LA GUERRA DI SIRIA

scritto da Remox
19 · Ott · 2015

LA GUERRA DI SIRIA

 

 Siria Fenrir 3y

La guerra di Siria, o
per la Siria, è diventata ormai uno scontro armato che coinvolge a pieno titolo
potenze straniere. Non è più una lotta fra Assad e i ribelli, ma fra un’alleanza
politico-militare e una galassia di sigle “mercenarie” più o meno appoggiate da
governi stranieri. Abbiamo poi un’altra coalizione internazionale che appoggia
alcune sigle, ma ne combatte altre e della quale non si capisce bene lo scopo
che vuole raggiungere, se non quello di mantenere la propria presenza nell’area.

I pericoli che nascono
da questo nuovo scenario sono principalmente due: l’allargamento del conflitto
ad altre regioni del Medioriente e la diffusione del terrorismo a livello
internazionale. Esattamente gli argomenti centrali del Ramo I e II del 2000 del
Poema Temporale.

Ci si avvia quindi
verso un inasprimento del caos.

Una delle quartine che
meglio descrive il caos nel Medioriente è il Presagio 41 del Ramo I del 2000. E’
dallo scorso anno, con l’emersione dell’ISIS, che osserviamo il progressivo disvelamento dei versi della quartina.

Dal Ramo I del 2000 “Guerra
in Medioriente”

Presagio 41 Luglio

Predons pillez chaleur, grand seicheresse,

Par trop non estre. Cas non veu, inoui:

A l’estranger la trop grande caresse,

Neuf pays Roy. L’Orient esblouy.

Presagio 41 Luglio

Predoni, saccheggi, calore e gran
siccità,

Per troppo non sarà, caso non visto e
inaudito:

Allo stranier la troppo gran carezza,

Il Re di Nove Paesi, l’Oriente
abbagliato.

Il primo verso
descrive il caos derivante dalle guerre e dalle battaglie che più gruppi
combattono fra loro, nel deserto del Medioriente.

Il secondo e terzo
verso si soffermano su qualcosa che non durerà per molto, ma che è giudicata
come mai vista e udita prima; poi una gran carezza allo straniero. Sembra di
vedere gli sviluppi recenti in Medioriente: il ritorno del califfato, la strana
alleanza con l’accordo sul nucleare fra Usa e Iran, la prima coalizione
arabo sunnita della storia recente che combatte in Yemen, l’intervento militare
russo in Siria. E poi un atteggiamento morbido verso lo straniero, che sembra
collegarsi alle critiche rivolte alle varie potenze per l’avanzata dell’ISIS
mai fermata dai bombardamenti della coalizione a guida americana (ma ora pare
anche dai russi).

L’ultimo verso è molto
interessante: l’Oriente è abbagliato e vi sono nove Re o un Re che guida nove
paesi. In Siria al momento bombardano o combattono varie forze: USA, Russia,
Iran, Francia, Israele, Hezbollah, ISIS tutte impelagate in un gran marasma. Il
pericolo è che altre se ne aggiungano come ad esempio la Turchia.

Per quest’ultima
nazione abbiamo infatti visto che sia negli acrostici riepilogativi, sia nel
Ramo I del 2000 che nei messaggi della Madonna di Anguera si descrivono
pericoli di guerra e sangue.

Ho sempre detto fin
dal 2013 di come apparisse dal Ramo I uno scenario di confronto militare con l’Iran
e dal Proemio del 2000 un pericolo dalla Russia. Nelle ultime settimane il
pericolo si sta concretizzando ancor di più: alla guerra contro il PKK curdo si
aggiunge infatti quello della coalizione militare in Siria fra Russia e Iran
(tutto nel 2015). Gran parte delle località turche nominate ad Anguera sono al
confine con Siria e Iran e la coalizione pone una seria minaccia alla politica
di Erdogan nell’area.

L’intervento russo
molto difficilmente potrà portare stabilità, al contrario attizzerà ancor di
più i fuochi della guerra in Medioriente.

In ultimo credo sia
giusto riprendere la quartina 184 del Ramo XXIII del ‘900.

Dal Ramo XXIII del ‘900 “Il Secolo di
Febo”

184

Lune obscurcie aux
profondes tenebres,

Son frere passe de couleur ferrugine:

Le grand caché long temps sous les tenebres,

Tiedera fer dans la playe sanguine.

184

Luna caduta in tenebra profonda,

Suo Fratello di tinta rugginosa:

Il grande nascosto a lungo in notte fonda,

Mette il ferro nella piaga sanguinosa.

In “Lisia, il Reggente di Siria” ho correlato la quartina all’inizio dell’intervento militare aereo in
Siria da parte della coalizione a guida USA avvenuto in prossimità dell’eclissi
di Luna dell’8 Ottobre 2014 e quella di Sole del 23 dello stesso mese. L’intervento
in Siria comincia la notte del 22 Settembre.

Il verso più
interessante è l’ultimo: il ferro nella piaga sanguinosa è un’espressione
medico chirurgica del Nostradamus medico che richiama direttamente gli
interventi chirurgici militari americani dal cielo. Questo verso dice molto,
infatti conferma una volta ancora come Nostradamus leggesse e vedesse i nostri
media riportandone a volte le espressioni dirette. Intervento chirurgico per un
bombardamento militare è una simbologia tipica del nostro tempo, della cronaca
degli ultimi 25 anni (comincia con la Guerra del Golfo) e dei nostri media.

L’intervento russo
comincia il 30 settembre 2015 in prossimità dell’ultima eclisse totale di Luna della
tetrade del 28 Settembre. Il cielo ha marchiato entrambe le potenze che
scendono in campo in Siria.

Senza dubbio la Siria
è il braciere che spargerà le fiamme del conflitto in tutta l’area.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
35 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

Considera una cosa: SIRIA al tempo di Nostradamus va al di là della Siria attuale https://flic.kr/p/8J9jWz
quindi SIRIA è anche ISRAELE, è anche LIBANO e anche GAZA…Teniamolo SEMPRE PRESENTE…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

L'Occidente potrebbe sopravvivere ad un conflitto limitato a queste aree geografiche, viceversa sarebbe coinvolto in modo catastrofico se il fuoco si propagasse in Turchia. (Cosa non completamente improbabile).

NoName.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Si Paolo, ma in quel caso usa i nomi Giudea e Palestina.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Proprio di oggi è la notizia che Putin avrebbe disposto l'abbattimento di aerei non autorizzati al sorvolo in Siria.
Notizia non ancora verificata.

NoName.

Remox
Remox
8 anni fa

Riassumendo quanto detto in merito alla tetrade del biennio 2014-2015 possiamo dire che:

prima luna 2014 – inizio guerra civile in Ucraina
seconda luna 2014 – inizio attacchi occidentali in Siria
terza luna 2015 – inizio crisi migranti
quarta luna 2015 – inizio intervento russo in Siria

Sullo sfondo in questo periodo abbiamo l'accordo sul nucleare iraniano, vero game changer dell'area, che influenza direttamente il destino d'Israele.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

http://www.menphis75.com/illuminati4.htm
ECCO LA STORIA
La massoneria cinese ha minacciato, attraverso un esposto stampa di Benjamin Fulford, la massoneria occidentale, fra queste le societa` americane dei Skull and Bones e ai rami inglesi e israeliani, minacciando che loro andranno in un attacco frontale se queste non si fermano con il loro programma di depopolazione attraverso l’infezione di cibo, la creazione di nuove malattie, guerre, etc… .
http://benjaminfulford.net/
http://benjaminfulford.net/2015/10/13/the-khazarian-mob-is-on-the-run-as-us-military-takes-over-federal-reserve-board/
The US military, under the new leadership of Marine General Joseph Dunford, has come out with guns blazing to free the people of the United States and the world. Under his command, the US military has taken over the Khazarian mob’s main source of power, the Federal Reserve Board. To confirm this, go visit the home page of the Federal Reserve board, it is no longer http://www.federalreserve.org
but is now http://www.federalreserve.gov/
The Chinese coordinated with this move by announcing their China International Payments System alternative to the Khazarian controlled SWIFT system meaning their take-over of the US dollar system outside of the United States was proceeding as planned. The implosion of the big Khazarian mafia banks is now just a matter of time. Furthermore, there have been huge ongoing military moves in the Middle East aimed at removing the fascist Khazarian Nazionist government of Benyamin Netanyahu in Israel, according to Pentagon and Russia sources. To facilitate the Russian purge of Satan worshipping Nazionists from the Middle East, the Pentagon has withdrawn all its aircraft carriers from the Persian Gulf.
http://news.yahoo.com/marine-general-sworn-us-militarys-top-officer-211225207.html
Marine general sworn in as US military's top officer
By Thomas Watkins September 25, 2015 6:41 PM

Cose strane circolano in rete….. fosse vero! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Remox, neuf potrebbe essere tradotto con nuovo, quindi "l'Oriente abbagliato dal re del nuovo Paese" intendendo Al Baghdadi come re dell'ISIS, appunto del nuovo Paese-

Seneca

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vero è possibile anche così… Propendo più per l'ammucchiata, ma vedremo…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Remox, ma nel caso probabile che l'isis si squagliasse, come potrebbe la russia far allargare il conflitto? Non avrebbe più "scuse" legali e dovrebbe ritirarsi. Anche Assad penso che non voglia farsi occupare a lungo. Ulrich

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non mi sembra che l'intervento russo sia contro l'Isis, mi sembra sia una scusa usata da molti per giustificare altri fini. Ci sono interessi contrastanti nella regione e secondo me non conciliabili.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'intervento Russo è contro gli USA, Arabia Saudita e Quatar che hanno dislocato circa 30.000 tagliagole nella regione, destabilizzandola per i propri interessi di parte. Questi delinquenti potete chiamarli come meglio credete, Isis, Combattenti per la Libertà, o altro, ma la loro natura non cambia. In quanto al cosi detto Califfo, questi è morto. La situazione peggiorerà.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

mi sembra quasi un allenamento per la guerra prossima futura. stanno esercitando le nuove armi, il comando, ecc.
indopama

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ho la sensazione che la guerra sia già questa. Nel 1939 quando i Tedeschi alzarono la sbarra per entrare in Polonia, chi avrebbe scommesso che un gesto così banale sarebbe costato 60 milioni di morti?

NoName.

Avvoltoio
Avvoltoio
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

NoName condivido anche io la stessa preoccupazione, secondo me la Siria sarà l'inizio della Terza come la Polonia lo fu per la Seconda.
In fondo forse è per questo che Nostradamus ne parla di questa crisi Siriana…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sicuramente l'intervento russo non è contro l'isis ma ufficialmente lo è. Quindi bisognerà poi vedere come giustificheranno un eventuale permanenza visto che, almeno ufficialmente, la russia si muove in un ottica di "diritto". Ulrich

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se diamo per scontato che la guerra mondiale e' cominciata,ma che non sara' nucleare in maniera distruttiva,allora possiamo pensare che la Russia stia piazzando le sue basi, che peraltro in Siria aveva gia'.Senno',se non vogliamo riconoscere che la Russia sta reagendo a una rottura degli equilibri provocata da Usa e compagnia, allora dovremmo pensare che Putin e' un manichino manovrato dagl'interessi economici dei gruppi petroliferi e industrialmilitari russi,e per questi mette a rischio come mai prima il suo Paese.Roba da matti..In realta' e' probabile che siano intervenuti dopo un accordo preventivo con Obama e con altri Paesi della Regione, e Putin in intervista ha detto che senno' non sarebbero intervenuti.,non so se e' vero o se e' diplomazia dirlo.Il problema e' che la parola degli Usa vale poco.Per me in Israele dovrebbero provare a mandare al diavolo gli Usa e accordarsi con la Russia e con la Germania su alcuni punti urgenti.Magari lo stanno facendo.,ma i" cani pazzi" sono capaci di tutto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

I russi non hanno e non avranno mai i fondi che hanno gli usa da dare a israele, senza contare il fatto degli ebrei americani che non molto di più e molto più ricchi di quelli russi. Ulrich

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

ATTACCHERANNO anche la Polonia a tempo debito….

Avvoltoio
Avvoltoio
8 anni fa

Si prepara la più grande esercitazione militare Nato nell'Atlantico e Europa chiamata la Trident Juncture 2015, se vedrete volare aerei sopra le vostre teste sappiate che l'esercitazione è iniziata il 19 ottobre e finirà il 6 novembre.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Personalmente mi è saltato in mente (ma ammetto che è solo un pensiero personale), che il vero Califfo Nero (spero per lui inconsapevolmente) sia diventato Hussein Barack, al secolo Obama (come lo chiama Giulietto).
Ci vorrebbe un intervento Divino per far rinsavire tutti i contendenti. Spero il Creatore, ""per amore dei Cinque Giusti"" salvi tutta la città.

NoName.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Ci sono già due Chiese. Io credo che quella che Francesco continua a bollare di farisaica, sia prossima a subire la persecuzione"

FINALMENTE HO TROVATO UNO CHE LA PENSA COME ME, E USA PURE GLI STESSI TERMINI ( pero' si vede che lui e' giornalista io pensavo si dicesse farisiaca….)

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ang 3794 del 23 03 13:"… Cari figli il futuro sara' segnato da un grave conflitto religioso tra LA VERA E LA FALSA CHIESA. La Chiesa del Mio Gesu' portera' croce pesante, una sofferenza mai sperimentata prima. Dopo tutta la tribolazione per gli uomini e le donne di fede verra' la vittoria di Dio"

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°4208 – 17/10/2015

Amati figli, vi chiedo di vivere amorosamente i Miei Appelli.Dite a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia. Mio figlio Gesù spera molto da voi. Non incrociate le braccia. Ciò che dovete fare , non lasciatelo per il domani. Io sono la vostra Madre e soffro a causa delle vostre sofferenze. Porte si apriranno e i nemici di Dio agiranno contro i Figli di Dio. Pregate. Ecco il tempo che vi ho annunciato in passato. Siate coraggiosi. Io ho bisogno del vostro Sì. Cercate forze nelle parole del Mio Gesù e nell'Eucarestia. Non perdetevi d'animo. Io vi amo e sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi quì ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Anche io mi aspetto da un pezzo che dal Medioriente possa scaturure un conflitto mondiale,ma lo penso solo sulla base delle profezie,di alcuni messaggi, e di una valutazione di tipo spirituale sull'Occidente e le sue degenerazioni divenute ormai leggi vere e proprie.Senno',considero che di interessi inconciliabili ce ne sono sempre stati, ma sono rimasti inconciliati,e quindi questioni aperte, senza per questo portare a conflitti mondiali.Quindi non esiste una fatalita'che schiaccia il libero arbitrio degli uomini e delle Nazioni.Se conflitto ci sara', vorra' dire che si poteva impedire ma hanno prevalso scelte e orientamenti contrari.,e che qualcuno aveva piu'fretta degli altri di giungere alla risoluzione di una crisi giudicata inevitabile.Che poi inevitabile non e', ma somiglia a un peccato contro lo Spirito Santo:disperazione della salvezza, disperazione della pace, per molti solo analogia, per altri coincidenza sostanziale.Speriamo che questi altri non siano i piu' potenti,ma tocca a noi depotenziarli.Se invece dessi il conflitto per ragioni materiali come scontato ,allora mi basterebbe essere marxista senza neanche bisogno di traslocare a Washington.Se poi, oltre a dare per scontato,m'interessasse solo dare la colpa agli altri, chiunque siano gli altri,allora avrei traslocato a Washington e il demonio ne godrebbe..Per me "gli altri" sono quei potenti che eventualmente peccano contro lo Spirito Santo,ma solo Dio sa se siano proprio tali, e con i peccati che gridano vendetta a Dio.Per il resto,tutti facciamo la Storia,davanti a Dio,in tutto il mondo, ma se sono abitante di Paesi che sfidano Dio con le loro leggi,mi concentro sui miei governanti e sulla polizia che i governanti mi mandano contro se solo mi azzardo a manifestare contro.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Letto l'articolo di Blondet.Che lungo.Certe citazioni brevi che fa, ovviamente, sono estrapolate e usate a modo suo,e ormai questa cosa in Blondet mi ridere di gusto come una marachella di un bambino…d'altra parte invecchiando dicevano che si ritorna un po' bambini.I suoi post mi sembrano letti disfatti, con dentro le briciole del pane o dei biscotti,in una stanza in disordine. Esposizioni,citazioni e ragionamenti fatti in casa, con troppa confidenza.Quando si scherza, si scherza, ma quando si fa sul serio serve piu' rigore,anche se si ripetono sempre le stesse cose.Comunque,che ci siano i modernisti non e' una novita', ma la notizia sarebbe stabilire una data di nascita.Chi la fissa al Vaticano II, per me sbaglia.Chi non la fissa, e scrive pasticci raffazzonati, si assumesse una governante che gli riordini la stanza.Ma per pieta' …che non abbia i capelli rossi.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Quindi, dott. G.I., a tuo dire la sequenza sarebbe simile a questa?

1) guerra russia
2) tre giorni di buio
3) trionfo cuore immacolato maria
4) 25 anni pace
5) anticristo (pastore idolo)
6) 1000 anni di pace
7) gog e magog
8) giudizio universale
9) pace eterna

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Stavo pensando a Israele e mi sono venute in mente quelle parole di Pasolini:
"il successo è l'altra faccia della persecuzione"

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Intanto la Turchia, alleata dei tagliagole dell'isis, ricatta l'Europa con la grande invasione dei migranti e in Germania i migranti islamici si danno a violenze e stupri, nel silenzio dei mass media.
La situazione sta andando fuori controllo.

Black K.

http://www.maurizioblondet.it/ankara-riconosce-lo-stato-islamico-e-merkel-la-fa-entrare-nella-ue/

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Ha detto Paul Craig Roberts"Il pericolo che rimane in vigore e' il gruppo demente dei conservatori americani.Conosco molti di loro.Si tratta di ideologi completamente pazzi.Questo suciume disumano ha controllato la politica estera di tutti i governi Usa dal secondo mandato di Clinton a oggi.Essi sono un pericolo per ogni essere vivente sulla Terra.Basti guardare la distruzione da loro prodotta nella ex Jugoslavia,in Ucraina, in Georgia, in Ossetia del Sud,in Africa in Afghanistan e nel Medio Oriente.Il popolo americano era troppo manipolato dalle bugie e dall'impotenza politica per offrire una qualunque resistenza,e i vassalli in Europa,Gran Bretagna, Canada Australia e Giappone fingevano di credere che questa politica portasse liberta' e democrazia.Il sudiciume impazzito che controlla la politica estera Usa e' pronto a difendere l'egemonia americana con le armi nucleari.I conservatori devono essere rimossi dal potere,arrestati e posti sotto il giudizio di un Tribunale Internazionale per i loro orrendi crimini di guerra,prima che essi difendano la loro egemonia con Armageddon-I neoconservatori e i loro alleati del complesso militare e dei servizi segreti fanno un uso spregiudicato degli attacchi sotto falsa bandiera.Questi pericolosi personaggi sono capaci di orchestrare una operazione sotto falsa bandiera che spinga alla guerra gli Usa e la Russia"

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Nel febbraio 2015 dello stesso Craig Roberts Gobal WARning www,pandoratv.it/?P=2835 e altri articoli e interviste su http://www.libreidee.org

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

http://sadefenza.blogspot.it/2015/10/benjamin-fulford-191015-il-governo.html
[……Fonti del Pentagono dicono che da quando la Fed è tornata sotto il controllo del governo inizierà presto il rilascio di fondi per il governo al tasso dello 0% di interesse per finanziare un programma di ricostruzione enorme nelle decrepite infrastrutture degli Stati Uniti. …… La battaglia all'interno degli Stati Uniti non è ancora completamente finita, perché i membri dell'organizzazione criminale di Bush / Clinton agiscono ancora come se fossero al di sopra della legge. Questo potrebbe essere vista da loro come una intimidazione, la scorsa settimana il candidato presidenziale repubblicano Donald Trump ha sottinteso, George Bush Jr., come responsabile dei fatti del 911. Abbiamo un messaggio per Donald Trump: vai avanti nell'accusa a Bush, Netanyahu e compagni Nazi-sonisti, per gli attentati 911, senza paura. …..]
Se corrisponde al vero siamo alle soglie di grandi rivolgimenti. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

E' vero che la chiesa non riconosce i 1000 anni? e se si perché?
Grazie in anticipo

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Non riconosce 1000 anni con la presenza fisica di Cristo.Don Dolindo spiega che potrebbe essere una Presenza Eucaristica (Parusia intermedia),come ipotesi.Ti rispondo io solo perche' ne abbiamo gia' parlato sul blog, senno' ,data l'importanza,ci vorrebbe una trattazione ampia.Su don Dolindo Ruotolo trovi qualcosa.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Quindi il Papa avrebbe un tumore dicono benigno. Qui bisognerebbe capire se è vero che ha questo tumore al cervello e se è davvero benigno. Ovvio che questa situazione pone problemi sulla questione delle capacità fisiche e mentali del Papa per portare avanti il suo compito e inizia a portare avanti quell'idea dei "non più di 4 anni di regno". Ulrich

Share This