MOSTRI MARINI, CAPODOGLI E LA BUSSOLA SEGNATEMPO

scritto da Remox
12 · Gen · 2017

MOSTRI MARINI, CAPODOGLI E LA BUSSOLA
SEGNATEMPO

Una delle quartine che
ha suscitato più curiosità fra i vari interpreti e soprattutto semplici lettori
è la 321. Questa quartina è inserita, secondo l’ordinamento del Ramotti, nel
Ramo XX del ‘900, il capitolo dedicato alle cronache degli anni ’80.

Dal Ramo XX del ‘900 “Cronache degli
anni ‘80”

321

Au Crustamin par mer Hadriatique,Apparoistra vn horride
poisson,
De face humaine, &
la fin aquatique,
Qui se prendra dehors
de l’ameçon.

321

A Crustumium per il
Mar Adriatico,

Apparirà un orrido
pesce,

Di faccia umana e la
coda acquatica,

Che si prenderà senz’amo
o esche.

Le versioni interpretative
che ne sono state date sono molte, ma nel lavoro del Ramotti, considerato il
tema del Ramo, si è evidenziata una particolare coincidenza. Quella delle
cronache degli spiaggiamenti di “mostri marini” sulle coste italiche.

Nello specifico
parliamo del capodoglio.

L’interpretazione del
Ramotti è legata allo spiaggiamento di questa balena avvenuto nella Primavera
del 1984 a Silvi Marina. Oltre a questa indicazione tuttavia non sono stati
fatti altri approfondimenti.

Lo faccio io.

In antichi bestiari
questo splendido animale era descritto come una specie di orribile chimera
arrivando a sostenere che aveva il corpo di pesce è la testa umana. Tale
leggenda era probabilmente legata all’inusitata grandezza della testa rispetto
al corpo.

Il Ramotti segnalava
però una probabile correlazione con un’altra quartina dello stesso Ramo, la
588.

Dal Ramo XX del ‘900 “Cronache degli
anni ‘80”

588

Sur le sablon par
vn hideux deluge,

Des autres mers trouué monstre marin:

Proche du lieu sera faicte vn refuge,

Tenant Sauone esclaue de Turin.

588

Sulla spiaggia per un
violento diluvio,

Da altri mari (venuto)
trovato un mostro marino:

Vicino al luogo sarà
fatto un rifugio,

Tenendo Savona schiava
di Torino.

Effettivamente le due
quartine vanno lette insieme ed in sequenza poiché descrivono gli stessi fatti.

Ciò che ha molto
incuriosito della 321 è il significato di “Crustamin”. La spiegazione data come
più probabile è che si tratti di Crustumerium, antica cittadina che sorgeva
alle porte di Roma, fra la Salaria e la Nomentana. Da un punto di vista
ermetico è possibile che la spiegazione sia esatta, tuttavia nel significato
più immediato di tutta la quartina la traduzione più adatta è con Crustumium,
leggendaria città che sorgeva nei pressi dell’attuale Rimini (ancora una volta
sul Mar Adriatico). Crustumium sarebbe in seguito sprofondata nel mare, vicino
alla foce del fiume Conca.

Geograficamente ci
troviamo quindi nel litorale adriatico da Rimini a Silvi Marina. Come detto,
nel 1984 a Silvi un capodoglio spiaggiò (preso senza l’amo) e questo è senz’altro
l’evento sincronico registrato dal grande cronista. Ma anche a Rimini, sia nel
1949 che nel 2005, è avvenuto lo stesso fatto. Nel primo caso fu una balena,
nel secondo un capodoglio. Lo spiaggiamento del 1949 è forse stato utilizzato
da Fellini come ispirazione per concludere il suo famoso film “La Dolce Vita”.

La 321 registra dunque
lo spiaggiamento del 1984 rapportandolo a simili eventi accaduti in altri anni.
E’ un tipico esempio di segnatempo nostradamico.

Silvi, 30 anni fa lo spiaggiamento del capodoglio di 100 quintali

Il capodoglio di Silvi Marina

Anche la 588 registra
lo stesso fatto.

“Saublon” è la sabbia
fine, quella tipica di molte spiagge. Un capodoglio proveniente da altri mari
finisce su una spiaggia adriatica. In questo caso come in quelli di Rimini (o
altre parti d’Italia) la responsabilità è stata attribuita all’inquinamento dei
mari. Nello stomaco dell’animale vennero infatti ritrovati detriti e veleni
come il mercurio. Questo evento, insieme ad altri simili, è stato utilizzato al
fine di creare intorno a Silvi un’area marina protetta, quella di Torre del Cerrano.

È il “rifugio” del
terzo verso.

All’ultimo invece
abbiamo un parallelismo che serve a marcare la sincronicità. Cosa vuol dire che
Savona rimane schiava di Torino?

Vuol dire che in
quegli anni si estenderanno i lavori per costruire l’autostrada Torino-Savona
che diventerà definitivamente operativa nel 2000. L’autostrada lega
la piccola Savona alla grande Torino.

Può sembrare strano
che Nostradamus abbia perso tempo dedicando ben due quartine per parlare di
cose apparentemente insignificanti, ma se l’obiettivo è dare al traduttore del tempo una linea di demarcazione nonché
una bussola per orientarsi ecco che l’operazione assume il suo giusto
significato.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
158 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Trevignano Romano 7 gennaio 2017

"pregate per il sud italia che sarà dilaniata dal dolore, pregate per la terra che tremerà incessantemente. Pregate per la Francia e per la Spagna dove il terrorismo non darà tregua."

http://www.lareginadelrosario.com/

Prima volta che sento nominare il terrorismo in Spagna, Anguera e Luz ne parlavano?

Marc

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Luigi
Luigi
7 anni fa

Oramai è da quasi un anno che ho letto i lavori di Mauro Biglino e ho guardato qualche conferenza su Youtube. La religione cristiana ne esce a pezzi, totalmente. Perché il testo -presunto sacro – su cui questa si basa, in realtà è frutto di TRADUZIONI SBAGLIATE a cavallo di secoli. Traduzioni che mettono in dubbio persino la buonafede di chi ha tradotto. Leggendo i manoscritti biblici scritti in ebraico, la lingua originale, emerge ben un' altra verità. Riporto solo qualche esempio: quando nella Bibbia c'è scritto Dio, questa è la traduzione di Elohim, e nessuno sa cosa significhi. Quando c'è scritto il Signore, nella Bibbia c'è Yhaweh. Quando c'è Altissimo, in realtà nel testo ebraico c'è Elyon. Questi termini non sono traducibili, non hanno un significato di per se stessi, però nei secoli sono stati tradotti a forza. Inoltre, per fare altri esempi, nella bibbia non c'è il concetto di eternità. La parola che c'è nella bibbia originale per eternità, cioè Olam, non significa eternità, ma "un tempo di cui non si conosce la durata", ma di sicuro non eternità. (tra l'altro alla voce Olam nei dizionari c'è scitto: non tradurre con eternità). Per dirne un'altra: il passo del Mar Rosso. Cioè gli ebrei che in fuga dall'Egitto, attraversano il Mar Rosso. Nei manoscritti originali non c'è scritto Mar Rosso, ma mare di canne. Non attraversarono quindi miracolosamente il mare, ma un semplice canneto. La verità è che siamo di fronte a un libro composto da centinaia di manoscritti di cui non si conoscono gli autori, e sul quale ARTIFICIALMENTE è stata costruita una religione, per mezzo di traduzioni false. Vi siete mai chiesti perché c'è bisogno di interpretazioni ed esegeti per "interpretare" la Bibbia? Perché altrimenti non ci sarebbe nessun significato divino. La realtà è che la Bibbia va letta letteralmente, per apprezzarne il vero significato (anche se purtroppo le traduzioni l'hanno sfregiata). Perché a tutti quelli che mi diranno che sto dicendo solo fesserie, nella Bibbia quello che leggiamo intanto è presente, poi il resto non si sa. Scriverei per pagine e pagine, ma ho uno spazio limitato. Sarò comunque presente per rispondere a eventuali accusatori.
Per citare ciò che dice Biglino, non si sta mettendo in dubbio l'esistenza di un Dio potentissimo e creatore, questo non lo sa nessuno. Si sta semplicemente dicendo che la bibbia non ne parla, anzi meglio ne parla per mezzo di traduzioni FALSE. Poi se esista o no un Dio non lo sa nessuno.

Chi ha orecchie per intendere intenda.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

«Ho capito, traducendo alla lettera, che nell’Antico Testamento si racconta del patto tra un guerriero degli Elohìm, Yahwèh, con la famiglia di Giacobbe. Niente di più. Tutto il resto è una rielaborazione teologica».

«Io dico che colui di cui parla la Bibbia non è Dio. Nella Bibbia non compare la parola “Dio”, né le parole “eternità” e “creare”. E il racconto delle origini è la rielaborazione di testi sumero-accadici e fenici. L’inghippo sta nella traduzione delle parole El (singolare), Elohìm (plurale) e Yahwèh, che vengono usati come sinonimo di Dio. Ma così non è».

Ma doveva arrivare lei nel 2015 a rivelare tutto questo?

«Mi dicono che un sacco di gente tra le alte gerarchie vaticane conosce la verità».

Cardinali?

«Eh sì. Ma ci vuole coraggio a dirlo. Quando ho iniziato a raccontarlo ho perso il lavoro di traduttore».

Quoto le parole di Luigi del post sopra:

"Chi ha orecchie per intendere intenda."

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Eccola qui la grande confusione spirituale di cui parla la Madonna di Anguera.

Leggete i messaggi:

"Siate forti e saldi nella fede. Non lasciate che niente e nessuno vi allontani dalla verità. Accettate il Vangelo del Mio Gesù e gli insegnamenti del Vero Magistero della Chiesa. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato."

"Il demonio è forte e sa come ingannarvi"

Leggete il messaggio numero 458 in cui riassume tutto
http://www.madonnadianguera.it/messaggi/messaggio-n458/

NON FATEVI INGANNARE

Veridico
Veridico
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

BASTA CON LE CRETINATE DI BIGLINO !!!! E' cibo per un pubblico grossolano ed ignorante, lui è un furbone che non ha capito, o finge di non capire, che l'ermeneutica dei testi antichi non va fatta letteralmente !!!! E anche sul piano letterale commette erroti, come in vari punti sul web hanno fatto rilevare.

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Siamo al 4.413 e tu sei rimasto ancora al 458 a.C eh??

anonimo
anonimo
7 anni fa

Credi di saperne più della CHiesa?

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  anonimo

la vita e' una scelta tra il fidarsi del Se' interiore o degli Altri.
sono due linguaggi diversi, il primo immateriale, il secondo materiale.

da questa scelta dipende sia il presente che il futuro (il "dopo questa vita").
le conseguenze sono sempre causa delle nostre scelte individuali, gli altri non centrano, e' illusione, sembra che centrino ed invece no.
come dentro cosi' fuori, come in alto (dentro) cosi' in basso (fuori), a seconda del sentimento e dei pensieri interiori che mantieni cosi' verra' creata la realta' materiale.

la Chiesa e' parte del FUORI, la Creazione del DENTRO, e' una conseguenza, non e' la guida, non puo' esserlo proprio per come e' fatta la vita. la guida e' interiore ed e' di questa che dobbiamo fidarci, sfidando le tentazioni del fuori, le paure che nascono dall'osservare il fuori.

indopama

Domenico
Domenico
7 anni fa

Le confusioni spirituali e la perdita di fede deriveranno anche da queste interpretazioni umane della Bibbia, ma l'interpretazione autentica è quella dello Spirito Santo sceso sugli Apostoli, di cui i Papi della Chiesa cattolica sono i successori legittimi.

Lasciate che Dio si occupi di noi, e viviamo sereni. Dio non si può esprimere interamente a parole ma si esprime attraverso il Suo Spirito che vive in noi e che illumina i pontefici, pur coi loro difetti anche vistosi. Affidiamoci al vero Magistero dei Papi, come bimbi che seguono il papà non senza farsi domande ma senza farsene troppe.

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Domenico

Se sono illuminati dallo Spirito Santo come fanno ad avere vistosi difetti?
Difetti di fabbrica o illuminazione a olio di palma?

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Domenico

Ti potrei scrivere che lo spirito è pronto ma la carne è debole, o che alla fine anche i Papi sono esseri umani quindi hanno i loro difetti e debolezze caratteriali, psicologiche, nè sono onniscienti, poichè pur essendo illuminati in special modo dallo Spirito di Dio sono comunque essere mortali col peccato originale e hanno conoscenze comunque non illimitate, sennò sarebbero Dio in terra, cosa che non sono, lo rappresentano al meglio delle loro limitate capacità. L'infallibilità papale c'è solo quando fanno delle dichiarazioni solenni ex cathedra, quindi in altre occasioni possono errare come hanno errato a volte nei secoli di Storia e anche ora con il papa odierno a proposito dei 4 dubia sull'amoris laetitia.
Il difetto di fabbrica è il peccato originale e il fatto di essere mortali e avere limitatezze proprie delle creature mortali, caratteristica ineliminabile, anche loro non ne sono esenti, come tutti.

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Domenico

Ti vedo molto illuminato, come mai non ti sei arruolato nella ecclesia?

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Domenico

Intorno ai 16-17 anni avevo perso la Fede poi l'ho ritrovata 4-5 dopo, quindi mi ero molto distaccato dalla Chiesa figurarsi dal prendere i voti o fare il seminario. Un periodo molto importante della mia vita che ha segnato il suo prosieguo.

Ma a parte questa vicenda non farebbe proprio per me che sono uno spirito libero che non ama rituali ed eventi ufficiali, non ama routinarie liturgie.
Oltre questo poi mi piacciono molto le donne quindi proprio non poteva fare per me diventare un chierico.
Io ho personalità artistica ed estrosa per giunta,passionale, quindi faccio le cose per ispirazione, per voglia, non per (ufficio)compito stabile e preordinato.

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Domenico

Spirito libero? Allora sei anche tu un po' protestante! 😉
A tutti gli uomini normali piacciono le donne per questo i preti cattolici sono gay. Quindi se i preti si potevano sposare ci avresti fatto un pensierino 😉 Cmq ho letto che in Brasile nelle zone remote a scarsità di preti verranno sperimentati i primi preti sposati.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Domenico

No, io non protesto niente,solo riconosco i miei limiti, le mie debolezze, i miei peccati. Ci sono persone(poche ma ci sono, date le tentazioni onnipresenti oggi e il poco rispetto verso i chierici che non li aiuta nella loro missione e ufficio) più forti e costanti di me per fare i sacerdoti e i frati o monaci, semplicemente riconosco che non era quella la mia strada, Dio non voleva quello da me altrimenti mi avrebbe creato con una differente indole personale.
Sì se ci si poteva sposare ci avrei fatto un pensierino ma così non è e accetto quello che dice la Chiesa cattolica senza tanto stare lì a pensarci sarebbe tempo perso, la Chiesa l'ha creata Dio e seguo i suoi insegnamenti senza sindacare nulla. Non sono contestatore, quello che dice la Chiesa a me sta bene, perchè è la volontà di Dio ed è solo controproducente andare contro la volontà di Dio. Gesù quando chiamava gli Apostoli dovevano lasciare la moglie e tutta la loro vita mondana, il lavoro e le amicizie, per seguire Lui, potevano essere sposati prima non DOPO averlo seguìto. In questo senso ritengo validi pro tempore i matrimoni di preti o frati o monaci, se hanno cioè contratto matrimonio prima di prendere i voti per un amore più grande e che dà vera felicità, anche se solo interiore e a tratti, in quanto nella vita terrena bisogna contestualmente portare la croce. Quindi se si decide di ammettere al sacerdozio persone già sposate non ho nulla da eccepire,a patto che siano convinti di quello che fanno, c'è vera vocazione, diverso è se lo si ammettesse per chi è già sposo della Chiesa di Cristo, non sarebbe affatto conforme al Vangelo. Se lo facessero sbaglieranno, quindi.
Purtroppo.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Domenico

E comunque se mi fossi sposato o mi sposassi e poi ( caso ipotetico)prendessi i voti la moglie la dovrei lasciare quindi non avrebbe potuto in ogni caso funzionare.
Ritengo sbagliato quello che fanno i protestanti e gli ortodossi, in questo c'è tutto i loro limite di religione non vera ma imperfetta. Nel caso della protestante proprio eretica, e da cui ti invito di allontanartene.
Tu però vuoi fare il ribelle, lo scontroso, l'irato, ti prendi gioco della religione cattolica, peggio per te, io non ci posso fare nulla anche se ci parlassimo di persona, hai preso la strada sbagliata e ora ti costerebbe troppo ammettere di aver sbagliato, come Giuda.
Spero che Dio ti aiuti in un modo straordinario per farti rinsavire, perchè ordinariamente non c'è nulla da fare. I dialoghi non servono a nulla, hai preso la tua decisione e nessuno può schiodarti, solo Dio può. Quello che non è è possibile agli uomini è possibile a Dio. Pregherò per te,invece che ulteriormente discutere.
E che Dio ci assista ad entrambi.Saluti

Luigi
Luigi
7 anni fa

Io non sono nessuno per attaccare la Fede di qualcuno. Ognuno ha i suoi pilastri spirituali. Però spirituali restano. La Bibbia è soltanto un testo qualsiasi sfruttato per propagandare un insegnamento. Poi se di questo insegnamento, cioè il Cristianesimo, ci sia qualcosa di vero, non lo so. Però so bene che la Bibbia racconta un'altra storia. Non è che per paura di "confusioni spirituali" allora dobbiamo continuare a chiudere gli occhi (e si perché non la leggiamo- e quando lo facciamo leggiamo traduzioni sbagliate) sulla Bibbia. Io penso che il messaggio di Cristo che è stato inserito nella Bibbia è un bellissimo messaggio. Ma resta un'invenzione umana, basata su fatti che non sappiamo se sono stati veri. La spiritualità va coltivata, la Fede in qualcosa di superiore anche, guai a chi non lo fa! Ma non per questo bisogna negare l'evidenza e mettersi le fette di prosciutto agli occhi.
Io sogno un'umanità spirituale, libera, serena, BUONA, ma che altrettanto non neghi le proprie origini. Origini che sono ben scritte nella Bibbia originale e in tante altre letterature (chiamate spregiativamente miti): l'Uomo è un ibrido realizzato incrociando il DNa dell'Erectus con Dna Elohim. La Bibbia lo dice chiaramente!! LO DICE LA BIBBIA

Ora, sapete perché mentre tutti gli altri animali (tranne gli ovini anch'essi ibridi genetici) hanno una folta pelliccia e non capelli, noi abbiamo capelli che crescono all'infinito e niente peli ( immaginate un uomo in natura con capelli lunghi 5 metri che scappando da una preda gli si impigliano dapertutto)? Perché gli Elohim ci fecero con i capelli perché li eccitavano sessualmente. Anche questo è scritto nella Bibbia! BASTA LEGGERLA

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Non è vero che basta leggerla. Va studiata, in tutte le sue contestualizzazioni, ispirazioni, storicizzazioni, stratificazioni.

Andrebbe studiato in prima persona anche l'ebraico.

Quando i libri di Biglino uscirono, fu coinvolto in una serie di discussioni con altri traduttori o con esponenti della cultura ebraica, che gli contestavano alcune traduzioni e scelte linguistiche. Ma gliele contestavano in maniera radicale (c'è qualcosa su un forum che si chiama, mi pare di ricordare, "consulenza ebraica").

La questione di questi Elohim, ad esempio, andrebbe posta su un piano metafisico, e non di semplice idea che si tratti di visitatori provenienti dallo spazio.

La Bibbia presenta tutta una serie di ispirazioni: da fonti antiche, a ispirazioni profetiche di natura mistica. Non si può ridurla tutta all'interpretazione "ufologica" che ne dà Biglino. Però ci può ben stare anche il livello che illustra lui. Ma bisogna anche cogliere le componenti teologiche, religiose, mistiche, storiche… non si può, ripeto, appiattirla su un solo livello.

Poi – ribadisco anche questo – bisognerebbe chiarire una volta per tutte chi sono questi ufo. Visitatori spaziali? Entità che vivono in altre dimensioni? Angeli? Non solo angeli? Semidei?

La questione è molto, molto più complessa. Per inquadrarla appieno non si possono escludere con nonchalance la prospettiva e l'ermeneutica ebraica e cristiana.
Anche le fonti "orali" aiutano: all'epoca della polemica con Biglino, questi traduttori dall'ebraico suggerivano i cinque volumi curati da Sergio Quinzio intitolati "leggende ebraiche." Lì la questione degli Elohim viene illustrata dalla prospettiva che dicevo.

luigiza
luigiza
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

@Luigi

un consiglio amichevole LASCIA PERDERE, non é questo il sito adatto.
I partecipanti a questo blog hanno le loro convinzioni, lasciali tranquilli.
E' casa loro e di Remox é stupido polemizzare oltre che fastidioso per chi lo frequenta.

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Siamo un incrocio perché altrimenti la natura non ci avrebbe fatti con capelli che crescono all'infinito? Altrimenti ci saremmo estinti perché più vulnerabili a causa dei capelli che s'impigliano dappertutto? È questo che vuoi dire?

Rilancio quanto detto qua sopra: "LASCIA PERDERE, non é questo il sito adatto."

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Spring,
il corpo e' materiale, lo strumento dell'anima, tu non sei solo il corpo, anzi sei meno corpo di quello che pensi perche' fa la maggior parte delle cose senza il tuo controllo. il corpo e' Creazione, un po' lo controlliamo per quello che e' il nostro livello di coscienza/consapevolezza in questo istante. l'illusione e' fatta bene se ci individuiamo in esso, fa parte del gioco, piano piano si puo' comprendere fino ad arrivare al livello di coscienza sufficiente per il "next step" creativo.

indopama

Luigi
Luigi
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

In effetti ho esagerato. Volevo solo confrontarmi con voi su certe cose, ma capisco di essere andato oltre. Mi scuso con tutti voi. Vogliate scusarmi.

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Allora sono stupidi gli scienziati che dicono che i capelli servono a riscaldare la testa e proteggere il cervello dal freddo e dai raggi del sole? Servirebbero solo a far sesso?

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

«Let's dance in style, let's dance for a while,
Heaven can wait, we're only watching the skies.

Hoping for the best, but expecting the worst,
Are you gonna drop the bomb or not? »

Tanto per non fossilizzarsi solo su un punto di vista, il parere di qualcun altro

https://www.ufoofinterest.org/watchdog-mauro-biglino

«Can you imagine when this race will be won?
It will turn our golden faces into the sun,

Praising our leaders, we're getting in tune
The music's played by the, the madman.

forever nuts, I want to be forever nuts
… »

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

"Un consiglio amichevole LASCIA PERDERE, non é questo il sito adatto. I partecipanti a questo blog hanno le loro convinzioni, lasciali tranquilli. E' casa loro e di Remox é stupido polemizzare oltre che fastidioso per chi lo frequenta." (Luigiza)

Non è questione di sito adatto o sito non adatto.
Un'idiozia resta tale sempre e dovunque.

Chi si accostasse alla Bibbia per la prima volta, senza un minimo di preparazione teologica, attraverso la mediazione dei libri di Biglino, potrebbe essere realmente rovinato per sempre.

Per chi non lo sapesse, MAURO BIGLINO proviene dalla MASSONERIA e le dottrine che va predicando da anni sono DOTTRINE MASSONICHE derivanti dalle ben note eresie gnostiche dei primi secoli della Chiesa.
Oggi sembrano novità e nuove interpretazioni, ma non sono altro che eresie vecchie di secoli.

Biglino NON è laureato e NON è un professore.
Ha cercato in ogni modo di proporsi come un "professore" e un "rigoroso traduttore" della Bibbia, ma ha SEMPRE EVITATO ogni confronto serio con veri conoscitori di lingue antiche.

Che lavoro faceva Biglino per le Edizioni Paoline?

Grazie alle sue conoscenze massoniche (molto forti anche alle edizioni Paoline), Biglino fu chiamato a partecipare con due soli contributi (in 2 volumi editi da P. Beretta), consistenti nelle traduzioni interlineari dei 12 Profeti Minori e dei 5 Megillot. Solo questo.
Non si tratta di MONOGRAFIE come alcuni credono.
Le sue interlineari sono solo dei sussidi didattici (come riportato nei libri stessi).
Questo non dimostra alcuna competenza nel tradurre l'ebraico.
Dimostra invece un'altra cosa: l'appartenenza alla Massoneria, dove i bravi conferenzieri studiano anche l'ebraico per addentrarsi nei misteri occulti della stessa e per esporli.

Biglino ha dichiarato apertamente, sia sul web sia in una comunicazione privata (dell'ottobre 2015) di essere stato nella Massoneria e di esserne uscito da circa un decennio.
Ha precisato di essere ora entrato “in sonno”.
Era arrivato al grado di MAESTRO VENERABILE della sua loggia, nonché di ORATORE nelle camere di rito scozzese.

Sostiene di avere lasciato la Massoneria perché continuavano a proporgli incarichi che era troppo occupato per svolgere (era un abile oratore): "tenere i rapporti con le obbedienze francofone, far parte di comitati di riviste, far parte di una commissione che tenesse i rapporti con lo Stato di Israele."

I suoi libri sono pure dottrine massoniche (cioè le dottrine che s'insegnano e si discutono nelle logge, anzi le dottrine di cui lui stesso parlava come oratore nelle logge).
Ora basta chiedersi: si può uscire dalla Massoneria e andarsene in giro a predicare e a scrivere di dottrine segrete (appartenenti alle logge), senza averne ricevuto l'incarico?

Ecco il giuramento massonico:
"Prometto e giuro di non palesare giammai i segreti della Libera Massoneria;
di non far conoscere ad alcuno ciò che mi verrà svelato,
sotto pena di aver tagliata la gola, strappato il cuore e la lingua, le viscere lacere,
fatto il mio corpo cadavere in pezzi, indi bruciato e ridotto in polvere,
questa sparsa al vento per esecrata memoria e infamia eterna."

Pecorelli, che abbandonò e tradì la MASSONERIA (rivelando alcuni segreti), fu GIUSTIZIATO subito.
Biglino ha un’agenda nascosta legata alla Massoneria e altri poteri occulti, per diffondere dottrine anti-cristiane (si vedano le strane amicizie con Marco Dimitri, satanista dei Bambini di satana).
Essere "in sonno", infatti, significa appartenere ancora alla Massoneria e svolgere altri compiti (di scrittore per esempio).

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Lo dico per quelli che gli credono.
Non fatevi ingannare dalla grande capacità oratoria di Mauro Biglino e dalle sue seduzioni.
Biblicamente parlando, Biglino è un "anticristo" (1 Gv 2,22).
Nega il Padre e il Figlio.
Nega il Verbo venuto nella carne.
Nega che Gesù è il Messia, il Cristo.
Nega i miracoli di Gesù.
Nega la morte in croce e la risurrezione di Gesù (come gli antichi gnostici).

Nega completamente il Figlio di Dio (e il Padre).

Biglino è una persona non in pace con sé stesso, perché ha bisogno di insultare Gesù e Maria allo scopo di lucrare, vendendo libri dove si divulgano false dottrine contrarie alla storia e alla logica.

Non entro minimamente nel merito, perché sarebbe impossibile.

Per tutte le confutazioni, rimando a un ebook gratuito di un docente universitario, Yuri Leveratto, che ha dedicato molti articoli del suo blog alle deliranti traduzioni di Biglino.
http://yurileveratto2.blogspot.it/2016/07/confutazione-alle-tesi-di-mauro-biglino.html

Mi limito solo a dire che Biglino non è un semplice eretico, ma un grande blasfemo.
I suoi libri sono una continua BLASFEMIA, in perfetta comunione con lo spirito della Massoneria.
“Infatti se il Drago rosso agisce per portare tutta l'umanità a fare a meno di Dio, alla negazione di Dio e perciò diffonde l'errore dell'ATEISMO, lo scopo della massoneria non è di negare Dio, ma di bestemmiarlo…” (mess. a don Gobbi, 3 giugno 1989)
Ne voglio citare una soltanto, che la dice lunga sull'odio spietato di Biglino verso Gesù, la Madonna e verso la Chiesa (odio tipicamente massonico).
Biglino offende ripetutamente Gesù e Maria (“saccente”, “falso”, "fallito", ecc.), e gli evangelisti, e ovviamente offende Maria, dicendo che ella avrebbe acconsentito ad avere un rapporto fuori dal matrimonio con un essere extraterrestre. Questa sarebbe la sua interpretazione dell'Annunciazione di Luca (1, 28):
“Entrando da lei, disse: «Rallegrati, piena di grazia: il Signore è con te».”
Biglino sostiene, con una mistificazione della lingua greca, che "Kaire kekaritoméne" non significhi appunto “Rallegrati, piena di grazia”, ma significhi: “sii felice, tu che ti sei fatta carina”.
In pratica, spiega Biglino, per lui non era un angelo, ma un extra-terrestre, che si sarebbe accoppiato con Maria, per la procreazione di un semi-extraterrestre. E si sarebbe accoppiato con Lei (è blasfemo solo ripeterlo) perché questo extra-terrestre la trovava carina e sessualmente attraente. E Maria, a quel complimento, avrebbe accondisceso.
La fantasia blasfema di Biglino è talmente assurda che non solo è qualcosa di anti-storico (contrario al Vangelo), ma anche anti-logico. Se infatti un ipotetico essere extra-terrestre avesse tentato di unirsi a Maria, lei non avrebbe certo accondisceso a quella unione, che secondo i costumi del tempo sarebbe stato un peccato grave, punibile con la morte (ogni rapporto sessuale doveva avvenire dentro del matrimonio).

Il mio consiglio è quindi, sì, di LASCIAR PERDERE, non perché il blog non sia adatto, ma perché le dottrine predicate da Biglino (nei libri e nelle conferenze) sono pure dottrine massoniche (cioè eresie luciferine).

Più semplici del blog di Yuri Leveratto:
http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20FALSI%20PROFETI5.htm
http://www.cesnur.org/2015/Bigliardi_Biglino.pdf

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

@ dott. G.I. ,

A costo di essere ripetitivo, già in altre occasioni ho avuto modo di elogiare il suo lavoro, non posso non ringraziarla nuovamente e con il Cuore dei suoi interventi !

Non commento nello specifico il biglino, sinceramente non ne vale la pena, ma il suo argomentare sulle enormi sciocchezze proposte da questo "oscuro" personaggio, sono e devono essere "frecce" nella faretra di coloro che vogliono aprire gli occhi sui tanti ciarlatani che si auto ammantano di una chissà quale veste di "professori" e quindi così dare "valore" alle loro "idee", e invece dimostrano solo il loro astio e vuoto di pensiero.

Grazie di nuovo …

Videre Nec Videri

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luigi

Standing ovation dott. G.I.

Rid8

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Io al posto del Duca dei Tempi avrei dato più risalto alla Salerno-Reggio Calabria che alla Savona -Torino.
Simone C.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Messaggio di Anguera 1107

CREDETE FERMAMENTE CHE IL MONDO VERRÀ TRASFORMATO, DAPPRIMA PASSANDO ATTRAVERSO UNA PURIFICAZIONE E IN SEGUITO CON IL TRIONFO DEL MIO CUORE IMMACOLATO.

Sono messaggi come questo che indicano con tutta probabilità che il tempo perché tutto, ma proprio tutto si compia, è lungo e che ci sono diverse fasi.
Questo messaggio parla apparentemente di 2 fasi distinte, la prima è la purificazione e la seconda il trionfo del cuore immacolato di Maria. Che poi non vi sia distinzione tra trionfo e trionfo definitivo non importa.
L'ipotesi di Remox in un precedente articolo per cui questo messaggio con purificazione si riferisca ad una purificazione spirituale a causa dell'Avvertimento non regge perché in tutti i messaggi di Anguera la purificazione è chiaramente riferita a grandi eventi catastrofici.
Nel messaggio la trasformazione della terra è chiaramente progressiva con una fase definita "purificazione" e poi col trionfo.
La purificazione di cui si parla è un tempo di grandi distruzioni e devastazioni, il cuore immacolato di Maria è invece il tocco finale.
Tra i 2 periodi mi sento di inserire alla perfezione l'epoca de Grande Monarca e del Papa Santo. È l'epoca di pace di Belpasso e Fatima, relativamente brevi e del tutto terrene a cui seguirà l'Anticristo.
Il trionfo comporterà la fine delle tribolazioni, come recita il messaggio 1470, Anticristo compreso, e l'inizio del millennio felice a cui seguirà il Giudizio Finale.
Non so dove collocare l'avvertimentoo e il miracolo, ma direi che vadano bene anche i nostri anni che precedono la prima fase di "purificazione."
Il problema è come si concluderà la prima fase di purificazione e come inizierà la fase del trionfo, in altre parole se i 3 giorni di buio sono distinti dal Castigo di fuoco (con i 3 giorni al termine della purificazione e il fuoco dal cielo a suggellare il trionfo o viceversa) o, se sono la stessa cosa, se collocarli alla fine della purificazione o a sancire il trionfo
scusate la prolissità ma è importante, spero di essere stato chiaro perché scrivo da smarthphone
Alessandro

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E aggiungo, ho dimenticato di dirlo, cHe durante la fase di purificazione ci sarà l'Anticristo precursore di Maracaibo, come sostiene Dottori G.I.che sarà distrutto dai 3 giorni di tenebre. Quindi è probabile che i 3 giorni concluderanno la purificazione del messaggio 1107, la prima fase è daranno il via al Grande Monarca e al Papa Santo
Alessandro

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non dimenticare però che l'Avvertimento verrà quando le cose saranno al peggio. Negli stessi messaggi di Anguera si parla di un'umanità che sarà migliore dopo l'Avvertimento (o quel che sembra essere l'Avvertimento), anche se non perfetta.
Il che lascia supporre che il "Castigo" verrà dopo, al tempo dell'Anticristo.
La catastrofe che invece segnerà il passaggio al tempo del Grande Monarca potrebbe non riguardare il "Castigo di Garabandal". Per Dott. G.I. i tre giorni di tenebre corrispondono a questo Castigo, io invece non la penso così.
Non dimentichiamo poi il significato spirituale di questi tre giorni di buio: le tenebre del sepolcro di Gesù prima della Resurrezione. Tenebre spirituali oltre che materiali.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Il trionfo comportera'la fine delle tribolazioni,come recita il messaggio 1470,Anticristo compreso,e l'inizio del millennio felice a cui seguira' il Giudizio Finale." (Alessandro). Correggetemi se sbaglio,ma questa dovrebbe essere l'eresia millenaristica,come spiegava don Dolindo Ruotolo,perche' dopo l'Anticristo c'e' subito il Giudizio Finale,se parliamo dell'Anticristo posseduto interamente da Satana. E' un vecchio discorso,legato al significato dei 1000 anni,e dei risorti,secondo le possibili interpretazioni letterale o simbolica.Dolindo non esclude i 1000 anni effettivi,ma esclude,se ben compresi quando lo lessi,i 1000 anni dopo l'Anticristo.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"La catastrofe che invece segnerà il passaggio al tempo del Grande Monarca potrebbe non riguardare il "Castigo di Garabandal". Per Dott. G.I. i tre giorni di tenebre corrispondono a questo Castigo, io invece non la penso così." (Remox)

Il Grande Castigo predetto nelle varie apparizioni mariane (… Garabandal, Akita, ecc.) non proviene dall'uomo – è pacifico -, ma direttamente da Dio. Non sarà, quindi, una guerra nucleare con milioni di morti, ma qualcosa di diverso e ormai noto.

Ad Anguera questo è espresso chiaramente.

225 – 24 ottobre 1989
Siete una generazione perversa e chiamate su di voi la mano castigatrice che non tarderà a colpirvi. Se non vi convertirete, senza dubbio giungerà una punizione peggiore del diluvio, come mai si è visto sinora. Il FUOCO CADRÀ DAL CIELO e una grande parte dell’umanità sarà distrutta.

Se gran parte dell'umanità sarà distrutta, significa che pochi saranno i sopravvissuti (non è un castigo qualsiasi).

La Madonna chiede la conversione ora, perché avverte che quando verrà il Castigo sarà troppo tardi.
Quando cadrà fuoco dal cielo, la luce del sole sarà bruciata (e quindi sarà buio, e questa è una prova che si tratta dei tre giorni famosi) e gli uomini andranno in disperazione sia a causa delle sofferenze atroci che proveranno, sia a causa del non essersi convertiti in tempo. Imploreranno aiuto, desidereranno morire, ma Dio non risponderà, allo stesso modo in cui essi non hanno risposto quando Lui chiamava, attraverso Maria, a conversione (e quindi moriranno nel fuoco del Castigo, mentre i giusti saranno protetti).

3.186 – 13 luglio 2009
Arriverà il giorno in cui la Terra sarà avvolta in dense tenebre. Gli uomini imploreranno aiuto e non sapranno dove andare. Sarà un tempo doloroso per i miei poveri figli.

Domanda: dove si può fuggire (per salvarsi la pelle) di fronte a dense tenebre. Saranno come ciechi.

3.185 – 11 luglio 2009
Vivete in un tempo molto peggiore rispetto a quello del diluvio. Quando verrà il castigo per la PURIFICAZIONE dell’umanità, pochi resteranno saldi. CADRÀ FUOCO DAL CIELO e gli uomini vivranno momenti di grande sofferenza. IL FUOCO BRUCERÀ LA LUCE E LA TERRA TREMERÀ.

Il fuoco del corpo celeste, bruciando la luce proveniente dal sole (non il sole), getterà la terra nelle tenebre per tre giorni.
Inoltre, le sofferenze saranno continue, perché durante i tre gioni di tenebre la Terra tremerà in continuazione (anche la Jahenny afferma lo stesso).
Da questo messaggio soltanto, comprendiamo che: 1) Castigo, 2) fuoco dal cielo, 3) buio, 4) terremoto continuato, coincidono con un unico evento: i tre giorni di tenebre.
Il Castigo di Garabandal (e di altre apparizioni) deve essere per forza il fuoco dal cielo, una punizione che proviene direttamente da Dio.
La catastrofe che segnerà il passaggio al tempo del GM non sono altro che i tre giorni di tenebre, che sono il Grande Castigo.
Se fosse una guerra catastrofica a segnare il passaggio al tempo del GM, questa guerra non sarebbe il Castigo, perché proverrebbe dagli uomini, essendo una autopunizione degli uomini.
Invece ad Anguera, per esempio, viene detto chiaramente che l'Ira di Dio sta venendo da molto lontano (dallo spazio).

3.109 – 15 gennaio 2009
La grande cometa verrà e causerà grande distruzione. Convertitevi in fretta.

3.113 – 24/01/2009
Cari figli, l’urto tra due giganti nell’universo provocherà grandi danni alla terra. Fuoco cadrà dal cielo e molte regioni della terra saranno raggiunte.

3.603 – 31 gennaio 2012
Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio e se gli uomini non si convertono un GRANDE CASTIGO cadrà sopra di voi. Inginocchiatevi in preghiera, perché solo così sarete vittoriosi. Non temete. I giorni che precedono la GRANDE PURIFICAZIONE sono ancora lontani.

Grande Castigo = Grande Purificazione

Va bene che ci vuole ancora tempo, ma da questo messaggio comprendiamo che il GRANDE CASTIGO è la GRANDE PURIFICAZIONE dell'umanità. Dio purificherà la terra da tutti gli empi e i malvagi con questo "fuoco veloce e distruttore".

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Attenzione a questo messaggio, che è molto importante.

3.201 – 15 agosto 2009
L’umanità sarà PURIFICATA nella sofferenza. Arriverà il giorno in cui gli uomini grideranno chiedendo aiuto e desidereranno la morte. Un FUOCO VELOCE E DISTRUTTORE raggiungerà la terra. Sta venendo da molto lontano e gli uomini non potranno impedire la sua azione distruttrice. Soffro per ciò che vi attende. Continenti cesseranno di esistere e la terra non sarà più la stessa. Tutto sarà diverso. Ciò che oggi contemplate cesserà di esistere. Dopo tutto questo, Dio farà sorgere una nuova terra per i suoi eletti.

Quando Dio farà sorgere una Nuova Terra per i suoi eletti? Dopo l' "azione distruttrice" di questo corpo celeste.

Quando c'è la nuova terra? Dopo i tre giorni di tenebre.
Lo dice questo messaggio:

4.282 25/03/2016 VENERDÌ SANTO
"L'umanità berrà il Calice amaro del dolore. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore agirà e l'umanità sarà purificata. Saranno tre giorni di calvario e dopo verranno Nuovi Cieli e Nuova Terra. Coraggio."

Questo è un messaggio molto importante, perché in più di 4000 messaggi, pochissimi parlano dei tre giorni di tenebre.

Ripeto la domanda: quando ci sarà la nuova Terra? Dopo i "tre giorni di calvario" (secondo il 4282).
Il Castigo dal Cielo sono i tre giorni di tenebre.

D'altronde, è anche necessario (oltre che ovvio), che se

"Continenti spariranno. Il deserto cesserà di essere deserto." (3114)
"Continenti cesseranno di esistere e la terra non sarà più la stessa. Tutto sarà diverso. Ciò che oggi contemplate cesserà di esistere. Dopo tutto questo, Dio farà sorgere una nuova terra per i suoi eletti." (3201)

Dio debba per forza riplasmare la Terra, dopo che interi continenti spariranno, per offrire una nuova Terra ai suoi eletti.

"Il Signore TRASFORMERÀ LA TERRA e tutti sperimenteranno la sua azione potente. Nuovi cieli e nuova terra. Ecco cosa sta preparando il Signore per i suoi eletti." (4125)

"Dopo tutta la tribolazione, che muterà tutta la Terra geograficamente, il fiat di DIO TRASFORMERÀ TUTTO e gli uomini vivranno pienamente felici." (3961)

“Arriverà il giorno in cui LA TERRA SARÀ COMPLETAMENTE TRASFORMATA. La sua geografia non sarà più la stessa. Davanti ai grandi avvenimenti, gli uomini si renderanno conto che da soli non vinceranno, e confideranno in Gesù. La pace regnerà nei cuori e le NAZIONI IN GUERRA si riconcilieranno. La violenza sarà estinta e Dio regnerà con la sua pace." (2934)

In estrema sintesi, stando solo ai messaggi di Anguera, confrontando il 3201 e il 4282 (citati), comprendiamo che il Castigo dal Cielo sono i tre giorni di tenebre.

"un fuoco veloce e distruttore" > "raggiungerà la terra" > "sta venendo da molto lontano" > "sua azione distruttrice" > "continenti cesseranno di esistere" > "tutto sarà diverso" > "Dopo tutto questo, Dio farà sorgere una nuova terra" (3201)

"quando tutto sembrerà perduto" > "il Signore agirà" > "l'umanità sarà purificata" > "tre giorni di calvario" > "e dopo verranno Nuovi Cieli e Nuova Terra" (4282)

"Il Signore agirà" significa che i tre giorni di calvario sono azione diretta di Dio e non dell'uomo. Non sono l'esito di una guerra, ma sono la "grande purificazione" (del 3603), dopo la quale c'è la nuova Terra.

Altro discorso (che prenderebbe più spazio, ma che possiamo fare) è quanto tempo dopo i tre giorni di tenebre ci sarà la nuova Terra.
Ed è ovvio che se il Castigo dal Cielo è il "fuoco veloce e distruttore" che muterà geograficamente la Terra, il Castigo proveniente dagli uomini deve essere una grande guerra, PRECEDENTE a questo Castigo dal Cielo (come affermano anche alcuni santi).

dott. G.I.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per quanto concerne i 3 giorni di buio coincidente col grande Castigo di Garabandal sono d'accordo col Dott. G.I.

Riguardo la questione invece dei 1000 durante i quali Satana resterebbe incatenato all'Inferno, ritengo si riferisca al passato a partire dalla fine dell'Impero romano ossia dall'alto Medioevo alla fine del basso Medioevo (1492) in cui la Chiesa ha avuto molto potere spirituale nella società e (sbagliando) anche temporale. A cui seguì l'umanesimo rinascimentale che poneva l'uomo e non più Dio al centro della storia e della società, al centro del Pensiero e del cuore dell'uomo stesso.
Quindi sarebbero già trascorsi.

Satana, come da profezia/sogno di Papa Leone XIII in cui si sarebbe presentato al Trono di Dio per lanciarGli la famosa sfida, sarebbe stato sciolto dalle catene probabilmente con l'inizio della prima guerra mondiale o al massimo nel 1917 anno della rivoluzione proletaria che portò all'ascesa dei soviet e alla nascita dell'Unione Sovietica. Non a caso la Madonna è apparsa a Fatima nel 1917, perchè il dragone rosso del comunismo alimentato da Satana appena sciolto dalle catene a causa dei peccati dell'uomo (e col permesso di Dio concesso a Satana stesso che Gli aveva lanciato la sfida ) era nato proprio in quell'anno lì.La lotta tra la donna vestita di Sole e il dragone rosso parte proprio dal 1917.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Buongiorno Dott. G.I., ma allora l'era di pace e armonia dopo i 3 giorni di buio cosa sarà? Il Regno dei Cieli eterno e definitivo post Giudizio Universale? Oppure un'era di pace lunga ma temporanea?
Io propendo per la seconda ipotesi perché per Maracaibo l'Anticristo sarà annientato dai 3 giorni di buio stessi ma sarà un precursore, perché si parla di regno mondiale di UN anticristo e perché La Salette parla esplicitamente di un precursore, e nei suoi commenti passati ho visto che concordiamo
E il messaggio che ho postato io, il 1107 sembra parlare chiaramente di 2 fasi, purificazione e trionfo (verosimilmente dopo i 3 giorni).
Anche a Maracaibo la sconfitta dell'anticristo si dice che coinciderà con il trionfo dei 2 sacri cuori, per Maria del Suo Cuore Immacolato
Alessandro

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"…ma allora l'era di pace e armonia dopo i 3 giorni di buio cosa sarà? Il Regno dei Cieli eterno e definitivo post Giudizio Universale? Oppure un'era di pace lunga ma temporanea?" (Alessandro)

Questo è il vero punto non chiaro nei messaggi di Anguera, che pone problemi di interpretazione non ancora risolti (forse dovuti alla nostra deficienza interpretativa). Tempo fa il Nibbio fece una domanda simile, alla quale non si può rispondere in modo sicuro, perché non ci sono finora, messaggi limpidi che sciolgano il dubbio in maniera definitiva. Ecco perché occorre sempre molta prudenza: non dimentichiamoci che noi leggiamo i messaggi di Anguera sempre col beneficio del dubbio. Dopo i tre giorni di tenebre non ci può essere una pace definitiva e lunga.

Secondo gli stessi messaggi di Anguera, sarà "un lungo tempo di pace", quando la felicità regnerà tra gli uomini:

2.716 – 05/08/2006
Dopo tutta la tribolazione, il Signore trasformerà la terra e la pace regnerà tra gli uomini. Dio farà sorgere fiumi nel deserto e ci sarà grande abbondanza nelle regioni più povere della terra. I prodigi del Signore saranno grandiosi. Gli uomini comprenderanno la chiamata del Signore e tutti lo serviranno con amore e fedeltà. Per LUNGO TEMPO la felicità regnerà tra gli uomini.

2.876 – 14/08/2007
Cari figli, l’angelo del Signore suonerà la tromba e l’intera terra sarà scossa. Sarà l’inizio di un nuovo tempo; tempo sperato dai giusti. L’umanità conoscerà UN LUNGO TEMPO di pace. I giusti vedranno il compimento delle promesse del Signore.

Che vuol dire lungo tempo di pace?

Innanzitutto, vuol dire che per quanto bello e duraturo, sarà destinato a finire: non sarà un tempo eterno. Non solo: se è lungo, non può coincidere con il "qualche tempo di pace" di Fatima. Infatti, nessuno potrà mai dire che il tempo di pace predetto a Fatima sia un tempo lungo.
A Fatima la Madonna non ha parlato di "Era di Pace", ma di "periodo di pace". Un'era può durare un tempo lunghissimo; un "periodo" è molto più breve ("algum tempo de paz" = "un certo tempo di pace").
Ora, ammettendo che Anguera sia vera come Fatima, ci troviamo di fronte a due periodi di pace diversi (“un certo tempo di pace” e “un lungo tempo di pace”).
Quindi, ci sono due paci!
Ma ciò non emerge esplicitamente da Anguera (se c’è, è ben celato). Ed è per questo motivo, che molti li accusano di essere falsi messaggi millenaristi.

Le due fasi di cui parli (citando il 1107) ci devono essere per forza, anche se non è detto in modo esplicito.

1.107 – 7 maggio 1996
Cari figli, siate coraggiosi! Appartenete al Signore e non dovete avere paura di nulla. Credete fermamente che il mondo verrà trasformato, dapprima passando attraverso una purificazione [I fase] e in seguito con il trionfo del mio Cuore Immacolato [II fase].

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

2.867 – 24/07/2007
Cari figli, arriverà il giorno in cui non ci saranno più tribolazioni per la vita dei giusti. Il Signore agirà con il suo braccio forte in vostro favore. Egli asciugherà le vostre lacrime [I fase] e, passate tutte le tribolazioni, vedrete la trasformazione della terra [II fase].

Asciugare le lacrime indica una consolazione temporanea? Con il grande Segno, Dio asciuga le lacrime (2861). Dopo il grande Segno, la Terra sarà in pace. Pace per sempre? Sembrerebbe di no, perché Dio asciuga solo le lacrime e poi "passate tutte le tribolazioni, vedrete" (futuro) la trasformazione della Terra (Nuova Terra).

3.525 – 15 agosto 2011
Arriverà il giorno in cui gli uomini avranno la grande possibilità del pentimento. Dio mostrerà un grande segno e gli uomini non avranno spiegazione [I fase]. Dopo la grande tribolazione il Signore trasformerà la Terra e vedrete la Mano Potente di Dio agire [II fase].

Qui sembrano due fasi: il Grande Segno che ferma la persecuzione contro la Chiesa (breve pace); e poi la “grande tribolazione” che trasforma la Terra geograficamente.

3.193 – 28 luglio 2009
Arriverà il giorno in cui l’amore regnerà su tutta la terra. Gli uomini vivranno in pace [I fase] e l’umanità, trasformata, ATTENDERÀ la ricompensa del Signore [II fase]. Sarà questo il tempo del trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato.

Anche qui sembrano due fasi: la pace che regna sulla Terra e (durante la pace) ATTESA della ricompensa finale (Nuova Terra). Questa "ricompensa" (che non viene subito), l'avranno SOLO I GIUSTI, perché tutti i malvagi saranno stati sterminati.
La ricompensa è quella del 4177: nuovi cieli e una nuova Terra.
Solo i GIUSTI erediteranno la NUOVA TERRA e la abiteranno.

3.640 – 19 aprile 2012
Arriverà il giorno in cui SOLO I GIUSTI abiteranno la Terra. Sarà il tempo della GRAZIA PIENA per gli eletti di Dio. Sarà questo il tempo del Trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato.

Ovviamente il "tempo della GRAZIA PIENA", è un tempo di raggiunta perfezione e non un cammino verso la perfezione.

2.921 – 24/11/2007
Dopo tutta la tribolazione, il mio Gesù invierà i suoi angeli. La terra sarà trasformata e tutto ciò che oggi contemplate sarà differente. I GIUSTI erediteranno una terra trasformata, nella quale non ci sarà NÉ MORTE NÉ DOLORE. Tutti saranno felici e la pace regnerà PER SEMPRE.

2.816 – 25.03.2007
Gli uomini contempleranno le meraviglie di Dio e NON INCIAMPERANNO PIÙ, perché Dio stesso li guiderà. L’umanità sarà in perfetta unione con il Creatore. La pace regnerà tra le nazioni. Non ci saranno più guerre e l’arma degli uomini sarà la fiducia nel loro Dio.

"Non inciamperanno più" e "PERFETTA unione con il Creatore" indicano la perfezione: una pace stabile e definitiva. Tra l'altro, "non inciamperanno più", sembra indicare che non inciamperanno più nemmeno con l'anticristo finale (già superato?) o comunque che non inciamperanno per tutto il "lungo tempo di pace".

Come si vede da questi pochi esempi (ce ne sono anche altri), non si parla mai espressamente di due fasi distinte (in modo da togliere qualsiasi dubbio) e con simili frasi ambigue, non si può costruire un’interpretazione sicura.

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Buonasera Dott G.I., grazie per la risposta. Sempre chiaro e documentato.
In realtà, 2 messaggi chiave sembrano distinguere 2 periodi di pace in modo chiaro, 2 messaggi che nessuno ha mai riportato in nessun forum o blog ma credo che possano sciogliere la questione definitivamente, soprattutto il secondo, premetto che il merito di averli trovati non è il mio ma di Pijon di Gialma Messaggi Divini, quando allora io e lui discutevamo della cronologia degli eventi.
Lui riportò questi 2 messaggi: il primo è il 3305, e qui sta il concetto chiave: "L'umanità berrà il calice amaro della sofferenza. Un fatto spaventoso accadrà in Iran, in Pakistan e in Angra dos Reis. Gli eventi accadranno in epoche diverse, ma saranno uguali. I Miei poveri figli vivranno momenti di angustia"
La parola chiave di questo messaggio è "epoche". Ora, eventi che accadranno in epoche diverse non si verificheranno nel giro di mesi o di qualche anno, ma forse addirittura si parla di quinquenni o decenni
Ma il messaggio più importante è proprio questo, il secondo, il 2928: "Nel cuore dove c'è corruzione e ingiustizia, tutto cadrà a terra. Verrà un giorno in cui un bambino camminando con suo padre per una città del Brasile, al vedere la sua rovina, chiederà al padre: "Cosa è successo qui?". E questo risponderà: "L'ira di Dio è scesa in questo luogo di peccato."
Questo messaggio è davvero fondamentale, come spiegò Pijon a suo tempo, lascia intendere che, ammettendo che quella città del Brasile di cui il bambino domanda al padre vedendone la rovina, sia stata distrutta nei castighi che bene o male interesseranno tutto il mondo e che conosciamo bene per via di fonti profetiche e bibliche e non in qualche catastrofe locale, non si parla della distruzione che precederà immediatamente la Nuova Terra e i Nuovi Cieli. Infatti altrove si parla di "Fiat" di Dio, la sua descrizione in Anguera lascia supporre un'azione divina che trasformerà il mondo e l'umanità in maniera repentina, come una nuova creazione, una autentica palingenesi. Ovvio che dopo questa rigenerazione non saranno presenti i segni della distruzione del mondo passato.
Ma se quel bimbo chiederà al padre il perché di quelle rovine allora i segni della distruzione saranno presenti perché li vedrà. Quindi, dopo quella tribolazione in cui quella città sarà distrutta non ci sarà il Fiat di Dio che produrrà Nuovi Cieli e Terra che così sarà riservato piuttosto per il futuro.
È invece il messaggio 3961 che parla del Fiat dopo TUTTA la tribolazione: "Dopo tutta la tribolazione, che muterà tutta la Terra geograficamente, il fiat di DIO TRASFORMERÀ TUTTO e gli uomini vivranno pienamente felici."
Con quel Fiat non possono esistere rovine di città distrutte perché Dio restaurerà tutto soprannaturalmente e repentinamente.
È ammessa così la teoria di un periodo di sospensione della tribolazione e di pace, dunque di una tregua dove esisteranno rovine a cui ai bambini verrà insegnato a non peccare e dove verosimilmente si ricostruirà un po' tutto
Dopo il Fiat la trasformazione sarà totale e più o meno istantanea e non saranno presenti rovine né alcun segno di distruzione
Alessandro

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se è vera questa ipotesi, mi sento di dire che il bambino del messaggio 2928 che chiede al padre il perché di quella rovina è un bambino che vivrà il periodo di pace di Fatima e di Belpasso che in fondo tutti attendiamo e che avrà come protagonisti il GM e il Papa Santo.
Dopo quel periodo, come dice la Madonna medesima a Belpasso, avverranno fatti spiacevoli per ogni vivente sulla Terra, e qui entrano in gioco i cataclismi finali.
Il problema resta la collocazione temporale dei 3 giorni di buio, se li facciamo coincidere col Castigo di Garabandal e il fuoco dal Cielo.
Apparentemente sembrano stanziarsi dopo TUTTA la tribolazione e dunque immediatamente prima dei Nuovi Cieli e Terra e del "Fiat" di Dio, come anche recita il messaggio di Anguera 4282 (SARANNO TRE GIORNI DI CALVARIO E DOPO VERRANNO NUOVI CIELI E NUOVA TERRA) ma ciò contrasta con la cronologia di Maracaibo che lascia intendere che i 3 giorni di buio avverranno nei nostri tempi perché porranno fine al regno dell'anticristo di Maracaibo che sarebbe già vivente (dai messaggi stessi) ed ha tra i 25-30 anni in più rispetto al periodo in cui vi furono le apparizioni di Maracaibo.
Alessandro

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sì mi ricordo che se ne è già parlato qui ed essendo lettore anche di Gialma anche lì. Anche se i messaggi di Anguera non sono molto chiari su questo punto di uno o due periodi di pace, bisogna cercare di interpretarli alla luce di messaggi di apparizioni già riconosciute, come Fatima, la Salette e altre, per cui propendo da tempo perchè siano due i periodi di pace: uno limitato dopo i 3 giorni di buio e l'altro definitivo dei nuovi cieli e nuova Terra ossia la Gerusalemme celeste post 2à venuta di Cristo in Terra. Anche se in anguera vi sono messaggi che dicono che in ogni caso il periodo di pace sarà lungo, 25 anni mi paiono comunque abbastanza lunghi, per cui potrebbe starci a parer mio. Certo è un pò tirato per i capelli, me ne rendo conto, ma è necessario per far quadrare tra loro le varie profezie.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

2.716 – 05/08/2006
Dopo tutta la tribolazione, il Signore trasformerà la terra e la pace regnerà tra gli uomini. Dio farà sorgere fiumi nel deserto e ci sarà grande abbondanza nelle regioni più povere della terra. I prodigi del Signore saranno grandiosi. Gli uomini comprenderanno la chiamata del Signore e tutti lo serviranno con amore e fedeltà. Per LUNGO TEMPO la felicità regnerà tra gli uomini.

Anche questo messaggio dopo è scritto "dopo tutta la tribolazione" potrebbe ben intendersi dopo tutta la tribolazione che precede il periodo di pace temporaneo che verrà dopo la persecuzione dei cattolici, lo scisma,i cataclismi, le guerre, la pioggia di fuoco sulla Terra, che porrà fine al regno del precursore dell'anticristo e dell'antipapa oltre che delle eresie e ateismo nel Mondo.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

O magari, caro Domenico, quel messaggio che hai postato si riferisce daccero a tutta la tribolazione e il lungo tempo di pace con la terra trasformata è il Millennio, che comunque avrà termine seppure sarà lunghissimo. Non è eresia credere nel millennio: è eresia credere che Cristo governi politicamente durante quel periodo. Credere invece che duri letteralmente mille anni è ingenuo.
Attendiamo i responsi di Dott G.I., Remox e chiunque voglia approfondire questo interessante e importante
Alessandro

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ovviamente non sono d'accordo, il millennio è già passato da un pezzo, come già detto, non deve per forza essere una specie di nuovo paradiso terrestre con Terra e cielo trasformato, ma può essere anche solo che il Diavolo è legato all'Inferno e ha meno influsso sulle persone e la società. Durante l'impero romano i cristiani erano perseguitati prima di Costantino e il Diavolo di certo non era limitato nel suo agire, lo stesso oggi con la nuova persecuzione ai cristiani, con eccidi in varie nazioni del Mondo, divieti e minacce, esecuzioni capitali, persecuzione culturale e sociale che limita il culto cristiano e la diffusione di idee e princìpii religiosi che sono in contrasto con il potere costituito e le lobby.
Società che quindi è stata veramente cristiana solo durante il Medioevo contrariamente a quanto dicono gli Storici di essere periodo oscuro. Più che oscuro era povero ed arretrato materialmente, oscuro e retrogrado in parte culturalmente e per i diritti civili e dal punto di vista scientifico perchè chiuso allo sviluppo e lo studio delle Scienze che venivano viste con sospetto come fonti di eresie.
Gli uomini si esaltano e peccano sopratutto quando c'è opulenza, tempo libero che viene quasi sempre usato male, nel Medioevo c'era povertà e arretratezza e ciò costituiva un elemento( uno solo ma importante) per essere praticato un cristianesimo autentico fatto di umiltà e sottomissione a Dio e rispetto delle leggi di natura create da Dio, che era tenuto al primo posto anche dai potenti, dai nobili,dai Prìncipi,dai Re e imperatori che venivano incoronati con la benedizione dei Papi. Erano sottomessi a Dio ed esempio per il popolo, al contrario di oggi con le istituzioni democratiche benemerite sì ma laiciste che vietano o limitano le rappresentazioni sacre in pubblico, i simboli religiosi in pubblico, fanno leggi contro i comandamenti di Dio.

Tra l'altro ci sarebbe anche una profezia che la seconda venuta di Cristo in Terra si compia entro il secolo 21°, per cui questa profezia( non so quale sia ma i più esperti possono confermarla, non è stata smentita da nessuno quando se ne è parlato) collimerebbe solo con un breve periodo di pace, e secondo i miei calcoli i 25 anni di pace la Salette ( che è tra le più dettagliate, è chiamata l'Apocalisse di Maria, non a caso) ci starebbero giusto giusto, considerato il periodo di tempo in cui ci sarà il pervertimento finale e l'ascesa dell'Anticristo finale indemoniato, che in base al solitario di Orval, vado a memoria, sarebbe di 19 anni. A questo si aggiunga il tempo ancora rimanente per arrivare da oggi ai 3 giorni di buio(25-30 anni in base alle parole di Regis) più qualche anno post 3 giorni di buio in cui gli eretici e malvagi rimasti vivi al Grande Castigo e ancora impenitenti saranno annientati dal GM e dall'Ordine da lui fondato della santa milizia.
(1à parte)

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Più che questione di millenarismo eretico, che non ho nominato infatti, non mi ritroverebbe con altre profezie. E sappiamo che anche quelle autentiche o presunte tali devono essere lette alla luce di altre autentiche perchè abbiano insieme un significato non in contrasto tra loro. In ogni caso la seconda venuta di Cristo sarà immediata e repentina, non regnerà sulla Terra in una specie di paradiso terrestre reloaded, ma quando verrà giudicherà vivi e morti, ci sarà la seconda resurrezione e cieli e Terra nuova, la nuova Gerusalemme. La nuova Terra entrerà a far parte del Paradiso definitivamente e perfettamente, e godrà della vista di Dio, niente vie di mezzo insomma.
Questo quanto detto a Massimino da parte della Madonna:
Il suo successore sarà un pontefice che nessuno s'aspetta(ossia il GM). Poco dopo giungerà una grande pace, ma non durerà a lungo. Un mostro verrà a turbarla. Tutto quello che vi dico accadrà nel prossimo secolo o al più tardi negli anni del duemila [Massimino Giraud].

Quindi il periodo di pace sarà non lungo ma comunque sarà una "grande pace" tra gli uomini e tra gli uomini e Dio.
Come detto poi a Melania Calvat questo periodo non lungo sarà di 25 anni:
21. Ma questa pace tra gli uomini non durerà molto: 25 anni di raccolti abbondanti faranno dimenticare loro che i peccati degli uomini sono la causa di tutti i guai che capitano sulla terra.

La durata di 25 anni è in linea col periodo di pace predetto a Fatima <<Il Santo Padre Mi consacrerà la Russia, che si convertirà, e sarà concesso al mondo un periodo di pace. »

Per cui non vi è ragione di dubitare che l'espressione usata ad Anguera del "periodo lungo "di felicità post Grande Castigo sia maggiore dei 25 anni predetti a la Salette o comunque sia un periodo molto più lungo di 25 anni.
(2à parte)

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

rectius

Il suo successore sarà un pontefice che nessuno s'aspetta(ossia il Papa santo)

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In questo dibattito bisogna tenere fermi alcuni punti, altrimenti si va alla deriva. Quei punti vengono dalle Apparizioni storiche di La Salette e Fatima che corrispondono a quanto già si credeva, in termini mistici, nei secoli passati.
Un tempo di grave crisi per la Chiesa (e il mondo) che culminerà con un periodo di pace, una sosta nella battaglia, per dare tempo all'umanità di riprendersi in vista della più grande sfida rappresentata dall'Anticristo.
A La Salette è detto chiaro: ci sarà una prima crisi generalizzata e una prima "punizione" che darà inizio a un periodo di pace. In questo tempo ci sarà una Chiesa rinnovata, fedele e pia, insieme a molte nazioni che si convertiranno. E ci sarà un grane Re che assisterà la Chiesa nella sua missione. Dopo questo tempo l'umanità tornerà a corrompersi e solo allora si manifesterà l'Anticristo.
A Fatima la Madonna dice che, dopo la consacrazione della Russia, questa si convertirà e sarà concesso al mondo un periodo di pace (limitato, si intende). Poi c'è una parte del messaggio sconosciuta che comincia con "In Portogallo si manterrà sempre il dogma della fede ecc…". In questa parte è possibile o che la Madonna abbia sviluppato il tema della crisi prima di questo periodo di pace oppure, come io ritengo più probabile, abbia descritto quel che verrà DOPO il periodo di pace come fatto anche a La Salette (Roma perderà la fede e diventerà la sede dell'Anticristo).
Il problema nasce con alcune apparizioni moderne come Maracaibo e Anguera.
A Maracaibo si parla di un anticristo politico che tuttavia ha le caratteristiche di quello escatologico (suo padre un cardinale, sua madre una prostituta). Questo anticristo è vivo nel 1996 (può essere nato in quell'anno, che potrebbe essere il perfetto anniversario nella nascita di Cristo, 2000 anni dopo).
Questo anticristo sembra combaciare bene con quello di Anguera. Dai diari della Valtorta però, e anche da una parte della tradizione, l'Anticristo sembra essere un membro del clero cattolico e non un politico. Qui c'è già una prima apparente contraddizione.
In Anguera poi ci sono molti messaggi in cui si parla di una pace molto lunga (in alcuni messaggi si dice che durerà per sempre), di un trionfo definitivo di Maria che fanno pensare che la Madonna stia parlando del tempo che verrà dopo la sconfitta dell'Anticristo.
Il tempo limitato di pace non compare apertamente come a La Salette o a Fatima, ma sembra adombrato in altri messaggi.
Un altro problema è legato alla sequenza avvertimento, miracolo, castigo (e tre giorni di buio).
A La Salette la Madonna parla di una prima purificazione (la terrà ridotta come un deserto) e di una seconda purificazione (con un cataclisma che sconvolge la terra per tre giorni). Apparentemente quindi i tre giorni di tenebre sembrano porre fine al regno dell'Anticristo.
Se questo è vero la prima purificazione è legata ad altre tragedie (guerra e altri fenomeni naturali).
Però in un messaggio la Madonna ad Anguera dice "presto avrete tre giorni di buio" mentre in altri parla di una una tribolazione e di una battaglia molto lunga.
Anche a Belpasso la Madonna dice, ad inizio anni '90, che presto sarebbe venuta la conversione della Russia e un periodo di pace concesso per mezzo del suo cuore. Ma il veggente Rosario allo stesso tempo fa capire che il tempo in cui si realizzeranno i segreti DOPO questo tempo di pace è così lontano che è inutile pensarci adesso. E lo fa in riferimento al settimo segreto che chiama segreto della Misericordia, che sembra tanto l'avvertimento.
Ad Anguera la Madonna parla spesso dell'avvertimento (o di quel che sembra essere l'avvertimento). In alcuni messaggi sembra quasi di capire che l'avvertimento possa segnare la linea di confine fra prima purificazione e periodo limitato di pace, ma in altri sembra invece legato al tempo della sconfitta dell'Anticristo.
segue…

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E' anche possibile che si parli invece di "segni" diversi e di interventi "di misericordia" diversi. Ma è difficile dirlo.
A conclusione rimango fermo sulla distinzione dei due periodi di pace e della manifestazione dell'Anticristo dopo il primo, limitato, periodo di pace.
Siccome l'Anticristo imita il Cristo ci sarà anche un precursore. A La Salette è detto chiaramente. Sembra però che anche questo precursore venga dopo il primo periodo di pace (non è chiara la sequenza).
L'anticristo di Maracaibo e quello di Anguera però non sono definiti precursori e quindi per quanto detto prima dobbiamo pensare che la Madonna abbia parlato dell'Anticristo vero e proprio.
Questo precursore potrebbe forse comparire prima del primo periodo di pace o forse no.
Quello che mi sento di ipotizzare è che l'Anticristo vorrà essere allo stesso tempo "sacerdote e Re" come il vero Cristo. In sostanza le due bestie in una.
Per questo si manifesta dopo l'antitesi alle due bestie: il papa santo e il re santo. E' possibile che le due bestie, la dittatura politica e quella religiosa di una falsa chiesa, siano invece quel "precursore" che si manifesterà nel nostro tempo prima del periodo limitato di pace.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Remox, interessante l'ipotesi che distingue i 3 giorni dal Castigo di fuoco. Fai bene ad ipotizzarla perché tieni conto di altre apparizioni attendibili/approvate, ed è giusto fare un quadro complessivo, piuttosto che soffermarsi su una rivelazione e basta, specie se enigmatica come Anguera. Bisognerebbe andare a confrontare però se, anche in maniera velata, è presente una distinzione tra 3 giorni di buio e Castigo di fuoco nelle rivelazioni di Santi e Beati approvati dalla Chiesa.
In tal caso la tua visione, Remox, sarebbe attendibile.
Bisognerebbe andare a dare un'occhiata lì.
Fermo restando che i veggenti laici come Irlmaier SEMBRANO fare questa distinzione.
Comunque, a mio parere l'anticristo di Maracaibo NON è l'Anticristo vero e proprio, alla luce di Anguera che parla di UN oppositore (2523)e come Dott G.I. ha fatto a suo tempo osservare, e a maggior ragione alla luce di la Salette, che parla esplicitamente di un precursore
Scusami se talvolta non centro la tematica dell'articolo
Alessandro

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Nei messaggi di Maracaibo l'anticristo è descritto come figlio di un cardinale e di una prostituta. E' dunque l'Anticristo descritto a La Salette, figlio di un vescovo e di una falsa vergine. Nella tradizione l'Anticristo ha origine ebraiche, della tribù di Dan, in quanto sua madre, la falsa vergine (prostituta), sarebbe ebrea.
Su questo non c'è dubbio, non è un precursore, ma l'anticristo della tradizione. E' descritto come un uomo che avrà gran fascino e influenza, prima sociale e poi politica. Fa pensare a un personaggio pubblico che prima è un filantropo (un imprenditore? un predicatore?) e poi diventa un leader politico.
Ad Anguera l'anticristo è descritto in molti modi: oppositore, colui che si oppone a Cristo, illuminato, uomo apparentemente buono e giusto, uomo ben vestito, falso profeta, falso messia. Da quel che si capisce sarà appunto un uomo dedito alla filantropia, che farà prodigi e che riuscirà ad avere autorità sia sui religiosi che sui politici, scienziati, uomini comuni ecc…forse avrà tre nomi, nato in una data importante (e il suo nome viene da questa), dall'emisfero sud. Sembra perfettamente coincidente con quello di Maracaibo, in vita nel 1996.
In entrambe le apparizioni è chiamato anticristo e non precursore ed è descritto con caratteristiche tipiche dell'Anticristo vero.
Ad Anguera si dice che grazie ai traditori nella Chiesa verrà fatto entrare al suo interno, occuperà un posto privilegiato e da lì agirà nel mondo (Roma perderà la fede e diventerà la sede dell'Anticristo, La Salette).
Pertanto rimane da capire il tempo. In teoria se fosse nato nel 1996 potrebbe comparire fino agli anni del 2060, anche se a volte dalla lettura dei messaggi si possa avere l'impressione che tale manifestazione sia prossima.
Comunque ritengo che almeno adesso questa ambiguità sia voluta…

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

A La Salette la Madonna parla di una prima purificazione (la terrà ridotta come un deserto) e di una seconda purificazione (con un cataclisma che sconvolge la terra per tre giorni). Apparentemente quindi i tre giorni di tenebre sembrano porre fine al regno dell'Anticristo.
Se questo è vero la prima purificazione è legata ad altre tragedie (guerra e altri fenomeni naturali). _Remox_

La seconda purificazione, quella finale, che porta alla distruzione delle opere dell'orgoglio degli uomini e la morte degli empi da parte dell'esercito celeste potrebbe non essere causata dai 3 giorni di buio descritti da molti altri veggenti riconosciuti dalla Chiesa o presunti veggenti ma comunque aldilà di ogni ragionevole dubbio attendibili e i cui messaggi sono in linea con quelli del primo gruppo e con la Bibbia.
Anche se a La Salette si parla di 3 giorni si dice più approfonditamente che la Terra "sarà in continuo cambiamento" e "aprirà il suo petto infiammato" per ricevere l'Anticristo e suoi seguaci all'Inferno. Non è specificato bene cosa accada in questi 3 giorni, per cui è molto ambiguo se possa esservi in quei 3 giorni anche l'oscurità dei famosi 3 giorni di buio,oltre che i terremoti continui e pioggia di fuoco predetti da altri veggenti.
E' possibile sempre che i 3 giorni di buio siano l'apice della prima purificazione e che il numero 3 di giorni si ripeta, non a caso rappresentando in entrambi gli eventi il periodo di tempo che và dal calvario di Cristo alla resurrezione che in questo caso vanno trasposti alla Chiesa.
Per il resto il discorso è molto interessante e condivisibile e rimangono aperte solo le questioni che sono probabilmente volutamente troppo nebulose ed equivoche per poter giungere ad una seppur generale verosimile conclusione.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In attesa di comprendere appieno i messaggi di Anguera (o almeno alcuni suoi passi piuttosto oscuri), mi attengo per prudenza alle rivelazioni sicure e approvate dalla Chiesa e alle testimonianze concordi di tanti Santi, beati, mistici, Papi, Venerabili, ecc..

"2 messaggi chiave sembrano distinguere 2 periodi di pace in modo chiaro, 2 messaggi che nessuno ha mai riportato in nessun forum o blog ma credo che possano sciogliere la questione definitivamente…" (Alessandro)

I due messaggi 3305 e 2928, non credo siano così determinanti nel distinguere le due fasi.
Riguardo al 3305, il termine "época" in portoghese equivale più o meno al corrispondente italiano e può significare, oltre che "era", più semplicemente "periodo di tempo", "momento", "intervallo di tempo", ecc..
Il significato è che gli eventi che saranno uguali, accadranno in due periodi di tempo diversi, nel senso che non saranno contemporanei.

Riguardo al 2928, nemmeno questo è determinante: esso ripete alla lettera una famosa profezia di Padre Nectou.

"Quando si compiranno quelle cose che produrranno il trionfo della Chiesa, regnerà sulla terra una tale confusione che la gente penserà che Dio abbia permesso loro di avere una propria volontà contraria e che la provvidenza di Dio non si preoccupa del mondo. La confusione sarà così generalizzata che gli uomini non saranno capaci di pensare in modo giusto, come se Dio avesse privato completamente l’umanità della Sua Provvidenza…

In Francia si costituiranno due fazioni che si combatteranno fino alla morte… A quel tempo ci sarà una crisi talmente terribile che la gente, spaventata dagli eventi, crederà che sia arrivata la fine del mondo. Il sangue scorrerà in numerose grandi città.

Gli elementi stessi saranno sconvolti. Sarà come un piccolo Giudizio Generale. Una gran moltitudine di persone perirà in questi tempi di calamità, ma i malvagi non prevarranno.

Essi tenteranno di distruggere tutta la Chiesa, ma non gli verrà concesso abbastanza tempo, perché questa terribile crisi sarà di breve durata. Quando tutto sarà considerato perduto, tutto sarà salvo. Questo disastro accadrà poco tempo dopo che la potenza dell’Inghilterra avrà iniziato il suo declino. Questo sarà il segno. Come quando il fico inizia a germogliare e a produrre foglie, questo è un segno sicuro che l’estate è vicina. L’Inghilterra dal canto suo vivrà una rivoluzione più spaventosa di quella della Francia. Continuerà per un tempo sufficiente perché la Francia recuperi la sua forza; allora quest’ultima aiuterà l’Inghilterra a ristabilire la pace e l’ordine.

Durante questa rivoluzione, che sarà con molta probabilità generale e non confinata alla Francia, Parigi sarà distrutta in una maniera così completa che venti anni dopo, quando I PADRI CAMMINERANNO SOPRA LE SUE ROVINE CON I LORO FIGLI, questi chiederanno che posto era quello, al che essi gli risponderanno: figlio mio, questa in passato fu una grande città, che Dio ha distrutto a causa dei suoi delitti.

Parigi sarà certamente distrutta, ma prima che questo accada si vedranno tali segni e portenti che tutte le persone buone saranno indotte a fuggire da essa. Dopo questo terribile evento tutto tornerà a posto, la giustizia regnerà nel mondo e la contro-rivoluzione sarà compiuta. Allora il trionfo della Chiesa sarà così completo che non si vedrà mai più niente del genere, perché questa sarà l’ultima vittoria della Chiesa sulla terra. Quelle persone che vedranno quest’ultima rivoluzione ringrazieranno Dio per averle preservate così che potessero assistere a questo glorioso trionfo della Chiesa.
Un uomo poco amato dalla Francia verrà posto sul trono…"
http://profezie3m.altervista.org/ptm_profx_padrenectou.htm

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ci sarà una rivoluzione generale, in ogni nazione europea, paragonata a "un piccolo Giudizio Generale", in cui moriranno "una gran moltitudine di persone". Alla fine della “rivoluzione”, Parigi viene distrutta completamente (come si dice anche a La Salette) e c'è il trionfo della Chiesa. E questo trionfo inizia con la venuta del sovrano tanto atteso (GM).
Ma Padre Nectou aggiunge un particolare in più, rispetto ad Anguera: egli parla di un tempo di 20 anni.
La sua profezia è perfettamente in linea con La Salette e con tante altre profezie classiche di santi e beati.
Teniamo sempre presente che "un piccolo Giudizio Generale" significa un Giudizio universale in miniatura, come dicono anche altre profezie. Quindi, non un Castigo qualsiasi, ma qualcosa di unico (con milioni e milioni di morti).

"Ma se quel bimbo chiederà al padre il perché di quelle rovine allora i segni della distruzione saranno presenti perché li vedrà. Quindi, dopo quella tribolazione in cui quella città sarà distrutta non ci sarà il Fiat di Dio che produrrà Nuovi Cieli e Terra che così sarà riservato piuttosto per il futuro." (alessandro)

Sì, così è da tutte le profezie classiche, cominciando da La Salette.
Invece, Anguera sembra dire cose diverse (almeno a una lettura superficiale):

4.282 25/03/2016 VENERDÌ SANTO
"L'umanità berrà il Calice amaro del dolore. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore agirà e l'umanità sarà purificata. Saranno tre giorni di calvario E DOPO verranno Nuovi Cieli e Nuova Terra."

"E DOPO" è ambiguo.

Sono perfettamente d'accordo anch'io sul fatto che il FIAT divino (del 3961) che trasformerà tutto, sarà qualcosa di repentino (come con la creazione: SIA FATTO E TUTTO FU), perché Dio restaurerà tutte le cose con un atto del Suo Volere.
In questo caso, però, con quel "e dopo verranno Nuovi Cieli e Nuova Terra", dobbiamo intendere non subito dopo i tre giorni di calvario ("e subito dopo"), ma dopo un certo periodo di tempo ("e dopo alcuni anni"). Non è possibile, cioè, che subito dopo i tre giorni di tenebre ci siano immediatamente una nuova Terra e nuovi cieli. Può essere l'inizio di un processo di rigenerazione che appunto porterà a quelle cose.

Secondo tutte le profezie classiche (Taigi, Canori Mora, estatica di Tours, Jahenny, ecc.), il grande trionfo della Chiesa ci sarà dopo i tre giorni di tenebre. Su questo non c'è dubbio.

Perciò, l'unica spiegazione, per ora, è quella che descrissi tempo fa, citata anche da Domenico:
"Anche se a La Salette si parla di 3 giorni si dice più approfonditamente che la Terra "sarà in continuo cambiamento" e "aprirà il suo petto infiammato" per ricevere l'Anticristo e suoi seguaci all'Inferno. Non è specificato bene cosa accada in questi 3 giorni, per cui è molto ambiguo se possa esservi in quei 3 giorni anche l'oscurità dei famosi 3 giorni di buio, oltre che i terremoti continui e pioggia di fuoco predetti da altri veggenti.
E' possibile sempre che i 3 giorni di buio siano l'apice della prima purificazione e che il numero 3 di giorni si ripeta, non a caso rappresentando in entrambi gli eventi il periodo di tempo che và dal calvario di Cristo alla resurrezione…"

Il Grande Castigo di Garabandal coincide per forza con i tre giorni di tenebre, perché a Garabandal in migliaia di visioni, MAI si è solo accennato all'anticristo. Quindi, non sarà un castigo per distruggere il regno dell'anticristo finale, ma un castigo per far trionfare la Chiesa (perseguitata), purificando la Terra da tutti gli empi.

D'altronde, perché paragonare il Grande Castigo al Diluvio universale (anzi, dire che sarà più grande del Diluvio)?
1) Perché anziché cadere acqua, cadrà fuoco dal cielo.
2) E soprattutto perché moriranno tra i due terzi e i tre quarti dell'umanità: questa è la ragione principale.

È dall'enorme numero dei morti che deduciamo trattarsi del GRANDE CASTIGO.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Prendiamo, per esempio, il messaggio di Akita, del 13 ottobre 1973, dato dalla Vergine a Suor Agnese Sasakawa:

"Come ti ho detto, se gli uomini non si pentiranno e non miglioreranno se stessi, il Padre infliggerà UN TERRIBILE CASTIGO su tutta l’umanità. SARÀ UN CASTIGO PIÙ GRANDE DEL DILUVIO, tale come non se ne è mai visto prima. IL FUOCO CADRÀ DAL CIELO E SPAZZERÀ VIA UNA GRANDE PARTE DELL’UMANITÀ… I sopravvissuti si troveranno così afflitti che invidieranno i morti. Le sole armi che vi resteranno sono il Rosario e il Segno lasciato da Mio Figlio. Recitate ogni giorno le preghiere del Rosario. Con il Rosario pregate per il Papa, i vescovi e i preti…"

In questo caso la Madonna è chiara: il Castigo che si prepara sarà peggiore del Diluvio. Sarà "fuoco che cade dal cielo"!
Ma dopo che "grande parte dell’umanità" sarà stata spazzata via (= nazioni annientate, di Fatima), la situazione sarà una devastazione tale che "i sopravvissuti si troveranno così afflitti che invidieranno i morti." Non sarà quindi subito un GIARDINO, ma i sopravvissuti che invidiano i morti. Dio non avrà ancora trasformato la Terra. Anzi, la Madonna dice che le "sole armi che vi resteranno" (non ci saranno più armi distruttive) saranno solo la preghiera del Rosario e "IL SEGNO lasciato da Mio Figlio", cioè il Segno della Croce. Si ritornerà a una vita più semplice.

Quindi, subito dopo il fuoco dal cielo (con milioni di morti), nessun paradiso terrestre o giardino di felicità, bensì i vivi che invidiano i morti. Questo è quello che apprendiamo da un'apparizione UFFICIALMENTE APPROVATA, qual è Akita. Nell’aprile del 1984 monsignor John Shojiro Ito, vescovo di Niigata in Giappone, dopo un’ampia e approfondita investigazione durata diversi anni, dichiarò che gli avvenimenti di Akita sono da considerarsi di origine soprannaturale. Lo stesso Cardinale Ratzinger, allora Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, definì gli eventi di Akita attendibili e degni di fede.
http://profezie3m.altervista.org/ptm_akita.htm

La restaurazione della Chiesa avviene dopo i tre giorni di buio grazie all'opera congiunta del Papa Santo e del Grande Monarca. Ma non è ancora il Paradiso in terra, non sono ancora nuovi cieli e nuove terre. O meglio, può essere l'inizio di un processo di rigenerazione che appunto porterà a quelle cose.
Infatti, dopo la grande devastazione, bisognerà innanzitutto riorganizzare la Chiesa.
Ciò avverrà con la convocazione di un grande Concilio Ecumenico che riordinerà dottrina e disciplina: l'esito di questo Concilio sarà un solo gregge e un solo Pastore.

Per dare un'idea chiara delle innumerevoli profezie sul Castigo, faccio riferimento ad un autore sicuro: Yves Dupont.

Il Dupont è stato un grande studioso di profezie cattoliche (santi, beati, mistici, papi, ecc.) e ha scritto molti libri sull'argomento (non conosceva Anguera). In questo libro di sintesi, egli traccia, nella premessa, un breve sommario sul futuro(il libro è del 1970, ma è ancora valido e stampato).

https://www.amazon.com/Catholic-Prophecy-Chastisement-Yves-Dupont/dp/0895550156

Breve sintesi tratta dal libro di Yves Dupont, "Catholic Prophecy" (in inglese, perché i suoi studi, fondamentali, non sono stati mai tradotti in Italia):
comment imagecomment imagecomment image

Qui c'è anche una cronologia in inglese che riporta graficamente il punto di vista cattolico secondo le numerose profezie tradizionali:
http://4.bp.blogspot.com/_jCLJb9lPZaQ/TIZhVleZasI/AAAAAAAACgc/1uF-WTIHguA/s1600/prophecy-timeline.jpg.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Come si noterà, il GM viene nell'imminenza dei tre giorni di tenebre, quando il disordine sarà al culmine, soprattutto in Europa, semplicemente per vincere. Ma le sue campagne militari iniziano dopo i tre giorni di tenebre, vittoria dopo vittoria. Secondo il Dupont il Castigo dei tre giorni serve essenzialmente per far collassare il sistema del comunismo mondiale, capeggiato dalla Russia. In 4 anni, in stretta collaborazione col Papa santo, egli riesce a riportare l'Ordine nel mondo intero, con diverse nazioni che si convertono: il trionfo della Chiesa è universale (anche perché Dio manifesterà vari segni grandiosi).
Pertanto, secondo le profezie tradizionali, Dio invia il Castigo proprio per fermare una guerra di autodistruzione, e dopo i tre giorni di tenebre c'è solo devastazione e morte. La pace arriva lentamente nel giro di pochi anni con il grande trionfo della Chiesa.

Riporto la parte più importante:

"…Civil wars rage in Western Europe. The Church is persecuted; the Pope leaves Rome and dies in exile; an anti-pope is installed in Rome; the Catholic Church is split, leaderless and completely disorganized. Communism is victorious. The Mohammedans invade Europe and commit innumerable atrocities.
In the West, however, Christians rally around an unexpected leader, an army officer of royal blood, but their chances seem very slim.
The natural disturbances begin: floods, droughts, famines.
A comet approaches the earth: Whole mountains split open; huge tidal waves swallow up low-lying lands; stones fall from the sky; a deadly fog or gas poisons the atmosphere; a prolonged darkness envelops the earth. Two-thirds or three-fourths of the human race is wiped out.
The powers of evil are shattered. The Christian Prince leads his growing army to battle and wins victory upon victory. In West Germany he crushes a Germano-Russian Army. Communism collapses everywhere. The Mohammedans are thrown back to the sea. The war is carried to Africa and the Middle East, where the Arab Power is dealt a deadly blow. At this stage, if not earlier, U.S. troops come to the assistance of Western Europe.
Russia and China are converted to Catholicism, as also the Mohammedans. All non-Catholics return to Mother Church.
A holy Pope is elected; he shows great firmness; and he restores all the former disciplines in the Church.
All the nations of Western Europe unite and form a new Roman Empire, and accept as their emperor the great Christian Prince, chosen by God, who works hand-in-hand with the holy Pope. The triumph of the Catholic Church is universal.
The whole world enjoys a period of complete peace and unprecedented prosperity in mutual love and respect among people and nations.
This great peace will last until the coming of Antichrist."

Questa, sintetizzata da Dupont, è l'unica vera cronologia (l'autore ha esaminato centinaia di profezie cattoliche). E, come ho sempre detto, sono i messaggi di Anguera che devono adattarsi alla prospettiva profetica cattolica, non il contrario.

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dott G.I., lei mi lascia sempre spiazzato con i suoi interventi documentati e dettagliati.
Mi sento di concordare con lei perché la sua visione coincide con le profezie cattoliche approvate tramite canonizzazione delle loro fonti e con la cronologia di Maracaibo.
Se è davvero così, l'anticristo di Maracaibo sarà un precursore, come lei ha sempre pensato; è vero, come osserva Remox, che la sua descrizione è del tutto affine a quella dell'anticristo di La Salette, che è quello vero, per quanto riguarda le origini, ma siccome si manifesterà a breve, dato che sono passati 25-30 anni dalle apparizioni del Venezuela, e già allora era vivo, DEVE essere un precursore, anche perché precede il Grande Monarca e sarà distrutto proprio dai 3 giorni di buio (per Maracaibo). L'Anticristo vero verrà dopo il Grande Monarca.
Ciò che seguirà dopo l'Anticristo vero è dubbio: se un Millennio di pace o il Giudizio Universale.
Comunque, non pare che dopo l'Anticristo vi sarà IMMEDIATAMENTE la fine: infatti Santa Brigida profetizza che ci sarà un tempo, dopo l'Anticristo, di gloria per la Chiesa e di un'umanità che vorrà riabbracciare la Chiesa Cattolica, e pure in gran fretta: "Dopo la triste sconfitta del figlio della perdizione, la sposa di Mio Figlio, che è la Chiesa, brillerà di una gloria senza eguali e le vittime dell'errore si affretteranno a rientrare nell'ovile."
Alessandro

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

quindi dott G.I. per l'inizio della prima fase che culminerà con la pace del grande monarca e papa santo, occorre aspettare il 2029 ?? o potrebbe accadere nei prossimi anni ??

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

proseguendo, secondo la tradizione cattolica questo periodo di ricostruzione del grande monarca, durerà 25 anni ?? dopo arriverà l'anticristo finale e subito dopo il lungo periodo di pace??
giusto ??

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

1) Ripeto la conclusione che già feci al Nibbio: se è vera la previsione di Pedro dei 30-40 anni (e il Nibbio è testimone auricolare, perché ha parlato con lui), vuol dire che Pedro in quel Trionfo del C.I. vede la grande pace che verrà dopo i tre giorni di tenebre, perché prima dei tre giorni, non c'è né pace, né trionfo per la Chiesa, ma solo Calvario (i "lunghi anni" famosi). Detto in altri termini: i tre giorni di tenebre ci saranno tra 30-40 anni!

2) Sì. La grande Pace profetizzata anche a La Salette durerà al massimo 25 anni (15-25 anni), e dopo ci sarà una lunghissima era di pace.

"Dopo che saranno avvenute tutte queste cose [dopo il Castigo], molte persone riconosceranno la mano di Dio su di loro e si convertiranno e faranno penitenza dei loro peccati. Un grande Re salirà sul trono e regnerà per alcuni anni. La religione rifiorirà e si spanderà su tutta la terra e la fertilità sarà grande, il mondo, contento di non mancare di nulla, ricomincerà con i suoi disordini e abbandonerà Dio e si darà in braccio alle sue passioni criminali… sarà allora che nascerà l'Anticristo da una religiosa, ma guai ad essa; molte persone gli crederanno perché si dirà venuto dal cielo…" (segreto di Melania, 6 luglio 1851)

Questa pace strepitosa, in cui la religione cattolica si diffonderà in tutto il mondo e la terra produrrà frutti in modo straordinario, non l'abbiamo ancora avuta (sebbene qualche interprete l'abbia voluta porre dopo la II guerra mondiale). E soprattutto, non abbiamo visto alcun "grande re".

dott. G.I.

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

ipotizziamo che siano 30 anni togliendo i 25 anni di pace, rimangono 5 anni, in questi 5 anni o qualcosa in più devono accadere le ribellioni in europa, l'invasione russa con la terza guerra mondiale e lo scisma della chiesa cattolica, pertanto questi avvenimenti devono per forza essere prossimi, questioni di pochi anni o mesi per l'inizio, giusto ??dott G.I.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Solo due cose vorrei ribadire ossia che Pedro Regis ha detto al Nibbio che il periodo di pace post Grande Castigo verrà visto da chi ha un pò meno della sua età e poco più, senza ulteriore specificazione. Ammesso sia vero che Regis conosca le date di alcuni avvenimenti futuri e in particolar modo del Trionfo intermedio del C.I. di Maria, avevo ipotizzato che Regis essendo brasiliano si riferisse al senso comune in Brasile di persona vecchia, ove la speranza di vita, ossia la vita media attesa è 74 anni circa contro gli 83 dell'Italia che ha una Sanità non a caso tra le migliori del Mondo, la dieta mediterranea ecc.
Essendo che Pedro Regis è del 1969, aveva l'anno scorso 47 anni, per arrivare a 74 medi ci vogliono 28 anni, in fatti parlavo di 25-30 anni nel mio intervento.
Per cui non 30/40 che si addicono più a standard sanitari e longevita alti a livelli italiani e che non trovano corrispondenze nemmeno nella media mondiale(71), quindi ancora meno.

@ Mazzurco
i 30/40 ipotizzati dal Nibbio in base alle parole udite in prima persona da Regis non comprendono il periodo di pace ma indicano l'intervallo di tempo che il Nibbio ipotizza per l'INIZIO del tempo di pace, non la fine di tale pace.
D'altronde il dott. G.I. è stato chiaro su questo:"Detto in altri termini: i tre giorni di tenebre ci saranno tra 30-40 anni!"

E' difficile equivocare.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

27 non 28 anni, giusto per la precisione,scusate:

aveva l'anno scorso 47 anni, per arrivare a 74 medi ci vogliono 27

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

domenico forse ti rivolgevi a me no a mazzurco ?? comunque riassumendo per anguera non c'è un periodo di pace intermedio ma solo una pace finale dopo i 3 giorni di buio, ipotizzati fra 30 anni, ma per le profezie classiche ci dovrebbe essere un periodo di pace intermedio di 25 anni caratterizzati dall'agire del papa santo e del grande monarca? come se ne esce???
se quindi diamo per veri questi 25 anni di pace appare chiaro che la prima fase ossia scisma chiesa cattolica, ribellioni civili e terza guerra mondiale deve per forza essere imminente o sbaglio ???

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"…comunque riassumendo, per anguera non c'è un periodo di pace intermedio ma solo una pace finale dopo i 3 giorni di buio, ipotizzati fra 30 anni, ma per le profezie classiche ci dovrebbe essere un periodo di pace intermedio di 25 anni caratterizzati dall'agire del papa santo e del grande monarca? come se ne esce???" (mario mancusi)

Se ne esce solo con una estrema prudenza verso i messaggi di Anguera. Anguera è una; le profezie tradizionali sono decine e decine e tutte concordi su una pace intermedia.

Ho capito il tuo ragionamento: tu ipotizzi che Pedro, con la pace di cui parla, si riferisca al lungo periodo di pace. E quindi tu ipotizzi che in questi 30-40 anni sia ricompresa anche la pace intermedia.
No, per come dice Pedro, non può essere.

Nibbio è stato chiaro:

"Fortunatamente ho avuto modo di parlargli in privato per qualche istante.
Mi ha detto che il Trionfo sarà definitivo e che durerà per sempre. Niente cadute successive. Per lui tutto si compirà nell'arco dei prossimi 30 anni circa e questi anni che ci separano dal trionfo saranno un continuo peggioramento fino al trionfo."
http://www.gialma.it/messaggidivini/index.php?topic=9.msg42636#msg42636

Io non ci ho parlato con Pedro, ma se Nibbio riferisce di un CONTINUO PEGGIORAMENTO FINO AL TRIONFO, vuol dire che Pedro non vede alcuna sosta di pace nei prossimi 30-40 anni. Dunque, stando a Pedro, i prossimi 30-40 anni saranno tutti di tribolazioni, e sempre a peggiorare, fino al trionfo PER SEMPRE.

E questo mi preoccupa, perché contrasta con tutte le profezie tradizionali.
Ecco perché parlavo di prudenza verso Anguera.
Lo sai che anche i messaggi a MDM dicono la stessa cosa?
Per questo motivo sono stati condannati per millenarismo.
Lì però i messaggi non usano giri di parole: parlano chiaramente di "Era di pace sulla Terra", "Paradiso sulla Terra", "1000 anni sulla Terra", ecc..

L’Era della Pace di cui ho parlato a Fatima è stata dimenticata. Questa Era di Pace avrà luogo dopo la Seconda Venuta di Mio Figlio e durerà 1000 anni. (9 aprile 2012)
[a Fatima la Madonna non ha parlato di Era di pace, né di 1000 anni]

Governerò la terra per 1000 anni Figlia Mia, Io governerò la terra per 1,000 anni. Non fare nessun errore, poiché Io sono ora responsabile degli eventi che si manifestano in questo momento nel mondo. Ho preparato la strada per il Mio nuovo regno sulla terra e quel tempo è vicino. (20 maggio 2011)

Questo Nuovo Paradiso sulla Terra viene ora preparato per tutti i Miei figli. Durerà 1000 anni sulla terra e nessuno deve esservi escluso poichè questo spezzerebbe il Mio cuore. (25 giugno 2011)

…il Nuovo Paradiso sulla Terra, ove voi, la vostra famiglia e coloro che amate, potrete godere di una Gloriosa Vita che vi attende, per 1000 anni. Niente malattie. Niente mancanza di cibo. Niente preoccupazioni. Solo amore… (14 agosto 2011)

Il tempo per Satana di essere bandito per 1.000 anni si sta avvicinando e guai a chi non rinuncia a lui o alla sua malvagità. (9 giugno 2012)

I Miei figli vivranno per 1000 anni nel Paradiso che ho creato per Adamo ed Eva. Ci sarà pace, amore, armonia e non vi mancherà niente. (14 febbraio 2012)

ecc.

Questo si chiama "millenarismo mitigato", anch'esso condannato dalla Chiesa varie volte, anche nel Catechismo.

Si tratta di capire se quella di Pedro sia una sua opinione personale che si è formata leggendo privatamente i messaggi (possibilmente errata), oppure se i messaggi dicono proprio così (e allora c'è da preoccuparsi).

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

"L"uomo oggi e contaminato in gran parte . Salveremo solo quelli che lo sono di meno , o che lavorera per diminuire l'effetto di essa . "
"E come pensi che l'uomo , nella confusione attuale , riuscirà ad districarsi , per lavorare sul di se ?"
""Vi e stato mandato un grande maestro e condottiero nostro , che vi farà da guida in quei tempi bui . Devi sapere che tanti di noi aspettano con impazienza il suo ritorno a casa . Il nostro popolo li sente la mancanza , pur se e stato un breve periodo , per la nostra percezione del tempo , e comunque abbastanza ! E lui l'ultima vostra speranza . Prega perche non falisca ! Li siamo sempre accanto , lo capirete al tempo debito "
Questo ..e il dialogo con un capo Anunnaki …ovviamente …prendetelo come una cosa cosi …niente di che …folcloristico .
Però …puo coincidere con qualche tema Interesante , questo dialogo . Risulterebbe che non e umano per niente quella ,, , guida " .
Folclore …

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ah ..non chiedetemi la fonte , perche non ricordo . E solo …diciamo , interessante questo dialogo , nella visione generale del quadro . Tutto qui ..niente di che ….

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin era da un po' che non ti leggevo che dice Maria Ghiorghiu?

Un saluto.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Come al solito …

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ah …hai visto ? Dice che in 17 di questo mese si fa il botto a Milano . Speriamo che si sbaglia …

luigiza
luigiza
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Sorin

abito a Milano ed ho avvistao SOLO uno stretto parente della possibilità annunciata dalla Gheorghiu che grazie a te seguo ormai da mesi.
Ma dovrei parlare non di possibilità, quanto di certezza visto i precedenti.
Strano però che in questa occasione abbia specificato luogo e data. Non ricordo che un passato abbia dato entrambe le coordinate spaziali e temporali. Se specifica un luogo non fornisce data ma al massimo una direzione fatto centro casa sua.

Certo che fa impressione osservare come dopo pochi giorni quanto da lei predetto accade.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Di date " tragiche " ne abbiamo sentite parecchie e da varie fonti più o meno profetiche.

Non possiamo dimenticare la "fine del mondo" del calendario Maya, La "guerra civile americana" nel 2005 di Titor e la 3 guerra mondiale sempre del viaggiatore del tempo nel 2015, poi la 3 guerra nel 2016 di Baba Vanga e l'avvertimento a Dicembre 2016 di RoyalDevice preceduto "ovviamente" dalla distruzione del Vaticano o di Gerusalemme. Immancabile Allison Misti con il terremoto distruttore di Roma a Natale 2016.

A questo punto aggiungiamoci anche la Ghiorghiu con l'evento a milano tra quattro giorni e, premettendo tutti i debiti scongiuri, affidiamoci nuovamente a quel gran galantuomo che è il Tempo con il suo ineffabile bagaglio di verità.

Matteo 24-25 " .. Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l'ora. "

Videre Nec Videri

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La certezza che quanto predetto si realizzi, non fa di chi lo dice un profeta. Forse con molte virgolette sì, ma non sarebbe un profeta unto dal Cielo.
Potrebbe invece far parte di un sistema di broadcast prefissato dai potenti, i quali, in gran segreto, hanno deciso le sorti del pianeta e di diffonderne parte dei contenuti in un stile letterario molto goloso: le profezie! La realizzazione di quei contenuti così divulgati servirà a rendere inermi i più, i quali pensano che se una cosa è scritta allora deve accadere. Del resto, quante volte si sente dire in giro, da gente rassegnata, è già tutto scritto? Così diventeremo ogni giorno più automi alla mercé del potente di turno.

Quale grado di affidabilità si può dare al Gheorghiu come profeta autentico?

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi incuriosisce e leggo spesso il blog di Maria Ghiorghiu. E' vero che spesso ci azzecca, ma e' anche vero che a sparare nel mucchio spesso qualcosa si prende: giornalmente profetizza terremoti genericamente "a sud-ovest" o simili … e ovviamente terremoti ce ne sono ogni giorno in qualche parte del mondo se non specifichiamo esattamente il luogo. Oppure se profetizzi un terremoto in Iran, puo' essere che di li' a 2 anni si avvera. Sempre che sia attendibile, a me ha dato l'impressione di essere una sensitiva che "sente" in modo indiscriminato tutti gli eventi nel mondo, indipendentemente dalla loro gravita' o importanza, ed e' difficile discernere sia per lei che per chi legge … Resta il fatto che aveva previsto in modo certo la vittoria di Hillary … insomma, boh!
— dukefleed

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@ Spring,

Condivido il tuo ragionamento su come una parte delle "profezie" abbiano secondi fini umani …. troppo umani.
Spesso sembrano seguire un canovaccio abilmente costruito ……

I loro effetti sulla popolazione producono sicuramente i risultati da te abilmente riportati, e cioè renderla inerme e rassegnata.

Proprio per questo nelle Sacre Scritture si mette in guardia costantemente da falsi profeti e da chi da date, al fine di mantenere sempre vigile e costante in ogni credente la "preparazione" spirituale ed interiore tale da consentirci di arrivarvi debitamente "preparati".

Ritengo il senso profondo delle profezie, che trova nell'Apocalisse la sua più alta espressione, quello, ripeto, di preparaci spiritualmente e non quello di sapere il dove ed il quando.

…. con buona pace dei Biglino e dei vari Trismegito's boys ;))

Videre Nec Videri

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin, casualmente oggi ho trovato questo: https://postimg.org/image/wl5zlpmrd/

fb

anonimo
anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma cosa dovrebbe succedere a Milano secondo la Gheorghiu?

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Da come ho capito leggendo sul suo sito un attentato terroristico. Un'esplosione.

Riporto solo quanto letto, senza dare alcun credito,non conosco questa presunta veggente.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non è accaduto nulla, ma il fatto di dare date precise era già di per sè indice di non credibilità

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In questo video di ieri don Minutella cita santa Teresa d'Avila e il CAMMINO DI PERFEZIONE, menzionando proprio il primo capitolo …

CHI VUOL CAPIRE CAPISCA…

https://www.youtube.com/watch?v=sfFjA56fzG0

indopama
indopama
7 anni fa

Ciao Sorin,
siamo rimasti a fare le pulci al fuori continuando a dimenticare il dentro. ci passiamo il tempo 🙂 ….

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  indopama

Ciao Indo …
Niente di male …Lui si diverte a fare finta di prendersi sul serio…ah ah ah …e sempre suo …di gioco ! Tutto quanto …
Chi siamo noi per Contraddirlo ?
Però …ogni volta che qualcuno si fa delle domande sul di Lui , o lo cerca in qualche modo ..e li che si diverte veramente ! Come un … maassagio rilassante . Cosi …Papà nostro si diverte ….
E tutto ok …mai stato diversamente ,

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Tralasciando la pletora infinita di commenti su cose che non c'entrano mai con l'articolo sopra postato, volevo concentrarmi su quest'ultimo. Come sempre, Remox, dai un'interpretazione magistrale di cio' che il Duca intendeva far giungere ai posteri (noi). Queste quartine sembrano riferirsi a fatti insignificanti ma potrebbero davvero essere dei segnatempo. E, ancora una volta, corroborano l'impressione che lui avesse in qualche modo il potere di "visualizzare" le fonti di notizie del futuro, come se avesse accesso che ne so, ai media, ai titoli delle prime pagine. In merito alla quartina 588 ti chiedo: lo spiaggiamento di Rimini al quale ti riferisci in che anno e' avvenuto? Ha avuto una rilevanza sulla stampa? Idem, l'apertura della Torino-Savona che rilevanza ha avuto sui media?
Grazie
— dukefleed

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sono assolutamente convinto che Nostradamus "vedesse" i media di ogni epoca. E che poi rappresentasse la visione in versi usando le categorie della sua formazione umanistica e professionale. A Rimini avvennero due famosi spiaggiamenti, uno nel 1949 e uno del 2005. Quello cronologicamente importante però è quello di Silvi del 1984. Tutti ebbero eco nei media tant'è che anche Fellini riprese il tema nella Dolce Vita.
Anche l'autostrada, trattandosi di un'importante infrastruttura, è stata seguita con attenzione dai giornali. E' chiaro che non sono notizie da "prima pagina", ma sono comunque state registrate (come si vede anche nei link che ho messo nell'articolo).
Eventi di costume che marcano il limite di separazione fra i capitoli del passato, del presente e del futuro.
Interpretare il passato è più semplice che farlo per il futuro. Ma il presente è il più complicato di tutti.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quindi pensi che la 588 si riferisca allo spiaggiamento del 2005? In merito alla TO-SV (Autostrada A6), leggo che comunque nel 2001 (non nel 2000) si conclusero i lavori per il raddoppio della carreggiata, ma l'autostrada era gia' aperta dagli anni '70. Da Wikipedia: "Nella primavera del 2000 la Torino Savona è uscita dallo storico isolamento rispetto all'Autostrada A10 mediante l'interconnessione realizzata presso Savona.", questo successe quindi nel 2000. Pero' sarebbe da capire quale risonanza avesse avuto all'epoca (nel 2000/2001) la notizia della conclusione del raddoppio.
Complimenti, in generale, per i post relativi alle quartine di MdN, sono quelli per i quali seguo volentieri questo blog.
— dukefleed

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

No, la 588 si riferisce a Silvi del 1984. I lavori per fare l'autostrada sono cominciati nel '79 (prima non era un'autostrada) e si sono estesi soprattutto negli anni '80. Cronologicamente il periodo di riferimento è questo.
Per quanto riguarda Rimini bisogna considerare il primo verso della 321 (Crustumium). In sostanza si citano gli spiaggiamenti sul litorale adriatico.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ho riletto meglio, quindi le due quartine, la 321 e la 588 si riferirebbero allo stesso evento del 1984. Ma perche' dedicare addirittura 2 quartine, non una sola, allo stesso evento? Evidentemente serviva un segnatempo in due punti differenti dal poema? A quali quartine sono associati questi segnatempo, tu l'hai individuate?
— dukefleed

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sono molti i casi in cui un evento è descritto da più quartine quasi a riprenderlo sotto varie sfaccettature. In questo caso però trattandosi di eventi di poco conto la domanda è giusta.
Perchè due quartine? Penso che sia come dare le coordinate per trovare un punto. L'una richiama l'altra e insieme si rafforzano tanto più che si trovano nello stesso capitolo. Posso dirti almeno che questo è l'effetto che ha fatto a me. Senza la 588 non avrei interpretato in quel modo la 321.
Per me i segnatempo sono eventi minori, episodi di cronaca spicciola, che proprio per questa loro natura hanno come unico scopo quello di marcare il tempo.
Sono un po' sparpagliati, ma mano mano che ci avviciniamo alla fine del poema scompaiono poichè non hanno più utilità. Anche la frequenza degli eventi profetizzati rallenta e questo vuol dire che si è all'epilogo.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non e' attinente e richiederebbe forse un articolo a parte, ma volevo chiederti: nelle quartine esiste un riferimento ai "celebri" 3 giorni di buio? Grazie
— dukefleed

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Gentili utenti, è da un pò che seguo questo sito e vorrei farvi le seguenti domande in quanto esegeti di nostradamus. Spero non siano domande stupide.
1. Vista l'individuazione dei segnatempo, si è in grado di dire in che punto del tappeto piegato siamo?
2. Se sì, la sequenza descritta nelle quartine è lineare o no? Esempio di lineare: per 500 anni ci sono 500 quartine una all'anno. Esempio di non lineare: 300 quartine per il 18esimo secolo, 100 per il 20esimo, 10 per il 21esimo. Oppure il contrario, ci sono più quartine legate all'attualitá che alla data vicina all'inizio del poema.
3. Nel sito del Ramotti esiste un punto in cui si valuta che l'anno 3797 coincidente con la fine del poema sia riconducibile al 2017. Perchè allora non è identica la distanza proporzionale nelle quartine ove nostradamus cita una data? Es: l'anno 1999 e 7 mesi a che anno corrisponde?
4. Se l'ordine di malta è rilevante per regis, se ne trova traccia in nostradamus?
5. Nostradamus usa spesso posizioni planetarie. Sono equivalenti ai segnatempo o non si possono o riescono a collocare accanto ad eventi profetizzati?
Un ultima considerazione: si è in grado di comparare le quartine non solo con anguera ma anche con l'apocalisse? Faccio un esempio. Da adolescente ero convinto che chernobil fosse la terza tromba. A causa sua un terzo delle acque erano inquinate. Un terzo delle persone morì per le acque amare..ecc ecc. E c'erano quartine che individuavano chernobil. Così la donna ed il dragone con una corona con 12 stelle era a mio avviso l'europa, come indica la bandiera stessa. E forse il dragone è la contrapposizione tra l'europa e l'oriente. Non saprei. Ma potrebbe essere che si riesca a cogliere qualche segno.
Grazie a tutti.
Un fedele lettore

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao e benvenuto.
1: Si, è possibile dire che siamo arrivati ormai alla fine della cronistoria del poema.
2: la sequenza non è lineare: ad esempio per i secoli che vanno dalla seconda metà del 500 a tutto l'800 abbiamo circa 350 quartine. Per il 900 circa 600 (alcune però vanno nel nuovo secolo) mentre per il 2000 poco meno di 200.
3: il 2017 viene da un'analisi diversa rispetto a quella del 3797. Viene preso il numero base dell'algoritmo, il 288, è moltiplicato per 7, il numero dei giri del contatore di Troyes a cui va aggiunto 1. E' un esercizio matematico, nulla più.
4: no, non in maniera diretta in quanto la crisi nella Chiesa è affrontata più che altro come attacco generale al papato.
5: i pianeti e le costellazioni hanno vari significati, più che altro simbolici, legati alla corografia tolemaica o a discipline similari.
6: l'Apocalisse è certamente una fonte d'ispirazione per alcune quartine, ma comparare due testi ermetici oltre che complicato è secondo me inutile.
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox, riprendo la domanda visto che hai risposto (dando tra l'altro delle indicazioni molto interessanti) all'utente di cui sopra: dei fatidici tre giorni di buio c'e' traccia nelle quartine? Grazie
— dukefleed

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

No, ma comunque quella parte di storia, cioè l'epilogo, è solo abbozzata. E' per questo che ho notato gran somiglianza con quanto scritto dal "monaco solitario" sul fatto che "un muro di fiamme (spirituali) mi impedisce la visione".

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma quindi, fammi capire, quando terminerebbero le quartine? In un lasso di tempo molto breve da ora? Io ero convinto, nella mia ignoranza, che le quartine arrivassero oltre la guerra prossima, l'avvertimento, i 3 gg di buio, il GM, l'Anticristo … Nell'attesa che tu faccia magari un post dedicato, posso chiederti quali sono le quartine che tu consideri essere posteriori al presente?
Grazie
— dukefleed

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Man mano che si avvicina la fine la frequenza devi eventi narrati diminuisce. Comunque terminano con l'emersione del Grande Monarca.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quindi, dopo i tre giorni di buio?
dukefleed

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Sigfrido
Sigfrido
7 anni fa

Ma…cosa ne pensate del lavoro di Renucio Boscolo su Nostradamus e le sue profezie ? Non è meglio integrarlo al Ramotti ?

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Se vogliamo fare un paragone Ramotti era stato ai suoi tempi una "Bussola senzatempo"mentre Renucio Boscolo è un navigatore GPS (il titolo del post è eloquente)
Simone C.

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa

dotto g.i. cosa ne pensi di don gobbi e delle sue profezie, apparentemente non realizzate?

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ne penso molto bene.
Lo strumento che ha diffuso il Movimento Sacerdotale Mariano in ogni parte del mondo è il libro dei messaggi: “Ai sacerdoti, figli prediletti della Madonna”.
Conosco benissimo il libro e le profezie sono solo apparentemente non realizzate. In nessuna parte i messaggi danno date precise (come molti credono). Ad esempio, la data del 1998 non è una data esatta, ma indica un periodo storico nel quale verrà costruita l'impostura anticristica.

"Il 666, indicato per tre volte, cioè per 3, esprime l'anno 1998, millenovecentonovantotto.
In questo periodo storico, la massoneria, aiutata da quella ecclesiastica, riuscirà nel suo grande intento: costruire un idolo da mettere al posto di Cristo e della Sua Chiesa."
http://profezie3m.altervista.org/Apocal_Mad.htm

Riguardo all'altra (ritenuta) errata profezia sul Giubileo del duemila, rimando a questo mio commento di qualche tempo fa:
http://mi-chael.blogspot.com/2014/08/a-proposito-di-vere-o-false-profezie.html?showComment=1430067932341#c3847932137355865802

Inoltre, il libro dei messaggi ha ricevuto l'Imprimatur del Cardinale Bernardino Echeverria Ruiz OFM, il 25 giugno 1995, in occasione degli esercizi annuali del Movimento Mariano. Così si espresse il cardinale: "Dopo aver letto e meditato i messaggi che la Madonna ha affidato a Don Stefano Gobbi, considero un privilegio poter concedere l'Imprimatur alla edizione di tale libro. Colgo anche l'occasione per consigliare la lettura di tali messaggi in quanto essi aiutano a diffondere la venerazione della Santissima Vergine" (San Marino, 29 giugno 1995, festa dei SS. Apostoli Pietro e Paolo).

I punti essenziali del Movimento sono tre: la consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, l'unità al papa ed alla Chiesa a lui unita, e infine il condurre i fedeli ad una vita di affidamento alla Madonna.
Il messaggio di Fatima messo in pratica.

dott. G.I.

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

analizzando la spiegazione dell'apocalisse nei testi di don gobbi, una delle sette teste della bestia è ferita a morte, potrebbe trattarsi dell'urss che nel 1991 viene sciolta e che nei prossimi anni potrebbe improvvisamente rinascere, prima dell'invasione russa??magari nel 2018 quando ci saranno le elezioni in russia , potrebbe andare al potere l'anticristo? restaurando un regime comunista ??

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Dott G.I. ho letto il suo commento tratto da:

http://mi-chael.blogspot.com/2014/08/a-proposito-di-vere-o-false-profezie.html?showComment=1430067932341#c3847932137355865802

ove, tra l'altre cose, dice che il Trionfo del C.I. di Maria avverrà in coincidenza di un Giubileo(ordinario o straordinario che sia).
Da dove si evince questa evenienza, che mai prima avevo letto?
E avverrebbe dopo i 3 giorni di buio tale Giubileo, come pare intuibile sia. Il Trionfo segue il grande Castigo
Grazie

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Si tratta solo di una ipotesi basata su quel messaggio commentato.

L'interpretazione ufficiale del Movimento è divenuta quella che ho riportato (il "per" non più con valore temporale, ma con valore causale):
il Trionfo è iniziato nell’anno 2000 e grazie ai frutti del Giubileo del 2000 (= a causa e per mezzo di esso) si realizzerà a suo tempo.

A questa interpretazione ufficiale (sufficiente), ho aggiunto l'altra pur possibile:
“Ti confermo che per il grande giubileo del duemila ["duemila" inteso come secolo], avverrà il trionfo del mio Cuore Immacolato…”.

Pertanto, poiché un INIZIO di Trionfo c’è stato nel Giubileo del 2000, il TRIONFO FINALE potrebbe realizzarsi pienamente in un altro Giubileo futuro. Da Giubileo a Giubileo.

dott. G.I.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

grazie ancora

luigiza
luigiza
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Anonymous15 gennaio 2017 17:18

A proposito di fenomeni celesti la Gheorghiu proprio oggi 15 gennaio ha pubblicato sul suo sito la 'visione' dell'imminente big shot del ns. Sole per dirla con le parole del maggiore Ed Dames che per primo molti anni fa lo profetizzò (ma lui non era ne é un profeta e ne mai si é spacciato per tale).
UUn sole che esplode semplicemente!

Do per scontato che qualora l'evento si realizzasse voi lettori di questo blog (ma non tutti) lo classificherete come Avvertimento.
Io invece lo metterò tra i segnali dell'imminente, ben nota in certi ambienti, rottura di un equilibrio millenario.

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Agosto 1980

D. L'Avvertimento non ti causerà del male?
R. No. Per me è come due stelle che si scontrano e fanno molto rumore e una gran luce ma non cadono. E' qualcosa che non ci farà male ma lo potremo vedere. In quel momento vedremo la nostra coscienza, vedremo tutto quello che di sbagliato abbiamo fatto.»

fonte:
http://ducadeitempi.blogspot.it/2015/08/il-grande-avvertimento-di-garabandal-e.html

Sarà impossibile scambiare un banale evento cosmico con l'Avvertimento profetizzato da più parti.

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa

remox ultime novità:
http://sinodo2015.lanuovabq.it/da-malta-si-alleucaristia-ai-divorziati-risposati-conviventi-more-uxorio/
potrebbe essere il messaggio Da Malta verrà un ordine che scuoterà la Chiesa e farà soffrire i fedeli ???

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Come posso fare per avere il francobollo?
E' vero che prossimamente saranno messi in commercio pure quelli di maometto, budda, addirittura anche sai-baba …

SALAM A TUTTI …

https://it-it.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1209174075870134&id=197268327060719

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non so, io penso abbia a che fare con lo scontro in atto con l'Ordine di Malta.
E' singolare tra l'altro che questa crisi sia esplosa poche settimane dopo l'incontro fra Pedro Regis e il cardinale Burke.

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

io ho sono sempre stato convinto che regis conosce cose e tempistiche che non puoi rivelare, ma sa molte cose

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Se Pedro avesse rivelato il significato di quel WK e la morte spirituale che da lui sarebbe scaturita, stai sicuro che qualcun altro si sarebbe guardato bene dall'elogiarlo pubblicamente addirittura durante il primo angelus.
DA COME SI E' POTUTO NOTARE ANGUERA E' SEGUITA ANCHE DAI PIANI PIU' ALTI DEL VATICANO!!!
Ora si spiega anche bene ( ovviamente parlo per quelli che ancora non capiscono…) perché lo stesso Pedro piu' volte in Italia ha ribadito in diverse conferenze di non sapere con certezza se quell'uomo di chiesa che le causera' molti danni possa essere o non essere Francesco: " La Madcnna non ne ha specificato il nome" ha piu' volte ribadito!
E' EVIDENTE QUINDI CHE PEDRO, COME NEL CASO DEL WK, SA ALTRE COSE CHE PER VOLONTA' DIVINA NON HA RIVELATO, MOLTI QUI DENTRO FAREBBERO BENE A NON ADDITARLO COME COLUI CHE NON CAPISCE QUELLO CHE SCRIVE, SI EVITEREBBERO MAGRE FIGURE!

CHI VUOL CAPIRE, CAPISCA …

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Questo vale anche per te ovviamente. Dal sito italiano ufficiale di Anguera:

"Questo sito, nella sezione messaggi, chiede da sempre a tutti di non modificare il testo dei messaggi ( come in passato è accaduto, ad opera di qualche giornalista che ha inserito date) e di non proporre interpretazioni personali fantasiose. Qualora una persona volesse farlo, che almeno per onestà scriva che trattasi di considerazioni e interpretazioni personali che non corrispondono a quanto detto da Nostra Signora. Diversamente si deve essere consapevoli di arrecare danno ai Messaggi e alla missione che, con amore e umiltà, tutti portiamo avanti per il bene delle anime e della Chiesa.

Quindi sia chiaro: Nostra Signora non ha mai accusato Papa Francesco!

Ognuno legga i messaggi, li mediti nel suo cuore, e preghi così come la Madonna ha invece chiesto:

Messaggio n°3.830 – 8 giugno 2013

Cari figli, in ginocchio e in preghiera, adorate mio Figlio Gesù nell’Eucaristia. Nella vostra preghiera con Gesù, ascoltatelo. Egli vuole parlarvi. Prostratevi davanti a lui e adoratelo veramente. La vostra forza e vittoria sono nell’Eucaristia. Davanti a Gesù, pregate per la Chiesa. Pregate per Papa Francesco. La Chiesa cammina verso un futuro doloroso. Delle decisioni contrarieranno molti e il cammino del calvario sarà doloroso. Sono vostra Madre e vi amo. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace."

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ti e' rimasto solo questo messaggio Remox …, che tra l'altro dice di pregare per pAPA Francesco, ci mancherebbe …, io lo faccio, in Cielo oltre la preghiera non credo ci siano altre "armi": Immagina se la Madonna non lo avesse chiamato pAPA ( non e' detto che sia vero…), sarebbero vanificati oltre trnt'anni di messaggi criptici "dire-nondire"
Guarda che la Madonna ha pure profetizzato due Papi continuando " ma solo su di uno siedera' il vero successore di Pietro…".

SEMPRE DI DUE TRONI HA PARLATO (DI CUI UNO FALSO), MICA DI UNO…
Ahhh …, dimenticavo la tua ultima interpretazione riguardo a tale messaggio ( che contrasta con quella di Pedro…).
Il vero successore e' Francesco…

SALAM anche a te.

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Lo vedi che ti riveli da solo per quel che sei? Ancora con la storia di Francesco falso papa? Patetico.

Benedetto XVI 11 Febbraio 2013:

"Per questo, ben consapevole della gravità di questo atto, con piena libertà, dichiaro di rinunciare al ministero di Vescovo di Roma, Successore di San Pietro, a me affidato per mano dei Cardinali il 19 aprile 2005"

se vogliamo quindi interpretate il famoso messaggio, come Pedro fa (altro che contrasta, leggi la dichiarazione sul sito), per la situazione attuale ecco:

due troni, un solo vero successore, perchè l'altro si è dimesso ed è PAPA emerito.

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

"Pregare per qualcuno" non ha mica il valore di una insinuazione.

La faccenda dei due troni, chi dice che sia questa? Perché Papa Francesco non dorme in Vaticano? Ha paura di qualcosa?

N.B. che Papa BXVI è “scappato via” dal Vaticano ed il successore, Papa Francesco, non vuole entrarci. Significherà pur qualcosa un tale comportamento.
O no?

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

" Benedetto XVI 11 Febbraio 2013:

Per questo, ben consapevole della gravità di questo atto, con piena libertà, dichiaro di rinunciare al ministero di Vescovo di Roma, Successore di San Pietro, a me affidato per mano dei Cardinali il 19 aprile 2005"

Infatti, avrebbe dovuto dire:" inconsapevole della gravita' di questo atto compiuto perché costretto a farlo BLA BLA BLA BLA…." (magari fare pure qualche nome, giusto per aiutarci un po' di piu')
MA PERPIACERE….
TUTTO SI COMPIE SECONDO LA VOLONTA' DEL PADRE,E PAPA BENEDETTO HA FATTO ESATTAMENTE CIO' CHE DIO HA VOLUTO CHE FACESSE.
PUNTO!!!!!

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Scusami Remox, ma chi gestisce la pagina ufficiale della MADONNA DI ANGUERA, e' lo stesso che gestisce la pagina facebook della MADONNA DI ANGUERA, che e' lo stesso che gestisce il canale youtube MARYTUBE.
QUESTO VIDEO E' LA SUA ULTIMA PUBBLICAZIONE.

https://www.youtube.com/watch?v=WTozx8xs5C0

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Il commento dell'anonimo delle 12:14 mostra tutto il disprezzo verso Benedetto XVI così come il suo successore. Non c'è altro da aggiungere.
All'anonimo delle 12:32. Non so chi è che pubblica i video, io so però che sostenere queste tesi significa dare del bugiardo al papa emerito, anzi del traditore. E non è questo il caso. Lo ha detto in tutte le lingue: qual'è dunque la fonte di questa pervicacia nel non volergli credere?
Può essere solo una….chi vuol capire, capisca.
Ultimo avviso: o mettete i nick ai commenti o cancello.

XYZ
XYZ
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Remox l'anonimo delle 12:14 e' lo stesso delle 12:32!!!
QUINDI ORA NON TI VA NEANCHE PIU' BENE CHI GESTISCE IL SITO UFFICIALE.
TI STAI INCARTANDO DA SOLO…

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ho detto solo che non so se chi ha pubblicato il video è lo stesso che nel sito scrive:

"Dal maggio del 2015 è presente su Youtube un video intitolato <> […]
Il titolo di quel video non è veritiero, in quanto mette sulle labbra della Madonna, umilissima e purissima, parole che Ella mai ha pronunciato, offendendoLa.
E’ vero che vi sono, nei messaggi di Nostra Signora, riferimenti alla presenza contemporanea di due papi, come spiega Pedro Regis, ma questo è molto lontano dall’affermazione del video ,caricato dall’utente “mandarancio rosso”, (Bergoglio è un falso papa impostore)
DA CUI QUESTO SITO INTERNET UFFICIALE PRENDE LE DISTANZE. E’ IMPORTANTE RIBADIRE CHE NE’ NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA E NE’ PEDRO REGIS HANNO MAI DETTO CIO’."

Quindi se la Madonna parla di due papi di cui uno solo vero, e il gestore del sito dice che l'affermazione "Bergoglio falso papa" è molto lontano da quel che dicono la Madonna e Pedro, allora se ne deduce che di quei due papi uno è emerito, non più regnante (ha dichiarato di rinunciare ad essere SUCCESSORE DI PIETRO) mentre l'altro è il SUCCESSORE DI PIETRO in carica.

Sei tu quello che s'incarta, da sempre, perchè offuscato da pregiudizi e antipatie personali contro l'attuale pontefice.

"Remox l'anonimo delle 12:14 e' lo stesso delle 12:32!!!"

proprio per questo quando intervieni devi usare un nick.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Remox, non piu' tardi di due mesi fa nella pagina facebook MADONNA DI ANGUERA (potresti tranquillamente controllare …) il gestore prendeva le distanze da quel video di mandarancio rosso e lo faceva proprio perché lui, gestendo l'unica pagina ufficiale dei messaggi di Anguera si sentiva in dovere di farlo, ribadendo peraltro come da te giustamente riportato, che riguardo quel video si trattava di interpretazioni personali e che il nostro compito era quello, come ribadito dalla Madonna, di pregare per papa Francesco. ( IN QUEL VIDEO VENIVANO INTERPRETATI ANCHE I MESSAGGI DI ANGUERA)
Anche nella playlist di Marytube a conferma di questo, troverai dei video che mai affermano nulla contro Francesco, anzi ve ne sono alcuni come: "FRANCESCO UN PAPA NEGLI ULTIMI TEMPI" (inserito nell'estate 2015) che termina addirittura cosi: FRANCESCO IL PAPA DELLA TENEREZZA NEI TEMPI DELLA GRANCDE TRIBOLAZIONE.
RIPETO: IL GESTORE DELLA PAGINA UFFICIALE NON HA MAI PRIMA D'ORA MOSSO PAROLE-INSINUAZIONI-COMMENTI CHE POTEVANO SCREDITARE FRANCESCO.

FORSE ANCORA NON LO HAI CAPITO, ma tutto e' cambiato dal momento in cui Pedro ha spiegato il significato di quel WK; ricorderai, perché io lo postai in questo blog nell'articolo degli auguri natalizi e tu non perdesti tempo a ribadire che poteva essere una delle possibilita' peraltro gia' da te prima considerate ma non l'unica, ma quando ti ribadii che non c'era nulla da interpretare in quanto era Pedro stesso a confermarlo tu riprendesti in maniera molto sbrigativa senza peraltro dare ossigeno alla notizia "dibattito chiuso".
Quella rivelazione pre-natalizia che Pedro ci ha fatto (andava forse dibattuta magari anche a discapito dei capodogli e di Silvi…) , E' ENORME…, quello che la Madonna ha profetizzato quel 03 settembre 2005 alla luce dei rapporti che WK ha con Francesco e delle considerazioni che lo stesso Francesco ha su di lui E' ENORME…

FORSE ANCORA NON LO HAI CAPITO,( saranno mica i pregiudizi…) ma in rete negli ambienti vicini a Pedro tutto e' cambiato da quella rivelazione e lo si evince anche dai video che sta ultimamente pubblicando don Minutella: Anche per lui prima di quella rivelazione ci sono dei video in cui egli stesso rassicura i credenti riguardo il papa e riguardo il fatto che mai si sarebbe potuto allontanare dalla vera dottrina, che quella era solo manipolazione giornalistica e di coloro che volevano usarlo per i loro fini: Oggi anche lui sembra non avere peli sulla lingua.
Quindi Remox il gestore della pagina facebook da te spesso citato che fino a due mesi fa si prodigava per evitare che si parlasse male di Francesco, ha da due giorni pubblicato quel video PERALTRO MOLTO SIMILE A QUELLO DI MANDARANCIO DA CUI EGLI STESSO CI AVEVA MESSO IN GUARDIA.
PUNTO.
Remox io non m'incarto affatto, anzi …( MI SA CHE NON HAI CAPITO NEANCHE QUESTO)…

xyz
xyz
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ah, la firma… xyz

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Il messaggio su WK è il messaggio su WK, quelli su papa Francesco sono quelli su papa Francesco.
Il fatto che esista il messaggio su WK non significa che debba cambiare l'interpretazione di quelli sul papa. Tornare ancora una volta sulla storia che papa Francesco non sarebbe il vero successore di Pietro è ridicolo.
Considerare che è stata data fiducia a un cardinale che ha iniziato un percorso contrario all'insegnamento della Chiesa è un conto, ritenere che Francesco sia un impostore è un altro. Non c'è consequenzialità fra le due cose.
I frutti del pontificato li potrai definire solo alla fine, e forse neanche allora.

Yokupoku
Yokupoku
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

@xyz
se ragionassimo col Suo "metro" di giudizio, rischieremmo di avere problemi ed anche seri non solo con l'attuale Pietro ma persino con l'originale… visto che prima di divenire Pietro ebbe l'ardire di rinnegare per ben tre volte Gesù e fuggire per salvarsi dai sacerdoti…
eppure su quella pietra fu fondata la Chiesa e ne divenne pietra angolare.
Vabbene stare attenti, vabbene non farsi ingannare perchè i tempi sono bui, ma mi pare che la corrente da Lei esposta faccia presto a dire alrogo alrogo… calma
badate che nessuno v'inganni…( Mt 24)
apriamo gli occhi e vigiliamo ma non buttiamo il bambin con l'acqua sporca 😀
piccolo OT: non riesco più ad accedere al sito Gialma/messagidivini
è un problema solo mio o capita anche a voi?
Fine OT
Yokupoku

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

@ Yokupoku

Anche per me vale lo stesso, il sito Gialma risultava in manutenzione qualche giorno fa, mentre ora è del tutto inaccessibile. Forse bisogna solo attendere un altro pò

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

A conferma di quanto dicevo ecco il commento del gestore della pagina facebook della Madonna di Anguera in relazione al messaggio sul cardinale Kasper:

"Madonna di Anguera: Chi approfitterà di questo messaggio per fare polemiche contro il Papa o contro le apparizioni, ovvero tenterà di seminare zizzania, sarà immediatamente bannato da questa pagina. Avanti con Maria e con l'amore alla Verità."

Non dobbiamo confondere i piani.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

La cervice è dura. Non si vuol accettare che Benedetto XVI si è sottomesso a Papa Francesco con la dichiarazione di obbedienza. Non può esistere che un Papa obbedisca ad un altro Papa.

LT

Remox
Remox
7 anni fa

Nuovo round dello scontro in atto fra S.Sede e Ordine di Malta:

-il Gran Maestro sostiene l'incompatibilità con l'incarico ricevuto per conflitto di interesse di tre membri della commissione nominata dal papa
-La S. Sede "rifiuta, in base alla documentazione in suo possesso, ogni tentativo di screditarne le figure e l’opera", "confida nella piena collaborazione di tutti in questa fase così delicata e attende la relazione del suddetto Gruppo per adottare, in ciò che le compete, le decisioni più opportune per il bene del Sovrano Ordine Militare di Malta e della Chiesa".

Ma da quell'orecchio il Gran Magistero ha già fatto capire che non ci sente…

Spring
Spring
7 anni fa

Altre scosse di terremoto a Roma.
Per la cronaca, siamo nell'AD 2017.

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Spring

Al momento 3 scosse sopra 5 avvertite distintamente.

Yokupoku
Yokupoku
7 anni fa
Rispondi a  Spring

sempre Amatrice e dintorni …
5.7 – 5.6 – 5.3

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Spring

Agli ultimi piani è stato da incubo. Riferito proprio da chi ci vive. Questo susseguirsi di terremoti, poi, li preoccupa moltissimo.

Sarà un anno memorabile!

Dopo che si sarà realizzata la profezia di Anguera sull'O.d.M., a che distanza temporale ci troveremo dall'Inizio della Fine? Un anno? Duu…e?

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Spring

Mi sembra che ci stai andando pesante… 🙂

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Spring

Il buon giorno si vede dal mattino. 🙂

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Spring

Pesante o leggero, dipende dalla prospettiva.

Quando ti ritroverai il marchio di Caino stampato alla rovescia sulla tua fronte, segno che chiunque ti veda ti potrà prendere a calci quando gli pare, allora ti esprimerai in modo diverso.

Ti garantisco che chi si diverte alle mie spalle ci va giù in modo molto più pesante e da 3 decenni almeno.
E se fossero stati attenti a certi Segni avrebbero già cambiato atteggiamento da qualche decennio. Ma gli piacciono le sfide. Bè, auguroni!

Poi a te che importa dei terremoti da questo lato? Sei dall'altra parte dell'emisfero 🙂

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Spring

Una "mappa" alquanto inquietante ……… e siamo a 90 Km. da Roma …..

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=560918#map

Selezionate in alto: "Maps" poi: " Interactive Maps View " e buona "visione" …

Videre Nec Videri

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Spring

Ho notato che taluni scrivono molto meglio. Terapia con acqua di pùrpo? 😉

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Spring

ma remox, tutti questi terremoti,

come fanno ad essere ignorati dalle quartine di nostradamus?

faccio notare che ultimamente alla parola terremoto, viene associato il termine mostro.

e che Poseidone è identificato come Scuotitore di terra ovvero E-NE-SI-DA-O-NE

https://it.wikipedia.org/wiki/Poseidone

Tenant Sauone esclaue de Turin.

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Spring

I terremoti non sono ignorati, se ne parla più avanti…evidentemente con situazioni più gravi.
Un attributo di Poseidone è Ennosigeo, appunto scuotitore di terre. Tale termine è utilizzato da Nostradamus nella quartina 187 del Proemio del 2000 dedicata all'11 Settembre.

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  OHMYGOD

Senza offesa, ma con un piccolo sforzo in più si potrebbe fare la famosa Consacrazione di Fatima come si deve e con meno lingue. E tanti problemi andrebbero a posto.
Abbiamo deciso di berci il calice della sofferenza atroce fino in fondo … e così sarà.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

4.417 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace trasmesso il 17/1/2017

Cari figli, piegate le vostre ginocchia in preghiera. Vivete nel tempo della Grande Confusione Spirituale. Amate e difendete la verità. Mio figlio Gesù è il vostro tutto ed in Lui è la vostra vittoria. Valorizzate la presenza del mio Gesù nell’Eucaristia. Non riceveteLo nel peccato. Non offendete il Mio Gesù che già è afflitto a causa delle comunioni sacrileghe. Soffro per quello che viene per voi. Date testimonianza alla verità. Il grande piano del demonio è quello di far credere agli uomini che la presenza di Gesù nell’Eucaristia sia solo un fatto simbolico. Fate attenzione. Restate con il Vero Magistero della Chiesa. Vedrete ancora orrori sulla Terra. Il Sacro sarà gettato ed i nemici di Dio ne gioiranno. Avanti nella verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella Pace.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Mai vista una serie simile
Non si è mai vista una serie di terremoti succedersi con queste modalità: la successione di quattro sismi di magnitudo superiore a 5 nell'arco di tre ore "è un fenomeno nuovo nella storia recente per le modalità con le quali si manifestato". Lo ha detto all'ANSA il sismologo Alessandro Amato, dell'Ingv. E' accaduto che siano avvenuti terremoti successivi in tempi ravvicinati, "a volte a distanza di pochi secondi, com'era avvenuto nel 1980 in Irpinia, altre volte con un intervallo di dieci ore: il concetto non cambia", ha detto ancora Amato. "Si sono viste più attivazioni progressive, purtroppo – ha aggiunto – non è chiaro il meccanismo che determina la variazione dei tempi".

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Gentili utenti, è da un pò che seguo questo sito e vorrei farvi le seguenti domande in quanto esegeti di nostradamus. Spero non siano domande stupide.
1. Vista l'individuazione dei segnatempo, si è in grado di dire in che punto del tappeto piegato siamo?
2. Se sì, la sequenza descritta nelle quartine è lineare o no? Esempio di lineare: per 500 anni ci sono 500 quartine una all'anno. Esempio di non lineare: 300 quartine per il 18esimo secolo, 100 per il 20esimo, 10 per il 21esimo. Oppure il contrario, ci sono più quartine legate all'attualitá che alla data vicina all'inizio del poema.
3. Nel sito del Ramotti esiste un punto in cui si valuta che l'anno 3797 coincidente con la fine del poema sia riconducibile al 2017. Perchè allora non è identica la distanza proporzionale nelle quartine ove nostradamus cita una data? Es: l'anno 1999 e 7 mesi a che anno corrisponde?
4. Se l'ordine di malta è rilevante per regis, se ne trova traccia in nostradamus?
5. Nostradamus usa spesso posizioni planetarie. Sono equivalenti ai segnatempo o non si possono o riescono a collocare accanto ad eventi profetizzati?
Un ultima considerazione: si è in grado di comparare le quartine non solo con anguera ma anche con l'apocalisse? Faccio un esempio. Da adolescente ero convinto che chernobil fosse la terza tromba. A causa sua un terzo delle acque erano inquinate. Un terzo delle persone morì per le acque amare..ecc ecc. E c'erano quartine che individuavano chernobil. Così la donna ed il dragone con una corona con 12 stelle è a mio avviso l'europa, come indica la bandiera stessa. E forse il dragone è la contrapposizione tra l'europa e l'oriente o la Russia. Non saprei. Ma potrebbe essere che si riesca a cogliere qualche segno.
infatti ho notato anche una parte di un post di Domenico:
" Satana, come da profezia/sogno di Papa Leone XIII in cui si sarebbe presentato al Trono di Dio per lanciarGli la famosa sfida, sarebbe stato sciolto dalle catene probabilmente con l'inizio della prima guerra mondiale o al massimo nel 1917 anno della rivoluzione proletaria che portò all'ascesa dei soviet e alla nascita dell'Unione Sovietica. Non a caso la Madonna è apparsa a Fatima nel 1917, perchè il dragone rosso del comunismo alimentato da Satana appena sciolto dalle catene a causa dei peccati dell'uomo (e col permesso di Dio concesso a Satana stesso che Gli aveva lanciato la sfida ) era nato proprio in quell'anno lì.La lotta tra la donna vestita di Sole (col capo cinto da 12 stelle, per me Europa) e il dragone rosso parte proprio dal 1917.
grazie
un fedele lettore

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Nell'ultimo post di Blondet,in fondo,c'e' una notizia che interessa le nostre ricerche in questo blog Spagna:trovate 12000 armi da guerra. Cose fatte cosi' alla grande,non possono provenire che dai "magnati".I prossimi kulaki siamo noi.Faranno la rivoluzione troztkista in Europa ,come dicono le profezie,e la stanno preparando.Capitalismo e comunismo sono le due facce della stessa medaglia sionista.Ma non solo in Europa.Anche a non fidarsi della carta moneta e a comprarsi una fattoria, si rischia fra pochi anni di vedersi portare via tutto e morire per strada di fame e di malattie,quando le cose andranno selvaggiamente,sempreche' non ci ammazzino direttamente.D'altra parte successe gia' in jugoslavia,e la Madonna diceva che era una campionatura di quanto sarebbe poi successo in Europa.La fine del tempo di Caino(Teresa neumann) potrebbe davvero significare che una serie di circostanze, naturali e sociali,potrebbero togliere la protezione alle popolazioni occidentali che fin qui il peggio lo hanno visto in televisione in regioni lontane.Sarebbe meglio cominciare azzerando il numero degli aborti?E per i terremoti,smettere di calunniare almeno Putin che non c'era abituato fino a una quindicina di anni fa?

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

(^_^) Sempre col tuo umorismo nero. L’unica chance che abbiamo è quella di indossare il cilicio e cospargersi il capo di cenere.

Remox
Remox
7 anni fa

Nuovi importanti sviluppi sulla crisi dell'Ordine di Malta:

http://www.ncregister.com/daily-news/order-of-malta-holy-see-remain-at-odds-over-inquiry-commission

In sostanza sta emergendo una questione molto grave. Il gruppo tedesco dell'Ordine è apertamente accusato di voler portare un colpo di stato: rimuovere dalla costituzione dell'Ordine le leggi che attribuiscono a chi professa voti religiosi il controllo dell'Ordine e rimuovere l'attuale Gran Maestro.
Il gruppo tedesco è il più ricco, ma anche quello con meno vocazioni religiose e dunque incapacitato ad assumere con l'attuale costituzione il controllo dell'Ordine.
Secondo l'articolo il papa ha chiesto al cardinale Burke di vigilare su quest'aspetto per impedire che la costituzione cambi.
Il gruppo tedesco avrebbe molte entrature presso la segreteria di Stato e avrebbe ottenuto aiuto dal cardinale Marx nella disputa con il Gran Maestro.
Nella lettera del 14 Gennaio il Gran Maestro dichiara che non permetterà che la ribellione di alcuni influenti membri (i tedeschi) porti a creare una divisione fra l'Ordine e la Sante Sede.
In sostanza c'è una minaccia di "scisma" anche dentro l'Ordine di Malta. I tedeschi lo vogliono liberalizzare e de-tradizionalizzare secondo le teologia in voga in Germania.
Per questo molta stampa è con loro facendo la solita disinformazione (preservativi, vecchia chiesa, Burke contro il papa ecc…)

Luz
Luz
7 anni fa

In tutte queste interpretazioni ed elucubrazioni, Medjugorie dove e come si colloca? Né Remox, né il dott. G.I. la citano, eppure mi pare che tra le apparizioni in corso sia quella più importante in assoluto.
Grazie sempre.
Luz

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Luz

Io non ne ho parlato perchè al momento per il tema che stiamo trattando non aggiunge molto. I 10 segreti di Medjuorie sembrano e dico sembrano corrispondere ai 10 segreti di Belpasso. Ma dire altro non si può…

Remox
Remox
7 anni fa

Ho aggiornato "I Terremoti dell'Italia" con altri due messaggi della Madonna di Zaro del 2012 e il filmato di Edson Glauber mentre disegna l'Italia durante l'estasi in Finlandia.

Share This