IL GRANDE AVVERTIMENTO DI GARABANDAL E I TRE GIORNI DI BUIO

scritto da Remox
13 · Ago · 2015

IL GRANDE AVVERTIMENTO DI GARABANDAL
E I TRE GIORNI DI BUIO

http://2.bp.blogspot.com/-EZuwh1YAZg8/VVGgQpWpePI/AAAAAAAAQ3w/5FYKrrr5VgU/s1600/avvertimentocomete.jpg

Il tema del Grande
Avvertimento di Garabandal è sicuramente uno dei più misteriosi ed affascinanti
fra quelli che riguardano i nostri tempi e le grandi profezie mariane. L’idea
che infatti il Cielo darà un ammonimento universale con lo scopo di salvare l’umanità
nell’ora del maggior pericolo ci rende partecipi diretti della misericordia
divina e ci accomuna alle generazioni che hanno vissuto i grandi tempi biblici.
Anche se è a Garabandal che ufficialmente il fenomeno è stato illustrato e
presentato possiamo trovarne traccia anche in altri scritti profetici come ad
esempio il Diario della Divina Misericordia di Suor Faustina Kowalska o
addirittura nelle profezie di alcuni mistici del ‘900 di origine teutonica come
il veggente del Voralberg o quello di Waldviertel.

In tutti questi casi l’elemento
comune della chiamata al pentimento è la comparsa nel cielo di una grande Croce
luminosa che darà l’annuncio dell’inizio del fenomeno e di un tempo di purificazione.

Sappiamo poi che dopo
l’Avvertimento ci sarà un Miracolo che sarà l’ultimo grande atto pubblico di
Dio verso l’umanità. In caso non vi fosse alcuna conversione generale giungerà
infine un grande Castigo che purificherà il mondo.

Credo che chiunque
abbia letto le interviste delle veggenti di Garabandal o abbia provato ad
immaginare questi fenomeni si sia sempre chiesto come sarebbe stato possibile
che l’umanità non si fosse convertita dinanzi alla visione della propria anima,
al più profondo esame di coscienza della storia umana.  Possibile che gli uomini possano essere così
stupidi da continuare in una vita di ribellione e violenza? Tanto più che
questi fenomeni giungeranno in un momento di grande crisi universale di tutti
gli aspetti della vita civile: penuria, rivolte, persecuzioni, guerre,
catastrofi naturali. In quel momento gli uomini piangeranno e si lamenteranno e
saranno senz’altro pronti a cambiare vita se gli venisse universalmente data la
possibilità di farlo.

Eppure in altrettanti
messaggi mariani abbiamo letto non solo della possibilità che giunga un castigo
condizionale, ma direi della certezza che l’umanità dovrà sperimentare tre
giorni di buio e purificazione dove l’ira di Dio si abbatterà sul mondo.
Sappiamo anche di una grande guerra con protagonista la Russia che travolgerà l’Europa
e grazie ad una grande mistica come Suor Elena Aiello sappiamo che un flagello
di fuoco, a seguito della guerra sterminatrice, che durerà 70 ore, purificherà
il mondo. Anche il veggente di Waldviertel ci parla dell’inizio di tre giorni
di buio in seguito ad un’immane esplosione nucleare in Repubblica Ceca e dunque
il flagello della guerra sembra direttamente correlato a questa catastrofe
mentre il Castigo condizionato di Garabandal ci viene detto che verrà
direttamente da Dio se l’umanità non si convertirà. Più o meno cose simili sono
state dette in molti luoghi di apparizioni mariane come Fatima e Akita, fra
loro collegate.

Sembrerebbe quasi di
poter dire, e si tratta sempre di ipotesi, che i tre giorni di buio non siano
il Castigo annunciato a Garabandal (descritto come una specie di diluvio di
fuoco, probabilmente legato ad una forte interazione della Terra con una
cometa), ma l’evento che porrà fine alla grande guerra e che da questa deriva.

Secondo le veggenti di
Garabandal sappiamo però che l’Avvertimento verrà quando in Europa non si potrà
più praticare la religione, quando il papa non potrà rimanere a Roma, quando la
Russia avanzerà da est e il comunismo vivrà una nuova risorgenza nel mondo. In
poche parole l’Avvertimento avverrà più o meno nello stesso tempo in cui ci
saranno i tre giorni di buio.

Come abbiamo detto il
grande Segno dell’Avvertimento sarà la comparsa di una Croce luminosa in cielo
il che fa pensare ad un fenomeno cosmico. La visione dell’anima fa invece
pensare ad una specie di elettroshock universale molto simile alle esperienze
di post-morte che negli ultimi tempi si stanno studiando a livello scientifico.
In queste esperienze infatti compaiono elementi comuni come la sensazione di
fluttuare al di fuori del proprio corpo, la visione come in un film della
propria vita, il viaggio in un tunnel che porta in un’altra dimensione,
alterazione del tempo. Tali esperienze si verificano in punto di morte e spesso
quando la morte giunge improvvisa. Un grande vento cosmico potrebbe non solo
spaventare, ma produrre una forte interazione elettromagnetica in grado, per
frazioni di secondo, di generare una stato universale di post-morte.

La domanda che
possiamo porci è se un simile fenomeno non possa anche essere responsabile,
magari non subito, di altri fenomeni fisici verso il nostro pianeta.

Leggiamo alcune brevi
parole che le veggenti di Garabandal (Conchita e Mari Loli) hanno pronunciato
in merito all’Avvertimento.

Conchita

14 settembre 1965

D. E’ vero
che l’Avvertimento porterà molte persone a pensare alla morte?

R. L’Avvertimento sarà come una purificazione in vista del Miracolo. E
sarà come una catastrofe. Ci farà riflettere sulla morte, cioè noi preferiremmo
morire piuttosto che sperimentare l’Avvertimento.

D. L’Avvertimento
sarà riconosciuto ed accettato dal mondo come un segno mandato direttamente da
Dio?

R. Certamente, ed è per questa ragione che penso sia impossibile che il
mondo sarà a tal punto indurito da non cambiare.

Febbraio 1977

D. Vuoi ripetere per noi che cosa
sai circa l’Avvertimento?

R. Quello che ricordo ora, è che la Vergine mi disse che prima del
Miracolo Dio ci manderà un Avvertimento per purificarci o per prepararci a
vedere il Miracolo e in questo modo potremmo ricevere sufficiente grazia per
cambiare la nostra vita di fronte a Dio. Mi ha anche rivelato in che cosa
consistesse l’Avvertimento, ma non la data. Non sono in grado di spiegare in
che cosa consisterà, ma posso dire più o meno a che cosa somiglierà. Sarà un
fenomeno che può essere visto e sentito (interiormente) in tutto il mondo e
dappertutto; ho sempre dato come esempio quello di due stelle che collidono.
Questo fenomeno non causerà danni fisici, ma ci terrorizzerà perché in quello
stesso momento vedremo lo stato delle nostre anime e il male che abbiamo
compiuto. Sarà come se ci trovassimo in agonia ma non moriremo per gli effetti
provocati dal fatto in se, ma potremmo morire per la paura o lo shock provocato
dalla vista delle nostre anime. Voglia la Vergine perdonarmi se non riesco a
spiegare bene come sarà, ma sto cercando di dirvi a cosa somiglierà
l’Avvertimento in quel giorno.

Agosto 1980

D. L’Avvertimento non ti causerà del
male?

R. No. Per me è come due stelle che si scontrano e fanno molto rumore e
una gran luce ma non cadono. E’ qualcosa che non ci farà male ma lo potremo
vedere. In quel momento vedremo la nostra coscienza, vedremo tutto quello che
di sbagliato abbiamo fatto.

Mari Loli

19 Ottobre 1982

D. Ricordi
cosa abbia detto la Santa Vergine a proposito della tribolazione comunista che
dovrebbe precedere l’Avvertimento?

R. Sembrerà come se il comunismo avesse invaso il mondo intero e fosse
diventato difficile praticare la religione, per i sacerdoti sarà difficile dire
Messa e per i fedeli aprire le chiese.

D. E’ questo che intendevi dire quando dicevi che sembrerà come se
la Chiesa fosse scomparsa?

R.Si.

D.Sarà perché
ci saranno persecuzioni e non perché la gente non sarà più praticante?

R. Si, però penso che molti non praticheranno più. Chiunque vorrà
praticare dovrà nascondersi.

D. La Santa Madre ha mai detto
niente a proposito del Papa che dovrà lasciare Roma all’epoca
dell’Avvertimento?

R. No, ma quello che mi sembrava—può essere che a quell’epoca io
confondessi quello che vedevo e quello che la Santa Madre mi diceva perché sono
passati tanti anni—ma mi sembrava che anche il Santo Padre non potesse restare
a Roma, capisci quello che intendo dire, allo scoperto. Anche lui era perseguitato
e doveva nascondersi come tutti gli altri.

In queste brevi
interviste troviamo alcune conferme a quanto detto sinora: il mondo e la Chiesa
saranno in forte agitazione e travaglio al tempo dell’Avvertimento. Sarà uno
shock generale e risulta quasi impensabile che l’umanità non si convertirà dopo
un simile avvenimento. Conchita ripete poi l’esempio di due stelle che
collidono facendo molto rumore, ma senza cadere a terra.

Una di queste “stelle”
potrebbe essere il sole e la collisione potrebbe essere una interazione
elettromagnetica con un corpo celeste tale da frantumarlo. Da qui potrebbero
originarsi la grande Croce luminosa e gli effetti elettromagnetici in grado di
provocare la visione dell’anima. L’Avvertimento servirà a prepararsi a vivere
il Miracolo perché il Miracolo sarà un evento determinante per l’umanità.
Sappiamo infatti che chi vi assisterà guarirà da ogni male e si convertirà.
Sarà un’azione sanatrice integrale su corpo e spirito, quasi una ricompensa per
la fede dimostrata. La grandiosità dell’evento personalmente mi fa collegare il
Miracolo annunciato da Maria al Trionfo del suo Cuore Immacolato e alla determinazione
della pace globale. In questo caso verrebbe dunque dopo le fasi più cruenti
della guerra compresi, secondo questa ricostruzione, i tre giorni di buio.
Anche a me infatti pare difficile che gli uomini non si convertiranno dopo l’Avvertimento
e la sicurezza, se così vogliamo chiamarla, me la da la Madonna ad Anguera
oltre che la ricostruzione degli eventi della fine dei tempi fatta mediante i
messaggi a La Salette (e anche grazie a Nostradamus). Verrà infatti un tempo di
pace per gli uomini, una pausa per prepararsi alla sfida decisiva dell’Anticristo.  Questa sarà la seconda corruzione dell’umanità,
la più grande (perché verrà in un mondo in gran parte convertito a Cristo), che
verrà punita con una purificazione generale della Terra mediante il Castigo di
Garabandal, il diluvio di fuoco, per ripristinare una nuova terra con nuovi
cieli per un’umanità rinnovata e redenta nel corpo e nello spirito.

Vediamo ora alcuni
messaggi d Anguera che parlano dell’Avvertimento e dei tre giorni di buio.

Tre Giorni di Buio

110 – 3 dicembre
1988

Presto CI SARANNO TRE GIORNI CONSECUTIVI DI OSCURITÀ CHE
NEPPURE LA SCIENZA SAPRÁ SPIEGARE. TUTTI VOI SOFFRIRETE MOLTO IN QUESTI GIORNI.
PROMETTO A TUTTI COLORO CHE SONO AL MIO FIANCO CHE NON MANCHERANNO DI LUCE. VI
CHIEDO DI TENERE SEMPRE IN CASA VOSTRA DELLE CANDELE BENEDETTE DA UN SACERDOTE.

In questo messaggio
Maria annuncia i tre giorni di buio così come fatto in altre apparizioni.
Raccomanda le candele benedette.

2.836 – 12/05/2007

Il Signore invierà. Gli uomini vedranno e durerà tre giorni.
Molti diventeranno ferventi nella fede e la pace si stabilirà per il bene dei
miei poveri figli. Coraggio. Dio vuole salvarvi

Questo messaggio
invece mette direttamente in relazione i tre giorni di buio con la conversione
dell’umanità e la pace. Perfettamente aderente con le visioni del veggente di
Waldviertel che vede i tre giorni di buio porre fine di fatto alla guerra e
stabilire un tempo di pace per un’umanità più spirituale.

Avvertimento

3.101 – 30/12/2008

Per lunghi anni, gli uomini saranno lontani dalla verità, ma
un  MIRACOLO DEL SIGNORE risveglierà nei
loro cuori il desiderio di servire unicamente il Signore. Dio lo permetterà:
tutti gli uomini vedranno i propri errori e, pentiti, torneranno a servire
l’unico e vero Signore. Tre giorni dopo il GRANDE MIRACOLO avverrà il TRIONFO
DEFINITIVO DEL MIO CUORE IMMACOLATO e la pace regnerà per sempre.

Questo messaggio è
estremamente importante. Innanzitutto dobbiamo notare che nei messaggi di
Anguera l’Avvertimento è chiamato Miracolo ( di fatto lo è) e per questo a
volte può creare confusione con il Miracolo di Garabandal. La Madonna descrive
la natura dell’Avvertimento con gli uomini che vedranno i propri errori e che si pentiranno tornando a servire Dio.

Ma soprattutto viene
annunciato che ci saranno tre giorni dopo i quali avverrà il trionfo del Cuore
Immacolato di Maria. Il che apre a diversi scenari. E’ possibile che i tre
giorni di buio vengano subito dopo l’Avvertimento? E dunque mettere in
relazione anche il doppio fenomeno fisico? Dove collocare il Miracolo di
Garabandal?

2.793 – 31.01.2007

Cari figli, la Terra sarà ricoperta dalle tenebre. L’oscurità
uscirà dall’ immensa luce. Un mistero esistente nella GRANDE LUCE brillante
sarà rivelato. Ecco i tempi più difficili per l’umanità.

Questo è un messaggio
arcano, ma si specifica che le tenebre copriranno la Terra. Possibile che la
grande luce sia quella dell’Avvertimento? L’elettroshock che colpirà
universalmente il pianeta? Ancora una volta l’Avvertimento si legherebbe ai tre
giorni di buio in rapida sequenza.

3.186 – 13 luglio
2009

Arriverà il giorno in cui la Terra sarà avvolta in dense
tenebre. Gli uomini imploreranno aiuto e non sapranno dove andare. Sarà un
tempo doloroso per i miei poveri figli.

Una descrizione dei
tre giorni di buio conforme a quella di molte altre rivelazioni mariane.

2.895 – 27
settembre 2007

CIÒ CHE È STATO ANNUNCIATO VERRÀ. GLI UOMINI SARANNO
SORPRESI. NON SPERERANNO, MA SARANNO GRAZIATI E, AL CONTEMPLARLO, CAMBIERANNO
VITA.

Questo è un altro
messaggio molto importante e che dovremo riprendere in seguito poiché ci serve
a capire la natura del fenomeno fisico collegato all’avvertimento. Gli uomini
cambieranno vita contemplando la visione della propria anima, ma si
accorgeranno anche di essere stati graziati contro ogni speranza. Sembra
infatti che accadrà qualcosa nel cosmo, un corpo celeste o più di uno, che rischierà
di impattare con la Terra. Ma ciò non avverrà (almeno non in pieno), proprio
come detto dalle veggenti di Garabandal. Il doppio fenomeno, spirituale e
naturale, farà cambiare vita agli uomini.

2.471 – 18.01.2005

Cari figli, la luce perderà la sua
brillantezza in pieno mezzogiorno e gli uomini cadranno a terra dalla paura.

Questo messaggio che richiama il profeta Amos lo abbiamo già visto in
relazione al pronostico al papa Pio IV di Nostradamus e alle visioni del
veggente di Waldviertel. In quel caso lo abbiamo collegato all’oscuramento del
sole e alla pioggia di fuoco. Secondo il Waldviertel tale fenomeno sarebbe
accaduto prima della guerra. Ma forse invece accadrà alla fine dove vede
comunque un corpo celeste passare vicino al pianeta, ma non impattarlo. L’oscuramento
del sole in quella visione è provocato da un ammasso di ceneri e polveri come
quelli causati dai resti di una collisione cosmica. Un oggetto frantumato in
una collisione oppure dal Sole.

3.119 – 07/02/2009

Dopo tutta la tribolazione
spirituale, il Signore permetterà un grande miracolo. Tutti gli occhi vedranno
e sarà la grande opportunità che il Signore darà agli uomini. Sarà questo il
tempo in cui ci sarà un solo gregge e un solo Pastore.

Questo messaggio riassume quanto ipotizzato finora. Dopo l’Avvertimento l’umanità
si convertirà e troverà la pace. Molte nazioni si convertiranno e l’autorità
del papa sarà ripristinata dal Grande Monarca.

3.187 – 14 luglio 2009

Se vi riconcilierete con Dio e con
il prossimo, ben presto l’umanità sarà guarita spiritualmente. Non abbiate
paura. Dio farà un grande miracolo in favore degli uomini. L’umanità avrà la
grande possibilità di ritornare al Signore. Quando arriverà il grande segno,
tutti gli occhi lo vedranno. Gli uomini avranno la possibilità di pentirsi.
Sarà un miracolo grandioso e molti si convertiranno. Avanti senza paura.

Come prima la Madonna annuncia il grande segnale che porterà l’umanità a
convertirsi. In questo caso il grande segno che annuncia il miracolo spirituale
dell’Avvertimento è la grande Croce Luminosa che apparirà in cielo.

3.205 – 25 agosto
2009

Il mio Gesù farà un grande miracolo
e tutti gli occhi lo vedranno. Sarà questo miracolo il motivo di conversione
degli atei e di tutti coloro che hanno abbracciato false dottrine. Accadrà di
domenica, nella festa di un grande martire.

Altro messaggio di grande importanza. La Madonna specifica che il
miracolo convertirà gli atei e questo perché in quel tempo molti avranno
rinnegato Dio e il comunismo con l’ateismo saranno ritornati in auge. La Chiesa
verrà perseguitata e combattuta, ma il grande miracolo di Dio chiamerà tutti al
pentimento a alla conversione. La Madonna annuncia che avverrà di Domenica.

Nel messaggio 3101 si dice che tre giorni dopo il grande miracolo ci sarà
il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria. Se l’Avvertimento avverrà di Domenica
è possibile che Lunedi, Martedi e Mercoledi ci saranno i tre giorni di buio e
il Giovedi, con il Grande Miracolo di Garabandal, ci sarà il segno indelebile
del Trionfo di Maria. Se Giovedì 13 Aprile (tralasciamo al momento l’anno) è ad
oggi il giorno più probabile per il Miracolo di Garabandal, allora l’Avvertimento
potrebbe avvenire il 9 Aprile. Rircordiamo che il 9 Aprile è il giorno indicato
da Nostradamus per  l’oscuramento del
sole in pieno Mezzogiorno, come detto ad Anguera e dal profeta Amos.

Tuttavia non voglio saltare a conclusioni affrettate, in quanto la
questione rimane secondo me ancora aperta e dunque lo studio prosegue.

3.227 – 13 ottobre
2009

L’umanità è lontana da Dio, ma un
grande miracolo del Signore attirerà molte persone lontane. Per i giusti, il
Signore ha riservato quello che gli occhi umani non hanno mai visto. Nazioni
contaminate dal comunismo apriranno le porte al Signore.

In questo messaggio dato il 13 Ottobre, richiamo a Fatima e all’annuncio
dei mali del comunismo, la Madonna annuncia la conversione di quelle nazioni
che ne sono (e ne saranno) contaminate. In perfetto accordo con i messaggi di
Garabandal dove il tema del comunismo è al centro delle preoccupazioni della
Madonna.

3.242 – 18 novembre
2009

Arriverà il giorno in cui tutti gli
uomini lontani riceveranno la grazia del pentimento. Il Signore concederà ai
suoi figli l’opportunità del ritorno. Sarà un grande miracolo. Rallegratevi,
perché il Signore non vi abbandonerà.

Come prima la Madonna annuncia la grande e incompresa misericordia del
Signore che giunge in soccorso dell’umanità nel suo momento più buio, prima del
baratro, per darle la possibilità di salvezza.

3.250 – 8 dicembre
2009

Arriverà il giorno in cui gli
uomini otterranno una grande grazia. Un grande miracolo di Dio trasformerà i
cuori induriti. Ciascuno vedrà i suoi errori e riceverà la grazia del
pentimento. Sarà la grande opportunità che il Signore darà ai suoi figli
lontani. Sappiate che mai sarete abbandonati.

L’8 Dicembre, un altro giorno caro a Maria, per annunciare il miracolo
spirituale in favore degli uomini.

2.765 – 27/11/2006

Cari figli, arriverà il giorno in cui il
Signore effonderà una grande grazia sull’umanità. Tutti gli uomini saranno
toccati e vedranno i propri errori e peccati. Per un istante, gli uomini
vedranno tutto il male fatto e avranno la consapevolezza della chiamata di Dio
a un cambiamento di vita radicale. Ognuno potrà scegliere il cammino da
seguire. Ancora non sarà la fine. L’umanità sarà migliore con uomini e donne
più ricolmi di spiritualità, ma ancora non sarà perfetta. Pregate. Alla fine il
mio Cuore Immacolato trionferà.

Un altro
messaggio estremamente importante. La Madonna annuncia la grazia dell’Avvertimento,
specificando che l’umanità diventerà migliore, ma ancora non perfetta. Non sarà
ancora la fine perché prima dovrà giungere la sfida dell’Anticristo. Gli uomini
sperimenteranno la pace che viene da Dio e dall’obbedienza al messaggio
evangelico fino a quando non torneranno a corrompersi peggio di prima. Solo
allora verrà il Castigo di Dio. E solo dopo allora l’umanità, forse, sarà
veramente perfetta (per come si può esserlo in terra). In alcuni messaggi che
parlano di questo tempo la Madonna di Anguera dice che non ci saranno più
malattie e nemmeno la morte intendendo che la morte non sarà più temuta come
ora, ma l’umanità tornerà probabilmente all’antica purezza dell’Eden.

3.091 – 06/12/2008

Tra la passione e la resurrezione,
i profeti verranno e annunceranno al mondo il grande segnale.

La Croce Luminosa e l’Avvertimento giungeranno fra la Passione e la
Resurrezione, quando cioè c’è la morte. Ma prima della morte a tutti verrà data
la possibilità di convertirsi. I veggenti annunceranno il grande momento.

3.163 – 19/05/2009

Ci sarà una grande persecuzione
religiosa. I fedeli saranno perseguitati e la morte sarà presente in ogni
luogo. Al culmine della grande persecuzione, il Signore mostrerà un grande
segnale. Gli eretici si convertiranno e testimonieranno l’amore di Dio. Sarà
questo il tempo del trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato.

Si ribadisce che il tempo del trionfo di Maria verrà con la conversione
di chi è lontano mediante il fenomeno dell’Avvertimento. Al culmine della
grande persecuzione religiosa contro la Chiesa.

Seguiranno ora alcuni messaggi che forse gettano una luce sulla natura
fisica dell’Avvertimento stando attenti però a non confonderci con ciò che
riguarda il Castigo ai tempi dell’Anticristo.

3.103 – 01/1/2009

Cari figli, più grande della terra sarà
ciò che farà preoccupare gli uomini sapienti. Non troveranno alcuna soluzione,
ma Dio verrà in soccorso del suo popolo. Nell’universo ci sono cose che la
scienza ancora non conosce, ma con il permesso del Signore si scopriranno.

Qui sembra
che verrà annunciato l’arrivo di una cometa planetaria. Sarei propenso a
credere che si parli della cometa che porterà al Castigo. Dio verrà in soccorso
del suo popolo, non di tutto il popolo. Credo sia un particolare importante perché
mentre ai tempi dell’Avvertimento la possibilità di convertirsi sarà data a
tutti e molti che sono fra le fila dei nemici diventeranno ferventi nella fede
al tempo dell’Anticristo la purificazione sarà universale e solo gli eletti
veri saranno risparmiati.

2.895 –
27 settembre 2007

Ciò che è stato annunciato verrà. Gli uomini
saranno sorpresi. Non spereranno, ma saranno graziati e, al contemplarlo,
cambieranno vita. Avanti con gioia.

Riporto
ancora il messaggio 2895 perché conferma che gli uomini saranno risparmiati. Ma
in questo caso secondo me si parla dell’Avvertimento che porterà alla
temporanea conversione.

3.181 –
30/06/2009

Fuoco cadrà sull’umanità. Lo scontro di due
giganti nello spazio porterà sofferenza agli uomini.

Qui si
parla dello scontro fra due giganti nello spazio il che ci porta a ricordare le
parole di Conchita sulle “due stelle che collidono”.  Secondo Conchita non ci saranno effetti
fisici sulla Terra, ma se quanto abbiamo visto fino a qui è vero qualcosa
invece succederà. Il sole verrà oscurato e forse “fuoco” cadrà sulla terra
(ricordiamo la pioggia di cenere e fuoco del veggente di Waldviertel). Che si
tratti effettivamente di un fenomeno che avverrà ancora prima dell’Avvertimento
e della guerra come detto dal veggente? Difficile dirlo e forse l’espressione
usata da Conchita sulle due stelle che collidono è casuale. Tuttavia dobbiamo
immaginare che l’oscuramento del sole a seguito di polveri e residui ha bisogno
di tempo per verificarsi, il tempo necessario forse a passare dalla visione
dell’anima ai tre giorni di buio.

3.113 – 24/01/2009

Cari figli, l’urto tra due giganti
nell’universo provocherà grandi danni alla terra. Fuoco cadrà dal cielo e molte
regioni della terra saranno raggiunte. Inginocchiatevi in preghiera.

Anche il
3113 parla dello stesso fenomeno e dei danni che la Terra subirà in seguito a
questo scontro. Potrebbe quindi essere legato ai tre giorni di buio oppure
accadere prima come “segno anticipatore”.

2.576 –
17.09.2005

Gli scienziati daranno l’annuncio e gli uomini
aspetteranno con paura, ma Dio lo frantumerà.

Ecco un altro messaggio che mette in relazione l’annuncio degli
scienziati su un corpo celeste in avvicinamento alla Terra con l’intervento di
Dio che lo frantumerà. E che a mio parere getta luce sul messaggio 2895 e sul
fatto che gli uomini non spereranno, ma saranno graziati. D’altronde l’Avvertimento
è chiamato anche “giudizio in piccolo” è forse deve intendersi non solo in via
spirituale, ma anche per il senso di impotenza materiale che si proverà nel
viverlo. Ritengo anche difficile pensare che ad essere frantumato sia il “gigante”
più grande della Terra. Nei prossimi messaggi infatti vediamo che la Madonna
parla chiaramente della Cometa strumento del Castigo ai tempi dell’Anticristo.

2.482 – 12.02.2005

L’IRA DI DIO verrà. Il suo nome
ebbe origine da una pianta venuta da molto lontano. Dio è misericordioso, ma è
anche GIUSTO.

In questo messaggio la Madonna parla apertamente del giorno dell’Ira e
del fatto che Dio è sì misericordioso (Avvertimento), ma è anche giusto
(Castigo dopo la corruzione dell’Anticristo e la nuova ribellione alla pace).
Il Castigo verrà mediante Assenzio, il nome che nell’Apocalisse identifica il
corpo celeste che verrà contro la Terra. Ma probabilmente questo è il nome che,
proprio in accordo con quanto scritto nell’Apocalisse, gli scienziati e gli
uomini daranno alla grande cometa.

3.109 – 15/01/2009

La grande cometa verrà e causerà
GRANDE DISTRUZIONE.

Si parla di Grande Cometa, che nel messaggio 3103 è detto essere più
grande della Terra. Una cometa di dimensioni planetarie come doveva essere
Venere secondo le teorie di Velikovski. Ancora una volta il grande scienziato
ebreo vedrà riconosciute le sue intuizioni a dispetto degli ostracismi e delle
calunnie avute quando era ancora in vita (e dopo).

2.807 – 06.03.2007

Cari figli, inginocchiatevi in
preghiera. L’umanità porterà una CROCE PESANTE quando la Terra perderà il suo
movimento normale. Ci sarà uno squilibrio nella forza gravitazionale della
Terra, che attirerà il gigante che sta lontano.

Qui la Madonna fornisce a noi uomini del nostro
tempo una spiegazione di quel che accadrà probabilmente a chi verrà dopo di noi
e vivrà in un tempo assai più buio del nostro. La natura si ribellerà al
crudele regno dell’Anticristo e la cometa planetaria verrà attirata dallo
squilibrio che si produrrà nel nostro pianeta.

2.794 – 03.02.2007

Cari figli, Dio è con voi e non vi
lascerà mai soli. Confidate in Lui che è il vostro Bene assoluto e vi conosce
per nome. Un gigante verrà e quando gli uomini annunceranno la sua vicinanza,
l’umanità vivrà MOMENTI DI GRANDE difficoltà. La Terra passerà per una
trasformazione immensa. Sappiate che è necessario che tutto questo accada, ma
alla fine i fedeli vinceranno. Dio trasformerà la Terra e i GIUSTI vivranno
FELICI. Fiumi e laghi sorgeranno. Ci sarà ricchezza e abbondanza.

Forse anche questo messaggio è legato al Castigo di Garabandal. L’entità
della purificazione al tempo dell’Anticristo sarà senz’altro superiore a quella
dei tre giorni di buio. La modificazione morfologica del pianeta sarà allora
assai più evidente (trasformazione immensa).

Termino qui sperando di aver dato elementi oggettivi per fare un po’ più
di chiarezza in questi tempi così misteriosi e difficili affinchè si possa
affrontarli con la certezza che almeno noi viviamo nel tempo della Misericordia
e a questa dobbiamo tenerci stretti perché così facendo vivremo senz’altro
meglio. Spero anche di aver dato un contributo utile a separare ciò che viene
da falsi profeti da ciò che viene da Dio in accordo con le diverse testimonianze
che si sono susseguite nel corso degli ultimi due secoli.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
203 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ottimo post come sempre ma lo devo rileggere per bene.
Remox, mi sembra che in un tuo vecchio post scrissi che secondo il veggente di Waldviertel tra il 2017 e il 2022 ci saremmo dovuti trovare nel periodo dell'avvertimento… visto che la situazione a livello internazionale sta andando sempre peggio direi che ci siamo no?
Mi sembra di aver capito che tutto inizierà quando l'America vivrà qualche evento naturale catastrofico (terremoto Los Angeles) e arriveranno anche gli attentati in modo da permettere alla Russia di invadere l'Europa… e così poi l'avvertimento.
Mi sbaglio?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il periodo potrebbe essere quello mentre per quanto riguarda l'America personalmente mi sono soffermato solo sugli attentati, in particolare New York. Per l'Europa invece occhi puntati sulla crisi economica e quanto accade ad est soprattutto internamente alla Russia.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se i tempi vanndo dal 2017 al 2022, la notizia di "due stelle che si scontrano", non puo che rimandare alla mente quanto detto dalle veggenti do Garabandal.

Luz
Luz
8 anni fa

Complimenti Remox, articolo superbo! Da rileggere con attenzione. Ti pongo però due quesiti: il sinodo sulla famiglia che si terrà il prossimo ottobre potrebbe davvero essere quello che precederà l'avvertimento? Se così fosse, troverebbe una spiegazione provvidenziale anche il Giubileo della Misericordia. E poi: la Consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria (che sarà fatta, ma troppo tardi…) dove la inserisci temporalmente? Grazie sempre. Luz

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Luz

Grazie per i complimenti, esagerati…
Secondo me sarà questo il Sinodo. Ma non so di quanto precederà. ..ma non credo si riuscirà a fare un altro sinodo dpo questo e prima dell'avvertimento. La consacrazione secondo me verrà presto, prima che comincino gli eventi più cruenti. Direi nel 2017…come si sarà capito penso che avvertimento e miracolo verranno un poco dopo.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Luz

Finalmente! Non se ne può più!
Spring

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Luz

Remox,
ma non si era parlato di miracolo in aprile 2017?

TEO
TEO
7 anni fa
Rispondi a  Luz

Attualmente sembra che siamo ancora lontani…. Certo la situazione mondiale e critica ma mi sembra ancora sia lontano il momento in cui sarà difficile andare in chiesa o verrà ostacolato lo stesso sacrificio eucaristico. Comunque la situazione può precipitare in ogni momento.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Come sempre Remox dimostra di avere un'ampia visione d'insieme delle materia trattata. Speriamo di poter vedere questi avvenimenti epocali e avere anche la possibilità di ricordarli in seguito. Ulrich

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

PRO MEMORIA
Мы дети Бога и, как таковые,
мы хотим, чтобы остаться. Никто не собирается рвать веру наших сердцах,
потому что мы были возродиться Кровью Иисуса Христа, Бога нашего
с Ним, через Него и в Нем мы сообщаем победа "
My deti Boga i , kak takovyye,
my khotim , chtoby ostat'sya. Nikto ne sobirayetsya rvat' veru nashikh serdtsakh ,
potomu chto my byli vozrodit'sya Krov'yu Iisusa Khrista , Boga nashego
s Nim , cherez Nego i v Nem my soobshchayem pobeda "
Noi siamo figli di Dio e come tali
vogliamo rimanere. Nessuno strapperà la fede dei nostri cuori,
perché siamo stati rigenerati dal Sangue di Gesù Cristo nostro Dio
con Lui, per Lui e in Lui riportiamo la vittoria "

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Come al solito Remox tende a procastinare le date….Secondo altre teorie,invece,il Grande Avvertimento ci sarà nel 2016 ed i tre giorni di buio nel luglio del 2017 quando NIBIRU, che è in arrivo, impatterà contro il Sole spegnendolo e cacciandoci in un buco nero (lo scontro fra due giganti nell'universo di cui si parla ad Anguera). GIONA

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Lasciami scherzare un po',che sono un vecchio rimbambito…Ogni guerra ha i suoi reduci.Soldati giapponesi nascosti nella giungla, reduci del vietnam, reduci del golfo, reduci del millennim bug, reduci del 21-12-2012… e dopo 3 giorni o anni (2015),nel segno del Profeta… ritornano 🙂

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Caro Giona, le ricordo che Remox, in un articolo del 2013, aveva analizzato già la possibile data del miracolo di Garabandal collocandolo per il 13 aprile 2017 ed il grande avvertimento nei 12 mesi precedenti,quindi nell'arco del 2016. Mi stupisco anzi che, in questo nuovo articolo, l'autore non rimandi a quei precisi riferimenti di date.
PERCUTO SECURI

Remox
Remox
8 anni fa

Procrastinare le date? Non credo sia così importante stabilire una data, anno più anno meno, cosa cambia? Sappiamo bene che difficilmente si riesce a capire una data, altrimenti perchè mantenerle segrete? Se fosse facile trovarle non ci sarebbe bisogno di tenere il segreto. Molto più importante credo sia capire il senso di ciò che accade, il perchè e anche il come. Per le date abbiamo degli elementi, ma sono parziali e dobbiamo pertanto fare dei ragionamenti e non per forza di cose sono esatti. Per esempio io credo che il martire dell'Eucaristia per il giorno del Grande Miracolo sia S. Ermenegildo. Però se consulto l'enciclopedia dei Santi nei giorni previsti per il Miracolo vedo che ci sono diversi Santi dei quali si hanno poche informazioni e dei quali non si può capire se corrispondono o meno alla descrizione fatta a Garabandal.
Nell'articolo ho voluto evidenziare alcune cose e alcune possibilità:

– i tre giorni di buio non sono il Castigo di Garabandal
– i tre giorni di buio sono legati all'Avvertimento
– il trionfo di Maria è legato al Grande Miracolo
– l'Avvertimento verrà quando la Chiesa sarà perseguitata, il comuniscmo in auge e le nazioni in guerra
– l'Avvertimento porterà alla conversione dell'umanità e a un tempo di pace
– Avvertimento, tre giorni di buio e Miracolo sono eventi fra loro ravvicinati
– l'Avvertimento avverrà di Domenica nella festa di un grande martire, il Miracolo di Giovedì, festa di un giovane martire dell'Eucaristia con un nome non comune in Spagna
– prima dell'Avvertimento ci sarà un importante Sinodo per la Chiesa
– prima che le ostilità comincino in Europa ci sarà un importante viaggio del papa in Russia.

Ognuno può fare le proprie considerazioni, aggiungere o togliere…di elementi ce ne sono abbastanza. Considero importante il mese di Aprile non solo per la festa di S.Ermenegildo, ma anche perchè è il mese dedicato alla Divina Misericordia. Considero importante ciò che accade in Russia in funzione del risorgere del comunismo. La crisi in atto può portare a un cambio di politica e tale evento giustificherebbe una rinnovata attenzione della Chiesa a Fatima e alla richiesta di consacrare la Russia…anche se sarà tardi.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Remox, quale evento considereresti cruciale per far risorgere il comunismo in russia? Ulrich

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Come dice la Madonna di Anguera il "seme" non è mai morto. La Russia inciamperà, viene detto. E l'inciampo secondo me viene dalla crisi in atto per via dell'Ucraina. Sanzioni economiche, pressioni militari, turbolenze valutarie, materie prime energetiche in ribasso. La nazione è orgogliosa, l'apparato militare imponente e costoso. Potrebbe essere richiesta un'economia di guerra. E comunque in Russia il comunismo è visto diversamente che da noi. C'è sempre un substrato nazionalista.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

L'Europa e' mancata nella sua funzione storica,e particolarmente le nazioni predilette dalla Madonna,cioe' Francia, Italia e Spagna.Ma prima sono mancate sul piano religioso.e di conseguenza,come per l'antico Israele,le sue disgrazie provengono prima dagli alleati che si e' scelta che dai nemici che si e' trovata di fronte.Infatti la dinamica dea situazione internazionale lo dimostra. La Madonna che chiese la consacrazione della Russia,come la chiese per la Francia,non punta il dito contro la Francia allora o contro la Russia oggi,ma piuttosto indica una predilezione ed elezione relativa a un compito da svolgere.Senza lettura sprituale,sia pur per il poco che e' possibile a ciascuno do noi, e con la pressione dei media che al 90% sono controllati dalla Nato,si rischia di partecipare o con l'animosita' dei ragazzini che giocano alle bande,o con la paura frutto d un attaccamento alle cose terrene che Cristo dice di non avere(ma non dice di non usarne e goderne.).S'intuisce anche che la chies ancora una volta sara' profetca, cioe' anticipera' il percorso dll'Umanita',e per questo ci sara' un riavvicinamento starordinario con la Chiesa Ortodossa,(viaggio del Papa),e sappiamo , dai tempi incui ci parlavano della fede di Giairo(personaggio del Vangelo)che sulle prime la strada giusta puo' portare risultati contraddittori, sul piano materiale,ma la sua validita' si rivela nel tempo.lo stesso scomparire e risorgere di imperi o di fasi storiche,' e' paradigmatico della vita spirituale individuale,,che richiede le piogge d'autunno ma anche quelle di primavera. Altra nota, e' che davvero, almeno sul piano logico, se fine dei tempi significa fine dei tempi, allora una vita che continua sulla Terra rinnovata, non puo' essere che un ritorno all'Eden , ed e' sublime l'umilta' della Madonna che in fondo non vuole essere privilegiata rispetto all'Umanita', non si sente piu' meritevole, e vuole per tutti,appena possibile, il privilegio che ha avuto Lei per i meriti di Cristo che si applicano a tutti.Questo si' e' il segno della divinita'.Vedere invece ominicci cristianicchi che arrogano e millantano per se' e i cristiani d'occidente,storicamente responsabili, un primato di prdilezione insieme alla immancabile vittoria negli'immarcescibili destini della Patria..,e giocando a mostrare l'altra faccia, quella baldanzosa e maschia della stesa medaglia in cui dall'altra parte c'e' la femminuccia impaurta ansiosa e piangente, bhe'….non so se questo sia il modo migliore di porsi 🙂 in questa fase storica.Fate qualcosa per dire che il popolo non vuole la guerra , che la guerra la vogliono i nemici dell'europa, e infine dagli amici ci guardi Dio che ai nemici ci penseremo noi, com'e' vero che un popolo che lotta per la sua liberta' sa che vicera',e pazienza se l'ha detto Mo Tse Tung.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

o forse quando molti decenni fa geoges bernanos parlava di masse d'imbecilli che si fanno portare al macello come pecore, parlava proprio di…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

L'Europa è mancata nella sua funzione storica, ovviamente mi trovi d'accordo #vincenzo. E' una costruzione massonica di un mondo edificato sul sangue innocente, uno scempio di anime, poi giustificato dalle bugie rivoluzionarie sul possesso delle terre e la mancanza di diritti. Bugie che si sommano ad altre bugie per costruire la "loro" verità storica. Il mondo è un regno che appartiene all'Eterno dato solamente in prestito all'uomo fatto di carne, per questo non serve citare Mao Tse Tung, anzi forse è giunta l'ora che i cristiani si allontanino sempre più dal socialismo che rappresenta il futuro più buio di questa dannata realtà che viviamo. Cristo non era un socialista, ma è il MESSIA – Dio in terra – che ha lasciato nuove leggi agli uomini, una razza stolta alla quale tutti noi apparteniamo. E' ora di scegliere, perché settembre è alle porte.

*Libra

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Remox

ecco… adesso devi pero' dirci cosa secondo te succede a settembre 🙂

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Si', libra e' vero, io mi sono convinto che l'obiettivo reale delle rivoluzioni che hanno strumentalizzato le masse(ma che non sono state cominciate e realizzate dalle masse) e' lo "scempio di anime"., Quando p.es. in un volantino fatto distribuire in maniera riservata da Togliatti ai quadri propagandisti, di cui si trova nel sito Centro Culturale San Giorgio,viene detto che la Chiesa va combattuta perche' alleata del Capitalismo, per poi abbattere il Capitalismo, li' drizzo le antenne.Menzogne a piramide,e solo il vertice puo' ingannarsi solo da se' stesso, gli altri, a cascata, sono strumentalizzati.Come dire:intanto distruggiamo la Chiesa, e poi vedremo..Tu hai capito benissimo.Intanto, per le elezioni, attaccavano sui muri manifesti in cu si dichiaravano amici della Chiesa,e blandivano i sacerdoti.Nel triangolo rosso erano e sono sempre stati forti i servizi statunitensi,ch hanno agito poi anche ttraverso le bierre.L'itala anni '70, se non fosse stato per volonta' angloamericana, sarebbe andata a destra,ma non al neofascismo,quindi una responsabilita' nel tenere vivo il socialcomunismo e' made in usa,quegli usa che tra partito democratico e gruppi trotskjisti neocon rpubblicani,ala fine fanno sempre il gioco della grande finanza legata alle multinazionali e gradiscono in russia governanti stile Boris Eltsin…si', lo zar Boris, lo Zar che non ' zar e che ' durato poco…Indopama, sei simpatico, ma e' singolare che il primato dello spirito venga rivendicato da quelli che, come tu sai benissimo, usano la finanza pr governare il mondo e sanno che mettere in difficolta' la russia, finanziariamente,e' come rubare la marmellata. ai bambini…parole tue.Ho seguito pr anni la finanza, avevo pure un confidente introdotto in Goldman,un brooker pure legato a intelligence, indirettamente, interno al quadro di sicurezza post crack 1986, perhe' tu sai che i mercati sono considerati questione di sicurezza nazionale…Bhe', tu ci parli sempre di spirio, ma di altre cosucce, dal tuo rifugio asiatico, nonce ne parli mai.Parla pure, ma sappi che tu,con la tua condotta tollerante e pacifica, hai gia' ricevuto la tua ricompensa, questo nel Vangelo dice per te Cristo,e prima farai i conti con Cristo, meglio sara' per te,te lo dice uno che ha rinunciato a qualcosa pr non andare coi tuoi amici ,che sono i piu' garndi criminali e di cui sei complice.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

…correggo, di cui hai simpatia.non posso sapere se sei complice.

TEO
TEO
7 anni fa
Rispondi a  Remox

I tre giorni di buio sono il castigo finale. Infatti sono l'epilogo finale di tutto è detto chiaramente in tutti i messaggi, anguera soprattutto. Dopo i tre giorni ci sarà l'era nuova di pace cioè cieli nuovi e terra nuova.
La cronologia e la seguente: avvertimento, miracolo, castigo.
Anche a medjugorie a riguardo dei tre primi segreti si parla che i primo e il secondo saranno un avvertimento e il terzo una grande segno o miracolo. Poi ci saranno annunciate tante catastrofi fino al decimo segreto che è il castigo finale e potrebbe coincidere con i tre giorni di buio.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Salve, scrivo a voi perchè ne sapete più di me e volevo capire cosa pensate della certa data che in rete viene ripresa da più video: https://www.youtube.com/watch?v=WxII-hiJ1Mk

Sembra forse che ci stiano avvisando?

barW9

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao e benvenuto.
Un minestrone tipico della spiritualità protestante americana, confusa e disordinata.
Sicuramente sarà invece molto interessante il contenuto del viaggio del papa in America.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ciao Remox, complimentoni per l'articolo, bravo! Da rileggere tutto! Chissà quanto impegno!
Permettimi però di esprimere qualche dubbio.
1) Nei messaggi di Anguera che hai citato l'urto tra due giganti nello spazio mi pare che lo associ all'Avvertimento. Non so come tu li abbia potuti associare all'Avvertimento. Infatti esso sarà un atto di misericordia e non provocherà effetti fisici. Invece la conseguenza di quell'urto nei messaggi di Anguera provocherà esplicitamente " fuoco dal cielo", ovvero il grande castigo annunciato negli stessi termini da rivelazioni passate e presenti. Quindi quei messaggi di Anguera non mi paiono descrivere affatto l'Avvertimento, ma il castigo.
La presenza di due elementi che collidono in entrambe le occasioni (Avvertimento provocato come da 2 comete che collidono, secondo parole della stessa Conchita e fuoco dal cielo provocato da 2 giganti in Anguera), mi pare quindi casuale. Può darsi che i due fenomeni siano legati, in un modo per noi inconoscibile, ma mi sembra chiaramente appaiano distinti.
2) Fai coincidere la fine del regno dell'Anticristo con il Grande Castigo di Garabandal. A me sembra strano, sai perché? Perché la Madonna non ha mai associato a Garabandal l'Anticristo con il Castigo, anzi non lo ha mai fatto in nessuno degli eventi lì profetizzati. Possibile che la Madonna non abbia mai accennato all'Anticristo né in correlazione all'Avvertimento, né al Miracolo, né al Castigo, ovvero a tutto ciò che profetizzò a Garabandal?
E poi l'Anticristo non sarà distrutto da Cristo stesso direttamente (Parusia Intermedia o Parusia Finale/Giudizio Universale)?
3) Associ i 3 giorni di buio ad una guerra penso atomica, dato che i fumi di attacchi nucleari massicci potrebbero essere tali da oscurare il cielo. Ma a me pare però che anche i 3 giorni di buio, come il castigo di Dio, provenga da Dio direttamente. Non mi sembra che in passato o nel presente delle rivelazioni associno i 3 giorni di buio ad azioni umane.
Ciao Remox, salutoni e ancora complimenti
Alessandro

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Alessandro grazie.
1- comincio dal Castigo di Garabandal. La descrizione che ne fanno le veggenti (diluvio di fuoco) rispecchia quello fatto da Suor Lucia o quello fatto ad Akita, ovvero un fenomeno universale che trasformerà la Terra. E' condizionato alla conversione dell'umanità. Conchita ritiene che alla fine il Castigo ci sarà, ma noi sappiamo anche che l'umanità si convertirà dopo l'Avvertimento. Dai messaggi di La Salette sappiamo che ci sarà un tempo di pace non lungo, prima della manifestazione dell'Anticristo. E che tale personaggio cadrà durante una generale purificazione che viene da Dio. E' logico quindi pensare che il Castigo di fuoco, generato da una grande cometa, più grande della Terra (Madonna di Anguera) sarà la punizione per l'umanità infedele ai tempi dell'Anticristo.
2- Conchita usa forse casualmente l'espressione di due stelle che collidono, ma non possiamo escludere che sia invece la spiegazione esatta. Credo di aver dimostrato come i tre giorni di buio siano legati all'Avvertimento o comunque molto vicini ad esso e ritengo che il fenomeno cosmico risponsabile della visione dell'anima provocherà anche i tre giorni di buio. Tale fenomeno è descritto come oscuramento del Sole e l'oscuramento può venire solo se una massa si frappone fra il Sole e la Terra. Dunque una nube di detriti in seguito alla frantumazione di un corpo celeste. La frantumazione (o collisione) darà origine alla croce nel cielo e alla visione dell'anima…la nube oscurerà il sole. L'esplosione nucleare è descritta dal veggente di Waldviertel come il fenomeno con cui inizieranno i tre giorni di buio (esplosione associata a un corpo celeste) dando origine a un grande terremoto. L'unione dei due fenomeni porrà fine alla guerra e farà convertire gli uomini sopravvissuti. L'Avvertimento infatti salverà l'umanità da se stessa (guerra nucleare ed effetti nefasti) Penso che dopo verrà a consolazione il Grande Miracolo, che guarirà spiritualmente e fisicamente sancendo il definitivo trionfo di Maria.
Spero di aver spiegato bene il mio punto di vista.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Circa il punto 2) c'e' anche che la Madonna a Garabandal ,ha parlato del Castigo come di un fatto condizionato, mentre la fine del mondo ,anche in Anguera, e' descritta' come qualcosa che "e' necessario che debba accadere".sul punto 3),i tre giorni di buio sono , nella Tradizione(per ora profetica e poi storica)un senso tipico dei 3 giorni vissut dall'Egitto nell'Esodo,durante i quali gl'israeliti avevano la luce, e quindi sembrano davvero venire da Dio e non dall'azione degli uomini, compresa la licenza data ai demoni dell'inferno,di andare a prendere i peccatori come i peccatori in qualunque dittatura vanno a prendere e fare sparire gli oppositori.Anna Maria Taigi mi pare che anch'essa parli dei giorni di buio come di un'azione divina.Pero' e' anche vero che l'Avvertimento e' legato a una catastrofe naturale, lo dicono i veggenti di Garabandal,e che ,secondo un mex di anguera, le tenebre usciranno dalla luce prodotta dallo scontro tra i due corpi luminosi di cui parlo' Conchita.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il problema di fondo resta la veridicità delle fonti. Ormai nella rete impazza di tutto, è facile finire fuori strada.
Spring

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Forse la soluzione potrebb'essere…eliminare il castigo di garabandal..cioe' non succede, oppur succede ma non e' quello legato all'Anticristo.Ma siccome abbiamo riconosciuto che e' difficile che la gente non cambi vita dopo l'Avvertimento,che ha duplice natura ,spirituale e materiale, un uno-due da stendere al tappeto anche Mohammad Ali'…puo' essere che il castigo non "llegue" come dicevano le bimbe a Garabandal.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Anzi considerando 25 anni di Pace piu' 7 ,cioe' 3,5 piu' 3,5 di anticristo,sembra quasi,in ipotesi, che si tratti di un tempo di Misericordia "aggiunto", pari all'eta' di Cristo,cioe' un rinvio del Castigo finale e dela fine dl mondo,quindi Giudizio in piccolo,

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

E se conchita definisce l'Avvertimento "Giudizio in piccolo"eppero' disse, o lei o un 'altra, che se non avesse visto il castigo…"que mas" castigo di quello dell'Avvertimento… Carestie, guerre civili, invasioni, persecuzioni e catastrofe naturale.. aggiungeric i 3 giorni di buio con fuoco dal cielo configura quasi un'ira di Dio finale piu' che un castigo.Dipende da noi,e in tutte le fasi l'intensita' degli eventi ,perche' non si possono porre limiti alla Provvidenza,e forse neanche all'ira di Dio.

Francesca
Francesca
8 anni fa

Remox con la data 21.12.12 doveva finire il mondo e per anni si è scritto di tutto di più. Passata quella data siamo ancora qui. I veggenti di Medjugorie dicono che i primi segreti si sono già attenuati, rimangono gli ultimi che sono ancora pesanti, Però se tutti preghiamo anche questi saranno più leggeri.
Con l'Avvertimento tanti si convertiranno. Puo essere che tutto questo non sia così terrificante? – Che ci sia un qualcosa che chiuda con il vecchio e porti la vita più positiva, serena in un mondo migliore? grazie

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Francesca

Il 21-12-12 è stata un'operazione pubblicitaria nata dall'humus protestante americano. C'è cascata pure MDM che è tutto dire…
Dio è sempre più misericordioso degli uomini, ma è anche giusto.
Comunque l'uomo soffre e soffrirà per mano dell'uomo mentre da Dio verrà la visione della propria anima e la purificazione dalle scorie e dai disastri della guerra.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Francesca

in che senso c'e' cascata pure MDM? potresti essere piu' preciso agari postando il messaggio?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Francesca
Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Francesca

Ogni volta che vedo quei messaggi (MDM), rabbrividisco pensando alle falsità contenute in essi.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

L'immagine evangelica del fico che mette i germogli,in Matteo, in Marco ,in Luca, e'legata in particolare alla conversione d'Israele,e alla necessta' della Perseveranza.,e solo Luca ,non ebreo,, accenna anche agli altri alberi,mentre il fico rappresenta secondo l'interpretazione classica degli esegeti proprio specificamente Israele.C'e' come uno schema universale che si ripete negli eventi, tra Dio e uomo, tra uomo e donna,tra popoli e popoli, tra tribu' e tribu'd'israele .Cioe':separazione,tentativo di riunificazione, contrasti e cadute, successo finale.Consacrazione della Russia e riunificazione delle chiese cattolica e ortodossa,e' un tentativo serio ,col Papa in >Russia, ma poi la crisi peggiora e la consacrazione arriva in ritardo.Poi il successo, col Gm,che configura la riunificazione delle 10 tribu' d'Israele, quelle del nor,allargate ormai a tutto il mondo.Stesso schema con la conversione d'Israele dopo 3,5 anni di anticristo,che porta a guerra assedio ma poi successo in <Cristo, e riunisce le due tribu' di Giuda con le 10 d'Israele,(e noto il numero 10 ch si trova pure nei 10 regni che seguono l'anticristo).Stessa cosa tra uomo peccatore e Dio, e tra uomo e donna.Matrimonio, Sposalizio, Cristo, Chiesa…Eucarestia,Parusia Eucaristica(nuovo Eden).Infine, Regno dei Cieli. "Dona a ogni figlio un fiorre quale sia il giaciglio(n..d.r.popolo, razza, religione,casta,genere, condizione sociale)fallo cadere prima del risveglio, prega, e con gli occhi nuovi su quel fiore uguale,i fgli rammenteranno consolati(effusione dello Spirito Santoti canteranno Madre,con la stessa voce(Pentecoste).Da qui la richiesa di Cristo di amare i nemici,anche quando sembrano diventare nuovamente,o anche, traditori,cioe' nella fase penultima dello schema.Cosi' ,fatta salva la legittima difesa, vanno visti i nemici,senza scaricare addosso tutto lo scaricabarile dai tempi di Adamo ed Eva…anche se si chiamano Putin e finora si sono comportati molto meglio degli amici nostri da cui deve guardarci Dio,magari dando loro un Avverimento speciale, proporzionato ala grandezza della usuroazione che hanno fatto negli ultimi due secoli e che vogliono ingigantire nel nuovo secolo, quello coninciato da poco.Ma la natura umana, ferita dal peccato orignale, e' cosi':vede il trave nell'occho del nemico che teme, e non vede la foresta di sequoie che ha nel proprio.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ciao e complimenti per i vari articoli…. Mi chiedo.:Joey lo mangino é morto….. È pertanto le vicende di garabandal sono da considerarsi fandonie no?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao, troverai un post dedicato alla morte di Joey.
Attenzione ai segni. È stato l'apostolo di Garabandal ed è morto nel giorno dell'anniversario delle Apparizioni.
Per esempio anche Giovanni Paolo II è morto alla vigilia della festa della Divina Misericordia da lui istituita per tutta la Chiesa come segno di conferma del suo apostolato e molti infatti lo hanno notato.
Per Joey è accaduta la stessa cosa. Ognuno é libero di farsi la propria idea.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Fandonie no, in ogni caso, perche' i fenomeni avvenuti , dal punto di vista scientifico,non erano spiegabili.Il movimento delle bambine, il peso delle bambine,il fatto che ,separate e isolate nelle loro cse, ricvessero l chiamata e uscissero di casa contemporaneamnte,i controlli medici, e filmati sulle bambine in estasi,il fatto che raccogliessero molte catenine da portare alla madonna per essere benedette, e che queste aggrovigliatesi , e chi ha provato, sa cosa vuol dire,si sciogliessero d'incanto/crf. Culto della Madonna che scioglie i nodi; anche in questo blog),e tra l'altro molto oggetti benedetti sono finiti in Ucraina e hanno prodotto guarigioni, negli scorsi decenni).

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Bel post, mi piace, complimenti Remox. Stavo rileggendo "Le profezie di Papa Giovanni"….leggendo in rete si dice che fosse stato iniziato in una società segreta, alcuni lo definiscono un papa massone. Bene arrivo al punto. Leggendo alcuni passi, sono rimasta sconvolta dal fatto che ci sia un continuo "denigrare un possibile Re d'Europa", confermando che il tempo dei re è finito. Parla di extraterrestri e altre cose strane.

Se uno ci credesse, come le tante cose che si leggono in giro, allora il Grande Monarca che sta per giungere (secondo la visione di Padre Souffrand) in coincidenza con lo sconvolgimento climatico in atto e l'invasione dell'imperatore russo dell'Unione…..insomma è un bel caos. Il rivoluzionario papa Giovanni che ha improntato la Chiesa verso la modernità che viviamo oggi…ora mi chiedo….a che pro scrisse tali profezie?

Pensiamo alla mancata "consacrazione della Russia" e al terzo segreto di Fatima….insomma…..riflettiamo

Lidia

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Lidia, personalmente non credo ne all'autenticita' delle profezie di Giovanni XXIII ne a quel che si dice in rete sulla sua persona.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Infatti Remox, anche perché la mia famiglia conosce molto bene Giovanni XXIII…non pareva proprio un massone, anzi piuttosto direi un fervente cattolico. Ma si sa che oggi il santo passa come un diavolo…..tipico del male….ti stimo, continua così fratello!

Lidia

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anche io penso che sia improbabile l'attribuzione a Roncalli delle profezie.Potrebbe essere una composizione fatta prendendo elementi da piu' parti.,e che non siano da accettare in toto o rifiutare in toto.Pero' ci trovo cose interessanti, inconsuete ma non assurde,p.es.su fatti che sono nelle pieghe della Storia(Franco e DE gaulle,luther king, Onassis,gli omicidi dei kennedy, il referendum ,l'uscita dei Savoia,)ma piu' che eventi di cui si parlo' nei decenni, ci sono intuizioni e testi poetici ed esoterici.Nondice l'autore che fu Roncalli a scrivere un libro, ma che fecero un verbale della seduta.Non cambia niente sull'attribuzione, ma cambia circa l'intelligenza di Pier Carpi.Non c'e' condanna della monarchia per il futuro, mi sembra, perche' spiega bene il significato del riferimento al Barbarossa.,e in generale, a parte qualche eccezione,come quella dell'Arcidica Francesco Ferdinando,non e' lontano dal vero.Ho una edizione del 1976,e la profezia che riguarda WOITYLA e' calzante nei dettagli.Stette 16 giorni a Roma, dicendo Messa, priam della sua elezione…i Santi di Milano(Giussani) sangue nelle strade di roma,(omicidio moro)confusione post concilio,contribui' a fare chiarezza,defini' se' stesso un po' "scalzo", prendendo spunto da un carmelitano,rivelo' il terzo segreto di Fatima e si chiuse la sua unica ferita,accolse un metropolita ortodosso famoso, non ricordo il nome, che lo defini' "Angelo di pace",del resto l'etimologia rende facili tali definizioni.Tutto questo a partire dal 1978.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Circa la mancata divulgazione del terzo segreto,c'e' da dire che non fu una decisione soggettiva, di tipo ideologico, ma una decisione conseguente.Infatti si trattava di rivelazioni private successive ai fatti di Fatima, protratte nel tempo, e giunte dopo che Fatima era gia' stata riconosciuta ufficialmente. La Chiesa non puo' riconoscono Apparizioni che sono ancora in corso e non sa dove vanno a parare.,e quindi,ne consegue che le rivelazioni successive erano storia a se',e il fatto di avere riconosciuto Fatima non era vincolante,anzi, il contrario..Tanto piu' che qualche dubbio su Suor Lucia lo avevano,nel senso che fosse stata presa da un istinto di protagonismo e che per eccesso di zelo attingesse dal messaggio di La Salette.Quanto alla Consacrazione della Russia,secondo suor Lucia e' stata fatta correttamente e opera da tempo i suoi effetti benefici progressivi. medjugorje.altervista.org/doc/apparizioni/fatima//08-int_suor_lucia.php

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ottimo ragionamento arguto!
Le profezie devono essere lette non come profezie appunto… bensì come piano massonico…! Benedetto Benedetto sedici ti conteranno… ti farai scalzo e seguirai il santo scalzo… la madre avrà due padri ma nessuno sarà padre vero… il tempo dei re è finito…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ciao Remox, grazie, ma i 3 giorni di buio li associ alla guerra o a poveri cosmiche? Scusami, ma pomeriggio, rileggendo il tuo commento ai miei 3 dubbi, non ho capito bene. Grazie ancora.
E poi, secondo te, il Castigo di fuoco avverrà sicuramente, davvero? Oppure è ancora evitabile (considera anche l'Avvertimento e i suoi effetti). L'umanità dopo l'Avvertimento, si convertirà in maniera soddisfacente a Dio?
Alessandro

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

I tre giorni di buio per me sono legati alla guerra e all'oscuramento cosmico del sole. È l'evento che pone fine alla guerra e inaugura il tempo di pace. E credo come ho già detto che seguiranno subito dopo l'avvertimento.
Il Castigo di Garabandal invece a mio parere porrà fine al regno dell'anticristo. Rileggete il messaggio di La Salette e vedrete che ci sono due interventi di Dio: uno prima del tempo di pace del grande monarca e uno contro l'anticristo. Quest'ultimo evidentemente è di magnitudine maggiore. Ovvero la grande cometa di cui parla la Madonna di Anguera.

ste
ste
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

io non terrei buoni i messaggi di lasalette, 25 anni di pace dopo la conversione dell'umanità mi sembra ridicola come cosa,secondo me il demonio li ha cambiato un po di cose…. e poi la madonna dice che dopo il miracolo lumanita si convertira e ci sara il trionfo del cuore imacolato di maria ma per molti sara ormai tardi, cio implica che il castigo verrà lo stesso anche perchè è impossible che tutta lumanità si converta(come disse anche COnchita), e poi che dire dei 10 segreti di medjugroie che comprendono l'avvertimento il miracolo e il castigo? non è forse vero che padre petar ha 70 anni? ricordo che tutti i segtreti devono chiudersi nell'arco di max 20 anni quindi.. il 2017 lo terrei buono come inizio segreti/ avertimento che secondo me sara il primo segreto, poi seguiranno il miracolo entro un'anno (conchita) e il segno sulla collina, poi i restanti 7 saranno castighi quindi direi max 2025 si chiudera tutto l'ambaradan, il 2017 teresa newman lo definisce come la fine dell'eta di caino, poi abbiamo diverse visioni di santi che dicono del ritorno del comunismo nel 2017 e il segno del sinodo come pre avvertimento per il 2017, i tre giorni di buio secondo me sono esclusivamente legati al 10 segreto di medjugorie ovvero quello che ha piu sconvolto le veggenti, quello piu devastante diciamo, infatti sappiamo anche da visioni di santi(leggiti MARIE JULIE JAHENNY) che il castigo finale saranno appunto i tre giorni di buio con una pioggia di fuoco che sterminerà gran parte del genere umano e continenti saranno bruciati compresa la russia e la cina , solo col castigo ricordo che terminano i segreti di medjugorie e le profezie sia di garabandal che anguera., quindi i 25 anni come tempo di pace prima dell'anticristo non esistono, infatti compaiono solo a lasalette per quanto ne so, per cui penso che siano un fake , anche perchè del messaggio di lasalette ne esistono varie versioni tutte discordanti.. comunque secondo me tra avvertimento e castigo non passeranno piu di 10 anni, quanto vogliamo tirare avanti il baraccone del peccato? dio non è forse stanco di essere oltraggiato oltre ogni immaginazione di questi tempi? la giustizia di dio verra ma dopo la sua misericordia, il castigo dopo l'avevrtimento e il miracolo, ma seguiranno entro breve tempo, e poi pensiamo ,,, se la madonna ad Anguera dice che il suo cuore immacolato trionfera e la pace regnera per sempre come fa se arriva poi l'anticristo?? l'anticristo cè gia e sara lui a mettersi al posto di DIo sara lui a togliere il papa dal vaticano, sara putin che ordinerà linvasione, l'avvertimento sara per tutti e verrà subito dopo il momento in cui l'anticristo avra preso pieno potere satanico ovvero il 6 06 2016 ,666 (dall intervista a pedro regis) quindi dopo giugno dell'anno prossimo Putin e la russia conquisteranno grande forza satanica e ik'anticristo si maniferstera e riuscira il suo intento di distruggere la chiesa cattolica e il papa invadendo l'italia francia germania e forse anche spagna ma poi con il grande miracolo tuto cambierà la coscienza degli uomini sara diversa e vedremo il mondo da unaltro punto, il castigo verrà repentino, l'umanita sara sull'olro dell'autodistruzione e molte cose dovranno essere purificate dallìazione di Dio.

mario
mario
8 anni fa

io non credo a solo 25 anni di pace
la madonna dice il mio cuore trionferà, tutto questo solo per 25 anni e poi ricominciamo da capo ??
non ha senso ed è crudele , dopo questa tribolazione ci saranno i 1000 anni di pace e poi il giudizio universale
il messaggio di la salette troppo ambiguo, troppe versione e la chiesa riconosce solo le apparizioni

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario

«Dopo il periodo di pace che concederò al mondo per mezzo del mio Cuore, accadrà che molti si allontaneranno da Dio, si vergogneranno di Lui. Finito il periodo di pace, accadranno molti eventi spiacevoli, per ogni famiglia, per ogni città, per ogni nazione, per il mondo intero. Questo perché molti si adageranno di nuovo e si dimenticheranno di Dio e delle sue leggi. La Chiesa avrà molto da soffrire. Ma prima che tutto questo accada ti avvertirò in modo che tu possa dirlo a tutti. Sarà questo il segno tangibile delle mie apparizioni ed è più importante dei segni nel cielo per la sua gravità. Non scoraggiatevi: guardate sempre ai Sacri Cuori di Gesù e di Maria. Che il Santo Vangelo sia nelle vostre menti, sia la vostra parola, ma che soprattutto sia scrittura nei vostri cuori».
Uno dei Messaggi della Madonna della Roccia di Belpasso

Il periodo di pace ancora non c'è stato (al più si è trattato di assenza di guerra). Dopo tale periodo cominceranno gli eventi spiacevoli. Prima del loro verificarsi il veggente (Rosario Toscano, nato nel 1971) sarà avvisato per poterlo dire a tutti. Quindi sarà ancora vivo. 25 anni sembrano ragionevoli temporalmente parlando. Un po' troppo considerando la natura umanika.
Spring

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  mario

Ti invito a leggere il post sul monaco solitario di orval…altre fonti stesso messaggio.
La tradizione che vede un periodo di pace non lungo con la ricostituzione dell'ultimo impero romano risale ai primi secoli della Chiesa.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  mario

L'era di pace coincide esattamente con la vita del Grande Monarca, una volta morto il suo regno si dissolverà nella polvere, perché il suo regno è quello di Dio e la gente (come lo dimostrano i fatti oggi) non sa vivere senza un vero esempio. E' l'ultimo Davide biblico della tribù di Beniamino, poi ci sarà l'anticristo che sarà distrutto dal discendente di Davide.

*Libra

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  mario

La discendenza di Davide in Cristo diventa cosi' piu' grande di quella di Abramo(Isaia, ,49).Le 12 tribu' d'Israele rinunificate sono tutta l'Umanita'.Le promesse di gloria mondiale per Israele si realizzano in Cristo, e addirittura mi viene da dire che la diaspora d'israele diventa immagine della Parola di Do che come la pioggia non torna senza aver prodotto il frutto che doveva produrre,cioe' fecondare il mondo intero col seme della parola di Dio.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  mario

Non esistono sottoprodotti della creazione e non esistono predestinati alla dannazione,perche' la Parola e' lievito vero che fermenta tutta la massa,tranne chi si pone fuori della Storia della Salvezza e rigetta il lievito che e' Cristo.

Unknown
Unknown
8 anni fa

La Madonna ad ANguera dice che continenti scompariranno…..la spiegazione vostra è insufficiente…il GRANDE CASTIGO ci sarà….

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Continenti scompariranno e altri sorgeranno si, ma non adesso…dopo l'anticristo.
I tre giorni di buio saranno di portata più limitata.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Per me ogni mistero è svelato nel Libro della Rivelazione. Basta leggerlo con attenzione. Le apparizioni possono essere facilmente travisate o possono essere degli inganni. E' facile ingannare la mente umana.

NoName.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Un po' off-topic ma forse neanche troppo:

http://liberticida.blogspot.it/2015/08/terra-dei-pazzi-e-oltre-treni-guerra.html?view=magazine

Sembra che ormai siamo vicini allo scontro purtroppo

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

PAPA FRANCESCO ANNUNCIA L'ARRIVO DEL GRANDE MONARCA?

Dopo 60 anni l’Angelus di Ferragosto a San Pietro e non Castel Gandolfo; «Nella storia pesa la violenza dei prepotenti, l’orgoglio dei ricchi, la tracotanza dei superbi» detto il Papa all’Angelus citando le parole del «Magnificat». «Tuttavia Maria crede e proclama che Dio non lascia soli i suoi figli, umili e poveri, ma li soccorre con misericordiosa premura, rovesciando i potenti dai loro troni».

Papa Francesco ✔@Pontifex_it
La vita di Maria dimostra che Dio compie opere grandiose per mezzo dei più umili.

Dedicato a chi attacca, ma ricordiamoci che da 60 anni la Chiesa è invasa da massoni che hanno portato agli errori madornali del Concilio Vaticano II. Ritornare alle origini, sembra questo il rivoluzionario messaggio dell'attuale papato. Una rottura degli schemi tradizionalisti e un ritorno alla purezza…..

Lidia

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se la gente non vuol capire i messaggi in chiaro può tranquillamente ignorare quelli "occultati".

Si parlava di meditazione in alcuni post. Ecco un dialogo tra due amiche mentre si recano all'università:
– Ma lo sai che mi ha chiesto oggi Marco? Se mi mettevo con lui.
– Davvero?
– Sì. Però quando mi lascio con Giorgio mi metto prima con Luca perché me lo ha chiesto prima lui.
Come in un autentico servizio pubblico, basta aspettare. Anche se l'attesa potrebbe essere lunga. Altrimenti, per bisogni impellenti, ci sono i servizi a pagamento.
È un po' difficile però che le fanciulle oggigiorno se ne rendano conto.
Spring

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non esistono errori madornali del Vaticano II, ma solo errori di quelli che l'hanno interpretato a modo loro.

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

MESSAGGIO DELLA MAMMA CELESTE DEL 13 AGOSTO 2015
a Gaetano Marino in località Rosalì (R.C.)
ore 18:22

Figli cari
fatevi portare nelle Mie braccia materne
siate forti nella speranza e nella fiducia
La grande prova è giunta per tutta l'umanità
Le guerre si estendono
tanti soffriranno il flagello della fame
Figli cari
sono accanto a voi per difendervi
Alla fine vi attende il tempo della Pace
Oggi su ciascuno di voi stendo il Mio Manto
Scende la Mia Benedizione su ciascuno di voi
Grazie perché vi unite in preghiera
http://madredidioereginadelcolledegliulivi.blogspot.it/

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ciao Remox, in alcuni messaggi di Anguera si parla di una montagna, montagna gigante, grande montagna che cadrà sulla Terra. Sembra trattarsi di un asteroide/meteorite.
Si tratterà del gigante dei messaggi 2.807, 2794?
Forse si tratta di due giganti distinti perché della montagna, montagna grande o grande montagna si dice esplicitamente che cadrà, del gigante solo che verrà da lontano (2807) e che sarà annunciata la sua vicinanza (2794). Quindi pare che non cadrà, a maggior ragione se il messaggio 3103, "più grande della terra", si riferisce a questo gigante, se così fosse non può certo cadere sulla Terra un oggetto più grande della Terra stessa.
Alessandro

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Una cometa planetaria non ha bisogno di impattare per distruggere, basta il suo passaggio all'interno del sistema solare e le interazioni elettromagnetiche con i vari pianeti e il sole. Un passaggio verso la Terra farebbe come minimo oscillare il nostro pianeta sul suo asse con tutte le conseguenze facilmente immaginabili. Ma siccome si parla di diluvio di fuoco io credo che il passaggio sarà ravvicinato e vi saràl'intersecazione delle orbite. Per avere un'idea degli effetti consiglio di leggere "mondi in collisione" di Velikovsky.
La Madonna poi fa capire che dallo scontro di due corpi in cielo ci saranno dei frammenti che cadranno sulla Terra (fenomeno probabilmente collegato come ho già detto all'Avvertimento e ai tre giorni di buio), ma quando parla di montagna sull'acqua a volte intende un'onda anomala. Quindi bisogna distinguere a seconda dei casi dal contesto del messaggio.
Altre volte quando parla di "gigante" si riferisce chiaramente a un vulcano. Altre volte ancora ad un esperimento scientifico andato male.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anche leggendo il capitolo 24 del profeta Isaia ….specie dal verso 19..si trovano elementi di questa collisione. – Sarchiaphone.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Remox, no no, la Madonna parla di montagna che cadrà sulla Terra, quindi non penso si tratti di un'onda anomala, che in altri messaggi è annunciata esplicitamente. Un'onda anomala infatti è "già in acqua", non vi cade. Concordo infine sul termine "gigante", abbastanza variopinto a seconda del contesto, un vulcano, un vulcano sottomarino, esperimenti scientifici abominevoli
Alessandro
Alessandro

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ti riferisci ai messaggi 2570 e al 2780 dove dice che una montagna cadrà sulla terra però attenzione…se leggi il 2784 e il 3263 fa pensare a un altro tipo di fenomeno, un crollo o abbassamento di una gigantesca montagna e di altre montagne. Secondo me non parla di impatto con un corpo celeste, ma di qualcosa che accadrà nelle Ande di Cile e Argentina.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Remox, e allora come interpreti il seguente messaggio?
"UNA MONTAGNA GIGANTE VIAGGERÀ NEL PACIFICO AD ALTA VELOCITÀ, CAUSANDO GRANDE DISTRUZIONE IN MOLTE REGIONI."
Quel viaggiare ad alta velocità mi lascia pensare ad un corpo celeste rapidissimo (come d'altronde meteoriti, comete e quant'altro) che impatterà o potrebbe impattare nel Pacifico. Sinceramente non saprei interpretarlo altrimenti. Comunque complimenti per le tue interpretazioni.
Alessandro

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Lo interpreto come "montagna d'acqua", ovvero uno tsunami. E' un tema quello dell'onda anomala che compare in molti messaggi di Anguera. Leggi ad esempio il 2656 e vedrai che è collegato a quello che hai postato (2641) .
Ti assicuro che gli tsunami viaggiano veramente " ad alta velocità".

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Remox, in effetti di questa montagna non si dice che cade sulla Terra come in altri messaggi. Forse la tua interpretazione è corretta. In effetti un'onda anomala somiglia ad una montagna in mare, sebbene solo in prossimità delle coste (in mare aperto sono impercettibili). Le onde anomale possono superare la velocità del suono in mare aperto, anche se impercettibili, perlomeno quelle aventi terremoto-genesi lo sono. Ed in effetti anche il messaggio 2656 che tu mi proponi con l'espressione "acque sopra acqua" mi fa pensare ad un'onda anomala. Ottimo
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

@Remox se tutto questo deve avvenire nel giro di pochi anni non pensi che sia un po’ debole l’ipotesi di uno scontro tra sole e corpo celeste? Cioè con tutte queste persone che per lavoro studiano il cielo/spazio un evento di tale portata sarebbe già stato individuato (o se l’hanno già scoperto starebbero tutti ma proprio tutti in silenzio?).

Non credi che quando Conchita parla di una collisione simile a due stelle, significa che avverrà uno scontro con in gioco delle energie pari a quello delle stelle. Lei dice che non è in grado di saper spiegare cosa accadrà ma è in grado solo di fare una similitudine. Penso che una visione di un corpo celeste che si scontra con il sole sia abbastanza facile da comprendere/spiegare, mentre spiegare una visione di uno scontro di energie, che producono forti boati una immensa luce e campi elettromagnetici in grado di stordire tutta l’umanità sia più complicato da spiegare.

Inoltre Chonchita precisa che sarà un qualcosa che non ci farà del male, quindi tutte le profezie che parlano di scontri planetari con disastri per la terra non sono inerenti all’avvertimento.

Io ho l’impressione che si riferisca più probabilmente ad un evento incontrollato che si possa verificare al CERN (complice la guerra?) che potrebbe essere in grado di creare, tramite degli effetti quantistici non voluti, sia l’energia negativa che andrebbe a formare la croce nel cielo (una qualche sorta di tunnel/buco) e sia di riprodurre l’esplosione dell’energia racchiusa nelle stelle, i cui effetti produrrebbero il famoso “avvertimento” e che contestualmente i campi elettromagnetici in gioco potrebbero destabilizzare l’orbita planetaria così come indicato per i tre giorni di buio e che a seguito di questo squilibrio nella forza gravitazionale della Terra, verrà attirata la famosa cometa/pianeta che sta lontano.

Conchita nella sua visione parla di una gran luce e la Madonna nel messaggio 2.793 dice che “l’oscurità uscirà dall’immensa luce”. Mi sembra di capire che lo scontro fra queste energie produrrà una gran luce e che questa luce stessa, per un fenomeno al momento sconosciuto, si trasformerà in tenebra. Infatti la Madonna, come da te citato, ci dice: Un mistero esistente nella GRANDE LUCE brillante sarà rivelato; Nell’universo ci sono cose che la scienza ancora non conosce, ma con il permesso del Signore si scopriranno.

Colgo l’occasione per ringraziarti per l’immenso lavoro che stai facendo.

Andrea

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Andrea grazie.
Non credo che il cern sia legato all'avvertimento, credo invece che avverrà qualcosa in cielo, ma non so dire quale corpo celeste sarà interessato. Penso sempre a una cometa (non planetaria) in rotta verso la Terra e al Sole, ma sono appunto solo ipotesi. Riguardo al fatto che saremo avvertiti dalla scienza non dobbiamo dimenticare che l'avvertimento verrà quando il mondo sarà nel caos e non ci sarà quindi la tranquillità che abbiamo ora per interessarci a tutte le notizie.
Conchita non sa spiegare la natura dell'avvertimento, ma concorderai con me che l'esempio che ha scelto è piuttosto singolare. Secondo me indica chiaramente un'esplosione in Cielo. Sul fatto che non ci saranno conseguenze fisiche parlava della visione dell'anima, ma leggendo nel complesso tutti i messaggi sembra che invece da quel fenomeno iniziale ne deriverà un altro che sono appunto i tre giorni di buio.
A titolo personale penso poi che non ci sia modo migliore per sancire il trionfo di Maria (econcludere il tutto) che il Miracolo di Garabandal. Oggi è la solennità dell'Assunzione di Maria, vera Regina del Cielo ed è anche S.Tarcisio, simbolo massimo del giovane martire dell'Eucaristia.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Quando Socci era ancora Antonio….. medjugorje.altervista.org//doc/antoniosocci/fatima.html Quanto scoperto dopo, in particolare con l'incontro con mons. Loris Capovilla, non cambia sostanzialmente nulla. Lo scritto pubblicato postumo di suor Lucia, da' conferma di una rivelazione personale ulteriore data a Lucia, senza nessun compito di divulgarla, e una rivelazione he e' in linea con profezie millenarie ,di cui parliamo sempre in questo sito.Quindi ,pubblicare una cosa che non aggiungeva niente e che pero' ,data l'enorme attenzione dell'opinione pubblica, poteva avere un impatto enorme, non aveva senso.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ho letto il tuo post.

Il tuo articolo mi lascia molto perplesso e devo dire che non mi trova d'accordo su molti punti.
Troppe cose evidentemente non quadrano e ci sono anche errori e contraddizioni.
Ciò mi conferma quello che immaginavo: la grossa confusione che c'è in giro, causata anche dai falsi messaggi di falsi veggenti che vengono letti e assimilati (e qualcosa sempre rimane).
Quando avrò un po' di tempo, spero di chiarirti punto per punto.
Esso è costruito quasi completamente sui messaggi di Anguera (criptici e difficili da interpretare), tralasciando le fonti primarie o altre apparizioni mariane. È un rischio.
Farò l'operazione inversa: cercherò di ricostruire il quadro degli eventi dalle fonti classiche, Garabandal in primis.

Intanto una cosa veloce sulla cronologia che è completamente sbagliata.

– l'Avvertimento porterà alla conversione dell'umanità e a un tempo di pace
No, assolutamente no!
Verrà quando la Chiesa sarà perseguitata, il comunismo in auge e le nazioni in guerra, ma non influirà minimamente sugli eventi in corso, che continueranno a peggiorare.

– Avvertimento, tre giorni di buio e Miracolo sono eventi fra loro ravvicinati
No, assolutamente no!

– i tre giorni di buio sono legati all'Avvertimento
No, assolutamente no!

– l'Avvertimento avverrà di Domenica nella festa di un grande martire, il Miracolo di Giovedì, festa di un giovane martire dell'Eucaristia con un nome non comune in Spagna
No, assolutamente no!

Vuoi vedere perché non è così?
Ammettiamo che il Miracolo avvenga un 13 aprile futuro giovedì: Conchita deve annunciarlo otto giorni prima che accada (ossia il mercoledì precedente, 5 aprile). E l'Avvertimento deve per forza accadere prima dell'annuncio del Miracolo (ossia prima del 5 aprile dell'esempio). Così riferì Conchita:
"The World Wide Warning must happen Before the announcement of the miracle."

http://www.garabandal.org/q_a.shtml

Queste sono le basi di Garabandal.
Perciò ho detto che solo Anguera è un rischio.

A presto.

dott. G.I.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Certo che l'avvertimento deve venire prima del grande miracolo, non ho mai detto il contrario.
Però ti dico una cosa: ci sono state nel corso del tempo varie indiscrezioni provenienti da Garabandal di cui ovviamente è difficile appurare la verità. Una di queste, piuttosto forte, dice che quando Conchita annuncerà al mondo il giorno del Miracolo, nessuno le crederà. Perchè? La risposta è contenuta nell'affermazione.
Anguera è un rischio: può essere, ma i messaggi di Anguera sono gli unici che affrontano in serie tutti i vari aspetti di certi avvenimenti, mentre le fonti classiche, i messaggi specifici, lasciano molte cose in sospeso o nel non detto.
Per questo la ricostruzione che propongo si basa sulle informazioni generali provenienti dalle fonti classiche, da alcune "meno ortodosse" (il veggente di Waldviertel), e dai messaggi di Anguera.
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«- l'Avvertimento porterà alla conversione dell'umanità e a un tempo di pace
No, assolutamente no!
Verrà quando la Chiesa sarà perseguitata, il comunismo in auge e le nazioni in guerra, ma non influirà minimamente sugli eventi in corso, che continueranno a peggiorare.»

Qui le variabili sono tante. Fintanto che pensi di operare per il bene, vedi il dialogo tra due candide (e non lo dico in senso ironico) fanciulle sopra, tu vai dritto per la tua strada perché sei convinto di essere nel giusto.
Se qualche shock ti coglie e ti fa scorgere l'errore allora certamente almeno un freno a quello che fai lo metterai. Proseguiranno dritti solo gli irriducibili.

Questa è una storia vera che può rendere l'idea:
http://www.medjugorje.hr/it/attualita/testimonianza-di-immaculée-ilibagiza-al-festival-dei-giovani-la-potenza-della-preghiera-e-del-perdono,7192.html
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Mio figlio la mattina si sveglia e va a salutare la Madonnina. Mia nipote ha prenotato la sala per il suo matrimonio per Giugno 2017… spero che quanto 'previsto' non si avveri e che le nostre preghiere arrivino al Signore e alla Madonna che possa intercedere per noi ancora per molti anni. Preghiamo fratelli.. la preghiera sincera spalanca i cielo.. speriamo

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

L'Italia al tempo della peste di Fulvio Grimaldi http://www.pandoratv.it/?p=3824 Profezia? Futuro? NO !!! Attualita'. Tutta colpa di Putin, naturalmente.e dei Papi che secondo un sito di tradizionalisti e'/ erano in peccato mortale perche' disattende/disattesero le richieste della Madonna,anche se la Consacrazione e' gia' stata fatta validamente da Woytila con la conferma di Suor Lucia da Fatima,che per alcuni viene bene quando fa comodo,e va dimenticata quando non fa comodo.Nel web c'e' di tutto?Va bene, Certo, ma ne' i cristiani ne' ,semplicemente , le persone comuni, passano la vita a rimettere sempre tutto in discussione…strada facendo si formano di punti fermi…senno' vuol dire che la confusione la cercano, la vogliono..Forse Wojtyla e Ratzinger, quando nel 2000 hanno rivelato il terzo segreto,nella parte che la Madonna aveva detto a Suor Lucia di rivelare,e hanno anche dato un segnale di ottimismo al mondo e di pericolo scampato,non sapevano di Garabandal e non ci credevano?.Invece sappiamo che Wojtyla ci credeva, come Montini…e allora?Forse mentiivano?E certo oggi giorno chiunque munito di tastiera puo' credere anche le cose piu' assurde, serve un peso specifico minimo, e si puo' volare…fa chi puo' Anticamente succedeva lo stesso ma per la ragione opposta, cioe' carenza d'informazione..Pero' resta il fatto che Suor Lucia ha detto di aver creduto da tempo che la guerra mondiale nucleare non ci sarebbe stata,e che non ci sara',e l'ha data come pericolo scampato.Ha pure spiegato che la consacrazione del mondo e della Russia, non nominata ma compresa tra quelli che erano nelle intenzioni di Maria,e' stata efficace ed estende progressivamente i suoi benefici effetti.E io credo proprio di si',perche' la Russia ha gia sopportato una quantita' di provocazioni e di danni strategici, che ai tempi dell'Urss non ci saremmo mai immaginati.Quelli che invece sono peggiorati, secondo me,sono i governi europei.Ma contano solo a livello continentale.e quanto agli Usa e agl'inglesi, come Dio ha fermato l'Urss, che nel 1985 avrebbe attaccato Gran Bretagna ed Europa continentale,cosi' puo' fermare quando vuole chiunque.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Benvenuto fra i nostri al direttore Blondet. Le persone sagge percepiscono i segni dei tempi. Notate la sovrapponibilita' fra le visioni di Irlmaier e il Waldviertel (senza contare ovviamente tutti glialtri mistici, le apparizioni mariane come quelle di Anguera e ovviamente Nostradamus).
D'altronde la fonte che ispira è sempre la stessa.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ho letto l’articolo da rischiocalcolato; semplice e convincente, senza fronzoli; non mi resta che andare a scavare una grotta sugli appennini! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Oramai il "verbo" sul futuro prossimo venturo si età diffondendo (almeno fra chi possiede un minimo d'interesse per ciò che accade attorno a sé) Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Inconsciamente tutti ne siamo coinvolti. Tutti in realtà sappiamo. Diciamo che c'è chi mette le cose più a fuoco di qualcun altro.
Spring

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

secondo me Blondet era gia' a conoscenza da tempo di queste cose, ha solo aspettato il momento giusto per parlarne, quindi manca poco.

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@indopama

lo ribadisco anche qui in casa del Remox: il Blondet ha capito non solo che manca poco ma che a causare il disastro in Europa e la conseguente invasione russa é stata (parlo come se fosse già avvenuto ed in parte lo é già) é stata l'indefendibile Chiesa Cattolica che qui si continua ad osannare ma che in realtà andrebbe messa sul banco degli imputati.
Comunque pagherà e pagherà carissimo e quello sarà un gran giorno.
Ormai attendo con ansia la ribellione dei nuovi Goti fatti entrare a frotte dagli sponsorizzatori di Utopia.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sicuramente preoccupa la posizione di Papa Bergoglio sulla grande invasione africana dell'Italia e dell'Europa. Il Vaticano favorisce l'invasione in maniera plateale e con essa la destabilizzazione e l'islamizzazione del continente. Ha assunto sul tema posizioni simili a quelli della massoneria europea e americana, che naturalmente auspica e vuole l'invasione.

Black K.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

il Papa gioca a livello spirituale, conosce bene l'immortalita' dell'anima e sa che e' giunto il tempo della fine del dio materiale, il denaro in primis.
sta organizzando, insieme alle altre elites, l'inizio della fine del materialismo. morira' tanta gente? moriranno tanti corpi che a livello di anima sgnifica che l'anima smette di giocare qui dentro per farlo da un'altra parte. non c'e' nessun pericolo…
quello a cui dobbiamo prepararci non e' a difendere il corpo tanto prima o poi muore ma a capire il funzionamento dell'anima, della creazione. se lo capiamo saliamo di uno step altrimenti si ripete, come a scuola.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Compendo il tuo discoso indopama, ma io in tutto ciò vedo solo il declino della civiltà europea-cristiana, e il sorgere della Mezza Luna islamica.

Black K.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

io non vedo il sorgere di niente ma solo un declino generale. l'islam si sta diffondendo si ma nella rabbia, non e' la strada che porta a Dio. ci vuole pace interiore per entrare in contatto con Dio, non e' seeguendo alcune regole la' fuori che lo si trova…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

"La Corea del Nord ha minacciato la Corea del Sud con diffusi attacchi militari a meno che non si ferma propaganda transfrontaliera. Pyongyang ha anche minacciato gli Stati Uniti con attacco nucleare su previste manovre USA-Corea del Sud."

Ripensando a Waldviertel…
E fu così che gli USA, tra Big one, attentati interni ISIS si ritrovarono impegnati per un po'

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Buongiorno a tutti,
avrei una domanda diciamo un pò particolare: ebbene leggendo molto sul Grande Monarca mi è balzata alla mente una domanda: come mai nel descriverlo non si parla di una sua futura sposa? addirittura nessun figlio/figlia? come mai il GM non potrà/vorrà avere una famiglia e quindi una discendenza? Quesito rivolto sopratutto a Remox e Libra.
Grazie ancora

Roberto

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Forse perché dedicherà tutto se stesso a Dio, non saprei, non ci ho mai fatto caso
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anche perché dopo la guerra sarà tutto da ricostruire, mentre una moglie richiede attenzioni tutte per sé e per la propria famiglia.
Già oggigiorno sono in molti che, se non avessero avuto famiglia, si sarebbero già ritirati in qualche monastero da molto tempo. MI chiedo se è la famiglia da mantenere che li ha spinti a quel pensiero o se era una vocazione latente messa a tacere.
Spring

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Roberto, benvenuto.
Secondo alcuni il Grande Monarca sarà un uomo avanti con gli anni e dunque, considerato che il suo regno durerà almeno 25 anni circa, è logico pensare che avrà almeno un successore.
Secondo altri sarà l'ultimo Imperatore, senza discendenti, prima che giungano i tempi che precedono l'avvento dell'Anticristo.
Magari la verità sta nel mezzo…
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie a tutti per le vostre risposte. teniamo la barra dritta e confidiamo sempre in Dio.

Roberto

luigiza
luigiza
8 anni fa

@Libra Lybra15 agosto 2015 13:19
…g, anzi forse è giunta l'ora che i cristiani si allontanino sempre più dal socialismo che rappresenta il futuro più buio di questa dannata realtà che viviamo,

Noto che anche tu al pari della Tipa che invia messaggi (ho deciso di chiamarla così.. Avrei potuto chiamarla anche 'Quella là' prendendo spunto dal Biglino) te la prendi col comunismo.
Vogliamo per cortesia verificare dove é nato il comunismo che non l'hanno inventato ne Babeuf, Marx e compagni.?
Il comunismo é nato nella casa che voi tutti (o quasi) difendete a spada tratta.
Io vi invito andare a leggere gli Atti degli Apostoli (stupidi, perchè il 12° di nome Giovanni, l'unico che aveva veramente capito il messaggio del Maestro li aveva subito mandati a quel paese) al capitolo 4.34 dove si trova scritto:
Ora non c'era alcun indigente tra essi, perchè tutti quelli che possedevano poderi e case, li vendevano e portavano il prezzo delle cose vendute e lo mettevono ai piedi degli Apostoli; poi si distribuiva a ciascuno secondo il bisogno

Secondo voi distribuire a ciascuno secondo il bisogno cosa é: capitalismo?
Naturalmente per gli stupidi il problema dell' esaurimento del ricavato della vendita non si poneva di certo, loro distribuivano, il creare ricchezza e la fatica e dedizione che ciò comporta lo lasciavano agli altri. Non é roba per eletti.

La Tipa, prima di sentenziare dovrebbe studiarsi meglio la storia dei sui polli anche perchè se andiamo avanti di questo passo prima ci sarà il Grande Macellaio (GM) ma poi arriverà l'Anticacchio e non l'Anticristo. Quest'ultimo é già all'opera e da molto tempo.

Luz
Luz
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Mi pare ci sia una differenza abissale tra il decidere liberamente di mettere in comune i propri beni (materiali o immateriali) in nome dell'essere tutti fratelli in Cristo e figli di Dio; e, invece, essere costretti da altri a mettere in comune in nome di un'ideologia. Nel primo caso, io ti dò perché ti voglio bene, nel secondo, tu mi costringi a dare, che io voglia o no. Il comunismo non ha nulla a che fare col Vangelo. Aggiungo e concludo: definire la Madonna, la Tipa, potrebbe urtare la sensibilità di chi La ama: a prescindere dalle proprie convinzioni, il rispetto viene prima di tutto. Luz

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Luigiza, il comunismo si fonda sull'abolizione della proprietà privata coatta, l'ateismo ideologico e il materialismo. L'esatto opposto della condivisione evangelica che mette Dio al primo posto e la libera volontà dell'uomo nel condividere i beni.
Forse la domanda che puoi porti è la seguente: sarebbe potuto nascere il comunismo senza il cristianesimo? Siccome il primo è un evidente scimmiottatura del secondo appare evidente che la sua ispirazione sia diabolica.
Già nel medioevo nelle comunità eretiche nate dal cattolicesimo si predicava un ritorno all'essenzialità del vangelo con la condivisione dei beni.Solo che puoi questa veniva imposta con l'uso delle armi, allargata alla condivisione di ogni cosa, mogli e mariti compresi, e alla lotta contro l'autorità gerarchica (qualunque) perchè considerata anticristiana (quando fu Gesù stesso a fondarla).
Insomma… senza la dottrina cristiano cattolica non avremmo avuto la dottrina anticristiana comunista.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

A quei tempi se stavi con i comunisti potevi, da operaio, passare direttamente a direttore generale. Queste cose non le scrive mai nessuno. A Medjugorje le guide lo dicono chiaramente che quelli che passavano con i rossi potevano vivere senza dover lavorare. Gli altri, i cristiani, dovevano sgobbare sotto il sole.
I russi poi sono sempre stati maestri dell'infiltrazione e non solo nella cia. Le idee per rammollire invece le hanno fatte passare in tutto l'Occidente senza dover penare troppo. Ho linkato un filmato in proposito nei post precedenti e chi parla è proprio un russo.
Quando verranno in Occidente per distruggere non faranno altro che distruggere un loro riflesso. Tipico di chi ha il diavolo in corpo.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Luigiza, le ECE (entità cattoliche eminenti) che si sono manifestate e si manifestano nel mondo non parlano che del comunismo come la peste perché il comunismo si è incarnato nell'ateismo. Nei paesi dell'est le chiese erano state o distrutte o convertite per altri scopi e la chiesa era perseguitata. Nei paesi capitalisti, dove prosperano lo sfruttamento e il governo dei peggiori, dove trionfano la corruzione e ogni sorta di ingiustizia, la religione puo' sopravvivere, purché non rompa troppo le scatole ai potenti. Spero in un mondo senza né servi né padroni, ma è solo un sogno libertario…

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Sul comunismo spero di mettervi d’accordo, ci provo: purtroppo per dare fondamento scientifico alla teoria economica del comunismo, Marx ed Engels sposarono la teoria economica col materialismo storico; il materialismo storico non ha tutti i torti quando vuol togliere di mezzo la religione per il fatto della sua alleanza con il gruppo dirigente detentore del potere economico-politico; per giunta la casta sacerdotale ebraica e poi quella cattolica hanno preteso le decime per il loro sostentamento, creando una classe che sfruttava secondo Marx il popolo. Solo san Paolo era contrario alle decime: chi non lavora, non mangi! Altro personaggio di levatura eccezionale fu san Benedetto: i monaci lavorarono le terre che nessuno voleva, le resero fertili e produttive non solo per i monaci ma per la società dei contadini ed artigiani; ogni monaco aveva il necessario e vigeva la democrazia interna dentro al convento. I liberi comuni si ispirarono alla regola benedettina per i loro statuti e i metodi di voto. In questo caso il comunismo è solo controllo da parte della comunità dei mezzi di produzione per distribuire il necessario a tutti anche a quelli che non possono produrre come i fanciulli e i vecchi. E’ una favola inventata dai capitalisti che il comunismo abolisce la proprietà privata; se ho una casa, la casa è mia come tanti altri oggetti; solo i mezzi di produzione debbono essere comunitari. Anche in questo bisogna intendersi: le imprese a livello familiare possono sussistere libere; sono le grandi imprese ad essere controllate dal potere comunitario in modo che la ricchezza non si concentri in poche mani. Non è giusto che l’1 percento abbia il 99 percento della ricchezza nazionale e faccia il buono e cattivo tempo. Se Marx vi fa schifo in tutto, leggete almeno un libro di un liberale onesto, “Il Capitale” di Thomas Piketty, per capire la dinamica della concentrazione della ricchezza in mano di pochissimi. P.Riesz_

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

@Remox
Luigiza, il comunismo si fonda sull'abolizione della proprietà privata coatta, l'ateismo ideologico e il materialismo. L'esatto opposto della condivisione evangelica che mette Dio al primo posto e la libera volontà dell'uomo nel condividere i beni.

Remox il punto fondamentale é che i 10 volevano costruire Utopia in questa terra, la qual cosa é impossibile ed é sempre stata foriera di tragedie immani.
Laciate a Cesare ciò che é compito di Cesare
Il mio regtno NON è in questo mondo disse il Maestro ma i tristi discepoli non solo non l'hanno superato ma neppure capito.

Ed ancora oggi insistono.
Scrive in proposito della profezia dell'Islamer il Blondet in un recente articolo già citato sopra da altri lettori:
“Nel “paese a stivale” scoppia una rivoluzione in cui uccidono il clero, vedo dei preti dai capelli bianchi giacere morti a terra. Dietro il Papa c’è un pugnale insanguinato, ma penso che scampa vestito in una cappa di pellegrino”.

La gente sarà mossa da odio per la Chiesa e il clero (un odio che monsignor Galantino fa’ dle suo meglio, oggi, per accendere)

Vi é evidente che cominciano a capirlo anche altri che non si possono ritenere nemici della Chiesa cattolica, una chiesa che però oggi non é più difendibile?

Comunque mi rendo perfettamente che la mia é una polemica sterile e vi chiedo scusa per l'intervento a gamba tesa. La frittata é fatta e l'esito finale é scontato ed infausto per tutti noi.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Ma quando mai i 10 Apostoli hanno pensato di costruire un'utopia…Anzi hanno istituto il diaconato per dedicarsi a insegnamento,pastorale e preghiera.Il diaconato non era un partito poltico, ma un modo di organizzare la carita'.Anche l'idea che a uccidere il clero siano i cittadini normali danneggiati dall'immigrazione, e' sbagliata,non dico neanche "secondo me" perche' e' evidente. Piu' facile che siano molti immigrati ,ma sopra tutto si tratta di una azione organizzata,non spontanea… Galantino le spara grosse,ma la Chiesa va per la sua strada,ci mancherebbe che facesse come quelli che hanno sempre paura di essere fraintesi…Non vuole gl'immigrati per ragioni economiche, come li vogliono i mondialisti, ne' strategiche e politiche…dice la sua,magari sbagliando in qualcosa, Non sono addetto all'immigrazione, ma credo di capire che la Chiesa parla di immigrati che arrivano, non d'immigrati che devono partire dal loro Paese,.se li blocchiamo prima che partano, non credo che la Chiesa s'ntrometta,se non per dire che i governi debbono collaborare per aiutarli a casa loro.Se li facciamo entrare, tanto vale che abbiano un permesso provvisorio per cercare lavoro.Forse Bossi e Finii credevano di salvare i posti di lavoro e fregare i mondialisti con la loro leggina??? Ci vuol altro..Ma come?!Andiamo a bombardare stati sovrani, anche a nostro danno,Stati tradizionalmente in buoni rapporti con noi, come serbia e lbia,smentendo una politica di decenni, e poi non siamo padroni di andare a distruggere le imbarcazioni abusive?E sarebbe colpa della Chiesa?.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Vincenzo,
non ha molto senso difendere una religione da un'altra, le basi sono le stesse, tutte vere, e' l'interpretazione data dalla limitata comprensione degli uomini che le fanno diverse.
la religione non ha vita propria, e' meglio parlare degli uomini e di quello che fanno e pensano. questo al livello basso, se ci si eleva rimane solo il se', sei venuto qui solo e te ne andrai da solo, o no?
io vinco o perdo, non la religione che non esiste di per se'.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Le estremizzazioni non piacciono a nessuno. Eccetto a chi si trova sul versante giusto dove può avere e gestire di tutto e di più.
Poi S. Paolo non era contrario alle decime infatti disse:
«Sapete infatti come dovete imitarci: poiché noi non abbiamo vissuto oziosamente fra voi, (…) ma abbiamo lavorato con fatica e sforzo notte e giorno per non essere di peso ad alcuno di voi. Non che non ne avessimo diritto, ma per darvi noi stessi come esempio da imitare.»

La massima "chi non vuol lavorare neppure mangi" viene ben sfruttata da chi ha il controllo sul mondo lavoro e quindi può benissimo stabilire, in modo occulto, chi può lavorare e chi no. Saper gestire i sensi di colpa è un grande potere. Ciò sta a dimostrare che anche al potere temporale piace invadere quello spirituale. E non solo viceversa come piace affermare solitamente.
Spring

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

@ Luigiza
1) Il signor Biglino NON ha titoli accademici (non ha alcun tipo di laurea ): ciò NON deprime/intacca, ipso facto, la serietà della persona e dei suoi studi, sia chiaro, ma tu ti faresti operare da uno che NON si è laureato in Medicina e Chirurgia ? Intelligenti pauca.
2) Il signor Biglino conosce l'ebraico (capiscimi/comprendimi per favore : conosce SOLO quello che gli ha insegnato il suo didatta) e ha tradotto il Vecchio Testamento , SOLO dal Codice Masoretico (leggi : non conosce APPROFONDITAMENTE il greco, se non solo dai suoi studi di liceo classico…..pure mio fratello e mia sorella sono diplomati al classico, ma non si 'sognano' la mattina di mettersi a 'pontificare' nè sul Nuovo Testamento nè sul Vecchio, e soprattutto NON conosce l'ARAMAICO. Nota : il greco e l'aramaico sono le lingue del Nuovo Testamento )
2) I Padri della Chiesa e i Concili, NON hanno attinto solamente dal Codice Masoretico, ma da tutte le 'versioni' del Vecchio Testamento.
3) Lo sai che la Chiesa Cattolica ha fatto un Concilio APPOSTA per mantenere nel Canone il Vecchio Testamento, cioè nelle Sacre Scritture ? ….non ti accende qualche lucina questo ? ovvero il Magistero dichiara eretico chi rifiuta il Vecchio Testamento !
4) il signor Biglino, per sua stessa ammissione, dichiara di essere stato massone : intelligenti pauca !
5) Ammesso che siamo una sorta di 'colonia' mal riuscita di un'altra umanità evoluta, una colonia che è stata 'fuorviata' da alcuni colonizzatori riottosi e ammutinati/disubbidienti (satana e compagni) : ti pare che un'altra umanità evoluta di migliaia di anni ( per favore (!), studiati PER BENE le discussioni sul paradosso di Fermi e soprattutto sul Grande Filtro !) non abbia le capacità di porre rimedio ai suoi errori ?
6) Finchè si tiene fuori dal discorso/ricerca l'avvento di Gesù Cristo e il Nuovo Testamento, qualsiasi discussione/ricerca rimane monca/incompleta….e bada, questo punto è FONDAMENTALE.

@ Indopama : le religioni NON sono tutte uguali, tanto più che la 'religione' Cattolica è l'unica che si ritiene depositaria della Verità, che fa viaggiare sullo stesso piano Fede e Ragione e che ha un'Apologetica. La 'religione' Cattolica non è una religione è UN FATTO STORICO: è un essere umano di nome Gesù, che ha detto e fatto cose strepitose, che si è definito figlio di Dio e Signore Lui stesso e che a causa di questo è stato ucciso, da completo innocente, e che dopo 3 giorni è resuscitato.

@ Remox, scusami, nel post sulla Turchia/Silopi ti ho chiesto di cancellare un mio messaggio : puoi provvedere per favore ? Grazie mille !

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Indopama .capisco la tua logica.Non e' che voglio difendere la Chiesa,o Putin, e' che viene spontaneo stare ai fatti, e' una legge morale naturale,e mi preoccupo il giorno che non mi sento in contatto con questa legge, per cui la contatto, tengo le relazioni con lei,perche' la amo e mi compiaccio in lei.Ovviamente non so amarla perfettamente, e puo' capitar che qualche volta corra il rischio di tradirla. Scegliere fa parte del gioco,E'una gran bella donna.donna vera.io scelgo lei.E se la sua concorrente diventa il mio vantaggio personale, allora scelgo ancora lei, anche se poi un po' posso pentirmene e non avere chiaro se l'ho scelta' per virtu' o per debolezza.Ma se dubito di me, non dubito di lei;e lei,vedendo che non dubito di lei,non dubita di me.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Vincenzo, certo se ad uno piace la religione cristiana allora segue quella pero' Tutto e' una creazione di Dio, incluse le altre religioni, inclusa la new age, si e' forse sbagliato nel crearle?
sono strade diverse per persone con culture diverse che portano tutte a Lui, metterle l'una contro l'altra fa anche questo parte del gioco ma del livello piu' basso. cmq in realta' si mettono persone contro altre persone, l'ideologia e' un qualcosa di immateriale, una illusione del momento, domani sara' gia' diversa.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Non sembrate neanche lo stesso Pierpaolo…scelgo questo.Non e' necessario che tutti i cristiani studino teologia, ne' potrebbero,ma almeno fa pacere quando chi lo fa ne ricava chiarezza e non confusione.Spring concordo,di questo passo i benpensanti comuni dovranno sceglere.o morire di rabbia, o perdere le illusioni e porle davvero in Cristo anziche' nel demagogo di turno..La certezza e' Cristo, e Cristo ,nella sua pienezza, e' cattolico.Piaccia o non piaccia.Non sara' piu' cattolico nella pienezza dell'Umanita', che finora non c'e',se non in Dio,come un Gia' e non ancora..Sara' semplicemente Dio.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Pero' Pierpaolo,finora si vede che sei un principiante,si capisce dall'uso delle maiuscole.ma stai facendo grandi progressi..solo ieri ancora farfugliavi.Hai una buona intelligenza,Non ti do' consigli ma esprimo una speranz:che tu punti sulla vita di gruppo, sulla condivisione e che non ti isoli…nemmeno in un gruppo di isolati.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Indopama, infatti in un commento ho scritto addirittura che mettevo in analogia la Diaspora d'Israele con la parola di Dio che come la pioggia non torna al cielo senza prima aver fecondato tutta la Terra. L'ho scritto da cattolico,e ben sapendo che gli ebrei in gran parte non si convertiranno a Cristo che a meta' dei 7 anni dell'anticristo.Quindi, a russi e ortodossi, se tanto mi da' tanto, posso addirittura stendere il tappeto rosso, come facevano loro , un tempo,coi mongoli, prima ancora di essere nazione. ;;-))

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Oggi la questione non e' tra comunismo e capitalismo, ma se il capitalismo abbia diritto di appropriarsi anche di beni che sono di tutti in quanto figli di dio e in quanto cittadini.La Dottrina sociale dlla Chiesa e' chiarissima in questo senso, ,e non da oggi, anzi e' stata profetica nell'individuare dove saremmo andati a parlare. percio' chiamiamo le cose col loro nome,chi associa cristianesimo a comunismo, ma ormai penso non solo questi, ma tutti, dovrebbero fare un corso per la patente di navigazione in internet, che sarebbe una grande riforma.Ma non si tratta solo di comunismo o economia capitalista, ormai si tratta, almeno oggi, di aprire gli occhi sulla realta' diabolca, mostruosa e distopica rappresentata dalle multinazionalie dal loro potere globalzzante,None' la politca e l'deologia che ci porta in guerra, quell'errore e' stato scongiurato a meta' anni '80, ma quell'errore er solo in parte comune alle masse.La guerra che invece ci portano le multinazionali,(ai cui vertici, poi,direttamente o meno, puo' stare un progetto schiavista e reazionario nemico del'uomo e dlle anime e della Bibbia,e di abramo e di davide,e di Cristo),questa guerra, ce la meritiamo, ma non sara' quella che sarebbe stata 30 anni fa,sara' meno disastrosa .

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

http://www.studibiblici.it – in questo sito c'è un articolo illuminante su questo argomento …si intitola Fede e Economia. – Sarchiaphone.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E bravo Sarchiaphone.C'e' del vero, in quel post, ma non mi convincono certe forzature.At 2,42-47,letto onestamente,non dice affatto quello che l'autore del post,che non si firma,vuole fare intendere a suo uso e consumo,quando sottolinea il versetto 47.Ci sarebbero altre cos da notare, ma non ne ho voglia, perche' l'autore del post, anche se dice una cosa che condivido circa l'economia in generale, e che non c'entra niente con i diversi e graduali tipi di regole che le comunita' cristiane hanno, a seconda del tipo di carisma e di vocazione, l'autore, ripeto, fa una disgustosa e sporca operazione di propagand fuori luogo e fuori sede e la camuffa da pseudo catechesi da 3 spiccioli, neanche 4.Roba da vergnarsi, ma che ci state a fare s siete a questi livelli…..At 2, 46-47, un testo che sta nel Messale,scelto dallo Spirito per essere letto nella Liturgia, ..ma quale vero,seppure indegno cristiano avrebbe la sfacciataggine e la disonesta' di prenderlo e usarlo in questo modo osceno!!!.Non c'entra niente la politica.negli Atti.Nell'episodio di Anania e Saffira ,anche questo forzatissimo nel post indegno che hai citato,non c'e' nessuna disputa e contrapposizine ideologica o sociale, e io credo che l'operazione sporca fatta dall'autore del testo sia un peccato grave, una bestemmia contro le scritture,ammenoche' non si tratti di un poveretto che non sa quel che fa.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In At,4,34 dove scrive Luca, ispirato dallo Spirito,l'autore del post da' un significato di vanteria da parte della comunita' di Gerusalemme, vanteria che Dio poi avrebbe umiliato!!!???Anania e Safira erano liberi come gli altri, lo spirito negli Atti ,attraverso Luca, descrive quel che accadeva.La contrapposizione tra due presunte organizzazioni sociali, una di gerusalemme e l'altra di antiochia, e' completamente inventata, sta nella testa dell'autore del post e l'interpretazne d At 11,v 21 e' cervellotica,perche' Luca dice con altre parole la stessa cosa che dice per gerusalemme, cioe' che Do era con loro. e lo manifestava.Non c'e'n iente che disprezzo come la parzialita' meschina che stravolge addirittura il Vangelo .Fate paura,siete il peggio di tutte le storie di tutta la Storia, siete i FANATICI,e vi presentate pure come persone per bene.Detto da uno che non e' mai stato comunista o socialista e che preferiva coltivare mezzo orto in proprio che uno intero con lo zio,solo per sentirsi piu' stimolato e responsabile.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Penso sia il biblista Alberto Maggi l autore del articolo…in linea di principio a me è piaciuto .. magari quando ritorno dalle vacanze rispolveriamo l argomento, un saluto a tutti anche da mia moglie e i miei figli le leggono gli avvincenti articoli, e le argute risposte. – Sarchiaphone

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sarchiaphone ti auguro buone vacanze.ma non si tratta di linea di principio su temi riguardanti l'organizzazione sociale, ma di rispetto e AMORE per le Scritture, e ti assicuro che un cristiano qualunque ma che abbia vissuto e amato nella sua vita la Liturgia,che alimenta la Fede, non puo' non insorgere.Ora vado a cercare chi e' questo" biblista",ma da subito, coscientemente, mi espongo,senza premunirmi,senza cercare, e dico che e' un magliaro. Ti assicuro che quel "biblista" in quel post sta bestemmiando e facendo idolatria, antepone una ideologia allo Spirito Santo.Lo Spirito Santo,e la Bibbia, ti dicono che il peccato nasce nel cuore dell'uomo,non dalla struttura sociale,da quella nascono problemi, e del cuore dell'uomo si occupa la Bibbia e Cristo .Senno' non solo Anania e safira, ma tutti ,a gerusalemme, sarebbero stati "fulminati".Non capisci di che parla Luca?Non si sta occupando di struttura sociale!Quel "biblista" prende una cantonata tale che rivela la sua condizione spirituale, e per questo m'indigna e mi puo' far sembrare prepotente, a chi non ci arriva, ma sai quanto me ne puo' importare,davanti a cantonate colossali che offendono la SSe dispiace a te, come a tutti, che qualcuno ti faccia dire quel che non hai detto,e strumentalizzi vita sangue e martiri.figurati allo Spirito Santo…che poi lo Spirito sia piu' amoroso e benvole di me, non cambia…anzi .forse siamo nel tempo per questo, senno' saremmo gia' nell'al di la'.crittura e i cristiani tutti. Al di la' dei riferimenti biblici che ho fatto, riporto una sua frase nel post"Nel preciso momento in cui si e' ricorsi ad amministratori dei beni della comunita', e' iniziata l'ipocrisia e la finzione"…a parte che non si capisce perche' facciano testo anania e safira, secondo l'autore del post, e non gli altri…a parte che nei due ved i 2/3 della comunita' e fa la statistica!…allora,pure Dio con le Leggi Mosaiche ha fallito il modello…e' demenziale, ti assicuro che questo "biblista" ha a cuore tuto tranne che la Bibbia.capisci che il peccato nasce nel cuore dell'uomo, non da una struttura? Se nonsi ricorda di qusto, il "biblista", vuol dire che la Parola la mangia ma non la digerisce proprio,o almeno, piu' prcisamente, non la assimila.Ahinoi!

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Che poi, guarda,questo "biblista" si pone sullo steso piano del comunista, perche' la differenza sostanziale, non sta nel tipo di struttura che scegli, ma piu' a fondo,nel cuore dell'uomo.Oggi lo vediamo charamente, perche' oggi chi sa un po' le cose, sa che sono i privati quelli chehanno rovinato l'economia, proprio la deregulation reaganiana e clintoniana(nota ,du partiti diversi…)ha preparato il disastro la stessa globalizzazione e' fatta dai privati…Libra ha ragione quando teme il materialismo,ma non credo che ne faccia questione di colore politico, perche' indica la massoneria,cioe' la lupa che a molti animali s'ammoglia, come causa dello scempio delle anime…Questo biblista ha lo stesso animo dei rossi che spopolavano nella cultura italiana anni'70,. o.e' un modaiolo servile, o e' semplicemente un utile idiota, e quelli sono buoni per tutte le stagioni, anche se magari non sono gli stessi.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Tre giorni di oscurità: facciamo un po’ di calcoli; l’escursione termica del Sahara è di circa 14°C a gennaio; in tre giorni se fosse lineare avremmo -42°C che su una temperatura media iniziale di 17°C farebbe una temperatura media finale di -25°C; a giugno la temperatura media finale dovrebbe aggirarsi almeno a -30°C; Roma Ciampino a giugno ha una variazione di 14,6°C; nei tre giorni sempreché fosse lineare si avrebbe una escursione di 43,8°C e su una temperatura media di 20°C farebbe un cattivo -23,8°C. Senza contare il fatto che le masse fredde sahariane potrebbero imperversare sull’Italia e l’Europa mescolandosi con le correnti atlantiche ricche di vapore producendo uragani e tempeste, una temperatura di -20°C sull’Italia porterebbe alla morte la maggior parte dei vegetali e degli animali. Inoltre a -20°C le batterie non funzionerebbero più e gli automezzi resterebbero fermi. I sistemi elettrici andrebbero fuori uso anch’essi e per vederci… dovremmo accendere le candele…. Ma fortunati saranno solo coloro che usano ancora tali mezzi! Se l’oscurità si prolungasse… faremo la fine dei dinosauri! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ricordiamo inoltre che le tubazioni dell'acqua esploderebbero sicuramente a quelle basse temperature senza un'adeguata protezione isolante, giacché l'acqua, da 4°C a 0°C, si espande invece di comprimersi. Considerando le conseguenze sulle tubazione che riempiono lo sciacquone, quelli rinchiusi in casa rischiano di morire asfissiati non potendo aprire le finestre in quei giorni.
Ma fortunati saranno gli stitici che potranno trattenerla per 72 ore.
Se l'oscurità si prolungasse … non oso neanche immaginarlo!
Spring

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Spring
Ma fortunati saranno gli stitici che potranno trattenerla per 72 ore.

Sai vedere sempre il lato positivo delle cose.
Ti invidio perchè io ne sono incapace. 🙂

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non ho capito.se faccio bollire una pentola di acqua,e la lascio a raffreddare,la temperatura raggiunge un equilibrio con l'ambiente. Se non la riscaldo , cioe' se il sole non riscalda per due giorni,non vuole dire che.. …al "minimo" si fa equilibrio su tutto il pianeta..bisogneebbe calcolare la superficie delle aree piu' fredde, e le variabili legate a coltri di nubi che trattengono il calore o cielo sereno che lo fa passare negli strati pu' alti dell'atmosfera. Ma poi, non ci sono pure eruzioni e movimenti tellurici che liberano calore?E poi chi spravviv, comunque, e' un mracolato.e ha l'assistenza degli Angeli.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Con quello che ci aspetta ogni tanto occorre sdrammatizzare. Prendo spunto da P.Riesz_ 🙂
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@vincenzo. La terra è in equilibrio: riceve molta energia dal sole, una piccola parte la produce anch’essa; ma come il corpo umano ha un termo-regolatore: l’energia in eccesso la irraggia verso l’esterno; se non fosse così cioè senza irraggiamento l’energia del sole accumulandosi sempre più farebbe evaporare anche i metalli; all’opposto senza energia del sole la terra raffredderebbe sempre di più fino a diventare fredda con temperatura prossima allo 0 assoluto come i corpi celesti che sono poco irradiati. P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'esempio della pentola ,ripensandoci,e' una vera minch….

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Questo commento è stato eliminato dall’autore.

Francesca
Francesca
8 anni fa

Buongiorno, oggi sono scioccata dalle notizie. La prima notizia di questa mattina è stata il crack dei Francescani. ……….ma la seconda ci può fare molto riflettere su quello che sta succedendo. Questo è il link dell'articolo http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/TREVISO/censura_cison_valmarino_alpini_polemiche/notizie/1518813.shtml
Questa è la preghiera dell'alpino (recitata da anni in tutte le manifestazioni)
Su le nude rocce, sui perenni ghiacciai, su ogni balza delle Alpi ove la Provvidenza ci ha posto a baluardo fedele delle nostre contrade, noi, purificati dal dovere pericolosamente compiuto, eleviamo l'animo a Te, o Signore, che proteggi le nostre mamme, le nostre spose, i nostri figli e fratelli lontani, e ci aiuti a essere degni delle gloria dei nostri avi. Dio onnipotente, che governi tutti gli elementi, salva noi, armati come siamo di fede e di amore. Salvaci dal gelo implacabile, dai vortici della tormenta, dall' impeto della valanga, fa che il nostro piede posi sicuro sulle creste vertiginose, sulle diritte pareti, oltre i crepacci insidiosi, rendi forti le nostre armi contro chiunque minacci la nostra Patria, la nostra bandiera, la nostra millenaria civiltà cristiana. E Tu, Madre di Dio, candida più della neve, Tu che hai conosciuto e raccolto ogni sofferenza ed ogni sacrificio di tutti gli Alpini caduti, Tu che conosci e raccogli ogni anelito ed ogni speranza di tutti gli Alpini vivi ed in armi, Tu benedici e proteggi i nostri Battaglioni ed i nostri Gruppi. Così sia.
Il problema sta nella frase –la nostra millenaria civiltà cristiana.— Non va più bene per la chiesa – deve essere cambiata

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Francesca

@Francesca
….Il problema sta nella frase –la nostra millenaria civiltà cristiana.— Non va più bene per la chiesa – deve essere cambiata

Chissà, forse le ipotesi sugli obiettivi della Chiesa cattolica fatte dal prof. Manlio Graziano, autorevole accademico della Sorbona, nel suo saggio Guerra Santa e Santa Alleanza.riportate nell'articolo FRANCESCO, SALVINI E L’IMMIGRAZIONE apparso sul sito ComeDonChisciotte sono fondate.
Interessanti anche le altre ipotesiavanzate dai lettori nei commenti.
Possiamo dire, senza rischiare di essere linciati, che c'é un leggero sconcerto in giro?

Francesca
Francesca
8 anni fa
Rispondi a  Francesca

@luigiza ho letto l'articolo e i commenti direi che il mondo è sotto sopra – USA pagano i scafisti – la Chiesa vuole il potere-. Se ci pensi bene sono così assurde che ti sembrano non vere. Poi se pensi a come va il mondo, puoi pensare che è una realtà possibile. Tutti sembrano fuori di testa e stanno dando del loro meglio per dimostrarlo, tutti vogliono mettere le mani nei soldi degli altri ed accumulare il più possibile. Nessuno pensa a risolvere i veri problemi.
Chiedo a REMOX e a LYBRA per quanto tempo rimane ancora questo governo, se cambia qualcosa in positivo ?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Francesca

@luigiza interessante l'articolo riportato. Certamente il Vaticano si è schierato in maniera plateale in favore della grande invasione africana (supportata dagli americani e da certi ambienti occidentali). Una posizione totalmente errata, perché favorisce e accellera l'islamizzazione dell'Europa. Che addirittura punti ad un collasso del
sistema assistenziale italiano spero di no. Sarebbe di una follia pura. In ogni caso la chiesa appare sempre di più allo sbando sotto il pontificato di Bergoglio.

Black K.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Thailandia, bomba al centro di Bangkok: 27 morti e 80 feriti

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/thailandia_esplosione_centro_commerciale_bangkok/notizie/1519054.shtml

L'ISIS ha iniziato a darsi da fare?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

E' vero non ci credevo e allora mi sono posto una domanda: Quando la Chiesa ci vietera' di fare il presepe???
https://it-it.facebook.com/pages/Antonio-Socci-pagina-ufficiale/197268327060719

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

"I preti sono ladri e avidi" "i preti non mi sono mai piaciuti" "i preti sono pedofili" "con le entrate del Vaticano sfameremmo l'africa intera" "i preti favoriscono l'invasione dell'Italia per cupidigia". Da qui a fucilare qualche Vescovo nelle sommosse fra qualche mese non vedo poi un gran passo. Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Una Chiesa ridimensionata, con molti meno seguaci, costretta ad abbandonare anche buona parte dei luoghi di culto costruiti nei secoli. Una Chiesa cattolica di minoranza, poco influente nella scelte politiche, socialmente irrilevante, umiliata e costretta a “ripartire dalle origini”. "Profezia" sul futuro del cristianesimo pronunciata oltre 40 anni fa da un giovane teologo bavarese, Joseph Ratzinger.

Lorenzo

Ma anche una Chiesa che, attraverso questo “enorme sconvolgimento”, ritroverà se stessa e rinascerà “semplificata e più spirituale”. E’ la profezia sul futuro del cristianesimo pronunciata oltre 40 anni fa da un giovane teologo bavarese, Joseph Ratzinger.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

….rinascere dal progetto dei nuovi cruciferi o dalla volontà divina imprevedibile? Non è facile scegliere di questi tempi.

Lidia

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Fai come vuoi, tanto in entrambi i casi ti pentirai…ma andrai avanti,grazie a Dio!!! :-)))

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Scusate la ripetizione, non so eliminarla…

Lorenzo

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ciao Remox, grazie per l'articolo, devo dire che questa volta però non mi trovo d'accordo con buona parte delle tue ipotesi. Ne analizzerò alcune, cominciamo da qui.

1) LA MORTE E LA NUOVA ERA

Nella tua valutazione del messaggio 2765, sostieni: "In alcuni messaggi che parlano di questo tempo la Madonna di Anguera dice che non ci saranno più malattie e nemmeno la morte intendendo che la morte non sarà più temuta come ora, ma l’umanità tornerà probabilmente all’antica purezza dell’Eden.".

Innanzitutto è bene specificare una cosa. Quando la Madonna parla di un periodo durante il quale il dolore, la morte e le cose brutte saranno assenti, si riferisce al periodo di ETERNA pace che seguirà dopo la sconfitta dell'Anticristo. Se ho ben compreso, tu credi che la Madonna intenderebbe che la morte ci sarà, ma non sarà più temuta? Io invece sono convinto che non ci sarà affatto. Solo chi rimarrà fedele fino alla fine sarà meritevole di un tale premio. Ad ogni modo ti chiedo, cosa ti fa pensare che la morte sarà ancora presente? Ricordiamoci che quello sarà un tempo in cui non ci sarà più né pianto, né lamento. Insomma, l'umanità, dopo la sua trasformazione fisica e spirituale, sarà perfetta, per SEMPRE. Nulla giungerà a perturbare la pace, come dice giustamente la Madonna di Anguera. Questo però, dopo TUTTA la tribolazione, come chiaramente specificato nei messaggi.

Considera ad esempio questo messaggio:

2810 – 13/03/2007

Amati figli, accogliete con amore i miei appelli. Io sono la vostra Madre e vengo dal cielo per condurvi a Colui che è la vostra sola Via, Verità e Vita. Sappiate che il Signore si aspetta molto da voi. Non incrociate le braccia. Testimoniate con la vostra propria vita che siete del Signore. Voi siete importanti per il raggiungimento dei miei piani. Non rifiutate. Siate fedeli alla vostra fede. Passata tutta la tribolazione il Signore agirà con il suo braccio forte. La terra sarà totalmente trasformata e i giusti sperimenteranno grande gioia. Non ci sarà più il dolore. La morte non esisterà e il Signore regnerà in tutti i cuori. Coraggio. Confidate nel potere di Dio e sarete trasformati. Non vivete nel peccato. Le cose del mondo non sono per voi. Questo è messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi e qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Nota che nel messaggio che ho riportato sopra, la Madonna specifica chiaramente che la morte cesserà di esistere. Ma in quel tempo, l'uomo camminerà addirittura nel paradiso terrestre:

2528 – 28/05/2005

Amati figli, Io sono la vostra Madre e vengo dal cielo per riempirvi di coraggio. Vi chiedo di non aver paura. Il Signore vi ama e vi attende con grande amore. Voglio dirvi che il giorno verrà in cui l'uomo vivrà in completa felicità, perché il Signore regnerà in tutti i cuori. Voi camminerete per il paradiso terrestre e non ci sarà più sofferenza. Sappiate che il Signore ha preparato per i Suoi quello che gli occhi umani non hanno mai visto. Non bisogna scoraggiarsi. Quando passeranno tutte le tribolazioni, verranno nuovi cieli e nuove terre. Un segno straordinario sarà in cielo. Gli uomini cercheranno una risposta, ma non la troveranno, perché il segreto viene da Dio. Rallegratevi. I vostri nomi sono già scritti nei cieli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Quando avverrà questo? Dopo TUTTA la tribolazione. La pace regnerà per SEMPRE. Enfatizzo alcune parole scrivendole in maiuscolo solo perché la Madonna associa a queste un chiaro significato.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

Avverrà dopo il grande segno, che sarà l'ultima chance di conversione per l'umanità. Chi annuncerà il grande segno?:

2914 – 10/11/2007

Amati figli, aprite i vostri cuori a Cristo. Sappiate che Egli è il vostro grande amico e si aspetta molto da voi. Confidate in Lui, che vede nel segreto e vi conosce per nome. Io sono venuta dal cielo per invitarvi alla conversione. Tornate. Non vi allontanate dal sentiero della grazia. L'umanità si è allontanata da Dio e va verso un grande abisso. Vi chiedo di continuare a pregare. Dio vuole salvarvi. Non rifiutate. Il Signore farà molto in vostro favore. Egli vi ama. Non rifiutare l'amore di Dio. Io sono venuta dal cielo per prepararvi, perché un giorno sarete davanti a Colui che è il Principio e la Fine; Il Giudice Supremo, Amoroso, Misericordioso e Giusto. Dopo tutta la tribolazione un fuoco si diffonderà nel cielo e il firmamento sarà abbattuto. Due giusti annunceranno e ciascuno riceverà la sua ricompensa. Convertitevi quello che dovete fare non lasciatelo per il domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace

Due giusti saranno coloro che probabilmente annunceranno il grande segno. Chi saranno i due giusti?:

3091 – 06/12/2008

Amati figli, Io vi amo come siete e voglio dirvi che siete importanti per la realizzazione dei Miei piani. Aiutatemi. Ho bisogno di voi. Non rifiutate. Il Signore vi ha scelto per essere strumenti della sua grazia. Abbiate coraggio. Ecco i tempi difficili per l'umanità. Vivete in un mondo peggiore di quello del diluvio. Piegate le vostre ginocchia in orazione, poiché solamente così potete comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. Dopo tutta la tribolazione che il Signore permetterà alla Sua Chiesa, verrà la grande vittoria. Il Signore asciugherà le lacrime dei Suoi fedeli che attraverseranno il doloroso cammino della tribolazione. Tra la passione e la resurrezione i profeti verranno ed annunceranno al mondo il grande segnale. Io sono la vostra Madre e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

I due giusti saranno due profeti. Quindi, in questo caso non si parla del segno della Grande Croce prima dell'Avvertimento, come ipotizzavi nel tuo articolo, ma di qualche evento ancora più in là nel tempo che segnerà il passaggio dalla Grande Tribolazione finale (che sarà appunto agli sgoccioli) all'era di pace definitiva in cui la Terra sarà trasformata. Chi saranno i due profeti?:

3252 – 12/12/2009

Amati figli, aprite i vostri cuori alla Luce del Signore. Siate docili, poiché solamente così potete provare la presenza di Mio Figlio Gesù in questo Natale. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Non permettete che le cose di questo mondo vi allontanino dal Signore. Restate fermi nella preghiera. Senza orazione non potete comprendere la Mia presenza in mezzo a voi. Io sono la vostra Madre e voglio dirvi che siete scelti e amati con amore senza limiti. Sforzatevi e portate a tutti i Miei appelli. Io sono venuta dal cielo per prepararvi. Giorni di sofferenza si avvicinano. Non perdete la vostra fiducia. I profeti che sono stati, torneranno e annunceranno il giorno del grande avviso. Dio vi darà l'opportunità di pentirvi. State attenti. Ciò che dovete fare non lasciatelo per il domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox il messaggio che ho inserito sopra non va bene, ti chiedo per favore di eliminarlo, grazie. La sequenza corretta riprende da qui sotto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

2) I PROFETI ED IL GRANDE MIRACOLO

Torniamo al messaggio 3101:

3101 – 30/12/2008

Amati figli, un uomo di grande influenza si solleverà contro la Chiesa e a lui si uniranno altri potenti che porteranno la Chiesa al calvario. Quelli che si oppongono a Cristo agiranno con grande furia. I consacrati avranno timore e molti fuggiranno. Molti fedeli si allontaneranno dalla Chiesa per timore ed in molti luoghi la Chiesa resterà con un grande vuoto. Per lunghi anni gli uomini resteranno lontani dalla verità, ma un miracolo del Signore risveglierà nei loro cuori il desiderio di servire unicamente il Signore. Dio permetterà e tutti gli uomini vedranno i propri errori e pentiti torneranno a servire l'unico e vero Signore. Tre giorni dopo il grande miracolo avverrà, il Trionfo definitivo del Mio Cuore Immacolato e la pace regnerà per sempre. Coraggio. Io sono la vostra Madre e vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione. Non rifiutate. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Nel tuo articolo affermi che la sequenza possa essere:
– Avvertimento (ovvero Grande Miracolo del messaggio)
– 3 giorni di buio
– Trionfo Definitivo del Cuore Immacolato di Maria
– Inizio del periodo di 25 anni del Papa Santo

Ma questa è una contraddizione. Leggendo bene il messaggio, vediamo in realtà che la Madonna afferma che, dopo il grande miracolo, la pace regnerà PER SEMPRE. E' quindi chiaro che in questo caso parla di un periodo di pace che vivremo dopo TUTTA la tribolazione (anticristo compreso), come espresso chiaramente negli altri messaggi. Ad esempio, dopo TUTTA la tribolazione:
– Ci saranno Nuovi Cieli e Nuova Terra.
– Non ci sarà più dolore, né morte, né sofferenza.
– L'umanità camminerà per il paradiso terrestre.
– Ecc.

Quindi, dopo il Grande Miracolo di cui parla quel preciso messaggio, non ci può essere un Papa Santo ed il relativo Anticristo.

Quando avverrà tale miracolo?:

3149 – 18/04/2009

Amati figli, coraggio. Non perdetevi d'animo dinanzi alle vostre difficoltà. Dio è al vostro fianco. Non rifiutate. Dopo la grande tribolazione la terra sarà trasformata e tutto sarà differente. Le cose che oggi contemplate cesseranno di esistere. Tutto sarà nuovo. Trasformati, donne e uomini giusti abiteranno la terra. Tutto verrà dopo il grande segno, che sarà l'ultima chance per la conversione dell'umanità. Piegate le vostre ginocchia in orazione. Nella preghiera scoprirete i tesori spirituali necessari per voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della santissima trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo
Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Ragnarok,
alcune delle cose che hai scritto le avevo notate anche io, ma mi sono scontrato con una contraddizione ancora più grande.Come può l'Avvertimento, Avviso, grande Segnale, portare alla conversione e alla pace perpetua senza che vi sia il Castigo annunciato in più apparizioni e soprattutto considerando il fatto che deve manifestarsi l'Anticristo?
Quando parli dei due profeti credo anche io che si parli del tempo dell'Anticristo.Ma non dimentichiamo che noi conosciamo già alcuni di questi profeti: Conchita di Garabandal (dovrà annunciare il Miracolo), Mirjana di Medjugorie(i 10 segreti), Jessica di Civitavecchia (sembra abbia ereditato la missione di Suor Lucia), ci sono i segreti del veggente di Belpasso e potrei citarne altri.
Io credo che la Madonna usi un linguaggio particolare che non sempre deve essere preso come assoluto. Nei messaggi che ho postato si parla di un'umanità spitualmente migliore, ma non perfetta. Di uomini che cambieranno e si convertiranno dopo aver visto i propri peccati, di una pace che sembra legata allo stesso fenomeno ma che a volte appunto è stabilita "per sempre"e a volte no.
Forse ci saranno più segni, alcuni in questa tribolazione e altri in quella futura. Il segnale annunciato da due profeti potrebbe essere quello al tempo dell'Anticristo, ma la visione dei propri peccati e l'umanità migliore, ma non perfetta dovrebbe riguardare la nostra generazione.
Riguardo all'era che verrà dopo l'Anticristo credo che la morte ci sarà, perchè la morteè semplicemente un normale passaggio della vita biologica. Anche Maria è morta, benechè Assunta in Cielo. Immagino che la morte sarà qualcosa di simile a quanto accaduto a Maria, ma ci sarà così come c'era peri primi uomini dell'Eden.
Temi complicati….
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Maria è stata trasformata non è passata per la morte. Trasformata come accadde momentaneamente nella trasfigurazione di Gesù sul monte Tabor e come accadrà in ultimo agli eletti rapiti in Cielo.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Esattamente Spring, è come dici tu. Maria non è morta. Se la Madonna di Anguera, a cui credo, dice che durante l'era di pace FINALE (dopo TUTTA la tribolazione) non ci sarà la morte, allora i casi sono due:
– Immortalità.
– Assunzione in Cielo senza però morire (ovvero immortalità con trasformazione).

Tornando al discorso Avvertimento/Segnale/Avviso, io non ci vedo alcuna contraddizione Remox. Tu dici:

"Come può l'Avvertimento, Avviso, grande Segnale, portare alla conversione e alla pace perpetua senza che vi sia il Castigo annunciato in più apparizioni e soprattutto considerando il fatto che deve manifestarsi l'Anticristo?"

Non è affatto vero che l'Avvertimento ed il successivo Miracolo porteranno subito alla pace perpetua, a mio avviso è quel punto che ti trae in inganno. Infatti:

2765 – 27/11/2006

Amati figli, verrà il giorno che il Signore riverserà una grande grazia sull'umanità. Tutti gli uomini saranno toccati e vedranno i loro errori e peccati. Per un istante gli uomini vedranno tutti i mali praticati e prenderanno coscienza della chiamata di Dio per un cambiamento radicale di vita. Poi ognuno potrà scegliere la via da seguire. Ancora non sarà la fine. L'umanità sarà migliore con uomini e donne pieni di spiritualità, ma non sarà ancora perfetta. Pregate. Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Io sono la vostra Madre e so ciò che viene per voi. Tutto questo avverrà, ma l'umanità dovrà portare pesante croce. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amen. Restate in pace.

Perché l'umanità non sarà ancora perfetta? Perché ci cascherà di nuovo, tornando a peccare. Altrimenti sarebbe perfetta. Infatti, quando si verificheranno l'Avvertimento ed il Miracolo, non sarà ancora la fine. Nel frattempo, però ci sarà un periodo di "meditazione".

Trovo curioso anche questo messaggio:

3603 – 31/01/2012

Amati figli, ecco i tempi dei dolori per l'umanità. Vivete nel tempo peggiore del tempo del diluvio e se gli uomini non si convertiranno un grande castigo cadrà sopra di voi. Piegate le vostre ginocchia in preghiera, perché solamente così sarete vittoriosi. Non temete. I giorni che precedono la grande purificazione sono ancora lontani. Ritornate a Gesù e testimoniate che siete uomini e donne di fede. Un fatto doloroso avverrà a Cajamarca e grande sarà la sofferenza per i Miei poveri figli. Ascoltatemi. Non voglio obbligarvi, ma ciò che dovete fare non lasciatelo per il domani. Avanti sul cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Chi sta con il Signore non proverà mai la sconfitta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Si parla del castigo finale. La Madonna rassicura i fedeli dicendo loro non temere, perché i giorni che precedono la grande purificazione sono ancora lontani. Attenzione, non ha detto "la grande purificazione è ancora lontana", ha specificato "i giorni che precedono la grande purificazione sono ancora lontani". Come se ci fossero due periodi:
– i giorni che precedono la grande purificazione.
– i giorni della grande purificazione.
Non credo infatti che la grande purificazione possa avvenire in un giorno.
Il messaggio è stato dato nel 2012. Ci si potrebbe chiedere cosa intenda la Madonna con "ancora lontani". Anni, decine di anni?

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

Inoltre, può darsi che il castigo sia in due fasi. Ad esempio considerando questo messaggio:

3305 – 11/04/2010

Amati figli, Io sono la vostra Madre e vi amo. Ho ancora cose nobili da rivelarvi. Vi chiedo di essere docili, poiché io voglio condurvi a Mio Figlio Gesù. Assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Siate fedeli al Vangelo e testimoniate le meraviglie di Dio. Siate attenti. Accada quel che accada non vi allontanate dalla verità. Lasciate che la fiamma della fede illumini il vostro cammino spirituale. Il Mio Gesù vi aspetta a braccia aperte. Non permettete che le tenebre del male si avvicinino a voi. Siete del Signore e solamente Lui dovete servire e seguire. L'umanità berrà il calice amaro della sofferenza. Un fatto spaventoso accadrà in Iran, in Pakistan e in Angra dos Reis. Gli eventi accadranno in epoche diverse, ma saranno uguali. I Miei poveri figli vivranno momenti di angustia. Soffro per quello che vi aspetta. Piegate le vostre ginocchia in orazione. Non rifiutate. Io sarò al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Si parla di fatti spaventosi che accadranno in Iran, Pakistan e Angra dos Reis. La Madonna fornisce un dettaglio non trascurabile, ovvero che tali eventi saranno simili ma si verificheranno in epoche differenti. Quanto dura un'epoca? A mio avviso, sembrerebbe che tali eventi possano essere separati anche da una decina o più di anni. Allora, alcuni eventi potrebbero verificarsi nei nostri tempi (mini-castigo), altri durante il castigo finale.

Anche questo messaggio è interessante:

2928 – 11/12/2007

Amati figli, vivete i comandamenti del Signore. Camminate secondo le leggi del Signore e sarete ricchi spiritualmente. Io sono la vostra Madre dolorosa e soffro a causa delle vostre sofferenze. Nel cuore dove c'è corruzione e ingiustizia, tutto cadrà a terra. Verrà un giorno in cui un bambino camminando con suo padre per una città del Brasile, al vedere la sua rovina, chiederà al padre: "Cosa è successo qui?". E questo risponderà: "L'ira di Dio è scesa in questo luogo di peccato.". Vi chiedo di fuggire il peccato. Non vi allontanate dal cammino che vi ho indicato. Sappiate che è il momento del vostro ritorno al Signore. Non rifiuto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Si parla di un bambino che chiederà al padre cosa sia accaduto in una città Brasiliana. Il padre, timorato di Dio (come se si fosse convertito, o comunque molto fedele), spiegherà al figlio (probabilmente non ancora nato all'epoca dei fatti), che Dio avrà deciso di punire quella città per i suoi peccati. Sembra che si descriva uno scenario in cui si verifica un cataclisma, e dopo 10 anni il figlio chiede al padre, probabilmente un sopravvissuto, cosa sia successo. Quindi si tratterà probabilmente di un periodo in cui l'uomo dovrà ricostruire ciò che è andato distrutto. Nota bene, non può ancora esserci stata la trasformazione della Terra, altrimenti il bambino non vedrebbe quelle rovine. Quindi la trasformazione della Terra si verificherebbe più in là nel tempo. Appunto, dopo TUTTA la tribolazione.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

Un ultimo messaggio:

2816 – 25/03/2007

Amati figli, vi amo come siete e voglio dirvi che siete molto importanti per la realizzazione dei miei progetti. Dio vuole salvarvi, ma non potete vivere nel peccato. Siate forti e rinunciate a tutto ciò che vi allontana dalla grazia del mio Gesù. Non perdete la speranza. Giorno verrà in cui gli uomini serviranno unicamente il Signore. Ci sarà un solo gregge e un solo pastore. Nessuno sarà disperso, in quanto solo il Signore regnerà. Gli uomini contempleranno le meraviglie di Dio e non cadranno ancora una volta, perché Dio stesso li condurrà. L'umanità sarà in perfetta unione con il Creatore. La pace regnerà tra le nazioni. Non ci saranno più guerre e l'arma degli uomini sarà la fiducia nel Suo Dio. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti nei cieli. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

In questo importante messaggio viene specificato che gli uomini non cadranno ancora una volta. Quel "ancora una volta", porta a pensare che ci saranno due cadute dell'umanità, due inciampi come li chiami negli altri articoli.
– 1° inciampo: quello attuale, già verificatosi come si evince dal messaggio 2612.
– 2° inciampo: quello degli uomini al tempo dell'Anticristo "finale".

Se gli uomini non inciamperanno ancora una volta, significa che in quel tempo non seguiranno più alcun anticristo, ma solo Dio. E sarà così per sempre.

Tornando al discorso dei profeti, quelli che hai citato (Conchita ecc.), sono i messaggeri per il nostro tempo. Quelli di cui ti parlo, Enoch ed Elia, verranno invece al tempo di quello che tu definisci Anticristo "finale".

Per quanto riguarda i periodi di pace, questi saranno semplicemente:
– Un periodo temporaneo compreso fra i tre giorni di buio e l'anticristo.
– Un periodo eterno successivo alla trasformazione della Terra.

Come riferimento futuro, quando la Madonna nei messaggi dice "per sempre", intende proprio PER SEMPRE. Dopo tutta la tribolazione, vuol dire DOPO TUTTA la tribolazione (quindi dopo bestie, leoni, anticristi, asteroidi vari, ecc.).

Quindi, con questi messaggi credo di aver dimostrato che la sequenza degli eventi possa essere di questo tipo:
– Bestia + Falso profeta
– Avvertimento
– Miracolo
– Mini-castigo (3 giorni di buio)
– Periodo di ricostruzione
– Anticristo
– Castigo finale
– Trasformazione della Terra
– Pace per sempre

ragnarok

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Pace per sempre perché sarà la Resurrezione dai morti, mentre quelli che saranno rimasti vivi in quel momento saranno trasformati all'istante (come scrisse San Paolo). A quel punto credo che il numero degli esseri umani resterà fissato per sempre. Cioè non ne nasceranno altri. Niente più matrimoni e lune di miele.

A parte i punti bestia/falso profeta e mini-castigo fatto solo di 3 giorni di buio, grosso modo le tappe son quelle. Ma per quello può bastare la Bibbia. Il problema sono le tappe intermedie che possono essere colmate solo dalle rivelazioni private.
Una qualche trasformazione della Terra in positivo potrebbe esserci anche nel tempo del GM. Non credo che in quel periodo non ci saranno meteoriti, vulcani e terremoti in azione (alias la mano di Dio), perché Qualcuno dovrà spianare la strada al GM. Ma non solo. Gli altri dovranno capire che Dio è con lui, sennò (che il futuro GM non me ne voglia) farebbe la figura dello scemo. Sarebbe impossibile per lui vincere.
Più o meno come accadde per Giovanna D'arco.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Devo precisare una cosa riguardo la scaletta che ho inserito poco sopra, in realtà con mini-castigo intendo una sequenza di eventi che si concluderà proprio con i tre giorni di buio, per quello li ho messi tra parentesi. Quindi tale mini-castigo durerà ben più di tre giorni.
Aggiungo infine che ho posto la Bestia ed il Falso Profeta prima dell'Avvertimento e del Miracolo, perché a mio avviso sarà a causa loro se, durante il tempo dell'Avvertimento, non si potrà celebrare liberamente la Messa, il Sacro verrà gettato fuori, ecc. Conseguentemente per allora avranno già fatto la loro apparizione pubblica.
Credo che il marchio della Bestia possa invece venire introdotto solamente dopo il Miracolo. Avrebbe infatti a mio parere poco senso se l'Avvertimento si verificasse dopo l'imposizione del marchio della Bestia, perché chi lo avrà accettato non avrebbe comunque la possibilità di convertirsi, avendo ceduto la propria anima a Satana.

Faccio notare un'altra cosa importante, in questo messaggio:

2532 – 05/06/2005

Amati figli, pregate con il cuore. Non vi allontanate dalla via che vi ho indicato. Sappiate che l'umanità vivrà momenti di grande difficoltà. Un uomo con apparenza da buono, e questo è l'anticristo, otterrà un grande potere satanico. L'azione malefica avverrà nella festa di un grande santo, quello che alla chiamata di Dio cadde da cavallo ed ebbe la sua vita trasformata. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della tua fede. Vedrete orrori sulla terra. Molti uomini saranno sedotti dalla bestia e marchiati dal suo segno. Voi siete di Cristo. Solo Lui dovete servire e seguire. Non fatevi ingannare. Solo Dio è il più grande. Confidate in Lui per essere grandi nella fede. Coraggio. Nulla o nessuno vi allontanerà dall'amore di Dio se vivete fedelmente come il Signore desidera. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

La Madonna parla di un uomo definendolo:
– apparentemente buono.
– l'Anticristo.
– la Bestia.

Introduce inoltre il marchio della Bestia per la prima volta. E' quindi ovvio che in questo caso la Madonna stia descrivendo l'ingresso in scena della Bestia del Mare introdotta in Apocalisse 13,1 che, assieme al Falso Profeta (la Bestia di Terra di Apocalisse 13,11), verrà gettato nello stagno di fuoco in occasione dell'incatenamento di Satana per "1000" anni.

Altri messaggi espliciti sull'Anticristo:

2583 – 04/10/2005

Amati figli, quando sentirete il peso della croce chiamate Gesù e cercate la forza nella Sua Parola e nell'Eucaristia. L'umanità berrà il calice amaro della guerra. L'Anticristo verrà e le nazioni saranno in guerra. Sarà il più grande dolore per gli uomini. Pregate. Io voglio aiutarvi. Aprite i vostri cuori alla Mia chiamata e sarete salvi. Voi che mi ascoltate non dovete temere nulla. Siate fedeli, e nessun male verrà contro di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

2628 – 14/01/2006

Amati figli, coraggio. Dio è al vostro fianco. Qualunque cosa accada non lasciate che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Non vi allontanate dall'orazione. La croce sarà pesante per gli uomini fedeli. Il prezioso alimento viene visto e desiderato, ma gli uomini lo temeranno. L'Anticristo agirà con grande furia per distruggere la Chiesa del Mio Gesù. Il suo più grande attacco causerà un danno spirituale come non si è mai visto dai tempi di Adamo. O figli, soffro per quello che viene per voi. Io sono la vostra Madre e sarò vicino a voi. Questo è il messaggio che oggi Vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

e sulla Bestia:

2999 – 20/05/2008

Amati figli, Io sono la vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi a Mio Figlio Gesù. Chiedo che non vi allontaniate dal cammino della preghiera. Quando siete ontani, voi divenite obiettivo del nemico. Siete solamente del Signore. Nei momenti di debolezza chiamate Gesù. Egli è il vostro Tutto. Egli è la vostra forza e Salvezza. Affidatevi a Lui cin completa fiducia e sarete forti nelle tentazioni. L'umanità vive nell'abisso del peccato. Il demonio è riuscito a schiavizzare molti dei Miei poveri figli, portandoli ad una triste cecità spirituale. Io sono venuta dal cielo per riscattarvi. Aprite i vostri cuori, e con umiltà, accogliete i Miei appelli. Quando vivete i Miei appelli, voi state paralizzando i piani del demonio. La bestia del mare avanzerà e causerà grande distruzione nel palazzo. Le porte si apriranno per lupi con la pelle di agnello. Pregate per la Chiesa del Mio Gesù. L'azione del nemico sarà grande e causerà grande confusione spirituale. Avanti Con me e sarete vittoriosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

ragnarok

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La cronologia che proponi Ragnarok mi trova concorde quasi in tutto. Più che falso profeta io direi falsa chiesa, quella che nasce dalla divisione. La Madona propone vari salti temporali anche all'interno dello stesso messaggio e questo un po' confonde. L'unica cosa sulla quale la penso un po' diversamente è sulla natura dei tre giorni di buio rispetto all'avvertimento.

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox, quindi sarebbe cosi'?
crisi finanziaria, carestie
guerra
avvertimento (la guerra continua)
miracolo (la guerra continua)
3 giorni di buio (termina la guerra)
25 anni di pace col GM

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Secondo me avvertimento e 3 giorni sono quasi un tutt'uno….ma come vedi la cosa non è chiara e ci sono vari spunti ed opinioni a proposito. E' evidente che bisognerà parlarne ancora…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scusa Remox, ma non credo che possa essere come dici tu, altrimenti come giustificheresti quanto ho scritto qui?:

http://ducadeitempi.blogspot.com/2015/08/il-grande-avvertimento-di-garabandal-e.html?showComment=1439845428109#c2716884012063909527

Mi riferisco al punto 6. Cosa ne pensi?

ragnarok

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scusami non avevo visto;
riguardo agli asteroidi in generale o comunque a corpi celesti in avvicinamento al nostro pianeta penso che in seguito alla collisione di cui abbiamo parlato e che secondo me ha a che fare con l'avvertimento, dei frammenti potranno cadere sulla Terra. I messaggi della Madonna di Anguera in cui si cita la montagna secondo me parlano di fenomeni naturali terrestri.
Sui tre giorni di buio: anche io ho sempre creduto alla sequenza avvertimento, miracolo e castigo. Avevo comunque il dubbio a riguardo della conversione dell'umanità dopo avvertimento e miracolo nel senso che mi sembrava strano che l'umanità avesse proseguito subito dritta verso il castigo.
Cominciavo ad ipotizzare che forse il castigo era riservato ad un altro tempo.
Leggendo i messaggi di Anguera mi pare di aver capito che tale conversione ci sarà e allo stesso tempo ci sarà un castigo diviso in due parti (non quello di Garabandal): la guerra causata dall'uomo e un intervento diretto di Dio per salvare l'umanità dalla catastrofe. Tale intervento mi pare possa essere la visione dell'anima in un primo momento e i tre giorni di buio in un secondo momento comunque ravvicinato. L'umanità così salvata ed istruita spiritualmente dal miracolo della visione della propria anima potrà dunque assistere al Miracolo di Dio (quello di Garabandal) ed iniziare un tempo di pace. Dopo di questo tornerà a corrompersi fino al tempo dell'Anticristo.
Capisco che ci sono delle incongruenze che forse nascono dal fatto che i messaggi che ho postato nell'articolo probabilmente non si riferiscono tutti a questo tempo, ma anche a quello futuro. Quando la Madonna parla della pace che durerà per sempre ovviamente non può intendere il tempo che dico io. La confusione quindi potrebbe nascere dalla scelta dei messaggi…

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox,
dagli indizi che mi sono arrivati direi che hai ragione, avvertimento e 3 giorni di buio durante la guerra, il miracolo dopo.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@indopama

A quali indizi ti riferisci?

@Remox

Ora comprendo meglio il tuo ragionamento, ma se la sequenza fosse come dici tu, ovvero Avvertimento/3 giorni di buio/Miracolo, trovo spaventosa l'idea che, se il Miracolo dovesse verificarsi nel 2017 come sostenuto anche nei tuoi articoli, allora entro un paio di anni periranno i tre quarti dell'umanità, ovvero circa 5 miliardi e 520 milioni di persone, stando alle profezie dei profeti e dei santi del passato. I tre giorni di buio non saranno infatti una passeggiata. Ai sopravvissuti sembrerà di essere le uniche persone rimaste in vita sulla Terra, ricoperta di cadaveri.

Come ti dicevo, secondo me non potrà andare così, perché se gli uomini con l'Avvertimento avranno la possibilità di cambiare vita e di pentirsi, non avrebbero praticamente nemmeno il tempo per poterlo fare dato che quasi scomparirebbero dalla Terra pochi giorni (se non ore) dopo, con i tre giorni di buio.

Aggiungo un'altra cosa, leggiamo un pezzo dell'intervista di Conchita:

D. Così dunque non ci saranno conseguenze fisiche, ma l'Avvertimento consisterà nel trovarsi faccia a faccia con Dio, soli con i nostri peccati. Cosa mi dici a proposito delle buone azioni, vedremo anche quelle?
R. No, questo sarà solo un Avvertimento che riguarda i nostri peccati. Sarà come una purificazione prima del Miracolo, per vedere se con questo Avvertimento e con il Miracolo noi (inteso il mondo intero) ci convertiremo.

Da questo frammento si capisce che tutte le persone che assisteranno all'Avvertimento, assisteranno anche al Miracolo! Infatti si riferisce al mondo intero! Questo dovrebbe essere sufficiente per confermare la mia teoria.

Qui invece viene intervistata sul Miracolo:

D. Il giorno del Miracolo, tu hai detto, che tutti i presenti si convertiranno?
R. La Vergine ha detto che chiunque sarà presente crederà. E loro vedranno che questo verrà direttamente da Dio. Tutti i peccatori presenti si convertiranno. Ha detto anche che voi potrete fotografare tutto questo e riprenderlo con le telecamere. In più, da quel momento in poi ci sarà un segno permanente ai pini che ognuno sarà capace di vedere e di toccare ma non di sentire (interiormente). Non posso spiegarlo.

Ma se i peccatori incalliti ed i nemici della Chiesa periranno durante i tre giorni di buio, come sarà possibile per alcuni di loro presenziare ai Pini di Garabandal per il Miracolo? E per di più, riprendendolo con le telecamere? Credo che questa sia una cosa poco plausibile in uno scenario post-apocalittico come quello successivo ai tre giorni di buio.

Alla luce anche delle dichiarazioni di Conchita, resto quindi dell'idea che la sequenza sarà del tipo:

– Avvertimento
– Miracolo
– Mini-castigo (culminante con i 3 giorni di buio)

Il tempo, ad ogni modo, lo dirà.

ragnarok

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Si il tempo lo dirà….
Comunque consideriamo che le informazioni che abbiamo su Garabandal vengono per lo piùda interviste alle veggenti o indiscrezioni di chi le ha conosciute o per sentito dire. Nelle interviste stesse avvenute a distanza di anni spesso dicono di non ricordare bene o di avere l'impressione di…altre volte è capito di avere fraintendimenti (il caso di Lomangino) e altre ancora come per Conchita c'è stato un periodo di buio e "abbandono" che a volte è tipico per persone dotate di questi carismi.
Con Anguera invece attingiamo direttamente alla fonte….
Detto questo…diciamo che non vedo il motivo di questo mini castigo dopo la conversione di atei, eretici e di nazioni che tornano alla fede dal comunismo. Nel senso che anche questo mini castigo contribuirà alla conversione (parliamo in questo caso di chi rimarrà, di quel che avviene nell'intimo di ciascuno non possiamo dir nulla).
Il Miracolo come premio per chi sarà rimasto fedele (guarirà anche i mali fisici) o avrà cambiato vita forse mi piace più come idea, ma magari è solo una mia debolezza.
Comunque sia la sequenza rimangono secondo me fenomeni tra loro molto vicini temporalmente.
Il Castigo di Garabandal invece credo proprio che verrà al tempo dell'Anticristo.
Per quanto riguarda la data del Miracolo, qualora fosse il 13 Aprile, non abbiamo solo il 2017, ma anche il 2023 e il 2028. Il 2028 ha le stesse caratteristiche "tecniche" del 2017. Ho preferito la prima solo per i vari importanti anniversari che contiene (e comunque il 2017 continuo a considerarlo un anno topico, così come il 2021).

indopama
indopama
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ragnarok,
per me anche i 3 giorni di buio sono un miracolo perche' non penso siano causati da un fatto che la scienza possa spiegare, anzi saranno proprio il miracolo piu' grosso. pero' siccome ci sara' una carneficina, i rimasti saranno un po' in preda al panico, non penseranno troppo a Dio in quel momento, non avranno completamente realizzato che e' stata pura opera di Dio, ecco quindi che ci vuole un altro miracolo per rimetterli in riga che penso avverra' poco dopo dopo i 3 giorni.
cmq a breve, per chi sta in italia, mi preoccuperei della crisi finanziaria con conseguente crollo economico unito alla questione immigrazione che fara' scoppiare le rivolte. quando (e se) si vedranno le rivolte allora sara' il tempo di pensare a cosa fare per la guerra in arrivo perche' Dio richiede anche azione e non solo preghiera altrimenti non avrebbe senso stare dentro un corpo. occorre agire in accordo col cuore, bisogna imparare a seguire il cuore ogni istante senza farsi guidare dalla paura, questo e' il punto di arrivo.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Remox

C'è però da dire che persone molto vicine a Conchita sostengono che l'intervista che ho riportato sia affidabile, quindi andrebbe presa alla lettera. Ovvero coloro che assisteranno all'Avvertimento, avranno la possibilità di assistere anche al Miracolo, attraverso due modalità:
– Trovandosi in un punto sulle montagne circostanti che permetta comunque di scorgere i pini di Garabandal.
– Seguendo le dirette televisive.

L'unica persona che potrà assistere al Miracolo ovunque si trovi, sarà il Papa (interessante quell'"ovunque si trovi").

Per quanto riguarda le date del 2017 e del 2028, so già come mai quelli siano anni papabili durante i quali possa verificarsi il Miracolo di Garabandal, invece sulle altre (2021, 2023) non ho molte informazioni. Magari un giorno potresti scrivere un altro articolo illustrando questi tuoi nuovi aggiornamenti.

@indopama

Sulla seconda parte sono d'accordo, è una cosa che vado ormai affermando dall'anno scorso. Ovvero, mi aspetto un crash dell'economia a partire da questa metà settembre, metà ottobre al massimo. Credo quale possa essere l'evento scatenante, però per ora preferisco non pronunciarmi. Però posso dire che, a mio parere, potrebbe avvenire in due fasi. Prima un crollo del mercato azionario, con il successivo tentativo di tenere viva l'economia, ad esempio attraverso un QE 4. Poi, in una fase successiva, lo scoppio della bolla dei derivati ed il conseguente collasso del dollaro e delle altre valute, da cui non ci si potrà più riprendere. Ho il sospetto inoltre che in seguito potrebbero approfittarne per lanciare una moneta unica. Se così fosse, allora avremo la prova che questo collasso sarà deciso dai piani altri. Quindi dovremo considerare tutti i veggenti non eretici che citano il Nuovo Ordine Mondiale, come Luz de Maria, che afferma che un anticristo politico entrerà in scena a breve, in seguito al collasso economico, fornendo la propria soluzione che successivamente porrà però buona parte dell'umanità in schiavitù, per via del marchio (come profetizzato anche da Anguera). Il marchio è sicuramente qualcosa che verrà applicato entro la prossima decina di anni, perché è strettamente legato alle due Bestie dell'Apocalisse, che verranno gettate nello stagno di fuoco prima dei "1000 anni". Le due Bestie interverranno prima del famoso Anticristo con la A maiuscola di cui parla Remox.
Sulla prima parte rimango invece della mia opinione, ovvero sulla sequenza Avvertimento/Miracolo/3 giorni di buio, ad ogni modo è sempre interessante conoscere punti di vista differenti. Sarebbe bello sapere anche cosa ne pensa Dott. G.I., ma suppongo che in questi giorni sia impegnato.

ragnarok

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

(…continua)

Avverrà dopo il grande segno, che sarà l'ultima chance di conversione per l'umanità. Chi annuncerà il grande segno?:

2914 – 10/11/2007

Amati figli, aprite i vostri cuori a Cristo. Sappiate che Egli è il vostro grande amico e si aspetta molto da voi. Confidate in Lui, che vede nel segreto e vi conosce per nome. Io sono venuta dal cielo per invitarvi alla conversione. Tornate. Non vi allontanate dal sentiero della grazia. L'umanità si è allontanata da Dio e va verso un grande abisso. Vi chiedo di continuare a pregare. Dio vuole salvarvi. Non rifiutate. Il Signore farà molto in vostro favore. Egli vi ama. Non rifiutare l'amore di Dio. Io sono venuta dal cielo per prepararvi, perché un giorno sarete davanti a Colui che è il Principio e la Fine; Il Giudice Supremo, Amoroso, Misericordioso e Giusto. Dopo tutta la tribolazione un fuoco si diffonderà nel cielo e il firmamento sarà abbattuto. Due giusti annunceranno e ciascuno riceverà la sua ricompensa. Convertitevi quello che dovete fare non lasciatelo per il domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace

Due giusti saranno coloro che probabilmente annunceranno il grande segno. Chi saranno i due giusti?:

3091 – 06/12/2008

Amati figli, Io vi amo come siete e voglio dirvi che siete importanti per la realizzazione dei Miei piani. Aiutatemi. Ho bisogno di voi. Non rifiutate. Il Signore vi ha scelto per essere strumenti della sua grazia. Abbiate coraggio. Ecco i tempi difficili per l'umanità. Vivete in un mondo peggiore di quello del diluvio. Piegate le vostre ginocchia in orazione, poiché solamente così potete comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. Dopo tutta la tribolazione che il Signore permetterà alla Sua Chiesa, verrà la grande vittoria. Il Signore asciugherà le lacrime dei Suoi fedeli che attraverseranno il doloroso cammino della tribolazione. Tra la passione e la resurrezione i profeti verranno ed annunceranno al mondo il grande segnale. Io sono la vostra Madre e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

I due giusti saranno due profeti. Quindi, in questo caso non si parla del segno della Grande Croce prima dell'Avvertimento, come ipotizzavi nel tuo articolo, ma di qualche evento ancora più in là nel tempo che segnerà il passaggio dalla Grande Tribolazione finale (che sarà appunto agli sgoccioli) all'era di pace definitiva in cui la Terra sarà trasformata. Chi saranno i due profeti?:

3252 – 12/12/2009

Amati figli, aprite i vostri cuori alla Luce del Signore. Siate docili, poiché solamente così potete provare la presenza di Mio Figlio Gesù in questo Natale. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Non permettete che le cose di questo mondo vi allontanino dal Signore. Restate fermi nella preghiera. Senza orazione non potete comprendere la Mia presenza in mezzo a voi. Io sono la vostra Madre e voglio dirvi che siete scelti e amati con amore senza limiti. Sforzatevi e portate a tutti i Miei appelli. Io sono venuta dal cielo per prepararvi. Giorni di sofferenza si avvicinano. Non perdete la vostra fiducia. I profeti che sono stati, torneranno e annunceranno il giorno del grande avviso. Dio vi darà l'opportunità di pentirvi. State attenti. Ciò che dovete fare non lasciatelo per il domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

Abbiamo finalmente la risposta: i due profeti che sono stati, i due giusti, che torneranno per annunciare al mondo il grande segno, che sarà l'ultima chance di conversione per l'umanità, subito prima della trasformazione definitiva della Terra, non sono nientemeno che… Enoch ed Elia:

Apocalisse 11:3

"Io concederò ai miei due testimoni di profetizzare, ed essi profetizzeranno vestiti di sacco per milleduecentosessanta giorni."

Inoltre:

"Un angelo accompagnerà Enoch ed Elia fuori dal Paradiso. La limpidezza e la beatitudine di cui erano circondati i loro corpi allora sparirà ed essi riceveranno di nuovo l’apparenza terrena e diventeranno esseri mortali. Appena vedranno la terra saranno spaventati come persone che vedono l’oceano e non sanno come poterlo attraversare. Essi mangeranno miele e fichi e berranno acqua mischiata con vino, mentre il loro spirito verrà nutrito da Dio. Essi appariranno come predicatori nell’ultimo periodo di patimento, quando la maggior parte degli uomini buoni saranno già morti come martiri ed essi consoleranno la gente ancora per molto tempo. Enoch ed Elia circonderanno l’Anticristo, essi diranno alla gente chi egli sia, di chi è il potere attraverso il quale egli opera i suoi miracoli, in che modo egli è venuto nel mondo e quale sarà la sua fine. Allora molti uomini e donne si convertiranno.

Enoch ed Elia smaschereranno gli inganni diabolici dell’Anticristo sulla gente. In conseguenza di ciò egli li metterà a morte. Per tre giorni e mezzo i loro corpi saranno esposti agli oltraggi e i seguaci dell’Anticristo crederanno che tutti i pericoli siano passati, ma improvvisamente i corpi dei due profeti si muoveranno, si solleveranno, guarderanno sulla folla e inizieranno a lodare Dio. Si verificherà un grande terremoto, simile a quello che avvenne alla resurrezione di Cristo: Gerusalemme verrà parzialmente distrutta e a migliaia rimarranno uccisi. Allora una voce dal cielo griderà: «Ascendete», in quel momento i profeti ascenderanno al cielo, e ciò causerà la conversione di molti. L’Anticristo dopo la loro ascensione regnerà per trenta giorni."

XIII secolo, profezia di Santa Matilde

Quindi, quando il messaggio 3101 parla di un grande miracolo dopo il quale si avrà il trionfo DEFINITIVO del Cuore Immacolato di Maria, allora è plausibile che tale miracolo consista nella resurrezione, appunto, dei due profeti, che avverrà tre giorni dopo essere stati uccisi dall'Anticristo. E' inoltre ipotizzabile che i due profeti, per stupire gli uomini in modo da invitarli alla conversione, possano predire la loro morte e la successiva risurrezione ed assunzione in Cielo. Questo sarebbe un miracolo incredibile, preannunciato dalla stessa Madonna di Angura, quando nel messaggio parla dei profeti che verranno, appunto, fra la passione e la resurrezione.

3) LA FUGA DELL'ATTRAZIONE GRAVITAZIONALE

Quando parli del messaggio 2807:

2807 – 06/03/2007

Amati figli, piegate le vostre ginocchia in preghiera. L'Umanità caricherà pesante croce quando la terra perderà il suo normale movimento. Ci sarà una fuga dell'attrazione gravitazionale della terra, che attirerà il gigante che è lontano. Non vi allontanate dalla preghiera. Dio vuole salvarvi, ma è necessario fare la vostra parte. La geografia della terra cambierà. Verrà il giorno in cui la vita degli uomini non sarà più la stessa. Non vi allarmate. Quelli che sono con il Signore proveranno la vittoria. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

dici: "Qui la Madonna fornisce a noi uomini del nostro tempo una spiegazione di quel che accadrà probabilmente a chi verrà dopo di noi e vivrà in un tempo assai più buio del nostro. La natura si ribellerà al crudele regno dell’Anticristo e la cometa planetaria verrà attirata dallo squilibrio che si produrrà nel nostro pianeta."

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

Non sono completamente convinto. E se invece questo cataclisma dipendesse dagli esperimenti del CERN? Cito questo messaggio:

3010 – 14/06/2008

Amati figli, Io sono la vostra madre e sono venuta dal cielo per offrirvi il Mio amore. Non temete. Il Mio Signore è al vostro fianco. Fuggite il peccato e tornate a Colui che ha parole di vita eterna. Testimoniate a tutti che siete del Signore e in tutto siete come Gesù. Ecco i tempi difficili per l'umanità. La scienza inciamperà. Nel tentativo di una grande scoperta, gli uomini causeranno grande distruzione. Soffro per causa dei miei poveri figli. Piegate le ginocchia in preghiera. Un fatto doloroso accadrà nella regione nord d'Italia. Non incrociate le braccia. Ciò che dovete fare non lasciatelo per domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del figlio e dello Spirito santo. Amen. Restate in pace.

Viene detto chiaramente che gli uomini, nel tentativo di una grande scoperta, causeranno grande distruzione. Non so perché, ma credo che gli esperimenti del CERN possano davvero sfuggire al controllo degli scienziati, con conseguenze devastanti. Quando si parla di grandi scoperte, al momento non riesco pensare ad altro che al CERN. In tal caso, questo disastro potrebbe perfettamente verificarsi nel nostro tempo. Ma questa è solo una sensazione, non supportata da prove certe.

4) I TRE GIORNI DI BUIO ED IL GIGANTE

Parliamo ora dei tre giorni di buio. Da quanto ho capito, credi che questi possano dipendere da una cometa che, frantumandosi, ostacolerebbe la luce solare per via dei detriti, accostando questo fenomeno a quello dell'Avvertimento (che si verificherebbe subito prima). Considerando però questo messaggio:

2787 – 18/01/2007

Amati figli, state attenti ai segnali di Dio. Arriverà un giorno in cui la terra perderà il suo naturale movimento, il sole si trasformerà in tenebre, e nulla sarà come prima. Ascoltate la voce del Signore. Fuggite il peccato e desiderate la santità con immenso l'amore. Abbiate coraggio. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Sembra che si parli di un qualcosa di davvero grosso (planetario), a tal punto da essere perfino in grado di influenzare l'orbita terrestre, modificandone anche l'eclittica. E se i tre giorni di buio fossero invece associati, non ad una "piccola" cometa, ma ad un corpo celeste di dimesioni, appunto, planetarie? Magari proprio una cometa gigantesca.

E se tale corpo planetario mandesse davvero fuori orbita la Terra per un periodo di tre giorni?:

"La Santa Vergine ha detto che la terrà andrà fuori della sua orbita per tre giorni. A quel punto, la seconda Venuta di Cristo sarà vicina. Il diavolo assumerà il controllo del mondo. Durante quei giorni le famiglie dovrebbero restare in continua preghiera. Per via dei falsi profeti, che falsificheranno le parole di Cristo, dobbiamo essere in stato di grazia in modo tale da poter discernere il bene dal male…

Non dobbiamo aprire le porte delle nostre case a nessuno. Dobbiamo soltanto continuare a pregare. La Vergine ha detto che sarebbe meglio che non guardassimo neanche fuori dalla finestra, perché vedremmo la giustizia di Dio sulla gente. Sarà così terribile che non vorremo vedere tutto ciò."

La veggente Patricia Talbot, Cuenca, Ecuador

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

5) MONTAGNE ED ASTEROIDI

Parlando di montagne e tsunami, non sono convinto Remox quando affermi che, con montagne che cadranno sulla terra, la Madonna si riferisca solamente a montagne (tipo Cordigliera delle Ande) che si sgretoleranno in seguito ad un potente terremoto. Io credo che almeno un asteroide possa cadere sulla Terra. Inoltre, leggendo l'Apocalisse, in occasione della 2° tromba, poco prima della Stella Assenzio avremo:

Apocalisse 8:8-9

"8 Il secondo angelo suonò la tromba: come una gran montagna di fuoco fu scagliata nel mare. Un terzo del mare divenne sangue, 9 un terzo delle creature che vivono nel mare morì e un terzo delle navi andò distrutto."

Quando leggo di una "gran montagna di fuoco scagliata nel mare", non penso ad una sgretolazione della Cordigliera delle Ande o di qualche altra montagna come sostieni, ma ad un asteroide bello e buono. Quindi, sono sicuro che almeno in un messaggio la Madonna di Anguera parli di tale asteroide, tra l'altro sognato nei giorni nostri anche da molte persone particolarmente "sensibili".

6) I TRE GIORNI DI BUIO E LE PROFEZIE

Infine, vorrei tornare sulla tua teoria, quella che prevede una sequenza del tipo:

– Avvertimento
– Tre giorni di buio
– Miracolo
– 25 anni di pace con il Papa Santo

Le veggenti di Garabandal sostengono che durante l'avvertimento moriranno solo coloro la cui anima è particolarmente annerita, mentre altri veggenti dei secoli scorsi sostengono che con i tre giorni di buio i 3/4 (!!!) dell'umanità periranno:

"…Durante l’oscurità che durerà tre giorni, la gente che si è data alle vie del male perirà, così che solo un quarto del genere umano sopravviverà…"

Profezia del XIX secolo, Santa Maria di Gesù Crocifisso

"La Terra si muterà in un immenso cimitero. I cadaveri degli empi come dei giusti copriranno il suolo. La carestia che seguirà sarà grande; tutta la vegetazione della Terra sarà distrutta, come pure saranno distrutti i tre quarti del genere umano. La crisi verrà per tutti repentina, i castighi saranno universali e si succederanno uno dopo l’altro senza interruzione."

XIX-XX secolo, messaggio di Gesù a Maria Giulia Jahenny, Blain in Francia

"Tre quarti della popolazione del globo sparirà. Metà della popolazione della Francia verrà distrutta."

XIX-XX secolo, messaggio a Maria Giulia Jahenny, Blain in Francia

Quindi, se i tre giorni di buio seguissero l'Avvertimento poche ore dopo, come conciliare le cose?

Poi, c'è un'altra cosa che non mi torna, sempre in merito alla tua teoria. Le veggenti di Garabandal sostengono che l'Avvertimento servirà per purificare l'anima in vista del Grande Miracolo, perché sarà necessario essere puri per potervi assistere. Ma allora, se il Grande Miracolo si dovesse verificare dopo i tre giorni di buio, che senso potrebbe avere dato che 3/4 dell'umanità saranno già morti?

A questo punto, sono giunto alla conclusione che la verità sui futuri eventi non possa coincidere con le teorie che hai presentato nel tuo articolo. Ad ogni modo, sarei curioso di conoscere il tuo parere sui 6 punti da me descritti fin qui.

ragnarok

P.S.: attendo con interesse anche le valutazioni del Dott. G. I. che, assieme a Remox ovviamente, ammiro molto per la capacità di analisi dei criptici messaggi di Anguera.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Eccomi, Remox.
Vedo con piacere che alcuni commentatori (ragnarok) mi hanno preceduto in alcune osservazioni, soprattutto riguardanti le incongruenze sul Castigo.
Dirò qualcosa sull’Avvertimento.
Che l’avvertimento debba accadere prima del grande miracolo, non c’è il minimo dubbio.
Io però non ho replicato questo: ho detto che non solo esso deve accadere prima del grande Miracolo, ma che deve accadere anche prima dell’ANNUNCIO del Miracolo da parte di Conchita.
Questa non è una indiscrezione “di cui è difficile appurare la verità”, ma è una fonte di prima mano, perché è una testimonianza diretta di Maria Saraco, amica di vecchia data di Conchita dagli anni sessanta, che ha riferito il particolare come le è stato manifestato da Conchita e come si trova in molti libri su Garabandal che potrei citare. Qualcuno infatti si era chiesto già all’inizio: “E se l’Avvertimento venisse dopo che Conchita annuncerà il Miracolo?” Conchita chiarì a Maria Saraco che non è possibile, perché esso avverrà prima dell’ANNUNCIO del Miracolo.

http://www.garabandal.org/warning.shtml
http://www.garabandal.org/q_a.shtml

Premesso ciò, viene meno la tua ipotesi cronologica che prevedrebbe l’Avvertimento di domenica e il Miracolo il giovedì immediatamente successivo. Ma quello che mi stupisce di più è che tu ponga i tre giorni di buio addirittura il giorno dopo l’Avvertimento. Non può ASSOLUTAMENTE essere.

La Chiesa cattolica ha stabilito che tutti i sinodi dei vescovi (anche straordinari) si concludano sempre l’ultima domenica di ottobre, sempre. Poiché non possono trascorrere più di 12 mesi tra Avvertimento e Miracolo, il conto è presto fatto.
Personalmente, devo dire che non credo si tratti del Sinodo del prossimo ottobre, ma sarei felicissimo di sbagliarmi.
Comunque, se dovesse trattarsi proprio del sinodo del prossimo ottobre, allora vorrebbe dire che l’Avvertimento dovrebbe NECESSARIAMENTE accadere tra il 14 aprile 2016 e il 4 aprile 2017 (secondo la regola generale dei 12 mesi precedenti + il particolare a Maria Saraco) e il Miracolo con certezza il 13 aprile 2017.
Senza dimenticare che entro codesto periodo (14 aprile 2016 – 4 aprile 2017) dovrebbero anche accadere necessariamente due eventi importanti già profetizzati:

1) il viaggio del papa in Russia (prima dell’Avvertimento). Generalmente, i viaggi del papa sono programmati con vari mesi di anticipo (8/9 mesi, se non di più). Ad oggi, non c’è alcun viaggio programmato in Russia per papa Francesco. Mentre sono già programmati i viaggi in Uruguay, Argentina, Cile e Perù nel 2016 e il viaggio a Cracovia a luglio 2016; poi per il 2017, il viaggio in Indonesia e in Portogallo a maggio la visita al Santuario di Fatima per il centenario delle apparizioni mariane ai tre pastorelli.

2) lo scoppio della rivoluzione in Spagna. La madre di Conchita rivelò, avendolo saputo dalla figlia, che l’Avvertimento coinciderà con lo scoppio della guerra civile in Spagna.
Questo è quello che si sa di certo.

Poi c’è un’ipotesi, molto accreditata da alcuni anni, che guarda al mese di novembre (mese dell’ultima apparizione) come mese dell’Avvertimento, visto che da alcune interpretazioni, l’Avvertimento avverrebbe nei giorni IMMEDIATAMENTE seguenti un Sinodo (“the Great Warning will occur shortly after a synod of bishops”). Ipotesi che sarebbe suffragata da una dichiarazione di Conchita in un’intervista, secondo cui l’Avvertimento ci farà pensare ai morti e alla morte: novembre è il mese dei defunti e della meditazione sulla morte.
Se fosse vera questa ipotesi, l’Avvertimento accadrebbe necessariamente entro 5 mesi prima del Miracolo (ossia tra novembre e marzo) e il Miracolo ad aprile.
Comunque, queste sono interpretazioni problematiche e io, invece, mi voglio attenere solo ai dati certi.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tu scrivi:
“I tre giorni di buio per me sono legati alla guerra e all’oscuramento cosmico del sole. È l’evento che pone fine alla guerra e inaugura il tempo di pace. E credo come ho già detto che seguiranno subito dopo l’avvertimento… Secondo me avvertimento e 3 giorni sono quasi un tutt’uno.”

Giustissimo è che i tre giorni di buio sono legati alla grande guerra, nel senso che porranno fine ad essa, inaugurando il tempo di pace, ma sbagliato è che seguiranno subito dopo l’Avvertimento (domenica l’Avvertimento e lunedì-martedì-mercoledì i tre giorni di buio). Questo lo dico non tanto per la testimonianza che ho citato di Maria Saraco, ma per altri motivi più importanti.

Il motivo più importante è che l’Avvertimento è un “SEGNO” nel cielo, col quale Dio vuole avvertire l’umanità (non punirla): se non vi convertite, perirete tutti (Lc 13,3). Dopo l’Avvertimento, Egli concederà, come dice ad alcune veggenti, un “tempo congruo” perché l’umanità possa riflettere e decidere. Il tempo congruo è quello che ho chiarito sopra (entro 12 mesi). Secondo alcuni, questo tempo (tra Avvertimento e Miracolo) sarebbe di 40 giorni; ipotesi da non disprezzare per varie connessioni con i tempi della Chiesa, la purificazione nel deserto, ecc. che sarebbe lungo spiegare, ma resta un’ipotesi.

Tu scrivi:
– l’Avvertimento porterà alla conversione dell’umanità e a un tempo di pace
– Avvertimento, tre giorni di buio e Miracolo sono eventi fra loro ravvicinati

No.

L’Avvertimento in sé non porterà ad alcuna conversione o pace (se non conversione di pochi singoli). Solo nella tua errata ricostruzione ciò può essere, perché tu collochi i tre giorni di buio subito dopo l’Avvertimento (il giorno dopo). Ma non è così. Anzi, ci sono molti messaggi che attestano che dopo l’Avvertimento gli scienziati e molte persone diranno che si è trattato solo di un fenomeno astronomico (il che è vero in parte).
14 LUGLIO 1970 a A Felipa Sistiaga di Arrieta (vedi dopo):
“Darò un Avvertimento, farò un Miracolo, lo vedranno tutti, però l’umanità (ad eccezione di una piccola minoranza) seguirà senza credere.”
L’Avvertimento è soltanto “una correzione della coscienza dell’umanità” (Conchita).
Ciò significa che esso è una prova per la coscienza, non qualcosa che cambierà il corso degli eventi. Ciò che sarà in atto o starà per accadere, accadrà. Sarà un banco di prova solo per la coscienza: la persecuzione della Chiesa di Cristo continuerà, come pure la guerra, le ribellioni, gli scismi, perché l’Avvertimento non serve a cambiare il corso degli eventi; serve per cambiare la coscienza dell’uomo. Esso porterà a una maggiore consapevolezza e ci farà vedere le cose da un’altra prospettiva. Ci aiuterà a diventare più consci di ciò che sta accadendo. Più consapevolezza acquisiremo, maggiori opportunità avremo (di salvezza).
E vuoi che Dio, dopo aver mandato l’Avvertimento con queste finalità, il giorno immediatamente successivo ci mandi subito i tre giorni di buio, senza darci nessun tempo praticamente per riflettere? È assurdo. Ci darà invece un tempo congruo per prepararci al Miracolo, perché in fondo lo scopo dell’Avvertimento è proprio questo:
“La Vergine mi disse che prima del Miracolo Dio ci manderà un Avvertimento per purificarci o per prepararci a vedere il Miracolo e in questo modo potremmo ricevere sufficiente grazia per cambiare la nostra vita di fronte a Dio.” (Conchita)

Tu scrivi:
“Credo di aver dimostrato come i tre giorni di buio siano legati all’Avvertimento o comunque molto vicini ad esso e ritengo che il fenomeno cosmico responsabile della visione dell’anima provocherà anche i tre giorni di buio.”
Questo per me è il tuo più grave errore: credere e far credere che il fenomeno cosmico legato all’Avvertimento, causerà anche i tre giorni di buio.
Ho dimostrato, invece, che ciò non può essere: l’Avvertimento viene, infatti, molto prima dei tre giorni di buio, i quali sono invece il Castigo (epilogo della grande guerra).

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Da cosa nasce questo errore che l’Avvertimento possa essere legato coi tre giorni di buio?
Nasce da una dichiarazione di Conchita male interpretata:

Conchita si rivolse ad uno dei suoi confidenti il 1° gennaio 1965:

“Noi avremo da subire un giorno un disastro orribile in tutte le parti del mondo: nessuno sfuggirà. I Buoni per avvicinarsi di più a Dio, gli altri perché si correggano. È preferibile morire piuttosto che subire per 5 minuti soli ciò che ci attende. Noi possiamo subirlo tanto di giorno come di notte, tanto a letto, come in piedi. Se si muore, sarà per la paura. Si starebbe meglio in una chiesa, vicino al SS. Sacramento: GESÙ ci darà le forze per aiutarci a sopportarlo, ma forse tutto diventerà tenebre e non potremo andarci.”

Ecco l’origine dell’errore, che in Internet è diffusissimo.
Conchita dice che “FORSE tutto diventerà tenebre”. Perché?
Il motivo è il seguente: il fenomeno cosmico collegato all’Avvertimento.

Ci sono decine di interviste delle veggenti di Garabandal, dichiarazioni sparse, indiscrezioni varie ecc., ma, a mio parere, le indicazioni più importanti e indiscusse per comprendere l’evento dell’Avvertimento sono date da Mari Loli (defunta) che era l’unica a conoscere la data esatta dell’Avvertimento (cioè l’anno).

http://www.ourlady.ca/translations/Italian/warningIt.htm

Mari Loli 27 luglio 1975

D. Secondo un’informazione tu hai detto che quando l’Avvertimento accadrà, ogni cosa si fermerà, perfino gli aerei in cielo, è vero questo?
R. Sì, ma solo per pochi attimi.

D. Tu intendi dire che ad un certo momento tutto si fermerà, e in quel momento avverrà l’Avvertimento?
R. Sì.

D. Visto che tu sei quella che conosce di più sull’Avvertimento ci diresti se questo Avvertimento avverrà prima del Miracolo promesso attraverso Conchita Gonzalez?
R. Ognuno sperimenterà l’Avvertimento ovunque si trovi, senza differenza riguardo la propria condizione o la sua conoscenza di Dio. Sarà un’esperienza interiore e personale. Sarà COME SE IL MONDO SI FERMASSE, comunque nessuno si renderà conto di ciò dato che sarà totalmente assorbito dalla sua esperienza personale.

A queste dichiarazioni dobbiamo abbinare quelle di Conchita:

“L’ AVVERTIMENTO È COME UNA COSA TERRIBILE CHE PASSERÀ NEL CIELO. LA SANTISSIMA VERGINE LO DEFINÌ CON UNA PAROLA CHE COMINCIA CON LA LETTERA " A ". SARÀ MILLE VOLTE PEGGIORE DI UN TREMENDO TERREMOTO. SARÀ COME UN FUOCO. MA NON BRUCERÀ LA CARNE. LO SENTIREMO SIA FISICAMENTE CHE SPIRITUALMENTE.”

“…L’Avvertimento PASSERÀ e si vedrà dappertutto, ognuno lo sentirà come un castigo, constatando tutto quello che hanno causato i suoi peccati. Ci viene mandato per la nostra purificazione.”.

Premesso che dell’Avvertimento dobbiamo distinguere il fenomeno interiore dal fenomeno cosmico, Conchita ci dice che la Vergine chiamò il fenomeno cosmico con una parola spagnola che inizia con la lettera “A” (asteroide? asse?). Questa parola, quindi, esiste nel dizionario spagnolo e deve essere un termine tecnico-scientifico così difficile che Conchita lo dimenticò (un fenomeno conosciuto dalla scienza e classificato; qui non posso passare in rassegna le varie possibilità).
Poi Conchita afferma che l’Avvertimento “passerà nel cielo”. È evidente che si tratta di un corpo celeste che si avvicinerà alla Terra, senza cadere (quale che sia: cometa, asteroide, meteora, ecc.).
Ma il dettaglio più importante lo dà Mari Loli, quando afferma che sulla Terra “tutto si fermerà” per pochi secondi, le persone, gli animali, le cose, perfino gli aerei in volo. Tutto rimarrà come “freezato”, congelato per pochi attimi, come se il tempo si fermasse, e allora accadrà l’Avvertimento.

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Cosa può dirci la scienza di questa affermazione incredibile? Secondo una esperta astrofisica, ecco cosa accadrebbe se si producesse uno scontro tra due astri molto vicini alla Terra: si produrrebbe un’alterazione del magnetismo terrestre, tale per cui si potrebbe invertire la polarità magnetica della Terra, annullando qualsiasi impulso elettrico.
Secondo vari ricercatori, i cataclismi che caratterizzarono la fine delle Ere Maya furono causati da una inversione del campo magnetico terrestre, dovuto ad uno spostamento dell’asse del pianeta.
La Terra infatti subirebbe periodicamente una variazione dell’inclinazione assiale rispetto al piano dell’eclittica del sistema solare. Ciò provocherebbe scenari apocalittici.
http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo_for_print.php?id=23697
http://ceifan.org/anomalie_magnetiche.htm
http://www.focus.it/scienza/scienze/quando-il-nord-va-a-sud

Se l’asse della Terra dovesse ribaltarsi completamente, tutto il pianeta sarebbe squassato da uragani e maremoti. Io non credo che ciò avverrà durante l’Avvertimento (perché, ripeto, l’Avvertimento avverte, non punisce), ma durante il Castigo, col passaggio della cometa. Si parla di maremoti mai visti nei vari messaggi sul Castigo (es. Marie-Julie Jahenny, veggente di Voralberg, La Salette, ecc.). D’altronde anche ad Anguera si parla chiarissimamente di queste cose:

2.509 – 13.04.2005
L’eclittica: per causa di essa verrà grande dolore per l’umanità.

2.707 – 15/07/2006
Ci sarà una grande inclinazione nell’asse dell’eclittica, che si ripercuoterà sulla vita degli uomini e degli animali. Il dolore sarà grande.

3.310 – 24 aprile 2010
L’asse terrestre si sposterà e i miei poveri figli vivranno momenti di grande tribolazione.

ecc.

In effetti basterebbe un asteroide non troppo grande, che passi vicino alla Terra, a far inclinare ulteriormente l’asse terrestre o a causare un cambiamento nella velocità di rotazione della Terra. Da quello che dice Mari Loli, sembra che la Terra fermerà la sua rotazione per qualche secondo, per poi riprendere normalmente a girare.
Ciò potrebbe essere causato dai disturbi elettromagnetici dovuti al passaggio del corpo celeste.
Come può essere, infatti, che “tutto si fermerà”?
Se teniamo conto (lo dicono anche gli scienziati) che il campo magnetico terrestre si sta riducendo di intensità, (cosa che precede e accompagna quasi sempre le inversioni di polarità), anche la rotazione della Terra potrebbe subire qualche arresto. Infatti il magnetismo di un corpo si riduce proprio quando rallenta la sua rotazione.
Non mi dilungo oltre, perché le ipotesi attendibili sono tutte di questo tipo: fenomeni astrofisici legati al magnetismo e all’asse terrestre.

2.713 – 29/07/2006
Nel campo magnetico della terra ci saranno dei buchi, che porteranno squilibrio alla vita degli uomini e degli animali.

Ora vediamo un po’ cosa dicono altri messaggi mariani a proposito del buio durante l’Avvertimento (buio distinto dal buio dei tre giorni di tenebre).
Da che cosa sarà provocato questo buio? e quanto durerà?

“L’avvertimento sarà l’inizio di terribili dolori” “…Il tempo dei castighi è arrivato. Se il popolo non prega, io invierò un avvertimento: La terra tremerà, il sole girerà su se stesso con grandi esplosioni, la luna sarà in lutto e in questo momento il cielo sarà oscurato. …Se il mondo e tutto il popolo mi prega, l’avvertimento passerà come una fumata e durerà circa una mezz’ora. Se il popolo prega, un fenomeno miracoloso sarà visibile e chi mi ha pregato e mi prega sarà salvato.”
(8/4/1975, Le Livre d’Or des Paroles de Dieu, Editions Résiac, pag. 10)

(continua…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

A Felipa Sistiaga di Arrieta (1971, Umbe, Spagna):
«Sono apparsa in molti luoghi della terra, ma sono pochi quelli che credono in me. Prima del castigo darò un avviso. Si illuminerà il cielo con una grande croce che scomparendo produrrà un’immensa luce bianca di tale forza che impedirà la vista del sole. Durerà quattro ore. In seguito, un vento caldissimo sferzerà tutta la terra. Molti moriranno dalla paura. Quelli che hanno fede in Dio non soffriranno. ».

(citazione tratta da “Apparizioni mariane” di Padre Angel Peña, Edizioni Villadiseriane, pag. 74-75)
qui gratuito:
http://www.libroscatolicos.org/italia/libros/formacion/apparizioni_mariane.pdf

Sulle apparizioni e i messaggi di Umbe c’è un libro di Sánchez Ventura, autore di molti libri su Garabandal: “Y EL AGUA SEGUIRÁ CURANDO”.

Qui il messaggio in originale:
http://www.divinamisericordia.com/garabandal/umbe.htm

Potrei citarne altri, anche più precisi, ma bastano questi due.

Passa il corpo celeste, la Terra trema, il sole sembra girare vorticosamente (una forte tempesta solare, cfr. Fatima), la luna è oscurata, e in quel momento il cielo si oscura. Ma l’oscurità è come una FUMATA (cioè una cosa passeggera, un fumo che svanisce), durando solo mezz’ora (per la precisione 20 minuti). Ecco perché è un avviso, perché mostra all’uomo in 20 minuti un’immagine del futuro Castigo (che durerà invece 70 ore di oscurità permanente, cioè tre giorni di tenebre).
È come se Dio dicesse all’uomo: “Ti mostro quello a cui vai incontro, se non ti converti”.
Di tutto il fenomeno dell’esplosione in cielo (esplosione di luce), cosa cadrà?
Nulla. Solo un vento ardente sferzerà la Terra: molti moriranno di paura.
2.493 – 10.03.2005
“Cari figli, lui verrà dall’alto facendo grande ombra sulla terra e molti uomini moriranno di terrore al vederlo.”
La “grande ombra” di cui si parla qui, potrebbe essere (ma non possiamo averne certezza, per l’indeterminatezza del messaggio), l’oscurità temporanea di cui parlano le altre profezie (cioè, passando e facendo ombra sulla Terra, oscurerà la luce del sole per breve tempo).
L’uomo vedrà l’asteroide e il terrore s’impadronirà degli esseri umani, ma la Mano Divina, sempre presente, interverrà per far esplodere l’asteroide, che non raggiungerà la Terra; gli uomini, tuttavia, assisteranno alla distruzione dell’asteroide, i cui frammenti cadranno sulla Terra senza causare danni. Sembra che ci troviamo di fronte a una esplosione gigantesca come quella provocata da un missile nucleare (alcuni hanno fatto anche questa ipotesi).
La luce che l’asteroide sprigionerà esplodendo, sarà tale che l’occhio umano ne sarà come accecato, il che inquieterà l’uomo ancor di più, terrorizzandolo. Qualcuno perderà la vita a causa di attacco di cuore per il terrore dell’ignoto che lo invaderà.
Che l’esplosione sia originata da forze umane o meno, provoca un “effetto secondario” di non poco conto: vedremo tutte le nostre opere e gli atti della nostra vita passarci davanti; il bene che abbiamo fatto e il male che abbiamo commesso, come pure il bene che abbiamo lasciato incompiuto, e saremo noi stessi a giudicare il modo in cui abbiamo operato e agito. Sapremo se avremo agito bene o male.
Al giorno d’oggi sappiamo che è possibile provocare un’esperienza simile artificialmente: per esempio con una dose massiccia di radiazioni elettromagnetiche.

Non è dunque assai probabile che l’Avvertimento coincida con una tremenda tempesta (“un viento ardiente”) di radiazioni elettromagnetiche? Io credo di sì. Saranno queste a provocare lo shock interiore.

Mi fermo qui, per ora.
Ho parlato di Avvertimento, citando solo fonti sicure e degne di fede, e mostrando che
1) il fenomeno cosmico dell’Avvertimento non provocherà i tre giorni di buio, ma un buio passeggero, una fumata;
2) Avvertimento e tre giorni di buio sono eventi distinti e distanti nel tempo;
3) i tre giorni di buio NON sono legati all’Avvertimento, ma al Castigo di Fatima.

Continuerò prossimamente dicendo qualcosa sui tre giorni di buio…
Un saluto

dott. G.I.

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao dott. G.I.
capisco bene il tuo punto di vista perchè era anche il mio. Tuttavia anche i tuoi nuovi interventi non è che mi abbiano molto convinto anzi….
Secondo me poni troppa fiducia sulle interviste rialsciate dalle veggenti di Garabandal e sul modo in cui descrivono questi fenomeni o una parte di essi (troppe volte si sono corrette o contraddette). Da queste interviste infatti deduci anche tu che la parte fisica dell'Avvertimento sarebbe legata ad un fenomeno celeste che inizia con la lettera A che in passato ho associato ad una grande Aurora Solare. Magari provocata da una collisione fra due corpi celesti o ad una potente interazione fra il Sole e una cometa. Qualunque sia il fenomeno siamo d'accordo che debba avere una natura elettromagnetica tale da provocare una sorta di NDE universale (near death experience). Sostieni inoltre che possa esserci una inversione dei poli, o una pioggia di detriti derivanti dalla collisione oppure un problema con l'eclittica o ancora una cessazione per qualche istante del moto di rotazione della Terra. Ognuno di questi fenomeni però causerebbe dei disastri inenarrabili e non c'è modo che gli uomini non ne vengano toccati. Per questo io dico che quando le veggenti di Garabandal parlano dell'Avvertimento bisogna scindere la parte spirituale, che non ferisce materialmente (a meno dello shock), dalla parte fisica e materiale di cui abbiamo solo qualche indizio che tuttavia bastano a far ipotizzare che la Terra ne sarà toccata eccome.
Sicuramente ho sbagliato nella tempistica avvertimento, tre giorni, miracolo…ma se prendiamo la fonte diretta dei messaggi di Anguera mi sembra che la Madonna dica chiaramente che con il miracolo spirituale dell'Avvertimeno molti (e quindi non tutti) si convertiranno e l'umanità sarà migliore trovando la pace. Ma non sarà perfetta e ancora non sarà la fine perchè prima dovrà venire l'Anticristo.
Quando ad esempio citi i messaggi di Anguera che parlano di un disturbo gravitazionale del nostro pianeta si ricollegano al messaggio in cui si dice che tale disturbo "attirerà il gigante che sta lontano" (e sicuramente ci vorrà del tempo prima che questo gigante lontano possa giungere) e tale gigante dovrebbe essere quello "più grande della Terra". Dubito quindi che possa riguardare l'Avvertimento e che possa essere "frantumato". Si tratta della Grande Cometa planetaria "Assenzio" e la sua semplice comparsa nel sistema solare sarà più che sufficiente a turbare tutti gli equilibri dei vari pianeti compreso il nostro. Se poi dovesse incrociare la nostra orbita allora…a La Salette la Madonna parla della caduta dell'Anticristo che vuole elevarsi in Cielo simulando l'ascensione di Gesù, ma la Terra che da tre giorni sarà scossa da violenti cataclismi lo inghiottirà. Anche in questo caso quindi si parla di tre giorni di sconquassi. E mi sono sempre chiesto se fossero i tre giorni di buio. Però noi sappiamo che i tre giorni di buio porranno fine alla guerra che ci attendiamo a breve, prima dell'ascesa del Grande Monarca (e quindi molto prima che venga l'Anticristo). E infatti a La Salette la Madonna dice che a tale guerra si porrà fine mediante un tremendo colpo di Dio che in un istante metterà a morte tutti i nemici della Chiesa (tale colpo dovrebbe essere quello dei tre giorni di buio).

(continua…)

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Quindi anche il Castigo al tempo dell'Anticristo dovrebbe durare tre giorni, ma essendo peggio che se avessimo fuoco sopra e sotto di noi (parole delle veggenti di Garabandal) e determinando uno sconquasso generale del pianeta dove acqua e fuoco purificheranno ogni cosa (parole della Madonna a La Salette) dovrebbe essere qualcosa di diverso dai tre giorni di buio cosiddetti (qui si che si parla di spostamento dell'orbita e disturbi nel moto di rotazione).
E allora per tornare al tema iniziale è probabile se non sicuro che abbia sbagliato ad indicare un'eccessiva vicinanza fra questi fenomeni, ma continuo a pensare che siano determinati dallo stesso evento cosmico in Cielo e dunque fra loro ravvicinati.
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ottime osservazioni, dott. G.I.! Dovremmo andare alla ricerca dei messaggi di Anguera che possano in qualche modo confermare la descrizione dell'Avvertimento. Questo è un lavoro che avevo fatto in passato, ma dato che è abbastanza lungo mi limito a riportare solo questi due messaggi:

2576 – 17/09/2005

Amati figli, coraggio. Dio è con voi. Qualunque cosa accada, non vi allontanate dal cammino che vi ho indicato. O uomini, pentitevi. Il Signore vi attende con immenso amore di Padre. Gli scienziati annunceranno e gli uomini attenderanno con timore, ma Dio distruggerà. Confidate sempre nel potere di Dio. Non rifiutate. Quello che dovete fare, non lasciatelo per il domani. Verrà per la Calabria. I miei poveri figli sperimenteranno grande sofferenza. Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

2744 – 10/10/2006

Amati figli, un grande mistero, si vedrà. Dove sta la grande montagna? Gli uomini saranno confusi e non capiranno. Guardate i segni di Dio. Il Signore parla. Ascoltate amorosamente ciò che Egli dice. L'Umanità cammina verso un futuro di grandi sofferenze. Ritornate al Signore. Egli vuole salvarvi. Pregate. Testimoniate ovunque con la vostra vita che siete del Signore. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amen. Restate in pace.

Io qui avevo ipotizzato che la montagna a cui si fa riferimento, sia in realtà l'asteroide/cometa (penso asteroide) che inizialmente sembrerà doversi scontrare con la Terra, salvo poi esplodere grazie ad un intervento divino, come accennato nel messaggio 2576. Gli scienziati annuncerebbero la vicinanza di questo corpo celeste, creando panico fra la gente. Avevo fatto questo collegamento basandomi su una descrizione che Luz de Maria aveva dato dell'Avvertimento. Nel messagio 2744 si parla di una grande montagna che sparisce, lasciando l'uomo confuso. Infatti, se così fosse, inizialmente non ci saranno spiegazioni logiche sul perché l'asteroide (o cometa) sia esploso.

A proposito, sono felice che tu abbia annoverato proprio Luz de Maria tra le "fonti sicure e degne di fede", lo dico perché ho riconosciuto la descrizione che Luz ha dato dell'Avvertimento e che hai riportato nel tuo messaggio per convalidare le tue ipotesi. La si può trovare a questo indirizzo:

http://www.revelacionesmarianas.com/descargas/GRANDI%20AVVENIMENTI%20PROFETIZZATI.pdf

Anche io seguo i suoi messaggi come dicevo, anche se non mi hanno ancora convinto al 100%, però finora non ci ho visto nulla di male in quello che affermano. Ad ogni modo ricordo a tutti che, sempre stando a Luz de Maria, l'anticristo politico che poi porrà il marchio su coloro che lo seguiranno, si manifesterà in seguito al collasso dell'economia mondiale, quando sembrerà non esserci più speranza. Proporrà la sua soluzione, con tutte le conseguenze che già conosciamo.

ragnarok

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Salve Remox.

“Secondo me poni troppa fiducia sulle interviste rilasciate dalle veggenti di Garabandal…”

L’avevo annunciato che avrei ricostruito il quadro degli eventi basandomi quasi esclusivamente sulle fonti primarie di Garabandal.
Sì, è vero, pongo molta fiducia nelle parole delle veggenti, perché il loro è un parlare piano, semplice, colloquiale, magari imperfetto, ma non sono parole di sapienza come possono esserlo alcuni messaggi (per questo difficili da interpretare).
E poi, guarda che i particolari che esse hanno riferito (l’Avvertimento “passerà”, la lettera “A”, il “tutto si fermerà”, ecc., ecc.) non è che siano mai passati di moda. Ne parli come fossero cose ormai sorpassate. Stiamo sempre attendendo quell’Avvertimento lì, da loro predetto negli anni ‘60. Né alcuna di esse ha mai ritrattato o negato quelle dichiarazioni, soprattutto Mari Loli, che, essendo ormai defunta, non potrà mai più ritrattarle.

“Sostieni inoltre che possa esserci una inversione dei poli, o una pioggia di detriti derivanti dalla collisione oppure un problema con l’eclittica o ancora una cessazione per qualche istante del moto di rotazione della Terra. Ognuno di questi fenomeni però causerebbe dei disastri inenarrabili e non c’è modo che gli uomini non ne vengano toccati.”

Ho scritto di questi fenomeni non perché essi siano alternativi uno all’altro, come per tirare a indovinare quale possa essere, ma perché tutti assieme sono collegati al passaggio di un corpo celeste.
L’asse e i problemi con l’eclittica sono lo stesso fenomeno (e quindi anche l’inversione dei poli, in extremis col Castigo); l’arresto della rotazione per qualche attimo, è dovuto ai disturbi elettromagnetici per il passaggio del corpo celeste (ma sempre sull’asse e sull’eclittica agiscono, perché la Terra ruota su un asse); la “pioggia di detriti” (più correttamente: di radiazioni, il “viento ardiente”) è la conseguenza dell’irraggiamento del corpo celeste. Sono un tutt’uno.

Ora, non è vero che ognuno di questi fenomeni provocherebbe “disastri immani”, perché tutto dipenderà dalle modalità, dalla distanza e dalla grandezza del corpo.

Ho scritto chiaramente che l’Avvertimento non causerà disastri fisici.
Anzi, ho ripetuto più volte che l’Avvertimento avverte e non punisce.
Per cercare di comprendere il fenomeno astrofisico associato all’Avvertimento (nome che esiste nel dizionario spagnolo alla lettera “A”), ho citato la precisa testimonianza di Mari Loli e ho cercato di spiegare cosa possa significare quel “tutto si fermerà” e “sarà come se il mondo si fermasse”…
Non ho espresso mie opinioni. Se Mari Loli afferma che tutto si fermerà, perfino gli aerei in volo per pochi secondi, tendo a credere che possa essere l’arresto temporaneo della rotazione terrestre per un LIEVE (sottolineo LIEVE) spostamento dell’asse terrestre. E ciò non provocherebbe disastri. L’inversione dell’asse (il capovolgimento totale), invece, si avrà durante il Castigo. Allora sì che ci saranno terremoti e maremoti mai visti. L’ho scritto chiaramente.

(continua)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

(…continua)

Inoltre l’inversione dei poli non è un’ipotesi: è profetizzata senza ombra di dubbio dalla Madonna di Anguera:

2.790 – 26.01.2007
Cari figli, l’umanità porterà una croce pesante. Lo spostamento dei poli cambierà la vita sulla Terra e i miei poveri figli vivranno momenti di angoscia.

2.696 – 20/06/2006
Cari figli, i poli permuteranno e la terra passerà per grandi trasformazioni. Tutti gli esseri viventi soffriranno.

Qui è predetta l’inversione totale, la permutazione (nord a sud, sud a nord). Le grandi trasformazioni della Terra avverranno quando ci sarà questa inversione.
Ma essa avverrà quando passerà il “grande”, il corpo celeste del Castigo.

2.832 – 03/05/2007
La terra si inclinerà quando il grande le si avvicinerà.

2.707 – 15/07/2006
Ci sarà una grande inclinazione nell’asse dell’eclittica, che si ripercuoterà sulla vita degli uomini e degli animali. Il dolore sarà grande.

Anche quando ho citato il 2493 (lui che verrà facendo grande ombra), ho premesso che il messaggio è troppo indeterminato e potrebbe tanto riferirsi all’Avvertimento (per il fatto che molti moriranno di paura), quanto al Castigo (il gigante).
Ecco perché interpretare Garabandal con Anguera è rischioso. Meglio farlo con gli elementi dati dalle 4 veggenti.
Inoltre, per lo stesso motivo, (@ ragnarok), non ho mai citato Luz de Maria tra le fonti (sebbene la tenessi ben presente), perché, in verità, ho cercato di descrivere l'Avvertimento solo partendo dagli elementi offerti a Garabandal. Ma se c'è concordanza di contenuti, vuol dire che, per vie diverse, sempre lì si arriva. Ho preso da Luz de Maria il particolare (sul quale concordo) che il corpo celeste dell’Avvertimento sarà un asteroide.

dott. G.I.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ma l'Avvertimento, per sua natura, non può compiere disastri fisici.
È un atto di Misericordia, non di Castigo. È un atto di Conversione, non di Terrore.
L'unico effetto "collaterale" sarà che, dinanzi ad un evento tanto straordinario, qualcuno potrebbe morire di shock, anziani col cuore debole o persone iper-sensibili, per esempio. Lo sappiamo dalle tante rivelazioni private. Ed è il motivo per cui bisogna convertirsi prima dell'evento. Può darsi che corrisponda ad uno dei sigilli dell'Apocalisse, o se ne trovi comunque traccia nella Sacra Scrittura (un evento tanto imponente non può non essere profetizzato nella Bibbia, se accadrà davvero).
L'Avvertimento non provocherà squilibri gravitazionali o magnetici, non innescherà eruzioni vulcaniche, uragani o terremoti, tre giorni di buio o fuoco dal cielo.
Semplicemente, un'estasi mondiale della durata indefinita. Tutto qui.
Collegato ad un fenomeno astronomico? Lo credo anche io, ma sulla natura inutile discorrere. Potrebbe essere un'imponente tempesta solare, una gigantesca aurora boreale, un fenomeno mai accaduto.
Ma non sarà altro che un'estasi, un'estasi universale. Tutto qui.
A me sembra che la situazione sia sfuggita un po' di mano con le speculazioni nel blog, non è possibile associare Avvertimento con tre giorni di buio, in alcun modo. Sebbene sia ammissibile pensare che derivino da un unico evento, sono comunque distanti nel tempo. Nel caso in cui la fonte dei 2 eventi sia la stessa, possiamo pensare che i tre giorni di buio siano la conseguenza finale e purificativa dello stesso grande accadimento cosmico che ha provocato l'Avvertimento. Se però l'uomo con l'Avvertimento si convertisse, Dio annullerà il fenomeno prima che produca i tre giorni di buio. Sempre nell'ipotesi che Avvertimento e 3 giorni di buio derivino da un unico grande evento cosmico, ribadisco, due facce della stessa medaglia che avverranno i fasi distinte.
I 3 giorni di buio, stando alle rivelazioni private, distruggeranno grandi frazioni di umanità: come è pensabile quindi che siano associabili all'Avvertimenti dalle finalità correttive?
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E aggiungo anche che l'Avvertimento, forse, dico forse, non sarà provocato da un corpo celeste. Infatti il passaggio di un corpo celeste mi sembra in grado di sconvolgere il pianeta con squilibri gravitazionali, di asse terrestre, magnetici che provocherebbero disastri immani. Ma con l'Avvertimento tutto ciò non è tollerabile.
Quindi, a questo punto, propendo per una tempesta solare, una gigantesca aurora boreale o qualcosa del genere.
Il corpo celeste invece, lo associo, con pochi dubbi, al Castigo. Se sono distinti dal Castigo, può darsi che anche i 3 giorni di buio sono associabili ad un corpo celeste (forse lo stesso?)
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Siamo dei pezzettini di un ecosistema che non conosciamo ancora. L'inversione del campo magnetico potrebbe portare ad uno stato di allocoscienza collettiva. Nessuno lo può dire. Il sapere umano è estremamente settoriale, manca una visione d'insieme.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Io penso che in quest'ultimo post lei sia andato molto vicino a ciò che probabilmente accadrà. Non tanto perché la Madonna separa i tre giorni di buio dal castigo più severo destinato a un tempo successivo, ma perché i messaggi profetici sono troppi numerosi per potersi esaurire diciamo nel prossimo decennio, molte cose non sono ancora maturate, la perversione finale che permetterà la comparsa dell'anticristo, ad esempio, per quanto i tempi di oggi siano cattivi non somigliano a ciò che dice il catechismo della Chiesa cattolica sul tempo della fine. Di lì si parla di una impostura religiosa, ad Anguera la Madonna parla di un movimento benefico capeggiato da donne, certe cose non nascono nel giro di qualche anno ci vogliono decenni forse secoli. Io come lei penso che la Madonna mescoli gli eventi che ci attendono immediatamente con quelli del tempo della fine. Queste profezie saranno molto importanti per i cristiani del futuro, mi pare che la vergine sia Medjugorje, ma forse pure ad Anguera abbia detto che queste sono le sue ultime apparizioni sulla terra, poi non apparirà più, forse non ce ne sarà bisogno. Mi pare che sia come se volesse lasciare quest'ultimo dono, gettare fasci di luce sul libro sigillato dell'apocalisse. Forse tutti noi immaginiamo troppo, ma tutto questo è molto interessante. Un saluto
Luigi

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Buongiorno Luigi, grazie mille per aver commentato il mio pensiero.
Anche io credo che i tempi siano piuttosto dilazionati. Tanto deve accadere, molto potrebbe essere già accaduto. Penso che serviranno decenni, forse secoli prima della vera e propria fine dei tempi e del Giudizio Universale, ma penso che, ammesso e concesso che dalla fine ci separa qualche secolo, sicuramente eventi chiave avverranno nei nostri decenni. Per esempio, i segreti di Medjugorje inizieranno quando le apparizioni saranno cessate in tutte le località, e nulla lascia intendere che ciò avvenga a breve.
Anguera rivela tutto il futuro, anche in dettagli. Presenta anche eventi escatologico-biblici, quindi mi sento di dire che una rivelazione privata "primus inter pares". Diventerà sempre più importante. Come d'altronde potremmo dire lo stesso di Medjugorje.
Come dice lei, a Medjugorje la Madonna annuncia che non comparirà più sulla Terra dopo i segreti: non ce ne sarà bisogno. Nella nuova epoca, tutto sarà in armonia e pace, in linea con la volontà di Dio. Tutti sentiremo Dio e amore. Finalmente.
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Me la ricordo come fosse ieri l'intervista alla veggente Marija da parte di Padre Livio. Ad una richiesta di chiarimento sul "poi non apparirò più sulla Terra" la veggente disse
– sì, in questo modo qui (Marjia)
– cioè nel modo in cui appare ora? (P. Livio)
– sì (Marija)
Il che vuol dire che non è detto che non tornerà. Forse il salto spirituale che faremo sarà tale che non richiederà più uno stato di allocoscienza.
Per esempio Giovanna D'arco disse al processo contro di lei che vedeva gli angeli camminare tra le persone. Altri santi, vedi Padre Pio, vedevano l'angelo custode senza andare in estasi.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Poi ci sono tantissime considerazioni da fare, ne faccio solo una tra le tante che si potrebbero. Ad esempio i cambiamenti fisici. Ne parla pure uno dei veggente di Medjugorje senza però associarli ai 10 segreti, questi probabilmente cambieranno non poco l'attuale vita degli uomini, forse dopo gli sconvolgimenti la vita degli uomini sarà migliore, ma non saranno tali da fare della terrà un eden, sarebbe una specie di millenarismo cattolico e sarebbe un'eresia, gli uomini saranno più spirituali, ma sempre soggetti ad essere tentati e sempre peccatori. Un'altra cosa che mi viene in mente sono i punti dove sembra che i due tempi – gli ultimi tempi, quelli che viviamo e quelli della fine ossia i tempi dell'anticristo – si confondano sono quelli che riguardano la persecuzione alla Chiesa. La madonna parla primariamente al Brasile in un messaggio si parla di tre nazioni che si uniranno contro la chiesa, io credo che si riferisca al continente latino americano, dove ci sono forse i presupposti ideologici per una persecuzione. Ma in Europa io non credo che ci possa essere una persecuzione come quella della guerra civile spagnola, non perché non ci siano i nemici della Chiesa, ma perché non c'è più una Chiesa da perseguitare. Non so se lei sia mai stato che ne so in Germania, o in Francia o Belgio, è come se la Chiesa non sia mai esistita. E anche in Italia, che ne so, se dovesse arrivare al potere un'ideologia di stampo marxista, magari gli toglierebbero l'8 per mille, gli farebbero pagare le tasse, li ridurrebbero un po' alla fame, cosa che non farebbe neppure troppo male ai preti, ma per una persecuzione del genere non ci sono più le ragioni sociali e culturali. Forse l'abbondono di Roma da parte del Papa è legato ad altre cose, magari l'invasione russa, magari quella parte di chiesa che sarà ribelle, chissà ….
Sempre Luigi

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Una volta instillato l'odio nelle persone il loro chiodo fisso sarà solo quello di scaricarlo contro qualcuno o qualcosa. Ci vedi niente di meglio della Chiesa in questi tempi?
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Su questo hai ragione, e poi bisogna tenere conto che sarà uno scenario di confusione, caos, probabilmente una crisi finanziaria spaventosa ecc. …. Ma… è solo che non riesco a vedere in Italia i seguaci di rifondazione comunista che perseguitano la Chiesa di Galantino che è più a sinistra di Vendola. Forse bisogna intendersi su quale sarà la Chiesa ad essere perseguitata, forse saremmo presto tutti chiamati a decidere a quale Chiesa appartenere.
Luigi

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Buonasera Luigi, sempre lo stesso Alessandro. Nei messaggi, specie Anguera, i periodi son difficili da distinguere perchè avverranno gli stessi eventi in tempi differenti. Per esempio, la persecuzione dell'Anticristo non è apparentemente distinta da quella/quelle precedenti perchè si dice solo che la Chiesa sarà perseguitata.
Certo, se poi la persecuzione è associata all'azione dell'Anticristo nel messaggio, allora si parla naturalmente della persecuzione ai tempi finali dell'Anticristo. Ma son pochi i messaggi ove si discerne una tale identificazione dei tempi.
In Anguera si dice, a proposito dell'epoca di pace, che non ci sofferenza, nè dolore, nè morte. In uno la Madonna afferma addirittura che la morte non esisterà e che l'uomo camminerà nel paradiso terrestre.
Quindi non è una semplice epoca di pace, ma, a quanto pare, l'Eden sarà restaurato davvero. Un'era di pace sovrannaturale. Tutto alle origini. Fino al Giudizio Universale.
Può darsi che prima di quest'era di pace, ve ne sia una che la precorre, come alcuni anche in questo blog hanno pensato. Dovrebbe o potrebbe essere una pace solo umana, etica e sociale questa volta. Ma, se così fosse, difficile, ancora una volta, distinguere i periodi; lo stesso discorso della persecuzione della Chiesa vale per più di una eventuale epoca di pace: la Madonna parla semplicemente di un'era di pace.
Millenarismo? Non credo. È eresia credere in un regno sociale di Cristo con una sua presenza fisica sulla Terra. Nessuno qui ha mai sostenuto questo. Credere invece in una pace della durata di mille anni esatti può essere solo ingenuo, ma non eretico.
Nelle rivelazioni private si dice che la Chiesa sarà perseguitata. Sicuramente anche in Europa. Quindi avverrà tale persecuzione, anche se a noi pare improbabile. Ma l'odio verso la Chiesa si percepisce a pelle
Alessandro

Share This