ISACCO ED ISMAELE: UNA FAIDA LUNGA 4000 ANNI

scritto da Remox
05 · Mar · 2015

ISACCO ED ISMAELE: UNA
FAIDA LUNGA 4000 ANNI

http://www.rositour.it/Arte/Guercino/Milano-Pinacoteca%20di%20Brera_Abramo%20scaccia%20Agar%20e%20Ismaele.jpg

 Il sacrificio di Isacco di Caravaggio

Abbiamo detto più
volte che alcune quartine di Nostradamus, pur collocandosi in un certo capitolo
per ordinamento, descrivono uno o più eventi con un respiro piuttosto ampio
utilizzando la cronaca per dare al lettore una visuale generale di ciò che deve
attendersi. In questo articolo ne vedremo una in particolare, molto famosa,
dedicata allo scontro con l’Islam.

Ma prima di esaminarla
è necessario riassumere in breve i capisaldi di questo scontro nella nostra
epoca moderna che può essere fatto risalire alla fine della Seconda Guerra
Mondiale e alla ricostituzione dello Stato d’Israele. La prima fase storica
della risorgenza islamica è stata caratterizzata dal riacquisto dell’indipendenza
delle popolazioni arabe e i movimenti indipendentisti si appoggiavano a
dottrine politiche europee. I regimi che si andavano formando si
caratterizzavano per lo più per la scelta del socialismo come collante fra
governanti e popolazioni, volendo dare ai rispettivi governi una formazione
laica e moderna.

In questa prima fase,
a seguito della nascita di Israele a danno delle locali popolazioni, il
conflitto è avvenuto fra nazioni con le guerre arabo israeliane che si sono
protratte dalla fine degli anni ’40 alla fine degli anni ’70. In questa fase l’Islam
come religione non ha avuto un ruolo importante.

Con la Rivoluzione
Islamica in Iran invece comincia il risveglio islamico propriamente detto e
Nostradamus stesso dedica un intero Ramo, il diciottesimo del ‘900, all’argomento.
Dal ’78-’79 non saranno più le istanze politiche a muovere i sentimenti dei
musulmani, ma la religione. Furono dunque gli sciiti i primi fedeli islamici a
porre nuovamente attenzione sull’importanza delle fede e sulla fusione di
questa con la politica. Nacque infatti la Repubblica Islamica. Tale mutamento
fu subito colto anche in Occidente e si capì come questo furore religioso
poteva essere utilizzato per determinati fini politici. Questa volta però con i
sunniti.

In Afghanistan infatti
vennero creati i gruppi combattenti Mujaheddin per combattere contro i
sovietici e fu in quegli anni ’80 che per la prima volta vennero gettati i semi
di Al Qaida. Questa seconda fase la potremmo definire ibrida in quanto le
nazioni arabe continuavano ad essere guidate 
da regimi laici e solo nell’ombra cominciavano a svilupparsi sentimenti
di rinascita islamica e a formarsi milizie all’Islam ispirate.

Con l’11 Settembre
2001 comincia la terza fase dell’insorgenza islamica e questa volta le
motivazioni religiose sono poste alla base della ribellione, della violenza,
del settarismo che insanguina da anni l’intero Medioriente. Un fenomeno che è
utilizzato a seconda dei casi da vari attori in gioco, ma che nessuno di questi
sembra realmente poter controllare in pieno. Se la rivoluzione islamica è
partita dagli sciiti, l’attuale fase di caos e sconvolgimento è originata fra i
sunniti.

Qual è dunque la
quartina di cui voglio parlare?

Dal Ramo XIII del ‘900
“Comunismo e Consumismo”

1096

Religion du nom de mers vaincra,

Contre la secte
fils Adulancatif,

Secte obstinee deploree craindra,

Des deux blessez par Aleph et Aleph.

1096

La religione del nome dei
mari vincerà

Contro la setta dei figli Adulancatif
,

Setta ostinata, deplorata,
terrorizzerà,

Dei due feriti per Aleph e
Aleph.

La quartina è posta
nel Ramo che viene subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale ed ha come
tema principale quello di descrivere lo scontro fra l’Islam e il rinnovato
stato d’Israele, un fatterello storico di importanza “profetica” colossale.

La maggior parte dei
commentatori vi ha sempre voluto vedere la guerra fra mondo occidentale e mondo
arabo, cosa non certo sbagliata, ma l’ordinamento cronologico fornisce invece
gli strumenti per un’analisi molto più approfondita. La quartina infatti parte
dall’inizio delle guerre arabo israeliane per descrivere l’intera saga dell’insorgenza
islamica, dalla sua nascita alla sua fine.

La quartina è assai
famosa per la presenza della parola “adulancatif” che molti autori hanno associato
all’Islam. Fra questi, in tempi non sospetti, il De Fontbrune figlio, che ha facilmente
anagrammato la parola in “an du califat” ovvero “anno del califfato”. Altri
autori si sono impegnati a trovare anagrammi altrettanto significativi: ad
esempio aggiungendo la parola “fils” si può ottenere “d’un calif salafita” che
descrive molto bene la natura attuale dell’islamismo sunnita.

Ma un altro verso
molto interessante è l’ultimo poiché si nota subito che così come riportato nella
maggior parte dei testi non porta alcuna rima con il secondo verso. “Aleph” è
la prima lettera dell’alfabeto ebraico e molti autori hanno tradotto la doppia
aleph come Israele e Siria (Aleppo). Anche in questo caso è facile notale come
Aleppo sia al centro dell’attenzione della guerra in Siria e del novello
califfato di Al Baghdadi.

Ma se volessivo
trovare un modo di rispettare la rima probabilmente dovremmo cambiare la
seconda “aleph” con “aliph” dove il “ph” si legge come “f”. E dunque la parola
giusta sarebbe “alif” ovvero la prima lettera dell’alfabeto arabo. Il senso del
verso non cambia, ma si approfondisce perché Nostradamus avrebbe indicato con
un piccolo enigma la natura dello scontro settario fra arabi ed israeliani, fra
Torah e Corano, fra i discendenti di Isacco e quelli di Ismaele.

Aleph ed Alis sono
infatti i due principali colpiti, bersagliati dalla biblica profezia di
Ismaele, il figlio di Abramo e della schiava Agar, simile ad onagro che si
sarebbe volto contro tutti e tutti contro di lui.

Qualcuno potrebbe
obiettare che più che lo scontro con Israele la quartina sembrerebbe veramente
descrivere l’attuale fase storica con l’aggressività del terrorismo islamico e
non sarebbe nel torto. Ma il Poema Temporale va letto nella sua continuità come
opera poetica e non nella singola quartina. E Nostradamus parla apertamente
della rinascita di Israele e delle sue numerose guerre con gli arabi subito
dopo la Seconda Guerra Mondiale. Ad esempio la sestina 1140, l’ultima del Ramo
XII, il precedente.

Dal Ramo XII del ‘900 “Il
Mondo Rinnovato”

1140

Ce qu’en viuant le pere n’auoit sceu,

Il acquerra ou par guerre ou par feu

Et combatre la sangsuë irritée,

Ou iouyra de son bien paternel

Et fauory du grand Dieu Eternel

Aura bien tost sa Prouince heritée.

1140

Colui il quale, vivendo il padre, non
avrà la terra,

L’acquisirà per fuoco, ossia per
guerra.

E combatterà la sanguisuga irritata,

Ove gioirà del suo ben paterno,

E favorito dal gran Dio eterno,

Avrà ben tosto sua provincia
ereditata.

Il termine “sceu”
significa sigillo, come il sigillo di Salomone, il marchio del Tempio. La “sanguisuga”
è l’emblema dei paesi arabi usato nelle sestine, che succhiano petrolio dalla
terra come la sanguisughe il sangue. Al termine della guerra, sempre per
guerra, Israele rinascerà.

Ma torniamo alla 1096.
Se dunque in continuità con la sestina 1140 abbiamo visto come l’ultimo verso
identifichi i discendenti di Isacco e Ismaele come i colpiti dalle violenze
delle guerre, vediamo ora l’estensione profetica della quartina che giunge fino
ai nostri giorni e fino al futuro prossimo.

Ai primi due versi
leggiamo che la religione del nome dei mari vincerà sulla setta dei figli di un
califfo salafita o di un califfato salafita. Tale setta sarà ostinata e
deplorata proprio come avviene per l’islamismo sunnita e il terrorismo che
diffonde. Infatti tale setta terrorizzerà, genererà paura.

Non si addicono forse
queste parole all’attuale clima geopolitico in Medioriente? Non si associano
bene “al villano, nero infame che tiranneggerà la Mesopotamia, rendendola neradi fisionomia?

Ma se questo è vero allora
di grande importanza è la conclusione di questa saga che è raccontata nel primo
verso con la vittoria della religione del nome dei mari, ovvero di Maria.

Qual è questa
religione? Semplicemente il cristianesimo cattolico?

Nostradamus era un
devoto della Madonna e qui annuncia il culto del Cuore Immacolato di Maria che
nel ‘900 avrà il suo centro nelle Apparizioni di Fatima dove il Trionfo di
questo Cuore è annunciato, proclamato, e atteso. Non dimentichiamo che Maria di
Nazareth è onorata anche nell’Islam e che Fatima è un nome islamico sacro e
rispettato. Proprio da questa località in Portogallo, con questo strano nome, è
partita la religione di Maria, il culto del Suo Cuore Immacolato, che alla fine
vincerà sui figli della setta islamista non tanto con le armi, quanto con l’incorporazione
nel vero senso della fede dei fedeli di buona volontà.

In una singola
quartina si nascondono dunque misteri che attraversano un secolo di
spiritualità mariana, ben descritta ed insegnata dal bretone San Luigi Grignon
de Montfort, bretone come sarà il Grande Monarca, e più di mezzo secolo di
conflitti settari fra i figli delle varie fedi monoteiste. La conclusione della
faida fra Isacco, da cui discendono ebrei e cristiani (quest’ultimi in senso
spirituale) e Ismaele da cui discendono gli arabi (e spiritualmente i
musulmani).

Intanto sul campo
vediamo gli effetti della presenza dell’ISIS e delle politiche USA. Tentativo
di interrompere la continuità territoriale e l’ influenza sciita che andava
dall’Iran al Libano passando per Iraq e Siria. La nascita di un’entità curda
non solo a Nord dell’Iraq, ma anche a Nord della Siria (che farà Erdogan?). Ma
soprattutto la discesa in campo a tutti gli effetti con ufficiali, soldati e
armi dell’Iran che ha cominciato a muoversi nel Medioriente come vera potenza
regionale. La Persia è la più nominata da Nostradamus e il suo mettersi in
cammino è un’ulteriore spinta, forse, ai sunniti fra loro divisi per
rinsaldarsi in un unico fronte. Se il ritiro americano dall’Iraq ha prodotto un
simile caos, cosa succederà in Afghanistan e al Pakistan?

Giorno dopo giorno si
avvicina il momento in cui per davvero l’Oriente sarà abbagliato.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
43 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

Più di quanto pensi http://www.breitbart.com/national-security/2015/03/05/reports-iranian-dictator-khamenei-hospitalized-in-critical-condition/

Se Khamenei muore il VUOTO di POTERE potrebbe divenire CRITICO!

ZOLLO_Z
ZOLLO_Z
9 anni fa

Bellissimo articolo!

Complimenti davvero Remox!

Luz
Luz
9 anni fa

Salve, non c'entra nulla con il post di Remox ma dopo aver letto questo articolo, mi farebbe piacere un commento, un'opinione da parte di chi è interessato…
http://www.lacrocequotidiano.it/articolo/2015/03/03/chiesa/medjugorie-sotto-
lacqua-il-terzo-segreto
Grazie mille. Luz

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Luz

«I veggenti dicono sarà bellissimo, indistruttibile e non fatto da mani d’uomo»
È vero che una sorgente può essere bellissima e non fatta da mani d'uomo. Però il fatto stesso che si potrebbe deviarne il corso metterebbe in dubbio la sua "indistruttibilità".
Considerando poi che molti alla vista di quel segno si convertiranno forse è probabile che sia qualcosa di più di una sorgente d'acqua. Perché può sempre venire il dubbio che l'abbiano creata ad arte mani umane.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Luz

SECONDO ME UNA SORGENTE NON SAREBBE IL SEGNO INEQUIVOCABILE DI UN MIRACOLO DIVINO…GLI ATEI NON CREDEREBBERO MAI LO STESSO E DIREBBERO CHE E' UN FENOMENO NATURALE. C'E' STATO L'ESEMPIO FAMOSO DI LOURDES DOVE LA MADONNA FECE SCATURIRE LA SORGENTE DALLA ROCCIA E L'ACQUA SCORSE TRA I PIEDI DI BERNARDETTE. CON QUELL'ACQUA MIRACOLOSA CI SONO STATE CENTINAIA DI GUARIGIONI INSPIEGABILI DALLA MEDICINA MA RICONOSCIUTE DALLA CHIESA COME MIRACOLI, EPPURE ANCORA OGGI TANTISSIMI NON HANNO CREDUTO AL FENOMENO DI LOURDES E NE DANNO UNA
SPIEGAZIONE RAZIONALE. RICORDATE LE ULTIME PAROLE DEL FILM "BERNARDETTE": "NESSUNA PROVA E NECESSARIA PER CHI CREDE,NESSUNA PROVA E' SUFFICIENTE PER CHI NON CREDE". QUINDI IL SEGNO DOVRA' ESSERE QUALCOSA DI ASSOLUTAMENTE INCONFUTABILE ANCHE DA PARTE DEGLI ATEI…AD ESEMPIO UNA CROCE LUMINOSA SULLA COLLINA! BENITO SACRAMORTE

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Si',avevo letto di Mate', e spesso ci pensavo,anche in relazione ai cambiamenti geofisici prospettati.Comunque , come dicevano le letture della Liturgia di ieri, giovedi' della seconda di Quaresima,solo un cuore giusto riconosce il bene quando arriva, mentre i malvagi troveranno sempre una spiegazione.Tra l'altro da esorcismi,(Padre Tomaselli)satana ha confessato, costrtto, che usa la questione degli ufo per preparasi a ingannare e distrarre e dare spiegazioni alternative.Non entro in tutta la questione, che non conosco, ma quanto agli ufo c'e' anche questo aspetto.Chiarp che la Fede e' cosa intima e profonda, fatta di storia personale e di Storia .La Chiesa Cattolica e' una realta' storica, fatta di eventi, vite straordinarie, miracoli documentati.Anche nel vangelo di oggi,Mt.21,42-43 c'e' una grandissima profezia di Gesu'.Il regno tolto ai primi vignaioli e dato a un popolo che lo fara' fruttificare.Solo cosi' si spiega che la Chiesa duri da 2000 anni, col sostegno del popolo anche contro i potenti.Come instrumentum regni, e come agenzia di collocamento per nobili non primogeniti, era ed e' la meno indicata.E' una religione difficile, incomprensibile con la sola ragione,se non a pochi,scomoda,paradossale, apparentemente contraddittoria.Sol affrontare la questione storica della Chiesa Cattolica , puo' avvicinare un po' i lontani,dal lato intellettuale.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Su Isacco e Ismaele, c'e' una cosa interessante nella lettura liturgica di oggi.Sia per Giuseppe, sia per Mose', sia per Gesu', non ci sono solo gli stranieri ostili, ma anche i traditori interni.Mose' tradito da un ebreo, deve fuggire, e viene accolto e aiutato da Ismaeliti Madianiti.Giuseppe, in qualche modo, era stato salvato dal passaggio di Ismaeliti Madianiti che lo comprano,e lo portano in Egitto. Gesu' viene tradito dal suo popolo,e la Sua Chiesa viene promossa dai Gentili.Quindi fare il tifo come tifosi di squadre di calcio o come facevamo da ragazzini con le bande di paese o di quartiere, e' proprio una cosa che non ha senso.Vincera' solo Gesu' Cristo, e quindi la Chiesa di Gesu' Cristo, Cattolica, si', quindi universale, ma non certo le nazioni cattoliche, che anzi sono quelle che meritano piu' percosse e le avranno, piu' o meno a seconda di come preghiamo e non di come tifiamo.Che poi, dove sovrabbondo' il peccato, sovrabbondi la Grazia, se e' stato vero per i Gentili, potra' esserlo anche per gli apostati della seconda apostasia, dopo quella d'Israele, cioe' quella dei cristiiani, ma tutto li'.Del resto il grande concilio futuro non pare che sara' tenuto a Roma ,e il Grande Monarca pare che regnera' da Costantinopoli.Qualcosa vorra' dire.Quanto ai criminali Usa, il fatto stesso che il Grande Monarca sara' dell'antica Casa Reale Francese Orleans.Borbone,e che la Francia traditrice di Cristo sara' in gran parte distrutta per prima ma si riprendera' ,dimostra che con la Chiesa Cattolica c'entrano come c'entrava Babilonia con Gerusalemme.Solo un martello.Interessanta quel che dice Geremia su Babilonia,perche' forse mischia la figura antica con una figura moderna, a volerlo prendere alla lettera.Geremia capitolo 51.Su Babilonia(Serac)Interessante Serac,nome cabalistico in codice, usato per sfuggire al grande orecchio dell'allora dominante Babilonia.,e in particolare Geremia52,vv.59 e ss.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Questo ancora osservo sulla Chiesa Cattolica:la grande apostasia della Chiesa Cattolica, non e' di questi tempi in corso,anche se ci sono molti che parlano di falso profeta, anticristo e roba simile.E' una crisi ma non e' la Grande Apostasia, perche' quella sappiamo verra' solo dopo il Trionfo di Cristo.Ma l'argomento principale a sostegno di questo, ancora una volta, non sta nelle profezie, ma nel cuore ,accompagnato dalle profezie.Infatti molti identificano il Trionfo di Cristo con l'epoca a partire da Costantino,e quindi, oggi saremmo al tempo dell'Apostasia finale .Io dico:ai tempi di Pio IX, che era un Ppa santo, e prima, quando la Chiesa era minacciata, si dava da fare per stringere alleanze e trovare protezioni.Del resto i Francesi hanno avuto e ancora avrebbero e avranno da Dio questo incarico.Meglio l'Arcangelo San Michele, la Madonna e San Giuseppe…ma fu volonta' di Dio che i francesi fossero impegnati dai prussiani e abbandonassero la difesa di Roma, cioe' che porto' alla breccia di Porta Pia..Oggi la Chiesa e' minacciata, e pure non chiede di entrare nella NATO,e rifiuto' nel dopoguerra la proposta di Truman. Questo per me dovrebbe far riflettere,non e' cosa cosi' scontata.Pure i tradizionalisti conservati sotto vuoto spinto, che buttano a mare la Chiesa post Conciliare,o addirittuara post PioX, ce l'hanno un cuore?Eh, gia', perche' senza un cuore non ci sono veri soldati,ne' laici ne' tantomeno di Cristo, ci sono solo degl'imbecilli vigiacchi tutto fumo e niente arrosto.Quegli zelantoni di cui disse la Beata Taigi, che non vedranno il trionfo di Cristo.

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

….I cosiddetti "CRIMINAAALI USA " sono ANCHE CATTOLICI per il 45%

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Cattolici…. Protestanti…. Mussulmani…. Sono tutti sudditi; http://www.effedieffe:
“Povera superpotenza, sotto il tallone di Chickkenshit – Maurizio Blondet-
L’impero del Caos può ancora peggiorare, farsi ancor più destabilizzante e criminale. Perché è ormai a tutti chiaro che il padrone politico degli Stati Uniti è lui, Bibi. Non c’è congressista che non abbia applaudito in piedi, o politico che non senta il bisogno di scoprirsi delle radici ebraiche, nella peranza di ingraziarsi l’AIPAC. C’è da arrossire per loro”.
Finalmente uno che parla chiaro, senza parafrasi. Perché l’Isil chi lo ha concepito e lanciato? E l’11 settembre?
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

(seguito)”Il discorso di Netanyahu davanti al Congresso USA spero abbia dimostrato anche ai più ciechi questa evidenza che è politicamente corretto non vedere: il grado umiliante di servitù della Superpotenza sotto il potere ebraico. Un livello disonorevole di soggezione, che fa vergogna anche solo avervi assistito.

Mai è accaduto nella storia americana che un governante straniero abbia parlato al Congresso – a sezioni unite – senza invito del Presidente in carica, per denunciare davanti ai senatori un negoziato che il suddetto presidente ha in corso, quello con l’Iran sul nucleare; e farlo dallo stesso pulpito da cui i presidenti americani pronunciano il tradizionale discorso sullo Stato dell’Unione, l’atto del supremo potere esecutivo.

È stato a tutti chiaro che il padrone è lui. Si sa che Obama ed il suo cerchio magico alla Casa …”

Unknown
Unknown
9 anni fa

Ciao Remox,

Volevo segnalarti questa notizia. Ieri, con la collaborazione del Card. Burke, è stata lanciata una Lega di Cattolici. Che ne pensi?
http://www.romancatholicman.com/announcement-cardinal-burke-to-head-holy-league-movement/#.VPseRLONFA4.facebook

E poi, anche in considerazione di un tuo articolo di poco tempo fa, volevo chiederti se ritieni plausibile questa scansione di eventi:

– Conchita annuncerà il miracolo (ma non sarà creduta. E sarà una grande prova anche per lei, dato che non si sarà ancora verificato l'avvertimento)

– Il 9 aprile 2017 ci sarà l'avvertimento (Non dimentichiamoci che l'avvertimento serve per purificare e preparare gli uomini al miracolo. Se questi avvenimenti fossero molto distanziati tra loro, per la natura corrotta dell'uomo, l'avvertimento perderebbe forse parte della sua funzione)

– Il 13 aprile 2017 ci sarà il miracolo di Garabandal

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

Ahimè..le date…
Non si sfugge quasi mai al loro fascino.. I miei articoli non vogliono dare previsioni, ma far capire come i tempi dei grandi eventi siano questi, anno più anno meno.
La successione di cui hai scritto è una possibilità di cui appunto ho parlato.. Niente più che questo. I pini sulla collinetta di Garabandal da cui questa prende il nome sono appunto nove, forse non vuol dire nulla o forse si.
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

E vero anche che Conchita ha parlato dell'avvertimento subito dopo un sinodo importante… E ad ottobre 2015 ne abbiamo uno sulla famiglia mica da ridere… Dubito che ne faranno poi un altro entro il 2017.
Rid8

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

L'Avvertimento è anche uno dei segreti di Medjugorje se non sbaglio. Se non è il primo allora già quest'anno dobbiamo aspettarci qualcosa di grosso. Sarà la pioggia di fuoco improvvisa come disse il veggente di Waldviertel? Tra Luglio e Agosto secondo la descrizione della visione avuta dal veggente.
Si può cominciare a tirare un sospiro di sollievo?
Spring

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

La mia impressione è che la pioggia di cenere possa essere invece collegata all'avvertimento che in termini pasquali può essere visto come un Mercoledì delle ceneri.
Sul mese non è detto che il veggente abbia interpretato bene la visione. Forse non era estate ma primavera.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

Intendevo l'Avvertimento con la A maiuscola, il Giudizio in piccolo (come quello post morte). Adesso non ricordo dove, ma ne ha parlato Mirjana in qualche intervista.
Spring

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

Si avevo capito. E penso che forse la visione della pioggia di cenere del veggente di Waldvertel con l'oscuramento del sole siano la parte fisica dell'Avvertimento annunciato a Garabandal.

Luz
Luz
9 anni fa
Rispondi a  Unknown

Che avverrà nella primavera del 2016…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

ALTRI STUDIOSI DELLE PROFEZIE COLLOCANO L'AVVERTIMENTO IL 12 MAGGIO DEL 2016,QUASI UN ANNO PRIMA DEL MIRACOLO! BENITO SACRAMORTE

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Comunque sia, i tempi degli avvenimenti di Garabandal dovrebbero essere questi, condizionale: DOVREBBERO (solo Dio sa quando). Date come il 2016, ancor di più il 2017 per il centenario da Fatima, dono molto plausibili, ma Dio solo è l'Onnisciente
Alessandro

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Al di la delle MEGA STROZZATE, che continuano a contaminare questo sito, fatte da ignoranti e complottisti pro russi che sono i veri autori delle bugie sulla creazione di ISIS e dell'11 settembre, Italia pagherà un prezzo molto alto in un prossimo attentato a Roma (attenti romanisti…) 2016. Ma questo sarà il primo attacco verso Roma. Un secondo sarà quello perpetrato dai russi con la prossima invasione militare del 2024. Povera Italia…
Astro

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Astro
…….2016. Ma questo sarà il primo attacco verso Roma. Un secondo sarà quello perpetrato dai russi con la prossima invasione militare del 2024.

E tu come fai a 'vedere' fino al 2024? Possiedi doti paranormali?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

“Al di là delle MEGA STROZZATE…..”, forse volevi dire STRONZATE? A NZ preferisci ZZ (o SS, lapsus) di tragica memoria. Non hai doti paranormali, come giustamente ti fa notare Luigiza: esprimi solo livore inverecondo. Perché desideri il male dell’Italia? Personalmente mi auguro che non succeda nulla di grave per tutti i popoli; mi auguro che i Russi siano pazienti e mai e poi mai attacchino…. Anche io penso che molte profezie presentate in questo sito siano farlocche… ma non uccidono nessuno! Anzi, coloro che scrivono su questo blog mi risultano simpatici, quasi tutti per la verità, come il Sig. Vincenzo; vero Spring?
Piuttosto, come te lo spieghi il Caos che regna in questo mondo? Spesso diciamo…gli “ameregani”… Bisogna distinguere l’americano medio che pensa a mettere il pranzo insieme con la cena e l’apparato dominante. Blondet a chiare lettere te lo spiega come ho riportato sopra.
Intanto: Russia, Zaur Dadayev confessa l'assassinio di Boris Nemtsov.
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20150308/90254.html#ixzz3ToolSk8m
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mistero…fresco, fresco….
http://blog.ilgiornale.it/foa/2015/03/07/charlie-hebdo-uno-dei-killer-era-quasi-orbo-e-non-e-uno-scherzo/
“Charlie Hebdo, uno dei killer era quasi cieco. E non è uno scherzo.
…..le autorità francesi gli negarono la patente anche con l’ausilio degli occhiali.
Non vedeva una mazza, ma ha dimostrato di essere un cecchino infallibile.
Com’è possibile?”
P.Riesz_

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@
@P.Riesz_
Non vedeva una mazza, ma ha dimostrato di essere un cecchino infallibile.
Com’è possibile?”

Semplice, per prendere la mira utilizzava il terzo occhio. 🙂
O magari da piccolo é stato un bambino indaco, oppure ha un DNA a tripla elica. Insomma un tipo fuori dall'ordinario che poteva fare cose straordinarie.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@luigiza
Il terzo occhio forse è apparso nella tua testa. Ma mi domando… sapete leggere le quartine, i libri di Boscolo, capire un può di quello che si sta parlando. Forse no. Peccato… vi suggerisco di leggere Così Parlo Nostradamus della Oscar Mondadori pubblicato nel 2001. Vi suggerisco inoltre di leggere un può di cose sul sito REALMENGYNIUS.

Su Roma… senti che cosa dice in merito Boscolo al minuto 53:48 nel filmato Conferenza: Auditorium Manzoni -11/10/2014- VICENZA

http://renucioboscolo.com/2014/10/16/conferenza-auditorum-manzoni-11102014/

perché nel 2016? O forse 2015 Vedi Il Grande Falcifero: Saturno = Saturo & Sator = Ora dove ci porta nel 2015-2016 ? e La Profezia dopo la fine del re della Sirte, l’altra faccia della Libia contro l’Italia .Vuoi la Pace preparati alla Guerra.

@P.Riesz_
Vai sempre sul sito di REALMENGYNIUS – Dissertazione sull’Infinito Giardino del Paradiso e senti che cosa dice al minuto 1:4:30 quando parla del LUPO Russo.

Boscolo parla in un altra occasione dei Cosacchi che arriveranno a Roma e dei persiani al Fiume Reno? Ma chi sono i Cosacchi se non i Russi e i Persiani se non l’Iran? vedi filmato Conferenza: Auditorium Manzoni -11/10/2014- VICENZA al minoro 55:28.

Perché il 2024 o forse il 2027? Perché sicuramente l’attacco verso l’Europa avverrà in due momenti distinti, uno sarà di tipo terroristico provocato dall’ISIS verso Roma, che porterà ad una forte risposta militare dal parte dell’Occidente e dei paesi arabi ad esso alleati. In questo modo l’arco terroristico verrà spezzato. Ma subito dopo i rapporti con la Russia peggioreranno tanto da far presagire una nuova guerra fredda (detta anche Polare) che durerà 10 anni dal 2017 al 2027. in questo arco di tempo la Nato perderà dei pezzi (cioè paesi che usciranno dal Patto Atlantico, coma la Turchia) e gli Usa si allontaneranno dall’Europa lasciandola da sola. Ma quando capiranno di aver fatto un grosso errore e l’Atlantico diventerà meno sicuro anche per loro, interverranno al fianco della Francia e del grande Monarca e spigheranno gli Arabi e i Russi fino dentro le loro terre. La grande Pace sarà nel 2032.
Astro

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Astro

la mia risposta al P.Riesz_ era scherzosa ma non perchè la notizia da lui riportata fosse da me ritenuta falsa ma perchè trovo veramente ridicolo l'arrampicarsi sugli specchi dei ns. governanti al fine di coprire le loro corresponsabilità in quegli avvenimenti luttuosi.

Poi per quanto riguarda la varie profezie e le loro interpretazioni mi limito a prenderne atto evitando, ma non sempre mi riesce, di prenderle per oro colato.
Per sempio a riguardo all'ISIS fino a poco tempo fa ero convintissimo che avrebbe fatto sfracelli sia nel Vicino Oriente, nel Nord Africa e poi pure in Europa.
Oggi dopo l'intervento deciso dell'Iran in supporto dei siriani ed irakeni e di Al Sisi in Libia non ne son più tanto sicuro visto le mazzate che gli hanno dato.
Il futuro mi sembra troppo 'fluido' perchè possa essere previsto con precisione sia millimetrica che cronometrica.
Del resto il nostro mondo fu dagli antichi definito come quello della possibilità, non della necessità.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Astro
Caro Astro del ciel, prima che tu fossi, prima che Internet esistesse… c’erano solo i libri! E solo libri! Nel 1972 acquistai il libro: Centurie e presagi di Nostradamus, tradotte, interpretate ed ordinate da Renucio Boscolo. Questo volume è stato impresso con i tipi della Milanostampa Farigliano (Cuneo) nel mese di marzo dell’anno 1972 per conto della casa editrice M.E.B. al costo di Lire 3000. Questo libro che conservo gelosamente come tutti gli altri mi ha permesso di confutare una più recente traduzione dello stesso Boscolo in riferimento a Putin: la traduzione del 72 non ha neppure le virgole in comune con quella più recente adattata all’uopo; puoi controllare su questo blog. Da quando il Boscolo si è convertito “all’arte dei suoni” non ci ho più capito nulla: solo frastuono a mio modesto parere e parole altisonanti come REALMENGYNIUS sempre a mio modesto parere. Se credi ciecamente a quel che dice Boscolo, non ti biasimo, ci mancherebbe! Preferisco però René Descartes e Immanuel Kant.
@luigiza
Su questo blog scrissi che l’Iran e la Russia avrebbero capovolto contro ogni previsione la guerra in medio oriente mediante truppe sia regolari che irregolari inquadrate dagli iraniani e mediante l’uso degli aerei sukoi russi.
Il doppio gioco degli occidentali è cosa nota:
Consiglieri militari di Usa e Israele accusati di aiutare l’Isis: arrestati. “Tre dei consiglieri militari arrestati hanno doppia cittadinanza statunitense e israeliana, mentre il quarto consigliere è di un paese del Golfo Persico, ha affermato l'agenzia irachena Sarma News.
I consiglieri militari stranieri sono stati catturati presso un quartier generale, da cui lo Stato islamico ha organizzato le operazioni militari nella provincia settentrionale irachena di Ninive”.
http://italian.irib.ir/featured/item/183077-consiglieri-militari-di-usa-e-israele-accusati-di-aiutare-l’isis-arrestati
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Anzi, coloro che scrivono su questo blog mi risultano simpatici, quasi tutti per la verità, come il Sig. Vincenzo; vero Spring?»
Io non ho una laurea in teologia. Inoltre non credo proprio che io e vincenzo viviamo nello stesso posto come puoi ben vedere consultando le statistiche histats.com 😉
Però congetturare che esistano diversi sockpuppets non è un grosso errore. La lettura di certi post infatti lascia un restrogusto che ha un non so che di familiare 🙂

Gocce di informatica
«In informatica, un honeypot (letteralmente: "barattolo del miele") è un sistema o componente hardware o software usato come "trappola" o "esca" a fini di protezione contro gli attacchi di pirati informatici. Solitamente consiste in un computer o un sito che sembra essere parte della rete e contenere informazioni preziose, ma che in realtà è ben isolato e non ha contenuti sensibili o critici; potrebbe anche essere un file, un record, o un indirizzo IP non utilizzato.
Il valore primario di un honeypot è l'informazione che esso dà sulla natura e la frequenza di eventuali attacchi subiti dalla rete.»
fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Honeypot

Ad un livello di astrazione più alto ogni cosa già esistente può essere trasformata in un vasetto contenente miele una volta che si è entrati a farne parte. Intesa la personalità da cui carpire informazioni è sufficiente stuzzicarla con le informazioni adeguate 🙂
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il termine sockpuppet significa letteralmente "burattino fatto con un calzino".
La creazione non dichiarata di un sockpuppet è generalmente ritenuto un comportamento scorretto dalle comunità online e per questo motivo agire in tal modo è spesso vietato dalla netiquette.
La netiquette è un termine che unisce il vocabolo inglese network (rete) e quello di lingua francese étiquette (buona educazione). È un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet.
Un particolare tipo di sockpuppet è il cosiddetto "uomo di paglia", creato da utenti che, avendo un certo punto di vista su un argomento, si comportano ad arte come se ne avessero uno diametralmente opposto, per ottenere lo scopo di far apparire quest'ultimo come sbagliato e cattivo.
Sebbene si sospetti della presenza dei sockpuppet, non è facile smascherarli, anche perché spesso agiscono secondo uno stile comportamentale di natura schizofrenica, ben radicato anche nella vita reale di molte persone, che quindi, quando sono online, si immedesimano con grande naturalezza in questo ruolo. In altri casi più rari invece, tale comportamento è dovuto a uno studio molto approfondito della psicologia… . (da wikipedia). Orbene, non sono schizofrenico; non sono uomo di paglia per il fatto che ho mio malgrado abbastanza kili di troppo; essendo mediterraneo faccio poco uso della psicologia; la uso solo quando occorre, come per la carta igienica. Se qualcuno fa il sockpuppet è uno schizofrenico, cioè un malato, poverino. Cosa gli dovremmo fare? Tirargli due bei calcioni sulle natiche o dargli un bacio in fronte? Io non so risponder per la verità! Bisognerebbe interpellare la signora cancelliera di ferro; bisognerebbe chiederli quali sentimenti inconfessabili l’ha assalita quando ha scoperto che il suo computer era un libro aperto per la Cia ma soprattutto quando Obama, giustamente interpellato, le ha giurato di non saperne niente. In questo caso, cosa suggerisce la psicologia? Credo che la migliore scienza da applicare in questo caso come in altri sia la pizzicologia (o scienza del grattarsi). E allora con i sockpuppet che facciamo? Naturalmente suggerisco di utilizzare la pizzicologia. Tu che ne pensi Spring? Non suggerirmi il barattolo del miele, per favore; ho già kili di troppo! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

PER ASTRO: A proposito di "ignoranti", gli abitanti di Roma si chiamano romani…i romanisti sono i tifosi giallorossi.
Comunque nel 2024 saremo già nella nuova era di pace da diversi anni e vivremo in un mondo totalmente rinnovato da Dio,un vero Paradiso terrestre! PERCUTO SECURI

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Lo so benissimo come si chiamano gli abitanti di Roma. Il mio era un appunto scherzoso. Sull'era di Pace da te prospettata, ho i miei dubbi… cmq leggi e ascolta quello che ho indicato nel post precedente. Confrontiamoci su quello e non sulle mie o le tue opinioni.
Astro

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

La cosa che gli Usa a un certo punto lascerebbero da sola l'Europa, e si allontanerebbero, perche' incompresi e vittima dell'ingratitudine, e' una parodia del peccato originale.Difficile da mandare giu',sia pure accompagnandola con una bella mela fiammante,Ai tempi della crisi di Suez,1956 ,io c'ero, e dopo, ogni volta che Francia e Inghilterra cercavano di essere protagonisti sulla scena mediorioentale ed euroasiatica, venivano sistematicamente scornate dagli Usa che preferivano mettersi d'accordo con l'URSS.Questo perche' agli Usa andava bene la cortina di ferro.Con la caduta dell'Urss, e le successive aperture, la politica Usa si e' rovesciata, e ad ogni crisi, piu' cercata e provocata che mai, gli Usa fanno di tutto per tirare dentro l'Europa:Ci sara' un motivo, o no?Boh, lo faranno per educarci….come si chiama…il principio di sussidiarieta'….dev'essere quella roba li'.Quanto alla protezione Usa, ringraziamo Dio e la Madonna, per la serie di decessi che ci fu dopo la morte di Breznev,e per l'incidente nella base nucleare del Mar del Nord,che misero in condizioni d'inferiorita' strategica l'Urss e la spinsero alla opzione riformista, vera o tattica che sia stata.Perche' quelli avrebbero fatto la guerra in Europa, nel 1984 o 1985,e noi saremmo ancora li' a ringraziare gli Usa, non so da dove.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Sulla imponente presenza ispanica negli Usa, e' facile ricordare che i cittadini sono come le azioni, non si contano…si pesano.Quanto alle democratiche elezioni, ce ne sarebbe da dire,ma gia' il fatto che voti una percentuale di cittadini compresa tra il 20 e il 30 %,dice molto.Mi ricorda i tempi aurei di Massimo D'Alema,quando andava a dire cose di sinistra a Clinton 🙂 Infatti, dopo un referendum fallito in Italia, riguardo a togliere la componente proporzionale ,e mi pare che D'Alema fosse alleato in questo con Segni Di Pietro e Fini,tra asinelli elefantini e altre americanate, se ne usci' dicendo"Aumentiamo le firme e aboliamo il quorum…per referendum abrogativi!…Quindi col 26 %secondo D'Alema si doveva poter legittimamente abrogare una legge del Parlamento.Forse a quei tempi credeva di aver fatto pace con gli americani, che fin dalla sua giovinezza non lo avevano schedato favorevolemente…peccato che dopo si accorse che gli americani non avevano fatto pace con lui…e li' comincio' il suo declino.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

@vincenzo, forse non hai capito fino in fondo le “buone” intenzioni degli “ameregani”; ecco:
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/07/le-profezie-del-macellaio.html#more
LE PROFEZIE DEL MACELLAIO INTERNAZIONALE HENRY KISSINGER
Ecco un articolo pubblicato dal giornale satirico Daily Squib il 27 novembre 2011. Parole sempre più attuali.
by Alfred Heinz
“Chi controlla il petrolio controlla le nazioni, chi controlla il cibo controlla il popolo.“ Il Signor Kissinger ha poi aggiunto: “…Abbiamo detto ai militari che avremmo dovuto prendere più di sette paesi del Medio Oriente per le loro risorse e hanno quasi completato il loro lavoro. Sappiamo tutti cosa penso dei militari, ma devo dire che questa volta hanno obbedito anche troppo. Resta solo l’ultimo gradino, cioè l’Iran che sarà davvero l’ago della bilancia. Per quanto tempo la Cina e la Russia possono stare a guardare mentre l’America fa il repulisti? Il grande orso russo e la falce cinese saranno risvegliati dal loro sonno e questo accadrà quando Israele dovrà combattere con tutte le sue forze e le sue armi per uccidere più arabi che può. Se tutto andrà bene come speriamo, la metà del Medio Oriente sarà Israeliano. I nostri giovani sono stati addestrati bene più o meno nell’ultimo decennio sulle console dei giochi da combattimento, è stato interessante vedere il nuovo gioco Call of Duty Modern Warfare 3, che rispecchia esattamente ciò che avverrà nel prossimo futuro con la sua programmazione predittiva. I nostri giovani, negli Stati Uniti e in Occidente, vengono preparati perché sono stati programmati per essere buoni soldati, carne da cannone, e quando gli sarà ordinato di uscire in strada e combattere quei pazzi Cinesi e Russi, obbediranno agli ordini. Dalle ceneri noi costruiremo una società nuova, resterà solo una superpotenza, e sarà il governo mondiale che vince. Non dimenticare, gli Stati Uniti, hanno le armi migliori, abbiamo roba che nessun altra nazione ha, e diffonderemo quelle armi nel mondo, quando sarà il momento giusto.” Il bullismo militare e politico americano prevede poi di provocare ed attaccare la Russia e la Cina; si spiega così la condotta prudente di Putin tesa a non reagire in maniera scomposta, ma a reagire in maniera limitata ed efficace: in Ucraina nel Donbass con una nuova Stalingrado e nel medio oriente con la resistenza anti Usa-Israele-Arabia Saudita che sta dando colpi formidabili all’Isil, ultima trovata dei discepoli di Kissinger. Il fallimento politico e militare americano è vicino; non hanno mai capito la lezione del Vietnam. Perché gli europei sono succubi di Usa-Israele?
" … lo schiavo che non organizza la propria ribellione non merita compassione per la propria sorte …" Thomas Sankara. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Pensierino:
“I nostri giovani sono stati addestrati bene più o meno nell’ultimo decennio sulle console dei giochi da combattimento, è stato interessante vedere il nuovo gioco Call of Duty Modern Warfare 3, che rispecchia esattamente ciò che avverrà nel prossimo futuro con la sua programmazione predittiva. I nostri giovani, negli Stati Uniti e in Occidente, vengono preparati perché sono stati programmati per essere buoni soldati, carne da cannone, e quando gli sarà ordinato di uscire in strada e combattere quei pazzi Cinesi e Russi, obbediranno agli ordini”. In aggiunta ai giochini, aggiungerei un pizzico di droga …. . La debolezza mentale di tale pensiero poggia sulla presunzione e arroganza tipica oggi degli anglo sionisti. Lo sa anche uno scolaretto delle elementari che la chiave per la vittoria dei greci sui persiani era l’ideale di libertà su un fondo morale e civile ben solido: da una parte i greci pochi e ben motivati e dall’altra un numero enorme di sudditi condannati ad essere l’equivalente della carne da cannone di Kissinger. I pochi ma motivati soldati del Donbass hanno avuto la meglio su un esercito otto volte maggiore, con più mezzi, ma demotivato. Bisogna almeno conoscere la storia. Ho la sensazione che gli Usa abbiano avuto la presunzione di divenire la Nuova Atene, ma senza coscienza critica si ritrovano ad essere la Nuova Babilonia!!
P.Riesz_

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

P:Riesz ricordati EZRA POUND e soprattuto di BRASILLACH per non parlare di LEON DEGRELLE sei incaaminato sulla stessa china…Pregherò per te…

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

Ai PUTINIANI occhio perchè NON CI SARA' TEMPO di pentirsi e guardatevi SOPRATTUTTO DAI RUSSI DOPO LA RIVOLUZIONE (che deporrà SAN PUTIN) saranno coloro che vi DARANNO LA CACCIA come CANI DA MUTA…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Che io sia incamminato sulla linea dei tre personaggi da te citati è una forzatura fuori luogo; politicamente sono distante da loro anche perché sono personaggi di epoca passata; ho apprezzato le idee sulla moneta e sul debito di Ezra, per le quali fu messo in gabbia e fatto passare per matto. Non capisco perché dovrei fare la fine di Brasillach e soprattutto del perché.
Non appartengo a nessun movimento od organizzazioni di nessun genere specie di quelle foraggiate dalla nota ditta (primavere, movimenti… chi li paga?). Da semplice cittadino italiano senza potere, sto assistendo alla lotta tra una piovra che vuole stritolare tutti ed un fronte di resistenza che gli si oppone pur affetto da gravi limiti. Il riferimento a BRASILLACH è chiaro e a mio giudizio è intimidatorio in stile mafioso; sbaglio? Fammelo sapere! Il secondo intervento è proprio oscuro, ma il sapore sembra come quello del primo; mi sbaglio? Fammelo sapere!
P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

P. Riesz ,non hai bisogno che ti dica che Kissinger e' troppo furbo per dire apertamente quelle cose,a meno che non sia in piena arteriosclerosi e i familiari lo trascurino,Come si possono individuare i precursori dell'anticristo,cosi' forse si potrebbe individuare qualche precursore del Grande Monarca, ovviamente molto imperfetto e non Santo.Chissa' se uno di questi potrebbe essere stato Charles De Gaulle…In fondo fu protagonista nel liberare la Francia,propugno' una Unione Europea vera, ben diversa dall'attuale, si batte' contro il dollarocentrismo, e si preoccupo' di dotare la Francia della Force de Frappe per garantirsi sovranita'-Certamente i tempi non gli erano favorevoli,e la Francia aveva gia' accumulato presso Dio colpe storiche da scontare .Il maggio francese, dimostro' che Holliwood era in grado di girare le sceneggiature, ma almeno non fece la fine di Gheddafi.Il modo voluto da De Gaulle per costruire l'Europa, era quello delle persone oneste,che dicono subito chiaro cosa vogliono e come lo vogliono.Mentre non e' facile considerare onesti i Riduzionisti, tra cui Khol e i maggiordomi alla Mario Monti-La schok economy, la Costituzione Europea fatta passare come un Trattato(di Lisbona), e quindi non sottoposta a referendum,l'entrata nella Ue non fatta votare in referendum da italiani e tedeschi,e insomma tutto il pasticcio e l'architettura da torre di Babele di Bruxelles.Ci mancano giusto i Trattati Interatlantici di Libero Scambio.Ma evidentemente c'e' ormai gente disposta a trangugiare di tutto.Pero' Italia e Francia, con le loro tradizioni vinicole e gastronomiche, non dovrebbero essersi ridotte cosi'..Pazienza gl'idioti di Dusseldorf, finti tetragoni e falsi moralisti, ma peccatori corrotti e infidi autentici,nella politica come nell'economia,nella finanza come nello sport.Donnacce come la Merkel e come l'americana Victoria Nuland ,col loro turpiloquio,qualcosa mi dice che sarebbero le partner ideali per un Mario Monti.Ma solo e rigorosamente nell'austerita' delle mura domestiche.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

“a meno che non sia in piena arteriosclerosi”, non credo proprio, è l’arroganza che rende inumani e ciechi.
Intanto in Iraq da Palestina Felix:
VITTORIA! Le forze dell'ISIS capitolano nei quartieri interni di Tikrit! Le truppe irakene trionfano anche a Karma!
P.Riesz_

Share This