LA PROSTITUTA DI BABILONIA: CONSIDERAZIONI DI FINE ANNO

scritto da Remox
21 · Dic · 2015

LA PROSTITUTA DI BABILONIA:
CONSIDERAZIONI DI FINE ANNO

1 E uno dei sette angeli, che hanno le sette coppe, venne e parlò con me: «Vieni,
ti mostrerò la condanna della grande prostituta, che siede presso le grandi acque.
2 Con lei si sono prostituiti i re della terra, e gli abitanti della terra si
sono inebriati del vino della sua prostituzione».

3 L’angelo mi trasportò in spirito nel deserto. Là vidi una donna seduta
sopra una bestia scarlatta, che era coperta di nomi blasfemi, aveva sette teste
e dieci corna. 4 La donna era vestita di porpora e di scarlatto, adorna d’oro,
di pietre preziose e di perle; teneva in mano una coppa d’oro, colma degli
orrori e delle immondezze della sua prostituzione. 5 Sulla sua fronte stava
scritto un nome misterioso: «Babilonia la grande, la madre delle prostitute e
degli orrori della terra».

6 E vidi quella donna, ubriaca del sangue dei santi e del sangue dei
martiri di Gesù. Al vederla, fui preso da grande stupore. 7 Ma l’angelo mi
disse: «Perché ti meravigli? Io ti spiegherò il mistero della donna e della bestia
che la porta, quella che ha sette teste e dieci corna.

8 La bestia che hai visto era, ma non è più; salirà dall’abisso, ma per
andare verso la rovina. E gli abitanti della terra il cui nome non è scritto
nel libro della vita fino dalla fondazione del mondo, stupiranno al vedere che
la bestia era, e non è più; ma riapparirà.

9 Qui è necessaria una mente saggia. Le sette teste sono i sette monti sui
quali è seduta la donna. E i re sono sette: 10 i primi cinque sono caduti; uno
è ancora in vita, l’altro non è ancora venuto e, quando sarà venuto, dovrà
rimanere per poco. 11 La bestia, che era e non è più, è l’ottavo re e anche uno
dei sette, ma va verso la rovina. 12 Le dieci corna che hai visto sono dieci re,
i quali non hanno ancora ricevuto un regno, ma riceveranno potere regale per un’ora
soltanto, insieme con la bestia. 13 Questi hanno un unico intento: consegnare la
loro forza e il loro potere alla bestia.

14 Essi combatteranno contro l’Agnello, ma l’Agnello li vincerà, perché è
il Signore dei signori e il Re dei re; quelli che stanno con lui sono i
chiamati, gli eletti e i fedeli».

15 E l’angelo mi disse: «Le acque che hai visto, presso le quali siede la prostituta,
simboleggiano popoli, moltitudini, nazioni e lingue. 16 Le dieci corna che hai
visto e la bestia odieranno la prostituta, la spoglieranno e la lasceranno
nuda, ne mangeranno le carni e la bruceranno col fuoco. 17 Dio infatti ha messo
loro in cuore di realizzare il suo disegno e di accordarsi per affidare il loro
regno alla bestia, finché si compiano le parole di Dio. 18 La donna che hai
visto simboleggia la

città grande, che regna sui re della terra».

Il famoso capitolo 17
dell’Apocalisse offre numerosi spunti di discussione in merito al periodo
storico che stiamo vivendo e soprattutto per i decenni a venire. E’ il brano
che introduce il tema della “grande prostituta” su cui molti teologi hanno dibattuto
nei secoli passati scambiandosi reciproche accuse e sonore scomuniche. La
grande prostituta è conosciuta con il nome simbolico di Babilonia e molto
spesso è stata accostata a Roma e alla Chiesa Cattolica. Ho sempre detto che
preferisco non addentrarmi troppo nei misteri dell’Apocalisse in quanto il
linguaggio estremamente simbolico non è mai stato penetrato completamente dai
grandi dottori della Chiesa. Mi limiterò pertanto ad alcune considerazioni di
fine anno che mi servono per introdurre un tema che affronterò all’inizio del
2016 e che riguarda la Chiesa.

L’Apostolo Giovanni ci
offre un’immagine composta da due elementi distinti: la bestia scarlatta con
sette teste e dieci corna ed una donna vestita come una regina ed assisa sulla
bestia come fosse un trono. Inoltre l’immagine è composta di due parti: la
prima vede la donna ammantata nel suo potere insieme alla bestia mentre la
seconda vede la donna denudata ed odiata dal mostro che le si ribella contro. L’autore
sembra suggerire l’accostamento simbolico fra la bestia e l’impero romano e
sullo stupore che i popoli proveranno nel vedere che questo impero risorgerà
dopo un suo appannamento per poi andare definitivamente in perdizione. Tale
accostamento è favorito dalla città costruita sui sette colli con dieci Re,
proprio come Roma. Altri autori hanno fatto presente che anche Gerusalemme è
costruita su sette colline. Le interpretazioni di questo tipo sono numerose
anche a riguardo dei sette Re e della loro corretta identificazione o anche
sull’immagine della bestia come ottavo Re.

Pochi dubbi invece
sulla donna assisa sulla bestia, che rappresenta la grande città. Se la bestia
è infatti l’impero, allora la donna ne è la capitale ovvero Roma. Da qui il
collegamento con la Chiesa Cattolica è immediato, soprattutto da parte degli
scismatici, ortodossi e protestanti, ma anche da parte dei cattolici stessi
secondo i quali la Chiesa è al contempo “santa e peccatrice”.

La mia personale
opinione è che tutte le scritture sacre profetiche e sapienziali debbano essere
lette ed interpretate sul piano dello spirito. Più che mia opinione è ciò che
Gesù dice direttamente a Maria Valtorta, l’autrice dell’”Evangelo come mi
è stato rivelato”, un’opera mistica di ineguagliabile rinomanza. Il contrasto
fra l’interpretazione spirituale della Legge con quella letterale è stato anche
un tema di aspro confronto fra Gesù e il Tempio.

Vediamo subito infatti
che la “prostituta regina” non è l’unica figura femminile dell’Apocalisse, ma
trova il suo immediato contraltare nel capitolo 12 del Libro là dove compare la
“donna vestita di sole con la luna sotto i suoi piedi e una corona di 12 stelle
sul capo”. Questa Donna è incinta di un figlio maschio destinato a guidare le
nazioni con scettro di ferro. Anche in questa immagine è possibile rilevare più
di una interpretazione in aggiunta a quella tradizionale che vede in questa
Donna la Madre di Gesù e nel suo figlio il Cristo. Maria rappresenta infatti la
purezza dell’opera di Dio così come la Chiesa dovrebbe essere, ma siccome la
Chiesa opera nel mondo ecco che assume le fattezze di una donna superba,
riccamente ammantata, assisa su un trono mondano che in verità la odia e la
vuole distruggere. Il Drago non può far guerra contro la donna vestita di sole
e il suo figlio, per questo combatterà la sua discendenza, ovvero il popolo dei
fedeli e la Chiesa di Cristo.

Che cos’è dunque la
Bestia scarlatta? Essa può rappresentare l’impero romano, massima espressione
del potere mondano al tempo di Giovanni, scomparso dalla storia, ma destinato a
ritornare sulle orme del Grande Monarca, a decadere nuovamente nella sua forma
bestiale nelle grinfie dell’Anticristo, per poi essere definitivamente annientato.
Ma in un’ottica spirituale la Bestia è il trono di Satana, il mondo caduto
nelle sue grinfie, lo spirito mondano di cui uno solo è il vero principe,
ovvero il Demonio. Gesù dice agli Apostoli: siete nel mondo, ma non siete del
mondo. Nel mondo contaminato dal peccato la Chiesa è chiamata ad operare, ma
non deve confondersi con lo spirito del mondo perché questo spirito viene dal
Nemico Infernale. Tutte le volte che la Chiesa si contamina con questo spirito
diventa un’antichiesa, si trasforma nella “prostituta di Babilonia”, alleata
della bestia, ebbra del sangue dei martiri.

La Bestia mondana
infatti è di colore scarlatto, il colore del sangue dei martiri e della
rivoluzione degli anti-Dio. Ha incisi dei nomi blasfemi che bestemmiano Dio e
che sono rappresentati dalle sette teste e dalla dieci corna.

La legge di Dio e di
Gesù si fonda sui dieci comandamenti e sulle sette virtù cristiane. I dieci
comandamenti sono riassunti da Gesù con il doppio comandamento: ama Dio e il
prossimo. Le sette virtù sono la conseguenza sprigionata da una vita vissuta
secondo la legge. La legge del mondo invece si fonda sui dieci anticomandamenti
che possono riassumersi in “ama il mondo e te stesso” e che portano l’uomo a
perseguire gli interessi personali del proprio universo basati sul
materialismo. La conseguenza di una simile vita è data dai sette vizi capitali
che si oppongono alle sette virtù. I vizi rappresentano la materialità dell’uomo
bestia inteso non solo come uomo animale che persegue il soddisfacimento dei
bisogni primari, ma bestia in quanto satanico poiché persegue il pervertimento
di ogni aspetto morale e spirituale stabilito da Dio.

La Bestia è la
rappresentazione blasfema ed orripilante di tutto ciò che è mondano ed
anticristico ed è su questo falso trono che la Chiesa si asside quando
dimentica la propria missione e “fornica col mondo” trasformandosi nella
prostituta di Babilonia. Questa trasformazione è la costante della Chiesa in
ogni tempo di persecuzione là dove la persecuzione diventa purificazione e
preludio alla risorgenza.

La donna “ben vestita”
infatti cade vittima di quello stesso potere che ha voluto servire e del quale
si è servita perché l’odio satanico contro tutto ciò che possiede anche solo l’anticamera
della forma di Dio è inestinguibile.

Con la caduta dell’Anticristo
e del suo decaduto neo impero romano e la conseguente caduta della falsa Chiesa
sorge invece la Gerusalemme Celeste, la Chiesa Trionfante di quella nuova era
che tutti i Santi hanno atteso.

Se questo schema è
ripetitivo, pur nella variabilità delle epoche storiche, allora è logico
pensare che anche in questo nostro tempo che anticipa la pace promessa a Fatima
la Chiesa debba incorrere in questo scempio del progetto divino mediante l’alleanza
con i poteri del mondo. Dovrà scindersi fra coloro che rimarranno fedeli e
coloro che tradiranno, dovrà essere aggredita dai nemici esterni ed interni,
dovrà essere sul punto di morire prima di risorgere gloriosa e purificata.

Siccome il blog è
dedicato all’opera di Nostradamus ho trovato che la quartina finale del Prologo
del ‘900 e del 2000 ben si addice a descrivere questo schema generale di
confronto e che anticipa le quartine dei Rami del 2000 che trattano più
approfonditamente la crisi della Chiesa.

La quartina in
questione è la 1054 e segue subito dopo quella dell’elezione del papa gesuita.

Dal Prologo del ‘900 e
del 2000

1054

Nee en ce monde par concupine fertive,A deux haut mise par les tristes nouvelles,Entre ennemis  sera prinse
captive,
Et amenee à Malings & Bruxelles.

1054

In questo mondo da gravida
concupiscenza nata,

Due volte innalzata per tristi novelle,

Fra nemici sarà imprigionata,

Condotta poi a Malines Bruxelles.

Questa quartina
nasconde importanti sviluppi della Chiesa nel prossimo futuro su cui possono
farsi varie ipotesi. Mi limiterò però soltanto ad alcune considerazioni.
Innanzitutto la traduzione del primo verso: “concupine fertive” è da molti
tradotto con “segreta o nascosta concubina”. Il fatto è però che concubina si
dice “concubine” e non “concupine” mentre nascosta o segreta si dice “furtive”
e non “fertive”. Le parole usate da Nostradamus hanno invece una decisa
derivazione dal latino dai termini “concupio” e “fert” che significano “bramare,
avere concupiscenza” e “essere incinta o gravida”. Sono termini che ovviamente
possono adattarsi anche alla parola “concubina”, ma che personalmente trovo più
adatti nella traduzione letterale soprattutto perché ritengo che la quartina
sia dedicata alla Chiesa.  La
concupiscenza è uno dei peccati sommi di cui parla la Bibbia e ben descrive la “donna
vestita di porpora” assisa sulla bestia e che in realtà è una prostituta mentre
“fertive” sembra richiamare anche la donna incinta che invece rappresenta la
salvezza portata dal grembo di Maria. Siccome la quartina è tutta al femminile
mi appare evidente che il soggetto nascosto sia la Chiesa. Una Chiesa che
finisce per essere attaccata al mondo e dal mondo attaccata poiché i nemici la
circonderanno e tenteranno di strapparle di dosso le vesti e bruciarla.

L’ultimo verso è
quello che trovo più interessante perché se da un lato cita la capitale dell’odierna
Europa laicista dall’altro cita espressamente un’importante arcidiocesi cattolica
quella di Malines Bruxelles. Non voglio azzardare conclusioni, ma l’impressione
è che questa diocesi avrà importanza nel futuro forse come luogo di provenienza
di un importante protagonista.

Anche ad Anguera la
Madonna cita spesso i problemi di divisione e ribellione che la Chiesa dovrà
affrontare. Come detto in molte apparizioni “cardinali contro cardinali e
vescovi contro vescovi”. Ad Anguera la Madonna cita spesso “i nemici” e ne ho
parlato negli articoli dedicati alla “Saga dei Re”. Con il prossimo anno del
2016, prevalentemente dedicato alla Divina Misericordia, e ancor di più con il
2017, che sancisce il centenario di Fatima, sono sicuro che “i nemici” verranno
allo scoperto, alcuni mascherati da agnelli, altri invece da neri lupi
famelici.

Per rimanere su
Anguera concludo con la cronaca:

Cina: 91 dispersi per frana Shenzhen

Una strana frana
colpisce la regione di Shenzhen, forse causata da una collina fatta di detriti
industriali e collassata sullo stesso distretto industriale della città. Nei
messaggi di Anguera la Cina è citata soprattutto per catastrofi naturali. Prima
che giungano le grandi catastrofi sembra quasi che la Madonna avverta di
problemi minori, anche se di importanza regionale. Per importanza è il secondo
disastro industriale più importante dopo l’esplosione di Tianjin dello scorso
Agosto.

Non sarebbe la prima
volta che una frana viene vaticinata ad Anguera.

Ovviamente non sono
sicuro che gli avvertimenti dati riguardino questa frana, tuttavia li riporto
in quanto potrebbero essere attinenti.

2.640 – 11/02/2006

In Cina si verificherà un
fatto doloroso e quando accadrà in Brasile
lascerà una grande scia di distruzione.

In questo messaggio si
parla di un fatto doloroso in Cina che si ripeterà in Brasile, forse con una
intensità maggiore. La “scia di distruzione” è compatibile con quella di una grande
frana.

2.657 – 23/03/2006

Un fatto spaventoso accadrà nella regione di Shenzhen, Pretoria e
sul litorale di Espírito Santo. Il Potere di Dio
agirà. O uomini, tornate in fretta. Non restate con le mani in mano.

In questo messaggio si
cita Shenzhen insieme ad altre due località dove accadranno forse eventi simili,
anche se non è detto (il fatto che causa spavento può essere determinato da
molte cause). Una di queste due località è appunto in Brasile. L’Espirito Santo
è citato come luogo di catastrofe in altri 3 messaggi.

Ancora sulla cronaca:
in questi giorni è in atto un’intensificazione della guerra che la Turchia sta
conducendo contro i curdi all’interno dei propri confini nazionali. E’ uno
scenario di cui abbiamo parlato negli articoli intitolati “La Destabilizzazione
della Turchia”. La Madonna di Anguera ha nominato varie località turche situate
in territorio curdo al confine con Siria, Iraq e Iran.

La Turchia all’attacco dei curdi: oltre 100 vittime in 5 giorni: principali aree colpite: Cizre e Silopi

La polizia turca massacra 3 donne a Nusaybin, Cizre e Silopi 


La polizia turca attacca le manifestazioni a Diyarbakir, Van, Kiziltepe, Izmir e Istanbul

3.708 – 15 settembre 2012
Quelli che stanno a Silopi porteranno una croce pesante. Una sofferenza simile sarà sperimentata dai figli di Van.

AGGIORNAMENTO DEL 24-12-2015

I sopracitati messaggi
che collegano le catastrofi naturali in Cina e Brasile trovano la loro
conferma.

In questo caso le due
catastrofi sono quella di Shenzhen e quella del Rio Doce, la più grande
catastrofe ambientale del Brasile.

2.657 – 23/03/2006

L’umanità cammina verso
l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani
. Un fumo tossico venuto
dall’interno della Terra porterà sofferenza agli uomini
. Non restate lontani
dalla preghiera. Il Signore vi attende a braccia aperte.
Un fatto spaventoso accadrà nella regione di Shenzhen, Pretoria
e sul litorale di Espírito Santo.
Il Potere di Dio agirà.

2.708 – 18/07/2006

Accadrà sul litorale del Portogallo e si ripeterà
nello Espírito Santo.

3.213 – 12/09/2009La morte passerà lungo il litorale di Espírito
Santo. Sofferenze simili saranno sperimentate dagli abitanti di Minas Gerais.
Soffro per ciò che vi
attende.

3.286 – 1/03/2010Un fatto
spaventoso accadrà in Uruguay e si ripeterà nello stato di Espírito Santo. La
morte passerà per tre stati del Brasile e grande sarà la distruzione.
Dolore maggiore non è
mai esistito.

Il Rio Doce scorre interamente negli stati di Minas Gerais, dove sono crollate le
dighe ed è cominciata la tragedia, e di Espirito Santo dove il fiume ha la foce
nell’Oceano Atlantico. Il litorale è stato invaso dalla marea tossica, come
annunciato dalla Madonna. La catastrofe potrebbe colpire presto (se non l’ha
già fatto) anche lo stato di Rio de Janeiro che si trova nelle prossimità della
foce del fiume. La marea tossica è causata dai fanghi ad alto contenuto di
arsenico e mercurio provenienti dalle miniere di ferro, situate nell’interno
della Terra.

 Lama de rejeitos de mineração da Samarco, na foz do Rio Doce, em Regência, Linhares (Foto: Marcello Lourenço/ Arquivo Pessoal)

Immagine della foce nell’Espirito Santo

Satélite da Nasa mostra evolução da lama no Rio Doce (Foto: Reprodução/ WorldView Nasa)

 Immagine dal satellite, le correnti portano la marea a Sud vero lo stato di Rio de Janeiro

Come si
può vedere insieme alla catastrofi di Shenzhen e del Rio Doce si annunciano
eventi simili per Pretoria, l’Uruguay ed il Portogallo.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
45 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ciao Remox, l'esplosione di Tianjin era stata prevista da Anguera?
E' sempre brutto leggere che le profezie si avverano, soprattutto perchè uno capisce che quello che succede è niente in confronto a quello che deve ancora venire.

6325

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

… e nonostante questo, c'è chi attende quel giorno come le sentinelle l'aurora.
Spring

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

MOSCA si fa chiamare la TERZA ROMA quanto ai Vertici della Chiesa Ortodossa Russa hanno alternato momenti di martirio a momenti di ASSOLUTA PROSTITUZIONE allo Stato anche COMUNISTA (e potrebbe essere una chiave di lettura per il vestito ROSSO della Prostituta stessa)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tutto il male del mondo è a Mosca e dintorni, mentre gli usa sono candidi; ma un dubbio non ti assale: hanno esportato la democrazia? Non credo, la violenza bestiale e gratuita sì:
http://www.maurizioblondet.it/un-marine-lo-stato-mostro-siamo-noi/
[Penso alle centinaia di prigionieri che abbiamo catturato e torturato in centri di detenzione improvvisati guidati da minorenni venuti dal Tennessee , New York e Oregon . Mi ricordo le storie . Ricordo vividamente i marines dirmi dei pugni , schiaffi , calci , gomitate , ginocchiate e testate agli iracheni. Ricordo i racconti di torture sessuali…].
P.Riesz_

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tianjin non mi sembra sia stata prevista direttamente. Qualora fosse potrebbe avere forse un collegamento col citato messaggio 2640, ma non credo sia così.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Fernand Crombette aveva capito tutto…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«ma un dubbio non ti assale: hanno esportato la democrazia?»
Devi tener conto dell'ecosistema sociale: poteva forse mettere radici la democrazia nel bel paese? È un po' difficile, non piace proprio a nessuno.
Inutile coltivare quello che non può crescere. Tanto vale allora …
Spring

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La grande meretrice che corrompe il mondo intero sono i media gestiti dalla massoneria mondiale il cui potere è incontrastabile.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La grande meretrice è la rete, internet, che ci sta risucchiando ogni minuto prezioso delle nostre vite. E' vero il discorso numerologico del 666 (w-w-w-) della rete. La trappola è servita, poi c'è il Chip.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

su internet al 99% del tempo ci si sta per leggere/parlare delle info del giorno datoci dai media principali, ovvero tv e giornali dell'elite.
quindi direi che "i media" sia azzeccato in pieno.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vero. Però internet ha più potere dei giornali e televisioni, e credo che in futuro aumenterà il suo influsso diabolico.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

si, internet da' la falsa illusione di liberta', invece poi giochiamo al 90% coi softwares decisi da loro sulle info dateci in pasto da loro.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

No,Rik,fai ricerca e vedrai che giornali e televisioni hanno un influsso sulle masse in confronto a cui internet di per se' e' poca cosa,e come fenomeno libero internet e' pure destinato a ridursi ulteriormente,anche per la crisi economica e l'arretramento sociale,pero' nel momento in cui i media fanno da cassa di risonanza su cose buttate la' da un internet svuotato e controllato, allora il discorso cambia.Insomma Internet come il vecchio Pc partito comunista e la vecchia DC ..una volta battuti e svuotati, usando tutti i mezzi leciti e no,con la partecipazione delle masse diminuita e svilita,ecco che abbiamo il Pd che non definisco perche' la sentenza di Strasburgo e' di monito.

Sigfrido
Sigfrido
8 anni fa

Ho come il sospetto, al di là di possibili valenze anche simboliche , che l'Anticristo sarà proprio un uomo…

In alcune profezie islamiche è chiamato il Daggial, l'impostore.E si dice che "verrà fuori" tra la Siria e l'Iraq…

Ovviamente non è nessuno di quei caproni dell'isis che adesso si vedono in tv . E neanche è il loro presunto capo.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Sigfrido

Condivido l'idea sulla sua figura. Si dice che sarà palestinese e attaccherà la futura ex-turchia, che diverrà sede del Grande Monarca (futura Costantinopoli), in particolare attaccherà da Nord-est. Mi ricordo di aver letto tutte queste cose nelle mie ricerche, ma devo ritrovare il dossier che avevo racimolato negli anni. L'anticristo subentra all'impero, al nuovo impero cristiano. Le figure anticristiche che hai citato sono come Hitler, figure anticristiche che non sono "il figlio della perdizione"…ben altra cosa…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Sigfrido

Fernand Crombette era riuscito a comprendere molte cose, ma la sua opera presenta degli errori sia di datazione storica sia a livello di fisica. Niente di male, visti i tempi in cui è stata concepita, ma errori che servono per farla affossare da chi lavora, in eterno, per questo.
Comunque, mia umile opinione, il lavoro è ottimo al netto degli errori di traduzione….ma quale esperto, anche oggi, non fa errori di traduzione nelle lingue antiche?
jacques

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Sigfrido

….Dalle terre di Prete Gianni. Ecco ,come dice Obama,"la parte giusta della Storia umana"..tornare sotto il giogo mongolo, Russia e stavolta pure l'Occidente 🙂 Scherzi a parte, interessante quel Fernand Combrette,grazie della indicazione:data da te non ho rischiato di snobbare il personaggio che non conosco.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Sigfrido

Dire che c'è un errore presuppone la conoscenza della teoria esatta. La fisica non è una scienza esatta.
L'isola di Pasqua tra i messaggi di Anguera:
http://nostrasignoradianguera.blogspot.it/2012/01/z.html
Spring

Avvoltoio
Avvoltoio
8 anni fa

Interessante Remox, quindi il GM ricreerà il Grande Impero Romano che però si estenderà su confini ancora più grandi, arrivando a contenere Africa, Asia Mediorientale, Europa, Russia. Un Impero probabilmente più grande di quello antico, poi arriverà l'anticristo, che prenderà il suo controllo, corromperà il mondo e farà la guerra a tutti quelli che lo avversano per portare l'uomo alla distruzione?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

La tradizione riporta che: sotto l'egida del Grande Monarca si ristabilirà un impero romano cristiano in Europa, questo impero dopo la morte dell'Imperatore andrà incontro a scissioni e divisioni (torna la corruzione) e si dividerà in 10 parti (10 re dell'anticristo). Da una provincia meridionale (la Siria secondo alcuni) si solleverà l'Anticristo il quale si presenterà come pacificatore universale. Farà di Roma la sua sede e perseguiterà la Chiesa. Combatterà i due testimoni Enoch ed Elia ed infine verrà sconfitto dall'intervento diretto di Dio.

Avvoltoio
Avvoltoio
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Grazie allora avevo capito bene….

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Ripeto che Crombette è molto interessante, ma se ne parla zero in giro. Stranamente…
Ovvio che il GRANDE MONARCA spazzerà via tutta questa schifezza che ci avvolge e travolge ogni giorno. Il suo impero sarà l'impero di Dio, non quello anticristico e corrotto, come fu all'epoca l'impero romano. Dal 2017 attendo la sua ascesa, smettiamola di credere alle favole dei falsi mistici che annunciano l'anti. Loro, questi falsi mistici, alla fine stanno facendo il gioco del male. Vedono il male nel bene e il bene nel male: sono accecati. Non ce la faccio più a leggere certi commenti, scusa Remox per lo sfogo ma sono insopportabili.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

La logica e' sempre quella del capo colpito e del gregge disperso o confuso.La liberta' non paga subito o in modo evidente, ma chi continua a credere nella liberta',anche nonostante se' stesso, diventa vero lodatore di Dio.Questo schema storico si trova anche nell'ascetica mistica P.es..san Bernardo, tra i molti, indica 4 fasi del cammino dell'anima verso Dio.1)Amore di se' per se' 2)amore di Dio per se' 3) amore di Dio per Dio 4) amore di se' per Dio.Probabilmente chi non arriva veramente alla 3),anche se' puo' essere facile credere di esserci, poi cade nella 4), nel senso che fraintendendo l'amore di Dio ,fraintende anche l'amore di se'e accetta la demagogia e l'inganno dell'Anticristo.Concordo con Lybra, vedere anticristi dove non ci sono e' di una tale grossalanita' che chi lo fa dovrebbe occuparsi di film porno senza trovare la sottigliezza per uscirne.UN CONSIGLIO :state il piu' possibile dentro la realta' e vivetela emotivamente e e con riflessione ,perche' la realta',nonostante tutto, e' la cosa piu' sana che ci sia.Fate gl'inviati di guerra, rischiate la vita,e raccontate quello che vedete.E arrivederci …. ma se sarete eccellenti inviati, allora , piu' probabilmente, Addio!!!

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Stupenda l'ascesi mistica di San Bernardo, non la conoscevo, penso che l'approfondirò per chiarirmi. L'egoismo è una forma di anticristica certezza. Condividere l'amore che il Signore ci ha dato, con la sua sofferenza in croce e la sua passione, questo in fondo è ciò che dobbiamo fare: rispettarci, amarci, non odiare e non seminare zizzania. Io tendo sempre la mano al mio fratello o sorella, anche quando quest'ultimo mi offende. E' più facile offendere, prendersela sul personale e incitare all'odio, piuttosto di sacrificare se stessi e la parte migliore che il Signore ci ha donato. La vita non è un gioco, concordo con la logica del "gregge disperso", non trasmettiamoci sentimenti negativi (e anticristici), ma viviamo l'amore e la pace che il Signore ci ha lasciato. Oltre allo smog, qui in giro si vede tanta desolazione.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

L’ANTICRISTO SI STA AVVICINANDO… (1)

L’anticristo è una bestia che emana il male da tutti i suoi pori, propizierà il libertinaggio dell’umanità, così che si unisca a lui…

L’anticristo vi faciliterà ogni espressione che sia contraria alle Linee Guida ed agli Appelli di Mio Figlio, permetterà quello che l’uomo desidera, allo scopo di controllare l’umanità ed aggiungervi così alle sue fila…

L’anticristo agisce ed agirà in questo modo, prima che l’Ausilio che Mio Figlio invierà al Suo Popolo, riesca a contrastarne la malvagità, chiamando con veemenza il Popolo di Mio Figlio a ritornare sulla retta via, che è l’unica che vi porterà alla Vita Eterna…

ASTALAVISTA

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

ASTALAVISTA tu sei accecato, se vuoi vedere l'anticristo guarda il Sultano del Brunei: http://www.lastampa.it/2015/12/22/esteri/natale-vietato-in-brunei-cinque-anni-di-carcere-a-chi-festeggia-adpnCQWltkuirFM96EZ2AK/pagina.html

E smettiamola di seminare il panico tra i cristiani, tanto non vi crede nessuno.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ah si e da dove lo evinci dalla quarta casa Saturno in Plutone?????

ASTALAVISTA

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

….che poi ti farei pagare l'IMU su tutte quelle case cosi' vediamo se non la smetti DI SEMINARE LA DEMENZA tra i cristiani, tanto non ti crede nessuno…..
Non ce la faccio più a leggere certi commenti, scusa Remox per lo sfogo ma sono insopportabili.

ASTALAVISTA

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se la libertà è dovuta all'anticristo la dittatura da chi proviene?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Molte affermazioni di questo articolo le condivido indubbiamente, ma vorrei esprimere un pensiero a riguardo lo Spirito e la Legge divina, cioè la Bibbia. Secondo me è pur vero (come scrisse sia Kierkegaard che alcuni eminenti rappresentati della Teosofia) che la Fede è qualcosa di soggettivo e detto alla spicciola… se ci sono dieci persone in una stanza solo una l'avrà per grazia o anche per predestinazione(come delucida la tesi della 'predestinazione delle anime' tanto usata dai protestanti olandesi riformati guidati del teologo Franciscus Gomarus vissuto nel seicento).
La mia esperienza di cinquantanni di fede mi fa affermare che in ogni caso la lettura dei testi sacri (Sacra Bibbia) accresce e perfeziona lo Spirito; certo, secondo le possibilità umane che sono poche e imperfette rispetto a quelle di Dio. Le storiche e spesso drammatiche 'querelle' tra credenti e tra le diverse Chiese non sono altro che la conseguenza del peccato che ogni uomo ha in sé per ereditarietà, mentre la fede è unica e pura per chi ha la fortuna di averla ricevuta. Saluti e buone feste da Luc

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Condivisibile pienamente anche da me che non sono praticante.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

@ Remox
"Come intendi poi l'esercito che parte dalla Mecca? In senso figurato, come terrorismo islamico, o in senso reale? Perché anche da questo dipendono molte cose."

Non ho risposto subito a questa tua domanda, perché mi è parsa un po' strana. In verità io ho sempre inteso "esercito" in senso reale e non simbolico.
Comunque, poiché mi hai fatto venire il dubbio, sono andato a controllare e ho trovato un passo dell'intervista a Pedro Régis che riporto per intero:

Pedro: (…) Molta preghiera e penitenza chiede la Madonna. Gesù è la nostra unica ancora. La Madonna disse che un Uccello Nero si poserà sulla Casa di Dio intendendo i mussulmani…

Messaggio n. 2.718 del 10/08/2006
"Cari figli, l’uccello nero passerà per l’Europa e dove si poserà lascerà il suo marchio di distruzione e morte. La violenza crescerà e gli uomini porteranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera e abbracciate la grazia di Dio. Convertitevi per essere salvi. […]"

Don Leonardo: i mussulmani?

Pedro: Sì. E in un altro messaggio disse che un esercito furioso di mussulmani partirà dalla Mecca attraverserà l'Europa e dove passerà lascerà una scia di distruzione.

Messaggio n. 2.722 del 19/08/2006
"Cari figli, un grande esercito partirà dalla Mecca e dove passerà lascerà una scia di distruzione e morte. La malvagità degli uomini sarà così grande sulla terra che il Signore anticiperà il giorno del Giudizio Finale. […]"

In sostanza, Pedro sembra collegare i due messaggi 2722 e 2708.
Lo stesso grande esercito che partirà dalla Mecca, marcerà attraverso l'Europa.

2.708 – 18/07/2006
Un esercito marcerà per l’Europa lasciando una scia di distruzione e morte.

Il messaggio 2718 allude, invece, agli attentati terroristici in Europa (si parla di "violenza"). Infatti, l'uccello nero vola sull'Europa (non marcia) e solo dove si posa (una città scelta per un attentato) lascia il suo marchio di distruzione e morte.

2.718 – 10/08/2006
Cari figli, l’uccello nero passerà per l’Europa e dove si poserà lascerà il suo marchio di distruzione e morte. La violenza crescerà e gli uomini porteranno una croce pesante.

2.735 – 18/09/2006
L’uccello nero si poserà nella casa di Dio. La sua forza causerà distruzione e morte.

2.846 – 03/06/2007
L’uccello nero agirà e causerà spavento a tutto l’Oriente.

dott. G.I.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Si questo lo so. Ma l'esercito che parte dalla Mecca in relazione al Castigo finale mi fa pensare a un tempo diverso, per tutto quello che ho detto prima. A meno che non lo si intende in senso figurato, considerando La Mecca come ispirazione religiosa per il terrorismo islamico. L'uccello nero infatti può trovare una logica solo nell'ISIS, non in un esercito islamico. Quindi se non è legato al terrorismo in senso figurato posso pensare che riguardi l'esercito sunnita che si sta preparando in funzione "anti-isis" per il Medioriente (non per l'Europa)…oppure un evento per un tempo futuro.
Secondo me l'ipotesi mgliore è sempre quella dell'"esercito di terroristi".

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Fatima è la figlia di Maometto quindi se la Madonna ha scelto questa località per le apparizioni più importanti della storia significa che l'islam ha un ruolo centrale nel prossimo centenario e credo che ciò sia specificato nella seconda parte del terzo segreto di Fatima che secondo molti veggenti è stato occultato dalla Chiesa.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=16025
[Scende la durata della vita, cresce a dismisura la vendita di armi insieme alla frustrazione, alla rabbia, al senso di precarietà e insicurezza. La fotografia impietosa e allarmante fornita da Robert Reich dei sentimenti che pervadono la sempre più impoverita classe media americana contraddice la rosea immagine divulgata dai nostri media di un’America ‘in ripresa’ dove l’economia cresce e i posti di lavoro aumentano.
Quella che era stata la grande forza degli Stati Uniti – una classe media solida, lavoratrice, fiduciosa, dove l’ascensore sociale funzionava, esempio per il mondo – non esiste più e non è una novità. Ma oggi si sta avviando per una china preoccupante alla ricerca dell’uomo forte che possa salvarla. Sta già accadendo.
Le probabilità di cadere nella povertà sono alte in modo impressionante, specialmente per la maggioranza priva di istruzione superiore.
Due terzi degli americani vivono di stipendio in stipendio. La maggior parte può perdere il lavoro in ogni momento. Molti appartengono alla crescente forza lavoro 'a richiesta', impiegati quando e se ve ne sia bisogno, pagati quel che si può, quando si può. Se non riescono a farcela col pagamento dell’affitto o del mutuo, o non ce la fanno a pagare il negozio di alimentari o le bollette, perderanno la loro base e arretreranno ancora.
Lo stress paga un pedaggio. Per la prima volta nella storia la durata della vita della classe media bianca sta scendendo. Il governo non è neppure in grado di proteggerli da persone malvage con armi o bombe. Ed è il motivo per cui la classe ansiosa si sta armando, comprando armi in quantità record.
In novembre l’FBI ha censito2 milioni 243mila nuove armi, il 2015 si avvia superare il record 2013 di 21 milioni.]
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(seguito)https://aurorasito.wordpress.com/2015/12/22/se-il-castello-crolla-un-alleanza-tra-assad-putin-e-il-pentagono/
[Il Pentagono avrebbe deliberatamente sovvertito la politica statunitense verso la Siria, sabotando gli sforzi per aiutare i ribelli siriani e persino inviando intelligence degli Stati Uniti al Presidente siriano Bashar al-Assad, secondo il giornalista Seymour Hersh.
Se il castello crolla: un alleanza tra Assad, Putin e il Pentagono?
Il Pentagono ha segretamente fornito Intelligence al governo di Assad.]
http://www.rischiocalcolato.it/2015/12/usa-la-rivolta-dei-generali-nascosta-ma-continua.html
[L’ostinata insistenza di Barack Obama che Bashar al-Assad va rovesciato, e che in Siria ci sono ribelli ‘moderati’ ha provocato il silenzioso dissenso, ed anche aperta opposizione, fra alcuni dei più alti generali dello Stato Maggiore Congiunto del Pentagono. …..
Come ha detto il generale Flynn nella recente intervista allo Spiegel (dove ha accusato Obama di volere deliberatamente la presa del potere del Califfato in Siria): “Dobbiamo lavorare in modo costruttivo con la Russia…non puoi dire che la Russia è cattiva, che deve andarsene dalla Siria; non succederà. Siamo realistici”. Per la sua posizione, Flynn “è incorso nella furia dell’Amministrazione” che lo ha licenziato. Quanto al generale Dempsey – che Hersh descrive “esterrefatto dal continuo appoggio che Obama ha dato a Erdogan” – è stato sostituito de un generale Joseph Dunford, che davanti alla Commissione senatoriale competente, prima di assumere la carica: “Se volete che indichi una nazione che rappresenta un pericolo esistenziale per gli Stati Uniti, devo indicare la Russia”. …..
Solo la storia ci dirà se questi gallonati, che invece di ribellarsi resistono occultamente e sotterraneamente ai loro capi civili, sono degli arrivisti preoccupati della carriera o invece sono degli eroi che hanno adottato il solo metodo praticabile per attenuare la follia della Superpotenza-Mostro.]
Speriamo in una rivoluzione sia in Europa che in America. Cosa dicono “di preciso” le profezie? Oltre a queste, le più significative, non essendo un esperto del settore non le ho trovate:
2.924 – 01/12/2007 I nemici entreranno a Manhattan e i miei poveri figli porteranno una croce pesante.
2.553 – 24.07.2005 Gli uomini del terrore raggiungeranno il vaticano; la piazza sarà piena di cadaveri. l’umanità vedrà l’ azione malefica degli uomini dalla grande barba; il colosseo crollerà. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

donare è un gesto che porta luce

Seneca

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

🙂

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

state notando questo caldo anomalo ??privo di precipitazioni, non si era parlato in alcune profezie, che prima della terza guerra mondiale ci sarebbe stato un inverno caldo seguito da un'estate fredda??

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Potrebbe essere collegato al cerchio presente in questa pagina?
http://www.royaldevice.com/temperature.html
Sembrerebbero assomigliare a gocce d'acqua.

Nota: cito quel sito solo per l'immagine non ho letto quanto scritto nel resto della pagina.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

le profezie parlano di inverno lungo e duro aggravato dal taglio del gas russo http://profezie.over-blog.com/2014/03/la-profezia-di-karl-l-von-lichtenfels-crisi-economica-e-terza-guerra.html

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

scusami ho appena let0 queste profezie parla di un inverno lungo e duro, non inteso come freddo ecco in sintesi:
I piú importanti segni di avviso della catastrofe scritte da Karl,Traduzione Mesi avvenimenti da ottobre,si pensa del (2014)?
•Ottobre……Crisi economica in Europa
•Novembre…..Crisi economica in Europa
•Dicembre…..Crisi economica in Europa / Inverno molto mite
•Gennaio……Crisi economica in Europa / Inverno molto mite
•Febbraio…..Crisi economica in Europa / primavera anticipata
•Marzo……..Crisi economica in Europa / primavera anticipata
•Aprile…….Pericolo di guerra (Medio oriente) / Crisi economica/rivolte europee
•Maggio…….Pericolo di guerra / attivitá sismica / arrivo del freddo
•Giugno…….guerra in M.O. / Flotta Russa nel Mediterraneo / freddo
•Luglio…….Serie di attentati
•Agosto…….Scoppio della Guerra / Russia,NATO,Cina / Atomiche / sangue e povertà /
•Settembre….Primo Mese
•Ottobre……Secondo Mese
•Novembre…..Terzo mese: Notte fredda / fortissimo vento /
•Dicembre…..(2015?) Notte fredda, forte vento, 3 giorni di oscuritá per via di un'asteroide che colpisce la terra. Attraverso questo impatto si arriva a terremoti e esplosioni vulcaniche [ e tsunami, se cade in mare.] Gas velenosi e nuvole di polvere uccidono nella notte milioni di uomini(oltre a Karl molti veggenti, senza sapere l’uno dell’altro, parlano dei 3 giorni di Oscuritá).Dopo di ché i sopravvissuti si riorganizzano in un mondo che assomiglia al medioevo.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

le profezie divergono perchè alcuni sostengono che l'asteroide colpirà la terra durante la grande guerra spostando l'asse e quindi le zone climatiche (si veda ad esempio il Ragno nero sul 2016) mentre altri sostengono che passerà vicino alla terra facendo una grande ombra che terrorizzerà tutti pertanto molti si ravvederanno sicchè l'asteroide farebbe parte non del castigo ma dell'avvertimento

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Su Babilonia e la grande prostituta di cui si parla nel post, concordo nella sostanza,ma mi viene di precisare questo..Un mantello rosso ,a cavallo di un'asina, fu cio' che Cristo indosso' entrando in Gerusalemme come legittimo re(coppa,pietre preziose).Non so se nella bestia possiamo includere tutte le nazioni e vedere nella donna la Chiesa Romana Cattolica, magari addirittura le sue gerarchie,il clero e i fedeli e fermarci li'.Credo che potrebbe esserci una distinzione tra le altre nazioni e quelle nazioni cristiane eredi storiche della regalita' di Cristo,anche temporale,come guida , servizio e missione verso le altre e non solo le occidentali,ma anche quelle che appartenevano all'Impero Bizantino e che videro espandersi il cristianesimo…compresa la Turchia.Tutte queste vedrei in groppa alla Besta,vestite di rosso.,cioe' di regalita'.Ma certo il nucleo storico europeo occidentale in primis.(Francia, Italia,Spagna,Germania,Portogallo,Austria,Belgio,Olanda Gran Bretagna…ma anchE Usa e anche Greco-russi e ex bizantini.Se un protestante pretende che la visione riguardi la Chiesa cattolica,e' semplicemente pazzo o completamente digiuno di Storia oltreche' ingannato dai media sulla attualita'.Questo breve video, ne e' un esempio http://www.pandoratv.it/?p=5380 Benzina sul fuoco della pace dopo la Risoluzione ONU sulla Siria.Ma anche se invece che un protestante fosse un ortodosso.Pero',se il regno del gm sara' comprensivo dei due imperi romani precedenti, vuol dire che Dio non fara' molta distinzione tra gli eredi della cristianita'.Ma fanno pena quelli che se la prendono solo contro la Chiesa cattolica,e parlano di falsi profeti etc, del resto se entri in un sito di pazzi,come p.es. Escogitur,ti accorgi subito che qualcosa non va,anche se ci sono cose interessanti e vere.Ci mancherebbe prendersela solo con la Chiesa,e con la Chiesa di Roma.IL RE SOLE,da chi fu messo in guardia?Francesco Giuseppe, non fu contattato da san Giovanni Bosco, per conto di Cristo?Il duca di Chambord, fu forse ostacolato dalla Chiesa di Roma?Perfino Mussolini, non fu forse contattato da Elena Ajello per conto di Cristo…E FU PioXII quello che rifiuto' o non piuttosto l'interessato?Roma ha forse smesso di sostenere la vera Dottrina, di dare santi e servi,di assistere a miracoli,di amministrare i Sacramenti?Chi e' insoddisfatto sul serio,se la prenda con le nazioni cristiane,fedeli compresi, e con chi le tiene sotto un giogo invisibile ma ferreo,prima di prendersela con Roma.Altra nota su Babilonia:Roma era chiamata Babilonia dai cristiani,ma Babilonia era il centro politico mesopotamico destinato a essere illuminato dal piccolo Israele,e non corrispose molto, cosi' come Roma fu destinata a ricevere la luce di Cristo…e qualcosa ha fatto,le va riconosciuto non solo perche' e' Natale e siamo piu' buoni.Pero',se Israele e gli Apostoli potevano essere un piccolo corno rispetto a Babilonia e a Roma,cosi' la profezia dice che sara' un piccolo corno, al tempo dell'Anticristo,dopo il GM,la realta' che prendera' il sopravvento sugli eredi indegni della regalita' di cristo,al tempo della Grande Apostasia che pero' durera' 7 anni,3,5 i piu' scoperti,e non vincera' definitivamentee fortunatamente non e' imminente.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Da oggi, con la sentenza della Corte di Strasburgo che ha assolto l'Estonia,si pone un problema di estrema cautela credo anche per noi europei.Per conto mio andro'indietro a controllare qualche mio commento,e poi usero' un linguaggio non diretto su personaggi, paesi ,governi etc.

Share This