IL “GAMBETTO” DI PUTIN E IL “SULTANO OTTOMANO”

scritto da Remox
11 · Dic · 2014

IL “GAMBETTO” DI PUTIN E IL “SULTANO
OTTOMANO”

 http://www.puntoagronews.it/wp-content/uploads/2014/12/salto_south500.jpg

Negli ultimi giorni,
passato quasi sotto silenzio o comunque non degnato di troppa attenzione, è
accaduto un fatterello che potrebbe disegnare nuovi scenari geopolitici nel
breve termine in tutta l’area mediterranea. Mi riferisco alla visita del Presidente Putin in Turchia e all’annullamento del progetto del gasdotto Southstream. Tale
opera doveva portare il gas russo nel cuore dell’Europa passando da sud e
aggirando l’instabile Ucraina. Ma il progetto non è mai decollato in seguito alle
forti pressioni dei concorrenti russi: USA, Arabia Saudita, Qatar e pure
Israele. Di gas naturale ce n’è in abbondanza e il problema semmai è quello di
venderlo e di assicurarsi le vie di transito. Il Southstream aveva rubato la
scena al progetto americano del Nabucco che avrebbe dovuto portare il gas dell’Asia
centrale in Europa passando per la Turchia. Proprio quest’ultimo paese è al
centro dei giochi politici energetici. Nei piani di Erdogan la Turchia deve
diventare l’Hub di riferimento dell’energia e soprattutto del gas dall’Asia all’Europa,
incassando le lucrose royalties e soprattutto rivendendo ai paesi europei la
preziosa risorsa.

Ma altri contendenti e
recenti sviluppi avevano affossato le aspirazioni turche. L’Arabia Saudita e il
Qatar hanno anch’esse l’ambizione di vendere il proprio petrolio e gas all’Europa
e per farlo hanno bisogno di passare per la Mesopotamia, ma senza rafforzare il
fronte sciita, dominante in gran parte in questi territori. Allo stesso tempo l’Iran
ha l’ambizione di vendere agli stessi mercati il proprio gas, progettando un
gasdotto sciita che attraversi l’Iraq e la Siria di Assad, favorito anche dalla
presenza in Libano di Hezbollah.

Come se tutto questo
non bastasse si sono poi scoperti ingentissimi giacimenti di gas nel
Mediterraneo Orientale in particolare al largo di Egitto, Gaza, Cipro, Israele
e soprattutto Siria. Ma non al largo della Turchia. E soprattutto, per quanto
riguarda Cipro, nelle acque territoriali della parte greca.

Insomma, la Turchia
rischiava seriamente di ritrovarsi con il solo gasdotto azero e vedere i propri
vicini arricchirsi con il transito e i giacimenti. Da qui il cambio di politica
“zero problemi con i vicini”, soprattutto nei confronti di Assad. Non più
vacanze e cene di famiglia insieme, ma cambio di regime fomentando una guerra
civile. Lo stesso piano attuato da Qatar e Arabia Saudita per spezzare il
fronte sciita. La Turchia sperava quindi di prendersi le vie di transito della
Siria e magari pure i suoi giacimenti.

Oltre a questo abbiamo
visto la politica di supporto ai Fratelli Musulmani in Egitto dove guarda caso
sono stati scoperti altri ingenti giacimenti di gas, e poi anche a Gaza contro
Israele, anche in questo caso lì dove si trova il gas. Senza parlare poi delle
provocazioni alla Cipro greca per impedirle di portare avanti esplorazioni ed
estrazioni. Ma i piani di Erdogan non sono andati per il verso giusto. In
Egitto la Fratellanza è stata esiliata (con l’aiuto dei sauditi), in Siria
Assad continua a resistere con l’appoggio degli odiati curdi e a Cipro, più di
tanto, al momento non si può osare. Inoltre le posizioni turche anti siriane
sono entrate in contrasto con quelle della Russia di Putin.

Ed ecco dunque che avviene
il “gambetto” putiniano. Visto che l’Europa rifiuta il gas russo tramite
Southstream, allora dovrà comprarlo direttamente dalla Turchia. La Russia
propone ad Erdogan di far arrivare le condotte dal Mar Nero nel proprio
territorio vendendole ingenti quantità di gas a prezzi ridotti e allo stesso
tempo dandole la possibilità di rivenderlo in Europa. In più verrà attivata un’ampia
collaborazione nell’ambito dell’energia nucleare. Come d’incanto i sogni di
divenire un Hub del gas per la Turchia tornano ad essere reali.

Il Southstream per la
Russia non era semplicemente un progetto economico, ma aveva un fine politico.
Era un corridoio energetico pan ortodosso che dalla Russia, passando per
Bulgaria e Serbia arrivava direttamente a Vienna. Allo stesso modo l’accordo
con la Turchia non può essere solo economico, ma deve per forza di cose
nascondere un progetto politico. Cosa ha dato in cambio la Turchia alla Russia?
La mossa di Putin è stata dettata dalle circostanze e dalla disperazione di
trovare uno sbocco di mercato per il proprio gas (se ce l’hai e non lo vendi
non serve a niente) oppure ha un fine strategico ben preciso?

Alcuni analisti
scommettono su un cambio di politica di Erdogan in Siria: magicamente il
ritorno di “zero problemi con i vicini”. Sarà proprio così? Quali saranno le
reazioni saudite e qatariote all’accordo con la Russia? Cosa faranno gli USA e
Israele? La Turchia si accontenterà del gas russo e azero e magari cercherà
solo di non far acquisire troppa autonomia ai curdi siriani?

E perché il Duca dei
Tempi parla di geopolitica che non è proprio il suo tema “core”?

Perché il Ramo I del
2000, quello che più apertamente tratta delle questioni Mediorientali, cita più
volte l’area del Mar Nero e della Turchia e non certo in uno scenario di pace,
anzi.

Quindi delle due l’una.
Se Erdogan cesserà la propria politica ostile nei confronti della Siria e si
allineerà alle posizione russe allora non potrà continuare a dirigere a lungo
la politica del paese. Nel Ramo infatti si parla di guerra in Turchia che viene
dalla Persia. E l’Iran è un partner di Assad e della Russia. Contro Erdogan si
potrebbe dunque assistere alle azioni delle manovre saudite, qatariote,
israeliane e americane.

Se Erdogan non si
allineerà alla Russia allora le cose potrebbero continuare sulla falsa riga di
quanto avviene al momento e questo probabilmente ci direbbe che la mossa di
Putin è stata dettata dalla necessità economica di vendere il gas, piegandosi
dunque alle circostanze del momento.

Nel Ramo sono citate
le località della Grecia e della Turchia che nei Rami precedenti descrivano il
conflitto cipriota lasciando intendere che i problemi dell’isola potrebbero
nuovamente tornare a galla. E’ uno scenario perfettamente attuale per le
reciproche aspirazioni ai giacimenti di gas offshore.

Insomma il contenuto
del Ramo, se ben interpretato, lascia pensare che si continuerà con la Turchia
ostile al fronte sciita e alla Cipro greca. Dunque nessun cambio di politica. 

Se Erdogan proverà a cambiarla probabilmente qualcuno gli ricorderà che del “sultano
ottomano” ha solo il soprannome.

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
85 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
luigiza
luigiza
8 anni fa

Remox se hai interpretato bene il Nostradamus allora il povero Erdogan vedrà presto una rivoluzione colorata in Turchia.
E se per caso i colori sono finiti c'é sempre la rivoluzione a a pois.

Battute a parte però mi pare che la cricca al potere in USA abbia cambiato la strategia nei confronti della Russia, falliti i tentativi di portarla in guerra mi pare tenti ora di defenestrare il Putin col malcontento interno che spera di far sorgere con le sanzioni economiche e, forse, calo del prezzo del barile in accordo coi sauditi (sempre che accordo vi sia).
Quindi ti domando: sulla Russia dello zar che non é zar (definizione se ricordo correttamente data dal monaco Basilio), a parte l'invasione dell'Europa occidentale che tutti sappiamo (ma io NON spero), il Nostradamus ha scritto qualche cosa?

Remox
Remox
8 anni fa
Reply to  luigiza

Nei capitoli "oriente contro occidente" vedrai che i riferimenti ci sono, ma appunto riguardano la guerra. Più di questo credo sia difficile dire. E comunque siccome i riferimenti più espliciti a questa guerra sono negli ultimi due capitoli, considerato che nei primi quattro siamo solo all'inizio così come nel Proemio, direi che ne deve ancora passare di acqua sotto i ponti a meno che, come sempre, non avvenga qualche improvvisa accelerazione.
Di certo pian piano alcune cose diventano più chiare, come ad esempio l'emersione dell'ISIS che aiuta a capire meglio alcuni riferimenti nelle quartine sul Medioriente. Mi stavo rileggendo ad esempio gli acrostici riepilogativi del Prologo e del Ramo I che ho pubblicato a Luglio 2013 e devo dire che solo un anno dopo, proprio con l'Iside nera e il "nero califfo", il contenuto comincia ad avere un senso.

indopama
indopama
8 anni fa

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Remox
Remox
8 anni fa
Reply to  indopama

Scusa Indo ho inavvertitamente cancellato il tuo commento se vuoi puoi riscriverlo.
Grazie

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

La minaccia militare americana è già spuntata e lo sarà ancor più in futuro; ecco i perché:
http://italian.irib.ir/analisi/articoli/item/175317-lo-stealth-cinese-può-abbattere-l-f-35: Quando il caccia stealth cinese J-31 “va su in cielo, può sicuramente abbattere (l’F-35)… è una certezza“, ha detto Lin Zuoming, presidente dell’Aviation Industry Corporation of China (AVIC). Lin ha aggiunto che AVIC cerca di competere con gli Stati Uniti nei nuovi mercati, in particolare nei Paesi ai quali gli Stati Uniti non vende attrezzature militari, nonché Paesi che non possono permettersi il costoso F-35.
https://aurorasito.wordpress.com/2014/12/06/il-pentagono-teme-che-la-russia-possa-abbattere-i-suoi-caccia-stealth/: Volando alto e veloce, il jet stealth F-22 Raptor è di gran lunga il caccia più letale che gli USA abbiano mai costruito. Ma il Raptor, e difatti tutti i caccia statunitensi, ha un tallone d’Achille, secondo ufficiali ed ex-ufficiali dell’US Air Force. I missili aria-aria a lungo raggio dell’F-22 non potrebbero colpire gli aerei nemici grazie alle nuove tecniche di jamming dei radar nemici.
https://aurorasito.wordpress.com/2014/12/05/la-cina-testa-ancora-il-nuovo-velivolo-ipersonico/: L’ansia degli USA s’incentra sul fatto che la Cina sperimenta attivamente armi ipersoniche, quasi impossibili da intercettare con i sistemi di difesa missilistica attualmente disponibili negli Stati Uniti.
https://aurorasito.wordpress.com/2014/12/01/s-400-alla-cina/: Secondo Air Power Australia, gli S-400 Trjumf sono destinati a distruggere aerei avversari dotati di sistemi di disturbo, aerei AWACS/AEW&C, aerei da ricognizione, bombardieri strategici armati di missili da crociera, missili da crociera, tattici, di teatro e a raggio intermedio, e tutte le altre minacce aeree; il tutto entro un intenso ambiente di contromisure elettroniche.
https://aurorasito.wordpress.com/2014/11/23/la-scienza-russe-dei-missili-molla-il-programma-spaziale-usa/: Perché gli USA vogliono i razzi made in Russia? Per cominciare l’RD-180 è un motore a razzo da 5,5 tonnellate, 11,5 metri di altezza e 10,25 metri di diametro, dalla progettazione meravigliosamente semplice, affidabile, potente ed economica. Secondo la rivista Wired: “Non solo l’RD-180 è più potente di qualsiasi omologo di fabbricazione statunitense, ma a differenza dei motori statunitensi, può essere acceso e spento durante il volo rendendo il volo molto più regolare ed efficiente.
https://aurorasito.wordpress.com/2014/11/15/le-forze-nucleari-strategiche-della-russia-sono-piu-avanzate-di-quelle-degli-stati-uniti/: Il 1° settembre 2014 il dipartimento di Stato degli Stati Uniti pubblicava un rapporto in cui si afferma che, per la prima volta dal crollo dell’Unione Sovietica, la Russia ha raggiunto la parità con gli Stati Uniti nel campo delle armi nucleari strategiche. Così, Washington ha ammesso che Mosca ha riacquistato lo status che l’Unione Sovietica aveva dalla metà degli anni ’70 e che poi perse. Secondo il rapporto del dipartimento di Stato, la Russia ha 528 vettori strategici con 1643 testate nucleari. Gli Stati Uniti ne hanno 794 con 1652 testate nucleari. Si dà il caso che oggi, le forze nucleari strategiche della Russia (SNF) siano ancora più avanzate di quelle degli Stati Uniti, in quanto garantiscono la parità delle testate con un numero significativamente inferiore di vettori strategici. Tale divario tra Russia e Stati Uniti potrebbe solo crescere in futuro, dato che i funzionari della Difesa russi promettono di riarmare le SNF della Russia con missili di nuova generazione.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

(seguito) C’è confusione nelle alte sfere e le migliori teste pensanti vengono allontanate:
https://aurorasito.wordpress.com/2014/11/28/le-dimissioni-di-hagel-sono-una-sconfitta-di-obama/:
Chuck Hagel s’è insediato a febbraio superando la seria opposizione del Senato. Alcuni dicevano che era troppo morbido con l’Iran. Si era rifiutato di firmare una lettera per inserire Hezbollah nella lista delle organizzazioni terroristiche. Hagel ha definito la guerra in Iraq uno dei cinque maggiori errori nella storia degli Stati Uniti. Ha criticato la politica estera di George W. Bush, definendola “sconsiderata”. Il segretario ha sostenuto l’idea che Israele e Hamas partecipassero ai colloqui e sottolineò pubblicamente la notevole influenza della lobby ebraica al Congresso. “Il popolo israeliano deve essere libero di vivere in pace e sicurezza” scrisse Hagel nel suo libro del 2008 ‘America, nostro prossimo capitolo’, continuando, “Allo stesso modo, il popolo palestinese deve avere lo stesso diritto di vivere in pace in Palestina con Gerusalemme Est come capitale e la speranza di un futuro prospero”.
Per il presidente americano resta una sola opzione: la guerra economica; ha ordinato all’Arabia saudita di abbassare i prezzi del petrolio in modo da danneggiare Russia, Venezuela ed Iran. Il prezzo del petrolio si è assestato sui 60-70 dollari al barile; ma i danni collaterali sono devastanti: le minori entrate per i paesi produttori di petrolio significano una diminuzione di ordinativi per l’industria manifatturiera europea ed una accelerazione della crisi finanziaria; il petrolio estratto colla frantumazione delle rocce non è più competitivo e sicuramente le compagnie specie quelle più piccole sono destinate al fallimento. L’Iran è avvezzo alle sanzioni; la Russia orgogliosamente resisterà come nei novecento giorni di assedio di Leningrado ma soprattutto con buone mosse politiche: insieme all’Iran ha aiutato gli sciiti dello Yemen del Nord a prendere il potere e ad accordarli con quelli del sud che vogliono ritornare al socialismo; http://palaestinafelix.blogspot.it/2014/12/yemen-accordo-tra-gli-sciiti-e-i.html.
La Turchia ha capito di non poter contare né sulla EU né sugli Usa e sta virando a 180°. Quelli dell’Isis sono in difficoltà crescenti a causa della controffensiva siriana ed irakena; certo è che non obbediranno più agli Usa che li hanno armati ed usati; nulla vieta (e lo stanno già facendo) di passare armi e bagagli alla parte avversa. Tutti questi armati colla loro bandiera nera passeranno in Africa e poi in Europa. E l’Arabia Saudita? Circondata da sciiti e loro alleati o capitolerà o si adeguerà. Se tutto questo si avvererà avremo lo scacco matto di Putin agli Usa che rimpiangerà i consigli prudenti di Hagel. L’Europa poi sarà presa letteralmente a calci, come merita. P.Riesz_

indopama
indopama
8 anni fa

Russia, corsa agli sportelli e nuovo capitombolo di Borsa

La paura di un'iperinflazione ha spinto i russi a prelevare cash per scambiare rubli in dollari oppure comprare prodotti di prima necessità ora, prima che i prezzi di cibo e altri beni primari salgono ancora.

Gli abitanti di Mosca interpellati da Business Insider hanno raccontato di una corsa agli sportelli del Bancomat e di uno stato d'animo "mai visto prima", "nemmeno durante il crash finanziario del 2008-2009".

http://www.wallstreetitalia.com/article.aspx?idpage=1789725

quindi ad un certo punto la Russia potrebbe essere costretta a prendere il controllo del petrolio saudita (per riportare in alto le quotazioni) e partire la guerra in medio oriente vista dai veggenti.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

Un motivo in più per Putin di affrettarsi; c’è da notare che la cosa era prevedibile: da un lato vi è parte della classe dominante, ricca e parassitaria che vuol vivere all’americana e sulla quale punta gli Usa: è la quinta colonna già denunciata da the Saker, buona a creare panico, pronta ad arraffare ed ad accaparrare denaro e privilegi; è la banda di Eltsin, antipatriottica che Putin non ha potuto o voluto eliminare completamente. D’altra parte il sentire del popolo è di verso opposto e quella degli intellettuali altrettanto. I maîtres à penser sono Alexander Solzhenitsyn e Ivan Solonevich, insieme a Lev Tikhomirov e Ivan Iliin. La resistenza vittoriosa del Donbass non ci sarebbe stata senza la diffusione delle idee di Ivan Solonevich trasmesse e prodotte in azioni da Strelkov. Solonevich affermava che la Russia è un impero per natura (da "nazionale dominante"), ma condannò con forza e si oppose al tipo di impero creato da zar Pietro I il grande; è una ideologia democratica che si basa su una Zemskii Sobor (Assemblea della terra russa) come mezzo per l'espressione della volontà popolare, che il monarca deve poi implementare. I "monarchici popolari" (Народные монархисты) si sentono classe-oriented, come il marxismo e vede l'aristocrazia russadi di ieri, i liberali e gli oligarchi di oggi come il nemico più pericoloso del popolo russo. Putin lo sa e all’85% il popolo vuole con orgoglio che guidi il popolo. Da queste premesse credo che una rivoluzione colorata fallirà perché… è già fallita con Eltsin.
Questa ideologia diffusa rifiuta il concetto di valori universali; ogni nazione e ogni civiltà produce i propri valori e tradizioni; ogni nazione e civiltà dovrebbe essere lasciato libero di vivere secondo questi valori e tradizioni; ha una forte vena libertaria: ritiene le burocrazie di governo come una delle parti più inetti, corrotte e inutili della società. Credono che le masse popolari (lavoratori e contadini) devono essere lasciati liberi di organizzare se stessi; si rispetta così la tradizione russa di libertà in tal caso più efficace in termini economici. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

@P.Riesz_ la RUSSIA è già morta. Non rompere con le tua stupida e disperata difesa di questi ubriaconi slavi. Emigra in Russia. Non c'è bisogno qui di italiani nostalgici dell'URSS.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

L'articolo è interessante. Però a me sembra più teso verso la parte finale, quella dei tempi dell'Anticristo. Scomodare adesso Elia ed Enoch non mi pare il caso.
Spring

indopama
indopama
8 anni fa
Reply to  indopama

sai che ho il dubbio che l'Anticristo sia una persona? non credo che una persona riesca a regnare su tutto il mondo mentre l'ideologia del DENARO gia' lo fa.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

Ma lo fa ancora in modo imperfetto secondo me. Serve più che altro per distrarre l'attenzione per poi poterla più facilmente polarizzare su chi, in ultima analisi, si trova dietro all'ideologia del denaro.
Poi non mancano esempi ai nostri giorni: cantanti, attori, pubblicità, etc riescono a condizionare fortemente il modo di pensare delle persone e specialmente i ragazzi/e. Infatti se li osservi bene il loro modo di fare e di vestire molto spesso è "un'incarnazione" di qualche loro beniamino televisivo. È fisiologico quando si cresce avere un eroe, ma quando questo è (volutamente) inquinato si diventa addict (adesso non mi viene il termine in italiano) e non si cresce più.
Quando nella Bibbia si legge che Adamo ed Eva si accorsero di essere nudi non credo che volesse dire solo senza vestiti. La faccenda è vera a 360°. Erano rimasti senza punti di riferimento. "Avrete la Conoscenza del Bene e del Male" sta scritto, e disse la verità. La menzogna si celava nel fatto che alla conoscenza del Bene e del Male non sarebbe subentrata la capacità di discernimento autentico. Il Bene e il Male sono diventati relativi con tutte le conseguenze disastrose.
E ancora. La medicina odierna cerca il principio attivo, i fisici cercano le costanti universali, molte persone nella vita di tutti i giorni cercano la soluzione al loro problema … voglio dire alla fin fine andiamo tutti in cerca di un "punto" preciso di un "qualcosa" che sia la soluzione alle nostre domande o ai nostri problemi. Ci siamo dimenticati che siamo esseri armonici e che "la soluzione" per ogni cosa potrebbe non esistere.
Morale della favola. Andiamo alla ricerca di un punto di riferimento assoluto che ci possa garantire di vivere senza problemi a modo nostro.
I peggiori della storia hanno sfruttato questo bisogno profondo così come tutto il meccanismo pubblicitario. E poi ci siamo trovato con le pive nel sacco tutte le volte e totalmente insoddisfatti.

L'Apocalisse non parla espressamente di una persona. Adesso lasciando perdere le rivelazione private, mi chiedo a che pro Enoch ed Elia per combattere contro un'ideologia? Non sarebbe invece meglio un'ideologia antagonista?
Spring

indopama
indopama
8 anni fa

@Spring
sono in sintonia con il tuo pensiero.
Enoch ed Elia anche loro non sono 2 persone, al massimo potrei capire 2 persone di riferimento di un'ideologia ma dietro c'e' sempre LEI, un'idea (o ideale) perche' l'uomo materiale e' l'illusione creata dall'idea.
Tutto e' Mente, l'Universo e' Mentale, dice il primo principio ermetico.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

Forse mi sono espresso male. Enoch ed Elia sono persone. La Bibbia li mette bene in evidenza e dice chiaramente che non sono morti. Dice chiaramente che verrano di nuovo al tempo dell'Anticristo e che saranno uccisi.
L'Anticristo verrà e da alcune rivelazioni private sappiamo che sarà l'incarnazione di un demonio. Verità scioccante anche per le gerarchie ecclesiastiche.
La gente lo seguirà perché ha bisogno di UNO in cui credere e che funga da modello (siamo rimasti nudi dopo aver "morso la mela", senza punti di riferimento). Era quello che in sintesi (nel mio ingarbugliato discorso precedente) volevo dire. Questa inconscia attesa di quell'UNO io la vedo riflettersi nelle nostre attività quotidiane.
L'ideologia del denaro non è sufficiente perché l'uomo (inteso come umanità) è nell'inconscia attesa di Qualcuno, un Essere Vivo e Vegeto, che lo sollevi (dalla caduta). Anche se a parole si dice che l'uomo si è evoluto e continua ad evolversi in realtà sa benissimo nel profondo di essere decaduto. Ci sono più prove concrete che in noi tanti meccanismi si inceppano e dunque più un decadimento che prove che ne dimostrerebbero l'evoluzione.
Siamo nell'attesa di un Salvatore. Anche se non si ha il coraggio di ammetterlo! Ecco perché l'Anticristo verrà.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

Della stessa sostanza, anche se proiettata in un contesto differente, è il libro di Augias "La servitù volontaria"
Spring

indopama
indopama
8 anni fa

huuuummmmmmmm 🙂 per quello che riguarda l'occidente ci puo' stare ma non tutto il mondo e' come l'occidente. vedremo…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  indopama

Sarà! Io ci aggiungerei anche l'estremo oriente in ogni caso.
Spring

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

E questa? RT @StateOfUkraine: A Ukrainian officer has confirmed that Israeli military instructors (possibly volunteers) are training Ukrainian forces near Mariupol
Addestratori Israeliani addestrano alcuni reparti di assalto Ucraini vicino a MARIUPLO. E' stato appena confermato da un autorevole membro dello Stato Maggiore
Ucraino anche se sotto l'usbergo dell'anonimato…postato ieri alle 17:41

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

L'Anticristo,quando verra',non so quando, durera' poco.Ma di anticristi ,che segnano una trasformazione quasi "ontologica", per cosi' dire, nel genere umano, almeno in quello maschile, ce ne sono in abbondanza e da decenni.Io che da ragazzo, ma ancora adesso, magari non andavo sempre a Messa ne' a fare Adorazione,ma se entravo in un ambiente un po' caldo, sentivo come normale sfida e occasione sopportare un po', e cosi' molte cose, come la sete durante una partita o un'escursione,o a miltare, bevendo lo stretto neessario senza esagerare.Ora trovi Chiese con file di ventilatori ,per cui entra un adulto maschio, normalmente in salute, il venerdi' pomeriggio dopo le 15, e che fa? Schiaccia il pulsante e si accende il ventilatore personale, mannaggia a lui e a chi glielo fornisce.Manco ci pensa che magari c'e' li' uno nato ben sopra l'equatore, che comunque non ha caldo pèrche' semmai il caldo in quelle ore e' all'aperto,e ha addosso tre cose, maglietta di cotone alla pelle camicia e maglietta, e magari soffre di problemi rspiratori, ma voglio dire che io non avevo e non ho neanche bisogno doi pensarci, a parti rovesciate,, perche', pure nella mia assoluta mediocrita',e a 60 anni passati, nemmeno mi sogno di accendermi il ventilatore personale,,e il solo pensiero che uno lo faccia in quelle circostanze mi fa venire lo sguardo alla Crozza.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Aspettando un altro Generale che abbia le ***** e che ci parli della biogenetica, alias l'uomo pre-programmato in laboratorio (sono sicuro che l'hanno fatto!) per essere il soldato ideale, ci vediamo un altro video consolante?
https://www.youtube.com/watch?v=zZtTb7_kLts
Spring

NICOLA_Z
NICOLA_Z
8 anni fa

La Russia Porta il Tasso di Sconto al 17% (dal 10.5%), è Guerra.

Choc da Mosca, per fermare la svalutazione del Rublo e la fuga di capitali, la Russia ha alzato il tasso chiave da 10.5% a 17% un aumento enorme del 6.5%.

Oggi è stata una giornata drammatica per il Rublo che ha perso quasi il 10% sul dollaro. La combinazione fra il crollo del prezzo del petrolio, le sanzioni verso alcune società russe che non possono rifinanziarsi in Europa e negli USA, e una bene orchestrata propaganda (di guerra, bisogna cominciare a dirlo) contro l’Economia Russa hanno funzionato.

L’aumento dei tassi di interesse dovrebbe raffreddare la fuga di capitali e soprattutto rendere pericoloso e sconveniente fare scommesse contro il Rublo (si paga il 17% per prenderlo a prestito e venderlo allo scoperto). Domani probabilmente la banca centrale Russa interverrà sul mercato ad ulteriore supporto della propria valuta, è stato annunciato che viene aumentato il limite massimo di intervento settimanale sui mercati da 1,5 miliardi di dollari a 5 miliardi di dollari.

L’intervento cosi forte della Banca Centrale Russe è avvenuto all’una di notte a Mosca, quando i mercati sono completamente chiusi, probabilmente per non dare modo a chi ha posizioni speculative al ribasso sul Rublo di potersi coprire in tempo reale. Domani probabilmente il Rublo e la Borsa Russa apriranno a prezzi decisamente migliori.

Ma c’è un grosso effetto negativo: l’aumento dei tassi di interesse a questo livello, se mantenuto per un tempo esteso, ha l’effetto di indebolire l’economia reale russa perchè le imprese potranno indebitarsi ma solo a tassi molto alti. Le imprese strategiche non dovrebbero subire problemi reali perchè potranno utilizzare l’enorme fondo sovarno russo mentre quelle non strategiche doffriranno molto. Bisognerà vedere quali misure deciderà il cremlino.

Sgombrare il campo da un dubbio: la Russia non è a rischio Default ne per il 2015, ne per il 2016. Ha pochissimo debito pubblico (e una quota minima denominato in valute non Rublo), e comunque possiede il 30% delle riserve naturali del mondo. Ad essere a rischio è la popolarità di Vladimir Putin che ora dovrà convincere i suoi concittadini a resistere e continuare ad avere fiducia in lui.

Giocare col fuoco: in tutta questa faccenda si ricavano 5 certezze:

La Russia nel 2015 sarà in una recessione fra il 1,5% e il 3% (stime americane, dunque non amiche)
La recessione Russa e la super svalutazione del Rublo hanno già reso inaccessibile il mercato Russo per le merci denominate in Euro, e viceversa super competitive quelle prodotte in Russia (tipo le armi)
La recessione Russa si ripercuoterà subito e violentemente sull’Est Europeo, e in parte non trascurabile anche sulle nazioni “core” dell’europa, a partire da Germania, Italia e Spagna
l’Attegiamento Europeo sulla vicenda Ucraina, ha probabilmente minato per decenni buone relazioni e intenti fra il popolo Russo e quello Europeo
C’è il forte rischio che messo all”angolo Putin decida di risolvere nel modo più utilizzato dallo storia: scatenando una guerra, la Russia ha l’esercito, la tecnologia e la determinazione per farlo. Ed anche alcuni validi motivi, purtroppo.
L’Europa è a 0 km dalla Russia, gli Usa a 14.000 miglia.

Il punto 6 dovrebbe far riflettere.

Dio ci salvi.

p.s. non ho problemi ad ammettere che ho gravemente sottovalutato l’impatto e la forza con cui Europa e Usa hanno deciso di colpire la Russia, e questo non è mercato, ma guerra. Non importa se fatta attraverso la manipolazione dei mercati, la propaganda, e la destabilizzazione. E’ una guerra. Lo ripeto, non sta scritto da nessuna parte che essa debba rimanere confinata nelle sale operative delle banche, e alla fine non avrà alcuna importanza su chi avrà cominciato a sparare missili veri per primo.

http://www.rischiocalcolato.it/2014/12/la-russia-porta-il-tasso-di-sconto-al-17-dal-10-5-e-guerra.html

Remox
Remox
8 anni fa
Reply to  NICOLA_Z

Credo si stia realizzando la profezia di Anguera relativa all'inciampare della Russia. Ogni volta che la Madonna di Anguera ha usato il termine "inciampare" lo ha fatto per indicare una crisi (Libia, Siria, Brasile (in divenire) ecc..).

I messaggi sono due:

2.717 – 08/08/2006
La Russia inciamperà e affronterà una croce pesante. Soffro per i miei poveri figli innocenti.

2.780 – 01/01/2007
La Russia inciamperà e l’uomo orgoglioso agirà con la forza datagli dal demonio.

Rimane ancora un certo dubbio sull'identità dell'uomo orgoglioso.

Ma anche la quartina 283 del Ramo XXIII del '900 pubblicata nell'Onda del Tempo.

283
Le gros traffic d'vn grand Lyon changé,
La plus part tourne en pristine ruine,
Proye aux soldats par pille vendangé:
Par IURA mont & Sueue bruine.

283
Il grande traffico da un gran Leone cambiato,
La maggior parte torna a una novella rovina:
Prove per i soldati da vendette di occupazioni,
Bruma agli Svevi dai monti in Georgia e Ucraina.

Questo "traffico" del commercio energetico che cambia, questo ritorno di "rovina", questo legame con l'Ucraina e l'Europa dell'Est… insomma molto attinente con gli attuali sviluppi. Il trend è stato ben inquadrato.

indopama
indopama
8 anni fa
Reply to  NICOLA_Z

il rublo oggi a meta' giornata perde un 13%, la borsa russa un 17%.
non ce la facciamo ad arrivare al 2017 per la guerra… per la russia la situazione sta precipitando.
la guerra in medio oriente sara' probabilmente per prendere l'arabia saudita e quindi il controllo del prezzo del petrolio, ma devono fare presto…..

indopama
indopama
8 anni fa
Reply to  NICOLA_Z

il grande traffico potrebbe essere quello del petrolio dove l'arabia saudita ha il potere di deciderne il prezzo.
dalla decisione di buttarne giu' il prezzo la maggior parte dei paesi produttori torna in rovina.
esercitazioni militari varie in corso.
in latino bruma era il giorno del solstizio d'inverno, il più breve, il 21 dicembre. georgia e ucraina sono nella cronaca attuale.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  NICOLA_Z

La Russia ha alzato il tasso di sconto dal 10,5 al 17%….due anni li ha guadagnati… Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  NICOLA_Z

Come già indicato da Boscolo nel filmato, la Russia sarà vittima della crisi in Ucraina che essa stessa ha provocato. Il 2017 sarà l'anno della verità sull'invasione dell'Europa.

Tony

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

In effetti esiste già una guerra che si sta svolgendo sul piano economico che sta destabilizzando il sistema economico russo…il problema è che si pensa in modo illusorio di far tornare sui suoi passi Putin con questi mezzi non rendendosi conto dell'orgoglio del personaggio e del popolo russo in generale che non accetteranno mai condizioni umilianti…se nessuno farà un passo indietro rispetto all'attuale tendenza di inasprimento delle sanzioni è più facile che Putin scelga l'opzione militare prima che il popolo russo, piegato dalle sanzioni, cominci a manifestare dissenso interno nei suoi confronti e gli faccia mancare l'appoggio politico…anzi, è probabile che cavalcando il risentimento e l'orgoglio del popolo russo l'opzione militare possa diventare dal punto di vista russo l'unica percorribile purtroppo.
Saverio

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Gli USA e la Gran Bretagna come sempre agiscono facendo leva sugli interessi ,sulla psicologia e l'egoismo delle classi medie, in quella parte che non e' idealista ed e' pronta a cercare soluzioni interne per allentare la pressione dall'esterno, e' accaduto anche in Italia reentemente e in piu' occasioni, da piu' 70 anni,comprendendo anche le 2 guerre mondiali, ma di per se',se fosse soo per l'economia, non la metterei cosi' direttamente drammatica,perche' la Russia ha i mezzi per resistere e collaborare con altre nazioni che di certo non rinunceranno a vendere alla Russia per leccare i piedi degli Usa e degl'inglesi.L'Iraq resistette per anni alle sanzioni.,e magari saranno pure i paesi europei quelli che troveranno il modo tecnico-finanziario commeciale di superare il problema,se solo riescono a farlo abbastanza di nascosto.Quanto alla svalutazione del rublo,tutti inventano denaro dal nulla,americani, inglesi, cinesi, giapponesi, europei, per cui la faccenda e' di una sfacciataggine assurda,e se si parla di sfacciataggine, il pensiero corre subito a Obama, come uomo orgoglioso supportato dal demonio, o chi altri per lui o dopo di lui.Quanto a Mc Cain, come ha raccontato Putin, quando fu prigioniero venne tenuto a lungo in una fossa , chiunque in quelle condizioni sarebbe impazzito…quindi e' normale che sia successo!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

Inizio radioso: 1.829 – 12 dicembre 2000: Cari figli …La Russia sarà il grande esempio di fede per tutta l’umanità. Sarà il Paese che più onorerà il nome di Gesù. Coloro che soffrono a causa della fame saranno saziati. La fame sarà estinta dall’umanità e tutti vivranno felici.
Cominciano i guai: 2.778 – 26/12/2006: Cari figli…Da San Pietroburgo uscirà una spina che ferirà i miei poveri figli. L’albero del male è nato lì e i suoi rami si diffondono nel mondo…
3.207 – 29 agosto 2009: Cari figli…Arriverà il giorno in cui l’Europa stenderà la mano al mondo come un mendico che ha bisogno di aiuto. La Russia sarà una pietra per molte nazioni e Roma sarà distrutta col fuoco…
3.810 – 23 aprile 2013: Cari figli…La Russia farà un accordo che porterà sofferenza e morte a molti dei miei poveri figli.
2.575 – 13.09.2005: Cari figli…Gli uomini dalla grande barba agiranno in una grande città. In laboratorio è stata preparata l’arma della grande distruzione…(tutti a gridare sulle armi di distruzione di massa, Usa per primi).
3.685 – 26 luglio 2012: L’umanità cammina verso un grande abisso ed è arrivato il momento del vostro ritorno. Pregate anche per gli abitanti di Lusaka(???) e di Mosca(??? la strage al teatro Dubrovka avvenne il 23 ottobre 2002; l’attentato alla Metropolitana di Mosca è del 29 marzo 2010; attentato all'aeroporto Domodedovo del 24 gennaio 2011. Altri attentati? Quando? Il preventivo comunque è facile).
Andiamo all’11 settembre. La profezia è stata individuata con enfasi nella seguente:1.838 – 1 gennaio 2001
Cari figli, sono arrivati i tempi da me predetti. Ecco: ora si realizzerà tutto quello che vi è stato annunciato in passato. In quest’anno molti piangeranno, perché un grande tesoro sarà tolto da in mezzo a voi.
Quindi il grande tesoro sarebbero state le torri gemelle! Forse è vero per le stratosferiche polizze assicurative accese: i complottisti dicono che la proprietà sapeva in anticipo che era un autoattentato. Era più semplice interpretare la profezia con la morte di un papa o un personaggio amato.
1.995 – 1 gennaio 2002: Cari figli, sono la Regina della Pace. La profezia che vi ho annunciato lo scorso anno (1 gennaio 2001) si è realizzata con il triste e doloroso evento negli Stati Uniti…
PALESEMENTE FALSO! L’estensore delle profezie finalmente se ne è accorto dopo quattro mesi! Nel messaggio di due giorni più tardi dell'evento non si fa menzione: 1.947 – 13 settembre 2001: Cari figli, oggi vi invito a essere costruttori di pace (e via col solito sermone). Le profezie non parlano mai dei delitti, delle mali azioni, delle torture, della prepotenza degli Usa. Non è strano?
Le profezie che sono interessanti:2.536 – 14.06.2005;Cari figli…Gli uomini dalla grande barba saranno traditi e la grande furia si solleverà contro molte nazioni. Colui che diffonde il terrore sarà preso (Obama o il re d’Arabia?) e la madre delle nazioni terribili (USA?) sarà colpita. L’Indonesia piangerà la morte dei suoi figli(?). L’autodistruzione arriverà per l’Indonesia(? Il grande tsunami è del 2004; uragani tsunami sono periodici). La Russia calpesterà molte nazioni e l’umanità vivrà momenti di grande dolore.
2.516 – 30.04.2005 Un uomo orgoglioso farà accordi con l’Iran. Lui sembra essere un pacificatore, ma in verità sarà una spina per molte nazioni. Gli uomini del terrore, capeggiati da colui che ha l’apparenza di un profeta, porteranno sofferenza e dolore al nido dell’aquila e al Paese del Salvatore…
2.780 – 01.01.2007 : L’uccello sarà ferito nella costa e molti nidi saranno distrutti(?). Una montagna cadrà e ci sarà grande distruzione in molte regioni(?). LA RUSSIA INCIAMPERÀ E L’UOMO ORGOGLIOSO AGIRÀ CON LA FORZA DATAGLI DAL DEMONIO.
Forza demonio! ….Ma il demonio non fa alcuna cosa buona e allora: Cirillo e Metodio con San Giorgio difendete la Russia!
All’estensore delle profezie di Anguera suggerisco di leggere meglio i giornali.
Saluti a tutti, credenti e miscredenti soprattutto a coloro che sono di animo buono e di buona volontà.
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

Non so' perché tante cose facciano spesso capo ad A. Einstein, comunque non voglio interrompere la tradizione visto il contenuto:
«Einstein ci invitava a “stare attenti a non fare dell'intelletto il nostro Dio; esso ha, certamente, muscoli potenti, ma nessuna personalità. La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale è un fedele servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il dono”.»
I nostri ragionamenti si piegano a qualcosa di superiore che è la nostra volontà e la nostra volontà esprime il nostro libero arbitrio.
Dubitare di essere finiti in una grande matrix è più che lecito e sempre salutare. Illudersi di uscirne con ragionamenti di parte mi pare un po' fanciullesco.

«The shock of her death froze something in me.
The child I loved was gone.
But I kept looking for her.
Long after I'd left my own childhood behind.
The poison was in the wound, you see…
and the wound wouldn't heal. »
From the movies "Lolita"

" (…)
Il veleno era nella ferita.
E la ferita non sarebbe guarita"

A buon intenditor … 😉
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

Per non dar luogo a cattive interpretazioni forse è meglio dire che il "congelamento" di un aspetto della propria personalità non è necessariamente legato o in relazione con i primi amori. Le ragioni potrebbero essere molteplici.
Per dirla in altre termini, se qualche aspetto della vita che abbiamo dovuto subire non viene metabolizzato a dovere perché ci mancavano gli "enzimi" giusti, rischierà di restarci perennemente sullo stomaco.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

FUTURO PROSSIMO… LA RUSSIA PERIRA'… MENO MALE ERA ORA!!!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

FUTURO PROSSIMO… Usa, Inghilterra, Israele PERIRANNO… MENO MALE ERA ORA!!!

Remox
Remox
8 anni fa
Reply to  vincenzo

P_Riesz: il messaggio sulla Russia esempio di fede è presente in diverse profezie. Ma si parla della Russia nel periodo di pace. Non è un caso che a Fatima è stata chiesta la consacrazione di quella nazione, che da strumento degli errori del comunismo sarebbe divenuta esempio di fede. Il tipico caso di miracolo che piace a Dio, quello che non ti aspetti.
Il "tesoro" che verrà portato via nel 2001 non è il crollo delle torri, ma la pace che ad Anguera è spesso definita "tesoro". L'11 Settenbre è stato l'evento catalizzatore che ha dato il via ad una nuova fase geopolitica internazionale.
Come dicevo credo sia prossimo il momento in cui si capirà chi dei due leader (Putin – Obama) sia l'uomo orgoglioso di Anguera. Solitamente la parola "orgoglio" è associata allo spirito russo, ma si vedrà…
Una situazione di grave difficoltà potrebbe indurre Putin ad accelerare i tempi della rinascita di un certo soggetto politico, non per forza di cose si deve parlare ORA di guerra. Prima vanno risolti i problemi interni…il fascino russo per un Europa decadente potrebbe aumentare molto, in accordo a quanto preconizzato a Garabandal.

indopama
indopama
8 anni fa
Reply to  vincenzo

ora e' partita la guerra economica, tra 2 anni partira' l'altra.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

Nessuno dubita che il tesoro più grande per l’umanità sia la pace; il problema della profezia 1.838 – 1 gennaio 2001 – Cari figli, sono arrivati i tempi da me predetti. Ecco: ora si realizzerà tutto quello che vi è stato annunciato in passato. In quest’anno molti piangeranno, perché un grande tesoro sarà tolto da in mezzo a voi – è la necessità di interpretarla in modo inequivocabile con l’estensione 1.995 – 1 gennaio 2002: Cari figli, sono la Regina della Pace. La profezia che vi ho annunciato lo scorso anno (1 gennaio 2001) si è realizzata con il triste e doloroso evento negli Stati Uniti…
La profezia ha bisogno di auto interpretarsi a distanza di un anno! Qualcuno potrebbe obiettare che la profezia iniziale non poteva interferire con i piani già allora in fieri dell’auto attentato alle Torri Gemelle; che delicatezza!
L’uomo orgoglioso che farà accordi con l’Iran certamente è Putin; è diverso da quello di “LA RUSSIA INCIAMPERÀ E L’UOMO ORGOGLIOSO AGIRÀ CON LA FORZA DATAGLI DAL DEMONIO”? Mi sembra alquanto strano. Ammettiamo pure che Putin sia guidato dal demonio, cosa possibile; allora Obama, Nobel per la pace, è Satana in carne ed ossa! Il fatto è che gli USA vogliono dominare il mondo per sottometterlo alle loro esigenze e i popoli non stanno più al loro gioco. Date le premesse, se la storia a volte…, gli Usa finiranno come Cartagine; i Romani dopo tante sconfitte vinsero la battaglia definitiva di Zama e fu: Delenda Carthago! P.Riesz_

Remox
Remox
8 anni fa
Reply to  vincenzo

Anche Obama vuole l'accordo con l'Iran sul nucleare…comunque nonostante io pensi che Putin sia il miglior candidato all'"uomo orgoglioso", non mi sento di escludere che invece mi stia sbagliando (io come altri…)

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

« Il fatto è che gli USA vogliono dominare il mondo per sottometterlo alle loro esigenze e i popoli …»
Questo desiderio di dominio ce l'ha anche il bel paese e dove possibile lo esercita senza pudore. Ne ho conosciuti diversi di italiani che lavorano all'estero e lo posso ben dire. Ma in patria non mancano certo esempi.
Desideri di dominio li ritrovi persino in "Purtùgàl" che, come nazione, non è quasi mai citata nelle apparizioni. Se Notradamus ha previsto che tornerà ad essere la padrona dei sette mari … mamma mia bella!!! Se non si prenderà anche quella nazione la sua bella dose di mazzate mi sa che staremo punto e a capo. O anche peggio.

«la Russia inciamperà e l'uomo orgoglioso agirà con la forza datagli dal demonio»
Se tu ci vedi un'unica persona dietro l'asserzione precedente (Putin = Russia = Uomo Orgoglioso) in realtà se ne potrebbero nascondere ben 3 tutte distinte:
La Russia (o chi la rappresenta) messa alle strette decide di accettare l'offerta (alias: la Russia inciampa) dell'uomo orgoglioso (isis?!?) per vendergli delle armi super high tech e molto distruttive così da rimpinguare le carenti finanze russe. A questo punto il demonio (quello vero) può alitare sull'uomo orgoglioso che potrà agire con la stessa forza del sussurratore (alias il demonio)
Spring

indopama
indopama
8 anni fa
Remox
Remox
8 anni fa
Reply to  indopama

L'articolista ha dimenticato la terza opzione: in casi di grave crisi si instaura un'economia interna di guerra che tradotto significa…dittatura. La guerra viene dopo…

Remox
Remox
8 anni fa

Cuba-USA: Svolta storica.

Molto tempo fa, non ricordo nemmeno bene quando, lessi le locuzioni di un veggente (non ricordo neanche se donna o uomo) forse americano in cui si diceva che quando USA e Cuba avrebbero normalizzato i loro rapporti diplomatici sarebbero stati vicini i tempi di una grande crisi (sociale, religiosa, militare).

Bisognerebbe provare a fare una ricerca…

indopama
indopama
8 anni fa
Reply to  Remox

una curiosita':
la settimana scorsa ho visto 2 crash (motorini) in due giorni, mai visto uno in 13 anni che sono a Bali. mi sono girato proprio un attimo prima che capitasse, il caso non esiste quindi io mi aspetterei 2 crash a breve, cosa non so.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Se 100 anni fa la lezione era difficile da capire , oggi che la Storia ce la sta ripetendo , diventa facile.I giochi sono condotti dal serpente,per quanto Dio permetta, e la testa del serpente sta ancora dalla stessa parte.Io da giovane,a 25 anni(ma forse ero un po' ritardato)mi sentivo di andare a combattere e morire in terre lontane in nome della liberta' e di Dio, (Afghanistan)e per fortuna impegni di natura familiare mi hanno impedito di fare questo errore,anche se davanti a Dio non sarebbe stato un errore.Sono sdegnato di vedere la sfacciataggine e il servilismo con cui si ripetono le stesse cose, si usano le stesse leve, e tutto con estremo calcolo e strategia, quindi superbia.Scherzando col fuoco.o pensando di vincere senza dover davvero combattere, perche' questa e' la opzione che preferiscono e in cui credono.e con cio' disprezzano l'uomo e disprezzano Dio, e non ne hanno ne' motivo ne' base storica.Se io fossi premio Nobel per la Pace in quel modo,anche se non sono eroe,,dovrebbero ammazzarmi per impedirmi di restituirlo, dicendo almeno che non sono riuscito nel mio intento.Come fa un uomo che,quanto al suo agire, non sia meno di un verme, a tenersi un premio Nobel per la Pace datogli per buttare fumo negli occhi,una "seppiata"una volpata(coda da una parte per andare dall'altra) come fa a sorridere, stringere mani, essere ricevuto dal Papa…davvero non ci arriva a capire???.il cantico di Anna, 1 Samuele 2,3-10 e il Magnificat, dicono tutto, e proprio chi tende trappole e calcola tutto finisce per vedere sconvolti i suoi piani superbi e satanici,insieme ai suoi men che vermi sottoposti, o sovrapposti che siano, la sostanza non cambia.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

L'uomo orgoglioso di cui si parla in Anguera potrebbe essere Obama, probabilmente è Putin.
Perché è correlato alla Russia, difatti nella stessa profezia sono menzionati entrambi gli elementi (Russia, uomo orgoglioso).

2.780 – 01/01/2007
La Russia inciamperà e l’uomo orgoglioso agirà con la forza datagli dal demonio.

Putin potrebbe agire, se messo alle strette, come un devastatore, ovvero selezionerà l'opzione militare in Europa, pertanto si avrebbe l'invasione russa del nostro continente come paventato in altri messaggi di Anguera, ma anche in altri messaggi mariani (Madonna del Pino, Beata Elena Aiello, Suor Beghe). L'orgoglioso di cui si parla nella profezia potrebbe riferirsi alla sete di potere pura, oppure alla volontà di mantenere comunque il potere di fronte ad un crollo del consenso interno a causa del collasso del rublo e così via per cui preferirà l'opzione militare facendo leva sull'orgoglio nazionalistico russo piuttosto che abbandonare il potere ed essere vittima di una "rivoluzione colorata", oppure alla scelta dell'opzione militare in ogni caso e per qualunque ragione essa sia, quindi la Russia inciamperà, nel senso che commetterà l'errore di intraprendere una guerra terrificante che seminerà morte e distruzione.
L'uomo orgoglioso potrebbe poi essere qualcun altro che potrebbe afferrare il potere in Russia in seguito ad un eventuale crollo dell'economia russa e del rublo, Vladimir Zhirinovski. Si tratta di un pazzo che se potesse scatenare una guerra nucleare lo farebbe senza se e senza ma, è un uomo orgoglioso, così tanto orgoglioso da essere un folle.
"La Russia inciamperà e l’uomo orgoglioso agirà con la forza datagli dal demonio" potrebbe in questa ipotesi significare che Putin abbandonerà il potere a causa di un collasso del consenso finora garantitosi attorno alla sua persona con una rivolta più o meno pacifica (in questo senso la Russia inciamperà, perché, come ha osservato Remox in un commento sopra, l'inciampare nei messaggi di Anguera è riferito in genere ad una crisi grave all'interno di uno Stato), e Zhirinovski, un vero uomo orgoglioso, salirebbe al potere divenendo uno strumento del demonio per scatenare una guerra furibonda
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

Sì, l'inciampo è riferito alla Russia più che al singola persona (a meno di figure retoriche). È certo che si tratti di qualcun altro. Putin nei panni de "l'Uomo orgoglioso" che scatena l'apocalisse proprio non ce lo vedo. Finora si è comportato da gran signore, nonostante l'ingiustificata pressione internazionale per piegarlo.
Se sia Zhirinovski non so'. Pazzo e orgoglioso non sono termini che vanno molto d'accordo.
L'Occidente comunque ha già inciampato (l'asso piglia tutto). L'occasione per una pace duratura oramai se l'è giocata.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

Ciao, secondo me, bisogna attendere, quelle di Anguera sono apparizioni autentiche della Madonna perché le profezie sono tante, universali come guerre e guerra mondiale, catastrofi cosmiche, era di pace, Anticristo, e relative a zone specifiche, e tra quelle universali vi sono preannunciati eventi profetizzati dalla Sacra Scrittura, ne sono sicuro! L'Anticristo e le catastrofi cosmiche sono profetizzate infatti pure dalla Bibbia, l'Apocalisse parla pe esempio del dragone rosso, Satana o, storicamente, l'URSS o la Cina, anche la Vergine ad Anguera parla del dragone rosso identificandolo con Satana ma, materialmente nell'ateismo marxista o nel comunismo e nella Cina
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

“L'Occidente comunque ha già inciampato”; QUESTO è il PROBLEMA, non è la Russia, la Cina o gli altri. In particolare l’Europa ha tradito gli ideali di civiltà che erano alla sua base, ideali spesso traditi e mai raggiunti comunque. Oggi regna la menzogna più totale; si prende per vero ciò che fa più comodo; le truffe e le aggressioni sono coperte dalla politica che tutto giustifica; le leggi non hanno più fondamento giuridico e morale alcuno; non vi è rispetto per la persona e per la vita: una volta si credeva che un concepito fosse un uomo anche se in potenza e ancora non in atto, oggi è un nulla… E’ vero, andiamo verso il nulla. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

E ad Anguera il dragone rosso lancia fuoco sull'aquila, cioè la Cina attaccherà gli Stati Uniti. Sono scenari che si delineano man mano che i mesi scorrono.
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

L'unica fuoco che cadrà, sarà quello sugli italiani filo russi e filo cinesi.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

È vero, purtroppo noi occidentali abbiamo smarrito tutto ciò che siamo stati e abbiamo avuto nel passato, a cominciare dal rinnegamento delle nostre radici cristiane. Andremo a finire male, ma proprio male e in poco tempo
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

http://www.rischiocalcolato.it/2014/12/off-topics-laborto-e-la-legalizzazione-di-un-assassinio.html
L’Aborto è la Legalizzazione di un Assassinio; la coscienza comincia a reagire con questo articolo peraltro equilibrato.
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo
enrico
enrico
8 anni fa

"La Russia può cercare aiuto dalla Cina per affrontare crisi",la Russia potrebbe ripiegare su i suoi 150 miliardi di yuan ($ 24 miliardi di dollari) accordo di swap di valuta con la Cina se il rublo continua a precipitare, che è stato firmato nel mese di ottobre . Inoltre, due banchieri vicino alla PBOC riferito ha detto che lo swap-line doveva ridurre il ruolo del dollaro se la Cina e la Russia hanno bisogno di aiutarsi a vicenda a superare una carenza di liquidità . link http://www.zerohedge.com

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  enrico

Il problema è che i due paesi sono ancora molto rivali tra di loro (politicamente). Nonostante gli accordi economici e politici, la Russia ha sempre preferito guardare verso Occidente per i suoi affari. Temo che la Cina in futuro voglia dominare l'Asia e soggiogare politicamente la Russia ai suoi scoppi.
Rebus

Remox
Remox
8 anni fa

Parallele alle notizie di Cuba ci sono quelle che riguardano il riconoscimento della Palestina da parte di molti paesi europei. Quasi come se fosse stato dato un ordine universale molti attori si stanno muovendo verso un'unica direzione "pacifica".
La sostanza delle crisi in atto però aumenta…mi sembra un segno dei tempi.

Remox
Remox
8 anni fa

IL significato di "inciampare" nei messaggi di Anguera è quello del Vangelo, secondo le parole di Gesù. Un cieco che guida un cieco farà sì che entrambi inciamperanno e cadranno.

Nel messaggio del 13/6/2007 la Madonna infatti dice: "chi cammina senza Dio inciampa e cade".
L'espressione inciampare è dunque usata più volte fra il 2005 e il 2007 e viene riferita a:

umanità e Brasile che hanno già inciampato, allontanandosi da Dio
al Brasile che inciamperà e vedrà gravi conflitti nelle sue strade. La causa sarà nella bandiera ("ordem et progresso" in avveramento)
alla Libia che inciamperà e sarà un regalo per gli uomini del terrore (avverata)
alla Grecia che inciamperà e Atene perderà la sua fama (in avveramento)
la Colombia inciamperà
l'Indonesia inciamperà
la Cina inciamperà e verrà un grande castigo
la Russia inciamperà e avrà una pesante croce, l'uomo orgoglioso agirà con la forza datagli dal demonio (forse in avveramento con l'inizio della guerra economica)
la Francia inciamperà
la scienza inciamperà e nel tentativo di una grande scoperta apporterà morte e distruzione
un leader religioso inciamperà e causerà grande confusione.

Come si può vedere l'inciampare è riferito al camminare senza Dio e al cadere. Chi inciampa cade e va incontro a una crisi, ai conflitti, al dolore. Sembra specificatamente legato alla crisi sociale (con annessi conflitti e guerre civili) e alla crisi economica. Il leader religioso è sicuramente legato a quanto detto sulla Chiesa Cattolica, al cardinale traditore, mentre il riferimento alla scienza è rivolto alla scienza senza Dio.

Unknown
Unknown
8 anni fa
Reply to  Remox

Alla lista dei paesi manca l'iran e la Siria.
Traduco: gli stati che non camminano con gli Stati Uniti inciamperanno tutti….
Che la Madonna sia filo americana ???
Sappiamo bene perchè questi stati sono inciampati…………………..

luigiza
luigiza
8 anni fa
Reply to  Remox

@Figlio Zebedeo
Traduco: gli stati che non camminano con gli Stati Uniti inciamperanno tutti….
Che la Madonna sia filo americana ???

E' un dubbio che é sorto anche in me avvalorato anche da frasi del tipo (cito a memoria e con grande approssimazione): "il comunismo porterà grandi dolori nel mondo"
Comunismo? Ma dove lo vedono il comunismo, a me pare molto e sepolto. Sopravvive solo nella Corea del Nord.

@Remox
alla Libia che inciamperà e sarà un regalo per gli uomini del terrore (avverata)

A me non pare che il Gheddafi sia 'inciampato', quanto pittosto che gli USA lo hanno fatto inciampare.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Remox

Di apparizioni che parlano degli USA ce ne sono tante. Basta leggerle. Evitiamo i soliti piagnistei.
E non mancate di parlare anche di quegli Stati che coprono le loro malefatte con la scusa della sovranità limitata 😉 Ché se non ci fosse chi gliela limita sarebbero pure peggio di quello che sono ora.

«… "il comunismo porterà grandi dolori nel mondo" Comunismo? Ma dove lo vedono il comunismo, a me pare molto e sepolto.»
… ànnàmo bbène! Se mi dici dov'è la tomba il prox 2 novembre (se la situazione non degenera) gli porto dei fiori.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Remox

Ah, dimenticavo … secondo te Medjugorje e la Bosnia è retta da un governo cristiano? o.0
Così tanto per capirci.
Spring

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Eh no, Figlio mio, non prenderla come un fatto personale, ma anche tu col tuo commento stai inciampando, Non sono certo filoamericano,ne' filo nessun paese in particolare,ma e' sicuro che la Pietra d'Inciampo biblica e' Cristo.Per cui chi inciampa, inciampa in Cristo, come causa prima, e i disegni dei nemici potenti e superbi sono solo causa seconda che Dio usa per purificare chi ama(cioe' tutti).Dio ha tutto sotto controlloI babilonesi che deportano Israele in schiavitu', furono inviati da Dio perche' Israele aveva inciampato, e poi furono puniti per volonta' di Dio dai Medi perche' avevano esagerato.In sostanza s'inciampa perche' ci si affida a forze e progetti umani, si cerca il modo di camminare bene senza portare la Croce ,cioe' senza uniformarsi alla Volonta' di Dio che ha dato Cristo come modello.Ma questo non e' il modo per ottenere la Pace di cui parla Cristo, bensi' quello di cadere nelle trappole del Nemico.Per quanto mi riguarda preferisco predicae bene anche se razzolo male, perche' predicare anche male aggiunge gravita' al mio peccato . Cristo e' Misericordioso e tutti i peccati dell' Umanita',eccetto quelli contro lo Spirito Santo, davanti a Lui sono come una goccia in un grande fuoco, ma e' anche Giudice Severo, e preferisco per prudenza non ingigantire il mio debito per non rischiare che poi mi scarseggino le Grazie per riconciliarmi e sopra tutto la disposizione a farlo.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Per questo un governante che si dica cristiano, dovrebbe almeno pensare , ma anche dire, che non usera' armi nucleari neanche in risposta a un attacco, ma affiderebbe a Dio , alla Vergine Maria Madre del Mondo e agli Angeli la causa del suo Paese e del Mondo, A fronte di questo, abbiamo invece un Paese che parla parla ma ha elaborato la strategia della possibilita' di un primo colpo nucleare e l'ha proclamata. E' lo stesso Paese sciagurato e cieco che ha usato ,finora unico, l'arma atomica durante l'ultima grande Guerra,(ma anche impedi' ,al meno di fatto meritoriamente a Israele di usarla durante la guerra del Kippur,poi magari il merito era di Sadat, chi lo sa,e quella americana solo astuzia poitica e propaganduistica,per dire, bisognerebbe chiederlo al Cielo per saperlo) ed e' lo stesso paese che sfacciatamente e sistematicamente, fa dell'ipocrisia la sua arma principale. e vive superbamente al di sopra dlle sue possibilita' sfruttando altri popoli e nazioni.Solo dei ciechi pazzi superbi possono non rendersi conto di essere per forza nel mirino della Giustizia di Dio.Forse gia' stanno trasformando la paura in ulteriore cecita'.Chi lo sa.Ma a parte questa spazzatura di governanti e dirigenti, nel popolo c'e' molto di buono, la Vergine ha seminato e lavorato molto e qualche frutto ha realizzato.Satana ha poco tempo per far regredire quanto di buono e'cresciuto,Preghiera, Penitenza(cioe' dolore dei propri peccati) Sacramenti e Rosario e Sacrificio(cioe' fioretti )sono le armi per ottenere la Perseveranza.Solo a questo va ordinato tutto.Il resto,che senno' farebbe inciampare.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

“Traduco: gli stati che non camminano con gli Stati Uniti inciamperanno tutti….
Che la Madonna sia filo americana ???” Finora gli USA non sono mai inciampati, mentre molti sono inciampati di brutto ed altri sono nella lista, questo è palese; ma chi l’ha detto che l’entità delle apparizioni sia la Madonna? Queste entità producono profezie che o non reggono alla prova dei fatti o sono contrarie alla retta ragione; inducono soltanto all’assoggettamento coi sensi di colpa indotti con la paura di continue sciagure, col ricorso unico alla preghiera (un piagnisteo infinito: mio pensiero personale) invece che a svelare i tranelli, le ipocrisie, i delitti e i relativi responsabili apostrofati con aggettivi appropriati. Non è forse scritto nel Vangelo: “razza di vipere!”, “sepolcri imbiancati!”? Si dovrebbe suscitare l’ira di tutti i popoli per acchiappare questi delinquenti che dovrebbero essere poi giudicati e giustiziati. Secondo alcuni, le potenze visibili anglosioniste ed alcune invisibili loro alleate tramano contro l’umanità, vogliono ridurla ad una massa di schiavi supercontrollati e senza dignità. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

«Si dovrebbe suscitare l’ira di tutti i popoli per acchiappare questi delinquenti che dovrebbero essere poi giudicati e giustiziati.»
… e la frase "chi è senza colpa scagli la prima pietra" non è forse scritta nel Vangelo? O adesso non fa comodo? O si tratta di popoli senza macchia provenienti da altri pianeti?

«Secondo alcuni, le potenze visibili anglosioniste ed alcune invisibili loro alleate tramano contro l’umanità, vogliono ridurla ad una massa di schiavi supercontrollati e senza dignità.»
Se aprissi gli occhi forse ti accorgeresti che nel paese dove vivi hanno già delegato ai tuoi concittadini, scelti tra i più comuni mortali, "l'onore" di ridursi reciprocamente ad una massa di schiavi super controllati (a vicenda). La loro mancanza di dignità doveva invece essere un prerequisito imprescindibile per l'acquisizione della "speciale" delega.

L'ho scritto in un post precedente che siamo profondamente orientati alla ricerca della "soluzione" (capro espiatorio, principio attivo, costanti universali, la particella di Dio, ecc. ecc. ecc.).
Chissà perché non tutti sono convinti che sono disperatamente alla ricerca della Persona "giusta". Eppure le evidenze parlano chiaro.

«Queste entità producono profezie che o non reggono alla prova dei fatti o sono contrarie alla retta ragione; inducono soltanto all’assoggettamento coi sensi di colpa indotti con la paura di continue sciagure»
Mio pensierino personale: secondo me i Potenti della Terra sanno perfettamente che non si tratta dei banali dèi dell'olimpo. Anche perché qualche assaggino di quello che sarà il futuro prossimo profetizzato dalle "entità" l'hanno già avuto. Certo il laccio delle scarpe che si rompe all'ultimo momento si può sempre spiegare tirando in ballo la cattiva sorte. Ma … e uno, e due, e tre, … io credo che qualche atroce dubbio che ci sia un nesso ce l'abbiano.
Mio pensierino personale. Niente di che.
Spring

ps
(…)
Il mondo è stracolmo di ingiustizie, di oppressioni, di peccati. Le nazioni del mondo dipendono da due nazioni più grandi, ma tutte sbagliano.
In America e negli stati che dipendono da essa il troppo liberalismo ha fatto diventare il peccato una cosa lecita, e l’indifferenza contro il fratello bisognoso che muore di fame e di stenti una cosa necessaria.
In Russia e negli stati che dipendono da essa, invece, le troppe costrizioni, la fame e le persecuzioni contro la Chiesa hanno ridotto l’uomo quasi quanto un animale insignificante.
Quante spine sono state infitte nel mio Cuore! E quante me ne stanno infiggendo per i loro errori che hanno sparso su tutta la terra! Che le nazioni stiano attente perché la potenza della mano di Dio potrebbe abbattersi su di loro!
Per questo motivo desidero che non solo si converta la Russia e si consacri al mio Cuore Immacolato, cosa che presto avverrà, ma che si converta anche l’America.
fonte: http://www.rocciadibelpasso.it/19861123.htm

Se rovistate nelle apparizioni di Amsterdam ne trovate delle altre. http://www.de-vrouwe.info/it

Remox
Remox
8 anni fa

non c'è nulla da fare vediamo sempre tutte le cose con l'occhio politico del momento. Magari ad anguera lo sguardo corre più lontano verso orizzonti che noi non siamo ancora in grado di capire e magari a quel punto saremmo i primi a cambiare parere. Comunque se è vero che alcuni regimi come quello di Gheddafi sono caduti per intervento straniero è vero anche che i signori della guerra locali e i capi tribù ne hanno subjto approfittato per ammazzarsi a vicenda e in questo senso la Libia è caduta. C'è sempre una responsabilità personale nella caduta di'ogni popolo dall'individuo più piccolo al più grande.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

http://www.hescaton.com/wordpress/la-cina-prepara-linvasione-della-russia/

L'autore dell'articolo esprime la possibilità che la Russia, apparentemente alleata della Cina, potrebbe essere attaccato da quest'ultima a causa del suo espansionismo demografico ed energetico.

Sapete che ad Anguera la Madonna sembra profetizzare proprio un conflitto tra Russia e Cina, un qualcosa di apparentemente inimmaginabile anche ad alcuni politologi, politici e diplomatici dati i buoni rapporti tra i due paesi (per me è un buon fattore per la veridicità di queste apparizioni):

2.930 – 15/12/2007
"Arriverà il giorno in cui il dragone furioso lancerà fuoco sul nido dell’orso e miei poveri figli conosceranno grandi sofferenze. Ecco che sono giunti i tempi da me predetti."

In altri messaggi si parla dell'alleanza tra l'orso feroce e il leone furioso (Iran o fondamentalismo islamico in generale). Ma poi questo leone furioso si getta ai piedi del dragone (Cina)

3.281 – 17/02/2010
"ARRIVERÀ IL GIORNO IN CUI IL LEONE FURIOSO SI GETTERÀ AI PIEDI DEL DRAGONE. L’UNIONE DELLE FIERE PORTERÀ GRANDE SOFFERENZA PER I MIEI POVERI FIGLI. "

Probabilmente la Russia e l'Iran o il fondamentalismo islamico generico saranno inizialmente alleati in uno scenario da terzo conflitto mondiale, e forse anche la Cina e la Russia lo saranno, ma poi, quando la Cina attaccherà la Russia, il leone furioso opererà voltagabbana nei confronti della Russia per stringere alleanza con la Cina.
Alessandro

Remox
Remox
8 anni fa
Reply to  Anonimo

Sono quelli che generalmente Nostradamus definisce Re orientali, alla fine sconfitti o meglio…"morti, banditi, stroncati".

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

Uao, e di re orientali se ne parla anche in Anguera.

2.694 – 16/06/2006
"CARI FIGLI, I RE D’ORIENTE SI UNIRANNO PER LA GRANDE BATTAGLIA E L’UMANITÀ PORTERÀ UNA CROCE PESANTE."
Alessandro

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

I paesi asiatici sono, dal punto di vista culturale, profondamente differenti tra loro; anche se i tratti somatici li fanno rassomigliare tanto da confonderli.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

Mi sembra che la confusione regni sovrana e tale resterà se non vengono indicati e individuati con precisione i vari attori: quali sono i Re Orientali? Vi dobbiamo includere la Cina? Chi sono i Re Aquilonari?
Chi è il principale Re Aquilonario? Chi è il terzo Re Aquilonario?
Dall’Epistola di Nostradamus a Enrico II: …la persecuzione degli Ecclesiastici prenderà origine da potenza dei Re Aquilonari, uniti agli Orientali. Questa persecuzione durerà undici anni, od un po’ meno, quando da loro verrà meno il principale Re Aquilonario, e trascorsi tali anni giungerà il suo alleato Meridionale e perseguiterà ancor più duramente per tre anni le genti della Chiesa con la lusinga della Apostasia di uno che deterrà tutto il potere assoluto della Chiesa militante ed il santo popolo di Dio, osservante della Sua Legge, ed ogni ordine religioso, saranno fortemente perseguitati ed afflitti…. Allora il terzo Re Aquilonario udendo il lamento del popolo della sua principale regione, formerà una grande armata e passerà per i territori dei suoi ultimi avi e bisavoli e li rimetterà per la maggior parte nei loro insediamenti…
Per Re Orientali certamente dobbiamo intendere la Monarchia Saudita e gli Emirati finanziatori dell’Isil, creatura nata dall’intelligence di Usa, Turchia, Israele; sono i più feroci avversari dei cristiani. Saranno …"morti, banditi, stroncati", bene! Tra i Re Orientali non possiamo includere i resistenti Iran e Siria specie quest’ultima che dichiaratamente e nei fatti protegge i cristiani orientali. I Re Aquilonari che si uniscono ai Re Orientali sono alleati con la Nato, alleanza Nord-Atlantica con a capo l’Aquila americana. Per qualche motivo il principale Re Aquilonario (Usa) si defila o è costretto a lasciare questa alleanza; a subentrargli giungerà un non precisato Alleato Meridionale (Nord-Africa?); la persecuzione dei cristiani diventa implacabile.
Da Occidente verso Oriente le principali aquile sono tre: Aquila americana, Aquila polacca (bianca) e Aquila russa. Solo l’Aquila russa può formare una grande armata e udendo i lamenti dal Donbass può intervenire nei territori dei suoi ultimi avi e bisavoli: ultimi avi (l’Ucraina faceva parte dell’impero zarista); bisavoli (Re Vladimir). P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

Aquile, Orsi, Leoni, Dragoni … l'ottimismo è il futuro della vita 🙂
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  Anonimo

Aquile, Orsi, Leoni, Dragoni …ma anche manzo, pollo, agnello, anatra ecc. … l'ottimismo è il futuro della vita 🙂
P.Riesz_

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

La Madonna a Garabandal, nel secondo messaggio, ma anche altrove , ha detto che bisogna meditare di piu' la Passione del Suo Figlio.Puo' sembrare una cosa molti riduttiva, ma oggi abbiamo la fortuna di avere , in rete, descrizioni fatte addirittura dallo stesso Gesu' Cristo ad anime mistiche(quelle vere non quelle che attribuiscono a Maria altri figli.e mettono in dubbio la validita' dell'elezione di Bergoglio).P. es, Suor Cecilia Baji,in particolare, ha lasciato scritti interessantissimi,che si possono anche ascoltare , in una forma viva e concreta, lontanissima dall'odore di sacrestie e da pratiche devozionali che da ragazzi sentivamo fastidiose e stucchevoli.D'altra parte esiste sempre il paradosso cristiano, la tendenza di Dio a dare motivi per credere ma lasciare sempre motivi per non credere,non essendo il credere puro esercizio intellettuale ma conseguenza della condotta di vita, Le ho trovate nel sito di Don Leonardo Maria Pompei.Anche perche' oggi sembra che debbano accadere ancora molti eventi e questo potrebbe far sembrare che ci sia molto tempo, ma gli stessi mutamenti geofisici mondiali ,di origine astronomica,potranno accelerare tutto.Mutamenti fisici profetizzati nelle Scritture, nelle Apparizioni di Maria,e nella Letteratura mondiale millenaria.In uno dei libri di suor Giovanna Alvise, che segue la vicenda di Medjugorje,si accenna a una cosa detta da Maria al padre di una delle veggenti, uomo semplice,che disse "Un giorno tra queste colline andremo in canoa .Lo stesso nostro seguire con cura e puntualita' le vicende di cronaca alla luce delle profezie e nell'ottica che la vita finora ha formato in ciascuno di noi, puo' avere doppia valenza, o scuoterci dal torpore o addormentarci nell'illusione di essere pronti e preparati.Durante la prova potremmo essere privi di notizie ed essere in emergenza su tutto.Questa doppia valenza e' insita nella vita terrena, ed e' TERRIBILE.E' ora il tempo di rimettersi in discussione, aprire la mente e il cuore,e non adagiarsi nelle convinzioni gia' formate.Per prudenza, perche' d'altro canto sono convinto che chiumque ha cercato la verita' con cuore sincero, sara' guidato dal Cielo attraverso le circostanze prossime della sua vita.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Anzi, non per prudenza, ma per Prudenza, che e' una delle 4 virtu' cardinali.Quindi, se cardinale, diventa un termometro della temperatura dell'anima, nel senso che credo sia normale avvertire nella propria anima la percezione viva della possibilita' reale,nonteorica, di non salvarsi e l'impossibilita' di dare la salvezza personale per scontata.Anche nello sport, come nella Storia, vediamo spesso che chi da' per scontato, poi rischia.Mi scuso per la predica spudorata ma sentita.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Ancora una cosa mi arde nel petto ,e devo dirla senza ceder allo spiritaccio immaginifico da letteratura dell'invettiva.Un Anonimo che scrivi che l'unico fuoco che cadra' sara' quello sugl'italiani filo russi e filocinesi.Non credo che russi o cinesi ti abbiano causato qualche tragedia familiare, perche' di solito chi soffre reagisce nel modo opposto, col tempo e con la Grazia di Dio.Non so se sei di destra o di area progressista.,non importa,anche se un'idea ce l'ho, ma so che nei decenni sessanta-ottanta in molti siamo stati anti russi e anticinesi,eravamo gente normale ma le motivazioni ,almeno velleitariamente, erano di civilta' universale, non relativi a problemi personali, o di minoranza.Volevamo difendere i diritti di tutti, perche' sentivamo che erano minacciati i diritti di tutti, non solo delle minoranze, ma di tutti.Perche' tutti, nella vita, chi per un motivo chi per un altro,per moltissimi motivi, possiamo trovare ostilita',o solo sentirci discriminati, anche, per dire, in un concorso truccato;ma anche dalla sorte,quanto a condizioni economiche e sociali, o capacita' personali, o bellezza fisica, eccetera , ma queste cose personali si risolvono all'interno di quelle piu' grandi,almeno a livello di coscienza, anche se poi possono condizionare inconsciamente.Agiva in noi e nei nostri padri e nonni il dono spirituale della Scienza, uno dei 7 doni dello Spirito Santo;un dono che fa dare a ciascuna realta' temporale e creata il grado d'importanza relativa ordinata nella scala dei valori in funzione di quelli eterni. Anche oggi, piu' che mai, sentiamo minacciati questi valori universali,e proprio da quelli che ipocritamente dicono di difenderli. Russia e Cina sappiamo che si convertiranno, ma comunque sono realta' complesse, non esiste la Russia e la Cina, ma esistono tante Russie e tante Cine,i loro governi sono molto meno capillarmente omologanti e schiaccianti di quanto lo sia l'Occidente con le sue realta' economiche ,finanziarie, mediatiche e militari. Sono realta' che potranno solo purificare e nella sofferenza l'Occidente, ma che si convertiranno al vero Occidente, quello di Gesu' Cristo, e non quello della Nato attuale.Percio',leggere oggi, non solo da te, ma da molti, in altri siti,che si odia la Russia o la Cina per motivi personali e di gruppo,a mo' di tifosi piu' che di credenti, e per ricerca di proprie gratificazioni personali e di gruppo piu' che di ricerca sincera delle grandi verita',come adolescenti viziati, e' doloroso perche' dimostra la decadenza nella disperazione e la debolezza intrinseca personale, quindi il lavoro negativo fatto dal Fabianesimo.Siete voi , oggi, quel comunismo e quell'anticivilta' che volevamo combattere allora.Il Fabianesimo davvero si e' nutrito di capitalismo per espellere comunismo. Posso dirti una cosa, che se deve cadere fuoco, meglio che cada sulla testa e dal Cielo, cosi' puo' sempre trasformarsi in Spirito Santo e Nuova Pentecoste.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

A Vincenzo: riflettere e meditare è necessario; e a pregare? Io seguo il Vangelo di Tommaso, che ne dici?
http://altrarealta.blogspot.it/search?updated-max=2014-12-18T09:33:00%2B01:00&max-results=8
Dal vangelo apocrifo di Tommaso:
Un giorno Gesù ci disse:
"Non perdete tempo a digiunare perché, così facendo, fate la vostra rovina spirituale.
Non perdete tempo a pregare perché, così facendo, vi costruite un inferno. Trattenetevi dal fare l'elemosina perché fareste torto al vostro Spirito".
Molti di noi non capivano.
Gesù, quasi ridendo, aggiunse:
"Tu, Matteo, che eri chiamato il grassone, sai bene quale rovina fosse per te l'ingordigia che ti squilibrava:
altrettanto squilibrante è il digiuno".
Replicammo:
"Questo lo abbiamo capito, ma perché la preghiera ci danneggia?"
Gesu ci chiese: "Come pregate?"
Diciamo: "Signore, abbi pietà di noi!"
Pensate forse che il Padre sia crudele? E cos'altro dite?
Diciamo: "Signore facci avere questo, concedici quest'altro".
Questa è ingiustizia! non così dovete pregare.
E come, allora?
Tacendo e ascoltando la voce del Silenzio che parla dentro di voi, il Pensiero Vivente, vera preghiera, che crea e non ripete, che entra in voi ed è pura. Ciò che entra non vi contamina, ma ciò che esce vi sporca.
E per l'elemosina?
Ciò che dai a te stesso lo chiami forse elemosina?
E ciò che voi chiamate elemosina non è altro che quel piccolo obolo che una coscienza addormentata paga volentieri per poter continuare tranquillamente a dormire!
Molti di noi non avevano capito.
Gesù sorridendo, disse:
Lo Spirito è Perfezione, Pensate sia perfetto un mondo in cui sia necessaria l'elemosina?"
No. E' un mondo ingiusto. L'elemosina stabilizza questa situazione di ingiustizia.
E allora, cosa dobbiamo fare, in questo mondo che purtroppo è ingiusto, quando un povero, affamato, viene da noi?
Fate a lui quello che vorreste fosse fatto a voi stessi. Fate il vostro dovere e fatelo in silenzio.
Una sera Gesù era molto triste e i suoi occhi erano perduti in un lontano futuro. Disse:
“Mi faranno apparire amante del dolore e della sofferenza.
Sento dire dovunque che il mondo è una valle di lacrime e che l’uomo è nato per soffrire. Nulla di più falso. Solo per la sua stupidità e per la sua visione limitata l’uomo si circonda di sofferenza.
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

Appartiene alla collana di vangeli apocrifi trovati vicino al mar morto? 🙂
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

http://altrarealta.blogspot.it/2014/12/gli-insegnamenti-nascosti.html :
Il testo completo del vangelo apocrifo di Tommaso è stato scoperto in epoca moderna nel 1948 a Nag Hammadi, in Egitto, dopo che era stato perduto per molti secoli. La sua pubblicazione è avvenuta nel 1959.
Si tratta di un papiro contenente 114 detti attribuiti a Gesù, scritto in lingua copta. Il papiro copto di Nag Hammadi, denominato Codice II, è databile paleograficamente al IV secolo dopo Cristo ma il testo originale del vangelo di Tommaso è molto più antico, come attestano altri frammenti scoperti ad Oxyrhynchus nel 1897 e nel 1903
I frammenti di Oxyrhynchus sono databili paleograficamente alla fine del II secolo dopo Cristo. Essi sono molto importanti in quanto sono in greco per cui è più semplice, oltre che metodologicamente corretto, confrontarli con il testo greco dei vangeli canonici per valutare la possibile dipendenza (o indipendenza) testuale da questi.
Altri detti notevoli:
l. 51: 1 I suoi discepoli gli dissero: “Quando arriverà il riposo dei morti e quando verrà il nuovo mondo?” 2
Egli disse loro: “Quanto voi aspettate è già venuto, ma voi non lo riconoscete” (NHC II,42,7-12)
l. 113: 1 Gli dissero i suoi discepoli: ‘Quando verrà il regno?’. 2 “Non verrà mentre lo si attende. 3 Non si
dirà: ‘Ecco, è qui’ oppure: ‘Ecco, è là’. 4 Invece il regno del Padre è sparso sulla terra e gli uomini non lo
vedono” (NHC II,51,12-18)
Vedi anche: http://it.wikipedia.org/wiki/Codici_di_Nag_Hammâdi

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

«altrettanto squilibrante è il digiuno»
E in che modo dovrebbe "squilibrare"?
Il digiuno assoluto (solo acqua o tisane) si dimostra molto salutare se fatto come si deve (tempi e modi giusti). Va fatto sotto controllo medico per evitare inconvenienti. Si racconta di popolazioni molto longeve in alcune regioni dell'Asia, la cui caratteristica notevole sta nei lunghi periodi di digiuno a cui (per forza di cose) si sottopongono periodicamente.
Il digiuno a pane e acqua invece si può fare molto più tranquillamente (salvo patologie particolari) e risulta essere altrettanto salutare. Specialmente ai nostri tempi.

«Ciò che entra non vi contamina, ma ciò che esce vi sporca.»
Sì! … al max il (_(_) … salvo fenomeni di rigetto … se mi è consentita una battuta 🙂 . In realtà (e chiunque lo può misurare) è proprio quello che entra e non esce a causare problemi. Le idee fisse, i "sogni", le ambizioni, non vengono introdotti attraverso il cibo, sono pensieri viventi nell'ecosistema che lo ha creato (alias la capoccia della persona) e quando prendono forma nella società possono causare incubi ad altre persone. Un esempio storico è terzo Reich. Un altro sarebbe Stalin, ma, considerata anche l'altra utenza, me ne guardo bene dal dirlo. Altri esempi riempiono le sale d'aspetto dei reparti di psicopatologia (ma questi sono per lo più vittime, solo che non riescono a focalizzare bene il carnefice).
Mi chiedo come mai nei quattro Vangeli canonici si asserisce il contrario di quanto riportato nel vangelo di Tommaso. Fonti diverse?!

«… non così dovete pregare. E come, allora? Tacendo e ascoltando la voce del Silenzio che parla dentro di voi»
Secondo la Treccani il verbo pregare sembra essere un verbo transitivo. Cioè l'azione passa da colui che la compie (quello che prega in soldoni) a colui che la riceve. Secondo il vangelo apocrifo da voi riportato invece pregare significa porsi in ascolto, chi prega non è più il soggetto che compie l'azione ma colui che la riceve. Chi prega è in uno stato passivo?! E come fa a sapere chi parla cosa deve dire a chi ascolta? Ah, la risposta è semplice – direbbe qualcuno – essendo Dio sa benissimo cosa pensi e cosa diresti. Già! Il punto è che se non lo dico sai altrettanto bene per quale ragione non lo faccio. Orgoglio. Mancanza di focalizzazione del problema. O mille altre ragioni che renderebbero inutili il mio stare in ascolto. Al più posso stare a sentire il che vuol dire subire un'azione più che riceverla.

Mio pensiero personale.
Spring

indopama
indopama
8 anni fa

"Questa è ingiustizia! non così dovete pregare.
E come, allora?
Tacendo e ascoltando la voce del Silenzio che parla dentro di voi, il Pensiero Vivente, vera preghiera, che crea e non ripete, che entra in voi ed è pura. Ciò che entra non vi contamina, ma ciò che esce vi sporca."

YES
:-))))

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Guardate questo messaggio della Madonna ad Anguera

3.422 – 5/01/2011
"GLI UOMINI HANNO COSTRUITO ARMI CHE PORTERANNO L’UMANITÀ AL CALVARIO. DALL’EUROPA VERRÀ PER GLI UOMINI LA CROCE DELLA SOFFERENZA."

Qui si profetizza una guerra perchè si parla di armi che porteranno l'umanità al calvario, e tutto inizierà, per la terza volta (perchè trattasi di terzo conflitto mondiale, per chi non lo avesse ancora capito), in Europa come preannunciato. Poiché i tempi terribili sono questi, per non risultare superfluo aggiungo solo una parola che si commenta da sé: UCRAINA.
Alessandro

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

P. Riesz, interessante tutto, anche la discussione che avete fatto, da giovane concordavo abbastanza , ma ora non posso neanche volendo, D'altra parte da giovane mi sentivo cosi' amato da Dio, in un certo periodo, che sinceramente non riuscivo a capire a cosa servisse la libera volonta', e mi sembrava che tutto sarebbe andato a buon fine necessariamente.Diversi anni dopo, ero ancora influenzato da questo, tanto che qualcuno mi prese in giro quando fui per nulla impaziente davanti a una ragazza che ,credendo di amarmi, lo aveva detto a un sacco di gente, a mia insaputa, tanto da disturbarmi sul mio lavoro, che non era il suo,tra l'altro,Mi dissero che dovevo convertirmi ad Allah….mi ando' bene, a volte le persone sbagliate si eliminano da sole.Oggi invece vado verso un tempo"nero",dove l'importanza della mia volonta' mi e' evidente drammaticamente, e dove sentirsi amato da Dio non e' cosi' facile e intenso come allora.Non sempre mentre si prega il cuore accompagna e stimola la mente, ma sempre sappiamo che la volonta' di preghiera, anche in formule ripetute, ma che sempre possiamo approfondire nel significato e nella spontaneita', e che sono state percorse,come strade, da milioni di persone in tutti i millenni recenti, non e' cosa da poco.Comunque beata giovinezza, il problema non e' ascoltare o parlare, perche' la preghiera e¿ comunque ascolto, Il vero problema e' quali azioni si fanno dopo, nella vita quotidiana,ed e' normale chiedere pieta' a Dio non perche' sia cattivo, ma per riconoscere di non essere stati coerenti e chiedere aiuto per essewlo.Perche' la preghiera e' DIALOGO e Amicizia non sudditanza, nonostante che Dio sia infinito.Sull'elemosina,invece, mi sono ricordato di una barzelletta che non posso citare, ma,seriamente, il cuore della elemosina e' lo stesso desiderio di Dio che annuncio' agli Angeli che si sarebbe incarnato dopo aver creato gli uomini, e che si e' fatto neonato, e che gli Angeli avrebbero dovuto servire gli uomini.Pure io ,da giovane, ho vissuto la fierezza e la generosita' di chi desidera uguaglianza per tutti, ma il segreto della Carita' e' che questa uguaglianza passa in secondo piano, un po' come passava in secondo piano , per me, l'importanza della volonta', davanti al sentirsi amato da quel Silenzio di cui avete scritto e che io chiamo Dio.Garantisco che in Quel Silenzio, problemi di uguaglianza non esistono.Quelli vengono dopo…quando riportiamo nella sfera personale e sociale, quindi nel Tempo, cio' che abbiamo intuito nel Silenzio che e' fuori del Tempo(ma anche nel Tempo, e per questo ci giudichera', per questo e' costituito Giudice, Agnello degno di aprire il Libro della Vita e leggerlo, dove sono scritte le nostre opere.(Ma non i nostri peccati se gia' confessati.).P.S.ho notato, maliziosamente, il piglio "scientifico" con cui dai dettagli storici e archeologici, frammisti all'"impatto" intellettuale e forse emotivo che le frasi citate possono produrre.Si vede che ci tieni e ci credi.Non posso per ora fare ricerche in questo senso,sicuramente ci sono detti accettabili, altri accettabili ma interpretabili.Comunque Gesu' disse che i poveri li avremo sempre con noi, non ha chiesto ne' promesso la sconfitta della poverta' nella era presente(speriamo quasi finita),ne' la giustizia.Nel Salmo ,non ricordo il numero, Dio Spirito diceche la Giustizia si affaccera' dal Cielo mentre la Verita'germogliera' dalla Terra, cioe' il riconoscimento di Cristo Salvatore.Buone feste e buon proseguimento.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Anche aggiungo che S. Ambrogio, che certamente accettava i libri canonici, e si riconosceva nella Chiesa Cattolica, scrisse la famosa frase"Non de tuo largiris pauperi se de suo reddis".Con questo collima con lo spirito di quanto hai trovato nell'apocrifo di Tommaso(apocrifo non vuole dire falso, ce ne possono essere di autentici ma non scelti dallo Spirito Santo, che guida la Chiesa, per essere liturgici, o per essere ancora liturgici.Ovviamente, come di certo hai capito da solo, S. Ambrogio non sta dando del ladro a chi fa elemosina,e neanche del presuntuoso, piuttosto credo che l'elemosina, (molto dopo il senso piu' sublime, che e' quello della Carita' pura, in cui c'e' tutto per tutti e nulla manca)sia anche un piccolo Giubileo, un anticipo di Giubileo,dove e' Dio che restituisce al povero quanto gli ha tolto o per castigo o per prova, come a Giobbe, e si serve di un altro che per gli stessi motivi(penitenza e castigo, oppure prova)si specchia nel piccolo Giubileo altrui mentre cammina verso il proprio e verso quelo finale, che sara' il Giorno del Giudizio Universale.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Reply to  vincenzo

«apocrifo non vuole dire falso, ce ne possono essere di autentici ma non scelti dallo Spirito Santo, che guida la Chiesa, per essere liturgici, o per essere ancora liturgici.»
Esattamente!!!
Spring

Share This