LE PROFEZIE DEL VEGGENTE DI WALDVIERTEL: AGGIORNAMENTI E CORREZIONI

scritto da Remox
20 · Gen · 2015

LE PROFEZIE DEL VEGGENTE DI
WALDVIERTEL: AGGIORNAMENTI E CORREZIONI

Alcuni aggiornamenti e
alcune precisazioni sulle visioni del veggente di Waldviertel. Credo si rendano
necessarie sia per chiarire meglio il quadro profetico descritto da questo
mistico sia perché  alcune delle sue
predizioni si stanno pian piano avverando dinanzi ai nostri occhi.

Come detto si tratta
di un agricoltore austriaco, originario di Krems, il quale ha avuto la maggior
parte delle sue visioni, soprattutto in sogno, in giovane età. In particolar
modo fra gli anni ’50 e ’60 in piena guerra fredda (quando aveva circa 20 anni),
un clima mondiale che può sicuramente aver influito sulla percezione e l’interpretazione
delle stesse visioni. Diversi carteggi degli anni ’70 hanno poi costituito la
base per i libri che hanno parlato delle sue profezie, l’ultimo nel 2004.

Gli ultimi suoi
interventi diretti sono stati nell’Aprile del 2001, dopo l’attentato dell’11
Settembre e nel 2002. Le informazioni sul veggente non sono facilmente reperibili.

La prima precisazione
è in realtà una correzione e riguarda uno dei segni di cui abbiamo parlato e
che avrebbe anticipato il conflitto mondiale, ovvero una guerra che avrebbe
impegnato gli Stati Uniti in Arabia Saudita; una guerra dalla quale sarebbero
usciti sconfitti. Secondo le dichiarazioni rilasciate dal veggente nel 2001
presso un Convegno organizzato a Monaco di Baviera, per parlare di profezie
varie, queste informazioni non sono vere e non avrebbe infatti mai avuto una
simile visione che gli sarebbe stata attribuita da un suo commentatore, forse
confondendolo con qualche altro mistico.

Invece che in Arabia
Saudita ha visto però dei gravi conflitti in Egitto, subito precedenti la
guerra. Sia i movimenti di protesta che hanno cacciato prima Mubarak e poi i
Fratelli Musulmani, che le attuali tensioni contro i terroristi islamici e la
crisi di Libia potrebbero ben adattarsi alla visione del veggente. Senza
escludere che l’evoluzione di queste tensioni possa portare ad una crisi assai
peggiore.

Altri dettagli
interessanti sono quelli che riguardano l’Europa dell’Est. In una visione il
veggente si trovava ai margini di un villaggio sconosciuto insieme a dei
conoscenti. Poteva vedere l’insegna d’ingresso che ne riportava il nome,
qualcosa di simile a Boltawia (non riesce a leggere bene il nome). Nella visione
il gruppetto di uomini si avvicina al villaggio e qualcuno chiede al veggente di
entrarvi, ma egli rifiuta dicendo che non ha intenzione di comprare qualcosa in
quel villaggio (non si capisce bene il riferimento). Più tardi il veggente
scoprirà che il villaggio era Poltava, a Nord Est della Crimea.

Poltava compare anche
nei messaggi della Madonna di Anguera, legata alla crisi in Ucraina.

3.748 – 11 dicembre 2012

Quelli che stanno a Poltava
chiederanno aiuto ed un evento simile accadrà ad Entre Rios.

Questa visione sembra
sconsigliare al veggente di soggiornare in quella città, forse perché da lì
verrà un gran male per l’Europa.

Sempre legata all’Ucraina il
veggente vede la guerra in Galizia. La Galizia è una regione presente anche in
Spagna, ma credo fermamente che volesse riferirsi all’Ucraina Occidentale (ex
principato di Galizia-Volinia), terra non così distante dalla sua Krems. Il che
ovviamente ci riporta al conflitto ai confini meridionali della Polonia, “per
causa sconosciuta al veggente”. Tutto combacia perfettamente. Sempre sulla
Polonia il veggente ha una visione particolare legata alla crisi del gas che
pian piano si sta manifestando sotto i nostri occhi. Innanzitutto, in grande
anticipo sui tempi, vede la Polonia alleata dell’Occidente andare contro la
Russia. Poi pronuncia strane parole: la Polonia avrebbe tutto l’interesse a
importare il gas per soddisfare la propria domanda e garantirsi una crescita
pacifica più di ogni altro, “ma… ahimè, questo pugno di ferro”. Un’espressione
che sembra combaciare a pennello con l’attuale situazione sul campo…
irrigidimento delle posizioni reciproche, anche contro i propri interessi
nazionali.

Passiamo ora ai grande eventi
cosmici. Fra i segni premonitori abbiamo parlato dell’oscuramento del Sole e
della pioggia di cenere incandescente. Ma ve ne saranno almeno altri due: il
primo, uno tsunami che devasterà molte coste causato da un corpo celeste che
impatterà il pianeta e il secondo, un passaggio ravvicinato di un altro corpo
celeste, che apparirà all’occhio umano come assai vicino, più grande della Luna
piena, di colore giallo bruno. Questo corpo passerà vicino alla Terra e poi
esploderà, senza danneggiare il pianeta. Sarà un segno d’avvertimento. Forse
collegato all’Avvertimento di Garabandal.

In effetti anche in questo caso,
sia per quanto riguarda questo passaggio ravvicinato che il caso dello tsunami,
troviamo delle corrispondenze nei messaggi di Anguera.

Tsunami

Messaggio n. 2.531 –  04/06/2005

ANCHE IL VOSTRO BRASILE SOFFRIRÀ PER L’ARRIVO DI UN’ONDA GIGANTE

 

Messaggio 2.573 – 10/09/2005

SARÀ SULLA COSTA EST. L’ONDA GIGANTE CAUSERÀ GRANDE DISTRUZIONE

 

Messaggio 2.641 – 14/02/2006Cari figli, una montagna gigante
viaggerà nel Pacifico ad alta velocità, causando grande distruzione in molte
regioni.

Passaggio ravvicinato

Messaggio 2.895 – 27/09/2007

CIÒ CHE È STATO ANNUNCIATO VERRÀ. GLI UOMINI SARANNO SORPRESI. NON
SPERERANNO, MA SARANNO GRAZIATI E, AL CONTEMPLARLO, CAMBIERANNO VITA.

Non possiamo nemmeno escludere che alcuni di
questi fenomeni siano uno la conseguenza dell’altro.

L’ultimo grande evento cosmico sarà invece
quello che porrà fine alla distruzione causata dalla guerra, ovvero l’impatto o
la forte influenza di una cometa sul nostro pianeta. Il risultato finale, in termini
cosmici, sarà la completa modifica delle orbite di alcuni pianeti fra cui
sicuramente il nostro, Mercurio e Venere. I famosi Nuovi Cieli di cui si parla
in molte profezie.

Ma quale sarà il tempo di questi avvenimenti?
Uno degli stratagemmi usati dal veggente è quello di vedere realizzate nel
tempo le costruzioni degli immobili che lui ha visto in visione al tempo degli
avvenimenti. In particolare in corrispondenza della pioggia di cenere ha visto
determinati edifici che, al tempo delle visioni, non esistevano. Fra il 2001 e
il 2002 ha potuto vedere l’inizio della costruzione di alcuni di questi edifici
mentre altri erano nella fase progettuale. Calcolava quindi che a partire dal
2002, nel giro di 15 o 20 anni, si sarebbe giunti al periodo centrale da lui
profetizzato, quello degli eventi cosmici di avvertimento all’umanità. Anche in
questo caso abbiamo quindi una corrispondenza cronologica piuttosto interessante.

Alla luce di quanto detto e
della curiosa corrispondenza con i messaggi di Anguera possiamo dire che il
veggente di Waldviertel è una sorta di moderno Nostradamus del nostro secolo,
per fortuna però molto più semplice da comprendere.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
48 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
luigiza
luigiza
9 anni fa

@Remox
Il risultato finale, in termini cosmici, sarà la completa modifica delle orbite di alcuni pianeti fra cui sicuramente il nostro, Mercurio e Venere. I famosi Nuovi Cieli di cui si parla in molte profezie.

Ma non é necessario scomodare una modifica dell'orbita del pianeta Terra per 'vedere' nuovi cieli: basta un cambio di inclinazione dell'asse di rotazione indotto magari da spostamenti dalla superficie verso il soyyosuolo (=sprofondamenti) o dal sottosuolo verso la superficie (=enersione) di enormi masse che danno come risultato anche nuove terre.
E credo che andrà così, il cambio dei parametri orbitali rischia di rendere il ns. pianeta inabitabile, mentre le profezie sono concordi nel dire che la vita umana continuerà.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  luigiza

Magari cambiando l'orbita e l'asse di rotazione riusciremo ad avere solo la primavera come stagione 🙂 Sarà perché mi piace sognare che credo più a ciò che dice Remox. Del resto anche la parola cielo invita a guardare in alto.
Inoltre mi sembra che si parli già di cambiamenti sulla Terra grazie ai vulcani. Terra più fertile. Praticamente butti i semi e spuntano le piante, le tagli e ricrescono 🙂
Spero di esserci! 🙂
Spring

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  luigiza

Ho solo riportato quanto detto dal veggente. Comunque lo spostamento orbitale della Terra l'ho dedotto io dal fatto che il veggente afferma che avverrà lo stesso per Venere e che "Mercurio non sarà più lì".

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  luigiza

In sostanza accadrà nuovamente quanto descritto da Velikovsky nel best seller "Mondi in Collisione".

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  luigiza

Ricordo che un veggente del passato, Rasputin o il monaco Basiglio, disse che a Mosca sarebbero cresciuti i limoni, la qual cosa mi fa pensare ad un parziale ribaltamento dell'asse di rotazione.
Basta questo per non far più trovare ne Mercurio ne Venere nelle posizioni abituali attuali.

Comunque non saran giorni allegri; il botto sarà tremendo.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Wonderful Remox!

Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Sognare non costa nulla…

la storia dirà la verità…

al momento sembra che ci sia una tensione universale verso un grande rinnovamento…ma a questa tensione manca sempre un qualcosa per far il grande salto e realizzarsi…

Tutto resta immobile…qualche avvisaglia, qualche slancio…ma poi tutto torna nella normale routine…

forse non è il momento…e l'attesa potrebbe esser lunga

il Nibbio

luigiza
luigiza
9 anni fa

La Galizia fa gola anche ai Polacchi che quando si tratta di attaccar briga non si tirano indietro. Se i politicanti vedono lo scoppio di una guerra come LA soluzione dei problemi ormai irresolubili per altra via, non avremo scampo: la Guerra scoppierà.
Lo dico anche qui dal Remox: abbiamo solo come tenue speranza la capacità (se esiste) della dirigenza russa di allentare un poco e per breve tempo la tensione in Europa aprendo un fronte altrove. Io suggerisco le montagne dello Yemen fomentando lo scontro sciti-sunniti ai confini con L'Arabia Saudita.
Parliamoci chiaro, le genti mussulmane arabe (e solo quelle) non possono far parte del mondo che verrà, del resto anche il loro Profeta glielo disse a suo tempo, quindi sono destinate ad essere sacrificate.
Che i Russi mettano da parte gli scrupoli morali e li usino a ns. e loro favore, come fanno del resto gli USA che caricano la molla in Nord Africa e Vicino Oriente per poi farla scricare anche in Europa.

E' ora di difenderci.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Che la punta della lancia di cui ha scritto suor Lucia di Fatima, che tocca l'asse terrestre, fosse immagine di una cometa, coi suoi 2 lati della coda che divergono, era immaginabile,ma Wanderviertel ,leggo qua, da' una succssione temporale per gli eventi cosmici.La cometa e' l'ultimo, quello che non guarda in faccia nessuno, per convertirsi ci sono i precedenti,come si trova riscontro in Conchita, quando parla del "choque "tra 2 astri, ne parla come immagine, puo' anche essere una esplosione, e dice con volto sereno e fiducioso, direi amabile,che"pero no caen".Quindi, a meno che suor Lucia non abbia involontariamente scopiazzato da altri, come suggestionata, o che il demonio non abbia ingannato entrambi, mi sembra che ci sia una conferma reciproca interessante.Quanto tempo passera' tra avvertimento e miracolo prima, e castigo dopo non sappiamo, Conchita disse che forse lo vedra' sua figlia.Ora si potrebbe ipotizzare una conversione universale, ma non totale, seguita da un ritorno del male e dal castigo-cambiamento,con spostamento dell'asse terrestre, limoni coltivati a Mosca e ulivi in Siberia.Sara' per questo che gli Usa rompono cosi' orribilmente le scatole?Stanchi di grassi animali nocivi, forse vogliono mangiare meglio e coltivare ulivi in Siberia.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

La coltivazione degli ulivi negli US c'è già. Di più, pianteranno un altro paio di milioni di alberi in Texas:
http://www.wallstreetitalia.com/article/1797246/economia/texani-delusi-dall-oro-nero-cresce-febbre-per-l-olio-di-oliva.aspx
L'Australia invece ha tutto quello che c'è in italy. Fanno anche la mozzarella. Ed è anche buona.
Spring

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Allora sulla pizza un filo di extravergine crudo…e vino piuttosto che birra… 🙂

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

@vincenzo

quello che scrivi per la pizza vale già fin da ora, cometa o non cometa! 😉

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

A proposito,la manna,nel deserto, prendeva il gusto richiesto,Dio non si mostrava contrario ai piaceri della tavola Tra la manna nell'Esodo,l'episodio di Elia, la moltiplicazione dei pani e dei pesci,il discorso sul Pane disceso dal Cielo, Pane degli Angeli(a Garabandal lo procuravano e servivano gli Angeli),vero cibo e vera bevanda,come dimostrato dall'esperienza di molti mistici,forse non e' il caso di preoccuparsi troppo per future carestie.Neanche per "ondate di calore" procurate da ceneri incandescenti, asteroidi infuocati e incendi, perche' a El Escorial la Vergine dice che chi sara' in Grazia resistera',e viene in mente la fornace ardente di Daniele con l'assistenza degli Angeli.Quanto alle tenebre per 3 giorni, c'e' il segno di Giona, che ne esce salvo.Non so se la frase "questa generazione perversa chiede segni ma non le sara' dato che il segno di Giona"possa rimandare ai 3 giorni di tenebre, come senso tipico, e in questo caso, essendo l'avvertimento e il miracolo altri segni, potrebbe distanziarli lo spazio di una generazione, cioe' 25 anni circa, La Salette e il Solitario di Orval girano su questi numeri, mi sembra.Dopo questo, satana sarebbe rinchiuso per un tempo molto lungo, secondo altri.I mille anni?

Avvoltoio
Avvoltoio
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Si verrà rinchiuso per mille anni, il regno di Gesù. Dopo questo tempo mi sembra di aver letto che ci sarà il giudizio finale e con esso a chi sarà giudicato degno sarà reso immortale e puro spirito (diverremo come gli angeli), viceversa chi si è perduto sarà perso per sempre (inferno).

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Avvoltoio,quanto alla Dottrina cattolica, dopo il Giudizio c'e' la Resurrezione dei corpi,gloriosi per coloro che si salvano, e che riacquistano le prerogative legate ai doni preternaturali pre-peccato originale.In Paradiso ,dopo il Giudizio Universale, avranno tutti il corpo, mentre ora Gesu' e Maria sono le Primizie.

Avvoltoio
Avvoltoio
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Io ho letto che a un certo punto quando a Gesù gli viene chiesto a quali dei 7 fratelli sarà moglie la donna che gli ha sposati tutti, secondo legge ebraica, Lui risponde che quando tutti verranno risorti essi diverranno come gli angeli, e non ci saranno più rapporti parentali, nessuno sarà moglie, marito, figlio, figlia, nipote e ecc. di nessuno/a. Gesu con il suo regno di 1000 anni l'umanità sarà corporea ma purificata, invece dopo il ritorno di satana e il giudizio finale fatto da Dio, gli uomini ritenuti degni diverranno di puro spirito ed elevati ad angeli, ecco perché Satana ha suo tempo rosicò perché non voleva condividere l'amore di Dio con creature create dal fango e poi elevate ad angeli.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Mi rivolgo a ciascuno dei Miei Consacrati, perché vivano umilmente, senza vanità né lussi, senza grandi banchetti né ostentatamente. Al contrario vi invito ad essere umili. Chi si è consacrato a Me, non deve vivere nell’opulenza, ma in umiltà, in castità e al servizio del Mio Popolo, operando ed agendo santamente nella Mia Volontà.

Popolo mio, una cometa si avvicina alla terra, l’asse della terra si muoverà, l’influenza di questa cometa sulla terra sarà grande e porterà ogni cuore umano ad essere invaso dal timore e per questo gli uomini si pentiranno per quello che avevano tra le mani e lo hanno disprezzato, lo hanno ignorato e lo hanno alterato, e si pentiranno, ma non di cuore.

Amati figli, le onde del mare flagelleranno le coste, il Mio Popolo subirà una grande sofferenza. Sorgeranno nuove terre, resti di continenti perduti in altre epoche, di fronte alla costa Est degli Stati Uniti.

Pregate figli Miei, pregate per San Francisco.

FIGLI, IO SONO IL POTERE, L’ONORE E LA GLORIA, E VOI CHE NON PREGATE, SIETE DEBOLI. IO VI HO PORTATO LA MIA PAROLA, CONSERVATE LA FEDE.

Ciascuno di voi è una lampada che illumina i passi dei vostri fratelli con coraggio e senza titubanze. CercateMi, voi che Mi fate domande, cercateMi senza paure.

Il male sovrabbonda e vi chiama insistentemente, moltissimi dei Miei figli soccombono, non siete forti, guardate con leggerezza tutto quello che succede.
Io vi parlo e vi chiamo alla conversione ed andate avanti senza ascoltarMi.

Accadranno degli eventi che avete già visto succedere, ma saranno diversi nella magnitudine e nella sequenza, mai viste prima da questa generazione.

Amati, “La maggior parte del Giappone sprofonderà nel mare”.
Figli, pregate per il Giappone, la Natura lo colpirà duramente.
Pregate per le Bahamas, soffriranno, pregate.

il Nibbio

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

IL LINK AL TUO MESSAGGIO 🙂
http://www.imitazionedicristo.it/LUZ_19GEN15.html

MA QUESTA FIGLIA LUZ DE MARIA E' AFFIDABILE?

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se la Luz de Maria sia affidabile non lo so. Il Remox si é già espresso in passato: pollice verso.
Certo che le spara a raffica.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non si trova molto di lei in rete a parte cloni dei suoi messaggi. Certo le nazioni che cita non sono senza macchia.
Bisognerebbe vedere se si sono già realizzate alcune delle sue profezie. In giro non c'è molto e per incrociare i dati ci vuole tempo.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

questo non lo so
non ho trovato note in proposito
e nemmeno pareri di vescovi locali

però il messaggio era ben collocato nel discorso ed è pure recentissimo

il Nibbio

Avvoltoio
Avvoltoio
9 anni fa

La profezia della sofferenza delle Bahamas è collegata alla profezia dei continenti di altre epoche che riemergono (Atlantide) quindi la caduta della cometa oltre a distruggere buona parte dei continenti conosciuti farà riemergere quelli che sono stati nel passato sommersi…. Mi ricordo una profezia di Nostradamus che era stata interpretata con la riscoperta del continente di Atlantide…. Poi quando la trovo la pubblico cosi sentiamo anche il parere di Remox. Forse è questo che si intende nuove terre e nuovi cieli (spostamento dell'asse terrestre)

luigiza
luigiza
9 anni fa

Tornerei in tema del post perchè ho appena letto delle nuove iniziative della BCE: acquisto di debito ad infinitum in pratica.
Quindi chiedo visto che avevo letto che prima della 2.a Guerra Mondiale qualcuno aveva 'visto' che tutti in Gemania erano ricchi (lui non ne capiva la ragione ma stava pre-vedendo le giornate di Weimar), non é che per caso che il veggente di WALDVIERTEL ha 'visto' che in Europa saremo ancora una volta tutti ricchi senza per di più fare una mazza?

Gente son 60 (sessanta) milardini di Euro che ogni mese il Draghi immette sul mercato, mica bruscolini.

E poi c'é chi non crecde alle profezie che dicono che andrà tutto a putt….. Ma per forza con teste di c… simila al comando dove volete che si vada?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  luigiza

Senza essere economisti, …. da cittadini possiamo parlare di economia; tre sono gli attori principali: a) la natura che fornisce la materia prima e se ben sollecitata ne fornisce in abbondanza; b) i lavoratori che trasformano la materia prima in cibo, in beni e forniscono servizi; c) il governo e le strutture produttive. Se la natura fa i capricci con epidemie, inondazioni, siccità, allora sono guai; ma in parte ci si può difendere se si è accorti. Se i lavoratori lavoreranno poco e male, vivranno in povertà fregandosi l’un l’altro. Il peggio arriva se il governo non funziona: è la catastrofe. Ad esempio se abdica a controllare direttamente e pubblicamente i flussi finanziari cioè come il danaro deve circolare e affida queste incombenze strettamente pubbliche a istituti privati e oscuri il risultato è certo: povertà per il 99% della popolazione e ricchezza stratosferica per l’1%, vero popolo eletto. Che fa allora il Drago (nomen omen)? Ti stampa il danaro e te lo regala se fai il buono; corri felice al forno ma… non c’è pane perché non c’è farina! Gli occidentali sono stolti, non hanno mai studiato neppure sul libro di Pinocchio! P.Riesz

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  luigiza

Beh, gli U.S.A qualche anno fa hanno comprato debito per 300 miliardi di dollari… Non mi pare che abbiamo preso una cantonata.
Rid8

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Su Goofynomics c'e' un post riassuntivo interessante, con molti link,e nei commenti sottostanti Bagnai dice che le dinamiche attuali sono simili a quelle post 1929.Non so se andra' cosi', io spero che entro 2 anni ci siano Avvertimento e Miracolo e una pausa felice,ancorche' non definitiva,come nelle fiabe o nei film di walt disney di una volta,pero' si tratterebbe, appunto, di miracoli.Intanto, mi chiedo come mai questo QE europeo, arrivi solo adesso, visto che serviva prima e le altre grandi realta' mondiali lo hanno gia' fatto da tempo, da Usa a Gran Bretagna,a Cina, a Giappone a Sauditi.Forse Draghi ha ricevuto il permesso dalla Germania che l'ha ricevuto dagli Usa e dalla Gran Bretagna?Nel frattempo chi ci ha rimesso e chi ci ha guadagnato?Le banche indebitate ,e non il popolo, d'accordo,ma anche tra Nazioni europee,c'e' chi ci ha guadagnato e chi e' andato in liquidazione su tutto, non solo indiustrie e imprese, ma anche diritti costituzionali, e pure Principii costituzionali,riguardo al lavoro, alla morale,alla politica estera,alla sovanita' politica autentica dei cittadini,ai diritti dei risparmiatori,ai diritti dei contribuenti….fino, forse, alla liberta' religiosa?Visto che un giorno potrebbero legiferare che l'Eucarestia va soppressa e sostituita da ltro, magari perche' implica violenza e sopraffazione e come tale e' nemica della pace e offende i sentimenti religiosi dei non cristiani?Infatti l'unico cannibalismo che piace alla ipocrisia di certe banche, e' quello dei loro clienti pedofili, che con la carta di credito comprano opportunita' non velate dalle specie del pane e del vino.

indopama
indopama
9 anni fa

i soldi andranno alle banche, gli speculatori se li divoreranno in una gara alla creazione di denaro dal denaro (che pero' non si mangia).
le aziende non lo prenderanno in prestito perche' manca il nuovo da fare, le cose che si fanno oggi in italia si fanno alla meta' del costo o anche meno nel resto del mondo.
la gente normale continuera' a ricevere il denaro dagli stipendi come sempre che non cresceranno.
ci sara' inflazione a livello finanziario ma il soldo non arrivera' alla gente normale che vivra' come ora, cioe' sempre peggio perche' e' in calo la creazione di vera ricchezza, cioe' beni e servizi che si sta spostando fuori dall'italia.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

L'europa ha imposto la sua dittatura a cominciare dalle quote latte fino ad azzerare l'intero settore agricolo, l'unico insieme a quello turistico che poteva risanare l'economia nel bel paese. I due settori erano anche sapientemente e intimamente collegati da una cucina nostrana unica e variopinta senza eguali in nessuna parte del mondo. Il solo profumo della pizza bianca cotta al forno a legna manderebbe in tilt i neuroni di chiunque.
Senza contare poi la nuova idea del "diritto d'autore" su molte specie di semi. Idea copiata da un paese d'oltre oceano che si appropriò, negli anni novanta, in Sardegna, di una specie di trifoglio presente solo in quelle zone; ora se i sardi vogliono raccoglierlo devono pagarlo!
Il passo successivo è l'acqua. Si perde lungo il tragitto, i cittadini la sprecano, le piogge scarseggiano, urge una soluzione. Guarda un po'! E, combinazione, sembrano averne qualcuna.
A breve potremmo respirare solo se in possesso di bombole di ossigeno. Omologate s'intende. E per le quali si prevede una tassa per lo smaltimento delle stesse.
Adesso l'Europa arriva con i soldi. Per fare? …
In quanto a servizi e mano d'opera anche nel Nord Europa si rivolgono sempre più spesso al mercato asiatico e indiano che risulta molto più economico.
Impossibile non pensare ad una congiura ben architettata.
Spring

gigi34
gigi34
9 anni fa

A che trifoglio ti riferisci?

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Anche il famoso Risorgimento italiano,quello storico, militare-politico.economico .amministrativo, fu una congiura ben architettata.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Lupus in fabula, ho appena letto un altro post interessante, compresi alcuni commenti, su icebergfinanza, e riguarda le banche popolari.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Su fruimex c'e' un bel post sul miracolo eucaristico di Buenos Aires del 1996, con documentazione scientifica.Il prossimo in Brasile?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

forse conviene leggere meglio cosa vuol dire il nuovo intervento della Bce, capirete che è fatto in maniera da rendere più solida l'Europa e buttare l'80%dei rischi di debito e bancarotta sulle nazioni e non più sulla bce. Da una parte è il ritorno a una falsa sovranità (però senza essere sovrani e accollandoci debiti con una classe politica pessima italiana, cosa che i vari Bagnai e company dimenticano) dall'altro può essere visto come un modo o di incatenare di più gli stati all'euro o di preparare la futura dissoluzione.
Vi consiglio di leggere quest'articolo:
http://www.rischiocalcolato.it/2015/01/cari-sovranisti-avete-vinto-il-quantitative-easing-europeo-e-la-premessa-del-divorzio-con-leuro.html
Ed aggiungo, forse l'incredibile ed inaspettata mossa degli svizzeri di sganciare la loro moneta dall'euro è perchè forse loro sanno qualcosa che noi non sappiamo.
Uta

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non voglio allargarmi troppo e fare il tuttologo,anche perche' ormai seguo pochissimo i mercati,e quel che m'interessa non e' la previsione di euro a 0,95 sul dollaro fatta da qualcuno anni fa.Il fatto e' che queste notizie mi sembra che accelerino l'ingresso nell'instabilita'.Non quella fittizia del 2011,e quindi sono molto pertinenti col tema di questo blog, circa la situazione sociale in Italia e non solo nei prossimi anni.E' un crimine.Farsi prendere in giro fino a questo punto, per come la vedo io, e' un altissimo tradimento.Ci siamo messi nei guai per obbedire agli altri, e adesso i capitali usciranno verso la Germania, esattamente come nel 2011. Continuera' il saccheggio,in attesa di saccheggiare pure le Chiese, i Santuari e le varie Opere Altro che compiti a casa.Nel frattempo gli amici francesi e inglesi ci hanno soffiato affari in Libia e pure con la Russia,e la Germania continjua a farsi gli affari suoi.Pero', se e' vero ,che chi ha chiesto molto a lungo di ritornare alla lira puo' essere accontentato,e' vero pure che ci sono quelli che hanno chiesto e parlato a lungo circa euro ed Europa, e pure questi potrebbero essere accontentati, se gli eventi li coinvolgeranno , malgrado i loro calcoli.D'altra parte sarebbe strano che degli umani, o in questo caso degli umanoidi, facessro dei piani e questi andassero precisamente in tutto come preventivato.Meno male che Dio(Lui si') c'e', e c'e' davvero.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La Russia ha voltato le spalle all’occidente, forse per sempre: a) cooperazione finanziaria e militare con la Cina; b) il sentire del popolo russo. Questo secondo punto è ben illustrato dall’articolo seguente, riportato nelle sue parti principali.
PROVOCARE LA RUSSIA di ISRAEL SHAMIR
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14556
……La Russia ha rotto le regole ….Ma qualcosa si è inceppato. Il ragazzo non gioca più; ha preso le sue cose ed è andato a casa – proprio quando avevano bisogno che si inginocchiasse ad Auschwitz. L’assenza della Russia trasformerà il giorno della memoria dell’olocausto in un evento provinciale, esclusivamente occidentale. Peggio ancora, il posto della Russia verrà occupato dall’Ukraina, guidata dagli eredi impenitenti del nazista Bandera.
…….Come ricorderete, alcuni anni fa le Pussy Riot hanno profanato la chiesa del Santo Redentore a Mosca, come le Femen hanno fatto in alcune grandi cattedrali europee, da Notre Dame di Parigi a Strasburgo. Il governo russo non ha aspettato che la giustizia facesse il suo corso nei confronti delle virago, ma le ha spedite per due anni in prigione. Al tempo stesso, la legge penale russa è stata modificata in modo da prevedere il “sacrilegio” come crimine ordinario, con il generale consenso. I russi vivono la propria fede in termini più forti di quanto prescrivono le norme della comunità europea. Nella Francia di Charlie, il regime di Hollande ha costretto la popolazione riottosa ad accettare una legge sul matrimonio gay assolutamente non necessaria, nonostante dimostrazioni di protesta di un milione di persone cattoliche. Le Femen che hanno vilipeso le chiese non sono mai state punite. Però il custode di una chiesa che ha cercato di impedire le loro azioni ha ricevuto una pesante multa.
……..I russi non capiscono l’infatuazione degli occidentali per gli ebrei, dato che gli ebrei russi sono ben integrati nella società. La narrazione dell’Olocausto non è popolare in Russia per un semplice motivo: talmente tanti sono stati i russi che hanno perso la vita nella guerra, che non vi è ragione per considerare gli ebrei come le vittime principali. Sono morti milioni di persone nell’assedio di Leningrado; la Bielorussia ha perso un quarto della sua popolazione. Ma soprattutto, i russi non si sentono in colpa nei confronti degli ebrei: li hanno trattati bene e li hanno salvati dai nazisti.
……..Per loro, l’Olocausto è una narrazione occidentale, estranea come “Je suis Charlie”.
…….Questa è una guerra a tutti gli effetti. Se i suoi promotori pensavano che i russi se la prendessero con Putin, si sbagliavano. I russi sono arrabbiati con i fautori americani della guerra economica, non con il proprio governo. L’opposizione filo-occidentale ha cercato di dimostrare contro Putin, ma ha raccolto ben poca gente.
……Forse gli ignoti finanzieri si sono spinti troppo oltre. Invece di spaventarsi, i russi si stanno attrezzando per una lunga guerra, come quelle che loro stessi ed i loro antenati hanno combattuto e vinto. …..Potrebbe essere questo l’incentivo per Putin per avanzare in Ucraina. Se i russi non sanno come comportarsi con futures e derivati, sono però esperti nei movimenti di armate e di battaglie con carri armati. P.Riesz.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non concordo sulla questione del "i russi non si sentono in colpa nei confronti degli ebrei: li hanno trattati bene e li hanno salvati dai nazisti." I russi non si sentono in colpa con gli ebrei perchè il popolino è antiebraico come le sue gerarchie religiose. All'epoca degli Czar c'erano i Pogrom. Quando scoppiò la rivoluzione molti ebrei furono entusiasti bolscevichi (vedi gente come Trockij). Ulrich

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

….E STALIN stava per farne uno SOVIETICO di OLOCAUSTO
http://ilblogdibarbara.ilcannocchiale.it/2009/11/27/27_novembre_1951_il_complotto.html
Il «complotto dei medici»: l'ultima vendetta di Stalin

Avvicinandosi alla fine della sua vita, l'antisemitismo di Stalin aveva assunto una forma ancora più virulenta e il dittatore viveva ormai ossessionato dall'idea di una cospirazione da parte degli ebrei. Sebbene fin dal 1949 si fossero verificati arresti di alcune im­portanti personalità ebraiche, il primo segno che la cosa poteva svi­lupparsi in un'epurazione a largo raggio si ebbe il 27 novembre del 1951 con l'arresto di Rudolf Slànsky, segretario generale del partito comunista cecoslovacco, e del suo vice Bedrich Geminder, entrambi ebrei e legati a Beria e all'MGB. Infatti, con l'approvazione di que­st'ultimo, avevano creato in Cecoslovacchia un centro per l'invio di aiuti e armi a Israele durante il conflitto con gli arabi scoppiato alla fine della guerra. Essendo ormai del tutto mutato l'atteggiamento, un tempo favorevole, di Stalin nei confronti di Israele, Slànsky e Ge­minder vennero accusati, tra l'altro, di «cosmopolitismo», «sioni­smo» e di perseguire una politica antiaraba.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L’affermazione di ISRAEL SHAMIR si riferisce alla Russia bolscevica e non alla Russia zarista; in questo credo che abbia ragione: durante l’era sovietica moltissimi ebrei facevano parte della nomenklatura; l’ateismo di stato formalmente eliminava alla radice i contenziosi religiosi. Altra cosa è il caso Slànsky; Stalin aveva ben compreso che il sionismo era politicamente pericoloso all’interno degli stati socialisti perché legato all’occidente (anglosionismo) e all’esterno perché la fondazione di Israele è avvenuta ai danni dei palestinesi; il medio oriente da allora non ha avuto più pace. Alla fine dell’era sovietica, gli ebrei russi per la maggior parte erano emigrati in Israele; chi di loro si era impadronito di enormi ricchezze naturali ha dovuto lasciarle costretto da Putin con le buone o con le cattive. I russi non sono antiebraici, al massimo sono antisionisti come lo sono diversi ebrei: Il rabbino Meir Hirsch è la guida dei Neturei Karta, un gruppo di ebrei ultra-ortodossi, residenti nel quartiere di Mea Shearim a Gerusalemme che rifiutano di riconoscere lo Stato di Israele. P.Riesz_

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Questo commento è stato eliminato dall’autore.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Che fa, arriva?
http://italian.ruvr.ru/news/2015_01_26/Pericoloso-asteroide-passera-vicino-la-Terra-e-sara-visibile-col-binocolo-2148/
Pericoloso asteroide passerà vicino la Terra e sarà visibile col binocolo. Un asteroide gigante volerà vicino la Terra lunedì 26 gennaio.
Il corpo celeste, denominato “2004 BL86”, ha un diametro di circa 1,5 chilometri e passerà ad una distanza di 1,2 milioni di chilometri. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

È! Ma se te scansi non vale … ahaha 😀
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Infatti! Se non ti colpisce, campi come prima; se ti colpisce, crepi ma di morte …. naturale! P.Riesz_
PS.: notare che i verbi sono coniugati alla seconda persona singolare, naturalmente!

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Ma quand'ero bambino, mi dicevano."Se non studi, a Natale il trenino lo vedi col binacolo".Allora, finche' si vedono col binocolo, sono ancora premi, non castighi.

indopama
indopama
9 anni fa

schianto di un aereo GRECO su aerei FRANCESI e ITALIANI. un caso…

Share This