LA GUERRA CHE SI AVVICINA

scritto da Remox
02 · Gen · 2016

LA GUERRA CHE SI AVVICINA

 madonnadizaro

Cari lettori del Duca
dei Tempi, buon anno a voi tutti.

Affinchè sia un buon
anno è essenziale, io credo, vivere il 2016 alla luce dell’inatteso dono che il
papa ha concesso all’umanità, senza troppi retro pensieri, cioè di guadagnare
per se e i propri cari  quelle indulgenze
così preziose per la vita spirituale dell’uomo. Lo dico soprattutto per i più
scettici perché se può sembrare che tutti noi siamo sballottati dagli eventi
senza possibilità di incidere sui nostri destini in realtà possiamo farlo con
grande forza, soprattutto quando ancora ne abbiamo la possibilità. Si arriva ad
un punto nella vita in cui è necessario prendere una decisione per il proprio
bene e quella decisione passa per un atto di fede verso quell’unico potere che
più volte nella storia ha dato prova di poter cambiare radicalmente le vite degli
uomini. Di solito il primo passo è quello più difficile, il resto poi viene da
se. Non è necessario aspettare fino all’ultima prova perché con un corretto uso
dell’intelletto si può capire che ci avviciniamo a momenti veramente decisivi.

Se il 2015 ha visto
l’inizio della stagione terroristica in Europa, il 2016 senz’altro la vedrà
accentuarsi. Se in quest’anno che si è appena concluso sono aumentati in
intensità i mormorii contro il pontefice, per questo prossimo anno i mormorii
potrebbero divenire un frastuono.

Lo spunto me lo offre
il messaggio che la Madonna ha dato a Zaro per Natale alle due veggenti, Angela
e Simona.

La Madonna chiede di
pregare per la Chiesa poichè gravi decisioni devono essere prese, quelle stesse
decisioni di cui abbiamo parlato in relazione ai messaggi della Madonna di
Anguera e che annunciano una grande scissione.

Chiede inoltre
preghiere per il mondo poiché una guerra breve, ma grande è in arrivo e non può
più essere evitata, ma solo alleviata.

Mi sono tornati in mente
altri due messaggi dati a Zaro: il primo nel Giugno del 2012 e il secondo
nell’Agosto del 2013 sempre riferiti alla guerra.

Di questi messaggi ho
parlato in “Un Intramezzo di Storia Parallela” e “L’Inizio dei Dolori?”.

Nel messaggio del 2012
la Madonna annuncia che incombe sul mondo “una breve, ma sanguinosa guerra”.
Un’espressione analoga a quella di questo Natale dove parla di “una grande, ma
breve guerra ormai alle porte”. Nel 2012 è cominciata la guerra in Siria.

Nell’Agosto 2013 la
Madonna chiede di pregare per la Siria affinchè “non accada la guerra ormai
alle porte”. Eravamo prossimi all’inizio dei bombardamenti occidentali in Siria
che furono evitati grazie all’accordo sulle armi chimiche siriane proposto dalla
Russia e alla giornata di preghiera e digiuno indetta dal papa per tutti i
fedeli.

In entrambi questi
messaggi troviamo quindi l’utilizzo di espressioni e parole simili per parlare,
sembra, dello stesso evento. La guerra in Siria diventa assai grave proprio nel
Giugno-Luglio del 2012 mentre fra fine Agosto e inizio Settembre del 2013 si
sfiora l’allargamento del conflitto alle potenze occidentali.

Questo nuovo richiamo
della Madonna a Zaro avviene in concomitanza con un’ulteriore escalation di
questo conflitto dove milizie sciite libanesi, iraqene ed iraniane, milizie
curde e sunnite e soprattutto le forze armate della Russia e della Turchia sono
ormai apertamente in campo l’una contro l’altra. Quindi ancora una volta sia
per le parole usate, sia per il tempo scelto, sembrerebbe che la Madonna alluda
proprio all’allargamento del conflitto siriano, un conflitto interreligioso al
mondo islamico, ma con le potenzialità di propagarsi a tutta la regione e
oltre. Ci troviamo in sostanza alle porte di quel grande conflitto
Mediorientale di cui più volte abbiamo parlato e che si accompagna alla nuova
stagione del terrore che rischia con i vari attentati di trascinare il mondo in
guerra.

L’Europa è debole
perché è divisa e non ha alcuna strategia per affrontare i problemi che l’hanno
colpita. I profughi ed il terrorismo sono un detonatore per accelerare il
collasso delle strutture sociali ed aumentare i sentimenti di rabbia delle
popolazioni.

Le notizie che
giungono dall’Arabia Saudita e dall’Iran vanno nella direzione di un
inasprimento del conflitto regionale fra sciiti e sunniti soprattutto in quei
paesi dove si combatte la guerra per procura come l’Iraq, la Siria, la Libia e
lo Yemen.

Dalle quartine di
Nostradamus abbiamo visto come l’invasione dei profughi sia mascherata da
invasione persiana (le guerre classiche fra persiani e macedoni) e cartaginese
(il novello Annibale che invade l’Italia) e di come si annuncia la
destabilizzazione della Turchia e il conflitto con l’Iran. Abbiamo inoltre
letto del “principe arabo” e del suo “barbaro impero” che metterà “in tirannia
la Mesopotamia” e che si propagherà “in Siria, Giudea e Palestina”.

Nel Prologo del ‘900 e
del 2000 abbiamo visto la quartina 525 commentata in “Tolomeo, Nostradamus e le vicende dell’islamismo contemporaneo”.

Dall’ANSA:

Oim, un milione i migranti arrivati in Europa nel 2015

Di questi circa
800.000 tramite la rotta balcanica che passa per la Turchia, il resto dalla
Libia.

525

Le prince Arabe Mars Sol, Venus, Lyon

Regne d’Eglise par mer succombera:

Deuers la Perse bien pres d’vn
million,

Bisance, Egypte ver. sepr. Inuadera.

525

Il principe Arabo Marte, il Sole,
Venere, Leone

Regno di Chiesa per mare soccomberà:

Dalla Persia ben vicino al milione,

Bisanzio, Egitto e verso nord
invaderà.

Il principe dei
credenti è un titolo del Califfo così come Venere è un emblema dell’Islam che
compare in molte bandiere sotto forma di stella. Ma è anche il nome con cui è
stato importato il culto nell’antica Roma della divinità egizia Iside, Isis in
latino. Marte è il dio della guerra che ben si associa al “principe arabo
marte”. Il Sole è l’emblema del mondo cristiano contrapposto a quello di Venere
orientale come Nostradamus racconta nella quartina 553 del Ramo XXII del ‘900:
“la legge di Venere e del Sole faran contese […] terrà il Sole la legge del
Grande Messia”.

Marte e Venere nella
geografia tolemaica ricomprendono tutte le terre del Nordafrica mentre il Leone
nella corografia tolemaica rappresenta le terre di Puglia, Sicilia ed Italia.

Riassumendo abbiamo
Islam e Croce, Oriente e Occidente, Isis e il suo califfo, l’Italia, la Chiesa
e il Nordafrica. Dal mare che ci separa dalla Libia giunge infatti per noi il
grande pericolo terroristico.

Gli ultimi due versi
sembrano confermarci ancora una volta come Nostradamus abbia giocato con il
tema dell’invasione islamica riprendendo le notizie di cronaca. Ben vicino al
milione i profughi invaderanno verso Nord dalla Persia (sinonimo di vicino
oriente) passando per Bisanzio e l’Egitto. Bisanzio rappresenta la rotta
balcanica dei Dardanelli proprio dove passa il grosso del flusso migratorio
mentre l’Egitto è appunto in Nordafrica. Questa volta però non credo che
“Egitto” debba intendersi come un simbolo per indicare la rotta nordafricana
allo stesso modo di come Persia viene usato per indicare l’Oriente.

Ho infatti il timore
che quello che vediamo in Siria e in Libia e cioè la migrazione di migliaia e
migliaia di uomini a causa della guerra civile possa presto verificarsi anche
in Egitto con una nuova e più terribile destabilizzazione della nazione che
passi per la Libia e il Sinai.

Riprendendo dunque il
tema del messaggio della Madonna di Zaro vediamo che un allargamento del
conflitto siriano porterà inevitabilmente ad una generale destabilizzazione di
tutto il Medioriente e dell’Europa stessa poiché la guerra non si combatterà
colo con tradizionali eserciti, ma anche con l’arma del terrorismo e della
crisi sociale che è in grado di scatenare.

America, Russia,
Europa, Israele rischiano tutte di essere seriamente coinvolte nel pantano
mediorientale.

La Chiesa è l’unica
istituzione che può porre un freno alla slavina, ma deve tornare alla fonte:
spogliarsi dei sociologismi da salotto e tornare ad impugnare l’arma della
penitenza al fine di ottenere il dono della misericordia. E’ per questo che
tempo fa dissi che non sarebbe passato molto prima che l’attenzione del papa e
della Chiesa venisse catturata e deviata verso altre direzioni. Questo cambio
di strategia deve passare per forza dall’adempimento delle richieste della
Madonna: gravi decisioni attendono il papa e non tutti nella Chiesa saranno
pronti all’obbedienza.

Questo sarà tema di
altri articoli.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
67 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Sigfrido
Sigfrido
8 anni fa

Il giubileo straordinario non può cambiare nulla. Può farlo solo un numero sempre crescente di persone che orientino la propria vita in modo più spirituale.In qualunque parte del mondo, partendo da qualsiasi condizione culturale, sociale o religiosa. Lo Spirito vola molto più alto…

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Sigfrido

Il giubileo può cambiare molto se facciamo volare alto lo spirito. Un saluto.

Unknown
Unknown
8 anni fa

Nell'eclissi di luna del 23 marzo il Vaticano salterebbe per aria e la Madonna di Zaro si preoccupa delle divisioni?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Si perché sono molto più pericolose degli attacchi terroristici.

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

@Aldo Mazzucco
ha ragione Remox, una compagine non coesa non può resistere contro i suoi nemici per quanto deboli questi ultimi possano essere.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Più che altro anche per gli scontri inevitabili e il disagio sociale di quella che è comunque il maggior credo fra i cristiani. Ulrich

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

comunque sia l'unico scisma che ho finora visto è quello non ufficiale di Socci e compagnia che non riconoscono Bergoglio come papa, l'ammissione dei divorziati alla comunione non ha provocato nessuna rivolta dei tradizionalisti

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Anche perchè non c'è stata alcuna ammissione dei divorziari risposati alla comunione.

Remox
Remox
8 anni fa

Alessandro ho cancellato per errore il tuo messaggio.
Il terrorismo fa parte di questo scenario ed è ovviamente correlato alla guerra.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Forse non è molto attinente al post ma lo metto lo stesso
"Banche, parte oggi il bail in: ecco che cosa cambia per i risparmiatori"
Pagano prima azionisti, poi obbligazioni subordinate. Rischia il conto solo oltre 100mila euro.

Non è che sono misure preventive in vista di quello che deve succedere? Sanno già che la crisi in Europa si aggraverà e quindi tentano di tenere su la baracca in tutti i modi?
Vedremo quante persone arriveranno in Europa nel 2016, se va avanti così inizieranno anche i Turchi e gli Ucraini.
Saluti a tutti.

6325

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@6325
E' molto peggio di come ce la raccontano.
Leggi qui cosa stanno in realtà preparando, é il un nuovo capitolo della saga Arraffa il Denaro del risparmiatore:
Il BAIL-IN SOTTO IL DODD-FRANK ACT

Citazione: Se la vostra banca è una delle più grandi del paese – tutte assieme detengono ‘fuori bilancio’, ovvero non registrati nei bilanci GAAP, migliaia di miliardi di dollari in derivati – sappiate che le sue ‘scommesse sul debito’ [ovvero i derivati] hanno un ‘valore legale’ superiore a quello dei vostri depositi. Devono quindi essere pagate PRIMA che a voi possa essere restituita una parte dei vostri soldi.

Interessante questa novità!
In sostanza il giocatore d'azardo nel nuovo mondo in costruzione ha maggior valore del lavoratore onesto, accorto e risparmiatore.

Ne capite le implicazioni per tutti noi poveri diavoli che crediamo nell'onestà, nel lavoro e nella solidarietà tra umani?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il che vuol dire che il 2017 sarà l'anno della svolta. Dubito che si possa tirare a lungo fino al 2029.
Anche i terremoti si fanno sentire ogni giorno qua e là in Italia.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Luigiza ha ben messo in risalto ciò che avverrà nel 2016: scoppio della bolla dei derivati; non solo, ma i delinquenti governanti hanno pure legalmente stabilito che le scommesse debbono essere pagate per prime con i fondi dei risparmiatori! I pirati erano più gentili e meno sfrontati. Credo che la miccia della rivolta in Francia ed Italia provenga proprio da qui. L’anno del giubileo e della misericordia si trasformerà nell’anno della rivolta e della vendetta: l’invito a star buoni avrà l’effetto di esasperare ancor più gli animi e secondo alcune profezie pare che il papa stesso dovrà darsela a gambe levate. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

E' in fiamme l'ambasciata Saudita a Tehran. Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Una cosa che ho notato nel messaggio della Madonna di Zaro 8 Marzo 2015
(dato a Simona)

"Figli le stagioni non sono più tali e questo comporterà gravi cambiamenti atmosferici, gravi catastrofi ambientali…"

Abbiamo visto l'estate record del 2015 e l'inverno mite a Dicembre, l'uragano di categoria F5+ che fortunatamente non ha provocato vittime negli USA e molto altro.

Leggete qui un articolo di Giuliacci:
http://www.meteogiuliacci.it/meteo/articoli/clima/caos-climatico-nel-2015-sul-pianeta

"Caos climatico nel 2015 sul Pianeta. MAI COSI' EVENTI METEO ESTREMI."

Se notate c'è tutta la lista.

6325

luigiza
luigiza
8 anni fa

@Remox

Se il 2015 ha visto l’inizio della stagione terroristica in Europa, il 2016 senz’altro la vedrà accentuarsi.

Basta dare una occhiata a ciò che mostra questo video per esserne convinti:
Musulmani che a Bruxelles distruggono un albero di Natale e fanno rotolare un'auto giù dalle scale della metro

Ma c'è chi dice che questi sono la risorsa d'Europa. Augura allora.

Andrea
Andrea
8 anni fa

Più che stagione terroristica, si vuole riportare l'intifada in Europa…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ciao Remox, fa niente per il commento che hai cancellato per sbaglio, ti chiedo, sicuramente anche a nome di altri sul duca dei tempi, se per il 2016 ti aspetti la guerra contro la Russia annunciata a Fatima, o se la dilazione di qualche anno ancora
Alessandro

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

No, troppo presto. Ancora qualche anno.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma se ci vorrà ancora qualche anno penso che Putin non sia lui il "condottiero" della Russia in questa impresa. Inizia ad avere la sua età e inizierà a presentarsi il problema della successione. Ulrich

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il destino di Putin è probabilmente racchiuso nell'ultimo verso della quartina 833 (un vendicatore dal Veneto). Comunque al momento mi sembra bello vispo e per nulla stanco.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se come dicono alcune profezie l'invasione russa dovrà essere preceduta dalle grandi rivolte in Europa ancora non ci siamo. Delle grandi rivolte neanche l'ombra per adesso. E' probabile che tutto sia rimandato al 2017-2018.
Black Knight

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Black Night, alcuni dicono invece che le rivolte saranno contemporanee alla guerra
Alessandro

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La strage di Roma apre il terzo segreto di Fatima, il resto del messaggio sarebbe stato occultato, pertanto niente accadrà prima di questo evento che per Anguera cade necessariamente il 23 marzo perchè 2008 significa tra otto anni ossia il 2016.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi sembra, e non credo di sbagliare, almeno qui in Italia, di essere stato il primo a proporre l'interpretazione del 23 Marzo 2016 come possibile data funesta per la Chiesa. Ma la considero appunto un'interpretazione, da prendere sul serio visto i tempi che corrono, ma non più di questo. La validità degli avvertimenti della Madonna non dipende dalle nostre interpretazioni, perchè siamo troppo limitati. Quindi è lecito auspicare, in generale e non solo per Roma, ma per ogni grande obiettivo sensibile della Chiesa, che almeno per quel giorno (quantomeno per adesso) l'attenzione delle autorità sia massima.
Secondo me la visione è aperta dalle dimissioni del papa. Gli attentati a Roma sono semmai parte di quella via crucis fatta non solo di attacchi materiali, ma anche dottrinali ed ideologici, che la Chiesa e il mondo dovranno affrontare prima dell'agognata pace.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Alessandro.
Staremo a vedere. Sicuramente il 2017 è l'anno chiave. Prima di allora la crisi con la Russia difficilmente precipitera in guerra aperta.
Black Knight

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Certo dire che i terroristi arriveranno dalla via Appia e far sapere il giorno sembrerebbe un invito a fermarli ma se fossero fermati la profezia non si avvererebbe (piazza San Pietro piena di cadaveri) e quindi il futuro può essere cambiato? I cardinali nel 2000 quando svelarono il terzo segreto di Fatima dissero che il futuro si può cambiare (le preghiere possono alleviare una guerra ma non cancellarla, cit. Zaro) perchè il papa polacco non è morto come detto nel segreto, ma ora abbiamo capito che sebbene colpito un 13 di Maggio il papa che cade morto non era quello.
2017 è l'anno "dell'urlo della foresta dall'est" e del "sangue su Roma" descritta con belle metafore dal Ragno nero.
La data del 23 Marzo è ormai ripresa da molti quotidiani dopo l'articolo di Socci http://www.antoniosocci.com/le-profezie-sulla-distruzione-del-vaticano-e-di-roma-da-parte-degli-uomini-dalla-grande-barba-indicano-i-giorni-nostri/

Remox
Remox
8 anni fa

Nell'Angelus di oggi il papa torna a parlare del diavolo. Ma i grandi media, anche religiosi, preferiscono più genericamente dire che ha parlato del mistero del male. La persona che ha originato il male non deve essere nominata.
Sottigliezze mondane…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Ciao Remox, ovvio, il Papa ha nominato il capo dei governi della maggior parte del mondo, sarebbe stato reato di lesa maestà
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Sinceramente mi auguro che la tua visione temporale sia sbagliata…temo di no purtroppo ma resto speranzoso…
Immaginare ancora molti anni davanti con questa situazione sempre più logorante mi rattrista…ho sempre sperato che il 2016 potesse esser l'anno della svolta, pensare che si debba aspettare ancora per liberarci da questa subdola oppressione è angosciante….

via il dente, via il dolore…

Il Nibbio

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La fretta è cattiva consigliera. La storia ha bisogno dei suoi tempi.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Nibbio
Non disperare, l'anno è appena cominciato. Le banche intanto boccheggiano e una soluzione all'orizzonte non si vede.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non son cose belle ovviamente…augurarsi che avvengano il prima possibile può sembrare avventato, ma pensare anche ad una lenta agonia non è che mi entusiasmi!

la tensione sauditi iraniani è al punto di non ritorno forse…vedremo

l'inverno mite ha qualche significato profetico?

il nibbio

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Il Giubileo proclamato dal capo della Chiesa di Cristo non si puo' sottovalutare,perche' la Chiesa, oltre ai semplici fedeli, ha un esercito di reparti speciali,anime consacrate, religiose o laiche,anime espiatrici,anime vittima, e ha l'aiuto della Chiesa gloriosa o trionfante, cioe' tutti i defunti n Grazia,in Paradiso e in Purgatorio,e i tesori della Chiesa,quelli accumulati in Cielo nei millenni e che nessuno puo' rubare.Quando leggo cose del tipo lo Spirito vola alto e la religione non e' nulla, e' un ingombro, mi chiedo che eta' abbia chi scrive queste cose,che di per se' stesse lo escludono nel profondo dal mondo delle persone civili.Non dico che non siano persone civili, ma che lo sono per inerzia, grazie alla spinta che hanno ricevuto e ricevono dall'ambiente.Lo Spirito lo conosciamo in molti, forse tutti,anche i peggiori delinquenti…non sai da dove venga ne' dove vada, soffia dove vuole e non puoi trattenerlo. (cit.)Quando ti raggiunge, c'e' tutto:fede, desiderio di corrispondere con le opere, ma gia' questo e' opera e resteresti cosi' per sempre, come i 3 Apostoli sul Monte Tabor.Quando va, cerchi di trattenerlo, di riprodurlo, e resteresti li' come gli Apostoli dopo l'Ascensione di Cristo.sE A LORO PARLO' UN ANGELO, PER SCUOTERLI, A NOI parlo la civilta', nelle persone che avevano intorno,e che erano piu' avanti di noi.Molti non le ascoltarono, e cercarono nelle droghe il mezzo per riproduree l'incanto e restarci…e infatti….ci restarono.Anche perche', in confronto agli uomini preistorici che si drogavano con funghi allucinogeni per passare la notte, magari senza sentire il peso degli acciacchi(facevano tutto senza macchine), il giorno dopo, per loro,,era molto meno pesante.Eppure anche questi uomini preistorici cercavano con graffiti di fissare qualcosa della loro esperienza,e di ricavarne memoria, metodo,regole,disciplina.Perche' lo sappiamo che quando canti non puoi fare l'impiccato e viceversa, e se dormi non puoi guidare e lavorare, e insomma non riesci a vedere la stessa banconota contemporaneamente nelle sue due facce, pero' ,c'insegnarono ma capimmo anche da soli,che bisogna affidarsi a quello Spirito che quando vuole ritorna e credere che ci guida anche cosi'.Questa e' la fede adulta, umile e non fatta di aria fritta presuntuosa,ne' quando vola alta, ne' quando vola bassa.L'alternativa, molto sbagliata, e' presumere di se' stessi, come di aver fatto una esperienza che ti pone definitivamente su un altro livello rispetto alla maggioranza degli uomini:magari si comincia cosi', ma poi Trinchetto cala, come diceva Carosello.Certamente pero' il male nel mondo e' favorito da questa mentalita, che purtroppo resiste ed e' diffusa, anche se e' velleitaria: mentalita' da kapo'.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'articolo che hai pubblicato è significativo e ben scritto. Grazie
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Messaggio della Madonna di Anguera del 1-1-2016

"Cari figli, io sono vostra Madre. Vi amo come siete e chiedo che facciate del bene a tutti. Accada quel che accada, restate con Gesù. Ecco il Tempo della Grande Battaglia Spirituale. Camminate verso un futuro doloroso e molti ferventi nella Fede berranno il Calice Amaro della sofferenza. Il Calvario per la Chiesa sarà grande. Molti scelti per difendere la Verità causeranno scandali e divisioni. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Non vi allontanate dal Cammino della Verità. Accogliete il Vangelo del Mio Gesù e vivete con amore i miei appelli. Io voglio aiutarvi, ma non voglio forzarvi. Abbiate cura della vostra vita spirituale. Voi siete nel mondo, ma appartenete al Signore. La vittoria di Dio verrà per coloro che vivono i miei messaggi. Coraggio. Nulla è perduto. Datemi le vostre mani e io camminerò sempre con voi. Avanti con coraggio e gioia.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amem. Restate in Pace. "

6325

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Molti scelti" sarebbe segnato da un professore come errore di grammatica ma abbiamo capito che i messaggi di Anguera sono indovinelli, in questo caso indovinare il soggetto della proposizione.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Qual'è (scusa l'apostrofo) il problema? Le virgole?

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Molti" è un aggettivo, "scelti" un predicato verbale. Quale sarebbe il soggetto della frase? Si può supporre siano "prelati" e quindi la frase è "Molti prelati scelti per difendere la verità causeranno scandali e divisioni". Se il soggetto è questo il veggente (o la Madonna) l'ha omesso per non irritare il clero?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma no!
Nessuna omissione e nessun errore di grammatica. Forse di punteggiatura (dei traduttori).

"Molti, [virgola] scelti per difendere la Verità, [virgola] causeranno scandali e divisioni."

Sono i prescelti dei seguenti messaggi: i sacerdoti e i religiosi.

3.649 – 5 maggio 2012
I prescelti per difendere la verità la negheranno. Ci sarà una grande crisi di fede e pochi resteranno nella verità.

3.707 – 13 settembre 2012
Giorni difficili verranno per gli uomini e le donne di fede. La Chiesa del mio Gesù porterà una croce pesante. I prescelti per difendere la verità abbracceranno false dottrine e la verità del Vangelo sarà presente in pochi cuori.

3.818 – 13 maggio 2013
Il cammino del calvario sarà lungo per l’umanità. I prescelti per difendere la verità si tireranno indietro per paura. Ci sarà una grande crisi di fede.

3.823 – 23 maggio 2013
La Chiesa affronterà grandi tempeste. Molti tra quelli scelti per difendere la verità la
negheranno. I veri fedeli porteranno una croce pesante, ma non tiratevi indietro.

4.089 – 17.01.2015
Verranno tempi difficili per gli uomini e le donne di fede. I prescelti per difendere
la verità la negheranno e ci sarà grande confusione spirituale.

4.171 – 28.07.2015
Cari figli, verranno tempi difficili e molti di quelli scelti per difendere la verità saranno contaminati da falsi pastori. Sarà questo il tempo del grande naufragio della fede.

I prescelti si faranno contaminare dai falsi pastori, abbracciando false dottrine (= il falso ecumenismo).
Si parla di GRANDE NAUFRAGIO DELLA FEDE (cattolica)…

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se vuoi costruire il senso della frase [che è sempre una scommessa interpretativa] allora il soggetto dovrebbe essere incarnato da "Molti" che per inciso sono quelli "scelti per difendere la verità". Quei "Molti" causeranno grandi scandali e divisioni. "Molti" usato come pronome va bene.
Allora il senso diventa: «Molti, scelti per difendere la verità, causeranno grandi scandali e divisioni»

Chi sono quei "Molti"? Ci potrei mettere tutti i cresimati, che pure sono stati "scelti" per dare il buon esempio. Però quell'essere stati scelti appositamente per difendere la verità suggerisce più un "soldato di professione" ad uno "chiamato alle armi".

Il "prelato" non è necessario scriverlo visto che l'intera gerarchia ecclesiastica è individuata dal compito loro assegnato: difendere la Verità. [Figure retoriche: l’antonomasia?!?, … non lo so, la butto lì; ndr]

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi hai anticipato Dott. G.I
(senza firma per evitar "polemiche")

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Spring non serve non firmarti, sei sempre il SOLITO POLEMICO

ATTELRAB

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi dicevano che sarebbe stata una buona professione, invece … 😀
Ok, basta apostrofare.
Spring

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ah quindi è un messaggio profetico già ripetuto tante volte. Certo andare a leggere cinquemila messaggi è una impresa ardua! Beh visto che il problema degli scandali del clero li vediamo da tempo non mi sembra che la profezia riguardi questo. Seguo il profilo facebook di Pedro Regis e ho seguito, e sono anche intervenuto in quanto protestante ed ex cattolico, ad alcune sue polemiche con i pentecostali brasiliani che in quella terra hanno sempre più successo, forti dei recenti scandali della curia romana che in Brasile credo sono spesso oggetto di dibattito. Comunque non è un errore di punteggiatura della traduzione perchè nella frase originale non c'è virgola: "Muitos escolhidos para defenderem a verdade causarão escândalos e divisões".

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Muitos escolhidos para defenderem a verdade causarão escândalos e divisões" nella frase originale non c'è virgola.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi chiedo se il riferimento non possa esser più specifico…commissioni cardinalizie? padri sinodali? congregazione dottrina fede?

il Nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Comunque non è un errore di punteggiatura della traduzione perchè nella frase originale non c'è virgola: "Muitos escolhidos para defenderem a verdade causarão escândalos e divisões".

Certo che non c'è virgola! La Madonna non fa il dettato per i bambini dell'elementari.
La punteggiatura (almeno quella essenziale) viene aggiunta a seconda delle pause che Lei fa.

La frase si può tradurre in italiano in due modi:

1) "Molti scelti per difendere la Verità causeranno scandali e divisioni."
Senza virgole, "scelti" è sostantivo e "molti" aggettivo.
Se no, "molti" è pronome. Non ci vuole molto.

2) "Molti prescelti per difendere la Verità causeranno scandali e divisioni."
Questa sarebbe la traduzione migliore. Qui "prescelti" è sostantivo.

Infatti "escolhido" (esattamente come in italiano) ha due valenze:
– aggettivo = scelto, selezionato, ecc.
– sostantivo = eletto, prediletto, privilegiato, ecc.

http://www.treccani.it/vocabolario/prescelto_(Sinonimi-e-Contrari)/
http://www.aulete.com.br/escolhido

NOTA BENE:
Tutti i messaggi da me citati in precedenza in originale hanno "escolhidos". Sono i traduttori che a volte traducono "scelti", a volte "prescelti", a volte anche "eletti" (3876, 3933, 3944, ecc.). In originale, quindi, è sempre sostantivo, e i traduttori fedeli dovrebbero usare sempre "prescelti".

Il 3823 da me citato ha la stessa frase:
"Muitos escolhidos para defenderem a verdade a negarão."

Sul significato, ho già detto che il pericolo viene proprio dalle dottrine protestanti che, abbracciate dai cattivi pastori (diciamo cattolici), causeranno tanta confusione nella sana dottrina. Gli scandali e le divisioni saranno causate dal negare i dogmi della dottrina cattolica. Tutte le prossime occasioni sono buone: i nemici aspettano solo l’occasione più favorevole.

2.933 – 22/12/2007
Pregate anche per la Chiesa, perché sarà perseguitata come non mai. I nemici sono al suo interno e attendono l’opportunità per attaccare.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ecco le eresie protestanti condannate dalla Madonna:

3.876 – 21 settembre 2013
Verranno giorni difficili e molti uomini si allontaneranno dalla verità. Gli eletti per difendere la verità, la negheranno. Sarà questo il tempo del grande dolore per gli uomini e le donne di fede.

2.947- 25/01/2008
Cari figli, la Chiesa porterà la croce dell’afflizione, della desolazione e dell’umiliazione. A causa di cattivi pastori, si negheranno grandi dogmi di fede e i fedeli diventeranno freddi e pieni di dubbi.

3.826 – 30 maggio 2013
Molti negheranno la presenza reale di Gesù nell’Eucaristia.

3.000 – 22/05/2008
Arriverà il giorno in cui gli uomini saranno obbligati a negare la presenza reale di Gesù nell’Eucaristia. I fedeli saranno minacciati e portati a giudizio. Ci sarà grande persecuzione alla Chiesa.

2.964 – 04/03/2008
La Chiesa del mio Gesù sarà ferocemente perseguitata. Negheranno le virtù dei grandi uomini e donne di fede [i santi] e, con l’aiuto dei cattivi pastori, negheranno grandi verità rivelate.

3.076 – 01/11/2008
Verranno giorni in cui molti consacrati rinnegheranno la fede. Fuggiranno per paura del martirio.

3.818 – 13 maggio 2013
I prescelti per difendere la verità si tireranno indietro per paura. Ci sarà una grande crisi di fede.

Molti prescelti (cattivi pastori) negheranno i principali dogmi cattolici: l'Eucarestia, la venerazione dei Santi ("le virtù dei grandi uomini e donne di fede"), e altri "grandi dogmi".
Chiedetevi quali sono nella nostra dottrina, i "grandi dogmi". Non sono molti.

3.049 – 04/09/2008
Cari figli, l’azione del demonio porterà molti teologi a negare grandi dogmi della Chiesa. Causeranno divisioni nella casa di Dio e la sofferenza sarà grande per gli uomini e le donne di fede.

3.202 – 18 agosto 2009
Molti consacrati saranno contaminati. Negheranno i dogmi e si allontaneranno dalla verità.

2.938 – 01/01/2008
Per colpa dei cattivi pastori, la Chiesa vivrà momenti di grande afflizione; sarà indebolita a causa dei grandi scandali ed eresie.

3.028 – 18/07/2008
Per colpa dei cattivi pastori, molti diverranno indifferenti alla fede. La Chiesa del mio Gesù andrà per la valle tenebrosa e affronterà la furia dei nemici.

3.090 – 04/12/2008
Arriverà il giorno in cui pochi difenderanno la verità e l’apostasia sarà presente in ogni luogo. I cattivi pastori cadranno e non si alzeranno. Dai pochi pastori che resteranno, verrà per la Chiesa un tempo nuovo.

Non mi pare sia necessario aggiungere altro. Il significato è fin troppo chiaro.

"Se poi qualcuno ha il gusto della contestazione, noi non abbiamo questa consuetudine e neanche le Chiese di Dio." (1Corinzi, 11, 16)

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«2) "Molti prescelti per difendere la Verità causeranno scandali e divisioni."
Questa sarebbe la traduzione migliore. Qui "prescelti" è sostantivo.»

Odd-io (scusa il gioco di parole), ma non ne sarei così sicuro sul punto 2). Perché in questo modo la virgola andrebbe subito dopo "prescelti" il che mi stravolge il senso della frase: non più traditori della Chiesa dunque, bensì gente che in buona fede (per difendere la Verità) sbaglierà.

Infatti con molti come aggettivo e prescelti come sostantivo suona così:
"Molti prescelti, per difendere la Verità, causeranno scandali e divisioni" …. si vuole insinuare sul Papa attuale che viene mal compreso? E come spiegare allora tutto quello che succede intorno a noi?

Il con-testo è tutto ciò che fa testo, che non è racchiuso solo nel testo scritto, ma circoscritto nella cornice del contesto storico in cui la frase è sorta per darne una qualche descrizione. Il senso dunque deve tener conto anche di tutto quello che accade intorno: sacerdoti pedofili, sacerdoti gay (cfr abate Montecassino) etc etc. …. è un po’ difficile credere al tuo punto 2)

Con "molti" nella veste di soggetto invece le cose cambiano:
«Molti, prescelti per difendere la Verità, causeranno scandali e divisioni."
Il che vuol dire che molti si venderanno l’anima al diavolo causando così scandalo e divisione. È più consono a quanto accade oggigiorno, no?

Polemìk

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

l'avevi promesso Spring……

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mea culpa, mea culpa.
Vizio di natura … 🙂

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sì, perciò ho scritto la frase senza virgole al punto 2), come è anche in originale.

Ammettiamo di leggere:

"Molti eletti causeranno scandali e divisioni."

La frase grammaticalmente e logicamente è compiuta. Il soggetto è "molti eletti".

Chi legge comprende la frase, ma avverte che manca un predicato: chi sono questi eletti o

prescelti? Eletti da chi e per che cosa?

"Per difendere la Verità" è appunto il complemento predicativo del soggetto che con i verbi

elettivi (scegliere, eleggere, nominare, ecc.) predica sul soggetto, cioè completa il

significato del soggetto.

Ma non c'è dubbio che il soggetto della frase siano gli "eletti" (cioè i sacerdoti e i

religiosi) e non i "molti".

Tanto è vero che in altri messaggi (2570, 3649, 3707, 3818, 3909, 3933, 3944, 3987) si parla

solo di "os escolhidos" (gli eletti) senza alcun complemento predicativo:

3.882 – 05/10/2013
A discórdia entre os escolhidos causará grande confusão na casa de Deus.
La discordia tra gli eletti causerà grande confusione nella casa di Dio.

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'ultimo post è molto, molto, ma molto confuso.

«Ma non c'è dubbio che il soggetto della frase siano gli "eletti" (cioè i sacerdoti e i religiosi) e non i "molti".»

Che si tratti di sacerdoti e religiosi, ci siamo capiti. Il dubbio amletico è questo:
– La causa degli scandali sarà perché [i religiosi] tenteranno di difendere la verità oppure perché invece di difendere la verità [i religiosi] si venderanno l'anima al diavolo? –

Da come dici tu il senso è il primo. Infatti spostando l'inciso alla fine dell'enunciato: " Molti scelti causeranno scandali e divisioni, per difendere la Verità ."

Per me il senso è il secondo, non il primo. Gli altri messaggi confermano questa mia ipotesi.

Polemìk

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Un ultimo post che potrebbe sembrare leggermente OT, poi con questo thread o chiuso.

Quando Aldo ha sollevato il problema nel primo commento, la prima cosa che mi è venuta in mente fu: "qui molti ignorano che cosa fosse [ed è? ndr] realmente l'istituzione scuola."

Nonostante le abbia definite delle autentiche "serre" dove coltivare anche (e soprattutto) i frutti proibiti, da piantare successivamente nel fittissimo sottobosco sociale, la cosa è passata inosservata (tranquilli non mi indigno per così poco).
Tuttavia leggendo il commento di jafar al link
http://www.maurizioblondet.it/la-commissione-europea-finanzia-i-militanti-pro-immigrati/
mi è sembrato "giusto" rivitalizzare quella nota polemica in termini un po' diversi, ma più precisi.
Polemìk

(passo e chiudo)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

ho chiuso … sorry!
Polemìk

indopama
indopama
8 anni fa

borsa cinese chiusa perche' ha raggiunto il -7%.
questo potrebbe essere l'anno del crollo economico/finanziario che porta le nazioni alla fame, precursore della guerra.

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  indopama

@Indo
temo che sarà proprio come dici tu.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  indopama

…………. da notare che il meno 7% è del tutto artificioso in quanto il dato negativo è calmierato dalle autorità cinesi che hanno chiuso i mercati in base alle nuove regole, pertanto il dato reale è, e sottolineo è, molto ma molto peggio. In condizioni normali avremmo visto un tonfo apocalittico.
Con queste premesse per il 2016, mi permetto di consigliare pop corn peer tutti ………

Videre Nec Videri

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

"India, forte scossa di terremoto 6.8 nella notte: 8 morti e più di 100 feriti“

http://www.today.it/mondo/terremoto-india-4-gennaio-2016.html

"Forte scossa di magnitudo 6.8 nello stato di Manipur. Il bilancio provvisorio è di otto morti, 100 feriti e gravi danni ad edifici, e potrebbe aggraversi di ora in ora a causa del fatto che la scossa è avvenuta in piena notte, quando la maggior parte delle persone era in casa“

Sperando sia l'unica e che non debba arrivarne una più forte… Non inizia bene il 2016

6325

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Lybra attende e osserva…Io ricordo e ritengo interessanti le ultime tue parole"si dira' mediorientee invece…"Se e' quello che ritieni di provare a interpretare nelle stelle, lo ritengo coincidente con quel che io, che non sono esperto geostratega per niente, a differenza di te che sei competente in astrologisa,a naso e buon senso vedo sullo scacchiere.Infatti e' chiaro dalla successione degli eventi che gli usa hanno la strategia di rendere l'Europa dipendente dal gas e dal petrolio controllato dagli usa e proveniente dal medioriente.LE pressioni fatte su Bulgaria, romania e turchia per impedire la costruzione del southstream, piu' quelle fatte sull'ucraina e sui paesi vicini, tra cui polonia e baltici,piu' tutta l'attivita' nei balcani, lo dicono chiaramente.Altro lavoro per prendere alla gola l'Europa e' stato fatto e continua con l'APPOGGIO E LA PROTEZIONE USA ALL'ISIS, che serve sia per impedire la costruzione di oleodotti e gasdotti dall'Iran al mediterraneo orientale,che dovrebbero passare nelle zone calde, sia per mantenere in europa la minaccia terroristica e quella di rivolte e guerre civili manipolate.Ne discende che,anche se certamente l'Europa vedrebbe un largo schieramento a favore del non intervento in una guerra che scoppiasse inmedioriente o nei balcani o vicino all'ucraina, col coinvolgimento di polonia baltici e magari inglesi,resta il fatto che la monaca di monza probabilmente ebbe maggior autonomia quando pronuncio' l'ultimo si', quello definitivo.L'EUROPA base missilistica , arsenale nucleare, che entra nella guerra …secondo te, man mano che le scenario si concretizza, cosa fa la Russia?Aspetta,che se la guerra per qualche ragione sorprendente s'infiamma , si svolga tra europa e Russia stessa, pensando bene che lanciare qualche missile sugli usa dai sottomarini servirebbe sol a riceverne a sua volta, e che l'alternativa di spararne molti sugli usa sarebbe come decretare la fine del pianeta?E poi, sono cosi' tutti concordi in RUSSIA, da non esserci pericoli di sovvertimenti interni a opera di nuovi venduti traditori tipo Eltsin?.Quindi,a naso,non mi stupirei se la Russia decidesse a un dato momento X dipendente da una montagna di loro dati, informazioni e calcoli,di non cadere nella trappola mediorientale, ma di andare al dunque, al vero oggetto principale della contesa,e fare in modo di proteggersi prendendo in ostaggio l'Europa usando armi convenzionali , velocita'e sorpresa.Non credo che in una fase del genere gli usa reagirebbero con armi nucleari ,alzando il livello, anche perche' in fondo una fase cosi' sarebbe interlocutoria e non molto lontana dagli obiettivi che si propongono…cioe' di mettere il naso tra europa e russia e avere modo di farsi i propri giochi che non coincidono con i buoni rapporti politici ed economici tra europa e russia.Gli approvigionamenti energetici e gli scambi tra Russia ed europa potrebbero anzi venire meglio colpiti e compromessi, mentre quelli per gli usa richiederebbero per essere colpiti scenari geografici piu' ampi, e una estensione e intensificazione della guerra,nsomma una serie di trappole in cui la Russia dovrebbe cacciarsi.Inoltre una situazione di guerra in europa e mediterraneo, metterebbe i paesi cristiani, in primis l'ITALIA, col vaticano e tutto il resto, alla portata di disordini, incursioni,false flag, e insomma tutto il grasso che cola per la satanica criminale massoneria anglonazistatunitense e sue affiliazioni europee e arabe.Cosi'A PIO XII GLIELO INSEGNANO "LORO" che non e' buona educazione rifiutarsi di entrare nella NATO, Su richiesta di TRUMAN,che senno' magari un po' di deterrenza la piazzerebbero pure in VATICANO, e sopra tutto che gli sgarbi agli usa si pagano sempre, prima o poi…basta aspettare…come quelli fatti a satana… il cui primo obiettivo e' distruggere la cristianita' e ovviamente colpire il centro della cristianita'.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Naturalmente,come sempre, gli Usa non hanno una vera strategia, sono indecisi e divisi , e quindi noi in occidente soffriamo per questa mancanza di leadership(si dice cosi? ).Tutt'al piu' riusciranno a compattarsi se dovesse rendersi necessario liberarci n'antra vorta…cose che succedono ai buoni della STORIA che si approfitta sempre e li tira per la giacca.Noblesse oblige…Alla fine dei tempi, come prova anticipata del Giudizio Universale finale, Gesu' Eucaristico giudichera' le nazioni, e le dividera'…da una parte quelle che lO avranno riconosciuto,e dall'altra quelle che no.Ma a quelli che non avranno capito la domanda,Gesu'Cristo ne fara' una di riserva…a quelli che non avranno visto fino all'ultimo una strategia usa, dira'"Venite benedetti ,perche' non avete visto e avete creduto..Beati i poveri di spirito perche' di essi e' il Regno dei Cieli".A quelli invece che l'avranno vista, dira'"Andate maledetti nel fuoco eterno,perche' pur avendo visto ugualmente avete creduto".

luigiza
luigiza
8 anni fa

Visto che su questo blo si é iniziato l'anno parlando di guerra ecco una notiziola in merito che riguarda il ns. cortile di casa o forse ex-cortile:

Libia, pronti ad attaccare: l'Italia guiderà un contingente di truppe scelte. In arrivo seimila soldati tra SAS, Marine, Seal e Legione Straniera

Citazione: Mille soldati inglesi, tra cui 200 operatori della SAS, saranno tra poche settimane in Libia per arginare l’avanzata dello Stato islamico nella regione

Stato Islamico in Libia? Ma guarda chi mai avrebbe pensato di trovarli già lì.
Si vede che stanno raccogliendo il tesoro di Gheddafi col quale pagare le pensioni a noi italiani. Già, deve essere proprio così.

Rik non pensi che un aggiornamento stellare con target Libia sia opportuno?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ragazzi,
io leggo queste parole e sono ancora incredula che con la ns. società così civilizzata e che ha studiato tanto e molto la storia dei ns. nonni ed avi, stiamo andando incontro DINUOVO ad una guerra mondiale che cancellerà il ns. mondo e modo di vivere.
Forse è giusto che accada?
Forse torneremo ad essere tutti timorati di Dio come deve essere,
Forse torneremo tutti con i piedi per terra e capiremo che il dio denaro non esiste ed è solo un'illusione;
Forse torneremo dinuvo tutti fratelli e figli di Dio?
Forse è davvero questo il motivo perchè Dio ci manderà a breve questo flagello ma io, che nel mio piccolo, cerco di fare del mio meglio, rispettare tutti o quasi, insegnare a mio figlio cosa è giusto o cosa è sbagliato non ci stò.
Non sono pronta a vedere soffrire anime innocenti che non hanno colpa alcuna e, onestamente, non mi sento pronta neanche io a soffrire perchè altri si sono innamorati di Dii inesistenti.
Eppure, nonostante tutti i messaggi di nostra Madre ed i segnali che ci arrivano tutti i giorni ormai in terra, ho ancora un piccolo fuoco di speranza, una piccola voce che mi dice.. Anna sta tranquilla, non succederà nulla, va avanti per la tua strada e prega più che puoi.
Sono pazza a pensarla così?
Attendo i Vostri commenti.
Grazie, Achri… e Buon Anno a tutti, se così possiamo dire………

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ma se il 23 marzo arriveranno gli uomini dalla lunga barba sulla via Appia,
visto che la Madonna ci ha dato il preavviso, speriamo che il ministro Alfano e la ministra Pinotti dispongano la polizia, i carabinieri e l'esercito a difesa del Vaticano per respingere gli invasori islamici sul bagnasciuga di Ostia!
Speriamo anche che quegli sozzoni dell'ISIS non abbiano letto il messaggio della Madonna di Anguera, altrimenti, se sanno di essere attesi,cambiano la data!
Quanto all'antipapa Bergoglio, prima si toglie di mezzo e meglio sarà…non fa che dire eresie e stupidaggini di continuo…e questo secondo Remox è un papa vero?
Se questo è un papa io sono un cardinale! GIONA

Share This