FATIMA E GARABANDAL: NUOVI AGGIORNAMENTI E SVILUPPI

scritto da Remox
17 · Feb · 2014

FATIMA E GARABANDAL: NUOVI
AGGIORNAMENTI E SVILUPPI

Un’ulteriore analisi
della vicenda legata a Garabandal conferma l’alta probabilità che la data del
grande Miracolo cada il 13 Aprile del 2017 o il 13 Aprile del 2028. Le
condizioni entro le quali deve avverarsi il Miracolo sono le seguenti:

1.     Giovedi sera alle 20.30

2.     Nei mesi di Marzo, Aprile o Maggio

3.     Fra il giorno 7 e 17 esclusi

4.     Quando si festeggia un giovane
martire dell’Eucaristia con un nome non comune in Spagna

5.     Quando nella Chiesa come coincidenza avverrà
un evento raro, ma non unico

6.     Joey Lomangino, nato nel 1930 e cieco
dal 1947, sarà presente al Miracolo e recupererà la vista.

Nelle precedenti
analisi siamo partiti da un’interpretazione del significato del Miracolo,
tipicamente eucaristico, individuando nel Giovedì sera un richiamo all’Ultima Cena
che la Chiesa ricorda nel Giovedì Santo. Anche il martire che si festeggerà in
quel Giovedì è infatti legato all’Eucaristia. Abbiamo stabilito che il Santo in
questione è il patrono di Spagna Sant’Ermenegildo, in realtà visigoto. Il 13
Aprile coincide con il Giovedì Santo solamente nel 2017 e nel 2028.

Consideriamo ora l’evento
raro, ma già accaduto nella storia, che coinciderà con il grande Miracolo.

Per capire di quale
evento possa trattarsi dobbiamo partire dalle parole delle veggenti: si è detto
che sarà un evento simile alla proclamazione di un dogma, ma evidentemente non
sarà un dogma. Si è detto che sarà un evento bello e commovente. Ma la notizia
veramente importante è la seguente. Il papa vedrà il Miracolo ovunque si
troverà in quel momento, mentre per tutti gli altri uomini bisognerà essere
presenti a Garabandal o nelle vicinanze. Ai tempi dell’Avvertimento e del
Miracolo non sarà facile spostarsi, poiché i problemi di ordine civile saranno
già sorti. Sarà difficile celebrare messa e il movimento comunista avrà ripreso
piede. Sarà un tempo difficile. Sappiamo anche che il papa farà un viaggio in
Russia e che quando tornerà in Vaticano scoppieranno le ostilità. Un viaggio in
Russia è un evento di eccezionale portata nella storia della Chiesa poiché potrà
avvenire solo col consenso del Patriarcato Ortodosso di Mosca; tale consenso è
un segno di rapporti pacificati e di probabili tentativi di unione.

Dove si troverà il
papa al momento del Miracolo? Potrebbe trovarsi proprio in Russia? E quanto
affermato da alcuni testimoni diretti di Garabandal; il papa vedrà il Miracolo
dalla Russia.

A questo punto diventa
più semplice immaginare la natura del fatto raro che coinciderà con il Miracolo…
e le ipotesi si fanno davvero interessanti.

E’ necessario però
fare un passo indietro e tornare ai diari di Suor Lucia, la veggente di Fatima,
la quale così scriveva in merito alle locuzioni spirituali con Gesù Cristo nell’Agosto
del 1931:

“Fate sapere ai Miei ministri, dato che essi seguono
l’esempio del Re di Francia nel ritardare l’esecuzione delle Mie richieste, che
essi lo seguiranno nella sciagura. Non sarà mai troppo tardi per ricorrere a Gesù
e Maria.”

E ancora:

“Non hanno voluto ascoltare la Mia domanda! Come il Re di
Francia se ne pentiranno e lo faranno, ma sarà tardi. La Russia avrà già
diffusi nel mondo i suoi errori, provocando guerre e persecuzioni contro la
Chiesa: il Santo Padre dovrà soffrire molto.”

Nel blog abbiamo già
parlato dei parallelismi fra quanto avvenne in Francia ai tempi del Re Sole Luigi XIV e ai tempi della Rivoluzione Francese e di quanto avvenne a Fatima, preannunciato
dal sogno profetico del papa Leone XIII.

In sostanza il Re di
Francia Luigi XVI, discendente del Re Sole, accolse troppo tardi la richiesta
di Gesù di consacrare la Francia al Sacro Cuore. Lo fece nel 1789, anno della
Rivoluzione Francese, 100 anni dopo la richiesta avvenuta nel 1689. Seguirono
per la Francia i 10 anni del terrore al termine dei quali giunse un Imperatore
non di stirpe reale: Napoleone Bonaparte. Luigi XVI all’inizio del 1793 venne
invece decapitato.

Gesù avverte Suor
Lucia che il papa e la Chiesa seguiranno il Re di Francia nella sciagura, con
grandi sofferenze, per non aver voluto accogliere in tempo la richiesta di
consacrazione della Russia. Alla fine lo faranno, ma sarà tardi poiché gli
errori, l’ideologia comunista, si sarà ormai diffusa.

Ecco il collegamento
con Garabandal.

Le veggenti spagnole
infatti affermano che Avvertimento e Miracolo avverranno quando il comunismo
tornerà di nuovo. Lo dicevano nel ’65 quando il comunismo era assai forte. Era
quindi già prevista la caduta del comunismo di fine anni ’80 e un suo
successivo ritorno. A me pare ovvio che questo ritorno avverrà nella forma
delle istituzioni sovranazionali come ONU e soprattutto Unione Europea.

Ma torniamo alla
consacrazione della Russia…. Verrà infine fatta, ma quando ormai sarà tardi. E’
possibile che ci sia un legame con il viaggio in Russia del papa, da dove poi
vedrà il Miracolo?

Quale sarà l’evento
raro, già avvenuto nella storia, bello per la Chiesa, che coinciderà con il
Miracolo? La consacrazione della Russia, ormai in ritardo, al Cuore Immacolato
di Maria?

Lascio la domanda in
sospeso poiché è difficile dare una risposta. Mi soffermo però su un altro
punto molto importante. Se l’evento è già accaduto prima, anche se raro, forse
va cercato anch’esso nella natura eucaristica del Miracolo. Se il Miracolo
coincide con il Giovedì Santo e il papa sarà in Russia, allora vuol dire che
starà celebrando la Pasqua insieme agli Ortodossi. L’evento è già accaduto
quando la Chiesa era unita, ma è appunto raro a causa dello scisma millenario.
Per un simile evento servono due condizioni: la prima è il permesso al viaggio
della Chiesa Ortodossa e la seconda è che Pasqua cattolica e ortodossa
coincidano nelle rispettive date. Se la prima infatti è calcolata sulla base
del calendario Gregoriano, la seconda sul calendario Giuliano.

Ebbene anche in questo
caso ci sono solo due date disponibili nei prossimi anni, tenuto conto dell’età
di Joey Lomangino: il 13 Aprile 2017 e il 13 Aprile 2028 quando la Pasqua sarà
uguale per cattolici e ortodossi.

A questo punto la
considerazione che possiamo fare sulla base delle informazioni raccolte è che le
vicende di Fatima e Garabandal, fra loro strettamente legate, ripercorrano in
pieno quella della Rivoluzione Francese.

E’ assai probabile dunque,
anche se non certo, che il 2017 sarà l’anno in cui, con 100 anni di ritardo,
nella ricorrenza fatimita del 13 Aprile, in corrispondenza della Pasqua,
direttamente dalla Russia, venga consacrata questa nazione al Cuore Immacolato
di Maria.

Ma sarà tardi… il papa
tornerà a Roma e cominceranno le ostilità. Quanti anni passeranno? 10 come
accaduto in Francia e dunque fino al 2028? La nostra speranza è che ne passino
molti meno. Comunque sia è importante anche un altro parallelismo: anche questa
volta, al termine degli anni del terrore, sorgerà un novello Imperatore; ma
questa volta sarà un legittimo discendente degli antichi Re di Francia e del
Sacro Romano Impero e salirà al trono per pacificare un mondo sconvolto dalla
guerra e dalla violenza.

A Garabandal la
Madonna ha parlato della Fine dei Tempi, intesi come fine di un periodo storico
tormentato. Appare sempre più chiaramente che si tratti dei tempi della
Rivoluzione, iniziati con la decapitazione del Re e che termineranno con l’emersione
del legittimo successore. Il Grande Miracolo storico sarà la sconfitta della
Rivoluzione e una nuova rigenerazione cristiana.

Ragionando sempre per
ipotesi e mai per certezze, tenendo a mente l’ambivalenza delle due date del
2017 e del 2028, è utile però rimarcare quanto segue: nel 2017 saranno 500 anni
dallo scisma di Lutero (31 Ottobre 1517, il 31 è un 13 invertito) 100 anni da
Fatima, 100 anni dalla Rivoluzione Bolscevica, 100 anni dalla dichiarazione
Balfour per la ricostituzione di Israele, 70 anni dalla rinascita di Israele e
70 anni di cecità per Joey Lomangino. Il 70 è ovviamente un numero biblico
importante.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
16 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
10 anni fa

questi ultimi accadimenti di politica interna mi hanno fatto fare una certa sillogia.

firenze=giglio

giglio=francia

Anonimo
Anonimo
10 anni fa
Rispondi a  Anonimo

AGGIUNGO SOLO UN TASSELLO PER AVVALLARE LA TESI CHE LA DATA DEL MIRACOLO SARA' NEL 2017 E NON NEL 2028: NEL 1820 LA BEATA ELISABETTA CANORI MORA CHE ERA UNA FAMOSA MISTICA E VEGGENTE, EBBE DA DIO LA VISIONE DEI TRE GIORNI DI BUIO SU TUTTA LA TERRA E DI ALTRI EVENTI PROFETICI ED ESCATOLOGICI LEGATI ALLA FINE DEI TEMPI; DIO PADRE PERO' LE DISSE CHE TUTTO SI SAREBBE COMPIUTO ENTRO MENO DI DUECENTO ANNI!
POICHE' ERA IL 1820, ECCO CHE SI ARRIVA AL NOSTRO 2020 OLTRE IL QUALE NON SI DOVREBBE ASSOLUTAMENTE ANDARE…ORMAI LA PROROGA DI MISERICORDIA PER L'UMANITA' C'E' GIA' STATA, STANDO A QUELLO CHE DICONO I VEGGENTI DI MEDJUGORIE.
CAMERATESCHI SALUTI DA PAOLO GRAFFIGNA (CATTOLICO ANTICOMUNISTA)

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

se può interessare ho trovato questa recente notizia di preparativi importanti intorno ai pini di Garabandal
http://translate.google.com/translate?hl=it&sl=en&u=http://garabandalnews.overblog.com/&prev=/search%3Fq%3Dgarabandal%2B2014%26hl%3Dit%26biw%3D1344%26bih%3D662
Saverio

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Già già. ..sembra stiano facendo un po' di spazio da quelle parti…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

…in effetti la cosa sembra ben poco casuale…il fatto che dal 1965 fino ad aprile di quest'anno non sia mai stato toccato nulla mentre ora hanno improvvisamente ripulito e recintata tutta la zona intorno ai pini fa pensare…non voglio dire che debba accadere qualcosa a breve ma certamente tutti questi "preparativi" non si fanno senza un motivo…e se il motivo è quello che pensiamo noi certamente tutti questi lavori improvvisi sono stati eseguiti su indicazione di qualcuno e avvalorano ancora di più l'ipotesi del 2017 e non certo quello del 2028 come anno di grandi eventi per quella località e per il mondo intero…ciao
Saverio

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Domanda: e l'Avvertimento ? Dovrebbe avvenire un anno prima del miracolo… Quindi nel 2016 ?

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao, sono tutte ipotesi ovviamente…
Diciamo che dovrebbe avvenire nei 12 mesi precedenti quindi o 2016 o anche 2017. Secondo me sempre in riferimento a un momento penitenziale della celebrazione della Pasqua e quindi della Passione di Cristo.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ormai è tutto finito
Joey lomangino è morto e sepolto ancora cieco
Le profeziesi sono quindi dimostrate un cumulo di fandonie….i vegenti non si fanno più vedere sperando di essere dimenticati. Le foto più recenti risalgono a 20 anni fa
# è fi ni ta

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ah scusate
Non sono anonimo in merito al commento precedente
Mi chiamo luca

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Riguardo alla BEATA ELISABETTA CANORI MORA Dove hai letto che il Padre Celeste le disse che tutto sarebbe avvenuto poco prima di duecento anni da quel momento? Mi interessa perchè si andrebbe a chiudere il puzzle in modo inequivocabile.
Sulla morte di Lomangino ho una mia idea:
Ricordati che il messaggio viene dalla Madonna che non pensa come gli uomini.
Per noi è scontato che doveva essere vivo ma i "nuovi occhi" sono intesi in modo spirituale.
Probabilmente Lomangino avendo vissuto una vita molto dissoluta e peccaminosa si trova in Purgatorio per purificare la sua anima e nel giorno del Miracolo avrà "nuovi occhi" nel senso che avrà la Grazia di entrare in Paradiso e vedere quindi il Miracolo.
Aspetto tue notizie sulla Beata.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sarà un po' difficile che tu possa riceverle… hai risposto ad un commento più vecchio del tuo di più di un anno!

Carlo G. F.
Carlo G. F.
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mancino è morto da un pezzo e non ha visto nessun avvenimento.

Carlo G. F.
Carlo G. F.
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Lomangino, scusate.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

ma perche' Lomangino e' morto se doveva essere miracolato ai pini?

lorenza la rosa
lorenza la rosa
7 anni fa

questa estate ho ritrovato un libro sui "miracoli della Madonna" comprato nel 2000. Casulamente ho letto la storia di Garabandal ed ho capito che la data era 13 aprile 2017. Cio' coniciderebbe che alcube notizie trapelate da Medjugorie per cui i credenti saranno "separati" dai non credenti nel 2017.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

Niente Miracolo, diversamente da quanto ipotizzato da molti. Avverrà sicuramente, ma se ne riparlerà con calma tra non meno di 5-10-15 anni, considerando i recenti fatti. Nel frattempo si approfitti del periodo di grazia.

Jack

Share This