GUERRA AL TERRORE: IL SECOLARE CONFLITTO FRA ISLAM ED EUROPA

scritto da Remox
22 · Mar · 2016

GUERRA AL TERRORE: IL SECOLARE
CONFLITTO FRA ISLAM ED EUROPA

Gli attentati di
Bruxelles ci trascinano nuovamente nel clima di terrore annunciato ad Anguera e
di cui più volte abbiamo parlato nel blog, anche in relazione al Poema
Temporale.

Avevo messo in scaletta
il presente articolo per illustrare una quartina del Ramo II del 2000, ma la
cronaca di queste ore senz’altro lo contestualizza ancora di più.

La quartina in
questione è la 1048 ed è stata composta ispirandosi alla conflittuale storia
dell’Europa con l’Islam.

Dal Ramo II del 2000 “L’Era
del Terrore”

1048

Du plus profond de l’Espaigne enseigne,

Sortant du bout et des fins de l’Europe,

Troubles passant aupres du pont de Laigne,

Sera deffaicte par bande sa grand troupe.

1048

Il vessillo uscente dal
più profondo della Spagna,

Dall’estremità e dai
confini d’Europa,

Tumulti passando oltre
il ponte del Laigne

Da una banda sarà
sconfitta la sua gran truppa.

Come detto il contesto
principale è quello dei primi conflitti fra Islam ed Europa prima dell’anno
1000. L’offensiva musulmana si concretizzerà con razzie piratesche e vere e
proprie invasioni. Queste ultime passeranno per le due colonne d’Ercole del
continente, Gibilterra e i Dardanelli.

Un breve riassunto
dell’offensiva è il seguente:

Nel 674 gli arabi attaccarono
Costantinopoli, ma l’imperatore Costantino IV riuscì a sconfiggerli.

Nel 698 i musulmani presero Cartagine, aprendosi la strada verso l’Africa del
nord.

Nel 709 occuparono parte della Cappadocia e della Cilicia nell’odierna Turchia.

Nel 711 cadde Ceuta l’ultima roccaforte bizantina in Africa. I territori
corrispondenti a Tunisia, Algeria e Marocco divennero preda degli Arabi.

Nello stesso anno i musulmani superarono lo stretto di Gibilterra.

Nel 712 la Spagna era sotto il dominio della mezzaluna.

Nel 717 posero nuovamente l’assedio a Costantinopoli. Ma nel 718 l’imperatore
Leone III l’Isuarico li costrinse a ritirarsi.

Nel 718 i musulmani si installarono nella Francia meridionale occupando la
Settimania.

Nel 720 conquistarono Narbona.

Nel 725 distrussero Autun.

Nel 732 presero Bordeaux e posero l’assedio a Tours.

Nell’ottobre del 732 vennero sconfitti a Poitiers da Carlo Martello.

Secondo vari
commentatori (anche dei secoli passati) gli estremi confini d’Europa del
secondo verso della quartina sono i Dardanelli. Al primo verso abbiamo invece
un’indicazione “vettoriale” dell’altra linea d’invasione: dall’estremità
meridionale (plus profond) della Spagna (di questa invece sembra non si sia
accorto nessun interprete).

 Gibilterra, dove si trova

 La Spagna “più profonda” – estremo confine meridionale

Queste rimarranno per
secoli, fino ai giorni nostri, le rotte più praticate per questi conflitti.

Il vessillo è quello
islamico: le prime invasioni saranno portate avanti dai due maggiori califfati
del tempo, quello omayyade e quello abbaside. Il primo aveva una bandiera
bianca, il secondo una bandiera nera. Il nero e il bianco sono i colori che l’islamismo
odierno ha scelto per le proprie bandiere. Il bianco viene solitamente usato
per il tempo di pace, il nero per la guerra. I colori delle bandiere sono
infatti intercambiabili.

E’ giusto che nel ramo
del terrorismo vi sia un richiamo agli storici conflitti con cui tutto è
iniziato.

Al terzo verso c’è un
riferimento alle battaglie di Borgogna (il Laigne è un fiume di quella regione)
il che ci porta alla guerra dei cent’anni fra Francia e Inghilterra. Il Duca di
Borgogna decise di appoggiare la causa inglese contro il legittimo Re di
Francia. Tanto per intenderci è il tempo di Giovanna d’Arco. Durante la guerra
dei cent’anni in Borgogna ci sarà una guerra civile fra le diverse fazioni
contro o a favore della corona. Le cronache del tempo riportano il terrore che
la popolazione aveva delle “bande armate” che compivano scorrerie nel
territorio.

Perché suggerire
questo collegamento con la guerra dei cent’anni? C’è forse oggi un’opposizione
fra Francia e Inghilterra?

In effetti un
riscontro esiste e proprio sul tema al centro dell’attenzione. C’è la disputa
sulla crisi dei profughi e sui Calais, su chi deve accollarsi spese e gestione
dei migranti. E’ proprio su questa crisi che si sta ampliando il movimento
sulla Brexit. Ed è in risposta a questo referendum che la Francia ha minacciato
una crisi su Calais e la sua “jungle”.

La Francia minaccia: via i migranti da Calais in caso di Brexit.

Calais fu proprio l’avamposto
inglese in terra di Francia su cui si sviluppò il terribile conflitto che
insanguinò l’Europa per moltissimi anni.

In un tempo in cui la
solidarietà europea rimane solo a parole, ma nei fatti si sfalda, questo
riferimento storico ai conflitti del XIV secolo è alquanto sibillino.

L’ultimo verso è solo
apparentemente collegato al terzo, poiché storicamente non trova riscontro
nella guerra dei cent’anni. Così come non lo trova con i conflitti fra arabi e
franchi al tempo dell’invasione della Francia dalla coste meridionali della
Settimania. Non vi erano bande sconfitte da grandi eserciti, ma grandi eserciti
e basta.

Il termine “deffaicte”
tuttavia non va inteso solo nella sua accezione di sconfiggere militarmente
qualcuno, ma anche di “disfare” qualcuno sopravanzandolo.

In effetti rispetto
alle guerre del passato non abbiamo più grandi eserciti che si fronteggiano e
certamente non abbiamo un grande e strutturato esercito islamico.

Quello del passato,
sia esso stato omayyade, abbaside od ottomano, non esiste più. Al suo posto
abbiamo le bande del terrore o meglio quelle che noi oggi chiamiamo cellule.
Sono queste che hanno “sconfitto”, sostituendolo, il grande esercito islamico.

La quartina non
descrive quindi un particolare evento, quanto piuttosto genericamente un tempo
di confronto e scontro che si rinnova affondando le sue radici nel passato.

I pirati berberi e i
califfati arabi attaccarono la Spagna, la Francia, l’Italia e la Grecia ovvero
tutte le terre di confine fra i due continenti. Le terre che oggi sono
nuovamente esposte sia per la crisi terroristica che per quella dei profughi.

In un prossimo
articolo vedremo un’altra quartina che tratta in maniera simile lo stesso
argomento, collocata nel Proemio del 2000.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
186 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa

Non ricordo in quale messaggio e di quale apparizione, ma di recente abbiamo letto un messaggio tipo "in un tranquillo giorno della memoria della Passione di mio Figlio ci sarà un dolore" ….o qualcosa del genere….non ricordo se è di Anguera, Jacarei …ma ricordo di averlo letto da qualche parte, non so se su questo blog…

In ogni modo quel messaggio era profetico, perchè la Settimana Santa è un 'tempo forte' : ovvero ha una propria Liturgia, ovvero OGNI giorno della Settimana Santa, è un giorno del Dolore, si fa memoria forte della Passione (del 'dolore di mio Figlio')

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Pierpaolo

@Giuseppe mi aiuti ? Ti ricordi ?….ad un certo punto dice "un dolore, poi un altro dolore' (autobus in Spagna e poi l'attentato di oggi)…..ma non sono sicuro che sia di Anguera….

se troviamo una regola/decodificatore temporale, probabilmente saremo in grado di adeguare/intus-legere OGNI singolo messaggio della Beata Vergine Maria.
Insomma la Regina del Cielo non può e non parla 'a vanvera'….semplicemente può comprenderla SOLO chi …..mi fermo quì, perchè chi ha orecchi deve intendere !

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Pierpaolo

Edson Glauber, Itapiranga.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Pierpaolo

5 marzo 2016: “…figli miei, Dio vi ha preparato un posto nella gloria del suo regno. Questo posto è di una felicità infinita che durerà per sempre ed è riservato a coloro che perseverano fino alla fine. Non allontanatevi dal Signore quando le prove si abbatteranno su di voi. Abbiate fede. Dio non vi abbandonerà. Egli vuole la salvezza delle vostre anime e vuole vederle un giorno al suo fianco in cielo. Giorni difficili stanno arrivando per il Brasile e per il mondo. In una giornata tranquilla in cui molti staranno celebrando il dolore e la passione di mio Figlio, grande dolore e sofferenza verranno inaspettatamente per la Chiesa, e i miei figli, molti di loro, cadranno a terra senza vita.
Pregate figli miei, pregate per arrestare i mali e le sofferenze che il diavolo vuole portare a coloro che non vivono uniti a Dio. Egli vuole la distruzione della Chiesa e la distruzione delle loro anime. Lottate contro tutto il male a pregate il rosario, cibandovi con fede e amore dell'Eucaristia …

Glauber

Veggente che non conosco e non so se attendibile

il
nibbio

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Pierpaolo

Itapiranga E' affidabile ! GRAZIE Remox, grazie Il Nibbio !!!

La Vergine Maria ci ripete sempre le stesse cose come una mamma "Copriti che fa freddo !" ma in OGNI messaggio lancia anche un solo singolo sassolino, come nella favola di Hansel e Gretel…..insomma , quello che voglio dire è che dovremmo analizzare i singoli sassolini in un contesto temporale, ovvero : se dal sassolino x al suo accadere sono passati TOT giorni, al seguente sassolino saranno gli stessi TOT giorni……..mi spiego ?……potrebbe essere una chiave ?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Pierpaolo

Non credo proprio Pierpaolo. In uno stesso messaggio si descrivono anche più eventi fra loro diversi.
Queste profezie secondo me servono a richiamare l'attenzione verso il nucleo centrale del messaggio: convertirsi, tornare a dare importanza alle Verità spirituali per la vita eterna. E prepararsi per chi ci sarà ai grandissimi eventi conclusivi e alle grandi manifestazioni di Dio per salvare il mondo. Ma bisogna arrivarci già pronti.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Pierpaolo

Stralcio del messaggio di Edson Glauber del 13 marzo 2016:
«Italia e Stati Uniti, molto presto, saranno puniti in modo mai visto. Una grande luce, come il fuoco, sarà visibile nel cielo d'Italia. Dolore e pianto saranno grandi, e quando questo accadrà solo il rosario e il mio cuore materno potranno essere speranza, rifugio e protezione per molti.
L’Italia sarà scossa perché gli uomini non hanno rispettato ciò che a Dio è dovuto, non hanno onorato il suo santo nome, non hanno obbedito alle sue leggi sante.»
Molto specifico come messaggio.

Senza fare allarmismi
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Aspettiamo di vedere gli attacchi a sciame. Questa forse è solo una risposta anticipata per far vedere che la "sicurezza" degli europei con la cattura del terrorista traditore dei giorni scorsi è mal riposta. Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Secondo me si sbaglia a vedere l'attacco come una vendetta per la cattura di quel ***** di Salah.

Salah era uno dei tanti, non di certo la mente…

Con oggi i boss, i capi veri han voluto testimoniare al mondo che loro son ancora ben operativi, anzi…che han tirato su l'asticella!

Ed è solo l'inizio…
il nibbio

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

piuttosto hanno voluto che precedesse quello su Roma come confermato da loro stessi: "oggi Bruxelles ma i nostro occhi sono su Roma" ovvero colpire contemporaneamente il potere politico europeo e religioso occidentale

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

L'attentato di ieri è secondo il mio umile parere un altro segno della prossima venuta dell'Anticristo sia perché la storia ci insegna che quando l'instabilità di uno stato, in questo caso l'Europa Unita, è in crisi e in pericolo sorge, sempre un dittatore che prende in mano la situazione con la forza. Inoltre il micro chip, che userà il nuovo reincarnato di Satana per sottomettere le masse, è ormai in uso commerciale sia in Germania che in Svezia http://www.theguardian.com/world/video/2015/feb/27/microchip-hand-implants-offered-swedish-office-staff-video-report.Per concludere ci sono segnali che indicano come prossima la costruzione del Terzo Tempio a Gerusalemme sia per risolvere il problema della Spianata e sia per ufficializzare lo Stato Palestinese. Sembra che Obama, ormai agli sgoccioli del suo mandato, voglia farsi paladino di questa campagna di 'pace' usando l'istituto di potere mondiale e cioè l'ONU. In anticipo Buona Pasqua! Luc

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

AVVERTIMENTO: Viaggio astrale o simil-esperienza pre-morte dell'umanità nel quale ogni persona, al di sopra dei 7 anni d'età, rivedrà i propri errori.
Accadrà un anno prima del “Miracolo”, di Domenica, nella festa di un grande Martire.
POSSIBILI DATE: 24/04/2016 – 08/05/2016 – "05/06/2016" – 12/06/2016 – 26/06/2016;

100 GIORNI DI PACE: In questi giorni probabilmente saranno rapiti gli eletti;

MIRACOLO: Sarà simile a due stelle che collidono, il che darà origine ad una croce visibile da tutti nel cielo.
Durerà 15 minuti.
PERIODO CONSIDERATO: da Marzo a Maggio, dal 7 al 17 escluso, dall'anno 2011 all'anno 2021, alle 20.30.
Questa data coinciderà con un grande avvenimento per la Chiesa.
In questa data si festeggia un Santo Martire dell'Eucaristia importante in Spagna e non la Madonna.
POSSIBILE DATA: 13/04/2017 Giovedì Santo, si festeggia Sant'Estanislao, patrono della Spagna e Martire dell'Eucaristia (ucciso perchè rifiutò la comunione da un vescovo ariano);

TERZO SEGRETO DI FATIMA ED ISIS A ROMA: Avverrà nel giorno di un'eclissi alla fine dei “100 giorni di pace”.
Successivamente morirà Papa Francesco, dopo che lascerà Roma per difendersi (Terzo segreto di Fatima).
POSSIBILI DATE: 01/09/2016 – "16/09/2016" – 10-02/2017 – 26/02/2017;

ELEZIONE GRANDE PAPA;

COMPARSA GRANDE MONARCA: Sarà italo-francese (?);

AZIONE MALEFICA E MANIFESTAZIONE (?) ANTICRISTO:
POSSIBILE DATA: 06/06/2016 – "06-06-2017";

TERZA GUERRA MONDIALE.
POSSIBILI DATE: Dal 2017 (GIUGNO – DICEMBRE) a MAGGIO 2021 (3 giorni di buio);

CASTIGO: Comparsa secondo sole (dall'Apocalisse sappiamo che si chiamerà Assenzio).
Gli scienziati daranno l'allerta, ma sembrerà troppo tardi.
Dio con un miracolo lo distruggerà evitando la fine dell'umanità, anche se vi saranno comunque danni.
La Madonna nelle sue apparizioni dirà quali zone saranno colpite.
I profeti ed i veggenti, tra il Venerdì e la Domenica di Pasqua avvertiranno la gente del Castigo, che avverrà ad Ottobre.
POSSIBILI DATE ANNUNCIO PROFETI E VEGGENTI: Tra il 30/03/2018 e l'01/04/2018 – tra il 19/04/2019 e il 21/04/2019 – tra il 10/04/2020 e il 12/04/2020.
POSSIBILI DATE CASTIGO: Ottobre 2018 – Ottobre 2019 – Ottobre 2020;

3 GIORNI DI BUIO: Avverranno a Maggio dal Giovedì al Sabato per 70 ore.
In questi giorni sarà sconfitto l'Anticristo e terminerà la terza guerra mondiale.
POSSIBILI DATE: Maggio 2021 (dal 06/05/2021 al 08/05/2021 – dal 13/05/2021 al 15/05/2021 – dal 27/05/2021 al 29/05/2021);

NUOVI CIELI E NUOVA TERRA: Conseguenti al ritorno di Cristo.
Durerà per mille anni.
POSSIBILE DATA: Dopo i 3 giorni di buio, forse sempre nel 2021.

ARMAGEDDON E GIUDIZIO UNIVERSALE: Dopo mille anni Satana tornerà a sedurre ancora la gente, ma sarà sconfitto nell'Armageddon.
Seguirà il definitivo “Giudizio Universale”.
POSSIBILE DATA: 3021.

FINE DEL MONDO: Sarà indolore, in quanto saremo in grado di ascendere nelle varie dimensioni dell'universo già nel periodo di “Nuovi Cieli e Nuova Terra” probabilmente.
Saremo dotati di DNA Kristico: mutazione del carbonio-12 (6 elettroni – 6 neutroni – 6 protoni) in carbonio-7 (6 elettroni – 1 neutrone – 6 protoni).
666 numero dell'uomo e/o della Bestia – 616 rappresenta i 12 apostoli e Gesù Cristo.
POSSIBILE DATA: 3100

Per me questa è la visione più affidabile della fine dei tempi, cosa ne pensate?! Tra virgolette ( "" ) ho inserito le date più accreditate tra quelle proposte.
Attendo confronti. Grazie mille in anticipo.

ILNIENTE1989

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

'100 GIORNI DI PACE: In questi giorni probabilmente saranno rapiti gli eletti;' può darsi ma ho i miei dubbi.'TERZO SEGRETO DI FATIMA ED ISIS A ROMA: Avverrà nel giorno di un'eclissi alla fine dei “100 giorni di pace”.
Successivamente morirà Papa Francesco, dopo che lascerà Roma per difendersi (Terzo segreto di Fatima).
POSSIBILI DATE: 01/09/2016 – "16/09/2016" – 10-02/2017 – 26/02/2017;' è possibile.'COMPARSA GRANDE MONARCA: Sarà italo-francese (?);' può darsi…'AZIONE MALEFICA E MANIFESTAZIONE (?) ANTICRISTO:
POSSIBILE DATA: 06/06/2016 – "06-06-2017";' si manifesterà solo nel terzo tempio di Gerusalemme rintroducendo il sacrifcio ebraico degli animali. Il progetto per il tempio è quasi terminato i soldi ci sono basta solo il fiat del primo ministro israeliano, magari con il consenso opportunistico di Obama.'TERZA GUERRA MONDIALE.
POSSIBILI DATE: Dal 2017 (GIUGNO – DICEMBRE) a MAGGIO 2021 (3 giorni di buio);' molto probabile ma morirebbero milioni e milioni di persone…

per il resto non saprei cmq l'ultima parola spetta solo a Dio…
Luc

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non credo sono troppi vicini secondo me.
Achri.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie mille per questi primi commenti.. Premetto che tutte queste date e l'ordine degli eventi non sono casuali, ma derivanti da profezie e testi sacri anche esoterici..

Luc della guerra penso che siano 4/3,5 anni, perché ho trovato riferimenti di MDM mi sembra e di un'altra veggente che comunica con Gesù in cui viene profetizzato che da Dicembre ci saranno 3,5 anni di guerra e poi ci sono altri profeti che dicono che gli anni di guerra saranno invece 4..poi la Madonna di Zaro ha detto chiaramente che la guerra sarà breve ma intensa.. 3,5 anni o 4 anni di guerra sarebbero comunque meno di quelli della prima e della seconda guerra mondiale.. per quanto riguarda l'azione malefica e forse manifestazione dell'anticristo secondo me può coincidere anche con l'inizio della terza guerra mondiale.. ma non ho capito se nel commento ti riferisci solo alla manifestazione o anche all'azione malefica dell'anticristo..

Achri io ho seri dubbi temporali a partire da "nuovi cieli e nuova terra" in quanto non ci sono molti dati.. come per il castigo anche.. alla fine dei 3 giorni di buio potrebbe esser lasciato del tempo ai sopravvissuti di ricostruire.. ma è solo una mia supposizione.. Le profezie di Papa Roncalli non dimentichiamoci che arrivano fino al 2033 e narrano di tutti questi eventi.. ecco perché non credo che siano poi così lunghi i tempi.. non pensi?

ILNIENTE1989

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

MDM è una falsa mistica.
Le profezie di papa Roncalli molto probabilmente un falso.
Non torniamo su vecchie questioni…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

AH ok Remox.. ma le profezie del XIII secolo dell'Abate Werdin d'Otranto? dicono che la guerra durerà 4 anni.. te la riporto: "…Il Grande Monarca e il Grande Papa precederanno l’Anticristo. Le nazioni saranno in guerra per quattro anni ed una grande parte del mondo sarà distrutta…".

ILNIENTE1989

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

'per quanto riguarda l'azione malefica e forse manifestazione dell'anticristo secondo me può coincidere anche con l'inizio della terza guerra mondiale.. ma non ho capito se nel commento ti riferisci solo alla manifestazione o anche all'azione malefica dell'anticristo..' Secondo queste interpretazioni bibliche la terza guerra mondiale, come la chiamiamo noi oggi, avverrebbe nell'utlima metà della Grande Tribolazione. Date non si possono stabilire per certe ma alcuni pensano, anche basandosi sui codici misteriosi contenuti nella Bibbia, che nel 2016 si manifesta l'Anticristo con l'inaugurazione del terzo Tempio di Salomone, nel 2019 viene ucciso, risorge e si proclama Dio causando la terza guerra mondiale con alla fine Armaghedon e la seconda venuta di Gesù intorno al 2023. Ripeto sono solo speculazioni in quanto l'ora e il giorno lo sa solo Dio….

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Questa cosa la sapevo anch'io ma non mi ci ritrovo con le eclissi, i 100 giorni di pace, i mesi,… di riferimento delle varie vicissitudini profetizzati dai veggenti.. ecco perché l'ho accantonata questa ipotesi..

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox poi passi per le profezie di Papa Roncalli, anche se ho le mie riserve, ma riporto alla tua attenzione Fernand Crombette.. ti lascio un link.. (guarda in fondo alla pagina)… http://www.parvulis.com/Documents/2-main-it-01.htm#c1_sez2

ILNIENTE1989

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

3.512-messaggio di nostra signora di anguera, trasmessa in 18/07/2011
Cari figli, non abbiate paura del domani, ma affidatevi-vi. Fate attenzione. Il nemico di Dio semina confusione quando inganna gli uomini per annunciare eventi con data, causando divisione fra il popolo di Dio.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Infatti non ho preso info da chi dava date.. sto solo provando a dare quantomeno un periodo, una forma ai messaggi e agli avvenimenti profetizzati.. tutto qui.

ILNIENTE1989

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Per me questa è la visione più affidabile della fine dei tempi, cosa ne pensate?!
Attendo confronti." (ILNIENTE1989)

Permettimi, senza offesa: un cumulo di fantasticherie, senza alcun fondamento profetico.
Ci vorrebbe troppo spazio per confutarle una per una.
L'unica cosa vera è la trilogia Avvertimento-Miracolo-Castigo.
Ma dove le trovate tutte queste sciocchezze?

Il sito Royaldevice accetta e mischia tutto in un gran calderone, senza il minimo discernimento: MDM, Anguera, Garabandal, i cerchi nel grano, Nibiru, ecc.
http://www.royaldevice.com/1/2172017.html
A me dispiace solo che in tutte queste false ricostruzioni basate su falsi messaggi venga sempre tirato in ballo Garabandal, screditandolo.
Se si continua a farsi prendere in giro dai falsi profeti, ne vengono solo confusione ed eresie.

– 100 GIORNI DI PACE: In questi giorni probabilmente saranno rapiti gli eletti;

La storia dei "100 giorni di pace" proviene dai messaggi a MDM che sono scopertamente FALSI!!!

30 agosto 2013 – Una Grande gioia si verificherà ovunque. Questa durerà 100 giorni.
http://www.librodellaverita.com/messaggi/messaggi%202013-3.html#30%20agosto%202013

– "MIRACOLO: Sarà simile a due stelle che collidono"
Non è il Miracolo ma l'Avvertimento che sarà simile a due stelle che collidono.

– POSSIBILE DATA: 13/04/2017 Giovedì Santo, si festeggia Sant'Estanislao, patrono della Spagna..
Il 13 aprile si festeggia S. Ermenegildo (S. Stanislao 11 aprile), ma il santo martire non è né l'uno né l'altro. Sarebbe lungo spiegarlo. Comunque la data del Miracolo non può essere il 13 aprile 2017.

– PERIODO CONSIDERATO: da Marzo a Maggio, dal 7 al 17 escluso, dall'anno 2011 all'anno 2021…
E chi lo dice che il Miracolo sarà tra il 2011 e il 2021?
Mai letto da nessuna parte. Qual è la fonte?

– I profeti ed i veggenti, tra il Venerdì e la Domenica di Pasqua avvertiranno la gente del Castigo, che avverrà ad Ottobre.
Perché a ottobre? Qual è la fonte?

– 3 GIORNI DI BUIO: Avverranno a Maggio dal Giovedì al Sabato per 70 ore.
Perché a maggio? Qual è la fonte?

Per non parlare dei 1000 anni, del rapimento, dei nuovi cieli, ecc.
Senza fonti serie, si possono scrivere solo romanzi di fantasia.

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

credo sia un mix di profezie di padre pio e di ciò che c'è scritto nel libro garabandal-il dito di dio di Albrecht Weber il resto mdm

Alan

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Per non parlare dei 1000 anni, del rapimento, dei nuovi cieli»

beh, questo sulla Bibbia c'è scritto. Che poi i fatti andranno come da lui descritti, credo che ce ne passi.
Le cose comunque procedono a rilento. Di questo passo non assisteremo ad alcun avvenimento notevole. E, peggio, i 25 anni di pace e benessere resteranno per noi un sogno.
Spring

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

perchè il 13 ottobre 2017 sarà il centenario del miracolo del sole e il primo giorno della nuova era dopo l'ipotetico impatto con il meteorite atteso il 12 ottobre 2017

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Okok..allora.. togliendo MDM che ormai me lo avete detto in mille modi che è un falso profeta (chiedo venia) e senza alcun tipo di presunzione poiché non ho scritto qui per essere osannato come nessuno visto che sono un semplice cristiano in cerca di segni e verità come tutti voi, riscrivo tutto e vediamo se stavolta siamo verosimilmente tutti concordi con quanto ho riorganizzato nella seguente time line.

Visto che il dott. G.I. prima mi rimproverava di non aver messo fonti ve le premetto subito: Madonna di Anguera, Madonna di Garabandal + il libro "Garabandal-il dito di Dio" di Albrecht Weber, profezie del XIII secolo dell'Abate Werdin d'Otranto e profezie di Padre Pio.

ILNIENTE1989

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

LA FINE DEI TEMPI

AVVERTIMENTO: Viaggio astrale o simil-esperienza pre-morte dell'umanità dove ogni persona rivedrà i propri errori.
Durerà 5 minuti circa.
Inseguito un fenomeno simile a due stelle che collidono, darà origine ad una croce visibile da tutti nel cielo.
Accadrà un anno prima del “Miracolo”, di Domenica, nella festa di un grande Martire.
POSSIBILI DATE: 24/04/2016 – 08/05/2016 – “05/06/2016” (San Bonifacio – Vescovo e Martire) – 12/06/2016 – 26/06/2016;

MIRACOLO:
Sarà un qualcosa che può essere visto e lascerà i suoi segni nei luoghi delle apparizioni mariane.
Durerà 15 minuti.
PERIODO CONSIDERATO: da Marzo a Maggio, dal 7 al 17 escluso, dall'anno 2011 all'anno 2021, alle 20.30.
Questa data coinciderà con un grande avvenimento per la Chiesa.
In questa data si festeggia un Santo Martire dell'Eucaristia importante in Spagna, e non la Madonna.
POSSIBILE DATA: 13/04/2017 Giovedì Santo, si festeggia Sant'Ermenegildo, patrono della Spagna e Martire dell'Eucaristia (ucciso perché rifiutò la comunione da un vescovo ariano);

TERZO SEGRETO DI FATIMA ED ISIS A ROMA: Avverrà nel giorno di un'eclissi.
Successivamente morirà Papa Francesco, dopo che lascerà Roma per difendersi (Terzo segreto di Fatima).
Sappiamo dalle rivelazioni della Madonna che il papato di papa Francesco durerà circa 42 mesi ed è stato eletto il 13/03/2013.
13/03/2013 + 42 mesi = 13/09/2016
POSSIBILI DATE: 01/09/2016 – “16/09/2016” – 10/02/2017 – 26/02/2017;

ELEZIONE GRANDE PAPA;
POSSIBILI DATE: Tra il 17/09/2016 ed il 05/05/2017.

COMPARSA GRANDE MONARCA: Sarà italo-francese (?);
POSSIBILI DATE: Tra il 17/09/2016 ed il 05/05/2017.

AZIONE MALEFICA E MANIFESTAZIONE (?) ANTICRISTO:
Probabilmente legata alla riapertura del “Terzo Tempio di Salomone” alla quale l'Anticristo dovrebbe manifestarsi.
Con la riapertura del “Tempio di Salomone” dovrebbe ritornare il sacrificio degli animali per Dio.
Probabilmente può esser legato anche con l'inizio della terza guerra mondiale, di certo sappiamo solo che avverrà prima di essa.
POSSIBILE DATA: 06/06/2016 – “06-06-2017”;

TERZA GUERRA MONDIALE.
POSSIBILI DATE: Dal 2017 (GIUGNO – DICEMBRE) a MAGGIO 2021 (3 giorni di buio);

CASTIGO: Comparsa secondo sole (dall'Apocalisse sappiamo che si chiamerà Assenzio).
Gli scienziati daranno l'allerta, ma sembrerà troppo tardi.
Dio con un miracolo lo distruggerà evitando la fine dell'umanità, anche se vi saranno comunque danni.
La Madonna nelle sue apparizioni dirà quali zone saranno colpite.
I profeti ed i veggenti, tra il Venerdì e la Domenica di Pasqua avvertiranno la gente del Castigo, che avverrà ad Ottobre.
POSSIBILI DATE ANNUNCIO PROFETI E VEGGENTI: Tra il 30/03/2018 e l'01/04/2018 – tra il 19/04/2019 e il 21/04/2019 – tra il 10/04/2020 e il 12/04/2020.
POSSIBILI DATE CASTIGO: Ottobre 2018 – Ottobre 2019 – Ottobre 2020;

3 GIORNI DI BUIO: Avverranno a Maggio dal Giovedì al Sabato per 70 ore.
In questi giorni sarà sconfitto l'Anticristo e terminerà la terza guerra mondiale.
POSSIBILI DATE: Maggio 2021 (dal 06/05/2021 al 08/05/2021 – dal 13/05/2021 al 15/05/2021 – dal 27/05/2021 al 29/05/2021);

NUOVI CIELI E NUOVA TERRA: Conseguenti al ritorno di Cristo.
Durerà per mille anni.
POSSIBILE DATA: Dopo i 3 giorni di buio, forse sempre nel 2021.

ARMAGEDDON E GIUDIZIO UNIVERSALE: Dopo mille anni Satana tornerà a sedurre ancora la gente, ma sarà sconfitto nell'Armageddon.
Seguirà il definitivo “Giudizio Universale”.
POSSIBILE DATA: 3021.

FINE DEL MONDO: Sarà indolore, in quanto saremo in grado di ascendere nelle varie dimensioni dell'universo già nel periodo di “Nuovi Cieli e Nuova Terra” probabilmente.
Saremo dotati di DNA Kristico: mutazione del carbonio-12 (6 elettroni – 6 neutroni – 6 protoni) in carbonio-7 (6 elettroni – 1 neutrone – 6 protoni).
666 numero dell'uomo e/o della Bestia – 616 rappresenta i 12 apostoli e Gesù Cristo.
POSSIBILE DATA: 3100

ILNIENTE1989

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

luc,non e' possibile l'esistenza di "reincarnati di Satani"perche' satana non puo' incarnarsi,puo' solo creare possessioni diaboliche ,mentre incarnarsi significa giocarsi il Paradiso o l'inferno in un corpo.Satana e' gia' condannato.Gli anticristi sono molti fin dai tempi di GIOVANNI APOSTOLO,,come spirito,ma l'anticristo posseduto che conquista ilmmondo per breve tempo,annunciato dalle profezie,e' uno solo e rappresenta il tempo in cui satana interviene direttamente.Perche' quel tempo sia adesso,bisognerebbe che il tempo di pace fosse quello dal 1991…quindi ritorniamo al punto solito di divergenza di vedute,da cui dipende anche la lettura della attuale situazione politica internazionale.Come dire…anche senza volere, facciamo tutti politica.Buona Pasqua.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Alcune interpretazioni bibliche (apocalisse 13 verso 14… 'e costringe la terra e i suoi abitanti ad adorare la prima bestia la cui ferita Mortale era guarita…') dicono che l'anticristo durante i primi tre anni e mezzo della grande tribolazione verrebbe ucciso con arma da taglio al collo o alla testa da un ebreo fanatico perché vieterebbe il sacrficio degli animali dopo averlo rintrodotto all'inizio con l'inaugurazione del nuovo tempio ma, come può fare solo il maglino, resusciterebbe una sola volta agli occhi del mondo mediatico e a quel punto si proclamerebbe Dio proprio nel Terzo Tempio di Gerusalemme. Luc

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

IL Maligno non puo' risuscitare ne' se' stesso ne' alcuno perche' non e' l'Autore della vita,puo' solo rianimare un corpo morto e farlo muovere, ma risuscitare no, perche' comporta riunire l'anima al corpo,e su quello solo Dio ha potere.Tant'e' vero che i farisei del tempo di Gesu',sapendo questo, si preoccuparono al massimo dopo la guarigione del cieco nato e la resurrezione di Lazzaro,perche' quelli erano due prodigi che non potevano venire dal maligno,e quindi attestavano a tutto il popoLo che GESU' veniva da DIO e operava per Dio.Comunque guardo i link che hai dato.Buon proseguimento.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

a Padre Pio si presentavano demoni sotto le sembianze di falsi frati che gli suggerivano di non fare penitenza pertanto il diavolo può assumere sembianze umane

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

in verità, non è che sappiamo molto se non ciò che possiamo dedurre dall'azione esorcista, al di là di quanto sappiamo dalle scritture che non è sufficente.
un esempio è legato all'azione diabolica, spesso viene detto che è limitata dal volere divino. Ciò non è completamente esatto, un deliberato consenso di accettare l'azione satanica comporta una possessione senza che vi sia una deliberata volontà divina di lmitarla. Anche le azioni diabliche contro i santi possono essere deliberate, senza una volontà divina, infatti a Santa Gemma Galgani gli viene insegnato dallo stesso Gesù come discernere se fosse Lui o satana con le sue sembianza.
L'angelo preposto alla custodia si può ritirare per ordine divino, dovuto alla molteplicità dei peccati, e lasciato in balia del suo destino.
jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

mi è rimasto nella tastera…lasciato il peccatore in balia del suo destino.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Mazzurco,ma se parliamo di anticristo , parliamo di un uomo nato,cioe'di una vera incarnazione,non di un demonio che prende le sembianze di un uomo.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

da varie profezie l'anticristo assumerà potere solo dopo i 30 anni come Cristo, se ciò è vero fino a 30 anni è un ragazzo normale?

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

La Madonna chiede la preghiera del cuore, e quindi gli agganci concreti a fatti che succedono aiuta a recepire i suoi insegnamenti.Ma tutti,anche quel fondamentalista islamico nel link dato ieri da Luigiza,intervistato da una giornalista,siamo figli di Abramo, quindi destinati,o chiamati, prima o poi, a dover esercitare la Fede di Abramo,quella che crede contro ogni evidenza contraria.Per questo,credo,ci sara' anche l'ultima seduzione di satanam dopo i tempi semi Paradisaci in Terra.Perche' alla fine solo CRISTO AVRA' VINTO, mentre satana ci frega fino all'ultimo.VINCIAMO IN cRISTO, e quindi niente di piu' normale che il GIUDIZIO sia su come ci saremo comportati con Cristo.Sulla CARITA'.Se un fondamentalista aggredisce, mi oppongo,ma se un musulmano ha bisogno,ascolto la coscienza e non mi ideologizzo considerandolo un pericolo, perche' tanto il futuro,a grandi linee, e' gia' scritto e non lo cambio.Cambia,un poco, se mentre mi taglia la gola,muioa come muore un italiano o strillando come una gallina,ma neanche questo conta niente,in realta, perche' vedi il DIALOGO DELLE CARMELITANE DI BERNANOS, e scopri gli scherzi della Comunione di GRAZIA,VASI COMUNICANTI per cui la madre superiora sempre degna e coraggiosa ha paura e la suorina sempre pavida trova coraggio.Nessun idolo ci porteremo dietro,nemmeno il piu' innocente e nobile.Siamo fatti per pregare la eterna Preghiera di DIO.tra l'altro,quel fondamentalista non e' un mostro,rappresenta la parte migliore di loro,perche' ci sono anche i drogati,i sadici, delinquenti.Ha una sua logica,alcune cose ,ovviamente a un altro livello,sono dette anche da san Paolo.Non ci fosse Cristo,PREFERIREI NETTAMENTE un futuro sotto la sharia che sotto la dittatura massonica che vuole pervertire i nostri bambini delle elementari.Che poi,ai tempi del post con la dominazione islamica in Sicilia,a un certo punto neanche volevano che la gente cristiana si convertisse ,perche' senno' diminuivano le entrate fiscali :-)…non troppo fanatici,quindi…e chissa' se erano conversioni autentiche.Luigiza tu sei un osservatore attento,e sono validi i link che spesso dai,ma io,se non fossi credente cristiano, mi convertirei subito all'islam,e non lo dico per scherzo..e' che questo Occidente massonico e' il peggio del peggio.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

guarda che nemmeno ora ci vogliono nelle loro moschee tanto che non mi hanno fatto entrare dicendo che noi cristiani non siamo degni per la nostra promiscuità

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

E lo credo, prima ti devi convertire! :-)))

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

Specificamente:in quella intervista,col terrorista dalla grande barba, ha ragione la giornalista, quando dice che quelli di Hebdo erano solo disegnini,o ha ragione quello che dice per noi non e' cosi?NEANCHE PER ME E'COSI', e neanche per i massoni criminali satanici che sanno quel che fanno e sanno la liberta' di stampa, e' cosi'.NEANCHE PER LA Chiesa cattolica e pEr il Papa,e' cosi'.Ha ragionela giornalista che millanta la liberta' occidentale per cui puo' fare quella intervista, (strumentale,volta a manipolare la gente e farle accettare guerra e ogni male per paura)o ha ragione quello che dice ,in pratica, che se e' li' a essere intervistato e' perche'Dio lo permette? Parla di punire o giustiziare per delitti di opinione?Per noi non e' giusto,ma per blasfemia era legale al tempo di GESU' cristo in ISRAELE, secondo MOSE',e non parliamo di cosa Gesu' dice che accada a chi scandalizza uno di questi piccoli…ci sarebbe da svegliarsi.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Cmq per coloro che senza pregiudizi di sorta e con volontà a uno studio escatologico imparziale vogliano approfondire il tema suddetto, consiglio di ascoltare attentamente e con mente aperta i seguenti video:

https://www.youtube.com/watch?v=U3IlBQwufAo

https://www.youtube.com/watch?v=iTCZq6U2nqo

https://www.youtube.com/watch?v=cc1qB-AC_sQ

https://www.youtube.com/watch?v=M72j6YaUEvU

saluti Luc

luigiza
luigiza
8 anni fa

@Ulrich
..è solo una risposta anticipata per far vedere che la "sicurezza" degli europei con la cattura del terrorista traditore dei giorni scorsi è mal riposta.

Se hai ascoltato su Radio24 la trasmissione di Oscar Giannino di oggi 23 marzo 2016 che ha ampiamente parlato della 'occupazione' islamica nelle cittdine e quartieri europei ormai un mano agli islamici ed alla loro legge off limits per le ns. forze dell'ordine (se ricordo bene in n. di 700 -settecento- nella sola Francia), capirai che perlare di sicurezza nostra é una mera idiozia.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Ma difatti non siamo sicuri, quella "sicurezza" è quella riferita ai giornali e ai politicanti. Non ascolto Giannino da quando si è rivelato un buffone con la storia dei titoli di studio falsi, quindi non so cosa abbia detto. Sta difatti che l'occupazione islamica di quartieri e cittadine è iniziata oramai decenni fa e certe enclavi erano tali già negli anni 80. Ulrich

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Link al podcast della trasmissione di Oscar Giannino del 23 marzo:
Le enclave musulmane d'Europa

Ascoltatelo!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

fonte: Dagospia

MASSIMO FINI

“I morti di di Bruxelles? E’ soprattutto colpa nostra. Anni fa avevo scritto che questi avrebbero portato la guerra in Europa, perché l’Occidente è entrato con le bombe in una guerra che era tutta loro, quella tra sciiti e sunniti. E loro hanno reagito a modo loro, col terrorismo e i kamikaze”.

Così Massimo Fini, giornalista del Fatto Quotidiano e scrittore, a La Zanzara su Radio 24. Ma stai mettendo sullo stesso piano terroristi e paesi occidentali, dicono i conduttori: “Noi siamo peggio, siamo sotto di loro. Laggiù in Oriente ci sono uomini che combattono con grande valore contro delle macchine, perché noi usiamo droni e bombardieri. Invece loro quando vengono a fare questi attentati mettono in gioco la loro vita. Il kamikaze ha una sua nobiltà”.

“Noi – continua Fini – siamo all’attacco del mondo musulmano, dall’Afghanistan in avanti. Siamo peggio dei terroristi perché siamo molto più ipocriti. Facciamo guerre solo per soldi, per business, una forma di colonialismo occidentale. Solo negli ultimi 15 anni, abbiamo fatto centinaia di migliaia di vittime, in Iraq da 650 mila a 750 mila. Non posso mettermi a piangere perché qui in Europa questi rispondono e ne fanno 15 o 30, di morti”.

“I morti in Belgio – dice ancora Fini a La Zanzara – non mi toccano. Quando c’è stata la prima guerra del Golfo coi missili intelligenti e le bombe chirurgiche, i morti civili sono stati 169 mila, di cui 32.190 mila bambini, che non sono meno bambini dei nostri. Anche noi facciamo terrorismo, ma siccome lo facciamo con le macchine, non ci fa impressione. Quando un drone colpisce un obiettivo e fa 150 morti civili che cos’è?”.

“Lo Stato islamico – aggiunge Fini – è uno stato legittimo, come gli altri, anche gli Stati Uniti all’inizio non erano mica considerati come stato legittimo. E fanno terrorismo più dell’Isis, se guardiamo al numero di vittime civili”. E se ti ammazzassero in un attentato?: “Lo riterrei legittimo, senza dubbio”.

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Una della cose piu astute che fanno i terroristi e farsi ammazzare in mezzo ai civili per far apparire gli Usa come assassini e loro come vittime. Chi tra noi accusa gli Usa sono linfa vitale per i terroristi.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

A proposito dei 1000 anni,prima di Armageddon, ovviamente ,non ho certezze su quanto dureranno in realta',di sicuro CRISTO SARA' PRESENTE IN FORMA eucaristica,e gli uomini saranno ancora mortali,a meno che non vengano annullate le conseguenze del peccato originale e si trovino in una condizione analoga a quella di Maria concepita senza peccato,che fu tentata comunque dal diavolo,e che fu assunta in cielo direttamente , passando attraverso la morte.Ma Maria non cadde mai,mentre quella Umanita',anche se non tutta,sara' sedotta prima di Armageddon.Qualcosa dice mi pare san Paolo in una lettera.Non so, pero' m'intriga una cosa:non tanto che per Dio 1 giorno e' come 1000 anni sulla Terra,dice PIETRO,ma che ,per quel pochissimo che conosco Dio,e' uno che aggiusta tutto,e se e' giusto che nell'Eden,ad Adamo ed EVA AVEVA ASSEGNATO 1 GIORNO,perche' il tempo esisteva nel'Eden e non era ancora l'eternita'del PARADISO Celeste, ma quelli si sono fatti cacciare fuori col cartellino rosso al meriggio,cioe' a meta' giornata,immagino che dal meriggio a fine giornata ,prima di essere trasferiti in Cielo,qualcosa fosse in programma,se avessero superato la prova:qualcosa da fare e da condividere con DIO nella creazione,per cui non mi sorprenderebbe che DIO "Non mollasse""e "recuperasse"la partita.

Unknown
Unknown
8 anni fa

Tornando per un attimo all'ipotesi del 23 marzo 2016 come possibile data di attentati in Vaticano e guardandola sotto la luce del ragionamento di Remox nella SAGA DEI RE E LA TREMENDA CRISI DI FEDE in realtà qs data appariva molto improbabile per i seguenti motivi;

1)
Verranno prese delle decisioni che scontenteranno molti (per il bene della Chiesa)
Molto probabilmente si riferisce all'esortazione post Sinodale in cui IL RE si pronuncerà entro qualche settimana ( METÀ APRILE).

2)
A seguito delle decisioni che verranno prese (CHE CAMBIERANNO PER SEMPRE LA DIREZIONE DELLA CHIESA) i fedeli si divideranno in almeno 3 tronconi;
I favorevoli alle decisioni del Papà
I contrari
I dubbiosi che non sapranno da che parte stare.

3)
Dopo le divisioni ci saranno conseguenze sia in seno alla Chiesa che al suo esterno.
I CAPI RELIGIOSI SARANNO IN CONTRASTO e come se non bastasse ad alimentare la confusione ci sarà una ribellione all interno della Chiesa:
-I SOLDATI PORTERANNO LA TONACA
-DA PARTE DI UNA FAMOSA CONGREGAZIONE (UN ORDINE VERRÀ DATO A UN ORDINE)
-COLUI CHE POTRÀ ESSERE PIETRO, DIVENTERÀ GIUDA!!!

4)
SOLO e ripeto SOLO allora l'ipotesi dell'attentato in Vaticano comincerà AHIMÈ ad assumere la consistenza di un pericolo reale.
Potrebbe essere colui che essendo UN UCCELLO PERICOLOSO DEL PAESE DEI RE, SI TRASFERIRÀ IN UN ALTRO NIDO, DIVENTANDO GIUDA, E APRIRÀ LE PORTE AI NEMICI CHE FARANNO GRANDE DISTRUZIONE IN VATICANO LASCIANDO UNA SEDIA VUOTA? Probabile.

Se la cronostoria descritta da Remox e ripresa da me qua sopra fosse attendibile, allora la data più probabile per l'attentato potrebbe essere quella del
11/02/2017.

Elenchiamo di seguito alcune ragioni a sostegno di qs ipotesi:

* ECLISSI LUNARE PENOMBRALE VISIBILE SIA DAL BRASILE CHE DALL'ITALIA.
* CENTENARIO DELLE APPARIZIONI DI FATIMA.
* FESTIVITÀ DELL'APPARIZIONE DELLA MADONNA A LOURDES.
* DURATA DEL PAPATO, PIÙ DI 3 ANNI, MA MENO DI 4.
* TEMPO RAGIONEVOLE (CIRCA 10 MESI) PER FAR SÌ CHE TUTTO SUCCEDA.

Un saluto

Teofilo

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta( I MAOMETTANI) marceranno(INIZIERANNO LA LORO MARCIA) con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione(QUANDO ARRIVERANNO). La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno(23 MARZO DATA D'INIZIO DELLA MARCIA) sarà visibile una eclissi lunare.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non so, mi sembra un po' forzata. La risposta comunque l'avremo col tempo.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E' vero è un po' forzata… Ma Roma si presta alla possibilità di marciare e restare nascosti per qualche tempo senza esser visti, ahimè…

(http://www.sotterraneidiroma.it/index.php?v=cur)…

Rid8

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox lo sa che non ero convinto della data del 23 marzo, a livello astrologico, anzi ho detto che secondo me poteva essere una data più avanti col tempo. Considerando le prossime "eclissi lunari", ci troviamo – secondo le effemeridi – al giorno 16 settembre 2016 e poi al fatidico 11 febbraio 2017. A breve vi informerò con una nuova analisi stellare, purtroppo ho avuto un grosso problema che ha ritardato la mia analisi degli astri. Saluti Libra

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo
Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anch'io non ero convinto della data del 23 marzo e lo scrissi nei commenti.
Escluso, ormai, che l'interpretazione dell'espressione "in questo giorno" si possa riferire al giorno stesso del messaggio (23 marzo) – non c'è alcuna eclissi lunare al 23 marzo fino al 2100… – resta l'interpretazione ordinaria: cioè, che la Chiesa piangerà e si lamenterà in un futuro giorno di eclissi lunare visibile però da Roma o da latitudini occidentali.
Inoltre, poiché si dice che l'eclissi "sarà visibile", dovrà trattarsi anche di eclissi totale, o comunque tale per cui la luna sia ben bene oscurata. Intendo dire che il fenomeno deve essere osservabile ad occhio nudo, "visibile".

dott. G.I.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In due messaggi compare "l'uomo dall'apparenza di profeta" che guida gli uomini del terrore mentre in altri tre compare il "falso profeta" compreso quello dell'eclissi in cui compaiono i suoi "seguaci".
Bisognerà quindi capire se è sempre lo stesso personaggio oppure no.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sì, ma questo non cambia nulla, perché in un caso o nell'altro, non c'entra nulla con l'indicazione temporale precisissima del messaggio 2975: l'eclissi lunare.
Ce ne fossero di indicazioni simili!

Non si commentava la parte che dice:

2.975 – 23/03/2008
"Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione."

Ma la parte che dice:

"La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare."

Questa volta il messaggio è stato più comprensibile e lineare di una interpretazione troppo sottile e sofisticata, che rischiava di essere veramente astrusa.
Questo fa ben sperare per l'interpretazione piana di altri messaggi.

dott. G.I.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma sono legate. Perchè se i seguaci del falso profeta sono i terroristi islamici (e il falso profeta ne è quindi il leader) allora è un'eclissi a noi vicina.
Se il "falso profeta" è, poniamo, l'anticristo di Anguera il discorso è diverso.
Personalmente credo sia vera la prima ipotesi, ma potrebbe non essere cosi.
Ho citato quei messaggi perchè apparentemente sembrano parlare di due personaggi diversi. Diciamo che era un invito a trovare invece, se esistente, un legame che li unisse.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se speri che una futura eclissi lunare possa convalidare la tua tesi, allora la prossima eclissi lunare che capiterà il 23 marzo è nell'anno 2323 !

Non credo che i messaggi di Anguera guardino a quei tempi. E comunque non interessano a noi, tenuto conto anche della risposta data da Pedro a Nibbio (30-40 anni)…

Per me è "colui che si oppone a Cristo" cioè UN anticristo (un precursore).

2.937 – 01/01/2008
Colui che si oppone a Cristo marcerà con il suo esercito e arriverà alla grande città. Il trono di Pietro tremerà.

2.939 – 05/01/2008
Cari figli, la guerra esploderà su Roma e saranno pochi i sopravvissuti. Colui che si oppone a Cristo porterà sofferenza e dolore a tutta l’Europa. Il Trono di Pietro sarà vuoto. Lacrime di dolore, pianto e lamenti si vedranno nella Chiesa.

2.979 – 01/04/2008
Cari figli, una grande moltitudine marcerà e nei loro cuori ci sarà grande desiderio di vendetta. Porteranno sofferenza e dolore agli uomini fedeli. Profaneranno il Santuario e il dolore sarà grande per la Chiesa del mio Gesù.

3.018 – 01/07/2008
Cari figli, una grande moltitudine marcerà e con grande furia provocherà grande distruzione. Distruggeranno la città dei sette colli e occuperanno il trono di Pietro.

Questi messaggi a me ricordano tanto alcuni messaggi a Catalina Rivas:

"…Sarà il peggiore di tutti. Condurrà l’esercito più crudele e barbaro della terra. Schiaccerà nazioni. Annienterà le stesse nazioni che ascoltarono la sua voce e seguirono le sue parole.
Il suo potere crescerà fino al mezzogiorno; arriverà fino al paese dove pascolano le Mie greggi. Il Mio esercito di pace sarà in parte distrutto e il Santuario demolito. Giungerà a Roma. Lui e il suo esercito profaneranno il luogo Santo e sarà abolito il sacrificio. Nella sua superbia, con il cuore pieno di odio, commetterà l’azione più mostruosa, spingendosi fin dove sta il Papa, cercando di innalzarsi.
Allora, senza che intervenga mano d’uomo, sarà distrutto, perché gli sarà tolto tutto il potere per sempre. Accadrà questo e poi, l’avvento del Mio Regno che sarà un impero eterno… Tutti i popoli della terra saranno governati dalla Mia Legge…"
(1 gennaio 1996, messaggio di Gesù a Catalina Rivas, Bolivia)

"Il Papa vedrà la distruzione di Roma e del Vaticano, calpestato e depredato, e soffrirà come Padre della Cristianità. Dalle sue labbra uscirà un anatema contro coloro che, dimenticando la loro fede, si uniranno alla Bestia."
(14 gennaio 1996, messaggio di Gesù a Catalina Rivas, Bolivia)

http://profezie3m.altervista.org/ptm_c2-4.htm#F4

Nota bene, però, che cosa dicono gli autori del sito, sempre molto prudenti:
"In questo messaggio non è chiaro chi o cosa sia la "Bestia" di cui parla Catalina Rivas. Potrebbe trattarsi dell'Anticristo oppure di un precursore che farà la sua comparsa prima dell'Era di Pace."

L'ipotesi del precursore (quindi anche nei messaggi di Anguera) è molto probabile.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Nella stessa pagina citata, sono riportati alcuni messaggi alla carismatica Eileen George, la quale fin dagli anni '80, ha parlato di due anticristi: un anticristo con i baffi e il turbante, un musulmano; e un anticristo siriano, ancora più malvagio.

"Ci sarà una Terza Guerra Mondiale e sarà iniziata da un uomo che indossa il turbante della fede, un musulmano. Sarà un anticristo messo sulla terra da Lucifero. Ma quando questo avrà portato a termine la sua opera ne sorgerà uno ancora più potente in Siria. Egli causerà distruzione e dolore. Causerà grande afflizione, lacrime e una grande persecuzione dei cristiani. La terrà tremerà a causa dei terremoti. Egli sarà un grande dominatore al servizio di Satana. Dopo seguiranno molti anni di guerra". "Quanti anni?" – chiede Eileen; Dio Padre risponde: "Quindici. Dopo quindici anni ci sarà una grande pace… La terra del terrore cadrà ai piedi di Maria. Il suo manto azzurro li oscurerà, i rossi si riverseranno nel mare e, coperti da questo manto, si uniranno al mondo libero nella pace e nell’armonia. E allora ci sarà una lunga, lunga pace, più lunga di qualsiasi altra che ci sia mai stata sulla terra".
20 Febbraio 1982, messaggio di Dio Padre a Eileen George, Worcester

A parte alcune date (che non andrebbero mai messe nelle profezie), la sostanza per me resta valida.
Tutto il lavoro di apostolato e di guarigione di Eileen George è stato sempre svolto in unione e completa sottomissione alla Chiesa, grazie al diretto sostegno del vescovo di Worcester; così come i libri di messaggi sono stati pubblicati dopo essere stati vagliati dal suo direttore spirituale.
http://profezie3m.altervista.org/ptm_c31a.htm#Eileen George – Worcester, USA

2.975 – 23/03/2008
Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare.

Qualunque significato si dia a "falso profeta" (precursore, leader ISIS, ecc.) e a "tempio santo" (Roma, Gerusalemme, ecc.), la marcia, la furia, la grande distruzione sono tutti indizi di guerra reale e di rovine materiali.
In questo caso, il "falso profeta" potrebbe anche essere un anticristo-precursore.

La cronologia data dalla Eileen George sembra simile a quella di Maracaibo.
– Una terza guerra mondiale (provocata da questo musulmano con baffi e turbante, non con barba);
– qui non c’è alcuna tregua ma subito emerge il siriano, "grande dominatore", con un'altra guerra;
– grande pace.

In conclusione, il "falso profeta" del 2975 (o inteso come il musulmano, o inteso come il siriano), io credo debba operare PRIMA del Trionfo del Cuore Immacolato, prima della grande pace.
Quindi, non sarà certo nel 2323!

dott. G.I.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La George la conosco bene e l'ho già citata due anni fa con le prime notizie sul l'Isis.
Io non spero nelle mie teorie, il 23/03 è passato. Quel che intendo dire è che se il falso profeta è il leader dei terroristi islamici allora l'eclissi sarà una di quelle del nostro futuro prossimo. Altrimenti può essere molto più lontana, ma non un altro 23/03.
Un saluto

Sigfrido
Sigfrido
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non sono i musulmani i seguaci del falso profeta…il falso profeta è un tizio che ancora si deve manifestare come tale…e spianerà la strada all'anticristo. In tempi di una umanità lacerata e malridotta…creeranno una pseudo-nuova-religione che azzererà tutte le altre. E avranno tanti seguaci. Forse anche perchè mostreranno cose incredibili e avranno una grande dialettica e malizia. Secondo me accade tutto entro il 2020-2030…

Remox
Remox
8 anni fa

L'articolo sulla saga dei re lo concluderò dicendo che, se l'ipotesi era corretta (compresa data attentato), allora in seno alla Chiesa bisognava assistere ad una accelerazione degli eventi. Che non c'è stata.
L'ipotesi di Teofilo può essere corretta, ma a questo punto c'e' anche la possibilità che il falso profeta non sia l'uomo dall'apparenza di profeta che guida gli uomini del terrore. Diciamo probabilita' 50 e 50. I messaggi in cui compaiono questi personaggi sono pochi: sono 5.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

A me pare che ogni volta debba accadere qualcosa, anche in maniera oggettiva al di là di ogni interpretazione profetica, capiti poi esattamente il contrario. Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Per quanto riguarda l'attentato di questi giorni in Belgio, prima di passare a considerazioni affrettate, consiglierei di leggere prima l'articolo su Aurora (aurorasito).

NoName.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Giulietto Chiesa:i prossimi siamo noi. intervista byoblu. youtube

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Fulvio Grimaldi:l'ombra della Turchia su Bruxelles youtube.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Davanti a una strategia imperiale volta sia contro i popoli europei governati da questo impero e a esso soggetti, sia contro i nemici ,per ora individuati in russia SIRIA,iran HEZBOLLAH,yemen,ma in futUro magari anche verso alleati come Arabia Saudita e Israele stesso, SE ESISTE UN PIANO CHE SI OPPONE A QUESTO, CHE SIA DI Dio o che sia degli uomini,in questo caso quelli minacciati da questa strategia,non puo' che procedere per accelerazioni,puntando a sconvolgere il piano dell'impero,in modo da introdurre elementi di sorpresa che anticipano e sconvolgono lo svolgimento del piano secondo i meccanismi consolidati ,con cui l'impero ci controlla e manipola,alla faccia della democrazia, e che consistono nel produrre eventi,e calcolarne le conseguenze e le reazioni di media,popoli e governanti peraltro ,questi ultimi,soggetti a controllo e pressioni, e minacce che subiscono.Un po' quello che diceva Sorin, su come a volte agisce la polizia, in maniera prevaricatrice, predatoria,che ti da' un ordine e poi agisce come se tu non lo avessi rispettato,gioca d'anticipo postulando la mala fede e l'inganno e usa anche la menzogna e l'inganno,la prepotenza, l'intimidazione.Con una differenza:che per Sorin,se ho capito bene, gli aggrediti sono i popoli occidentali che pero' sarebbero guidati da politici e dirigenti inadeguati,che andrebbero sostituiti.Invece, E' VERO CHE I POPOLI OCCIDENTALI SONO AGGREDITI, ma da chi da' ordini a chi li governa,e non veramente dai nemici che ha di fronte.Se questo ragionamento e' giusto, la reazione che sconvolgera' i piani dei superbi, non verra' dai popoli occidentali che si saranno dati migliori governanti,cosa impossibile perche' dovrebbero prima liberarsi dalla rete con cui l'impero li domina,bensi' da Dio e dai popoli minacciati dall'Occidente.Poi possiamo parlare di consacrazione della RUSSIA,E DI CONVERSIONE della Russia come dell'America come della gb come della CINA E DEL GIAPPONE E PERFINO DELL'EUROPA,ma la sostanza e' che se il piano dei superbi dell'impero sara' sconvolto,questo accadra' per volere divino che usera' natura,catastrofi,grazie spirituali e se riterra' di permetterlo,anche la reazione dei popoli minacciati e messi sotto attacco dalla propaganda mediatica occidentale, che e' dominante.NIENTE DI PIU' NATURALE CHE se vuoi catturare o uccidere un gatto,un cane,un orso,un leone,quelli a un certo punto reagiscono.Contro natura siamo noi,PER LA SUPERBIA , in occidente,con una informazione che ci fa vedere le cose al contrario,e con il complottismo di chi da' dei complottisti agli altri,ma intanto immagina piani e progetti nemici dell'occidente ,programmati da quei popoli che sono minacciati dall'occidente,e contro i quali le gerarchie occidentali aizzano in ogni modo le popolazioni occidentali sottomesse e tradite.Se poi vogliamo vederla dal lato morale,consideriamo se a Dio possa piacere quello che sta succedndo in OCCIDENTE, dove chi comanda vuole pervertire il popolo e togliergli la fede,in modo molto piu' subdolo ma non migliore di quanto facessero comunismo e nazismo,anzi, piu' pericoloso e capillare,e supportato dal sistema economico e finanziario che ormai determina governi e leggi.Pero' questo non significa che i mali che possono venire all'Occidente siano solo castighi e condanne morali da parte di Dio,perche' c'e' anche la componente dela testimonianzae del martirio,proprio perche'i popoli occidentali non sono completamente responsabili,fino in fondo,del grado di male e di superbia verso Dio a cui l'OCCIDENTE E' GIUNTO.Non e' un male e una colpa generale, anche se tutti i popoli hanno le loro colpe,,ma tutti subiscono i mali frutto dei disegni dei potenti, che DIO ancora non sconvolge ma che detesta in misura maggire di quanto non detesti le colpe dei popoli in generale.Aspetta,come dice il Magnificat,di vederci piu' umili.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Concordo con Anonymous delle 08:08 di oggi. E poi riprendendo i messaggi dati a Luz de Maria, ( niente date) ripetizioni per tutto il 2015 e anche nei mesi scorsi circa la strage che il Vaticano subira' e in genere, dai messaggi al momento in cui certi fenomeni si verificano non trascorre molto tempo.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Povero De Fontbrune a differenza del Ramotti (che aveva capito proprio tutto) fece una un magra figura.Ma quale minaccia o terrore! Al massimo è solo una suggestione collettiva di qualche centinaio di milioni di Europei.REMOX se la Madonna( scegli quella che vuoi) vedesse questo video cosa penserebbe?
http://www.dailymotion.com/video/x3ds3px_nostradamus-misteri-1995-ramotti-de-fontbrune_news

(le Savant)

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

Qui ci sono cose che forse non sapete tutti, ma attualissime.Dall'inizio alla fine del video. I DOCUMENTI UK CHE FANNO GELARE IL SANGUE YOUTUBE (P.S se si sono presi la Libia,e l'Ucraina,il nostro gas e petrolio passa gia' dalle loro mani).

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Tutto quello a cui state assistendo è solo: Politica, Soldi, Potere. La religione e Dio non c'entrano nulla.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Un pensiero di Madre Teresa

“ Oggigiorno il più grande distruttore di pace è l’aborto, perché è una guerra diretta, una diretta uccisione, un diretto omicidio per mano della madre stessa. […] Perché se una madre può uccidere il suo proprio figlio, non c’è più niente che impedisce a me di uccidere te, e a te di uccidere me”

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

che fai, usi i nostri sanfedisti?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Interessante articolo di JOHN PILGER su "comedonchisciotte". Consiglio la lettura.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

leggo:
Boston fratelli tsarnaev
Parigi (hebdo) fratelli kouachi
Parigi fratelli abdeslam
Bruxelles fratelli el bakraoui

probabilmente tra fratelli è più difficile il tradimento..

jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

dal dialogo di N.S. Gesù con Nicodemo:
il Padre infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna.
il Padre, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.
Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio.
E il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno amato più le tenebre che la luce, perché le loro opere erano malvagie. Chiunque infatti fa il male, odia la luce, e non viene alla luce perché le sue opere non vengano riprovate. Invece chi fa la verità viene verso la luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio».

"Cristo, risorgendo, ha generato la speranza e le ha dato l’aggettivo più grande: la vita con Dio oltre la morte. Di fronte ad essa impallidiscono le nostre speranze quotidiane, e non solo la salute, la tranquillità, il successo economico e sociale, ma anche le più nobili ed elevate"
(sanfedista Don Nicolò)

sanfedista, con buona pace di Ruffo, jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ripassa l'inglese….ahhahaha. Si dice: "keep your fingers crossed" – Studia!!!!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Studia!!»

@IELTS 2.0 … … look!!

https://books.google.it/books?id=qIiXklkc0pYC&pg=PA379&dq=Bachiesichang+Dictionary+your+finger+cross&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwiKyvm0xt_LAhVF7xQKHe1LAWwQ6AEIHTAA#v=onepage&q=Bachiesichang%20Dictionary%20your%20finger%20cross&f=false

Che faccio lo butto via?

Anche se in effetti sull’oxford e sul corso ufficiale riporta “crossed” e non “cross” (idem negli ebook contenenti gli idiomi di uso frequente).

E se invece all’esame mi giustificassi in questo modo?

Oxford Dictionary
cross (noun) := a mark, object, or figure formed by two short intersecting lines or pieces (+ or ×)

pertanto “keep your fingers cross” può voler dire “tieni le dita a forma di croce” … uhm? o.0
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Negli ultimi quattro anni sono circa 8000 gli anglicani convertiti alla chiesa cattolica in Inghilterra. Il darò è stato diffuso da Vaticano notizie.
Jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Paolo Poli l'anno scorso su "Il Fatto Quotidiano"

"…Chi se ne frega di Bergoglio. Se io sono Biancaneve, il Papa deve essere una strega. Altrimenti a che serve? Un grande Papa era Luciani. Lo avevo conosciuto bene a Venezia. “Dio non ha sesso” diceva. Pensi quanto era intelligente. Han fatto presto infatti a toglierselo dai piedi…"

Seneca

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

GUERRA E BUGIE,TUTTO COMINCIO' LI' http://www.libreidee.org/2015/03/guerra-e-bugie-rapinare-la-jugoslavia-tutto-comicio'-li'/ …e se finisse nel 2017? Naturalmente i soloni parlavano di guerre etniche e di religione,tra cristiani croati,ortodossi serbi e islamici. Mi piace che nel post si parla di fascismo americano ed europeo…sara' nostalgia, perche' quando avevo 20 anni parlavano sempre di fascismo e di comunismo,mai di islam… oggi di fascismo e anche di comunismo parlano poco.,ma ,se tutto andasse secondo i piani, fra un po' parlerebbero di tutto.Infatti la Madonna a Mejugorje durante la guerra civile tra cristiani,ortodossi e musulmani,(o meglio, quel po' di guerra civile vera, tra false flag e sobillazioni esogene che ormai conosciamo bene,dopo la Libia,la Siria, ma anche in Afghanistan nel 1078) diceva che quella avrebbe potuto essere su scala locale la rappresentazione di quanto avrebbe potuto succedere piu' avanti in tutta EUROPA… AVREBBE POTUTO…CONDIZIONATO alla conversione… Speriamo che Teresa NEUMANN abbia visto giusto,e che la natura ci dia una mano dove sappiamo.,,si sa che a volte non c'e' come i rimedi naturali…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Caro Vincenzo, se mi leggi sotto e soprattutto se leggi l'intero articolo su
http://pauperclass.myblog.it/2016/03/25/ode-alla-liberazione-palmira-alceste/
Troverai una motivazione lucida del fatto di come l'impero del Caos ha iniziato nll'Europa centrale la sua pessima azione prima in Europa centrale e poi in Medio Oriente.
Auguri. Riesz_

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa

Tantissimi auguri di Buona Pasqua a tutti i visitatori del blog ! Gesù Cristo, il Signore, è risorto !

Pierpaolo o.f.s.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ricambio e rilancio gli auguri di Buona Pasqua a tutti

Spring

Remox
Remox
8 anni fa

Auguri di buona Pasqua a tutti gli amici del blog, visibili o meno.
Grazie a tutti per la partecipazione.

anonimo
anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Remox, secondo te quanti anni dovremo attendere per il Trionfo di Maria predetto a Fatima?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Il Trionfo di Maria predetto a Fatima è legato alla Consacrazione della Russia. Io credo, e spero, che nell'arco del prossimo decennio ciò possa avvenire.
Questo Trionfo legato alla Russia e al periodo di pace predetto a Fatima è lo stesso di quello di Belpasso dove la Madonna dice che sarà concesso per mezzo del Suo Cuore.
Mi sembra quindi che sia diverso da quello di Anguera che invece annuncia la fine di tutte le tribolazioni ed un mondo completamente rinnovato e rigenerato (e quindi più in là nel tempo).
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Una è la certezza! La morte è vinta! Il sepolcro è vuoto! Il Nemico ha perso!

Tutto il resto conta quello che conta…Accada quel che accada il Trionfo è già compiuto!

Buona Pasqua nel Risorto.

Il Nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Bravo hai reso testimonianza a differenza dei vari cristiani cattolici che imperversano in questo blog e non hanno reso testimonianza.
Jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Su queste pagine ho sempre sostenuto come fede sperata che l'asse della resistenza siriana irachena iraniana russa avrebbe vinto sull'asse del male (Caos) Usa Sion Saud. Anche quando si dava per certa la capitolazione e l'evacuazione di Damasco, non ho perduto la speranza di un ribaltamento della situazione; ora intravedo l'inizio certo della fine del male (Caos). Meglio di me anche altri esprimono soddisfazione: Ode alla liberazione di Palmira.
http://pauperclass.myblog.it/2016/03/25/ode-alla-liberazione-palmira-alceste/
[Jorge Louis Borges, nel racconto Annotazione al 23 agosto 1944, scrive del suo “grado fisico di felicità” all’annuncio della liberazione di Parigi.
Più modestamente, oggi, a distanza di più di settant’anni, voglio farvi partecipi del mio grado fisico di felicità all’annunciata liberazione della città di Palmira da parte delle forze regolari siriane appoggiate dall’aviazione e dall’intelligence russa.
Una liberazione fisica e spirituale. In questi ultimi anni mi son sempre chiesto perché l’Impero Natoamericano del Caos avesse ricompreso nell’Asse del Male certi paesi: Siria, Iraq, Iran, Libia, Egitto, Russia, Cina. E la Grecia e l’Italia, minuscolo Asse del Male secondo i dettami dell’oligarchia di Bruxelles, succursale europea del suddetto Impero.
Esistono complesse risposte geopolitiche al quesito. …. a mio debol parere, è questa: l’Impero Natoamericano del Caos vuole distruggere l’Asse del Male poiché rappresenta la Storia.
Iraq, Iran, Cina, Russia, Siria … si posson leggere Mesopotamia, Persia, Catai, Rus, Soria (Soria è la Siria di uno dei primi letterati italiani, Federico II di Svevia, amico leggendario del Saladino: Canzonetta gioiosa va a la fior di Soria…).
Questi nomi echeggiano da un fondo antico, si allacciano inestricabilmente alle origini di Roma e della grecità. E quindi alla Cristianità, al medioevo e alla primissima letteratura italiana e romanza.
Questi nomi e queste terre rappresentano la scaturigine della civiltà orientale e occidentale.
E il potere teme una sola cosa: il passato. ……
La Siria (e la Russia e L’Iran) intuiscono, come dovere morale, che la capitolazione sarebbe una rovina definitiva, ben maggiore di una sconfitta o un compromesso al ribasso.
Per questo fra tali popoli si trova ancora orgoglio e coraggio (‘coraggio’ è una bella parola della prima letteratura italiana). Per questo tutti noi, segretamente, li invidiamo.
Essi sono ancora uomini. Gli europei, infrolliti dal potere del Caos, non più.
Solo degli imbecilli, a fronte degli attentati di Bruxelles, possono ancora cicalare scemenze come abbiamo fatto noi nei giorni passati. Solo delle mezze calzette possono piagnucolare in diretta. Disegnare coi gessetti. Anelare ad un ecumenico e ridicolo peace and love. Canticchiare la stupidissima Imagine. Invocare, per bocca dei propri dirigenti politici venduti, ancora più Europa e più Caos: e invocare, per ciò stesso, la distruzione di ciò che eravamo e siamo stati sino a un recente passato. ] Inizia la resurrezione. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ti ringrazio per aver ricordato "stupor mundi", mi sbra sia la prima volta che viene citato in questo blog eppure è fondamentale per comprendere…, unica cosa è che non mi risulta fosse amico del Saladino ma del nipote Malik con cui ebbe amicizia per tutta la vita, mi riservo di controllare. Sesta crociata, unica che otenne risultati e non fu versata lacrima di sangue.
Jacques

Avvoltoio
Avvoltoio
8 anni fa

stavo riflettendo sui 3.5 anni, allora sono esattamente 42 mesi però se uno ci pensa il numero 40 è un numero divino quindi secondo me il periodo dell'anticristo durerà 40 mesi che sono esattamente 3,33333 che sono tre anni e 4 mesi. Per esempio i tre giorni e mezzo di buio visti da numero di ore sono 84 ore ma se invece calcoliamo il tempo in ore con il calcolo di sopra cioè non 3.5 ma 3,33333 abbiamo 80 ore che guarda caso è esattamente il doppio di 40.

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Non so….se ti riferisci alla Bibbia, si parla di giorni e non di anni (per cui si arriva a ragionare in anni) ma il calcolo lo devi fare sui giorni e c'abbiamo 1260 giorni nell'Apocalisse (11,3) dove si parla dei 2 Profeti…. oppure 1290 in Daniele 12, ma scattano "DOPO l'abolizione del sacrificio quotidiano" e mi sa che non è questo il nostro caso, meglio il primo (Papa Benedetto e Papa Francesco ?) e quindi, dal 13 marzo 2013, conta 1260 giorni e arriviamo al 25/8/2016…..

A me invece mi frulla in testa "per il Signore mille anni sono come un giorno e un giorno come mille anni" e mi viene in mente che Il Signore non è stato 3 giorni nella morte, ma tra le 33 e le 40 ore (se decidiamo/presumiamo che sia risorto al mattino presto e non a mezzanotte) e quindi ci troviamo con le 40 ore, che moltiplicato 41,6 da (1000 (anni)/24 (ore) dà 41,6) 41.6×40 ore = 1664, e l'anno 1664 è già passato da un pezzo. Ovvero la mia tesi è che i 3 giorni di buio (un giorno=mille anni), per gli uomini viventi in terra, cominciano con la Resurrezione di N.S. Gesù Cristo.
……Siamo nel 2016, 2016/41,6 dà 48,46, ovvero vicini al 49 ("settevolte sette" evangelico) ovvero all'anno 2038 …..

Che dire….. forse dovremmo ricuperare assolutamente, io per primo (!), un pò più di umiltà e ricordarci che "Quanto a quel giorno e a quell'ora, però, nessuno lo sa, neanche gli angeli del cielo e neppure il Figlio, ma solo il Padre " (Matteo 24,36) altrimenti rischiamo veramente di peccare gravemente contro il 1° e l'8° Comandamento….Mai sia Signore !

Non lo sa il Figlio, ma che cavolo ti scervelli Pierpaolo ? Ma chi ti credi di essere ? …ma chi ci crediamo di essere ?

Quello che ci tocca fare, è fare come Pietro, che sebbene rinnegò il Signore, si pentì e pianse amaramente, chiese perdono e si convertì e si salvò…..Giuda invece, che aveva visto e sentito come gli altri Apostoli (miracoli, segni, insegnamenti, spegazioni di parabole , ecc) diffidò (in tutti i sensi) del perdono del Signore, si pervertì e finì maledetto e in modo maledetto.

Dio non voglia che alcuno di noi si erga al di sopra degli Angeli e del Figlio di Dio : solo l'umiltà e l'obbedienza sono le chiavi nascoste che aprono il tesoro dell'Amore sconfinato e generoso di Dio !

A ciascuno di noi è stato fatto un grande dono, che giorno per giorno stiamo cominciando a capire e ad apprezzare : siamo nati e cresciuti (per regalo della Provvidenza) in Italia : la sede di Pietro e della Chiesa Cattolica. Non rigettiamo questo dono prezioso !

"Fratelli, fin ora non abbiamo fatto un gran chè, cominciamo ad amare il Signore ! " (dal Transito di san Francesco d'Assisi )

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Nell'ultimo messaggio di Anguera del 25 marzo scorso, Venerdì Santo, c'è un prezioso particolare che conferma la mia analisi (in risposta al Nibbio) sull'interpretazione del 3101: il messaggio si riferisce ai tre giorni di tenebre, dopo i quali c'è il Trionfo.

http://ducadeitempi.blogspot.it/2016/03/il-tema-del-tempo-di-pace-da-anguera.html

4.282 25/03/2016 VENERDÌ SANTO

"A humanidade beberá o cálice amargo da dor. Quando tudo parecer perdido, o Senhor agirá e a humanidade será purificada. Serão três dias de calvário e depois virá Novos Céus e Nova Terra. Coragem."

"L'umanità berrà il Calice amaro del dolore. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore agirà e l'umanità sarà purificata. Saranno tre giorni di calvario e dopo verranno Nuovi Cieli e Nuova Terra. Coraggio."

Questo è un messaggio molto importante, perché in più di 4000 messaggi, pochissimi parlano dei tre giorni di tenebre. Sono solo questi tre (in modo esplicito):

110 – 3 dicembre 1988
Presto CI SARANNO TRE GIORNI CONSECUTIVI DI OSCURITÀ CHE NEPPURE LA SCIENZA SAPRÁ SPIEGARE. TUTTI VOI SOFFRIRETE MOLTO IN QUESTI GIORNI. PROMETTO A TUTTI COLORO CHE SONO AL MIO FIANCO CHE NON MANCHERANNO DI LUCE. VI CHIEDO DI TENERE SEMPRE IN CASA VOSTRA DELLE CANDELE BENEDETTE DA UN SACERDOTE.

2.836 – 12 maggio 2007
Il Signore invierà. Gli uomini vedranno e durerà tre giorni. Molti diventeranno ferventi nella fede e la pace si stabilirà per il bene dei miei poveri figli. Coraggio. Dio vuole salvarvi.

3.101 – 30 dicembre 2008
Per lunghi anni, gli uomini saranno lontani dalla verità, ma un MIRACOLO DEL SIGNORE risveglierà nei loro cuori il desiderio di servire unicamente il Signore. Dio lo permetterà: tutti gli uomini vedranno i propri errori e, pentiti, torneranno a servire l’unico e vero Signore. Tre giorni dopo il GRANDE MIRACOLO avverrà il TRIONFO DEFINITIVO DEL MIO CUORE IMMACOLATO e la pace regnerà per sempre.

A questo punto, è chiaro che i tre giorni del messaggio 3101 sono i tre giorni di buio, gli unici giorni che porteranno alla pace promessa ad Anguera; il "grande miracolo", invece, si riferisce al segno della croce in cielo (l' "ultima possibilità").

Da notare l'espressione del 4282: "Quando tutto sembrerà perduto". Chiaramente associata al Castigo, come scrissi in questo lungo commento (al quale rinvio, senza ripetermi):

http://ducadeitempi.blogspot.it/2016/01/la-crisi-dei-profughi-le-locuste-e-gli.html

Quindi, né l'Avvertimento, né il Miracolo interromperanno la Tribolazione, la quale durerà "lunghi anni": "dopo tutta la Tribolazione" (conclusa dal Castigo, che avverrà in soli tre giorni), il Cuore Immacolato trionferà e ci sarà la "grande pace".

Il Trionfo della Chiesa ci sarà CON E DOPO i tre giorni di tenebre, attraverso quel gran Segno. Prima di quei tre giorni per la Chiesa è solo Passione e Calvario (battaglia e persecuzione).

Dopo il Miracolo, parte dell'umanità migliorerà INTERIORMENTE (2765), ma nel complesso, se arriverà il Castigo (e tutto depone in tal senso), vuol dire che la situazione peggiorerà sempre più, a livello morale e materiale. Ma nulla che faccia pensare ad un periodo di pace lungo un ventennio – sempre secondo i messaggi di Anguera (è bene sottolinearlo).

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per comodità del lettore, ripropongo la cronologia di Maracaibo (che sembra essere la stessa di Anguera):

1) iniziale persecuzione alla Chiesa cattolica e al Papa;
2) terza guerra mondiale rapidissima (che i due veggenti dicono provocherà più vittime delle due guerre precedenti e sarà originata “da una guerra nera” che avrà luogo fra una nazione araba e Israele);
3) catastrofi naturali, distruzioni, contaminazioni, malattie e conseguenze varie in rapido susseguirsi;
(qui non mettono alcun periodo di pace intermedio, ma dicono che in brevissimo tempo emerge un anticristo. Forse proprio questa guerra contro Israele lo farà affermare come pacificatore. Dicono anche che i cataclismi seguenti alla guerra succederanno "in tempi molto ravvicinati, tanto che l’uomo non avrà neanche il tempo di riprendere fiato".)
4) regno mondiale di un anticristo per breve tempo (i veggenti parlano sempre di “un” anticristo);
5) Grande Castigo finale, cioè fuoco dal cielo e tre giorni di tenebre: fine del regno mondiale di questo anticristo;
6) Trionfo del C.I. e lungo periodo di pace.

Scrive Remox:

"E’ invece probabile che questo settimo segreto [di Belpasso] coincida con il miracolo di cui parla la Madonna di Anguera nel messaggio 3101. Per lunghi anni (quelli dopo il periodo di pace) gli uomini saranno lontani dalla verità. Ma un miracolo del Signore risveglierà in loro la fede. Tre giorni dopo avverrà il Trionfo Definitivo del Cuore Immacolato.
Da varie fonti però noi sappiamo che i tre giorni di tenebre si avranno al culmine della terza guerra mondiale, prima del tempo di pace."

Il settimo segreto di Belpasso non può essere l'Avvertimento né il Miracolo di Garabandal (per i motivi che hai detto), ma nemmeno può essere il "grande miracolo" del 3101 di Anguera.

Se i tre giorni di tenebre concludessero la terza guerra mondiale, nella cronologia di Maracaibo starebbero al punto 2). Invece stanno al punto 5) proprio per evidenziare che
essi sono il Castigo finale come dicono anche altri mistici.
Inoltre, al di là di Maracaibo (vera o falsa che sia), se i tre giorni di tenebre concludessero la terza guerra mondiale o una qualunque altra guerra futura, essi proverrebbero dall'uomo, cioè sarebbero conseguenza e prodotto delle azioni umane. Invece, come dice la Taigi e tanti altri, essi proverranno direttamente da Dio come Castigo finale che spazza via dalla Terra tutti gli empi e i persecutori della Chiesa.

Quando il fuoco cadrà dal cielo, esso non verrà dall'uomo, ma da Dio, proprio come con Sodoma e Gomorra.

La beata Anna Maria Taigi (1769-1837) diceva:
"…Dio manderà due castighi: uno sarà sotto forma di guerre, rivoluzioni e altri mali; avrà origine sulla terra. L'altro sarà mandato dal Cielo. Verrà sopra la terra l'oscurità immensa che durerà tre giorni e tre notti. Nulla sarà visibile e l'aria sarà nociva e pestilenziale e recherà danno, sebbene non esclusivamente ai nemici della Religione. Durante questi tre giorni la luce artificiale sarà impossibile; arderanno soltanto le candele benedette. Durante tali giorni di sgomento, i fedeli dovranno rimanere nelle loro case a recitare il Rosario e a chiedere Misericordia a Dio… Tutti i nemici della chiesa (visibili e sconosciuti) periranno sulla Terra durante questa oscurità universale, eccettuati soltanto quei pochi che si convertiranno… L'aria sarà infestata da demoni che appariranno sotto ogni specie di orribili forme… Dopo i tre giorni di buio, San Pietro e San Paolo… designeranno un nuovo papa… Allora il Cristianesimo si diffonderà in tutto il mondo."

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non è questo il § 20 del segreto di La Salette?
"Allora Gesù Cristo, per un ATTO DELLA SUA GIUSTIZIA [notare questo: ATTO DI GIUSTIZIA] e per la sua grande misericordia verso i giusti, comanderà ai suoi angeli di mettere a morte tutti i suoi nemici [esattamente come col castigo di Sodoma e Gomorra, gli angeli furono gli esecutori].
In un colpo i persecutori della Chiesa di Gesù Cristo e tutti gli uomini dediti al peccato periranno e la terra diventerà come un deserto. Allora ci sarà la pace, la riconciliazione di Dio con gli uomini…ecc."

Ci sono infatti due tipi di castighi, secondo la beata Taigi:

1) castighi provenienti dalla terra e dagli uomini: guerre, rivoluzioni e altri;

2) Castigo proveniente dal Cielo: i tre giorni di tenebre.

Confrontiamo.
Taigi: "TUTTI i nemici della chiesa (visibili e sconosciuti) periranno sulla Terra durante questa oscurità universale…"
La Salette: "…comanderà ai suoi angeli di mettere a morte TUTTI i suoi nemici.
In un colpo i persecutori della Chiesa di Gesù Cristo e TUTTI gli uomini dediti al peccato periranno e la terra diventerà come un deserto."

Con una guerra qualsiasi, o anche con la terza guerra mondiale, mai si avrebbe che periscano in un sol colpo TUTTI i persecutori della Chiesa e TUTTI gli empi. TUTTI!
Se periscono tutti i cattivi, vuol dire che è veramente il Castigo finale dopo cui c'è una pace (non sappiamo di quale durata). Infatti, la pace ci potrà essere solo se la Terra viene purificata da tutti gli uomini malvagi: con una guerra qualsiasi non perirebbero tutti gli empi, ma buoni e cattivi insieme e le tribolazioni continuerebbero.
Durante il Castigo i buoni saranno protetti da Dio stando nelle loro case a pregare (Rosario dice che a quell'epoca "noi saremo come sotto un ombrello"), mentre tutti i malvagi saranno eliminati dalla faccia della Terra.

Ecco perché il § 20 di La Salette è il Castigo finale dei tre gioni di tenebre.
Inoltre, anche la Taigi (come La Salette) pone la Nuova Grande Evangelizzazione dopo i tre giorni di tenebre: "Allora il Cristianesimo si diffonderà in tutto il mondo."
La Salette: "Allora ci sarà la pace, la riconciliazione di Dio con gli uomini; Gesù Cristo sarà servito, adorato e glorificato; la carità fiorirà ovunque… Il Vangelo sarà predicato ovunque…"

Anche nei messaggi a suor Elena Aiello il "terribile flagello" delle tenebre servirà per fare GIUSTIZIA sulla Terra e per "polverizzare" gli empi:

"…Nubi con bagliori di incendio compariranno infine nel cielo e una procella di fuoco si abbatterà su tutto il mondo. Il terribile flagello, mai visto nella storia dell'umanità, durerà settanta ore. Gli empi saranno polverizzati e molti andranno perduti nell'ostinatezza del loro peccato. Allora si vedrà la potenza della luce sulla potenza delle tenebre. Le ore delle tenebre sono vicine." (beata Elena Aiello)

La frase: "Allora si vedrà la potenza della luce sulla potenza delle tenebre.", significa che in quelle 70 ore Dio farà GIUSTIZIA su tutto il potere delle tenebre: è ovvio che non è un castigo umano (= guerra), ma un CASTIGO proveniente da Dio, un ATTO DI GIUSTIZIA FINALE.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Infatti, come ho scritto, il problema che emerge da Maracaibo è:

"Non sappiamo, per esempio, come si concluderà la terza guerra mondiale di Maracaibo di cui al punto 2), ma è certo che NON si concluderà con i tre giorni di tenebre, di cui al punto 5)."

A rigor di logica, i circa 25 anni di pace dovrebbero sorgere dopo questa terza guerra che farà più vittime delle due precedenti. Come mai a Maracaibo, dopo una siffatta guerra mondiale, con milioni di morti, i veggenti non mettono alcun periodo di tregua o di pace?
Quello sarebbe il punto più indicato per inserire una breve rinascita, prima dell'anticristo.
Invece, essi dicono che questo terzo conflitto mondiale sarà rapidissimo e porterà conseguenze spaventose: catastrofi naturali, distruzioni, contaminazioni, malattie dimenticate, ecc., il tutto in rapido susseguirsi. Nessuna pace, quindi, anzi emerge un anticristo.

Remox:
"La discriminante è sempre la stessa: la risposta dell'umanità all'avvertimento. Io credo che il tempo di pace nascerà da lì e che durerà quei famosi 25 anni di cui si è detto."

Quindi, Remox, tu credi che i circa 25 anni di pace inizieranno a partire dal verificarsi dell'Avvertimento.
Se fosse così, tra la coppia Avvertimento-Miracolo e il Castigo passerebbero circa 25 anni.
Ora prova a calare in questo scenario la cronologia di Maracaibo-Anguera. Non entra in nessun modo.

Remox:
"Potrebbe quindi confermarsi il quadro profetico da sempre prospettato nel blog: caos nel mondo e nella Chiesa, terza guerra mondiale, Avvertimento, Miracolo, Tre giorni di buio (sequenza cronologica da approfondire, non sono convinto sia proprio questa), tempo di pace, conversione di gran parte del mondo, nuova corruzione, nuovo caos globale con manifestazione dell’Anticristo, grande persecuzione dei cristiani, nuovi miracoli di Dio in favore dell’umanità, Castigo e purificazione generale, Nuovi Cieli e Nuova Terra, umanità rigenerata, lunga era di pace."

Ovviamente questa cronologia è da rivedere.

Ripeto la conclusione che già feci al Nibbio: ora è certo che Pedro nella sua previsione dei 30-40 anni, vede la grande pace che verrà dopo i tre giorni di tenebre. Detto in altri termini: i tre giorni di tenebre ci saranno tra 30-40 anni!

4.177 – 10.08.2015
Cari figli, rallegratevi nel Signore. Dopo il trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato, i giusti contempleranno nuovi cieli e nuova terra. Pieni di gioia diranno: “Questo è il giorno che il Signore ha riservato per noi. È la nostra ricompensa per essere stati fedeli”. Vedrete cose mai viste da occhi umani.

Auguri a tutti

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il tuo ragionamento dott. G.I. non fa una piega.

Quello che ti domando però è:

1-dove e come collochi il GM e il Papa santo che ruolo avrebbero?

2-la descrizione del mondo post 3 giorni di Anguera è una descrizione di un "per sempre", di un "cieli nuovi e terra nuova", di una assenza di morte (vi saranno assunzioni in cielo al termine della vita?), di ritorno di Cristo…quindi a cosa assisteremo? una venuta intermedia?! Se l'Anticristo finale dovrà venire dopo quell'era…da dove si manifesterà il nuovo male?! verrà un nuovo simil peccato originale?! Perché sulla nuova era è chiaramente detto "la morte non esisterà più" . Sappiamo che morte è figlia del peccato, per questo Maria non è morta..

il Nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il Trionfo del C.I. è quindi una vittoria riportata sul Male. Una vittoria che sarà prima parziale, portando così l’umanità ai 25 anni di pace, e poi definitiva con un conseguente periodo di pace che durerà fino alla fine del mondo. In questo arco di tempo, tra il Trionfo definitivo e la fine del mondo, ci saranno ancora persone non battezzate (cfr. "Allora il Cristianesimo si diffonderà in tutto il mondo.”) e la conseguente necessità di predicare ancora la Buona Novella (cfr. Il Vangelo sarà predicato ovunque…)
Nasceranno senza più peccato originale? (perché è questo che rende “ogni intento del cuore umano è incline al male fin dall'adolescenza;” Gen. cap.8 vers. 21) E quindi saranno quelle persone che verranno rapite sulle nubi ancora in vita come scrisse S. Paolo a Tessalonicesi? In fin dei conti saranno senza macchia solo da evangelizzare.

Se non ricordo male nei post precedenti si era parlato della guerra mondiale, che segue la Consacrazione, il cui corso cambierà grazie all’Avvertimento per l’ingresso sulla scena mondiale del gm. Il Miracolo potrebbe rigardare la conversione istantanea di milioni di persone.

Scusate le banalità.
Spring

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Maria non e' morta,ma e' stata tentata da satana nel corso della sua vita, almeno contro la Fede, tentata d'incredulita'.L'Umanita' in ogni caso sara' tentata prima di Armageddon e in parte, grande parte o meno ,cadra'.30-40 anni dal grande castigo e' condivisibile.Quindi Avvertimento e Miracolo di cui a Garabandal rinviano il Castigo.(che magari di per se' e' strutturale, indipendentemente dalla corruzione dell'UMANITA',DIFATTI I CONVERTITI SI DICE CHE SARANNO PROTETTI).Se rinviano,allora e' "tempo aggiunto, guadagnato"perche' Maria attraverso Dio comanda la natura, "sospende" e non dipende da essa.Se e' tempo guadagnato,se non e' svolta, forse non e' nemmeno del tutto declivio ininterrotto,visto che la svolta finale avviene in soli 3 giorni dopo il Castigo finale.Pero' san FRANCESCO DA Paola parla di UN GIEMME CHE SCONFIGGERA' INFEDELI E MUSULMANI, e,per quanto mi iaccia pensare che saranno predoni sbandati,e che il grande lavoro lo fara' Dio con gli angeli,non so se si puo' collocare dopo il Castigo di fuoco coi demoni che si portano all'inferno i peccatori.Poi forse non e' detto che a Marcaibo,o dovunque,le Rivelazioni vogliano essere sempre esaurienti,senza salti…sarebbero fredde, senza un tema-guida ,un messaggio particolare, mirato in quel frangente.Resta che Apocalisse distingue il falso profeta e la sua sconfitta da quella di satana in ARMAGEDDON, dopo cui CIELI NUOVI E terre NUOVE, IMMORTALITA' E POI LA Gerusalemme CELESTE senza piu' guastafeste.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Spring la tua risposta prevede i 25 anni di pace.
Dott. GI esclude tale opzione nella cronologia di anguera

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Le apparizioni di Belpasso parlano in modo abbastanza chiaro, ci sarà un periodo di pace. Idem La Salette, dopo venticinque anni di abbondanti raccolti … . Nessuna delle due le metto in discussione.
A questo punto o Maracaibo non è autentica oppure occorre rivedere il tutto.
Una guerra atomica era prevista già per gli anni '90 (cfr "Il Veggente").
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ti risponderò, Nibbio, ma prima voglio controllare alcune cose nei messaggi.

Non dico che Anguera escluda il breve periodo di pace, ma dico che se c'è, è ben occultato…

Voglio vedere se tra i vari uomini genericamente citati (uomo di fede, uomo giusto, uomo di virtù, ecc.) si possa leggere il GM.

A proposito: ma quella risposta di Pedro che hai udito con i tuoi orecchi era di 30 anni o di 40 anni? Perché 10 anni di tribolazioni in più… c'è una certa differenza tra 2045 e 2055.

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anche la Consacrazione della Russia non sembra essere presente in Anguera.
"Prima che la Russia si converta e lasci la via dell'ateismo scatenerà una grande persecuzione" (cfr. Il Veggente)
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

pedro quando gli ho parlato di persona ha risposto a questa mia domanda: quanti anni ci vogliono per vedere tutto compiuto?
lui mi disse che la mia e sua generazione vedranno tutto compiuto. lui ha una decina di anni in più di me…così gli ho chiesto un range temporale 10anni? 20? e lui no no..io gli ho detto 30anni? e lui si' piu o meno…30-40anni.
La cosa certa è che per lui tutto sarà vissuto pienamente da chi è nato dal 1970 in poi.

il nibbio

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quando Pedro dice 30-40 anni esprime una sua sensazione. Quando dice che avverrà nella sua generazione forse è perchè lo sa.
Questo è in linea con quanto detto a Rosario Toscano a Belpasso, il quale dovrà annunciare il settimo segreto, il segreto della Misericordia, quando le cose volgeranno al peggio DOPO il periodo di pace concesso al mondo per mezzo di Maria.
Rosario e Pedro sono praticamente coetanei.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ovvio che sono interpretazioni di Pedro.
Un conto sono le parole della Madonna (posto che l'apparizione sia veritiera…fino alla pronuncia definitiva occorre sempre un principio di prudenza)un conto sono le interpretazioni di Pedro.

Esistono comunque diversi dialoghi tra Pedro e la Madonna che su richiesta della Madonna stessa devono restare segreti. Quindi sicuramente Pedro sa una serie di cose che noi non possiamo/dobbiamo sapere.

Il Nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ieri ero in uno dei conventi dove vivono le suore dell'Ordine fondato da mia zia.
Eravamo a cena, le suore, un sacerdote brasiliano, mia moglie e i mei figli.
Gli chiedo: "Conosci le presunte profezie della Madonna di Anguera?"
Lui: Anguera? Chi, dove, cosa?"

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quindi…
Jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

…Quindi chiedo la stessa cosa a due sorelle delle missioni presenti in Brasile…stessa risposta…quindi pare che Anguera sia più conosciuta qui che laggiù…alla fine Padre xxx mi dice: "Ci sono diverse presunte apparizioni in Brasile, ma hanno tutte una valenza locale".

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

è anche vero che il clero, parlo di quello serio, non sta molto dietro ai messaggi mariani ma lo vedo molto impegnato verso il prossimo in tutti gli aspetti della charis.
jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Mi piace la fantasia delle date che predicono gli avvenimenti futuri; non c'è bisogno di tante date cari amici di Remox….tutto si compirà in un solo anno, il prossimo!!! E' nel 2017 che vi saranno i dieci segreti di Medjugorie, i tre giorni di buio e la fine dei tempi con l'inizio della nuova era di pax. GIONA

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

magari Giona!
Sarebbe una grazia una tribolazione così rapida!

purtroppo resterai deluso…e lo dico amaramente perché sarebbe davvero bello risolvere tutto così rapidamente

il nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Però se avete notato sembra che nel 2017 si siano accumulate diverse "scadenze". Il Portogallo aveva vinto la dx se non ricordo male, così come nel nord della Francia. Poi avremo un nuovo presidente americano (o la Clinton o Trump) e qualche altro disastro che ora non mi viene in mente.
Dubito che le cose andranno non dico bene ma neanche così-così.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

… tutto rimandato al 2016
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

2017
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Cerchiamo anche di essere razionali.
Fatevi un "elenco" di tutto cosa dovrebbe accadere…si parla di numerosi
eventi….come possiamo credere che tutto quanto avvenga in un lasso di tempo di pochi mesi?

Ci sono dei tempi "fisiologici" da rispettare..non possiamo che aver fiducia!

I 30 anni prospettati da Pedro sono molto più realistici

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

C'e' un messaggio di Anguera, di cui non ricordo il numero,ma lo riporto' Remox mi sembra negli ultimi mesi,dove riprese anche il tema di Garabandal,in cui si parla di tenebre che usciranno dalla luce prodotta da un fenomeno celeste che potrebb'essere quello'dell'Avvertimento,e forse anche per questo in un recentissimo post Remox accenna alla possibilita'che i 3 giorni precedano il Miracolo e non lo seguano(forse si riferice anche a Irlmaier).Voglio dire:se c'e' una sospensione alla tv, oggi arriva subito la pubblicita', un tempo arrivava l'intervallo e poi il film riprende dall'interruzione.Mettiamo che la sospensione avvenga dopo quel fenomeno,che di per se' senza grazie speciali gia' potrebb'essere,avrebbe potuto essere,il Castigo…allora qualcosa bisogna metterci in mezzo,come intervallo:un tempo di GRAZIA, UN TEMPO REGALATOci da MARIA,uno spot pagato da MARIA… in fin dei conti, potrebbe bene permettersi di commissionare la pubblicita' per i suoi figli a Qualcuno appena un po' piu' in alto del "Cavaliere"…Magari addirIttura la sconfitta del falso profeta,di cui in APOCALISSE,19,19-21,si potrebbe ipotizzare che si realizzi li',tra guerre,catastrofi naturali,e conversioni.Ipotizzo ,(alla buona ma non in maniera infondata)che la bestia e il falso profeta di cui parla Apocalisse 19non siano solo qualcosa che arriva alla fine dei tempi,ma siano immagine di tutti i nemici della Chiesa fino alla fine dei tempi.QUANDO IL TESTO dice "quindi vidi " o "dopo vidi " significa un'altra visione simbolica,che spiega il senso profondo ,magari a un altro livello, di quella precedente, e non necessariamente racconta o prevede un evento successivo nel tempo.IL CAPITOLO 19 E ANCHE IL 20, DOVE SI PARLA DI SATANA, indicano la sostanziale sconfitta che satana riporta nella sua millenaria lotta contro la CHIESA FINO ALLA FINE DEI TEMPI, quindi compreso il sistema della bestia e del falso profeta che seducono e disturbano la vita dei popoli anche adesso.Quindi i 1000 anni di cui in APOCALISSE 20 non stanno per cominciare, posto che siamo alla fine dei tempi dall'elezione di Bergoglio,come detto a GARABANDAL, ma stanno per finire con la piu' clamorosa ed evidente sconfitta mai riportata da bestia e falso profeta, cioe'dai poteri politici,militari,filosofici,economici nemici della CHIESA CHE SI SONO SUCCEDUTI.Se la mia semigeniale intuizione-ipotesi non e' una fesseria(potrebbe ben esserlo)allora dopo lo spot finale,arriva proprio il vero ANTICRISTO,QUELLO DI Apocalisse20,vv7 e seguenti.,e non dobbiamo aspettarci 1000 anni, o un tempo indefinito,ma proprio 25anni circa dopo il giemme,che addaveni'nei prossimi anni dopo Avvertimento e Miracolo,a segnare il Trionfo finale di CRISTO, NEI TEMPI, seguito dall'Apostasia.Mentre dopo ARMAGEDDON,nel capitolo 21 di Apocalisse,non si parla di TEMPI ,DI GIUDIZIO DELLE NAZIONI, MA di Giudizio Universale ed eternita'…fra 30-40 anni!!!Quindi pace per sempre ,assenza di morte, etc etc.come direbbe Anguera.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Insomma il sugo di tutta la Storia e' che Cristo vince, ha vinto vince e continua a vincere,nella Storia e nella vita delle persone e della Chiesa,ma piu' una vittoria e' lampante, piu' fitte sono le tenebre che arrivano dopo,e questo fine alla fine di tempi,e quel mex di Anguera,in cui le tenebre escono dalla luce,porebbe essere concretamente esemplificativo.QUNDI I TEMPI FINISCONO col piu' evidente e universale Trinfo seguito da universale Apostasia.Come nella Settimana Santa,con successiva Resurrezione(di CRISTO che rinnova la Creazione).In fondo uno schema che puo' essere convincente anche per Seneca coi suoi dualismi.Va cosi' perche' Gesu' era un bravo ragazzo,ma la sua fidanzata era ed e' un po' puttana,e a differenza di quello che pensavano i suoi accusatori farisei,la donna conta,come conta la pecorella smarrita e la dracma perduta. che condizionano pastore e risparmiatore Quindi non ci sara' nessun evento cosi' cloamoroso la cui evidenza da sola possa mantenerci nella fede:per mantenersi nella fede, c'e' solo un modo:smettere di fare la puttana,e quindi avere la fede di ABRAMO. Difficile,eh?

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non attaccatevi al particolare di Anguera, ma cercate di avere una visione di insieme…e ricordatevi sempre che stiamo palando di una "guerra spirituale" – che è già terribilmente in atto – e che solo chi ha vera Fede (e la Grazia) può vedere e combattere e capirne la portata e gli scenari.

fine del Regno dei 2 Profeti : 25 agosto 2016
100 anni Fatima : 13 maggio – 13 ottobre 2017
40 anni Medjugorje : 25 giugno 2021
2000 anni Resurrezione di N.S. Gesù Cristo : 1° aprile 2029

non si può ragionare prescindendo da queste ricorrenze.

Viska ha detto più volte a Padre Livio che assisterà a tutti i 10 segreti…40 anni per me sono troppi, diciamo che siamo tra i 20 e i 25 anni.
Mi fido di Pedro, ma anche lui è solo un ripetitore, un amplificatore dei Messaggi mariani, e molte volte ha ribadito e detto che lui scrive solamente, spesso senza capire, anche parole che non ha mai sentito nominare in vita sua. Le sue potrebbero essere solo congetture, in perfetta buona fede, ma congetture.

Circa Tre Fontane (Il Veggente, di Saverio Gaeta), la situazione 'atomica' è ancora pericolosissima e anche quella del Papa e del Vaticano (inteso come edificio).

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se posso aggiungere una cosa sui 30-40 anni…

Io non li prenderei come un tempo preciso: il senso che ho intuito è stato quello di definire con estrema certezza un orizzonte temporale entro il quale DI CERTO tutto quanto sarà compiuto. Cosa vuol dire? il giorno dopo i 3 giorni di buio tutto è compiuto? in un certo senso sì…però immaginiamo i superstiti che escono di casa e si trovano una terra nuova ma pure devastata…non è che dopo 10 minuti taaac riparte tutto come prima…luce, acqua corrente, sanità, lavoro, sicurezza, governi…è tutto da far ripartire! Dio agisce ma non con la bacchetta magica! Se pensiamo a quanto ci hanno messo gli ebrei usciti dall'Egitto ad insediarsi in TerraSanta! Quindi diciamo che gli anni potrebbero essere benissimo (faccio un esempio a caso) 28 anni per arrivare ai 3 giorni e poi 4-5 anni per risistemare il nuovo mondo ed ecco che siamo tra i 30 e i 40 anni…mi spiego?

Il Nibbio

Domenico
Domenico
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In realtà devo fare questo appunto a quanto hai scritto: Vicka ha detto a padre Livio che potrebbe vedere il 3° segreto, ragionando in base all'età che ha(è del 1940), per cui pensa, ma non sa, che ha la possibilità di vederlo. Quindi il 3° segreto di Medjugorje potrebbe accadere, in base a questo, perfino nel 2040( ma probabilmente sarà un pò prima, perchè Vicka ha fatto,ritengo, una valutazione ragionevole del tempo di vita residuo di Padre Livio, escludendo quei casi di eccezionale longevità di poco inferiore o maggiore i 100 anni).

E a seguire gli altri 7 segreti, che non si sa a che distanza temporale tra loro avverranno.
In quanto a questi ultimi 7 segreti però v'è da dire che Padre Petar Ljubicic è 1946, e dovendo lui comunicare al Mondo Tutti i segreti, dovrà necessariamente essere in vita fino alla realizzazione di tutti i segreti stessi.Per cui facciamo che questi si dovrebbero realizzare entro il 2046. Ossia fra 30 anni, che rientrano perfettamente nel periodo di 30-40 anni indicato, a suo dire, da Pedro Regis per la realizzazione dei segreti di Anguera, o almeno fino ai 3 giorni di buio sulla Terra. Poi l'era di pace momentanea e poi l'anticristo finale e poi la Parusia e quindi la Gerusalemme celeste(nuovi cieli e nuova terra).
Senonchè ho letto da parte di Ania Goledzinowska sposata con l'italiano Michele Doto, la si può contattare qui: https://www.facebook.com/aniagoledzinowskadoto

che ha sentito nei suoi frequenti viaggi a Medjugorje da parte di suoi conoscenti o direttamente da Mirijana( di cui è amica) che quest'ultima da pochi mesi ha confidato che lei potrebbe cambiare il sacerdote che rivelerà i 10 segreti. E' possibile che i tempi dei 10 segreti si dilati ancora. In quanto a questo sarebbe utile chiederle ulteriori info più aggiornate, se le ha, nella sua pagina facebook. Ricordo che lei scrive su una testata internet(ora non mi sovviene quale sia) ed è fondatrice dell'associazione Cuori Puri. Anch'io ci proverò, quando ne avrò il tempo, spero mi risponda però 🙂 Provateci anche voi tutti. Mi sembra una possibile notizia importante per capire la tempistica della manifestazione dei 10 segreti di Medjugorje.
Di sicuro però essendo Mirijana del 1965, diciamo che entro 50 anni tutti i 10 segreti di Medjugorje si realizzeranno. Ponendo inoltre che essi rientrano tra quelli più gravi profetizzati ad Anguera, Pedro Regis potrebbe aver sbagliato, al massimo di 10 anni nella sua valutazione di un intervallo di 30-40 anni come ha riferito al Nibbio.
Saluti a tutti

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non entro nel merito di Medjugorie, però per Anguera dopo i 3 giorni il Trionfo sarà per sempre, niente più cadute o anticristo! Dopo i 3 giorni finisce tutto.
il nibbio

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anch'io da oggi la vedo cosi'.Semplifica e chiarisce perche' sia stato annunciato il ritorno di Cristo alla Kowalska fra gli altri,e la profezia scritta su Wojtyla da don Dolindo.Elimina problemi di millenarismi e di Parusie intermedie,e richiede solo di trovare spazio a 25 anni di pace e di governo del giemme e del papa santo che non sono impossibili da trovare.Inoltre, piu' andiamo avanti piu' mi sembra di trovare anche nei post di Remox,a parte le ipoteche legate a Irlmaier,Wandviertel etc,spiragli di possibile rinvio dei nodi piu' grandi al tempo dell'Anticristo,e questo p.es. da alcuni messaggi di Belpasso Anguera del post precedente,direttamente dalle parole della Madonna,ma p.es. anche di MARIA ESPERANZA BIANCHINI.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

Ricambio gli auguri a Remox e a tutti quelli che li hanno fatti, esplicitamente, o implcitamente o anche misticamente :-)e aggiungo i miei che ieri non entravano per un problema tecnico perche' cilccando sul quadro delle risposte o su quello dei commenti succedeva che il quadro scompariva.RIESZ La tua intuizione e' condivisa, non solo da me,e infatti dispiaceva l'attacco alla Siria e non solo anche per i motivi che hai detto.Si parlava di barbarie, ma non attribuendole ai burattini ma ai burattinai,che sono le multinazionali,e dispiaceva leggere piu' che altro solo attacchi alle intenzioni della Russia,agl'islamici in genere,e sostegno acritici a Israele, e una volta perfino una sorta di chiamata alle Crociate.Il potere teme il passato,e da questo si capisce che intenzioni abbia per il futuro, non certo progetti di breve respiro,anche se tiene sempre un occhio alle speculazioni e agli affari di breve, visto che sembra che molte distruzioni di oper d'arte siano simulate e nascondano il saccheggio.(Furti su commissione ?).Comunque, in generale, e uniformandomi al clima Pasquale,quindi con una soavita' che non e' mia,voglio anche dire che la cultura vera si differenzia in qualcosa dal cuore di Cristo.Quesst'ultimo e' una sorgente che tuttavia un po' si fa cercare e si nasconde,"Venite a me voi tutti che …etc",la prima invece e' qualcosa a un livello piu' esterno,che deve tendere ad andare incontro,prodigarsi,spiegare.non dico di essere importuna, ma certamente non deve assumere, se autentica, l'aria di farsi cercare, di essere cosa da simposio tra addetti,e dovrebbe dar rimandi e agganci espliciti,e non tali da poter sfuggire all'inclita ed essere colto solo dall'erudito,in una sorta di querula e ridciola aspirazione a una aristocrazia de noartri.Insomma ,tra certi commenti e santa Teresina del Bambino Gesu' e dl Sacro Volto,trovo ancora una certa differenza…anche perche' va benissimo il riferimento allo "stupor mundi"ma poi, in definitiva, come fosse nel suo intimo,se fosse davvero un po' eretico o meno,se fosse ambizioso oltre misura e pericolosamente ,o meno,se avesse tutTe le ragioni e Gregoio IX tutti i torti, come uomodi Fede,come statista, come precursore,se lo fu, lo sa Cristo,come facciamo a saperlo noi? P er questo ringrazio chi fa esposizioni ,come te e dott.GI Remox Nibbio,Pierpaoloe molti altri ,da veri studiosi,nel senso che ci mettono lo "studium",l'impegno,lo zelo,la cura, e non lo stile scostante(anche un po' ineducato) e buttato la' simil barone universitario,di solito targato main stream, ma ci sono le eccezioni cattoliche.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Ti voglio deludere: non sono uno studioso! Oserei dirti pittosto: sono curioso. La curiosità è una bella molla se accompagnata da due strumenti semplici e alla portata di tutti: la coscienza e il lume della ragione; per me è tuttto. Per te invece, il tutto è il Cristo e non certamente le gerarchie; molti ottimi uomini hanno avuto il tuo stesso sentire; basta citare Michelangelo e la cerchia degli spirituali. Ponevano all'attenzione di tutti i cristiani la centralità del Cristo rispetto alla dottrina che all'epoca della riforma luterana avrebbe scisso in due l'Europa. Non riuscì a farsi intendere; manifestò il suo cruccio nella figura scolpita di Nicodemo che non ebbe il coraggio di difenderLo in pubblico ma solo nell'ombra. Se i cristiani fossero spirituali e così pure i musulmani e così pure gli altri uomini, quale problema risulterebbe insolubile? P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Studioso nel senso etimologico.Sono d'accordo,coscienza e ragione possono bastare,ma Cristo diventa tutto per il complicato motivo che Dio,nel volerci perfetti come Egli e', cioe' in sintonia con la Sua preghiera eterna, fatta di LIBERTA' onesta',rettitudine,logica, positivita',bellezza,creativita' sobrieta' pur nella immensa opulenza, generosita',CARITA' (che non esiste senza liberta'),diventa estremamente provocatore ,non lo seguiamo fino in fondo,fin dai tempi di Adamo e ci deve recuperare,anche se puo' farlo in modo discreto e personale, e poi ciascuno di non e' solo,l'uomo e' con la donna fin dalla creazione del mondo,il capo col suo popolo, e se uno sbaglia, l'altro paga finche' spesso, non sbaglia pure lui.Cristo ha interrotto questo circolo vizioso,perche' non ha sbagliato mai ,e con lui MARIA.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa

Dall' ultimo di Luz:

" … Amati figli, è prossimo il collasso di due corpi celesti. Questo avvenimento sarà visto da tutti nel firmamento, quindi ogni essere umano, nella sua anima, nella sua coscienza ed essenza, vedrà quanto male ha commesso ed il bene che ha tralasciato di fare.

La Misericordia Divina non cessa e siccome l’uomo si trova sull’orlo del precipizio, gli viene data la grazia della purificazione. Alcuni l’accoglieranno come una benedizione, altri, una volta passata la prova si ribelleranno, unendosi a colui che verrà per dominare la terra: l’anticristo."

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa

Cosi' diceva pure il 24-12-13:
"… la Mia benedizione scendera' dal Cielo per tutti gli uomini, alcuni la riceveranno altri la eviteranno, altri non l'accetteranno e altri l'ameranno infinitamente, ma alla fine scendera' per tutti senza distinzioni…"

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

… anche se nel 07 11 13 per BENEDIZIONE si intende chiaramente l'uomo di fede che aiutera' il popolo ai tempi dell'Anticristo:
"… non ho abbandonato il Mio popolo e non abbandonero' voi. Inviero' la Mia BENEDIZIONE dall'Alto, pura limpida e trasparente. giungera' per compartire al Mio popolo l'alimento del Mio Amore quando si trovera' nelle mani dell'usurpatore …"

Vincenzo ti ho gia' spiegato perché la Madonna dice che verra' dall'Alto, perché quell'uomo esiste e durante una notte al termine di un PERIODO di sofferenza dell'anima (dove ha vissuto SENZA sapere cosa significasse l'abbandono di Dio vivendo con la sua anima molti peccati del mondo), ha contemplato il Volto di Cristo. Col vivere i peccati del mondo intendo soffrire nella propria anima la certezza di averli commessi pur con la consapevolezza di non aver fatto nulla di quanto la sua anima invece tremava e nonostante tutto senza la possibilita' di poter trovare sollievo.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

Giuseppe, Cristo usa molti e differenti modi,pero' nel catechisimo e nella dottrina si ritrovano gli elementi comuni che fondano l'esperienza di tutti,p.es. circa la penitenza, le condizioni del dolore interno,soprannaturale,assoluto ,proponimento,riparazione.Li capisci e credi dopo che li hai sperimentati,e se e' vero che si comincia molto coinvolti personalmente e con una ceeta emotivita',poi e' bello amare la dottrina per se' stessa,e la vita per se' stessa, perche' entrambe sono piu' grandi di ciascuno e della sua vocazione.SENTIRSI COME UTENTI DI DIO,prima che inutili servitori, forse sono piaceri senili,ma sono nel cuore di tutta la vita.Ma se la conversione comincia qua,il grado d'inconsapevolezza precedente DI UN PECCATORE fa si' che uno , da giovane,possa sentire il passato come se gia' lo avesse vissuto da Cristo in croce,piu' che da peccatore, come se essere stato peccatore fosse stato l'equivoco che lo ha crocifisso preparandogli meriti magari da riscuotere a breve,e si aspetta il trionfo della RISURREZIONE, e forse un po' coisi' lo vede pure CRISTO MISERICORDIOSO, per te mi sembra che non ci fosse neppure consapevolezza nella colpa,ma quando la consapevolezza arriva,avvia un cammino.IL sollievo c'e' e non c'e', perche' e' una grazia avere il pungolo di voler e dover fuggire il peccato.Forma la fermezza,e poi possono subentrare tentazioni legate all'orgoglio e all'eccesso di senso dell'onore,con le sue valenze sociali.Per me fu cosi,novello cavaliere senza macchia e senza paura…certo pero' non avrei potuto diventare il classico fantoccio come marietto monti,in arte professore,che pero' magari,confrontandosi con UN ALTRO CAVALIERE, SI SARA ' SENTITO QUELLO VERO.Semmai avrebbe fatto meglio a non confrontarsi che con se' stesso. Dimenticarsi di se,e riuscire a scherzare anche sulla propria vocazione.Lo ha fatto pure CRISTO"NON SONO VENUTO PER I SANI MA PER I MALATI" DETTO AI FARISEI E AGLI SCRIBI.Il tempo sedimenta, dopo le forti emozioni degl'inizi,e allora troverai conferme o meno alla tua vocazione,in te e intorno a te, ma comunque la vita e Dio sono piu' grandi della nostra vocazione e anche noi stessi lo siamo.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa

Vincenzo, durante quella sofferenza prima di trovarsi faccia a faccia con Cristo si trova, anche qui inconsapevolmente, faccia a faccia col demonio, patisce senza opporre resistenza come stesse di spalle al muro e NELLA TOTALE INCONSAPEVOLEZZA una tremenda possessione interiore che lo porta a vivere oltre a una incredibile paura di perdere il controllo di se stesso e quindi di compiere azioni che vanno contro la propria volonta' anche un immenso rifiuto del sacro tanto da non riuscire a dominare neanche la propria mente dal bestemmiare al solo vedere anche la piu' piccola immagine sacra e il tutto SENZA MINIMAMENETE CAPIRE COME POTERNE USCIRE E COSA STESSE VIVENDO, per non parlare di quello che prova nel momento in cui si trova di fronte il sacerdote che durante la Santa Messa gli offre l'Eucarestia, tutte le volte vive CONTRO LA SUA VOLONTA' il desiderio di buttare in aria le Ostie che gli si trovano davanti. In suo soccorso c'e' Maria che durante quella sofferenza e in uno dei momenti piu' acuti con una locuzione interiore "gli fa capire" che quella sofferenza e' incredibilmente vissuta-voluta-veduta dal Cielo. Undici parole con le quali la Vergine lo aiuta a superare quel periodo.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Impressionante,credo che nessuno vorrebbe passarci.La stessa Teresina,che le passo',di notte sognava normalmente campi fioriti,alberi,boschi prati e il mare con molti bambini festanti:siamo fatti per queste cose semplici,e i primi a saperlo sono,siete, proprio quelli a cui tocca passare quelle di altro genere..Da giovane,anzi a 35 anni , manco a farlo apposta per copiare Dante, pur senza avere mai passato cose del genere, mi sentivo un po' in trincea alla frontiera e amavo i piccoli di cui mi sentivo protettore..preferivo esserci io che altri,perche'mi sembrava di sentire che io non avrei perso la Fede mentre altri immaginavo di si',ma niente di simile.Solo ci fu un giorno,dentro a un periodo in cui piu' volevo essere perfetto e piu' gli scrupoli mi deprimevano,guardavo un filare di alberi e mi sembrava che tremassero dello sdegnoi di DIO VERSO DI ME…credevo seriamente di essere dEstinato all'Inferno e la sera mi dissi.."Pazienza,se la salvezza c'e' ,bene e senno' e' cosa di Cristo,non posso farci niente".Non era ancora Dottrina corretta, era eresia, pero' da li' comincio' la ripresa. ,27 anni fa fino alla bovina tranquillita' che mi "affligge" attualmente.Perche' in fondo la Dottrina e' un sole immutabile,ma cammina per ciascuno sulle sue gambe,e vale proprio perche' magari uno crede di partire da lei, ma in realta' ci arriva.MAGARI QUESTO VALE PURE PER IL PAPA, PERCHE' NO..BASTA CHE NON TOCCHI IL SOLE CHE SENNO' SI SCOTTA.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Per essere preciso devo dire che arrivai a quel periodo dopo alcuni anni in cui lavoravo intensamente e alla sera non prendevo sonno senza una o un pezzo di pastiglia di sonnifero.Comincio nella fase di stanca con una ragazza con cui anni prima avevamo programmato di sposarci, e mi sentivo attratto dalla pratica religiosa che seguivo seriamente.Dopo,scoprii che la sostanza si accumula nel tempo perche' il,metabolismo non la smaltisce tutta,e sopra tutto che il sonno indotto e' troppo profondo e danneggia i meccanismicon cui il cervello,nel sonno,rielabora il vissuto e lo integra.per un tratto usai tisane ed estratti di erbe ,poi non sentii piu' necessita'e da 27 anni non so cosa sia un sonnifero o un tranquillante.Niente e nessuno mi avrebbe spinto a prenderli,e questo mi fece cresere la sensibilita' sociale, perche' mi dissi che preferivo diventare povero e barbone che drogato,e che la societa' tende troppo a tagliare una parte della personalita' della gente,quella che non si chiama produttore-contribuente-consumatore-risparmiatore-filatropo o volontario-salma…ancora non era il tempo della piena di fallito -morto suicida-morto ammazzato-morto in guerra .mondiale.salma

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Vincenzo, al culmine di quella sofferenza quando oramai tutte le speranze erano perdute, un sogno nel quale si vede moribondo sull'uscio di una casa, due uomini neri erano pronti per crocifiggerlo su una croce di legno marrone, TUTTO ERA FINITO, ma proprio nel momento in cui e' per essere messo in croce riacquista forza e prendendo proprio quella croce rincorre i due colpendoli in testa e mettendoli in fuga. Terminato il sogno si sveglia e racconta tutto alla moglie che quella mattina stessa gli regalera' un piccolo Rosario che lui non riconoscera' non avendone mai visto uno. Pochi giorni dopo sara' sempre la moglie che lo convincera' ad andare da un sacerdote ( il piu' anziano della citta' in un Santuario Mariano)proprio in conseguenza del sogno che il marito le aveva raccontato: In quei dieci minuti di colloquio raccontera' tra le lacrime praticamente tutto quello che viveva e che non voleva vivere, che pensava e non voleva pensare, allora chiamata a colloquio la moglie quel sacerdote le dira' chiaramente che il marito aveva bisogno di un esorcista lasciandole anche un numero di telefono, gli dira' "fa anche il mio nome quando lo chiamerai". Al solo pensiero dell'esorcista impazzisce la sua anima la situazione sembra sfuggirgli di mano dentro ha davvero il fuoco, ma si ricorda che terminato il colloquio fra la moglie e il sacerdote, quest'ultimo con faccia allarmata e preoccupata le aveva detto( alla moglie) che avrebbe fatto bene a recitare 10 Rosari al giorno. Preso dalla disperazione e non sapendo neanche come si dicessero va sul computer e legge che servono 10 AVE MARIA per una coroncina: Quella stessa notte sara' la notte piu' lunga della sua vita, la sua anima sembra esplodere e rannicchiato nel suo letto comincia a pregare solo Ave Marie ma di rado riesce a terminarne una, non riesce a fermare gli insulti che la sua mente rivolge alla Madonna, e che insulti …
Tutta la notte e' una dura lotta appena comincia un Ave Maria subito le bestemmie e oramai sfinito all'alba ripone tutte le sue speranza in Gesu'
Cristo, prende quell'anello e PRESO DALLA DIPSERAZIONE E SENZA RENDERSI CONTO DELL'IMPORTANZA DEL GESTO lo infila nell'anulare della mano destra essendo la sinistra "impegnata": "Oh Gesu' mio con questo anello mi sposo con Te ma salvami da questo tormento". Fa voto di dire quei 10 Rosari quotidianamente promette di abbandonare le impurita' delle quali era inconsciamente succube e si rende conto col passare dei giorni che qualcosa comincia a cambiare, la sua anima in certi momenti ( all'inizio solo 5-10 min non di piu') sembra quella di una volta e allora continua nell'inconsapevolezza di quello che stava vivendo con quei dieci Rosari quotidiani, i risultati sono oramai evidenti anche agli occhi della moglie ed allora preso dalla curiosita' le chiede: "Stai recitando i dieci rosari che il don ti aveva raccomandato di dire?", la moglie assolutamente non ricorda quel particolare ed e' li che lui si arrabbia perché le dice:" menomale che mi sono impegnato io a dirli, fosse stato per te…". Avverte comunque la necessita' di confessarsi (soprattutto confessare quel peccato di cui era succube) e recatosi per la seconda volta dal don dopo avere confessato i peccati lo ringrazia perché in fondo era grazie a lui e alla recita di quei 10 Rosari che ora cominciava a stare davvero meglio: quel sacerdote senza guardarlo negli occhi gli dira':" Io non ho mai detto di dire 10 Rosari….", ma come, controbbatte lui, eravate li fuori la porta accanto a mia moglie quando glielo avete raccomandato e lui ancora una volta scuotendo la sua testa bassa dira': "Io non ho mai detto di dire 10 Rosari…"

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Giuseppe,che ti tocchi un compito impegnativo mi sembra chiaro dai 10 Rosari.Non sono un gran praticante del Rosario,pero'ti dico quel che so di mio sul Rosario.Gia' lo scrissi mi sembra proprio a te,a partire da un insegnamento della MADONNA sul Rosario , quando disse, mi sembra alla Catalina Rivas, come recitarlo.Disse di imemdesimarsi fisicamente nei misteri,p.es. nell'orto degli,ulivi immaginare di essere li',con Cristo o con maria.SECONDO ME E' UN LAVORO ANCHE FISICO,corporeo,come se uno traferisse la sua energia fisica nell'opera di sostegno ai protagonisti del mistero di turno,o le condividesse,a seconda del mistero.In questo modo la ripetitivita' diventa normale e necessaria,perche' non si tratta di orazione mentale,e scarica come scarica un allenamento sportivo.L'Anno scorso,mentre lo recitavo cosi'SEDUTO SULLA SEDIA, UN un po' proteso,col grano stretto tra le dita con forza, una ragazza con madre e altra accompagnatrice, che percepivo in eta' e disposizione da marito,vidi che mi noto' e mi sbirciava incuriosita…avevo fatto conquiste come un giovanotto,a 61 anni?Fatto sta che poi nella predica durante la Messa ci fu una coincidenza, perche' il prete parlo' del corpo da usare per dare ,per spendersi e non per prendere egoisticamente, e accenno' al Rosario proprio come esempio.Quindi,ovviamente,e' tutt'altro che roba da vecchiette,o da signorine molli,ma da uomini, donne solide ,guerrieri,e credo sia una macchina del tempo con cui si puo' aggiungere retroattivamente alla vita di CRISTO E MARIA QUEL CHE MANCO' DA PARTE DELL'UMANITA'come vicinanza e partecipazione,,e sommarlo a quello che ci fu e che arrivo' dopo nei secoli .Chiude un cerchio riconciliando col Padre attraverso il Figlio e Maria,e quindi non puo' non essere vincente perche' anticipa la vittoria finale,che e' il ritorno dell'Umanita' al Padre, dopo tutte le ruffianate (alla Kasper,p.es.che si pone in modo autoreferenziale come fratello maggiore ruffiano e ipocrita,intrigante, arrogante verso gli altri VESCOVI CHE SONO MAGGIORANZA …D'ALTRA PARTE, FISICAMENTE, si capisce che ha poco da dare… 😉

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Vincenzo quei dieci Rosari oggi sono diventati 70,80 certi giorni anche 90 Rosari e senza provare fatica o il minimo fastidio nel recitarli.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Cavolo ragazzi …. Ce una veggente romena che ha anticipato un sacco di cose . Tipo li aerei russi abbattuti , con nr di morti compreso quello con li turchi , una discoteca romena che e andata a fuoco , Bataclan parlando di un concerto e un infinita di altew piccole cose ,, locale " diciamo . Di Bruxelles lo interpretava come ,, la morte arriva dalla ferovia , descrivendo il fumo che usciva dalle boche di areazione . Insoma ….e da prendere sul serio , secondo me . Oggi se ne uscita con un attacco terorista a Nizza . E ..,.sentite sentite ,, un asteroide si avicina alla Terra " . Lo vedeva grosso e la metta di esso in fiame . Mo bisogna vedere i tempi . Perche ha solo le visioni , voci …angelli che parlano fra di loro e lei e come sresse a spiare , a sentire quello che dicono ….e allora non sa mai le date . Neanche una media si puo fare . Qualcune cose sono successe a 2 giorni dopo , invece delle altre a distanza di 8 mesi . Comunque …la storia del asteroide e bruttina …Se aprofondira di piu , xon qualche dettaglio interessante , vi lo farò sapere .

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dopo tutti i morti degli ultimi tempi, credo vivamente che le profezie di questi veggenti, sarebbero davvero utili se servissero a salvare qualche vita.
A posteriori siamo tutti bravi a dire "XYZ lo aveva predetto"..
Impegniamoci nella preghiera, che è l'unico modo di allontanare queste atroci malvagità.
Achri.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Interessante Sorin. Un asteroide è caduto su Giove, forse qualcuno lo ha deviato perché ci ama (o perché ci preferisce vivi).
In genere questi veggenti hanno un problema (come Tiresia) e per questo vedono quello che a noi non è consentito vedere…

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

l'asteroide, che ha colpito giove il 17 marzo scorso, era grande tanto quanto quello che si è frantumato nell'atmosfera nei pressi della regione russa non molto tempo fa…così afferma la nasa ma anche osservatori indipendenti.

jacques

Share This