UNA PRIMAVERA DI POSSIBILI TERREMOTI

scritto da Remox
02 · Apr · 2014

UNA PRIMAVERA DI
POSSIBILI TERREMOTI

Terremoto magnitudo 8.2 e tsunami in Cile

Il potente terremoto del Cile (speriamo con poche vittime) potrebbe
indicare l’inizio dell’avveramento della quartina 252 del Ramo I del 2000. L’ho
presentata in “Sciamo Sismico in Grecia: Guerra in Medioriente?” proprio in
riferimento al contenuto del capitolo. Nell’articolo pubblicavo anche la 1063
dello stesso Ramo in riferimento alle rivoluzioni parallele fra l’”Arabo”e l’”Ungheria”.
Trovandosi le quartine all’inizio del Ramo sono molto importanti poiché ci
danno riferimenti temporali di cronaca sullo svolgimento degli eventi contenuti
nelle quartine successive.

La 1063 l’ho ripubblicata in “Le Rivolte in Siria, Egitto e Ucraina
proprio in riferimento alla crisi di Kiev poiché la coincidenza fra gli eventi
dell’incidente aereo di Kazan con la morte di uno dei due figli del Presidente
del Tatarstan e l’inizio delle proteste in Ucraina era perfetta. Come contorno
avevamo da un lato gli sbarchi clandestini nei porti siciliani e dall’altro la
guerra civile in Siria con l’Arabo Assad.

Per la 252 avevo invece proposto il collegamento con i terremoti in
Grecia per via della presenza nella quartina delle città di Efeso e Corinto. Ma
alla fine come sempre sono stati gli eventi a chiarire il significato dei versi
nostradamici dove l’inizio della crisi del Mar Nero, con il ritorno della
guerra fredda fra Russia e Nato, parallelamente alla persistenza nel Ramo dei
luoghi della crisi, ci ha permesso di attribuire un significato molto più
preciso al capitolo.

Vediamo dunque le quartine:

1063

Cydron,
Raguse, la cité au sainct Hieron,
Reuerdira le medicant secours:Mort fils de Roy par mort de deux heron,L’Arabe, Hongrie feront vn mesme cours.

1063

Dai limoni di Ragusa e la città santa a Gerone,

Si rinverdirà per medico soccorso:

Morto il figlio del Re, di due, per morte dell’airone,

L’Arabo, l’Ungheria, faran lo stesso corso.

Come detto la 1063 descrive eventi della
seconda metà del 2013 con la crisi degli sbarchi nel canale di Lampedusa di cui
abbiamo molto parlato anche in merito al viaggio del papa e alle notizie di
stampa che hanno fatto il giro del mondo con le stragi dei mari. I “medici soccorsi” sono partiti dalle
zone di Ragusa e dal porto di Siracusa, città fondata da Gerone.

Nel disastro aereo di Kazan, per la morte
dell’airone (aereo), muore uno dei
due figli del Presidente del Tatarstan.
Pochi giorni dopo cominciano le violente proteste a Kiev e in particolare nell’Ucraina
Occidentale, nei territori dell’ex Austria-Ungheria.

252

Dans plusieurs nuits la terre tremblera:Sur le printemps
deux effors suite:
Corinthe, Ephese
aux deux mers nagera,
Guerre s’esmeut
par deux vaillans de luite.

252

Durante molte notti la terra tremerà,

In Primavera due forti scosse:

Da Corinto a Efeso ai due mari si navigherà

Guerra si muove per due valenti in lotta.

La quartina l’abbiamo citata in tutti gli ultimi articoli in
riferimento alla “guerra che si muove per due <<forti>>,
<<valenti>> o <<valorosi>> in lotta”, Russia e Nato, e
per le città situate nell’Egeo, nei pressi del Mar Nero, a rappresentare l’Est,
Efeso, e l’Ovest, Corinto, con un ottimo richiamo all’epoca classica; “ai due
mari si navigherà” fra il Mediterraneo Orientale, Mar Bianco, e il Mar Nero è
un verso che non può farci escludere un doppio prossimo conflitto o grave crisi
che riguardino l’Ucraina e l’area fra Siria e Turchia. Del resto l’intero Ramo
ce lo fa supporre.

I primi due versi invece dovrebbero darci il richiamo temporale con un
parallelismo di accadimenti: “printemps” significa Primavera, ma lo si può
tradurre anche con “primi tempi”, “inizialmente”. E’ chiaro che il potente
sisma in Cile di 8,2 richter è per noi un possibile accostamento con i versi.
Se così fosse dovremmo attenderci, nella stessa stagione, un altro potente
terremoto (con il mese di Maggio in prima linea). Da notare che il sisma è
avvenuto di notte quando mancavano pochi minuti alle 24:00.

La terra che trema non deve essere visto come un evento eccezionale,
ma come un parallelo per circoscrivere ciò che viene narrato non solo nella
singola quartina, ma nell’intero Ramo.

Ovviamente monitoriamo gli aggiornamenti.

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
10 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
indopama
indopama
10 anni fa

ed un altro di magnitudo 7.8
puo' bastare per avvalorare la profezia o Nostradamus cita un luogo particolare?

Remox
Remox
10 anni fa

Ciao indo, no secondo me non basta…la Primavera è lunga e questi terremoti sembrano viaggiare in parallelo con le crisi politiche nel Mediterraneo.

Anonimo
Anonimo
10 anni fa
Rispondi a  Remox

P.Riesz_ http://italian.ruvr.ru/2014_04_05/photo-Il-supervulcano-Yellowstone-minaccia-di-distruggere-gli-USA-0086/?slide-1
Se scoppia il supervulcano con la potenza di mille bombe atomiche… addio America! Sono forse gli spiriti dei pellirosse fatti morire di stenti e di fame dai portatori di democrazia? Quartine in merito?

Anonimo
Anonimo
10 anni fa
Rispondi a  Remox

… E se scoppiassero quelli in Italia? Ricorda che è stato profetizzato un terremoto che metterà l'Italia con la faccia a terra.
cfr http://cenacolimariapellegrina.blogspot.com/2013/10/messaggio-della-madonna-di-zaro.html
Lo trovi anche sul sito originale.

Poi ci sarebbe un altro articolo come antipasto dell'antiamericanismo (come se noi fossimo meglio. Magari! Ricordiamoci sempre della parabola sulla pagliuzza nell'occhio 😉 )
http://www.claudio-rise.it/editoriali/antiamericanismo.htm

Anonimo
Anonimo
10 anni fa
Rispondi a  Remox

P.Riesz_ Riconosco di avere la pagliuzza nell’occhio… e mi irrita molto! Ma molti hanno la trave e non se ne accorgono; tanto per insultarci: dopo il crollo del muro era necessario continuare a distruggere risorse per gli armamenti, era necessario aggredire con false accuse paesi che non avevano e non potevano far male agli altri? Era necessario rinforzare la Nato per distruggere la Jugoslavia e installare missili sotto le mura di Mosca? Era necessario sfruttare l’Africa e L’America Latina col concorso dei vili e servili europei? Era necessario l’auto attentato delle torri? Era necessario torturare i prigionieri? Era necessario imporre il dollaro come moneta unica e truffaldina per scambi internazionali? E cento altre cose… la trave è talmente grande che sfugge alla vista. Nessuno è buono, ma questi…. Una delle cose che spero si avveri presto è che tornino tutti a casa! “Perché l'Europa odia gli Stati Uniti?”, ma che odio? Ma di cosa stiamo parlando? Magari fosse odio; c’è solo servilismo e appiattimento culturale e politico! Di analisi con tagli pseudo scientifici su fatti della vulgata ufficiale ne è piena la rete e la carta stampata, sono solo cortine di fumo per far confusione e nascondere la verità. Un solo esempio: sul delitto Moro si è indagato a lungo e detto anche troppo, analisi e ricostruzioni a iosa; manca solo un piccolo dettaglio: la verità; ultimamente si è accertato che uomini del servizio segreto erano sul posto… ma la cosa è troppo grossa… meglio non vedere… meglio non indagare! Per le stragi ed altri fattarelli che la Giustizia dello Stato dovrebbe porre in luce, lo stesso Stato vi appone i sigilli del segreto di Stato; veramente su questo fatto acclarato si potrebbe fare una bella analisi psi….
Nel boschetto di Zaro ci sono pure stato; non mi ha convinto, ma non disprezzo il popolo che crede con ingenuità di cuore e con umanità verace; sono dalla parte dei contadini e preti della Vandea e non degli assassini rivoluzionari che in nome della Ragione (ma quale?) hanno compiuto atrocità inenarrabili; per inciso: anche gli americani hanno compiuto in Iraq atrocità in nome della democrazia (ma quale?); per inciso sembra che anche gli italiani…
Come già detto in altra parte ho la presunzione di pensare che le apparizioni che provengono dalla Regina dei cieli (e non dalla madre di Gesù) sono per ingannare gli uomini (Geremia).
Che Ischia e i campi flegrei possano esplodere in futuro è un dato di fatto perché è già avvenuto in passato; così pure del supervulcano Yellowstone.
Mi scuso per lo sfogo.

Anonimo
Anonimo
10 anni fa
Rispondi a  Remox

«Riconosco di avere la pagliuzza nell’occhio… e mi irrita molto!»
Sì, me ne sono accorto. 😉

«… ho la presunzione di pensare che le apparizioni che provengono dalla Regina dei cieli (e non dalla madre di Gesù) sono per ingannare gli uomini (Geremia).» Vuoi dire che tra la Terra e il Cielo c'è una Regina a metà strada? Questa non la sapevo.

Anonimo
Anonimo
10 anni fa
Rispondi a  Remox

P.Riesz_ La pagliuzza sì… ma la trave? Per la Regina dei cieli, ti ho citato Geremia, puoi rovistare anche nella letteratura indiana, mediorientale, ecc..

Anonimo
Anonimo
10 anni fa

E come fai a capire che si tratta della regina citata da Geremia?

Per il resto ricordiamoci che "la storia siamo noi" con le nostre piccole scelte. Col deliziarci nel calunniare il prox, nel mostrarci buoni aiutando chi potrà ricambiare il favore, etc etc. La Storia siamo noi. Nessuno si senta escluso.
Usare il servilismo come maschera non ci rende migliori.

Anonimo
Anonimo
10 anni fa
Rispondi a  Anonimo

P.Riesz_ Zeitoun: Apparizione mariana in Egitto è un interessante fenomeno accaduto in ambiente non cattolico e per questo raro ma favorevole ad osservazioni di testimoni estranei al fervore religioso che interpreta i fatti in modo precostituito; per i testimoni il fenomeno appariva reale ed altamente tecnologico, inquietante e sfavorevole all’umanità. I fenomeni delle apparizioni, se studiati in profondità, rivelano la loro natura ingannevole e non naturale; esempi: apparizioni a Joseph Smith fondatore dei Mormoni e a Fatima. Anche in quest’ultima appare l’angelo annunciatore, un bambino biondo che ai veggenti risulta spossante e dopo la visione gli stessi si sentono mentalmente distrutti. L’immagine descritta della madonna risulta luminosa ma priva di ombre, non reale, come sovrapposta ad un’immagine reale non visibile, una specie di ologramma iniettato nella mente dei veggenti, come nei casi di percezione alterata. Inoltre la madonna appare bionda e bambina: neppure lontanamente somigliante alle caratteristiche di una donna semitica dei tempi di Gesù. Vi è poi il caso emblematico di una testimone scartata dalla commissione ufficiale del tempo: Carolina Carreira che prima di morire descrisse i fenomeni dell’apparizione mettendo in luce la natura telepatica del contatto e i successivi ordini ossessivi.
Tutto ciò è di dominio pubblico, pubblicato su libri e sulla rete; le apparizioni le ritengo come minimo inutili; mi basta la mia piccola coscienza figlia della Coscienza Universale che nessuno mi può togliere; il resto è troppo e come si dice: storpia!

sorin
sorin
9 anni fa

ragazzi , io nei anni 80-90 , ho leto un libro sritto da Eletrino o Electrino , da rimanere a bocca aperta . diceva quello che doveva succedere , anno per anno , tutto verificato per quello che ricordo . Mi sembra incredibile che non riesco a trovarlo in nessun modo , mi viene il dubbio che lo hanno fatto sparire , e pensare che io al epoca lo avevo trovato in una biblioteca del cavolo in romania comunista…..qulcuno mi puo aiutare a ritrovarlo ?

Share This