LA GUERRA DI SIRIA: PARTIZIONE

scritto da Remox
21 · Ott · 2015

LA GUERRA DI SIRIA: PARTIZIONE

 Partizione Siria

In questi giorni sono
febbrili gli incontri diplomatici che riguardano la Siria. Assad a Mosca,
Lavrov con Kerry, il club di Valdaj riunito più vari think tank che fanno
trapelare le proprie analisi strategiche. L’intervento russo ha modificato le regole
del gioco: quale futuro per la Siria?

Il problema siriano è
evidentemente strategico poiché è nato non solo come semplice contrapposizione
fra interessi sunniti e sciiti, ma come snodo importante per il commercio delle
materie prime energetiche sia per quanto riguarda le vie di transito sia per
quanto riguarda i giacimenti.

Lo scenario che,
volenti o nolenti, si sta dibattendo è quello della partizione della Siria sul
modello della ex Jugoslavia. Uno scenario che però è già una realtà sul campo:
drusi, alawiti, sunniti di varie denominazioni e curdi già ora si dividono il
paese.

Si tratta quindi di
cristallizzare e ordinare la situazione sul campo tentando di mettere d’accodo
le varie potenza regionali e non che vogliono avere voce in capitolo.
Riusciranno nel tentativo?

Prima della nascita
dell’ISIS e della nuova situazione creatasi in Medioriente c’era il dubbio su
come dovesse svilupparsi e dunque leggersi il contenuto del Ramo I. Il tema di
fondo era ovviamente il Medioriente, ma in mancanza di sviluppi avevo provato
senza molta convinzione qualche attribuzione alle vicende dell’est europeo. Di
certo si era già colta l’importanza che avrebbe avuto la Russia.

Ora però possiamo ben
dire che tutto il Ramo è incentrato sul Medioriente e le vicende che riguardano
la Siria, la Turchia, l’Iran, l’ISIS, i vari attori regionali e la crisi dei
profughi che attanaglia l’Europa.

Ci interrogavano ad
esempio se il Presagio 40 del Preambolo del Ramo I del 2000 potesse parlare
della partizione dell’Ucraina, ma forse con più probabilità riguarda l’attuale
partizione del Medioriente e soprattutto della Siria.

Ci chiedevamo se la
quartina 998 parlasse delle difficoltà diplomatiche in Ucraina, mentre queste
difficoltà le vediamo concretizzarsi in Siria (Putin tuttavia rimane in questa
quartina come elemento centrale).

Di fatto questa prima
parte del Ramo si concentra sulla guerra di Siria e la crisi dei migranti ad
essa legata.

Dal Ramo I del 2000
“Guerra in Medioriente”

Dal Preambolo

Pres. 40 Giugno

De maison sept par mort mortelle suite,Gresle, tempeste.
Pestilent mal, fureurs:
Roy d’Orient d’Occident
tous en fuite,
Subiuguera ses iadis
conquereurs.

Pres. 40 Giugno

Di casa sette
per morte mortale successione,

Grandine,
tempesta, pestilente male, furori:

Il Re d’Oriente
d’Occidente tutti in fuga,

Soggiogherà i
suoi d’un dì conquistatori.

Di quale “maison” si annuncia la mortale divisione? E soprattutto la si
annuncia a causa delle sette e dei gruppi rivali o in sette parti come per l’ex
Jugoslavia? E la partizione porterà ad una stabilità del paese o aggraverà
invece il conflitto? Tutte domande a cui forse la quartina risponde.

La “casa” sembra essere quella di Damasco “Demaison” dove gruppi rivali si
affrontano con furore portando morte, distruzione e divisione. L’esito della
partizione non sembra dare pace poiché un Re orientale soggiogherà i suoi che
una volta erano conquistatori. Personalmente mi sembra di vedere il leader del
novello califfato che soggioga i suoi adepti rinverdendo i fasti delle antiche
conquiste islamiche. L’ISIS che da Est spinge alla fuga quelli che stanno ad
Ovest in Siria. Sembra quasi una conferma alla caduta di Damasco della quartina
685 del Ramo XIX del ‘900 (La Russia in Siria: una possibile evacuazione).

Nelle analisi che parlano di partizione sembra infatti che ad Assad venga
assicurata solo l’area alawita che non comprende Damasco, lasciata invece ai
sunniti o comunque a gruppi islamici.

998

Les affigez par faute
d’vn seul taint,

Contremenant à partie opposite,

Aux Lygonnois mandera que contraint

Seront de rendre le grand chef de Molite.

998

Gli afflitti dal fato
da uno solo indicato,

I contrapponentesi
alla parte opposta,

Ai leghisti si
demanderà che contrari,

Saran di accordarsi
con il gran capo demolitore.

Il Gran Capo
Demolitore era stato già identificato con Putin. L’intervento russo ha
modificato lo scenario sul campo e l’obiettivo dichiarato del Cremlino è
costringere all’accordo i nemici di Assad. Probabilmente la Russia vuole
risolvere in fretta la situazione che rischia altrimenti di impantanarla in un
conflitto in grado di risucchiare risorse e danneggiare l’immagine internazionale.
I nemici sono quei ribelli appoggiati da varie coalizioni e che si
contrappongono ad Assad, ma anche fra di loro. Il popolo siriano è l’”afflitto”
da un destino che è rappresentato da un singolo personaggio, il suo presidente
contro il quale è stata scatenata questa terribile guerra.

Si arriverà all’accordo?
La partizione sul campo troverà una composizione?

Sfortunatamente i
versi nostradamici sembrano parlare solo di guerra.

Concludo con le
terribili immagini dei sobborghi della capitale Damasco completamente devastati
dai combattimenti. Già nel Settembre del 2013 avevamo associato alla città la
terribile sestina 1135 del Ramo I del 2000.

1135

Dame par mort grandement attristée,

Mere & tutrice au sang qui la quittée,

Dame & Seigneurs, faits enfans orphelins,

Par les aspics & par les Crocodilles,

Seront surpris forts Bourgs, Chasteaux Villes

Dieu tout puissant les garde des malins.

1135

Dama per morte grandemente rattristata,

Madre e tutrice al sangue che l’ha lasciata,

Dame e Signori fatti infanti e orfanelli,

Per gli aspidi e per i coccodrilli,

Saran sorpresi forti, borghi, città e castelli.

Dio onnipotente li guardi dai maligni.

Bombardamenti da
terra, bombardamenti dal cielo, in migliaia sterminati e milioni in fuga.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
131 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
8 anni fa

“Oracolo contro Damasco. «Ecco, Damasco è tolto dal numero delle città e non sarà più che un ammasso di rovine.
Le città di Aroer sono abbandonate; sono lasciate alle mandrie che vi si riposano, e nessuno le spaventa.
Non ci sarà più fortezza in Efraim né reame in Damasco; del residuo di Siria avverrà ciò che è avvenuto della gloria dei figli d’Israele», dice il Signore degli eserciti.” Isaia 17:1-3 «In quel giorno la gloria di Giacobbe sarà diminuita e il grasso del suo corpo dimagrirà.
Avverrà come quando il mietitore raccoglie il grano e con il braccio falcia le spighe; avverrà come quando si raccolgono le spighe nella valle di Refaim.
Vi rimarrà qualcosa da spigolare, come quando si scuote l’olivo: restano due o tre olive nelle cime più alte, quattro o cinque nei rami più carichi», dice il Signore, Dio d’Israele.” Isaia 17:4-6In quel giorno l’uomo volgerà lo sguardo verso il suo Creatore e i suoi occhi guarderanno al Santo d’Israele; 8 non volgerà più lo sguardo verso gli altari, opera delle sue mani; non guarderà più a ciò che le sue dita hanno fatto, agli idoli di Astarte e alle colonne solari.” Isaia 17:7-8 In quel giorno le sue fortezze saranno abbandonate, come le foreste e le sommità dei monti furono abbandonate all’avvicinarsi dei figli d’Israele: sarà una desolazione.
Poiché hai dimenticato il Dio della tua salvezza e non ti sei ricordato della Rocca della tua forza, ti sei fatto piantagioni piacevoli e hai piantato tralci stranieri.
Il giorno che li piantasti li circondasti di una siepe e ben presto facesti fiorire le tue piante, ma la raccolta ti sfugge nel giorno dell’angoscia, del disperato dolore. Isaia 17:9-11Oh, che rumore di popoli numerosi! Muggono come muggono i mari. Che tumulto di nazioni! Le nazioni rumoreggiano come rumoreggiano le grandi acque. Ma egli le minaccia ed esse fuggono lontano, cacciate, come la pula dei monti dal vento, come un turbine di polvere dall’uragano. Alla sera, ecco il terrore; prima del mattino, non sono più. Ecco la fine di quanti ci spogliano, ecco la sorte di chi ci saccheggia!” Isaia 17:12-14 Saluti Luc

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Leggendo questi passi del libro a torto ritenuto sacro si evidenzia l'odio e il disprezzo di chi si ricrede a torto eletto nei confronti dei popoli vicini a torto ritenuti inferiori. P.Riesz_

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Però quando Isaia parla dell'uomo dei dolori è ritenuto assai ispirato. L'Antico Testamento va contestualizzato, altrimenti si prendono abbagli…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vero! Quando parla l’nima che è legata a Dio dice la verità, quando parla lo spirito umano esprime opinioni umane e spesso pregiudizi accomunati a menzogne; questo anche nel libro cosiddetto sacro. Non è il contorno o il contesto, è l’essenza umana. P.Riesz_

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anche il lamento su Damasco è ispirato. Ma il linguaggio utilizzato va inquadrato nel suo tempo dove la civiltà era molto, molto diversa dalla nostra. Comunque ai tempi di Isaia Damasco non era un centro molto importante, ma una città che di volta in volta cambiava "padrone" fra varie tribù predone. Per molto tempo fu soggetta all'autorità del Faraone (come tutta l'area), ma costantemente covava piccole ostilità di confine soprattutto con la Giudea a cui doveva essere sottomessa. La debole autorità del Faraone favoriva il disordine…qualcosa di simile a quel che accade oggi.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non voglio intromettermi, ma per conto mio sinceramente quando leggo le parole di Dio nel Vecchio Testamento,,a parte alcuni passi controversi sui sacrifici dei promogeniti,le trovo equilibrate e illuminanti e pure aderenti alla realta'.Quando parla del peccato dell'uomo comprende quello verso nazioni vicine cone verso" il vicino" come verso il fratello anche di sangue.Davanti a questo c'e' Dio e la Sua Legge,e poi ci sono i problemi che nascono dal trascurare Dio per costruirsi gl'idoli che sono nocivi per tutti perche' uno solo e' Dio.Alla fine non e' questione che un popolo sia prediletto,ne' un individuo, ma solo c'e' Cristo per tutti,sia pure della discendenza di Davide ma nato dalla piu' umile delle creature e dallo Spirito di Dio. Dio ha preparato due destini,che s'intersecano nella Storia,come una tesi e un'antitesi destinate a confluire in una sintesi globale,e scrivo globale con intento sarcastico e provocatorio,pensando alla globalizzazione.Ma le Parole di Dio nella Bibbia sono realistiche,non perche' mischiate con quelle dell'uomo, ma perche' descrivono le dinamiche del rapporto tra Dio e l'uomo singolo e i gruppi le nazioni.Direi,per conto mio, che vanno contestualizzate con la propria esistenza e la propria storia individuale, perche' un terzo occhio possa farcene comprendere la profonditao spessore e l'aderenza alla realta' storica e spirituale ,specilamnete individuale,che e' quello che conta di piu'. Piu' in generale l'Autorita' viene da Dio, e' a servizio del piano di Dio a favore dell'uomo nella prospettiva ,anche sconosciuta, di Cristo e Dio la stabilisce legittimamente e a volte la sospende o la rigetta come nel caso di Saul,e tutto nel quadro della condotta verso Dio in risposta al suo Piano.Dio non disprezza nessun popolo, ma disprezza l'idolatria e la falsa autorita'. l'Autorita' politica che oggi manca o e' debole e' quella legittima,che e' stata sospesa da Dio, se puo' essere giusta l'analogia,come lo fu praticamente in Israele finche'non fu ripresenta per Misericordia nel discendente di Davide,e forse lo sara' nel gm in unione col Papa Santo.Non e' certo quella dei signori nessuno cani lerci criminali statunitensi.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Nell'ottica del terzo occhio,quello spirituale, direi anche che concepire una leadership statunitense ,accettarla e magari rimpiangerne la scarsa efficacia,(efficacia che per me invece c'e' ed e' anche troppo pesante e logicamente lo e' nella sua realta' di idolatria)e',appunto, una forma di idolatria.,e l'idolatria si paga cara.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Equivale ai sacrifici anticipati di Saul per fare un esempio,e pazienza se li celebra un Hollande, o una Merkel o un Monti,ma i cristiani cattolici non possono e non devono celebrarli,anzu, purtroppo, si e' visto e si e' capito che gia' li hanno clebrati troppo e continuano a celebrarli.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E cosi', mentre sul lato Chiesa Cattolica,ci sono i modernisti che attraverso i casi pietosi vorrebbero introdurre deviazioni dalla legge di Dio,preparate con normative che entrano nel diritto e nella prassi che e aprono nel pensare e nel sentire un processo di "rinnovamento"che trova un volano nei media occidentali, e poi va a trasformarsi in persecuzione dei cristiani,cosi',sul lato politico e geostrategico,storico e culturale,ci sono gli atlantisti che aprono alle richieste di aiuto allo straniero,cioe' alle accettazioni di aiuto da parte della Nato,divenuta organizzazione che tra l'altro viola la nostra Costituzione.Cosi' in questi due aspetti converge l'idolatria apostasia dell'Occidente,,e questa e' un'analisi, o una riflessione fatta in casa,endogena, giusta o sbagliata che sia,coerente con una logica biblica e con la tradizione profetica.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ragazzi , la bibbia di Ghilgamesh e identica al antico testamento (per un 80%) , solo che e piu vecchia di variate migliaia di anni . Verificate di persona , non credete a quello che io dico . Basta legerla …Prima del anticco testamento ci sono stati altri 36 ugualli ! Come si fa a dare retta ad un libro copiato ? Se nel mondo essistesse un minimo di interesse per il vero , allora al primo tg dovrrebbero denunciare questa cosa . E tutto campato per aria …Ma come politica e religione sono la stessa cosa …Ripetto , non credetemi sulla parolla ! Andate a verificare da solli ! La domanda e : come a potutto accadere una cosa cosi …Queste sono prove storiche , non idee …Ci sono variate altre bibbie tutte guasi ugualli , con la differenza che la nostra e la piu ''moderna ''. Una volta che si accerta questo ''detaglio '' , vi garantisco che si prova imbarazo , per esserci accorti csi tardi . Fatte voi … S

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

SORIN MI HAI DATO DEI BEI COMPITI A CASA DA FARE, APPENA POSSO MI METTO ALLA RICERCA. SALUTE.

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Sorin
.. E tutto campato per aria …Ma come politica e religione sono la stessa cosa …Ripetto , non credetemi sulla parolla ! Andate a verificare da solli ! La domanda e : come a potutto accadere una cosa cosi …

Sorin é potuto accadere perchè al tempo, come in tutti i tempi, c'era e c'è la necessità di rappresentarsi in qualche modo ciò che chiamiamo il sacro che per sua definizione non é ne toccabile con mano ne visibile con gli occhi.
Quindi nelle varie epoche si utilizzano mezzi diversi chi usa la geografia, chi la propria storia (ebrei), chi i membri di una famiglia (cristianesimo), ecc. tutti mezzi leciti purchè si sappia e si capisca di cosa si sta parlando.
Purtroppo su quest'ultimo punto casca l'asino e gli umani si dividono, combattono ed uccidono per abbracciare quelle che sono solo legittime ma differenti rappresentazioni.

Ora se quello che qui dal Remox viene chiamato Grande Monarca (e che per il sottoscritto é un puro desiderata) facesse un po' (un pò tanta) pulizia e chiarezza (col metodo del calcio in culo, sia ben chiaro) su quanto sopra a me non dispiacerebbe.
Purtroppo a fare pulizia un reset per dirla alla Indopama, ci penserà Madre Bomba.
Del resto fu detto che la purificazione si effttua o con l'acqua o col fuoco. L'ultima volta ci ha pensato l'acqua, in questa ci penserà il fuoco.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin nessuna novita'.La risposta e' nel significato di Rivelazione per i cristiani.La Rivelazione e' composta da Scritture e Tradizione e si e' sviluppata nel tempo.I libri della Bibbia si sa che contengono materiale anche rielaborato,e gli ebrei sono stati a contatto con egiziani,assiri babilonesi,persiani,greci,romani. Del resto gli esseni e una parte di ebrei credeva alla reincarnazione.Esistono Vangeli apocrifi ma anche la Bibbia apocrifa cioe' raccolta di testi e di miti.La mitologia sumerica ha influenzato per prima,cosi' risulta,ma il fatto e' che la Chiesa nella sua storia ha scelto i libri che la Tradizione gli ha suggerito.Chi le crede, pensa che sia stato lo Spirito che l'ha guidata, chi non le crede vede nelle sue scelte ragioni politiche ed economiche o sociali…chi cerca trova. non e' uno scoop non cambia niente,e ci sono quelli che dicono avete copiato e ci sono quelli che dicono avete mentito perche' non e' andata cosi' ma cosa' e questo testo era piu' antico e l'avete manipolato.In realta' Dio nonha fatto per tutta la Scrittura come fa oggi la Madonna,che detta un messaggio,ha fatto anche cosi' ma anche ha arlato ispirando la rielaborazione di contenuti che erano nel patrimonio mitologico e letterario comune.L differenza la fa la Fede vissuta.Io posso da ragazzo aver avuto tra le mani un libro di Rene' Guenon, stimolante che ala fine mette tanta di quella legna sul fuoco che non ci rimane niente,come sentire una quantita' di campane che ti frastornano, ma anche posso aver letto bibbia e vangeli apocrifi,magari qua e la',insieme a qua e la' vangeli e AT canonico e aver letto cose dI Jung, ma poi alla fine ho consolidato e depurato,e mi sono portato dietro la Fede fatta carne e vita e cosi' ha fatto la Chiesa,solo che io ho avuto la confidenza, non voluta ma percepita di privilegiare l'ortodossia cattolica, anziche'.per esempio,fare come Lutero e sceglermi quel che mi pareva,e dove non ci arrivavo lasciavo in sospeso.La Rivelazione e' stata un cammino nel tempo,sigillata nelle Scritture e perfezionata nella Tradizione senza smentire le Scritture.Poi vita ,politica,aspetti sociali amicizie,…per chi non ci crede sara' impossibile non spiegare la dottrina in base ad argomenti umani…infatti si tratta di Fede.Ma se davvero t'interessano i fatti….segue

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

allora considera la montagna di fatti che stanno dietro alla Chiesa, perche' quelle Scritture che la Chiesa ha scelto di usare nelle sue Liturgie sono state accettate e praticate da numerosissimi uomini e donne che hanno fatto miracoli, profezie, sono stati riconosciuti dal popolo, e canonozzati dalla Chiesa per la straordinarieta' delle loro virtu' e per i miracoli fatti e testimoniati da documenti.Per non dire dei miracoli eucaristici,che li' solo potrebbero dire i detrattori che vengano dal diavolo ,ma finche' al diavolo non ci crede nessuno, preferiscono inventarsene altre.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ti dico di piu',Sorin…fin da giovane ho fatto un patto con Dio, per cosi' dire,riguardo a lettura e conoscenza….poco ma bene, masticare bene e digerire e assimilare meglio,cercare per se' e non per dimostrare qualcosa, e piu'vado avanti,e mi accorgo che ragiono bene, e che Dio mi da' una luce originale senza trasgrredire di una virgola o di un marx, piu' ne sono contento,peche' so che la mia sara' teologia e cultura povera ma non e' teologia e cultura del kasper. 😉

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Claudio Baglioni – Strada facendo(testo)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

I fatti per ora non portano alla partizione della Siria:
http://it.sputniknews.com/politica/20151021/1396757/mosca-offensiva-assad-incontro.html
[Mosca trasforma in diplomatica l'azione militare. L'incontro nella notte tra Putin e Bashar chiarisce nettamente le intenzioni del Cremlino: giungere in fretta a una tregua garantita, dopo la sconfitta dei terroristi di Daesh e compagnia, con l'accordo internazionale più ampio possibile. …. La soluzione politica passa attraverso la sconfitta delle formazioni terroriste, primo passo per consentire che "tutti i partiti politici e tutti i gruppi etnici e religiosi" possano sedersi a un tavolo negoziale. Il che significa implicitamente che Bashar el Assad resta al suo posto e sarà uno dei protagonisti del negoziato. Viene dunque decisamente respinta la pregiudiziale (cara alla Francia, per esempio) secondo cui un negoziato qualunque deve essere preceduto da una uscita di scena del presidente siriano. Invitate al tavolo — sono parole di Putin, che Bashar al Assad ha condiviso, come tutte le altre — anche "tutte le altre potenze mondiali e regionali interessate alla soluzione". L'offerta è chiarissima e respingerla sarà molto complicato. Anche perché, in caso contrario, la Russia è determinata a continuare con le proprie forze aeree il martellamento delle posizioni di tutte le formazioni terroriste, nessuna esclusa. ….]. Infatti alle potenze regionali che appoggiano i ribelli non è più conveniente continuare a dissanguarsi finanziariamente: i ribelli senza appoggi finanziari restano come pesci fuor d'acqua, senza via di scampo. In questo modo alla Siria non dovrebbe succedere la sorte finale di Yugoslavia e Libia. P.Riesz_

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Senza intervento di terra è inutile…
Turchia, Arabia, Qatar non permetteranno mai una vittoria sciita. Al momento la Russia non sta combattendo l'Isis, ma sta cercando di respingere l'offensiva che ormai ha raggiunto l'area di Latakia. La partizione è la realtà odierna sul terreno, se non troveranno un accordo su come dividersi la Siria allora il conflitto si allargherà. Dico questo solo come ragionamento, perché da un punto di vista Nostradamico mi sembra di aver capito che il conflitto si allargherà ed assumerà forme distruttive più grandi. Soprattutto per Damasco, ma non solo (anche la Turchia). Alla fine però l'Isis cadrà così come il suo leader e in un prossimo articolo ne parlerò.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Questa è la prima parte: la Russia con l’appoggio discreto della Cina deve distruggere l’Isil creato dagli usaisraeliani per dominare il medio oriente e poi l’asia centrale contro appunto Russia e Cina. L’azione militare russa è “tipicamente russa”: tende ad inchiodare (stalingrado) l’avanzata dell’Isil e poi a costringere Turchia, Qatar, Arabia Saudita ad una soluzione politica a cui è costretto obtorto collo anche Israele; senza più appoggi finanziari e logistici di tali paesi, l’isil è destinato a scomparire anche se appoggiato dagli usa. La seconda parte: si deve risolvere il problema curdo, sostanzialmente già stato con una parte di Siria ed Iraq, naturalmente a spese della Turchia che perderà la parte orientale; inoltre si ritornerà a Costantinopoli come protettorato russo. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

concordo con Remox,
non si puo' stabilizzare una situazione di distruzione come quella siriana, distruzione sia logistica che culturale. prima era il benessere materiale che teneva unite genti diverse, adesso questo manca, secondo me va ancora avanti fino allo sfinimento. quelli sono popoli a cui piace menare le mani, lo fanno anche in famiglia.
indopama

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

cosa ne pensate della falsa malattia del papa ??chi ha potuto alimentare questo polverone?
è un tentativo di delegittimare le conclusioni del sinodo , guarda caso si fa riferimento al cervello del papa, come dire Papa francesco non ha la lucidità nelle decisioni che potrà prendere. Secondo voi chi puo essere dietro tutto questo ?? un ramo conservatore o progressista ??

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

E' sicuramente una manovra contro il papa. Quando c'era Benedetto XVI, un anno prima delle dimissioni, furono messe in giro voci simili…sia di una malattia invalidante, sia di una minaccia di assassionio. Tali informazioni giunsero in Vaticano da un console cinese che le aveva ricevute da un monsignore siciliano.
Questo monsignore si presentò poi dal papa spiegando la natura di quelle voci e chiedendo perdono per il trambusto causato. Fatto sta che un anno dopo giunsero inaspettate le dimissioni.
Questo genere di notizie solitamente vengono veicolate tramite fonti prese "in prestito", all'oscuro della macchinazione, con l'obiettivo di creare disturbo o anche di far giungere velate minacce.
Mi sembra evidente che l'obiettivo di questo attacco sia quello di far credere che il papa sia debole, soprattutto di testa, e dunque non adeguato ai compiti preposti.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

quotidiano.net è anche Resto del Carlino di Bologna e Firenze. Non era da queste due regioni che partiva l'attacco al papa?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

L'interesse è solo quello di creare in Siria una babilonia come in Libia. La Partizione di territori prevalentemente desertici, inospitali e soprattutto disabitati, non interessa nessuno. Gli USA hanno l'interesse per la fascia costiera onde operare l'estrazione del gas, estromettendo Gazprom. L'ipotesi più probabile che i Russi macelleranno i mercenari e nessuno muoverà un dito, mentre i Turchi se la spasseranno con i Kurdi (come hanno sempre fatto).

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In un modo o nel altro , i kurdi li andrano di traversso ai turchi , li rimarano in golla ! S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Remox e il Sinodo come procede? C è qualche novità? Ulrich

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tutto come da copione……

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vedremo. Al momento si possono fare due riflessioni: la prima è che come accadde col Concilio c'è un sinodo mediatico ed uno reale. Il primo non perde tempo a veicolare un messaggio di Chiesa che cambia in modo rivoluzionario, il secondo invece deve ancora palesarsi nella sua completezza.
La seconda riflessione riguarda gli attacchi: prima il coming out del prete gay, poi la pubblicazione della lettera dei 13 che doveva essere riservata e invece è stata fatta passare come una congiura, in ultimo la notizia del tumore al cervello del papa. Indiscrezioni, spifferi, dossier…tutto ricorda in modo sinistro l'ultimo anno di pontificato di Benedetto XVI con i Vatileaks. E quando accadono queste cose non è mai a favore del papa e della Chiesa, ma sempre contro. A questo dobbiamo aggiungere lo scandalo dei Carmelitani Scalzi in linea con quelli che hanno colpito il predecessore. Le acque si stanno intorbidendo. Se ricordiamo la visione di Zaro direi che siamo al punto in cui un fumo nero esce dalla Cupola e la Bestia comincia a fare la sua comparsa nella Piazza. Fra poco assisteremo alla caduta di quegli ecclesiastici e fedeli che si danno in pasto al mostro fino a quando il papa si alzerà dal seggio per battere tre volte a terra con il Pastorale. A quel punto la Bestia sarà ricacciata indietro.

Max
Max
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo
GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scusami Remox, ma non credo che andra' cosi, c'e' un'apparizione italiana, che per rispetto e sapendo come la pensi evito di citare, il cui messaggio pubblicato oggi dice esattamente come andranno le cose.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

come al solito sorin da versioni della storia a sua immagine e somiglianza invece di affermare il giusto, ovvero che ci sono degli studiosi che affermano una similitudine tra gli scritti assiro sumero babilonesi e la bibbia, mentre altri non accettano questa visione per una molteplicità di considerazioni che è giusto andarsi a leggere per una corretta valutazione. Mi chiedo, però, se per dei neofiti è semplice valutare determinate posizioni archeo scientifiche infatti basta vedere la babele d'interpetrazioni nel mondo egizio molto più esaminato rispetto al sumero assiro.
Jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scusa Jacques , ma li hai letti ? Mi riferisco alla bibbia di Gilghamesh . Non andare sul un sito cristiano o ebreo , ma vai a legerla in proprio . Poi , fai le tue valuttazioni . Ma se hai conoscenza del argomento , solo perche hai datto un occhiata di sfuggita …non dare giudizi trancianti , perche poi risultare superficialle , no ? Quando non so una cosa , guardo vedo , mi faccio un ideea mia …ma esito di contradirmi . E piu saggio cosi . S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E un ltra cosetta …Tutti i ordini ''cavalereschi'' , templari o come quello del assassino , di qualche anno fa , di 90 studenti (pure quello era un adetto di un ordine cristiano di destra , ''lupi di sto ' cavollo '' credo ) , credo che tutti quanti ,in un modo o nel altro , fanno capolinea alla massoneria . E sono gente complessata , non dei durri verri , la magior parte sono figlli di ''pappa'' , viziatti . Certo ,come sono livelli ermmetici , quelli che stano in basso non hano la minima ideea di tutto cio . E se ho intuito bene , come ti sono simpatici (questi cosidetti ''eroi '') , ti suggerisco di valutare bene prima di finire invischiato in una cosa del genere …O sei gia ? Comunque , non credo che hai la minima intenzione di ascoltarmi …ed e giusto cosi …Neanche io ti ascolterei se e per questo . E piu forte di me , non so perche …e una cosa instintiva . Reciproca , sono certo . S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ultimissima …Sappi che comunque questi ''ordini'' non ti darano la conoscenza . Pur se sai a livello inteletualle , mentale le cose …non basta . Se no , sarrebbe semplice . Basterebbe mettere un elenco di princippi …ed e tutto fatto . Non funziona cosi . La ''sapienza'' oltre che logica ( di cervello ) deve essere del ''sentire '' . O di fede o cuore , se voi . Unica cosa che puo tornare positiva , e che il percorso deve essere dal guerriero al monaco . E questa prima parte puo essere sodisfatta con un ''ordine '' serio . Ma e solo una parte del percorso . Questo devi averlo ben presente nella mente , se non finisci perso …Dami retta … Ho visto quando ero nella gendarmeria , qualcuno … giravano qualche ''circolleto '' del cavollo ,ma erano tutte delle stronzate ! Tutto fumo , e voglia di sembrare ''specialli '' , ma niente di veramente ''mistico '' . Ce il libero arbitrio ancora … vedi te , ma ricordati almeno questo : sapienza non vuol dire ''iluminazione '' . Sono come il giorno e la notte . Tutte e due utilli , ma DIVERSE ! S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi ero scordato …Perche sostengo che sei un simpatizante per queti ordini ? Per il schema di pensiero tuo . Fixo , lineare …Puo essere il frutto di un indoctrinamento lento …O se no …
Ce un altra possibilita , e ti l'ho auguro . Tnata rabbia contro il mondo , per un ingiustizia perpetuata nel tempo , dal infanzia . Questo vorrebbe dire che sei stato cresciuto solo dalla tua mamma , con tanti sforzi da parte sua …senza la figura paterna , non per una disgrazia , ma per un alontamento voluto . Inperdonabile da parte tua . E la volunta di diffendere tipica in teoria di un ordine ? Perche hai dovuto difendere una persona piu fragile , credo una sorella piu picola di almeno 4 anni . Dove ti ha portato il assistere ad questa ingiustizia di vedere la mamma di faticare alungo per crescervi , con cosi tanta fatica ? Ti sei chiuso nel mondo tuo , magari diventando geniale sul una tua passione …Ma perche l'accidia ? Sarrebbe stata spazata via solo sentendoti utile ala madre , ma non potevi …eri tropo picollo . Lo puoi fare adesso . Ti riapacificarebbe con il mondo . O non vuoi farlo , perche non sei d'accordo con qualche decisione sua ? Deve provare ad essere felice , prendi la tua sodisfazione dal vederla felice , come un compito …Chi sa ? Magari ho sbagliato io la valutazione …Ma comunque , preferisco alla grande la seconda variante che la prima , se e reale ? Puodarsi che sbaglio ….In ogni caso , ti auguro buona forttuna , in secondo dei casi …nel primo no . Odio i massoni (se lo sai o no che sono i tuoi capi ) perche hanno manipolato l'umanita da migliaia di anni , cioe , da quando mancco essisteva questa parolla(massoneria ) , loro sempre ci sono stati …Una teoria tutta mia . In bocca al lupo sincero . S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Buonasera, tanto per rimpinguare un po' l'aspetto profetico, l'ISIS torna a minacciare Roma in vista del Giubileo.
È tutto scritto, rassegniamoci. Solleviamoci dalla mondanità, non programmate nulla per il futuro che non si chiami Dio. Questo mondo sta per passare. Dimenticate che il vostro successo sta nella carriera, in un ottimo concorso, nell'amore, in un lavoro floridamente retribuito. Non avrete il tempo di programmare tutto questo, svaniranno questi sogni di gloria come la rugiada al mattino. Perché tra qualche anno inizierà lo "spettacolo" delle doglie di questo mondo che passa.
Nella nuova epoca non c'è posto per le invenzioni dell'uomo, la proprietà privata, il lavoro schiavistico. La terra e le ricchezze apparterranno a tutti gli uomini perché Dio ha affidato la sovranità dell'Universo e di tutto ciò che contiene all'uomo, "Sua Immagine e Somiglianza". Tutte le ricchezze della terra diverranno comuni , in pace ed armonia.
Ci sarà un attentato a Roma, poi la terza guerra mondiale scoppierebbe in seguito. Forse ci sarà un precursore dell'Anticristo, un antipapa ed uno scisma paiono invece sicuri.
Ma prima dovrebbe accadere il Grande Avvertimento, che io presuppongo l'inizio di tutti gli eventi.
In accordo con Suor della Natività, il Giudizio di Dio cadrà sull'umanità prima del 2020.
Buona fortuna a tutti, per quel che serve
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Dimenticate che il vostro successo sta nella carriera, in un ottimo concorso, nell'amore, in un lavoro floridamente retribuito. Non avrete il tempo di programmare tutto questo, svaniranno questi sogni di gloria come la rugiada al mattino. Perché tra qualche anno inizierà lo "spettacolo" delle doglie di questo mondo che passa.»

Per me non sarà una fatica, visto che ho dovuto rinunciarci sin da subito. E se ora della carriera, del concorso, dei soldi (questi comunque non mi dispiacciono così tanto visto che mi servono) son praticamente contento di non averli ottenuti, per quanto riguarda l'amore devo dire che ancora mi duole amaramente. Specialmente quando qualcuna che mi rimanda col pensiero ai tempi che furono, mi fa un genuino sorriso.

Chissà se col mondo che verrà non ci sarà consentito di ringiovanire quel tanto che basta per percorrere quel tratto di strada che quelli come me hanno dovuto fare con una bella croce sulle spalle. Una famiglia, in fondo, è sempre stata nei miei sogni.

Anche se con timore, aspetto con ansia il mondo che verrà.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Spring, grazie per avere commentato il mio pensiero.
Ma certo che ci sarà la famiglia, nella nuova epoca!
La famiglia fa parte dell'ordine di Dio, è anzi a fondamento della società: "l'uomo lascerà suo padre e sua madre e insieme diverranno una sola carne," "andate e riproducetevi", dice Dio.
A me piace pensare ad una società basata su cooperative di matrice familiare, una società organizzata in famiglie e gruppi di famiglie. Insieme, formeranno un nuovo mondo
Chissà se Dio te lo concederà!
Alessandro

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi piace lo scritto di Spring e Alessandro.Spring e' interessante quel che dice il cardinale Caffarra sul Matrimonio ,ma anche i Papii hanno parlato molto di questo.Nel Matrimonio,(ma non solo) la cosa piu' vicina al senso compiuto e' sperimentare che la Misericordia di Dio trova la Sua Giustizia nell'applicarsi a se' stessa.PRIMATO assoluto dell'estetica sulla morale,non conflitto, ma primato.Dio ci ascolta solo quando e' Dio stesso che parla con la nostra bocca.Dio' e' relazione al Suo interno e paradossalmente e' solitudine nel relazionarsi col creato, nel senso che va avanti per la sua strada, e' come ,per fare esempio imperfetto, una pianta, che va fino al frutto e al seme e lo diffonde, o ,esempio piu' classico ed elegante, come il sole che splende su buoni e cattivi e pioggia che..etc.Questo e' il vero duro,ed e' universale,basta un paio di scarpe nuove puo' andare in tutto il mondo,e infatti Spring e' all'estero.(non che sia condizione indispensabile ne' sufficiente) L'aspetto pratico e commerciale c'e',ma la vera liberta' in cui Dio puo' parlare con la tua bocca, in cui veramente adori Dio,la sua Essenza,non sta in questo, e un vero Amore che viene da Dio non credo che generalmente unisca persone che insieme di daranno vita facile, anche se lo credono,anche se' non mancano gli aspetti che aiutano a vivere bene la propria umanita',e anche per questo fanno emergere pure i difetti,perche' Dio cosi' ci da' la possibilita' di provare anche la pace dei veri rimorsi. MATTEO 25,31-46. Non scherza…. noi siamo niente piu' il peccato,Dio e' tutto piu' il niente,cioe' noi,che porta nel Tutto,non guarda in faccia nessuno,i misericordiosi troveranno misericordia, ma se capisci con mente e cuore questo cerchio perfetto che si chiude,e se corrisponde al tuo desiderio profondo, come fai a dire che il Vangelo e' carta straccia e che la Chiesa ,quando ti fa promettere fedelta' nella buona e nella cattiva sorte, nella salute e nella malattia, e' politica??? La forza della Chiesa e' nell'estetica,prima che in qualche miracolo,quando chiunque intende un briciolo della perfetta sapienza estetica che Dio le ha donato,e si capisce bene perche' Essa sia l'obiettivo numero 1 dei perversi pazzi criminali che si trovano nem mondo.Personalmente sento il fuoco di Dio e mi ci ritrovo anche nelle parole forti che Dio dice nell'A. t.,allo stesso modo che sento la sublimita' dlla Sua Essenza,dove LIBERTA' AMORE GIUSTIZIA E MISERICORDIA SONO UNA COSA SOLA.Quanto alla Eucarestia ai risposati,per me stanno facendo confusione, perche' confondono la normativa dalla Dottrina.La Dottrina si rivolge alle coscienze,la normativa stoppa i casi squalificanti,che rappresentano uno scandalo.Cosi' e' nata la normativa pastorale a questo riguardo,senno' non seviva neanche,perche' basta la coscienza.Dopodiche' tutto rientra dentro al caso generale, su tutti i 10 Comandamenti per tutti i fedeli ,e ognuno decide in coscienza se la materia grave lo blocca o se non sente piena avvertenza , non esterna ma interna,perche' dev'essere Dio che parla nella tua coscienza, non uno scritto o un prete o vescovo,e sta in un documento del Concilio che LA COSCIENZA e' il primo vicario di Cristo sulla terra. Se non lomsai e senti tu,che fai peccato,non basta che lo senta un altro chunque sia. Peccato mortale e veniale hanno la stessa materia.La Chiesa,anche per non confondersi coi protestanti,ha messo una normativa,e di per se' i "tedeschi" possono chiedre di toglerla e lasciare alla coscienza individuale,che gia' ci regola sugli altri 9 Comandamenti, ma il problema e' che non e' questo che vogliono,anche perche' questo lo fanno gia' apertamente senza chiedere al Papa.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quindi, visto che Kasper,secondo un suo racconto volutamente esplicito, spiega che nonha nemmeno bisogno di chiedere al Papa ma solo lo informa sul fatto compiuto,e questo si trova su youtube in rete,diediil link giorni fa,e se dice che circa la Pastorale non devono dipendere da Roma per ogni dettaglio, mentre i vescovia ficani a casa loro(nel loro contesto sociale cultutale..etc)allora che cosa vuole, parlando di questo al Sinodo?Non e' una contraddizione?In fondo, mi scuso per il paragone assolutamente improprio 😉 se il diavolo se ne stesse a fare i ca…suoi, sarebbe meno diavolo….

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Alessandro
Siamo qui per confrontarci (alias dialogare), a volte in modo vivace e colorito, a volte in modo più pacato. Difficile trovare un blog come questo dove c'è interesse per gli argomenti trattati (un ampio ventaglio direi 🙂 ed un background piuttosto elevato, anche da parte dei commentatori (dirlo di Remox è scontato :-).

@vincenzo
Al momento (dalla prima decade di Settembre) sono in Italy. Ripartirò a Dicembre/Gennaio, vedremo (dopo quello che ha scritto Libra … devo valutare il paese)

Un saluto anche a don Leonardo (se ci legge) visto che oggi era in visita al S.S. in una famosa basilica di Roma 🙂

Buona Domenica a tutti
Spring

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

commento di Socci sulle parole del Papa..

DA UNA PARTE LA SACRA SCRITTURA E LA CHIESA CATTOLICA E DALL'ALTRA PARTE (opposta) BERGOGLIO
.
BERGOGLIO
“I tempi cambiano e noi cristiani dobbiamo cambiare continuamente”
(Omelia di stamani chiaramente riferita al Sinodo)
.
.
LA SACRA SCRITTURA
"Non conformatevi alla mentalità di questo mondo, ma trasformatevi rinnovando la vostra mente, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto"
(SAN PAOLO, Romani 12, 2)
.
LA CHIESA
"Non dovremmo rimanere fanciulli nella fede, in stato di minorità. E in che cosa consiste l’essere fanciulli nella fede? Risponde San Paolo: significa essere 'sballottati dalle onde e portati qua e là da qualsiasi vento di dottrina…' (Ef 4, 14). Una descrizione molto attuale! Quanti venti di dottrina abbiamo conosciuto in questi ultimi decenni, quante correnti ideologiche, quante mode del pensiero… La piccola barca del pensiero di molti cristiani è stata non di rado agitata da queste onde – gettata da un estremo all’altro: dal marxismo al liberalismo, fino al libertinismo; dal collettivismo all’individualismo radicale; dall’ateismo ad un vago misticismo religioso; dall’agnosticismo al sincretismo e così via. Ogni giorno nascono nuove sette e si realizza quanto dice San Paolo sull’inganno degli uomini, sull’astuzia che tende a trarre nell’errore (cf Ef 4, 14). Avere una fede chiara, secondo il Credo della Chiesa, viene spesso etichettato come fondamentalismo. Mentre il relativismo, cioè il lasciarsi portare “qua e là da qualsiasi vento di dottrina”, appare come l’unico atteggiamento all’altezza dei tempi odierni. Si va costituendo una dittatura del relativismo che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo il proprio io e le sue voglie".
BENEDETTO XVI

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Paradossalmente,credo che l'ultimo di cui debba interessare il parere,a un cattolico vero,sia proprio il Papa, perche' del Papa a un cattolico vero interessa la decisione,e quindi per un cattolico vero ci sono altissime probabilita' statistiche che il Pa sara' infallibile, o si correggera' in tempi accettabili.Poi a caldo uno puo' irritarsi ascoltando a volte il Papa, ma chi fa campagna oggi e da un po' dimostra che ha gia' deciso di deporre il Papa e sta manovrando per farlo.FARE PARAGONI COL CANCRO E' PURA SCIOCCHEZZA,,non e' corretto trasportare una logica valida,quando poi e' valida,non sempre,nel campo naturale su quello soprannaturale,tanto piu' se si crede al Primato e all'Infallibilita'..Tanto meno farlo conlogiche politiche, per cui si getta il sospetto sulla validita' dell'elezione, si esce con libro e titolo,e poi si lascia li', come si trattasse dlla balla per cui Putin ha tirato giu' l'aereo civile…basta il sospetto.Questo mi costringe a ripetere quel che penso di Socci,cioe' che non e' un uomo vero,Antonio e' FRANCESCA., lo e' sempre stato e se lo e' dimenticato.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

sorin, le tue parole dimostrano che il tuo proselitismo è quel che pensavo…stato minerale.
Da una domanda a libra, sui neo templari, hai costruito un castello di niente perchè HAI SBAGLIATO ALLA GRANDE, se così è la tua intuizione nelle ricerche storiche, comunque se i massoni presenti nel blog ti vorranno rispondere, sono affari loro.
Detto questo, mi domando perchè gli studiosi cristiani ed ebrei sono in errore mentre gli altri, quelli si il piu delle volte notoriamente massoni, hanno verità assolute? forse una saracinesca anti ebraica e cristiana è nel tuo animo. Insomma, poi basta fare un analisi del pantheon mesopotanico e quello non esistente ebraico per comprendere diversità rilevanti senza andare nella mantica. Ora ti chiedo, Anu, Tammuz o YHWH sono uguali?
Inanna è presente nell'ebraismo?
Jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Inanna non so se e presente nel ebraiismo , ma nel cristianesimo si . E la Madona . Alla prima domanda ti rispondo di si , secondo me . Se ho sbagliato , megllio …sarresti stato oddioso come adetto di una setta cristiana di esstrema destra . Sono solo dei cogllioni quelli . Senza nessun dubbio . Buonna vitta . PS Non faccio proseliti , perche la mia religione non ha un nome , e individuale . Sono io la religione . E individuale . S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per essere piu chiaro…io sarei contento se ogniuno di voi , spingesse sul acceleratore nella PROPRIA FEDE . Catollico , musulmano o buddhista che sia . Certo , penso che il mio metodo e piu veloce …ma detto cio , sono convinto che che si puo arrivare benissimo pure in altri modi . Quasi tutte le importanti religioni tengono al interno una ''chiave '' giusta . Basta inpeniarsi tanto .PS Ilquadro familiare da me descrito , e falso ? Se si e vero , ho sbagliato alla grande . E non sarrebbe la prima o ultima volta …S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Alla qualle religione apartengo …
Quando ho conosciuto , non faceva la meditazione trascendentale , non facevo la respirazione sufi , non pregavo in ginocchio sui granni di mais come nel cristianesimo ortodoxo ….ma avevo appena fatto al amore con mia mogllie , ed ero gratto a Dio perche lei essiste ! Che un esserino cosi fragille , in aparenza dorme accanto a me …che domani mattina mi la sarei trovata fra i piedi in giro per la casa , tutta indaffarata , consapevole della tranquilita che mi avvrrebe datto , solo la sua semplice presenza …A questo pensavo un attimo prima che il cosmo mi essplodesse addosso …
Ho cercato , per vedere , ma io a qualle religione apartengo ? Chi fa prattica dell feminille spirituale ? Nessuna ! Ma nessuna proprio ! Come era possibile ? Al massimo ho trovato dei malintesi , dove scambiavano tutto cio , per praticca sessuale …MA COSA CAVOLLO CENTRAVA ? Vuol dire , che quelli (massoni ) avevano sentito qualche cosa , ma avevano mancato il punto ! Avevano travisato tutto ! Come i campi meditativi di Osho , hanno scambiato il spirituale feminile con il sesso libero ! Ma come era possibile tutto queto ? Nessuna religione ha mai parllato , aparte Gesu …nel quinto vangelo ! ''Marzia deve stare insieme a noi , cosi vi completta nella feminilitta , e voi completate lei nella mascullinita '' ''Quando da due diventerette uno '' ecc ecc …e pure questo vangello era stato prohibbito dalle chiese …Perche ?
seggue…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Seggue…Perche ? Chi ha volle che l'uomo non sappia ? Cosi mi sono riccordato la storia racccontata da Gilghamesh , che conoscete bene …con il Dio che a lasciato deglli angelli che guvernasero l'uomo e questi si erano messi con le donne umane , e a leto (si sa , l'uomo chiachera facilmente ) avvevano svellato ad esse che li dei non erano talli , ma mortalli come noi , solo che molto longevi ecc…e per questo sono statti punitti tremendamente ! Vuol dire che ''Dio '' non voleva che l'uomo superasse la condizione di semplice ''adoratore '' . Chi ha creato tutte le religioni del mondo ? Sempre loro . Almeno le tre monoteiste vengono da li . Ecco la spiegazione del perche non si nominava niente , in nessuna di esse , della spirituallita feminille come CHIAVE …A tutti voi , vi e stata preclusa la strada ! Chiusa a chiave …Se le religioni non insegnano questo , allora non ce modo di arrivare …Salvo rarrissimi casi , forttuiti , di ''arrivo '' accidentale , come il mio …Siamo stati condanatti fin' dal principio , a non sapere …S
Seggue …

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Seggue …Inffatti , sul questo blog , come sul tutti i altri , non si e mai parllato di Dio , se non in qualche escezione . E un blog dove trovi l'informazionni da piu parti ,messagi alieni , divulgazioni di proffezie vere …Apropo ' , queste non vengono mai da Dio …per il semplice motivo che Dio non parlla ! ''Dio fatto verbo '' si rifferisce a SUONO , vibrazione creatrice …ma Dio che io conosco non si perde in queste cazzate chiamate parole …Quelli che pretendono questo …lasciamo perdere …Ma tutto cio , non toglie il fatto che sono vere comunque …S
Seggue..

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Seggue …Io non ho interesse di faremi discepolli , perche prima di tutto , mi interessa egoieìsticamente , di arrivare IO per prima cosa , e poi , se pur conosco , non vogllia dire che sono un uomo speciale , divino , come un don Olindo ,, o Padre Pio …Loro hanno conosciuto , come me , ma sono rimasti li …Io invece mi sono sbrigatto ad uscire , spaventato dalla troppa belleza ..Questo fa di me un uomo ordinarissimo , un po piu cogllione di altri, per aver sprecatto una shanse cosi …Ma spero che ritornera …un giorno , e se succedera vi lo faro sapere …Ma non sccordatevi quanto detto prima …La chiave vi e stata preclusa …Sta a voi di cercare di trovarla …
Chiudo con la domanda con la qualle ho iniziato questo lungo e forse noioso monologo …Io alla qualle religione apartengo ? Io e il mio DIDIMO … S

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin,hai scritto"Dio non voleva che l'uomo superi la condizione di semplice "adoratore"…ma guarda che la condizione di semplice adoratore e' la sommita' di Dio,e' il vertcie, la sua essenza e la sua profondita'.Se non sai questo, non conosci la migliore bellezza della vita, e il fatto che Dio non combina mai le cose troppo facili o a lungo, proprio per darci la possibilita' di adorare in piena liberta' fuori di ogni logica umana terrena commerciale utilitaristica. Per questo Dio non ha voluto essere amabile perche' Dio, ma ha voluto essere Dio perche' amabile,e mettersi al nostro fianco ,sullo stesso livello, per indicarci la prospettiva della Sua Preghiera che sta' laggiu', in fondo al viale e sulla montagna ma sta gia' oggi nei nostri cuori.Dio e' Preghiera,teso sempre "oltre" ,a espandere la Sua Essenza e a farla crescere nel creato per dare l creato il gusto e la pienezza della Sua stessa preghiera, Dio ,per fare un esempio inadeguato, e' come un giocatore o allenatore di calcio che pensa sempre alla prossima partita, e ha sempre la "fame", la garra" .Che poi questa espansione abbia le sue modalita', attraverso il maschile e femminile spirituale che generano a ciascun livello e sovrabbondano ed espandono (riporto male una parte di quanto tu scrivesti),questo puo' anche coincidere in parte con quanto detto da Gesu' Cristo,puo' essere, e puoi anche,se vuoi, individuare in questo quella che io chiamo la Preghiera di Dio, ma poi ci aggiungi elementi esoterici e mitologici che prendi per buoni a prescindere, Poi mi dovresti spiegare la logica per cui dici che don Dolindo e Padre PIO han fatto meglio di te, e poi dici di buttare il Vangelo che e' carta straccia, oppure ci ripensi e dici che si', c'e' verita', ma a un livelloda tartarughe…scusa, ma se hai la certezza che quei due hanno testimoniato la verita' della Chiesa Cattolica….che altro cerchi?Tu prendi un po' qua e un po' la'perche' questo e' il tuo peccato,l'ego, e fai un minestrone .Altri magari prendono tutto dalla Chiesa ma poi ci pasticciano dentro, vedi certi teologi, perche' l'ego e' il loro peccato.La sostanza e' la stessa..Pensi che quei due fossero santi ma piu'ingenui i di te, accettanto TUTTO dell'insegnamento Cattolico contenuto nel Depositum Fidei?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin,
non ti capiscono, non hanno mai sperimentato Dio, lo hanno solo letto. dagli tempo…
indopama

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Vincenzo , quando dico che ''quei due '' sono santi , intendo ''iluminati '' . Cioe il brucco diventato farfalla …Quando si arriva a questo punto …muore , si evapora la ''personalita '' tutto quello che eri prima va via come un fumo …non rimane niente …In quel vuoto , quell vuoto viene riempito da la luce al proprio . Quelli non sono piu uomini ''ordinari '' , non hanno piu niente di quello che erano prima , si possono ricordare ma con deglli SFORZI . E se sono catollici , vuol dire , come dicevo sopra , che comunque ogni religione da la possibilita di arrivare . Detto cio , non e detto che sono arrivati pregando , o accidentalmente come me , certo e piu probabile la prima … Ho fatto l'essempio di loro due perche vi puo risultare piu famigliare (essendo catollici ) di tantti altri che risulterebberro ''essoticci'' ai vostri occhi (Buddha , Osho , Lao Tzu , Diocene , Augusto , Zarathustra , Zamolxes , Pitagora ecc ecc …) . Come sono statti tanttissimi pure cristiani . Catollici e ortodoxi …Si arriva in tantti modi , e si dovrebbe guardare essatamente quantti sono riuscitti in ogni religione del mondo , e raqportarla al nr di praticanti e far una media . Cosi ci si potrebbe fare un ideea di qualle e piu efficiente , casomai . Ma pure qui ci sarrebbe da dire che una puo nessere il top di efficienza , ma nonostante cio , di risultare non addatta a me personalmente . Mi capisci ?
Poi , quando dicevo che ''Dio'' a voluto l'uomo semplice adoratore , intendevo che quello non era Dio , ma un guvernatore militare , con elohin che erano solo dei soldati . Organizati , accampatti in modo militare . Leggi quei passaggi nella bibbia con questa ideea in testa , prima …Vedrai che ti puo risultare …Comunque …le vie sono infinite …S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Una curiosita …Sapette qualle e la religione che ha datto piu ''iluminati '' con il piu ristreto nr di adetti ? Il sufismo islamico . E strana come prattica …A me non si adicce di certo , ma come curiosita …E per dimostrare , ancora una volta , che le ''tradizionalli '' inpediscono un certo tipo di ricerca …questi qui , sono cacciatti al proprio dalla religione musulmana peggio dei cristiani . Non li suportano proprio . Se fai il nome dei sufi ad un islamico , ha un attaco isterico ! Strano …S

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin,puo' darsi che con la Illuminazione delle coscienze e la nuova pentecoste,quelli che vivranno in quel tempo sperimenteranno costantemente quello stato spirituale. Si sa che i perfetti non hanno bisogno di teologia e catechismo, ma siccome i piu' ne hanno bisogno,anche i mistici cattolici hanno tradotto la loro esperienza facendone un supporto alla Legge.Lo stesso san Paolo,che fece una esperienza dl genere,dopo si e' speso per insegnare anche quello che chiamava"latte spirituale" dicendo che ancora i suoi discepoli non potevano assumere "cibo solido",ma ha mostrato grande umilta' nel dare importanza questo cibo solido,come qualunque vero povero prete di piccola parrocchia quanto un cardinale e a volte di piu'.Non e' che si sono messi a snobbare il catechismo e le pratiche comuni…anzi ci hanno messo piu' impegno,e questo e' per me garanzia di buon uso ed esito coerente della loro esperienza,poi se Dio avesse voluto li avrebbe portati con Elia e Eliseo, ma non lo ha fatto.Ti do' atto che San Paolo insegnava che "Non siete piu' sotto la Legge ma sotto lo Spirito" col Battesimo che contiene l'embrione di questa esperienza mistica,e san Giovanni diceva Chi e' da Dio, non pecca"ma come dimostrano i loro scritti,era gente coi piedi ben piantati in terra. del resto sappiamo che lo stesso Padre Pio ha passato 3 giorni di Purgatorio,dopo la morte,quindi significa che finche' siamo vivi dobbiamo stare ben attenti a dove mettiamo i piedi,e le esperienze spirituali, ordinarie o straordinarie che siano,non sono per addormentarcisi sopra e prendere le cose in maniera relativa,ma per essere piu' consapevoli nella pratica quotidiana.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma quello che voglio ,se possibile, aiutare a chiarire a chi puo' servire ,e' questo,A Biglino probabilmente interessa vendere i suoi libri,e quindi non attacca la Chiesa Cattolica o le religioni in generale, anzi dice che il suo lavoro non esclude che Dio esista e sia al di sopra di quegli alieni che secondo lui sono raccontati nell'A.T….Naturalmente ci sono altri traduttori e studiosi secondo cui Biglino non e' rigoroso, perche' certi vocaboli nei suoi scritti vengono attribuiti a una lingua o a un'altra,di quelle usate nella Bibbia, con relativa differenza di significatio,a seconda delle esigenze della tesi che cerca di dimostrare(sono vago sulle lingue perche' non sono traduttore e biblista, ma se uno vuole puo' verificare).Pero' oggi e' facile trovare chi accusa le religioni di avere causato rovine guerre e intolleranze.nel corso della Storia.Questo secondo me non e' serio e non e' vero,e' una barzelletta che trova proprio nella leggerezza e confusione di questi tempi,nel pensiero debole,nella demagogia e nella superbia al servizio della mediocrita' il suo terreno fertile, innaffiato da molta spazzatura che si trova in internet.Tant'e' che,se non sbaglio,(non sono mai stato un analista marxista)gli stessi avversari ideologici della Chiesa di matrice marxista, hanno considerato la religione come uno dei pretesti con cui sono stati perpetrati crimini,piuttosto che la causa.Del resto,se la causa fosse nelle religioni, e non nel male che proviene dalla corruzione umana,non si capirebbe perche' il fanatismo non sia mai stato generale e non lo sia neanche oggi, all'interno delle diverse Confessioni.Nemmeno l'Inquisizione era come la si dipinge,ed era sopra tutto l'autorita' politica che metteva nelle sue mani i suoi avversari,cercando di eliminarli e non riuscendoci sempre. Questi argomenti,che ho potuto trovare espressi anche in commenti di questo blog ,si sposano con l'attuale fase storica di caduta del marxismo e ascesa del liberalismo "progressista"nei suoi due volti, quello demagogico e tollerante e quello schiavista e guerrafondaio,su uno sfondo di arretramento rispetto a quella che sarebbe una societa' orientata sulla Dottrina sociale della Chiesa (segue)

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quindi va bene tutto, le vie della Provvidenza sono infinite, e io, per quel che vale l'esempio personale,non sono uno che ama parlare sempre di peccato mortale inferno e diavolo,e del rischio di finire all'inferno fino all'ultimo istante della vita….ma nemmeno non parlarne mai,visto che lo stesso san Paolo,che fu rapito non ricordo piu' a quale cielo,con tutti i suoi discorsi su corpo corruttibile e corpo incorruttibile, su uomo spirituale etc.raccontava che faceva penitenze perche' non gli accadesse di predicare il Vangelo e poi dannarsi,e parlava di buona battaglia, di corsa e di conservare la Fede.L'idea di fare una esperienza spirituale che ti mette al di sopra degli altri per tutta la vita, io l'avevo da giovane, poi l'ho persa,anche se dove arrivi, qualcosa ti rimane.Pero' noto con sospetto,ed estendo a chi vuole raccoglierlo il consiglio a sospettare, che io e altri cattolici, pure in questo blog,non abbiamo nessuno stimolo a parlare male di altre religioni,o di altri popoli,anche se io sono pittoresco in modo estemporaneo,e ho il gusto dell'invettiva, della provocazione e dell'apologetica da dilettante.Invece siamo circondati dappertutto da persone che ,se trovano campo aperto , si lanciano a disprezzare la Chiesa Cattolica in tutti i modi,provando da un lato e dall'altro come lupi che la circondano e studiano i lati di attacco migliore ,pronti a fermarsi se si alzano difese, e a cercare un altro lato,e anche a rimangiarsi una parte di quello che hanno detto.E' un istinto piu' forte di loro, un istinto di cui sospettare.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ce troppo male nel mondo , questo mi fa sosspettare …Gente fredda dentro , senza la capaccita di avere emozioni . Qualcuno a fallito nel insegnamento credo , come una generazione che viene su in mal ' modo …e il fallimento dei padri di quelli sventuratti . Chi a avuto il doverre di fare il mondo piu bono , hanno otenuto il risultato contrario ! Guarda il islam che cosa ha parttorito ….?? Gli educatori , in generale e in tutto il mondo , hanno la responsabilita . Certo , e inutile accanirsi contro di loro …oramai e fatta …E non parllo solo dei religiosi , pure i modelli di societa moderna e axato solo sulla competivita , sul materialle ..come questo e un punto di arrivo della essistenza umana , scordandocci che tutti quanti prima o poi creppamo . Non e una qualita , per questa societa , di essere compassinevole , che ti puoi cuomovere davanti alla sofferenza di un altro …e diventata una deboleza da sfruttare dal primo squallo che passa da li . Se la sensibillita d'animo ci eleva sopra il rudde , il brutto in generale …e questo mondo la punisce … allora va nella direzione sbaglliata ! Chi dara la sterzata per cambiare la direzione presa ? S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

premesso che le tue risposte sono errate, dimostri di non conoscere profondamente la materia e quindi è inutile un ulteriore approfondimento sia mitologico, sia simbolico e non ultimo scritturale.
continuando dicendo, la mia perplessità alle tue precedenti parole per uno che afferma di avere un cammino di fede…forse è talmente veloce che sei arrivato dall'altra parte del capoverso.
In ultimo, proprio sul quadro familiare, lo reputo un atteggiamento fragile, infantile da complessato perchè è stato fatto rientrare in un contesto in cui non aveva rilevanza ai fini della dicussione e confermato dal tuo odio verso le vari fonti di potere….massoni,ordini o sette….confermo il tuo stato minerale.
jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

mi piacerebbe comunque leggere e comprendere il cammino di coloro che hanno vissuto l'esperienza di Dio e sopratutto la loro certezza che altri hanno solo letto….perchè le parole puzzano di superbia
jacques

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin la dara' l'Avvertimento o Illuminazione delle coscienze e il nuovo Tempo profetizzato in tanti modi in tutto il mondo da secoli e millenni.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Jacques . Rispondero …magari a qualcuno puo interessare . Potrei dilungarmi sul fatto che non hai piu paura della morte , della vita , del insucceso (capisci chiaramente che e ilusorio ) …Poi si vedono le aure delle persone , animali , piante al instante senza chiederlo , o volerlo …O che in certe situzioni dove ce tanta rabbia o malvagita si possono chiamare e arrivano 1,2 …4 sfere di un metro di diametro , che cambiano al instante le persone malcapitate (io li chiamo angelli ) e tu in quel momento ti comuovi , piangi ti devi nascondere …Ma la cosa piu ''strana '' e la compassione ! Senti l'intimo dei cuori inoccenti , bambini animalli …piante …persone (ma di regola evito , perche sono brutte …tante ) , senti le loro paure , la fame …e li parli come a dei bambini picolli …come un scemo …pure a una mosca …E qualche volta , sembrano che ti capiscono che li vuoi bene …ti stano intorno . E forte come sensazione , non so spiegarlo bene …li vedi come tuoi figlli ! E pensare che da giovane andavo a caccia , megllio se grossa …Per il resto , non eche sono diventato piu buono . Faccio il butafuori da 16 anni , e se prima uno tirava fuori un coltello , e lo mangiavo , non e che adesso sono meno rabiosso …il carattere e rimasto lo stesso .Pero se prima non vedevo l'ora che succedese , ora mi fa scchifo . Se mi l'ho potessi permetere , rinuncierei…ma non posso . La compassione e la cosa piu incredibile , a sentire l'intimita dei ''cuori'' . Specialmente se sono inocenti …come bambini (non viziati) animalli o per ess delle donne povere …quando li vedo con delle buste (2,3 per ogni mano) a piedi , stanche che avanzano …mi cuomovono …mi fermerei e li abbraccierrei tutte …Insoma , per un analisi logica …mi sono rincoglionito , ma e cosi …S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non credo che mi sono spiegato bene , a rileggerlo dopo …Quando dico che senti i loro cuori , e vago come esspresione ….e forse piu essato dire che ti senti loro …dentro , no so spiegarmi megllio …Come se fossero i tuoi bambini , che non li hai visti da un bel po , e ti senti pure in colpa per questo …pure …S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quando dicevo ''sfere'' , intendo sfere di luce , come fatte dalla stessa ''sostanza delle aure , ma diverse , piu compata la luce piu forte , non sono trasparente come le aure S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Un altra cosa che mi sono sccordato …Il sesso , non e piu un ossesione . Tendi di diventare assesuato . Quando guardi una bella donna , la guardi come un quadro , la estetica delle forme …ma si spegne il instinto di procreare . Puodarsi che si puo fare ancora , ma non e piu assilante , una necesita . Anzi , ti trovi ridicollo a pensare al atto in se …Ma alla fine dei conti …e una liberazione ! Io oramai ho 3,4 anni di asstinenza , ma non perche l'ho cercata , e andata cosi …S

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Visto che devo essermi svegliato male, ce n'e' anche per don Leonardo,che sta sull'altro versante (ma non tra i tradizionalisti).Anche lui, pur cosi' preparato e utilissimo da seguire, fa confusione,perche' volutamente sminuisce il peso della piena avvertenza e del deliberato consenso:non lo fa nella teoria,ma nella pratica,come anche nei media ,quando parlano sempe di una notizia e mettono in quarta fila un'altra, lo fanno volutamente.Poi nel confessionale non so, ma non cambia niente:per come sento in coscienza, quando uno parla d'inferno e diavolo e peccati mortali con frequenza, deve anche usare la giusta cautela, che e' rattinenza alla Verita',e nonbuonismo, di precisare il peso degli altri due elemento che costituiscono il peccato mortale, e che non basta sapere per sentito dire che una materia e' grave ,bensi' bisogna saperlo profondamente.Anche il fatto che la Chiesa un tempo ammettesse una sola Confessione,dimostra(visto che gesu' ha dtto di perdonare settanta volte 7)e nonha precisato che questa regola valesse solo fino al Sacrificio della Croce,si tratta di vero peccato mortal,e di per se' il peccato e' uno sol,anche se i Comandamenti sono 10..Cioe' Idolatria pienamente consapevole e voluta, cioe' rifiuto dell'Essenza di Dio,disprezzo per un Dio che sfida il nulla e lo trasforma in Tutto,valorizzando anche le pietre,non solo la carne.Pietra e pane diventano Tempio fatto di carne dove abitano anima e Divinita'.Dio modula la sua musica su tutte le note e le frequenze.Non adorare e servire cioe' aderire col cuore a un Dio fatto uomo, dove il primato va all'Essenza di Dio, la impronta che Dio ha messo nell'uomo ma ianche la Presenza nella seconda persona,vuol dire rifiutare DIO e peccare contro lo Spirito,e la prova del nove diquesto e' l'Invidia della Grazia altrui,cioe' l'attivita' svolta al fine di far perdere la Grazia.Ma se un peccatore mortale vero si confessa con iena consapevolezza,e viene rinnovato di nuovo dal Battesimo, certamente ci pensa prima di peccae di nuovo,ma puo' evidentemente ricadere per fragilita',che peraltro e' peccato veniale e puo' ricevere la Misericordia di Dio,ma se puo' confessarsi ancora e' piu' prudente,e riceve aumento di Grazia, quindilo Spirito ha suggerito alla Chiesa di permetterglielo.Ma che c'entra questo col ragazzino che gli dicono le cose i preti e poi va aconfessarsi ,se con serieta, perche' magari pensa che se andra' all'inferno fara' dipiacer a mamma e papa'?Studiare va bene, ma anche coltivare patate non e' male,pure vestiti da prete.

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Vincenzo, fratello mio nel Signore, quando hai trovato Dio, veramente trovato nella Grazia e nell'Eucarestia, stai tranquillo, tranquillissimo (!), che non ti sogni neanche lontanamente e neanche 'per fragilità' di offenderlo : il satanasso e la sua puzza, la senti lontano un miglio ! Come mai potresti fare del male COSI' grave a chi ami PER DAVVERO ?….ti manca una 'misura' ancora Vincenzo, ma questa 'misura' non te la puoi inventare da solo (senti a me !), devi chiederla con tutto il tuo cuore a Maria Santissima, perchè è solo Lei la Vergine Potente e Immacolata, rifugio dei peccatori e aiuto dei cristiani, dal cuore dolce e generoso. 😉

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Una misura sola e' poco, amico fratello Pierpaolo, credo che me ne manchino molte..Pero'',p.es. la tentazione dello scoraggiamento,che e' diversa da quella della seduzione,(non basta riconoscerla per sconfiggerla) e' un classico della vita spirituale…le avevano anche i Santi, lo stesso san Paolo ne parla, ne parlano i mistici,e non per dire che e' una cosa che si sono messi alle spalle,qualunque possa essere la forma della tentazione. Tu sicuramente sei consacrato al Cuore Immacolato, ma escludi per questo di poter peccare di peccati di fragilita?Mi fa piacere il tuo entusiasmo che esprime una condotta coerente,,ma ti garantisco che nessuna spiegazione corretta della Dottrina cristiana ti dice questo,anzi ti dice il contrario.Non dubito che tu e molti altri amino Gesu' Cristo piu' di me,o di altre persone,ma, a parte che la Prudenza al riguardo e' proprio la caratteristica di coloro che piu' sono vicini a Dio e Cristo,e tu lo sai dalla vite dei santi e dalle letture di Storia della Chiesa e di Patristica,per cui sono i primi a chiedere a Dio di tenere loro una mano sulla testa,perche' sanno bene che l'Amore, come lo Spirito, non e' in loro possesso, e senza quello ,come tu giustamente dici e sperimenti,non si puo' restare fedeli alla Legge, (lo spiega bene San Paolo), ma la fedelta',addirittura nei peccati di fragilita',quindi veniali,nella Sostanza viene da Dio e incessantemente viene pregata,nasce dalla preghiera,nessun mistico,neanche il piu' santo, ha mai pensato che questo fosse una sua condizione acquisita e che dipendesse solo da lui, anche perche' e' una relazione con Dio, e Dio puo' nascondersi, tacere e e mettere alla prova.Quindi sappi per certo che non si tratta di stabilire chi ama per davvero Dio e chi non lo ama per davvero, addirittura!.(posso capire di piu' o di meno,ma voler giudicare quel che solo Dio puo'giudicare,quando in realta' nemmeno un santo sa se e' in Grazia o no,cosi' insegna la dottrina!…perbacco Pierpaolo… )Si tratta di testimoniare giorno per giorno mettendosi nelle mani di Maria…Guarda che l'entusiasmo e' una buona cosa,ma non possiamo farci ognuno la sua dottrina credendo pure di essere perfettamente in linea.,faremmo un pessimo servizio alla Chiesa e agli altri che verrebbero piuttosto allontanati dal nostro atteggiamento che avvicinati…anche se poi e' facile fare riferimento a Padre Pio, ma lui era lui,e aveva doni speciali, chiaroveggenze…mentre voi rischiate di essere quella moneta spicciola, di cui scriveva Georges Bernanos ,che ingombra nelle tasche piu' di quanto sia utile Pure sul Papa attuale, a cui non risparmio qualche critica, mi sembra che tu, Pierpaolo,se non sbaglio, hai una posizione piu' netta, se ho capito bene,vicina a quella del nostro Giuseppe… eri tu che hai scritto che se a un male non si pone rimedio subito, poi diventa mortale.Solo per capire, eh,poi semmai le botte vere te le do' dopo :-))) .

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

«I divorziati risposati – dunque – non solo non devono sentirsi scomunicati, ma possono vivere e maturare come membra vive della Chiesa, sentendola come una madre che li accoglie sempre, si prende cura di loro con affetto e li incoraggia nel cammino della vita e del Vangelo. Quest’integrazione è necessaria pure per la cura e l’educazione cristiana dei loro figli, che debbono essere considerati i più importanti». Il Sinodo afferma anche che «per la comunità cristiana, prendersi cura di queste persone non è un indebolimento della propria fede e della testimonianza circa l’indissolubilità matrimoniale: anzi, la Chiesa esprime proprio in questa cura la sua carità».

In sostanza tana libera tutti…da oggi singole conferenze episcopali o diocesi o singoli preti si sentiranno autorizzati a seguire i propri istinti!
Conclusione ambigua che crea tante chiese diverse….
80 cardinali han detto no…di fatto i 2/3 son passati per un voto…

mala tempora currunt

il nibbio

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

Nel segreto di fatima si dice il Portogallo conserverà i dogmi cattoli, ci siamo……..ci saranno chiese nazionali ,molte andranno contro la vera dottrina (((

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Come riescono a dire "lo Spirito Santo riversa in loro doni e carismi per il bene di tutti." riferendosi a divorziati risposati davanti a queste parole di Cristo? «Chi ripudia la propria moglie e ne sposa un'altra, commette adulterio contro di lei; se la donna ripudia il marito e ne sposa un altro, commette adulterio»”.

il nibbio

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Nibbio, per ora il sinodo ha partorito il topolino. Hanno praticamente copiato un brano dell'Enciclica sulla famiglia di Giovanni Paolo II e le indicazioni date sul tema da Benedetto XVI. Ne parla Magistero nel suo blog.
Hanno passato la palla al papa, vedremo cosa farà.
Io credo che abbia già fatto quello che aveva in mente con la riforma dei processi matrimoniali. Benedetto XVI indicava la nullità stabilità dal tribunale come fattore chiave per la riammissione alla comunione sostenendo che in certi casi alcune coppie erano in coscienza convinte della nullità del precedente matrimonio, ma che questo doveva essere sancito dai giudici.
Continuo a pensare che presto la Chiesa sarà presa da altri problemi…geopolitici.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

vediamo il Papa.

A me pare un documento fumoso con diversi aspetti ambigui che posson essere usati da singole conferenze episcopali per far cosa vogliono…
Un po come è accaduto col Vaticano II…

Se Pietro farà chiarezza in un senso o nell'altro ben venga

il nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Forse perché distinguono tra chi tradisce e chi è tradito…

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

quindi per la vera religione cattolica non e' ammesso sbagliare.. wow, e' fatta per i perfetti!
hahaha
amen
indopama

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

indo la tua risposta è profondamente non cattolica, è l'esatto opposto invece!

confondi peccato e sacramenti.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ottima risposta,c'e' il Sacramento e la terza componente che si lega ,non solo sancisce ma SI LEGA ALLA COPPIA E L'ACCOMPAGNA, e' il Perfetto,nel Secondo Mistero della Fede, cioe' INCARNAZIONE,PASSIONE,MORTE e RISURREZIONE.La dimensione di Indo e' quella di Wall Street,e della City, di molti ebrei non convertiti:che pensano: io t'insegno, ti difendo ti sono amico finche' sei funzionale alla nostra morale ed etica,e se sbagli e vai fuori non ti giudico troppo severamente, se posso ti aiuto, ma prendo le distanze, non ti accompagno.,non pago per te(al massimo creo denaro dal nulla ala faccia di quei materialisti che lavorano sul serio tutti i giorni,e che vadano alla catastrofe cosi' impareranno che devono spiritualizzarsi.Che stronzate disoneste!Vadano a farsi….ipocriti faaisei delinquenti. mezzi uomini.Cristo invece accompagna, tace, si occulta ma accompagna e paga lo stesso prezzo.,e senza bisogno di allargare i fillatteri agli angoli delle strade suonando la tromba come i fottuit farisei di ieri e di domani.QUESTO e' il cattolicesimo e prima di parlarne o scrivere col sedre sciaquatevi la bocca e non solo.!!!

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Un giorno capiranno,questi viscidi, che Cristo ha giustificato anche loro come Giobbe, che leggono senza comprendere, giustifico' i suoi amici stolti e presuntuosi,e allora saranno pronti per offrire a Dio lo stesso Sacrificio che ha offerto Cristo, e lo faranno alla grande.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Vincenzo sei forte, stai a difendere Cristo come se ne avesse bisogno… hahaha
in realta' stai poi solo difendendo una tua visione della verita', si chiama orgoglio, stai sperimentando l'orgoglio e va bene, basta esserne consapevoli.

quello che Sorin cerca di dirvi e' che non c'e' bisogno di avere una squadra del Cuore perche' non si vince seguendo la squadra, siamo noi stessi (parte della coscienza di Dio) l'obiettivo finale.
alla morte la squadra svanisce mentre tu (l'anima, la coscienza) rimani. sei tu la cosa meravigliosa non il Papa o il cattolicesimo, quella e' robetta in confronto a te, sono solo giochi momentanei.
l'obiettivo non puo' stare dentro questo gioco limitato ma nell'immortalita' dell'anima, cioe' tu. sei tu quello da seguire e sperimenti l'"io" adesso dentro questa vita, domani dentro un'altra ma l'obiettivo e' sempre dentro di te, mai fuori, se c'e' un obiettivo fuori e' solo perche' stai momentaneamente sbagliando.

indopama

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Indopama ma questo che dici e dite e' vero ma lo do' per scontato.Solo che per molti diventa il modo per liquidare tutte le religioni e una in particolare….vanno tutte bene e quindi anche nessuna…Dio non e' religione…e quindi…Pero' e' vero che posso avere un po'di orgoglio,perche' conservare la Fede e' anche frutto di impegno,e forse anche trovarla visto che e' stato detto"Nessuno viene a Me se non gli e' concesso dal Padre"….e' un dono ma per chi ha le mani vuote per riceverlo,magari perche' non si e' messo i guanti per continuare a tenere le mani piene di cose che cominciano a scottare.Ma e' vero sopra tutto che sto cercando di guadagnarmi la salvezza a poco prezzo,anche se ho poche speranze che il prezzo resti basso a lungo.In fondo perfino i tifosi allo stadio non giocano eppure credono di contribuire alla vittoria…figuriamoci noi che siamo battezzati e vivi…insomma Cristo non ne ha bisogno ,ma Cristo un po' si fa sentire e un po' tace…e quando tace magari qualcuno si fa confondere dalle voci del mondo…

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Anche se il "voto" del Papa si aggiungesse a quello degli 80,come dovrebbe data l'esiguita' della maggioranza,e al fine di preservare l'unita' ,sempreche' bastasse la posizione del Papa per preservarla,e di per se' pesa piu' di tutti,e' stato seminato ,se non fraintendo,il seme della divisione,e proprio da quelli che come il cardinale Kasper nel video http://www.youtube.com/watch?v=G8OCn2Ghr9c dove racconta che il parroco della sua diocesi era stato autorizzato da lui a dare l'Eucarestia a una signora risposata,dopodiche' ne aveva parlato al Papa riferendo il fatto compiuto.e lo racconta con grande disinvoltura e sufficienza.Non era il caso di raccontare un episodio in cui il Papa viene preso ostaggio,preso in mezzo tra un cardinale che gli racconta con abilita e savoir faire un fatto compiuto e gli altri cardinali., dalminuto 22,50 al 24 compresa la durezza di certe espressionid+ della faccia nonostante il tono allegro del racconto.Sbagliero', ma ci vedo malizia nel voler coinvolgere e trascinare altre Chiese Nazionali. che sembra il vero scopo di tutta la messinscena.che tende a presentare la figura del Papa come uno di cui non si deve sopravvalutare l'Autorita'.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

ciao remox ti pongo questa domanda perché se Cristo sapeva che giuda l'avrebbe tradito fece parte integrante dei 12 apostoli ?? ora mi pongo queste domande ( io ho un po' di paura per le decisioni di questo Papa, ma non seguo pseudo messaggeri, aspetto i frutti) il fatto che la madonna inviti a pregare questo Papa è importante perché lo legittima come Papa ma la preghiera può essere anche il mezzo per non far prendere decisioni assurde da parte del Papa. Lo stesso regis non invita a pregare per il sinodo e per questo Papa ?? tutti noi aspettiamo il falso papa come se il tutto dovesse accadere in maniera palese ed evidente a tutti, ma l'inganno stà proprio in questo tutti lo accetteranno e il mondo lo applaudirà perché dirà le cose che piacciono al mondo. Tutti trascurano la figura di papa benedetto xvi , se per la prima volta nella storia esiste un papa emerito ci sarà un motivo , dio non fa nulla per niente, il suo ruolo non è ancora terminato , e anche se ha volontariamente abdicato e ora abbiamo il Papa legittimo Francesco, ciò non toglie che quest'ultimo possa tradire come abbia fatto giuda.
spero di sbagliarmi

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Cristo come Dio sapeva, come Uomo sperava fino all'ultima goccia di sangue versato che Giuda si convertisse…Anche dopo il tradimento Cristo ancora sperava…anche sulla croce sperava…
Pietro cadde…Cristo lo sapeva come Dio ma come Uomo sperava e poneva in lui fiducia…e alla fine fu ripagato. Fu Giuda a rifiutare un perdono che era lì…già concesso..fu Giuda a condannarsi.

Francesco ora ha tutto nelle sue mani. E' il Pontefice. Può confermare la sua Chiesa con parole chiare…e questo potrebbe portare a separazioni dolorose, oppure può confermare la sua Chiesa con parole ambigue…e questo potrebbe evitare separazioni ma permettere una variabilità di prassi e dottrina assurde per la Chiesa Cattolica così come è sempre stata in 2mila anni di storia.

Non invidio la sua posizione…di fatto però deve giocare a carte scoperte perchè a livello sinodale il finale è stato quello di non decidere e di lasciar spazio al Papa che potrà e dovrà decidere. Le sue prossime mosse ci faranno capire le sue vere intenzioni. Finora ha giocato volutamente con le parole e con i gesti, suscitando malumore sia tra i conservatori che tra i novatori, è stato tirato da un lato e dall'altro e ha lasciato fare….Ora credo e spero che debba uscire allo scoperto!

il Nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Remox, anche in Polonia vince la destra. Ora l'alleanza con Orban sarà più salda. Cosa pensi dei rinsaldati 4 di Visegrad? Ulrich

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Si in effetti ho seguito con attenzione. Si salda quel fronte anti immigrazione probabilmente descritto dalla 551.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Chiedo scusa se invado ma anche la figura di Giuda mi suggerisce una riflessione che almeno a me e' utile, non so ad altri.Interessante quel che racconta la Valtorta su Giuda durante la sua sequela a Gesu'…cioe' era uno problematico, non era un discepolo come gli altri.Questo lo dico, sopra tutto per noi, nel senso che ,anche se in teoria uno puo' dannarsi peccando alla fine della vita,e anche se abbiamo bisogno della Misericordia di Dio,e' pur vero che il destino eterno si costruisce ogni giorno,e questo vale pure per l'uomo e cristiano Bergoglio.Non e' che uno passa dal bene al male cosi' come scivolare su un marciapiede bagnato.Pensarlo,e ancora piu' insegnarlo, per me va contro il Vangelo,perche' non abbiamo ricevuto uno spirito da schiavi per ricadere nella paura.Prudenza,si',ma svilimento, no.Del resto,anche se al Papa Bergoglio le classi medie non fanno venire al cuore e alla mente nemmeno una parola di riconoscimento immediato e di sollecitudine particolare, a differenza che per i lavoratori dipendenti,e' un suggerimento evangelico quello di accumulare tesori nel Cielo,e non posso pensare a un Cristo Giudice che trascura tutto solo per un errore non confessato in tempo, proprio Cristo che tra l'altro ha fatto promesse sui 9 primi venerdi', ridotti a 5 sabati per Maria.,solo per esempio.Che brutto darsi da fare pensando che l'indomani riparti da zero e se sbagli il padrone ti licenzia e non hai neppure i Sindacati a difenderti: Vero che con la Carita' nel cuore, non c'e' differenza, ma mica sempre la si sente, del resto secondo Dottrina non possiamo neanche essere sicuri di essere in grazia di Dio.Quindi, tra essere o avere, non e' male avere…tesori accumulati nei Cieli.Alla faccia dei demagoghi che si sono fermati alle idee da adolescenti ,o da prima giovinezza,in campo sociale. Criticare le suore dell'Immacolata, o i frati,dicendo che c'e' troppo invisibile nella loro mentalita',e poi fare queste figure….sarebbe meglio un po' di penitenza da fare insieme a frati e suore dll'Immacolata…chissa' che non venga fuori una intelligenza e sensibilita' sociale meno stereotipata sulle cose visibili.e meno vicina a luoghi comuni buonisti pretestuosi.su quelle invisibili.Quando lo stesso Kasper riconosce che probabilmente la maggioranza dei risposati non ha interesse a fare l'Eucarestia, ma dice che si preoccupa per la minoranza…ma non si preoccupa di tutti quei sacerdoti che possono sentisi confusi da questi discorsi e queste iniziative…come se non fossero preziosi per il gregge dei fedeli…quindi per Cristo che li ha chiamati….quando in fondo, la Comunione spirituale, se Cristo vuole,puo' sostenere quei casi di minoranza, e prezioso puo'essere il loro sacrificio ,come se la Chiesa non avesse camminato nei secoli grazie ai sacrifci ,prima di tutti dei santi…

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

Riporto questo , è la sintesi del mio pensiero
Speriamo che il Papa prenda una posizione netta e chiara sull'argomento della comunione ai divorziati risposati.Credo che abbia già chiarito la sua posizione, no? Ovvero che verrà effettuata una valutazione caso per caso. A meno che abbia altro da aggiungere sull'argomento, ma non penso.Io spero che questa non sia la sua posizione. Ma se la sua posizione è questa, mi spiace, ma sta su posizioni eretiche che non posso essere condivise!Dire che, a seconda dei casi, la comunione la si può ricevere in stato di peccato mortale è follia!!!!!Sono un divorziato risposato e mi mantengo casto? Sì alla comunione! Sono un divorziato e non mi mantengo casto?? No assoluto alla comunione!Questo è quello che da sempre insegna la Chiesa! Il di più è opera di Satana!!Dire che i dovrziati che non si mantengono casti possono accedere alla comunione, significa distruggere la Chiesa!! Signifca dire che non è più necessaria la confessione e l'assoluzione dei peccati per stare in comunione con Dio! Significa che non è peccato ricevere il Corpo di Cristo se si è in stato di peccato mortale!È FOLLIA PURA!!! SIGNIFICA DISTRUGGERE LA CHIESA!!Per quanto mi riguarda, finchè Papa Francesco non parla chiaro e non dice quale è la sua posizione, gli concedo ancora il beneficio del dubbio, ma, se questa dovesse essere la sua posizione, mi spiace, ma mi opporrò con tutte le mie forze!Io gestiscso una pagina fb di stampo cattolico, e sono due anni e mezzo che difendo Papa Francesco contro tutto e contro tutti, senza se e senza ma! E l'ho sempre difeso! Anche quando, per usare le parole di Padro Regis, ha detto delle cose che lui forse non avrebbe osato dire.Ma se questa – e spero ancora di no- dovesse essere la sua posizione, mi opporrò! Ci sono cose che nemmeno un Papa può fare!!! E una di queste è concedere la comunione a chi è in stato di peccato mortale!Tu citi Anguera… Ma Anguera lascia sufficente spazio per considerare Papa Francesco un inviato di Dio come un inviato di Satana. E anche lo stesso Pedro Regis, dai vostri racconti, sembra aver confermato questa mia idea. Come non può dire che Francesco sarà quell'uomo che farà danni alla Chiesa, così non può dire – cosa che invece ha fatto con Bendetto XVI lodandolo e facendogli mille complimenti- che è una persona iviata da Dio.Tu citi Anguera… Ma Anguera picchia solo su un punto: NON ALLONTANATEVI DALLA VERITÀ E SEGUITE IL VERO MAGISTERO DELLA CHIESA QUALUNQUE COSA ACCADA!Usa proprio l'espressione "VERO magistero della Chiesa", come se ce ne sarà uno falso. Io non ho i paraocchi, e giudicherò il Papa in base alle sue azioni:-Non concederà, come ancora spero, la comunione ai divorziati risposati che non si mantengono casti? Benissimo, il Papa è un uomo di Dio e continuerà ad avere il mio appoggio!- Concederà la comunione ai divorziati risposati che non si mantengono casti?? È un inviato di Satana, e mi opporrò con tutte le mie forze!

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Caro Mario Mancusi, queste decisioni porteranno allo scisma piu' grande che ci sia mai stato con la conseguente persecuzione della Chiesa che come Anguera ci dice, SALIRA' IL CALVARIO perché si impegnera' a difendere la VERITA' ma sara' purificata dalla sofferenza: A suo sostegno ci sara' un papa che preparera' (ma non vedra') la Chiesa per la grande vittoria (Ang 3832) e l'uomo di fede che e' Pietro il romano di San Malachia, il prescelto da Dio (Ang 2856), il seme piantato da Dio (Ang 3012) che dara' solo buoni frutti, anch'egli non vedra' il trionfo del Cuore Immacolato ma verra' nel mezzo delle tribolazioni a sollevare la Chiesa di Cristo proprio nel momento in cui si sentira' affranta e abbandonata.
ANG 2802 210207:"… dopo tutta la tribolazione il Signore fara' sorgere un uomo di fede e di grande spiritualita'. Sara' questo il prescelto per preparare gli uomini a consegnare la Chiesa A COLUI CHE VIVE E REGNA PER SEMPRE!
San Malachia:
"DURANTE L'ULTIMA PERSECUZIONE DELLA SANTA CHIESA ROMANA PIETRO IL ROMANO PASCERA' IL GREGGE FRA MOLTE TRIBOLAZIONI POI LA CITTA' DEI SETTE COLLI CROLLERA' E IL TREMENDO GIUDICE GIUDICHERA' IL SUO POPOLO"

Quando il Figlio dell'uomo ritornerà, troverà ancora la fede sulla terra?» (Lc 18, 8)

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Oggi l'UE sta imponendo con la forza all'Italia l'ammodernamento delle proprie leggi a favore dei diritti omosessuali LGBT e comunque in questi giorni il governo si sta occupando del tema delle unioni civili e con questo sta cercando di mascherare altre porcherie varie.
E' di questi giorni la notizia che la stessa UE ha riconosciuto come cittadino dell'anno un transgender

http://osservatoriogender.famigliadomani.it/lunione-europea-incorona-un-transgender-cittadino-europeo-2015/

Ang 3052 11 09 08:"…. cari figli pregate per la Chiesa del Mio Gesu'. L' Europa si sollevera' contro la chiesa, rifiuteranno la verita' e causeranno grande sofferenza ad un ( e non IL ) successore di Pietro
FATIMA:
" E vedemmo in una luce immensa che è Dio: “qualcosa di simile a come si vedono le persone in uno specchio quando vi passano davanti” un Vescovo vestito di Bianco “abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre”. Vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c'era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino; giunto alla cima del monte, prostrato in ginocchio ai piedi della grande Croce venne ucciso da un gruppo di soldati che gli spararono vari colpi di arma da fuoco e frecce, e allo stesso modo morirono gli uni dopo gli altri i Vescovi Sacerdoti, religiosi e religiose e varie persone secolari, uomini e donne di varie classi e posizioni. Sotto i due bracci della Croce c'erano due Angeli ognuno con un innaffiatoio di cristallo nella mano, nei quali raccoglievano il sangue dei Martiri e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio. "

Quel vescovo vestito di bianco sta per salire la montagna ripida!

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Le visioni sono simboliche Giuseppe, ma come al solito tu…niente…
Il Calvario e il papa che lo sale sono un simbolo…l'unica cosa che si può dire e che io ho detto cominciando il blog è che la strana espressione usata da Lucia per descrivere l'inizio della visione fa pensare che il tempo in cui comincia il Calvario sia quello delle dimissioni di Benedetto XVI. Da lì si comincia…prima la città in rovina (la Chiesa) e poi la salita del monte. E Francesco è uno di coloro che saliranno, come il successore.
Gli scismi sono sempre nati in un solo modo, uno solo. Non c'è mai stato nella storia della Chiesa uno scisma che sia nato in modo diverso e questo modo è la disobbedienza al papa (per motivi validi o meno validi). Ad Anguera la Madonna ripete di non dimenticare le lezioni del passato alludendo al XV secolo. E' per questo che vi ho sempre detto di rileggervi la storia dello scisma d'Occidente, perchè evidentemente è molto simile a quella dei giorni nostri.
L'obbedienza vince sempre, perchè l'obbedienza fino alla follia è imitazione di Cristo. Gesù è stato l'Obbediente oltre ogni logica e il valore dell'obbedienza mi sembra oggi completamente scomparso. La disobbedienza è frutto di superbia e mancanza di fede. Lucifero è stato il grande disobbediente, Giuda ne è stato un altro. L'Anticristo sarà un altro ancora…e tutti costoro hanno sempre giustificato e giustificheranno la disobbedienza come scelta dettata dai motivi più nobili e giusti.
Per questo quando sento parlare tizio e caio di teologia, dottrina, obbedire o non obbedire, seguire o non seguire mi viene l'orticaria.
La Madonna non ha mai detto attenti a Francesco, non difende il vero magistero, disubbidite. Ma parla di un tempo di confusione in cui vi saranno due troni e due papi regnanti. Ma solo uno sarà vero. Il nostro tempo è preparatorio di quello per cui non affannatevi alla critica e al pettegolezzo, al pregiudizio e al processo alle intenzioni. Chi crede infatti sa che di tutto bisognerà poi rispondere.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Francesco non sale alcun calvario caro Remox anzi portera' al calvario, a me quello che preoccupa e' che nel momento in cui Francesco IMPORRA' il suo nuovo modo di intendere la Chiesa molti e anche tu possiate seguire colui che sta distorcendo e modificando a proprio piacimento quello che Cristo ( VIA VERITA' e VITA) e' venuto a dirci. Lo sai perché l'ho gia' scritto e tu hai gia' avuto modo di rispondermi, io sono fra quelli che danno per certo il fatto che Papa Benedetto si alzera' a guidare la Chiesa "farisaica" e con lui molti sacerdoti laici…… che sono poi quelli che nella visione del segreto di Fatima salgono simbolicamente (ovvio) la montagna. Quando questo accadra' allora molti capiranno…..
Scusami Remox ma e' quello che penso, l'unica cosa che mi rasserena sia in un caso che nell'altro, e' l'imminenza degli eventi visto che Papa Benedetto e' prossimo agli 89 anni e che quindi io che ne ho 39 non corro il rischio di rimbecillirmi.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

"il fatto che Papa Benedetto si alzera' a guidare la Chiesa"

Sono frasi come questa, che disconoscono non solo la realtà dei fatti, ma parole e gesti del papa emerito, che fanno capire quanto si tratti di superstizione più che di fede.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Remox alla luce della legge di dio è lecito dare la comunione ai divorziati risposati , per te si o no ? Tutto il resto sono chiacchiere

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non sono le nostre opinioni l'oggetto della discussione. Siamo forse vescovi?
Per quel che vale penso che le uniche soluzioni siano quelle di cui si è sempre parlato ovvero verificare la validità o nullità del primo matrimonio e, in assenza di queste, castità del secondo…
Comunque sapete bene tutti che da molto prima dell'attuale papa la comunione viene data a molti che non dovrebbero riceverla….la crisi nella Chiesa non comincia con Francesco e nemmeno col Concilio…
L'insegnamento è chiaro, ognuno poi risponde della propria coscienza.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Perfetto siamo d'accordo , è quello che penso anch'io e ogni cattolico aggiungo, se molti in peccato prendono la comunione ne risponderanno al termine della vita , ma quando è la stessa chiesa che modifica nero su bianco le leggi dio , questa è un'altra storia. Percui io spero vivamente che papa francesco non faccia questo atto

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Si ma io ho detto per quel che vale….il discernimento caso per caso non è contrario certo all'insegnamento. E' una responsabilità anche quella e come ogni cosa non va abusata. Usata si, abusata no.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ma cosa dici , allora è inutile parlare con te, mi devi spiegare cosa serve il discernimento , per questo c'è già la sacra rota, rivolgiti a quella se il matrimonio è dichiarato nullo allora ok , altrimenti che facciamo bye passiamo quella.Ti aggiorno che dai giornali di tutto il mondo risulta che sta storia della comunione ai divorziati non è passata. Se è vero si assumera la decisione finale il papa attuale, davanti a dio .

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non ho capito nulla di quello che hai scritto. La prossima volta fai un bel respiro e riordina le idee…

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

hai scritto:Per quel che vale penso che le uniche soluzioni siano quelle di cui si è sempre parlato ovvero verificare la validità o nullità del primo matrimonio e, in assenza di queste, castità del secondo…
poi dici : Si ma io ho detto per quel che vale….il discernimento caso per caso non è contrario certo all'insegnamento. Sono io allora che non capisco -''?? o l'uno o l'altro ?? siamo giorni che diciamo che la dottrina cattolica non deve essere modificata e poi sei solidale all'esortazioni di Papa francesco ???
Poi ho detto sembrerebbe dai giornali stranieri che dal sinodo non c'è stata nessuna apertura alla comunione alle coppie risposate , dove stata la verità ?
in tal caso sarà il Papa ad assumersi davanti a dio la responsabilità di affermare che nel discernimento si puo dare la comunione alle coppie risposate. Se esiste già l'annullamento dei matrimoni non validi tramite la sacra rota , non riesco a comprendere allora dove si collocherebbe questo discernimento ulteriore ( si autorizzerebbe uomini e donne che non hanno avuto l'annullamento della sacra rota e che hanno ulteriori relazione a prendere comunque la comunione ??questo sarebbe sacrilego) punto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Caro Mario.
Perché vuoi capire un testo che volutamente non è chiaro? É fatto apposta per permettere a tutti di leggere cosa vogliono…

http://sinodo2015.lanuovabq.it/card-burke-la-relazione-finale-manca-di-chiarezza-sullindissolubilita-del-matrimonio/

il nibbio

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

E confermo quanto ho detto…non tutti i casi sono uguali. Ad esempio non tutti i primi matrimoni possono essere annullati…ma di esempi ce ne sono tanti.
E' importante che la dottrina non sia toccata, perchè le prassi più volte si sono modificate nel corso della storia della Chiesa, ma la dottrina permette sempre, come una bussola, di orientarsi verso la giusta direzione.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

mi dispiace ma non condvido e quindi deduco che le tue interpretazioni anguera ecc siano molto indirizzate, sei di parte

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Non è questione di condividere…la storia è storia…è oggettiva. Non devi condividere nulla, ma solo studiarla.
Riguardo alle interpretazioni di Anguera sono appunto intepretazioni (non capisco quale nesso vi sia con la mia valutazione del sinodo)…credi a quel che vuoi.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Esem se papa francesco promulga questo famoso discernimento, per me sarebbe eresia , per te invece sarebbe una cosa normale , per me sarebbe cambio della dottrina per te no, per me sarebbe la confusione spirituale di anguera e quello che ne consegue , per te no …eccc

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Ho l'impressione che tu non abbia ben capito cosa significa "discernimento", ovvero il vagliare, attitudine che trova le sue fondamenta direttamente nel Vangelo.
Discernere è un atto di giustizia, non di sottomissione alle mode del momento. E' compito primario di un pastore discernere ciò che è buono da ciò che non lo è partendo dall'insegnamento cristiano. La dottrina che molti oggi vogliono difendere si è faticosamente consolidata e arricchita nel corso del tempo a prezzo di grandi lotte e grandi discernimenti. Allo stesso modo l'applicazione della norma deve essere soggetta a discernimento ed è per questo che parlo di grande responsabilità.
Perchè se qualcuno pensa che questo sia garanzia per fare quel che vuole sbaglia (anche se oggi sono moltissimi a fare quello che vogliono).
D'altronde ogni singolo uomo ogni giorno è chiamato a fare scelte, a vagliare e a discernere. Per questo è fondamentale che l'impianto dottrinario rimanga saldo perchè se la prassi dovesse esagerare nella condiscendenza dell'applicazione della norma, avendo immodificata la dottrina, si potrà sempre apporre dei correttivi.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Allora siamo in tanti a non capire compresi molti cardinali burke eccc, tanto è vero che sembra che questa opzione non sia passata come relazione finale ))

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

grazie nibbio per il sito ))

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Quante sciocchezze. Per il Cattolicesimo se un Tizio uccide la moglie e si pente può prendere la Comunione, invece se divorzia e si pente non può prenderla. Spero proprio che Francesco riesca nella Rifondazione della Religione (da zero), poiché quella che si pratica abitualmente in Italia è solo superstizione.

NoName.

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

NoName, se divorzi hai ucciso ! Prima del Sacramento ci sono 2 persone, dopo il Sacramento c'è n'è UNA SOLA : Dio non vede più Pierpaolo e A., Dio vede solo UNA PERSONA ! se divorzi (quello dei 2 che VUOLE il divorzio) hai ucciso te stesso : è una morte spirituale, ma sempre morte è !

Se continuate a ragionare in modo esclusivamente POSITIVISTA/RAZIONALISTA non ne uscirete mai: queste sono realtà SOPRANNATURALI, o hai FEDE, o non potrai mai e poi mai capirle/vederle. Che vedi le onde elettromagnetiche del cellulare tu, quando squilla ? NOOO !!! eppure il cellulare squilla ! …..che vedi Dio tu ? NOOOOO !!! eppure Madre Teresa che raccoglie i moribondi lerci e puzzolenti dalle strade l'hai vista cacchio !!!!

Tutto quello che sta succedendo è perchè non c'è più Fede, F E D E, la superstizione sì, hai voglia che c'è n'è (la superstizione è la fede scimmiottata del satanasso), ma la Fede NON è superstizione ! Cavolo, se arrivi a dire che la Fede è superstizione, cacchio, siamo messi male, malissimo !

….ora se dici che I Sacramenti sono superstizione, sei fuori dalla Chiesa : quando lo capirete che NON è il Vangelo e la Chiesa che si devono adeguare al mondo, ma è l'essere umano che si dovrebbe adeguare/seguire/capire il messaggio di Gesù Cristo e difendere e onorare la Sua Chiesa. La Chiesa non è un edificio o un associazione, la Chiesa sono tutti i battezzati in Cristo Gesù, la Chiesa è fatta da PIETRE VIVE, che sono i figli di Dio che lo cercano e lo amano sinceramente e con tutto il cuore, nella Sua Legge e nella Sua Chiesa.

Nessuno ti obbliga a sposarti in Chiesa e prima di farlo, cacchio, perchè non vai a capire BENE che cosa è il Sacramento ? Se poi tutta la faccenda si 'riduce' al vestito bianco, alla 'cerimonia' in Chiesa, ai megaregali dei testimoni, o alla mangiata pantagruelica che viene dopo, questo NON è il Sacramento del Matrimonio (!), no è un problema della Chiesa e/o della Dottrina, ma è un problema dei due fidanzati MINCHIONI che non hanno capito che cosa stanno per fare : una solenne promessa DAVANTI A DIO (cavolo se sono in Chiesa, davanti al Tabernacolo e al prete, cavolo , vuol dire che ci credono !….o no ? ) di AMARSI TOTALMENTE, come Gesù ci ha amato (ovvero fino alla morte in Croce), PER TUTTA LA VITA, qualsiasi cosa succeda.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non si puo' amare una persona o una qualsiasi altra cosa, non abbiamo potere sull'amore, non lo possiamo creare dentro di noi a piacimento.
l'amore lo puo' dare solo LUI ed e' quindi LUI che dobbiamo seguire. Dio ci parla attraverso l'amore, quando pensiamo ad una persona o ad una cosa e ci arriva amore, quella e' la strada da seguire.
non quella che qualcun altro ci indica, scritta o meno da qualche parte.
la FEDE e' la fiducia nel seguire la strada indicataci dall'amore dentro di noi, qualunque essa sia, senza ascoltare null'altro fuori, persone o libri. dobbiamo avere il coraggio di fare le azioni che ci vengono indicate attraverso l'amore, in questo consiste la prova, nel disegnare sulla terra il volere di Dio, nel creare una realta' come Lui desidera.
indopama

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Sorin

dammi retta, ascolta il consiglio di Indopama: Sorin,
non ti capiscono, non hanno mai sperimentato Dio, lo hanno solo letto. dagli tempo…
e lascia perdere.
Di confusione su questa terra ce ne é già abbastanza.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Carro mio Luigi …Pero …hai visto Indo ? Non molla …Ah ah ah …Io mi sono affezionato , a modo mio , di parecchi di voi , senza un motivo particollare …ecco perche non ho mollato .
Indo , se hai del tempo , leggi ( o rileggi ) il quinto di Tomasso . Concentrati sulla seconda parte , dove descrive le circonstanze di come e dove a detto …Guarda bene i detaglli …e poi fammi sapere . Sono dei particolari , che veramente ha raggione quando dicce ''Non capite chi sono , dopo le parole che vi dico ?'' E poi , ci stano le famose ''le tre parole ''. Se le hai capite …dammi la conferma , ma senza scriverlli qui sul blog ! Mi raccomando …Ah ah ah …Belli voi …S

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@ Indopama Ne abbiamo già parlato : io ti avverto ancora, sei su una pericolosissima strada, che porta dritta dritta nelle catene del satanasso. "Io sono fatto così, mi piace questo e quello e faccio quello che voglio e quello che 'sento' " ….. Questo è un atteggiamento e comportamento satanico : il cristiano (come giustamente detto e ricordato da Remox), OBBEDISCE, alla Legge e ai precetti della Chiesa, che gli piacciano o no (che gli è piaciuto a Gesù Cristo andare in Croce ?) Tu obbedisci al tuo 'io' e lo metti al primo posto, il cristiano della Fede Cattolica, obbedisce a Dio, non al suo 'io'….c'è una D maiuscola, davanti ad un 'io' minuscolo….se lo capisci…..

Quindi secondo te, magari adesso che (dico per dire, invento) a mia moglie gli è venuta una panza da birrofila, le puzza l'alito e non vuole più fare un cacchio dalla mattina alla sera, ebbene adesso la fanculizzo e mi trovo una stangona, bona da urlo e a quel paese Matrimonio, figli e tutto il cucuzzaro…….pensa se Gesù Cristo avesse detto "Ma chi se ne fraga di questi uomini ingrati e ignoranti, se ne andassero all'inferno (NEL VERO SENSO DELLA PAROLA !!!!) in Croce non ci vado manco per niente ! "…….PENSACI !!!

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Concordo con questo scritto di Pierpaolo.Indopama ha scritto una cosa in parte giusta,che casualmente ho scritto anche io piu' sopra, alle 23,26 del 26 ottobre, solo che l'esperienza interiore va confrontata con la Verita' testimoniata dalla Chiesa,che e' MADRE DEI FEDELI, E QUINDI HA SPERIMENTATO PRIMA.Guai a chi si affida solo a se' stesso.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

segnalazione interessante ma senza fonte….servirebbe il contributo di RIk Juillet e di qualcuno esperto della materia specifica…interessante in particolare l'accenno all'impegno preso dalla Russia con Israele a non disturbare le comunicazioni di Israele e a non usare il suo dispositivo di oscuramento sopra il sud della Siria.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Grazie del link.
Si conferma un po' quanto detto. Pedro è un ottimo oratore, ma non sempre la disamina dei molti messaggi sembra giusta. La profezia sui due papi di cui parla in questa prima parte del filmato non c'è nei messaggi, mentre invece c'è quella molto chiara dove si parla di due re (due papi regnanti), due troni (due seggi papali – cattedre), un regno diviso (la Chiesa) e un falso successore di Pietro insieme a quello vero.
Dire che quel messaggio sia oggi vero significa dire che Francesco è un falso papa, cosa che lo stesso Pedro nega.
Quindi per il principio di non contraddizione l'errore sta nell'interpretazione del messaggio.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Mannaggia a te Remox…..

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

Giuseppe, fai un piccolo atto di umiltà che Remox sa quello che dice. E lo si capisce anche dalla chiarezza e semplicità delle risposte.
Senza contare che il tuo topic fu già discusso e sviscerato agli albori del blog.
Spring

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

La nuova bussola quotidiana quotidiano cattolico di opinione online: Comunione ai divorziati unioni gay e gender Quattro grandi bugie della stampa sul Sinodo
http://www.lanuovabq.it/mobile/articoli-comunione-ai-divorziati-unioni-gay-e-gender-quattro-grandi-bugie-della-stampa-sul-sinodo-14217.htm#.Vi9x9OZtega

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

POSSIBILE CHE INVECE DI LEGGERE http://www.vatican.va oppure http://www.avvenire.it vi fate abbindolare dalle DEDUZIONI SULFUREE della cosiddetta "STAMPA LAIDA" (cioè no, era "LAICA") DISCERNIMENTO, DISCERNIMENTO, DISCERNIMENTO! Per Carità di DIO!

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

…NEL FRATTEMPO
27/10/2015 03:02
Isole contese: tensione tra Usa e Cina
3.02
Isole contese: tensione tra Usa e Cina
Torna altissima la tensione tra Cina e
Usa dopo la decisione di Washington di
sfidare la sovranità rivendicata dalla
Cina sulle isole artificiali costruite
dal nulla nel Mar Cinese meridionale,
inviando un cacciatorpediniere, lo USS
Lassen entro le 12 miglia (limite delle
acque territoriali) da un isolotto nel-
le Spratly.

L'ambasciata cinese a Washington ha
chiesto agli Usa di "asternersi dal di-
re o fare qualsiasi cosa che possa sem-
brare una provocazione" e di agire re-
sponsabilmente per mantenere la pace.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

MI piace quel che ha scritto Porsia,e' vero.Aggiungo anche che quelli che cadono nelle trappole della stampa laida(altra cosa su cui concordo,anzi ci aggiungo guerrafondaia))dovrebbero usare discernimento prima di tutto con se' stessi, come lo uso io verso di loro.Perche' a cantarcela e suonarcela da soli siamo capaci tutti,ma vedere una grande voglia di schierarsi in chi dimostra lacune gravi,, passaggi logici arditi e inesperienza nel verificare le fonti,fa pensare che questi sforzi rispondano piu' a motivazioni emozionali interiori che a una autentica volonta' di capire.Insomma una fretta di scendere in campo perche' ci si sente pronti e chiamati a prendere posizione.Invece ha detto una cosa vera Remox,sulla obbedienza che vince alla lunga,e obbedienza vuol dire ascolto, quindi il contrario della fretta di partecipare al gioco o all'esame credendo di essere pronti.P.es.a me Il card. Kasper piace poco,e se fossi al posto del Papa gli farei l'interrogatorio di terzo o quarto grado,e magari prenderei provvedimenti,ma la verita' e' che ,come scriveva san Giovanni,questi nel caso se ne escono poi da soli, e si fanno riconoscere,quindi lavorano per la Verita'.Ha sempre funzionato cosii,perfino con Giuda, appunto,e noi siamo piu' bravi di Cristo e degli Apostoli?La Chiesa bimillenaria non e' un'armata di dilettanti allo sbaraglio.Il vero oggetto di manovra di questa confusione e di questi su e giu' che sembrano quelli dei mercati finanziari manipolati e truffaldini, siamo noi,e anticipare le proprie mosse e' da polli.Tanto piu' che a tenete il banco e' sempre lo stesso…satana coi suoi.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Non so se me l'ha suggerito l'angelo custode o il diavoletto,ma riflettendo sul perche' la stampa laida e' anche quella piu'guerrafondaia,cosi' mi sembra, ho trovato che forse dipende dal fatto che oggi la gran parte delle operazioni sono quelle di falsa bandiera 😉

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

leggete questo articolo di boscolo su papa francesco, dice che il 2015 è come il 1978 l'anni di tre papi, è preoccupato per la vita di questo papa in particolare per questo natale:
http://www.ilgiornale.it/news/politica/lapostolo-nostradamus-dio-salvi-papa-francesco-1123234.html

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Salve a tutti…avrei una domanda per Libra…hai scelto un nome specifico e cioè "Libra"…che coincide con il commento da me letto sulla pagina di un certo Adam Kadmon che a parer mio e di altri è lampante segnali se stesso come il futuro messia o grande monarca e parla proprio del suo segno zodiacale ossia la bilancia 7° segno …premetto che io non mi intendo di tutto ciò…ma per curiosità da parecchi anni leggo un pò qua e là e ancora sinceramente parlando mi sento confusa…ma non nego la mia curiosità verso sopratutto questo personaggio il cui arrivo sembra non solo tanto atteso ma imminente…Libra …lo chiedo a te …il grande monarca è per caso del segno della bilancia ? tu che ben conosci la sua formulazione astrologica…? hai parlato poi di fine ottobre come periodo incisivo per quanto riguarda il suo percorso…in che senso ? in attesa di risposta auguro un buon proseguimento a tutti… 🙂 by Akhira

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scusate se mi intrometto, ma mi ero dimenticato di chiedere a Libra cosa intendesse per pre-Consacrazione in atto.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ci sta eccome …Ma sul questo blog , non potrai trovare nessuna conferma sul questo , anzi …lo vedrebbero come un ''nemico '' . Questione di schierramento . S

Share This