CRISI DEI MIGRANTI: IL PERICOLO DI UNA ROTTA ADRIATICA

scritto da Remox
01 · Mar · 2016

      CRISI
DEI MIGRANTI: IL PERICOLO DI UNA ROTTA ADRIATICA

Comincia il quarto
anno del Duca dei Tempi e comincia con un doveroso ed ufficiale riconoscimento
del disastro sociale che si sta abbattendo sul nostro continente: la grande
ondata migratoria dei profughi.

Nella cartina che
segue si possono osservare i nefasti effetti della mancanza di coordinamento e
decisionismo politico europeo. Ognuno va per la sua strada.

Si innalzano muri,
sorgono tendopoli o “giungle”, si sospendono i trattati o si fa finta di niente
(questo vale per il nostro “figlio dei fiori”). La cartina mostra con evidenza
due cose: la prima è che il grande fronte migratorio è proprio quello di Sud
Est di cui parlò il veggente di Waldviertel descrivendolo come segno
anticipatore della guerra in Europa.

La seconda è che l’Italia
si trova tremendamente esposta ad un’intensificazione del fenomeno.

Fino a questo momento
infatti abbiamo ricevuto (o meglio siamo andati a prendere) i migranti dalla
Libia. Ma l’emergenza più grande si è costituita sulla rotta balcanica, più
facile da percorrere rispetto all’attraversamento del Mediterraneo.

Tuttavia le politiche
che alcuni paesi europei stanno attuando a propria protezione stanno creando un
blocco alla sfogo di queste centinaia di migliaia di profughi. Osservando la
cartina, come alcuni osservatori stanno evidenziando, potrebbe riaprirsi la
rotta adriatica che dall’Albania porta alla Puglia. Questa rotta fu percorsa
abbondantemente negli anni ’90 con la crisi del piccolo paese balcanico per poi
essere arginata con grande sforzo. Oggi però la situazione potrebbe essere
drammaticamente più pesante, sia per la dimensione del fenomeno, sia per la
debolezza strutturale del nostro paese.

La Puglia è una bella
regione che sta conoscendo rispetto ad altri territori un buon momento a
livello di immagine e turismo. Con il sopraggiungere della stagione estiva, se
questo scenario dovesse verificarsi, potrebbe ritrovarsi precipitata in un
incubo. La situazione è potenzialmente assai peggiore rispetto a quella vissuta
dalla Sicilia.

La Via Appia potrebbe
venir percorsa al contrario.

Ma allora è davvero
concreto il rischio di un Adriatico percorso dai migranti?

Riprendendo alcune
quartine del Poema di cui abbiamo già parlato parrebbe di si. Infatti:

Dal Prologo del ‘900 e del 2000

Presagio 12 di Ottobre

Venus Neptune poursuiura
l’entreprinse,

Serrez pensifs. Troublez les opposans:

Classe en Adrie. Citez vers la Tamise,

Le quart bruit blesse de nuict les reposans.

Presagio 12 di Ottobre

Venere, Nettuno si perseguirà
l’attacco,

Serrati, pensierosi. Tormentati i
nemici:

Flotta in Adriatico, città verso il
setaccio,

Di notte il quarto assalto colpirà i
dormienti.

Dal Ramo XIX del ‘900 “Il Risveglio
Islamico”

109

De l’Orient viendra le
coeur Punique

Fascher Hadrie, & les hoires Romulides,

Acompagne de la classe Libique,

Trembler Mellites & proches Isles vuides.

109

Dal’Oriente verrà anima Punica

Incollerirà l’Italia e gli eredi di Romolo,

Accompagnata dalla flotta libica,

Tremare Malta e l’isole vicine vedi.

Dal Ramo I del 2000 “Guerra in Medioriente”

527

Par feu & armes non
loing de la marnegro,

Viendra de Perse occuper Trebisonde:

Trembler Pharos Methelin, Sol alegro,

De sang Arabe d’Adrie couuert onde.

527

Per fuoco ed armi non lontano dal Marnero,

Verrà da Persia ad occupar Trebisonda:

Tremare Pharos , Mitilene, Sole allegro,

Di sangue Arabo, d’Adria coperta l’onda.

In maniera diversa
tutte e tre le quartine citano l’Adria, termine con il quale si può indicare in
generale l’Italia, l’Adriatico o anche l’Imperatore Adriano. Tutto ovviamente
dipende dal contesto. Così nel Presagio 12 e nella 527 si parla certamente del
mare mentre nella 109 si può indicare generalmente l’Italia.

La 109 come abbiamo
visto affronta proprio il tema delle migrazioni dalla Libia, con la flotta di
barconi che tanto ha messo in disagio le strutture di accoglienza italiane e
maltesi e che hanno provocato discussioni e infuocati dibattiti politici. Il
fatto che si sia scelta la parola Hadrie per indicare l’Italia può evidenziare che
anche l’Adriatico subirà lo stesso fenomeno.

Più precise sono le
altre due quartine che legano il tema dell’Adriatico ai conflitti con l’Oriente.
Nel Presagio 12 il dio dei mari Nettuno (USA) si confronta con Venere (Oriente,
Iside, Isis). Una flotta nell’Adriatico sembra richiamare non un conflitto
militare, ma la stessa flotta di barconi e gommoni che partono dalla Libia (in
questo caso dai Balcani). Come nel suo stile il Presagio sembra riportare
insieme più fatti distinti, ma comunque fra loro legati.

La 527 invece parla di
un conflitto fra Persia e Turchia e un tremore che colpirà le isole dell’Egeo e
l’onda della terra d’Adria. Anche qui si può intendere in generale l’Italia
oppure nello specifico l’Adriatico.

Di certo le isole dell’Egeo
sono al centro della rotta balcanica (in tutto il Ramo I del 2000 abbiamo visto
che le località greco turche identificano l’attuale crisi dei profughi) e così
per associazione possiamo pensare che anche l’Adriatico sia destinato a vivere
lo stesso fenomeno.

Pharos allo stesso
tempo può indicare un’isola dell’Egeo oppure un’isola della Croazia (in
Adriatico) mentre “Sole allegro” richiama Rodi, l’isola del dio Sole. Il sangue
arabo sembra presagire nuovi affondamenti in mare.

Le quartine sembrano
quindi presagire che il nostro paese dovrà affrontare un’emergenza legata anche
all’Adriatico. Un’ulteriore costo destinato a perturbare gli equilibri
economici, sociali e politici. Se a questo aggiungiamo il pericolo del
terrorismo e delle missioni militari all’estero (Libia e Iraq) si preannunciano
tempi turbolenti. Come sappiamo il pericolo del terrorismo islamico, con base
in Libia, è messo in correlazione diretta con gli attacchi all’Italia e alla
Chiesa.

Tempi duri quindi, annunciati
dalla quartina 108 dove questa volta il termine Hadrie assume un altro
significato.

Dal
Ramo III del 2000 “Crisi in Europa”

108

Combien de fois prinse cité solaire

Seras, changeant les lois barbares & vaines:

Ton mal s’aproche: Plus seras tributaires,

La grand Hadrie reourira tes veines.

108

Quante volte sarai presa città solare,

Cambieranno le leggi barbare e vane:

Il tuo male s’avvicina: sarai ancor tributaria,

La grande Adria riaprirà le tue vene.

La città solare è
Roma, ovvero la città del Sole “che terrà la legge del grande Messia”. Il Sole
è cristianamente simbolo della luce di Cristo, quella luce che è rappresentata
anche dal giallo vaticano. Le leggi diverranno vane e barbare, cioè estranee a
quelle di sempre. La grande Adria rappresenta il potere politico imperiale
(Imperatore Adriano) che tornerà a perseguitare e vessare la Chiesa.

Sappiamo infatti che
questo sarà l’esito finale dei grandi turbamenti politici italiani.

Ma quale destino può
attendere un popolo che rinnega la sua missione naturale?

Chi smantella le
fondamenta sulle quali è stata costruita la sua civiltà verrà infallibilmente travolto
dal suo stesso crollo. 

AGGIORNAMENTO del 2 MARZO

Direttamente dall’ANSA:

Terrorismo: 007, italia sempre più esposta a minaccia

Anche per il Giubileo. Possibile attivazione giovani jihadisti

“La maggiore esposizione al rischio emerge anche in relazione
al Giubileo e alla possibile attivazione di nuove generazioni di aspiranti mujahidin
che aderiscono alla campagna promossa dall’Isis.”

Roma è ormai un
obiettivo riconosciuto. Sembra che non sia più una questione di “se”, ma di “quando”.

“<<E’ da ritenere elevato il rischio di nuove azioni in
territorio europeo>> da parte del terrorismo jihadista; potrebbero essere
<<attacchi eclatanti sullo stile di quelli di Parigi>>. Lo indica
la relazione annuale dell’intelligence inviata oggi al Parlamento. Parigi,
evidenzia la relazione, <<ha verosimilmente inaugurato una strategia di
attacco all’Occidente destinata a consolidarsi>>.”

La
spettacolarizzazione dell’attentato, in grado di suscitare grande emozione
mediatica, espone fortemente il Giubileo come manifestazione simbolo.

“Nessun riscontro di infiltrazioni terroristiche nei flussi
migratori dal Nordafrica, mentre il rischio <<si presenta più
concreto>> lungo la rotta balcanica. Lo indica la relazione annuale dei
servizi di intelligence inviata al Parlamento, evidenziando come la regione
balcanica sia zona di transito privilegiato di foreign fighters (oltre 900 sono
partiti da lì per i teatri di guerra), nonchè area di <<realtà
oltranziste consolidate>>.”

La rotta Balcanica
significa la Puglia e dunque quella famosa Via Appia che collega Roma a questa
regione. Ricorda qualcosa?

“<<La massa di persone in movimento verso lo
spazio comunitario – osserva la relazione – oltre a costituire un’emergenza di
carattere umanitario, sanitario e di ordine pubblico, può presentare insidie
sul piano della sicurezza>>”

Le masse di profughi e
immigrati in movimento all’interno dell’Europa destabilizzeranno le strutture
sociali di diversi paesi. Questa analisi conferma le visioni del veggente di
Waldviertel e le predizioni di Suor Beghe.

Dopo anni di annunci
profetici, ultimi quelli della Madonna di Anguera, ora anche i servizi segreti
avvertono dei pericoli. Quanto tempo sprecato e quante decisioni sbagliate sono
state prese ignorando gli appelli del Cielo e dei profeti.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
79 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

Nonostante tutto,limiti, compromessi, soggettivismi,relativismi, non vedo che finora il popolo, in generale, sia cosi' pervertito.Sono le Ilarie,i loro sassofonisti e quelli che li proteggono e li sponsorizzano,che cercano di pervertire le popolazioni ,in nome del "progresso" tra virgolette,cosi' come sono le strategie imperiali dei falsi alleati e amici che hanno deviato la politica estera italiana in particolare, ma anche europea dal loro corso naturale e dalla loro missione.c'e' una forzatura dall'alto permessa da Dio,e credo e spero che Dio ne terra' conto.La vera apostasia di massa non e' oggi,e dopo secoli di lavorio ai fianchi satanico contro la Chiesa e contro i popoli,questo fa onore in Cristo e con Maria ai popoli e alla gente comune.,del resto santi ,martiri e bravi sacerdoti e pastori e brave persone non sono esistiti invano.Credo che sara' dopo il Trionfo,nei tempi dell'Anticristo.Anche perche', non essendoci mai stata una vera Cristianita' nel mondo,dai tempi di Costantino, se non come segno di contraddizione nei santi e nella Istituzione della Chiesa cattolica,non possiamo neanche essere granche' peggiori di quanto,come popolo,siamo mai stati nei secoli passati,ne' migliori,per ora.Paradossalmente, un giudizio peggiorativo potrebbe provenire dalla sopravvalutazione del passato,e potrebbe anche deformare la visione del futuro,sia pure tenuta inquadrata all'interno delle profezie.Al limite, potrebbe farci frequentare cattive compagnie.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Vincenzo.. Non so io la vedo come dice Remox.
Il nostro futuro non è per niente roseo, sotto ogni punto di vista: dal lavoro che scarseggia agli immigrati che, ormai, sono più di noi.
Non vedo alcun tipo di segnale positivo all'orizzonte, ma solo "barconi". Perdonatemi la battuta.
L'ISIS spadroneggia in Libia e nessuno muove mezzo pollice per evitare questo allargamento.
Forse un attentato qui da noi farebbe smuovere le chiappe di chi si è impegnato nelle unioni civili, invece di pensare ai veri problemi del paese.
Vedremo, che Dio ci aiuti, ma non credo possa sopportarci ancora per molto.
Achri.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Ciao Achri.
Lavoro che scarseggia? Questa lacuna durerà finché durerà perchè tanto si tornerà all'economia naturale. Leggete Frà Lopez
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Caro Vincenzo, come ben tu sai, non sono religioso ed osservante come te; ma non sono tra quelli che spingono per questa stupida società moderna: cieca, prepotente ed antinatura. Forse una bastonata salutare è nell'ordine delle cose:
http://www.maurizioblondet.it/pregare-st-andrea-inteso-come-faglia/:
Da qualche giorno, uno spesso strato di Monossido di Carbonio – una coltre, dicono gli osservatori – staziona sull’intera California, specie sulle faglie di Cascadia e Sant’Andrea. L’anomalia è segnalata anche dai metereologi dello US National Weather Service, che tengono sotto controllo in tempo reale le correnti oceaniche, i venti ed anche le concentrazioni chimiche nell’atmosfera. Si dà il caso che il geofisico Ramesh Singh sia diventato famoso tra i colleghi per aver scoperto che una concentrazione anomala di CO nell’aria è un segno precursore di un imminente terremoto (a qualche giorno di distanza). Il professore ne raggiunse la prova nel 2001, quando il Gujarat (India occidentale) fu colpito da un sisma di magnitudo 7,6, che fece 20 mila morti. …..
Come ho spesso ricordato in questo sito, la mistica stigmatizzata Teresa Neumann, morta nel 1962, interrogata da un soldato americano delle forze d’occupazione in Germania se gli Usa sarebbero stati in guerra contro l’URSS; rispose di no; ma che gli Stati Uniti “verso la fine del secolo” sarebbero stati rovinati economicamente da catastrofi naturali.  …..
Ora, the Big One sarà una tragedia spaventosa, che però occuperà l’America sui fatti suoi, invece che spargere nel mondo le guerre per Sion. Se questo accadesse, per esempio, l’ISIS perderebbe il suo più forte sostenitore, Kiev e i baltici l’istigatore delle loro paure, Israele avrebbe un sostenitore dei suoi delitti e delle sue trame indebolito, il capitalismo terminale globale potrebbe subire una battuta d’arresto. Chissà.
P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Achri si',pero'Renzi tempo fa diceva che le Unioni civili non erano certo la priorita'…ma ora sente la pressione dei potenti e si adegua,almeno esteriormente:a lui interessa il potere.Negli anni'70, i DC mettevano il palco per i comizi ,durante il periodo pre- referendum sul divorzio, ma poi a volte non ci salivano, e cosi' anni dopo per l'aborto,eppure erano contrari in molti.Il popolo invece e' vero e sano in larghe parti ,sempre piu' di chi lo governa,che a volte fa come Ulisse..da' corda ai Proci con la speranza di….. ma nel nome di Dio, eh… 🙂 L'ostacolo alle mire di satana,di cui parla san PAOLO,ANCORA NON E' STATO TOLTO perche' il MALE TRIONFI, e sia Cristo che satana ancora devono fare il loro raccolto piu' grande NELLA STORIA, ma prima CRISTO e poi satana..poi sara' nuovo Eden e poi REGNO DEI Cieli.Si capovolgono rapidamente i risultati che sembrano acquisiti nelle partite di calcio,potra' ben Dio capovolgere questa.E com'e' che negli anni '70 quasi tutti andavano a sinistra, fiutavano il vento,e poi il partito comunista serio e' sparito e ci sono rimasti i buffoni?Non c'erano, tutti quei comunisti allora e non ci sono oggi tutti questi apostati.Saranno,saremo,dei Pinocchio, in molti, ma non dei Lucignolo,e la sorte e' diversa.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

RIESZ,se lo tsunami arriva fino a guayaquil , l'acqua da noi non ci arriva davanti ma da sotto….pero', pensando a quello che hai scritto,moriro piu' contento. 😉

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

«non vedo che finora il popolo, in generale, sia cosi' pervertito»

Sì, Vincenzo. Tu non vivi nel bel paese da moltissimi anni. Credimi, ora è profondamente cambiato. Non è più quel popolo si santi, navigatori, poeti come è scritto sull'altro Colosseo romano, a livello spirituale ha subito notevoli mutamenti ed in negativo. Che non sia proprio questo il Colosseo su cui è profetizzato il crollo? Alla fin fine ci son scritte molte eresie.
Spring

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Spring con gli anni mi vengono in mente sempre piu' in prevalenza i ricordi belli,ed e' come gustare la testa di un pescato per chi ama il pesce a tavola.Spero di tornare un giorno ancora lontano.E' una terra benedetta, prediletta, e il culmine della sua Storia deve ancora arrivare,come la volata finale nei fuochi pirotecnici.Una canzone che non trovo piu',sentita in una sagra di paese, alla brezza della notte,con l'orchestra e la gente che balla, parlava della donna italiana "Difficile,scontrosa,esigente, ma speciale.Puo' fare di te un giocattolo d'amore(n.d.r.se sei un disgraziato)ma puo' fare di te un uomo vincitore".Vero,erano cosi' le mie cugine, e molte che ho conosciute in diverse circostanze.Moderne e antiche,disinvolte ma serie e sostanzialmente umili.Tanta gente ,uomini e donne,custode di molte cose, con voglia di raccontare,se hai voglia di ascoltarla.Donne che hanno lavorato fuori e in casa e fatto crescere i figli,stressandosi piu'delle loro nonne e bisnonne, nonostante gli elettrodomestici,e garantito qualita' della vita.Un popolo oppresso, una nazione aggredita da decenni,ingannata e avvicinata alla disperazione.Il popolo piu' risparmiatore del mondo,e non c'entra l'evasione.Non sta entrando nel peggio, ma ne sta uscendo,anche se il parto e' doloroso e termina con un urlo di dolore:chi non lo vede, non dico che e' pessimista sul futuro, dico che e' ottimista sul passato,perche' la nottata e' cominciata piu' di 150 anni fa,e qualunque gelata sara' sempre qualcosa che precede l'alba.Tutto il resto sta dentro a questo.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

http://www.pandoratv.it/?p=6499 Va bene che hanno inventato la Comunicazione moderna,in maniera scientifica, e ci hanno costruito sopra un impero di carta straccia,il piu'ipocrita,sfacciato e criminale della storia, …ma ancora continuanoe anzi rilanciano ?…usque tandem???

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

A me non piace che la signora nel video si presenti in intimo da camera da letto,coi capelli lunghi raccolti a sinitra e la spalla destra scoperta,almeno non in queste occasioni,ma la prassi giusta in casi di sconfinamento non dimostrabili non e' quella di fare una nota riservata tra governo e governo,senza pubblicita',se davvero c'e' una intenzione vera e costruttiva di evitare incidenti ? E da chi poi, dagli americani che hanno usato le informazioni riservate date loro dai russi per ordinare ai turchi di abbattere un aereo russo sul territorio siriano, danneggiando cosi' l'accordo sul turkish stream e i rapporti tra Russia e Turchia che un accordo per i curdi potevano pure trovarlo???!!! Se c'e' una cosa immorale e contro la pubblica decenza nel video, mi sembra proprio la faccia di …. del fott-cornuto "portavoce".QUESTO E' IL RISPETTO CHE HANNO PER NOI.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa

Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°4270 – 29/02/2016

Amati, Io sono vostra Madre e Vi amo. Vi incoraggio ad assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Non permettete che i vostri dubbi e incertezze vi allontanino dal cammino della conversione. Vi chiedo di essere coraggiosi e ovunque procuratevi di testimoniare che siete Unicamente di Mio Figlio Gesù. Vivete nel Tempo peggiore del Tempo del Diluvio. ECCO SONO ARRIVATI I TEMPI DA ME PREDETTI. Cercate forza nella Preghiera sincera e nell'ascolto della Parola. Alimentatevi col prezioso Alimento dell'Eucaristia e sarete vittoriosi. Siate miti e umili di cuore, poiché solamente così potrete comprendere la Mia Presenza in mezzo a voi. Piegate le vostra ginocchia in preghiera. CI SARA' GRANDE DISCORDIA NELLA CASA DI DIO E I MIEI POVERI FIGLI PORTERANNO UNA CROCE PESANTE. ECCO IL TEMPO DELLE GRANDI CONFUSIONI SPIRITUALI. Non indietreggiate. Chi sta con il Signore vincerà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in Pace."

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

identico a tanti altri precedenti, non è strano questo?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

quindi….
jacques

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

il 19 marzo ci sarà la dichiarazione finale di Papa francesco sul sinodo della famiglia

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

quattro giorni prima dell'attentato? (presunto)

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Nella nuova chiesa c'e' spazio per tutti, anche li lo stesso slogan:
accoglienSa …..accoglienSa ….. accoglienSa ……

"La Chiesa e' madre e tanto piu' madre e' quanto più figli ha….."

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Caro spring io non critico per partito preso…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Il popolo italiano va verso l'estizione
La demografia parla chiaro.
La bassissima natalità e l'invasione dei migranti ci portano all'estinzione come popolo.
Secondo molti studi demografici fra appena 35 anni (2045-2050) gli italiani saranno in minoranza nel loro stesso paese.
Visto che i migranti sono sopratutto islamici sarà la fine della nostra civiltà.
http://www.maurizioblondet.it/lestinzione-del-popolo-italiano-meritata/

Black K.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

bah! la nostra Sicilia ha vissuto il periodo più florido sotto la dominazione islamica mentre con la riconquista cristiana siamo sprofondati in una miseria cronica e senza via di uscita. I cristiani si estingueranno perchè sterili emancipati non certo per i migranti di fede musulmana!
http://sakeritalia.it/europa/italia/il-crollo-demografico-italiano-e-lesempio-russo/

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Gli islamici attuali, intolleranti e sanguinari, non sono certo da paragonare a quelli tolleranti della Sicilia islamica.
Non auguro a nessuno di cadere sotto il dominio islamista, neanche al mio peggior nemico.

Black K.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

credo che avremo modo di verificarlo presto 😉

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Nel 2045 ci sarà ancora l'Italia? Questo si che è ottimismo.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se scoppia la terza guerra mondiale dubito che dell'Italia resterà molto.
In ogni caso, se non scoppiasse, siamo destinati presto al dominio afro-islamico (a meno di un miracoloso cambiamento della politica nazionale).
Belle prospettive eh?

Black K.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anche i cinesi sono tantissimi..
I nostri figli avranno un governo multiraziale..
Che fortuna

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il burattinaio resterebbe sempre lo stesso, cambierebbero solo le maschere: dai criminali nostrani a quelli di altro stampo.
È tutta una questione di gestione delle risorse.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E' da sottolineare che si avvererebbe la profezia islamica della conquista di Roma.
Profezia a cui gli islamici tengono molto.

Black K.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Saranno i russi a distruggere Roma col fuoco non gli islamici che si limiteranno alla strage imminente in Vaticano e su questo punto la Madonna di Anguera è stata chiara. Ma a parte Roma la guerra mondiale, stando alle affermazioni della beata Elena Aiello, risparmierà l'Italia che tuttavia subirà gravi danni per disastri naturali come l'eruzione dei vulcani.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Imminente?
Quindi è confermato l'attentato per il 23?

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

da altre apparizioni sappiamo solo che è imminente

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

uff… dinuovo date ,
e su quale ruota la giochiamo questa? 😀
seriamente,
da dove arriva sto 23?
Yokupoku

luigiza
luigiza
8 anni fa

@Remox

La Puglia è una bella regione che sta conoscendo rispetto ad altri territori un buon momento a livello di immagine e turismo. Con il sopraggiungere della stagione estiva, se questo scenario dovesse verificarsi, potrebbe ritrovarsi precipitata in un incubo.

Impossibile l'ex governatore della Puglia tal Vendola ha appena avuto assieme al suo compagno (maschile di genere) un figlioletto di nome Tobia. Roba mai vista!!
Quindi quella regione é sotto protezione del loro grande Dio, il dio c….

Lascio a te ed ai tuoi lettori capire il nome di tale grande Dio, protettore delle genti.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Guardacaso proprio nel momento in cui si dibatteva sulle unioni civili e step child adoption ha deciso di rendere noto il suo desiderio di essere padre ….
Tutti parlano di diritti per tutti, si parla del diritto che tutti devono avere un lavoro, di diritti che tutti devono avere a vivere in un mondo piu' pulito ma il diritto di quel bambino di avere un padre e una madre no vero???

"IO NON MI IMMISCHIO…."

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Dove c'è tanto bene sorge anche tanto male per contrastarlo. Questa è la Puglia, una regione dove si sta combattendo una sotterranea guerra tra le forze del bene e del male. Francesco, un pugliese che vi segue.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

P.S.: Ricordatevi che in Puglia oltre a San Pio abbiamo uno dei tre Santuari Europei dedicati a San Michele Arcangelo, difensor fidei. E se San Michele ha deciso di scegliere questa terra per mettervi piede, statene certo che un motivo ci sarà. Francesco, un pugliese che vi segue..

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

si è giusto ciò che dice il papa, i cristiani non devono immischiarsi nella politica… Vendola faccia come gli pare renderà conto a Dio del suo operato a maggior ragione se si professa cattolico

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Grazie Francesco della tua considerazione…..in effetti noi avevo mai pensato a queste corrispondenze (a qualcuno piace dire Dioincidenze).

Anche io sono pugliese e vi ricordo che, oltre al grandissimo San Pio, ci sono anche San Giuseppe da Copertino e Sant'Egidio Maria da Taranto, due altri grandissimi Santi, entrambe taumaturghi…..leggetevi le biografie !
Senza contare anche il Beato Bartolo Longo, avvocato ex-massone ex-spiritista, che ha rilanciato in tutto il mondo la devozione al Santo Rosario (senza dire la costruzione del Santuario di Pompei) e fatto un sacco di bene a poveri e orfani, anche in Terra Santa.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Non è forse pugliese San Nicola (Santa Claus)?

Paolo (account 2)
Paolo (account 2)
8 anni fa

Quando di Islamici ne resteranno solo 500 milioni e di Russi 60 milioni
vedremo chi è in crisi demografica…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Che vuoi dire? Ti riferisci a qualche profezia?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Forse si riferisce a bombe nucleari che avranno polverizzato grandi masse di persone…forse eh…

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

è la sua profezia, mica solo i santi e le madonne possono profetizzare eh!!

miniminor
miniminor
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

GLI ISLAMICI SI STANNO PREPARANDO ……..

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/papa-francesco-atto-uninvasione-araba-delleuropa-non-forza-m-1231806.html

PS: Assolutamente da leggere i commenti.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Le parole di Bergoglio mi sconcertano.
Avremmo bisogno di un Pio V alla guida della Chiesa, altroché.

Black K.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Mah.. Secondo me hanno travisato o preso solo il pezzo del discorso che gli interessava.
Neanche il più scellerato fra gli imbecilli avrebbe detto una cosa del genere.
Credo.
Achri.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

" Una persona che pensa solo a costruire muri e non a costruire ponti, non è cristiano!!! "

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

@miniminor3 marzo 2016 16:29

GLI ISLAMICI SI STANNO PREPARANDO ……..

PS: Assolutamente da leggere i commenti.

In effetti sono uno spasso, da morir dal ridere.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Stavolta papa Bergoglio l'ha detta davvero grossa.
E' indifendibile.
L'Europa si è salvata come civiltà e religione proprio perchè ha respinto con forza e con coraggio per secoli le invasioni arabe ed islamiche.
Proprio il contrario di quello che dice Bergoglio.

ps. I commenti sul sito del Giornale sono davvero spassosi.

Black K.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Giusto per buttarla sul ridere secondo me se la giocano
– "assomiglia sempre di più a Stanlio…..e non solo fisicamente"
– "Ultimamente prego tanto il Signore…di avere un papa muto!"
– "Il beato Marco d'Aviano per aver sentito le parole di questo Papa si sta rigirando nella tomba"

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Papa Francesco: "È in atto un'invasione araba dell'Europa, ma non è per forza un male"

essendo Lui illuminato, sa che male e bene esistono solo come soggettivita' dentro ognuno di noi e non esistono nella realta' oggettiva.
quindi cos'ha voluto dire lo sa solo lui, forse non era un messaggio per la massa. anzi, credo proprio non lo fosse visto i commenti ricevuti.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Non e un iluminato ! E uno stato del essere RARISSIMO . Diversa la cadenza delle parole , lo sguardo deve esere continuamente ,,perso nel vuoto ,, Non centra niente ..,.S

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Paolo (account 2)

Sorin,
gli illuminati non sono tutti uguali, Dio non e' monotono 🙂
ne conosco uno proprietario di azienda per esempio. e' uno stato dell'essere in continuo contatto con l'IO interiore, l'IO e' diverso per ognuno, e' il destino.
secondo te per chi era il messaggio del Papa? a me sembra sia per qualcuno al vertice per dirgli: va tutto bene cosi', questo e' il piano di Dio.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

La Russia distruggerà anche la Puglia? No, vi dico. Per amore di San Nicola di Bari non lo farà. Anche se nessuno di voi se ne è ricordato. Tocca ad un ateo farlo. Come disse il generale Burgoyne dopo la battaglia di Saratoga, "il mondo si è rovesciato".

Seneca

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

e distruggerà Roma scordandosi di san Pietro e Paolo? ahaha beh non credo che Dio si preoccupi delle reliquie dei santi sebbene la bibbia ci insegna che Dio non distruggerà una città se in essa vi vive un solo giusto… in ogni caso credetemi la purificazione è necessaria e dico sempre a Dio che non è per me un problema se verrò sacrificato con gli altri, chi sopravviverà "non avrà mai visto come nessun uomo prima nuovi cieli e nuova terra", questa frase è risuonata nella mia mente qualche giorno prima che la Madonna la dicesse a Pedro

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Neanche per me 😉

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Seneca :-)….no non me ne sono dimenticato : in realtà io ho nominato solo i nati in Puglia: San Pio da Pietralcina (Campania) è vissuto e morto in Puglia…. Certo, anche San Nicola è un grandissimo santo (e vescovo), ma non è nato nè vissuto in Puglia : a Bari si conservano le sue spoglie.
A Taranto invece ci sono le spoglie di San Cataldo, nato in Irlanda, ma rimasto a Taranto (fu vescovo della città) di ritorno dalla Terra Santa.
Senza dimenticare molti Servi di Dio e venerabili tra cui Luisa Piccarreta, Fra Giuseppe Michele Ghezzi (nobile fattosi frate) e Don Tonino Bello (vescovo anche lui, terziario francescano…..come me :-)).

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

p.s. In realtà tutti i Santi sono 'grandi', lo dico a scanso di equivoci : poi ci sono quelli più o meno conosciuti 😉

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dio, quello che fara' lo fara' per chi e' qui adesso in questa vita, non per chi c'era prima.
mi sa che nelle scie chimiche ci mettono roba forte…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Indo, io credo che Putin sia molto legato a San Nicola. Nel 2012 la chiesa di San Nicola a Bari è stata donata al Patriarcato di Mosca. Putin non lo scorderà. Non so niente di Dio e dei suoi progetti, credo solo agli umani. Questa vita, dici? La vita è solo un soffio. Credo che ciascuno di noi un giorno partirà per dove lo condurrà un amore che preserva o un odio che del suo fiele tutto si marcisce.

Seneca

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

secondo me ogni nazione e regione subirà in base a quanto ha peccato, esempio nella francia la Bretagna come profetizzata sarà meno colpita rispetto al resto della nazione, così la spagna come detto a garabandal sarà sfiorata dalla terza guerra mondiale perché ha già sofferto la persecuzione comunista durante la guerra civile, così secondo me il sud italia sarà meno colpito rispetto al nord italia, (più laicizzato e più peccatore rispetto al sud ), l'inghilterra sarà sommersa dalle acque, perché per mezzo delle sue navi ha dominato e fatto soffrire per secoli intere nazioni( l'italia è il classico esempio tramite l'impero romano ha dominato per secoli il mondo conosciuto portando sofferenza, dopo il suo crollo per secoli ha subito la dominazione di popoli stranieri.
Nella vita di ogni singola persona, come sul destino di regioni o intere nazioni c'è sempre un processo di compensazione causa effetto, una legge di contrappasso.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"ciascuno di noi un giorno partirà per dove lo condurrà un amore che preserva o un odio che del suo fiele tutto si marcisce."
penso proprio sara' cosi', come dentro POI cosi' fuori.

"Nella vita di ogni singola persona, come sul destino di regioni o intere nazioni c'è sempre un processo di compensazione causa effetto, una legge di contrappasso."
si ma penso che alla fine del ciclo questa legge non valga piu', si fa un reset e si riparte da zero. un giubileo del karma, il Papa non lo ha fatto per caso.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

Tra l'altro nei tesori spirituali della Chiesa ci sono proprio i meriti acquisiti dai fedeli defunti e dai Santi,conosciuti e sconosciuti(oltreche' da Cristo,ma anch'essi in Cristo)..Basta studiare per saperlo.Perfino nell'Antico Testamento si dice delle conseguenze, benedizioni e maledizioni che ricadono sui discendenti…Ma chi non ha sentito parlare di Platone,la famosa caverna con l'immagine riflessa..dei neoplatonici,della logica classica ,in cui la conoscenza procede,o meglio discende, per emanazione, e non certo per contrasto…Non dico che non esista anche un modo di conoscere per contrasto,ma non e' strutturale,e' giustapposto,aggiunto a quello strutturale.Appartiene al tempo della imperfezione e della prova,magari conseguenti a una caduta(mito molto diffuso non solo nella BIBBIA).Le persone normalmente fortunate nella vita, fin da bambini,nel mondo degli affetti,dei sentimenti,e anche in quello materiale,peraltro molto vicini, hanno conosciuto il bene attraverso il bene,e non attraverso il male.Dopo hanno conosciuto il male come privazione del bene.L'ardore della giovinezza,sempre vivo come il fuoco sotto la cenere in chi l'ha conosciuto,i sogni,gli eroismi, i progetti, tutto il meglio e' stato concepito per contagio,per sequela anagogica, non certo per contrasto,in tutti coloro che sono degni di chiamarsi uomini.Non lo dico per offendere, ma per dare a ciascuno il suo,sia come cuore che come mente…e per mentire, mente…eccome se mente.Perche' cio' che e' vero e' verita',e cio' che e' falso o inventato e' menzogna,e fa male a se' e agli altri.Una mezza verita' puo' diventare una menzogna intera.Se uno non arriva a capire ed essere convinto che il male esiste ed era evitabile e d e' evitabile,rimane lontano dal cuore di CRISTO E DI maria, cioe' lontano dal cuore di DIO.e allora..ma di che diavolo parlaFarebbe meglio a cercare ,invece di rinchiudersi in 4 ignorantissime pippe mentali.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

LIBRO DI OSEA,tutto, ma in particolare OSEA,11.

Vincenzo
Vincenzo
8 anni fa

Sul Papa e quel che ha detto, provo a spiegare(i commenti sono davvero divertenti ma …).il fatto e' che il Cristianesimo e'annuncio,profezia in corso di adempimento,nuova creazione operata dallo Spirito,e' magia della notte di Natale,e' nuova Pentecoste.Il Terzo Evangelico("…DOVE DUE O PIU' SARANNO RIUNITI NEL MIO NOME…) fa sue tutte le "mani",a prescindere dalle carte,e' un jolly.L'EFFETTO DOMINO di questa nuova Pentecoste piazza i suoi elementi lungo tutto il percorso…Non si puo' capire se si guarda solo al passato e non al futuro.C'erano pastori anche stranieri a Betlemme,come c'erano stranieri a GERUSALEMME IL GIORNO DI PENTECOSTE.Che leggera di cristiano e' quello che pensa a un islamico come proprieta' di MAOMETTO PIU' CHE DI Dio?Non e' lo Spirito di Dio,del DIO CATTOLICO,quello che ha le chiavi del suo cuore???E allora!!!misero omuncolopseudo cristiano!!!VERGOGNATI!!! Profezia e' anche che tutti i popoli ,anche se non tutti gli uominiriconosceranno Cristo e la Chiesa CATTOLICA(tranne …sappiamo chi e fino a quando…)e anche per questo diciamo che le religioni non sono tutte uguali,non sono un taxi che prendo pago e scendo,e la reincarnazione non esiste.Che la figura del mondo passera',e quindi le cose esterne sono provvisorie,e' verita' cattolica,ma non confondibile con dottrine arbitrarie soggettiviste, relativiste, indifferentiste.Il Papa forse potrebb'essere piu' prudente nel parlare,ma non e' ne' illuminato ne' BUONISTA.Semmai realista.Perche' nella logica apocalittica(in cui sono svelati i segreti di molti cuori),alla luce dello Spirito,il nemico potra' essere nella tua casa, anche tra gente del tuo sangue,(vedi la vicenda BIBLICA di Giuseppe e di MOSE' E DI Cristo stesso) e il fratello puo' essere tra gl'Ismaeliti(vedi vicenda di Giuseppe e di Mose',l'episodio evangelico del buon samaritano e la diffusione del cristianesimo).P.ES. l'AVVERTIMENTO mischiera' le carte,per le conversioni in campo nemico.Tra l'altro,sara' illuminazione ma anche una grande catastrofe, e non credo che Dio lo mettera' accanto alla guerra e ai disordini precedenti, compresa la persecuzione contro i cattolici,senza porlo in relazione inversamente proporzionale.Se una guerra imbestialisce e porta alla disperazione,immagino che Maria, con la sua lacrima,fermera' la guerra con l'Avvertimento e i tre giorni di buio(Osea 6,1-3) che portano misticamente l'Umanita' all'interno del mistero di CRISTO nella Sua morte e risurrezione.Non solo, ma la persecuzione dei cristiani, lungi dall'essere vista beceramente come sola purificazione(da velleitari e presuntuosi autoreferenziali )va vista onestamente e con salubrita' mentale e realismo anche come martirio,perche' chi e' sano sa che di gente per bene ce n'e' molta,anche tra il Clero e non solo tra i fedeli comuni.Quindi lo schema classico della morte del giusto che porta frutti e benefici anche per chi non li ha ancora meritati,(li meritera' dopo,possibilmente) ma si riconosce peccatore, e' prevedibile,ed e' anch'esso ,credo e spero,inversamente proporzionale alla guerra mondiale e ad altre catastrofi.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Quella persona e molto vicina , ma ce ancora l'io ….per questo sono diversi , non tutti uguali . Quando arriva l'iluminazione …, beh …non ce piu nessuno …ne io ne tu e neanche il mondo ….Niente , il vuoto ….quel vuoto viene riempito da Dio di continuo ….ma non ce piu nome , identita ….Parlo al proprio . E sono tutri uguali , credimi . Non e uno stato di estasi , beatitudine soltanto . Non e una consapevoleza della tua natura ….perche sarebbe una beatitudine e basta . Io parlo della morte del individuo e la presenza del divino SOLTANTO ! Senza alternativa . Abbiamo 7 corpi . Finche siamo in carne , usiamo 4 di essi . Quando si passa al quinto ….la carne , il corpo non serve piu . L'evoluzione va dal quinto al settimo , ma in un altra dimensione che quella del corpo .
Quando stai nel quarto , sei come un santo , felice , beato (come quela persona ) , ma per iluminarsi deve lasciarsi andare , morire al mondo , e cosi forse , a acceso al quinto corpo ed imnizia un altra aventura
Primo corpo -materia . E attivo per le piante , animali , uomini .
Secondo corpo :emozionale . Attivo ai animali , uomini .
Terzo :mentale . Attivo nei uomini . Un animale quando impara ad prendere decisioni ….diventa uomo
Quarto :il corpo del cuore , o del amore .Solo alcuni uomini lo hanno attivato . Molti stano fermi al mentale .
Per questi 4 , serve un corpo , per i altri 3 ….non piu . Che e un altro ,, viaggio ,, , ma alla gente non deve interessare , perche non li riguarda . Invece si devono preocupare di attivare in pieno li primi quattro . Quelli che stano nel quinto o nel sesto , per noi sono uguali , ma nella loro dimensione ….ci si acorge di picolle diferenze ( che non sono cosi picolle ) . Un abbraccio . S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E una risposta a Indo . S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Un altra cosa . Con la morte fisica , il primo corpo muore , il secondo si disperde , il terzo ( mentale ) rimane cosi come il quarto . Ci sono anime che disperdono alla morte pure il terzo .I santi . Pero il terzo rimane , pur se non hai attivato completamente il quarto . E l'energia mentale che rimane del uomo , l'attività mentale che esso ha avuto nel arco del essistenza . Rimane come un condensato energetico , che dura per un po , ma ha bisogno di rinovamento . Cosi si rinasce . Se no , la luce si afievolisce piu passa il tempo (si rimane nel tempo spazio , dilatato , diverso come percezione , ma ce . Pure se si sta nel quarto completamente , si puo ritornare per scelta questa volta . Pur se si puo rimanere un eternita nella beatitudine ….ma dopo un po ….viene a noia . Grande coraggio devono avere quele anime che ritornano , essendo nell quarto …, immenso coraggio . Tante volte si ritorna solo per tirare fuori dai abissi qualcuno …, Le piu amate dal padre …S

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ultimissima …tempo fa , vi avevo descrito come fare per vedere da soli tutto cio che ho scritto sopra . Ma non mi avette ascoltato …neanche per la curiosita . Cosi potevate vederli da soli , senza tante teorie , i vostri corpi di luce e pure quelli gia andati (mentali ) dei cosidetti morti …E piu facile credere a che ha scritto un morto diversi deceni fa , a quello che io vi dico da vivo , davanti a voi ? Questa frase l'ha usata qualcun altro , prima ….ma lo farei mia OGGI ! S

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

si, come illuminati mi riferivo a chi e' arrivato al 4o livello 🙂
che e' il massimo di chi gioca qui dentro altrimenti non sta piu' qui.
e' l'obiettivo che abbiamo per la promozione ed e' uno stato dell'essere, non ha a che fare con una religione, filosofia o altro. chiunque puo' raggiungerlo, le strade sono infinite.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sorin,
e' piu' facile credere ad un morto che a te fintanto uno ha bisogno di un'autorita' esterna che gli dica cosa va bene e cosa no, il morto e' un'autorita', tu no.
quando arrivera' a capire che e' egli stesso la massima autorita' allora sapra' ascoltarti, quando sara' illuminato poi vedra' solo Dio che gli parla, dentro e fuori.
ma sei in occidente, la zona al livello piu' basso del pianeta, forse solo la Cina puo' competere, puoi immaginare il tuo successo nel farti ascoltare… 🙂
ma va bene cosi', anche io mi sento di parlare qui, c'e' il suo motivo, Dio non dispensa mai l'amore a caso.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

sorin e indopalma,

quale pratiche ermetiche avete messo in atto per vedere la compenetrazione dei corpi?
cosa li unisce e come lo vedete?
l'energia mentale, nel piano astrale, come hai potuto individuarla?
parliamo dell'abisso, in quale piano è presente e come è fatto?

grazie per la risposta dalla zona di livello più basso del pianeta.
jacques

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non sono in competizione con te, io sono IO e basta.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non è competizione, ci mancherebbe, volevo comprendere se le vostre sono nozioni proveniente da libri…magari di gente morta decenni fa…oppure
da vostra esperienza diretta.
Le domande sono pratiche, relative al vostro livello di discussione, tutto qui.
jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Jacques , ho raccontato qui su questo blog , come li ho avute . A 13 anni sono morto clinicamente , per una febre molto alta , 42, 7 , e da li sono cambiate un po di cose . Per ess. o cominciato a vedere le aure senza sforzo , i defunti (sfere di luce di 10 , 15 cm . Pero tutti li possono vedere , usando lo sguardo periferico . Guaedi una cosa , non in modo diretto , e vedrai l'aura "con la coda del occhio " . Poi , dopo questa essperienza forte ,mi sono messo ha ricercare in modo spasmodico . Ho letto al incirca 2000 libri , che vuol dire tanti , ma niente di pui perche neanche 10 % ti fanno rriflettere . Quando meno speravo , e avevo abandonato tutto , avevo 33 anni cioe dopo 20 anni di prove , ha conosciuto la luce . Al improviso , intesa ….e indescrivibile . Tutto qui , tempo fa descrivevo , come meglio potevo , questa esperienza . E stata un colpo casuale di fortuna , perche in quel preciso momento , non facevo niente di niente di buono , di spirituale , e non so spiegarlo ….Ritengo che in quel momento ho visto Dio , non una sensazione di estasi , o beatitudine ….ma infinitamente di piu …indescrivibile . Rimani come uno che ha avuto un incidente forte , con delle "traume post " , perche e TROPPO . Niente rimane al suo posto , come prima …..La malatia del kistico la chiamano in oriente . Oiu del70% impaziscono ….come un drogato che rivuole la sua dose ….Detta cosi , sembra brutto , solo che non riesci piu a gioire di niente dopo …pero lo rifarei 1000 volte .

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

La tua vicenda è particolare ma non unica, quali colori dominano le auree che vedi nelle persone? Inoltre non hai visto il Padre, ho l'ardire di cpnsiderarlo così, perché non saresti qui a raccontarlo.
Mi lascia perplesso la tua esperienza pseudo spirituale, ma credo che sia esclusivamente naturale, con quanto affermi nei tuoi interventi.
Jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Nella rete trovi gente che dice di vari colori . Ma non e essato . Sono sfumature , sono tutte bianche con una piccola sfumatura di un altro colore . Importante e sapere , che la sfumatura verso il giallo oro , apartiene alle persone spirituali veramente . Che si rendono conto o no di questo . I colori sono detagli , che al inizio non li notterai . Devi essere un ,, esperto ,, o di guardare in quel specifico modo affinché vedi l'aura , da tanto tempo . Al inizio sono tutte bianche ….poi noterai delle diversita dal un scuro indaco , un altra sfumatura del indaco verso viola , azzurrino , verde giala e rosso scuro . Ma e una parolona a darle il nome di questi colori ….perche sono tutte bianche con una puntina dei colori . Importante e vederle . Perche ti cambierà il modo di concepire le cose , di guardarle . Perche siamo circondati da quella luce …nei alberi , nelle pietre , persone animali ….tutto uguale , splendente dapertuto . E una cosa naturale la mia esperienza , senza dubbio ! Ma Dio e naturale …, solo che il uomo e cieco ,. Qualsiasi cosa fuori dal naturale , e artificiale ….cioe falsa ! Ricordati questo ! Non cercare il sovra il fuori dal comune , perche sono tutte leggende . Dio a fatto la natura , il cosmo ….e parte del Suo corpo . Dunque …e la cosa piu naturale che essiste e nello stesso tempo , la piu meravigliosa e incredibile . Mai non potrai sperimentare qualcosa che si avvicina minimamente a lui . Neanche la morte , pur un esperienza stupenda il culmine di tutte le esperienze che poi provare nella vita , al confronto non e neanche uno sputo , o una gratata . Imaginati il piu meraviglioso orgasmo sessuale che hai mai avuto ….ricordatwlo ….e adesso moltiplicalo per miliarde di volte . Non poi farlo , e troppo . Lo poi moltiplicare con l'imaginazione due , tre , quattro volte ….ma non un infinita ….Mori al instante di troppo bello . Non finisce piu , ma aumenta di continuo di continuo ….non ti da un millessimo di secondo di tregua ….sei come un animale con la bocca aperta , che prova ad urlare ma non esce nessun suono ….solo le lacrime colano di continuo . Il letto era fradicio di lacrime ! Chi ti dice che sa descrivertela ….e un bugiardo . Non ce un termine di comparazione . Il linguagio nostro e fatto cosi ….bello come Apollo , brutto come ….non ce niente che li assomiglia . Pero devi fare , non ti fermare al sapere . Devi aspetare questo momento con ansia , sperando che accada . Se un giorno non hai pregato , devi sentirti in colpa , come che hai sprecato del tuo tempo , sentire l' ansia di conoscerlo …, pur se tu come io devi morire in quel momento . Morirai del troppo , in quel instante ….troppo meraviglioso che ucidera l'uomo di prima …..Cosa ce di piu bello ?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Per favore Sorin quando rispondi puoi essere sintetico, non riesco a leggere risposte lunghe.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Stranezza, mancano nelle tue visioni di auree un colore fondamentale…in ultimo, figurati se ascolto ciò che viene testimoniato su internet.
Jacques

P.s. la luce di Apollo è artificiale…se non lo sai,e' un problema per te.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In realta , io ho fatto caso allle "diferenza "di colori , dopo avermi inbatuto nel web in un articolo dove parlavano di questo . Per me erano tutte bianche , ma ,, forzando " un po ….si , ti acorgi delle infintesimale diferenze . Ma non so dirti quale e il colore migliore . Tuttavia mi sono accorto che il giallo , apartiene alle persone inpegnate nella ricerca spirituale . A me inpresiona , quando guardi un paesaggio , e questa luce , al inizio come una xorona dei alberi …diventa piu grande , si expande e hai la netta sensazione del tutto nella luce . Bellissimo . Del alteo non mi importa , ogni tanto le guardo atentamente a dei amici …perche si dice che quando non ce piu , hai ancora 6 mesi di vita . Eco , per accorgermi del ecentualita di un pericolo per un familiare o amico .

Share This