LA DESTABILIZZAZIONE DELLA TURCHIA: I TURBANTI COLORATI

scritto da Remox
02 · Dic · 2015

LA DESTABILIZZAZIONE
DELLA TURCHIA: I TURBANTI COLORATI

 

gatto Persiano con turbante e muso severo 

 

L’incalzare degli eventi in Medioriente ci addentra sempre di
più nel Ramo I del 2000 dedicato a questi conflitti. All’inizio del blog ho
cominciato a presentare le quartine del Ramo partendo dall’analisi che era
stata fatta a suo tempo da Ramotti. Progressivamente ho cominciato a cambiare
sia gli orizzonti temporali sia i criteri interpretativi poiché quell’analisi
era basata sull’inizio degli anni ’90 e tendeva ad anticipare a quel periodo
gran parte degli eventi. L’analisi più specifica ha portato ad individuare tre
argomenti principali fra loro interconnessi: la crisi migratoria (l’invasione
islamica, a suo tempo già prevista dal Ramotti), il terrorismo islamico (radice
della guerra in Medioriente) e il ruolo di alcune potenze regionali, in primis
Turchia e Iran.

Uno dei criteri interpretativi usati è quello di esaminare il
contesto storico culturale in cui Nostradamus ha scritto determinati versi. Usare
eventi del passato o del suo presente è stato un modo per creare dei
parallelismi storici interessanti. O ancora l’aver usato la storia e la
mitologia classiche per ambientare il proprio racconto.

Un tipico esempio è quello dell’invasione che parte dalla Persia verso Occidente. Questa invasione ai tempi dei macedoni e greci è un
simbolo che è utilizzato sia per descrivere lo scontro fra Oriente e Occidente
che la crisi migratoria ed islamista. All’interno di questo scenario però sono
presenti anche riferimenti specifici a scontri armati fra le nazioni di oggi.

Un altro esempio simbolico è quello delle lotte fra Turchi e
cristiani nel ‘400 e nel ‘500 che rappresentano il nuovo pericolo islamico che
assume oggi la forma del terrorismo. 

Nello scenario bellico che ho tracciato in Medioriente ho
parlato in serie di: aggravamento della crisi siriana con la capitale direttamente in pericolo, conflitto turco iraniano, conflitto con la Russia,
assedio della capitale del califfato e sconfitta dell’ISIS.

Lo stesso acrostico del Ramo I evidenzia con forza questi
conflitti che incendiano il mondo arabo ed islamico.

Andando avanti nel Ramo, dopo le quartine 249, presagio 41 e
229 che affrontano complessivamente il tema della guerra in Medioriente con
l’emersione del califfato, il problema dei profughi e quello del terrorismo in Francia troviamo la 973, famosa quartina di cui più volte ho parlato e che
introduce i Re dai Turbanti colorati (ceruleo e bianco).

In precedenti articoli ho cercato le attribuzioni più probabili
alla luce dello sviluppo degli eventi soprattutto in riferimento alla Turchia e
all’Iran. L’analisi però è rimasta difettata dalle interpretazioni degli anni
’90 che hanno fatto perdere di vista lo schema logico usato dal veggente.

Dal Ramo I del 2000 “Guerra in Medioriente”

973

Dans Fois entrez Roy cejeulee
Turban:

Et regnera moins euolu Saturne,

Roy Turban blanc Bizance coeur ban,

Sol, Mars, Mercure pres la hurne.

973

Nella Fede
entrato Re dal Turbante ceruleo

E regnerà meno
di un giro di Saturno

Re dal Turbante
bianco, Bisanzio cuore bandito

Sole, Marte,
Mercurio vicino nell’urna.

Analizziamo alcuni simboli.

Turbante: potere orientale. Bianco: potere islamico-ottomano.
Blu: potere persiano. Bisanzio: capitale dell’Impero d’Oriente. Fede: Islam. Saturno:
misura temporale.

Apparentemente la quartina va divisa in due: i primi due
versi descrivono uno scenario, gli ultimi due un altro ancora, legato alla
caduta di Bisanzio per mano degli ottomani nel XV secolo.

I primi due versi annunciano un Turbante ceruleo (azzurro,
blu) che storicamente è un copricapo usato in Oriente in quello che una volta
era l’impero persiano i cui confini giungevano sino in India. L’antica
capitale, Babilonia, aveva in uso le piastrelle del “blu di persia” che
abbellivano la porta di Ishtar. Ma anche nella cultura islamica, probabilmente
grazie all’influsso persiano, il blu è diventato un colore abbastanza usato.
Basti pensare alla Moschea Blu. 

Apparentemente quindi Nostradamus sembra voler indicare un
potere persiano, che si può pensare legato all’Iran (scontro Iran-Turchia). Il
secondo verso però non sembra andare in questa direzione poiché da un’estensione
temporale che non corrisponde ad alcun personaggio iraniano o fase storica
moderna della nazione. Tale potere regnerà infatti meno di un giro di Saturno
(rivoluzione in 29,5 anni circa).

Negli anni ’90 Ramotti attribuì il turbante ceruleo a Saddam
Hussein che in alcuni ritratti appariva con in testa una specie di colbacco
azzurrognolo. Il suo governo è durato circa 27 anni. Questa interpretazione
però era notevolmente anticipata sui tempi ed oggi non possiamo adottarla.

Fino a questo momento la Persia è stata interpretata non
tanto come figura dell’Iran, ma come figura dell’Oriente in lotta con
l’Occidente. Potrei dire quindi che il Turbante blu è un simbolo di quei Re
d’Oriente di cui Nostradamus parla e che alla fine saranno sterminati. Alcuni
autori in passato hanno definito il “turbante blu” come un personaggio
anticristico iraniano o comunque islamico. Secondo la mia opinione invece, più
che indicare un personaggio specifico, indica uno scenario generale che prende
spunto dalle guerre classiche fra persiani e greci ed identifica appunto il “nemico
orientale”. Se adottiamo questa interpretazione diventa facile anche il
collegamento con il secondo verso. Nella quartina 877 che si trova alla fine
del Proemio del 2000 (e che abbiamo già commentato) si parla del “terzo
anticristo” e della sua guerra che durerà “venti e sette anni” mentre nella
quartina 181 del Ramo XXIII del ‘900 troviamo i Re Lamda, gli orientali, che alla fine verranno “sterminati”.

In poche parole, come più volte detto, questi Re Orientali
sono il terzo anticristo la cui guerra durerà meno di un giro di Saturno (dal
mio punto di vista il conteggio parte dal 2001).

I primi due versi quindi riprendono il tema del grande nemico
che sorge in Oriente e che trova un collegamento negli ultimi due versi con la
caduta di Bisanzio, capitale dell’Impero Romano d’Oriente. Ma siccome anche gli
ultimi due versi della quartina vanno contestualizzati al nostro tempo possiamo
senz’altro dire che il “cuore bandito da Bisanzio” per mezzo di un “turbante
bianco” rappresenta la grave crisi che sta attraversando la Turchia del
neo-sultano Erdogan. Quella stessa Bisanzio in cui “una pertica sanguinante”
sarà lasciata da colui che giunge dal Mar Nero e la grande Tartaria (Russia).

Rimane solo a questo punto da capire il significato
dell’ultimo verso che sembra adombrare una configurazione astrologica: Sole,
Marte e Mercurio in una qualche congiunzione nei pressi dell’Acquario.
Solitamente configurazioni di questo tipo possono verificarsi nei mesi di
Gennaio e Febbraio.

Un’altra possibilità è indicata dalla corografia tolemaica:
in questo caso fra le terre dell’Acquario abbiamo la Macedonia, la Tracia e la
Sarmazia (oltre ad alcune dell’Asia Centrale fra Persia e Afghanistan) ovvero
la rotta balcanica che parte dalla Turchia e le sponde russe del Mar Nero. Sono
proprio le terre di cui abbiamo parlato: Bisanzio, Macedonia (in riferimento al
conflitto con l’antica Persia), Mar Nero e Tartaria. In questo caso i pianeti
possono assumere un significato geografico o simbolico: Marte per la guerra e l’Occidente,
Mercurio per il Mediterraneo Orientale o le potenze commerciali e il Sole per l’Oriente.

E’ possibile quindi che in queste terre indicate dalla
corografia tolemaica e che si situano nel Mediterraneo Orientale si sviluppi un
clima di guerra o di instabilità grave (terrorismo, conflitti, migrazioni),
forse fra Gennaio e Febbraio.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
49 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
BlueArrow
BlueArrow
8 anni fa

Situazione alquanto preoccupante si sta avverando anche nei Balcani, come era stato indicato, se non erro, da Irlmaier:
http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/la-nato-guarda-a-est-invitato-montenegro-mosca-non-ci-sta-e-annuncia-reagiremo-_2147053-201502a.shtml

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  BlueArrow

I neo-cojones bloccati nei loro intenti anche in Siria dopo l'Ucraina, devono per forza aprire un nuovo fronte di crisi con la Russia ed il luogo ideale sono i Balcani.

luigiza
luigiza
8 anni fa

Tsipras si dimette

Se aggiungiamo le cose 'turche' che avvengono in Turchia non si può non ricordare le previsioni di Rik/Libra.

Remox fai il bravo concedigli ancora un pò di spazio. Nessuno da lui pretende la perfetta preveggenza, ci accontentiamo della tendenza. 🙂

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

E' da un po' che non lo sento, va e viene…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Gli USA vogliono la guerra, la vogliono far fare agli altri ed in casa di altri. L'Europa (o meglio i Popoli Europei) questo devono capirlo, altrimenti la Profezia si avvererà.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

La Turchia compra il 55% del petrolio e il 30% del gas dalla Russia. E la Russia a chi venderà se chiude i rubinetti ad Ankara? Pare che sia solo questo a frenare la guerra…

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Alla Cina.

NoName.

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tratto da: Alla guerra a passi da gigante: gigante demente

Se Erdogan chiudesse gli stretti, commetterebbe un atto di criminalità internazionale con pochi precedenti, una violazione della libertà di navigazione sancita – per gli Stretti – dalla Convenzione di Montreux del 1936.

Mosca potrebbe far valere la Convenzione ed ottenere una condanna della cosiddetta comunità internazionale. Ma in quale sede? L’Onu? L’Europa? E’ chiaro che la “comunità internazionale” è dominata dall’impero del caos, e gli darebbe torto.
Impedita di passare con le navi per gli Stretti, la Russia non potrebbe più facilmente rifornire le sue forze in Siria.Peggio: ogni tipo di commercio russo verrebbe praticamente paralizzato, reso difficle e costoso.

A quel punto, la guerra contro la NATO per Putin non diventerebbe un’opzione, ma una necessità.

Sig, Putin é ora di mettere da parte gli ultimi scrupoli morali: colpisci con tutta la potenza e ferocia di cui la Russia é capace.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La Turchia non ha il potere legale di chiudere lo Stretto a suo piacimento. Se lo facesse sarebbe un atto di guerra contro la Russia, ne tantomeno avrebbe il diritto legale di chiedere l'intervento della NATO poiché l'iniziativa di aggressione sarebbe unilateralmente sua.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

http://palaestinafelix.blogspot.it/2015/12/nour-al-maliki-si-unisce-putin-nel.html#more
[Il turco Erdogan, dimenticando che i suoi stessi aerei violano lo spazio aereo iracheno e siriano tutti i giorni, ha spinto il mondo pericolosamente vicino a un conflitto globale con l’abbattimento del Su-24 russo nello spazio aereo siriano; l'ha dichiarato l’Ex-premier irakeno, Nouri al-Maliki in un comunicato citato dalla France Presse. ….. Come mai, si é chiesto Maliki, le forze Usa e della loro coalizione non hanno voluto portare a fondo i loro attacchi contro lo Stato Islamico e gli altri gruppi terroristi? Come mai, prima dell’arrivo dei russi, non è stato mai interrotto il flusso del greggio che veniva trasportato e rivenduto in Turchia tramite cui si finanziava lo Stato Islamico?]
Erdogan sappiamo chi è; peggiore è l’EU che per consolarlo delle perdite di introiti illegali elargisce sotto influenza tedesca quattro miliardi di euro al tizio; all’Italia sciocchina non hanno pagato quasi nulla per i profughi dalla Libia: ce lo meritiamo! All’inizio la Merkel e il Papa hanno allargato le braccia al grido di: accoglieteli! Attenzione, non: accogliamoli! Adesso che dicono? Anche il preventivato oceanico giubileo finirà magro, magro, viste le disdette; per essere materialisti, chi pagherà? Il solito!
http://www.rischiocalcolato.it/2015/12/terza-guerra-mondiale-ancora-80km-da-riconquistare-e-siria-e-russia-avranno-vinto.html
[Fra le città di confine con la Turchia ci sono circa 80 km, ed è l’unico corridoio rimasto alla Turchia e alla famiglia Erdogan per dare affari e rifornire l’Isis. Non è un caso se quella striscia di terra è presidiata dai turcomanni e dai Lupi Grigi, ovvero la formazione d’elite dell’esercito Turco]. Gli 80 km partono da Kobané fino alla costa; Chiuso questo confine sarà più facile eliminare l’ISIL.
http://palaestinafelix.blogspot.it/2015/11/i-jet-sauditi-costretti-bombardare-le.html
[I jet sauditi costretti a bombardare le stesse basi militari del regime di Riyadh cadute in mano agli Yemeniti, a SE di Najran!] Forza Yemeniti! Un angolo di casa Saud inizia a sbriciolarsi.
Il peggio deve ancora venire alla luce:
http://www.rischiocalcolato.it/2015/12/parigi-sempre-nuovi-indizi-di-false-flag.html
[Il jihadista Salah? Era gay friendly]. Come? Come? [Ora, è il caso di ricordare che nei territori che Daesh controlla, i colpevoli di omosessualità subiscono la pena capitale, di preferenza eseguita facendoli precipitare dal tetto di un edificio, o lapidati]. E’ scappato o no in Siria? P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

vi farei vincere il premio come sito più inutile!!!!!!!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

lo scemo del villaggio, rigorosamente anonimo, ha sputato…

Seneca

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Porta pazienza…stoica.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonimo delle 10,46, ci adattiamo a Nostradamus….mischiamo le carte,ma… L'invito di Luigiza a Putin e' fatto a caldo,ma sarebbe grasso che cola se in Europa nascesse per un momento nel cuore di tutti.Anche perche' a questo mondo le cose procedono con la logica hegeliana,non con quella classica.Ma quella classica esiste,trascende il tempo e l'universo, e si fa valere…si chiama Grazia. Vedere le cose serenamente nella luce di Dio e' il senso pieno delle Scritture e ultimo della Storia, ma noi siamo in camminio dentro la Storia e con la Grazia di Dio. "Ogni tempo di te serba memoria,perche' nessun passo s'e' trascinato invano,anche quello del viandante che t'ignora, lascia un seme che germogliera' tua gloria.Chi tace ha pregato o preghera',e per chi tace Tu hai gia'pregato,il settimo giorno,riposo del creato. Ogni uomo ha gia' la sua preghiera.Essa e' pianto,e' riso,e' grido,e' furore,la vita stessa ti prega dagli abissi che Tu hai popolato di amorosi sogni quando Ti sei detto Dio di ogni perdono,La preghiera, mio Signore, e' Tua."

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Nella Grazia di Dio anche la logica hegeliana e' gentile,veramente aperta e non ipocrita, non tende a inglobarti in se' col tuo consenso o a prendere tempo pwer farl senza il tuo consenso,e l'antitesi anche se si contrappone,non e' un cancro che finge somiglianza,rispetto dei diritti, dialogo, trattativa seria, e invece mira a conquistare dall'interno e devastare.Gli Usa sono il braccio armato dei nemici di tutta l'Umanita' e di tutto il mondo,di tutta la Storia e di tutte le civilta' e di tutte le culture che abbiano avuto in se' un barlume di Verita' e di Giustizia.Gli Usa oggi e non solo da oggi sono davvero il braccio armato del Grande Satana e hanno credibilita' zero in tutto quello che dicono che e' solo sostanziamente inganno ,come le parole dei demoni e agiscono in aniera deleteria su tutte le attivita' uane, in qualunque campo e a qualunque livello, perfino nella beneficenza e negli aiuti ai terremotati,fatte salve le iniziative individuali spontanee, che non passano attraverso una delle miriadi di organizzazioni di ogni tipo che fingono di cercare la promozione dell'Umanita' e dei popoli ma esistono per espropriarli della sostanza loro autonomia, sovranita', dignita',storia tradizione e cultura,e lasciare solo le bucce,i cadaveri e gli schiavi materiali e spirituali.I sogni dei migliori uomini Usa e anglosassoni di tutti i tempi, appartengono a Dio,ma non valgono per legittimare la realta' che ne e' derivata e il cedimento morale che ne e' alla base.Questi sogni sono carta falsa come il dollaro,hanno valore per Dio e Dio li paghera', ma non hanno valore per la Storia.davanti ai fatti,e la Storia li mettera' in mora e li dichiarera' falliti e fraudolenti. materiali e morali e quindi criminali.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Gli Usa e i loro complici, braccio armato del Grande Satana,credono che quando diventi il piu' forte, puoi fare qualunque inganno, non rispettare la parola e i patti, metterti al di sopra delle regole, e questo otterra' solo il risultato di renderti piu' forte e di farti ottenere i tuoi scopi in tempo piu' breve,e che a un certo punto anche l'evidenza della tua feroce follia servira' a farti obbedire dai popoli, come serve a Satana per farsi obbedire all'Inferno dai dannati….ma fanno i conti senza Dio, avendo perso il timor di Dio e acquisito il timore dei demoni che li guidano e ci guidano veso la rovina.Percio' finora se un ayatollah mi dice che gli Usa sono il grande Satana, io guardo i fatti e dico che e' vero, e tengo conto ma in maniera secondaria dei re lunari e delle profezie,senza farmene la coperta di Linus dell'occidentale medio,anche se ci fossi cresciuto insieme da quando avevo i calzoni corti e andavo in vacanza dai nonni,perche' gia' allora m'insegnavano a leggere i libri da cima a fondo e non solo il finale.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Anonymous. Se questo è il sito più inutile, dovrebbero dare al suo redattore non un premio qualsiasi ma il premio Nobel: con una lanterna poco usuale e cioè le profezie cerca la verità su questo mondo umano che è alquanto oscuro; a differenza di chi fa propaganda dettata da interessi occulti ed inconfessabili, la redazione di questo sito non ha mai fatto del male a nessuno. Se hai da dolerti di qualcosa, parla e non sputare! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

remox, spesso ho letto in questo blog tutte quelle profezie che parlano dell'attacco della russia all'europa su 2 direttrici nord e sud attraversono la turchia.

mai mi sarei aspettato tutta questa improvvisa inamicizia tra putin em erdogan.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non solo…qualche mese fa abbiamo parlato di questo con l'articolo "cammin cammina, bisanzio s'avvicina" certo non senza qualche perplessità…e invece oggi ci troviamo in una situazione molto tesa fra queste due nazioni e in uno spazio di tempo veramente breve.

Max
Max
8 anni fa

PUTIN HA COLPITO G'INTERESSI COMUNI DI TURCHIA E STATO ISLAMICO. LO DICE UNA DEPUTATA CRISTIANA SIRIANA

http://www.iltimone.org/33966,News.html

Remox
Remox
8 anni fa

Nel Dicembre del 2014 Putin offriva ad Erdogan un vantaggioso accordo sul gas. Nel commentare le quartine del Ramo I (Il gambetto di Putin) ritenevo però che la Turchia non avrebbe cambiato la propria politica estera ostile alla Siria nonostante gli analisti ritenessero invece probabile un cambio di direzione in favore degli interessi russi.
A quel tempo ancora non era emerso il problema dei profughi e le quartine del Ramo I che citavano le isole dell'Egeo e le località greco turche le interpretavo come legate a possibili dissidi riguardanti Cipro.
A un anno di distanza abbiamo avuto le risposte a quelle domande: le località greco turche erano da intendersi letteralmente come terra di passaggio per la crisi dei migranti, mentre la Turchia non solo non ha modificato la propria politica verso gli interessi russi, ma ha addirittura accelerato le tensioni verso uno scenario di conflitto sia con l'Iran che con la Russia stessa, in accordo con le quartine.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Un cambio al vertice in Turchia sarebbe auspicabile, ho sempre considerato in califfo turco un personaggio da bar. Se però la Turchia dovesse esplodere trascinerebbe con se anche l'Occidente.
La crisi Turca mi appare enormemente più pericolosa di quella Ucraina. Per la prima volta non riesco ad interpretare le mosse dei Russi, il gioco si fa pericoloso.

NoName.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Sull'area dei Balcani http://www.pandoratv.it/?p=5094 La Nato,con il Montenegro,estende la destabilizzazione dell'Europa"

luigiza
luigiza
8 anni fa

Remox non capisco perchè hai affiancato al Sultano la figura del gatto col turbante e zaffiro sulla testa.
Me lo puoi spiegare?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Per il contenuto dell'articolo… è il miglior esemplare di "persiano" con turbante blu che ho trovato in rete.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Veramente più che con turbante è conturbante! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Conturbante?! … in che senso? o.0
Spring

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Beh Spring quello in foto é un gran bel micione. Sembra solo un poco incazziatello. Avrà le sue ragioni. 🙂

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Eccome se ce l'ha! Avrà capito che con la crisi economica potrebbe finire sulle nostre tavole 🙂
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

stavo cercando tutte le profezie di Anguera relative all'area mediorientale, mi sono invece perso in tutte le miriadi di località citate in questi anni dalle profezie. Luoghi sconosciuti al mondo, piccole città o paesi come cham in Baviera e senza considerare che alcuni luoghi sono presenti in diverse parti del mondo come la nosta città di como che è presente ben altre quattro volte sulla mappa mondiale. Veramente un labirinto intricato, servirebbe veramente l'aiuto di arianna, se non fosse figlia di un demone.
jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Espongo una breve riflessione in-topic e off-topic al contempo: "Chi era davvero Libra?"
Tutte queste cose, tutti questi paesi, ad esempio la Turchia e l'ascesa della Russia con tanto di date astrali ci sono state comunicate in anticipo. Questo silenzio mi fa pensare a mille cose. Era uno come noi?! I suoi errori sono stati voluti per velare o sono frutto di sbagli veri e propri? C'è qualcosa che non mi torna nella mia mente. Stavo rileggendo varie cose che scrisse, anche sul futuro che tutti attendiamo. Speriamo in un suo ritorno…

Lidia

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vedi troppe serie TV! 😉

luigiza
luigiza
8 anni fa

@Lidia
I suoi errori sono stati voluti per velare o sono frutto di sbagli veri e propri?

Non credo fi fossero errori e men che meno intenzionali. Se ricordi ci fu uno scambio di opinioni tra Rik/Libra e Seneca sullo strumento utilizzato nei quali emerse il fatto a me ignoto, che esiste più di un metodo di interpretazione delle tavole stellari (si dice cos'? Boh!)
Nessuna persona coi piedi per terra le prende per oro colato anche perchè come spesso ricordato anche da Libra esprimono possibilità non certezze.

Resta il fatto che anche io ne leggevo i resoconti con interesse ed ammirazione per l'erudizione nella materiae detto a fil di voce anche per cercare di intuire da che direzione arrivasse la tegola.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Remox sei in una botte di ferro,Puoi scrivere e dire tutto quello che ti passa per la testa finchè questi quattro boccaloni che ti seguono ti vengono dietro.ll mio consiglio è questo"Buttate qualche €uro"e provate a comprare il libro del Ramotti (io l'ho fatto) le stesse quartine che venivano date CRONOLOGICAMENTE esatte per allora,oggi vengono fritte e servite ai nuovi commensali.Ho sputato!!!

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Anonymous4 dicembre 2015 10:37

Sono uno di quattro boccaloni a cui tu fai riferimento nel tuo intervento qui sopra.
Anzi ti dirò di più, sono un pirla, ma di una pirleria tale che seguo pure quest'altro blog che sciorina palesi ca..te.
E pensa te, ci credo pure!

In quanto a te mi raccomando, continua a credere fermamente in ciò che affermi e fai proseliti il più possibile perchè più grande sarà il vs. numero più tardi scoppierà l'inevitanile.
A a quelli come me il tempo guadagnato é utilissimo.

Quindi Anonimo NON MOLLARE!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi accodo…
Anche io, pur essendo di stirpe rapace, mi tramuto volentieri dietro al pifferaio Remox in un gran boccalone…ehh…che ci vuoi fare? Son fatto così. Mi auto accuso…uso così fessamente la mia libertà da venir qui a farmi abbindolare da questo venditor di fumo.

Quindi grazie, caro Anonymous4dicembre201510:37, per il consiglio…ma essendo ormai sedotto dal canto del Remox non ho più la forza intellettuale per liberarmi…

Spero che con i tuoi futuri interventi, si spera sempre anonimi, tu possa aiutare concretamente gli altri boccaloni. A quanto leggo Luigiza è irrecuperabile come me..quindi dei 4 boccaloni ne restano due!

Coraggio! Non mollare la tua missione e continua ad investire il tuo tempo qui con noi!

Il nibbio boccalone

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Accetto le critiche Anonimo, sempre che tu sia in grado di argomentarne una. Non ho ben capito cosa hai scritto…il blog è nato sul lavoro del Ramotti, per quanto riguarda presente e futuro. Se hai ben letto il libro che hai detto di aver acquistato avrai visto che l'autore, prima di inoltrarsi nei Rami che per il suo tempo erano il futuro, sottolineava che provava a dare delle interpretazioni generiche. Queste differenze si notano bene fra l'edizione dell'87 e quella del '91. Dei Rami del 2000 fu pubblicato solo il Primo (mai gli altri 6, Poemio più i Rami dal II al VI).
Alcune quartine finali di alcuni Rami come il XIX e quelle del XXIII sono invece rilette alla luce degli ultimi trent'anni di storia. Le interpretazioni allora solo abbozzate è logico che vengano corrette, ma sempre nel solco inizialmente tracciato dall'utore ( e questo lo ripeto sempre).
Anche il Ramo XXI non è mai stato pubblicato.
Se io pubblico una cosa è chiaro che ci metto del mio, frutto di studio e riflessione dagli anni '90 ad oggi. Altrimenti a che servirebbe?
Quindi, se sei in grado, argomenta una critica di senso compiuto e vediamo cosa esce fuori…

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dimenticavo…ai 4 boccaloni devi aggiungere qualche zero. Per fortuna quindi sono molti di più.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non ti preoccupare Remox, ha agito così per ovvia invidia!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Aquila non capit muscas…ma qui più che una mosca l'anonimo sembra un moscerino…

Seneca bocca di falco

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

scusate, ma avevo capito che libra e dott. G.I. erano la stessa persona….
jacques

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Probabilmente Libra e' quello che ha detto di essere.Preparato,appassionato,un occidentale non addormentato, giustamente inquieto,con anche i suoi tratti emotivi i suoi slanci e le sue sensibilita'. fatte pure di senso critico.Mi e' sembrato trasparente,uno di noi ,che ha coltivato un interesse per l'astrologia con intuito e sorte nello scegliere il metodo.Una persona che ci ha chiesto di fare una catena di preghiera,e forse gli ha risposto uno solo…forse uno di quelli che avevano dimostrato meno ansia di conoscere il futuro e che non gli aveva mai fatto domande al riguardo,ma che pero' ci si e' confrontato da uomo a uomo ,da sensibilita' a sensibilita'..ma probabilmente molti hanno pregato di piu' senza dirlo..L'ultima volta che riapparve,spiego' la sia assenza dicendo "Ho anche altre cose che seguo".Se ,dico se,ci snobba un po'facciamocene una ragione ,ma chi puo' saperlo?Ognuno ha il suo tipo di sensibilita':per esempio io, che pure lo apprezzo moltissimo, sento di piu' l'assenza di Lidia quando non viene a trovarci 🙂 Non e' una scelta, ma al cuore non si comanda.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

(l'Anonimo) Mi potete chiamare Ulisse o come meglio vi aggrada.Argomentare Remox,e di cosa? Sei molto abile nel discutere dei tuoi RAMI che ti sei creato da solo una foresta intera.I tuoi compagni di viaggio ti leggono ma non ci capiscono niente (è una mia sensazione) supportata dalle domande ingenue che ti fanno.Certo siete più di 4,forse 40. o addirittura 400 e io non sono portato al martirio,quindi lascio a te l'onore di portare avanti questa missione che ti sei impropriamente intestato,il Ramotti stesso o il Nostradamus storcerebbero di certo il naso.Auguri.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Io non ho creato nulla. Non sono i miei Rami.
Come volevasi dimostrare non sai di ciò che parli, argomenti zero.
E lascia stare i martiri che sono una cosa seria.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox le cose serie sono davanti agli occhi di tutti e tu ti diverti a fare i tuoi giochini addirittura inbabuccando gatti persiani con turbanti blù.Potevi usare anche la matita colorata come faceva Ramotti per il turbante di Saddam.Questi sono tempi troppo delicati e tu non ne sei all'altezza.Auguri

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In effetti il gatto in foto è un ottimo argomento di critica, complimenti.
Ti ho dato la possibilità di argomentare ma è uscito solo il tuo piagnucolare sconnesso.
Per inciso, quella foto di cui parli era in bianco e nero..abbozzo'un po' di colore solo per dare l'idea in trasmissione.
Auguri a te.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Caro anonimo perche la prendi tanto sul personale?

nessuno qui dice di avere la verita o di predirre il futuro.

si cerca solo di interpretare soggettivamente o meno, delle antiche quartine scritte in francese.

ognuno qui puo portare il suo apporto, commentare, discutere e criticare.

quindi si costruttivo e non distruttivo.

spiegaci cosa non vediamo o ignoriamo.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Caro Anonimo ti rispondo da Anonimo (alla Razzi) Quando scoprirete che "l'Incantatore di serpenti"si rivelerà per quello che è,sarà troppo tardi.Forse se non veniva eliminato l'ultimo mio commento avresti avuto qualche spunto in più per capire.Io tra un pessimo Emulatore e un serio Traduttore non ho dubbi sulla scelta.Capito?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'anonimo è solo INVIDIOSO! 😀 Ti piacerebbe avere un blog così, eh? Vedrai che si vinci al lotto sarai più fortunato 😀

Share This