COINCIDENZE NOSTRADAMICHE

scritto da Remox
25 · Mar · 2015

COINCIDENZE NOSTRADAMICHE

 Germanwings, incidente aereo in Francia: 150 morti. Lunedì fermo per guasto

In attesa di
riassumere con un articolo dedicato il periodo di tempo cominciato il 15 Marzo
2015, vediamo alcune notizie interessanti che confermano o che sviluppano le
tendenze fin qui analizzate.

La Polonia richiama i riservisti e comincia esercitazioni militari, preoccupata dal degradarsi della
crisi Ucraina.

In Yemen continua l’improvvisa avanzata Houthi ormai alle porte di Aden. Come indicato in un precedente
articolo il presidente Hadi è fuggito, forse nell’isola di Socotra. Gli
occidentali hanno evacuato i militari, l’Iran invia armi ai ribelli sciiti
mentre i sauditi ammassano truppe al confine.

La prima news conferma
le visioni del veggente di Waldviertel e le ipotesi fatte sull’evoluzione
della crisi con le quartine nostradamiche.

La seconda news mette
sotto luce lo Yemen legato alle rivelazioni della Madonna di Anguera, ma che
corrisponde anche allo scenario di guerre mediorientali che abbiamo visto con
Nostradamus. Su questo fronte in particolare credo sia necessario prestare molta
attenzione.

Riguardo invece al
disastro aereo in Francia mi ha sorpreso non solo per la dinamica, ma per
quelle strane coincidenze che con Nostradamus sono abbastanza comuni.

Nell’Onda del Tempo è
pubblicato il Presagio 126 del proemio del 2000, dal contenuto abbastanza
generico legato alle previsioni climatiche nello stile tipico di queste
quartine. Il secondo e terzo verso però sono più indicativi tanto è vero che
erano stati messi in relazione con il maltempo in Francia di Giugno 2014, la
fuga delle ragazze rapite da Boko Haram in Nigeria con la campagna mediatica
#BringBackOurGirls di Luglio 2014, le avanzate dell’ISIS in Iraq nello stesso
periodo e l’incidente aereo in Mali sempre di Luglio dove morirono oltre
cinquanta cittadini francesi.

Dal Proemio del 2000

PRE 126 Agosto

Pluyes fort
excessives,& de biens abondance.

De bestail pris juste
etre,femmes hors de danger

Gresles,pluyes,tonneres
: peuple abatu en France

Par mort
travailleront.mort peuple corriger.

PRE 126 Agosto

Piogge forti e impetuose
e di beni abbondanza,

Di quelle che come
bestie prese, donne fuor di pericolo:

Grandine, pioggia e
fulmini: in Francia gente abbattuta,

(Alcuni) Per morte si
adopereranno, (altri) da morte cercheranno rifugio.

La coincidenza è che
anche questa volta abbiamo una ripetizione di eventi similari. Nei principali
media infatti campeggiano le notizie del disastro aereo avvenuto in Francia,
del rapimento di centinaia di donne da parte di Boko Haram (almeno ora quindi
NON fuori pericolo) e del caos in Medioriente.

Nel luogo dell’incidente sono previste condizioni climatiche avverse che renderanno difficili i
soccorsi. Nella stessa news è interessante apprendere che “
un A319 della Germanwings era andato molto
vicino a un grave incidente nell’ottobre del 2010, quando una sostanza
tossica si era diffusa nella cabina di pilotaggio
mettendo in grave
difficolta’ i piloti. In quell’occasione entrambi i piloti sono andati vicini a
perdere i sensi in fase di atterraggio a Colonia.

Dunque un possibile malfunzionamento degli impianti di ossigenazione
che possono attivarsi in seguito a gravi decompressioni.

Vedremo se dalle scatole nere si potrà risolvere il mistero.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
84 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
NICOLA_Z
NICOLA_Z
9 anni fa

Remox, adesso si aggiunge un'altro tassello apocalittico…..che Dio ci aiuti!

Il Congresso USA decide per l’invio di armi letali all’Ucraina e seppellisce gli accordi di Minsk

25 marzo 2015

La esile tregua di Kiev, già violata per oltre 50 volte dalle autorità di Kiev, con i bombardamenti ripresi sulla zona di Donetsk ( soltanto ieri si sono registrate diverse vittime civili tra cui una bambina di 10 anni ed un adolescente di 14), viene definitivamente annullata per decisione del Congresso USA e darà luogo ad una ripresa del conflitto.
Questo il risultato della decisione, presa a maggioranza dal Congresso USA, di inviare armi pesanti e letali all’Ucraina che seppellisce definitivamente gli accordi di pace sottoscritti a Minsk il 12 Febbraio con l’avallo della Germania, della Francia e della Russia.
Il rappresentante russo, vicepresidente del raggruppamento “Russia Unita” presso Duna (Parlamento russo), Franz Klintsevich, lo ha dichiarato esplicitamente: “i congressisti statunitensi devono essere consapevoli che ogni sforzo di ottemperare agli accordi di Minsk sarà vano, una volta che questi abbiano deciso di inviare armi letali all’Ucraina”. Queste dichiarazioni hanno fatto seguito alla richiesta fatta dal Congresso USA ad Obama di inviare armi letali al governo dell’Ucraina.
“Quanto approvato ieri dal Congresso USA è una chiara dimostrazione che le autorità USA stanno facendo una chiamata alle armi per riprendere la guerra in Ucraina”, ha sottolineato Klintsevich.
Nell’approvare questa misura, a giudizio del rappresentante russo, non viene presa in considerazione la presa di posizione della Russia e neppure quella della Germania e della Francia che hanno sottoscritto gli accordi.
Mosca aveva già avvertito da tempo le autorità degli USA che fornire le armi al governo di Kiev avrebbe significato una ripresa del conflitto. Inoltre le autorità di Mosca sostengono che l’invio di armi e di consiglieri militari USA è già in corso, nonostante questo sia negato dal governo di Washington.
Nel frattempo il vicepresidente del gruppo parlamentare “Russia Giusta”, Mijaíl Emelianov, ha dichiarato che il Parlamento russo deve tornare ad autorizzare il presidente Vladimir Putin ad inviare truppe russe in Ucraina nel caso che il governo USA proceda a fornire armi e consiglieri militari al governo di Kiev.
“Il nostro Parlamento non deve sottostimare questa decisione del Congresso USA e se Washington invierà realmente le armi letali all’Ucraina, noi dobbiamo appoggiare le milizie del Donbass senza riserva, anche con armi e concedere al presidente il diritto di inviare le nostre truppe in Ucraina”, ha sostenuto Emelianov.
Inoltre ha aggiunto che “la Russia non può permettere che l’Ucraina diventi uno stato ribelle internazionale che vuole combattere contro la Russia”.Da parte sua, Frants Klintsévich, membro del Comitato di Difesa della Duna, ha sostenuto che “risulta impossibile che i membri del Congresso USA non comprendano che l’invio di armi letali all’Ucraina sotterrerà gli accordi di Minsk; la risoluzione del Congresso è una chiamata diretta alla guerra”………………….
fonti: HispanTv Sputinik News
http://www.informarexresistere.fr/2015/03/25/il-congresso-usa-decide-per-linvio-di-armi-letali-allucraina-e-seppellisce-gli-accordi-di-minsk/

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Notizia confermata anche dal Wall Street Journal: http://www.wallstreetitalia.com/article/1807897/usa-votano-si-a-invio-armi-letali-in-ucraina-russia-pronta-a-reagire.aspx

Usa votano sì a invio armi letali in Ucraina. Russia pronta a reagire.

Qualcuno in America fa notare che, ironicamente, potrebbe essere proprio Hillary Clinton ad auspicare quello che secondo molti darebbe il via alla Terza Guerra Mondiale.

Come conferma il grafico allegato, l'Ucraina è infatti il principale donatore alla fondazione Clinton tra i paesi stranieri, con $10 milioni donati tra il 1999 e il 2014.

Per non parlare dell'influenza delle lobby e di quanti soldi i colossi della Difesa hanno utilizzato per finanziare partiti, candidati vari e in generale i politici.

Fanno scoppiare la terza guerra mondiale solo per finanziarsi tra di loro……vermi rinsecchiti che non siete altro! Non ci rimane che Dio, poveri noi.

Giocondo

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Non ci rimane che Dio,beati noi.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

le prime armi USA (ufficiali…il resto era lì da tempo) sn già arrivate oggi a Kiev..
Lo Yemen é al collasso totale..

Obama é riuscito a destabilizzare ulteriormemte il medioriente

il nibbio

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Secondo le ultime informazioni il presidente Hadi ha lasciato Aden a bordo di un'imbarcazione. Direzione Socotra?
Un altro fuggitivo…
E' impossibile che Riyad lasci fare…una reazione a catena è estremamente vicina.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Intanto mi complimento per questo bellissimo blog:da quando l'ho scoperto lo sto seguendo assiduamente.Sulla caduta dell'aereo bisogna anche considerare che volava quasi sopra il cern il quale sta facendo esperimenti simili agli atlantidei con la merkaba sintetica..La zona sopra il cern è tutta perturbata similmente al triangolo delle bermuda(dove c'è stato l'esperimento atlantideo).Notizia di poco fa:dovevano accendere l'acceleratore di particelle proprio oggi,ma per uno stano cortocircuito a un magnete,posticiperanno l'evento.Ciao a tutti

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In rete si leggono le sciocchezze e le assurdità più macroscopiche. Più una notizia è assurda, non documentata, inventata da una mente debole e bizzarra e più circola. Adesso qualunque ufficiale di basso rango può scatenare la III Guerra Mondiale? Divertente…

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

L'ARABIA SAUDITA SI PREPARA ALLA GUERRA: http://sputniknews.com/news/20150325/1020011029.html Stanno preparandosi per l'intervento militare da giovedì in Yemen.

Chicco

Remox
Remox
9 anni fa

È iniziata l'operazione saudita, parteciperà anche l'Egitto (grazie ai petrodollari). Bombardamenti in corso su Sana'a.

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Remox

Ottimo,come speravo Putin con l'aiuto degli alleati iraniani ha ben lavorato nello Yemen
Gli USA sono stati buttati fuori ed ora da lì può cominciare le operazioni per destabilizzare Arabia Saudita e Qatar.

Bene, passo successivo: prendere contatti con ISIS nel Nord Africa, finanziarli con armi e mezzi da trasporto marittimo e fargli invadere il Sud Europa con masse enorme di disperati, nulla tenenti, nulla facenti ma tutto pretendenti, mescolandovi qualche guerrigliero fanatico pronto al martirio.
Obiettivo: disintegrazione degli stati vassali USA.
Mossa finale: lo vedremo a suo tempo.
Mi raccomando Putin: determinazione e sangue freddo.

indopama
indopama
9 anni fa

Quindi a che punto del poems CI troviamo?

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

htpp://youtu.be/e6D6KE9MSI4 .Quella parte dell'esercito ucraino che e' motivata,insieme con le organizzazioni paramilitari private, si sono fatte la fama di aver fatto peggio delle SS durante la seconda guerra mondiale.Se la sono fatta tra anziane signore e signori della popolazione civiledel Donbass.Kiev e gli usa coi lro alleati non hanno il consenso della popolazione e solo la parte peggiore dell'esercito ucraino e' motivata in questa guerra civile criminale, le cui modalita' sono un monito per l'Europa occidentale.Certamente dalla Russia sono arrivati volontari e anche soldati "coperti"e armi, e ci mancherebbe, visto il genocidio in corso da parte di Kiev e degli usa , ma mi sembra che le vittorie che sono state riportate sul campo, nel Donbass, dagli autonomisti filorussi,fino ad ora non dipendano dall"'aggressione"russa,tra virgolette,o da chissa' quali sofisticate strategie russe, e machiavellismi,e tantomeno da una inferiorita' di kiev e usa quanto ad armamenti e fondi stanziati, ma semplicemente dal fatto che una parte dll'esercito ucraino non ha motivazioni per massacrare popolazioni civili loro connazionali,e l'altra e' priva del favore della popolazione.Quindi, un occidente che in malafede strappa al tavolo di Minsk una tregua di comodo, e poi disattende gli accordi e alza il livello dello scontro, non ha scuse ne' attenuanti nella sua irresponsabilita'.Infatti,se l'Occidente fosse in buona fede ,secondo il mio modesto modo di vedere le cose, sarebbe suo interesse, nonche' atto di giustizia e di coerenza, favorire l'autonomia del Donbass senza buttarlo tra le braccia della Russia.A meno che non si voglia pensare che i civili che si ostinano a restare sul loro territorio, e che si vedono bombardati, saccheggiati, derubati, siano russi aggressori che hanno invaso quei territori ,evidentemente, in questo caso,disabitati,e vogliano annettere alla Russia quei territori.Perche' a questo punto , bisognerebbe pensare che i russi hanno invaso il Donbass, hanno deportato in Russia gli abitanti,e poi sono rimasti nel Donbass travestiti da civili, con lo scopo di annettersi il Donbasse per poi,prima o dopo, arrivare a Kiev.Invece gli usa, poveretti, si vedono sempre tirati per la giacca, in mezzo ad avvenimenti che non determinano, ma a cui fanno fronte nel modo piu' ragionevole e pacifico,e il piu' possibile incruento.Nemmeno a Hollywood li girano piu' cosi'.Alla sfilata di carri nato che dalla Germania e' arrivata fino alle 3 nazioni baltiche,si e' opposta solo la Repubblica Ceca.,Sivedono carri con bandiere usa ai confini con la Russia.Non vedo carri russi ai confini con gli usa.Oleodotti e gasdotti che attraversano l'ucraina sono nelle mani degli usa, e per il gas e il petrolio da sciste del Donbass ci sono contratti con multinazionali occidentali."Norimberga ingiusta, molti colpevoli assenti, altri seduti sugli scranni dei giudici"-

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

La spiegazione della apparente insensatezza delle azioni della cricca al governo USA é spiegata qui:
USA: indebitati fino al collo

C'è da sperare che la popolazione di quel paese si ribelli e e cominci una guerra civile perchè la cricca considera il popolo americano al pari di quello europeo: expendable, cioè sacrificabile.
E ci sacrificheranno a decine di milioni questa volta.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Come le oligarchie s'intromettono nel meccansimo della democrazia, tra cittadini elettori e Istituzioni, non solo con la potenza finanziaria, mediatica e con le loro collusioni con la criminalita' , ma anche creando dei miraggi, o infiltrandoli o comunque condizionandoli, come e' stato in Italia con la Lega e poi il M5S,orientando e sviando la protesta popolare,cosi' possono fare intromettendosi tra popolazione e guerra civile,in cui la criminalita' organizzata svolge un suo ruolo in collegamento col "pezzi"dello Stato.e di poteri privati, che e' la via extraparlamentare per fare politica,e le guerre civili possono essere fatte contro il popolo anche usando il popolo.Anche la guerra civile puo' essere un miraggio a cui il popolo tende ma da cui resta ingannato.,Ma cambiamenti nel mondo spirituale si riflettono in quell materiale,e la vicenda dell'Innominato,ma anche la morte di don Rodrigo, in un romanzo POPOLARE come i Promessi Sposi,cosi' diffuso e conosciuto che sembrava fatto per raggiungere anche i piccoli e i poveri,quando non esistevano televisione e internet, m'intenerisce.(Mentre diffido delle imitazioni made in Holliwood, della Giustizia Divina,tipo l'esecuzione di Saddam, la morte di Gheddafi,,quella di Osama,e quella eventuale di Putin.,tutti qualificati tra i nemici dll'Umanita'Hillary Clinton ha paragonato Putin a Hitler,ma Hillary Clinton ha problemi molto serii)..Come anche la poetica del Guinizzelli e di Dante Alighieri(e le sue profezie ancora da realizzarsi).Come anche la figura di Padre Pio.Per il popolo non ci sono solo i Bossi o i Grillo,in delirio da andropausa incapace di capire chi era Casaleggio, o i Renato Curcio incapaci di capire chi era Mario Moretti, o i Casarini e Agnoletto pessime guide italiane dei no global,,e cosi' via.L'inerzia,d'altro canto, e' il rifugio dei deboli, ma la Madonna non propone l'inerzia.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

http://www.youtube.com/watch?v=O0DvlomzC0c Perche' la Russia non deve intervenire nel conflitto ucraino.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

… e questo fa capire perche' i media occidentali, controllati dalla nato, abbiano preparato la gente all'idea che la Russia sia "gia'" intervenuta in Ucraina.Per forzare la situazione, e aumentare il livello delle provocazioni contro la Russia senza pagare dazio presso l'opinione pubblica.Ma la domanda e':perche' i governanti europei si sono prestati alla menzogna, se sapevano che assecondare gli usa li avrebbe messi alle strette sul teatro europeo.?Forse perche' stavano a guardare se Putin veniva fatto cadere con la regia occidentale,ma nel frattempo se lo tenevano buono,tenendosi su posizioni in parte differenziate da quelle usa e in parte no.Questo anche perche' dopo la caduta dell'URSS c'e' stata una forte infiltrazione occidentale all'interno della Russia,e Boris Eltsin, lo zar che non e' zar e che e' durato poco tempo8?), ne e' il simbolo, Se ci fosse stata negli anni '90 una politica europea forte,oggi la politica europea non sarebbe cosi' codarda, ambigua e incerta.In Italia, presa nel vortice di Tangentopoli,e dello strano caso dell senatore Andreotti, non poteva esserci,perche' furono fatti fuori due politici italiani di peso sulla scena europea,che avevano un peso specifico e godevano di una consideraziione superiori a quello che poteva essere il peso specifico dell'italia.La Germania era alle prese con la riunificazione,e i problemi economici e sociali relativi, quindi in condizioni di debolezza.Nella crisi del Golfo,e in quella dei Balcani,la politica europea fu debole,Chirac fu quello che si distinse un po' di piu',per autonomia,Intanto si procedeva verso l'unificazione europea. Il referendum indetto da Chirac nel 2005, fu negativo verso la nuova Cstituzione europea.ComunquenChirac non si ripresento' alle elezioni, nel 2007,e qualche mese dopo passo' guai giudiziari per malversazione di fondi pubblici e fu condannato a 2 anni di prigione,non scontati.Nel 1999 ,in Italia, ci fu lo strano caso della mancata elezione di Mancino alla Presidenza della Repubblica.Fu eletto l'eurista Ciampi ,protagonista con Andreatta,quasi 20 anni prima, della divisione tra Tesoro e Banca d'Italia(interessanti al riguardo i racconti di Nino Galloni)Fu eletto .alla prima,con voto ampio,a rompere la contrapposizione ideologica e lacerante Bonino-Jervolino,creata ad arte.Elezione su tessitura di un rampante Gianfranco Fini insieme col tutore Berlusconi e con l'ex P.C traslocato progressivamente a Washington di fine anni '90.Punti di vista,naturalmente.Ma a volte mi domando quanto sarebbe cresciuta e quanto a lungo avrebbe dato fastifdio all'Europa la crisi jugoslava,se l'Europa fosse mai stata in grado di disturbare la penetrazione finanziaria ed economica angloamericana nella Russia di Eltsin.e nell'Asia centrale ex sovietica.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

in arrivo uno scontro aperto iran sauditi israele?

il nibbio

Remox
Remox
9 anni fa

Così come Riyad non poteva non intervenire, allo stesso modo l'Iran farà le sue mosse asimmetriche. Nella penisola arabica gli sciiti sono in maggioranza nell'est, dove si trovano i principali pozzi petroliferi.
Intanto dopo l'Egitto e la Giordania un'altra grande nazione sunnita, la Turchia, ha dato il suo appoggio all'azione saudita.

Unknown
Unknown
9 anni fa

Du triumvir seront trouvez les os, cherchant profond thresor aenigmatique, ceux d'alentour ne seront en repos, ce concaver marbre et plomb metallique. (Centuria V, 7)

Chiaramente descrive l'enigma dell'aria (scrivendo a-enigmatique: con la "a" che fa intuire all'aria in lingua francese), con la presenza del "triumvirato" Angela Merkel, Francois Hollande, Mariano Rajoy, parla di piombo metallico e ossa. Complimenti per le tue ricerche, se posso aiutarti, beh scrivimi quando vuoi. Ciao Marijo

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

Ciao, grazie.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ciao Remox, complimenti per il blog, ti seguo da un pò di tempo e i tuoi spunti sono sempre molto interessanti e ahimè profetici!!
Abbiamo appurato in questi mesi che le coincidenze nostradamiche sono tutt’altro che tali!!
“in Francia gente abbattuta, alcuni per morte si adopereranno….” potrebbe riferirsi al disastro aereo? Contrariamente alle ultime notizie che circolano in rete e che imputano unicamente al copilota la responsabilità della tragedia, si potrebbe ipotizzare che questo ragazzo sia stato in qualche modo indotto a compiere il gesto da circostanze estranee alla sua volontà per mano di questi “alcuni…che si sarebbero adoperati in tal senso”? L’ipotesi del suicidio pare francamente un po’ assurda vista la modalità (più che di suicidio si tratterebbe di vera e propria strage) sia perché da quanto appreso il copilota aveva ricevuto nel 2013 il Certificato di Eccellenza della FAA per aver superato i test americani dei «più elevati standard medici e di formazione», ed i cui standard sono considerati tra i più affidabili al mondo. Lubitz viene indicato nel database dell’ente Usa come un «esempio positivo». Tu cosa ne pensi?
grazie KLK

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao KLK,
"in Francia gente abbattuta" può riferirsi al disastro aereo, anche in termini di ripetizione di eventi, in termini generali, visto quanto accaduto alcuni mesi fa che, secondo me, è l'attribuzione comunque migliore. Gli ultimi due versi secondo me no.
Sulle cause inizialmente pensavo a un'intossicazione dei piloti, ora però la vedo dura andare contro l'ipotesi di atto deliberato di suicidio. Sicuramente altri dettagli emergeranno nei prossimi giorni. Certo è una storia strana…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

E se fosse che hanno usato qualche nuova arma elettromagnetica nella zona producendo il danneggiamento del cern e dell'aereo… ricitò il commento fatto in questo blog da un Anonimo alle ore 18.47 del 25 marzo, uso la data e l'ora per indicare il commento in questione da cui traggo l'idea.
Avvoltoio

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tenderei ad escluderlo…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

http://www.losai.eu/un-test-degli-usa-avrebbe-distrutto-laereo-della-germanwings/

Non come avevo pensato io ma l'arma laser eccola qua…. 🙂

Avvoltoio

Remox
Remox
9 anni fa

La coalizione che ha dato il via alle operazioni militari in Yemen è composta da nove paesi:

Arabia Saudita, Qatar, Bahrein, Emirati Arabi, Kuwait, Giordania, Egitto, Sudan, Marocco.

Oltre a questi hanno preso posizioni di supporto anche il Pakistan e la Turchia.

Dal Presagio 41 del Ramo I del 2000 pubblicato nell'Onda del Tempo:

"I Re di Nove Paesi. L'Oriente abbagliato."

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

il presidente dello Yemen è arrivato a Riad,
ripartirà forse in nottata per Il Cairo.
Niente socotra

Il nibbio

Unknown
Unknown
9 anni fa

Il 4 aprile la Luna si tinge di rosso con l’eclissi di sangue.
Dopo l'infausta eclissi solare, adesso chissà cosa accadrà.
Secondo me non si prospetta niente di buono, Nostradamus avverte?

Perdu trouvé caché de si long siecle,
Sera pasteur demy Dieu honnore :
Ains que la lune acheve son grand siecle,
Par autres vents sera deshonnoré.

(Centuria I, 25)

Cosa è rimasto nascosto per secoli che viene alla luce?

Fonte: http://short-edition.com/classique/nostradamus/centurie-i

Tant d'ans les guerres en Gaule dureront,
Outre la course du Castulon monarque :
Victoire incerte trois grands couronneront,
Aigle, coq, lune, lyon, soleil en marque.

(Centuria I, 31)

L'aquila è il simbolo degli Usa, il gallo della Francia, il leone è l'Inghilterra, la Luna è il mondo islamico, il sole sul marchio."

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

Marijo, il blog è costruito sull'ordinamento delle quartine delRamotti, essendo nuovo forse ti era sfuggito. Le quartine che citi sono collocate in capitoli del passato. Ne rimangono poche decine fino alla fine dell'opera per il presente e il futuro prossimo e su quelle io mi baso.
La stragrande maggioranza è ormai per noi il passato.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

“L’intera penisola arabica è ora in guerra. L’Arabia saudita ha costruito in pochi giorni un’alleanza di dieci paesi arabi sunniti per fronteggiare la “rivolta” sciita nello Yemen”.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20150326/176076.html#ixzz3VW4lw8Rp
“Manifestazione di massa degli abitanti di Sanaa, Sciiti e Sunniti: EHI RE SALMAN, BOMBARDALI TUTTI SE HAI CORAGGIO???”
http://palaestinafelix.blogspot.it/2015/03/manifestazione-di-massa-degli-abitanti.html#more
“….nonostante i raid aerei che continuano da parte saudita (si parla anche di partecipazione dagli UAE ma finora senza certezze) la volontà di Resistenza del popolo yemenita é solo stata rafforzata dalla proditoria aggressione dei lacché di Obama e di Tel Aviv. … Davanti all'invasione straniera non vi sono che i Patrioti o i vendipatria e gli Yemeniti non ci tengono affatto a figurare tra i secondi. ….. Intanto rapporti sempre più dettagliati danno a CINQUE il numero di apparecchi sauditi finora abbattuti sopra lo Yemen, un tasso di attrito ENORME”.
Le notizie importanti, se vere, sono due: a) gli Yemeniti sciiti o sunniti che siano sono uniti contro l’assalitore; il bombardamento saudita sui civili è dannoso, inconcludente e sa di disperazione; b) gli aerei sauditi rischiano di fare la fine dell’aviazione di Kiev sotto i colpi dei missili iraniani e/o russi; già cinque aerei perduti in questo attacco di sorpresa sono tantissimi. Se i sauditi attaccheranno anche da terra, è molto probabile che i guerriglieri sciiti avranno la meglio come i ribelli novorussi sull’esercito ucraino. Continua il crollo dell’impero? P.Riesz_

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Riesz
Se i sauditi attaccheranno anche da terra, è molto probabile che i guerriglieri sciiti avranno la meglio…

Certamente se riusciranno a costringerli ad attaccare sulle montagne dove l'aviazione ed i droni sono impotenti.
Comunque l'importante é che li inchiodino sul terreno costringendoli a sprecare risorse economiche e materiale bellico in gran quantità.
Se poi l'ISIS facesse capolino a nord per i Saud le notti potrebbero diventare poco tranquille.

Interessante come i russi stiano pian piano riuscendo ad impossessarsi degli strumenti creati dagli USA, Sauditi e compagni ed a scatenerglieli contro.
Alla via così Putin!

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

P.Riesz_ scrivi pure direttamente IN CIRILLICO TANTO NON TI LEGGO!

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Chissenefrega! P.Riesz_

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

….KAMINSKI e il RONA erano MENO FANATICI di TE

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Chi? Marcin Kamiński, il calciatore? Anche Rona(ldinho)? Non mi intendo di calcio.

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia
Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia
Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Semplici e pure farneticazioni: come fai a dire certe sciocchezze senza un minimo di contraddittorio? Ti consiglio: prenditi almeno una camomilla! P.Riesz_

indopama
indopama
9 anni fa

Messaggio profetico della Madonna di Anguera n. 2.579 del 24.09.2005
“Cari figli, Dio ha tutto sotto controllo. Non temete. L’umanità vivrà MOMENTI DI GRANDE tribolazione, ma chi resterà fedele sarà salvo. UN UOMO perverso sorgerà. Per causa sua i fedeli sperimenteranno grande sofferenza. Sana’a è la capitale del suo Paese*. L’Italia sarà invasa. Gli UOMINI DALLA GRANDE BARBA agiranno con grande furia. Inginocchiatevi in preghiera. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco. Coraggio.”

3.792 – 18 marzo 2013 “I nemici agiranno con grande furia. La morte sarà presente nella casa di Dio. I nemici arriveranno dalla Via Appia.”

quindi questa persona potrebbe sorgere da vincitore in questa guerra, poi entra in Italia.

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  indopama

poi dopo lo yemen l'algeria

messaggio 3.402.
Yemen e Algeria: la morte verrà e grande sarà la distruzione. Soffro per ciò che vi attende.

Unknown
Unknown
9 anni fa

Solo il grande monarca può sconfiggere l'uomo di Sana'a. Io ho letto diversi interventi qui a riguardo, alla fine penso che sia tutto collegato. L'uomo perverso è nato, ma non è l'anticristo, diciamo più un flagello stile Attila. Come abbiamo tale problema, sicuramente c'è la soluzione. Ora la domanda è la seguente: quando il monarca farà il suo ingresso in scena? Quando cadranno le repubbliche? Nostradamus cosa dice a riguardo…?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Non capisco la mentalita bolshevika di alcuni di voi . Gli russi SONNO SEMPRE STATI DEI BULLI DELLA STORIA , e non mostrano nessun rispetto per gli italiani , vi disprezzano , per il modo di parlare con le mani , per loro passate come una specie di buffoni , e poi , per il colore della carnagione , per loro siete dei zingari , essendo mori per la maggioranza . A noi romeni ci chiamano zingari italiani per la lingua molto simile .Sonno arroganti ,e questo lo dico per conoscenza personale , e non quella della televisione di sinistra .SVEGLIATEVI . Sorin

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

chiedo scusa per il tono un po tropo forte , inadeguato per questo blog ….Sorin

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

http://www.losai.eu/un-test-degli-usa-avrebbe-distrutto-laereo-della-germanwings/

Ecco la conferma che l'aereo è caduto perché è stato colpito, non da terroristi, e questo mi spiega perché tanto accanimento con il coopilota. Ricordatevi che una nave da guerra verrà usata dall'aquila americana durante la terza guerra mondiale e questa sparera con folgori (citazione Nostradamus) già commentata da Remox in un blog del passato…. Ah la nave già esiste come Remox ha già fatto notare

Avvoltoio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Alcuni siti in rete danno altre verisoni dei fatti, una in particolare afferma che le autorità europee stanno nascondendo per motivi di sicurezza, alcuni fatti importanti verificatisi nella vita del pilota tedesco e cioè che durante il suo corso di pilota nella città di Brema, Lufthansa Flight Training School, frequentava la rinomata moschea della città, sede di arruolamenti per la Siria e Irak, Masjidu-I-Furqan, e anche che una delle sue fidanzate di quel periodo era un'attivista islamica. Nei sei mesi di crisi psichica in verità il pilota si sarebbe convertito all'islam. Inoltre nei pressi del luogo dell'impatto si troverebbero diverse centrali nucleari…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

dimenticavo il mio nome, Luc

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Inoltre nei pressi del luogo dell'impatto si troverebbero diverse centrali nucleari…" Conclusione logica: per paura delle centrali, lo hanno tirato giù ed abbattuto in aria; se avesse impatto colla montagna i frammenti sarebbero stati più concentrati e meno dispersi. Precedentemente pare che un altro airbus l'abbia scampata per un pelo da una fine identica. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

infatti un caccia francese è stato visto sorvolare la zona poco prima…
Luc

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

è una procedura normale che i caccia si alzino in volo appena viene meno il contatto cn un aereo o se si riscontra qualcosa di sospetto.
Non c'é la necessità di vedere per forza un complotto dietro questa vicenda.

La spiegazione che sta emergendo è piu che plausibile purtroppo…

sospettare sempre su tutto è lecito, ma non basta il sospetto…servon le prove! e per ora ci sono quelle di un uomo depresso in cura psicologica…che poi sia un islamico convertito…cambia poco…specialmente alle vittime!

il nibbio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ho fiducia che la verità verrà fuori; le incongruenze sono molte, le prove pian piano arriveranno;
per intanto:
https://aurorasito.wordpress.com/author/sitoaurora/
“Obama infuriato per l’incidente della Germanwings, si rifiuta d’incontrare i capi della NATO”
“Un test degli USA avrebbe distrutto l’aereo della Germanwings”
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Molto interessante questa notizia, sempre che sia vera:
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14848
……un volo Lufthansa del novembre scorso si salva all'ultimo, e guarda caso stava succedendo qualcosa di inspiegabile. Viene detto che sulla medesima rotta fra Spagna e Germania, stessa compagnia, un aereo inizia una discesa senza che i piloti ne sappiano nulla. Cercano di fermarla ma non ci riescono sull'aereo non funziona più nulla, dopo molte migliaia di piedi perse con un riavvio dei computer riescono infine a riprendere i comandi…..” P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

"(ANSA) – ROMA, 27 MAR – Un mega black out elettrico sta creando molti disagi ad Amsterdam in Olanda. La stampa locale parla di un milione tra case, uffici e ospedali senza luce.
Difficoltà anche per treni, metro e all'aeroporto Schiphol. "Il traffico aereo sui cieli olandesi è fortemente perturbato a causa di un'interruzione di corrente. L'aeroporto sta andando avanti con alimentazione di emergenza, ma non tutto funziona".
Lo comunica via twitter lo scalo olandese di Schiphol."

Non sono sempre più frequenti?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E' stato un corto circuito causato da normali manutenzioni che hanno evitato il peggio di quello che è successo per qualche ora… Certo da anni ormai si cerca di diminuire l'uso dell'energia elettrica non solo qui in Olanda ma anche nei paesi limitrofi come il Belgio per esempio…Luc

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Mocka ha preso l'iniziativa di ospitare una consultazione " sul processo di pacificazione in Siria".La graziosa Victoria Nuland, la preferita dai frequentatori di dungeons per amanti del famolo strano,richiestissima sui principali mercati mondiali, quelli statunitense e inglese ovviamente, ha subito risposto che a Mocka non hanno ancora ,capito che a Washington non comanda Obama bensi Dck Cheney(infatti Dick suona meglio per animali a 4 zampe dotati di coda e di lunga lingua.).Questo e' quello che passa il convento, anzi la convention.In sintesi per Nuland.-Netanmiahu e rimiahu e Dickbau bau micio micio i ,3 punti fondamentali:sono fermare Teheran, nessuno Stato palestinese e liquidare Assad.Per Obama :trattare con l'Iran sul nucleare, dialogare con Assad e opposizione a insediamenti di coloni in Cisgiordania.Obama intenderebbe rinsaldare i legami con l'Europa, in particolare Germania e Francia che sarebbero ostili a un riarmo di Kiev,Cioe'" l'esatto contrario di quanto vogliono i neocon la Polonia,i Paesi Baltici e la Gran Bretagna.Poroschenko ora si reggerebbe sui consigli di Berlino,mentre Kolomoyskyi sarebbe l'uomo di Washington.Assad ha dunque ragione quando collega la crisi siriana con quella ucraina,perche' in entrambi i casi l'obiettivo della coalizione che vuole la guerra e' quello d'indebolire la Russia.Quindi la Russia tende la mano a chi a Washington come in Europa, intende dialogare.La verifica si avra' a Mocka,nel processo di pacificazione"Liberamente tratto da http://www.megachipglobalist.it Mi scuso, perche' essendo principiante , sinora so scrivere solo Mosca in caratteri cirillici.Spero di fare progressi.Il commento viene spontaneo:non so come sia possibile seguire i messaggi della Madonna a Schio e altrove, e contemporaneamente ridursi a essere seguaci della Nuland.Potrebbe trattarsi di un errore:quelo di essersi avviluppati negli affetti naturali credendo che fossero soprannaturali e spirituali.In fondo anche Gesu', pur essendo scapolo, ando' 40 giorni nel deserto da solo e visse gran parte dei 3 anni di vita pubblica lontano da sua madre.Israele ci sta portando alla guerra mondiale,e non ho piacere di leggere sciocchezze infantili perche' non e' un gioco.. Non e' un gioco,a prescindere che poi Gesu', Maria e gli uomini di buona volonta' riescano a impedirla o meno.Punto.E i caratteri maiuscoli sono solo e quasi sempre controproducenti.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Giovedi' prossimo ci sara' di nuovo d scegliere tra Cristio e Barabba.Io scelgo Cristo.Quindi scelgo, per esempio, quel Rabin ucciso in Patria, non dall'attentatore, che o sparo' a salve o non lo colpi', ma da qualcuno che era nella macchina in cui lo fecero salire anche se non voleva, perche' era incolume e non aveva bisogno di controlli medici.Ucciso e tradito dai suoi connazionali ,come Cristo.Perfino scelgo l'ultimo Arafat, che era per una soluzione pacifica e fu avvelenato.O ,meglio ancora, scelgo Sadat,,assassinato dai soliti estremisti che cadono a fagiolo.Chi frequenta un minimo ambienti cattolici,e ascolta relazioni di missionari ed ecclesiastici ,e non si limita a pubblicare ogni tanto un messaggio della Madonna, sa bene cosa combina Israele contro i palestinesi e sa chi sono i nazisti. di turno in questo caso ,visto che i Palestinesi sono etnicamente e storicamente veri ebrei.Ma e' meglio dire i nemici di Cristo, piuttosto che i nazisti,che e' piu' comprensivo storicamente.Sa come la pensano i cristiani serii, non quelli da macchiettama quelli .che hanno vissuto la' e sanno le cose,nei dettagli e nei particolari quotidiani, in cui bisogna entrare con la testa e con il cuore.E quando si scrive e si parla d'impero angloamericano,s'intende anche questa realta'che e' troppo complessa per non essere fraintesa e non dare adito a stupide accuse da parte di chi scrive e parla ma non sa.Perche' crescere e' sapere, e sapere e' crescere.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Di piu', chi vuole davvero sapere le cose,puo' andare su fruimexblog.it e cercare lo scritto di Padre Gheddo, sulla Libia e sull'ultimo Gheddafi.Padre Gheddo che pure e' sempre stato politicamente sul centrodestra.Cosi', fra una settimana, piuttosto che Barabba scglie Gheddafi.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

La butto la cosi,
se non erro in passato tu Remox, ti occupasti vagamente del ragno nero. Mi piacerebbe conoscere se noti qualche riscontro in questa o in quelle passate.

2015 – Sangue dal cielo

Dal cielo cadranno tre gocce di sangue. La prima cadrà sulla terra dei gigli, e tutti i fiori rimarranno secchi.

La seconda cadrà sulla terra dell'argento, e tutti gli esseri viventi soffriranno.

La terza cadrà sulla terra, ed i suoi mari diverranno sterili.

Poi ci saranno delle serpi che strisceranno su queste terre, lasciando un solco profondo.

La mano di chi ha guidato il bue getterà nel fuoco la corona. E verranno gettati nel fuoco gli uomini neri che hanno offuscato la visione del grande Dio.

L'uomo sta diventando adulto. L’uomo ritorna a parlare con l'unico suo Padrone, che abita nei cieli.

Molte chiese verranno trasformate. Molte chiese verranno distrutte. Molte chiese verranno aperte a tutti gli uomini di buona volontà, anche se il loro linguaggio sarà completamente diverso.

Dio conosce tutte le lingue. E Dio non ha bisogno d'interpreti. Le grandi strade verranno arate. E qui verrà seminato il grano.

Torre senza pace, per troppo tempo ho tolto la pace.

Su di te si chiuderanno i tempi, suggellandoti nell'antica maledizione.

Ritorneranno i dodici. E il maggiore avrà il segno della palma. Ma le vesti saranno diverse. E così le parole.

Non c'è gloria per chi parla della terra sospesa. La maledizione succhierà ai vecchi della torre. La maledizione getterà l'ombra del dolore sui giovani della torre. Questa gramigna infetta della terra va estirpata senza pietà alcuna.

http://ragno-nero.blogspot.it/

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Usano la forza e non l’intelligenza; se è vero:
http://palaestinafelix.blogspot.it/2015/03/aggiornamento-sono-otto-i-jet-sauditi.html#more
“AGGIORNAMENTO! Sono OTTO i jet sauditi abbattuti…l'ultimo sopra Al-Hatarish!!”
l’Arabia saudita è come l’ucraina, come avevo già detto. P.Riesz

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"La guerra è arte, non matematica. La conta dei morti la faranno i cappellani" (Von Klausewitz)

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La matematica è arte anch’essa; la sola conta è l’arnese dei ragionieri.
Mai come oggi l’impero è in affanno e come diceva Võ Nguyên Giáp, detto anche Anh Văn(fratello van), per un successo militare, oltre che ad una lunga preparazione, non bisogna lasciarsi sfuggire il «momento favorevole». Questo hanno fatto e fanno gli Houthi sulla scia degli iraniani e degli Hezbollah. P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

http://www.nexusedizioni.it/it/CT/allassalto-delleurasia-di.alexandre-latsa.533b2c2f47608 Aggiungo una considrazione personale:la UE si e' dimostrata uno strumento con cui gli Usa perseguono il loro obiettivo di dividere Germania da Russia e piu' in generale Europa Occidentale da Est Europa .Infatti le strane politiche economiche centralizzate ,che danneggiano le economie dei paesi aderenti,e di quelli in attesa di entrare, come nel caso dell'Ucraina, ottengono lo scopo di creare aree di destabilizzazione e di recessione economica, prodromo di divisioni e guerre e non di collaborazione e sviluppo nella pace ,e quindi di rafforzamentoe maggiore sovranita' dell'area nel quadro internazionale.E' una tattica trotskysta,e azzardo una analogia con la Rivoluzione bolscevica pilotata da Stati Uniti e Gran Bretagna e sionisti interni a Germania in particolare, e altri paesi europei, che si rivelo' un danno per l'economia e lo sviluppo dell'Europa occidentale,ponendo un ostacolo al naturale sviluppo delle relazioni con la Russia e l'Est europeo.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

@ Vincenzo, che saluto. Trotskysmo e sionismo si avvolgono a vicenda come nel caduceo. Senza i due avremmo avuto più pace e meno guerre; ma così va il mondo; consoliamoci comunque: il primo non ha più forza politica, il secondo vive nell’angoscia e il padre di entrambi, il liberalismo economico e finanziario, ha i dolori propri della senescenza. P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Ricambio il saluto, e credo che trotskismo e sionismo sono tra le "aziende"che non hanno ridotto i posti di lavoro.Anzi, il primo in futuro potrebbe aumentarli moltissimo.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

P.S.:certo che associando la parola rivoluzione permanente a caos e considerando alcune profezie secondo cui Israele e Iran quasi si annienteranno a vicenda, c'e' di che avvilirsi, perche' e' come se la montagna partorisse il topolino complottista,screditatissimo, che si mette a rosicchiare la carta ingiallita di uno dei must dei complottisti da youtube,cioe' la lettera a Mazzini di Albert Pike.Roba da neurodeliri,Consoliamoci,tanto anche Gesu' Cristo le sparava grosse,ed era anche un po' complottista.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Nella terra di perdizione chiamata youtube, ho trovato una trasmissione di Report, datata, .Inserendo su youtube :Il terrorismo made in usa e pazienza se uno dei redattori e' un giovane e non ancora disfatto Paolo Barnard.Tanto cio' che interessa sono i fatti.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Nostradamus è un privilegiato testimone della storia ed è stato capace di dispiegare il nastro sigillato degli eventi, anche se ancora ci manca la stele di Rosetta. Le sue profezie vengono scalfite, l'onda lambisce i piedi della verità, ma ancora vediamo "come in uno specchio e attraverso un prisma".
Le guerre e le violenze sono impastate con le speranze di pace, perché fanno tutte parte della nostra umanità…A volte penso che abbia ragione Cristo e che la perfezione sia mandare il sole e far piovere sui giusti e sugli ingiusti, forse perché siamo giusti e ingiusti insieme, sempre, comunque.

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi sembrano messaggi deliranti-
Comunque, se quel dio si è sfogato (come dice lui) forse eviterà di distruggere il mondo. Magari si faccia una doppia camomilla prima di dormire…

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sui messaggi ricevuti da Mario D'Ignazio, non mi esprimo. Qui trovate una sua recente intervista:

https://www.youtube.com/watch?v=_kuc5KjntxE

Per quanto riguarda le apparizioni del Colle del Buon Pastore (o Carbonia, come preferite), queste sono molto probabilmente false, come affermato chiaramente dal vescovo locale Tarcisio Pillola:

http://www.innamorati-di-maria.it/falsiveggenti.htm#CARBONIA

ragnarok

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

ALLISON MISTI HA RIBADITO ANCORA OGGI CHE I VENIENTI FLAGELLI (CATACLISMI E GUERRA MONDIALE) INIZIERANNO ALLA FINE DEL 2015,ANDRANNO AVANTI PER TUTTO IL 2016 E TERMINERANNO NEL 2017 (PIACCIA O NON PIACCIA AL SIGNOR REMOX). BENITO SACRAMORTE

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Qualcuno definisce AM un falso profeta.
Non esageriamo.
Per me è solo una sciroccata…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non ci resta che piangere! o no? P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Che delusione signor Benito, pure lei segue l'Allison Misti? Noto che si esprime inoltre usando le sue stesse espressioni ("i venienti flagelli", "piaccia o non piaccia"). Le consiglio di lasciar perdere quella falsa mistica e, se proprio ritiene di essere un uomo coraggioso, di guardare piuttosto questo:

https://www.youtube.com/watch?v=dWXkBBIaiVc

Buona visione.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Altre ipotesi sull'aereo, speriamo non siano vere, altrimenti siamo già all'inferno:
https://www.youtube.com/watch?v=0RcG_Hv7kG8 P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie Riesz, ma per me rimane sempre valido il rasoio di Occam.
Spiegazione semplice:
Il copilota è un pazzo mezzo orbo, ma la Compagnia chiude un occhio perché ne ha due accesi sui risparmi;
Il copilota cerca di far schiantare l'aereo su una centrale atomica, ma intervengono i caccia e lo abbattono.
La ragion di Stato è una categoria della ragione. Come la disperazione.

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Seneca. Sono d’accordo: pluralitas non est ponenda sine necessitate. Dunque: pazzia del copilota. Purtroppo siamo non su un terreno naturale, ma sul mondo dell’umano che qualche volta è volutamente complesso e dove il rasoio può anche fallire. Nulla vieta appunto di pensare che la pazzia sia del genere lucida col proposito di far deflagrare una centrale atomica e già la cosa si complica. Poi sembrano intervenire delle incongruenze nella ricostruzione dei fatti e l’ipotesi più semplice è un errore della Nato. Purtroppo il rasoio è un ottimo strumento ma non è un pendolino che indica, naturalmente per chi ci crede, l’ipotesi vera tra alcune ipotesi semplici. P.Riesz_

indopama
indopama
9 anni fa

oggi al Cairo e' nato l'esercito arabo, in pratica una NATO araba.
ecco come faranno ad arrivare in ITalia…. magari dopo il blocco del petrolio e del gas attuato insieme alla Russia.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Colle tue ipotesi: se tale esercito avrà in dotazione armi americane, stiamo tranquilli perché o non funzionano o non le sapranno usare; se avrà in dotazione armi russe notoriamente più semplici ed efficaci, c’è da avere qualche preoccupazione; se sarà semplicemente cammellato e allora sì che bisogna aver paura. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

QUINDI QUANDO C'E' IL PARERE DEL VESCOVO HO L'OBBLIGO DI INTERPRETARE LA MANIFESTAZIONE SECONDO IL DISCERNIMENTO DEL VESCOVO ( CE NE SONO CERTI CON I QUALI CONVERREBBE FARE L'ESATTO OPPOSTO DI QUELLO CHE DICONO), QUANDO IL PARERE DELLA CHIESA MANCA HO L'OBBLIGO DI INTERPRETARE LA MANIFESTAZIONE SECONDO IL DISCERNIMENTO DEI GIORNALISTI, NEL CASO IN CUI DOVESSERO MANCARE PURE QUELLI (GIORNALISTI) MAGARI SARO' COSTRETTO AD INTERPRETARE LA MANIFESTAZIONE MARIANA SECONDO IL DISCERNIMENTO DEL PANETTIERE SOTTO CASA! R I D I C O L O ! ! !

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Entrare in casa degli altri, urlando e senza presentarsi…

questo non è ridicolo?

Yokupoku

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonimo delle 09:33:

"Pertanto, le disposizioni disciplinari che il vescovo emana riguardo alle apparizioni e al loro sito dovrebbero essere osservate fedelmente. Nessun cattolico dovrebbe mai violare le norme pratiche stabilite dal vescovo locale riguardo ad una presunta apparizione, anche nel caso in cui esso sia in disaccordo, a livello intellettuale, con le conclusioni del vescovo. Tale disobbedienza costituirebbe un peccato e se caratterizzasse l’atteggiamento dei sostenitori della presunta apparizione, sarebbe un segno della sua non autenticità poiché mostrerebbe di produrre cattivi frutti spirituali."

Seguiamo le disposizioni della Chiesa Cattolica, se vogliamo considerarci appartenenti alla Chiesa Cattolica.

ragnarok

Share This