L’ALBA DELLA SCOZIA: THE RISING “STUR”

scritto da Remox
09 · Mag · 2015

L’ALBA DELLA SCOZIA: THE RISING “STUR”

 http://static.controlacrisi.org/images/auto/43/437f6696ce9b5ec697bb152dccbfd7405dd49f8c365dc567a805d3af.jpg

Pensavo fosse Alex, invece era Nicole.
Son dovuti passare otto mesi per confermare la decifrazione della quartina 593,
ma alla fine il conto torna. Quando a Settembre con la vittoria del “No” al
referendum sull’indipendenza si poteva pensare che la predizione fosse
sbagliata, oggi si può invece affermare che era giusta, e che giusta era la
tendenza interpretativa. I grandi eventi della storia hanno bisogno dei loro
tempi per poter giungere a maturazione. Oggi non possiamo di certo dire quale
sarà l’evoluzione del voto nel Regno Unito, ma possiamo dire che la Scozia ha
marcato con nettezza un cammino di separazione dall’Inghilterra.

La conferma della 593 deve tuttavia
preoccuparci perché la quartina è inserita in un Ramo molto particolare in cui
le parole “terrore”, “orrore”, “spavento” la fanno da padrone. E’ il Ramo che
ho intitolato alla stagione del terrore islamico e degli attacchi contro l’Occidente.
Abbiamo già visto la quartina 956 sugli attentati di Parigi, la 1072 sull’11
Settembre, l’incipit del Ramo dedicato ai popoli anglosassoni (fra cui appunto
la quartina 593), ma altre ne verranno per completare il capitolo che
descrivono un tempo penoso. Ma questo sarà argomento del tempo…

Torniamo alla Scozia. Dopo la sconfitta
referendaria dello scorso Settembre nessuno si attendeva, almeno all’inizio,
una simile rivincita. Invece già con le prime settimane dopo il passaggio di
consegne fra Alex Salmond e Nicole Sturgeon il partito indipendentista ha
ricominciato a riprendere quota. Probabilmente molti scozzesi si sono resi
conto che le promesse e le minacce di Cameron per ottenere il NO erano vuote di
significato e un moto d’orgoglio li ha spinti a profondere nuove energie per
raggiungere i propri obiettivi politici. A questo bisogna aggiungere l’ostilità
nei confronti delle politiche di austerity dei Tories che hanno dominato la
campagna elettorale e che hanno visto il Labour, che in Scozia aveva un
fortino, soccombere contro lo SNP, nuovo vero e unico partito socialista in Gran
Bretagna.

Rivediamo ora la 593 e commentiamola
verso per verso prendendo spunto dai precedenti articoli in cui si è parlato
della Scozia: “L’Indipendenza della Scozia”, “Alex Salmond, il luminare di Scozia” e “Il Ramo della Paura”.

Dal Ramo II del 2000 “L’Era del
Terrore”

593

Soubs le terroir du rond globe lunaire,

Lors que sera dominateur Mercure:

L’Isle d’Escosse fera vn luminaire,

Qui les Anglois mettra à deconfiture.

593

Sotto
il territorio di rotondo globo lunare,

Allor
che sarà dominatore Mercurio:

L’Isola,
di Scozia farà un luminare,

Che
metterà in rotta gli Inglesi di sicuro.

Il primo verso è forse il più interessante per me perchè contiene un
piccolo enigma che serve a decifrarlo. Il “rotondo globo lunare” è infatti un’espressione
curiosa per indicare la Luna e già nei precedenti articoli abbiamo provato ad
associarlo ad una simbologia politica, come l’islam, oppure astronomica con il 2014
anno delle tre superlune. Effettivamente il verso serve a dare un’indicazione
astrologico temporale molto semplice, ma occultata con una metafora. Prendendo
letteralmente l’espressione “rotondo globo lunare” abbiamo la rappresentazione
del simbolo astrologico della costellazione del Toro.

Esso è dato da un globo sormontato da una falce di luna, appunto un
globo lunare. Molto curiosamente un simbolo assai simile è quello che lo SNP
ha usato per la sua campagna elettorale per chiedere il voto agli scozzesi.

 

 

Possiamo poi notare che l’antico nome latino della Scozia è “Alba”, da
cui deriva “Albione”, nome poi dato all’intera isola britannica. Il termine
deriva dalla stessa parola romana “alba” che significa “bianca, chiara,
pallida, luminosa” tutti aggettivi usati per indicare la Luna. Probabilmente i
romani consideravano gli abitanti di quelle terre come adoratori della Luna.
Dico questo perché pochi anni fa proprio in Scozia è stato scoperto il più
antico calendario lunare, vecchio addirittura di 10.000 anni.

 Referendum Scozia, il “no” è in vantaggio. Quebéc e Baviera: “Dopo toccherà a noi”

Il primo verso va dunque letto così: “nel territorio del Toro” ovvero astrologicamente
parlando “nella Casa del Toro” e quindi per quanto ci riguarda “Nel mese di
Maggio” quando si sono tenute le elezioni nel Regno Unito.

Il secondo verso è stato precedentemente interpretato sempre a livello
simbolico con il Mercurio americano (dio dei commerci) in lotta con l’Islam
lunare o anche individuando nelle consonanti di “mercure” una possibile
indicazione del “dominio” del premier britannico “Cameron”. Ma anche in questo
caso è meglio leggere il verso in senso letterale. Mercurio è infatti il “dominatore”
della terza casa, quella dei Gemelli. E il 7 Maggio Mercurio era proprio al 7mo
grado dei Gemelli (il 7 torna spesso come vedremo nella storia scozzese).

I primi due versi servono quindi a dare l’esatta indicazione temporale
delle elezioni in Gran Bretagna “nella casa del Toro, a Maggio, con Mercurio in
Gemelli”.

Il terzo verso eleva un personaggio scozzese sulla scena politica, un
luminare. Siccome al primo verso compare la Luna ho pensato che al terzo il
riferimento fosse all’altro luminare, ovvero il Sole. Il nome “Salmond” offriva
un appetitoso assist in quanto con una semplice interpolazione di vocali
otteniamo “Sol-mand”, mandato dal Sole.

Alex Salmond è in effetti stato colui che ha portato l’SNP alla
ribalta della politica inglese. L’unione fra Inghilterra e Scozia avviene del
1707 mentre 10 anni dopo nel 1717 nasce ufficialmente la massoneria di rito
scozzese. Dopo 300 anni (o dopo 290) nel 2007 grazie a Salmond comincia l’avanzata
degli indipendentisti fino al 2014, dopo altri 7 anni, quando finalmente hanno
la possibilità di votare per la propria indipendenza. Come è andata a finire l’abbiamo
visto tutti: con il leader scozzese apparentemente sconfitto e dimissionario.

Al suo posto è subentrata Nicole Sturgeon che si è subito imposta all’attenzione
degli elettori guadagnando consensi giorno dopo giorno. Notai subito un’altra
curiosa coincidenza ovvero che “sturgeon” veniva pronunciato letteralmente “STARgen”.
I giornali hanno cominciato subito a giocare con il nome definendo Nicole la
nuova STAR della politica britannica o titolando “the rising scottish STAR”
oppure ancora “<<STUR>> Wars”.

 SunScotlandSNP-RN

Abbiamo dunque una nuova “luminare” gemella del precedente leader che
guida il partito alla ribalta delle elezioni di Maggio. Anche Salmond ha avuto
tuttavia la sua rivincita. Sarà lui infatti a guidare la nutrita pattuglia di
deputati scozzesi a Londra con un avvertimento ben preciso: “il leone di Scozia ha fatto sentire il suo ruggito per tutta la Gran Bretagna”.

Veniamo ora all’ultimo verso che conclude la quartina, la sconfitta
degli inglesi. La mappa politica del paese è la seguente:

Come si può vedere la Scozia è l’unica regione ad aver chiaramente
detto a Cameron che la sua politica non sarà la politica della Scozia. Le posizioni
dei due partiti sono infatti inconciliabili. Tutti i tradizionali partiti
inglesi sono stati spazzati via e cacciati dalla terra di Alba, persino il
Labour che in Scozia era di casa (Blair, principale leader storico del partito
è scozzese così come molti altri). La sconfitta è netta e totale e Cameron lo
sa bene. Infatti ha già cominciato a promettere mari e monti proprio come in
occasione del referendum (promesse non mantenute). La Scozia non solo non vuole
le politiche economiche dei Tories, ma non vuol nemmeno sentir parlare di
referendum per uscire dall’Europa, elemento con il quale il leader conservatore
ha sviluppato la propria campagna elettorale.

Quale sarà dunque l’evoluzione della situazione politica inglese?

Difficile dirlo, ma di certo il paese è diviso. Cameron si è messo in
un vicolo stretto ed angusto. Da un lato ha la Scozia con i fucili puntati
contro, dall’altro ha promesso un referendum che forse non potrà attuare e
verso cui l’Europa stessa ha le mani legate: fare troppe concessioni agli
inglesi significherebbe aprire il fianco a rivendicazioni simili per tutto il
continente.

La realtà è che l’Europa traballa pericolosamente ed il futuro sembra
portarla inevitabilmente verso una conflagrazione generale politica, economica
e sociale.

Il Poema Temporale di Nostradamus, che nasce dall’ordinamento del
Ramotti delle originarie Centurie, ci dimostra ancora una volta l’ineluttabile
sequenza dei tempi che non sembrano poter deviare dal proprio tracciato. Come
un novello Virgilio che “conduce”, il Duca ci accompagna con enigmatici versi
alla scoperta del comune destino ben sapendo che dopo la notte giunge
inequivocabilmente l’”ALBA”.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
127 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Remox fai della cronaca storica un pezzo di arte quando interpreti Nostradamus. Bravo!
Luc

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Aggiungo che sei il Massimo Mila ( crito musicale della Stampa) dell'occulto. Luc

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Voglio proprio vedere come ne verrà fuori il buon Cameron sperando che non faccia la fine di Camerone! E aspettiamo anche di vedere gli sviluppi del "casotto" che sta succedendo in Macedonia (anche qui Alba c è, la bandiera è un sole!). Ulrich

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

porterà a conseguenze interessanti?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Remox sei il più bravo e competente interprete di Nostradamus che ci sia, non c'è nessuno che ti possa battere.Continua così che sei il migliore!!!!

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Remox, anche nella 1066 MN parla di isola di Scozia. ma la Scozia non è un'isola. Almeno non lo è in senso geografico…

Seneca

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Della 1066 ho già parlato ne "l'Anticristo nel poema temporale". La quartina presenta il dittatore inglese Oliver Cromwell, primo anticristo in serie per Nostradamus. Le decapitazioni dei legittimi monarchi sono per il veggente un crimine dinanzi a Dio.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'isola infatti è la Gran Bretagna di cui la Scozia è una figlia.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Eccezionale.

per me cosi la quartina fila benissimo.

Comunque.

-consultare questo blog è molto dispersivo.

-erro, o non hai mai fatto un post dove elenchi tutte le quartine sul modello di ordinazione del ramotti? qualcosa del genere aiuterebbe a comprendere meglio i segni del tempo.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie a tutti.
No non le ho elencate perché sarebbe ancora più dispersivo, almeno per il momento. In futuro lo farò. Cmq non sono molte quelle del nostro presente e futuro e molte le ho già pubblicate. Nella sezione dell'Onda del Tempo seguo invece un ordine prettamente temporale di verifica, almeno parziale o comunque della tendenza in atto.
Un saluto e ricordate di usare un nick per commentare.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Aggiungo che nel I volume della "Storia delle scoperte marittime continentali" del de Marchi edito nel 1841 è scritto che "…durante il duodecimo secolo…in alcune carte rozzissime in disegno e in esecuzione, la Scozia viene rappresentata come un' isola, separata dall'Inghilterra da un braccio di mare…"

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Scusate, non c'entra niente, ma oggi si parla della mamma.
Queste le righe che scrisse mio padre quando mancò sua madre…

Eri un fiore, mamma!

Cattive e indelebili macchie di sangue ne tingevano i petali, ad uno ad uno. Ma tu, piccola e grande mamma, sentivi, nel sacrificio, nella sofferenza, il bacio puro del tuo sposo, l’alito innocente dei tuoi figli, il sorriso del tuo Gesù.
Tutto intorno a te era profumo, mamma. E ne attingevano, come a una fonte, tutti i fiori appassiti. Colla tua forza nel dolore rialzavi i petali stanchi. Dicevi col tuo esempio a tutti che Gesù amò con la Croce.
Nascosta nella Tua casa sembravi un piccolo uccello cui fossero state spezzate le ali. Ma non amavi andare lontano, volevi soltanto preparare il volo che non ha soste, per trapiantare il tuo nido nel Cielo.
Come erano belle, stamattina, le tue ali, mamma!
Ma ancora, ancora una volta, hai donato il frutto del tuo lavoro, del tuo dolore, del tuo spasimo. E le hai lasciate con noi. Il tuo sposo è venuto a rapirti. Ma la culla rimane, sollevata dalla terra, nel dolce dondolìo impresso dalla tua mano bianca, al tepore del tuo respiro caldissimo.
Non una volta hai allontanato la mano che ti feriva. Era talmente pieno di gioia il tuo cuore che non poteva ospitare un soffio solo di lamento.
Nel giardino che lasci tutte le aiuole cantano.
Tu ad ogni fiore hai ripetuto il tuo inno, ogni giorno, ogni attimo, con un ritmo sempre nuovo, con uno slancio sempre crescente pur sotto la cappa d’un dolore senza fine.
Quest’inno che ci hai insegnato non è di questa terra, mamma! Lo dicono tutti gli uccellini discesi dal Cielo ad ascoltarlo, sopra un ramo fiorito, mentre lo cantavi a noi per l’ultima volta.
I petali sono tornati bianchi. Tu sola sapevi trasformare le cattive e indelebili macchie di sangue in tanto profumo di cielo.

Seneca

Luz
Luz
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Un vero dono, caro amico Seneca, avere avuto l'esempio di un amore tanto grande…e commuovente. Luz

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie. Anche la mia giovanissima e bellissima moglie si chiama Luz

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Verramente bello…

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie, ci voleva. Molto Bella.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ieri e stata la parata militare a Mosca . La Russia a fatto vederre dei nuovi blindatti , carri armati di nuova gerazione . T-14 , un carroarmato e poi trasportorri blindatti per la fanteria . Se prima erano di un pesso medio , e si opttava sulla mobilitta , ora sono aumentatti di un 50 per cento . Come la robba occidentale , in pocche parole . Preocupante invece e il fatto che la bazze di T-14 , e usatta per fare purre gli altri due tipi di trasportori truppe . Signiffica la produzione di massa , con una sola lineea di produzione di tante unitta . Signiffica la possibilitta di sostituirre l'armamentto vecchio , con uno nuovo velocemente . Signiffica che ce la possibilitta di intercambialitta dei pezzi mecanicci sul campo dei blindatti , essendo standartizzatti … Non so se avette capitto , ma sembrra che si preparano per la guerra totalle ! E non stto giocando con le parolle …

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ciao Sorin, probabilmente anzi quasi sicuramente, un conflitto mondiale ci sarà, ma quando non si può dire con precisione… solo Dio lo può fare come e quando vuole Lui, ravvicinandolo o allontanandolo. 'Quel giorno verrà come un ladro nella notte…' Il resto sono solo speculazioni ma anche avvertimenti all'umanità, come dice Gesù nella parabola del fico… daltronde noi uomini siamo impotenti anche se sapessimo l'ora e il giorno della fine e nonostante tutte le profezie a destra e a manca, non ci resta altro che comportarci bene nella vita e pregare, magari solo per sconfiggere l'ansia e la paura.! Saluti Luc

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Sorin
Non so se avette capitto , ma sembrra che si preparano per la guerra totalle !

E cosa avrebbero dovuto fare i russi? Mettersi a 90* e farsi inc. re dagli americani come al tempo di Eltsin e poi dire magari pure grazie?

Ci hanno offerto partnerierato, collaborazione ed il loro contiunente euro-asiatico da trasformare con la ns. tecnologia. Han preso solo pesci in faccia.
Si preparano alla guerra e fanno benissimo.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Iuigiza . Non comento se hanno ragione o no , li avrrano di sicuro i loro mottivi . Il problema e , se li troverremo un domani sulle nostre strade , quelli blindatti …Perche dovremo combatterli . Nelle reccente guerre nel medio orriente , e statto dimonstrato che una buona diffesa nella guerra urbana puo faccerlla contro gli carri di vecchia matricce . Contro questi qua , invecce , come hanno tante prottezionni suplementari , tipo agiunte di blindaggio ,,reattivo '' , la vedo durra ! E poi , se a questo agiunggi il numero elevatto , sono ca…i ! Tutto qua …

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

si potrebbero accogliere invece di combaterli e dire: siete i benvenuti, noi la guerra non la vogliamo fare.
come hanno fatto qui a Bali quando sono arrivati i giapponesi o i tedeschi, non volevano piu' andare via!

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Secondo Allison Misti i venienti flagelli e la terza guerra mondiale ci saranno tra il 2016 e il 2017.Questa mistica è molto sicura su queste due date. GIONA

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Allison Misti semplicemente non è credibile.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@indopama
E se dovessero prendere il benvenuto per uno sfottò? Le premesse ci sarebbero.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Allison Misti dice solo cose conformi alla dottrina cattolica,mai nulla di eretico per cui è credibilissima.
GIONA

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Dire che il legittimo successore di Pietro (bada bene, legittimo) è il braccio destro dell'anticristo è non solo da eretici (avrebbe già qualcosa da dire), ma da ignoranti. Denotano una totale conoscenza di dottrina e tradizione che, per chi vuole spacciarsi per "mistica" (scegliendo anche il proprio pseudonimo in tal senso) è una carenza impedonabile.
Basterà attendere nei prossimi due anni i famosi "venienti flagelli" che si è inventata in modo che, "piaccia o non piaccia", si riveli per quel che realmente è.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi dispiace deluderla, ma il cosiddetto papa Francesco sta suscitando tante critiche da parte dei veri cattolici che hanno occhi per vedere ed orecchie per intendere (non le masse ignoranti di pecoroni offuscate dai media atei e massoni che esaltano Francesco) i quali si rendono ormai conto ogni giorno delle "stranezze" di questo "papa"..Solo un cieco non se ne rende conto; Bergoglio è un massone eletto dalla massoneria che ha estromesso il vero Papa Benedetto, il quale soffre e sopporta tutto in silenzio per amore di Dio e della Chiesa e per evitare uno scisma che di fatto è già in atto e scoppierà dopo il sinodo autunnale. Mi stupisco che lei non se ne renda conto! Perfino SOCCI (che forse lei avrà sentito nominare qualche volta) ha dimostrato in un suo libro la non validità dell'elezione dell'antipapa Bergoglio. Quanto a quello che lei definisce pseudonimo…Allison è un nome autentico e Misti è un cognome reale in Italia….può controllare sulle Pagine Bianche di internet. Piuttosto sarà lei che usa due pseudonimi! Nel 2017 arriverà NIBIRU ed impatterà col nostro sole distruggendolo il 21 luglio..seguiranno i tre giorni di buio e poi nascerà la nuova terra che sarà tutt'uno col Cielo. Nel sito ROYAL DEVICE è stata calcolata scientificamente giorno per giorno la data dell'avvicinamento del Secondo Sole che è già nell'orbita di Nettuno. 4200 anni fa NIBIRU provocò il diluvio universale,adesso sta per ritornare per la seconda ed ultima volta e sconvolgerà nuovamente tutta la terra….si prepari! GIONA

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Io sicuramente uso uno pseudonimo, ma non per darmi uno status al contrario della signora…
Detto questo evito di commentare i discorsi sul papa massone che ha estromesso Benedetto XVI perchè sono talmente ridicoli da far risultare imbarazzante qualunque commento per cui non ci resta che attendere nel 2017 i "venienti flagelli" (aspetta e spera) in cui morirà il povero Francesco così finalmente qualcuno aprirà gli occhi.
PS: Socci non ha dimostrato proprio nulla…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Bergoglio è il falso profeta dell'Apocalisse!
IL GRISO

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Allison Misti è un impostore.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Come si parlava della invasione russa ,in futturo , io , da ex militare , sono andato a vederre meglio se era fatibille questa cosa , dal puntto di vista logistico ,prattico … Avevvo dei dubbi , perche la forzza brutta in questi casi e costituitta dai carri . Russi avevano gli T90 , che e un buon carro , veloce , molto mobille , semplice ed ha un costo basso di fabricazzione . Per il 2017 dovrebberro arrivarre a 1200 unita , per l'ordine espresso da Putin . Perro , a un aprotezione media , in confronto al Leopard 2 tedesco . Il T14 e soppratutto gli nuoovi BMP , BTR (Trasportorri trupe) , raprezzentano il sogno di qualsiassi capo militare . Prima era un utopia averre con una solla lineea productiva , gli tre principali mezzi blindatti . Nessuno e riuscitto a realizzarllo . Sono state sempre delle differenze Era utopico , averre gli stessi mecanicci , conduccenti , preparazzione , manutenzione senza aver bisogno di una multiplla specializzazione … Era , perche questi lo stanno realizzando …E grave questo passaggio , per le implicazioni …e potenzialle !

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Non ci sarà nessuna fuoriuscita della Scozia dalla Gran Bretagna. La 593 non va interpretata in questo modo.

REBUS

luigiza
luigiza
9 anni fa

@Rebus

dai allora la tua interpretazione. Quello del Remox é un blog dove ci si confronta e si discute liberamente.
Nessuno ti metterà alla gogna se la vedi diversamente.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Io da profano la interpreto così:

le nazioni unite sotto il turno di Ban Ki-moon, durante il dominio dei mercati: dalla Scozia uscirà una persona capace di portare in rovina gli inglesi.

Andrea

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

@indopama . Ti ricordi che scriveva Remox qualche tempo fa sul'la guerra contro gli russi ? Che la batagllia decisiva sarra datta sul teritorio Greco, e il essercito italiano si arenderra , sperando che sarra acolta questa ressa . Invece sarrano truccidati . Io pensavo a questo , quando mi sono messo a indagare sul potenziale russo , e pure ai giovani romeni , che sempre secondo Nostradamus , pierrirano lontani dal loro paese …

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Una battaglia importante, non la principale. Secondo il veggente di Waldviertel quelle principali in Europa, se così vogliamo chiamarle, saranno quella in Repubblica Ceca e quella in Germania sul Reno.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E noi, che fine faremo in Italia?
Achri

indopama
indopama
9 anni fa

la guerra e' cosi', chi vuole combattere combatte con tutte le conseguenze del caso.
l'europa ce l'ha nel sangue, basta vedere i commenti in giro per il blog, anche quelli sono guerra (civile). poi quando la fame fara' capolino allora fare la guerra sembrera' quasi naturale.

Remox,
ti ricordi quando ti ho detto che avevo dei dubbi che la guerra nei balcani (quella prima dell'invasione russa in europa) fosse quella gia' avvenuta? secondo me e' questa della macedonia.
http://www.rischiocalcolato.it/2015/05/intanto-in-macedonia-casualmente-luck-albanese-dichiara-guerra-alla-macedonia.html

luigiza
luigiza
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Il morente impero USA non demorderà fino a che o imploderà su se stesso o trascinerà nell'inferno mezzo pianeta.
Purtroppo non sono come gli inglesi che accettarono la fine del loro predominio mondiale, ma sono come la Roma imperiale.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Si, mi ricordo. Ovviamente la zona è instabile, già diversi anni fa ci furono episodi più violenti di questo. Vedremo…

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

@luigiza
infatti nelle apparizioni di Amsterdam la Madonna dice alla veggente che l'Inghilterra si convertirà. Poi voltandosi verso l'America con un profondo sguardo di tristezza disse "anche l'America". Segno che sarà colpita duramente prima di cambiare rotta.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Collasso del dollaro.

ragnarok

indopama
indopama
9 anni fa

@Sorin,
non so quello che senti tu dentro di te, io pero' comincerei a pensare di uscire dall'europa 🙂

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Grazie .Ma per me , tecnicamente e molto dificille . E poi , voglio stare proprio in mezzo agli eventi . Ce troppo tempo che aspetto , costi quel che costi …Tempo fa descrivevo una situazione visuta 12 anni fa . Non parlo della morte clinica , ma della risposta che ho trovatto dopo 20 anni di ricerche , dopo quel evento . Quando meno lo meritavo e mi lo aspetavvo , ho avutto un altra esperienza infinitamente piu forte della morte clinica . Dicciamo , che mi sono perso in una essplosione di luce , dove non sei consapevolle che sei mai essistito …Ma mi sono spaventato di cosi tanta belleza , e sono tornato indietro ! Se fossi rimasto , sarrei diventato una cosa solla con Dio . Orientali chiamano il mio problema ,la malattia del mistico '' . Vivo solo nella speranza di reviverre quel momento , perche tutto al confronto e niente . Neanche li figlli ,l'amore , ecc….Al confronto , le gioie di una vitta non sono neanche … paragonabille ( volevo dire una parollaccia ) ! Ma sempre questi dicono che il 70% delle persone che lo hanno provato impazisscono , altri 5% lo ritrovano , ed altri che rimangono con la speranza . Sinceramente , io spero che con gli eventi futturi , mi aiuttino in qualche modo , non so come , ma sperro … E cosi . Grazie comunque per il conssiglio !

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

C'è sempre il nord della Francia come consigliato anche nelle profezie di Marie Jahenny. Dove sono io non lo consiglio. Qui si farà la fame più nera.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Sicilia ?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

ireland

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Bellissima !!!

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Fish and chips a colazione, a pranzo e a cena; ma che fame!

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

"E vedemmo un Vescovo vestito di Bianco vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c'era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino; giunto alla cima del monte, prostrato in ginocchio ai piedi della grande Croce venne ucciso da un gruppo di soldati che gli spararono vari colpi di arma da fuoco e frecce, e allo stesso modo morirono gli uni dopo gli altri i Vescovi Sacerdoti, religiosi e religiose e varie persone secolari, uomini e donne di varie classi e posizioni".

Esco dal topic, per proporvi una riflessione sul prossimo viaggio del Papa a Sarajevo. Trovo un paio di elementi inquietanti che sembrano calzare con il terzo segreto di Fatima.

Innanzi tutto la data del viaggio, il 6/6/15(1+5). Poi la città mezza in rovina e i cadaveri lungo il cammino. Sono stato a Sarajevo un paio di anni fa e vi assicuro che allora i segni della guerra erano evidentissimi, case forate dai proiettili, palazzoni sventrati o scoperchiati; e poi altra cosa che mi colpì, ogni spazio verde in giro per la città era adibito a cimitero, per cui nel bel mezzo di una passeggiata ci si imbatteva più volte nelle croci dei cadaveri.

Poi c'è il monte, che a Sarajevo non mancano certo, ma non so se in cima ad uno di essi ci fosse una grande Croce. Certo che a 150 Km c'è Medjugorje, e conoscendo l'imprevedibilità del Papa è facile che decida di farci una capatina. E la il monte e la croce ci stanno di certo.

Spero siano semplici coincidenze. God Save The Pope.

Milkomeda

GIUSEPPE
GIUSEPPE
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

IL 6/6/15 E' IL GIORNO DI SAN NORBERTO…….

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Generali tedeschi in pensione sono firmatari di una lettera aperta al Bundestag e alle Ambasciate dei Paesi Nato,intitolata "Soldati per la pace",pubblicata da Junge Welte il 6 maggio scorso.I firmatari parlano di "una campagna mediatica senza precedenti",di "isteria bellica e russofobia"Affermano che "…a 70 anni dalla fine della guerra ,la guerra diviene di nuovo compagna dell'Umanita'.La riorganizzazione del mondo sotto la guida degli Usa e dei suoi alleati, ha portato a guerre nell'ex Jugoslavia,in Afghanistan, Iraq,Yemen,Sudan, Libia e Somalia….Poiche' sappiamo molto bene cosa e' la guerra, noi siamo a favore della pace.Non abbiamo bisogno di una campagna militare contro la Russia, ma di comprensione reciproca e convivenza pacifica."Non meno importante del testo e' l'elenco delle firme.Una vera e propria ripulsa pubblica della politica tedesca da parte dell'establishment militare tedesco.(n.d.r…in pensione).Tra i firmatari 2 ex Ministri della Difesa Tedesca. Heinz kessler e Theodore Hoffmann,3 generali, 19 tenenti-generali 61 maggiori generali,diversi ammiragli, colonnelli e capitani.e il cosmonauta tedesco Sigmund Jahn.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Parole migliori non si potevano scrivere

Seneca

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

SI da ex GENERALI STALINISTI della VOLKSARMMEE dei VOPOS!
"Tra i firmatari due ex ministri della Difesa di BERLINO EST, Heinz Kessler e Theodor Hoffmann"….CENSURI PERFINO GIULIETTO CHIESA quando dice qualcosa che NON TI PIACE?
http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=119406&typeb=0&Soldati-per-la-Pace-un-vento-di-Berlino-Est

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Il Turkish Stream, destinato a rimpiazzare il mancato South Stream,comprende i seguenti passaggi: Turchia, Grecia, Macedonia, Serbia. Partita l'intensificazione della destabilizzazione in Macedonia,che proviene per via esterna da Kosovo(sotto controllo Usa) e Albania e per via interna. it.sputniknews.com/opinioni/20150511/376192.html

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Il Presidente della Repubblica Ceca Milos Zeman,in una intervista alla Radio Ceca, ha detto"In una prospettiva di lungo termine la Russia diventera' memmbro della UE .Se questo non vi piace, potete dire che l'UE entrera' a far parte della Russia".In serata la Societa' Calcio Cagliari ha comunicato di avere respinto le dimissioni di Zeman, e di averlo esonerato per la seconda volta.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10204529509741176&set=a.10203611118221962.1073741827.1336128908&type=1

Crollo dell'euro per il 1° ottobre, questa è la previsione degli economisti anti-euro

Avvoltoio

indopama
indopama
9 anni fa

ho appena letto una notizia che mi ha colpito,

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2015/05/13/incendio-su-traghetto-al-largo-di-bari_960efb7c-e626-4178-8e88-3b80fbdd813c.html

il traghetto proveniva dalla BOSNIA (dove deve andare il Papa il 6 giugno) diretto in Albania, il nome del traghetto e' FRANCESCA.
notizia del 13 maggio 2015 ora 01:11 (notare le cire dell'orario)

ricordando la Costa Concordia (nomi dei pontili coi nomi delle nazioni europee=concordia tra gli stati affondata)
ricordando il traghetto bruciato Norman Atlantis (gruppo della Normandia, patto Atlantico)
insomma, questo traghetto potrebbe avere a che fare con la visita del Papa, cmq le fiamme sono state domate.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Perché non vogliono che papa Francesco vada a Sarajevo (o comunque nei Balcani)?
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Non sapevo che durazzo fosse in Bosnia…. saluti. Alessio.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
9 anni fa

Oggi anniversario delle apparizioni di Fatima, messaggi di Anguera su Fatima
169 – 13 maggio 1989
Cari figli, sono il vostro comandante celeste. Sono la Regina della Pace. Come voi ricordate, oggi è l’anniversario della mia prima apparizione a Cova de Iria nel 1917. Voi state vivendo gli eventi che allora io predissi. Tutto ciò che avevo predetto a Fatima alla mia figlia Suor Lucia, sta accadendo oggi. La lotta tra me, la donna vestita di sole, e il mio avversario, il dragone rosso, sta ora per entrare nella sua fase decisiva. Così io appaio ancora oggi in un modo davvero straordinario, per riassicurarvi che sono sempre presente tra di voi. State ora vivendo i momenti nei quali il dragone rosso, ovvero l’ateismo marxista, si è diffuso in tutto il mondo causando sempre più danni nelle povere anime. Esso ha realmente sedotto e fatto precipitare un terzo delle stelle nel cielo. Queste stelle, nel firmamento della chiesa, sono i pastori. Esse siete voi, miei poveri amati figli. È giunto il momento nel quale desidero manifestarmi alla chiesa intera tramite voi, poiché è giunto il tempo del trionfo del mio Cuore Immacolato. Come una madre piena d’amore, io dono la consacrazione al mio Cuore come un vaccino per preservarvi dalle epidemie dell’ateismo che stanno contaminando così tanti miei figli, portandoli a una vera morte spirituale. Vi chiedo anche di pregare il Santo Rosario. Il Rosario è la mia preghiera preferita e pertanto, nelle mie numerose apparizioni, vi invito sempre a pregarlo. Sono sempre accanto a tutti coloro che pregano e lo chiedo con crescente preoccupazione materna. Da questo umile luogo vi incoraggio e benedico tutti voi nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
197 – 12 agosto 1989
Cari figli, l’umanità è sull’orlo della distruzione, che può provocare con le sue stesse mani. Quanto vi predissi a Fatima per questo secolo è già iniziato. C’è il pericolo per l’umanità di una nuova guerra mondiale. Sento una grande afflizione per ciò che vi attende, miei poveri figli innocenti, così minacciati dalla fame, dalla guerra, dall’odio e dalla violenza. Questo è un tempo terribilmente doloroso per voi. Pregate e fate penitenza. La punizione verrà solo se l’umanità non si converte. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace

GIUSEPPE
GIUSEPPE
9 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

341 – 13 ottobre 1990
Cari figli, ciò che ho predetto a Fatima sta per accadere e pertanto è giunto il tempo del grande trionfo del mio Cuore Immacolato. Oggi ricordate con gioia la mia apparizione a Cova de Iria e il grande miracolo del sole da me realizzato per testimoniare la mia presenza e per mostrarvi che questi sono i miei tempi, tempi di grande purificazione. Non lasciatevi intrappolare dal peccato. Donatevi a me. Troverete rifugio e pace solamente nel mio Cuore Immacolato. Pertanto, tutti voi dovreste rimanere nel mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
352 – 20 novembre 1990
Cari figli, oggi vi invito a darvi totalmente a me, senza riserve o apprensioni. Vi sto chiamando da così tanto tempo, da così tanto tempo vi sto mostrando la via per ritornare a Dio, e voi non avete voluto ascoltarmi. Se aveste messo in pratica gli appelli che avevo fatto a Fatima, avrei ottenuto pace per il mondo e riparazione completa per la chiesa. Ma non sono stata ascoltata e l’umanità si trova sull’orlo di un grande abisso. Lo ripeto ancora: convertitevi, cambiate le vostre vite, purificate i vostri cuori. Ma ricordate, nulla è rinnovato o purificato senza amore. Dunque amate, amate, amate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

704 – 13 ottobre 1993
Cari figli, oggi vi invito a pregare con fervore il santo rosario. Ricordate oggi la mia ultima apparizione nella povera Cova da Iria, dove ho realizzato il grande miracolo del sole per chiamare alla conversione e alla santità. Vi chiedo di stare con me sul sentiero e io vi condurrò al mio Gesù. Iniziate a pregare di più, poiché il trionfo del mio Cuore Immacolato si sta avvicinando. Sta ora arrivando il momento della realizzazione dei grandi eventi da me predetti a Fatima. Guardate: è giunta per voi l’ora opportuna per incontrare il Signore. Non tiratevi indietro. Siatemi fedeli. Siate fedeli al mio Gesù. Siate fedeli alla mia Chiesa. Non voglio forzarvi, ma vi chiedo di convertirvi. La vostra felicità dipende dalla vostra conversione. Non rimandate a domani ciò che può essere fatto oggi. Guardate: è giunta la mia ora. Vedrete segni apparire nel cielo e nelle stelle. Vedrete prodigi che i vostri occhi non hanno mai visto. Questa è la mia ora e voglio che siate con me. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
9 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

1.738 – 13 maggio 2000
Cari figli, sono la Madre di Dio Figlio e vostra Madre. Sono felice che siate qui. Vi chiedo di essere sempre del Signore e che tutto quello che fate in questa vita sia per la gloria di Dio e la salvezza delle anime. Dio mi ha inviata per indicarvi il cammino del Cielo. Fatevi coraggio e rispondete con gioia alla chiamata del Signore. Sono vostra Madre. Come si sente una Madre al vedere il figlio nelle tenebre del peccato? Comprendete quello che desidero da ciascuno di voi. Sono Madre e nell’amore non obbligo, ma chiamo con docilità perché avete la libertà, voglio però dirvi che la cosa più importante è fare la volontà di Dio. Affrettatevi. Il vostro tempo è breve. Camminate saldi nella preghiera e decisi nella fede. Comportatevi da veri figli. La vostra testimonianza di fede dev’essere la vostra vera identità di cristiani. Da tanti anni vengo nel mondo, ma gli uomini non vogliono accogliere i miei appelli. Cosa pensate del vostro destino finale? Dite a tutti che non sono venuta dal cielo per scherzo. Siate persone di preghiera. State vivendo il tempo del grande combattimento. L’arma per la vostra difesa è il santo rosario; pregatelo con amore e sarete salvi. Se l’umanità avesse accolto l’appello che ho fatto a Fatima, l’umanità sarebbe spiritualmente curata. Se molti in passato non si sono aperti ai miei appelli, voi potete farlo. Siate voi i miei fedeli. Per la sicurezza spirituale di ciascuno di voi, vi offro il mio Cuore Immacolato. Consacratevi a me e avrete sempre la mia speciale protezione. Avanti. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Voglio dirvi una cosa, perfino un po' in tema col post, visto che si tratta delle radici di un popolo,ma riguardo all'Italia.Storicamente un crocevia di civilta', e ne porta le tracce., ma anche questo fa parte della sua vocazione e del suo destino.L'Italia non ha bisogno di essere nazionalista per avere una leadership, e non deve esserlo.E' un classico che gli altri si dimettano appena l'ombra di una irregolarita' li sfiora, mentre in Italia rubano, intrallazzano e vanno avanti,e chi cade spesso cade perche' qualche potere l'ha deciso, e non per la sua condotta, mentre altri nonvengono sfiorati.Vero, e merita un castigo chi vive nell'arroganza dell'impunita' e del privilegio e del cinismo.Ma non e' tutto oro quel che succede all'estero, e non e' tutto fango quel che succede in Italia.Basterebbe pensare a come non hanno rispettato la legalita' in Svezia, i socialdemocratici, nel perseguitare Assange.Ma c'e' veramente una differenza culturale, tra la mentalita' protestante e quella cattolica. Le dimissioni di un uomo pubblico statunitense, o tedesco, o svedese, o inglese, cosi' portate a esempio da gente come Marco Travaglio, sul quale poi diro' una cosa, sono prassi ipocrita di un sistema che non crede, culturalmente,all'integrita' della persona, ma all'idea e al gruppo di cui fa parte e per cui lotta e dal quale attende il bene proprio e del popolo.Serve dimettersi perche' il popolo continui a dare fiducia,e dimettersi e' come accettare il gladio per l'anrico romano che cadeva in disgrazia, con vantaggi e protezione per la sua famiglia. Qui il gladio non c'e' e i vantaggi e il sostegno restano comunque per il dimissionario, che continua a far parte della squadra, ma in maniera diversa.Aver creduto e continuare a credere gli basta, e per lui non e' successo niente,e nemmeno per i suoi parenti, amici e compagni di appartenenza.,anche se ufficialmente la sanzione ricevuta pesera' sempre.Si dimette, ma non e' migliore e non diventa migliore il sistema, e il problema successo e' considerato un incidente di percorso.In Italia, cultura cattolica, trai molti beceri e miserabili, ci sono pure quelli veri, che non si dimettono perche' considrano di aver commesso un peccato , ma credono di poterne uscire anche migliori, e di essere capaci, competenti e veramente necessari per il bene comune, a qualunque livello.O ggi stanno cambiando le leggi, e vorrebbero che bastasse un avviso di garanzia, e ripeto garanzia, per far dimettere da C.D.A. e aprire le porte aulteriori scalate e saccheggi targati Goldman Sachs, questi moralisti della fuffa,sporchi ipocriti e criminali.Quindi bisogna saper distinguere.Il futuro e' nelle mani di Dio, quindi non e' nelle mani di questi farabutti cineasti e speculatori, ma sempre registi di malaffare, tra una beneficenz e l'altra in cui allargano i loro fillatteri, come i farisei del Vangelo.Quanto a Travaglio, dice sempre che il suo maestro e' stato Indro Montanelli.Ma io ho seguito Montanelli fin da quando ero ragazzo, e mai l'ho udito parlare contro la Chiesa Cattoica con l'astio con cui ho udito farlo il Travaglio.Certo con critiche, ironia, ma mai in quel modo e sempre con signorilita'.Proprio Montanelli dicevae riconosceva che ci volevano 7 democristiani per fare il valore di un sacerdote, e oggi credo direbbe che ci vorrebbero 7 piddini per fare un vero democristiano di altri tempi.Le robe al Ministero dell'Istruzione, ricordava un ex Provveditore, video e pubblicazioni degni del'Arci gay,cominciarono ad arrivare quando ci furono ministri di altra provenienza.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

a proposito di Montanelli

È un giorno di nebbia a Bologna. Uno di quei giorni in cui il gelo penetra nelle ossa e ti senti solo. Montanelli è nel capoluogo emiliano per raccontare la città che cambia sul «Corriere», il suo primo «Corriere». Quasi per vincere la malinconia che lo circonda, il Vecchio decide di compiere un giro nel centro, sotto i portici, con tutte quelle luci e i negozi di tortellini e salumi che fanno venire l’acquolina in bocca anche a un eterno inappetente come lui. A un passo dall’ingresso di fronte a Tamburini, una specie di boutique della mortadella, a pochi metri dall’atrio di un cinema chiuso ormai da anni, Cilindro vede un omino rattrappito e piegato, un fraticello, seduto sopra un minuscolo sgabello che, con la mano tesa, chiede l’elemosina. C’è uno stridente contrasto tra la magra figura di quel monaco, con la barba incolta e il saio bisunto e l’abbondanza straripante di quella vetrina piena di ogni ben di Dio. Il Direttore diceva di essere un laico impenitente, ma aveva anche un cuore grande così (i soldi non gli sono mai interessati, a differenza di altri giornalisti) e dalla tasca del cappotto estrasse un po’ di monete che mise nel cappello appoggiato sulle ginocchia di quel poveretto. Poi si allontanò ma, improvvisamente, ebbe un lampo: quel fraticello era stato il suo professore di filosofia, tanti anni prima, al liceo di Rieti del preside Sestilio, suo padre. Tornò indietro e abbracciò il vecchietto in saio, urlando «Padre Marella!».

Alla morte del religioso, scrisse: «Ho avuto come professore di filosofia un santo. sì, un santo. Quando insegnava a me era un laico. Poi morì sua madre e, poco dopo, prese i voti e divenne don Marella. A Bologna lo conoscono tutti, ma non solo lì. Lo si vedeva per le strade a mendicare, completamente dedicato alla sua missione. Mi insegnò una cosa: a vivere per gli altri e a prendere questa vita come un passaggio. Insegnamento che peraltro io seguii. In un certo senso oggi lo invidio: è morto ignaro di se stesso, ignaro di essere santo. È morto ignoto a sé e agli altri. Un milite ignoto della Fede». In queste parole c’è tutta la sofferenza di un Montanelli assolutamente agnostico che, però, non ha mai cancellato dalla mente il grande mistero della Fede, provando anche una certa invidia per tutti coloro che credevano, a cominciare da sua madre Maddalena «che aveva un grandissimo dono che io non ho». Certo, quel dono non l’ha mai avuto, ma l’ha sempre cercato, soprattutto negli ultimi anni della sua vita. Ai tempi della «Voce», volle conoscere Ersilio Tonini, ottimo prete e grande comunicatore. Il monsignore piacentino era, allora, arcivescovo di Ravenna: tra il sottoscritto, di Forlì, e il romagnolo ad honorem (Ersilio) c’era già un buon feeling e Indro insistette tanto per convincere il vescovo a scrivere commenti sulle colonne della «Voce». Quella collaborazione portò fortuna al religioso perché, pochi mesi dopo, Giovanni Paolo II lo volle principe della Chiesa.

continua ….

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Quando il Concistoro rese noti i nomi dei nuovi cardinali, Tonini scrisse per noi una riflessione, che Montanelli volle pubblicare in prima pagina. Bussai alla porta del Direttore per fargli approvare la bozza del titolo che era: Da prete a cardinale. Senza dire una parola, Cilindro cancellò le mie due righe e scrisse: Da cardinale a prete. Aveva compreso la grandissima umiltà di «don Ersilio», che non mancava mai di ricordare le sue modeste origini, nato com’era in una famiglia di poveri contadini della campagna piacentina. All’apparenza, la Fede li divideva, ma avevano, ugualmente, molti punti in comune, a cominciare dalla venerazione che entrambi nutrivano per le loro madri, pur così diverse tra loro anche nell’estrazione sociale. Il Direttore è stato sempre un grande perfezionista che andava direttamente alla fonte. Non potendo farlo con Dio, si «accontentò» di vedere un cardinale, Tonini appunto, mentre, qualche anno prima, nel 1986, aveva incontrato anche il Papa. Al toscanaccio, miscredente finché si vuole, piaceva molto Wojtyla, anche se, al momento della sua elezione, lo confuse con un cardinale africano. Riuscì ad andare a cena con il Pontefice assieme al portavoce spagnolo Joaquín Navarro-Valls e al segretario del Papa, monsignor Dziwisz, polacco pure lui. Rispetto agli incontri con Tonini a casa mia, la situazione era un po’ cambiata: il Vecchio inappetente si era sentito in colpa d’ingordigia di fronte a Giovanni Paolo che aveva messo sotto i denti solo un pezzetto di tonno, una sottile fetta di mozzarella e una mela. Quando si alzarono da tavola, il Papa accompagnò l’ospite lungo il corridoio e, davanti alla statua della Madonna, volle pregare per la madre di Indro «che era molto devota» e pure il laico Montanelli s’inginocchiò assieme al vicario di Cristo. Indro cercò d’inginocchiarsi anche quando, qualche secondo dopo, si congedò, ma Giovanni Paolo glielo impedì, serrandogli il polso e abbracciandolo due volte. Padre Marella, Giovanni Paolo II, Ersilio Tonini: Montanelli ha avuto fortuna nel suo cammino verso la Fede. Avranno fatto il miracolo? È certo comunque che il Papa polacco fece un grande regalo all’anarchico di Fucecchio con quella preghiera rivolta a sua madre davanti alla statua della Madonna.

da corriere.it

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

E bellissimo questo pezzo , Seneca …

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Eh si, pur coi suoi difetti, questa si' che era l'Italia giusta,non quella dei manifesti elettorali di Bersani.se ricordo bene Padre Livio di Radio Maria disse che Montanelli si converti' prima di morire.

indopama
indopama
9 anni fa

Remox,

http://ducadeitempi.blogspot.com/2014/07/da-anguera-un-uomo-ben-vestito.html

Un uomo apparentemente buono, ossia l’anticristo, acquisterà grande potere satanico. L’azione malefica si verificherà nella festa di un grande santo, quello che quando venne chiamato da Dio cadde da cavallo e la sua vita fu trasformata 2.532 – 05.06.2005 [6 – giugno San Norberto].

sempre riguardo al viaggio del Papa in Bosnia e al traghetto Francesca che ha preso fuoco, vediamo cosa succedera'.

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Io credo che il messaggio in questione non riguardi il nostro tempo, ma un futuro ancora lontano. Se riguardasse il nostro tempo allora non sarebbe l'Anticristo biblico.

GIUSEPPE
GIUSEPPE
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Io credo invece che il messaggio in questione riguardi il nostro tempo, cosi' come riguardi il nostro tempo quello dei "due troni". Il Cielo conosce il futuro, tutto si compie nella volonta' celeste, non mi sembra possibile che il Cielo anziché aiutarci si impegni a confonderci. La Madonna sapeva benissimo che Benedetto si sarebbe dimesso e che quindi quel Suo messaggio ad Anguera sui due troni sarebbe stato preso in considerazione da molti soprattutto dai "faciloni" da coloro i quali magari non hanno tutta la cultura e le conoscenze ma che a mio modo di vedere sono quelli che stanno "piu' a cuore" alla Madonna. Io credo che il momento dell'apparizione dell'Anticristo "vero" sia proprio questo, spero che davvero da molti, nonostante fara' la sua apparizione proprio nel giorno predetto 06 06 .., non venga preso come un "anticristo qualunque"

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Quindi tutti i santi, i mistici, i dottori della Chiesa e la Madonna stessa in altre storiche apparizioni che parlano dell'anticristo che si manifesta DOPO il periodo di pace inaugurato dal Re e Papa santi, dove il Vangelo sarà predicato in tutto il mondo (per davvero) e popoli interi volontariamente si convertiranno (solo allora si può parlare di grande apostasia) hanno sbagliato o addirittura si contraddicono?
Suvvia… dai per scontato che la Madonna ad Anguera parli solo di questo tempo…molto probabilmente invece, proprio come a La Salette, parla di un tempo molto più lungo che abbraccia sia il tempo di pace promesso a questa generazione, sia la successiva persecuzione dell'anticristo. Questo non significa che anche il questo tempo non vi saranno personaggi che simbolicamente rappresenteranno le figure che compaiono nell'Apocalisse (anticristo-i due testimoni); lo spiega bene Don Dolindo Ruotolo nel suo commentatio all'Apocalisse.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

«Seggio, per lo più grandioso e riccamente decorato, (…), sul quale prende posto un sovrano o altro personaggio di grande autorità e dignità, per compiere atti connessi con la sua carica, …» fonte vocab.Treccani

Papa Benedetto XVI non sta più "governando", si è fatto umilmente da parte per lasciare posta ad un suo successore anche se è stata una decisione forzata.
Papa Francesco non vuole ancora dormire in Vaticano. Per essere un "usurpatore" è curioso che non si appropri di ciò che gli spetterebbe di diritto.
Si può davvero parlare di due troni?
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

https://www.youtube.com/watch?t=225&v=SZnkULuWFDg
Dura un'ora e richiede solo un inglese di livello A1, beginner
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

https://www.youtube.com/watch?v=_Iz3VjoHXLA
questa è una sintesi.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Mi frulla un ideea per la testa . Come ho visto che se scrivi Nostradamus , una delle primme cose che vengono fuori e questo blog , stavo pensando al G.M. … Pur se non e consapevole del suo destino , qualcosa deve sentirre , o per meglio dirre , deve avere un presentimentto …E a 100% si e inbatutto in questo sitto se abbita in Italia , e per forza si e sentitto afasscinnato ! Perche sono argomenti interessanti per lui , prima di tutto ! Questo vuol dirre , che e un lettorre giornalierro di questo blog o , perche no ? di aver detto la sua qualche volta . Tenendo conto di questo , maggarri bisogna lasciarli qualche sugerrimento , in mezzo ai nostri commenti . Perche e un uomo solo , in questo momento prima della tempesta . Penssate …

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Forse è più affascinante per noi che aspettiamo un salvatore. Per lui, visto in che mondo viviamo, non credo sia piacevole l'idea di governare un pianeta pieno di bestie selvatiche. Avrà sicuramente respinto nelle profondità suo inconscio l'idea di essere il gìemme.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Suggerimento non perche siamo chi sa chi , ma perche tanti di voi la sanno lunga sul certe temattiche legatte alle profezie , ed eventi futturi .

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Voglio aggiungere una cosa che non so se molti sanno, sto leggendo un libro che si chiama Massoni in questo libro il Massone Magaldi dichiara che il papa buono Giovanni XXIII e Papa Giovanni Paolo II erano due affiliati alla Massoneria. Magaldi distingue le logge massonerie in varie ideologie anche se con quasi le stesse visioni del controllo mondiale. Ora da quello che Lui dice, Giovanni XXIII sembra fosse affiliato alle logge liberal-democratiche mentre Papa Giovanni II era più che altro affiliato alle massonerie conservatrici e neo-aristocratiche, queste ultime sono quelle che stanno creando la loro visione del mondo oligarchica e dittatoriale. Se uno prende spunto per vero queste affermazioni, allora alcuni atti compiuti in questo periodo avrebbero una spiegazione logica, le dimissioni di Papa Ratzinger (che secondo il Massone Magaldi non era appoggiato da nessuna Loggia), anzi il fatto stesso che Papa Benedetto XVI abbia scomunicato tutte le massonerie del mondo è la conferma che si oppose a questi uomini occulti, atto che porterà alle sue dimissioni, e forse ecco perché la madonna ha detto degli uomini che vogliono costringere il nostro papa a dimettersi, come la frase della Emmerich che diceva che gli uomini in nero vogliono mandare via il Papa.

Avvoltoio

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La massoneria è da sempre nemica della Chiesa e la Chiesa e i papi sono da sempre ostili alla massoneria. Il voler attribuire gradi massonici ai papi è uno dei tanti modi con cui si porta avanti la lotta (propaganda).

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Remox ricordati che un papa Paolo VI disse: "I fumi di satana sono entrati nella chiesa" e questo potrebbe anche dire che le forze massoniche hanno corrotto e blandito uomini di spicco all'interno della chiesa, aggiungo anche che in un esorcismo "Satana sotto l'obbligo di Gesù e della Madonna, dichiarò che gli ordini occulti segreti e sette di vario genere oltre alle nuove Religioni New Age, sono tutte di sua creazione e sghignazza di questo ogni giorno". Poi comunque la Massoneria si vanta solo di aver avuto queste due affiliazioni nel suo ordine di papi e per adesso dice che sono i primi della storia della chiesa.

Avvoltoio

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ricordo, ricordo. Che vi siano ecclesiastici massoni è comprovato, che fra questi vi sia il papa (o vi sia stato) lo escludo categoricamente.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

La scomunica alla massoneria risale all'inizio del 1700 con Clemente XII "In eminenti apostolatus specula". Da allora non è mai stata revocata. Il nuovo codice di diritto canonico non la menziona ma ció non é sufficiente per abrogarla. Quindi è vero che BXVI con Providas Romanorum ha condannato nuovamente i massoni…ma in realtà non ha fatto altro che ribadire una cosa nota a tutto il clero e ancora in vigore. Sulla possibile affiliazione alla massoneria di alcuni papi (più che GPII si mormoda di Paolo VI) la cosa é di per sè impossibile…nel senso che un massone è scomunicato e quindi decadrebbe dal papato…con sede vacante e illegittimità di ogni suo atto! E GPII e GXXIII sono Santi canonizzati..inizierebbe a diventare moolto problematica la cosa!

il Nibbio

Remox
Remox
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Infatti è solo propaganda per delegittimare e in alcuni casi demitizzare l'avversario.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

O forse è proprio per questo che sono stati santificati per creare un precedente intrusivo e distruttivo della fede e della spiritualità ecclesiastica della Chiesa.
Comunque quale che sia la verità sicuramente la Chiesa è sotto attacco sia fisica che spirituale e denigrarla ulteriormente è l'atto con cui stanno tentando di distruggerla per allontanare le persone dalla fede. Ricordiamoci che le volute e forzate, rimango dell'idea di forze occulte, dimissioni di Benedetto XVI è l'ennesimo attacco ai valori cristiani e di infallibilità del papa, con questo loro hanno voluto colpire la Chiesa al cuore. E anche se la scomunica contro la Massoneria del 1700 era ancora valida, guarda caso 17 anni prima della nascita della Massoneria Moderna, se il nostro caro Papa Benedetto XVI abbia voluto ratificarla ulteriormente, vuol dire che ora come non mai queste Logge sono entrate nella Chiesa e stanno distruggendo tutto quello che è di sacro.
Avvoltoio

Avvoltoio

indopama
indopama
9 anni fa

massoneria e chiesa veicolano lo stesso messaggio, sono due strade molto simili che portano allo stesso obiettivo, pero' il messaggio massonico e' piu' semplice mentre quello della chiesa piu' metaforico e difficile da decifrare, direi che la chiesa e' per palati fini, la massoneria per palati normali. pero' la massa non comprende ne' l'uno ne' l'altro finendo per usarli per i loro scopi di livello piu' basso, peccato.
entrambe le elite sono illuminate, segno che tutte e due le strade funzionano, poi la lotta tra i due ci sta perche' viene fatta da quelli non ancora illuminati, mi sembra alquanto normale. c'e' lotta tra ogni religione, come possiamo ben vedere ed e' una lotta combattuta tra le masse che ancora ignorano e che hanno appoggiato una delle parti senza ancora comprendere quello che veramente dice.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Sapevo di averla presa con le mani nella marmellata in altro post.Ora ne ho avuto la conferma. Piccola soddisfazione, ma mi accontento di poco. Saluti al gran maestro e al suo capo in basso! Alessio.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Scusi Indopama, ma tra tutte le marmellate spaziali che mi capita di leggere, questa è diabolicamente superiore a tutte.
Complimenti!
Lidia

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Dio e' OGNI cosa, ogni azione, ogni pensiero, ogni emozione, quindi e' tutta la marmellata.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

@indopama . Entrambe le elite sono iluminate ? Non essisterebbe piu nessun conflitto ! Nessuna elite e iluminata , fidatti …Un iluminato non perde tempo con la politica , vive in un mondo tutto suo , come bambinni , ma di piu …Ce Dio che vive al loro interno , solo Dio … La differenza e che non ce piu la mente , per questo ce solo Dio . Ce piu spazio , per cosi dire …Un iluminato , fa sempre dei sforzi per ricordarssi chi e , se li viene chiesto …E un grosso sforzo di ricordarsi la lingua , le esspressioni che devi usare …Non mischiare le cose , politica con la luce ! Un abbraccio , massone o no .

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  indopama

ma che massone! pero' ogni illuminato ha un compito da portare a termine, c'e' chi fa l'agricoltore e chi governa le masse. altrimenti non avrebbe senso essere qui in questa esperienza in ruoli diversi. e' il come fa le cose in accordo col cuore che fa la differenza, non cosa fa. il bene/male nelle cose che vediamo e' un giudizio puramente da umano non ancora illuminato, l'anima essendo immortale non vede le cose allo stesso modo, gioca soltanto e sperimenta, quando non ne ha piu' voglia cambia gioco.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Dicciamo che , come si sa , ogni uomo ha la parte coscente , inconscio , e l'anima . Poi ci sarebberro gli vari sublivelli ecc. L'uomo vive prevalentamente nella parte coscente (la mente) e le altre parti esconno ogni tanto . Uno che vive nella parte animica , che si trasforma in una cosa coscente cosi , e un religioso vero . Uno che vive in Dio . La dificolta e invertire gli ruoli , facendo diventare l'anima una cosa di tutti li giorni , ovia , e non piu la mente che e piu vicina alla superfice . L'educazione o questo alenamento dovrrebbe avvenire nel infanzia , nella educazione di un bambino . Cosi avremmo un mondo migliore . superiore …

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Se questi massoni fossero illuminati e simili alla chiesa allora i loro segreti non sarebbero nascosti dietro sistemi cabalistici e numerici, che vengono però spiegati solo ai loro confratelli e associati, mentre la fede della chiesa è molto più aperta e liberale siccome la verità del Verbo viene mostrata e letta oltreché enunciata in ogni libro biblico, anche chi crede in altre religioni ha avuto l'occasione di leggere la bibbia con i nostri vangeli, e nello stesso tempo chiunque ormai, grazie alla libertà di stampa ha potuto accedere ai segreti e ai vangeli (anche se nel passato abbiamo avuto la parentesi di oscurantismo e medioevo), Dio non ha mai voluto nascondere niente dietro a segreti cabalistici e numerici, in modo che quando gli eventi si avvereranno come descritto nel libro allora gli uomini comprenderanno il senso di tutto. Se per adesso Noi non siamo in grado di capire queste parole è solo perché la mente dell'uomo, con cui tanto ci arrogantiamo di essere superiori, non è in grado di capire i misteri dell'universo e del creato siccome Noi siamo solo degli esseri che vivono prigionieri del Tempo e dello Spazio, mentre la comprensione di Dio supera questi limiti. Ora aggiungo che persone uscite da queste Logge hanno raccontato che alla fine il Grande Architetto non era altro che Satana e che quindi tutte le Logge adorano e servono Satana. Guarda caso poi queste persone sono morte in strani incidenti e in date quasi cabalistiche.

Avvoltoio

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

Le elte della massoneria sono sconosciute per definizione,e giocano sulla confusione.Se hanno i soldi e conretizzano un'infinita' di organizzazioni su tutto lo scibile umano,e queste organizzano convegni e runioni, e invitano studiosii competenti su una specifica materia, e personaggi pubblici del mondo della cultura,della politica, dll'informazione,dello spettacolo, dello sport, dll'assistenza sociale, della medicina, dell'istruzione, e di tutto lo scibile,e di tutte le realta' sociali,comprese quelle molto periferiche, quelli che devono fare, rifiutare e isolarsi o rifiutare contatti e conoscenze solo perche' potrebbe trattarsi di un'organizzazione massonica con secondi fini nascosti???Sarebbe come pretendere che l'oste non ti venda il vino.e perche' allora un sacco di emeriti sconosciuti entra in facebook per dirne una?Almeno quelli fanno il loro lavoro, mentre chi entra in facebook non sempre ci entra perche' ha un lavoro, una competenza, e lo pagano per un presentazione.Eppure, in entrambi i csi, entrano in una rete che li trasforma in dossier e puo' utilizzarli.Chi ha una strategia, potere, mezzi e lavora capillarmente, puo' strumentalizzare gente senza che questa sia necessariamene complice,e da questa base individuare anche le persone che piu' o meno si legano e si fidelizzano e accrescere il proprio potere e la capacita' di fare pressioni e ricatti.Tanto piu' se non si ferma davanti a niente di cio' davanti a cui si ferma la gente normale..E' una realta' spaventosa, e forse solo chi crede nell Dio come ce lo presenta Maria se la comprende non ne viene atterrito.

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

io direi che la Chiesa si occupa prettamente del campo spirituale, la massoneria invece, pur avendo come fine la conoscenza del se' (pochissimi degli affiliati in realta' hanno questo fine) si occupa di organizzare le cose materiali. ognuno opera nel suo campo di azione. sono complementari, come lo e' ogni cosa, chi vorrebbe vivere di sola preghiera? non mi sembra che la gente non abbia altri desideri al di fuori della preghiera o della fede, la fede si puo' avere pur operando nel campo materiale perche' se viviamo qui dentro un motivo c'e'. o magari voi dite che Dio si e' sbagliato nella sua creazione, puo' darsi… bisognerebbe avvertirlo.

mario
mario
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

indopama ..ma quello che scrivi lo pensi realmente ???
tipo i discorsi sulla rincarnazione ecc ??

pregherò per la tua anima

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Indopama hai detto bene, la massoneria ha come fine la migliore conoscenza dell'uomo, ovvero ha talmente tanto seguito questo fine che ha finito per innalzare l'uomo stesso a Dio al posto di Dio!
Lascia stare le sette, abbraccia l'amore di Dio. Francesco

Paolo Porsia
Paolo Porsia
9 anni fa

Agli SCONSIDERATI Che ardono dal DESIDERIO di vedere America ed OCCIDENTE distrutti….L'America sara INVASA e l'Europa anche….
In un prima fase GIOIRETE….Poi COMPRENDETE cosa è il LAGO DI FUOCO dell'APOCALISSE. Per ESPERIENZA.DIRETTA.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Gli sconsiderati non sono considerati, non valgono quindi nulla e non possono far nulla di male; il lago di fuoco è una metafora (dal greco μεταφορά, da metaphérō, «io trasporto») è un tropo, ovvero una figura retorica che implica un trasferimento di significato: è la siccità! P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Il tempo è galantuomo…. fa il buono o il cattivo… questa volta il cattivo:
http://theeconomiccollapseblog.com/archives/the-greatest-water-crisis-in-the-history-of-the-united-states
[In poche parole, questa non è una normale siccità. Ciò che la metà occidentale della nazione sta vivendo in questo momento è molto insolito. Infatti, gli scienziati ci dicono che la California non ha visto niente di simile in almeno 1200 anni … Gran parte dello Stato della California una volta era un deserto, e gran parte di essa ora si sta trasformando di nuovo in un deserto…..]
http://www.rischiocalcolato.it/2015/05/california-desertificazione-la-piu-grave-siccita-da-1200-anni-a-questa-parte.html
[La questione della siccità nel sud-ovest degli Stati Uniti, salvo interventi di Giove Pluvio (a proposito gombloddoidi dei miei coglioni, dove sarebbe Haarp?) diventerà entro 3-6 mesi un fattore economico importante con scenari di esodo forzato di milioni di persone da quella zona del mondo. Una zona che rappresenta da sola l’ottava (o la nona?) potenza economica mondiale].
http://www.rischiocalcolato.it/2015/05/le-vendite-al-dettaglio-fanno-crollare-i-sogni-di-ripresa-in-usa.html
http://www.rischiocalcolato.it/2015/05/usa-in-recessione-sempre-piu-netta-e-siamo-solo-allinizio.html
[Che l’America sia in recessione è cosa nota ormai, parlano i dato macro. Ora però rischia di trasformarsi in qualcosa di peggio. Ieri la Fed di Atlanta ha reso noto l’aggiornamento del suo tracciatore in tempo reale del Pil Usa per il secondo trimestre (dopo che nel primo aveva pronosticato un +0,1% contro il +0,2% finale dei dati ufficiali), il GDPNow e sono bastati un paio di giorni di pubblicazione di ulteriori letture macro per fare in modo che la previsione scendesse da +0,8% del 5 maggio al +0,7% attuale, mentre il tracciatore per il primo trimestre a ieri era già sceso a -1,0%…..]
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«La questione della siccità nel sud-ovest degli Stati Uniti, salvo interventi di Giove Pluvio (a proposito gombloddoidi dei miei coglioni, dove sarebbe Haarp?) diventerà entro 3-6 mesi un fattore economico importante con scenari di esodo forzato di milioni di persone da quella zona del mondo. Una zona che rappresenta da sola l’ottava (o la nona?) potenza economica mondiale.»

Perché dove sarebbe HAARP? Perché se ci fosse farebbero sicuramente piovere su quelle zone? Forse non l'hanno tarato bene o forse è un effetto collaterale delle piogge torrenziali causate in altri luoghi.
Inoltre hanno già previsto da tanti anni che lo Stato della California sarà praticamente raso al suolo dal terremoto. Da questo punto di vista la siccità, mettendo in fuga milioni di persone, risparmierà molte vite umane. 🙂
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Aproposito di Haarp . A uesto gli viene atribuitta pure un altra fenomenologia , strange saunds … Io non credo proprio che sono colegatte le due cose . Ed il fenomeno e vero . Conosco una persona , al di fuori di qualsiasi dubbio , che a assisstito di persona a questo . E molto , ma molto curiossa questa cosa , delle ,,trombe del apocalisse'' come vengono chiamate … Se gia ci siamo , Remox , ma il Duca dice qualcosa di un meteoritte che deve caderre nel 24/09/15 ?

indopama
indopama
9 anni fa

mi sembra si concretizzi la previsione di Libra sugli immigrati in italia:

:META' UE CONTRO IMMIGRATI
giovedì 14 maggio 2015
A Bruxelles la Ue ha presentato il suo nuovo pacchetto sull'immigrazione: nei prossimi due anni, appena 20 mila migranti dovranno essere distribuiti negli Stati membri secondo un sistema a quote. Con una quota del 18,42 per cento, la Germania dovra' accogliere il piu' alto numero, seguita dalla Francia con il 14,17 per cento e dall'Italia con l'11,84 per cento. Alla Spagna spettera' una quota del 9,1 per cento. La misura prevede la partecipazione di tutti gli Stati europei, ad esclusione di Gran Bretagna, Irlanda e Danimarca: questi paesi non sono presenti nell'elenco perche' in questo ambito politico non sono tenuti a partecipare alle azioni collettive europee. Ma anche gli Stati baltici, la Repubblica Ceca, la Slovacchia e l'Ungheria hanno espresso la loro ferma opposizione ai piani della Commissione. Ancor piu' fumosa e' la prospettiva sul fronte della lotta contro la gli scafisti, del rimpatrio dei migranti illegali. In pratica, un pasticcio senza capo nè coda. Di fatto, tutti gli Stati baltici più l'Ungheria, la Danimarca, la Gran Bretagna e l'Irlanda si sono nettamente rifiutati di aderire a questo ''piano''. Così le orde in arrivo e arrivate dall'Africa resteranno in Italia. Francia, Spagna e Germania accetteranno solo ''profughi'' non gente arrivata per motivi economici (95%)"
http://www.ilnord.it/i-1238_META_UE_CONTRO_IMMIGRATI

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

VOTATE LEGA NORD, VOTATE SALVINI CHE E' L'UNICO CHE CI PUO' SALVARE DA QUESTE ORDE BARBARICHE! IL GRISO

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  indopama

Il problema resta comunque anche un loro problema. Come dissi in altri commenti qui i generi alimentari arrivano principalmente dal sud EU e dal sud Africa. Qui l'economia è principalmente formata da banche, corsi di lingue, bar, ristoranti, negozi di generi alimentari etc. Loro producono solo latte e patate, il resto viene da fuori.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Invece il mondo e diviso , e sono trropi nelle parti inferiori . Vi propongo una divisione , umana di societa , e politica nello stesso tempo . Sonno 7 mondi , con 7 vizi capitalli predominanti per ciascunno .
Il primo e dove le cose sonno piu importanti delle persone , e come vizio e l'avarrizia . E il evo medio , dove era importante quello che aveva gli beni materialli . Ess. nobilli , che avevano dirito di vita e morte sul contadino .
Il secondo e dove il gruppo e piu importante del singollo . Comunismo , fascismo , curva di calccio , nuclei familiari forti ecc. Qui si sacriffica l'individuo per il bene del colettivo . Vizio principalle e l'invidia , si invidia e si sogna di diventare la bandierra del gruppo ess. Totti per gli romanisti.
Terzo , dove capisci che tu sei importante , e non il gruppo . E qui diventi accido . E hai paurra dei giudizi dei altri . Idealmente sarrebbe la democrazia come forma di guverno per questo mondo . Ess. se nel secondo livello le guardie ti possono sfondare di botte , per il bene del gruppo , nel terzo , la guardia va in gallera per uno schiafo ad una persona qualsiasi (idealmente , certo).
Quarto , livello dei grandi amori , dove te ne freghi dei giudizzi dei altri , ma t'importa il giudizio di lei , o lui . Qui il vizio e la golla . come societa politica , ancora non si e verificatto , ma quando comincerete a sentire che si mette la copia al centro di tutto , saremo viccini . Questo e il prossimo passo politico , dove non si axerra tutto sul denaro , o il singolo individuo , ma la copia .
Quinto . Dove senti che delle coincidenze ti hanno portato dove sei adesso , sei consapevole di questo , pur non sapendo di che si tratta essatamente . Senti che ce una forza piu grande di te , che ti guidda la vita , independemente dalla volonta tua , una cosa che guida atrverso delle coincidenze la tua vita . Politicamente sarebbe uno stato religioso questo , dove si farrebbe a garra nel migliorarsi , nello scoprirre , tutto in modo leggero , bello , gioioso . Come vizio e la luxuria .
Sessto . Il mondo dei santi . Dove tutto e diverso da tutto . Il vizio e la superbia , perche ti senti diverso dai altri , ed e vero . Politicamente e una forma SciFi per noi , ora .
Settimo . Dove rimane UNO .Il livelo di Gesu ., dove l'uno passa atraverso tutti gli altri mondi , e li nutre . L'uno e in tutti gli altri . Imaginatevi una piramide , con la base larga , ed in cima una lineea che l'atrverssa tutta quanta …Poi ci sarrebero pure altri sublivelli , sub umani per cosi dire …ma non vi voglio annoiare ancora di piu . Per questo dico che nei certi reati , si perde il bonus di essere umano … Ti lo sei giocato , hai perso gli privileggi …Un altra cosa , quelli che stano sotto , non possono capire quei altri che sono sopra , gli vedono come nemicci , incompresibbilli fanno paura . Invece quelli di sopra , comprendono quelli di sotto . Si puo salire e scenderre piu volte nella vita , ma una volta tocato un livello superiore , pur cadendo , e faccile risalire .

Cosa ne pensate , specialmente per l'evoluzione politica dei mondi ?

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@ indopama: la marmellata è una specialità umana, l'Onnipotente semmai è specializzato in brodi.
Credo che la Verità, incarnata in Cristo, sia estremamente più semplice di come i nostri arzigogolii mentali vogliano farcela vedere. Credo anche che non ci sia alcuna possibilità di confusione tra ciò che è bene e ciò che è male, è sempre e solo la nostra natura malata che non ci permette più di distinguere. Il fatto che Dio sia in ogni cosa non vuol dire che Dio sia ogni cosa…

@tutti: il mio punto di riferimento x non perdere troppo la bussola sono gli scritti di Maria Valtorta. Penso che li conosciate
http://www.scrittivaltorta.altervista.org/

Vi riporto qualche stralcio dalle profezie su cui meditare:

"…Dice Gesù:
Se si osservasse per bene quanto da qualche tempo avviene, e specie dagli inizi di questo secolo che precede il secondo mille, si dovrebbe pensare che i sette sigilli sono stati aperti….
Dunque pensate pure che questi sono i prodromi, ma non è ancora l’ora.

…Vi sono i precursori di colui che ho detto potersi chiamare: ‘Negazione’, ‘Male fatto carne’, ‘Orrore’, ‘Sacrilegio’, ‘Figlio di Satana’, ‘Vendetta’, ‘Distruzione’, e potrei continuare a dargli nomi di chiara e paurosa indicazione.
Ma egli non vi è ancora.

Molto, troppo – e non per sete buona e per onesto desiderio di porre riparo al male incalzante, ma sibbene soltanto per curiosità inutile – molto, troppo si è arzigogolato, nei secoli, su quanto Giovanni dice nel Cap. 10 dell’Apocalisse. Ma sappi, Maria, che Io permetto si sappia quanto può essere utile sapere e velo quanto trovo utile che voi non sappiate…
Troppo deboli siete, poveri figli miei, per conoscere il nome d’onore dei ‘sette tuoni’ apocalittici. "

Ciao a tutti
Lidia

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Lidia, tu prendi per oro colato tutte queste profezie. Ma non vi basta il vangelo? D'accordo che te lo dice un ateo, ma credi che sia davvero "ortodosso" dare credito a tutte le sciroccate e a tutti i sciroccati del pianeta? Falsi profeti, tizie e tizi border line, persone con problemi di disagio mentale, gente in cerca di ingenui cui succhiare soldi… meno male che Nostradamus c'è…

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

No Seneca, credimi che vado coi piedi di piombo e sono pochissime le fonti che ritengo attendibili.
Ti invito ad informarti bene sulla Valtorta, l'unica che ritengo attendibile fuori da quelle già riconosciute dalla Chiesa e da Medjugorje.

Lidia

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Chiedo scusa, rileggendo forse non sono stata chiara, ma gli stralci che ho riportato sono esclusivamente tratti dalle profezie valtortiane

Lidia

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

«Ma non vi basta il Vangelo?»
Domanda a doppio taglio. In effetti ci dovrebbe bastare però non si può non ammettere che alle volte è veramente difficile da capire. Altre volte si rischia di accontentarsi di una comprensione superficiale o andare addirittura fuori strada. Credo che gli "Scritti di Maria Valtorta" però siano stati dati per quelli che non si pongono il problema se credere o meno, la fede ce l'hanno, ma la Bibbia non riescono a masticarla. La Valtorta non nega di essere stata tra questi.

In alternativa a queste "sciroccate" ci sono i commenti al Vangelo di don Dolindo i cui link sono stati postati da Remox diverse volte. Ieri ho letto questo davvero interessante:
http://dondolindo.blogspot.ie/2015/04/19042015-commento-al-vangelo-di-s-luca.html#more
Lo dovrebbero leggere tutti quelli che solitamente dicono: "Dov'è scritto nel Vangelo che dobbiamo confessarci da un sacerdote? Chi è lui per dirgli i fatti miei?" E molto di più.
Era davvero un sacerdote illuminato.
Spring

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

hai detto bene, il vangelo e' difficile da capire, e' tutto una metafora, lo si capisce quando uno ha gia' compreso attraverso altre vie.
i 7 principi ermetici secondo me sono piu' pratici.
poi, grande don Dolindo… chi e' il sacerdote per dirgli i fatti miei? la vera confessione uno la deve fare a se' stesso, mentire a se' stessi e' la colpa piu' grande (secondo me).

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

ho dimenticato di precisare:
la vera confessione e' dentro di me perche' solo io conosco se in quel determinato momento mi sentivo o meno di fare quella determinata azione. le regole imposte da fuori non sono sempre quelle imposte da dentro, altrimenti l'umanita' sarebbe un insieme di robot che agiscono tutti allo stesso modo, una cosa inutile a Dio per sperimentare la vita, gliene basterebbe uno invece di 7 miliardi.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@indopama
dall'articolo di don Dolindo
«I discepoli si confessarono a Gesù, ma sotto le sembianze d'un pellegrino; noi ci confessiamo a Gesù confessandoci al sacerdote, che è il pellegrino che ci accompagna nella nostra via di esilio. Pretendere di confessarsi direttamente a Dio è illusione, perché il Signore non ci si mostra visibilmente che nei suoi ministri. Il peccato ci rende stolti e tardi: stolti nell'apprezzamento della verità e tardi nella volontà, incapaci ad orientarci nella vita secondo i fini dell'adorabile volontà di Dio.»

Mi pare che don Dolindo dica proprio il contrario. Le ragioni per cui si usa questa mediazione è dovuta al fatto che:

«Se [Gesù] si fosse subito fatto conoscere, sarebbe rimasto in loro il dubbio di aver parlato con un fantasma; invece lungo il cammino e nella stessa casa dove l'ospitarono, ebbero la certezza assoluta di parlare con un personaggio vero e reale.»

Ma se l'articolo uno non lo legge.
Spring

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

e poi dopo che ti sei confessato col prete che fai?
sei a posto perche' ti dice di andar via tranquillo che Dio ti ha perdonato? e chi ci ha parlato con Dio, lui? e se ci parla lui, perche' non te? o forse e' meglio delegare agli altri che si fa prima… purtroppo chi non arriva alla conoscenza fa un altro ciclo e la conoscenza non la compri ne in chiesa ne al mercato, bisogna sudare per averla, ci vuole il coraggio di fare l'esperienza senza delegarla agli altri.

vincenzo
vincenzo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non e' male come descrizione.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Come vuoi, io non ho di certo il potere di far cambiare idea agli altri specialmente su tematiche che comunque implicano un minimo di Fede. Tuttavia ti consiglio di rivedere i tuoi percorsi di conoscenza perché da quello che hai scritto due post più sopra mi pare che sei ancora lontano.
– Primo perché dimostri di non aver letto l'articolo, eppure ti esprimi in merito.
– Secondo perché se hai bisogno di ammettere con te stesso uno sbaglio vuol dire che c'è stato un "conflitto d'interessi". Chi hai leso se hai fatto quello che sentivi dentro? Te stesso? Strano! O forse dentro il tuo corpo ci vive qualcun altro? Allora è un problema serio. Lo hai fatto per una forma di autolesionismo? Grave! Oppure sai di aver leso qualcun altro che secondo la tua opinione non ha nemmeno il diritto di sapere che hai sbagliato?
– Terzo perché dire che «le regole imposte da fuori non sono sempre quelle imposte da dentro» dimostra una non chiara percezione di se stessi. Le regole "imposte" dalla società le interiorizziamo dal momento in cui siamo concepiti (anche se in questo caso non per esperienza diretta, ma mediata). A detta degli esperti della mente umana il nostro comportamento è quasi sempre il risultato di una mediazione interna tra ciò che gli altri si aspettano e ciò che nel profondo piacerebbe fare. Ovvio che gli altri si aspettano "in cambio" qualcosa perché a loro volta danno qualcos'altro, diversamente non potremmo vivere in società con gli altri. Il tuo bisogno di ammettere a te stesso di aver sbagliato pur avendo fatto qualcosa che dentro di te sentivi di fare viene dal fatto che hai "deluso" le aspettative degli altri. Gli altri dovrebbero avere il "diritto" di sapere che sei consapevole dell'errore per potersi ancora fidare di te come elemento di quella società. O no?
Ammettere con se stessi di aver sbagliato non è una confessione, è solo il primo passo. Sacerdote o non sacerdote.
Spring

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

,,le regole imposte dalla societale interiorizziamo dal momento in cui siamo concepiti '' , giusto , pero dopo bisogna uscirne fuori , stacarssi dal gregge …La societa assomiglia a un paio di scarppe ! Fa una media del numero portato dalla gente , e se risulta il 42 , allora via con il 42 per tutti ! A qualcuno puo andare pure bene , alla maggioranza , ma stai siguro che qualcun altro avra dei problemi …Io personalmente vado scalzo …Ogni tanto , per un percorsso limitato posso avere pure delle ciabbate , o qualche scarppa regalata o acchiapata al volo … E una scelta , che ha dei pro e contro , ma di siguro non sto alle loro regole . Faccio finta …Aparte che questa entita non essiste , non ha un cognome , un bel nome , essistiamo NOI . L'uomo al centro di tutto , costi quel che costi , e non le regolle loro del cavollo …Quello che e giusto ho sbagliato , lo sapiamo benissimo ogni uno di noi . Sai quando fai del malle , non hai bisogno che e scritto sul un pezzo di cartta . Guardatti sul youtoube ,,Gli pendolli '' di Vadim Zeland . Capirai quanto e pericolosa questa cosa , nascono dei mostri cosi . Noi , il gregge gli partoriamo ! Io me ne sto fuori da questo . Certo , non puoi avere delle proprietta ,aparte qualche motto , ma me ne frego ,per ORA . Dopo , se vincerrano loro …l'aceto pure la sconfitta .

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Ma voi quante persone conoscete in grado di masticare a dovere la Bibbia nella sua intierezza? Certo che sono necessarie guide e soprattutto fidate, ben venga don Dolindo!

Attenzione però a non etichettare come "sciroccate" gli scritti della Valtorta se non li avete letti seriamente. ATTENZIONE!

Lidia

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Io mi fido di papa Ratzinger. Insomma, Valtorta non è una sciroccata, è solo una autrice di un romanzo intrigante…credo dettato dalla sua fantasia. (Ho letto solo dei brani, invidio le persone dei pesci capaci di raccontare storie avvincenti)…

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa

Anch'io mi fido di papa Benedetto VI. Bravo Seneca! Continua. Chi cerca trova!

Non c'entra niente (o forse si?!), vi segnalo questo bellissimo video che mi è stato or ora segnalato

https://www.youtube.com/watch?v=kFktYeVblUo

Saluti a tutti, devo andare al lavoro

Lidia

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Benedetto VI? Deposto e strangolato?

Seneca

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Allora , a me il fatto che un concilio a deciso qualle vangelli sono affidabilli e qualle no , non mi sta bene … Perche dico questo ? Perche gran parte di quelli errano degli assasini di cristiani pocco tempo prima ! Per semplificare , imaginiamocci una comitiva , di gente un po colta , qualcuno , un po ignorante , la magior parte , che si riuniscono e decidono che va bene e che no . Che il spirito santo a decciso di sccendere sul quella gentaccia , ho dei dubbi … Dovrebbe sccendere sul di noi , magarri , perche non siamo degli assasini , e come cultura , siamo anni luce davanti a quelli … Questo pocco ma siguro …Per l'esperienza mia personalle , il vangello che ha un senso e il quinto , apocrifo , di Tomasso . Questo non sarra mai riconosciuto dalla chiesa , perche non lo potrbbero mai capire , e tropo complicato . Questo vangello e per una elite di iniziati , come nella massoneria dove ce una conoscenza per gli profanni , ed una per le gerarchie alte . Non potrebbe mai essere capito dalla plebe ! E complicato , oggi come oggi , ti servono delle conoscenze dirette , o se no , almeno delle nozioni base di fisica quantistica , per capire qualcosa . E io non ci sti a sentirmi dire che questo non va bene , e qualcun altro si . Se non vi va di leggerllo , vi consiglio di vedere almeno un film , dove si parla di lui ,,Stigmate '' , poi , se a uno sta bene cosi , chi sono io per dirgli di fare altrimenti …

indopama
indopama
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

d'accordissimo, fidarmi di uno che mi dice cosa e' giusto per me e' un'assurdita', altrimenti io cosa ci sto a fare?
al massimo sara' un messaggio utile ma sono io che devo fare il lavoro di comprendere cosa e' giusto e cosa non lo e', lavoro faticoso ma necessario, la delega non mi porta da nessuna parte.

Anonimo
Anonimo
9 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tempo fa parlavo del sensso di colpa che Gesu a provatto di levarlo al mondo . La confessione a solo questa funzione . Ce uno che ti dicce che sei aposto , tu ti fiddi di lui non metti in dubbio questo , ed e un bene perche puoi andare avanti ! Fai qualsiasi cosa della tua vitta nella piena consapevoleza ed nel amore , e non avrai nessun senso di colpa !

vincenzo
vincenzo
9 anni fa

STIGLITZ "TTIP:non firmate , non e' un trattato di libero scambio". Imperdibile, lo trovate su PandoraTv, o sulla pagina Facebook di quel bolscevico di Giulietto Chiesa,che peraltro , a differenza di me, e' ateo, favorevolead aborto e famiglie alternative,galileiano,favorevole all'euro e in fondo chiede solo di trattare con Bruxelles.Ma la verita' d'informazione per me non ha colore.

Share This