CAMMIN CAMMINA, BISANZIO S’AVVICINA

scritto da Remox
23 · Mar · 2015

CAMMIN CAMMINA, BISANZIO S’AVVICINA

Arriva l’accordo di alleanza e integrazione con l’Ossezia del Sud

14:27 Rbth

“Il Presidente russo Vladimir Putin
ha ordinato oggi la firma di un accordo di alleanza e integrazione con la
repubblica separatista dell’Ossezia del Sud, la cui indipendenza è stata
riconosciuta dal Cremlino nell’agosto 2008. Secondo quanto si legge in un
comunicato, Putin ha accettato la proposta del governo russo di firmare con
l’Ossezia del Sud un accordo simile a quello sottoscritto l’anno scorso con
l’Abcasia. 

Il documento cercherà di
approfondire gradualmente la cooperazione tra la Russia e l’Ossezia in ambito
sociale, economico e umanitario, così come a livello di politica estera,
sicurezza e difesa.”

E così dopo l’Abcazia
arriva ora l’Ossezia, la regione del Caucaso vittima di un attacco militare
georgiano nel 2008, respinto militarmente dalla Russia. Anche se non si tratta
di un’annessione ne ha comunque la sostanza in quanto l’Ossezia dipenderà politicamente,
economicamente e militarmente dalla Russia.

In poco meno di un
anno Abcazia, Ossezia, Crimea e Donbass sono diventate direttamente o
indirettamente province russe.

Dal Proemio del 2000

554

Du pont Exine, & la grand Tartarie,

Vn Roy sera qui viendra voir la Gaule,

Transpercera Alane & l’Armenie,

Et dedans Bisance lairra sanglante gaule

554

Dal Ponto Eusino e la grande
Tartaria,

Un Re sarà che verrà a vedere la Gallia*,

Attraverserà l’Alania e l’Armenia,

E dentro Bisanzio lascerà sanguinante
lancia.

Le regioni nominate
nei primi tre versi della quartina le troviamo tutte nelle zone di pertinenza
della crisi ucraina. La Gallia difficilmente può indicare la Francia poiché geograficamente
fuori contesto. In questi casi l’enigma si nasconde nell’assonanza fonetica per
cui invece di Gallia possiamo parlare di Galizia ovvero l’Ucraina Occidentale.
Il Ponto Eusino è l’antico nome del Mar Nero dove la crisi si è sviluppata e
dove la Russia ha annesso la Crimea. La Tartaria rappresenta la sterminata
steppa euroasiatica, ma è anche la regione del Tatarstan dove a Kazan è
avvenuto l’incidente aereo (morte dell’airone della 1063 del Ramo I del 2000)
che abbiamo correlato all’inizio della rivoluzione a Kiev.

L’Armenia è oggi un
fedele alleato di Mosca nel Caucaso mentre l’Alania è l’antica regione oggi
chiamata Ossezia. Questa traiettoria dovrebbe infine portare a Bisanzio dove la
risposta alla domanda che ci si poneva sulla politica di Erdogan in “Il Gambetto di Putin” troverebbe risposta: nessuna nuova alleanza, ma un futuro di
conflitti.

D’altronde al
realizzarsi di questa marcia non manca poi così tanto. Bisognerebbe procedere
per Mariupol, Melitopol ed Odessa per incontrarsi con la Bulgaria, non certo
lontana dalle influenze russe. Oppure passare per Trebisonda che richiama in
mente la quartina 527 sempre del Ramo I del 2000 dove però è la Persia, altro
alleato moscovita, ad agire.

Comunque la si metta,
dopo la scoppio della crisi ucraina, gli accordi con l’Ossezia costituiscono un
altro tassello dell’avveramento della profezia.

* come fatto notare nei commenti una porzione dell’odierna Turchia era abitata al tempo dei romani dai Galati, discendenti dei Galli Boi. La regione era anche chiamata Gallia Orientale.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
18 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Putin attaccherà la Turchia durante il mese di Maggio? Questo intendi dire?

Illuminatus

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

No, perchè il mese di Maggio?
Mi sembra però che la quartina segni un percorso preciso. Sia la 554 del Proemio, sia la 527 del Ramo I citate nel post pongono la Turchia in conflitto.
Sono quartine di cui parlo dal Giugno 2013 e che cominciano ad acquisire un senso.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Maggio, il mese della Madre di Dio; dunque essendo Lui contro il Signore – anzi è un flagello divino – si scatenerà in quel mese. Valuta i segni, ma fai in fretta, perché rimane poco tempo.

Illuminatus

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Se può servire:
http://it.wikipedia.org/wiki/Galati
“I Galati, chiamati anche Galli dai Romani, erano un popolo celtico che prese parte alle spedizioni celtiche nei Balcani del III secolo a.C. e che si stanziò dapprima in Tracia e in seguito nella regione che da loro prese il nome di Galazia. La Galazia, detta anche Gallia dell'est o Galizia anatolica, era un regione storica che si trovava nell'odierna Turchia nei dintorni dell'attuale capitale turca Ankara, allora capitale della Galazia col nome di Ancyra”. Un Re sarà che verrà a vedere la Gallia, cioè la regione con capitale Ankara o Ancyra.
Altro riferimento se ce ne fosse bisogno: Il Galatasaray Spor Kulübü cioè il Club Sportivo Galatasaray è una società polisportiva turca con sede nell'omonimo quartiere Galata di Istanbul. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

L’attacco contro la Turchia dovrebbe avvenire quindi da est e dal mar nero; sarebbe interessante sapere dalle quartine se vi parteciperà subito direttamente l’Iran oppure quest’ultimo sarà “neutrale” per fare da tappo insieme alla Siria a qualsiasi intervento degli stati del golfo, di Israele, Arabia Saudita a guida americana da sud. L’attacco dal mar nero potrebbe avvenire dal mare direttamente su Bisanzio oppure dalla Bulgaria. Il tutto è logico, estremamente logico: la caduta della Turchia aprirebbe le porte alla supremazia della Russia sul mediterraneo e sul nord Africa; l’Iran avrebbe poi il controllo diretto o indiretto di Iraq, stati del golfo e penisola arabica. La Nato resterebbe paralizzata nel Nord Europa, restia ad attaccare per prima la Russia a causa dei paesi europei che in maggioranza hanno solo propensione a difendersi e anche per solo calcolo opportunistico. P.Riesz_

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Molto interessante Riesz_ in effetti in questo modo ci sarebbe molta più uniformità geografica.
Se la Turchia avrà questo conflitto lo avrà sicuramente anche con l'Iran fino almeno a Trebisonda.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

I poveri diventeranno ricchi, i ricchi diventeranno poveri.

Clodoveo

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie a Dio abitiamo in Italia e siamo fuori da tutte le guerre, perché nessuno se la prenderà mai con noi che siamo amati in tutto il mondo….non dicono forse "Italiani, brava gente"? Possiamo stare tranquilli, infatti gli stranieri non a caso vengono tutti da noi, perchè sanno che siamo molto ospitali e siamo il paese di Bengodi dove tutto è lecito! Buona giornata
CLORINDO

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Clodoveo ha ragione,infatti Robin Hood rubava ai ricchi per donare ai poveri!
LO SCERIFFO DI NOTTINGHAM

indopama
indopama
9 anni fa

Remox, cosa ti fa venire in mente?
Un Airbus 320 di Germanwings si schianta sulla Alpi Francesi. (BBC)
le ali della germania si schiantano sulle montagne francesi

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Perché Giorgio Bongiovanni non è considerato attendibile?
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Giorgio Bongiovanni afferma che Satana sia un poveretto in cerca di redenzione, che otterrà dopo aver scontato lunghi anni di sofferenza. Può bastare questo?

ragnarok

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

RITORNANDO ALL'ECLISSI, ricordando la prossima del 5 Aprile.

ASSISTERETE AL GRANDE ESODO
MENTRE LA LUNA SCOPPIERA’ IN CIELO

"Si ripeterà il grande esodo cui seguiranno altri.
Popoli affamati invaderanno la terra segnata
dal benessere, simili a bruchi nella foresta.
Non rimarra’ foglia verde nè rimarrà filo d'erba:
tutto sarà divorato.
Le terre d'Occidente diverranno terre d'oriente
e le leggi dei paesi ricchi non riusciranno
a fermare l'invasione dei poveri.
Sarà un onda umana che invaderà le spiaggie,
un mare in tempesta.
Tutto sarà sconvolto e tutto precario, in questo
tempo la mezza luna salirà alta nel cielo
e sposerà il rospo color del sangue.
Guerre, dolore e sangue nasceranno
da quest'unione che porterà Maometto a Mosca
e in tutta l'Europa.
Leggi, storia e giustizia verranno travolte
e finiranno in una stessa palude, ma quando
la luna incontrerà l'Orsa Maggiore, il rospo
morderà la coda e la luna scoppierà in cielo.
I vincitori saranno allora i vinti e nel cielo
si sentirà il suono delle cicale.
Così è stato deciso, perchè alla vigilia della
purificazione non ci sarà sulla terra
nè bianco nè nero, ne luce nè ombre."

(Profezia di Basilio di Kronstadt, XVII secolo)

Giglio Ribelle

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

“….. la mezza luna salirà alta nel cielo e sposerà il rospo color del sangue…. ma quando
la luna incontrerà l'Orsa Maggiore, il rospo morderà la coda e la luna scoppierà in cielo….”
Sarà così ma secondo me sono migliori i versi alla burchia (Burchiello 1404-1449 barbiere) pieni di nonsense ma beffardi; i gusti sono gusti! Eccone un esempio:

Sospiri azzurri di speranze bianche
Mi vengon nella mente, e tornan fuori,
Seggonsi a piè dell'uscio con dolori,
Perché dentro non son deschetti, o panche.

Suon di campane in gelatina arrosto,
E ’l diametro, e ’l centro della fava,
Ed una Madia cieca, che covava
Uova di Capra, ch’eran pien di mosto.

Domandando di ciò, mi fu risposto
Da un Fattappio bigio, che volava,
Che se l’imbascerìa non se ne andava,
Che ben se n’avvedrebbon tosto, tosto.
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Simpatica la cosa. Peccato che Basilio, come Nostradamus, fa riferimento a coordinate astrologiche. Per coda intende la "Cauda Draconis", la stessa che il Rospo di sangue (il Monarca previsto da Nostradamus e non solo) morderà. Sono metafore che introducono gli iniziati alla comprensione dei tempi, adesso posso capire la tua ironia, però….

Giglio Ribelle

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Era solo una leggera provocazione; sono metafore che introducono gli iniziati alla comprensione dei tempi; ma non tutti, me compreso, sono degli iniziati. Le metafore debbono essere commentate da chi sa perché gli altri sappiano; vale il detto che spesso ripeto: in generale, le cose prima di saperle, nessuno le sa. P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Riprendo un momento le parole che satana, secondo un post precedente, avrebbe detto in un esorcismo,e cioe' che sta perdendo forza e quindi vuole concentrare i suoi sforzi contro la Santa Sede e gli ecclesiastici.(e l'Eucarestia)Intanto questa cosa che gia' starebbe perdendo forze, l'ho gia' letta in qualche messaggio, della Madonna di Mejugorje,ma in tanti decenni, si trova una cosa e pure il suo contrario.Ma ho ascoltato oggi un video di alcuni anni fa da Radio Maria, di don Livio Fanzaga,dove dice che ,stando a quanto dicono i veggenti, i segreti riguardano sopra tutto la Chiesa Cattolica, anche se ce ne sono di universali(gli ultimi).Questo non lo sapevo, e se l'avevo udito non mi aveva colpito,pero' oggi l'ho collegato a quel post,e anche a quanto detto da Mary Loli di Garabandal circa la situazione della Chiesa,e non solo del mondo, quando giungera' l'Avvertimento.Cioe' che le Chiese saranno chiuse non solo per persecuzioni, ma anche perche' molta gente avra' smesso prima per conto suo di credere.,e non conferma tanto l'invasione, quanto le persecuzioni, dicendo che aveva parlato d'invasione perche'a volte confonde .Del resto e' normale che la Chiesa ,nelle sue vicende, sia un po' anticipatrice,perche' Cristo ,che la guida, ci precede.Anche ho trovato , nei mesi scorsi, profezie che sembrano contraddittorie, ma anche che parlano di due fasi nelle persecuzioni, una prima di novita' positive per la Fede e le Chiese, e una successiva a una prima vittoria della Chiesa Cattolica.Il che avebbe una logica, perche' se Dio ha bisogno di molti martiri,liberi e gioiosi nel loro sacrificio storicamente li trova sopra tutto nei periodi di espansione e di entusiasmo della Fede e non in quelli di ripiegamento.Chiaramente, dall'Avvertimento in poi, gli eventi tendono a essere sempre piu' mondiali e universali,e anche la persecuzione contro la Chiesa, sarebbe piu' aperta e violenta,che prima , non funzionando piu' molto le nuove false dottrine e gl'inganni mediatici,e neanche le calunnie e le persecuzioni economiche,fiscali e legali di tipo penale gratuite .Violenze seguite a breve dal Castigo dal Cielo e dalla vittoria di Cristo.Piu' violente perche' ancora piu' disperate, mentre la prima fase di persecuzione seguita dall'Avvertimento, favorirebbe la conversione di molti che entrerebbero nella Misericordia.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

In particolare l'aspetto economico nel perseguitare la Chiesa,in maniera apparentemente soft, non mi sembra trascurabile.Si pensa alla Chiesa come ricca e privilegiata, ma le Chiese costano e le crisi economiche influiranno sulle offerte sempre piu'.Mentre i privilegi fiscali e i contributi statali potrebbero venire meno.Un piccolo esempio personale:nella citta' in cui risiedo ,la bella Cattedrale,per necessita', fa sempre una doppia raccolta di offerte una all'offertorio e una verso la fine della Messa,e non disdegna di organizzare lotterie.Dopo un po' mi sono organizzato:non divido a meta' l'offerta, perche' mi sembrerebbe una mancanza verso Dio,ma do' meta' di quello che davo per la prima offerta,, e l'intero la seconda.Pero' e' una Cattedrale che fa un grande servizio, aperta dalle 6 all 19, con Messe quasi a tutte le ore, Confessioni per molte ore ,e Adorazione Eucaristica perpetua, servizi sanitari specialistici , e molto altro.,e ha pure un'area dove segui la Messa senza beccarti ventilatori a 1000, o aria condizionata che ti entra nei bronchioli, mentre sei sudato nel petto o finestroni aperti a desta e asinistra cosi' da metterti in corrente.Invece in un quartiere piu' vicino, la Chiesa sta aperta 2 volte a settimana, orari serali e di prima mattina.Pero' il prete, che sara' sicuramente molto impegnato,ha progetti di ristrutturare un edificio vicino, etc.Mi da' fastidio la cosa, e penso che sarebbe meglio se stesse qualche ora in confessione senza doverlo cercare.Penso anche che non sono tempi per allargarsi,quanto a spese, ma per conservare quel che c'e'.Per cui sostengo la Cattedrale e fosse per me la parrocchia piu' vicina rischierebbe di chiudere per mancanza di mezzi.Figuriamoci poi quando la gente ,ovunque nel mondo, si aspettera' di ricevere in Chiesa aiuto economico, piuttosto che darne,C'e' il rischio che un giorno i piu' gai nel fare offerte siano i…gay,sempreche' si sentano accolti…Mettiamoci scandali veri o calunniosi, false dottrine, divisioni , persecuzioni giudiziarie, e diavolerie varie…gia' cosi' e' persecuzione.

Share This