UN MONDO DIVISO

scritto da Remox
09 · Dic · 2016

UN MONDO DIVISO

Nel Febbraio 2014 ho
scritto un articolo intitolato “L’Euro e i Sottomarini Affondati” in cui ho
presentato una quartina del Ramo XXIII del ‘900 che ha sempre dato problemi di
interpretazione.

Nell’edizione del 1991
de “Le Chiavi di Nostradamus” di Ramotti la quartina era grosso modo attribuita
ai tentativi di dialogo fra le due potenze USA e URSS ai tempi di Reagan e
Gorbaciov per il disarmo nucleare.

Il problema di quella
interpretazione è legato al fatto che il Ramo XXIII non è un ramo del XX
secolo, ma un capitolo ponte quasi tutto proiettato nel XXI secolo. Inoltre la
versione della quartina pubblicata è quella successiva all’edizione Macè
Bonhomme e contiene degli errori.

L’intuizione del
Ramotti di avervi letto una profezia legata ad una divisione era corretta, ma
l’ambientazione è errata.

Nel mio precedente articolo
ho provato a vedere se i primi due versi, quelli maggiormente critici, potevano
accostarsi alla nascita dell’Euro. La criticità di questi versi nasce dal fatto
che sono presenti parole apparentemente di difficile traduzione. Anche io
tuttavia ho fatto riferimento ad una versione errata e questo ha fatto si che
anche il mio tentativo di analisi non fosse corretto.

Cominciamo quindi con
il riportare la versione del Macè Bonhomme e le indicazioni di un autore
meticoloso nell’analizzare questa edizione: Paolo Cortesi.

Dal Ramo XXIII del
‘900 “Il Secolo di Febo”

222

Le camp Asop d’Eurotte
partira,

S’adioignant proche de
lisle submergee:

D’Arton classe phalange
pliera,

Nobril du monde plus
grad voix subrogee.

Al primo verso la
parola giusta è Asop e non Ascop. Al terzo verso invece come avevo evidenziato
anche nel precedente articolo la parola è Arton e non Artom.

Cronologicamente la
quartina segna un parallelo fra il 1986 e il 2000 quando avvennero a livello mondiale
alcuni fatti fra loro molto simili.

Nel 1986 USA e URSS si
incontrano in Islanda (Isle) per parlare di disarmo nucleare. Nello stesso mese
affonda un sommergibile sovietico, il K219. Sempre nello stesso anno si terrà
la grande manifestazione di Assisi in favore della pace organizzata da Giovanni
Paolo II.

Nel 2000 invece si
terranno due importanti (e unici) vertici politici: l’incontro di Camp David
fra Israeliani e Palestinesi e il Millennium Summit all’ONU. Ad Agosto affonda
il sottomarino nucleare russo Kursk, evento mediatico molto più potente
rispetto a quello del K219. Nello stesso mese a Roma si celebra per il Grande
Giubileo del 2000 la Giornata Mondiale della Gioventù, sempre con Giovanni
Paolo II.

Il primo verso, come
vedremo, parla di divisione politica. Nel precedente articolo, a causa di un
termine sbagliato, ho male interpretato il significato.

Nel secondo verso si
parla di un incontro nei pressi di un’isola, ma bisogna staccare la parola
“submergee” e agganciarla al terzo verso.

Qui infatti si parla
di affondamento di una nave militare.

All’ultimo invece
abbiamo l’evento religioso.

Come ho detto la
quartina segna il passo fra la fine di un secolo e l’inizio di un altro.

Cominciando
dall’ultimo verso dove si legge di una voce surrogata che giunge dall’ombelico
del mondo, come non pensare al centro della cristianità, vero centro mondiale
secondo la fede di Nostradamus, dove Giovanni Paolo II terrà una delle più
importanti manifestazioni come quella del Giubileo con la voce tremolante ed affaticata
in seguito al progredire della malattia?

Nell’antichità il centro del mondo, l’ombelico, era considerato l’oracolo di Delfo presso il quale si trovava una pietra ovoidale.

Per analogia è la Pietra di S. Pietro su cui la Chiesa, nuovo Oracolo, è stata fondata.

La “plus grand voix” la ritroviamo ne “La pronostication inedite pour 1562” dove si legge: Dieu garde cieux de la plus grand voix qu’il y avra un extreme danger: le tout par maladies.

Le malattie sono ciò che hanno sfinito papa Giovanni Paolo II, mostrando al mondo il martirio del papa malato e sofferente. La sua voce è il nuovo oracolo.

Nel secondo
verso come non vedere la similitudine fra l’isle-Islanda dove si tenne il
summit del 1986 e quello dell’isle di Manhattan dove si tenne il più importante
vertice politico mondiale di tutti i tempi? Un vertice dal quale non è giunta
la pace, ma si è rinnovata negli anni seguenti una nuova divisione nel mondo.

I termini che invece hanno
causato problemi sono Asop, Eurotte ed Arton. Scrive Paolo Cortesi:

Asop: riporta solo il
vocabolo corretto rispetto a quelli sbagliati delle edizioni successive.

Eurotte: toponimo
incerto, si segnala la presenza del fiume Eurotas nella Laconia (regione
dell’antica Grecia)

Arton: altro nome non
identificabile.

Come si vede c’è molta
incertezza.

In realtà, come vado
dicendo ormai da un po’ di tempo, è possibile ricostruire il senso dei versi
analizzando le parole secondo quello che doveva essere il bagaglio culturale ed
esperienziale di Nostradamus: sia vedendo le località da lui direttamente
conosciute, sia esaminando le fonti classiche letterarie e mitologiche.

Per quanto riguarda
“Arton” si tratta di una località nei pressi di Agen e Lectoure che Nostradamus
conosceva. Ad Agen infatti visse felicemente il suo primo matrimonio e potè
godere dell’amicizia e dell’aiuto di Giulio Cesare Scaligero.

Perché citare questo
luogo? Per l’assonanza fonetica con l’atomica. Sembrerebbe strano, ma in realtà
non è così perchè nello stesso Ramo è presente la quartina 472, di cui ho già
parlato, dove compaiono “les Artomiques” sempre in riferimento ad Agen e a
Lectoure, che rappresentano appunto le temute armi di cui si parla nei vari
accordi politici (come quello sul nucleare iraniano, 472).

Anche “isle” è in
realtà un riferimento ad un luogo geografico perché Nostradamus aggiunge
“submergee”. Si allude con grande probabilità a l’Isle sur la Sorgue nella sua
Provenza. Lo stemma araldico della cittadina riporta insieme “fiamme ed acqua”,
il fuoco della falange e l’acqua del fiume che, ogni tanto, causava problemi di
allagamento.

Blason de L'Isle-sur-la-Sorgue

Al primo verso invece
l’indicazione di Cortesi è esatta per quanto riguarda Eurotte. Nostradamus si
riferisce all’antica Grecia dove l’Eurotas è anche conosciuto come il fiume di
Sparta. Ma allora, per correlazione, cosa rappresenta Asop?

E’ l’Asopo, un altro
fiume di cui si parla nelle cronache greche, che segna il confine di molte
battaglie: sia quella contro i persiani, sia quella per la conquista del
Peloponneso.

Nostradamus infatti
dice che “il campo dell’Asopo si dividerà (partirà) da quello dell’Eurotas”.
Descrive quello che è accaduto con la guerra del Peloponneso dove Atene e
Sparta si affrontano per la supremazia sulla Grecia. Ad uscire fortemente
rafforzata da questo scontro sarà Tebe, alleata di Atene, sul cui territorio
scorre l’Asopo.

In sostanza il
Peloponneso rappresenta il nostro mondo che si dividerà nuovamente in due
fazioni o, se vogliamo, in ancora più parti. Infatti nella guerra del
Peloponneso le alleanze cadono e nuovi soggetti emergono.

Non dobbiamo
evidentemente leggere la metafora troppo letteralmente, ma di certo l’immagine
che il veggente suggerisce è chiara.

Un mondo diviso,
tentativi di incontro politico e poi, sullo sfondo, due eventi che
contestualizzano cronologicamente i fatti: i sottomarini russo-sovietici che
affondano e le manifestazione per la fede e la pace di Giovanni Paolo II, da
Roma, ombelico del mondo.

La quartina la
possiamo dunque rileggere così:

222

Asopo ed Eurotas, il
mondo si dividerà,

Nei pressi di un’isola
si riuniranno:

Falange sommersa di
flotta atomica affonderà, 

Dall’ombelico del
mondo più grande voce surrogheranno.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
98 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Nell'86 ci fu anche un massimo azionario Usa conreagan e poi la prima guerra del golfo con Bush padre nel 1990-1991 e nel 2000 altro massimo importante con Clinton e seconda guerra del golfo con Bush figlio nel 2003,con in mezzo la guerra clintoniana d'alemiana;-) nei balcani.All'insegna della deregulation reaganiana e sopra tutto clintoniana e della crescente disinvoltura delle banche di affari.Obama e' un altro da "massimi", anche per la "pompa" con cui e' stato promosso alla P,ma essendo un nobel per la pace, avra' sicuramente seminato frutti di pace e dato una regolata alle banche.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Per collegare Manhattan coi due sommergibili e con Waldviertel e' solo una ipotesi lontana.Ricordo un accenno di Nostradamus a New York "citta' dei cristalli affacciata sulle acque"ma non a che proposito.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Poi ci sarebbero i due fiumi hudson ed east river, lo stemma con le fiamme sulle acque(che sono due dei flagelli profetizzati nel futuro per il mondo)e il possibile parallelo tra l'ombelico spirituale del mondo e quello economico,entrambe minacciate da Is (Stato islamico o Iside?Questi strani esoterismi presenti nel terrorismo,come le bierre storiche…non vengono dal popolo e non sono a favore del popolo.).

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Altri due elementi di curiosita' sono le visioni,mi embra di Irlmaier,secondo cui la terza eventuale mondiale non comincerebbe in medioriente bensi' dal Peloponneso (Balcani piu' in generale),e il collegamento tra Manhattan e lo storico progetto Manhattan per la costruzione della prima bomba nucleare,purtroppo usata.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Un simile attentato se si verificasse,sarebbe le torri gemelle alla ennesima potenza,perche' legherebbe simbolicamente il destino dell'america a quello di certe famiglie che magari,per volonta' degli dei,(sono famiglie politeiste,alla faccia …)scamperebbero casualmente tutte o quasi tutte ,vai a sapere, e coinvolgerebbe la Russia magari in una false flag o chissa'.Per conto mio,fossi responsabile in Russia, direi subito abbastanza chiaro che vogliamo la pace ma se costretti, il primo obiettivo non sarebbe la testa del serpente padre,ma quello del serpente figlio ,delfino predestinato agl'immarcescibili destini,e quindi i missili devono puntare in direzione opposta.E' tempo di concretezza, non di "gesti" false flag atti ad incantare i popoli.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Caro Vincenzo, tu le acchiappi tutte; volevo dare una mano ma non ci sono riuscito, meno male! Scartato Äsop, Asop è anche una località dell'India e per quanto riguarda Arton non sono andato più in là di Arton Hotel di Singapore: ognuno fa quel che può. Saluti, Riesz_

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

"Per quanto riguarda “Arton” si tratta di una località nei pressi di Agen e Lectoure che Nostradamus conosceva. Ad Agen infatti visse felicemente il suo primo matrimonio e potè godere dell’amicizia e dell’aiuto di Giulio Cesare Scaligero. "

ricordo male o in qualche quartina da te analizzata tempo fa,

era presente il termine "Agenorre"?

è una mia elucubrazione o possono essere collegate?

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao, non ricordi male. Agen può essere usato in alcune circostanze come un diminutivo di Agenore.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Dai primi anni '60 a ora,i cambi drammatici di Presidenza Usa mi sembra che abbiano drammatici hanno segnato svolte guerrafondaie.Dopo Kennedy,e senza Kennedy,l'escalation in Vietnam. Dopo Nixon(scandalo watergate)la subdola presidenza Carter con l'ascesa di Brzezinsky,e la politica mondialista dei magnati che in afghanistan crea distrurbo terroristico alla Urss,e si frappone tra Pakistan e Cina,con cui Nixon faceva distensione.Dopo Clinton,la truffa Bush poi irrobustita dalle torri gemelle, e le guerre in medioriente. Poi Bush cade per pressioni di vario tipo,non ultima la crisi subprime programmata da Godman Sachs,e con Obama tornano in testa Brezinsky e l'attacco contro Russia e Cina,anche attaverso le pressioni sull'Europa occidentale per le sanzioni alla Russia e tutta la politica Nato nel quadro alconfine con la Russia,mentre Bush era piu' collaborativo coi governo occidentali.oggi sappiamo solo che per Trump e' intervenuta la F.B.I.e Wikileaks,e se riuscissero a portare in guerra Trump,i piu' direbbero che se la fa Trump,che non voleva farla,allora e' proprio necessaria.Di certo comunque da quanto scritto deduco che il complesso militare-industriale usa non e' l'araba fenice.

Unknown
Unknown
7 anni fa

…intanto gente dopo Kerry e Kirill, e dopo Obama che è stato in Argentina (sarà andato anche in segreto al Polo Sud?), pure Buzz Aldrin è stato in Antartica, e, come accaduto a Kerry, è stato protagonista di un episodio strano.
L'anno scorso invece s'era parlato di un'arma trovata in Arabia e restituita dai russi ai legittimi proprietari del polo sud….

Mi è venuto in mente perché, dato che nelle profezie si parla di questa famosa scoperta che scuoterà i pilastri della fede, be', potrebbe pure avere a che fare con quanto sta accadendo in Antartide, e che sta portando uno dopo l'altro i leader della Terra a visitare codeste lande desolate (Kerry vi si recò addirittura il giorno precedente alle elezioni presidenziali).

REMOX, tu che pensi del lavoro di Natale Lanza? Io sto cominciando a darci un'occhiata, e mi ha colpito l'idea che, come Ramotti, anche lui si dice convinto che nelle quartine vi siano delle indicazioni concernenti l'ordinamento corretto.
Sarebbe interessante capire se l'ordinamento che Lanza rinviene, coincide con l'ordinamento rinvenuto da Ramotti: in caso corretto, sarebbe una conferma dell'intuizione ramottiana. Eventualmente sarebbe anche interessante capire se le indicazioni tra i due "metodi" coincidono, e eventualmente di quanto invece differiscano…

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Unknown

«…intanto gente dopo Kerry e Kirill, e dopo Obama che è stato in Argentina (sarà andato anche in segreto al Polo Sud?), pure Buzz Aldrin è stato in Antartica, e, come accaduto a Kerry, è stato protagonista di un episodio strano.
L'anno scorso invece s'era parlato di un'arma trovata in Arabia e restituita dai russi ai legittimi proprietari del polo sud….»

… a chi appartiene il Polo Sud? Quale episodio strano è successo a Kerry? E l'arma segreta di che genere è?

Non gli altri, ma io sarei interessato.

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Unknown

Sono tutte cose che si leggono su internet. E' sempre difficile capire dove la verità si fermi, e dove inizino invece le fantasie.
Certo su alcuni di questi siti, di tanto in tanto, come se qualcuno passasse abilmente le notizie, si leggono dei contributi che altrove non si trovano: ad esempio che Trump avrebbe vinto le elezioni e che i sondaggi pro Clinton pompati dai media, erano tentativi di orientare il voto (come del resto i sondaggi sul referendum in Italia come al solito non ci hanno preso).

Se fai una ricerca su google per parole chiave trovi un sacco di materiale in merito (devi cercare in inglese). Anzi, magari mi dici la tua.
Intanto Kirill, Kerry, Aldrin e altri, stanno sciamando al polo sud… ma a far che?

PS: nella fretta intendevo dire che hanno portato questo famoso ritrovamento al polo sud, scortato dal patriarca russo. Così scrissero. Sembra la più gran boiata del mondo, se non che, ripeto, tutti stanno andando al polo sud…

https://www.google.it/search?client=opera&q=arabia+russia+polo+sud&sourceid=opera&ie=UTF-8&oe=UTF-8#q=arabia+russia+south+pole

Sring
Sring
7 anni fa
Rispondi a  Unknown

Thanx
ci darò un'okkiata

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Le scosse di terremoto continuano in tutto il mondo giorno e notte….si prepara un grande terremoto globale!

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Già!
Questo è uno stralcio dell'ultimo messaggio dato a Zaro:

«Figli miei, la terra tremerà ancora, tremerà tanto. Molte saranno le nazioni che verranno annientate e le acque sommergeranno intere terre fino a farle scomparire.»

link: http://cenacolimariapellegrina.blogspot.it/2016/12/messaggio-della-madonna-di-zaro-del.html

Paolo Porsia
Paolo Porsia
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

…Andrebbe senpre a sfociare in quella dualità Mar Bianco-Mar Nero già individuata tempo fa…

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ho visto la mia casa piena di crepe stanotte in sogno e molti dei miei sogni si sono avverati. Il terremoto colpirà per adesso l'Italia perchè, dice Luz De Maria, tutto il mondo guarderà l'Italia devastata dal terremoto. Varie scosse ieri nel messinese, altre in Emilia e nel centro Italia non c'è mai stato un rallentamento nello sciame sismico. Edson Glauber aveva tracciato bene la mappa del sisma con protagonista il centro Italia che sarà l'unica che verrà colpita, oltre che dal terremoto, anche dal maremoto sia sulla costa adriatica che su quella tirrenica.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

OCCHIO AL 2017…

Dall'ultimo di Luz:

" Stanno per giungere momenti estremamente difficili per tutta l’umanità, in ogni ambito in cui l’uomo vive. La degenerazione che avverrà l’anno prossimo è inimmaginabile: si compiranno gran parte delle profezie che, per Volontà Divina, ho dato all’umanità. "

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Io ci credo. Indipendentemente dall'attendibilità di Luz de Maria. Già solo gli enormi terremoti in queste settimane, il segno nel cielo della donna vestita di sole
Alessandro

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tutteb sciocchezze, Luz è una bufala, un coacervo dis ciocchezze come gli svisceramenti di Vincenzo. Guardate a chi non si fa seppellire dalla paura e lasciate perdere chi blatera a vanvera. Remox è un faro.

Seneca

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Non ho detto che mi aspetto sconquassi per il 2017,anzi avevo scritto il contrario, poi ho cancellato per non riempire tutto di miei commenti ma sopra tutto perche'gia' si e' detto e chi vuole credere il contrario e' libero di farlo.La scaletta, se non sbaglio,e' crisi finanziaria ed economica, rivolte, attentati,persecuzione guerra,poi precursore dell'anticristo, ritorno del comunismo e quando non si potra' piu' entrare nelle Chiese l'Avvertimento,che sara' anche una catastrofe come quella di cui parla Zaro nell'ultimo messaggio.Dio non paga il sabato,e chi ha orecchi intenda.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Scusami Vincenzo, quindi l'Avvertimento avverra' fra almeno 30 anni….
Quindi Conchita quando anticipera' il Miracolo sara' ultracentenaria.
MA PER PIACERE …

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Perche' 30 anni?Poi sappiamo che prima verranno i castighi "Dagli uomini" e solo dopo quelli "dal Cielo".

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

30 anni no, ma 15- 20 o anche 25 è possibile e anzi molto probabile. Conchita Gonzales se non sbaglio è del 1949, quindi ha attualmente 67 anni.
67 + 20(valore medio) = 87 anni. Che soprattutto per una donna e che vive in una nazione ricca non sono nulla di trascendentale. Non è neanche obesa, oltretutto, lo dico perchè negli Usa il problema è diffuso.
Poi Conchita non andrà neppure a San Sebastian de Garabandal, per cui non c'è neppure il problema di viaggiare per una donna che sarà a quel punto molto anziana. E perdipiù in tempi di rivoluzione e quindi pericoli di morte violenta.

Fra 10 – 15 anni mi aspetto il segno a Medjugorje, Padre Livio ora 76enne , avrebbe allora 86/91 anni, compatibile con le sensazioni di Vicka che il sacerdote sarebbe ancora in vita, come da intervista del 2000.

Quindi 2016 + 15 = 2031, e in quegli anni o poco dopo,l'Avvertimento e entro 1 anno il segno miracoloso ai pini a Garabandal, e a seguire il resto dei 7 segreti di Medjugorje(che sono tutti castighi vi a via più gravi) tranne l'ultimo che dovrebbe essere la caduta della cometa Assenzio.Per cui verrebe a questo punto l'Avvertimento e il Grande miracolo della Croce in cielo che sarà visto in tutto il Mondo. Ci sarà la Guerra mondiale ai tempi del precursore dell'anticristo, persecuzioni e scisma, e solo dopo si realizzerebbe il 10° segreto di Mejugorje e 3 giorni di buio che fanno terminare la 3à guerra mondiale sennò l'umanità si autodistruggerebbe del tutto e andrebbero/andremmo quasi tutti all'inferno. Per cui Dio interviene prima che accada il peggio,anche se permette tutto il resto a causa dei troppi peccati degli uomini.
Questo all'incirca i tempi e l'ordine che mi sono prefigurato leggendo le varie profezie.
L'

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Entro 25-30 anni circa si verificherebbe il Grande Castigo con la pioggia di fuoco sulla Terra(tranne che in Italia – prediletta da Dio – ma dove si verificheranno comunque fortissimi terremoti), in linea con quanto è desumibile dalle dichiarazioni di Pedro Regis al Nibbio e altri.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

E' interessante anche che Conchita in una intervista video dice che il castigo verra', ma non dice che lo vedra' lei,dice che lo vedra' sua figlia.Mentre il miracolo lo annuncera'.

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Il Bel Paese sarà salvaguardato solo dall'atomica (missili). Gli eventi naturali se li subirà tutti. E ringrazi l'Onnipotente dell'immeritato sconto.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

@ Vincenzo

Sì mi ricordavo, infatti è possibile che non ci sia più in questo Mondo al tempo del Grande Castigo.
Non si perderebbe, nel caso fosse così, nulla di buono, comunque eheh

Personalmente neanche io ne vado pazzo, ma sia fatta la volontà di Dio. Poi ognuno può morire dall'oggi al domani, quindi non si sa niente del proprio futuro personale.
Ciao Vincenzo.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

@Spring

Mi riferisco a questo messaggio alla Madre Maria Elena Aiello, dove si dice che l'Italia sarà, in parte(per la precisione!), preservata dal fuoco che cade dal cielo, che dovrebbe essere causato o da uno scontro nel Sistema solare di due grossi corpi celesti e la conseguente caduta sulla Terra di molti meteoriti incandescenti o dalla caduta sulla Terra di una cometa o un grosso meteorite.
E questo, a mio avviso dovrebbe essere il 10° segreto di Medjugorje( che difatti non si può cambiare perchè o accade o meno, non si può alleviare), ossia il Castigo finale di Garabandal e di Anguera.
I missili intercontinentali a testata/e nucleare/i o le bombe nucleari lanciate da aerei potrebbero essere associati alla dicitura "fuoco che cade dal cielo" di varie profezie, ma i meteoriti sono di certo più vicini a questa descrizione, in quanto entrati nell'atmosfera terrestre si incendiano a causa dell'attrito dell'aria. Poi non so, se mi sai dire dell'altro starò ad ascoltare con interesse, ho da imparare molto, è da 1 anno che mi sono avvicinato alle profezie tranne quelle di Fatima e Medjugorje che sapevo da almeno 15 anni.

"Voglio che si sappia che il flagello è vicino: fuoco mai visto scenderà sulla terra e gran parte dell'umanità sarà distrutta… Quelli che resteranno troveranno nella mia protezione la misericordia di Dio, mentre tutti coloro che non vogliono pentirsi delle loro colpe periranno in un mare di fuoco!… La Russia sarà quasi completamente bruciata. Anche altre nazioni scompariranno. L'Italia sarà salvata in parte per il Papa". (11 aprile 1952)

Saluti

P.S.:
Volevo anche precisare che il miracolo della croce in cielo che si vedrà in tutto il Mondo, sarà immediatamente precedente (pochi giorni o pochi mesi, probabilmente, come avvenne per la 2à guerra mondiale con la grande aurora della notte del 25-26 gennaio 1938)alla 3à guerra mondiale e non c'entra nulla col Miracolo di Garabandal ai pini. Questo per chi legge; non lo avevo specificato nel mio primo messaggio.

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

La suora ha parlato espressamente di guerra mondiale e quindi il fuoco che cade dal cielo è il fuoco atomico, non ha mai fatto cenno a corpi celesti.

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Sì, in effetti rileggendo tutte le profezie date a Maria Elena Aiello sembra che si riferisca soltanto agli effetti della guerra mondiale.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Vincenzo, a volte penso che non si potrà più entrare nelle chiese perché saranno chiuse e saranno chiuse perché mancano i preti e mancano i preti perché mancano le vocazioni e mancano le vocazioni perché mancano la fede e la speranza. Di carità (nel senso di charitas) è piena la bocca di laici e chierici, ma è tutta charitas che è migrata dal cuore, che è vuoto o meglio è pieno solo di chiacchiere. Lo Spirito si è stufato di soffiare su questi bronzi che suonano e su questi cembali che tintinnano e soffia altrove. Dove? Non si sa ma si sa…

Seneca

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

"Non si sa ma si sa"…a un genovese ricorda qualcuno…U mugugnu…Pero' quando lo davano in diretta alla tv,le strade erano vuote come per le partite della Nazionale.Era un mugugnu che esprimeva forza e veniva da lontano,come quello dei nonni e degli zii.Non era il mugugnu delle "stagioni che non ci sono piu'", "colpa della bomba atomica",e" quando non ci saremo piu' noi sara' tutto finito"…ma intanto scuciva un affitto commerciale anticostituzionale,appena finito il blocco perche' lo chiedeva l'Europa,gia' a meta' anni '80, anche a chi non ne aveva approfittato troppo.La vita e' tosta, la Storia e' tragica, e gli uomini fragili, basta poco perche' la realta' li faccia ritornare seri.L'Umanita' fa presto a istupidirsi ma anche a rinsavire,e il vero problema nella Fede per me resta sempre Dio,perche' se si va dentro nella Storia, e oggi i mezzi non mancano,si vede che l'Umanita' ha sempre pagato prezzi enormi:nonostate i suoi peccati,o anche per quelli,e i peggiori non sono mai stati veramente collettivi,Dio e satana sembrano sempre in vantaggio:spadroneggiano.I miei pugni bussano forte al Cielo e fanno domande.Sono pronti anche a difendersi,ma senza crederci troppo.Alla faccia di Papa Francesco,che non sara'orizzontale ma ormai mi da' sempre l'impressione di uno che si lamenta con gli altri, piu' che di un Padre.Un Papa per signorini.Anche perche' lo fa pure a freddo,con decisionie interventi mediatici diretti o per procura.Un Padre t'insegna che la vita non da' se non quello che toglie e non toglie se non quello che dona.Come la Storia,ti' da vera pieta' e ti toglie un po' di fiducia e di confidenza con Dio e la Madonna.E viceversa.Ci sfugge sempre qualcosa,siamo solo uomini.Il resto sono solo attimi, ma la normalita' e' che siamo vasi forati,come diceva s. Agostino.Io non percepisco pieta' profonda in questo Papa astioso e viziato:non perche' magari non li abbia,ma perche' fa troppo protagonismo,e il troppo stroppia.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Dio castiga ,anche a Hiroscima, e a Nagasaki, per puro caso permesso dall'Alto,perche' non era Nagasaki il primo obiettivo della seconda bomba,Dio castiga coi terremoti, oppure no?.Tizio lo pensa?Non ha torto.Caio lo nega?Non ha torto.Entrambi hanno ragioni e diritti per pensarlo.Un terzo dice che non possono avere ragione entrambi? ha ragione pure lui.Vuol dire che a volte avra' ragione uno,a volte l'altro.Et..et… ma tu, Francesco, chi sei per intervenire a rompere le palle???Se nemmeno ti pronunci ex Cathedra con chi te lo chiede per amore della gente confusa,che e' sempre la migliore… Tu l'et …et lo lasci aperto nella supercazzola della A.T. …ma questa e' ideologia, non e' fede, non e' Paternita',non e' Misericordia.Viene dalla mente.Non e' l'abbraccio tollerante di un Padre, ma l'arroganza isterica di un intellettuale ex giovane invecchiato.Se anche quando dessi un insegnamento ex Cathedra, la tradizione t'insegna che dovresti darlo motivandolo per iscritto,come ti permetti di dare un rimprovero su una materia controversa, senza motivazioni e per interposta persona? Padre???Ma va',raccontala a un altro.Balordo.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

video sull'ultima lettera di padre Gruner prima della sua morte.

https://www.youtube.com/watch?v=B2D05h35ix8

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Questo video per me e' "lana grossa",non lo condivido affatto,e si smentisce da solo piu' volte.Se volete delle critiche di classe a papa Francesco, in questo blog siete serviti bene da Vincenzo,che non vi chiede neanche le donazioni 🙂

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In particolare sottolineo la critica a un punto della lettera Apostolica sugli annullamenti alla Sacra Rota,dove tra gli altro motivi suggeriti c'e' quello che uno dei due sposi non abbia la Fede.Io ogni volta che lo ricordo cito anche la canzone di Celentano anni'60 Preghero'.Quello e' un punto dove con Francesco casca l'asino ed esce dalla porta, e peggio ancora se lo si fa rientrare dalla finestra dell'ecumenismo.Infatti la Dottrina al riguardo considerava e considera,piaccia o no a Francesco, valido il matrimonio se uno dei due e' credente cattolico consapevole, e l'altra o altro crede all'amore del primo/a al di sopra del tempo fino a impegnarsi per tutta la vita.Questa dottrina classica afferma la specificita' e la forza dell'incontro con l'amore di Cristo,che e' fuori del tempo e della soggettivita' individuale,e si fa sentire con evidenza,tanto da essere missionario e da imporre dolcemente e liberamente le sue regole senza prevaricare la liberta'di nessuno.Alla faccia di ogni storicismo e individualismo modernista.Quello dei due che non crede ,non viene "accompagnato"ma si mette anzi alla sequela dell'altro,cioe' di Cristo in mezzo a loro.Cristo Eucaristico, e lo fa di sua volonta'. Lo fanno perfino donne italiane che sposano islamici,che Dio gliela mandi buona.Poi ci sono sicuramente i nulli anche in questi casi, ma quelli veri sono perle.Francesco invece in quella lettera,per come ho capito quel punto,ci dava dentro come nelle canne,si suol dire.Che grande contadino che hanno perso le campagne.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E quello e' proprio il segno di una Chiesa cattolica che coi modernisti puo' fare tutta la scena che vuole ma sostanzialmente nella loro testa sta perdendo gli attributi di Chiesa missionaria,per diventare parte di una Chiesa senza capo ne' coda.Invece Cristo si mise in testa,dirigendosi verso Gerusalemme, e disse a Pietro di mettersi dietro.Pietro segue anche se non capisce, perche' sente la sostanza della Fede.(Ma non ditelo a nessuno).

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Ulisse il piacere della scoperta Hiroshima e Nagasaki i giorni della bomba 2015 youtube 2015

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

10-12-2016
"Io ho la sensazione che il mio pontificato sarà breve, 4, 5 anni – dice il Pontefice che è stato eletto nel marzo del 2013 -. È come una sensazione un po’ vaga… magari non è così? ma ho come la sensazione che il signore mi ha messo qui per poco tempo. Però è una sensazione, per questo lascio sempre le possibilità aperte".
Papa Francesco

Ormai ci siamo.
Il tradimento e la grande battaglia spirituale e' alle porte.
Teniamoci forte alla barca di Cristo per non essere anche noi scaraventati fuori dalla tempesta dell'apostasia e del tradimento che si sta' per abbattere sulla nostra Santa Madre Chiesa.

Teofilo

gillmark
gillmark
7 anni fa

Il papa ha detto così perchè compie 80 anni

TEO
TEO
7 anni fa

Scusate è la profezia dei papi detta a Garabandal dove la mettiamo?
In teoria il pontificato benedetti/bergoglio DEVE essere l'ultimo!

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  TEO

Il pontificato Benedetto XVI/Francesco I è l'ultimo prima dell'inizio degli Ultimi tempi. Gli ultimi tempi sono quelli della persecuzione estrema alla Chiesa e ai cristiani come da profezia di San Malachia. L'ultimo motto è Gloria olivae di Benedetto XVI / Francesco I?), poi ci sono altri almeno 2 pontificati: quello di "in extrema persecutione S.R.E. sedebit" e quella di " Petrus romanus, qui pascet oves in multis tribulationibus" ecc.

comment image

TEO
TEO
7 anni fa
Rispondi a  TEO

Forse è meglio che rileggi la profezia…..

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  TEO

la profezia l'ho letta, ma alla luce di altre deve essere interpretata come già detto, altrimenti vorrebbe dire che il prossimo Papa eletto sarebbe automaticamente un antipapa, il che non è vero, in quanto ne seguirà almeno un'altro. Il tempo chiarirà tutto.
Dio da dei messaggi interpretabili per mettere alla prova i fedeli, sennò sarebbe troppo facile capire date anche solo orientative ed eventi. No?

Dottor Manhattan
Dottor Manhattan
7 anni fa

Leggendo il forum Nibiru 2012, sulla sezione Profezie, mi sono imbattuto sul commento dell'utente El 63, che commentando la profezia di Karl L. von Lichtenfels sulla terza guerra mondiale scrive così:
Corrisponde a molte altre profezie e ad alcuni miei sogni. Io ho sognato più volte crisi e povertà in Italia. Guerra civile. Politici o un sistema politico che vende l'Italia alla Russia. Russia che invade l'Italia e nuova resistenza degli italiani contro l'invasore…………Non so però il periodo.
I sogni sull'Italia li avevo fatti in un periodo non sospetto, in cui c'era ancora la lira, l'Europa non esisteva se non sulla cartina, e tutti a godersi la finta prosperità. Per cui mi sono detta che sogni strani, tutto ciò non potrà mai accadere……..invece vedo che la situazione si dispiega pericolosamente in quella direzione, purtroppo per noi.
Ho visto un' Italia in povertà, la gente che protestava nelle piazze, la politica rispondeva con la violenza…..una guerra civile italiani contro italiani……… Poi il peggio è che una parte politica, considerata la situazione di gravi disordini cede l'Italia a un'altra potenza. La Russia. E' una congiura pensata da tanto tempo, da una parte della sinistra che ha sempre mantenuto rapporti con la nomenclatura ex comunista della Russia. Avrei anche il nome del politico…….non so se si può dire.
Allora l'Italia si divide ancora di più, la lotta diventa armata, bombardamenti e distruzioni, chi appoggia la parte della Russia e chi è contro. Milano è distrutta, si vive nei sotterranei delle case, nelle cantine e nelle fogne. La Russia invade anche altri paesi dell'Europa incominciando dalla Polonia.
Non so come va a finire i sogni finiscono qui.
Dimenticavo, man mano che l'armata russa procede nella conquista italiana verso il centro e il sud, il Papa cerca di fuggire da Roma……
Questo sogno l'ho fatto a puntate, sai come un telefilm o telenovela?
L'ultima puntata è che io ero un capetto della resistenza, e giravo per Milano con un grosso mitra o qualcosa del genere e un gruppo di una ventina di persone. Ci riunivamo nei sotterranei, tutti i palazzi erano distrutti, come durante una guerra. A causa di? Bombe o qualcosa del genere? Mi ricordo solo la fame, non c'erano generi alimentari, il freddo, si stava intorno a grandi fuochi…….Desolazione, poca gente in giro, pochi bambini (infatti mi chiedevo dove fossero finiti).
Si spera che sia un sogno………
Purtroppo non so come andava a finire, so solo che doveva arrivare qualcuno in aiuto……..ma non so dirti chi potrebbe essere. Come un sentore che non fossero terrestri……..
Chi ci aveva venduti……va beh tanto è un sogno mica è vero……era un gruppo capeggiato da D'Alema, da sempre vero amico di Putin fin da quando era capo del KGB (a quel tempo risaliva il piano di conquista). Ma nel gruppo c'erano anche altri di varie estrazioni, non solo a sinistra……. Ho visto Fini, Prodi, l'attuale presidente, qualche cardinale e personaggi non dell'ambiente politico, alcuni che non conoscevo, ma dovevano essere potenti……
La cosa più stupefacente è che quest'utente ha avuto anche altri sogni profetici, su situazioni familiari, che poi a distanza di anni si sono rivelati esatti. Per tornare al sogno in questione, lo trovo molto realistico nello scenario dell'invasione russa dell'Italia: i Russi arrivano in Italia, chiamati dalle forze politiche, per sedare i disordini interni. Il riferimento ai vari politici, tra i quali D'Alema, Fini, Prodi, l'attuale presidente (Napolitano nel 2013), ci da un'ulteriore indicazione temporale: significa che tutto ciò avverrà con l'attuale classe politica. Chissà che tutto questo non si verifichi nel 2017.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

I film di qualsiasi genere non li sopporto: deformano la realtà come specificatamente quelli detti comici; anche le profezie e i sogni sono non veritieri ma non deformano la realtà; per questo sono di mio gradimento ma restano fole …. “Le fole sono storie o favole che venivano raccontate durante le lunghissime serate d'inverno, davanti al camino acceso, dai contadini della Garfagnana”. P.Riesz_

D. Manhattan
D. Manhattan
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

Speravo in un commento più serio. Le profezie, o fole come le definisci, sono un fenomeno serio e documentato. Anche i sogni fatti da persone semplici e scritti su un blog, in buonafede, possono avere la loro quantità di informazione. Io vedo il fenomeno profetico come un puzzle da ricomporre, ogni tassello è importante. Per questo non scarto niente e, almeno in questo campo, non sono mosso da alcun pregiudizio. Non credo ciecamente nelle profezie e nei sogni profetici, ma non escludo nemmeno a priori la possibilità che possano un giorno, realizzarsi: non abbiamo gli strumenti per poter dire che sono del tutto vere, ma non possiamo allo stesso tempo bollarle come semplici fole. Poi per carità, non sei obbligato a crederci (anch'io come ti ho detto nutro dei sani dubbi) e pensa quello che vuoi, però il tuo commento mi è sembrato offensivo, tutto qua. Ci vuole più equilibrio e rispetto.

D. Manhattan
D. Manhattan
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

Trovo questo commento offensivo e inadeguato a un forum come questo, che cerca di dare una spiegazione e un'interpretazione razionale a ciò che rappresenta l'irrazionalità più pura: il fenomeno profetico. Si tratta di un fenomeno serio, documentato e studiato da sempre. Per quanto riguarda il sogno, perché un sogno scritto in buonafede da una semplice persona, su un blog, non può anch'esso essere un tassello nell'immenso puzzle delle profezie? Avvicinandoci a un campo evanescente e ricco di dubbi come quello profetico, non dobbiamo essere mossi da nessun pregiudizio. Questo non significa essere creduloni, ma nemmeno fare lo sbaglio opposto: selezionare ciò che ci fa comodo e permetterci di escludere ciò che non lo è. Detto questo, sei libero di pensare quello che vuoi e non sei nemmeno obbligato a credere nelle fole, come le chiami, ci mancherebbe altro. Però semplicemente porta più rispetto a chi ama e si interessa dell'argomento.

D. Manhattan
D. Manhattan
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

Trovo questo commento offensivo e inadeguato a un forum come questo, che cerca di dare una spiegazione e un'interpretazione razionale a ciò che rappresenta l'irrazionalità più pura: il fenomeno profetico. Si tratta di un fenomeno serio, documentato e studiato da sempre. Per quanto riguarda il sogno, perché un sogno scritto in buonafede da una semplice persona, su un blog, non può anch'esso essere un tassello nell'immenso puzzle delle profezie? Avvicinandoci a un campo evanescente e ricco di dubbi come quello profetico, non dobbiamo essere mossi da nessun pregiudizio. Questo non significa essere creduloni, ma nemmeno fare lo sbaglio opposto: selezionare ciò che ci fa comodo e permetterci di escludere ciò che non lo è. Detto questo, sei libero di pensare quello che vuoi e non sei nemmeno obbligato a credere nelle fole, come le chiami, ci mancherebbe altro. Però semplicemente porta più rispetto a chi ama e si interessa dell'argomento.

Dottor Manhattan
Dottor Manhattan
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

Mi scuso per la ripetizione, ma mi sembrava che non avesse pubblicato il commento e ho provato a riscriverlo e a ripubblicare. Ecco perché le due versioni. Remox sentiti libero di fare pulizia, e complimenti per il Blog!

Domenico
Domenico
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

Io ho trovato il sogno descritto molto interessante e suggestivo di quello che potrebbe accadere in futuro con la rivoluzione di ispirazione comunista profetizzata da veggenti molto attendibili o ufficialmente riconodciuti dalla Chiesa.
Solo il riferimento a politici decotti o zombie, sopratutto Napolitano e Fini, mi fa propendere a non prenderla in considerazione, perchè mi aspetto tempi ben più lunghi per certi eventi.
Solo una curiosità, l'utente di quale città è? Se si conosce questo dato.Milano, parrebbe, visto che parla di fatti che accadrebbero lì.
Grazie per avere condiviso.

D. Manhattan
D. Manhattan
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

Grazie a te della risposta! Si penso sia di Milano, ma non ne ho la certezza. Quanto al sogno, mi ha impressionato molto per la crudezza di certe immagini e sopratutto perché si inserisce molto bene nel nostro collage di profezie. Lo considero un focus mirato sull'Italia. Per quanto riguarda l'utente, lei afferma di fare sogni "particolari" sin da bambina: addirittura una volta vide in sogno, con largo anticipo, una tragedia familiare poi purtroppo verificatasi. Questo può contribuire a dare ulteriore credibilità.

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

A dire il vero non vedo intento offensivo nel commento di Riesz, e il vocabolo fola non ha un significato offensivo.Semmai avrei qualcosa da dire quando Riesz ci ricordi Marx e poi la filosofia pragmatica per i quali con loro la filosofia va a cambiare il mondo e non piu' a interpretarlo 😉 Chi disse "Nobis curiositate opus non est post Christum"?Se oggi si parla ancora, e a volte a sproposito,di diritti umani, e' grazie al cristianesimo, non certo grazie a Marx o alla rivoluzione francese.Tu lo sai come saremmo considerati ,cristiani o no,se Dio lasciasse vincere i sionisti:come animali.Comunque quel che volevo dire e' sulla deformazione della realta' da parte dei film:condivido,e molte volte ,in sala, attendendo o vedendo un film di cartello,mi sono sentito un pollo.Meglio i documentari storici fatti scientificamente.La realta' e' vera preghiera…anche per i laici 🙂

anonimo
anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

Ma con che nome è registrata su internet questa utente che fa sogni particolari?

D. Manhattan
D. Manhattan
7 anni fa
Rispondi a  Dottor Manhattan

El 63 sul forum Nibiru 2012, non so altro. Ho scoperto lei e i suoi sogni per caso. Forse avrò anche esagerato definendo offensivo il commento di Riesz, ma più che altro ho pensato perché ha commentato così proprio il mio di commento, quando stando alla sua logica questo forum è tutta una fola. Ma poi dico: sei in un forum di profezie, che ti aspetti!? Ma forse sono io che chiedo troppo…

TEO
TEO
7 anni fa

Comunque prima dovranno cessare tutte le apparizioni mariane prima che questi eventi incomincino ad accadere.
Secondo me questo é un punto importante perché ribadito sia a medjugorie che ad Anguera e anche ad itapiranga. Sarà veramente il segnale di inizio di tutto!

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  TEO

Anguera, secondo il mio sommesso parere, ha già concluso. Regis è un creativo, non lo condanno. Comunque i vecchi messaggi sono un tesoro che vale più dell'oro

Seneca

TEO
TEO
7 anni fa

Perdonami ma ti sbagli…. se guardi San malachia e il numero di papi al quale attribuisce i relativi motti noterai che l'ultimo motto si riferisce a questi due papi…. cosa che coincide perfettamente con la profezia dei papi data da conchita a garabandal.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

4.400 – Messaggio di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace, trasmesso il 10/12/2016

“Cari figli, coraggio. Vi invito a vivere nella verità. Non temete alcuna persecuzione. Mio Figlio Gesù fu perseguitato, ma non ha mai smesso di annunciare la verità. L’umanità vive in una triste cecità spirituale e i Miei poveri figli camminano nel dubbio e nell’incertezza. La Chiesa, assumendo la missione affidatale da Mio Figlio Gesù, deve annunciare e difendere la verità. Negli insegnamenti di Gesù non c’è mezza verità. Quando vi è una mezza verità, non vi è la Presenza di Gesù. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Questo è il tempo dei dolori per gli uomini e le donne di fede. Non tiratevi indietro. Cercate forze nell’Eucarestia e nelle Parole del Mio Gesù. L’umanità incontrerà vera conversione e liberazione solo accogliendo la Verità Piena. Io sono vostra Madre e sono venuta dal Cielo per portarvi al cielo. Ascoltatemi. Avanti. Dopo tutto il dolore, il Signore asciugherà le vostre lacrime e vedrete la Pace regnare sulla Terra. Coloro che rimarranno fedeli sino alla fine contemplaranno le Meraviglie del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermipermesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.”

Unknown
Unknown
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Pedro sostiene apertamente i tradizionalisti scissionisti e ogni suo messaggio va in questa direzione "Verità Piena", "Vero Magistero", "Vera Chiesa contro Falsa Chiesa" ecc. non fatevi pigliare per i fondelli!
Tali termini ricorrenti nei suoi deliri non trovano risconto in nessun altra apparizione mariana.

anonimo
anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Di falsa chiesa parla anche la Emmerick…

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa

ciao remox come commentiamo questo?? anguera dice:
Negli insegnamenti di Gesù non c’è mezza verità. Quando vi è una mezza verità, non vi è la Presenza di Gesù.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Appunto, sono pie riflessioni di Regis. A volte si incarta, ma nel complesso non vedo eterodossia. Purtroppo, mancando la fonte dai cieli, rischia di avvitarsi…pazienza, chi in passato gli dettava i messaggi capisce e perdona

Seneca

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

E' una frase chiara. Quello che non è chiaro è il perchè vi si vuole vedere sempre un riferimento al papa.
Sul sito è infatti, finalmente, comparsa una precisazione su quanti usano i messaggi di Anguera per attaccare il papa.
Il riferimento alle mezze verità può benissimo riguardare quegli uomini di Chiesa che "usano" il papa per veicolare le proprie dottrine.

TEO
TEO
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non pensò che la vergine permetta che un suo veggente si diverta ad inventare messaggi per suo conto.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Con che coraggio un veggente autentico inventerebbe i messaggi? non ha senso.

Che ne pensate dei messaggi di Trevignano? http://www.lareginadelrosario.com/

Remox tu che ne pensi?

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

dovete perdonare seneca, è così….zappa pesantemente nel suo solco e poi s'indigna se altri fanno altrettanto.
Certe affermazioni devono essere supportate da verità altrimenti anche il contrario è verità, la differenza sta sempre nell'attendibilità della fonte e viceversa nella chiacchera da bar…..molto praticata anche in molti ambienti oltre tevere.

jacques

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Dovete firmare i vostri interventi per rendere più agevole il dialogo. Cercate di ricordarlo.
All'anonimo che mi chiede di Trevignano dico di confrontare quei messaggi con quelli di apparizioni autentiche ed avrà la risposta.
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Jacques, ho solo espresso un mio sommesso parere confortato sia da mie personali conclusioni rispetto alla soluzione di continuità fra le vecchie e le nuove missive sia rispetto a pareri raccolti in loco dalle sorelle della congregazione di mia zia. Rispetto le opinioni altrui e invito le altre e gli altri a fare altrettanto, magari sostenendo pareri diversi ma senza dileggiare, grazie.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Seneca, se non spieghi la logica con cui arrivi a ritenere Regis un veggente trasformato in lestofante…come faccio a dare credito alla
tua ipotesi e comunque anche solo a considerarla.
Non può certo bastare la congregazione di tua zia….naturalmente con
il rispetto che si deve.

jacques

jacques

Spring (lo sporco)
Spring (lo sporco)
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Q.E.D. (^_^)

Ho fatto un passo indietro certo che gli altri avrebbero detto le stesse cose senza grugnire come me

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non ho detto che Regis è un lestofante, al contrario, se avessi la botà di leggere quello che hoscritto vedresti che parlavo di una brava persona che ad un certo punto si ritrova senza messaggi e allora li crea, senza scadere nell'ortodossia. Se esamini i messaggi vedi che esiste uno iato fra i messaggi che contenevano indicazioni profetiche su eventi che toccheranno il nostro mondo e i messaggi più recenti, che da un certo punto in avanti non hanno più contenuti immanenti e se li hanno sono una semplice ricapitolazione di cose già dette. Questo nulla toglie all'importanza – per i credenti – della preghiera e nulla toglie alla figura di regis. le sue -parafrasando il messaggio di cui si parla – sono mezze verità. Mezze perché sono a metà corrette nella sostanza e per metà create ma ricapitolando messaggi autentici. Credimi, non è facile cessare di essere sotto i riflettori, non è facile dire che i messaggi sono finiti. Non gettiamo la croce su Regis…noi saremmo migliori?

Seneca

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non ho detto che Regis è un lestofante, al contrario, se avessi la bontà di leggere quello che ho scritto vedresti che parlavo di una brava persona che ad un certo punto si ritrova senza messaggi e allora li crea, senza scadere nell'eterodossia. Se esamini i messaggi vedi che esiste uno iato fra i messaggi che contenevano indicazioni profetiche su eventi che toccheranno il nostro mondo e i messaggi più recenti, che da un certo punto in avanti non hanno più contenuti immanenti e se li hanno sono una semplice ricapitolazione di cose già dette. Questo nulla toglie all'importanza – per i credenti – della preghiera e nulla toglie alla figura di regis. le sue -parafrasando il messaggio di cui si parla – sono mezze verità. Mezze perché sono a metà corrette nella sostanza e per metà create ma ricapitolando messaggi autentici. Credimi, non è facile cessare di essere sotto i riflettori, non è facile dire che i messaggi sono finiti. Non gettiamo la croce su Regis…noi saremmo migliori?

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non e'facile cessare di essere sotto i riflettori?Si' che e' facile,e' una sfida stimolante,fin dalla giovinezza,nel bene e nel male.Forse comporta anche un po' di presunzione e di superbia, ma sopra tutto di forza interiore,di nerbo.Basta essere "veri",cioe' in contatto con Dio tramite l'anima.Questi sarebbero i veri capi e re.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

secondo il tuo metro di giudizio un veggente, dopo che ha toccato con mano il sovrasensibile e quindi è a conoscenza delle conseguenze dei suoi atti più di altri, cosa inventa alla chiusura delle trasmissioni?

non termina la sua missione, come hanno fatto la totalità dei veri veggenti del passato, ma INVENTA NUOVI MESSAGGI E LI TRASMETTE PER MEZZO DI COMMEDIE BASATE SU FENOMENI MISTICI…come dimostrano i filmati che girano in rete…e tu lo chiami brava persona?

perchè non legge solo i messaggi, li riceve in diretta durante incontri spirituali….

ma scrivi dal terrazzo di casa?

jacques

p.s. quindi sono solo tue "meditazioni" senza uno straccio di verità a sostegno….

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Jacques, le mie sono deduzioni basate sui fatti, basta analizzare i messaggi recenti senza pregiudizio. Voi credenti non vedete quello che è evidente, siete solo capaci di insultare e di dare del pazzo a chi non la pensa come voi o di fare come Vincenzo che sembra non conoscere gli abissi della natura umana. Ma vi capisco! i vostri padri bruciavano sul rogo la gente come me, si vede che nel vostro dna è rimasto attaccato l'dore della carne bruciata di chi non la pensava come voi…l'intolleranza ormai è patrimonio di voi sanfedisti e degli integralisti musulmani che vorrebbero gli infedeli al rogo…coraggio, siete in buona compagnia…

Seneca

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Il vittimismo, l'ultimo baluardo.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

A parte il fatto, Seneca, stai tranquillo che non saresti stato o sei una minaccia per condannarti al rogo.
Cosa c'entra questa tua farneticante risposta con il tema della chiaccherata….si parlava di Regis.

Ha ragione Spring.
jacques

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Perchè non vengono mostrati gli ultimi commenti? sono stati cancellati?

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Se un Papa sa che ci sono uomini di Chiesa che lo usano per veicolare le proprie dottrine,non puo' la domenica successiva all'elezione, col Sinodo gia' in agenda,invitare a leggere Kasper perche' "ci fara' bene".L'aria che ho respirato in 62 anni di vita mi dice che un Papa,(come un Vescovo)proprio in quelle condizioni,mette su l'aria "gnecca"(i genovesi sanno cos'e')cioe'scontrosetta,burbera, e sta bene attento a non farsi tirare da una parte e dall'altra.Non fa il candido,non fa il giovanotto,e parla poco,chiaro e senza dare appigli a dritta e a manca.Cioe' fa il Padre.Un padre non fa il perfetto e non gl'importa di essere migliore dei figli dando l'esempio.
Un padre sa che la sua paternita'autorevole non sta nell'essere o non essere migliore dei figli,anzi e' contento se sono migliori di lui.Non e' rivale,concorrente Un padre e' anche un fratello dei figli senza smettere di essere padre e quindi guida e d'indicare la direzione proprio perche' e' fratello,ma fratello dal lato della compassione frutto di esperienza che li ha preceduti e li precede:partecipe della comune condizione umana,soggetta a contraddittorieta',ma ha l'autorita' di chi ha percorso uno spazio di tempo maggiore sempre riconfermandosi nella fede e nel cammino.Non gl'interessa essere migliore,ne' decidere chi sia il migliore tra i suoi figli,cosa che i figli sotto sotto bramano.Gl'interessa confermare i figli nel cammino, e infatti un padre,al di la' della paternita' biologica e dell'atto di fede nella vita fatto donando la vita, e' un Pietro.Il suo compito spirituale e' confermare i fratelli nella fede ,avendoli preceduti come Cristo ha preceduto ciascuno di noi.Cristo fratello e padre.che conferma e rende di nuovo forti i figli -fratelli nel momento in cui sono deboli,confusi,ma piu' veri e non edipici:e questo non se lo scordano,a meno di essere dei vermi,e questa e' la vera pace. Francesco ha detto che la A.L.e' interamente tomistica,ha detto che ci sono anche quelli che vogliono fasciare le ferite(i peccati)senza curarle,ma e' andato a chiedere scusa a dritta e a manca,(piu' a manca,forse).Ma un padre non chiede scusa, nemmeno all'adultera Cristo ha detto di chiedere scusa agli astanti.A un padre interessa la Fede , e confermare nella Fede;interessa mantenere viva la fiducia nella vita che lo ha fatto essere padre,non gl'interessa fare l'anima bella e sensibile ne' fare il diplomatico.Quello puo' essere un leader,nel mondo e del mondo,ma non e' cosi' che un Papa fa il padre.Chiese scusa, con discrezione,e non nello stesso modo certamente,anche san Wojtyla, ma dopo molti anni e avendo gli attributi per farlo.Questo Papa non li ha.Ci sono milioni di padri-fratelli veri che hanno bisogno e chiedono di essere confermati nella Fede,e che hanno ragione di sentirsi offesi , traditi e indirettamente accusati dalla condotta del fatellone brillante Papa Francesco.

anonimo
anonimo
7 anni fa

Il Papa a S. Marta: i capi e i sacerdoti che hanno "deciso di uccidere Lazzaro"? Non capisco

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa

Gv12,9-10 I veri farisei,e il sionismo,sono questi.Figli adottivi del demonio,perche' in base alla loro cultura sapevano bene che la resurrezione di Lazzaro ,al quarto giorno, poteva venire solo da Dio.

Luz
Luz
7 anni fa

Aviso sul suo sito Garabandalnews ha pubblicato il terzo segreto di Fatima:
ROME PERDERA LA FOI ET DEVIENDRA LE SIEGE DE L’ANTECHRIST
Pare che oltre a questo non intenda più dire altro.
Mah…

Luz

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Luz

Sono le parole dette dalla Madonna a La Salette per descrivere ciò che sarebbe venuto DOPO il periodo di pace.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luz

La montagna ha partorito il topolino (che poi tanto topolino non è).
L'evento è stato di gran lunga inferiore alle attese, cioè ai ripetuti update che ha fatto ben 10 volte, per tenere in sospeso i suoi lettori. Infatti, se si legge tutto il lavoro preparatorio che ha pubblicato, si troverà molto di più.
https://garabandalnews.org/2016/12/10/my-fatima-3rd-secret-online-soon/

Lì è stato molto chiaro ed è quello a cui ho accennato in precedenza:
un anticristo sul trono di Pietro.
Secondo lui, il terzo segreto di Fatima ha per oggetto la Fine dei Tempi, come profetizzato a Garabandal.

"I can already confirm that the text of 25 lines [le 25 righe del terzo segreto di Fatima] is linked to the Apocalypse and the anti-Christ at the end of times period…

I can confirm without any possible doubt that the Fatima 3rd Secret is the main reason of the Apparitions of Garabandal, in other words the 3rd Secret has been revealed in Garabandal and in Garabandal only…

I reconfirm also the year of the Garabandal Warning as the year 2018…

…today I can add with a strong probability that the Fatima 3rd secret talk about the Son of Perdition, I will reveal his Name myself in my Fatima 3rd Secret, please be also Patient,…"

Per lui, il terzo segreto di Fatima parla del "figlio della perdizione"…
Evidentemente, come cattolico convertito, ha preferito usare prudenza e aspettare, riportando soltanto quella frase tratta dal segreto di La Salette del 1879, che in realtà dice molto. Lui sa bene che il tezo segreto non può essere letteralmente quella breve frase, perché esso è formato da 25 righe, ma quella frase ne è la sintesi perfetta.

Indubbiamente, la venuta dell'anticristo del segreto di Melania è per dopo il periodo di pace, ma bisogna dire che la frase citata da Aviso, nella sua brevità e profondità, ha una portata profetica molto più ampia, perché abbraccia tutta la lunga discesa agli inferi, fino all'atto finale del seggio dell'anticristo.
Per essere chiari, Roma non perderà la fede solo all'ultimo momento della venuta dell'anticristo. C'è una lunghissima fase preparatoria che si deve far risalire certamente al Risorgimento e che continua ancora ai giorni nostri.
Esattamente come diceva Gesù alla Valtorta, a proposito della caduta di Giuda:

"La figura di Giuda è stata troppo svisata nei secoli e ultimamente snaturata del tutto. Ne hanno, in certe scuole, fatto quasi l’apoteosi come dell’artefice secondo e indispensabile della Redenzione. Molti, poi, pensano che egli piegò ad un improvviso, feroce assalto del Tentatore. No. Ogni caduta ha premesse nel tempo. Più la caduta è grave e più ha una preparazione. Gli antefatti spiegano il fatto. Non si precipita e non si sale all’improvviso, né nel Bene, né nel Male. Vi sono coefficienti lunghi e insidiosi alle discese e pazienti e santi alle ascese." (L'Evangelo 468.7)

Quindi, ogni caduta ha premesse nel tempo e più la caduta è grave, più lunga è la preparazione.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luz

Aviso ha citato anche uno tra i più grandi studiosi di Fatima, Frère Michel, il quale nella sua opera monumentale "The Whole Truth about Fatima", riassume il terzo segreto con queste parole (siamo negli anni '80):

"Dopo aver raggiunto la fine della nostra indagine, siamo in grado di discernere, con quasi certezza, gli elementi essenziali del segreto finale della Madonna: Mentre 'in Portogallo, il dogma della fede sarà sempre preservato' in molte nazioni, forse in quasi il mondo intero, la Fede sarà persa.
I pastori della Chiesa mancheranno gravemente ai doveri del loro ufficio. Attraverso la loro colpa, le anime consacrate e i fedeli in gran numero si lasceranno sedurre dai perniciosi errori sparsi in tutto il mondo. Questo sarà il momento della battaglia decisiva tra la Vergine e il diavolo.
Un'ondata di disorientamento diabolico verrà scagliata sul mondo. Satana stesso si introdurrà perfino al più alto vertice della Chiesa. Egli accecherà le menti e indurirà i cuori dei Pastori. E Dio li consegnerà a se stessi, come castigo per il loro rifiuto di obbedire alle richieste del Cuore Immacolato di Maria.
Questa sarà la grande apostasia predetta per gli 'ultimi tempi'; 'Il falso agnello' e 'Falso Profeta' tradiranno la Chiesa a profitto della 'Bestia', secondo la profezia dell'Apocalisse."

Aviso commentando la frase: "Satan will introduce himself even to the highest summit of the Church.", aggiunge:
"…we must read between the lines as often with any Fatima Scholar, to The Pope, this is the highest summit of the Church and No one else."
Infatti, se Satana dominerà tutto e "riuscirà ad introdursi fino alla sommità della Chiesa", ciò non può che riferirsi ad un Papa. Il vertice della Chiesa è il Papa.

Ricordate il segreto pubblicato dalla rivista “Neues Europa”, il 15 ottobre 1963?
Riporta le stesse parole:
"In nessuna parte del mondo vi è ordine e Satana regnerà sui più alti posti determinando l’andamento delle cose. Egli effettivamente riuscirà ad introdursi fino alla sommità della Chiesa. Anche per la Chiesa verrà il tempo delle sue più grandi prove: Cardinali si opporranno a Cardinali; Vescovi a Vescovi. Satana marcerà in mezzo alle loro file e a Roma vi saranno cambiamenti. Ciò che è putrido cadrà e ciò che cadrà più non si alzerà…"
http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV540_Terzo_segreto_Fatima_Chiesa_Viva.html

Poi c'è il messaggio di Akita, molto chiaro, ecc….

Per me, Aviso non ha avuto il coraggio di andare fino in fondo e si è trattenuto per qualche motivo (forse anche intimo).

Infatti, dopo aver elencato gli ultimi sei papi, da Giovanni XXIII a papa Francesco, ha concluso:
"All these Popes are VALID Popes of the Catholic Church, the last one before the Triumph is also indicated in the Secret, this last Pope is the Bishop in white of the Fatima Vision…".

Inoltre, pare che voglia di nuovo chiudere il suo blog, perché ha risposto ieri ad un interlocutore:

"My Apostolate online is over, Dennis, it cost me a lot so I give to all of you an appointment on April 12, 2018 and don’t forget you are all Great."

"Il Mio apostolato online è finito, Dennis, mi costa molto dirlo, ma do a tutti voi appuntamento al 12 aprile 2018 e non dimenticate che siete tutti Grandi."

Di nuovo forse problemi economici.
Credo che riguardo al 2018 si sbagli.

dott. G.I.

mario mancusi
mario mancusi
7 anni fa
Rispondi a  Luz

dott g.i. per il 2018 si sbagli ma per il resto ha detto il vero ??
quindi il vescovo vestito di bianco è papa francesco che per lui è non è legittimo ?

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luz

Perchè preoccuparsi del terzo segreto quando c'è ancora il secondo che deve compiersi completamente?

Avete visto l'inferno dove cadono le anime dei poveri peccatori. Per salvarle, Dio vuole stabilire nel mondo la devozione al Mio Cuore Immacolato. Se faranno quel che vi dirò, molte anime si salveranno e avranno pace. La guerra sta per finire; ma se non smetteranno di offendere Dio, durante il Pontificato di Pio XI ne comincerà un'altra ancora peggiore. Quando vedrete una notte illuminata da una luce sconosciuta, sappiate che è il grande segno che Dio vi dà che sta per castigare il mondo per i suoi crimini, per mezzo della guerra, della fame e delle persecuzioni alla Chiesa e al Santo Padre. Per impedirla, verrò a chiedere la consacrazione della Russia al Mio Cuore Immacolato e la Comunione riparatrice nei primi sabati. Se accetteranno le Mie richieste, la Russia si convertirà e avranno pace; se no, spargerà i suoi errori per il mondo, promovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa. I buoni saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire, varie nazioni saranno distrutte. Finalmente, il Mio Cuore Immacolato trionferà. Il Santo Padre Mi consacrerà la Russia, che si convertirà, e sarà concesso al mondo un periodo di pace.
In Portogallo si conserverà sempre il dogma della fede, ecc.

Una volta rifiutata la consacrazione abbiamo avuto:

2° guerra mondiale
errori del comunismo sparsi nel mondo
persecuzioni alla Chiesa
martiri come mai prima del secolo scorso

Ora manca:
sofferenza del Santo Padre
distruzione di varie nazioni
Trionfo del Cuore Immacolato
Consacrazione della Russia
periodo di pace

Poi, sotto col terzo segreto… Per chi ci sarà

Rid8

Vincenzo
Vincenzo
7 anni fa
Rispondi a  Luz

Anche per me e' cosi'

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luz

"Perchè preoccuparsi del terzo segreto quando c'è ancora il secondo che deve compiersi completamente?

Ora manca:
sofferenza del Santo Padre
distruzione di varie nazioni
Trionfo del Cuore Immacolato
Consacrazione della Russia
periodo di pace
Poi, sotto col terzo segreto… Per chi ci sarà" (Rid8)

Dimostri di conoscere poco le apparizioni di Fatima.
Perché preoccuparsi del terzo segreto? perché il terzo è già il secondo.
Non esistono tre segreti di Fatima. Il segreto di Fatima è uno solo, diviso in tre parti o messaggi ed è stato affidato ai veggenti il giorno 13 luglio 1917. Fu in quel giorno che la Signora affidò ai bambini il famoso segreto composto di tre parti.
Nonostante si parli sempre di tre segreti, da suor Lucia, il Segreto di Fatima fu sempre considerato un'unica rivelazione, divisa in tre parti.
Nel 1941 Suor Lucia – su richiesta del suo vescovo Mons. José Alves Correia da Silva – scrisse un resoconto delle apparizioni, dove spiegava che il segreto affidatole nell'apparizione del 13 luglio 1917 constava di tre parti distinte, la terza delle quali non poteva però essere ancora svelata.
La terza parte venne scritta da Suor Lucia il 3 gennaio del 1944 e quindi affidata al Vescovo di Leiria.
La prima parte riguarda la visione dell’inferno, la seconda parte la consacrazione della Russia al Cuore Immacolato, la terza parte il Castigo con il sacrificio dei martiri della Chiesa.

Quando diciamo per convenzione "terzo segreto", ci riferiamo alla terza parte dell'unico segreto.
Gli eventi che hai elencati e che devono ancora compiersi, non sono come credi il "secondo segreto di Fatima", ma gli stessi eventi che devono accadere nel cosiddetto "terzo segreto".
Infatti, l'annientamento di varie Nazioni è già il Castigo.
Nella terza parte è maggiormente esplicitata la persecuzione al Santo Padre e alla Chiesa.

Scrive suor Lucia nella redazione del segreto:

"Bene. Il segreto consta di tre cose distinte, due delle quali sto per rivelare. La prima dunque, fu la visione dell'inferno. La Madonna ci mostrò un grande mare di fuoco…" ecc..

Quindi, il segreto di Fatima è un unico messaggio, diviso in tre parti e fu rivelato nell'apparizione del 13 luglio 1917.

Un'indicazione per l'interpretazione della terza parte del "segreto" fu offerta da Suor Lucia in una lettera al Santo Padre del 12 maggio 1982. In essa dice:

« La terza parte del segreto si riferisce alle parole di Nostra Signora: "Se no [la Russia] spargerà i suoi errori per il mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa. I buoni saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire, varie nazioni saranno distrutte" (13-VII-1917).

La terza parte del segreto è una rivelazione simbolica, che si riferisce a questa parte del Messaggio [cioè alla seconda parte del segreto], condizionato dal fatto se accettiamo o no ciò che il Messaggio stesso ci chiede: "Se accetteranno le mie richieste, la Russia si convertirà e avranno pace; se no, spargerà i suoi errori per il mondo, ecc.".

(continua…)

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luz

Dal momento che non abbiamo tenuto conto di questo appello del Messaggio, verifichiamo che esso si è compiuto, la Russia ha invaso il mondo con i suoi errori. E se non constatiamo ancora la consumazione completa del finale di questa profezia, vediamo che vi siamo incamminati a poco a poco a larghi passi. Se non rinunciamo al cammino di peccato, di odio, di vendetta, di ingiustizia violando i diritti della persona umana, di immoralità e di violenza, ecc.

E non diciamo che è Dio che così ci castiga; al contrario sono gli uomini che da se stessi si preparano il castigo. Dio premurosamente ci avverte e chiama al buon cammino, rispettando la libertà che ci ha dato; perciò gli uomini sono responsabili».

http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_20000626_message-fatima_it.html

In sostanza, la terza parte del segreto si focalizza sul Castigo, in cui diverse Nazioni saranno annientate (guerra distruttiva, persecuzione ai cristiani e al Papa, martirio generale). Ma è ovvio che lo stesso Castigo è già annunciato (in modo CONDIZIONALE) nella seconda parte del segreto.

"dott. G.I. per il 2018 si sbaglia, ma per il resto ha detto il vero ?? quindi il vescovo vestito di bianco è papa francesco che per lui è non è legittimo ?" (mario mancusi)

No, per lui papa Francesco è un papa VALIDO e legittimo.
L'ho citato:
"All these Popes are VALID Popes of the Catholic Church, …", 6 papi, incluso Papa Francesco sono validi.

Ha sempre detto che le due eresie principali all'interno della Chiesa, collegate a Fatima, sono Sedevacantismo e Modernismo:
"So Today I confirm, 2 main Heresies within the Church and Related to Fatima, Sedevacantism and Modernism…"

In realtà, Aviso dice e non dice.
Appena 24 ore dopo, ha cambiato idea e sembra abbia deciso di dire di più:

"OK I could not sleep, I feel like I have abandonned you according to some of your emails, it looks that a single sentence is not egnough for many of you, so I will give more détails, 24 hours to change my mind, you are the only ones who can do this to me, it is incredible how much this article has been read since yesterday, a record for this blog…"

"OK non riuscivo a dormire, mi sento come se vi avessi abbandonato secondo alcune delle vostre e-mail, sembra che una singola frase non sia abbastanza per molti di voi, quindi darò maggiori dettagli, 24 ore per cambiare idea, siete gli unici che potete farmi questo, è incredibile quante volte questo articolo sia stato letto da ieri, un record per questo blog…"

Per ora, non si può affermare che Papa Francesco sia il vescovo vestito di bianco, perché, fino a prova contraria, è Papa (si addice di più al Papa Emerito).
Ma non si può nemmeno escludere. Bisogna aspettare per vedere come si conclude questo pontificato anomalo (ci potrebbe essere qualche sorpresa).

dott. G.I.

Spring
Spring
7 anni fa
Rispondi a  Luz

«Satana stesso si introdurrà perfino al più alto vertice della Chiesa.»

Ragion per cui Papa Giovanni Paolo I divenne pensieroso dopo l'incontro con suor Lucia. E non perché, come dissero i media, suor Lucia gli rivelò che doveva morire di lì a poco.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Luz

La ringrazio mille Dott. G.I. per la delucidazione, come al solito chiara ed esaustiva… In effetti la mia conoscenza delle apparizioni di Fatima è superficiale ed è davvero grande gioia trovare chi come lei possa illuminarmi su queste tematiche che molto mi affascinano…

Dio gliene renda merito, e su ciò non dubiti dato che insegnare agli ignoranti è opera di misericordia…

La ringrazio ancora

Rid8

TEO
TEO
7 anni fa

Cosa vi aspettate ancora dai messaggi mariani… nel senso: la madonna in sintesi chiede le stesse cose da 200 anni preghiera, preghiera, preghiera, confessione, eucarestia, mortificazione e sacrifici e viveri i comandamenti di dio.
Se leggiamo i messaggi di medjugorie sono ripetitivi come quelli di anguera e come altri…. è una caratteristica comune dei messaggi mariani che si prolungano nel tempo.
La madonna non ha altro che ripetere gli stessi concetti quindi possono risultare ripetitivi e i messaggi banali ma non lo sono.
PER ALDO MAZZURCO: pedro non sostiene apertamente i tradizionalisti scissionisti lui non parla mai contro il papa, e non credo che appoggiare la tradizione Cristiana bimillenaria o preferire la messa in latino piuttosto che la messa del post concilio non lo si possa dipingere come un scissionista.
E poi caro Aldo quando giudichi i veggenti lo fai sempre come se avessi la verità in tasca…. ti consiglio un po' più di prudenza nel giudicare apertamente queste persone.

TEO
TEO
7 anni fa

Nel link trovate una bella interpretazione di un capitolo dell'apocalisse con impressionanti "coincidenze" nei momenti attuali:
https://www.google.it/amp/s/lucechesorge.org/2016/07/03/4866/amp/?client=ms-android-lge

Share This