GLI SVEVI IN GUERRA CON GLI “SCIAMI”

scritto da Remox
09 · Nov · 2021

GLI
SVEVI IN GUERRA CON GLI “SCIAMI”

La situazione di tensione che si è creata al confine con Polonia e Bielorussia si inserisce nel filone più volte trattato in passato dei segni precursori della grande guerra in Europa. Per il veggente di Waldviertel vi sono quattro segni legati all’Europa dell’Est:

  • una guerra in Yugoslavia che termina per l’intervento Occidentale (Serbia-Kosovo)
  • pressione migratoria da Sud-Est verso l’Europa
  • una guerra che coinvolge la Polonia, sembra dal fianco sud
  • interruzione delle forniture di gas da parte della Russia

Chi segue con attenzione le notizie sa già che tutti questi segni sono in fase di avveramento. Per la guerra che coinvolge la Polonia abbiamo sia la tensione in Ucraina (fianco sud) sia adesso quella con la Bielorussia (fianco est). In entrambi i casi la Polonia è fieramente posizionata contro la Russia.

Infatti le tensioni coinvolgono ormai l’approvvigionamento energetico di gas con le forniture già adesso ridotte e con le promesse di Putin di tornare gradualmente alla normalità.

Fatto sta che siamo probabilmente prossimi ad uno shock inflazionistico legato ai prezzi dell’energia e le situazioni di conflitto diplomatico con la Russia non stanno di certo aiutando a risolvere i problemi.

I profughi ed il gas sono ormai diventati armi di trattativa per conflitti ibridi.

Questo scenario era stato già trattato negli anni passati. Ad esempio nel 2018 in “LA DISSOLUZIONE EUROPEA: MIGRANTI E CAMPI MARINI SVEVI”.

Le quartine in questione sono due: la 585 e la 551.

Dal Ramo III del 2000

551
La gent de Dace, d’Angleterre & Polonne,
Et de Boësme feront nouuelle ligue:
Pour passer oultre d’Hercules la colonne,
Barcins, Tyrrens dresser cruelle brigue.

551
La gente di Dacia, d’Inghilterra, Polonia
E di Boemia faranno nuova lega:
Per passare oltre d’Ercole la colonna,
Barcini, Tirreni solleveranno crudele briga.

In questa quartina i paesi dell’est Europa con l’Inghilterra si uniscono contro i tentativi di superare i Dardanelli da parte dei profughi. E’ la rotta balcanica. Gli inglesi infatti sono da sempre i più solidali con i polacchi per le loro posizioni, anche in funzione anti russa.

All’ultimo verso si adombrano gli stessi problemi fra italiani e libici (barcini – da Annibale Barca) o con gli spagnoli.

Dal Ramo XXIII del ‘900

585
Par les Sueues & lieux circonuoisins,
Seront en guerre pour cause des nuees;
Camp marins locustes & cousins,
Du Leman faultes seront bien desnuees.

585
Per gli Svevi e i luoghi vicini,
In guerra per causa degli sciami saranno;
Campi marini, locuste e moschini,
Dal Lemano assai sbagliate le decisioni prenderanno.

In quest’altra vediamo che il problema migratorio è posto per gli Svevi, ovvero tutta l’Europa Baltica e Scandinava fin giù agli Svevi di Sicilia. L’ultimo verso è ripreso dal De Bello Gallico con la scelta favorevole di Cesare di passare all’offensiva presa sulle sponde del Lemano. Stavolta però le decisioni sono sbagliate: sono quelle dell’accoglienza, del pagamento ai paesi di transito.

La quartina è ispirata ad altri due scritti: l’Almanacco di Nostradamus del 1563 al mese di Marzo ed Il Libro dei Prodigi di Giulio Ossequente.

Dall’Almanacco del 1563:

“verso il mezzogiorno le locuste appariranno inizialmente in piccolo numero, ma poi in altri luoghi in numero infinito e le genti pacifiche saranno tutte a un tratto in agitazione prese da subitaneo terrore e poi in un momento saranno ridotte in angustia, ma passeranno il Mar Orientale.”

I profughi sono paragonati a locuste che metteranno in angustia le genti pacifiche, ovvero i popoli dell’Unione Europea.

Il brano dell’Almanacco è ripreso da uno dell’Ossequente per l’anno 125AC:

“In Africa apparve una grande quantità di cavallette che, gettate dal vento in mare e spinte a riva dalle onde, provocarono a Cirene, con il loro intollerabile odore e con la mortifera esalazione, una grave moria di bestiame; si tramanda che ottocentomila uomini furono uccisi dall’epidemia.”

Così come le cavallette (dall’Africa, in Libia) provocarono la terribile epidemia (dalle spiagge libiche, i campi marini della 585), così i profughi metteranno in angustia gli europei, partendo dagli stessi luoghi e con tutte le analogie del caso.

Gli “Svevi” polacchi, lituani, bielorussi (non in senso etnico, ma geografico) sono legati fra loro dal cordone o “serpentone” dei profughi del sud del mondo.

“dalla Persia ben vicino al milione, il serpentone da Bisanzio, Egitto, verso nord invaderà” cit 525

“saranno gli arabi ai polacchi <<legati>>” cit 573

“l’Arabo, l’Ungheria, faran lo stesso corso” cit 1063

E il “campo marino” richiama il nome del ministro dell’interno tedesco Seehofer, fiero oppositore delle politiche migratorie incontrollate in Europa:


Seehofer: Giusto il muro in Polonia, la UE deve aiutarli a difedere i confini (tutti, tranne gli italiani… d’altronde noi a difenderci abbiamo la Lamorgese)

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
240 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
blog vettefatate
blog vettefatate
2 anni fa

uomo grosso morirà, c e scritto in una profezia ,sarà forse il presidente dello stato che confina con la polonia.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Qualcuno sotto il post precedente aveva chiesto se chi non e' cristiano non per colpa sua sia destinato all'Inferno.Ne tratta anche Dante nel Paradiso,in piu' occasione,anche riguardo ai non nati.Per chi e' in eta' di ragione cito caso del pagano Rifeo.Pero'al nocciolo Quello che m'interessa e':cosa rappresenta la Fede in Cristo?Risposta:che mentre l'uomo di cattiva volonta'puo'anche arrivare a sentirsi un dio,con Diritto di Vita o di Morte sulle genti,l'onesto arriva a sentire l'impossibilita'di salvarsi con le Sole proprie forze,nonostante la buona volonta',e Qui interviene la Grazia,di fatto richiesta e pregata non a parole ma con la Vita e le opere,e/o anche la predestinazione,tema che complica Ed e' Meglio considerare parte.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

La buona volonta' non basta ma e' necessaria.Che non Basti non giustifica la sua mancanza.Questo lo capiscono le persone diritte,non quelle abituate a essere ambigue e acchiappa capitelli.Queste forse hanno smesso da un pezzo anche se abitano dalle parti del Vaticano .

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Moderne cortigiane di Erode che sta uccidendo anche i bambini per mantenere il potere che perdera'.Complimenti davvero!ALLA FACCIA!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Le profezie si stanno avverando.
La Polonia ha schierato 15 mila uomini al confine.
L'Italia è invasa tutti i giorni da decine di imbarcazioni.
Grandi eventi si appressano.

Black

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

La "predestinazione",se fosse, farebbe crollare il cristianesimo, ma pure Dio.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Perche' Nessun Papá ha Mai messo all'Indice il Paradiso Della D.C.? Quell'antipatico ci snobba anche,ci dice che Siamo un piccioletta barca e che se proviamo a seguirlo nel Yachts andiamo a fondo.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"in piccioletta barca",la u ce la mette lo Smartphone,a volte

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

…nello Yachts..correcto perche' Qui c'e' gente con poca memoria ma che in compenso si attacca a tutto,da quando non si attacca piu' al tram.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

anche la s,porca miseria!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dio è libero di predestinare chi vuole, ma se dovessi scoprire che lo ha fatto con me rifiuterei sia la salvezza che la dannazione. Il Divino Vate non a caso ci mostra Capaneo come esempio.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dio non ha predestinato nessuno alla dannazione.La predestinazione e' a Senso único .L'altro e' solo Senso vietato.Il punto e' che per fare le cose al Meglio serve il Migliore che fa da capo coro.In un congegno perfetto Puoi solo eseguire ma se il congegno e' perfetto sei al Meglio di te stesso.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per essere così sicuro certamente Dio ti ha parlato.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Siamo o no battezzati con Acqua e Spirito?Arriva il momento in cui il Battesimo si fa sentire,nella vita di una persona.Anche Senza far parte dell'equipaggio del capitano Akab:magari basta incontrare una Beatrice,o anche inventarsela per Poi restare delusi.Che importa?Sei veramente libero quando sei te stesso in Dio ,magari Sul Tabor,e Poi si deve scendere.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa

@ sig. G.I.
“…di Galileo ne parlano sempre quelli che non dovrebbero parlarne perché non inquadrano i Veri Termini della questione…”; sono perfettamente d’accordo nel senso che non ci deve mettere lingua alcun teologo: non è il suo campo; l’errore della teologia consiste nella indebita invasione di campo. Hanno perduto 11 anni per per asserire che Galileo non aveva giustificazioni stringenti e definitive per le sue teorie; ciò non significa nulla: la teologia non ha la capacità né il diritto di intervenire in dispute del genere; intendiamoci: i teologi possono affermare come ogni essere umano che la teoria galileiana è errata oppure che zoppica nelle varie dimostrazioni; se uno afferma che la terra è piatta ed è convinto che tale teoria sia migliore di ogni altra, è affar suo e non rischia di essere condannato da nessun tribunale. Il problema grave per i teologi è che credono di avere la verità assoluta (la loro!) e chi se ne discosta debba essere redarguito e nei tempi passati condannato ad abiurare per non subire un riscaldamento per nulla affatto piacevole. Invece di andare a trovare il pelo nell’uovo per 11 anni avrebbero speso meglio il tempo a cacciare il clero indegno dalla chiesa; hanno preferito le (in)sabbiature a posto dell’acqua salata per le piaghe, solo che il bubbone è scoppiato egualmente per ogni dove, ultimamente in Francia. Ci voleva molto a prendere a pedate quei preti, vescovi e cardinali dai comportamenti abominevoli? Non lo hanno fatto. Ci voleva molto a rendere disciplinati preti e monsignori? Niente auto, niente villa, niente stipendio; solo vita comunitaria controllata, celibato e ciò che passa il convento; solo liturgia e preghiere; al venerdì infine una variazione: solo pane ed acqua. Per i preti di base il celibato è troppo pesante; come nella chiesa orientale dovrebbe essere possibile sposarsi con donne di fede (pie donne) ma ben addestrate dal vescovo e vigili oppure vita comunitaria in convento. La chiesa è preoccupata: la maggior parte dei fedeli se ne è andata e non paga più l’8 per mille, il resto è passivo, ha problemi esistenziali e non paga l’8 per mille; vi è anche un parvus grex che sta nelle catacombe e prega perché Bergoglio se ne vada prima di Benedetto e non paga l’8 per mille. Alla chiesa non resta che fare un accordo di aiuto reciproco con la massoneria capital-sionista; ma le profezie predicono niente di buono per entrambi. A sentir don Minutella che interpreta l’Apocalisse ed il contadino di Avola che riferisce a suo modo le rivelazioni, Bergoglio farà una brutta fine. A dire il vero sembra che giri in rete anche la notizia che da un esorcismo anche Paolo VI risulti essere all’inferno; per chi crede agli spiriti maligni costretti a dire la verità, vi è la possibilità che la notizia sia vera (ma dove l’ho letto?).

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

In parte sonó d'accordo,ma proprio perche'la Fede sta al di Sopra.Del resto la giusta preoccupazione Dell' Inquisizione ,un partenza,era verso chi si dichiarava credente e fedele,o per difenderlo da accuse pretestuose e interessate o per evitaré infiltración,poi per le cose umane succede di tutto,ma il problema sonó gl'infiltrati.Io Oggi ,per esempio,sarei d'accordo se mettessero al rogó tutti quelli che hanno giurato sulla Costituzione e Poi non la rispettano e non la fanno rispettare.O su Ippocrate…etc etc.Dovrebbero dimettersi.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Se sonó incoerenti con Quanto dichiarano di credere,non Puoi dare la colpa ai contenuti di Quanto credono.ATTENZIONE perche' proprio questo errore da adolescenti,da Figli verso i padri e'accecamento,inganno satánico fonte di dissoluzione e degradó,tradimento e mancanza di onore:proprio il problema universale.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Sarebbe interessante e divertente vedere certi gattopardi che la Grazia,invece di concederla,dovessero chiederla .

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

La chiesa ha proclamato santo papa Montini…..allora hanno preso un grosso abbaglio a santificare un dannato.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Premetto che non conosco la verità; ma a leggere Chiesa Viva del sac. Villa sponsorizzato da Padre Pio viene la pelle d’oca; cito Chiesa viva settembre 2011 n°441, il libro Paolo VI beato, Paolo VI beato no. Riporto alcuni stralci:
a)Mons. Giambattista Montini era omosessuale, (schedato dall’Ovra di Milano sin dal 1926) e rimase tale fino al termine della sua vita. Nel 1997, il card. Pietro Palazzini inviò una lettera al Postulatore della causa di beatificazione comunicandogli i nomi degli ultimi tre amanti di Paolo VI.
b)Mons. Giambattista Montini, per questo suo vizio impuro contro natura, fu spesso ricattato da privati, da servizi segreti e dalla Massoneria. Paolo VI, inoltre, invase la Chiesa di Cristo di Prelati omosessuali che hanno spesso radicato, PROMOSSO E PROTETTO QUESTA PRATICA NELLA CHIESA.
c)Mons. Giambattista Montini, con la collaborazione del gesuita Alighiero Tondi, comunicava alle autorità sovietiche i nomi di Preti e Vescovi che Pio XII inviava in Russia; questi venivano arrestati, torturati e uccisi. Non è forse questo UN AGIRE DA ASSASSINI?
d)Mons. Giambattista Montini conosceva il segreto della TRIPLICE TRINITÀ MASSONICA di cui lui stesso fece scolpire una rappresentazione sul tombale della madre. LA CONOSCENZA DI QUESTO SEGRETO AVEVA UN SOLO SIGNIFICATO: MONS. MONTINI ERA STATO PREDESTINATO A CORONARE IL SOGNO DEGLI ILLUMINATI DI BAVIERA: AVERE UN LORO PAPA PER DISTRUGGERE IL POTERE SPIRITUALE DELLA CHIESA CATTOLICA
e)Il 29 giugno 1963 otto giorni dopo l’elezione di Paolo VI LUCIFERO FU INTRONIZZATO NELLA CAPPELLA PAOLINA con una doppia Messa nera, a Roma e a Charleston, ed i Prelati presenti giurarono di dissacrare il loro Sacerdozio e di erigere la nuova CHIESA UNIVERSALE DELL’UOMO. ….
Certo è che con queste accuse specie se false don Villa sarebbe stato rinchiuso in manicomio come minimo; almeno un processo per calunnia … niente! A voi l’ardua sentenza.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Io suppongo che la politica migliore in certi casi è ignorare. Ma non fu sempre così. Montini reagì alle accuse di Parafytte dichiarandole calunnie dalla finestra di piazza San Pietro. Questo è storia. Il cardinale Poletti indisse una manifestazione di protesta ma non ci fu alcuna denuncia per calunnia e tanto meno una scomunica. Oggi ci sarebbe una manifestazione gay in difesa del Papa.

GIONA
GIONA
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Al giudizio universale avremo delle belle sorprese: uno che era in fama di santità finirà nel profondo dell'inferno, un altro che invece passava per poco di buono lo ritroveremo nell'alto dei Cieli!

anonimo
anonimo
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Se la Chiesa ha fatto SANTO Paolo VI io credo nella Chiesa e non alle vostre fanfaronate senza senso. fate pena.

Domenico
Domenico
2 anni fa

http://www.laparola.net/testo.php
Apocalisse 13

Dott.G.I., Perchè in Apocalisse cap. 13 alcuni editori riportano "fosse posto un marchio sulla loro mano destra o sulla loro fronte"
e altri
"fosse posto un marchio sulla loro mano destra e sulla loro fronte"
Quale sarà la traduzione corretta? Se si sa.

Un messaggio a san Giovanni Bosco dice, vado a memoria adesso, che il marchio sulla mano indica le opere perverse, quello sulla fronte la volontà corrotta.
Ma allora saranno marchi simbolici o reali?
Se fossero reali, sarà marchiato il numero 666, o qualcos'altro che conduce a questo numero?
Grazie in anticipo.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Il marchio è sia nella testa per i pensieri corrotti che nella mano per le azioni conseguenti alla corruzzione dell'anima. Ciò avviene perchè nessuno si farebbe poi marchiare nel senso materiale del termine se non fosse già precedentemente corrotto in senso spirituale. Il 666 si riferisce al denaro riprendendo i 666 talenti riferibili all'oro di re Salomone. Quindi il 666 indica proprio l'imossibilità di utilizzare il denaro senza marchio. E il marchio infatti altro non è che un "Green Pass" evoluto. Nessuno ti viene a fare il tatuaggio del 666 sulla mano o sulla fronte, ma per accettare il marchio devi prima avere accettato tutto il sistema che esso impone e ovviamente una persona con fede e di retta coscienza non lo accetterà mai. Nel tempo (breve) il marchio probabilmente sarà in qualche modo implementato nel corpo al fine di "agevolarne" l'utilizzo. E' infatti scomodo presentre ogni volta il telefono o addirittura un foglio. Con il 5G ciò sarà fruibile e verificabile in tempo reale e nessuno dovrà più perdere tempo. Sapranno benissimo chi non lo ha e per loro non sarà semplice resistere… Ma alla fine… Beh alla fine sappiamo tutti come andrà a finire… Quindi ricordarsi bebe: 666 = denaro e denaro = accettazione totle sistema. Così avverrà. Così sta già avvendendo. Che piaccia o meno. Saluti.
Massimiliano

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Corruzione ovviamente con una Z… Scusate.
Massimiliano

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Interessante argomento,ma tempo breve nel Senso che se non si sbrigano e' gia' finito e se ne riparla al prossimo giro.Ci sonó Molte variabili e se piaccia o no Bisogna chiederlo a Dio,non a una personale emotiva datazione delle parole di un Libro,l'Apocalisse,che e' il piu' difficile da interpretare.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Mi chiedo se, nel caso l'Anticristo venga nel tempo di Pace, avremo la tecnologia attuale o quella dei prossimi anni, o se sarà effettivamente un marchio quello che si riceverà, se si volesse vendere o comprare. Un'altra cosa che non è chiara è se tale marchio, qualunque esso sia e di qualunque tipo, ci sarà su tutta la Terra. Per chi lo accetterà, ovviamente.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Su tutta la Terra da intendersi davvero in tutte le nazioni. Nessuna esclusa. Questo per capire se trattasi o meno del marchio della bestia. Per saperlo riconoscere meglio.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Il vero marchio potrà comparire solamente in seguito alla digitalizzazione della moneta. Per comprenderne le applicazioni economico sociali bisogna guardare alla Cina e poi moltiplicare per molte volte. Ma fino a quando avrà corso regolare la moneta fisica siamo ancora in presenza di "marchio" e non del Marchio. Credo che solamente dopo una crisi finanziaria globale potrà accadere, ma nel contempo si possono abituare le persone in tal senso… (il green pass infatti non è collegato al ministero della sanità ma a quello delle finanze). Oltretutto si stanno già attiando le identità digitali in tutta europa, mentre in Inghilterra testano le app a punteggio… Saluti
Massimiliano

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Riguardo al messaggio – penso volessi dire dato a don Gobbi non a don Bosco – esso va inteso primariamente in senso spirituale (un marchio che si imprime nell'anima, cioè nell'intelligenza e nella volontà), senza per questo escludere che sarà impresso anche sul corpo umano quando verrà l'Anticristo. Ad oggi (e ormai da tempo), il marchio si imprime spiritualmente nell'anima di tutti i ribelli a Dio, secondo le spiegazioni date dalla Madonna.

Lo riporto quasi per intero, perché è molto importante:

8 settembre 1989

«[…] Lasciatevi da Me segnare con il mio materno sigillo.

Questi sono i tempi in cui i seguaci di colui che si oppone a Cristo vengono segnati con il suo marchio sulla fronte e sulla mano.
Il marchio sulla fronte e sulla mano è espressione di una totale dipendenza da chi viene significato da questo segno.
Il segno indica colui che è nemico di Cristo, cioè l'Anticristo, ed il suo marchio che viene impresso significa la completa appartenenza della persona segnata alla schiera di colui che si oppone a Cristo e lotta contro il Suo divino e regale dominio.
Il marchio è impresso sulla fronte e sulla mano.

La FRONTE indica l'intelligenza, perché la mente è sede della ragione umana.

La MANO esprime l'attività umana, perché è con le sue mani che l'uomo opera e lavora.

Pertanto è la persona che viene segnata con il marchio dell'Anticristo nella sua intelligenza e nella sua volontà.
Chi si lascia segnare dal marchio sulla fronte viene condotto ad accogliere la dottrina della negazione di Dio, del rifiuto della Sua Legge, dell'ateismo che, in questi tempi, viene sempre più diffuso e propagato.
È così sospinto a seguire le ideologie oggi di moda ed a farsi propagatore di tutti gli errori.
Chi si lascia segnare dal marchio sulla mano viene obbligato ad agire in maniera autonoma e indipendente da Dio, ordinando la propria attività alla ricerca di un bene solo materiale e terreno.
Così sottrae la sua azione al disegno del Padre, che vuole illuminarla e sostenerla con la Sua divina Provvidenza; all'amore del Figlio che rende la fatica umana un mezzo prezioso per la sua stessa redenzione e santificazione; al potere dello Spirito che agisce ovunque per rinnovare interiormente ogni creatura.

Chi è segnato dal marchio sulla mano LAVORA SOLO PER SE STESSO, per accumulare beni materiali, fa del denaro il suo dio e diviene vittima del materialismo.

Chi è segnato dal marchio sulla mano OPERA SOLO PER L'APPAGAMENTO DEI PROPRI SENSI, per cercare il benessere ed il piacere, per dare piena soddisfazione a tutte le sue passioni, specialmente a quelle dell'impurità, e diviene vittima dell'edonismo.

Chi è segnato dal marchio sulla mano FA DEL PROPRIO IO IL CENTRO DI TUTTO IL SUO OPERARE, guarda agli altri come oggetti da usare e da sfruttare per il proprio tornaconto e diventa vittima dell'egoismo sfrenato e della mancanza di amore.

Se il mio avversario segna, con il suo marchio, tutti i suoi seguaci, è giunto il tempo in cui anch'io, vostra Celeste Condottiera, segno con il mio materno sigillo tutti coloro che si sono consacrati al mio Cuore Immacolato e fanno parte della mia schiera.
Imprimo sulla vostra fronte il mio sigillo con il segno santissimo della Croce di mio figlio Gesù.
Così apro l'intelligenza umana ad accogliere la Sua Divina Parola, ad amarla, a viverla, vi conduco ad affidarvi completamente a Gesù che ve l'ha rivelata, e vi rendo oggi coraggiosi testimoni di fede.

Ai segnati sulla fronte con il marchio blasfemo, Io contrappongo i miei figli segnati con la Croce di Gesù Cristo.
Poi ordino tutta la vostra attività alla perfetta glorificazione della Santissima Trinità.
Per questo imprimo sulla vostra mano il mio sigillo che è il segno del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

«Con il segno del Padre, la vostra umana attività viene ordinata ad una perfetta cooperazione al disegno della Sua divina Provvidenza, che ancora oggi dispone ogni cosa per il vostro bene.
Con il segno del Figlio, ogni vostra azione viene profondamente inserita nel mistero della Sua divina redenzione.
Con il segno dello Spirito Santo, tutto il vostro agire si apre alla Sua potente forza di santificazione, che soffia ovunque come un fuoco potente, per rinnovare dalle fondamenta tutto il mondo.
Figli miei prediletti, lasciatevi tutti segnare sulla fronte e sulla mano dal mio materno sigillo, …».
https://gloria.tv/post/vNeDvuYLNft43wvwkEhkfrdoT

In questo ottimo sito (BibleHub, di cui esiste anche l'app), c'è tutto il testo della Bibbia in ebraico, greco, latino e in tutte le traduzioni del mondo, versetto per versetto:
https://biblehub.com/multi/revelation/13-16.htm

Consultando Apocalisse 13,16, si può vedere che il testo greco originale – qui sto nel mio campo – scritto da S. Giovanni reca la congiunzione disgiuntiva "o" (heta accentata). Infatti, la maggior parte delle traduzioni fedeli riportano "o"; quelle che traducono "e" sono traduzioni errate (le nuove traduzioni libere sono inaffidabili).

Greco Traslitterato:
«kai poiéi pàntas, tous mikroùs kai tous megàlous, kai tous plousìous kai tous ptochoùs, kai tous eleuthérous kai tous doùlous, hina dòsin autòis chàragma epì tes cheiròs autòn tes dexiàs è epì to mètopon autòn,…»

è epì to mètopon autòn = o sulla loro fronte

Anche la Vulgata latina riporta "aut", cioè "o", "oppure":

Vulgata Clementina
«Et faciet omnes pusillos, et magnos, et divites, et pauperes, et liberos, et servos habere caracterem in dextera manu sua, AUT in frontibus suis»
http://vulsearch.sourceforge.net/html/Apc.html

Traduzione più letterale possibile:
«E fa sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevano un marchio sulla loro mano destra o sulla loro fronte.»

Il marchio spirituale di cui parla la Madonna si imprime nell'anima, ma non ha localizzazione precisa (l'anima per definizione è "semplice" non "molteplice" ed è "indivisibile" perché è immortale); anche l'intelligenza e la volontà non sono localizzabili nell'anima, perché l'anima è "una". Mentre, nel corpo fisico si può parlare di localizzazione sulla fronte o sulla mano (il corpo è "molteplice").

"E il marchio infatti altro non è che un "Green Pass" evoluto." (Massimiliano)

Sostanzialmente è così, ma sarà solo per "comprare e vendere", cioè nella vita economica.

Io sono convinto che anche il microchip attuale è solo un grossolano precorritore di quello che sarà il vero marchio. Il microchip si inietta con un'ago (come i vaccini), ma il marchio di cui parla san Giovanni è un "chàragma", che in greco significa "imprimere sulla pelle".

Il marchio della Bestia non sarà la versione attuale (verichip) che si può vedere in alcuni video e foto, simile ad un chicco di riso da iniettare sottopelle (cosa che spaventa molti, in effetti). Si tratterà di una versione più avanzata ed indolore. Si sta studiando, infatti, di rendere questo microcircuito talmente piccolo da imprimerlo come un tatuaggio. Il fatto che oggi i tatuaggi vadano così di moda non è un caso. Tutto rientra in un disegno ben studiato per far accettare il marchio quando verrà proposto-imposto dall'anticristo.
E ciò conferma la profezia di San Giovanni nell'Apocalisse (13,16), quando parla di "chàragma" che appunto in greco significa "impronta", "timbro" "marchio impresso" a caldo sui cavalli o su altri animali per significare appartenenza (e non qualcosa iniettato con una siringa o simili).

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Oggi ci sono già le foto di questi prototipi e si possono vedere qui (ma evolveranno ulteriormente). E si sta pensando di usare anche un inchiostro invisibile (Invisible RFID Tattoo):

https://thelastnewspaper.com/epidermal-electronic-system-will-make-wearable-technologies-a-reality/
https://curtisdward.wordpress.com/2016/10/15/invisible-rfid-tatoo-planned-for-humans/

Esistono già in campo medico come cerotti:

«L'elettronica flessibile fa parte del prossimo futuro. Con i grandi progressi compiuti, i ricercatori hanno sviluppato un modo per "STAMPARE" L'ELETTRONICA SULLA PELLE. L'"elettronica epidermica" è costituita da elettrodi ultrasottili, sensori e sistemi di comunicazione e alimentazione wireless. Il dispositivo può misurare la temperatura, l'idratazione della pelle, ecc..»
https://trends.medicalexpo.com/project-45923.html

Ecco: il "chàragma" del testo greco indica esattamente questo "stampare sulla pelle" (probabilmente, l'elettronica, circuiti elettronici).

Infatti, il sistema elettronico epidermico (EES, Epidermal Electronic System) essendo un sistema elettronico integrato ultrasottile, morbido e leggero, può essere montato sull'epidermide e funziona in base alle sole interazioni di van der Waals (sono forze attrattive o repulsive tra molecole, https://it.wikipedia.org/wiki/Forza_di_van_der_Waals).
I progressi su questa tecnologia consentiranno applicazioni mediche come il monitoraggio delle attività cerebrali o cardiache, il monitoraggio dei neonati prematuri, il miglioramento del controllo delle protesi o la realizzazione di un'interfaccia uomo-macchina. In particolare, il contatto tra EES e la pelle è fondamentale per il funzionamento delle suddette applicazioni.

Questi "digital tattoos" medicali sono stranamente tutti a base di graphene:

«Un gruppo di ricercatori con sede presso l'Università del Texas ha creato tatuaggi quasi trasparenti a base di grafene e ha pubblicato il loro lavoro l'anno scorso. Mentre i ricercatori di solito usano l'oro nei componenti elettronici, qui hanno applicato il grafene, un materiale più conduttivo e centinaia di volte più sottile, che consente di raggrinzirsi naturalmente con la pelle.
Grazie alle proprietà elettroniche uniche del grafene, questi cerotti funzionano come dispositivi elettronici indossabili, consentendo usi biometrici, come il monitoraggio dell'attività elettrica del cervello, del cuore e dei muscoli. I tatuaggi permetterebbero persino a chi li indossa di interagire direttamente con le macchine.
Questi tatuaggi offrono una funzionalità completa per diversi giorni ma possono essere rimossi semplicemente con un pezzo di nastro adesivo. Si spera che con la diminuzione del costo del grafene, tali tatuaggi diventino accessibili per uso medico.»
https://medicalfuturist.com/digital-tattoos-make-healthcare-more-invisible/

Pertanto, dall'Apocalisse risulta che il marchio della bestia sarà qualcosa di EPIDERMICO.
Deve essere posto SOPRA pelle, bene in vista (anche se invisibile ad occhio umano), non iniettato sottopelle o nel sangue.

E poi c'è un'altra cosa importante: questo marchio dovrà ESSERE e CONTENERE il nome della bestia, cioè il nome dell'Anticristo. Il marchio, secondo Apocalisse 13:7, consisterà nel nome della bestia, scritto chiaramente in lettere, o nel numero del suo nome, cioè in un numero che rappresenta la somma del valore aritmetico delle lettere componenti il nome. Chi porta il marchio, appartiene alla prima bestia, perché è un SEGNO DI APPARTENENZA. Ma se la bestia non viene prima e se non conosciamo prima il suo nome (che è un 666), come si potrà attuare questo marchio? Nel frattempo, i suoi seguaci fanno i preparativi per quando verrà.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Mah, non so,

nel Levitico cap. 19,27 è detto
Non vi farete incisioni sul corpo per un defunto, né vi farete segni di tatuaggio. Io sono il Signore.
Un marchio, un tatuaggio, una incisione di qualunque tipo, è già di per sè un peccato. Non è necessario per forza mettere nell'incisione un microchip.
Potrebbe bastare molto meno, impiantare microchip a tutta o quasi tutta la popolazione della Terra la vedo un pò troppo costosa e macchinosa come operazione, specie in tempi di crisi ventura. Ma anche dare una tessera a tutti dotata di un microchip o peggio uno smartphone.E in una situazione di contrapposizione e tensioni tra nazioni in tempi immediatamente precedenti la guerra mondiale, o con la stessa già iniziata per alcune nazioni, forse mancheranno anche le materie prime necessarie(che già oggi scarseggiano)e la coordinazione internazionale per una simile operazione.
Comunque aspetto risposte dal dott G.I. riguardo le domande già poste.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Non avevo letto la risposta del dott G.I. , sì mi riferivo a don Gobbi.
A parer mio si potrà organizzare un'operazione mondiale di marchiatura di qualunque tipo, anche con un semplice tatuaggio, senza ricorso all'elettronica, e chissà se ne avremo un domani, più verosimilmente dopo il Tempo di Pace. Quando tutto il mondo sarà caratterizzato e coordinato in soli 10 regni, lascito del tempo immediatamente precedente in cui avrà governato il Gm.Saluti

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Il tatuaggio di per sé non è un peccato. Può essere fatto per ragioni estetiche, per coprire una cicatrice ad esempio.

«Il marchio spirituale di cui parla la Madonna si imprime nell'anima, ma non ha localizzazione precisa (l'anima per definizione è "semplice" non "molteplice" ed è "indivisibile" perché è immortale); anche l'intelligenza e la volontà non sono localizzabili nell'anima, perché l'anima è "una". Mentre, nel corpo fisico si può parlare di localizzazione sulla fronte o sulla mano (il corpo è "molteplice").»

Dove risiederebbe allora l'intelligenza? Non è insieme alla volontà una facoltà dell'anima?

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Le ragioni estetiche sono del tutto irrilevanti in quanto non necessarie. Quando si fà un tatuaggio, cosa del tutto superflua, non è come nel caso di un medico o di un infermiere che curasse una persona e fà incisioni o punture o suture, si sanguina, e si fà quindi un patto di sangue col tatuatore. Questa unione col sangue è ammessa volontariamente solo nel caso del matrimonio, dove l'unione è benedetta da Dio. E si perfeziona con la rottura dell'imene. Difatti senza di questo si può sempre chiederne alla Sacra Rota l'annullamento, per via del matrimonio rato ma non consumato.
Con il tatuaggio ci si apre poi anche ad accogliere spiriti immondi, è una porta verso di essi, un sacrificio di sangue in nome di Satana, di fatto, anche se non se ne avesse consapevolezza. Gli spiriti demoniaci però potrebbero esercitare delle influenze indipendentemente da tale consapevolezza nell'atto di farsi fare il tatuaggio. Ed inoltre ci si apre a quelli che eventualmente già influenzavano il tatuatore.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Il peccato non c'è solo in caso di non consapevolezza del divieto di cui sopra, ma la porta aperta ai demoni quello è un dato di fatto. Si raccomanda di far benedire la parte tatuata ad un sacerdote, nel caso.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Si,importante notare che dove c'e' materia grave c'e' danno,a prescindere dalle condizioni soggettive.Se uno non e' a rovescio,ma e' rimasto secondo natura,se vede qualcuno che beve veleno credendo che sía vino,Fosse anche una brava persona,gli urla,lo sgrida.Spontaneo,naturale.Per non farlo,CI vuole superbia che toglie Senso del Reale riducendo tutto a giudizio morale:superbia da modernisti storicisti che in fondo non credono al peccato e pensano che tutto col tempo si aggiusti da solo.Invece il tempo puo'aggravare e complicare :manca anche la prudenza e il consiglio in certi Pastori ídolo molto ficcanaso e poco Pastori.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Al dott. GI.
Personalmente non ho mai accennato al microchip. Ho solamente parlato di implementazione nel corpo del "pass". Credo infatti che sia proprio il marchio altro non sia che un tatuaggio… Inoltre ho specificato che già il "Green Pass" è collegato al ministero delle finanze e non a quello della salute. Anzi nello specifico i "Green Pass" sono gestiti dalla Sogei, la Società Generale d'Informatica controllata al 100% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. Credo che non ci sia altro da aggiungere. Il resto lo si comprende con la logica. In tutta onestà anche senza le profezie… Basta saper riconoscere i segni del cielo come i contadini di un tempo… O no? Ps. Per mangiare faccio il commercialista… dal 1990. Saluti.
Massimiliano

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Matteo 5,17-37
17 Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. 18 In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto. 19 Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.

E' errato dire che il divieto di fare tatuaggi sia un divieto che nel Nuovo Testamento non abbia più valore, pur tuttavia Gesù è venuto a perfezionare la Legge, e a valutare gli effettivi sentimenti del cuore. Per cui, un tatuaggio di una immagine sacra o del nome di Dio, se fatti per vera devozione e non per estetica o per coltivare in apparenza l'amore per il sacro, può essere lecito. Pur tuttavia è cosa molto pericolosa se manca un autentico sentimento sottostante. Difatti non si vedono oggigiorno tatuaggi di nomi o immagini sacre, ma tutto l'opposto, o mescolati a simboli o immagini pagane o del mondo dell'occulto.Per cui ci andrei molto cauto nel diffondere l'annuncio della permissività di una simile azione. Meglio dire di non fare nessun tatuaggio, o incisione.
Mentre riguardo il piercing non basta il buon gusto, anzi direi che già di per sè il piercing non è indice di buon gusto, dipende dal vero motivo per il quale lo si fà e da cosa è impresso sopra. La risposta del frate domenicano è troppo evasiva sul punto. Se lo si fà solo per estetica non ha alcun senso, il corpo umano creato da Dio a Sua immagine e somiglianza non ha bisogno di modifiche, anzi proprio non se ne devono fare per non offendere Dio e tributare un sacrificio di sangue a Satana, tranne se fatto con autentico sentimento di devozione. Ma chi fà il piercing per un simile motivo oggigiorno?Anche qui l'espressione usata dal frate è molto imprudente.
Diverso è il caso della chirurgia per ricomporre l'aspetto fisico a seguito di malattie o incidenti. Se però si fà poi sopra un tatuaggio solo per motivi estetici, per coprire una cicatrice,come diceva un altro anonimo, questo – è evidente – non è un valido motivo.

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Prendo atto di quello che dice Massimiliano e concordo (non avevo visto il commento quando ho pubblicato il mio).
Infatti, è giusto:
"Il vero marchio potrà comparire solamente in seguito alla digitalizzazione della moneta. [… ] Ma fino a quando avrà corso regolare la moneta fisica siamo ancora in presenza di "marchio" e non del Marchio. Credo che solamente dopo una crisi finanziaria globale potrà accadere…" (Massimiliano)

Rispondo brevemente all'anonimo:

"Dove risiederebbe allora l'intelligenza? Non è insieme alla volontà una facoltà dell'anima?" (anonimo)

Questa è teologia cattolica (e prima ancora, filosofia).

Secondo i grandi mistici cattolici (S. Caterina da Siena, S. Maria Maddalena de' Pazzi, S. Teresa d'Avila, ecc.) le facoltà dell’anima sono principalmente tre: memoria, intelletto, e volontà (ma se ne potrebbero individuare anche altre).

Questa suddivisione (tricotomia), però, viene fatta solo per far capire le facoltà dell'anima umana (paragonate alla SS.ma Trinità), ma l'anima umana è sempre una e indivisibile.

Nel senso che, non si può dire che l'intelligenza (o la memoria o la volontà) "risiede" nell'anima, perché, così dicendo, noi faremmo una divisione tra "contenente" (anima) e "contenuto" (facoltà) e quindi, renderemmo l'anima divisibile in parti. Invece, l'anima è "semplice" (= indivisibile) non nel senso che "ha" delle facoltà, ma nel senso che "è" memoria quando ricorda; "è" volontà quando vuole; "è" intelligenza quando ragiona. Le facoltà riguardano l'essenza dell'anima.

Il cervello è un organo materiale, localizzato nella testa.
L’intelligenza invece è una facoltà spirituale dell’anima.
Certamente c’è un’interazione tra cervello e intelligenza, ma il ragionamento è operazione dell'anima.

https://www.amicidomenicani.it/ho-letto-che-la-teologia-o-la-filosofia-cristiana-affermano-che-l-anima-ha-tre-facolta-intelligenza-memoria-e-volonta/

L’anima dell’uomo è spirituale e immortale ed è di per sé ed essenzialmente la forma del corpo umano. De Fide.

Il concilio di Vienna (1311) dichiarò eretico ("tamquam haereticus sit censendus") chiunque non ammettesse questa verità (cioè che "anima rationalis seu intellectiva non est forma corporis humani per se et essentialiter").

Il Pontefice Pio IX ribadì questo insegnamento contro gli eretici: "Anima, eaque rationalis, est vera, per se atque immediata corporis forma".

Si dice che l'anima razionale è la immediata "forma del corpo" per rigettare gli errori di alcuni eretici che vedono nell'uomo più anime, tra cui l'anima "sensitiva" diversa da quella "razionale" (o "intellettiva").
Si dice "per sé" (cioè, non "per aliud", per altro), perché l'anima razionale o intellettiva è la forma del corpo non per mezzo della parte sensitiva, ma per la stessa essenza della parte intellettiva (questo è il senso di "essentialiter", essenzialmente e di "immediata").
Si suole anche dire che l'anima è la forma del corpo "per sé", ossia non "per accidens" (cioè in modo accidentale). Infatti, l'unione dell'anima e del corpo non è accidentale, ma forma una "natura". Ne consegue che l'essenza dell'anima veramente suscita/provoca/induce… atti non solo intellettuali, ma anche sensitivi e vegetativi, assieme al corpo a cui è unita.
La vera distinzione dell'intelletto dal senso sta in questo, che il senso è facoltà organica (inerente all'organo, la vista all'occhio, il tatto alla cute, ecc.), e per opposto l'intelletto è facoltà inorganica non inerente a nessun organo ma alla sola anima.

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Il Catechismo sintetizza il concetto:

«365 L'unità dell'anima e del corpo è così profonda che si deve considerare l'anima come la “forma” del corpo; ciò significa che grazie all'anima spirituale il corpo, composto di materia, è un corpo umano e vivente; lo spirito e la materia, nell'uomo, non sono due nature congiunte, ma la loro unione forma un'UNICA natura.»

https://www.vatican.va/archive/catechism_it/p1s2c1p6_it.htm

L’anima si trova in tutto il corpo. L’anima, essendo la “forma” del corpo, è tutta in tutto il corpo. Le sue potenze vegetative e sensitive si applicano nelle varie realtà dell’essere corporeo. Le potenze vegetative e sensitive si attuano in concomitanza con il corpo, non indipendentemente dal corpo (es. virtù visiva, uditiva, ecc.).
Le operazioni spirituali dell’anima, benché dipendano dalla percezione dei sensi, procedono dall’anima sola.
L’anima non muove le membra del corpo, ma è la condizione necessaria perché il corpo umano sia quello che è, cioè un corpo umano vivente. Senza l’anima l’uomo è cadavere. Certo poi la volontà muove le membra del corpo attraverso i muscoli del corpo stesso. L’anima informa il corpo fin tanto che esso è biologicamente attivo: quando questa condizione cessa (malattia, incidente mortale, uccisione) l’anima si separa dal corpo e si ha la morte.

Dunque, l'anima umana è l'unica forma del corpo, essendo al tempo stesso vegetativa, sensitiva e razionale: con un unico atto di essere, l'anima è forma del corpo per tutte le sue funzioni. Non vi sono perciò intermediari fra l'anima e il corpo.

https://www.teologiaefilosofia.it/tommaso-anima-corpo/

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Dott G.I. l'Anticristo governerà il mondo e otterrà, dopo evidentemente un periodo di guerra, un patto di pace con molte nazioni, o re, della durata di 7 anni (Daniele 9,27) (Daniele 12,11). Non sappiamo se verrà nella 5à o 6à era e non è detto che il marchio venga introdotto a seguito di una crisi finanziaria, ma potrebbe dipendere unicamente da un ordine emesso dalla statua animata della bestia del mare(Anticristo, capo politico-militare), o dall'Anticristo stesso, in modo da far adorare al contempo quest'ultimo, in quanto il marchio conterrà l'impronta della bestia del mare, il su nome o il numero del suo nome.
Il falso profeta, autorità spirituale, farà adorare al mondo la bestia del mare, e questi avrà tutta l'autorità e il potere per obbligare chiunque non volesse perdere la vita di prostrarsi davanti alla sua statua e adottare tale marchio, anche solo per poter comprare o vendere. Indipendentemente da questioni riguardanti la moneta(metallica,cartacea,elettronica che sia) che sarà stata usata fino a tale imposizione, e da ulteriori motivazioni inerenti l'opportunità del suo abbandono come moneta avente corso legale, nel periodo post-bellico.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Nel luglio ‘19 scrissi su questo blog sull’apocalisse in relazione al 666: …[L’interpretazione dell’Apocalisse che mi ha colpito per il piglio concreto interpretativo è contenuta nel sito:
http://pierre2.net/it/la-cle-de-lapocalypse/
Che il Libro sia di difficile o meglio impossibile ad interpretarsi è scritto nello stesso: sette (numero perfetto) sigilli lo tengono serrato alla curiosità umana; solo il Cristo potrà rivelarlo alla fine dei tempi; si tratta quindi di rivelazioni ad un prete libanese che vanno d’accordo con le rivelazioni di Fatima come specificato nel sito. Per me è ozioso domandarsi se tali rivelazioni sono vere o false facendo appello alla teologia, al magistero delle chiese ed oltre. Mi sono sembrate estremamente concrete e coerenti: se sono vere dovranno passare alla prova dei fatti. Ne faccio un piccolo sunto per forza di cose insufficiente. La grande bestia è Israele; il suo potere finanziario si estende su buona parte del mondo, ma è un potere imperfetto costituito da tre sei (il famoso 666), dove il sei è segno di imperfezione; chi le conferisce potere è la seconda bestia, gli USA con i suoli 10 re (presidenti), parassitata dalla prima. Quando il trionfo della prima bestia è quasi completo con la conquista della chiesa cattolica, ecco arrivare il Cristo su un cavallo bianco, vestito da guerriero, pronto a giudicare materialmente il mondo. La battaglia decisiva sarà ad armagheddon ovvero nelle vicinanze del monte (ar) Megiddo…]
Essendo il 6 un segno di imperfezione, tanto più ripetuto tre volte cioè il 666, l’Apocalisse ci rassicura che tale potere sarà estremamente effimero.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Continuando il discorso che facevo, prima che io esca e mi assenti per tutto il dì,l'Anticristo tanto riuscirà a organizzare una marchiatura mondiale, di chi si piegherà,proprio per il potere assoluto che avrà sul Mondo e per il tempo di pace(ma una pace falsa)di 3,5 anni che riuscirà a siglare. Se però assumiamo che questi debba venire entro il 2025-26, e sappiamo dalle profezie che gli ultimi anni di questa 5à era saranno caratterizzati da rivoluzioni e guerre crescenti, non è possibile collocarvi all'interno un periodo di pace di 3,5 anni. Nè il possibile periodo di pace dopo l'Avvertimento può coincidere col periodo di pace di 3,5 anni dell'Anticristo, in quanto l'Avvertimento sarà un miracolo di Dio che farà risvegliare le coscienze e convertire molte persone e produrre un certo tempo in cui le cose miglioreranno, per poi tornare a peggiorare.
Per cui se si prevedono tempi ristretti questo di per sè esclude per tali tempi la venuta dell'Anticristo e la marchiatura mondiale, cosa invece possibile se i tempi della 5à era di tribolazione e purificazione della Chiesa saranno più lunghi.
Quindi le previsioni delle Sacre Scritture e delle profezie private attendibili fanno escludere l'arrivo dell'Anticristo e il marchio della bestia entro il 2025-26.

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

non ha senso stampare un tatuaggio sulla fronte o sulla mano destra quando c'e' gia' il riconoscimento facciale (fronte) e delle impronte digitali (mano destra).
in Cina gia' 2 anni fa ho visto alle casse le videocamere per il riconoscimento facciale che dava l'ok per il pagamento con il cellulare. in pratica solo uno puo' usare quel numero di cellulare per pagare, gia' questo e' un marchio. mi sa che era collegato con Alipay.
se a questo gli aggiungi il green pass allora hai fatto il marchio della bestia, solo i marchiati col vaccino possono pagare.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Indopama, il marchio della Bestia del mare ha le caratteristiche indicate in Apocalisse cap. 13, non altre di fantasia.Certo tu non credi nella Bibbia quindi tutto torna.O quasi.
Deve contenere il nome della Bestia o il numero corrispondente al suo nome, non le impronte digitali di ciascuna persona o il suo aspetto fisico che serva da riconoscimento nelle transazioni. Neanche il green pass ha tali peculiarità, anche perchè l'Anticristo che governa tutto il Mondo ancora non si è visto,nè sappiamo il suo nome, per cui come potremmo avere il suo marchio?

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

"Quindi le previsioni delle Sacre Scritture e delle profezie private attendibili fanno escludere l'arrivo dell'Anticristo e il marchio della bestia entro il 2025-26." (Domenico).

Infatti, chi ha mai parlato di Anticristo per il 2026? Ho sempre detto che l'anticristo finale di Melania non ci riguarda e non lo vedremo.

Riflettendo sulla profezia di don Bosco, ho riportato la sua annotazione sulla previsione del doppio plenilunio:
"In tutto il mondo apparirà un sole così luminoso. – Trionfo e dilatazione del cristianesimo."

Don Bosco non parla assolutamente di anticristo, ma di un trionfo strepitoso della Chiesa dopo un castigo terribile (cioè il Trionfo del Cuore Immacolato).

C'è qualche possibilità (io ci credo poco, ma non posso escluderlo con certezza) che questo castigo possa accadere entro maggio 2026.
Non ho mai escluso la possibilità del 2026, ma non come conclusione finale di tutti gli eventi, bensì solo come un possibile intermezzo per la seconda fase della Tribolazione.

Sta di fatto che il castigo descritto da don Bosco è quello che spazzerà via milioni di persone, riducendo la popolazione mondiale.
Lo dice il testo stesso:

"Terminato il canto [il Te Deum], cessò affatto ogni oscurità, e si manifestò un fulgidissimo sole. Le città, i paesi, le campagne erano ASSAI DIMINUITE DI POPOLAZIONE; la terra era pesta come da un uragano, da un’acquazzone e dalla grandine, …"

Ecco perché il dott. Adessa (sul numero di novembre 2021 di "Chiesa viva", pag. 12) lo fa coincidere col castigo dei tre giorni di tenebre di cui parla la Jahenny.

Nostro Signore: «La terra sarà spopolata dai due terzi ai tre quarti, ma Dio ripopolerà ancora la terra durante l’Era di Pace» (29 settembre 1879; 15 marzo 1882).

«L’Era di Pace durerà 25-30 anni. Sarà il Regno del Sacro Cuore e sarà il Grande Monarca ad attuarlo …» (23 luglio 1925).

È chiamata nei messaggi "Era di pace", ma durerà poco e sarebbe più corretto chiamarla "periodo di pace" (come a Fatima).

I primi anni dell’Era di Pace saranno ancora difficili poiché, dopo i Tre Giorni di buio, la terra sarà bruciata e per un certo periodo di tempo non produrrà.

Nostra Signora: «Per diversi anni, la terra non produrrà nulla. La Francia sarà infelice, malgrado il Trionfo. Per due o tre anni, la Francia sarà soggetta alle conseguenze delle rovine e a una profonda miseria … Le preghiere saranno benedizioni. Mio Figlio ed Io avremo pietà di questa lunga penitenza» (30 novembre 1880).

Secondo i suoi calcoli, 2026 + 25/30 = 2056 circa, tempi dell’anticristo. Però, sono ipotesi.

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

"non ha senso stampare un tatuaggio sulla fronte o sulla mano destra quando c'è già il riconoscimento facciale (fronte) e delle impronte digitali (mano destra)." (indoparma)

Puoi crederci o non crederci, ma è profezia biblica che certamente si avvererà: sulla fronte o sulla mano.

Inoltre, il tuo errore è ritenere che il marchio della bestia serva soltanto come sistema di identificazione. Se fosse soltanto un innocuo mezzo di identificazione (e pagamento), quasi non ci sarebbe alcun male nel riceverlo. Sarebbe anche comodo.

Invece, se Dio nell'Apocalisse minaccia la dannazione eterna per chi prenderà quel marchio, vuol dire che esso è qualcosa di più, che non conosciamo con precisione, ma possiamo immaginare.

«Chiunque … riceve il marchio sulla fronte o sulla mano, berrà il vino dell'ira di Dio che è versato puro nella coppa della sua ira e sarà torturato con fuoco e zolfo al cospetto degli angeli santi e dell'Agnello. Il fumo del loro tormento salirà per i secoli dei secoli, e non avranno riposo né giorno né notte quanti adorano la bestia e la sua statua e chiunque riceve il marchio del suo nome». (Apocalisse 14, 9-11)

Innanzitutto, sarà un segno di appartenenza alla bestia (chi lo porta è schiavo della bestia e segue il destino eterno di essa); soprattutto, pensiamo che il “marchio della bestia” avrà una portata molto più ampia, si riferisca cioè ad una “impronta” più “spirituale” o di CONTROLLO PSICOLOGICO MENTALE che in qualche modo schiavizzi, condizioni, o possa dominare interamente le scelte e le attività delle persone.

La scienza progredisce e chissà quali altre diavolerie inventerà, a vantaggio di Satana.

Per ora possiamo solo immaginarlo, ma certamente si tratterà di molto di più di un sistema di identificazione (& pagamenti).

La comodità di avere identificazione e pagamenti rapidi sarà solo la copertura pretestuosa per imporre all'uomo un controllo mentale e, attraverso questo, spirituale.
Soltanto una tale motivazione può spiegare la gravissima minaccia di Dio per chi accetta il marchio. A Dio cosa può importare se io ricevo un sistema di identificazione facciale o con smart card o con tatuaggio innocuo o in qualunque altro modo, se questo non nuoce alla mia anima?

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

No, dott. G.I. non mi riferivo a lei,ci mancherebbe, ma ai molti che qui sostengono quella assurda tesi.Più un'ipotesi è assurda più viene seguita.
Però auspicavo che ribadisse la sua linea, per evitare equivoci che parevano già nascere.
Ad esempio anche quello che una nazione possa essere l'Anticristo, mentre la letteratura patristica dice che sia una persona.Magari se quando ha un pò di tempo ne fà un sunto a favore di tutti.
Cari saluti.

Max
Max
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Dott. G.I. ma lei ritiene che possa essere il green pass o cmq collegato ad esso?

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Ovviamente sono d'accordo che Anticristo e Marchio non sonó imminenti,gia' l'ho detto,e non sonó signorile con certi cialtroni che non dovrebbero parlare di cose serie .Millantatori ignoranti.Uno si scusa per un recurso ma non per usare il "te"invece del "tu"quando e' soggetti.("Meno Malé che ci sei te.. ).Noi anche in Famiglia e da bambino il te al pomeriggio coi pasticcini se venivano le colleghe di mía madre insegnante.Tanto Meno all'Universita'.Detesto la volgarita' di mezzo di comunicazione in cui chiunque puo'improvvisarsi e abborracciare secondo la propria pancia.Serve prudenza,umilta'e vera Passione,quindi Vero studio.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Lo Smartphone continua a Giocarmi contro,cambiando parole(recurso per refuso)e lettere(soggetti per soggetto) ma la differenza c'e' e la sottolineo perche'preferisco i castighi Piccoli in tempo che quelli enormi in ritardo.Per questo,come ipotesi e non da studioso di profezie(non e' mía competenza)azzardo che Garabandal e ' piu'recente,come anche Medjugorje,e da' il castigo come condizionato.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Come credente Semplice ma non del tutto ignorante credo che l'iniziativa sostanzialmente e' Nelle maní di Dio e Satana sembra all'attacco ma e' alle corde e lo sa e s'infuria.Tra L'altro ieri per caso,cercando Altro ho Trovato un Vecchio libro di mia moglie:"Il Bambino nascosto"di suor Emmanuel Meillard,Capitolo 1 pagg.15-18.L'ho apprezzato molto,da semplice fedele,trovandovi affinita' d'intuizione.Siamo Nelle maní di María ma ancora di piu' di un Bambino Divino,capace di cambiaré il tavolo e ottenere dal Padre l'inimmaginabile.Alla faccia de poveretti Veri che s'improvvisano saccenti di anticristo e di Marchi Qui e Oggi o quasi.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Ma qualcuno aveva detto che il gren pass doveva finire a fine anno ??? o sbaglio, che il grenn pass doveva portare solo a pochi disagi ?? o sbaglio ?? non si riesce a fare previsioni di pochi mesi e vogliamo prevedere gli anni futuri
ahahahah… vero ??

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Il Vero tema non Siamo noi,e' Dio e la gente in generale:se le attuali sofferenze porteranno la gente a essere schiava oppure a convertirsi…Semplice.Io dico a convertirsi perche' la gente la vedo e perche' non dimentico Quanto ha gia' sofferto nei secoli passati.La gente e' come le élites in questo: che mette il víncolo di sangue Sopra la giustizia e la legge.Da millenni.Anche durante il MedioEvo,anche nell'A.T .Deve convertirsi Dio:ma la gente ha NERBO.Non sottovalutarla.Gli schiavizzatori sonó ciechi e superbi.Chi non sa e non capisce questo per me e' sostanzialmente empio.Anche sottovalutare la gente e' una forma di empieta''figuriamoci sottovalutare la santa Vergine e il Divin Bambino .

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Nel Capitolo 1 che ho detto c'e'un breve índice per le emergenze,tra cui il Capitolo 75 in caso che un giorno il cibo venga a mancare.Poi da credente mi domando:"Se,come sappiamo,piu' figli e piu'persone significano maggior Gloria di Dio(non per necessita' ontológica ma perche' cosi' piace a Dio,al Súo Nome,che trionfo sarebbe Quello festeggiato con pochi sopravvissuti?Per Dio e' piu' facile sfamare 7 miliardi che 1 miliardi,e anche la Festa…vuoi mettere? :-)))

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

"Dott. G.I. ma lei ritiene che possa essere il green pass o cmq collegato ad esso?" (Max)

No, non può essere il green pass.
Se è collegato? Tutto è collegato.
Anche la fondazione dello Stato d'Israele nel 1948 o il mondialismo attuale (o globalizzazione) sono collegati con la venuta del falso messia. Ma il punto è capire quanto tempo passerà.
Il microchip per animali è certamente un precorritore del marchio della bestia.

"Ma qualcuno aveva detto che il green pass doveva finire a fine anno ??? …" (anonimo)

In uno Stato di diritto così sarebbe. Ma i signori al governo pensano di fare a modo loro, ignorando e stracciando il diritto.

Infatti, la Corte Costituzionale, giovedì scorso, ha avvertito il Governo sulla proroga dell’emergenza, dicendo che "non è più tollerabile la compressione dei diritti costituzionali oltre il 31 dicembre".

Con sentenza n.213 depositata l'11 novembre 2021, la Corte Costituzionale ha espresso un chiaro giudizio sulla legittimità della decretazione di urgenza (durante l’emergenza covid-19) che comprime diritti di rango costituzionale.

La questione posta all’attenzione della Corte riguarda il cosiddetto “blocco degli sfratti” che incide sul diritto di proprietà privata, riconosciuto e garantito dall’articolo 42 della Costituzione.

Al punto 15 del “Considerato in diritto” della Sentenza si legge:

“Mette conto, infine, rilevare che, se l’eccezionalità della pandemia da COVID-19 giustifica, nell’immediato e PER UN LIMITATO PERIODO DI TEMPO, la sospensione dell’esecuzione dei provvedimenti di rilascio degli immobili (anche perché, in particolare, vi è stato, da parte del legislatore, un progressivo aggiustamento del bilanciamento degli interessi e dei diritti in gioco, nei termini sopra indicati), d’altra parte però questa misura emergenziale è prevista fino al 31 dicembre 2021 e DEVE RITENERSI SENZA POSSIBILITÀ DI ULTERIORE PROROGA, AVENDO LA COMPRESSIONE DEL DIRITTO DI PROPRIETÀ RAGGIUNTO IL LIMITE MASSIMO DI TOLLERABILITÀ, pur considerando la sua funzione sociale (art. 42, secondo comma, Cost.)”.

https://www.ilgiornaleditalia.it/news/cronaca/310436/proroga-stato-emergenza-corte-costituzionale-avverte-governo-non-tollerabile.html

https://www.eventiavversinews.it/la-corte-costituzione-avverte-il-governo-sulla-proroga-dellemergenza-non-piu-tollerabile-la-compressione-dei-diritti-costituzionali-oltre-il-31-dicembre/

Fonte:
https://ntplusdiritto.ilsole24ore.com/art/consulta-blocco-sfratti-covid-non-tollerabile-oltre-2021-AEFTwIw?refresh_ce=1

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

In sintesi, la Corte Costituzionale ha fatto capire che se in un primo momento la misura di emergenza era necessaria, oltre il 31 dicembre 2021, solleva dubbi di legittimità costituzionale, per cui non si può assolutamente prorogare oltre la scadenza prevista.
Quindi, sia chiaro, che se questa banda di … attua un'altra proroga, commette un gravissimo abuso giuridico. Un atto illegittimo e incostituzionale (ora c'è anche la conferma della Corte).

Loro, invece, vanno dicendo che intendono ancora "prorogare" lo stato di emergenza fino a marzo 2022 e il green pass fino a giugno.

Sappiamo tutti che la Francia può permettersi di prorogare l'obbligo di green pass al di là della data di scadenza fissata (15 novembre) e fino all'estate 2022, perché il green pass francese è quello GENERICO per i trasporti a lunga percorrenza, bar, ristoranti, luoghi di divertimento, cinema, musei, palestre, piscine… e non è il green pass – diciamo così – QUALIFICATO, cioè, obbligatorio per TUTTI i lavoratori pubblici e privati (in Italia senza vaccino sono 3-3,5 milioni, su 23 milioni di lavoratori, il 13%-15% circa).

Da noi, il problema non è il green pass GENERICO per i luoghi affollati, ma il green pass sanitario obbligatorio per tutti i lavoratori. Uno può fare a meno (temporaneamente) dei musei, dei teatri, dei cinema, ecc., ma non può fare a meno del lavoro per vivere. Perciò, il green pass italiano è, come dice mons. Viganò, "un'aberrazione giuridica, un odioso ricatto" e deve cessare al più presto.

Una nuova proroga dello stato di emergenza giuridicamente non sta in piedi in alcun modo. Dichiarare ancora emergenziale una situazione dopo due anni, per una variante o per la somministrazione della terza dose, non ha basi giuridiche. Oggi non c'è alcuna emergenza nazionale.

Lo stato di emergenza si porta dietro tutta una serie di norme valide in questi ultimi due anni (mascherine, distanziamento, smart-working, green pass, ecc.). Se finisce lo stato d'emergenza decadono anche tutte le altre norme che vi sono legate.

Per evitare tutto questo, il Governo starebbe pensando di portare lo stato d'emergenza fino al marzo 2022, e dovrebbe farlo con una nuova norma primaria, non potendo più prorogare quello attuale. Ma che senso avrebbe una “proroga” di tre mesi?

Se invece, il Governo volesse non più prorogare lo stato d'emergenza oltre il 31 dicembre 2021 (chiudendolo con semplice ordinanza di chiusura), potrebbe indicare, sempre con una norma primaria, quali delle misure in vigore (mascherine, distanziamento, green pass, ecc.) non devono decadere e sono ancora necessarie. E sarebbe la via migliore.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Perdonami Dott. G.I. ma sarebbe peggio. Approvare con legge misure emergenziali (sine die?) senza più la scusa dell'emergenza che le aveva "giustificate". O no?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Io non posso fare a meno di sottolineare il silenzio della gerarchia vaticana a proposito delle aberrazioni del greenpass italiano.
Quando una parola da oltre Tevere basterebbe a mandare all'aria tutto.
L'abuso è palese assieme alla vessazione, eppure tacciono.
Eppoi la cerimonia davanti San Pietro ad inizio pandemia, che ha contribuito enormemente a rinsaldare la narrazione del virus letale.
Quella sì, quella è stata fatta.

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

la scusa per la proroga dell'emergenza potrebbe arrivare da un momento all'altro, Vigano' parlo' di covid 21, vedremo.

dott. G.I.
dott. G.I.
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

"Perdonami Dott. G.I. ma sarebbe peggio. Approvare con legge misure emergenziali (sine die?) senza più la scusa dell'emergenza che le aveva "giustificate". O no?" (Remox)

Certo che sarebbe peggio e sarebbe anche irrazionale dal punto di vista giuridico.
Io cercavo però di ragionare dal loro punto di vista. Non possiamo certo aspettarci che, da un giorno all'altro, chiudano baracca e burattini, perché se chiudono lo stato di emergenza, decadono tutte le misure che da esso discendono (mascherine, distanziamento, smart-working, green pass, perfino il ruolo e le funzioni del commissario per l'emergenza, decade tutto).
Come è ovvio, essi vogliono evitare tutto questo e quindi potrebbero, dopo aver chiuso il 31 dicembre lo stato d'emergenza, fare una nuova legge con cui lasciano sopravvivere alcune misure, SOLO QUELLE PIÙ BLANDE che non incidono pesantemente sui diritti costituzionali (es.: mascherine, distanziamento, green pass generico per luoghi affollati, non quello per i lavoratori, ecc.), non sine die, ma fino a giugno 2022, in modo da attuare una transizione più morbida. E sarebbe il male minore (in questo senso dicevo che sarebbe meglio).

Insomma, la Corte Costituzionale scrive che sono due anni che alcuni diritti costituzionali vengono compressi in maniera intollerabile e il diritto di proprietà non è nemmeno il più importante (ci sono altri diritti pesantemente coinvolti).
Questi signori dovranno tenerne conto?

Pertanto, dalle decisioni che prenderanno, si vedrà se vogliono attuare una vera transizione che ci faccia uscire, anche gradatamente, da questa situazione (e la chiusura dello stato di emergenza sarebbe un buon segnale); oppure, se vogliono con nuove misure pretestuose e infondate, introdurci sempre più nel "labirinto", come dice mons. Viganò.

"…Ho accennato, poco fa, al labirinto nel quale ci siamo inoltrati. Più precisamente: un labirinto nel quale ci siamo ritrovati seguendo coloro che ci promettevano di uscirne, sapendo benissimo che non ha uscita. Ad ogni passo che abbiamo compiuto addentrandoci nei meandri di questo labirinto, ci siamo allontanati e smarriti.
Perché questo È un labirinto. Un groviglio di affermazioni pseudoscientifiche, di contraddizioni logiche, di proclami apodittici, di dogmi proclamati dai nuovi sacerdoti del Covid, dal Sinedrio pandemico. Non vi è nulla di consequenziale e di razionale in quello che ci viene detto, ed è proprio nel credere che quanto ci raccontano abbia senso, che ci inoltriamo sempre più nel labirinto." (Arcivescovo Carlo Maria Viganò, ottobre 2021)

Consiglio a chi non l'abbia ancora visto, di meditare attentamente questo videomessaggio di mons. Viganò del 9 ottobre:
https://www.youtube.com/watch?v=q-zIGt8btng

Hanno anche trascritto il suo magistrale discorso e reso disponibile in pdf:
http://www.accademianuovaitalia.it/media/com_form2content/documents/c3/a10391/f30/Messaggio%20Piazza%20del%20Popolo%209.10.2021.pdf

Queste parole forti, noi cattolici ce le aspetteremmo dal Papa; invece, è un vescovo isolato a dirle.
Vox clamantis in deserto (voce di uno che grida nel deserto).

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

Non capisco lo scandalizzarsi e la meraviglia per queste misure anticostituzionali, da Garabandal non si aspettava un regime comunista mondiale prima dell'Avvertimento ?? ci siamo , l'inasprirsi del Green pass provocherà una reazione fisiologica del popolo e l'instaurarsi della Legge Marziale.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Domenico

"Queste parole forti, noi cattolici ce le aspetteremmo dal Papa; invece, è un vescovo isolato a dirle.
Vox clamantis in deserto (voce di uno che grida nel deserto)."

Ricordiamo Anguera, l'uomo coraggioso come il Battista.

"Non capisco lo scandalizzarsi e la meraviglia per queste misure anticostituzionali, da Garabandal non si aspettava un regime comunista mondiale prima dell'Avvertimento ?? ci siamo , l'inasprirsi del Green pass provocherà una reazione fisiologica del popolo e l'instaurarsi della Legge Marziale."

Infatti, la direzione in cui vogliono andare i governanti mi sembra scontata.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Come gli Angeli appena creati,anche noi Siamo liberi di accettare o rifiutare la predestinazione e ribellarci.Gli Angeli buoni non Hanno memoria,su questo Dante corregge anche Tommaso,e ci azzecca,ma il mistero resta mistero emblemático in María:completamente aderente allá volonta' di Dio,eppure la creatura piu' nobilitata nella sua natura umana.Credo che abbiamo un concetto troppo intellettualistico e umano circa la liberta' umana.Punto.Di piu' non so.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Pero' voglio Fare una domanda dolcissima a chi in Vita sua ha incontrato la "conversione personale"e scoperto personalmente,internamente,la Fede:non e' forse Stato come accettare una predestinazione,con Gioia e stupore?Non ci vollero molti giorni per noi …figuriamoci per gli Angeli.Per questo forse si risolse tutto il primo giorno Della Creazione.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Oggi,con gli eventi che incalzano,ragionare di queste cose non e' distrazione,credo,ma cruciale.La gente in teoría vuole discutere ogni cosa,come fa P.Riesz_ ma Poi in pratica prende tutto il pacco,robaccia compresa.Nobilta' intellettuale fa da contentino mentre si cede e CI si arrendé.Tanto vale prendere tutto il pacco con Dio,Senza tante storie,ma questo comporta recuperaré una visione Antica,che la decadente modernita' millantatrice di tutto ma ingannevole tende a oscurare.Anzi,a ottenebrare.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa

Cara Vincenza non ti capisco.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Semplice:la liberta' delle creature esiste per essere restituita a Chi gliel'ha data perche' possa scegliere di restituirgliela per sempre.Tutto il resto e' un guaio,non un motivo per sogni umani o transumani che siano,di tipo scientifico o politico etc.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

…e Questa operazione somiglia a uno sposalizio(veramente e' lo sposalizio che deriva da Questa operazione).Tu sei sposato e quindi lo Sai Bene…:-)O no?!

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

LUKASHENKO ACCUSA A LE "MAFIE" EUROPEE DELLA CRISI MIGRATORIA CON LA POLONIA

Mosca, 9 nov. (EFE).- Il presidente della Bielorussia, Alexandr Lukashenko, ha accusato oggi le "STRUTTURE MAFIOSE" europee dell'attuale crisi migratoria con la Polonia, dove si sono concentrati diverse migliaia di immigrati dal Medio Oriente.
"Li caricano sugli aerei, atterrano qui, li catturano, li portano al confine, li aiutano ad attraversare e lì vengono ricevuti da soli: polacchi, tedeschi, ucraini. E tutti in cambio di denaro", ha detto Lukashenko. agenzia ufficiale Belta.
Lukashenko, che ha rilasciato un'intervista a un esperto militare russo, ha accusato LE MAFIE di garantire il transito in Germania e Francia.
"Quelli che vanno non sono poveri. E se lo sono, è perché gli hanno preso i loro soldi. Abbiamo controllato totalmente quella catena", ha detto.
Ha assicurato che quei GRUPPI CRIMINALI sono stati quelli che hanno portato i profughi, per lo più curdi dalla Siria e dall'Iraq, al confine con la Polonia, anche se nelle immagini diffuse dai media locali, lunedì si potevano vedere membri delle forze di sicurezza bielorusse accompagnare una colonna con diverse migliaia di immigrati su un'autostrada.
"Non vanno in un luogo sconosciuto, non vanno nel cosmo (…) Tutto è molto ben organizzato. E la Bielorussia è solo una tappa e non la più importante", ha insistito.
Il leader bielorusso ha espresso il timore che le attuali tensioni al confine portino a "PROVOCAZIONI" DA PARTE DELLA POLONIA, che ha accusato di utilizzare i carri armati Leopard per combattere le migliaia di immigrati che da lunedì tentano di attraversare il confine nella regione di Grodno.
A tal proposito, il ministero degli Esteri bielorusso ha denunciato la presenza al confine di squadre militari polacche con armi di grosso calibro, oltre ad accusare le guardie di frontiera del Paese vicino di sparare in aria e usare gas lacrimogeni.
A sua volta, ha negato che Minsk stia considerando di "attaccare la Polonia" e ha accusato l'Unione europea (UE) di cercare di distogliere l'attenzione dai suoi problemi attaccando il regime bielorusso.
"Sappiamo che, Dio non voglia, se commettiamo un errore, se sbagliamo, ciò coinvolgerebbe immediatamente la RUSSIA in questo vortice. E stiamo parlando di UNA GRANDE POTENZA NUCLEARE. Non sono pazzo, so esattamente cosa può portare a", ha spiegato.
Naturalmente, ha aggiunto, "non ci inginocchieremo davanti a nessuno".
In precedenza, il ministro degli Esteri Sergei Lavrov aveva accusato della crisi l'Occidente, che aveva chiamato a rispettare “i principi del diritto umanitario”.
"Non possiamo dimenticare dove tutto è iniziato e di chi è la colpa di ciò che sta accadendo ora. Pertanto, la principale responsabilità per la risoluzione della crisi migratoria ora risiede in coloro che hanno creato le condizioni per l'emergere di questo problema", ha affermato.
I rifugiati, tra cui molte donne e bambini piccoli, si trovano ora nella terra di nessuno poiché la Polonia ha approvato misure che consentono l'allontanamento forzato dei migranti irregolari, mentre Minsk ha abrogato l'accordo di riammissione con l'UE.

https://www.swissinfo.ch/spa/polonia-bielorrusia_lukashenko-acusa-a–mafias–europeas-de-la-crisis-migratoria-con-polonia/47096980

….il portavoce del governo polacco, PIOTR MULLER, ha detto che il suo governo "SI ATTENDE UNA ESCALATION CHE PORTERÀ ALL’USO DELLE ARMI". ……

https://www.quotidiano.net/cronaca/migranti-lukashenko-ricatta-la-ue-venti-di-guerra-polonia-bielorussia-1.7016642

“…..USA e NATO sui mobilitano se a trafficare clandestini è la Bielorussia “comunista e amica di Putin” ma lo stesso tema non li scalda se gli stessi traffici li gestiscono gli “alleati” turchi o organizzazioni criminali mediorientali e nordafricane. Ancora una volta pesi e misure diversi. “ – Gianandrea Gaiani

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Nel 2023 inizierà l'apice dell'escalation. Ormai siamo arrivati al punto clou, dopo 8 anni di post.
Il virus deve essere una delle coppe dell'Apocalisse, i mastini della scienza senza darlo a vedere stanno dimostrando tutta la limitatezza del loro sapere, che poi è scienza e dovrebbero saperlo che cosa vuol dire esattamente scienza.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

I peti di Biden sono diventati petardi. Ora circola voce che li abbia emessi nella Sala Clementina e nello Studio Ovale prima che davanti a Camilla. Se la stampa li ha fatto diventare petardi qualcosa significa. Un cattolico alla Casa Bianca è un'anomalia. I petardi cattolici rientrano nella fenomenologia apocalittica. Certamente Nostradamus lo accenna da qualche parte.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

JOE BIDEN, NON SOLO IL SUO PETO. AVOCADO E DROGA, INDISCREZIONI SCONCERTANTI DAL VERTICE SUL RISCALDAMENTO GLOBALE

Si concluderà domani la Cop26, conferenza dell'Onu sul cambiamento climatico in corso a Glasgow, in Scozia dal 31 ottobre. Sarà ricordata probabilmente come UNO DEI VERTICI PIÙ INCONCLUDENTI DELLA STORIA…….

BLABLABLA – Per partecipare all'evento politici e dirigenti d'azienda sono giunti a bordo di oltre 400 jet privati, che hanno emesso 13.000 tonnellate di anidride carbonica, superando le emissioni di 1.600 scozzesi medi per un anno intero. …..

LA BEFFA – Dopo avere rifiutato di firmare l'impegno a eliminare l'uso del carbone concordato da 40 Paesi, l'Australia ha annunciato che continuerà a vendere carbone «PER DECENNI NEL FUTURO». L'AUSTRALIA non è il solo grande Paese a non aver firmato: anche CINA INDIA E STATI UNITI, grandi consumatori di carbone, non si sono uniti ai firmatari dell'accordo internazionale. IN PRATICA, UN TERZO DEL PIANETA NON COLLABORERÀ.

LA CELLULA DORMIENTE – Il presidente degli Stati Uniti JOE BIDEN e il premier britannico BORIS JOHNSON si sono assopiti durante i lavori….

UN CALCIO ALL'AMBIENTE – Dal 12 ottobre, la UEFA manda in onda durante le partite di Champions' League uno spot contro gli sprechi energetici e a favore dei comportamenti sostenibili. Peccato che le partite siano giocate dalle squadre di proprietà di fondi sovrani di QATAR e ABU DHABI, ovvero i cosiddetti PETROSTATI, straricchi e padroni di tali squadre proprio grazie ai CARBON FOSSILI contro cui la Uefa fa pubblicità. NON SOLO MA UNO DEI PRINCIPALI SPONSOR DELLA UEFA È GAZPROM.

FINLANDESI SCARNIFICATI – ……L'obiettivo è ridurre la 'carbon footprint' della capitale finlandese. Le nuove regole,…….il latte d'avena sostituirà quello vaccino, mentre gli snack e le bibite non potranno più essere serviti in contenitori monouso.

L'AVOCADO DI SFIDUCIA – Per non mettere a tavola animali, non resterebbe che convertirsi al cibo vegetale. Ma facendo attenzione: uno dei prodotti di culto dei vegani, l'avocado, CONSUMA PIÙ DI UNA VACCA. Per coltivarne mezzo chilo (cioè due o tre di calibro medio) servono 272 litri d'acqua. E LE PIANTAGIONI MESSICANE SONO CONTROLLATE DA UN CARTELLO DELLA DROGA che abbatte sempre più foreste per ricavarne terreni agricoli.

VIA COL VENTO – Qualsiasi cosa si mangi o si beva, meglio comunque non esagerare. Altrimenti possono accadere incidenti spiacevoli come quello occorso a JOE BIDEN che, riferisce la stampa britannica, avrebbe prodotto LUNGHE E RUMOROSE EMISSIONI DI GAS INTESTINALI in presenza della duchessa di Cornovaglia, Camilla Parker-Bowles.

QUANDO SI STAVA PEGGIO – Secondo l'ambientalista scettico svedese Bjørn Lomborg, un secolo fa, ogni anno ammontavano a UN MILIONE DI PERSONE L'ANNO le vittime di tempeste, inondazioni, siccità, incendi e temperature estreme. Nel corso dei 100 anni successivi, le morti dovute a quelle cause sono diminuite del 96%, cioè a 18mila in totale. NEL 2020, SONO SCESE A 14.000.

TUTTI AL VERDE – Con il programma Fit for 55, la «politica di cambiamento climatico sarà molto costosa», afferma il CENTRE FOR EUROPEAN POLICY STUDIES (CEPS) di Bruxelles……

SFORZI INUTILI – E comunque, ha ammesso JACOB WERKSMAN, capo-negoziatore per la Commissione europea alla Cop26, «GLI EVENTI CLIMATICI ESTREMI E LA CRESCITA DEL LIVELLO DEL MARE PROBABILMENTE CONTINUERANNO A VERIFICARSI NONOSTANTE I NOSTRI MIGLIOR SFORZI POSSIBILI COME COMUNITÀ INTERNAZIONALE NEL LIMITARE LA CRESCITA DEI GAS SERRA».

TANTO RUMORE PER NULLA.

https://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/29406544/cop-26-joe-biden-peto-avocado-droga-stranezze-vertice-riscaldamento-globale.html

INFININE L’IPOCRISIA GLOBALISTA…..

IL MONDO SPENDE 423 MILIARDI DI DOLLARI ALL'ANNO PER SOVVENZIONARE I COMBUSTIBILI FOSSILI, AFFERMA UNA RICERCA DELLE NAZIONI UNITE

https://www.cnbc.com/2021/10/29/world-spends-423-billion-a-year-to-subsidize-fossil-fuels-un.html

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

https://www.liberoquotidiano.it/video/esteri/29288855/cop26-joe-biden-dorme-mondovisione.html
https://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/29375868/joe-biden-peto-camilla-sconvolta.html
Il vaccaro pensava di stare in una bettola o meglio in un saloon in gara cogli amici a chi la spara più grossa…. i commenti si sprecano:
https://www.youtube.com/watch?v=JsX0AVgL_lI
L’Australia per vendere il carbone impiegherà almeno duecento anni: il maggiore acquirente, la Cina, non glielo compra più.
Intanto la Cina gioca con la diplomazia e spiazza gli Usa:
https://www.ilpost.it/2021/11/11/stati-uniti-cina-accordo-cop26-clima/
Naturalmente i cinesi avranno chiesto in contropartita….

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E intanto, nonostante che a Camilla per contrappasso sia sfuggito un peto più rumoroso, gli ultimi sondaggi danno Biden per spacciato. Pare che siano prossime le sue dimissioni.

Seneca
Seneca
2 anni fa

Ma non ne parla anche il sommo poeta? 'col cul fece trombetta' ma non era un demone?

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Ormai,temo da Anni,Séneca sembra attratto di preferenza da argomenti e vocaboli attinenti all'apparato digerente.Anche"ventriloquio"ho scoperto su Blondet che lo usano gli LGBT contro chi crítica gli atti osceni davanti a bambini.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Direbbe Lubrano:"Il dubbio sorge spontaneo .. "Ricordo' anche l'accenno a preti di Strada e trans,e a teorie gnostiche care all'Iscariota(sappiamo Dalla Valtorta)secondo cui,in sostanza ,il Migliore modo per Desiderare il mare pulito sarebbe nuotare nella m..da.Volete forse aprire un'altra finestra di Overton?Speriamo almeno in un ricambio d'aria…

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Ero entrato per segnalare l'imperdibile pezzo di Blondet su Giovanni Piccioni e la Provvidenza lo ha introdotto da par súo,per contrasto.

Seneca
Seneca
2 anni fa

Come va a Guayaquil? Qui a Torino chi aspettava la nomina del nuovo vescovo ha dimenticato che Nosiglia ha chiesto in ginocchio a Bergoglio di restare fino al 3 gennaio, quando sarà finito l'evento Taizé qui a Torino. Io tifo per Mons. Rivella (parroco e rettore al santuario di Santa Rita), ma Jorge Mario ha altre idee…

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Ci sonó proteste,cortei.Da Lenin Moreno(ora e'Presidente Guillermo Lasso)l'ordine pubblico e' in mano a consiglieri stranieri non esposti.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Che gli Angeli buoni non Hanno memoria e' perche'hanno scelto di "intendere"totalmente Dio,che non ha tempo,quindi contemplando un eterno presente e comunicando a noi cio' che contemplano.Esattamente Quello che a modo suo fa Seneca.Le creature diventano un po' Quello che contemplano. :-)))

gio
gio
2 anni fa

oggi è morto un uomo grosso

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  gio

Galeazzi

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Denatalita',aborti… ma se un figlio ce l'hai lo metti sopra allá giustizia e allá legge…Allora: non gli Dai importanza e gliene dai troppa.L'aspetto materiale prevale,Dio e' messo da parte ma sostituito dal víncolo di sangue che diventa tua guida,ídolo Nobile Apparente contraddizione,ma il nesso e'trascurare Dio .Allora Dio ti fa castigare da chi ti somiglia:cioe' le élites legate tra loro da víncolo di sangue(e non solo il loro,purtroppo,e sacrificato a Satana:in questo sono piu'capaci e coerenti di te,tanghero plebeo…).

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Dallo studio inglese nel post di Blondet che precede quello sulla malattia di Erdogan e dalle notizie mondiali a macchia di leopardo la
vaccinazione si sta rivelando un errore catastrofico di portata incalcolabile anche solo a guardarla sotto l'aspetto epidemiológico:figuriamoci con gli effetti avversi a medio e lungo.Dura minga ..dura no(in tutti in sensi:andiamoli a prendere súbito a casa…tanto ci arriveremo e processiamoli in piazza.

indopama
indopama
2 anni fa

Blondet si e' sbagliato se Erdogan ha fatto il Sinovac, e' un vaccino tradizionale a virus completo inattivato e non a mRNA come quelli occidentali.
il Sinovac non ha mai dato problemi di alcun tipo.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Si capisce:solo per bere un cynar insieme contro il logorio della vita moderna.

Remox
Remox
2 anni fa

Comunque, soldati inglesi al confine fra Polonia e Bielorussa a rafforzare le recinzioni.
Nuove tensioni a Calais.
Dubbi sulla salute di Erdogan e su quella della regina Elisabetta.

SAVERIO
SAVERIO
2 anni fa

Nuovi provvedimenti in arrivo…riduzione green pass da 12 a 9 mesi per i vaccinati e dei tamponi da 48 a 24 ore…stanno spingendo sull'acceleratore

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  SAVERIO

Così vanno a sbattere prima e meglio.

minuscolo
minuscolo
2 anni fa
Rispondi a  SAVERIO

io, con qualche accortezza, riesco a non superare due tamponi alla settimana. Se dovessi farne uno al giorno come si prospetterebbe, finirei nelle mense della Caritas. Sarebbero 300€/mese solo per i tamponi. …

Che poi considerando le lunghe file davanti le farmacie, mi viene il dubbio che il vaccino l'abbiano fatto in pochissimi

Remox
Remox
2 anni fa

Alcuni titoli oggi:

Fedriga: 'Fvg verso il giallo ma non possiamo far pagare il prezzo di eventuali chiusure ai vaccinati'.
Gimbe: 'Forte concentrazione a Trieste, Gorizia e Bolzano'.
Galli: 'Scelte irresponsabili dei non vaccinati si ripercuoto sulla sanità'.
Bertolaso: 'Terza dose inevitabile, sarà per tutti'
Medico di base: 'Chi è no vax cambi ambulatorio'
Perquisizioni in tutta Italia – Draghi nel mirino dei No vax (questa è comica)
Scatta il lockdown duro per i no-vax in Austria.

“Uomini e donne <> radunati in vari luoghi, senza difesa, occuperanno le piazze contro i governi. Con dispiacere si vedranno indicati come sovversivi e in diversi luoghi saranno imprigionati. In quel tempo ci sarà la peste, la crisi economica, la guerra: si dovrà tornare alla terra”

'Per il calo dell'inflazione ci vorrà più tempo del previsto'
La presidente della Bce Lagarde in audizione al Parlamento europeo: 'La carenza dei materiali industriali durerà diversi mesi'

Nuovo sanzioni europee alla Bielorussia Lukashenko: 'Combatteremo, non scherzo'
Borrell al Consiglio affari esteri di Bruxelles: "Non parleremo di alcuna azione militare". Lukashenko: "Pronti a rimandare i migranti in patria, loro non vogliono. Possiamo portarli in Germania". La proposta della Lituania: l'aeroporto di Minsk diventi una no fly-zone. Intanto in centinaia si sono accalcati alla dogana di Bruzgi per passare il confine. Schierate le forze di sicurezza polacche.

minuscolo
minuscolo
2 anni fa

"In quel tempo ci sarà la peste, la crisi economica, la guerra: si dovrà tornare alla terra"

Pare che in molti abbiano già lasciato il posto di lavoro, anche senza alternative.

«Sommando anche luglio si arriva a 8,3 milioni. Il fenomeno travalica i settori – dai servizi di alloggio e ristorazione a commercio, sanità e servizi professionali – ma anche i confini americani: numeri record sono stati registrati anche in Germania e nel Regno Unito. Stando all'indagine "The great resignation update", il 28% se ne va anche senza avere alternative. In questo l’impatto del lavoro sulla salute mentale viene indicato come motivazione con una probabilità 1,7 volte maggiore della media»

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/10/17/usa-il-fenomeno-delle-grandi-dimissioni-in-agosto-43-milioni-di-lavoratori-hanno-lasciato-il-posto-la-causa-piu-frequente-e-il-burnout/6354966/

Anche qui
https://www.corriere.it/esteri/21_ottobre_21/lavoro-dimissioni-stati-uniti-e7f675c2-31dd-11ec-8ced-72436ce4862e.shtml

quasi quasi approfitto per emigrare

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

https://ilbenevincera.wordpress.com/2021/11/15/medjugorje-i-veggenti-non-han-fatto-il-vaccino-e-non-hanno-nessuna-intenzione-di-farlo/

Qui sono tutti – tutti- non vaccinati” . E’ molto netta e chiara la nostra interlocutrice. E proseguendo dice una cosa che farà parlare molto: “le veggenti manco una”, e poi quasi a rimarcare la netta volontà di non sottoporsi al siero genico sperimentale aggiunge: “infatti Marija non torna in Italia e dice quello che dicevo io: NON MI VACCINO MANCO MORTA”.

La “novità” – e quindi la notizia- consiste nel fatto che ora apprendiamo che tale chiara posizione è anche quella dei veggenti. Personalmente non avevo dubbi: più volte, soprattutto la veggente Marija Pavlovic Lunetti, si era espressa. Non tanto sul vaccino quanto sulla cosidetta pandemia e la “emergenza sanitaria” creata ad arte. Fin dal Marzo del 2020 – pensate, Marija ha avuto subito le idee chiare– si era espressa in modo fortemente critico sulle restrizioni imposte alla Chiesa e che, purtroppo, i vertici ecclesiali avevano accettato in modo passivo, supino e persino con un disgustoso compiacimento che puzzava tanto di complicità. (GUARDA QUI)

Ed ora la parola va a Miljana: ascoltate (ascoltiamo) attentamente. Non ci sfugga un fatto: i veggenti non hanno solo fede, prudenza, buonsenso, discernimento come ogni buon cattolico dovrebbe avere. I veggenti conoscono più di noi.

https://youtu.be/enX9AxOXSmc

Luz
Luz
2 anni fa

Se i veggenti conoscessero davvero più di noi, dovrebbero, per carità cristiana, parlare apertamente e spiegare i motivi per i quali il vaccino “non viene da Dio” e non bisogna, quindi, vaccinarsi. Il Cielo desidera la salvezza della nostra anima, e su questo il vaccino non può fare nulla.
Mi pare che queste prese di posizione, dove tutti dicono tutto ed il contrario di tutto, senza alcuna inconfutabile evidenza (da ambo le parti), siano solo forvianti, specchietti per le allodole, per deviare l’attenzione da ciò che conta davvero e metterci gli uni contro gli altri.
“Amatevi gli uni gli altri, come Io ho amato voi”.
Il resto è contorno.
Luz

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Luz

Burke ,Vigano, i veggenti di medjugorje= no vaccino
Francesco, Chiesa apostata, governi massoni mondiali = si vaccino

più chiaro di cosi ???
quali sono i tuoi dubbi ??

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Luz

La chiesa ortodossa greca, che Bergoglio andrà ad abbracciare, ha scomunicato i no vax. È probabile che Bergoglio la seguirà.

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  Luz

Chissà il monaco Paisios cosa avrebbe detto…

anonimo
anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Luz

Difatti ci sono intere famiglie di NO VAX in ospedale in terapia intensiva. Per voi è meglio quello?

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Il sistema immunitario fatto da Dio e' l'automobile mentre l'efficacia a breve, di questi vaccini
in particolare,e'la singola corsa.Il meccanismo feed back,che controlla il metabolismo,fa si che se vaccini interferisci sul processo naturale di risposta e di memoria immunitaria relativamente a Quel determinato agente patógeno.Bisogna aver cura Della macchina,dell'auto.Senno',secondo me,arrivi in mezzo al guardo del fiume e non Puoi ne' tornare indietro ne' andare Avanti con altre dosi su dosi,mentre la forza Della Corrente aumenta .Rischi di affogare.Il sistema immunitario fatto da Dio memorizza a piu' vasto spettro,non e' una pugnetta come il vaccino.Le pugnette..una tira l'altra.Poi:l'allarmismo,fin da marzo 2020,suona un maniera strana:di solito facevano il contrario e infatti avevano cominciata sdrammatizzando .Poi forse hanno ricevuto Altri Ordini.

Remox
Remox
2 anni fa

La guerra ibrida dei migranti continua.
Il confine di sudest turco-greco è stato "ordinato" dietro pagamento del pizzo al Gran Turco organizzato dalla Merkel, senza chiedere il permesso agli altri europei.
Il confine di sud-ovest è al momento sicuro, presidiato dagli spagnoli.
Quello meridionale italiano è completamente aperto, da noi arriva la qualunque.
Hanno deciso pertanto di aprire il fronte nord-orientale. Qui c'è lo stato cuscinetto perfetto, la Bielorussia del cattivone Lukashenko. Lui può prendersi tutti gli insulti che vuole perchè tanto è già nella lista nera. E questo è l'unico confine fragile con la UE che non contempla l'esposizione della Russia, che così agisce dietro le quinte.
La Polonia accusa Turchia e Russia di essere dietro alla crisi dei migranti con la Bielorussia, per ragioni diverse ovviamente.
Al tempo della crisi dei migranti con la Turchia la Grecia ha provato a resistere contro la propaganda mediatica che mostrava i migranti in difficoltà e i bambini morti. LA Merkel però non ha potuto resistere e così ha ceduto. Oggi si ripropone lo stesso scenario. Per fortuna della Germania la Polonia non deve farsi bella agli occhi della propaganda globalista in quanto già etichettata come "fascista". I tedeschi possono quindi nascondersi dietro il paravento polacco; stavolta non pagheranno il pizzo. Comunque non a Lukashenko.
Minacciano sanzioni, ma otterrebbero solo ritorsioni energetiche in pieno inverno. E' probabile quindi che la Germania voglia far passare più tempo possibile senza esacerbare la situazione, mentre la Bielorussia e chi gli è dietro ha tutto l'interesse a forzare la mano.

Se l'attenzione mediatica è spostata a nord allora il gambetto putiniano potrebbe arrivare a sud, nel Mar Nero con Ucraina (e Turchia) nel mirino.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  Remox

“Il gambetto”, l’UE se lo auto-infligge a se stessa, nel suo abominevole delirio da “guerra fredda”……parafrasando Totò:

“succedono cose da pazzi in questo euro-manicomio”

AUTHORITY TEDESCA SERVA DI UE BLOCCA NORDSTREAM 2

I REGOLATORI TEDESCHI SOSPENDONO L’APPROVAZIONE DEL NORD STREAM 2; AUMENTO DEI PREZZI DEL GAS IN EUROPA

DI TYLER DURDEN – MARTEDÌ 16 NOVEMBRE 2021

I prezzi del gas naturale europeo sono aumentati fino al 12% martedì dopo che il regolatore energetico tedesco ha sospeso inaspettatamente un passo fondamentale nel processo di approvazione del gasdotto Nord Stream 2.
Secondo Bloomberg , la FEDERAL NETWORK AGENCY ha interrotto il processo di certificazione Nord Stream necessario per pompare natgas direttamente dalla Russia in Germania .

Inizialmente ci si aspettava che la certificazione sarebbe stata completata all’inizio del 2022, ma ora sembra improbabile.
La mossa arriva quando Nord Stream 2 AG, l’operatore del gasdotto, ha deciso che si deve costituire una filiale tedesca intermedia allo scopo di soddisfare le norme dell’Unione europea che richiedono che i produttori di gas siano legalmente separati dalle entità che trasportano il carburante:
È PROPRIETARIA DI NORD STREAM 2 LA RUSSA GAZPROM, E NON VA BENE..

Il regolatore tedesco ha affermato che l’entità “deve quindi soddisfare i requisiti dell’ENERGY INDUSTRY ACT per un operatore di rete di trasporto indipendente”.
Ha aggiunto, “il processo di certificazione rimane sospeso”.

L’annuncio ha fatto salire i prezzi del gas europeo di riferimento poiché i commercianti temono che la decisione significhi che l’Europa non avrà molto gas necessario per facilitare le forniture limitate questo inverno. Il gas olandese per il mese prima, il punto di riferimento europeo, è salito fino al 12%, superando gli 88 euro al megawattora……

…… Il momento della sospensione arriva nel momento peggiore possibile. L’Europa sta affrontando una massiccia crisi energetica poiché le scorte di natgas sono le più basse in un decennio proprio mentre l’Europa affronta la sua prima esplosione invernale fredda…….

….. James Waddell di Energy Aspects, una società di consulenza, ha dichiarato a FT: ……

“La mancanza di gas in stoccaggio e la mancanza di forniture russe significano essenzialmente che dobbiamo ridurre la domanda industriale al fine di preservare le forniture di gas CRUCIALI PER LE RETI ELETTRICHE E DI CALORE. L’Europa deve ridurre pesantemente la domanda di gas industriale in un modo che non si vedeva da decenni”.

Ritardare la certificazione di Nord Stream 2 a tempo indeterminato, soprattutto se abbinato a ulteriori tagli alle forniture russe, potrebbe essere un disastro per l’Europa che sta affrontando la prima ondata di freddo della stagione , poiché l’inflazione energetica e le interruzioni della catena di approvvigionamento dovute alla crisi energetica e alla pandemia potrebbero metastasi in un “INVERNO DI MALCONTENTO”, ALIMENTANDO INSTABILITÀ SOCIO-ECONOMICHE.
Per quanto i funzionari europei si oppongano al gasdotto e desiderino l’indipendenza energetica dalla Russia, IL CONTINENTE HA UN DISPERATO BISOGNO DI GAZPROM PER SOPRAVVIVERE QUESTO INVERNO.

DA IRRESPONSABILE, LA UE SI METTE A GIOCARE ALLA GUERRA FREDDA CONTRO IL NOSTRO PRIMARIO FORNITORE DI GAS MENTRE CONTEMPORANEAMENTE HA BISOGNO DI GAS PIÙ CHE MAI DATA LA SUA SCELTA DI FOLLIA CLIMATICA

https://www.maurizioblondet.it/authority-tedesca-serva-di-ue-blocca-nordstream2/

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

I migranti danno l'assalto alla frontiera polacca e vengono respinti dall'esercito schierato.
In Italia siamo oltre i 60 mila sbarchi da gennaio.
Numeri mai visti.
Le profezie si stanno avverando sotto i nostri occhi.

Black

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Il "bello" è che c'è chi si ostina ancora a pensare che debbano essere proiettati in un futuro lontano. Nel mentre s'illudono di potersi godere la pensione ormai prossima.

… e non dimentichiamoci dei terremoti. Questi riguardano direttamente tutti noi.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Godersi la pensione lo diciamo da giovani,giustamente,perche' costretti al lavoro.Ora sonó costretto a fare il salutista sotto casa,dove batte il Sole,cosí l'esecizio físico intenso sotto il Sole produce endorfine testosterone e dopamina,scaccia i dolori e mi esalta come da Giovane.Guardo le ragazze e le ragazze guardando me(raramente).Le milf no.Mi godo una visione intera,quindi serena,tra Cielo e Terra,all'antica,in un Mondo troppo disarticolato,dove molti vivono nella testa della gente,frammentato,affannato,disperato.Le notizie non devono diventare la parte piu' importante,serve un atteggiamento introverso,e da li', con le idee chiare,chinarsi verso il Creato che resta poético nonostante tutto,perche' ancora sostenuto da Dio,e offre immagini concrete alla teología e alla filosofía,alla Dottrina.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Ah…sono Vincenzo che scrive con lo Smartphone di sua moglie :-)))

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Black, siamo ancora agli indizi, ai prodromi, agli eventi precursori. Le profezie dicono cose molto più gravi che ancora mancano all'appello. Guerra Turchia-Grecia, Iran-Israele, rivoluzione in Gran Bretagna. Quando vedremo queste cose iniziare allora il countdown scatterà senza alcun dubbio, però fino ad allora potrebbero essere solo gli ennesimi falsi allarmi che si succedono da anni e anni.
Riguardo la pensione personalmente non verso contributi ad uno Stato che si approssima al fallimento.

@ Vincenzo
Sempre molto istruttivo leggere il frutto della tua saggezza e sapienza, e come porsi nei confronti del mondo e delle persone.Sì sono d'accordo non dobbiamo farci prendere dall'ansia dalle notizie di rumori di guerra, di catastrofi o anticipi di catastrofi che accadranno negli anni a venire. Di eventi sempre più negativi nella Chiesa. Sarà uno stillicidio di notizie avverse.

Molto meglio vivere al meglio e gustare gli anni che abbiamo davanti, che quando arriveranno gli eventi ultimi di questi tempi quelli saranno davvero enormi e coinvolgeranno tutti, chi più chi meno, chi prima chi dopo. Pure io ammiro le ragazze, per un pò mi distraggono e mi fanno pensare ai tempi addietro in cui le cose sembravano dovessero migliorare.
Gli anni 2000 erano carichi di promesse.

Però non mantenute. Anche perchè al tempo non avevo consapevolezza di come stessero davvero male le cose, seppure ne avessi molti di segni, ma la fiducia nel futuro prevaleva su tutto.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Sinceramente un po' di ottimismo e' ragionevole.A parte che la gente non e' in gran parte cosi' interamente guasta,e soffre e
Lotta con la sua mascherina quotidiana addosso;a parte che veníamo da secoli di sofferenze.Il punto e':se crediamo veramente in Gesu' e María,dobbiamo riconoscere che hanno pieno diritto allá Vittoria:e che Vittoria sarebbe ,per loro,Quella su un Mondo quasi disabitato?Sarebbero contenti,felici?Forse non avete letto la Bibbia,quando Dio dice,a propósito di Misericordia,anche durante l'Antico Testamento,:"Faro'questo per onore del mío Nome"cioe' perche' se lo merita?No vorrei essere sgradevole,ma non ha Senso essere troppo pessimisti.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Domenico, il post sulla pensione non era il mio, ma di un altro anonimo, io mi firmo sempre sui miei post 😉
Certo le cose più gravi devono avvenire ancora, ma se guardi bene l'Italia è stata così distrutta negli ultimi 20 anni (salari da fame, disoccupazione, povertà, emigrazione, massiccia immigrazione afro-islamica, aborto, femminismo, dissoluzione etnica, etica, spirituale, sociale, ecc. ecc.) che il resto sarà solo una conseguenza degli ultimi 20 anni di orrori.
Il Draghistan non è arrivato a caso, ma preparato lungamente, così i tempi di oggi, preparano il futuro della nostra travagliata nazione.

Black

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Ho scritto 20 anni di orrori, ma forse sono stato troppo benevolo, potevo scrivere tranquillamente 50 anni di orrori.
Saluti.

Black

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Domenico sulle ragazze vorrei dire,ma sarebbe lungo.Provo.A un certo punto,almeno per me nella Vita,se uno non e'chiamato al consiglio evangélico (non e' per tutti)Quanto piu' vive onestamente,pulito,tanto piu' si accorge che il testosterone si accumula naturalmente,in modo sano e naturale,e un certo grado di Desiderio non nasce da malo obbietto(per dirlo allá maniera degli scolastici medioevali).Io dopo i 30 anni,per alcuni Anni,dovetti prendere sonniferi per poter lavorare molto come mi toccava.Avevo la ragazza si e no.Cominciai ad accorgermi che il mío Desiderio stava diventando mentale nel súo nascere e la cosa non mi piacque affatto.Smisi i sonniferi a costo di diventare un barbone,mi curai con le erbe e recuperando la confusione giovanile capii anche che mi serviva il Matrimonio.Avevo scelto di Fare tutto pulito nella Vita,solo Quello che veramente potevo,Senza droghe fisiche o mentali,e da li'diventa anche un fatto spirituale e culturale,come dovrebbe essere fin da Ragazzi se si potesse avere l'esperienza per capire.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Remox

la condizione giovanile…la confusione la fa lo smartphone e non capisco a cosa serva. ..lasciasse scrivere un pace,ficcanaso.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Non sarà un Mondo quasi disabitato, resteranno 1/3 o 1/4 della popolazione mondiale, circa 2 miliardi di persone. Rispetto ai tempi antichi saremo(chi vivrà) o saranno comunque enormemente di più.
Io in realtà mi godo in cuor mio già da ora la vittoria della Madonna e di Gesù, anzi vorrei che tanti conoscessero queste cose, ma sono poco propensi. Molti anche se credenti neppure credono alle apparizioni mariane, e questo è grave. Le persone non sono tutte corrotte e marce, ma spesso sono inconsapevoli dei tempi in cui vivono. Anche io prima del 2000 ero così.Però da allora ce ne sono state di occasioni per aprire gli occhi.

Domenico
Domenico
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Sì, Black, non lo avevi scritto tu il fatto inerente la pensione, sono andato a rileggere, errore mio.
Che le cose stiano male non lo nego di certo, però peggioreranno ancora di molto ci dicono le profezie, e se ci pensiamo troppo finisce che perdiamo l'entusiasmo, la serenità e la fiducia e staremo peggio anche noi. Per questo è bene godersi quello che c'è di buono e sempre ci sarà. La natura umana anche se macchiata dal peccato tende al bene. Molte volte si trova più sincerità da parte di chi si comporta disonestamente che in chi cerca l'approvazione degli altri e un certo prestigio sociale.Per cui non è mai nulla interamente perduto finchè non si arriva alla fine dei giorni.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Come ha scritto nella famosa :"Lettera dall'Inferno"Annette,mi sembra,a un certo punto faceva tutto :"…dall'esterno all'interno invece che dall'Interno all'esterno".Nel film "Noi vivi-Addio Kira"fin da giovani il Ragazzo di Kira,non Ricordo il Nome,le dice una cosa che e' una chiave:"Ma tu cerchi sempre di guardaré dentro le persone?" ..e Kira:"A volte…"..e lui:"Si vive Meglio a non farlo,serve stonaco di ferro. .nervi di acciaio…e gambe Forti .."e la tocca…e Kira:" …e gambe Forti .."si arrendé,con la voce rassegnata e paziente" .Alida Valli e Rossano Brazzi.Alla fine Della Storia,le dira',apprendendo che si era prostituita per curarlo Dalla tb c:"Mi domando se mi Hai Mai Amato davvero".Grande:eppure per la mentalita'moderna romántica e disperata,puo' sembrare cinismo.Bel film "fascista" nel Senso Migliore.Eppure furono costretti a toglierlo dalle sale.Chi lo ha visto potrebbe avere una idea Sul Vero perche',forse. . altro che "Noi morti-Addio Lira".

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Comunque le profezie sonó quelle ma Dio non ha firmato contratti con nessuno riguardo alle cose in negativo.Le Sue promesse in positivo si realizzano sempre,sulle altre se vuole cambiaré e' sempre libero e gia' accadde in passato.Io non Riesco a credere che Gesu',María e tutta la Corte celeste,con il Masini impegno che mettono,allá fine ottengano Meno che Mose'(ne bastava uno giusto a Sodoma)o Giona.Altra cosa se parliamo del tempo Della Fine:li'Gesu' ha parlato chiaro su Cafarnao,Betsaida e Corazón per indicare l'Anticristo e la sua provenienza,quindi i tempi dopo il GM.

Domenico
Domenico
2 anni fa

In effetti è così, le cose negative possono sempre essere cancellate. Anche in passato è successo, ne avevamo già parlato insieme, e potrebbe ri-succedere, quindi. Infatti le profezie sono sempre poco chiare in quanto Dio si riserva la parte maggiore nelle stesse. Per cui è giusto avere fiducia che Dio venga incontro all'umanità, anche se i tempi siano peggiori che nel passato, come ci dice la Madonna. Per questo parlare di castighi con le persone serve il più delle volte ad allontanarli che ad avvicinarli. Meglio condividere un progetto concreto, condividere la Fede, e avere fiducia che le cose vadano per il meglio. Allora le forze positive di ognuno si possono sommare e moltiplicare.
E' da un pò di tempo che stò constatando che fare cose positive e propositive è l'unico modo per far breccia negli altri. Non dobbiamo farci condizionare dalle profezie, anche se vengono da Dio stesso, ma devono spronare a fare meglio. Grazie Vincenzo per le tue riflessioni.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Grazie anche a te Domenico.Smartphone Spagnolo:Corazim e' diventa Corazón(cuore).:-)

Domenico
Domenico
2 anni fa

Di niente, Vincenzo.

Ma la linea fissa non ce l'hai più?

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Ora si,la CNT nel frattempo e' diventata privata dopo essere sparita per mesi.Volevamo Tenere lo stesso número Ora abbiamo due internet(uno per antena) e lo stesso teléfono fisso di prima.Io pero' sonó prigioniero in un carcere salutista e nemmeno una carcerata per fare ginnástica insieme ..

Domenico
Domenico
2 anni fa

Ah ok, ti auguro di trovare unna ginnasta. Scherzo.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

SPY FINANZA/ PER L’EUROPA IN ARRIVO UNA CRISI PEGGIORE DEL 2011

Da qui a fine anno, l’Europa si gioca molto e in maniera ancor più seria e drammatica di quanto avvenne nel 2011

…..Primo, l’Ue non può operare come Pechino a livello di intervento statale sulle libertà dei cittadini. Quantomeno, non ancora. Ma SI STA ATTREZZANDO.

Secondo, la Bce è già a zero con i tassi e con L’INFLAZIONE IN OVERSHOOTING: se pensa di passare in negativo per operare nuovo stimolo, allora “WEIMAR 2.0” rischia davvero di essere dietro l’angolo……

…….E attenzione alle mosse che l’Europa compirà anche sul quadrante geopolitico, nella fattispecie la montante tensione sul confine tra POLONIA e BIELORUSSIA e su quello fra RUSSIA e UCRAINA, dove Kiev denuncia la presenza di 100.000 SOLDATI DI MOSCA.

Se infatti il Cremlino ha invitato Minsk a non minacciare le forniture di gas all’Europa, proprio ora che Gazprom ha realmente cominciato l’aumento dei flussi verso Mallnow e gli altri hub PER RIMPINGUARE LE ESANGUI RISERVE EUROPEE,
questo grafico (fonte grafico: Bloomberg) ci mostra come la TEMPESTA IMMIGRAZIONISTA PERFETTA potrebbe essere alle porte:
nel silenzio generale, la LIRA TURCA ha appena tagliato per la prima volta in assoluto il traguardo negativo di QUOTA 10.00 NEL CAMBIO CON IL DOLLARO.

Tradotto, IPER-INFLAZIONE UFFICIALMENTE ALLE PORTE DI ANKARA, dopo che Recep Erdogan pare aver fatto di tutto per stimolarla, fra licenziamenti seriali di governatori della Banca centrale che non tagliassero i tassi e messa fuorilegge delle transazioni in criptovalute.

Prepariamoci come UE a un ritorno in grande stile del RICATTO TURCO SULLA ROTTA BALCANICA, il quale andrebbe potenzialmente a saldarsi con quello in atto SUL CONFINE POLACCO:
nel pieno di una QUARTA ONDATA di pandemia che in Olanda ha già portato un nuovo lockdown e con un’economia in fase di rallentamento che ancora deve scontare i pessimi dati cinesi appena pubblicati, operando a specchio con tre-sei mesi di ritardo.

Da qui a fine anno, l’Europa si gioca molto. Quasi tutto. Forse, la sua stessa tenuta nell’attuale assetto.

IN MANIERA ANCOR PIÙ SERIA E DRAMMATICA DI QUANTO AVVENNE NEL 2011.

https://www.ilsussidiario.net/news/spy-finanza-per-leuropa-in-arrivo-una-crisi-peggiore-del-2011/2250818/

….IL DISASTRO CREATO DALLE BANCHE CENTRALI

Ci siamo ormai, al punto critico della situazione. E siamo al punto critico di scoprire il segreto di Pulcinella, ossia la presunta TRANSITORIETÀ DELL’INFLAZIONE, cioè il ritornello ripetuto senza posa dai signori delle principali BANCHE CENTRALI.

Poveretti, sono costretti a ripeterlo per giustificare la propria inazione. Infatti, IN TEORIA per contrastare l’inflazione DOVREBBERO ALZARE I TASSI.

Ma i BILANCI DELLE BANCHE SONO FRAGILI, cioè non sono mai uscite dalla crisi perché in questi anni non hanno fatto nulla per uscire dalla crisi,…..

……In altre parole, le Banche centrali potranno continuare a stampare moneta per salvare le banche e impedire il crollo dei mercati finanziari, ma non potranno nulla contro L’INFLAZIONE nell’economia reale.
Hanno tentato in tutti i modi di nascondere il problema, dicendo che l’INFLAZIONE era temporanea.

Ora hanno iniziato a dire che si prevede durerà più a lungo di quanto previsto inizialmente, ma rimane temporanea.

La banale verità è che invece L’INFLAZIONE È FUORI CONTROLLO, non riescono e non possono controllarla…….

https://www.ilsussidiario.net/news/spy-finanza-i-nuovi-indizi-del-disastro-creato-dalle-banche-centrali/2250076/

L’INFLAZIONE SCHIZZA ANCHE IN GRAN BRETAGNA (4,2%) E IN BRASILE (10,6%). LARRY SUMMERS: “FED AGISCA O TORNA TRUMP”

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/11/17/linflazione-schizza-anche-in-gran-bretagna-42-e-in-brasile-106-larry-summers-fed-agisca-o-torna-trump/6395237/

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

La Turchia di Erdogan, è alla canna del gas, a livello economico-finanziario, e reagisce da par suo: ha già pronti i piani per una nuovo enorme flusso di migranti verso la Grecia “un invasione di locuste”, e sta aizzando il suo protettorato Azerbaigian, alla guerra aperta contro il nemico storico dell’Armenia…..

L'AZERBAIGIAN INVADE L'ARMENIA. «COME PUÒ L'OCCIDENTE RESTARE A GUARDARE?»
18-11-2021

L'aggressione di martedì ha portato Baku a conquistare 41 km quadrati di territorio armeno. Oltre 40 i morti. «LA TURCHIA, ATTRAVERSO GLI AZERI, PORTA AVANTI IL SUO PROGETTO NEO OTTOMANO, vogliono cacciarci dalla nostra terra»: intervista al ministro degli Esteri dell'Artsakh, Davit Babayan.

«L’anno scorso la comunità internazionale ha ignorato l’aggressione dell’Azerbaigian e della Turchia nel Nagorno-Karabakh contro l’Artsakh ed ecco il risultato: ora anche l’Armenia è in pericolo»…..

….. L’Azerbaigian sembra volersi espandere per realizzare un passaggio verso la propria enclave di Nakhichevan, al confine con la Turchia, ma per il ministro degli Esteri c’è molto di più: «La strada che collega i territori occupati l’anno scorso dall’Azerbaigian con Nakhichevan c’è già e possono utilizzarla. Il punto è che vogliono annettersi tutti i territori circostanti, strappandoli a uno Stato sovrano come l’Armenia. Come può la comunità internazionale restare a guardare? A parte la Francia, nessun altro membro della Nato si è espresso».

«La TURCHIA ha intenzioni genocidarie»

A preoccupare profondamente gli armeni è l’attivismo della TURCHIA, che offre sostegno politico, economico e militare a Baku e che, afferma Babayan, «attraverso continue aggressioni vuole portare avanti il suo PROGETTO PANTURCO per costituire un NUOVO IMPERO OTTOMANO».

L’aggressione nel Nagorno-Karabakh l’anno scorso e quella all’Armenia di martedì risveglia vecchi fantasmi. «Il fatto che l’Artsakh non sia riconosciuto a livello internazionale non significa che l’Azerbaigian e la TURCHIA abbiano diritto a portare a termine il GENOCIDIO DEL 1915», dichiara il ministro senza giri di parole. «La comunità internazionale non doveva restare indifferente l’anno scorso davanti ad AZIONI GENOCIDARIE solo perché l’Artsakh non gode del riconoscimento internazionale. La passività dell’Occidente ha dato il via libera all’Azerbaigian per osare ancora di più. Ora è uno Stato riconosciuto a essere sotto attacco e questo non può essere permesso».

https://www.tempi.it/armenia-azerbaigian-invasione-turchia-artsakh-babayan/

BAKU HA FRETTA, NUOVI SCONTRI TRA AZERBAIGIAN E ARMENIA 18-11-2021

Morti nella nuova escalation tra azeri e armeni, la più grave dalla guerra del settembre 2020. Bilanci discordanti, di certo ha fallito la tregua siglata martedì. Erevan chiede aiuto a Mosca, preoccupata dalla crescente influenza della TURCHIA che pochi giorni fa ha rinnovato il dispiegamento di proprie truppe a sostegno di Baku.

…… Il regime azero è conscio di godere di una netta superiorità militare, grazie anche al sostegno attivo da parte della Turchia, che proprio il 12 novembre ha rinnovato l’estensione del mandato delle sue forze militari dislocate a Baku e che hanno dato un contributo fondamentale, lo scorso anno, alla vittoria contro l’Armenia……

……. Baku pretende anche che l’Armenia garantisca il collegamento tra l’Azerbaigian e la regione autonoma del Nakhchivan attraverso il corridoio di Zangezur che dovrebbe attraversare il territorio armeno.

La Russia, che pure mira a evitare il tracollo dell’Armenia, tende a non contrastare in maniera netta le rivendicazioni azere, sia per motivi economici sia geopolitici, temendo che Baku venga assorbita del tutto da una TURCHIA che comunque, nel paese, ha messo radici profonde.

Da un anno ormai ERDOGAN continua a fare la spola con Baku e con i territori del Nagorno-Karabakh riconquistati, dove LO STATO E LE IMPRESE TURCHE STANNO INVESTENDO INGENTI RISORSE ECONOMICHE. Nena News

https://nena-news.it/baku-ha-fretta-nuovi-scontri-tra-azerbaigian-e-armenia/

Remox
Remox
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Quando ho presentato il lungo pronostico ottenuto per concatenazioni (che sto integrando con la parte relativa alla Russia) c'era il dubbio sull'identificazione del "forte" per i quali gli europei saranno in Consiglio.
Ferma restando l'ipotesi del Russo, da un po' di tempo penso possa essere il Turco anche per un riscontro avuto con il pronostico sull'avanzata russa in Caucaso, Turchia ed Europa.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

L'azione di destabilizzazione dell'Europa e dell'Armenia promossa dalla Turchia è sicuramente imponente e da tenere in grande considerazione.
Gli eventi polacchi, con l'invasione dei migranti, comunque ci hanno mostrato che anche Bielorussia e Russia puntano a destabilizzare la Ue per i loro interessi particolaristici e per nulla benevoli verso gli altri popoli europei.
Questo dovrebbe far riflettere coloro che vedono in Putin un salvatore delle nostre sorti.

Black

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Di Archer de la Torre si configura qualcosa?

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Si Remox, in merito al “FORTE”, ne avevi già parlato al tuo articolo “LA CRISI DEL MAR NERO, LA GUERRA IN TURCHIA E LO YEMEN” del 28/04/2021, e tu avevi ipotizzato che “IL FORTE D’ARMENIA” fosse proprio ERDOGAN……

“…..Dalla quartina 554: L’Alania corrisponde più o meno all’attuale Ossezia che insieme all’Abcazia è stata di fatto annessa alle Federazione Russa dopo la guerra del 2008 con la Georgia.
L’ARMENIA è invece un alleato di Mosca nella regione soprattutto nell’ottica anti turca ed islamista.
Un alleato oggi in difficoltà in seguito alle manovre di ERDOGAN tramite l’AZERBAIGIAN per espandere la propria influenza.

La 554 è inserita in un BLOCCO piuttosto interessante con richiami incrociati (ossia tra le quartine che vanno dalla 550 alla 555):…….

..…..Anche l’estrapolazione dei versi è piuttosto semplice e diretta considerato il tema della 554; inoltre SONO POSSIBILI PIÙ VARIANTI.
Propongo questa (estrapolazione dalle quartine che vanno dalla 550 alla 555):

Dal Mar Nero e la grande Tartaria
Verrà un Re che attraverserà l’Alania
Fiero marcerà contro IL FORTE D’ARMENIA
Per oltrepassare la colonna d’Ercole
I discendenti di Ippolita affogheranno nel sangue
E a Bisanzio lascerà una sanguinante lancia.
Affinchè si avveri lo spirito di profezia:
Dall’Arabia Felice nascerà un potente nella legge islamica.

Alcune brevi considerazioni: IL FORTE D’ARMENIA può essere inteso come un luogo o un personaggio. E’ indifferente.
Nel primo caso è appunto l’Armenia nel Caucaso e nel secondo può essere inteso come COLUI CHE ESERCITA INFLUENZA nell’area:
ad oggi è proprio IL LEADER TURCO CON IL SUO PROGETTO NEO OTTOMANO……”

“L’Europa sarà in dubbio della sua alleanza con l’Ucraina” dall’estrapolazione dell’articolo precedente datato 13/04/2021

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

il forte e' Putin, l'Armenia ha dietro la Russia.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Resta un punto interrogativo: che senso aveva la visita di quel gruppetto di medici russi a Bergamo all'inizio della pandemia?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Spie.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Non era questione che Putin dovesse essere il nostro salvatore:deve difendere la Russia.Semplicemente Putin era una occasione storica per l'Europa per fare una política estera ragionevole da liberi e Forti e non da servi perversi degli anglosionisti che sonó infiltrati anche in Russia.La Storia e' la fiera delle occasioni perdute.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

…diceva Nenni.Comunque Putin ora non e' molto Forte un Russia e del resto e'stato in Russia un punto di equilibrio,come Assad Siria cv e Tito nella Jugoslsvia, non Quel dittatore ambizioso e ingannatore e criminale che,con la sciocchezza e la sostanziale folle disonesta'dei presuntuosi ,alcuni hanno voluto vedere.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Fra un po'torneranno quelli che vedono in Putin l'Anticristo,ma per me non e'questione di opinioni(comunque rispettabili):e' questione di onesta' e vera pieta' che dovrebbero Tenere a freno le irrazionalita' viscerali.I fatti,la realta'vanno rispettati,senno' vuol diré che c'e' qualcosa che non va nella testa,a Meno di non essere ingaggiati nel main stream.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Volevo brevemente tornare sulla questione del marchio Della bestia,non dal lato delle notizie,su cui e' stato da par súo útile il dott.GI,bensi' dal lato Della Fede,come prova del nove che conferma come non sia questo il tempo di cui Parla la 2Tessalonicesi,che impropriamente fu citata tempo fa Qui.Fino almeno all'Avvertimento(Aviso) tutto Quello che succede,Bene e male,va nella direzione di essere convertiti Dalla Grazia e Misericordia di Dio in …conversione!L'Aviso,che sara' gia' un castigo,e grande,sara' anche una illuminazione.Questo e' tempo per tornare a Dio,e cosi' accettare il súo Trionfo storico,la Sua Guida eucarística,dal Tabernáculo come per il primo Israele Dalla Tenda. .fino al Regno terreno.Non e' tempo per zelantoni che di credono giusti e giustificati perche'non cadono nell'inganno Della Bestia.Le intenzioni Dei nemici di Cristo le sappiamo,tutto e' collegato,come ha Ben detto il dott.GI,ma i tempi sonó quelli per la conversione,e infatti il Dott.GI non ha fatto come gli zelantoni che hanno appeso cappello e si sonó seduti a tavola per essere serviti.(Scherzo).E' ancora orario di lavoro. :-)))

GIONA
GIONA
2 anni fa

L'Austria è la prima nazione europea che ha messo l'obbligo vaccinale dal prossimo febbraio…
vedrete che presto la seguiranno anche gli altri noi compresi!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Notizia errata, o volutamente camuffata. L'Austria ha solamente dichiarato per bocca del primo ministro che metterà obbligo… E non è la stessa cosa. Dubito molto che abbiano il coraggio di farlo… Sarebbe la cosa giusta tra l'altro. Primo perchè non dovresti firmare più alcun consenso informato e secondo perchè se mi costringi a farlo mi togli molti problemi di coscienza. E se in coscienza non lo farò ugualmente sarà solamente per mia scelta senza ricatti o ipocrisie simili. Ma ripeto non lo faranno. Perchè proprio non lo possono fare… Poi da qui a febbraio chissà quali nuovi scenari davanti a noi… Saluti.
Massimiliano

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

e' sufficiente creare un po' di panico con una variante del virus che l'obbligo sara' accettato dalla maggioranza.

Skio
Skio
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Allora devono prima cambiare la legge. L'obbligo su un farmaco emergenziale, provvisorio fino al 2023, secondo la normativa eu non si può mettere.

Skio

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  GIONA

Esattamente Skio. Dovranno modificare la normativa. Per chi non lo sapesse anche per coloro per cui si afferma che il siero genico sperimentale sia obbligatorio in realtà si afferma una mezza verità in quanto medici e insegnanti devono comunque sempre firmare il consenso altrimenti non vengono vaccinati. Questo proprio perchè sensa consenso non possono "inocularti" alcunchè. Certo ti sospendono dal lavoro, ma questo non significa niente in relazione alla presunta obbligatorietà. Ed infatti parlano di super iper green pass e di altre diavolerie proprio perchè per rendere obbligatorio il siero devono modificare le leggi… Saluti.
Massimiliano
Massimiliano.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Uno spunto Sui segni Dei tempi che vorrei indicare brevemente:ipotesi mía ma credo ragionevole.In parrocchia e in catechesi alcune volte ho udito che la Storia Della Chiesa ripercorre la Vita storica di Cristo:quindi:trionfo a Gerusalemme e Poi apostasía Passione e Resurrezione.Sta anche nel Catechismo,e uno si abitua a pensaré che ora Siamo tra apostasía e Passione.(Segue).

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Da un po' ho cambiato idea.La Storia del nuovo Israele e San Paolo forse conferma (a posteriori)ripercorre nella sostanza Quella dell'antico Israele .Non e'questione di far coincidere tutto,Dei secoli e degli avvenimenti:anche se nella ipotesi lunga su Abramo lo datano vicino ai 19 secoli prima di Cristo.Ma nella sostanza abbiamo due millenni per arrivare al Messia,Poi il súo Trionfo a Gerusalemme e Poi l'Apostasia,etc.Nei due millenni Dio non e'assente,partecipa,sceglie servi e mistici,e sta físicamente un mezzo al Súo Popolo,anche se per lo piu' invisibilmente.L'analogia comprende anche la specularita'tra apostasía e conversione di ebrei e Gentili.S uno pensá che 25 Anni sonó Pochi dopo il GM non considera che gli eventi finali sonó da misurare sulla Vita di Cristo.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

La Russia parla apertamente di linee rosse superate, ed escalation in atto, dopo che assurdamente avevano bloccato il NordStream 2, ……è evidente che i potenti del mondo vogliono la guerra…..

RUSSIA: CREMLINO, NATO SI SPOSTA VERSO EST, RAPIDO PROCESSO DI ARMAMENTO DELL'UCRAINA

Mosca, 19 nov 11:41 – (Agenzia Nova) – L'infrastruttura militare della Nato si sta spostando verso est, compiendo azioni provocatorie, mentre si assiste AL RAPIDO ARMAMENTO DELL'UCRAINA da parte dei Paesi membri dell'Alleanza atlantica.

Lo ha affermato oggi il portavoce del Cremlino, Dmitrij Peskov, in un briefing con la stampa sottolineando come tutto ciò costringa la Russia a rispondere ed adottare misure per proteggere e garantire i propri interessi e la propria sicurezza. Ieri 18 novembre Putin ha dichiarato che i bombardieri strategici dei Paesi membri della Nato, che si sono spinti a volare fino a 20 chilometri dai confini della Federazione Russa, OLTRE I LIMITI DEL CONSENTITO, hanno attraversato "LE LINEE ROSSE".

Inoltre il presidente russo ha sostenuto che i recenti avvertimenti di Mosca ai Paesi occidentali stanno avendo l'effetto di produrre in loro UNA CERTA TENSIONE, che deve essere mantenuta il più a lungo possibile, in modo che non venga loro in mente di ATTACCARE LA RUSSIA ai suoi confini occidentali.

https://www.agenzianova.com/a/61977febc420f4.66389128/3686689/2021-11-19/russia-cremlino-nato-si-sposta-verso-est-rapido-processo-di-armamento-dell-ucraina

RUSSIA E BIELORUSSIA DENUNCIANO LE PROVOCAZIONI DELL’OCCIDENTE

Il Mar Nero, la Bielorussia e il Donbass sono le tre aree nelle quali si concentrano le provocazioni che la NATO continua a realizzare con il fine principale di indebolire la Russia lungo i suoi confini occidentali.

PUTIN: “E ora vediamo dov’è l’infrastruttura militare della NATO: si trova proprio vicino ai nostri confini mentre i sistemi di difesa missilistica sono stati schierati in Romania e Polonia e possono essere facilmente impiegati, considerando che i lanciatori MK-41 di stanza lì, possono funzionare come basi d’attacco“, ha sottolineato il presidente russo…..

MINSK: “costante aumento della frequenza dei voli di aerei da ricognizione e combattimento dei Paesi membri della NATO lungo il confine di stato della Bielorussia, compreso lo spazio aereo ucraino“, Ciò “testimonia un accumulo di attività militari vicino al nostro confine ed è la prova di UN’ULTERIORE ESCALATION della situazione intorno alla Bielorussia“, afferma la dichiarazione.

https://giuliochinappi.wordpress.com/2021/11/19/russia-e-bielorussia-denunciano-le-provocazioni-delloccidente/

IL PRESIDENTE RUSSO ACCUSA LE POTENZE OCCIDENTALI DI "ESCALATION" DEL CONFLITTO IN UCRAINA

I Paesi occidentali da giorni lanciano allarme per l'attività militare russa vicino all'Ucraina, con Washington che mette in guardia Mosca dal commettere un altro “grave errore” nell'ex Paese sovietico.

Mosca: Giovedì il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che l'Occidente sta "INASPRENDO" il conflitto in Ucraina tenendo esercitazioni nel Mar Nero e lanciando bombardieri vicino ai suoi confini…..

Washington mette in guardia Mosca dal commettere un altro “grave errore” nell'ex Paese sovietico.
“Questa settimana, il francese Macron ha detto a Putin che Parigi era pronta a difendere l'integrità territoriale dell'Ucraina, secondo l'Eliseo.”

https://www.ndtv.com/world-news/russian-president-vladimir-putin-accuses-western-powers-of-escalating-ukraine-conflict-2616606

LA CRISI A EST / STOLTENBERG SPIEGA CHE LA NATO STA RAFFORZANDO GLI ASSETTI MILITARI CONTRO MOSCA

Stoltenberg: “…..abbiamo realizzato il più grande rafforzamento della nostra difesa collettiva nella parte orientale dell’Alleanza, dispiegando battaglioni pronti al combattimento in Paesi baltici, in Polonia e aumentando la presenza in Romania e nella regione del Mar Nero……”

https://www.linkiesta.it/2021/11/stoltenberg-nato-polonia-bielorussia-russia-militari/

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Come antistress a chi vuole suggerisco Isaía 49.Impressionante la precisione della profezia,perche' Poi nei Vangeli troviamo che Gesu' invita Apostoli e discepoli agli estremi confini del Mondo dopo l'apostasia di Israele e dopo Passione e Risurrezione, quindi quando ben poteva dire:"Invano ho consumato le mié forze"(su un piano "esterno",storico,umano).Secondo me li' origina il Nuovo Israele.Noi consideriamo nostro il Natale,perche'universale,ma come disse lo stesso Gesu',fino allá Resurrezione il súo compito era riunire le pecore della Casa d'Israele,anche se gia' nella preghiera eucarística che si trova in San Giovanni accenna a un sacerdozio e regalita'allargati.Il Natale che celebriamo appartiene allá Storia dell'Antico Israele,secondo l'economia Della salvezza,che,sappiamo,per quelli che si salvano cammina su due destini paralleli complementari,come le due catene del DNA,preparati fa Dio.Parola Sua(individui fratelli come anche Popolo).

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Quindi e' chiaro che il Trionfo di Cristo in Terra,nella Storia,profetizzato da Isaía,e' Quello allargato,che ancora deve manifestarsi.Dopo Quello,e dopo l 'apostasía finale ci sara' il Trionfo definitivo,la fine Della Storia e del peccato umano e quando Dio vorra' il Giudizio Universale.Concludo che Noi Nuovo Israele il nostró Natale storico dobbiamo ancora averlo ma non lo sappiamo perche' ci "appropriamo" di Quello dell'Antico Israele,Sul piano storico,confondendolo col piano escatológico.Ogni Anno,ogni Natale,sia per Ciascuno di noi il segno Dei tempi di gran lunga piu' importante…e Fate bambini che Natale e' per i bambini 😉

Remox
Remox
2 anni fa

A Rotterdam sta andando in scena l'anteprima…

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

e in italia le cose vanno selvaggiamente …. i tempi stanno arrivando

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

https://www.youtube.com/watch?v=wXyqXnnyRDk

Utopico pensare al 2033 come la data d'inizio delle profezie. Il momento clou lo avremo a breve.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

ho letto anche guadalupe come rotterdam

indopama
indopama
2 anni fa
Rispondi a  Remox

il caos c'e' perche' i fatti precipitano e la gente non ha tempo di reagire.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa
Rispondi a  Remox

Oltre Rotterdam, dove ci sono stati durissimi scontri, oggi è scesa in piazza mezza Europa.
Duri scontri anche a Vienna.
Le elites europee hanno esagerato, tirando troppo la cinghia con governi autoritari e repressivi, e ora la situazione gli sta sfuggendo di mano.
I popoli europei sono oramai stanchi dopo due anni di emergenza.
Intelligenza vorrebbe che si torni indietro su certe strategie, ma le elites non sembrano dotate di tale intelligenza, anzi seguono la via della hybris, che è sempre cattiva consigliera e porta a cadere rovinosamente coloro che la praticano.

Black

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Non Avevo letto il dott.GI sull'anima una.Proprio perche'un feto Senza l'anima non arriva a pieno sviluppo e muore,Siamo certi che i bambini vengono da Dio con la collaborazione umana,perche' l'anima e' creata liberamente da Dio.Ne deriva che dimenticarlo porta a sentire troppo il peso Della responsabilita' e quindi a disperare.Ovviamente anche su questo tema Bergoglio e' ambiguo e Parla di Conigli.

norma rodriguez gruezo catalina
norma rodriguez gruezo catalina
2 anni fa

Anche io,ascoltando il video di Mons.Vigano'(che Bergoglio ha chiesto a modo suo di censurare)ho sentíto in cuore mío che queste cose dovrebbe dire anche il Papa.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa

E’ già successo…
La storia umana non è lineare. C’è stato un collasso dal 1200 all’800 a.c.: un’apocalisse; dallo splendore di imperi e città-stato a forme politiche frammentate, caotiche; vita media ridotta a 30 anni. Scomparvero gli Ittiti ed i Micenei; resistettero solo gli Egizi e gli Assiri-Babilonesi ma persero la fulgidezza precedente. Sono state diverse le cause e concause; ma ci interessano da vicino.
Partiamo da un naufragio di una nave che veleggiava da Cipro verso la Grecia lungo la costa turca; sul fondale a 45 metri di profondità nel 1982 viene individuata una nave affondata con secoli di incrostazioni; il naufragio viene fatto risalire al 1350 a. c.; vengono recuperati 5000 oggetti dall’uso più disparato: lingotti di rame con maniglie n.354 per un totale di 10 tonnellate, tronchi di ebano, 175 lastre di vetro di vari colori, una tonnellata di di stagno estratto dall’Afganistan, una spada sicula, vasi di terracotta e rasoi micenei, zanne di avorio ed altro. A quel tempo era fiorita la prima forma di globalizzazione: un processo repentino e vertiginoso paragonabile al nostro progresso degli ultimi due secoli con un lasso di tempo un po' più lungo; prima del 5000 a.c. ci fu il regno dell’età della pietra per decine e decine di migliaia di anni; dal 5000 al 3000 viene fatta una scoperta fondamentale: l’uso dei metalli; dal 90% di rame e dal 10% di stagno si ottiene il bronzo per usi di ogni genere; il rame viene da Cipro e dintorni ma lo stagno si trova dagli estremi opposti del Mediterraneo e cioè dall’Afganistan e dall’Inghilterra; dall’età della pietra un salto prodigioso ed inimmaginabile: in oriente e medio oriente potenti e splendenti imperi come l’ittita, lassiro-babilonese e l’egiziano; nel mediterraneo centrale rilucevano la civiltà minoico-micenea e le diverse città-stato. Vi sono anche diversi altri popoli importanti nel mediterraneo: Shardana, Akayasa, Shakalasa, Likku, Pheleset, Libu, Tjekker, Washasa ovvero: Sardi, Achei, Siculi, Liguri, Filistei, Libici, Troiani, Corsi; ad un certo punto tali popoli si coalizzarono: per gli egizi divennero i popoli del mare; in particolare i Shardana erano abili navigatori: conoscevano la bussola! Erano mercenari e pirati: tentarono di assalire l’Egitto una prima volta dal delta del Nilo; ma furono sconfitti: Ramses II che regnò dal 31 maggio 1279 al luglio o agosto del 1213 posizionò i propri guerrieri sui vari sbocchi del fiume; riuscì poi ad attirare in un unico luogo l'armata dei Shardana e a catturarla; una parte la assegnò a lavorare con altri invasori per la costruzione della nuova capitale Pi-Ramses ("Dimora di Ramses"), nel delta del Nilo, altri li impiegò come truppe mercenarie all'interno dell'esercito egizio, quali proprie guardie personali; salvarono Ramesse II a Qadesh nel 1274 a.c. dall’attacco degli Ittiti e il faraone, riconoscente, li fece effigiare nelle pareti dei templi di LUXOR, ABU SIMBEL e nel Ramesseum.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Tra i costruttori di Pi-Ramses arrivò un principe egiziano vicino alla famiglia reale caduto in disgrazia ed esiliato, probabilmente un generale a capo di uno dei tanti reparti di mercenari di stanza in Egitto; il suo nome era abbastanza comune, dal significato preciso: Mose, fanciullo o figlio; ad esso era accostato il nome di un Dio quando si trattava di nobili origini come Toth-Mose (Tuthmosis), Ra-Mose (Ramesse). Al nome Mosè manca il nome del suo dio Aton (poi Adonai) messo al bando con la restaurazione religiosa. Convinse Shardana e Tjekker a unirsi agli Habiru (Ebrei) e ai seguaci egizi del dio Aton, poi tribù di Levi, onde uscire dall’Egitto; gli ebrei infatti non si occupavano di arte militare, erano sottomessi e incapaci di ribellarsi. L'esodo avvenne, sembra, nel 1278; i Shardana meglio Sher-Dan ovvero Principi di Dan nella Bibbia furono catalogati come tribù di Dan; il loro compito fu difendere le altre tribù ebraiche dagli attacchi degli egiziani che avrebbero avuto vittoria facile su un popolo non allenato alle armi; inoltre tale retroguardia era composta come riportato dalla Bibbia da 63000 armati che oltre agli egizi teneva a bada le tribù che avessero preso la decisione di tornare indietro. Inizialmente gli ebrei si dovettero accontentare dei deserti del Sinai perché la costa sul mediterraneo era occupata da fortezze egizie e a nord ed est da stati cuscinetto protetti dagli Ittiti. La situazione cambiò sotto il faraone Ramses III: il suo lungo regno vide il declino del potere politico ed economico egiziano, causato da invasioni straniere e crisi interne. Nell'8º anno di regno nel1177 a.C. , i Popoli del mare – fra cui Filistei, Shardana e Libici- dopo aver abbattuto l’impero ittita nel 1180 a.c., distrutto le città di Karkemish e Ugarit, devastato la Palestina e occupato Cipro, invasero l'Egitto sia via terra che via mare. Il faraone li sconfisse in due grandi battaglie, una terrestre e una navale, descritte sulle pareti del grande tempio di Ramses III a Medinet Habu. La devastazione della Palestina permise agli ebrei di insediarvisi con più facilità; ma la tribù di Dan? Non viene più menzionata tra le tribù di Israele neppure nell’Apocalisse di Giovanni. Dove finì? Si insediò nelle città di Dor , Dan, Akko, Tiro; ma il fatto più importante è che non obbedivano alla legge mosaica e continuarono ad essere idolatri.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

L'emblema tribale dei Daniti era un serpente con un serpente tra gli artigli. È interessante notare che Giuseppe Flavio registra una lettera scritta dai Greci Lacedemoni agli Ebrei in cui esprimono la loro parentela con gli Ebrei. Il loro sigillo, quello della tribù di Dan, fu apposto sull'epistola – un'aquila con un drago (serpente) nei suoi artigli! Nella Bibbia, troviamo che Mosè fece innalzare un serpente di bronzo (Nehustan, Numeri 21:4-9): chi lo guardava veniva sanato da un'epidemia, causata da serpenti velenosi nell'accampamento. Nel santuario di Dan fu oggetto di culto finché lo proibì Ezechia, re di Giuda. Ritroviamo il drago serpente nell’apocalisse di Giovanni e secondo i padri della Chiesa l’Anticristo nascerà dalla tribù di Dan: Hippolytus, Oratio de consummatione mundi ac de Antichristo et secundo adventu Domini nostri Iesu Christi.
Ritorniamo al punto iniziale: quali furono le cause della fine dell’età del bronzo? La civiltà minoica declinò nel 1600 circa a.c. a causa dell’esplosione del vulcano dell’isola Santorini; ma poi furono solo i popoli del mare o vi sono altre concause? Certamente: la prima fu un cambiamento climatico; la temperatura del mare diminuì di due gradi, sulla terraferma in alcune regioni anche di 8 gradi; di conseguenza vi fu una drastica riduzione delle piogge; il grano non cresceva più come prima; una gravissima carestia colpì tutto il mondo conosciuto di allora. I popoli nordici migrarono verso sud; gli Achei ed altri dalla Scandinavia occuparono i territori della Grecia e la civiltà micenea scomparve; stessa sorte toccò agli Ittiti, resistettero gli egizi e gli assiro-babilonesi; ma lo splendore antico svanì. La causa probabile fu la formazione di nubi nere: polvere vulcanica lanciata in alta atmosfera da vulcani dell’Islanda o di Indonesia colla conseguente diminuzione della luce solare. Scomparvero i commerci, i palazzi, le arti figurative e la scrittura. Con gli scavi archeologici sono riemerse le città e i palazzi dell’età del bronzo con i segni degli assedi e degli incendi; ma alcune di esse non hanno queste caratteristiche: sono state abbandonate dagli abitanti in modo repentino; sta prendendo piede l’ipotesi aggiuntiva di una ulteriore concausa: una epidemia diffusa molto contagiosa che non lasciava scampo se non ritirandosi in territori isolati.

P.Riesz_
P.Riesz_
2 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

Che c’entra tutto ciò col mondo di oggi? Molte linee parallele:
1) Crescita vertiginosa per l’età del bronzo in 2000 anni; crescita vertiginosa per l’età attuale negli ultimi 200 anni: due civiltà globalizzate.
2) Cambiamento climatico con siccità e carestia; emigrazione forzata di popoli dal nord verso sud; scomparsa di popoli ed imperi nell’età del bronzo. Nell’età attuale si prevede a breve un innalzamento di 1,5 gradi per il mare e di 6 gradi per le aree continentali; qualcuno ha predetto lunghi periodi di siccità e raccolti scarsi: la produzione di grano duro del Canada, che è il primo esportatore al mondo, è precipitata del 46%; gli incendi hanno devastato ampie parti del pianeta.
3) Nell’età del bronzo il potere era concentrato nelle mani di re, imperatori e governatori; così pure la maggior parte della ricchezza derivante dai commerci era concentrata nelle loro mani; verso la fine dell’età il benessere aveva fatto aumentare la popolazione ma con le siccità e carestie crebbero a dismisura rivolte e sollevazioni; all’assalto dei palazzi dei nobili non vi erano solo i Shardana ma anche il popolo. Solo più tardi sorse la polis cioè un modello che prevedeva l'attiva partecipazione degli abitanti liberi alla vita politica; la caratteristica della forma democratica od oligarchica era l’isonomia: tutti i cittadini liberi erano sottoposti alle stesse norme di diritto, secondo l'ordine naturale delle cose. Oggi siamo in regime di isonomia per il diritto ma non per la distribuzione della ricchezza; manca una “isodistribuzione” e come nell’età del bronzo la ricchezza si concentra nelle mani di pochi orgogliosi e prepotenti oligarchi. Ultimamente si sta verificando la scarsità di beni e merci: buona miccia per rivolte e rivoluzioni.
4) Se la pandemia di Covid perdura e le sue varianti renderanno vane le cure da vaccino, crolleranno gli stati; si salveranno solo quelli con molte risorse e territorio vasto come la Russia o con un governo monolitico come la Cina. L’Italia avrà la stessa sorte di Micene: scompariremmo; già nel 2026, secondo il sensitivo Gustavo Rol, il 60% della popolazione non sarà autoctona.
E’ già successo ….

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa

"I guariti con anticorpi non vanno vaccinati". Parla il genetista, cosa dimostrano gli ultimi studi

COVID, "I GUARITI CON ANTICORPI NON VANNO VACCINATI". GLI ULTIMI STUDI, PARLA L'ESPERTO DEL CONSIGLIO SUPERIORE DI SANITÀ

Chi è guarito dal COVID-19 deve vaccinarsi?
Ormai, una molteplicità di studi clinici ed epidemiologici – citati da THE LANCET – convergono sua una risposta chiara: i guariti hanno una protezione superiore ai vaccinati.

I ricercatori dello STROKE INSTITUTE, UNIVERSITÀ DEL MISSOURI, hanno analizzato 9.119 pazienti con infezione da SARS-CoV-2 e concluso che la re-infezione è stata identificata nello 0,7% dei casi.

Stesse conclusioni arrivano dallo studio austriaco, del DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA, DELL'UNIVERSITÀ DI MEDICINA DI GRAZ: la frequenza dei ricoveri ospedalieri per re-infezione di persone già guarite dal COVID era di 5 su 14.840 soggetti (0,03%) e la frequenza dei decessi per re-infezione era di 1 su 14.840 persone (0,01% ).

Inoltre, alcune persone che sono guarite dalla COVID-19 potrebbero non beneficiare della vaccinazione COVID-19. Questo quanto sostenuto dai ricercatori dell'UNIVERSITÀ DI NEWCASTLE, dove si è visto che – su 972 operatori sanitari – che avevano già avuto COVID-19 questo «era associato ad un aumento del rischio di eventi avversi a seguito della vaccinazione BNT162b2/Pfizer».

Per comprendere al meglio il tema, complesso ed estremamente delicato, e a fronte della richiesta del Comitato Guariti Covid (che rappresenta migliaia di ex pazienti) al Governo di riconoscere gli anticorpi da sierologico al fine del green-pass.
In questo contesto, abbiamo chiesto chiarimenti a PAOLO GASPARINI, membro esperto del Consiglio Superiore di Sanità, DIRETTORE DI GENETICA MEDICA DELL'UNIVERSITÀ DI TRIESTE ……..

https://www.iltempo.it/attualita/2021/11/22/news/covid-guariti-con-anticorpi-non-vanno-vaccinati-casi-gravi-paolo-gasparini-consiglio-superiore-sanita-29529932/

STUDIO USA FINANZIATO DAL CDC: INOCULATI NON MENO INFETTIVI DEGLI ALTRI.

Carissimi StilumCuriali, ci sembra interessante offrire alla vostra attenzione questo studio pubblicato nei giorni scorsi da medRxiv.org, compiuto negli Stati Uniti e finanziato dal CENTER FOR DISEASE CONTROL, (CDC) un ente pubblico statunitense.
Qui sotto potete leggere l’abstract del lavoro, nella nostra traduzione. Ci sembra importante farlo conoscere, dal momento che il governo i giornali, le tv e i politici del partito vaccinale di Big Pharma assumono atteggiamenti sempre più isterici e slegati da ogni base fattuale e scientifica nella caccia e nell’esortazione al linciaggio sociale di chi preferisce non fare da cavia a Pfizer & C.

https://www.marcotosatti.com/2021/11/22/studio-usa-finanziato-dal-cdc-inoculati-non-meno-infettivi-degli-altri/

CONTROCORRENTE, LA VIROLOGA GISMONDO SCAGIONA I NO VAX E SGANCIA LA BOMBA SUI MONOCLONALI

“Fanatismo, crocifissione, delusioni e sei milioni di monoclonali regalati alla Bulgaria”. Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano…..

…..“Parlare di terapia è stato qualcosa di impossibile, io l’ho detto più volte – spiega la professoressa – Chi ne ha parlato come me è stato crocifisso. SIAMO VISSUTI IN UN FANATISMO DEI VACCINI…..

……ma hanno dato una serie di delusioni. Il Covid è un virus a RNA e quindi muta cioè possiamo avere delle varianti, I VACCINI NON SONO IL TOCCASANA DEFINITIVO”.

Ma a scioccare la conduttrice Veronica Gentili è una rivelazione della scienziata sugli anticorpi monoclonali.
“Non avremmo dovuto aspettare che i MONOCLONALI fossero rifiutati due volte da Aifa e poi a mettere tutta la comunità scientifica in condizione di farglieli accettare – ha denunciato la dottoressa -. Lo sapete che SEI MILIONI DI DOSI DI MONOCLONALI ANDAVANO IN SCADENZA E LI ABBIAMO REGALATI ALLA BULGARIA anziché utilizzarli per i nostri pazienti?
Quante vite avremmo potuto salvare?…..”

Iltempo.it

Crollerà questo delirio bolscevico vaccinale?

NICOLA_Z
NICOLA_Z
2 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

COVID-19: LA CONTEA IRLANDESE DI WATERFORD HA UNO DEI TASSI DI VACCINAZIONE PIÙ ALTI AL MONDO, QUINDI PERCHÉ I CASI SONO IN AUMENTO?

I nuovi dati di questa settimana mostrano che la contea di Waterford ha sia il più alto tasso di vaccinazione che il più alto tasso di incidenza di COVID-19 in Irlanda. È stato in parte attribuito a un cambiamento nel comportamento delle persone, con i colpi che hanno reso alcuni troppo sicuri.

Waterford, nel sud-est dell'Irlanda, incarna l'enigma del coronavirus del paese. Perché c'è un aumento dei casi di COVID-19 in una nazione in cui circa il 92% di tutti gli adulti è completamente vaccinato?

UN ENORME 99,5% DEGLI ADULTI DI ETÀ SUPERIORE AI 18 ANNI NELLA CONTEA DI WATERFORD È STATO DOPPIAMENTE INOCULATO.

Si pensa che sia UNO DEI TASSI PIÙ ALTI DI QUALSIASI REGIONE DEL MONDO.

Ma, secondo il Centro di sorveglianza per la protezione della salute, la contea ora è in cima alla classifica nazionale delle infezioni, con un tasso di incidenza di 14 giorni di 1.294 per 100.000…….

https://news.sky.com/story/covid-19-irelands-co-waterford-has-one-of-the-highest-vaccination-rates-in-the-world-so-why-are-cases-surging-12461642

La Cancelliera uscente Angela Merkel :
“La vaccinazione è importante e giusta ma NON AIUTA A FERMARE LA DIFFUSIONE se non su un più lungo periodo”.

https://www.adnkronos.com/covid-oggi-germania-merkel-misure-attuali-non-sufficienti_3uaS30asxMo6PNa7Y5MEyi?refresh_ce

Ma che succede? Si aprono forse delle crepe nella narrazione vaccinale corrente, imposta tirannicamente come dogma di fede indiscutibile?

Il prossimo Cancelliere, dirà che “NEL LUNGO PERIODO”, per sconfiggere il covid, bisognerà vaccinarsi ogni mese, perché la durata dell’effetto dei “sieri magici”, va sempre più scemando.

Poi il Cancelliere successivo a quest’ultimo, passato ormai un “CERTO PERIODO”, dirà che per sconfiggere il covid, bisognerà vaccinarsi ogni settimana…….. tuttavia ci rassicurerà, perché tanto non ci sarà alcuna fretta, ribadendo l’aforisma di John Maynard Keynes:
“NEL LUNGO PERIODO DOVREMO TUTTI MORIRE”.

Share This