli eventi geopolitici dovrebbero, come ben dici, far capire che i tempi son gravi,ma per chi non ha mai conosciuto una guerra in vita propria, e a cui fa comodo lo status quo e ci sguazza colpevolmente, NON VUOLE PROPRIO PENSARCI CHE ACCADA. Sono troppo rammolliti per farsi carico dei contraccolpi a livello locale, e personale, che è quello che davvero e solo interessa loro.
Non vogliono capire, non vogliono pensarci, non vogliono cambiare le loro abitudini e illusori obiettivi fatti di venerazione di idoli che loro stessi sanno essere transitori ma che non avendo più una Fede solida e amore indiviso per Dio è tutto quello che gli rimane da venerare, insieme a chi si accompagna allegramente e abitudinariamente con loro.Saluti e buona serata

Domenico

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Grazie mille per esserti aperto Domenico.
Come fai a provare solo rammarico, beato te. Ti apprezzo davvero molto
Cercherò di fare tesoro da te.
Io invece non riesco almeno fino ad ora, io sono più giustizialista, anche se non radicalmente. Perché dobbiamo essere comprensivi, altrimenti diventiamo spietati e inflessibile, e il pericolo è dimenticare la carità. Per questo mi piace l'Antico Testamento, perché li Dio è Dio e non ha pietà se necessario. Questo è il Dio che professo e professerò sempre.
Il dio (minuscolo) che perdona sempre e tutto io lo detesto e lo disprezzo, perché è il dio creato da noi a nostra immagine e somiglianza affinché possiamo commettere tutto il male senza paura. Ma il mio Dio (maiuscolo), quello del capitolo 5 di Ezechiele, quello vero, quello lo ammiro e temo.
La situazione è terrificante. Se stiamo ad Anguera, gli stessi ultimi messaggi parlano di uomini che abbandoneranno la verità e seguiranno false dottrine, in pratica avremo più apostasia. Come sopporteremo?
Io so che Dio tornerà ad essere quello dell'Antico Testamento. E che le parole che disse ad Ezechiele nel capitolo 5 (che per me sono le più gravi di tutta la Bibbia uscite dalla bocca di Dio) le dirà a tutti noi.
Mi spiace per i bimbi e per gli anziani, che pregano e hanno fede, ma il 75% dell'intermezzo va eliminato necessariamente
L'epoca del benessere attuale, che ha distrutto ogni sano valore, è ciò che ha sempre voluto la Massoneria. Il piatto è servito.
Ma presto, quando ci troveremo col culo che rischia di essere riempito di missili di russi o cinesi, ci saranno le risate.
Peccato che l'Apocalisse dice che gli uomini invece di pentirsi continueranno a bestemmiare Dio e a perseverare nell'errore. Quindi di che parliamo?
Ascolta, ho letto che hai fatto tanto per la verità, ma sei stato puntualmente ignorato. Beh, continua a farlo, non demordere, dobbiamo continuare, abbiamo dalla nostra parte la ragione, la verità, e il tempo lo mostrerà. Si può cambiare tattica argomentando indirettamente o con, diciamo così, "frecciatine", ma non bisogna arrendersi mai. Fallo almeno per te stesso, Dio te lo riconoscerà e ti ricompenserò, rammento che è di dovere avvertire chi non sa (Ezechiele), altrimenti della morte del colpevole Dio chiederà conto al non colpevole che sapeva, ma era incosciente verso il prossimo colpevole.
Personalmente, non ho mai preso il discorso in sé e per sé, dal nulla, ma solo in occasione di qualche notizia grave o triste che si può sentire nei telegiornali o altrove.
Per esempio, se si dà notizia che la NATO sta accerchiando la Russia, io dico che le profezie dicono che ci sarà una guerra contro la Russia e mostro la concatenazione, ma da solo non ho mai preso l'iniziativa come fine a sé stessa.
Forza e coraggio, buona serata anche a te
Alessandro

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Il mio modo di presentare le profezie è avvenuto e avviene in ogni modo che mi è possibile, cerco di fare la cosa che ritengo migliore sul momento. In generale non è estemporaneo tranne se qualcuno mi fa spazientire per qualche comportamento o azione arrogante e io in quel momento esploderei se non gli presentassi quanto è fuori strada alla luce delle profezie e dei Vangeli.
Faccio quel che posso come vedo che fai tu.
A volte me ne sto zitto perchè non è la situazione giusta, sarebbe controproducente per terzi che ascoltano e che non so minimamente come la pensano.
Non bisogna dare le cose sante ai "cani".
Comunque ti invito a stare più rilassato.
Il mio punto di forza è che vivo in un paese, non in città, da cui scapperei se conoscessi le rivolte, le persecuzioni e le epidemie che ivi si avranno.
Ho inoltre dove andare come alternativa in campagna, per cui non sono sotto grandi pressioni esterne. Posso spostarmi e stare di nuovo a casa.
Nel caso tu potessi organizzarti per il futuro ti consiglio questo e di prepararti al peggio anche materialmente. Spiritualmente lo sei, vedo.
Come hai scritto nonostante i castighi, come si legge in Apocalisse, molti non si convertiranno e bestemmieranno ancora di più. Per queste persone non possiamo farci nulla perchè già adesso sono troppo indurite.Al limite la preghiera.
Alcune volte mi è capitato di discuterci e sono mostruose, non se ne ricava nulla, la loro cattiveria e spregiudicatezza è insopportabile, me ne vado solo amareggiato dopo un confronto con loro. Che poi non lo è perchè è un loro monologo con minacce di agire con la forza o con denunce, perchè semplicemente non sopportano le cose vere, vivono nella falsità più completa, sono allergici alla verità. Alcune volte hanno anche alzato le mani contro di me, direi che non so cos'altro fare.
Spero che abbiamo tutti e due la forza per venirne fuori alla meglio, data la situazione estrema che si presenterà gradualmente sempre di più, nel frattempo ti abbraccio,e saluti.
Domenico

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Buona sera Domenico.
Ho letto il tuo intervento e quando dici che color con cui colloqui sono allergici alla verità, mi è venuto in mente un passo del Nuovo Testamento in cui si dice che gli uomini per prurito di orecchi si volgeranno alle favole. Per celerità, non vado a cercare il passo.
Beh, le favole sono favole in ogni settore, non solo in ambito squisitamente teologico-religioso.
So che non dobbiamo gettare le perle ai porci, però se alla fine lasciamo cuocere nel loro brodo gli increduli ho paura che Dio ce ne chiederà conto lo stesso come omissione nel perseverare nell'insegnare agli ignoranti quale opera di misericordia spirituale, se non sbaglio.
Abiti in campagna? Beato te, comunque non credo che lì si sarà al sicuro del tutto, non ce ne saranno luoghi sicuri, ma sempre meglio che stare in città, dove vi saranno assalti, scorribande e lotta alla sopravvivenza
Infine, speriamo di mantenere tutti la fede necessaria, e mi consola sapere che Dio non mette alla prova il fedele oltre il suo limite di sopportazione, per cui se siamo qui, vuol dire che possiamo farcela, e se accadrà il finimondo, vuol dire che sapremo cavarcela
Alessandro

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

No, non vivo in campagna ma in paese.
Riguardo all'insegnare agli ignoranti ho scritto che se dall'altra parte c'è rifiuto di ascoltare e addirittura aggressione verbale o fisica c'è poco da insistere.
Luoghi sicuri non ce ne sono ma ci sono luoghi più insicuri di altri.
Riguardo il cavarsela è da vedersi perchè in realtà sappiamo che i castighi colpiranno anche i giusti, meno degli ingiusti ma anche loro. Del resto non si può avere un castigo in un luogo che risparmia tutti i giusti agli occhi di Dio, mentre gli empi soccombono.L'intervento di Dio per salvare qualche giusto può esserci come eccezione non come regola altrimenti sarebbe troppo evidente la mano di Dio che invece vuole rimanere invisibile e lasciare liberamente agli uomini e donne se credere o meno.
Cmunque l'importante è salvarsi spiritualmente non salvare il corpo che è mortale e che quindi perderemo prima o poi.
Però anche Dio manderà dei segni prima dell'accadimento dei castighi che colpiranno le città, almeno le più grandi, per cui bisognerà coglierli in tempo.

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

A scanso di equivoci non è che non parlo più con nessuno degli avvenimenti futuri, ma solo con chi mi ha dimostrato di non volerne sentire e si è comportato anche incivilmente.
In realtà ne parlo con tutti quelli che mi capitano a tiro, sempre che sia la situazione buona e sono a genio, non è che mi metto a fare il predicatore a tempo pieno. Sarei preso per pazzo

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Invalidando ed annullando quello che di buono avevo già fatto.
Insomma un pò di astuzia non guasta. Furbi come serpenti ma candidi come colombe.
A me la furbizia non è che mi piaccia ma se è per difendersi dal male e da chi lo opera diventa necessaria, altrimenti o si viene martirizzati in qualche modo o si vede mandato all'aria tutto il lavoro già fatto con fatica

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Io da diversi anni ho una colomba ammaestrata a casa ed è un angelo.

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

gli angeli non hanno un corpo, le colombe sì.
Spiace ma è la dura realtà 🙁

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

e allora perchè i veggenti toccano la Madonna?

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Perchè la possono toccare e lo vogliono e la Madonna acconsente.
Vedo che anche tu sei d'accordo che alcuni veggenti hanno toccato la Madonna

Domenico

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Ottimo Domenico, hai un buon approccio nel gestire la cosa. bravo. Un po' di furbizia non guasta. Dici non bene, ma benissimo, e io la penso così, esattamente come te.
Ribadisco infine, forza e coraggio
Alessandro

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Domenico

Forza e coraggio anche a te e grazie.
Con la Pace nel cuore, poco alla volta faremo tutto.
Quest'anno sto risolvendo molti problemi giorno per giorno, e ce la sto facendo.
Ne vengono fuori sempre di altri e mi rimetto sempre all'opera.
Non bisogna mai demordere, giorno dopo giorno, un pò alla volta con impegno riusciremo a fare quello che Dio ci chiede singolarmente
Ad ogni giorno il suo affanno
Saluti

Domenico

Domenico
Domenico
6 anni fa

apostaterà dal cattolicesimo, scusate

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

La chiave teologica e filosofica,(e anche storica,specie a partire dagli ultimi 3 secoli)di questi avvenimenti,ce la da'con grande semplicita' una affermazione di PioXI nella Quadragesimo Anno:"Il socialismo,che ha per padre il liberalismo e per erede il bolscevismo,e' incompatibile con la religione cristiana"(1931).Stimolato da quella robaccia scritta sul link lucechesorge,indico una chiave chiara che per conto mio memorizzo.In quel post liberalismo e comunismo vengono posti separatamente,precisando che il liberalismo produce solo errori legati a consumismo,ed edonismo,mentre il comunismo e' una religione satanica.Questo e' il sofisma che sottende all'inganno.Dice chiaro PioXI,ma non solo lui,anchei Papi precedenti fin dall'800,che liberalismo,socialismo e bolscevismo fanno parte dello stesso "albero"genealogico.Bene:la realta' che conosciamo oggi,nel 2017,lo conferma a fronte della storia degli ultimi 3 secoli e getta una luce anche sul futuro.Se il comunismo e' una religione satanica(imparentato con tutto quel che vuole,anche con futuri protagonisti di cui si parla anche in questo post, allora suo nonno,il liberalismo,ha la stessa natura!!!Infatti oggi sappiamo,chi vuol sapere,anche a costo di passare da complottisti,ma con la storia a supporto,che la grande finanza ha dato sufficienti prove riguardo a cosa e a chi adora.Dai sacrifici rituali,ai finanziamenti al bolscevismo,al nazismo,al sionismo,all'Isis.Se riusciranno a portarci in guerra e a farci invadere, il post qui lo dice,sara' anche grazie alla crisi economica che hanno voluto proprio per questo e per arrestare lo sviluppo economico mondiale relativamente generale,e uniforme,senza tensioni e contraddizioni destinate a esplodere,e per fare carta falsa allo scopo di avvantaggiarsi sul piano strategico(controllo della finanza,dell'economia,dlle materie prime,supremazia militare,cibernetica) etc.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Quindi questa struttura di peccato,come la chiamava san Giovanni Paolo II,grande finanza,grande capitale,fa capo a persone fisiche(nascoste dietro alle corporations).Vogliono il comunismo per noi,o qualche altra delle bestie a cui s'ammoglia Satana,(non faccio troppi nomi )e vogliono il liberalismo estremo ,dispotico,schiavistico,per loro.Quindi Machiavelli e Marx avevano torto:non e' la religione cattolica uno "instrumentum regni",e un "oppio dei popoli"perche' e' slegata da quei padroni del mondo satanici.Invece lo e'il comunismo,in tutte le sue forme, e lo e' l'eresia.I popoli cattolici ,nonostante siano fatti di peccatori, hanno sempre sostanzialmente dimostrato di saperlo,difendendo la loro religione cattolica,con la pieta' popolare e anche col sangue(Cristeros in Messico,Vandea,etc).

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Infine un Ot tanto per il buon umore.Spring,mettiamo che quel falso dott. GI del post precedente fosse la terribile Lidia(forse somiglia un po ad Archel de la Torre nascosto dietro una specie di kefiah,con quegli occhi allupati,che vendichera'anche gli yemeniti uccisi anche dalle armi che vendiamo ai sauditi).Magari e' curiosa di proporre le sue intuizioni e ricerche,e pensa che noi gliele stronchiamo per partito preso.Non prende un nick da donna,per non destare sospetto.Bertino Aconzio…Alberto…stavolta ha fatto la prova del 9,nientemeno che dott. GI.,ma con uguali risultati.Sempreche' l'ipotesi sia giusta.Allora speriamo che si convinca che non non facciamo trucchi.Giochiamo pulito.Pero'…dai,ti ha convinto,sei caduto,ormai devi arrenderti e sottometterti.Tanto e' cristiana,non marrana:si',dice che ha un po' di sangue ebreo,ma i suoi inganni sono innocenti.Ti ha vinto,ti ha conquistato,e devi sottometterti ma non sara' un giogo spietato.Sei suo :-))).In bocca al lupo e figli maschi.

Domenico
Domenico
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Lidia?
In effetti potrebbe essere, ormai dopo Bettino Aconzio c'è da aspettarsi di tutto.
Finchè fosse Lidia cmq non c'è alcun timore, il problema sarebbe se ci fosse qualche ramo o tutta l'intelligence deviata che voglia azzittirci in modo poco urbano.
La lotta tra bene e male sarà sempre più tremenda negli anni a venire.
Per precauzione da ora in poi mi firmerò alla fine dei post, ma da anonimo, senza utilizzare il mio account.
Non sono un informatico ma ritengo sia cmq più prudente. Poi se c'è qualche informatico che mi dice che è lo stesso, potrei essere rintracciato, come altri, con la medesima facilità, allora tanto vale tornare ad usare il proprio account ed evitare fenomeni di trollaggio sotto mentite spoglie

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Si',credo che se davvero volessero nuocerci,l'account non basterebbe.Sono un ragazzino,e' da ieri che quando penso al mio ultimo commento mi diverto.Ci scommetterei che e' cosi'.Indro Montanelli diceva che gli ebrei non sono diversi da noi,solo sono un po' "piu'" di noi.Se sono intelligenti,lo sono di piu',se sono stupidi,anche.Se sono tenaci,di piu',etc.La persistenza,la "tigna" come chiave del successo,anche con meno qualita'.Come certe squadre nel calcio,che vincono giocando male ma pensando sempre al risultato,"volendolo".Gli antichi Romani erano un po' cosi',insistevano finche' non vincevano, e negli ebrei riconobbero questa caratteristica,considerandoli speciali,dando loro corda. Alla fine,pero' la corda si spezzo',e li trattarono come avevano fatto coi cartaginesi.La tigna non e' una virtu' in assoluto,senno' il demonio sarbbe virtuosissimo.E' pur sempre carnale o diabolica,a meno che non sia la pazienza e la tenacia cristiana,che viene da Dio ed e' fatta di Carita',cioe' di Vita Trinitaria che si compiace della verita'.Non basta credersi umili e credere di "farsi guidare" dallo Spirito.Piu' spesso ci guida la carne o il demonio. Per questo Cristo ha fondato la Chiesa exoterica.Vae solis,guai ai soli,scriveva Bergson ne:"L'amicizia di Cristo".Ma se si compiace della verita', non pesta sempre bucce di banana e non propone spazzatura una dietro l'altra. Lidia…non so se mi spiego.Pero' sei provvidenziale,grazie a te sappiamo un sacco di cose sbagliate,le conosciamo come tali,e ci aiutano a perfezionarci nella Verita.Il "non serviam" di Lucifero e' liberalismo estremo,e' dettare legge alla Creazione,non solo allo Stato Nazione,che ha i suoi confini SACRI,voluti e difesi da Dio:servirsene senza limiti,e' la mentalita' di molti potenti satanici della finanza,che preparano guerre,inganni,crimini e schiavitu'.Dopo venne il demonio "sindacalista",socialista,verso Adamo ed Eva,e infine,fattili ostaggi, accresciuto il proprio potere ,anche ma non solo finanziario,ecco lo schiavista bolscevico,ilnazismo,il sionismo,l'Isis e quant'altro:tutti "creati"o fati degenerare da questi maledetti della storia.(Con rispetto per molti socialisti ideologici ma di fatto di formazione cristiana che hanno fatto anche del bene all'Italia).Sono semplicistico,ma voglio rendere onore non a Teresa May,come fa quella stolta presuntuosa scassamarroni di Lidia,(spesso,facci caso, pretende anche di dare le pagelle,roba da matti)bensi' a Pietro,a tutti i Pietro che ci hanno trasmesso la luce divina dello Spirito.La sentenza che ieri ho citato dalla Quadragesimo Anno,di Pio XI,e' sentenza di Dio,Dottrina sicura,e' come le tabelline da tenere in mente o in tasca per non sbagliare i calcoli.Fieri di essere cattolici battezzati.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Punto primo non ho mai giocato. Punto secondo non mi permetterei mai di manipolare altri account. Punto terzo smettila di mettermi in mezzo per ogni cosa, caro Vincenzo, perché o sei paranoico o sei misogino. Usala meglio questa bocca, caro Vincenzo, che fai soltanto ribrezzo quando parli di me…sei altamente offensivo: non ti vergogni degli insulti che lanci gratuitamente? Il gioco del blog è una cosa, l'offesa gratuita è ben altra cosa. Richiamo il moderatore all'ordine (Remox), perché non accetto offese o illazioni sulla mia persona degne di querela (per le numerose offese ricevute dall'utente Vincenzo).

Saluti Lidia

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Siccome sono stata accusata di tante cose in questo blog, se Vincenzo andrà avanti con le offese…fornirò alle forze dell'ordine i dati di connessione (che si possono verificare) e sporgerò querela all'utente Vincenzo per le offese….ma perché arrivare a questo punto? Ti piace offendermi? Scandaloso è l'atteggiamento dell'amministratore che permette tutto questo: voglio ufficialmente un chiarimento pubblico.

Saluti Lidia

NICOLA_Z
NICOLA_Z
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Non capisco come possa essere accusata Lidia, dell'infamante manipolazione di account(trollaggio), del precedente post.
Lidia da come l'abbiamo conosciuta, è persona di fede, onestà e rettitudine, e mai avrebbe potuto essere così infima da fare una cosa del genere, nessun autentico cattolico avrebbe potuto farlo, e Lidia secondo la mia opinione è un'autentica cattolica, quindi piena solidarietà a Lidia, e "bacchettata" a Vincenzo, che evidentemente, deve essere ancora molto scosso da tale troll, prendere tale abbaglio. Caro Vicenzo, ti chiedo cristianamente, di porgere le tue scuse alla cara Lidia, da vero cattolico, e vero gentiluomo quale sicuramente sei.
Dio vi benededica tutti.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Autentici cattolici con tutta quell'ostentazione di vittimismo li devo ancora trovare.Offese vere e proprie non ne vedo in quello che ho scritto,semmai delle valutazioni forse un po' troppo franche,ma d'altra parte,se la mia ipotesi e' giusta,mi posso anche capire.Tante ricerche ci ha proposto Lidia,su Wojtyla comunista,su Ratzinger,sul Vaticano II,su Montini,su molte cose,impossibile ricordarle tutte,cervellotiche,senza veri punti di appoggio,ed erano quasi sempre cose fuorvianti:quelle non fuorvianti oppure neutre non le ho respinte.Non solo i procurati allarmi da gennaio 2017 :-),basati sul nulla,gratuiti-Non so se mi spiego:forse si' per quelli che parlano connettendo il cervello.Dove avrebbe ragione sarebbe sulla mia attribuzione a lei di alcuni nick,ma ho anche precisato che si tratta di una ipotesi.Raccolga pure tutte le offese che ritiene di aver ricevuto e ne faccia quel che crede.Per conto mio,se non fosse per il mio sincero attaccamento alle questioni tirate in ballo(buon ultima quelle relative a Teresa May e al post su lucechesorge)penso che non sarebbe proprio il caso di dare granche' importanza.Se, ma solo se,davvero la mia ipotesi e' sbagliata, mi scuso di averla presentata,ma bisognerebbe dimostrare che e' sbagliata:senno' restiamo sempre nel campo delle asserioni apodittiche,indimostrate, a cui Lidia ci ha abituato.Se invece la mia ipotesi fosse giusta, allora ,Lidia,faresti molto meglio e essere sincera e a finirla una volta per tutte.Di' le tue ricerche,scrivi sotto Lidia, e vedrai che tutto finisce li'.Ma forse,ipotizzo,il tuo problema sarebbe proprio questo.Per conto mio, mi diverto anche ma sopra tutto cerco di fare cultura,(ho questo vizio),sia pure coi poveri mezzi che ho,e appena trovo qualcuno che lo fa lo ricordo sempre e lo ringrazio. La confusione invece alla lunga mi da' fastidio,perche' e' una vera mancanza di rispetto,un disservizio,egotistico,anche se Dio scrive diritto anche sulle righe storte e tutto fa brodo.Il che e' la vera filosofia dei cattolici autentici.Punto.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Vincenzo hai fatto un buco nell'acqua: mi dispiace per te, ma sei completamente fuori strada. Io non faccio la vittima, non ho nemmeno intenzione di controbattere alle tue accuse paranoiche e altamente misogine. Ti ripeto che hai sbagliato, sappi che sei sporco dentro. Mi offendi e basta, vergognoso il silenzio di chi dovrebbe frenare la tua lingua. Mi fermo, tutto mi ha deluso qui. Se continuerai con le offese infondate contro la mia persona, sappi che mi sarò obbligata a denunciarti. Non accetto che mi accusi di reati infondati: DEVI SMETTERLA.

Lidia

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Che la santità di Lutero illumini le vostre coscienze e vi porti sulle rette vie.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Piuttosto mi ha colpito che Spring sia caduto nell'inganno di quel troll.Questo mi ha fatto male,non per Spring, ma perche' significa che quel post ha un vasto target medio in cui colpire.Non se ne puo' piu' di balle,di false flag,e di questa follia che ammorba il mondo e sembra che ci sia solo lei al mondo.Ma so che e' anche colpa nostra.Lo dico sempre.E su questa follia,siccome sono "sporco dentro",e credo di aver capito, su questo tema mi fermo qui,senno' mi sporco ancora di piu'.Si',sono sporco dentro,e tu non hai fatto certamente niente per ripulirmi.Contenta?Quando uno ci azzecca,io lo riconosco.Se risolvi l'indovinello,tienilo pure per te. Delle tue minacce m'importa poco e nulla.ma ti devi calmare,perche'io ho dato solo delle mie valutazioni su di te,ma quanto ad accusarti del fatto specifico di essere il troll,ho solo avanzato una ipotesi,perche' elementi oggettivi per una ipotesi,e non per un accusa,ci sono.Contentissimo se ho fatto un buco nell'acqua, per me non e' un problema.Del resto proprio tu ,poco tempo fa, mi hai scritto qui che sulle indicazioni che desti tra gennaio e marzo,per grandi sconvolgimenti,mischiavi le date(n.d.r.:alla Nostradamus)perche' senno' temevi di non arrivare viva a fine anno!!!Tante e tali sono le cose segrete che tu sapresti e la cui rivelazione potrebbe dispiacere a nemici oscuri… Non che io le credessi piu' di quanto credessi a quelle di Giona,e di Royal Device.Basti questo per dire se uno ti puo' credere a scatola chiusa.Tu fai sempre casi personali tragici,l'ultima volta dicevi che c'era rancore contro di te ,mentre Domenico,Spring e io ti spiegavamo cose giuste e importanti sulla salvezza delle persone non battezzate in Cristo con l'acqua.Sei veramente noiosa con queste cose,io preferisco pensare alla strage dei kulaki, fra le tante,ognuno e' fatto a modo suo,avrei dei link ma tralascio,e il dire che ti dobbiamo credere,che ti daremo ragione "anche questa volta"sembrano frasi da mainstream, che ribaltano la realta',visto che ti abbiamo quasi sempre dato torto,tranne che sulla Emmerich e sulla Jahenny.Sono a volte offensivo?Si',in generale lo sono,perche' so che si puo' e si deve essere migliori.Consigli non richiesti,disinteressati e a fin di bene,te ne ho dati a lungo e ripetuti.Non li hai ascoltati.Adesso basta, sono stanco.

Spring
Spring
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Ho sottolineato i punti autentici che sono stati cuciti male nel testo.

Sperando non sia presa come un'offesa, (conosco il livello culturale che c'è qui dentro, anche di chi dice che all'uni non c'è mai stato 😉 ) vi rinfresco la memoria sul termine "testo", di cui sono a conoscenza solo perché adotto da sempre il metodo socratico, ovvero inciampo su ogni sassolino.

Dunque:

«TESTO, dal lat. textus, part. pass. di texĕre «tessere». – Forma ant. per tessuto, part. pass. di tessere, soprattutto col sign. di intessuto, o di contesto; cfr Treccani»

Visto poi che vi piace imbucarvi nei matrimoni, eccovi un ulteriore rinfresco su quello che scrisse suor Lucia (faccio copia&incolla, quindi abbiate pazienza se il narratore non è la suora).

«Più tardi, attraverso un'altra comunicazione interiore, Nostro Signore si lamentò con suor Lucia perché la Consacrazione della Russia non era stata fatta: "Non hanno voluto ascoltare la mia richiesta!… Come il re di Francia, se ne pentiranno, e la faranno, ma sarà tardi. La Russia avrà già sparso i suoi errori nel mondo, provocando guerre e persecuzioni alla Chiesa»

OPS!!! Rileggiamo bene. "La Russia avrà già sparso i suoi errori nel mondo, provocando guerre e persecuzioni alla Chiesa."

Anche se ora quegli errori hanno vita propria, non dimentichiamoci da dove provengono.

Invece il mio errore nel commento del post precedente è che avrei dovuto cambiare i tempi verbali. Però se era l'ennesima tela del ragno, o sirena di Ulisse, tanto valeva che …

PS semmai dovessi arrivare a fare il "grande, insensato, passo", sappiate che io il pranzo lo faccio alla romana 😉

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Spring d'accordo su tutto.Anche sul pranzo alla romana:di questi tempi,alla romana va gia' di lusso.Sempre meglio che doverci mettere una libbra della propria carne.(La lingua batte dove il dente duole).

Spring
Spring
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

«… d'accordo su tutto»
Così però mi fai venire un dubbio. Penso sia doveroso un chiarimento ulteriore.
https://www.youtube.com/watch?v=_-aDetybz6Y

^_^

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Spring piu' ne vedo piu'ne caricano su youtube,anche anni '50 ,'40,'30. Siamo fortunati. Pero' devi rinunciare ai regali.. Io feci cosi' al mio Matrimonio:niente regali e libera offerta per il pranzo e il sacerdote.Andai a cercare nell'A.T.e riportai negl'inviti un brano sull'olocausto circa la spartizione dell'animale sacrificato.Anche al sacerdote,ovviamente toccava la sua parte.Che faccia che ebbi.Il padre della sposa non c'era piu',e da noi sarebbe toccato a lui,per tradizione.C'era solo mia madre su 4 genitori,ben protetta da mio fratello e da mia sorella.Attento,perche' non recuperai neanche l'intera somma che pagai al ristoratore… :-)Ci furono lacune tra gli amici della sposa.A volte,dopo coricati,ne ragiono ancora con mia moglie… 🙂

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

insisto sul sottomarino ARGENTINO che ha lanciato l'ultimo messaggio di fronte al GOLFO SAN JORGE. niente e' per caso.
indopama

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

In quel post sul sito "lucechesorgi" ,l'autrice incolpa anche la Chiesa Cattolica di aver sostenuto l'Welfare,e dice che i servizi sociali non sono diritti.Vuole solo beneficenza, e trattati commerciali capestro.Tipico di certi ambienti,che si salvano in corner dicendo "Ma io non sono contrario alla beneficenza".Vadano all'ergastolo,o direttamente all'inferno,ma anche alla pena capitale, perche'rientrerebbe nella legittima difesa che al cristiano e' riconosciuta dal Catechismo.Sono nemici della dottrina sociale cattolica.Ci pensera' Dio.La verita' e' che vogliono far morire la gente come mosche.Adesso ,con l'immigrazione selvaggia, Bergoglio cade nella trappola e si presta al business sugl'immigrati,facendo il gioco dei nemici della Chiesa anche a livello d'immagine negativa,oltre che favorire le guerre civili e le invasioni.Le cose stanno in questo modo:prima delle numerose riforme sanitarie,(p.es.a proposito di sanita',ma non solo)a partire dagli anni '70,medico e medicine te li pagavi,ma non eri schiacciato dalle imposte.Pero',dopo che i potenti hanno voluto l'welfare per indebitare gli Stati e per salassare la classe media, in modo che non avesse la base economica per rappresentare una forza veramente democratica in politica,e per appiattire la piramide sociale,(infatti l'aliquota progressiva e'demagogica ma controproducente e anticostituzionale,e antipopolare,per chi capisce,e guarda caso in Russia non c'e')non puoi ora arrivare e dire:pagate meno tasse ma non avete i servizi sociali:intanto che lo Stato usa le alte imposte che comunque ti restano sul collo per pagare gl'interessi sul debito(e se la BCE gli da' respiro,abbassando i tassi quasi a zero,e' solo quella che Bernanos chiamava"La caldaia mantenuta alla pressione giusta perche' non scoppi" nella "fabbrica dei ricchi basata sulla sopportazione dei poveri" dove alla fine "il povero non puo' metterci altro che la sua pelle".Questo e' GENOCIDIO PROGRAMMATO CONSAPEVOLE.Perche' le realta'fatte coi soldi della gente(ferrovie,scuole,ospedali,caserme militari,autostrade,servizi basici (acqua,elettricita',gas,nettezza urbana)musei,biblioteche, etc )non puoi prendertele a prezzo di svendita.Tanto piu' quando stai preparando terremoti monetari e finanziari attraverso la tua corruzione e le tue ruberie mastodontiche,e attraverso una Ue che la gente non ha mai voluto,almeno fatta cosi'.Genocidio,appunto:perche' prima togli i soldi alla gente,e il lavoro, e poi le togli l'welfare, cioe' le dai la mazzata finale.pero'non sei "contrario alla beneficenza".Certo,nemmeno Lucifero lo e'.Come si poteva smascherare Albero Maggi in versione economista,senza neanche sapere chi fosse e conoscere tutte le immondizie morali che promuove in materia di costumi e di morale,altrettanto si puo' fare con questa miserabile dottoressa.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Tra i papabili al trono dell'anticristo da un po di tempo gira anche il nome del principe saudta bin Salman.
Saluti Luc

Febo
Febo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Bisognerebbe finirla di indicare coma "anticristo" esseri comunissimi…si tratterà di un personaggio che stupirà il mondo, con caratteristiche uniche…Per il periodo nel quale si manifesterà, sarà 100 spanne sopra qualsiasi altro personaggio storico degli ultimi 2000 anni…e comparirà dall'anonimato…Probabilmente sarà un ex.bimbo prodigio : conoscerà quasi tutte le lingue del mondo, avrà una conoscenza scientifica , teologica e filosofica incredibili. Avrà una intelligenza molto sopra il Genio, avrà una dialettica spaventosa. Avrà anche dei poteri, delle siddhi, strabilianti…e 'sto tizzone d'inferno arriverà quando l'umanità sarà debole ed esausta…Sarà aiutato ed illuso da lobby segrete…

Spring
Spring
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Concordo praticamente in pieno. I poteri li acquisterà dopo essersi venduto.

«Sarà aiutato ed illuso da lobby segrete…»
In realtà potrebbe anche succedere il viceversa. Sarà il loro "GM". Come si dice "to each is own".

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Apprezzo Vincenzo per i contenuti (anche se le sue omelie sono prolisse alquanto). Quanto a Lidia, non credo affatto che sia lei lo pseudo Dott. GI. Comunque ragazzi siamo già in pochi a credere, evitiamo di prenderci per il collo a vicenda. Diversamente ci riconosceranno per la nostra litigiosità anziché per la nostra fede. Pace, fratelli e sorelle, pace.

il barone rosso

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Lutero interceda per l'unità dei cristiani.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Siete delle leggere,tu e il barone :-).Un tempo semmai si sarebbe parlato al massimo di conflitto di generazione,se non proprio di gioventu' mezza bruciata.Adesso la mettete sul buonismo,nonostante che io abbia detto la mia eta'e che Lidia tratti tutti come se fossero suoi coetanei.Abolite ,in apparenza,classi sociali,categorie,generazioni.Tutti in "casual".L'web, poi,e' il paradiso del casual.Se potete cercate di diventare "veri":meglio se non buzzurri come me,ma senno' meglio buzzurri come me che "leggere" come voi,e credo che la veda cosi' anche Gesu' Cristo. :-).Mi piace approfondire molto,fin dalle medie inferiori,c'era scritto nei giudizi,e potra' sembrare polemica,ma a voi recuperare un po' di logica. Infatti,se ho scritto,ed e' vero,che ci sono elementi oggettivi per ipotizzare e non per accusare, ma per ipotizzare,non ha senso dire apoditticamente:"per me il troll non e' affatto x".Affatto e' un verbo assoluto,ma se ci sono elementi oggettivi per ipotizzare, e ci sono,allora "affatto" non ha senso,a casa mia. Forse a casa del barone,dove forse non chiude le porte,se le ha,e si corica con la testa dalla parte dei piedi.Uno ,invece,che crede nel ragionare,prima che a se' stesso,lo dico senza voler dare i voti a nessuno,e'Domenico. Si fa per scherzare,eh,e per precisare insieme…come una volta, quando la gente era piu' cattiva,oltreche' maschilista,razzista,guerrafondaia ,classista,sessista,sfruttatrice della classe lavoratrice,etc etc.Meno male che adesso non c'e' Nerone(cit.).

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sì Vincenzo aveva fatto solo un'ipotesi. Anche a me pare possibile, mi spiace dirlo, vorrei che non mi sembrasse così. Ho alcune motivazioni a proposito, ma le tengo per me, perchè meglio che la si finisce qui, meglio che siamo in pace tra noi.
Comunque non si tratterebbe di nessun reato.
Anche le ingiurie sono state depenalizzate, al limite si può fare una causa civile con Vincenzo in Ecuador. Siamai vada in porto.
Però Vincenzo non ingiuriare lo stesso, anche se sei spazientito, a volte capita anche a me, questo succede quando si cerca di fare del bene e si tiene alle persone. Vincenzo vuole bene a Lidia e pure io, quando ci sono contrasti ripetuti la pazienza può finire. Lidia scusalo da parte mia. Scuse anche da parte mia che la penso come possibilità, solo possibilità quella di sopra, ma non lo sò affatto nè lo dico ora nè mai.
Saluti a tutti, e in particolare a Lidia
Domenico

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi unisco al caro Domenico nel chiedere la pace tra Vincenzo e Lidia, indipendentemente da chi ha ragione o meno. E chiedo anche scusa a Remox, che condivide con noi le sue informazioni.
Alessandro

Unknown
Unknown
6 anni fa
Rispondi a  Videre Nec Videri

l'avevo postato sopra

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Videre Nec Videri

Che caso,la coppia Mazzurco-Porsia.Stessa notizia, ripresa uno da Sputnik e l'altro dalla Nuova Bussola.Divertente:perche' io ci metto la terza:molto piu' completa,e vale la pena leggerla:www.asianews.it/notizie-it/Il-Patriarca-Kirill-contro-nozze-gay-e-dittatura-del-libero-arbitrio:-"Segni-dell'apocalisse"-28530.html Porsia,sempre subdolo e tendenzioso,stavolta rischia di passare inosservato,ma se ha postato quel link ha il suo scopo "infame!,come sempre.Mazzurco anche:sono la strana coppia,uno sedicente cattolico,l'altro sedicente(speriamo)luterano.Porsia,ormai lo conosco un po', vuole sottolineare che la Russia sta ripetendo i suoi errori.Implicitamente,per non scoprirsi e portarci a pensarlo da soli.Mazzurco che Kirill si lamenta degli ortodossi,o forse dei non luterani.Balle al quadrato.Sostanziali trollate fintamente innocenti.(Presto vi mettero' in galera, visto che grazie a Seneca sono diventato duce.).Basta leggere il link che ho dato.Aggiungo che la visione definitiva di Putin,gia' convertito all'Ortodossia dopo vicende personali, si e' formo' con Soljentsyn,a partire dal 2005,durante la relazione culturale approfondita che si stabili' tra i due.Non so bne chi sia e cosa voglia Dugin,ma so che e' Soljenitsyn l'ispiratore di Putin.Cialtrone o infame propagandista chi dice il contrario:tanto per chiamare le cose col loro nome,che Dio sa se oggi ce n'e' bisogno.Poi bisogna tenere sempre presente che quandola madonna parla di verita' eterne parla in assoluto,mentre quando parla di vicende terrene,non sta giudicando ma descrivendo,mentre molti di voi tendono a prendere le sue parole come assolute. Se dice la Russia,non dice i russi..per esempio.Ne' tantomeno Putin.E' un'indicazione geografica legata a un evento cardine ,quello del 1917,che accelera un processo internazionale nato semmai in Occidente,e accade con finanziamento,organizzazione e partecipazione occidentale.Non solo giudaico talmudica,ma di fatto antirussa,intesa Russia come cristiani ortodossi.A parire dalla chiave di ricerca "Due secoli insieme" di Soljenitsyn,trovate qualcosa.Di orrendo.Senza dimenticare il link sulla Quadragesmo anno di Pio XI,che diedi,e che conferma come vadano intese le parole della madonna circa gli errori della Russia.Dove c'e' di tutto,e di tutto puo' ritornare,grazie anche a quelli che danno addosso a Putin.Non solo quella affermazione di Pio Xi,che riportai,ma anche l'anno di pubblicazione,15 maggio1931,sono una bella sintesi.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Videre Nec Videri

Refuso:"infame" senza l'esclamativo(caso mai le querele mandatemele tutte assieme,cosi' ne faccio un mazzo).:-)

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa
Rispondi a  Videre Nec Videri

Refuso:"infame" senza l'esclamativo(caso mai le querele mandatemele tutte assieme,cosi' ne faccio un mazzo).:-)

Seneca
Seneca
6 anni fa

Che ti succede, Vincenzo, come mai la tua vita è così amara che insulti il prossimo?. Coraggio, noi siamo feriti sul ciglio della strada. E tu chi sei? Non il samaritano, neppure il sacerdote e il levita. Forse chi lo ha lasciato mezzo morto per derubarlo? Deve fare molto caldo laggiù, ma il caldo a volte più che dare alla testa inaridisce il cuore. O forse il tuo cuore è amareggiato perché ho parlato di omelie? Quando verrà il GM o il papa santo chi troverà? Sedicenti credenti che disprezzano il prossimo o crociati della fede? Propendo per la prima ipotesi. Comunque sii orgoglioso, fra chi incarna la prima ipotesi tu sei il duce.

il barone rosso

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Eccolo!Seneca,che spari' e ogni tanto,secondo me, faceva il guastatore anonimo dal linguaggio escrementizio.Prima di sparire firmavi Luigi Ferrari.Ti "ha piaciato"(cit.) che lo ricordo?Speriamo lo ricordino in molti,cosi' finalmente avrai una soddisfazione.Che caso:stamattina mi venne un'ideuzza:proprio pensando all'irrazionalita'particolare di quella trollata,come fece notare il dott. GI,mentre scrivevo mi dicevo:"Se non e'vendetta femminile , potrebb'essere Seneca.Oh,si fa per scherzare,mica sul serio,del resto con te la serieta c'entra e non c'entra.Capisco che sei ferito sul ciglio della strada,sei amico dei preti di strada, di quelli che si sporcano le mani e non hanno molte certezze,etc etc. e se incontrano uno che le ha,lo salutano e cambiano strada. (cit. da don Ciotti).Adesso ,tanto per fare la terza liceo,(poi andremo all'Universita' e fortunatamente faremo facolta' diverse)mi domando se ti sei svelato per cavalleria verso Lidia o per il gusto del colpevole di firmare il suo "delitto"ma facendo un'indovinello.Forse entrambi.Chiedo scusa a Lidia per la mia ipotesi,che ritiro,(di cui pero',in se' stessa, francamente m'importa poco e non vedo perche' non dovrebb'essere cosi:c'e' gia' lei che importa moltissimo a se' stessa..piu' di lei,forse ,nemmeno Seneca "s'importa" cosi tanto.E' uno dei piu' grandi "importatori" sulla piazza. Speriamo che non piova,o almeno che sotto i portici non tiri vento senno' ci passa l'acqua.".Con la cattiva stagione e' dura per quelli di strada.Ritiro l'ipotesi.Viaggiamo su piani diversi:non e' detto che il mio sia piu' alto o viceversa.Io disprezzo la vanita' personale,perche' in fondo non la capisco o la capisco sempre meno,non disprezzo le persone in se' stesse.Ma in questo disprezzo,e cinismo, c'e' amore e giustizia,credo,prima di tutto per la nostra gente di una volta,che era piu' dura ma anche molto meno antropocentrica.Non si trattavano come belle statuine,o come un paniere di uova.Non e' lecito fare i bambini per tutta la vita, perche' significa impedire a Dio di alzare sempre l'asticella.Vuole farlo("Se ti lamenti quando corri contro i pedoni,cosa farai quando correrai contro i cavalli?"vado a memoria,mi sembra Geremia).e lo fa comunque:o la saltiamo,o ci sbattiamo contro.L'asticella non ce l'ha messa direttamente il brigante e in fondo in fondo,nemmeno Satana ce l'ha messa.Seneca,temo per te che frequenti troppi preti di strada e troppi trans in libera uscita(di quelli che nel tempo libero frequentano i preti di strada e ricevono pure Eucarestia).Scappa,perche' la tua sensibilita' esasperata e' un idolo che porta fuori strada.Qua non fa per nulla caldo:c'e una corrente fredda del Pacifico.Magari arrivase il caldo:cosi' uno suda stando ferma,invece di fare un'ora e mezza di marcia veloce in istrada come un bischero,alla mia eta'.Un bischero di strada.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Che gusto:la realta',dietro a cui c'e' Dio,spiazza sempre.Seneca pensa al caldo,nel suo buonismo da prete di strada,(con codazzo di trans in libera uscita),mi trova un'attenuante,si china su di me,prova a dialogare,a fare entrare una scintilla di umanita' nel mio cuore inaridito…Ma niente,il Padreterno l'ha gia' spiazzato!Il buonismo ,il suo anelito poetico,rimane asfittico,come una portata a pranzo che i commensali rifiutano perche' sono gia'sazi,e anche chi vorrebbe onorarla per cortesia verso la padrona di casa,finisce per allinearsi agli altri perche'sarebbe piu' scortese lasciarla "rosicchiata":meglio rimandarla intera.Sara' per un'altra corrente!Consiglio ,su questi scherzi di Dio,di farsi venire la sindrome di Stoccolma.Almeno ci si diverte,e la mente ,rilassata,si apre.Il cuore non so,ma per quello ci sono gia' le truppe scelte:i trans in libera uscita,con il loro codazzo di preti di strada. ;-).Un consiglio:non lavate loro i piedi:ormai sono abituati:si prestano,ma non gradiscono.Lavate loro le mani:saranno felici di vedere che avrete notato come si sono sporcati le mani.Non vi "molleranno" piu'. 😉

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Sangue sul venerdì islamico
Egitto, attentato in moschea nel Sinai: almeno 235 morti.

2.596 – 30.10.2005
Nel Sinai ci sarà grande terrore.

dott. G.I.
dott. G.I.
6 anni fa

Ora che ho un po' di tempo, posso spiegare brevemente a quell'imitatore, perché quel suo commento, pur veritiero in alcuni passaggi, era errato. Partendo dalla notizia vera su Theresa May, ha tratto conclusioni sbagliate.

Il punto su cui conviene riflettere maggiormente è una frase del segreto di Fatima:

"Se accetteranno le Mie richieste, la Russia si convertirà e avranno pace; se no, spargerà i suoi errori per il mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa."

Gli "errori" della Russia.

Sulla conversione della Russia abbiamo discusso molte volte su questo blog, l'ultima volta a settembre scorso, quando citai quella famosa intervista a suor Lucia (sempre utile da rileggere):
http://ducadeitempi.blogspot.it/2017/09/e-papa-francesco.html
Anonymous 12 settembre 2017 18:25

Dal 1985 al 1991 ci furono i primi passi verso la conversione, passi importanti, come riconobbe la stessa suor Lucia:

Domanda: la conversione della Russia è già iniziata?

Suor Lucia: "Certo che è iniziata. La parola "conversione"… noi non dobbiamo equivocare. La parola "conversione", convertire, indica un cambiamento. Una conversione è un cambiamento dal male al bene. Non vuol dire che tutto il male scompare, ma una conversione dal male al bene."

Pertanto, è un grosso errore considerare la Russia come una nazione ANCORA completamente dominata dal male (cioè, che non ha nemmeno iniziato il suo percorso di conversione), mentre l'Occidente 'democratico' "come il regno dell'ingenuità e dell'innocenza".

Anche leggendo questo noto messaggio di Belpasso (oggi un po' datato), si comprende bene che i mali stanno dall'una e dall'altra parte:

" (…) Il mondo è stracolmo di ingiustizie, di oppressioni, di peccati.
Le nazioni del mondo dipendono da due nazioni più grandi, ma tutte sbagliano. In America, e negli stati che dipendono da essa, il troppo liberalismo ha fatto diventare il peccato una cosa lecita e l’indifferenza contro il fratello bisognoso che muore di fame e di stenti, una cosa necessaria.
In Russia e negli stati che dipendono da essa, invece le troppe costrizioni, la fame e le persecuzioni contro la Chiesa, hanno ridotto l’uomo quasi quanto un animale insignificante. Quante spine sono state inflitte nel Mio Cuore, e quante me ne stanno infliggendo per i loro errori che hanno sparso su tutta la terra.
Che le nazioni stiano attente perché la potenza della mano di Dio potrebbe abbattersi su di loro.
Per questo motivo desidero che non solo si converta la Russia e la si consacri al Mio Cuore Immacolato, cosa che presto avverrà, ma che si converta anche l’America.
Che il regno del Signore Gesù Cristo venga presto, e che ci sia l’avvento dell’era di giustizia, di carità e di pace." (Domenica 23 novembre 1986, roccia di Belpasso)

"La Russia non è comunista, e se lo ritornerà credo che non sarà con Putin " (Vincenzo)

Anch'io credo che la Russia, se avrà il suo ultimo "colpo di coda" (e lo avrà), non sarà con Putin (tranne il caso di grosse provocazioni).

Perciò, in quello stesso commento, scrissi:

"La conversione, però, è un cammino lungo e richiede molto tempo. In Russia esistono ancora rigurgiti di vetero-comunismo.
Conversione compiuta? No.
Attenzione alle prossime elezioni presidenziali del 2018."

Per usare l'immagine della Madonna di Anguera, io credo che la Russia stia camminando lentamente verso la conversione TOTALE, ma che da un momento all'altro "inciamperà" e ricadrà nell'incubo comunista (ma sarà solo l'atto finale, prima della sua conversione piena).

Un pericolo lo vedo proprio nelle prossime elezioni del 18 marzo 2018.
https://en.wikipedia.org/wiki/Russian_presidential_election,_2018

(continua…)

dott. G.I.
dott. G.I.
6 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Putin è già il favorito, godendo di una popolarità vicina al 70% nel suo Paese, ma non ha confermato ancora se si ricandiderà. La politica di Putin è vincente per la Russia, ha prodotto stabilità economica e rafforzato il ruolo di grande Potenza internazionale.
E il problema è proprio questo, per l'Europa e per gli USA soprattutto: il timore di avere Putin per altri 6 anni (2018 – 2024). Questo è impensabile per i suoi nemici, principalmente i Paesi della NATO guidati dagli USA, che hanno probabilmente altri piani.
La politica dei Paesi NATO, in questi ultimi anni, è stata quella di scongiurare con tutti i mezzi il pericolo (l'abbiamo visto con l'Ucraina): si è tentato di destabilizzare la Russia, al fine di evitare a tutti i costi una nuova elezione di Putin.
Per ora non ci sono riusciti, anzi, lo hanno rafforzato.

Il discorso della May, lasciando stare il tentativo di personalizzazione contro Putin (se c'è Putin in persona dietro quelle presunte interferenze, o gruppi interni russi), a me pone una sola questione: è vero quanto dice la May o è una menzogna?

Io posso anche tendenzialmente credere alla May (primo, perché – è innegabile – la Russia non si è ancora convertita dai suoi mali; secondo, perché non ho motivo di dubitare di lei), ma per giudicare correttamente ci vorrebbero le prove. E la May ha solo accusato, senza fornire prove: "Sappiamo cosa stai facendo. E non ci riuscirai."
Che cosa sa la May di tanto grave, che non ha detto?
Interferenze ci possono anche essere state (la Russia fa la sua politica e il suo gioco), ma bisogna vedere la portata del fenomeno, se sono state intromissioni in grado di indirizzare o falsare il voto (e non credo). Accusare i russi di determinare le scelte politiche degli elettori occidentali, è come dire che siamo talmente idioti, che le nostre decisioni vengono prese dai russi. Probabilmente, col suo discorso, la May esprimeva timori più per il futuro.

Ma torniamo al punto importante: quali sono gli "errori" della Russia? Possiamo elencarli?

Innanzitutto, non si tratta di un solo errore, ma di molteplici errori.

La Madonna a Fatima venne ad avvertirci che la Russia "avrebbe diffuso i suoi errori in tutto il mondo".
Comunemente, si interpreta l'espressione come l'insieme degli errori del comunismo, diffuso dal partito comunista in Unione Sovietica (la rivoluzione, l'ateismo, il materialismo, ecc.).

Non è sbagliato intendere in questo modo, ma non è tutto.

Il punto centrale sul quale pochi si interrogano è il seguente: gli errori della Russia (di cui parla la Madonna a Fatima) sono errori peculiari di quella nazione (nati e cresciuti in Russia, come malapianta tipica di quel Paese), oppure furono esportati in Russia e poi diffusi dalla Russia in tutto il mondo?

Lascio la parola a Padre Kramer, studioso di Fatima:

"…pertanto dobbiamo chiederci, sempre che sia possibile dare una risposta a una simile domanda, come mai la Beata Vergine ha fatto un riferimento così preciso e così circostanziato agli errori della Russia? E da dove provengono innanzi tutto questi errori?

Essi provengono da molti luoghi diversi, dall’Inghilterra, dagli stati Uniti d’America, dalla Francia, dalla Germania e da molte altre nazioni. Questi errori provengono da ovunque vi siano delle logge massoniche, perché questi errori consistono nell’inversione sistematica della verità. Il vescovo canadese Paul Khoarai definì chiaramente questi “errori” sostanzialmente come il Nuovo Ordine Mondiale. (…)

Le famiglie che possiedono la Federal Reserve Bank sono le stesse che finanziarono la rivoluzione sovietica in Russia nell’ottobre del 1917. Sono queste famiglie ad avere esportato in Russia gli errori di cui ci ha parlato la Madonna. I patriarchi di queste famiglie, sono i gran maestri della massoneria. (…)”

(continua…)

dott. G.I.
dott. G.I.
6 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

“Sono stati proprio i massoni ad aver dichiarato come possiamo leggere nell’opera ufficiale della massoneria, “Morali e Dogma” del rito antico scozzese della massoneria, il loro scopo principale è quello di regnare sui padroni della terra…

Quindi, prima di divenire gli errori della Russia, già nel 1789 erano gli errori della Francia che culminarono nella Rivoluzione Francese.”

La cricca rivoluzionaria interamente massonica affermò di voler salire sull’altare russo, riferendosi alla ghigliottina e al massacro del popolo francese, e questi errori della Russia pertanto sono stati in precedenza gli errori della Francia anche se non del popolo francese. I responsabili furono infatti i leader della rivoluzione, i massoni, che avevano preso il comando in Francia e messo in moto il progetto per decimare o comunque, ridurre drasticamente la popolazione francese. Sono loro i perpetratori di quegli errori e non il popolo francese che ne fu unicamente vittima.

Se comprendiamo che cosa s’intende per “errori della Russia” e che cosa voleva dirci la Beata Vergine Maria con quelle parole, non dobbiamo mai perdere di vista questo fatto storico e dovremmo sempre considerarlo nel suo giusto contesto. Gli errori della Francia divennero gli errori della Germania. Ora, alcuni potrebbero obbiettare che gli ideali della rivoluzione francese, in teoria, parlavano di repubblica, di fraternità, libertà ed eguaglianza, tutti concetti che sembrerebbero opposti a quella della Germania nazista di Hitler, ma la verità è che gli errori subiscono costantemente una evoluzione e il risultato di questa evoluzione è comunque e sempre in accordo, col principio satanico di inversione della verità…

Proviamo un attimo ad analizzare quali sono questi errori della Russia e cioè gli errori della massoneria che furono esportati in Russia, SI TRATTA DI ERRORI CHE NACQUERO NELLE LOGGE MASSONICHE INGLESI E SCOZZESI, proprio dove ebbe origine il rito più importante della massoneria, quello scozzese. Le prime logge massoniche francesi all’inizio del XVIII secolo, erano comandate da gran maestri inglesi e furono proprio quest’ultimi a gettare le basi della rivoluzione del 1789. (…)
Beh, c’era stata un’evoluzione, perché quella che era iniziata teoricamente sotto gli ideali di libertà, eguaglianza e fraternità, divenne una schiavitù universale sotto il marxismo e il leninismo.

Ma che cos’è il comunismo? Quali sono gli errori della Russia?

Ebbene, ritengo che si possano descrivere come una fusione, una sintesi dialettica di tipo hegeliano tra il sistema della Germania nazista e quello marxista/leninista dell’Unione Sovietica. Il risultato di questa fusione è il Nuovo Ordine Mondiale.”
http://iodifendoilcattolicesimo.blogspot.it/2017/02/il-mistero-delliniquita-prima-parte.html

Non c'è dubbio che l’obiettivo finale sia quello: unico stato, unica religione.

"Papa Pio XI affermò che all’epoca della rivoluzione dell’ottobre 1917 la Russia aveva subito più peccati di quanti ne avesse causati. Effettivamente gli errori del Marxismo PENETRARONO IN RUSSIA DA OCCIDENTE, E CIOÈ DALL’INGHILTERRA (da dove scriveva Marx) e dalla Germania dove, all’inizio del 1917, venne concepito il piano di spedire Lenin in Russia, passando per la Svizzera, al fine di destabilizzare la monarchia Zarista. Inoltre, i soldi che finanziarono la rivoluzione Comunista provenivano tutti dai banchieri di New York.”

(continua…)

dott. G.I.
dott. G.I.
6 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

“Nell’ottobre 1917 questi banchieri inviarono via nave in Russia un enorme quantitativo d’oro – oltre 45 tonnellate! – per un valore totale di quasi 2 miliardi di dollari al cambio attuale. Questa cifra esorbitante fu usata in parte per finanziare la rivolta dei soldati dell’esercito Russo contro il proprio governo e a favore dei rivoluzionari comunisti. La stessa banda di 300 rivoluzionari che erano stati scelti nel 1917 da quei banchieri sarebbe rimasta a capo della rivoluzione bolscevica per decenni. Il libro The Rulers of Russia, Today (1938) di Padre Denis Fahey ha smascherato tutto questo già più di 70 anni fa.”
http://www.fatima.it/pdf/l%27osservatore/Perché_proprio_la_Russia_waac_ac.pdf

Dunque, quegli errori non sono “russi”, di per sé, perché si sono propagati dalla Russia solo dopo esservi stati importati da altri Paesi.
La Russia è stata scelta e occupata dai nemici più spietati di Dio, che l’hanno trasformata in una sorta di loro quartier generale, dal quale hanno cercato in tutti i modi, instaurando un regime ateo militante, di portare una lotta accanita contro Dio e la Sua Fede in tutto il mondo.

Questi "errori" della Russia sono talmente numerosi, che sarebbe difficile elencarli.
Il Comunismo è soltanto uno.
Inoltre, gli errori, diffondendosi dalla Russia e penetrando in Occidente, SI SONO EVOLUTI, hanno subito MUTAZIONI malefiche che li hanno reso perfino peggiori degli originari.

Non posso qui dilungarmi, ma, per esempio, pochi sanno che il FEMMINISMO è uno degli "errori" della Russia (con tutte le sue ramificazioni perverse attuali: divorzio, aborto, famiglie "atipiche", ecc.).

Tra il 1907 e il 1917, la "Lega per i diritti delle donne" divenne la più importante organizzazione femminista russa. Essa spinse per ottenere ed ottenne il suffragio femminile e l'uguaglianza sociale nominale per le donne nel campo dell'istruzione e sul posto di lavoro.
L'aborto fu legalizzato nel 1920, rendendo l'Unione Sovietica il primo paese al mondo a farlo.

"Vladimir Lenin, che portò il bolscevismo al potere nella rivoluzione d'ottobre, riconobbe l'importanza della parità femminile nell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS) la quale istituì ed "effettuò l'emancipazione della donna per renderla uguale all'uomo"; così scrisse nel 1919, seguendo le teorie del marxismo e sottolineando che nel comunismo sovietico "è necessario essere socilizzati e partecipare al comune lavoro produttivo, così la donna sarà uguale all'uomo"."
https://it.wikipedia.org/wiki/Femminismo_in_Russia

Come è noto, il femminismo, sia laico che religioso (quello infiltrato nella Chiesa), non è nato in Russia! È stato soltanto adottato da quel Paese e da lì diffuso in tutto il mondo. Però è accaduto che, diffondendosi in Occidente, questi errori sono divenuti peggiori.
Vedete questo video:
https://www.youtube.com/watch?v=2B_XbqNv8qY

In questa interessante relazione, viene esaminato in dettaglio un solo errore della Russia, causa di tanti mali: la separazione tra Stato e Chiesa.
L'errore in questione fu applicato in maniera estrema nell'Unione Sovietica (ateismo di Stato), ma tutti sanno che, come errore, è nato con la Riforma protestante del XVI secolo. Il protestantesimo, infatti, aveva trasformato la religione in una mera questione individuale e privata. Questo principio comporta conseguenze immani per l'uomo e fu Lutero a teorizzarlo. La Carta Europea dei Diritti Fondamentali rappresenta un esempio di come questa dottrina sia stata introdotta anche in Occidente.

Anche il femminismo religioso è nato con la Riforma protestante.

http://fatima.it/mediatranscripts/transcripts/FLC12%20-%20Fatima%20la%20nostra%20ultima%20possibilità/FLC12%2009.pdf

Ma gli "errori" sono tantissimi e sono entrati ormai nella cultura e nelle leggi occidentali.

(continua…)

dott. G.I.
dott. G.I.
6 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

A ogni buon conto, tutti gli errori della Russia si possono riassumere in uno solo, come dice padre Kramer: L'INVERSIONE DELLA VERITÀ.
La menzogna diventa “verità” e viene pedissequamente seguita come fosse tale. Come dicono le Sacre Scritture, nella maledizione contenuta nel libro di Isaia: “Guai a coloro che chiamano bene il male e male il bene: che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre”. (Isaia 5,20). Le tenebre della menzogna vengono spacciate per la luce della verità, ed è questa la summa di tutti gli errori della Russia.

Che cosa premeva alla Madonna a Fatima?

Alla Madonna stava a cuore soprattutto la Chiesa di Cristo, di cui è Madre.
L'avvertimento di Fatima era sì, certamente, la preoccupazione che quegli errori dalla Russia sarebbero stati diffusi nel mondo, ma soprattutto che si sarebbero poi, inevitabilmente, infiltrati anche nella Chiesa, producendo una grande perdita di Fede nelle nazioni cattoliche, cioè una grande apostasia.

Mentre la seconda parte del Segreto di Fatima ci aveva avvertito del diffondersi degli errori della Russia in tutto il mondo, il Terzo Segreto, nella sua interezza, è proprio l'avvertimento celeste che questi errori entreranno nella Chiesa stessa, soprattutto per mezzo dell' "apertura al mondo" cominciata col Vaticano II (non è un'accusa a quel Concilio, ma è un fatto). L'infiltrazione di elementi Massonici, comunisti, neo-modernisti nella Chiesa ha prodotto disastrosi risultati, che comportano una grande perdita di Fede tra i Cattolici.

Detto questo, il vizio del commento dell'imitatore è stato quello di aver associato gli errori della Russia alle operazioni militari descritte dalla May. Mi sembra assolutamente improprio qualificare "marxismo culturale", lo spionaggio cibernetico (cyber espionage and disruption), l'intromissione in elezioni (meddling), l'attacco informatico (hacking), notizie false e immagini ritoccate (fake stories and photo-shopped images), ecc., tutte operazioni che vengono attuate molto bene anche da USA e Paesi occidentali.
Gli "errori della Russia" non sono questi. Questi sono le devianze della PROPAGANDA in generale, di qualunque Paese, e della "GUERRA FREDDA CIBERNETICA" – come è stata definita – che stiamo vivendo.

Un esempio: lo scandalo globale del Datagate sui programmi di sorveglianza di massa condotti dalla National Security Agency (Nsa), quando i leader europei si sentirono traditi da Obama, perché spiati "come dei sauditi o pachistani", benchè alleati.

https://www.panorama.it/news/esteri/obamamania/stati-uniti-nsa-spionaggio-datagate/
http://www.ilfoglio.it/articoli/2013/06/13/news/leuropa-sindigna-obama-ci-spia-come-se-fossimo-sauditi-qualsiasi-53599/

Qualcuno potrebbe obiettare che questa è la prova che gli errori si sono già diffusi in tutto il mondo (il fatto che anche altre nazioni facciano uso di simili metodi). No.
Lo spionaggio è una attività di intelligence che risale alle origini della storia umana.
Anche la Bibbia ne parla.
Fin dalle origini, la raccolta di notizie fu di vitale importanza per prevenire gli attacchi dei nemici.

Sumeri, Assiri, Egizi, Ebrei, Fenici, Persiani… tutti i popoli, da quando esiste la guerra (cioè, da sempre) hanno svolto attività di spionaggio e affini, secondo la tecnologia a loro disposizione.
https://it.wikipedia.org/wiki/Spionaggio

Non è prerogativa o appannaggio dei comunisti. Fa parte dell'arte della guerra (spionaggio e controspionaggio).
Tutt'al più, se è vero quello che dice la May, si possono definire attività di intelligence "scorrette".
Ma in una guerra, qual è il confine tra pratiche corrette e pratiche scorrette?

Videre Nec Videri
Videre Nec Videri
6 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

dott. G.I. ,

Il "punto Focale", il VERO "Centro del Problema".

Questo ha un nome chiarissimo, e tu caro dott. G.I., con la consueta precisione e permettimi di aggiungere anche con "coraggio", hai ribadito : – Massoneria.

Non già quella romanzata, quella da film o quella "discussa" da complottisti di bassa lega, ma quella VERA.

Nascosta ai più, sovranazionale, elitaria, invisibile …. Antica.

L'Elite maestra nell'Arte della Menzogna.

Degna legione dedita al suo Padrone.

Per il suo "ordine" genera il "caos".

Tutto per distruggere l' Immagine.

Davvero complimenti per il commento.

Sinceramente

VNV

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

per leggere esattamente il periodo russo/massonico e altro consiglio:
"massoneria e sette segrete" di Ephiphanius

jacques

Avvoltoio
Avvoltoio
6 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Ottima ricostruzione della storia G.I.
Consiglio di leggere per chi non lo ha fatto il libro "Massoni", su cui uno dei membri di queste Ur-Logge dichiara che esistono e del loro potere e importanza nel mondo.

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

Il commento del Dott G.I. è onnicomprensivo, non si limita a guardare gli errori da una parte (Russia), ma anche dall'altra (Occidente).
La prima visione dei fatti è vera, ma anche ingenua, ma purtroppo, essendo superficiale, è quella che corrisponde ad una comprensione e dunque ad una accettazione più facile. La seconda visione, quella che vede gli errori da una parte (Russia) e anche dall'altra (Occidente-Massoneria) è più profonda e non è di facile comprensione a tutti, solo a chi ha una mente più aperta ed è in grado di abbattere gli schemi che gli vengono preposti da sempre. Anche questa è una battaglia tra forze del bene e del male che avviene nel proprio interiore, ed è un buon punto di partenza per combattere l'apostasia e introdursi ad un cammino di fede cattolico. La lotta avviene sotto ogni punto di vista.
E aggiungo, a coronamento del commento del Dott G.I. che Dio, con la guerra che la Russia si sta preparando ad affrontare per colpa dell'Occidente (ovviamente basta andare in siti di informazione alternativa per reperire notizie) punirà sia la Russia che l'Occidente, ma qui si vede la Sua giustizia, in accordo con la seconda visione del Dott. G.I.: La Russia alla fine si convertirà e sarà una nazione patrocinante della nuova era proprio perché è stata strumento e non causa degli errori, mentre dell'Occidente attuale, causa degli errori, non resterà traccia.
Alessandro

Anonimo
Anonimo
6 anni fa

3.307 – 17 aprile 2010

Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. Sono venuta dal cielo per portarvi il mio messaggio di pace e conversione. Non restate con le mani in mano. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali e il mio avversario agirà con grande furia per allontanarvi dal cammino di Dio. Cercate forza nella preghiera. Non allontanatevi dalla verità. Qualunque cosa accada, non permettete che il demonio vinca. Siete del Signore e con Lui sarete vittoriosi. Pregate. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Un GIGANTE ADDORMENTATO si alzerà in Indonesia e i miei poveri figli berranno il calice amaro del dolore. Tragedia maggiore non è mai esistita. Siate forti e saldi nella fede. Io sarò sempre con voi. Una grande distruzione si verificherà in Giappone. Pregate. Pregate. Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2017/11/26/indonesia-erutta-vulcano-stop-a-voli_d4109ee0-fb01-4dd8-aade-621dbf23d396.html

Anonimo
Anonimo
6 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non e' questo vulcano, forse si riferisce al Toba che e' una super caldera addormentata da molto tempo, sopra c'e' un lago di 80 km.

HDC
HDC
5 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il risveglio vulcanico è un segno tangibile del cambiamento profetizzato da Anguera.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

A proposito di errori che si evolvono forse e' pertinente ricordare che proprio la massoneria considera sempre aperta la ricerca della verita',e (ma ne so pochissimo)anche una setta sciita ,quella che attende il mahdi,come ultimo profeta, considera ancora in parte incompleta la Rivelazione.Per il cattolico non e' cosi',e l'Apocalisse di s.Giovanni lo dice chiaramente.Se poi la mettiamo sul "discernimento" circa la Rivelazione,allora ci possiamo chiedere quale possa essere il margine lecito di scollamento dal Depositum Fidei nella Pastorale e nella vita dei fedeli,(visto che la Dottrina nessuno la tocca,come se la Dottrina fosse o dovesse diventare un idolo,che ha orecchi ,occhi,bocca ma non ode non vede e non parla… e quindi essere inconsciamente ignorata da masse di fedeli che presumono di essere persone:invece lo scopo malefico e' di fare diventare loro vuoti come idoli.Dio e la Sua Dottrina non lo diventano di certo e a un dato momento si fanno sentire).A proposito della futura instabilita' interna russa,possiamo considerare il grado di diabolicita' di chi ideo' le Rivoluzioni Francese e poi Bolscevica,(gia' Napoleone ci aveva provato,guarda caso)se consideriamo che tale instabilita' fu preparata proprio dalla sostituzione etnica staliniana,e dopo il genocidio programmato dei Kulaki,cristiani ortodossi,e dei cattolici ucraini (Holodomor),oltre a quello degli armeni cristiani e degli ebrei europei non sionisti,cioe' olocausto,(non si recarono in Palestina dopo la Balfour nei decenni successivi e quindi servivano piu' da morti che da vivi, anzi da vivi avrebbero potuto rappresentare l'ala non sionista del movimento ebraico internazionale e contribuire a realizzare una vera Europa).Anche costringere le donne a lavorare in fabbriche e uffici(costrizione aperta oppure mediata da fattori economici e fiscali)fu una strategia mirante a evolvere poi nella distruzione della famiglia,nel decadimento di costumi,e nella fragilita' di molti figli,che cosi' diventarono piu'facilmente preda di uno dei tanti errori "evoluti",di cui alcuni si possono ancora nominare,e altri no,perche' si rischia il carcere, ma tutti quanti sono comunque innominabili alla luce del political correct.Quanto alle "ingiurie",io mi ci diverto anche,da provocatore,ma oggettivamente credo che sia uno dei sostantivi il cui significato e' sempre piu' vasto,fluido e in evoluzione.Fra un po' si fara' prima a dire che che cosa NON e' una ingiuria.:-).Mi viene da ridere se penso che p.es.e' ormai giurisprudenza che "stron… non e' ingiuria perseguibile e se non sbaglio nemmeno "vaff…". Insomma ,per i manovratori,possiamo essere str.. e andare a…LIBERAMENTE.La cosa piu' importante credo sia non turbarsi nel dirle,che stare a pensare come le prendono gli altri,senno' diventa una cosa infinita,da spaccare il capello in quattro.Ci vorranno leggi e giurisprudenza(sentenze) sempre piu' dettagliate, il che ricorda qualcosa del Vangelo…Per dire la verita' serviranno molte circonlocuzioni,e non basteranno,e tutte le energie non saranno rivolte a Cristo,alle Beatitudini e alle perfette letizie francescane, ma ,al contrario,a censurarsi e a censurare,tanto che somiglieremo tutti ad Avvocati in tribunale(all'americana)e avremo paura di entrare da soli in un ascensore con una o piu'ragazze o donne,perfino con la ragazza,o anche con il trans che frequenta la stessa parrocchia.Non si sa mai cosa potrebbe inventarsi.Meglio che ci accompagnino in gruppo gl'insegnanti,nelle scale,come facevano alle elementari.

Vincenzo
Vincenzo
6 anni fa

Come soffrirono in Russia.EFFEDIEFFE.com http://www.effedieffe.com>Free

antonio
antonio
6 anni fa

prossime elezioni se vince la destra puo esserci al governo un generale dei carabinieri, possibile svolta autoritaria dell'italia,

Share This