ANGUERA: COME TI COSTRUISCO UNA MISTIFICAZIONE

scritto da Remox
13 · Gen · 2016

ANGUERA:
COME TI COSTRUISCO UNA MISTIFICAZIONE

 

In questi giorni
circolano in rete sui principali media delle contraffazioni dei messaggi della
Madonna di Anguera relative alla profezia di un attentato terroristico in
Vaticano il 23 Marzo 2016.

Queste contraffazioni
hanno evidentemente avuto origine da superficialità e desiderio di
sensazionalismo per un punto di audience in più, senza preoccuparsi della
verifica delle fonti.

E’ bene quindi, per
futura memoria, ricostruire come una interpretazione, passando di mano in mano,
possa venire distorta e originare pericolosi equivoci.

I messaggi “incriminati”
sono i seguenti:

2.975
– 23 Marzo 2008

Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia
in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa
piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare
.

3.792
– 18 Marzo 2013

Pregate
per la Chiesa. I nemici agiranno con grande furia. La morte sarà presente nella
casa di Dio. I nemici arriveranno dalla Via Appia.

Il 15 Aprile 2015 pubblico qui sul blog “Anguera: le minacce dell’ISIS a Roma” dove riporto, probabilmente per la prima volta, l’ipotesi che il
messaggio 2975 possa riguardare il 23 Marzo 2016. Specifico ovviamente che si
tratta di un’interpretazione e che tutti i giorni in cui si verificheranno
delle eclissi lunari dovranno essere posti sotto osservazione, ma per una serie
di elementi il 23 Marzo 2016 risulta essere una data da tenere in particolare
considerazione.

Un po’ di tempo dopo, siccome il Duca dei Tempi è letto da molti utenti
interessati a questi argomenti, la stessa ipotesi compare in siti e forum in
cui si discutono e studiano i messaggi di Anguera.

Il 16 Novembre 2015 il noto giornalista Antonio Socci pubblica un articolo in cui parla anche dei messaggi della Madonna di Anguera e ne riporta
alcuni stralci fra cui la parte dell’eclissi. Correttamente riporta che
circolano in rete delle ipotesi che il messaggio possa riguardare il 23 Marzo
2016.

Alcuni giorni dopo, credo a Dicembre, va in onda una puntata di Mistero
su Italia 1, l’ultima, in cui si parla dei pericoli dell’ISIS per Roma e si
riprende l’articolo di Socci. Questa volta però si inserisce la data del 23
Marzo 2016 direttamente nel messaggio 3792.

Proprio in questi giorni a Gennaio 2016 alcune testate online riprendono
la trasmissione di Mistero e rilanciano la bufala che la Madonna avrebbe
annunciato per il 23 Marzo 2016 un attentato a San Pietro. La notizia è
riportata così:

Secondo la profezia: «gli uomini seguaci
del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì
ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno
sarà visibile una eclissi lunare».

Poi prosegue specificando la data: «I nemici agiranno il 23 marzo 2016 con
grande furia. La morte sarà presente nella casa di Dio. I nemici arriveranno
dalla Via Appia».

Ovviamente
in rete è cominciato il solito can can trogloditico che accompagna questo tipo
di “rivelazioni shock”.

Che
dire quindi?

Innanzitutto non è detto che i due messaggi parlino dello stesso evento.
Personalmente credo che “i nemici della Via Appia” non siano i terroristi.

Capisco poi che non sia possibile aspettarsi la verifica delle fonti originali
da parte di molti giornalisti quando pensano di cavalcare una notizia, ma
almeno avessero letto l’articolo di Socci che parlava di semplice
interpretazione. No, troppo difficile…

A scanso di equivoci: ad Anguera la Madonna ha annunciato in tempi non
sospetti, l’avanzata del terrorismo islamico? Si.

Ha annunciato gravi attentati nel mondo? Si

Ha annunciato attentati in Italia e a Roma in San Pietro? Si

Ha annunciato che un attentato in San Pietro avverrà il 23 Marzo 2016?
NO!

I trogloditi della rete pensano poi che le eclissi di luna siano tanto
frequenti da averle probabilmente confuse con i pleniluni. In realtà si tratta
di due, tre, massimo quattro giorni in un anno (quattro giorni è raro). Non
credo quindi sia così difficile alzare la soglia dell’attenzione in questi
giorni.

Detto questo, sicuramente il falso scoop ha creato confusione e allarme
in Italia a livello di rete.

Appare quindi singolare il messaggio profetico del 7 Gennaio 2016 che
avrebbe ricevuto un altro veggente brasiliano, Eduardo Ferreira, relativo al
nostro paese:

«Cari
figli
, oggi vi invito ancora una volta
all’amore sincero. Sono vostra madre, Rosa Mistica,Regina
della Pace.
Figlioli, pregate per comprendere il disegno di Dio
nella vostra vita e nella vostra nazione. Cari figli, abbiate
fiducia nel Signore e aprite il vostro cuore a Dio.
Vi chiedo di pregare per i vostri fratelli
in Italia. Molti di loro stanno inseguendo falsi segni in false apparizioni.
Attenzione! Molto mi rattrista vedere figli ingannati e manipolati dal nostro
avversario. La punizione verrà e sarà dolorosa.
Pregate,
pregate.
Ricordate: ogni difficoltà deve essere messa nelle
mani di Dio. Continuate a recitare il Rosario tutti i giorni per trovare la
pace così desiderata e richiesta da vostra Madre. Il rosario è una preghiera
che sono venuta ad insegnare io stessa dal cielo. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
».

In Italia sono in
corso diverse Apparizioni Mariane e alcune di queste decisamente dubbie. Ma il
fatto che proprio fra Dicembre e Gennaio si siano diffuse le mistificazioni dei
messaggi della Madonna di Anguera lascia pensare che proprio le Apparizioni di
Anguera siano quelle a cui si riferisce il messaggio. Tra le altre cose sia
Ferreira che Regis sono stati in Italia recentemente, quasi nello stesso
periodo.

Bisognerà anche
ricordare quello che disse Pedro Regis nell’intervista a Don Leonardo Maria
Pompei nell’Agosto del 2014:

AU Domanda: Ho letto su internet che in ogni stato del Brasile c’è una
persona come te che ha le apparizioni

Pedro: no, non ci stanno. Hai visto questo nei messaggi di Anguera?

AU: no no

Pedro: esistono in Brasile vari casi ma è stato comprovato che erano falsi,
perché fu dato messaggio che affermava, ad esempio, che Gesù ritornava sulla
Terra nel 2012, o un’altra cosa, un altro messaggio in cui Gesù dava la
benedizione ai matrimoni omosessuali. Per amor di Dio!

ROS domanda: la Madonna ha parlato di false apparizioni o di falsi messaggi da
cui guardarsi?

Pedro: no, mai. Alcune persone mi hanno portato alcuni messaggi provenienti di questi
altri luoghi e leggendo ho subito capito che erano falsi perché contro la
dottrina. Con la Madonna non ho parlato di questo.

In Brasile al momento
sono molti i veggenti che dicono di ricevere messaggi dalla Madonna. Nei
messaggi di Anguera si parla molto della centralità del Brasile in questa lotta
spirituale. Non vorrei che in questi tempi di confusione si vada ad assistere
perfino ad una “guerra” fra veggenti. Spero proprio di no…

Mi auguro inoltre che
d’ora in avanti sia fatta la dovuta distinzione fra ciò che è messaggio rivelato
dalla Madonna e ciò che è interpretazione umana.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
22 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Dare date nei messaggi significherebbe far rischiare che gli eventi cambino in modo negativo e imprevedibile e mi sembra che la Madonna di Anguera non ne abbia mai date… Possiamo fare ipotesi su quello che succederà ma solo Dio lo sa per certo.
Apprezzo molto il tuo lavoro Remox, molti siti in rete sono grandi minestroni attira click…

6325

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

C'e' una morale di fondo, in questa vicenda,anche se poi nella pratica le manipolazioni non sono un problema,perche'tutto e' nelle mani di Dio,e quindi faccio una riflessione che Indopama puo' condividere.Alla fine di questo giro, la palla e' tornata a Remox,che aveva fatto le cose bene, ma e' tornata avvelenata.Colui che aveva fatto bene, si e' ritrovato in una posizione di responsabilita' ulteriore,e ha dovuto dare una testimonianza:non farlo forse avrebbe comportato una responsabilita' personale maggiore di quella di molti che hanno diffuso una menzogna e che quindi, dal punto di vista strettamente oggettivo, (materia)sono colpevoli ma da quello soggettivo sono solo trogloditi.Ecco quindi che nel "gioco" della esistenza, come lo chiama Indopama, c'e' qualcosa che trascende e va al di la'.(P.s.piu' terra terra ,invece, si potrebbe individuare nei curatori della trasmissione di Italia 1 i responsabili di procurato allarme, e chissa' se qualche magistrato … Ancora piu' terra terra, si potrebbe immaginare che , se ci fosse mala fede, la frittata sarebbe rigirata, e la responsabilita' di questi sfumata, e la responsabilita'inesistente di Remox privilegiata.Ma dal punto piu' basso si sale in Cielo, perche' alla fine dello scaricabarile da Eva al serpente, fu Cristo colui che venne processato e pure condannato.Le future persecuzioni si possono vedere anche in questa luce, e non solo in quella della purificazione della Chiesa etc etc,e chi vuole vederle solo in quest'ultimo senso non s'illuda…la responsabilita' e' sua,e ne rendera' conto.Garantito.Sono i ruoli che formano le persone, nessuno e' pronto prima di svolgerli,Cristo stesso imparo' l'obbedienza da cio' che soffri',idem per Maria.Colpa ed espiazione e virtu' e merito procedono intrecciati,e chi guida devono essere virtu' e merito, quindi le tre virtu' teologali.Ne' tenersi fuori facendo le pulci a se' stessi, ne' tenersi fuori facendole agli altri,perche'solo da protagonisti arriviamo alla liberta' di saper sbagliare e tirare fuori i nostri difetti(la liberta' di amare ce la regala Dio prima, o ce la presta), e dobbiamo essere grati a chi nella vita ci ha aiutato a trovare o mettere in pratica la liberta' di sbagliare,purche' sia stata vera liberta',e la vera liberta' nasce dall'amore e dalla condivisione.Chi ha rimorsi puo' morire sereno, chi ha rimpianti forse li vedra' trasformarsi in un unico grande rimorso quando Cristo si fara' sentire almeno prima della morte.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Bene! Caro Vincenzo, sono molto più semplice: cominciamo a sfrondare quelle false….. eliminiamo poi quelle dubbie e quelle che per così dire provengono da luoghi tipo Gallinaro; spero ….. non ne restino molte; invece siamo tutti chiamati a difenderci insieme fattivamente con intelligenza nel senso più ampio del termine; solo lagnarsi è dannoso. P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Si.la Fede e' un dono, non si spiega del tutto e ce l'hanno anche i demoni,quindi incontriamoci sulla Carita' e per questo…crepino gl'imperialisti tra mille tormenti e strozzati tra le mie mani!!! :-))scherzo

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

In ogni caso la verità ci rende liberi.
anche quando il rimbalzo evidenziato da vincenzo torni indietro avvelenato

ci possono tentare in ogni modo ma la verità tale è e tale resta…
io, da quel che ricordo in occasione dell'incontro con Regis a Catania,
non gli ho mai sentito fare date, nè tantomeno si è espresso di darle
anche dietro domanda, difatti in quella occasione quando gli fu posta la domanda sui tempi brevi ma intensi o tempi lunghi rispose semplicemente che le due affermazioni erano possibili entrambe: non lo sapeva perchè la Madonna non gli ha dato date .

un dubbio, ma non è che Ferreira faccia riferimento ad altri messaggi che arrivano da veggenti italiani, invece (Carbonia)?

Grazie ancora, Remox.
Yokupoku

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Sperando di non appesantire troppo,ricordo una frase del Monfort citata da don Leonardo"Chi pecca contro la Carita' pecca contro la natura", non nel senso che ci arriva, ma nel senso coincidente.La ragione non basta alla Fede,anche se, illuminata dalla Fede, la riflette,e tantomeno basta alla Carita'.Alla fine la Fede che salva,e che coesiste con la Carita', sta al di la' delle tenebre e dell'oscurita',ed e' la Fede di Abramo.Sia per i popoli che per gl'individui.Ma questa e' una prova riservata agli esseri umani,e nella sua crudezza attuale dovuta alla colpa originale e successiva,pero' non significa che questo vertice escluda che in natura non dico ci sia la Carita' con la c maiuscola, ma un riflesso della Grazia di DIO.Per questo non condivido quando catechisti,sacerdoti o esegeti prendono gli animali a esempio negativo per istruire gli umani, perche' gli umani devono guardare a se' stessi.Anche quanto alla colpa , ubi major minor cessat.La Fede e' un dono, non ce la costruiamo, piaccia o no, ma la troviamo quando serve, e ai vertici della prova sta il vertice del dono, pero' a ogni livello peccare contro la Carita'e' peccare contro la natura e quindi per proprieta' transitiva gli animali non peccano contro la natura ,nemmeno il leone che uccide un suo piccolo,perche'agisce per necessita' e non per malizia.Il peccato contro la Carita', peccato per malizia, viene dall'uomo e va contro la natura.Non nasce dalla mancanza di Fede, ma di obbedienza cioe' dal non ascolto della Carita' che ci parla nella coscienza,e si ripercuote introducendo un disordine nel creato proprio perche' colpisce il collante del creato, cioe' il riflesso della Grazia.Se San Pietro riflette immagini di animali, e' noia se lo spettacolo e' sconnesso e lento, ma non e' uno scandalo.La Chiesa non e' la Fonte ma il riflesso della Luce di Cristo,e Cristo e' pantocreatore.San Francesco disse"Avrei voluto trasformare gli animali in buoni cristiani, ma ho sbagliato:avrei prima dovuto trasformare i cristiani in buoni animali"…bene, questo e' corretto alla luce della teologia paolina.Spiritualmente il peccatore sta sotto al livello animale, e deve raggiungerlo e superarlo per riportare il creato intero nella condizione originaria.Lo dico per realismo, perche' senza questo realismo prima o poi la Fede prende una deriva sbagliata e diventa asettica sia tra i rigoristi che tra i lassisti,perde sangue e cuore e si perde in sottigliezze non negative in se' ma fuorvianti quando non sono sincronizzate con l'ascolto del cuore, della Carita' che e' la guida che ci precede e c'illumina.Vale per kASPER &C come per Socci,per Giuseppe come per Ariel S.Levi Gualdo.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

i messaggi di ferreira sono anch'essi molto dubbi, infatti in alcuni suoi messaggi anche lui mette delle date quindi ….dubitare

Eduardo Ferreira – 26 maggio 2015:

“…Pregate per Papa Francesco. Aiutatelo a stare saldo nella sede di Pietro… Grandi sofferenze stanno per abbattersi su tutta l'umanità. Alcuni paesi soffriranno più di altri… E’ necessario pregare il Rosario in famiglia e insegnare ai bambini a pregare: dovrebbero essere consapevoli di ciò che avverrà nel prossimo futuro. Sempre più spesso la terra diventerà un luogo pericoloso in cui vivere, ma io, Regina della Pace, preparo i vostri cuori alla venuta del mio Figlio divino.
Carissimi, un grande lampo nel cielo mostrerà a tutti che la venuta di mio Figlio Gesù è vicina…
Figlioli, non lasciate svanire la fede, che è la luce che illumina la vostra casa. Se si spegne diventerà un inferno sulla terra. Quindi pregate in famiglia.
Una roccia cadrà dal cielo… Molti non avranno dove andare. Solo il mio cuore sarà rifugio sicuro per questi figli. Non abbiate paura. Io sono vostra Madre e vi sto proteggendo. Sacerdoti, figli miei, pregate mentre è possibile. Il Papa chiede aiuto. Dovete curarvi di lui e anche assicurare la sua protezione. Il nemico è in agguato all'interno del grande tempio, dà segni ai suoi accoliti per la distruzione della fede. Pregate il Rosario con me. Sono la Regina dell'Universo…
Non voglio spaventarvi, ma rivolgetevi a mio Figlio Gesù il più presto possibile.
Figlioli, tutte queste punizioni potrebbero essere evitate se vi fosse preghiera, amore e carità tra di voi… Cercate la pace. Vento forte soffierà sulla Chiesa, ma io, Madre della Chiesa e Rosa Mistica, sono unita ai miei figli. Nel 2017 grandi eventi per la Chiesa e per la fede di molti.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

"un grande lampo nel cielo" beh qualche giorno fa ho avuto un attacco di panico osservando il sole che sembrava enorme e mi fissasse quasi fosse l'occhio di Dio e ho aspettato fino al tramonto ma il sole è rimasto troppo brillante per poter essere osservato. Fa molto caldo qui al sud e questo lo spiegò Irlmaier. Credo quindi i tempi siano maturi e la data del 23 marzo 2016 esatta. Ovviamente alterare il messaggio originale non è stato onesto ma ho visto che vari utenti lo hanno fatto presente nei commenti dei vari articoli in rete.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Davvero anche Ferreira è stato in Italia di recente?
Sapevo anche di Edson Glauber che è venuto praticamente in contemporanea con Pedro Regis.

Unknown
Unknown
8 anni fa

Esatto…bravo REMOX! I giornalisti vanno a caccia dello scoop, magari con la speranza di "essere sensazionali" senza pensare agli effetti collaterali: mistificano la religione, mistificano la parola di Maria. Si parla di eclissi e vi ripeto che tutti pensano al 23 marzo….ma ci sono altre eclissi più "bollenti" avanti….come quella del 11 febbraio 2017 (Giorno della Madonna di Lourdes). Basta guardare le EFFEMERIDI ASTRALI e cercare la prossima eclissi di luna….

Saluti Libra

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

No perchè il messaggio è stato dato non a caso il 23 Marzo e non è un caso neppure l'anno, il 2008 perchè stava a significare "l'eclissi del 23 Marzo tra otto anni"… le continue minacce all'Italia e a Roma significa che l'attacco è imminente

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Stanno speculando sui messaggi mariani….che razza di vipere!
Lidia

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Messaggio della Madonna di Anguera del 12/01/2016

"Cari figli, voi appartenete al Signore ed Egli si aspetta molto da voi. Non vi allontanate dal cammino della grazia. Vivete nel mondo, ma non siete del mondo. ECCO CHE SONO ARRIVATI I TEMPI DA ME PREDETTI. STATE ATTENTI. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Verranno giorni in cui solamente i fedeli sopporteranno il peso delle prove. Vedrete orrori ovunque e il dolore sarà grande per i Miei poveri figli. Il demonio vuole sconfiggervi ma la vostra vittoria arriverà dalle Mani del Signore. State con Lui e tutto andrà bene per voi. Conosco le vostre necessità e pregherò il mio Gesù per voi. Avanti senza timore. Chi è con il Signore non sperimenterà mai il peso della sconfitta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace. "

E' la seconda volta che ci dice "state attenti"
6325

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Libra,
cosa stai tentando di dirci?

Achri.

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Appunto Rik, parla chiaro mica siam tutti ferrati in astrologia. 🙂

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quoto il buon Zambo …. 🙂

Videre Nec Videri

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°4247 – 08/01/2016

Amati figli, vivete nel tempo in cui la creatura è più valorizzata del Creatore. Il peccato della disobbedienza ai comandamenti di Dio porterà l'umanità all'Abisso Spirituale. Soffro per quello che viene per voi. Piegate le vostre ginocchia in orazione. Allontanatevi dal peccato e servite il Signore con fedeltà. Io sono venuta dal Cielo per chiamarvi alla conversione. Non incrociate le braccia. Accogliete gli insegnamenti del Mio Gesù e ascoltate il Vero Magistero della Sua Chiesa. Il possesso della poderosa arma per gli uomini del terrore causerà grande preoccupazione agli uomini. State attenti, Vivete nel tempo dei grandi conflitti. Ritornate in fretta. Ciò che dovete fare, non lasciatelo per il domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi quì ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Si tratterà di armi nucleari a basso potenziale nonché di armi chimiche.
Ce lo dice il messaggio n.2518: "Cari figli, armi nucleari e biologiche saranno usate dagli uomini dalla grande barba e il terrore si diffonderà in varie nazioni".
Alessandro

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

il gas sarin venduto dai turchi all'isis

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Il così detto Isis (eccetera) mira al controllo delle risorse energetiche dei paesi che sono destabilizzati. Questo per conto terzi. Ora punta alla Libia e tenta di intimorire l'Italia, vecchio protettore della ex colonia. E' molto strano che le minacce di questi giorni all'Italia non provengano dall'Isis ma da i suoi acerrimi nemici (a parole). La Religione non c'entra, è solo questione di soldi. L'Europa è sotto un pesante attacco economico da parte degli USA e minacciata da sicari mercenari. A Roma è comparsa una scritta che cito in italiano: ISIS, CON LE MANI IN QUALSIASI MOMENTO". Questa è la risposta migliore a questa masnada di buffoni. Personalmente a me fa più paura un gruppo di fuoco della Camorra che questi imbecilli, ma li avete visti bene come combattono?

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Share This