LE “IRIDI” DI MARZO

scritto da Remox
18 · Mar · 2015

LE “IRIDI”
DI MARZO

 

In attesa del grande
spettacolo dell’eclissi totale di Sole del 20 Marzo e della terza eclissi
totale di Luna di inizio Aprile, ieri sera il nostro Astro ci ha regalato un
incredibile spettacolo, in seguito a una tempesta magnetica, fatto di
meravigliose aurore boreali, estremamente estese, su tutti i cieli del Nord
America e del Nord Europa.

La tempesta è stata
inattesa e di eccezionale portata per gli effetti luminosi che ha garantito a
chi ha potuto assistervi.

Fuochi d’artificio in
concomitanza con la vittoria di Netanyahu alle elezioni di Israele con una
campagna elettorale programmata per mettere la nazione in armi contro le
minacce esterne.

Le Iridi Celesti hanno
illuminato in particolar modo la Russia, la Scandinavia, la Gran Bretagna, ma
anche la Francia, la Germania, l’Austria (fino alle nostre Alpi), la Repubblica
Ceca, la Polonia e molti altri ancora.

 Tempesta geomagnetica, ecco le bellissime aurore boreali

 

http://www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2015/03/10450438_879411618748928_2659389438937089774_n.jpg

 

Un fenomeno simile a
quello che nel 1938 annunciò al mondo l’inizio della Seconda Guerra Mondiale e
che accadde ancora inaspettatamente nel ’39 e che Albert Speer così descrisse:

«Quella notte ci intrattenemmo con Hitler sulla terrazza del
Berghof ad ammirare un raro fenomeno celeste: per circa un’ ora, un’ intensa
aurora boreale illuminò di luce rossa il leggendario Untersberg che ci stava di
fronte, mentre la volta del cielo era una tavolozza di tutti i colori dell’
arcobaleno. L’ ultimo atto del «Crepuscolo degli dei» non avrebbe potuto essere
messo in scena in modo più efficace. Anche i nostri volti e le nostre mani
erano tinti di un rosso innaturale. Lo spettacolo produsse nelle nostre menti
una profonda inquietudine. Di colpo, rivolto a uno dei suoi consiglieri
militari, Hitler disse: “Fa pensare a molto sangue. Questa volta non
potremo fare a meno di usare la forza”»

Quello di ieri non
sarà l’unico spettacolo che il Sole ci regalerà da qui in futuro e perché non
si dica che non era stato detto, oltre alle quartine del Ramo XXIII di cui molto
abbiamo parlato, leggiamo la sestina 1132 che si trova nella parte iniziale del
Proemio del 2000, a ridosso quindi di quanto fin qui raccontato:

Dal Proemio
del 2000 “La Grande Tribolazione e la Nuova Era”

1132

Vin à foison, tres bon pour les
gendarmes,

Pleurs & souspirs, plainctes cris
& alarme

Le Ciel fera ses tonnerres pleuuoir

Feu, eau & sang, le tout meslé
ensemble,

Le Ciel de sol, en fremit & en tremble,

Viuant n’a veu ce qu’il pourra bien veoir.

1132

Vino in abbondanza, molto buono per
le truppe,

Lacrime e sospiri, pianti crisi e
allarme,

Il cielo farà piovere i suoi fulmini,

Fuoco, acqua e sangue tutto insieme,

Il Sole e il Cielo in fremito e
tremore,

Nessun vivente avrà mai visto ciò che
ben si vede.

Ma ancor di più conviene rileggere la
quartina 644, sempre nel Proemio del 2000, di cui abbiamo parlato recentemente
in “Il Mostro della Sassonia”:

644

De nuict par Nantes
Lyris apparoistra,

Des arts marins
susciteront la pluye:

Arabiq goulfre, grande classe parfondra,

Vn monstre en Saxe
naistra d’ours & truye.

644

Di notte per
Nantes l’iride apparirà,

Delle arti
marine susciteranno la pioggia:

Arabico
golfo, grande flotta sprofonderà,

Un mostro in
Sassonia nascerà da orso e scrofa.

La quartina ha tutta l’aria
di indicare una sequenza di eventi di cui, al primo posto, l’Iride notturna dai
cieli di Nantes, in Bretagna, nel Nord della Francia. Che sia stata quella di
ieri sera? Perché no, visto il marasma montante a livello internazionale. 

 

Aurore in Vandea

 

Il mostro sassone lo
abbiamo provato ad identificare con il risorgente movimento di destra tedesco,
antislamico e filo russo, che manifesta con i cartelli della Merkel- Ferkel,
ovvero la Merkel Scrofa.

Per il resto si vedrà,
ma la vittoria della destra israeliana non lascia certo pensare che il
Medioriente si avvii verso la pace.

E ancora, dal Ramo XIX
del ‘900 “Il Risveglio Islamico”, abbiamo la quartina 296 che abbiamo letto in “Il Re dal Turbante Bianco, il Principe Arabo e il Profeta del Terrore” che ci
parla di un cielo notturno acceso di rosso:

296Flambeau ardant au ciel soir sera veu,Pres de la fin & principe du Rosne,Famine, glaiue: tard le secours pourueu,La Perse tourne enuahir Macedoine.296Fiamma ardente in ciel
vista di sera,
Presso la fine e l’inizio del
Rodano:
Porterà fame e spada: tardi
il soccorso arrivato
Torna la Persia ad invadere
la Macedonia.

I primi due versi di
questa quartina converrà ricordarseli bene poiché prossimamente torneranno
utili per altre correlazioni.

Riesce difficile
citare anche tutti i segnali di crisi profonde che agitano il mondo in ogni suo
angolo, ma questa mattina mi hanno impressionato le immagini di Francoforte con
le violenze per le strade della città e i numerosi incendi. I lettori
ricorderanno che il veggente di Waldviertel vedeva queste masse di europei
spostarsi da una nazione all’altra, in particolar modo Italia, Francia e
Germania per distruggere e appiccare incendi. La deflagrazione della crisi
economica porterà facilmente a questi risultati senza contare le lotte intestine
con le minoranze etniche e religiose (se così vogliamo definirle) fra cui
ovviamente quelle islamiche (la vera invasione preconizzata).

Ora basta però, per un
momento facciamo finta di niente e godiamoci lo spettacolo dell’eclissi di Sole di questo Venerdì.

Aggiornamento sull’attentato di Tunisi

E’ vero, non si fa a tempo a scrivere un articolo che la tragica realtà incombe ed inchioda alla cronaca.

Mi limito solo a riportare quanto scritto in “Il pronostico del papa Pio IV“:

<<Città marittime si sentiranno sotto assedio e vengono citate La Goletta
(costa della Tunisia) e Malta “e ciò non sarà solo per una città, ma per molte
principalmente marittime e frontiere e barbare stragi, al giorno d’oggi 1563 è
ciò che apporta molte desolazioni”>>.

La Goletta è il porto di Tunisi. 

Le stragi dei mari, con le traversate dei clandestini, non sono a quanto pare le uniche “barbare stragi” a cui far fronte. Tutto il tratto del Mediterraneo che va dal Nord Africa alla Sicilia passando per Malta è a rischio. D’altronde i due fenomeni, l’immigrazione clandestina e il terrorismo, sono fra loro ormai legati.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
108 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ho pensato allo stesso abbinamento con le elezioni israeliane e l'evento del '38. Mi pare comunque che i vari segni ed avvenimenti siano sempre più ravvicinati. Ulrich

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Remox sei un'artista dell'occulto, congratulazioni per questa tua breve lirica saggistica. Sapevo che i millenaristi, in modo particolare, considerano questa eclissi di venerdì un segno concreto della fine dei tempi biblici, anche perché coincide con alcune importanti feste ebraiche…
Luc

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ecco che cos'era ieri notte quella che ho scambiato per nebbia guardando fuori dalla finestra. Pensavo di essere stato un po' troppo al pc.
Dal meteorite caduto ieri alle rivelazioni private, che ormai convergono tutte verso la fine del tempo concesso per la conversione, si direbbe che quasi ci siamo. M sa che già da quest'anno ne "vedremo delle belle".
Spring

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

🙂 Ti sei perso lo spettacolo per averlo scambiato per nebbia?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non sapevo dell'aurora boreale. Sono nel Nord Europa, ma non in Scandinavia. Non me l'aspetto una cosa del genere. Anche se da queste parti la nebbia non l'ho mai vista.
Gran parte della giornata la passo leggendo al pc al punto che comincio a vedere dei flash bianchi di tanto in tanto. Tutto potevo pensare fuorché ad un'aurora boreale.
Non mi sono neanche affacciato. Ho guardato fuori dalla finestra mentre ero seduto davanti alla scrivania ed ho visto quel cielo strano. Ho chiuso il pc e mi sono coricato.
Spring

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sarà per la prossima!

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Spring
Purtroppo non ci sarà la prossima volta! A Spring è capitato come alle vergini stolte del vangelo; eppure ce l’aveva sotto gli occhi… ma non ha avuto fede e costanza! Peccato! Un rimedio c’è, comunque; non occorre che tu ti vesta di sacco e ti cosparga di cenere il capo; segui il mio esempio: invece di cecarti per vedere nebbie o non nebbie, aurore o non aurore, guardati le foto sopra oppure cerca su Internet i filmati anche vecchi, fa lo stesso; così ho intenzione di fare anch’io; anzi, se trovi i link giusti, passameli perché sono pigro e non mi va di agitarmi: la notte l’ho passata tranquilla e non voglio rovinarmi la giornata anche se ho russato per tutto il tempo (è la norma per un filo russo), nonostante gli squittii di protesta della mia signora! Ah, Ah! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Purtroppo non ci sarà la prossima volta!» … perché? State per attaccare l'Occidente con la corazzata Kotiomkin? Ahahaha
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie Spring per le belle foto da The Irish Times. P.Riesz_

luigiza
luigiza
9 anni fa

@Remox

sei sfigato, non fai in tempo a scrivere un post catastrofista che la realtà ti anticipa qualcosa di peggiore.
Mi riferisco ai fatti di Tunisi: 19 morti. Un altro piccolo assaggio in terra molto anoi vicina. Sarei tentato di pensare che i punti di imbarco in Libia per l'europa siano diventati insufficienti, ma non voglio passare per il soloto menagramo psicopatico.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  luigiza

Ho inserito un piccolo aggiornamento, grazie.

Remox
Remox
9 anni fa

Incredibile, proprio come a Parigi anche questa volta 17 morti, esclusi i terroristi.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Remox

In realtà quanto detto dal premier tunisino sembra non essere vero. Il numero delle vittime sarebbe in crescita, così come quello dei nostri connazionali morti.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

come sempre, non apporto nulla al tema, ma non posso fare a meno di plaudire le tue belle interpretazioni.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie.
Usa un nick per i commenti, è più semplice.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Oggi apparizione a Medju.

"quando cominceranno a rivelarsi le cose per le quali è venuta capirete perchè ha scrlto il 18 marzo"

una data quindi che avrà molta importanza in un futuro non così lontano?

il nibbio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Remox, riprendo quanto hai scritto ad ottobre sul Mostro Solare

334

Quand le deffaut du Soleil lors sera
Sur le plein iour le monstre sera veu:
Tout autrement on l'interpretera,
Cherté n'a garde nul n'y aura pourueu.

334

Quando la mancanza del Sole allor sarà

E in pieno giorno il mostro (prodigio) avranno visto:

Che tutto altrimenti s’interpreterà,

Del gran costo nessun allarme, nessun l’avrà previsto.

Eclissi di dopodomani, costo= Costa (fascinosa)

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Interessante la tua interpretazione…

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

converrà aspettare ancora un po', ma è una chiave di lettura da non sottovalutare.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Il noto giornalista Toni Capuozzo ha riferito che, secondo indiscrezioni e fonti, i terroristi attendevano proprio i turisti italiani e che alcuni degli attentatori parlavano italiano. E' evidente che l'Italia è sotto mirino per evitare un suo coinvolgimento militare in Libia. Comunque gli eventi sono davvero in un susseguirsi turbinoso. Ulrich

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Secondo me sta arrivando il grande monarca…l'eclisse è il segno dei tempi. Il Giglio ritorna in Francia per difendere l'Europa dall'Islam. Secondo me, forse il messaggio straordinario di Medju da speranza: sta arrivando Enrico della Croce? HENRI V de la CROIX, le NOUVEAU ROI de FRANCE, secondo le profezie di Marie-Julie Jahenny. E' finito il tempo delle Repubbliche, ritorneranno le sacre monarchie cattoliche. Si parla poco di questo, si parla troppo di altro, comunque complimenti, ti seguo.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se ne parla poco si. Personalmente seguo il consiglio di Nostradamus: di questo argomento è bene, appunto, parlare poco.
Usate un nick x commentare, grazie.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Appunto. Io sono sicuro che una profezia è giusta, ti lascio lo spunto per indagare individualmente la cosa, che sicuramente anche la Santa Chiesa di Roma potrebbe confermare. Dalle lettere profetiche autentiche di S. Francesco da Paola: Sarà Oriundo d'Italia…e da nobilissima stirpe. Credimi mi piacerebbe approfondire con un nick…dopo l'eclisse se ne parlerà, anche se molti confonderanno con l'anti che nascerà nella prossima tetrade di sangue. Il Papa Santo è davvero questo? Il Russo è un flagello previsto dalla Madonna in tantissime profezie, se è in quel posto forse è per colpa della Chiesa che non ha consacrato la Russia, come richiesto a Fatima. Arrivano i maomettani, arriva il flagello russo e poi il monarca. Grazie e scusa per l'anonimato.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La cosa non è così immediata come pare dalle tue parole. Prima ci sarà uno scontro con il terrorismo islamico che incendierà tutto il Mediterraneo nel 2018, dall'Egitto fino al Marocco. Poi l'ARCO TERRORISTICO verrà SPEZZATO e il terrorismo sconfitto. Lo scontro con la Russia e l'Iran (terza guerra mondiale) avverrà oltre il 2020. Solo allora ci sarà il grande monarca che sconfiggerà il nemico (con l'aiuto dell'aquila Usa), pacificando il Mondo. Risorgeranno nuovi governi monarchici in Europa, ma vi rimarranno anche delle Repubbliche…
Marcus

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

HA RAGIONE MATTEO SALVINI: OCCORRE SCHIERARE LE NAVI DA GUERRA NELLE NOSTRE ACQUE SOTTO LA SICILIA E NON FAR PASSARE PIU' NEANCHE UN MAOMETTANO!
ALLE PROSSIME ELEZIONI REGIONALI VOTIAMO COMPATTI PER LA LEGA NORD! DIAMO UN SEGNALE AL GOVERNO DEL FANFARONE CHE GLI ITALIANI VOGLIONO SICUREZZA E NON NE POSSONO PIU' DI QUESTA INVASIONE ISLAMICA. A CHI L'ITALIA? A NOI!
CAMERATA BENITO SACRAMORTE

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi dispiace Marcus ma non è come dici tu, considera che per il 2017 avremo il Miracolo di Garabandal, e nello stesso anno, o al massimo in quello prima, l'Avvertimento. Ah, se vuoi consiglio, comincia pure a mettere da parte i soldi.

ragnarok

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Direi che Marcus sbaglia le date dilazionandole negli anni futuri…secondo me la situazione precipiterà in breve tempo e poi tutto sarà risolto entro il '17. Non dimentichiamo che Padre Pio profetizzò ai suoi figli spirituali che il trionfo del Cuore Immacolato di Maria ci sarebbe stato a cent'anni dalle apparizioni di Fatima. La stigmatizzata tedesca Teresa Neumann negli anni '60 profetizzò: "La grande piaga si aprirà nel 1999 e sanguinerà per 18 anni, sarà questa l'età di Caino" quindi si arriva di nuovo al '17. Suor de la Nativitè (fine 1700) profetizzò: "Non passerà la seconda decade del 2000 senza che il giudizio intervenga", la Beata Elisabetta Canori Mora, nel 1820 ebbe rivelazione da Dio che non sarebbero passati oltre duecento anni da allora senza che fosse compiuta la fine dei tempi ed il giudizio. Tutto sta quindi ad indicare che il 2017 sarà un anno decisivo (del resto Remox ha già illustrato da tanto tempo che il 13 aprile di quell'anno ci sarà il grande miracolo di Garabandal e quindi meno di un anno prima (entro il 2016) ci sarà il grande avvertimento delle coscienze. Ecco che stanno per scadere i cent'anni di libertà che Dio concesse a satana durante la visione che Papa Leone XIII ebbe il 13 ottobre 1884.Questi cent'anni sono iniziati esattamente 33 anni dopo quella visione, cioè il 13 ottobre 1917 in coincidenza con l'ultima apparizione di Fatima ed infatti poco dopo ci fu la rivoluzione bolscevica. Satana fu sciolto dalle catene per poter mettere alla prova la chiesa per cent'anni tentando di distruggerla. Ma Dio gli disse "Non la distruggerai"…in ogni caso le porte degli inferi "Non prevalebunt". Passeremo attraverso la grande tribolazione che purificherà la chiesa dalle sue colpe ma i cristiani più fervidi saranno risparmiati dalla tribolazione, poichè saranno sollevati in Cielo anche col corpo per essere preservati da ogni male, poi torneranno sulla terra dopo la purificazione in una nuova era di pace,in un mondo nuovo totalmente rinnovato da DIO…sarà una specie di Paradiso terrestre.
SALUTI A TUTTI DA DON CAMILLO DI BRESCELLO.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao e benvenuto,
le date nei miei articoli sono puramente indicative, non ho la pretesa di dare certezze. Sono frutto di deduzioni, ma è possibile che siano sbagliate.
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anch'io credo che in quell'anno, oppure verso quell'anno, poco prima o poco dopo, avverrà qualcosa, ma dubito che il Cuore Immacolato di Maria trionferà nel 2017, tanti sono gli eventi che devono precederlo. Allora potremmo assistere effettivamente all'Avvertimento-Miracolo che segnerà una grande conversione generalizzata (anche se temo la maggior parte dell'umanità non darà ascolto a ciò) che annuncerà il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, quindi nel 2017 potremmo assistere all'avvio di quel trionfo, ma resta una data improbabile come rinnovo del cosmo. Troppi eventi devono ancora accadere, purtroppo andremo avanti fino al 2020 ed oltre. Ma ripeto: quella data potrebbe segnare, anche se non il Trionfo, l'avvio del trionfo del bene sulla terra.
Alessandro

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

2017+3.5 anni e mezzo: tribolazione + probabilissimo antipapa.
2017: Miracolo.
2016/2017: Avvertimento.
2015: INIZIO CROLLO ECONOMIA MONDIALE ENTRO GLI ULTIMI TRE MESI DELL'ANNO. Io l'ho detto.

ragnarok

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Può darsi che abbia ragione tu, vedremo.
Alessandro

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

L'epistola di Nostradamus a Enrico II contiene altri messaggi velati per noi….

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

… intanto il Sole non se ne sta tranquillo:
http://www.ilnavigatorecurioso.it/2015/03/19/ma-il-sole-si-sta-spegnendo-le-immagini-della-nasa-rivelano-due-giganteschi-buchi-coronali-che-coprono-quasi-il-10-della-superficie-solare/
… e si prevede un nuovo Papa a breve, secondo questo messaggio:
«12 marzo 2015:
“Cari figli… pregate in famiglia. Ascoltate ciò che vi dico questa sera. Pregate per i sacerdoti. Molti di loro sono ancora increduli e ribelli. Ci vogliono molte preghiere per i sacerdoti che sono nei media. Pregate anche per Papa Francesco.
Come ho già detto in messaggi precedenti, il Papa non resterà a lungo sulla cattedra di Pietro. Pregate. Non scoraggiatevi figli miei. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.” (Eduardo Ferreira)»
… i meteoriti li stanno calibrando
http://www.centrometeoitaliano.it/astronomia-spazio/bolide-di-fuoco-cade-in-svizzera-decine-di-avvistamenti-forse-frammenti-a-terra-16-03-2015-25747/
… questo è l'anno della svolta.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Intanto si registrano due default di banche…una in spagna e una in austria…
effetti domino in arrivo?

il nibbio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Per conoscere il futuro basta conoscere il passato (vedi il Nostro)
Il problema sono le date
Le date non sono mai giuste
Insomma, i fatti arrivano, ma non sono mai puntuali…
Medjugorije? Aspettiamo sempre la rivelazione dei segreti, nel frattempo c'è tempo per brindare a Lieo…
Vino rosso o bianco? fermo o spumeggiante? This is the question…

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Non è che queste aurore siano la luce sconosciuta di cui parla la Madonna a Fatima come segno precursore del castigo al mondo? Queste aurore sono solite oppure sono un'eccezionalità?
Alessandro

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La luce sconosciuta di cui parlò la Madonna di Fatima ai tre pastorelli era l'aurora boreale che avvenne nel 1938 ed era il segnale che sarebbe scoppiata la seconda guerra mondiale con la quale Dio avrebbe castigato gli uomini per i loro peccati.Non risulta che abbia preannunciato altre aurore negli anni attuali.
Alessandra

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il fatto è che la storia di Fatima non si è ancora conclusa, e lo ha constatato lo stesso Benedetto XVI: "Si illuderebbe colui che pensasse che la missione profetica di Fatima sia conclusa".
Resto d'accordo che quella luce sconosciuta possa essere l'aurora boreale del 1938 (che poi fu considerata da Hitler stesso come un annuncio di sangue rivolgendosi ad uno dei suoi uomini al Berghof, sua residenza privata) e il successivo castigo la WW2, però ancora mi pare indubbio che alcune cose, forse le più importanti, devono ancora verificarsi…….. Ma il discorso sarebbe lunghissimo
Alessandro

Luz
Luz
9 anni fa

Tempo fa, non ricordo dove, ho letto di un legame tra gli eventi epocali (segreti, profezie, ecc.) a cui stiamo andando incontro, e la Sindone. L'ostensione del Sacro Telo si svolgerà dal 19 aprile al 24 giugno e a Torino è prevista anche la visita del Papa.
Potrebbe essere un tassello del mosaico di questi ultimi tempi? Luz

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

ECLISSI LUNARI e messaggi e profezie della Madonna di Anguera. Messaggio n. 2.975 del 23/03/08 "Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare." 3.792 – 18 marzo 2013 PREGATE PER LA CHIESA. I NEMICI AGIRANNO CON GRANDE FURIA. LA MORTE SARA’ PRESENTE NELLA CASA DI DIO. I NEMICI ARRIVERANNO DALLA VIA APPIA. Prossime eclissi lunari totali: sabato 4 aprile 2015 COINCIDE CON IL SABATO SANTO – GESU' GIACE NEL SEPOLCRO; Eclisse lunare totale lunedì 28 settembre 2015.

#FRIZ#

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In effetti parti da Fiumicino poi l'Appia Antica ed ecco il Vaticano…quando? Quien sabe…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Eclissi che se ne va…
per ora tutto tace…

si accettano scommesse….
🙂

il nibbio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ehi Nibbio….solitamente l'effetto astrologico sul pianeta Terra della Luna avviene dopo circa 15 giorni dall'evento. Quindi ogni evento positivo o negativo, astrologicamente parlando, dovrebbe accadere entro il 5 aprile – guarda caso data molto molto simbolica.

#FRIZ#

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Le eclissi di sole e luna ci sono tutti gli anni, quelle di marzo aprile 2015 sembrano corrispondere per alcuni dettagli di cui ho già parlato, poi si vedrà.
Certo quel "nessun l'avrà previsto" lascia aperto un mondo…
Ci sono comunque tanti particolari interessanti che meritano attenzione. Per l'Ucraina l'imprevista comune volontà di inviare forze ONU a dividere le parti. Per il terrorismo la ribalta dei jihaidisti delle montagne di Kasserine (Anguera), per il MO la rielezione di Netanjahu e la continua instabilità. Indiscrezioni parlano del presidente yemenita in fuga a Socotra che se è vero porterebbe l'isola citata in Anguera per la prima volta sotto osservazione.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

ero ovviamente e volutamente ironico…

La giornata è ancora lunga..e poi di turbolenze geopolitiche ce ne sono da far invidia ad un racconto biblico!

Nibbio

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Prima la notizia di socotra, poi il massacro. Lo Yemen citato opportunamente per gli attentati di Parigi. La profezia di Anguera probabilmente ha avuto inizio.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

2.579 – 24.09.2005
Un uomo perverso sorgerà. Per causa sua i fedeli sperimenteranno grande sofferenza. Sana’a è la capitale del suo Paese*. L’Italia sarà invasa. Gli uomini dalla grande barba agiranno con grande furia.

giusto oggi
Yemen: Duplice attentato nelle Moschee di Sana'a. Almeno 45 morti

il nibbio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sono più di cento i morti nelle moschee di Sana'a…ma finché fanno saltare le moschee mi va bene,che si ammazzino pure fra di loro quei mao-mettani del cazzo ma che non vengano a rompere i coglioni ai cristiani!
L'aquila

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Manteniamo x favore un linguaggio consono, anche se a volte è difficile. Ma lo sforzo al contenimento è comunque un merito.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Secondo me sarà una Pasqua diversa dalle altre, le mie sensazioni non sono ottimistiche. Speriamo bene.

Evaristo

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

BUONA PASQUA A TUTTI!
Casimiro

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Se l’economia è quella che decide alfine nel mondo, allora buone nuove:
https://www.lewrockwell.com/2015/03/paul-craig-roberts/the-empire-is-cracking-up/
…..I cinesi useranno la banca per aiutare realmente i paesi e quindi fare amicizia e accrescere la fiducia, mentre Washington utilizza le banche per il dominio con la forza. Questa nuova banca, insieme alla Banca BRICS, fornirà ai paesi le vie di fuga dalla dominazione di Washington.
L'Impero del Male comincia a incrinarsi. Esso si crepa sempre più quando l'alleanza russo-cinese dispiega le sue potenzialità e quando le capitali europee capiscono che l’egemonia di Washington ha messo la loro esistenza a rischio, al fine di cercare di impedire l'ascesa di Russia. I folli nazisti neocon americani e britannici, e i loro gonzi tra i popoli, costituiscono la più grande minaccia umana che il mondo abbia mai conosciuto. Quanto prima l'Impero del Male crollerà, tanto più sicuro il mondo sarà. …. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non tieni conto di una cosa: se l'Impero del Male crolla, ci trascina tutti nel baratro…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Condivido quanto dici, Riesz, tuttavia temo che alla fine l'Impero del Male vincerà. Non dimenticare che la bandiera dell'Europa, ancella degli USA, è formata da dodici stelle. Non credo che gli abitanti delle stelle e la loro regina permetteranno la sconfitta dell'Unione Europea.

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

E la notizia delle enormi macchie solari ai poli dello stesso? Faranno scatenare la famosa "pioggia di fuoco"? Qui sta arrivando il famoso schwarze sonne delle saghe nordiche della fine dei tempi. Ulrich

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

IL GRANDE MONARCA E' IN ARRIVO…

"L’Aquila Bianca, su ordine dell’Arcangelo Michele, scaccerà la ‘mezzaluna’ dall’Europa, dove rimarranno solo i cristiani; egli regnerà da Costantinopoli. Un’era di pace e di prosperità inizierà per il mondo…"

1600, profezia di Fra’ Johannes

"Verrà il giorno in cui i nemici di Cristo si vanteranno di aver conquistato il mondo intero. Essi diranno: ora i cristiani non possono sfuggirci! Ma un Grande Re sorgerà per combattere i nemici di Dio. Egli li sconfiggerà, verrà concessa al mondo la pace e la Chiesa sarà liberata dalle sue angosce."

III-IV secolo, profezia di San Metodio

"Verrà in soccorso delle province un principe che è stato esiliato in gioventù e che riacquisterà la corona dei gigli. Questo principe estenderà il suo dominio sull’intero universo. Nello stesso periodo ci sarà un grande Papa che sarà eccelso in santità e perfetto in ogni qualità. Questo Papa avrà al suo fianco il Grande Monarca, un uomo di grandi virtù, che sarà un discendente della santa stirpe dei re francesi. Il Grande Monarca assisterà il Papa nella riforma di tutta la terra. Molti principi e nazioni che stanno vivendo nell’errore e nell’empietà si convertiranno e una mirabile pace regnerà fra gli uomini per molti anni, perché l’ira di Dio sarà stata placata con il loro pentimento, la penitenza e le buone opere. Ci sarà una legge comune, una sola fede, un battesimo, una religione. Tutte le nazioni riconosceranno la Santa Sede di Roma e tributeranno il giusto omaggio al Papa…"

VI secolo, profezia di San Cesario di Arles

"…Il Papa cambierà la sua residenza e la Chiesa non sarà difesa per venticinque mesi o più, perché durante tutto quel tempo non ci sarà Papa a Roma… un giovane Principe riacquisterà la Corona dei Gigli ed estenderà il suo dominio su tutto il mondo… Dopo molte tribolazioni, un Papa sarà eletto fra coloro che saranno sopravvissuti alle persecuzioni. Con la sua santità egli riformerà il clero, e il mondo intero venererà la Chiesa per la sua santità, virtù e perfezione."

XIII secolo, profezia di Giovanni di Vatiguerro

"[Il Grande Monarca] Con la forza delle armi prenderà possesso di un grande regno. Distruggerà la setta di Maometto, estirperà tutti i tiranni e le eresie. Porterà il mondo ad uno stile di vita santo. Ci sarà un solo gregge e un solo Pastore. Egli regnerà fino alla fine dei tempi. Su tutta la terra ci saranno soltanto dodici re, un solo imperatore e un solo papa. I ricchi saranno molto pochi, ma tutti santi."

XV secolo, profezia di San Francesco da Paola

Sarebbe bello continuare, ma il piacere della scoperta è eccitante. Di che cosa vi state preoccupando signori?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Verrà il giorno in cui i nemici di Cristo si vanteranno di aver conquistato il mondo intero … »
già solo questo dovrebbe farti capire che prima che verrà l'ora della riscossa ci sarà quella delle percosse (che ci prenderemo noi). È così eccitante? 😐
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ovviamente no, caro Spring. Tuttavia, alla fine mi conforta il futuro che "ci" attende….."ci" saremo oppure no? Comunque il Cristianesimo non verrà mai sconfitto. La cosa più interessante di Nostradamus è la sua visione coerente del Grande Monarca. Mi pare che in alcuni passi lo descriva molto bene. Per il resto stiamo sereni, tutto è nelle mani dell'Eterno.

Chicco

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La prima volta che lessi del grande Monarca (testualmente: "un re secondo il Mio Cuore che darò alla Francia ed al mondo intero") era in un libricino di una suora di cui però non se ne conosceva neanche il nome. Il libro era stampato dalla casa editrice Il Segno. Si parlava anche dell'Olanda che "sarebbe stata cancellata dalla cartina geografica". Era la metà degli anni '90 e quelle cose suonavano un po' strane. Soprattutto perché nel mondo c'erano due super potenze che non era facile da scalzare; e poi perché non c'è posto peggiore sulla Terra di un paese cristiano, visto che di cristiano in genere c'è solo l'etichetta. Immaginare che dalla Francia sarebbe sorto qualcuno secondo il Suo Cuore che per giunta avrebbe governato il mondo, lasciava un po' a desiderare.
Se non ricordo male il nome della suora non veniva rivelato per prudenza. Altrimenti, diceva la suora, avrebbe rischiato di essere messa a tacere come misero a tacere (così era scritto) la storia dei polli giganti nati in Nord Italia in conseguenza delle radiazioni di Chernobil.
Detto questo voglio dirti di più, e cioè che se io non rientro nella lista degli eletti che saranno rapiti sulle nuvole (o astronavi poco importa) sarà un po' difficile che possa reggere i contraccolpi di quello che sta per venire.
Ci penseremo domani. Buonanotte.
Spring

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Era suor Beghe.
Erano polli deformi più grandi del solito, ma anche altri animali. È un fenomeno conosciuto hanno fatto molti esperimenti con le radiazioni soprattutto con gli insetti e gli invertebrati.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dimenticavo: ricorda la logica dantesca adottata evidentemente anche dal Cielo.
"In Francia finirà ciò che in Francia è cominciato".
D'altronde la Francia come nazione è la primogenita della Chiesa grazie al re franco Clodoveo. Ne abbiamo parlato anche qui, ricordi " l'ereditiere dei rospi"?
Buongiorno!

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E fu sera. E fu mattino. … che giorno è oggi? Ah già, è primavera 🙂
Mi era venuto il dubbio che fosse proprio lei suor Beghe. Ormai l'ho buttato via. A quei tempi sembravano cose inverosimili. Col senno del poi, invece, sembrano avere molto senso. Forse ero affetto da pollismo cerebrale e non ho pensato a metterlo da parte. Never mind.
La Francia la "giudico" con l'occhio moderno. Possiede ancora molte colonie in quasi tutti i continenti e, per quello che ho visto, le popolazioni locali non sembrano ancora abituate alla loro presenza e qualche volta si nota.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La Francia di oggi è un paese massonico filo-islamico, assai lontana dalle sue radici cristiane del passato. Le colonie sono l'eredità storica dell'imperialismo, ovviamente amplificato da Napoleone (colui che ha inventato il marcio sistema attuale). Io credo al risveglio francese, però penso che il futuro monarca sarà come quello descritto da S. Francesco da Paola: oriundo d'Italia.

Ho letto diversi commenti precedenti, in particolare uno che specificava questa cosa. L'Italia è la sede del Papato, una terra tanto martoriata da ingiustizie sociali e non solo, qualcosa che fa pensare a tante cose. Secondo alcune profezie, parliamo di Santi della Chiesa, Lui sarà italiano….di lontana origine francese e germanica….tiriamola questa coperta. Egli sarà Asburgo (un ramo molto affollato), forse per questo Papa Francesco andrà a Sarajevo nell'anniversario della morte di Francesco Ferdinando. Se Papa Francesco conosce la sua vera identità, forse sarebbe ora di rivelarlo al mondo. Magari prima o poi accadrà…
…il tempo stringe e l'islam avanza ogni giorno sempre di più….alla fine saranno i francesi ad obbligare il Pontefice a conoscere l'identità di Henry de la croix.

Chicco

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Effettivamente non avevo mai pensato ad una cosa del genere. Quindi mi stai dicendo che nessun Papa ha mai avuto il coraggio di fare la Consacrazione perché poi non sarà la Russia a "farne le spese", ma l'Occidente che si vedrà privato del posto di comando sulla scena mondiale?
L'attentato a papa Giovanni Paolo II è in relazione a questo? L'attentatore parla di anticristo, ma in realtà vuole sapere (o meglio chi ce lo ha mandato) il nome del grande monarca? È plausibile?
"Organized stalking"(*) è l'etichetta assegnata ad un nuovo fenomeno dilagnate negli US. Noto anche come "target individuals". Nel bel paese esiste da prima che crollasse il muro di Berlino (su per giù) … serve in realtà a stanare "l'usurpatore"? È una caccia alle streghe o una strage degli innocenti?

Si fa sempre più strada in me la convinzione che non è per colpa della Russia o del Patriarca ortodosso il motivo del ritardo della Consacrazione.
Spring

(*) http://fightgangstalking.com/what-is-gang-stalking/
neanche questo è poi così male: http://www.dataasylum.com/index.html

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sempre Asburgo.
Uccisero Francesco Ferdinando pensando che fosse lui, poi il resto del ramo asburgico è disperso come in una diaspora invisibile. Nessuno sa veramente chi possa essere, ma sicuramente la Chiesa lo sa. Io credo che non abbiano consacrato la Russia per ovvie ragioni, anche se è stato un grande errore, poiché sono venuti meno all'avviso della Madonna. Ecco la stessa Madonna protegge il futuro Grande Monarca, uomo assai umile e di povere origini, che all'improvviso si troverà alla guida del mondo.

Chicco

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dico queste cose….non me le invento…..seguo le profezie di San Bosco: http://www.escatologia.biz/don_bosco_profeta_in_sogno.htm

Aquila, così Nostradamus e i santi definiscono IL GRANDE MONARCA….l'aquila è il simbolo degli Asburgo, difensori europei del cattolicesimo. Ho letto tante cose qui in giro, molti confondono l'anticristo con gli scritti di soloviev – citando altri confusi. Ma da quando conta più uno scrittore di un santo della Chiesa? Si chiamano falsi profeti, fate attenzioni…..questo è il tempo della confusione! Chicco

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Le "ovvie" ragioni poteva averle Pio XII, ma oggi non si capisce bene onestamente. La Russia ed il Patriarca ortodosso solo lontani molti km, il potere della Consacrazione Mariana la Chiesa (e non pochi "fedeli") lo conosce molto, ma molto bene. Come ogni forma di devozione Mariana. Se il Papa facesse la Consacrazione domani mattina magari il pomeriggio stesso Russia e relativo Patriarca darebbero in escandescenze … ma quanto potrebbe durare? Neanche il tempo di un viaggio a Roma.
Se ricordi per una parziale Consacrazione fatta dopo l'attentato l'URSS andò giù senza causare danni. Non si può dire che non ne abbiano misurato gli effetti.
Nà. Per me il punto non è né la Russia né il Patriarca. Potrei anche sbagliarmi, però al momento sono convinto proprio di questo. C'è qualcos'altro che non va.
Non ricordo in quale omelia papa Giovanni Paolo II fece capire a proposito del suo attentato "ma quali servizi bulgari!" Non sapeva quello che diceva?

L'anticristo di Solovev è un modello nel quale il filosofo fa risaltare alcune caratteristiche che possono trarre in inganno le persone comuni e non solo. Sottolineando al contempo che anche le più nobili qualità della persona (e aggiungerei la sofferenza più nera che si possa patire) se non è innestata in Cristo non vale nulla. Anzi può essere rischiosa.
Spring

ps quello su Don Bosco lo leggerò stasera.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La consacrazione va fatta in unione con tutti i vescovi. Il problema è li…
L'unico indizio che si può dare sul grande monarca è che è nato (o verrà) dalla Bretagna e che sarà sicuramente un discendente di San Luigi IX, per il resto è decisamente saggio che non si conosca altro…

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Chicco del 21 marzo 2015 12:55
……il tempo stringe e l'islam avanza ogni giorno sempre di più…

Ed avanzeranno sempre di più se le 'volpate' dei nostri continueranno.
Ti riporto cosa ha raccontato il Luttwak in una recente intervista su Lettera43:

D. E noi cosa possiamo fare per difenderci dagli attacchi terroristici?
R. Finirla con le cretinate. Quando il papa ha invitato in un gruppo interfede un rappresentante islamico ben selezionato, lui a un metro dal pontefice ha fatto una dichiarazione in arabo che è finita su YouTube, dove dice: «Allah, assicuraci la conquista e il governo di questo giardino».
D. E nessuno se n'è accorto?
R. Neanche uno dei cretini di Sant'Egidio e Vaticano, che hanno organizzato l'incontro, sapeva l'arabo. È finito su YouTube e ha fatto ridere 1 miliardo di musulmani. Il papa, cretinamente, invita un rappresentante musulmano che pensavano mansueto e che invece ha invocato la conquista di Roma.

L'articolo completo lo trovate qui: Luttwak: «Guerra all'Is? Non va combattuta»

Simpatico il Luttwak, non condivido sempre tutto di quello che dice, ma molte cose di quella intervista certamente sì. (qualcuno ha il link al video? ho provato a cercare ma serve frase come chiave di ricerca che ignoro).

Poi magari ora anche i lettori del Remox capiranno perchè ritengo, purtroppo, che sia ormai necessario che l'ISIS arrivi a Roma o comunque in Europa. Dopo l'ubriacatura di pietismo sentimentalista coglione ormai pluridecennale un pò di sana ferocia che ci riporti alla realtà diventa, lo ripeto: purtroppo, necessaria.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grande Luigiza-
La Forza sia con te!

Seneca

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Mentre gli Usa continuano a spingere l'Ucraina alla guerra con la Russia,e a soffiare sull'odio millenario che le nazioni baltiche hanno verso la Russia,fin dai tempi di Vladimir I il grande, poi San Vladimir, convertitosi al cristianesimo.Le citta' dei 3 paesi baltici erano ricche per commercio, ma divise e non trovarono chi ne facesse una nazione forte,mentre grazie alla volonta' di Dio,proprio dall'Ucraina si unifico' il regno poi Impero russo,attraverso le successive traversie storiche ,dopo la liberazione dal giogo mongolo,a fine XVI secolo,con Ivan il terribile.Riporto di seguito alcune notizie di Massimiliano Bagioli sull'immagine della Madonna di Kazan:"…e' una delle piu'venerate dal popolo russo per il suo grande valore simbolico.Trovata da Ivan il Terribile nel 1579, appena riconquistata ai tatai, con una vittoria che segna per la Russia la liberazione dal giogo mongolo,l'icona aiuto',secondo la credenza popolare, a scacciare da Mosca gli odiati invasori polacchi nel 1612.Nel 1812, di fronte a essa furono benedetti i soldati che avrebbero sconfitto Napoleone.Nel 1940, alla vigilia della guerra, fu trasportata dalla Cattedrale, chiusa al culto,alla chiesa del Principe Vladimir.Il 21 giugno 2001 l'icona e' stata nuovamente collocata all'interno dela Cattedrale,Attenzione,occhio allo scoop, perche' da uno studio sull'albero genealogico di Putin, sarebbe risultata la sua discendenza dal Patriarca russo San Vladimir I 🙂

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

"Breve sara’ il tempo dello zar che zar non e’" (Basilio di Kronstadt)

Ivan

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

Putin è il FALSO PROFETA….La Chiesa Ortodossa Russa è SIMONIACA

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

“Putin è il FALSO PROFETA….La Chiesa Ortodossa Russa è SIMONIACA”: senza argomentare sono semplici invettive senza senso. Contro l’atro campo ci sono invece argomentazioni anche gravi che poi ciascuno soppesa col proprio giudizio. E’ apparso su questo blog questo link:
https://patriotnewstwo.wordpress.com/2015/03/07/obama-admits-his-wife-is-a-transexual-man-named-michael-crowd-freaks-out-on-live-camera/
Se i fatti ivi narrati fossero veri avremmo la nazione americana guidata da una coppia la cui inversione è un abominio per la Bibbia.
Tutto l’apparato politico e militare obbedirebbe a satana:
http://www.reteccp.org/biblioteca/disponibili/guerraepace/potere/boscoboemo/boemo1.html
……nomi altisonanti della politica, dell'economia e della finanza internazionale (Italia compresa) e persino del jet-set: i Bush, Dick Cheney, Tony Blair, Colim Powell, Donald Rumsfeld, Karl Rove, Henry Kissinger, David Rockfeller, il vicepremier israeliano Shimon Peres, l'ex vice-presidente Al Gore, il vice portavoce della Casa Bianca Newt Gingrich, l'ex presidente dell'Università di Harvard Lawrence Summers ….. presidenti, generali, banchieri, leader di compagnie petrolifere, vertici di multinazionali, proprietari di TV, tutti uniti dal discutibile gusto per i raduni notturni in una località inaccessibile ai più, denominata Boschetto Boemo. ….
Ma è credibile che gli uomini più potenti del mondo si riuniscano segretamente per giocare come matricole di primo pelo? In realtà, al B. C. si consumerebbe ben altro: decisioni segrete, tra strani riti e sesso, spesso con minorenni affatto consenzienti, molti dei quali verrebbero addirittura sacrificati al diavolo…….
I migliori artisti:
http://www.deejay.it/news/madonna-e-la-masturbazione-oggi-come-ieri-scandalo-assicurato/423864/
Alla domanda "sei una regina delle provocazioni, dimostralo" la cantante ha simulato un atto di autoerotismo, mentre il vignettista ha mostrato le parti intime (subito censurate con una scritta Je Suis Charlie).
Se poi iniziamo con l’omicidio dei due Kennedy, aggiungiamo l’11 settembre e poi le false accuse sulle armi di distruzione di massa, gli interventi e le aggressioni militari, le aggressioni finanziarie, il voler controllare tutto e tutti, si può ben dire che gli Usa sono la casa di Satana! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Bene Riesz. Comunque l'Impero del Male finirà.
Teresa Neuman dice che catastrofl naturali li sconvolgeranno, La Monaca di Dresda sostiene che le stelle scoppieranno ad una ad una, papa Giovanni dice che le masse dell'America latina entreranno negli USA: saranno accolte ad Ovest mentre l'Est si arroccherà intorno ai grandi laghi.

Seneca

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

:-)) .Le profezie sono interpretabili, ma i fatti a volte parlano da soli.Gli accordi di Minsk sono gia' stati disattesi da Poroschenko, perche' alle Repubbliche dl sud est non verra' riconosciuta l'Autonomia ma solo lo stato di territori provvisoriamente occupati Ennesima provocazione..Anche gli accordi post Gorbaciov non sono stati rispettati,visto che nei Paesi ex Patto di Varsavia, ci sono basi Usa e armi nucleari che circondano la Russia. L'autodeterminazione dei popoli, se valse per i Kosovari, deve valere per tuttiI ,e nessuno in buona fed puo' dubitare che la maggioranza in quelle Repubblica voglia essere autonoma dalla Kiev attuale,a meno che non li uccidano in gran parte o non li facciano scappare…appunto. Le ragioni strategiche e storiche c'erano nei Balcani,Serbia in particolare, non meno che in Ucraina, e a quei tempi abbiamo rischiato la guerra mondiale pe causa degli Usa.I veri Statisti non mentono, al massimo tacciono.Gli Usa invece mentono quanto i comunisti .Hanno approfittato di un periodo storico favorevole per fare una politica aggressiva, mettendo a rischio la pac del mondo , ma sopra tutto l'Europa.,convinti di poter vincere senza dovere veramente combattere una grande guerra, e anche determinati ad acquisire un vantaggio tale da renderla inutile o da vincerla.Questo e' materialismo, e' arroganza e superbia, o al massimo spiritismo alla Hitler. E' oggettivo, e Woytila lo disse chiaro, anzi lo preannuncio'.Comunque, soggettivamente sta di fatto che se mi capita di sentire dire Santa Madre Russia, mi sembra normale,e provo qualcosa di profondo e sacro,ma se sentissi dire Santa Madre Usa, mi scapperebbe da ridere .Sara' mia ignoranza, ma meglio una ignoranza di 3 secoli che una di 2 millenni.Come si fa a farsi tenere in iscacco da un Paese che ha solo 3 secoli di storia???E che e' gia' cosi' marcio e inquinante,ipocrita,corrotto, senza veri ideali che non siano bassa e falsa demagogia???Tre secoli di storia e sembrano gia' il basso impero romano,che comunque, coln la sua strategia della tabula rasa da Roma al Tirreno, fu genocida criminale fin da principio.E' innaturale ignorae i fatti ,compresi quelli presenti, e chiudere gli occhi di fronte alla minaccia che gli Usa costituiscono per l'Europa, e guardare lontano a profezie che sono comminative e interpretabili.A parte che ci sono pure quelle felici sul futuro della Russia….Mah!…d'altra parte, di questi tempoi, cose secondo natura, non possiamo aspettarne molte, specie guardando a ovest, dove il sole cala. Non ci resta che sperare nel vuelco,e che il sole sorga a ovest. Ma non e' questione di astronomia, e' questione di Spirito.

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

Se tu sapessi i trascorsi della Chiesa Russa Ortodossa dal 1947 ad oggi col (KGB/FSB) capiresti che NON sono accuse CAMPATE PER ARIA…

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

Ad ANGUERA la BEATA VERGINE ACCUSA un UOMO POLITICO RUSSO MOSSO DAL DIAVOLO che viene da SAN PETROBURGO….

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Non credo che la beata Vergine abbia qualcosa a che vedere con Anguera…. ma forse ci sono delle prove sconosciute che fanno dire a chi ne ha titolo che "constat de supernaturalitate"? Che Regis o chi per lui abbia accesso alla Memoria Universale o a chi per essa non dimostra nulla.. dicono che anche il Portatore di Luce conosca il futuro, ma questo non lo rende affatto un messaggero divino…

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

@Seneca. Ho moltissimi dubbi (eufemismo) anch’io sulle apparizioni mariane; il motivo l’ho scritto nell’ottobre scorso e te lo propongo; che ne dici?
Io credo che esistano entità demoniache innumerevoli con a capo Lucifero e Satana; entità comunque diverse. Le possessioni demoniache sono una realtà, a mio parere; ma da qui a stabilire che la chiesa cattolica sia per questo la vera religione ce ne corre. I demoni per loro propria volontà usando il libero arbitrio si sono ribellati e hanno scelto di perdere il legame con la divinità: volevano diventare i padroni assoluti degli universi racchiusi nello spazio tempo e sottometterne tutte le creature. La divinità non l’ha permesso.
Hanno perduto il legame con la divinità, cioè hanno perduto l’anima (che è fuori dal tempo) e quindi hanno perduto l’immortalità e la vita eterna; l’uomo invece possiede l’anima che si manifesta sotto forma di coscienza ed essendo un essere primitivo spesso e volentieri ne dimentica l’esistenza o addirittura la nega. Il demone, più sapiente ed antico dell’uomo, cerca di sottomettere l’anima umana ai suoi voleri sfruttandone le energie ma non può riuscirci in modo assoluto e sfoga la sua rabbia con i noti fenomeni di possessione. Sotto la guida di uomini pii ed esperti l’anima umana che è legata a Dio può scacciare comunque il demone. Dio non ha bisogno di manifestarsi all’uomo, la sua anima è legata a Lui e il legame è la coscienza. Ciò preclude la possibilità che esistano altri intermediari tra Dio e l’uomo; Dio non manda ambasciatori perché non c’è necessità; nessun padre manda ambasciatori al proprio figlio, è naturale che gli parli direttamente, educatamente e con discrezione; Dio si avvale della coscienza. Il peccato originale è una bufala inventata dai demoni per sottomettere l’umanità inculcando un errato senso di colpa. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Eccellente, Riesz
Ciascuno di noi, credo, ha accanto un daimon, quello che i cattolici definiscono l'angelo custode.
Qualcuno parla con lui, senza sconfinare nella follia. Poi c'è chi parla con quelli che sono arrivati oltre la vita, anche se non sempre si accorge che la vita oltre la vita è accanto a lui.
Io vorrei sapere, vedere.
Conosci il libro "Parlo con Bruno" scritto da Mussolini? Io vorrei sapere se e come si sono incontrati, oltre la vita, oltre il vano agitarsi di un piccolo dittatore e i sogni di un aviatore spento nel fiore degli anni.

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

« (…)
Incontro un vecchio amico
un vero esperto di macchine di ogni cilindrata
mi si fa incontro con sorriso aperto e mi fa:
Oé? Questa macchina è sprecata! È!

Limi la testa e i collettori,
cambi marmitta e carburatori
e così Bruumm … con poca spesa
il tuo motore ha un'altra resa.

Sì!

Limo la testa e i collettori,
cambio marmitta e carburatori
e così Bruumm … in poche ore
ho già bella che fuso tutto il motore.»
Giorgio Gaber "il truccamotori" https://www.youtube.com/watch?v=G9ElioW0AOA

Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Se le apparizioni di Anguera non vi convincono, aiutatemi a trovare una sola frase che vada contro la dottrina cattolica.

ragnarok

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Proprio perche e una dottrina ….Dio non sarra mai una dottrina qualsiasi…Sorin

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Se ci atteniamo a ciò che dice la Chiesa,
a nessuno di noi spetta la responsabilità del giudizio sull'attendibilità di un'apparizione (aggiungo per fortuna)….inoltre a rigor di logica apparizioni mariane in seno alla Chiesa Cattolica sono giustamente esaminate e valutate dalla Chiesa stessa…
se poi "da fuori" le si vuol analizzare, validare, approvare o disapprovare è un'attività lecita nell'ambito della libertà individuale ma che è sostanzialmente ininfluente sul valore dell'apparizione…

Nello specifico per quanto riguarda Anguera allo stato attuale il giudizio del Vescovo locale è positivo.
Le apparizioni, tuttora in corso, non possono essere giudicate al momento (così come Medju, dove però il giudizio locale è negativo)…e si resta in attesa di cosa riserveranno.
La Chiesa in merito è sempre mooolto prudente e di base son più le non riconosciute che le riconosciute e alla fine pure le riconosciute non hanno per nessun fedele vincolo di riconoscimento.

Quindi…non devono convincere nessuno le apparizioni (presunte e non),
possono essere uno spunto interessante e guidarci in un percorso di crescita,
dall'altro possono essere frutto dell'inganno del Nemico…

Nel dubbio mai ci si sbaglia a seguire la strada salda e sicura del
http://www.maranatha.it/catpiox/frontcover.htm

Il Nibbio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Questo è successo a Medjugorje:
https://fermenticattolicivivi.wordpress.com/2013/06/22/raffaella-recupera-la-vista-e-la-fede-a-medjugorje/
Nei primi anni delle apparizioni ci furono molte altre guarigioni, non so se si trovano in rete le testimonianze.
Il vescovo locale in realtà diede un giudizio positivo all'inizio che poi stranamente ribaltò completamente. Se non ricordo male fu poi trasferito a Mostar città che durante la guerra fu pesantemente bombardata. Medjugorje invece fu risparmiata.
A Civitavecchia invece le cose andarono in senso opposto. Prima il parere del vescovo locale fu negativo, poi, per essere stato testimone diretto di una lacrimazione, lo stesso vescovi ribaltò completamente il suo giudizio. Il parere della diocesi di Civitavecchia è positivo, ma non c'è ancora l'approvazione ufficiale della Chiesa.
A quanto pare i pareri in caso di apparizioni sono due: quello della diocesi locale e quello della commissione del Vaticano.

Sulla questione di non poter stabilire se le apparizioni sono vere o sono fasulle se non dopo che le stesse siano terminate c'è l'opinione contraria (che mi trova d'accordo) di René Laurentin secondo cui il discernimento dovrebbe operare prima della conclusione delle apparizioni. In caso contrario si rischia di perdere molte Grazie. La prudenza eccessiva non è sempre sapiente.
Il link con le testuali parole non lo trovo, ma questo rende l'idea.
http://medjugorje.altervista.org/doc/prenelaurentin//02-commissioni.php

«Bisogna affliggersi ad ogni costo di questa democratizzazione delle apparizioni e di questa familiarità del Cielo? La Vergine Nostra Madre non ha forse il diritto di parlare al cuore dei suoi figli? La «banalizzazione» che questa molteplicità di apparizioni determina non ci ricorda forse che l’amore di Maria è presente a tutti, come l’amore di una madre per ciascuno dei suoi figli? Per essere ordinario e quotidiano, l’amore di una madre è forse reso banale?» R. Laurentin
fonte: http://medjugorje.altervista.org/doc/prenelaurentin//07-freni.php

Altri articoli qui: http://medjugorje.altervista.org/index.php?/archivio/sezione//padre-rene-laurentin
Qualche articolo della serie mi lascia un po' perplesso come questo dove da un giudizio sui veggenti: "Quali rischi per i veggenti!" Oltre al fatto che c'è una piccola imprecisione: lo shock lo ha avuto Ivan quando entrò in convento e non Jakov (forse dovrebbero anche meditare su certi metodi un po' staliniani nel ricercare la verità).
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Nibbio, a me un'entità come Anguera che parla dei "suoi piani" che dice che deve attuare i "suoi piani" mette i brividi. Pensi davvero che queste entità siano davvero così stupide da dire qualcosa contro o al di fuori dei canoni cattolici? pensi davvero che la loro indubbia capacità profetica dimostri la loro origine divina? O che i miracoli veri o presunti che accadono nei luoghi delle presunte apparizioni siano per se stessi di origine divina?

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

In effetti uno che vive ai piani alti di un grattacielo può vedere l'orizzonte molto più in avanti ed apparire all'uomo in strada come un essere "divino". La sua "altezza" gli consente di vedere oltre il confini di una persona normale e questa si può autoingannare. Però queste entità si danno anche una zappata sui piedi visto che fanno "pubblicità" al vero Dio. Dicono di chiedere a Dio, di adorare Dio, di ringraziare Dio, di pregare Dio, non vanno al di fuori dei canoni cattolici … Sono entità un po' particolari.
Inoltre, Civitavecchia insegna, se ci fosse un solo piccolo cavillo per bollare come inautentiche le apparizioni la Chiesa lo farebbe subito. E invece sta a guardare.
Certo che pure un dio sagomato come pensano molti, che fa l'uomo e poi se ne scorda, fa un po' preoccupare.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Che Maria Santissima abbia "dei piani" lo trovo una grande speranza invece…
lassù così come quaggiù è in corso una dura battaglia che ancora non è finita…

quindi ogni combattente ha le sue strategie!

il Nibbio

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

Cosa avete bisogno che I RUSSI VI RI-SPIEGHINO TUTTO dopo LA TERZA RIVOLUZIONE?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Leggo su queste pagine parole di odio, auspici di trionfi del cristianesimo sugli "infedeli" musulmani, vittoria della spada, persone che si ritengono depositarie della Verità e che aspettano la distruzione dei templi "blasfemi"…che tristezza!
Rileggiamo Rasputin:

“…Maometto sposterà la sua casa, percorrendo la strada dei padri. E le guerre scoppieranno come temporali d’estate, abbattendo piante e devastando campagne. Fino al giorno in cui si scoprirà che la parola di Dio è una, anche se pronunciata in lingue diverse. Allora la mensa sarà unica, come unico sarà il pane.”

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Unica Chiesa Cattolica, Eucaristia.

ragnarok

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Signor Remox, Lei conosce la profezia di quel vecchio rabbino ebreo morto a 108 anni nel 2005? Era molto seguito ed influente in Israele.Disse che il Messia sarebbe tornato dopo la morte di Ariel Sharon (che nel 2005 stava ancora benissimo) e che aveva parlato col Messia in sogno. Disse di aver scritto il nome del Messia su un foglio da aprirsi dopo la sua morte. Nel gennaio del 2006 Sharon fu colpito da infarto ed entrò in coma e nello stesso mese anche il rabbino morì. Duecentomila persone andarono ai suoi funerali. Nel 2007 fu aperto il biglietto misterioso e si lesse in un acrostico scritto in ebraico che GESU' è il nome del MESSIA! Questo fatto stupì tutti gli ebrei che hanno sempre negato la divinità di Gesù ed alcuni si convertirono persino al cristianesimo, altri invece dissero che si trattava di un falso, ma il figlio del rabbino, un ottantenne anche lui rabbino, confermò l'autenticità dello scritto paterno. Sharon è morto nel gennaio del 2014 dopo 8 anni di coma. A questo punto, secondo la profezia del vecchio rabbino, dovrebbe esserci a breve il ritorno del Messia. Per di più ci sono le quattro lune rosse di sangue che coincidono con quattro feste ebraiche tra il 2014 e il 2015. Ha mica trovato qualche riscontro nelle quartine di Nostradamus su questo fatto?
Cordiali saluti. DON CAMILLO DI BRESCELLO

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Si conosco la storia, se ne è già parlato. Sharon fu colpito da ictus, non da infarto, per alcuni maledetto con la pulsa denura.
Delle lune di sangue ne parliamo da un po' e i riferimenti sono nelle quattro quartine sulle eclissi del ramo xxiii del 900 di cui una già pubblicata nell'onda del tempo in relazione alla guerra in ucraina.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Pure il Demonio conferma la prossimità della Venutà di Gesù:

"Quello lassù sta per ritornare sulla terra, non so né il dove e né il quando, ma sento che quel giorno è molto, molto, molto vicino. Le mie stesse forze vanno sempre più affievolendosi, pertanto, devo concentrarmi e recuperare tutte le energie per convogliare i miei miliardi di demoni contro la Sede Apostolica."

http://www.annalisacolzi.it/esorcismo/

ragnarok

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

A parte tutto, spesso la verita' e' scritta sulla faccia della gente.Saro' un sognatore, ma ho visto un video dove Putin si siede insieme a Hollande la Merkel, a Minsk,prima degli accordi.La Merkel, nel sedersi, sembra che si sieda su una sedia rovente, e' molto tesa, e sente la gravita' del momento.Putin sembra molto preoccupato, si tocca brevemente il mento, come quando si riflette, e ha uno sguardo perplesso, ,poi guarda Hollande, fuori campo, e gli fa cenno di si' come a rassicurarlo.Sembra esprimere l'ottimismo della volonta' opposto al pessimismo della ragione.Il tutto dentro una riunione in cui Poroschenko neanche sapeva dello smacco militare e del rischio di sterminio che stavano subendo militari ucraini piu' mercenari e assistenti varii inviati e pagati dall'occidente.Tanto che dovettero interrompere i colloqui perche' Poroschenko s'informasse.Evidentemente ai padroni di Poroschenko non era parso conveniente informarlo prima.A me Putin non sembra un anticristo, bensi' una persona normale che tratta con politici burattini occidentali , del tipo personaggi fuori chiave in stile Pirandelliano,cioe' consapevoli di essere burattini ma ben decisi a stare al gioco per non procurarsi guai,comandati da una rete internazionale che li controlla indirettamente e ne condiziona le mosse,specialmente attraverso gli eventi e i fatti compiuti.,senza bisogno di diktat e minacce esplicite.Una rete che non ha bisogno che i burattini siano davvero convinti di quanto fanno,anzi, probabilmente, forse preferisce che questi burattini scelti,e promossi, siano come l'uomo della strada, coi suoi sentimenti, indecisioni e difetti,timori e speranze,piccoli o grandi egoismi, meschinita' ma anche momenti di sincera umanita' e solidarieta',Sopra tutto, come scolaretti che "io speriamo che me la cavo".e poi festeggiano ognuno come gli va.Putin invece non mi sembra un burattino e neanche un anticristo votato al male.Non un superuomo, ma un uomo e uno Statista vero.Se cadra', per me , i fatti dicono che sara' stata colpa degli Usa e dell'Occidente.Le monache di Monza Hollande , Merkel e qualcun altro, cominciano a temere che ne pagherebbero il prezzo.Tutto sta a vedere a chi , un giorno, gli sventurati risposero.Ma non credo che Dio sprechi una Lucia per rianimarli, credo che Dio miri piu' in alto.P.S.attenzione che so leggere gli sguardi, anche se lo faccio raramente, per dare esempio di serieta',e perche' di vanitosi e leggeri che nella quotidianita' credono di capire tutto guardandosi sempre intorno,ce ne sono fin troppi.P.es. , nell'agosto 2012 vidi in foto la faccia di Lucio in ritiro, alla Juventus, e mi dissi che aveva paura.Poi falli'.Lo stesso per Ogbonna nel 2013, sembrava un bambino che ,con rispetto parlando, se la fa addosso, e ora sta fallendo,in campo ,le poche volte che ci va,a tratti sembra che si nasconda, e che quando tocca lui intervenire speri succeda qualcosa che glielo risparmi. Lo odio ,compresi quelli che lo hanno seguito a lungo prima di comprarlo.P.S.leggere le facce e' come capire la Bibbia o le profezie:non succede quando lo decidiamo noi, ma quando deve succedere,senno' possono essere vere cantonate.Come con Nostradamus senza l'ordinamento temporale. 🙂

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

@Paolo Porsia. “Cosa avete bisogno che I RUSSI VI RI-SPIEGHINO TUTTO dopo LA TERZA RIVOLUZIONE?”. Spiegaci bene questa terza rivoluzione. Tutto può avvenire, ma bisogna argomentare ponendo cause ed effetti. Anche io credo che dopo l’era putiniana succederà qualcosa; argomenta per favore. P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Pero'…a proposito del demonio…se e' cosi', la Santa Sede fa da parafulmine per il mondo…che poi,insenso lato, lo fa da quando esiste……infatti la famosa foto mi dava proprio l'idea del parafulmine..".attenzione a come ascoltate(n.d.r.e a come guardate le foto),perche' a chi ha sara' dato(n,d,r,in fiducia),e a chi non ha sara' tolto anche quello che ha".

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

HO LETTO TUTTI I VOSTRI COMMENTI.
Provo una grande tristezza a riguardo, perché sono lo specchio della società che stiamo vivendo. Ognuno rinchiuso nel proprio orticello d'odio, che vive sperando nella distruzione del nemico. Io sono un cristiano come voi, però ritengo la guerra in arrivo una grande sconfitta per l'umanità. Certo tiferò per il grande Monarca, ma nulla può essere grande davvero se non è collegata al desiderio divino. Chi siamo noi per giudicare? Chi siamo noi per desiderare l'era putiniana o quant'altro? Oltre quei quattro politicanti, oltre la loro presunzione c'è Dio, ricordatevelo bene.

☨ Giglio Ribelle ☨

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'Europa non ha bisogno di confidare che in se' stessa, a patto che sia se' stessa,e quindi in Dio.Vedere lo spettacolo che l'europa, con la minuscola , ha dato finora, non puo' non ricordare gli errori dell'antico Israele, che s ileggono nella Bibbia.Dopo l'apostasia di Israele, ("non abbiamo altro Re che Cesare"),lo scettro le e' stato tolto , com'era stato profetizzato, e dato ai Gentili.Se oggi, di fatto, l'europa si comporta in modo simile,per me osservarlo fa parte dell'esame di coscienza e delle preghiera cristiane,come allo stesso modo era cosi' per i profeti biblici, e ciascun battezzato e' profeta.Visto che l'europa va dietro agli sbagli degli usa, (che tra l'altro ,per inciso,con le sanzioni ingiuste alla Russia stanno facendo i soldi a scapito dell'europa, perche' le vie traverse e le eccezzioni privilegiate ci sono sempre, ed e' un fatto),non si tratta di affidarsi a Putin , ma di risvegliarsi moralmente.Basta vedere com'e' ridotta l'informazione in Europa e in Italia in particolare,il Corsera, la Stampa , la Repubblica, e altri organi massoni e guerrafondai quando i loro capi sono guerrafondai.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

eccezioni con una z sola

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quanto ai riferimenti alle catastrofi naturali profetizzate, che metterebbero fuori gioco gli usa attuali,non c' e' bisogno di odiare per farne motivo di speranza, sempre che' non ci sia una svolta in quel Paese,dove in fin dei conti, nel 2011 c'erano 1500centri di adorazione eucaristica perpetua, circa meta' di quelli presenti in tutto il mondo, mentre in Germania, purtroppo, erano in coda.Anche perche', trattandosi degli ultimi tempi, sappiamo che Dio se dovra' farlo,non colpira' nel mucchio,ma selettivamente. Detto questo, non ti nascondo che sono esasperato dalla condotta degli usa, e pure dell'europa,e certe volte, davanti ai prepotenri delinquenti ipocriti, ma anche davanti ai vigliacchi che fanno pagare agli altrile loro colpe, una persona comune, come me, non santo, ha bisogno di vederli castigati prima di provare pieta'.Se tu sei davvero cosi' nobile, non per un momento d'intuizione e di luce, ma quotidianamente, ne sono felice, ma questo, secondo me, non ti dispensa dal dovere morale di gridare agli europei perche' ritrovino la loro dignita' e la loro anima.Magari gridarlo a Dio, in preghiera silenziosa e con fioretti e penitenze,,ma farlo, lasciando a noi poveri risentiti di sfogarsi contro questo scandalo che offende perfino la logica e la natura, non solo la coscienza.Noi siamo quelli che ci vedono da un occhio in mezzo agli orbi, e quelli che ci vedono da entrambi, certamente non si esprimono come me o altri, e tantomeno sono di parte, pero'pregano per i peccatori, e quindi pregano di piu' per i peccatori peggiori,quelli che stanno schifosamente mettendo a rischio tutta la storia dell'Umanita' dopo Cristo, e anche prima, per la loro superbia, follia, e vigliaccheria diabolica.'.Normalmente i prepotenti non piacciono a nessuno,che sia psicologicamente normale come Dio ci ha concepiti e creati.A parte sindromi di Stoccolma, o di cani da pagliaio,nazistumi di vario genere.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Come ha splendidamente detto David Maria Turoldo "il bene e il male sono intrecciati come la vita e la morte". Angeli e demoni sono in noi, noi siamo angelo e démone. Anche se cerchiamo di far prevalere il bene, sbagliamo se indentifichiamo il male fuori di noi. Esso è in noi ed è incatenato alle nostre viscere come alle viscere di ogni mortale. Questa è la realtà e – per dirla con Proust – la realtà è il più abile dei nostri nemici.

Seneca

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Secondo me il demonio sbaglia ..Infatti e' vero che il punto debole della Chiesa Cattolica, strategicamente, sta nel fatto che solo uomini in carne e ossa, e consacrati, possono trasformare il pane e il vino,e celebrare Sante Messe,che sono l'esorcismo per eccellenza,e in teoria senza l'Eucarestia e la S.Messa, il mondo cadrebbe in verticale sotto tutti gli aspetti.Ma se si azzarda, rischia di portare Dio a inventarsi qualcosa, attraverso lo Spirito Santo, Tutti i battezzati sono sacerdoti , profeti e re, non sono consacrati per celebrare Messa , ma in fondo sono come cellule staminali(tanto per farsi capire dal demonio, a cui le cellule staminali piacciono un casino).Hai visto mai che Dio…Il demonio sa che Dio tollera il suo potere perche' gli proviene dai peccati dell'umanita', ma se Dio tollera che satana alzi l'asticella, non puo' essere che per alzarla di piu' a modo suo.Per me , lo dico per mia comodita', da infingardo, satana farebbe meglio ad accontentarsi di lavorare con la propaganda, come fa sempre, e prendere quel che viene.Deve limitarsi a vivere di rendita, qualunque mossa azzardata, portata al cuore della Chiesa, gli si rivoltera' contro.Al massimo, se proprio non sa cosa fare, satana, puo' andarsene a quel paese.,tanto, purtroppo, ma spero di no, un po' anime, a fine mese, le Banche gliele accrediteranno ancora.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Satana ha avuto da Dio un periodo di libertà straordinaria di cent'anni per mettere alla prova la chiesa (probabilmente dal 1917 al 2017) come risulta dalla famosa visione di Papa Leone XIII del 1884.Tale potere e libertà dì azione gli sono stati concessi affinché nel giorno del Giudizio, quando ci sarà la sua sconfitta finale e definitiva, il demonio non possa accampare scuse,non possa dire che è stato sconfitto perchè non ha avuto i poteri e la libertà che chiedeva.
DON CAMILLO

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Buonasera Don Camillo, credo che quei 100 anni non vanno presi alla lettera. Nel 2017 non ci sarà il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, quindi la sconfitta di Satana e l'instaurazione della pace universale promessa a Fatima, bensì un'accelerazione di quel Trionfo. Accadrà qualcosa (Avvertimento-Miracolo???) che affretterà la sconfitta di Satana per quell'anno, ma è ovvio che la situazione attuale proseguirà e si aggraverà ben oltre il 2017
Alessandro

Share This