IPOTESI DI FINE PONTIFICATO

scritto da Remox
24 · Mar · 2021

 

IPOTESI DI FINE PONTIFICATO

 

 

 


 

 

 

 

 

Con questo articolo voglio tornare su un tema di fondamentale importanza che si sta riproponendo nelle ultime settimane, ovvero la fine del pontificato di Francesco, il destino del papa emerito e della Chiesa.

Utilizzando solo le quartine di Nostradamus abbiamo visto nei vari post passati che fondamentalmente lo scenario è riassunto dal verso della quartina 609 “la fine verrà fra ben strani tormenti” che ovviamente lascia aperta la porta a vari scenari, ma comunque non conformi ad una fine normale.

D’altronde, considerata la situazione in essere, come pensare diversamente?

Le concatenazioni invece hanno aggiunto un dettaglio in più:

 
E i due, il bianco e il nero, fra lor mischiati,
Saran sedotti al fratricidio.
Ad un prezzo più alto della mirra
I congiurati lo metteranno a morte.
 

Un fratricidio fra consacrati lascia immaginare il percorso del Calvario che ad Anguera è annunciato per Benedetto XVI dove il papa emerito, forse perché troppo scomodo, viene perseguitato nonostante la sua evidente fragilità senile.

Siccome in Vaticano non si muove foglia senza che papa Francesco non voglia si tratterebbe a tutti gli effetti di una terribile decisione presa dal pontefice mascherata sicuramente da intenti benevoli.

Ma questa è solo una fra le varie ipotesi.

In tutti i casi comunque il tradimento è la parola d’ordine che troviamo nelle quartine.

Man mano che il tempo passa la questione del papa emerito e della convivenza dei due papi si fa sempre più pressante. Anche alla luce di una possibile analoga scelta da parte di Francesco.

Cosa accadrebbe nella Chiesa se in un prossimo futuro fosse proprio Francesco il papa emerito accanto ad uno regnante? O addirittura accanto a Benedetto XVI ed un regnante?

Nella quartina 386 del Ramo IV de 2000 dedicato alla Chiesa c’è un verso curioso che ho attribuito proprio al papa argentino: 

 

“un capo d’Ausonia alle Spagne andrà, prima della sua morte per lungo tempo languirà e dopo la sua morte avverrà una gran meraviglia”. 

 

Un capo d’Italia come appunto può essere il papa che torna verso le sue terre natie, come in un viaggio funebre, sebbene Bergoglio abbia escluso di voler essere sepolto in Argentina.

Come ripetuto più volte nelle quartine degli ultimi Rami si adombrano principalmente tre papi: il secondo, il terzo ed il quarto del secolo. I primi due li conosciamo, l’ultimo ancora no (ho fatto l’ipotesi del cardinale francese Barbarin).

Mi sono quindi chiesto se partendo dalla quartina 358 che descrive Bendetto XVI fosse stato possibile ricostruire un pronostico in grado di aggiungere dettagli a quanto finora evidenziato.

 

 
Dal Ramo III del 2000 “Crisi in Europa”
 
358
Aupres du Rhin des montaignes Noriques
Naistra vn grand de gens trop tard venu,
Qui defendra Saurome & Pannoniques,
Qu’on ne sçaura qu’il sera deuenu.
 
358
Dalle genti vicino al Reno delle bavaresi Alpi,
Nascerà un grande troppo tardi venuto,
Che difenderà i confini d’Europa,
Che non si saprà cosa sarà divenuto.
 
 

Dalla Baviera giunge Benedetto XVI, un papa salito al soglio in tarda età. Troppo tardi dunque per durare, visto che l’età è il motivo addotto per le sue dimissioni. Il suo magistero è volto a risvegliare l’Europa cristiana e difenderla dalla dittatura del relativismo. Al terzo verso abbiamo infatti gli estremi confini dell’Impero romano.

Mirabile l’ultimo verso: non si saprà cosa sarà divenuto. Mai prima infatti vi fu un papa emerito e nessuno ancora oggi sa definirne il significato.

 

Ebbene, partendo da questa quartina che se vogliamo pone il tema centrale del pronostico è possibile connetterne molte altre con vari rimandi testuali.

 
 
353
Quand le plus grand emportera le pris
De Nuremberg d’Augbourg, & ceuz de Basle,
Par Agrippine chef Frankfort repris
Trauerseront par Flamant iusques en Gale.

354
L’vn des plus grans fuira aux Espagnes
Qu’en longue playe apres viendra saigner:
Passant copies par les hautes montaines,
Deuastant tout, & puis en paix regner.

355
En l’an qu’vn oeil en France regnera,
La court sera en vn bien fascheux trouble:
Le grand de Blois son ami tuera
Le regne mis en mal & doute double.

356
Montaubant, Nismes, Auignon & Besier,
Peste, tonnerre, & gresle à fin de Mars:
De Paris pont, Lyon mur, Montpellier,
Depuis six cens & sept vingts trois pars.

357
Sept fois changer verrez gent Britanique,
Taints en sang en deux cens nonante an
Franche non point par appuy Germanique
Aries doubte son pole Bastarnan.
 
358
Aupres du Rhin des montaignes Noriques
Naistra vn grand de gens trop tard venu,
Qui defendra Saurome & Pannoniques,
Qu’on ne sçaura qu’il sera deuenu.

359
Barbare empire par le tiers vsurpé,
La plus grand part de son sang mettra à mort:
Par mort senile par luy le quart frappé,
Pour peur que sang par le sang ne soit mort.

360
Par toute Asie grande proscription,
Mesme en Mysie, Lysie, & Pamphilie.
Sang versera par absolution,
D’vn ieune noir remply de felonnie.
 
 
Il pronostico potrebbe ricostruirsi in questo modo intorno al cuore della 358:
 
Aupres du Rhin des montaignes Noriques
Naistra vn grand de gens trop tard venu
Qu’on ne sçaura qu’il sera deuenu
Peste, tonnerre, & gresle à fin de Mars
Barbare empire par le tiers vsurpé, 
Franche non point par appuy Germanique
La court sera en vn bien fascheux trouble
Le regne mis en mal & doute double
Quand le plus grand emportera le pris
L’vn des plus grans fuira aux Espagnes
Par mort senile par luy le quart frappé
Sang versera par absolution,
D’vn ieune noir remply de felonnie
 
Dalle bavaresi Alpi vicino al Reno
Nascerà un grande troppo tardi venuto
Che non si saprà cosa sarà divenuto.
Peste, fulmine e grandine verso la fine di Marzo 
L’impero dal terzo barbaro usurpato,
Non del tutto Francesco libero da appoggio germanico
La corte sarà allora in un momento tormentato
E il regno andrà a male in un doppio dubbio.
Quando il più grande porterà il prigioniero
Uno solo dei più grandi fuggirà alle Spagne
Per morte senile, per lui il quarto colpito
E sangue si verserà per l’assoluzione
Di un nero severo ripien di fellonia.
 
 

Il brano mostra una prima parte riassuntiva di quel che già sappiamo ed una futuribile.

Al quarto verso abbiamo l’indicazione del mese di Marzo, verso la fine, che è il mese dove con l’elezione di Francesco comincia il discusso pontificato attuale, ma che potrebbe aver rilevanza anche per cose che devono ancora accadere (proprio perché si parla di fine).

Inoltre non possiamo escludere il richiamo alla peste che sempre a Marzo inoltrato comincia a colpire a suon di morti e lockdown.

Al quinto verso la parola “barbare” può applicarsi sia all’Impero che al soggetto che usurpa. In questo caso Francesco è il terzo papa del secolo ed il terzo papa straniero in successione dopo Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. E’ interessante la “coincidenza” che si parli di usurpazione considerati il mistero ed il sospetto che coinvolgono le dimissioni del papa tedesco.

Al sesto verso la parola “franche” ha la caratteristica di accomunare il nome Francesco al significato intrinseco della parola e del verso. Un papa, Francesco,  non libero dall’appoggio germanico sia in termini di soldi che di teologia. E’ Kasper il teologo vero che ha determinato le questioni più scottanti, è la Chiesa tedesca a sostenere economicamente la Santa Sede ed è lì che si richiedono i mutamenti più sostanziali alle direzioni della Chiesa.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti: la corte papale è in preda al tormento mentre il regno va alla malora. Significativo il richiamo al dubbio doppio, alla presenza cioè di due papi che gettano la Chiesa in una situazione di grande confusione.

Qui finisce il “passato”.

Nei versi successivi c’è la presenza di “un più grande” che sembra determinare l’identità di colui che ha maggiore autorità. In effetti sembra sempre lui essere il protagonista, ovvero papa Francesco, non solo rispetto all’altro grande, prigioniero (Benedetto XVI), ma anche nei confronti del “quarto”.

Il richiamo al prigioniero ripete quanto già espresso dagli altri pronostici: “in navigazione (durante il pontificato) preso prigioniero gran pontefice”.

Sembra dunque debba accadere qualcosa di più manifesto sulla condizione di Benedetto XVI e quando questo accadrà il più grande andrà alle Spagne che ci riporta a quanto detto dalla 386. Una fuga? Un viaggio funebre? 

Abbiamo poi il quarto, che dunque intanto viene eletto e che sembra debba essere colpito, nel senso di danneggiato, a causa di una morte senile, giustificata cioè dalla vecchiaia. Difficile qui capire se il riferimento sia a Benedetto XVI oppure a Francesco. Ma gli ultimi due versi, innestati nel pronostico, sono invece molto interessanti. Il sangue versato funge da assoluzione per colui che sembra essere proprio il papa argentino. Il “giovin nero” in questo caso infatti richiama la quartina 625:

 

 
Dal Ramo XXIII del ‘900 “Il Secolo di Febo”
 
625
Par Mars contraire sera la monarchie,
Du grand pescheur en trouble ruyneux;
Ieune noir rouge prendra la hierarchie,
Les proditeurs iront iour bruyneux.
 
625
Per Marte contrario sarà la Monarchia,
Del Grande Pescatore in crollo rovinoso:
Un giovin nero prenderà la gerarchia rossa,
I Traditori andranno verso un giorno brumoso.
 
 

L’interpretazione è consultabile nell’Onda del Tempo tuttavia è interessante notare il riferimento a Marte/Marzo al primo verso, ai traditori dell’ultimo e ovviamente al “giovin nero”. La parola “ieune” però può venire anche dal latino ed indicare uno “austero” o “severo” o “gretto”. Il che si sposa bene come visto negli articoli precedenti al papa argentino. Il quale è ripieno di fellonia, volto cioè all’inganno e al tradimento. Ma che si vorrà assolvere grazie a questo sangue versato. Il suo forse? Stiamo leggendo il pronostico di un futuro martirio? Che avverrà in mezzo ad una lotta estremamente divisiva in seno alla chiesa fra il secondo, il terzo ed il quarto papa del secolo in opposizione fra loro?

Se così fosse saremmo in presenza di uno scisma effettivo e non solo latente come l’attuale. L’impressione che se ne ricava tuttavia è che il protagonista assoluto sia sempre l’attuale pontefice che fa e disfa con naturalezza estrema fatti, opinioni e persone non escluse quelle apparentemente più vicine e fidate.

L’argomento è complesso e ovviamente ci si tornerà in futuro man mano che gli eventi si svolgeranno davanti ai nostri occhi; sarà inoltre interessante provare ad integrare anche questo pronostico.

In prosa il pronostico potrebbe essere letto in questo modo:

Dalle genti delle Alpi bavaresi vicino al Reno nascerà un grande che giungerà al soglio in tarda età: alla fine non si saprà cosa sarà divenuto. Peste fulmine e grandine verso la fine di Marzo e l’impero della Chiesa sarà usurpato dal terzo straniero. Francesco non sarà del tutto libero dall’appoggio tedesco e la corte vivrà un momento di grande tormento così come il regno che andrà alla malora confuso dal dubbio della doppia conduzione. Quando il più grande fra loro porterà via il prigioniero, solo uno fuggirà verso le Spagne. Il quarto eletto sarà danneggiato da una morte senile e sangue si verserà per l’assoluzione del nero austero ripieno di fellonia

In ogni caso è bene pregare per papa Benedetto che sempre più, anche in questi versi, somiglia alla vittima sacrificale per la Pasqua della Chiesa.

 

 

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
128 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Non credo che succederà nulla quest'anno. Prima Bergoglio deve andare ad Astana. Può darsi l'anno prossimo possa accadere qualcosa, proprio per gli effetti di Astana.
Vorrei dare un piccolo contributo all'articolo ben fatto, segnalando anche questa quartina:
III.65
Quando il sepolcro del grande Romano trovato
Il giorno seguente eletto Pontefice:
Dal senato egli non sarà affatto approvato
Avvelenato suo sangue con sacro calice.

Si parla di un Pontefice che verrà eletto dopo il ritrovamento di un "grande romano" (la tomba di un imperatore? di un Papa? di un Apostolo?) ma che non verrà riconosciuto dal collegio cardinalizio. E' forse questo il quarto che ci sarà in concomitanza con gli altri due? Nella quartina si dice che verrà probabilmente ucciso avvelenandolo con il "sacro calice"
Anche nella quartina che parla del viaggio ad Astana si parla di "calice":

Per i deserti di luogo libero e feroce,
Verrà ad errare il nipote del gran Pontefice:
Sommato a sette con quelli del lordo ceppo,
Da coloro che poi occuperanno il “calice”.

Secondo me non ci saranno tre papi contemporaneamanete. BXVI morirà di morte senile. Dopo le vicende di Astana uno scisma sarà molto vicino e si manifesterà proprio dopo la morte di BXVI. Allora i cardinali fedeli alla Dottrina della Chiesa eleggeranno un papa legato a BXVI e che per questo verrà ucciso mediante avvelenamento.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

A fare l'anagramma di Astana vengono i brividi.

Black

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

penso che sia una coincidenza.

Alex F.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Comunque, noi continuiamo a chiamarla Astana, ma da due anni ha cambiato nome in Nur Sultan.

Remox
Remox
3 anni fa

Usate un nick per commentare.
LA 365 infatti l'ho citata nell'articolo del viaggio in Iraq. Se scyphe dal latino è calice, cyphe potrebbe come detto nei commenti tradursi con l'unguento usato in ambito sacerdotale dagli egizi. Un simbolo religioso comunque, ma forse non direttamente il calice a meno che l'autore non volesse intendere la coppa contenente l'unguento (considerato che compare anche il coppiere).

Detto questo la 365 è ordinata al passato al tempo del ritrovamento della tomba di S. Pietro (gran romano).
Non escludo affatto però che i versi della quartina possano essere letti in modo diverso in quanto la 365 si presta come altre ad essere concatenata. Il senso dell'ultimo verso non è tanto quello di un avvelenamento avvenuto col sacro calice, ma un miscuglio od unione del sacro sangue del calice con quello della vittima, un papa. Sembra dunque indicare un martirio in linea con questo post.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Si lo so, anche se la III-65 per me non riguarda il viaggio in Iraq ma il prossimo viaggio ad Astana.
Come ho avuto modo di commentare, lo stesso nome del kazakistan significa luogo libero e vagabondo, in linea con la definizione della quartina ("luogo libero e feroce").

Alex F.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Intendi la 682, non la 365.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Remox

QUALCUNO PARLA DI SCISMA?

Ribellione aperta in Germania contro la Congregazione per la Dottrina della Fede –

Il RESPONSUM DELLA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE (CDF) che afferma che non è possibile benedire le unioni omosessuali continua a far rumore oltre il Reno. Più di 200 universitari e più di 2000 «PASTORI D’ANIME» si rifiutano di ottemperarvi.

La protesta universitaria è centralizzata nell’Università di Münster.
Il testo, completo di 212 firme, CRITICA FORTEMENTE IL DOCUMENTO ROMANO.

Una condanna della teologia in nome delle scienze sociali

Il testo della CDF, composto dal responsum accompagnato da una «nota esplicativa» e da un «commento» è accusato da questi docenti di mancare «di profondità teologica, di comprensione ermeneutica e di rigore argomentativo».

La critica aggiunge che «se le scoperte scientifiche sono ignorate e non recepite, come è il caso di questo documento, il Magistero mina la sua autorità».

Il che significa che poiché oggi le SCIENZE SOCIALI affermano la «normalità» dell’omosessualità, e quindi che essa appartiene alla natura umana come una variante della sessualità, bisogna integrarla nell’insegnamento della Chiesa. Cosa che comporta la possibilità di BENEDIRE LE UNIONI OMOSESSUALI.

Ne deriva che il criterio della Fede non è più la Rivelazione di Nostro Signore Gesù Cristo, ma la «SCIENZA UMANA». Ecco come far uscire dalla finestra l’affermazione rivelata e non equivocabile: «Crescete e moltiplicatevi» (Genesi 1, 28). Poiché per moltiplicarsi occorrono un uomo e una donna.

La critica sostiene anche che il testo romano «è caratterizzato da un’attitudine paternalistica di superiorità e discrimina le persone omosessuali e i loro progetti di vita»; ed aggiunge questa frase che si lascia giudicare dal giudizio di ognuno: «noi partiamo dal principio che la vita e l’amore delle coppie omosessuali non hanno meno valore davanti a Dio della vita e dell’amore di tutte le altre coppie».

Infine, questi universitari ribelli affermano che «molti gruppi di fedeli, preti, diaconi e altri operatori pastorali riconoscono le persone omosessuali, offrono anche celebrazioni di benedizione per coppie dello stesso sesso e riflettono su forme liturgiche appropriate per tali celebrazioni».

Ecco che le cose sono chiare e provano indiscutibilmente la necessità imperiosa di intervento della CDF.

UN RIFIUTO DI OTTEMPERARE, DICHIARATO E RIVENDICATO

Parallelamente a questa contestazione dell’intellighenzia «cattolica», hanno manifestato il loro rifiuto numerosi «PASTORI». Per pastori bisogna intendere: preti, diaconi, ministri delle parrocchie e della pastorale, insegnanti e professori di religione.

Il movimento si è rapidamente costituito in Austria, attraverso le reti sociali.
Un gruppo ha lanciato un «APPELLO ALLA DISOBBEDIENZA 2.0», il quale ha riunito quasi 400 membri.

In Germania, l’iniziativa è venuta da DUE PRETI. Uno dei due ha invitato le persone interessate a fare il loro coming-out, atto compiuto da lui stesso due anni fa.

Adesso ci sono più di 2000 «PASTORI» che si rifiutano di obbedire e che sollecitano la gerarchia tedesca, specialmente il Presidente della Conferenza Episcopale, Mons. Georg Bätzing, a sostenerli. Essi chiedono che l’argomento sia discusso chiaramente nel corso del cammino sinodale.

QUALCUNO PARLA DI SCISMA?

…..

FORSE IL RIFIUTO PUBBLICO PIÙ VEEMENTE È STATO ESPRESSO DAL VESCOVO DI ANVERSA, JOHAN BONNY……

……. Il chiaro rifiuto del vescovo Bonny dell’insegnamento della Chiesa sulla natura gravemente peccaminosa degli atti omosessuali e sull’impossibilità del cosiddetto matrimonio omosessuale è sbalorditivo. Egli si vergogna e si scusa per l’insegnamento e la pratica della Chiesa, che trova irrispettosi e incomprensibili.

Il Responsum viene deriso come illogico e intellettualmente infantile……

https://apostatisidiventa.blogspot.com/2021/03/qualcuno-parla-di-scisma.html#more

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Remox

A riguardo della “tecnica di gaslightning peronista”, forse il buon Stefano Pozza, ce ne ha dato già, una definizione nell’articolo precedente.

Stefano Pozza ha detto:

“Bergoglio è una volpe e si guarderebbe da una mossa così sbagliata come il benedire le coppie omosessuali.

Tutto il mondo cattolico si scandalizzerebbe .

Mentre così ha dato il suo benestare alle coppie omosessuali sposate e così ha:

• CATTOLICI CONFUSI dalla sua parte,
• e PAGANI ED ERETICI dall'altra parte, nelle sue mani”

Insomma c’è un po’ di tutto:
manipolazione deliberata, confusione, destabilizzazione, relativizzazione, ritrattazione a targhe alterne, desacralizzazione, ambiguità, discutibilità anche su articoli di fede già definiti dal magistero perenne………povera Chiesa, in balia delle tempeste del mondo!

Che Iddio lo illumini e lo soccorra, per il bene della Chiesa Cattolica, e anche a noi tutti!!!!

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Remox

"Il testo della CDF, composto dal responsum accompagnato da una «nota esplicativa» e da un «commento» è accusato da questi docenti di mancare «di profondità teologica, di comprensione ermeneutica e di rigore argomentativo».

La critica aggiunge che «se le scoperte scientifiche sono ignorate e non recepite, come è il caso di questo documento, il Magistero mina la sua autorità».

Il che significa che poiché oggi le SCIENZE SOCIALI affermano la «normalità» dell’omosessualità, e quindi che essa appartiene alla natura umana come una variante della sessualità, bisogna integrarla nell’insegnamento della Chiesa. Cosa che comporta la possibilità di BENEDIRE LE UNIONI OMOSESSUALI.
Ne deriva che il criterio della Fede non è più la Rivelazione di Nostro Signore Gesù Cristo, ma la «SCIENZA UMANA»."

3.016 – 28/06/2008 CARI FIGLI, QUANDO IL REGNO SI DIVIDERÀ, UN RE SI UNIRÀ ALLA SCIENZA E NEGHERANNO DIO E LE SUE OPERE

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Remox

La Chiesa è “lasciata in balìa del mondo”, e pertanto essa abbraccia la “scienza” degli uomini, e in tal modo contrasta e si oppone al comandamento divino, per cui “sono gli uomini che devono vivere la Chiesa, E NON LA CHIESA VIVERE DI LORO”…..

Benedetto XVI mentre andava a Fatima nell’anno 2011:

“……LE SOFFERENZE DELLA CHIESA VENGONO PROPRIO DALL’INTERNO DELLA CHIESA, DAL PECCATO CHE ESISTE NELLA CHIESA…..

……LA PIÙ GRANDE PERSECUZIONE DELLA CHIESA NON VIENE DAI NEMICI FUORI, MA NASCE DAL PECCATO NELLA CHIESA…..

….. la Chiesa quindi ha profondo bisogno di ri-imparare la PENITENZA, di accettare la PURIFICAZIONE, di imparare da una parte il PERDONO, ma anche la necessità della GIUSTIZIA. Il perdono non sostituisce la giustizia. Con una parola, dobbiamo ri-imparare proprio questo essenziale:
la CONVERSIONE, la PREGHIERA, la PENITENZA e le VIRTÙ TEOLOGALI……”

“….hanno oscurato la luce del Vangelo a un punto tale cui non erano giunti neppure secoli di PERSECUZIONE".
E che solo un cammino di penitenza, da parte dell'intera Chiesa di quel paese, poteva aprire alla purificazione e alla conversione: in una parola, alla grazia.

“Nel nostro tempo, in cui la fede in ampie regioni della terra rischia di spegnersi come una fiamma che non viene più alimentata, la priorità al di sopra di tutte è rendere DIO PRESENTE IN QUESTO MONDO ed aprire agli uomini l’accesso a Dio. Non a un dio QUALSIASI, ma a quel DIO che ha parlato sul Sinai; quel DIO IL CUI VOLTO RICONOSCIAMO NELL’AMORE PORTATO FINO ALLA FINE (cfr. Gv 13, 1), in GESÙ CRISTO crocifisso e risorto”.

https://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/1343307.html

Dal libro di Saverio Gaeta, le parole e le visioni in sogno, della Madonna nelle apparizioni delle Tre Fontane di Roma, al veggente Bruno Cornacchiola:

“l’ira di Satana non è più mantenuta: lo Spirito di Dio si ritira dalla Terra, la Chiesa sarà lasciata vedova, ecco il drappo talare funebre, sarà lasciata in balìa del mondo”.

“Figli miei, la salvezza non è riunire tutte le religioni per farne un ammasso di eresie e di errori… Gli uomini devono vivere la Chiesa E NON LA CHIESA VIVERE DI LORO. Gli uomini devono essere persuasi della verità… La dottrina della Chiesa è di Cristo… Non cambiate la dottrina, ma cambiate i vostri cuori a vivere essa dottrina per la salvezza vostra e del prossimo”.

“L’Eucaristia sarà un giorno dissacrata e non più creduta la presenza reale di Mio Figlio. False ideologie e teologie!”

“Quello che ho sognato non si avveri mai, è troppo doloroso e spero che il Signore non permetta che il Papa neghi ogni verità di fede e si metta al posto di Dio. Quanto dolore ho provato nella notte, mi si paralizzavano le gambe e non potevo più muovermi, per quel dolore provato nel vedere la Chiesa ridotta a un ammasso di rovine”.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Segnalo queste curiosa coincidenza fra Begoglio e l'Anticristo

http://www.escatologia.biz/Il%20nome%20dell'Anticristo.pdf

lo Scoiattolo

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Allora anche Pietro Tomacelli, alias Bonifacio IX, era un anticristo….
Ma poi perché considerare l'ASCII maiuscolo e non quello minuscolo?
E perché solo il cognome e non anche il nome?

Alex Farnesi

Anonymous
Anonymous
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Perché il contesto delle discussioni attiva gli script tipici della "metafisica", quindi si tende a modellizzare secondo quelle forme predisposte (… dalle attese). Benissimo comunque, come spunto di partenza. Ma se poi come modello non attecchisce alla realtà, non riuscirà neppure a fare previsioni sul futuro.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

anche perché se si prende solo il cognome, allora tutti quelli che hanno il cognome bergoglio sono anticristi

indopama
indopama
3 anni fa
Stefano Pozza
Stefano Pozza
3 anni fa

Ragazzi , grazie per avermi citato 🙂

P.Riesz_
P.Riesz_
3 anni fa

Il mondo ecclesiastico è in crisi profonda in parallelo al mondo civile a causa di uomini senza coscienza e senza anima:
https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_corte_costituzionale_tedesca_sospende_la_ratifica_del_recovery_fund/6121_40430/
{La Corte Suprema tedesca ha imposto la sospensione della ratifica del Recovery fund. … Ora però la faccenda si fa tesa, e questo non solo perché rischia di saltare l'unico provvedimento UE che tenta di costruire un minimo di solidarietà tra paesi, chiamando come principale beneficiario proprio l'Italia, ma perché, proprio in questi giorni, Draghi ha fatto una lunga serie di dichiarazioni a cui i giornali hanno dato poca evidenza e che scompaginano l'europeismo di quei fenomeni avariati da barzelletta come Letta, Bonino e Renzi. …. Draghi ha affermato che la politica estera dell'Italia deve essere concepita nel rispetto dell'interesse nazionale e non di quello dei suoi partner. … Cosa sta succedendo? Draghi è diventato improvvisamente sovranista? … mi pare evidente che Draghi stia sfidando la Germania e lo stia facendo proprio mentre questa, minacciando di far sospendere il Recovery, intende far valere il suo diritto nazionale sopra quello degli altri paesi. }.
Finalmente l’Europa sta franando. Per gli aiuti l’Italia deve affidarsi al detto: campa cavallo che l’erba cresce. L’Europa asservita agli interessi della Germania è moribonda grazie anche al servilismo dei politici italiani. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Molto interessante, in linea con i messaggi di Anguera sul virus. Dal minuto 55:40 (da non trascurare quello che precede, se si ha tempo)

https://www.youtube.com/watch?v=Kp0IYvL2Mh8

dott. G.I.
dott. G.I.
3 anni fa

Vaccini obbligatori?

"Non doveva essere anticostituzionale Dott.G.I. ???" (anonimo)

Sì, confermo quello che scrissi:

"Potranno creare delle difficoltà o inconvenienti ai cittadini (come non poter entrare in alcuni locali pubblici, o al massimo qualche sanzione pecuniaria), ma non possono permettersi di più. Vorrebbero farlo, sì, ma sanno che non possono."

Dell'altro ieri è la notizia che il premier Draghi abbia intenzione di adottare una norma ad hoc per rendere obbligatoria la vaccinazione del personale sanitario italiano (= categoria professionale).

"Linea dura poi sugli operatori sanitari che hanno rifiutato il vaccino. "Il governo intende intervenire: non va bene che operatori sanitari non vaccinati siano a contatto con malati. Quindi immagino che arriverà un decreto. La ministra Cartabia sta prendendo un provvedimento a riguardo", ha commentato il premier. E il ministro della Salute, Roberto Speranza: quella sugli operatori sanitari non vaccinati "è una norma a nostro vaglio ma riconosciamo che l'adesione del personale sanitario è stata molto ampia, è la stragrande maggioranza e ha dato il buon esempio. C'è un pezzetto molto minimale, che stiamo quantificando, sul quale valutiamo un intervento con una norma"."
https://www.repubblica.it/politica/2021/03/26/news/draghi_governo_ue_covid-293906739/

Stanno, cioè, studiando e valutando se sia possibile adottare un provvedimento di legge per rendere obbligatoria la vaccinazione del personale sanitario. Questa INCERTEZZA è il segnale che essi stessi sanno bene che la cosa non è possibile giuridicamente o ci sono molti dubbi in merito (il ministro della Giustizia ed ex presidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia sta vagliando la questione).
L'obbligo è incostituzionale e valutano la possibilità che Mattarella possa non promulgare la legge. La ragione fondamentale è che si tratta ancora di vaccini sperimentali, di cui non si conoscono ancora tutti gli effetti a lungo termine (10 anni).
Se Mattarella promulgasse la legge, si potrebbe sollevare la questione davanti alla Corte Costituzionale.
https://www.ilnuovoarengario.it/vaccino-obbligatorio-per-i-sanitari-il-giurista-ugo-mattei-e-incostituzionale/

Dal punto di vista pratico, il problema non dovrebbe porsi, perché certamente si raggiungerà e si supererà il 70% della popolazione immunizzata, come da previsione (hanno infuso una tale paura nelle persone, che corrono esse stesse a farsi vaccinare).

Da un punto di vista teorico, il discorso è un po' più complesso.
Come detto in precedenza, non potrà mai sussistere un obbligo GENERALE a vaccinarsi (all'intera popolazione), se non un obbligo limitato nelle forme previste dall'art. 32 della Costituzione.

L’art.32 della Costituzione descrive il diritto alla salute da un lato, come “fondamentale diritto dell’individuo”; dall’altro, come “interesse della collettività”. Questa tutela “a due poli” implica, per il legislatore, il dovere di realizzare un bilanciamento tra esigenze individuali ed esigenze generali.

dott. G.I.
dott. G.I.
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Il Governo ha compresso la gran parte dei diritti economici e sociali in quanto incompatibili con la situazione pandemica.
In un solo caso, in ragione della salute pubblica, l’autorità può imporre coattivamente un trattamento sanitario: il caso del comma 2 (il T.S.O.).

"Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana." (art. 32 comma 2)

Il comma 2 dell’art.32 ammette esplicitamente l'eventualità di un trattamento sanitario obbligatorio. Ne è un esempio il T.S.O., previsto e disciplinato dalla Legge 23 dicembre 1978 n.833 (che ha istituito il Servizio Sanitario Nazionale), o l’attuale normativa in materia di vaccinazioni per bambini e ragazzi (Decreto Legge 7 giugno 2017 n.73), la quale prevede un obbligo vaccinale per dodici malattie, considerate ad alto rischio epidemico, per i minori di età compresa tra zero a sedici anni.

"Il T.S.O., è un trattamento di natura sanitaria in cui una persona viene sottoposta a cure mediche contro la sua volontà. Esso può essere adottato in psichiatria nel caso di soggetto affetto da malattia mentale.
Oltre che in psichiatria, il TSO può essere attuato in alcuni particolari contesti legati alla prevenzione delle malattie infettive e veneree o alle malattie professionali."
https://it.wikipedia.org/wiki/Trattamento_sanitario_obbligatorio

A queste condizioni, può essere disposto, sempre dal Parlamento e CON LEGGE, una sorta di obbligo rispetto a un trattamento sanitario in grado di contribuire a debellare una pandemia.

Certo, non si può prevedere per legge di somministrare coattivamente il vaccino, con le forze dell’ordine, casa per casa (metodo nazista). È possibile, invece, un sistema di IMPOSIZIONI per alcune categorie e di ONERI e incentivi per tutti gli altri, che inducano i cittadini a vaccinarsi (categorie obbligate e categorie onerate).
Per esempio, tenendo conto di quali sono le attività più pericolose per la diffusione del virus, soprattutto alle categorie più fragili, potrebbero prevedere un obbligo di vaccinazione per medici, infermieri e personale sanitario; per il corpo docente e non docente delle scuole; per i rappresentanti delle forze dell'ordine; insomma, per professioni a rischio.

Tutti gli altri che non esercitano queste professioni non sarebbero soggetti ad alcuna imposizione, ma solo ad oneri.
So bene che anche un onere può facilmente trasformarsi in un obbligo (per esempio, se si preclude a chi decide liberamente di non vaccinarsi di accedere ai teatri, ai cinema, agli stadi, ai ristoranti, ai mezzi di trasporto, ecc.).

Difatti, il mio timore maggiore è che la Chiesa attuale, con la gerarchia che ci ritroviamo, possa prendere (o accettare) decisioni in linea con quelle del potere civile.
Se la scienza affermasse che le chiese (al pari di altri luoghi pubblici, come teatri, cinema, stadi, ecc.) sono luoghi di possibile estensione del contagio, aumentando la situazione di emergenza, non sarebbe impossibile che si consenta l’ingresso nei luoghi di culto solo a chi si è sottoposto al vaccino.

Questo scenario è possibile, per debolezza e asservimento della Chiesa attuale; spero non accada, ma è possibile.

dott. G.I.
dott. G.I.
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Quindi, in sintesi, la nostra Costituzione, per la tutela del diritto alla salute (in uno scenario pandemico), consente di imporre un obbligo vaccinale, ma per fasce di popolazione più a rischio – personale sanitario, anziani, studenti, docenti – e nella forma del T.S.O..

L’art.32 comma 2 impone, in ogni caso, il rispetto di due limiti invalicabili:

a) l’obbligo deve essere disposto da una legge;
b) deve essere rispettoso “della dignità e della libertà dell’uomo”.

Tuttavia, che cos'è un "obbligo vaccinale"?
Andiamo ad esaminare un obbligo vaccinale che già esiste nel nostro ordinamento: le vaccinazioni obbligatorie per bambini e ragazzi fino a 16 anni. Questo è un puro caso di T.S.O. (ex art. 32 co. 2 Cost.).

Il decreto-legge Lorenzin (del 7 giugno 2017) ha fissato a 10 le vaccinazioni obbligatorie richieste a bambini e ragazzi fino ai 16 anni. Delle dodici inizialmente previste dal Ministero della Salute, sono poi state stralciate le due vaccinazioni contro i meningococchi B e C, che sono invece solo raccomandate e offerte gratuitamente.
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/06/7/17G00095/sg

Quali sono i rischi per chi non è in regola?

I bambini sprovvisti di certificato vaccinale non possono entrare negli asili nido e nelle scuole materne.
Ai genitori dei bambini non in regola che frequentano le scuole elementari e medie, invece, vengono applicate sanzioni fino a 500 euro.

"I bambini non in regola con quanto previsto dal decreto non possono essere iscritti e frequentare asili nido, scuole materne e altri servizi per l'infanzia, sia pubblici sia privati. L'obbligo di vaccinazione vale anche alle elementari, alle medie e nei primi due anni delle scuole superiori (fino a 16 anni e 364 giorni) e degli istituti professionali. In questo caso, però, l’inadempienza non precluderà l'iscrizione, ma potrà comportare sanzioni economiche per i genitori e i tutori.
La Asl, prima di sanzionare i genitori, contatta la famiglia per un appuntamento e un colloquio informativo, indicando modalità e tempi per effettuare le vaccinazioni. La famiglia ha qualche giorno per rispondere all’Asl e mettersi in regola. Se non si presentano al colloquio con l’Asl, oppure dopo l’incontro decidono di non far vaccinare, l’azienda sanitaria può contestare formalmente l’inadempimento dell’obbligo e comminare una sanzione amministrativa pecuniaria variabile dai 100 ai 500 euro.
Pagare la multa estingue l’obbligo vaccinale, come precisato dalla circolare ministeriale del 14 agosto 2017, ma non permette la frequentazione di nidi, asili e servizi per l’infanzia, sia pubblici che privati, che rimarrà preclusa fino all’adempimento degli obblighi."
https://www.altroconsumo.it/salute/farmaci/consigli/vaccinazioni-calo

Questi sono i possibili disagi, inconvenienti e sanzioni a cui mi riferivo e che alcuni già sopportano.
Più di questo sistema di oneri e incentivi non possono fare.

Quindi, per essere chiaro, la differenza tra gli obblighi vaccinali per bambini e ragazzi (per ora costituzionalmente legittimi) e questo probabile istituendo obbligo per il personale sanitario (incostituzionale o di dubbia costituzionalità) sta nel fatto che i primi sono stati sperimentati per tutto il tempo necessario ad osservarne gli effetti a lungo termine; i secondi (anti Covid-19), invece, sono vaccini totalmente ancora sperimentali, dei quali si ignorano gli effetti a lungo termine (oltre i 10 anni dopo l'inoculazione).

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Dott . G.I. il ragionamento che lei fa ,deve essere esteso a livello mondiale , non limitiamoci alla sola Italia, tutto il mondo va verso questa direzione, in tal senso fa da apripista Israele, per quanto riguarda l'Italia nulla vieta che possono fare una modifica costituzionale, non ci dimentichiamo che secondo le profezie ci sarà un prossimo governo dittatoriale in Italia, e secondo Garabandal il comunismo si estenderà in tutto il mondo( in pratica è quello che stiamo vivendo adesso). Per quando riguarda il Marchio della Bestia analizziamo cio che è scritto:
E faceva sì che a tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e servi, fosse posto un marchio sulla mano destra o sulla fronte;
17 e che nessuno potesse comprare o vendere se non chi avesse il marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome.
Chi si vaccinerà inoculando nel proprio organismo feti abortiti potrà ancora condurre una vita normale, chi si rifiuterà sarà per il momento tagliato fuori dalla vita sociale e con il tempo verranno le conseguenze più drastiche
il piano, grosso modo è questo:
https://archive.is/FyCXh/
fino adesso corrisponde nelle linee principali , vediamo se accade tutto il resto

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

https://apostatisidiventa.blogspot.com/2021/03/la-partecipazione-implicita-diventera.html
Monsignor Schneider / Il sangue dei bambini non nati grida a Dio da vaccini e farmaci contaminati dall’aborto
Il sangue dei bambini non nati assassinati grida a Dio dai farmaci e dai vaccini che – non importa come – abusano i resti dei loro corpi. Dobbiamo fare riparazione per questi crimini accumulati nella produzione di farmaci e vaccini. Non dobbiamo solo chiedere perdono a Dio, che scruta il cuore e i reni (cfr Ap 2, 23), ma anche chiedere perdono alle anime di tutti i bambini non nati assassinati che hanno un nome davanti a Dio. In particolare, dovremmo chiedere perdono alle anime di quei bambini le cui parti del corpo sono utilizzate in modi così degradanti per beneficio della salute dei vivi. È incomprensibile come ecclesiastici e bravi cattolici, con l’aiuto di teorie astratte della teologia morale, possano calmare le coscienze dei credenti e consentire loro di usare tali farmaci e vaccini.

Il sangue dei bambini non nati assassinati grida a Dio dai farmaci e i vaccini contaminati dall’aborto! Che il Signore sia propizio verso di noi! Kyrie eleison!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

https://profezie3m.it/mes_gobbi.htm

"La mia Chiesa sarà scossa dal vento impetuoso dell'apostasia e della incredulità, mentre colui che si oppone a Cristo entrerà nel suo interno, portando così a compimento l'abominio della desolazione, che vi è stata predetta dalla Divina Scrittura". (15 marzo 1993, messaggio della Madonna)

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Remox dott G.I. aprite gli occhi Gobbi parla di Papa Francesco, vedremo alla fine chi ha ragione.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

In realtà è dalla seconda metà del 2017 che sono aperto a questa ipotesi.
Magari ti confondi con quanto affermo in merito alla venuta dell'Anticristo secondo le apparizioni di La Salette.
Come conciliare eventualmente le due cose?
Più o meno come fa Don Dolindo Ruotolo nel suo commentario all'Apocalisse. Se i due Testimoni attesi al tempo dell'Anticristo, Enoch ed Elia, hanno i loro precursori nel Papa Santo e nel Grande Monarca allora quell'Anticristo ha i suoi precursori nei falsi idoli di queso nostro tempo, la falsa Chiesa e la falsa Scienza alla base del nuovo umanismo.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Remox cosa ne pensi del vaccino e del passaporto vaccinale ??se per te ci puo essere un precursore potrebbe esserci anche un marchio precursore, e il vaccino con il passaporto ne ha tutte caratteristiche.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  dott. G.I.

Io ricordo che già diversi anni fa, in tempi non sospetti, sentivo parlare in alcune riunioni del mondo del futuro: si discuteva del passaggio dalla proprietà al possesso, della riduzione mediante vari sistemi della mobilità aerea di massa, della sostituzione del lavoro umano con robot.
In sostanza quello che io chiamo feudalesimo globalista.
È il tanto vagheggiato ritorno del comunismo di cui probabilmente la Madonna avvertì a Garabandal.
Il passaporto vaccinale è un sistema di controllo della popolazione, ma non ci sarà alcun mondo nuovo ordinato: il caos prevarrà inevitabilmente e non potrà essere controllato.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

CERN, OSSERVATO UN FENOMENO CHE SFIDA LE LEGGI DELLA FISICA

Forse è la spia di PARTICELLE o FORZE MAI VISTE del 23 marzo 2021

Osservato al Cern di Ginevra un fenomeno inatteso CHE SFIDA L'ATTUALE TEORIA di riferimento della fisica, il MODELLO STANDARD: grazie a LHCb, uno dei quattro esperimenti del più grande acceleratore di particelle del mondo, il LARGE HADRON COLLIDER (LHC), è stato visto che il DECADIMENTO di un particolare QUARK ('beauty quark') non produce allo stesso modo elettroni e muoni (i 'cugini' pesanti degli elettroni) come previsto.
Se il dato venisse confermato, potrebbe indicare l'esistenza di particelle o forze FINORA SCONOSCIUTE.

Lo suggerisce uno studio condiviso sul sito arXiv e presentato alla Moriond Electroweak Physics Conference dai fisici dell'Imperial College di Londra, che hanno coordinato l'analisi dei dati insieme ai colleghi delle università di Bristol e Cambridge.

"Quando abbiamo visto i risultati eravamo tutti tremanti, davvero molto eccitati: i nostri cuori hanno iniziato a battere più veloci", racconta il fisico Mitesh Patel dell'Imperial College.

"Il risultato ci offre un intrigante indizio in merito all'esistenza di UNA NUOVA PARTICELLA FONDAMENTALE o di UNA FORZA CHE INTERAGISCE IN MODO DIVERSO rispetto alle particelle finora conosciute", aggiunge il ricercatore Daniel Mose. "Se questo sarà confermato da ulteriori misure, avrà un profondo impatto sulla nostra comprensione della natura al livello più fondamentale". …..

……..Per trarre delle conclusioni bisognerà aspettare LA TERZA CAMPAGNA DI RACCOLTA DATI dell'acceleratore LHC, "CHE PRENDERÀ IL VIA A BREVE", aggiunge Matteo Palutan, vice-responsabile internazionale della collaborazione LHCb e ricercatore dei Laboratori Nazionali di Frascati dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). "Insieme ad altre analisi su dati già acquisiti attualmente in cantiere, avremo la possibilità di verificare il risultato attuale e sperabilmente mettere in crisi il MODELLO STANDARD".

https://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/fisica_matematica/2021/03/23/cern-osservato-un-fenomeno-che-sfida-le-leggi-della-fisica_e0d5e418-d3ca-4d67-a016-283670cc3d65.html

Messaggio di Anguera n 2522:

“La scienza inciamperà e dall’errore commesso dagli uomini nascerà un gigante che ucciderà molti innocenti. La ricerca del progresso scientifico porterà gli uomini alla follia. “

Messaggio di Anguera n 2.925 :

“Cari figli, una scoperta della scienza porterà grande preoccupazione all’umanità. La croce sarà pesante per molti dei miei poveri figli. “

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

COVID: SALGONO A 42 CONTAGI RSSA SALENTO, TUTTI ASINTOMATICI

Sono anziani e personale, tutti già vaccinati con SECONDA DOSE
Redazione ANSA TREPUZZI 28 marzo 2021

(ANSA) – TREPUZZI, 28 MAR – Sale il numero dei contagi Covid all'interno de la Rssa "Residenza Giada" di Trepuzzi. Dopo gli iniziali 18 di ieri , l'esito degli ulteriori tamponi ha evidenziato ulteriori positività che portano a 46 il totale.
Si tratta di 32 degenti e 14 dipendenti che sono già stati vaccinati e che sono asintomatici. La struttura, su disposizione dell'Asl Le, è stata compartimentata in zona Covid e con i No Covid con appositi dispositivi di sicurezza e percorsi dedicati.

Sia gli anziani ospitati nella casa di riposo che gli operatori sanitari erano stati già sottoposti lo scorso 11 FEBBRAIO alla SECONDA DOSE DEL VACCINO PFIZER. (ANSA).

https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2021/03/28/covid-salgono-a-42-contagi-rssa-salento-tutti-asintomatici_4ed23dff-db9f-4d58-8c60-af4eca5ff390.html

Ormai di casi come quello di sopra, ne perdiamo letteralmente il conteggio.
Ricordo quanto ci hanno già detto il primario di Novara dott. Garavelli, ed il dott. virologo olandese Vanden Bossche…..

Vaccinare in piena pandemia è sbagliato. Parola di PIETRO LUIGI GARAVELLI.
Il primario della Divisione di Malattie Infettive dell’Ospedale Maggiore della Carità di Novara non usa giri di parole per spiegare quanto potrebbe accadere in Italia. ……

…..Così come è normale che in giro ci siano MIGLIAIA DI VARIANTI. E proprio su questo aspetto lancia un'avvisaglia:

"In questa situazione, A NON ESSERE NORMALE È UNA COSA CHE SI IMPARA AL PRIMO ANNO DI SPECIALIZZAZIONE. OVVERO, NON SI VACCINA MAI DURANTE UNA EPIDEMIA.

Perché il virus reagirà mutando, producendo varianti e sarà sempre più veloce di noi.
Con un virus RNA o si trova un denominatore comune su cui montare il vaccino o, facendo vaccini contro le spike che mutano, NON HAI SPERANZA DI ARRIVARE PRIMA DI LUI.
LO RICORREREMO SEMPRE, RIPETO, TENDE A MUTARE VELOCEMENTE"…….

…..Anche GEERT VANDEN BOSSCHE, “un virologo indipendente ed esperto di vaccini che ha lavorato per GAVI e la Fondazione Bill e Melinda Gates, ha annunciato l’arrivo del VIRUS PIÙ LETALE.

Ecco cosa aveva scritto il dottor Vanden Bossche in una lettera aperta intitolata “PERCHÉ UNA VACCINAZIONE DI MASSA IN MEZZO AD UNA PANDEMIA CREA UN MOSTRO INCONTENIBILE?”

In pratica, molto presto ci troveremo di fronte ad un VIRUS SUPER-INFETTIVO, che sarà in grado di resistere al nostro meccanismo di difesa più prezioso: il sistema immunitario…..

(…… ciò che fanno gli attuali vaccini COVID-19, che trasformano sempre più I DESTINATARI DEL VACCINO in PORTATORI ASINTOMATICI CHE DIFFONDONO IL VIRUS)……

https://www.maurizioblondet.it/il-subalterno/

Persino l’Ultra – Ultras vax, il dott. Crisanti, incomincia a far emergere delle paurose crepe nella gigantesca diga del vaccino “Luce di Speranza” da inoculare ad ogni essere umano sulla Terra, e ad abbassare di molto le aspettative sui presunti “prodigi” del vaccino…..

"HA INIZIATO LA GIOSTRA EVOLUTIVA". ECCO COME SI TRASFORMA IL VIRUS

Il virologo Crisanti avverte: "Adesso dobbiamo purtroppo cercare di inseguirlo, come si fa con il virus dell'influenza"

Il virus avrebbe ormai iniziato la sua giostra evolutiva e PENSARE DI ELIMINARLO RISULTA ORMAI IMPOSSIBILE…..
“…… Quindi non è realistico pensare che questo virus lo eliminiamo…… L'immunità di gregge non significa che la trasmissione è bloccata. Significa che si possono eliminare determinate restrizioni tenendo basso l'indice di trasmissione”…..

Nostradamus: “…..VICINI I SOCCORSI, MA BEN LONTANI I RIMEDI.”

P.Riesz_
P.Riesz_
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Per quanto esposto sopra, è facile essere profeti; ci provo. Mi son sempre chiesto quale evento devastatore si sarebbe riversato sugli Usa: l’esplosione dello Yellowstone poteva pure starci in mancanza di altro come pure una improbabile rivolta; ma oggi è sempre più evidente che sarà lui, il virus concepito in laboratorio e sfuggito di mano ai creatori, probabilmente non cinesi ma familiari dello zio Sam. Ancora un altro anno di covid e gli occidentali si ritroveranno come i tedeschi della repubblica di Weimar; oltre al covid in Europa abbiamo la corte tedesca che la affossa definitivamente con il congelamento degli aiuti agli stati membri. P.Riesz_

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

E già caro P.Riesz_ , e dopo la repubblica di Weimar, verranno un buona dose di metodi “democratici” del IV Reich di “baffino”, unita e miscelata bene con un’altra abbondante dose di metodi da “GRANDI PURGHE” di “baffone”………. il tutto per il bene dell’Europa, e per non lasciare in grave crisi di astinenza i poveri sudditi EURO-INOMANI……….

…..e così il Great Reset avanza, per la gioia di quasi tutti, ed il terrore di pochissimi…….

IL PASS VERDE, UN CERTIFICATO SANITARIO "INDUBBIAMENTE OBBLIGATORIO" PER VIAGGIARE IN EUROPA

Stanno emergendo i contorni del PASSAPORTO EUROPEO DEI VACCINI. Lunedì mattina CLÉMENT BEAUNE, Segretario di Stato per gli affari europei, è stato ospite politico di Radio Sud. Ritiene che il pass verde "sarà senza dubbio OBBLIGATORIO per circolare" a breve.

La tessera sanitaria dovrebbe vedere la luce a metà giugno. Lo ha confermato lunedì mattina a Sud Radio CLÉMENT BEAUNE, Segretario di Stato incaricato per gli affari europei (del governo francese ndr).

Stanno emergendo i contorni del PASSAPORTO EUROPEO DEI VACCINI. Il "certificato sanitario", convalidato dai 27 Stati membri dell'Unione Europea, sarà disponibile entro "due o tre mesi", "a metà giugno" , secondo il Commissario europeo responsabile dei vaccini, il francese THIERRY BRETON, intervistato questa domenica da RTL, Le Figaro e LCI.

Questo documento consentirà di fare il punto sullo stato delle persone, nei confronti del Covid-19, in modo che possano viaggiare in Europa, ha spiegato THIERRY BRETON.

"Saremo in grado di dimostrare che siamo vaccinati o che abbiamo fatto un test o che siamo immuni " , afferma CLÉMENT BEAUNE. Tutto tramite un'applicazione mobile.

Oltre a un codice QR, "troverai il tuo cognome, il tuo nome, la tua data di nascita. Lì troverai se sei stato vaccinato, il tipo di vaccino che hai avuto, se sei stato portatore della malattia, se hai o meno gli anticorpi. E poi per coloro che non hanno avuto né il vaccino né la malattia e per i quali chiederemo un test PCR, troveremo lo stato del tuo test PCR ".

Thierry Breton ha chiarito che il documento non sarebbe obbligatorio per i cittadini dell'Unione europea.
Il "certificato sanitario" europeo può essere richiesto per viaggiare, prendere un aereo, partecipare a un "evento importante" o entrare in un luogo pubblico.
In mancanza di certificato può essere richiesto un test negativo. Thierry Breton ha ricordato che questo sistema sarà messo in atto per "ritrovare la capacità di convivere senza essere un rischio".

CLÉMENT BEAUNE ha stimato che "per circolare sarà indubbiamente obbligatorio" .

https://www.nicematin.com/sante/le-pass-vert-un-certificat-sanitaire-sans-doute-obligatoire-pour-circuler-en-europe-663244

P.Riesz_
P.Riesz_
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Non per fare polemica; personalmente uso il rasoio a dovere: niente baffini e niente baffoni. A creare la repubblica di Weimar non furono né baffino e né baffone, in questo sono innocenti; furono invece i liberali che con i loro “metodi democratici” produssero la prima guerra mondiale, la successiva depressione economica ed i presupposti per la seconda guerra mondiale; furono i liberali che finanziarono all’inizio sia la rivoluzione bolscevica che quella nazionalsocialista; poi le cose andarono diversamente di come il grande capitale aveva predisposto; dopotutto i liberali sono democratici, già! P.Riesz_

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

"IMPORRE LA VACCINAZIONE? PERFETTAMENTE COMPATIBILE CON LA NOSTRA COSTITUZIONE"

L'ex presidente dell'Alta Corte: "Le sanzioni però devono essere proporzionate e ragionevoli"

Servirà una legge, non un Dcpm o un altro strumento più sbrigativo: ma L'OBBLIGO DI VACCINARSI contro il Covid-19 «è perfettamente compatibile con la Costituzione».

A spiegarlo al Giornale è GIOVANNI MARIA FLICK, che della Corte Costituzionale è stato presidente dopo avere fatto il ministro della Giustizia. Altrettanto certo, spiega, è il diritto a chi dovesse subire dei danni dal vaccino a vedersi indennizzato dallo Stato: «L'obbligo di vaccino è una forma di solidarietà del singolo verso la collettività. Reciprocamente lo Stato deve essere solidale con il singolo nel caso che incontri a causa dell'obbligo delle conseguenze che lo danneggiano».

La Costituzione dice che nessuno può essere sottoposto a trattamenti sanitari contro la sua volontà. Perché il vaccino dovrebbe fare eccezione?

«La Costituzione è stata scritta quando si era appena usciti dalla tragedia degli esperimenti pseudoscientifici nazisti, dalla soppressione dei disabili. Su questi temi era ovvio che ci fosse una sensibilità particolare. Ma recentemente per due volte, nel 2017 e nel 2018, la Consulta ha stabilito che dalla raccomandazione del vaccino SI PUÒ PASSARE ALL'OBBLIGO quando serve a tutelare la collettività. É indubitabile che oggi la situazione sia questa, quindi L'OBBLIGO CI STA, il problema semmai sono le sanzioni».

Senza le sanzioni, l'obbligo rimane lettera morta.

«Ci vogliono, ma devono essere proporzionate e ragionevoli».

Il licenziamento per chi si rifiuta di vaccinarsi è ragionevole?

«Una persona che non accetta il vaccino può non essere ritenuta in condizioni di svolgere attività che svolgeva prima, per esempio a contatto con i malati o gli anziani. Vanno previste sanzioni specifiche che possono portare a una modifica del rapporto di lavoro o alla sua cessazione se non c'è la possibilità di adire il dipendente a altre mansioni».

Sono vaccini nuovi, elaborati in tutta fretta. Il cittadino non ha diritto di avere paura?

«Tutti i timori sono legittimi ma la collettività e lo Stato a un certo punto hanno il diritto di accettare le conclusioni cui è arrivata la scienza. E le conclusioni della scienza dicono che il vaccino è assolutamente necessario, non ha conseguenze dannose per l individuo salvo casi eccezionali ed è l'unico modo per combattere questa pandemia».

Per le scuole come si fa? Se i genitori non lo vaccinano si esclude un bambino?

«La scuola è un diritto fondamentale che si svolge in una comunità che va presidiata. Il bambino deve poter andare a scuola, SE I GENITORI NON LO VACCINANO UN GIUDICE TUTELARE DEVE POTER DECIDERE PER LUI».

Si parla di uno scudo penale per proteggere dai processi medici e infermieri che vaccinano, e che oggi si tirano indietro per paura degli avvisi di garanzia.

«Gli scudi penali in genere mi fanno paura. Se concediamo lo scudo ai sanitari, ci saranno altre categorie ad invocarlo. Capisco i timori del personale sanitario e vedo due rimedi: una maggiora prudenza dei pm nello spedire informazioni di garanzia quando non sono necessarie, e una attenzione dei media a non riferire degli avvisi di garanzia come se fossero già delle condanne».

Lei si è fatto vaccinare?

«Avendo purtroppo superato gli ottanta sono stato messo in lista. E non ho avuto esitazioni».

https://www.ilgiornale.it/news/politica/imporre-vaccinazione-perfettamente-compatibile-nostra-1934269.html

dott. G.I.
dott. G.I.
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

"IMPORRE LA VACCINAZIONE? PERFETTAMENTE COMPATIBILE CON LA NOSTRA COSTITUZIONE" (NICOLA_Z)

Certamente, imporre la vaccinazione è compatibile con la nostra Costituzione, come dice Giovanni Maria Flick. Infatti, come ho precisato, se non fosse compatibile, non sarebbe in vigore la legge Lorenzin sulle vaccinazioni a bambini e ragazzi da zero a sedici anni.

Il problema – come dice Flick – sono le SANZIONI, che devono essere "proporzionate e ragionevoli".
Si può incarcerare una persona che non vuole vaccinarsi? Forse in Cina o in altri Paesi, ma non in Italia.
I principi di RAGIONEVOLEZZA e PROPORZIONALITÀ sono i pilastri fondamentali del nostro ordinamento giuridico e presidiano i diritti del cittadino contro gli abusi del potere legislativo (o del potere esecutivo).
A che cosa mira lo Stato disponendo una sanzione in caso di inadempimento di un obbligo?
Lo Stato, con la sanzione, cerca di raggiungere un risultato uguale, equivalente o comunque più vicino possibile a quello che sarebbe stato il risultato dell’adempimento spontaneo dell’obbligo.

Un medico, che non vuole vaccinarsi, siamo d'accordo che non potrà svolgere attività a contatto con malati ed anziani (perché li espone a pericolo); tuttavia, può mai essere ragionevole e proporzionata la sanzione del licenziamento? No.
Sanzione ragionevole e proporzionata è adibire il medico ad altre mansioni oppure sospenderlo per la durata della pandemia e anche tagliargli lo stipendio (sospensione dal servizio con privazione della retribuzione), ecc.., ma non licenziarlo, perché non c'è proporzionalità. Una pandemia ha una durata limitata nel tempo (un anno, due anni, cinque anni…); un licenziamento è per sempre.
Inoltre, non è "ragionevole", perché il medico non sta compiendo alcun illecito (es. disciplinare), ma sta esercitando un suo diritto.
La sanzione del licenziamento, incidendo in modo IRREVERSIBILE sui beni fondamentali del lavoratore, costituiti principalmente dalla posizione professionale acquisita nel corso degli anni, più che ragionevole e proporzionata, sembra essere una misura adottata a SCOPO PUNITIVO.

La Corte Costituzionale ha sempre detto che quando ci sono in gioco due diritti costituzionalmente protetti, bisogna operare un bilanciamento:

«Tutti i diritti fondamentali tutelati dalla Costituzione si trovano in rapporto di integrazione reciproca e non è possibile pertanto individuare uno di essi che abbia la prevalenza assoluta sugli altri. La tutela deve essere sempre «sistemica e non frazionata in una serie di norme non coordinate ed in potenziale conflitto tra loro» (sentenza n. 264 del 2012). Se così non fosse, si verificherebbe l’illimitata espansione di uno dei diritti, che diverrebbe “tiranno” nei confronti delle altre situazioni giuridiche costituzionalmente riconosciute e protette, che costituiscono, nel loro insieme, espressione della dignità della persona. […] »
https://www.cortecostituzionale.it/documenti/convegni_seminari/RI_Cartabia_Roma2013.pdf

Nel caso della sanzione del licenziamento di personale sanitario, noi ci troveremmo in una situazione di totale sbilanciamento a favore di malati ed anziani. Il principio di proporzionalità implica che la sanzione sia congrua, cioè commisurata all'infrazione commessa. Ma il medico che non intende vaccinarsi non commette alcuna infrazione, perché esercita un suo diritto costituzionalmente garantito. Ecco perché occorre un bilanciamento tra diritti (cosa che si attende dal legislatore).

Dunque, obbligo ci può essere (nella forma del TSO, ex art. 32 co 2 Cost.) e sanzioni pure (come nella legge Lorenzin), ma le sanzioni devono ispirarsi ai due principi fondamentali della proporzionalità e della ragionevolezza. Ogni sanzione "sbilanciata" è incostituzionale.

In ogni caso, non è strano che il cristiano che voglia essere coerente e fedele sopporti avversità e tribolazioni dal mondo.

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Il decreto che impone ai medici l'obbligo vaccinale è scritto con i piedi. Se è stata veramente la Cartabia a scriverlo dovrebbe vergognarsi. Sarebbe l'ennesima conferma dello stato di coma cerebrale della cosiddetta classe dirigente. L'Italia è il primo paese al mondo a varare una simile porcheria giuridica. Nemmeno il Partito Comunista Cinese è arrivato a tanto.
Mi sembra evidente che se passa questo esperimento con i medici sarà poi estendibile a piacimento.
Questa in sostanza diventa la famosa linea del Piave.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

PUTINATOR (IL TEMPO È DIVENTATO BREVE. O SI FA QUALCOSA SUBITO, O …)

….Non possono più esserci dubbi ora che tutti gli interessi della “gente di Davos” sono allineati su questo punto. Tutte le armi sono puntate contro la Russia.

Putin ha cercato di disinnescare “la bomba” con un’offerta che era un epico troll verso Biden (che a livello cognitivo non è all’altezza della controparte russa) e, allo stesso tempo, un avvertimento agli americani sul fatto che la situazione sia diventata molto più pericolosa di quanto venga detto loro…..

…..Ma non fate errori: il fatto che Putin sia arrivato a questo punto così precocemente (nel percorso della presidenza Biden) è un brutto segno.

Ci dice che le situazione è davvero terribile fra le potenze nucleari più importanti del mondo e che non c’è stato alcuno sforzo diplomatico, da parte dell’Amministrazione Biden, nel periodo post elettorale…..

…… Il conflitto nascente in Ucraina è tutto questo e altro ancora.
Il progetto di aggiungere l’Ucraina alla NATO e all’UE è un sogno di lunga data dei neocon (come Victoria Nuland) e dei neoliberali (come Biden).
È un ingranaggio importante, nel desiderio del World Economic Forum, quello di espandere l’UE — sia per circondare la Russia che per distruggere qualsiasi sogno d’integrazione eurasiatica, che potrebbe formare un baluardo contro il loro “nuovo mondo”.

Ciò che ha irritato Biden è il fatto di essere immerso fino al collo nella corruzione in Ucraina.

Nelle parole di Obama, l’Ucraina è il progetto di Joe. E il Presidente ucraino, Volodomyr Zelensky, è ora completamente sommerso nel pantano dei problemi di Biden (e nel resto dei soliti sospetti)…..

….. Putin è consapevole che Biden permetterà qualsiasi escalation, perché è incatenato all’Ucraina e questo Paese ha bisogno di COMPLETARE IL LAVORO cominciato con il rovesciamento di VIKTOR YANUKOVICH NEL 2014.

Questo significa che vedremo qualcosa di molto peggio dell’ultima Cookie Campaign per la libertà di Victoria Nuland.

Presto vedremo una guerra per il Donbass, probabilmente subito dopo la Pasqua ortodossa e la fine dello scioglimento della neve…….

…..Il gioco che i responsabili di Biden hanno portato avanti è stato quello di una massiccia escalation di retorica, mentre posizionavano i pezzi reali in vista di un vero conflitto.

Non vedo prevalere il sangue freddo, perché non ci sarebbe alcun vantaggio per gli Stati Uniti, l’UE e il WEF se la Cina e la Russia mantenessero la loro posizione e Biden et al. si tirassero indietro.
La Russia dev’essere distrutta o soggiogata, se si vuole che il Grande Reset abbia luogo — e l’Europa deve restare un attore globale rilevante.
Questo significa prendere il controllo del Mar Nero e, quindi, riprendersi la Crimea.

Il Ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, ha ribadito recentemente che la Russia ha avuto “zero contatti diplomatici” con l’Unione Europea dopo il voto del 2014, in cui la Crimea ha deciso di riunirsi alla Russia.

La diplomazia tra le grandi potenze è quasi finita. Anche il semplice rifiuto di Biden di confrontarsi pubblicamente con Putin è un evento importante.

Alla fine, tutto quello che abbiamo vissuto, dall’inizio del Covid-19, si riduce alla NECESSITÀ DI DISTRUGGERE L’ECONOMIA GLOBALE COSTRUITA SUL PETROLIO E SUL CARBONE, altrimenti la produzione dell’energia principale resterebbe sotto il CONTROLLO EURASIATICO, con quel Blocco che si rafforzerebbe notevolmente (ma non sotto il controllo atlantista), raggiungendo il suo picco come potenza globale.
Così fosse, i loro grandi sogni appassirebbero.

Il tempo sta diventando breve. L’opposizione pubblica a questo programma sta aumentando ma, o succede qualcosa adesso, o non succederà affatto.
Se questa primavera ci fosse una guerra nel Donbass, questa non avrebbe un lieto fine e non proietterebbe il primato degli Stati Uniti verso il futuro, ma precipiterebbe il Paese verso l’irrilevanza.

https://www.mittdolcino.com/2021/03/31/putinator-il-tempo-e-diventato-breve-o-si-fa-qualcosa-subito-o/

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

I COMBATTIMENTI SI INTENSIFICANO NELL'UCRAINA ORIENTALE, SEGNALANDO LA FINE DI UN ALTRO CESSATE IL FUOCO

MOSCA – La guerra nell'Ucraina orientale, che è in ebollizione da mesi, attirando poca attenzione internazionale, è aumentata bruscamente negli ultimi giorni, secondo le dichiarazioni di martedì dai governi ucraino e russo.
Nell'impegno più mortale di quest'anno ad ora, quattro soldati ucraini sono stati uccisi e un altro gravemente ferito in una battaglia contro i separatisti sostenuti dalla Russia nella regione di Donetsk nell'Ucraina orientale, hanno detto i militari del paese.
La morte dei soldati, insieme all'accumulo di forze russe al confine, ha attirato l'attenzione di alti funzionari americani in Europa e Washington. La scorsa settimana, il Comando europeo dell'esercito americano ha alzato il livello di guardia da “possibile crisi” a “POTENZIALE CRISI IMMINENTE” – IL LIVELLO PIÙ ALTO – in risposta al dispiegamento delle truppe russe aggiuntive…..

…. Le tensioni tra Russia e Ucraina si sono intensificate anche lungo il confine di fatto tra i due paesi nell'istmo della penisola di Crimea, che si trova a sud e ad ovest della linea di contatto, e che è stato annesso dalle forze russe nel 2014.
A febbraio, l'esercito russo ha annunciato le prove del lancio di paracadutisti in Crimea che i commentatori in Russia e Ucraina hanno ritenuto possibile telegrafare una nuova incursione russa. L'obiettivo questa volta: i canali d'acqua che riforniscono la Crimea dal fiume Dnepr in Ucraina.
L'Ucraina ha interrotto l'approvvigionamento idrico dal fiume quando la Russia ha annesso la penisola. Da allora, l'acqua è stata così scarsa che la maggioranza dei residenti in Crimea non ha rifornimenti 24 ore su 24, secondo l'agenzia di stampa Interfax…..

…. L'esercitazione prevedeva anche la pratica degli sbarchi marini da parte della flotta del Mar Nero.
In risposta, l'esercito ucraino ha annunciato un'esercitazione che provava la difesa delle pianure tra la Crimea e il fiume dagli attacchi aerei o marittimi, aumentando ulteriormente le tensioni.

https://www.nytimes.com/2021/03/30/world/europe/ukraine-russia-fighting.html

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

C’è di mezzo anche la Turchia, che è contro la Russia e appoggia apertamente l’Ucraina, unendo di fatto le vicende della guerra in Siria con quella in Ucraina

LA ESCALATION DI TENSIONI SALE AD UN LIVELLO DI ALLARME FRA RUSSIA E TURCHIA

Il comando russo da alcuni giorni sta preparando un attacco devastante sulla zona nord della Siria, ad Idlib, dove sono arroccati i terroristi filoturchi appoggiati da forze turche.
Oggi è iniziato il processo di attacco russo siriano contro Idlib con i primi attacchi dell’aviazione russa.
La Russia ha nuovamente bombardato posizioni difensive a Idlib equipaggiate da militari e mercenari turchi…….

….. La tensione fra Russia e Turchia per causa della Siria è fortissima.
Erdogan, sulla base delle sue dichiarazioni, oltre alle sue ingerenze sul nord della Siria, pretendeva di intervenire in aiuto dell’Ucraina per far recuperare la Crimea che da 7 anni fa parte integrante del territorio russo.
Si era saputo nei giorno scorsi che in Ucraina il regime di Kiev stava preparando un grande attacco contro il Donbass che poi è stato fermato all’ultimo momento da ordini di Washington.

Nonostante questo è continuato l’accumulo di forze militari, mezzi corazzati, artiglieria e altre attrezzature verso la frontiera con le Repubbliche separatiste di Donetsk e di Lugansk.

Stanno avvenendo cose strane in questo periodo nel Mar Nero.

Il Dipartimento di Difesa russo ha mobilitato 4 sottomarini della classe Varshavyanka e contemporaneamente ha trasferito 4 unità navali di superfice dal Mar Baltico al Mar Nero, incluse 3 grandi navi da sbarco, mentre la flotta russa del Mediterraneo si è avvicinata alla costa nord della Siria. Tutto indica che si avvicina l’ora X per l’offensiva.

La Turchia che non nasconde le sue ambizioni geopolitiche, ha ricevuto un nuovo corridoio di passaggio dall’Asia Centrale al Mar Caspio grazie al suo alleato, l’Azerbaijan e si sta muovendo per espandere la sua influenza e creare una alleanza dei paesi filo-turchi dell’Asia centrale.

La Russia sta preparando una risposta militare dura ai piani turchi e in primo luogo sta predisponendo una offensiva massiccia sul nord della Siria dove sono presenti i gruppi filoturchi……

….. In questo stessi giorni la zona di Idlib viene sorvolata da droni senza pilota iraniani e questo lascia prevedere una partecipazione di forze iraniane nella nuova offensiva.
Ankara ha recepito il messaggio e si prepara a mosse di ritorsione, fra queste sembra che stia esaminando la possibiltà di CHIUDERE IL BOSFORO al transito delle navi russe. Questo sarebbe molto grave e pregiudicante per la Russia e provocherebbe un conflitto generale.

Nel Donbass nel frattempo stanno iniziando ad affluire alcune migliaia di volontari russi, in appoggio alle forze separatiste del Donbass, il che significa che si prevede lo scoppio delle ostilità che potrebbe verificarsi in Aprile quando sarà completato il disgelo del terreno nella regione……

https://www.controinformazione.info/la-escalation-di-tensioni-sale-ad-un-livello-di-allarme-fra-russia-e-turchia/

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

http://www.accademianuovaitalia.it/index.php/cultura-e-filosofia/teologia-per-un-nuovo-umanesimo/10020-la-chiesa-e-i-sacrifici-umani
Ciò che sta accadendo è che, nella sua inaggettivabile ipocrisia, chi regge gli affari della Chiesa di questo anno “di grazia” si è decisamente schierato dall’altra parte della barricata, quella dove abita il Male. L’insegnamento corrente ora è che abortire a scopo di lucro un bambino è cosa buona. Il canone 1398 (“Chi procura l'aborto ottenendo l'effetto incorre nella scomunica latae sententiae”) è, di fatto, cancellato. Chi se ne rende protagonista o attore, al di là di qualunque posizione occupi, non è più scomunicato perché colpevole del più grave tra i peccati ma è addirittura accolto con onore in chiesa, lodato per il suo crimine e citato ad esempio. E sono proprio le massime autorità della Chiesa, in questo spalleggiate da “filosofi”, ad offrirsi come esempi morali di questa a dir poco bizzarra retorica grazie alla quale si viene assolti “perché il fatto sussiste.”

Ma poiché al male non c’è limite, i signori della Chiesa trascinano nella discesa agl’inferi, celebrandola in gran pompa sabato prossimo, i “fedeli”, corrompendoli e rendendoli complici più o meno ignari della loro malvagità, una malvagità che, per essere completa, ha bisogno di numeri e che ha fatto sedere Mammona sugli altari.

La Congregazione per la dottrina della fede, quella che fu la Santa Inquisizione e poi il Sant’Uffizio, ha pubblicato un documento non solo intriso di menzogne grottesche, ma insudiciato ancor di più da un pensiero a dir poco pericoloso che annulla ogni pretesa morale della Chiesa corrente: i bambini furono uccisi anni fa e, dunque, ci facciamo due risate. E poi, siamo di fronte al “bene comune”, perbacco! (https://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2020/12/21/0681/01591.html)

Insomma, la Congregazione per la dottrina della fede c’insegna che per risparmiarsi qualche linea di febbre, sempre che la febbre arrivi e sempre che con quelle morti lo scopo si consegua, ammazzare un po’ di bambini è del tutto lecito. Ma la mortalità ufficiale è dello 0,2%! E, allora, di fronte a questo dato, perché mai non dovremmo fare a pezzi un po’ di bambini? In fondo, i sacrifici umani si sono sempre fatti. O no?

Però…

Indipendentemente dal fatto che la ditta Planned Parenthood (già ci lavorava l’illustre genitore del filantropo Bill Gates, vedi https://magazine.washington.edu/feature/the-immense-impact-of-bill-gates-sr/) impegnata da anni nell’acquisto di feti per poi rivenderli accuratamente fatti a pezzi (procedura eseguita senza nemmeno la pietà di un’anestesia, pur sapendo che la sensibilità al dolore dei feti è acutissima) prospera e, dunque, la “merce” continua ad arrivare, e indipendentemente dal fatto che di ciò che avviene in certi paesi, per esempio la Cina, non sappiamo nulla, deve essere chiaro che l’omicidio non cade in prescrizione nemmeno nei tribunali degli uomini.

Che cosa accadrà nel tribunale divino, se mai ce n’è uno?

Che cosa risponderà al Giudice il vicario di Cristo? E tutta la piramide che parte e discende da lui, giù fino all’ultimo cristiano vaccinato? Già: che cosa dirà l’ultimo cristiano che si sarà iniettato nel corpo il frutto del più grave dei delitti? Il suo avvocato, se ce ne sarà uno, balbetterà che il suo assistito era ignaro del crimine che si era commesso ed era stato convinto dai suoi “superiori”? Sosterrà che è stato vittima di una truffa? Di una violenza?

Chissà.

Nella ricostruzione antropomorfa di dio (lo scrivo con la minuscola per rispetto come faceva Manzoni), dio è infinitamente misericordioso.

Qualcuno ne avrà bisogno.

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa

Dott. G.I. e per gli amici del blog i tempi sono prossimi , dal minuto 26.30 c'è stata un'altra apparizione della Madonna alla Suora di Akita quest'estate, preannunciando che il diluvio di fuoco stà per scendere.

https://gloria.tv/post/8pnizU9HUZFYE4QFQBdEDRxmS

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Parla di Estate, quindi se non è un errore riferito all'ultimo messaggio di cui abbiamo notizia di ottobre 2019 dove è apparso l'Angelo (non la Madonna) dovrebbe essere l'Estate del 2020.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Grazie mille Mario, per tale Link!!!
Dal link che tu hai postato, possiamo leggere anche le seguenti angosciose notizie:

ADESSO! LA RUSSIA STA SPOSTANDO UN'ARMATA AI CONFINI

DAI CANALI TELEGRAM
MOLTI FILMATI E FOTO DELLE COLONNE DI CARRI ARMATI
t.me/infonesh

MOVIMENTI MILITARI RUSSI IN CRIMEA
t.me/RossellaFidanza

…….Breve riassunto dei movimenti per una migliore comprensione:
La Russia sta stazionando decine di migliaia di truppe, mille carri armati, lanciarazzi e molto altro equipaggiamento militare al confine con l'Europa per ragioni sconosciute.. Questo è il più grande movimento militare dalla fine dell'Unione Sovietica.!!
L'Europa è sull'orlo della guerra con la Russia , e qualsiasi errore può ora facilmente portare alla terza guerra mondiale.
Il grafico: l'esercito americano sta appena iniziando la sua esercitazione militare programmata DEFEND EUROPE 2021 … immagina questo..
@infonesh

Attualmente più di 70 aerei militari nel cielo dell'Europa centrale – solo quelli che possiamo vedere! Succede qualcosa così vicino alla Pasqua.
@infonesh

https://gloria.tv/post/DFTPUNrMRDqv4CzstmwT1vQvK

29/3/21 – ULTIMATUM DELLA RUSSIA ALLA TURCHIA, SAN PAISSIO PREGA PER NOI!

LA RUSSIA SI STA PREPARANDO A SFERRARE IL COLPO PIÙ POTENTE ALLA SIRIA DEGLI ULTIMI ANNI

La Russia si sta preparando a sferrare il colpo più potente alla Siria degli ultimi anni
La Russia ha consegnato un ultimatum a Erdogan in Siria: il colpo sarà schiacciante.

L'ingresso simultaneo nel Mar Nero di sei sottomarini diesel-elettrici russi del progetto Varshavyanka, l'arrivo di tre navi da sbarco d'assalto della Marina russa e il trasferimento in Siria come rinforzo di quattro cacciabombardieri Su-35 si sono rivelati essere un evento correlato – La Russia si prepara a lanciare un potente attacco contro il territorio della Siria dal mare, la terra dell'aria nelle aree in cui si trovano i jihadisti supportati dalla Turchia, e attualmente sta ritirando con urgenza i civili nei territori controllati dall'ASA.

Come notano gli analisti, l'invio di tre navi da sbarco d'assalto in Siria è direttamente correlato alla preparazione di un'operazione speciale, mentre non appena altri sottomarini arriveranno nel Mediterraneo, terminerà l'ultima roccaforte terroristica nel nord-ovest della Siria. Inoltre, visti i rapporti precedentemente raffreddati tra Turchia e Russia in Siria, gli esperti suggeriscono che la Russia ha consegnato un duro ultimatum alla Turchia con la necessità di ritirare i jihadisti controllati da Erdogan da Idlib, o quest'ultimo verrà distrutto – probabilmente insieme al turco militari situati nelle regioni specificate.

Sulla base delle forze militari dispiegate in Siria, gli attacchi saranno su larga scala.

https://gloria.tv/post/1PbP8UV6EZMuANzPLPu7oR1UL

https://avia-pro.it/news/rossiya-gotovitsya-nanesti-moshchneyshiy-udar-po-sirii-za-poslednie-neskolko-let

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

ESCALATION – USA: "APPOGGIAMO PIENAMENTE L'UCRAINA CONTRO LA RUSSIA – LE FORZE EUROPEE SONO IN ALLERTA" – LA TREGUA È UFFICIALMENTE TERMINATA!

SUPPORTO DALLA CIA DI BIDEN E DAL PENTAGONO DEGLI STATI UNITI IN URAINA!

https://warnews247.gr/dramatiki-klimakosi-ipa-stirizoume-pliros-tin-oukrania-apenanti-sti-rosia-oi-evropaikes-dynameis-tethikan-se-synagermo-i-ekecheiria-elixe-kai-episima/

SCENARIO PEGGIORE: LE FORZE DELLA NATO ENTRANO IN UCRAINA – ALLERTA BASI DELL’ALLENZA – CAMPI RUSSI SVUOTATI

AL CONFINE CON L’UCRAINA E LE FORZE BIELORUSSE

…..Allo stesso tempo, le forze NATO in Polonia e Romania sono state in massima allerta.
Tutti i rapporti indicano che l'invito di Kiev è già stato accettato e le forze della NATO arriveranno in Ucraina nelle prossime ore…..

…..Supporto degli Stati Uniti in Ucraina

In precedenza, il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha parlato al telefono con la controparte ucraina Andriy Taran oggi.
Lì, il Segretario di Stato americano L. Austin ha comunicato la disponibilità degli Stati Uniti a sostenerlo.

"Gli Stati Uniti sosterranno l'Ucraina di fronte alla continua aggressione russa in Donbas e Crimea", ha detto…..

….Guarda un video. Le forze bielorusse si schierano a 20 km dal confine ucraino….

……Basta la frase di un ufficiale russo e i video a disposizione di WarNews247:

"I campi russi nel distretto militare meridionale della Russia con una zona di responsabilità in Crimea e Ucraina sono stati svuotati"!…..

Le forze bielorusse si trovano a 20 km dal confine ucraino nel villaggio di Pinsk.

https://warnews247.gr/to-cheirotero-senario-natoikes-dynameis-eiserchontai-oukrania-adeiasan-ta-rosika-stratopeda-se-synagermo-tethikan-natoikes-vaseis-deite-vinteo/

PRELUDIO AL CONFLITTO: GLI STATI UNITI SVUOTANO IL MEDIO ORIENTE – TRASFERISCONO FORZE VERSO L’EUROPA ORIENTALE – CHIUSO IL PONTE DI KERCH – CONSIGLIO DI SICUREZZA IN UCRAINA (VIDEO)

ENORME CONCENTRAZIONE DI FORZE SUL CONFINE RUSSO – UCRAINO

Gli Stati Uniti si stanno affrettando a spostare le truppe dal Medio Oriente all'Europa orientale, secondo i rapporti dell'ultimo minuto del Pentagono, citando "l'aggressione russa".

Questo è il secondo passo dell'assistenza e della preparazione militare degli Stati Uniti. Vi ricordiamo che ieri abbiamo rivelato che il Comando europeo della NATO è stato messo in allerta di guerra…..

….."Il Pentagono è in massima allerta mentre la Russia intensifica le sue attività nell'Europa orientale e nell'Artico, ponendo una seria sfida alla nuova amministrazione di Biden.

In questo contesto, è stato deciso di trasferire le forze militari ei sistemi d'arma statunitensi dalla regione del Golfo a dove altro necessario in tutto il mondo.

Il presidente Biden ha ordinato al Pentagono di iniziare immediatamente il trasferimento di forze e armi come primo tentativo di riorganizzare le forze statunitensi lontano dal Medio Oriente……”

….Il ponte Kerch è chiuso

I russi hanno persino chiuso il ponte di Kerch per "esercitazioni militari" mentre testimoni oculari hanno parlato di un accumulo senza precedenti di sistemi d'arma trasportati attraverso il ponte verso la Crimea.

https://warnews247.gr/ektakto-prooimio-syrraxis-adeiazoun-tin-m-anatoli-oi-ipa-metaferoun-dynameis-pros-an-evropi-ekleise-i-gefyra-tou-kerts-symvoulio-asfaleias-stin-oukrania-vinteo/

IL CONFLITTO SI ESTENDE: MASSICCIA GUERRA TRA NAVI E SOTTOMARINI CONTRO L’OLEODOTTO NORD STREAM 2 – VOGLIONO AFFONDARE IL PROGETTO!

….Il gestore dell'oleodotto ha ufficialmente parlato di "aumento dell'attività provocatoria" delle navi da guerra nella zona.

Il direttore di "Nord Stream 2 AG", Andrey Minin, ha affermato che negli ultimi 3 mesi c'è una crescente presenza militare nell'area…….

"La presenza di queste navi può distruggere l'oleodotto"

http://www.warnews247.gr

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

E persino l’ultra diplomatico ed accorto ministro degli esteri russo Lavrov, sembra perdere la sua “proverbiale pazienza”……

Recentemente, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato che " gli sforzi degli ucraini per lanciare una nuova guerra contro il Donbass, potrebbero finire con la DISTRUZIONE DELL'UCRAINA".

Lavrov non è abituato a parlare ad alta voce. Sia lui che Zakharova quando annunciano qualcosa di "variegato" è perché è esattamente quello che accadrà…..

https://warnews247.gr/to-kievo-dietaxe-epistratefsi-efedron-s-lavrof-an-xekinisete-polemo-kata-tou-ntonbas-tha-katastrafei-i-oukrania/

Secondo tutte le indicazioni, Mosca è pronta ad attaccare e porre fine alla vicenda "Ucraina" creando un nuovo stato che fungerà da "Buffer Zone" tra Russia e Occidente / NATO.

Questo stato è la "Nuova Russia", come la chiamano i russi dal 2014, quando è iniziato il conflitto.

Ciò significa che se i conflitti iniziano, non saranno limitati al Donbass ma si estenderanno a Kharkiv, Mariupol, ecc., Tralasciando una Kiev chiusa.
La dichiarazione odierna del ministro degli Esteri russo, S. Lavrov, è stata indicativa.

Il "calmo" ministro degli Esteri russo ha parlato di "DISTRUZIONE DELL'UCRAINA" .

Una dichiarazione senza precedenti da parte di Lavrov.

WarNews247 è stato l'unico sito in Grecia che ha realizzato esattamente quello che stava dicendo il ministro degli Esteri di Putin.

Sulla base di questa strategia, l'establishment militare russo ha trasferito forze enormi senza un segno discreto, il che significa che il "popolo verde" dopo il 2014 riapparirà.…..

https://warnews247.gr/ekklisi-oukranias-se-ipa-steilte-amesa-dynameis-senario-neous-kratous-apo-moscha-esvisan-ta-diakritika-oi-rosoi-stratiotes-kalei-ton-lao-sta-opla-to-ntonetsk-vinteo/

P.Riesz_
P.Riesz_
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

Stanno scherzando col fuoco! Giochi da dementi! Il far dispetti è comunque segno di impotenza e farli non vale la candela; penso ad es alla Polonia che potrebbe rimetterci di brutto mentre per gli ucraini è facile passare dalla parte dei russi: già la truppa non ha voglia di scontrarsi con i loro consanguinei e potrebbero passare dall’altra parte. Sullo slancio i russi potrebbero saldare qualche conticino con la Bulgaria e da qui rivolgersi ai Dardanelli e Bisanzio. P.Riesz_

GIONA
GIONA
3 anni fa

Ma dov'è questa guerra di cui parlate? Ve la sognate di notte? Nei telegiornali si parla solo di vaccinazioni e zone rosse, non di guerre imminenti!

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  GIONA

UCRAINA: M5S, TREGUA IN PERICOLO NEL DONBASS, SCONGIURARE NUOVA GUERRA

Roma, 02 apr 11:55 – (Agenzia Nova) – Destano forte preoccupazione le notizie che giungono dalla regione separatista filorusso dell'Ucraina orientale. Nelle ultime settimane si sono verificate, da entrambe le parti, sempre più frequenti e gravi e violazioni del cessate il fuoco, con vittime sia tra i militari di Kiev che tra i civili del Donbass. Lo dichiarano in una nota i senatori del MoVimento 5 Stelle della Commissione Esteri di Palazzo Madama.
“UN'ESCALATION CHE HA SPINTO SIA UCRAINA CHE RUSSIA AD AMMASSARE TRUPPE E CORAZZATI a ridosso delle zone contese e che ha portato il comando militare americano in Europa ad alzare il livello di allerta allo stadio di 'potenziale crisi imminente'. La tregua è in pericolo e per questo rivolgiamo un accorato appello al rispetto degli accordi di Minsk e del cessate il fuoco e all'impegno di tutte le parti in causa a fermare questa nuova escalation della tensione e a SCONGIURARE in ogni modo la ri-esplosione di UN CONFLITTO PERICOLOSISSIMO per la pace e la stabilità europea a globale", si legge nella nota.

https://www.agenzianova.com/a/6067279d709de2.26091686/3385850/2021-04-02/ucraina-m5s-tregua-in-pericolo-nel-donbass-scongiurare-nuova-guerra

RUSSIA: CREMLINO, MOSCA RISPONDERÀ A EVENTUALE SCHIERAMENTO TRUPPE USA IN UCRAINA

La Russia dovrà rispondere all'eventuale schieramento di TRUPPE STATUNITENSI in Ucraina. Lo ha affermato oggi il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov…….

https://www.agenzianova.com/a/6067279d709b61.60148186/3386065/2021-04-02/russia-cremlino-mosca-rispondera-a-eventuale-schieramento-truppe-usa-in-ucraina

LA TENSIONE NEL DONBASS È SEMPRE PIÙ ALTA

https://it.insideover.com/guerra/la-tensione-nel-donbass-e-sempre-piu-alta.html

WW3 FEARS: RUSSIA DEPLOYS 4,000 TROOPS IN WARNING MESSAGE TO NATO NOT TO MEDDLE IN UKRAIN

https://www.express.co.uk/news/world/1418351/ww3-fears-russia-ukraine-border-latest-military-donbass-region-nato-forces

RUSSIAN 'TROOP BUILD-UP' NEAR UKRAINE ALARMS NATO

https://www.bbc.com/news/world-europe-56616778

"si parla solo di vaccinazioni e zone rosse", e già per molti media è meglio parlare solo di quello, altrimenti potrebbe scemare la paura del virus, e la gente non correrà in fretta e furia a farsi il vaccino.
Invece della paura della guerra, meglio essere il più possibile "distratti", fino a quando le cause di forza maggiore (Nato – Russia) lo permetteranno….

Dio Onnipotente, salvaci tu!

P.Riesz_
P.Riesz_
3 anni fa
Rispondi a  GIONA

Bisogna essere ciechi per non vedere che la guerra potrebbe esplodere effettivamente da un momento all’altro; i preliminari ci sono tutti: le pressioni e i dispetti contro la Russia stanno fallendo miseramente, rimane un odio acerrimo contro Putin come capo di stato come non mai neppure durante la guerra fredda. I motivi sono ben evidenziati in un articolo del Saker:
http://thesaker.is/understanding-anti-putin-psyops-preparing-for-war/
{…Per capire perché Putin è il Diavolo incarnato, dobbiamo capire che i leader dell'Occidente collettivo pensavano davvero che questa volta, dopo un millennio di fallimenti e sconfitte imbarazzanti, l'Occidente abbia finalmente "sconfitto" la Russia che ora diventerebbe un territorio senza leader, senza cultura, senza spiritualità e, naturalmente, senza storia il cui unico scopo sarebbe quello di fornire risorse per l '"Occidente trionfante".
… “all'improvviso” (almeno per i leader occidentali) la Russia è “tornata”: nel 2013 la Russia ha fermato il pianificato attacco USA / NATO alla Siria (qui il pretesto erano le armi chimiche siriane). Nel 2014 la Russia ha dato il suo sostegno alla rivolta novorussa contro il regime ucronazista a Kiev, nello stesso anno, anche la Russia ha usato i suoi militari per consentire alla popolazione locale di votare su un referendum per unirsi alla Russia . Infine, nel 2015, la Russia ha sbalordito l'Occidente con un intervento militare estremamente efficace in Siria .
In questa sequenza, la Russia ha commesso due tipi molto diversi di "crimini" (dal punto di vista anglo-sionista, ovviamente):
a)Il crimine minore di fare ciò che la Russia ha effettivamente fatto e
b)Il crimine molto più grande di non chiedere mai all'Impero il permesso di farlo.
….In questo momento il tempo nell'Ucraina orientale non è favorevole alle operazioni militari offensive. La neve si sta ancora sciogliendo, creando condizioni stradali molto difficili e fangose
(chiamate “ rasputitsa ” in russo) che inibiscono notevolmente il movimento delle forze e delle truppe. Queste condizioni, tuttavia, cambieranno con l'arrivo della stagione più calda, a quel punto le forze ucronaziste saranno idealmente pronte per un attacco. }. P.Riesz_

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Prova account

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Mister Magoo fa la prova account.
Hai paura di usare quello sbagliato?

Continua pure a fare l'ispettore Clusone.

Ecuador! L'ultimo baluardo della bella gente 'tàliana.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Prima cosa:per inciso,non ho scritto commenti dal 15 gennaio,e fu il link sul film "La fiamma che non si spegne".Film molto interessante,tra l'altro,per quel "Sono stato io!" ripetuto in maniera convincente al comandante tedesco.Come sentee scrive il buon Blondet,dovrebbe riguardarci tutti;oggi.Quindi chi mi ha voluto vedere in qualche commento da allora,si disilluda.Come ha scritto il bravo P.Riesz_ ,laico ma uno dei pochi non meschini,i dispetti(e le infamie assolute,aggiungo) sono segno d'impotenza,e,aggiungo,chi li fa lo sa,e forse se ne vergogna; ma non riesce a impedirselo.Tutto il contrario da me,che col fuoco ci costruisco gli argomenti,e dopo,quello che ne rimane,é controllabile; e se esce vuol dire che ho ritenuto di farlo; non che non potevo farne a meno. Venerdi'Santo non è per le polemiche,o per togliersi sassolini dalle scarpe:è azione; impresa; dinamismo sul palcoscenico piu' importante su cui focalizzare:quello della Redenzione.Non è nemmeno per le notizie.Polemiche e notizie sono staticita',vanno bene anche seduti al bar.(Segue)

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

A meta' gennaio non ho deciso di non entrare, ma di fatto non sono entrato qui fino ad alcuni giorni fa:mi sembrava sempre di aver altro da fare prima.Ora ho deciso di scrivere alcune cose,oggi; e poi mai niente piu'.Deciso avendo spulciato tra i commenti di un paio di post di gennaio e febbraio scorso,e tra gli ultimi due.Il primo dei due trolls principali,riconoscibilissimi,(Seneca e Spring),entrambi di area para bergogliana, tra l'altro, chiede con finta ingenuita' perché valutiate "interessante"un tempo in cui la gente soffrira' molto.Avete risposto bene,condivido;eppure la sua chiusa è migliore.Vi ha battuti. Si',dico io,si puo' lavorare e vivere con la mano destra,mentre con la sinistra si tiene la settimana enigmistica o il giornaletto e la si sbircia continuamente.Aiuta; scarica; lo si faceva gia' da ragazzi.La verita' ,pero',è esigente;totalizzante;viene a galla e mette a nudo.Lo fa non certo con le zoppicanti " deduzioni" di chi dalla vita ha preso troppe sferzate di aria primaverile sui denti,ma con le mie invece si'. Venerdi' Santo:giorno adatto per vergognarsi;se Dio vuole,di fare dispetti segno d'impotenza e poi accusare di farli chi non li fa,sapendo di mentire e trovando nessuna resistenza.Sono qui da anni:qualunque persona normale capisce, io lo capirei negli altri,che non sono il tipo che manovra nemmeno un nick che non sia il suo;figurarsi se sparendo mi porto dietro "tutti i miei alter ego"(Anonimo).Se sono Sorin pe via di un problema di tastiera(apostrofo per accento).Se sono mafioso.Se il nick di mia moglie,(che su facebook ci lavora pure per il suo artigianato e potrebbe denunciare)èfalso e appartiene a un trans.Se sono in Italia perché invio commenti alle 7 ora ecuadoriana(se per quello anche alle 4 o alle 5)demenziale;ma rivelatore della miseria umana,anche in chi gli va dietro:prima la pancia e i rancori personali; e solo dopo la logica,quando e se arriva… (Segue)

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

In primis, sei un falso conclamato. Perché se fosse solo questione di tastiera potresti scrivere un po' meno da cani.
Poi, fatti curare, che è meglio.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

In un blog normale un moderatore normale sa subito da dove viene il commento.Ma questo è il blog giusto per te.Addio.

Vincenzo
Vincenzo
3 anni fa

Questo è per il moderatore della settimana enigmistica Remox,che quando ha voglia usa due pesi e due misure,ma sopra tutto sembra ignorare una regola consolidata. Due pesi e due misure perchè se mi cancella quando scrivo a uno"Forse i tuoi non sono riusciti a insegnarti bene l'educazione",cosa che si dice anche nella vita reale,poi non puo' lasciare passare ad altri infamie(nemmeno le riporto e forse nemmeno le ho lette tutte). Regola consolidata:se una cosa é gia'pubblicata,non puoi dirmi" Evitate polemiche sul blog e se potete chiaritevi in privato". In privato nel reale e nel contorno quotidiano,va bene,ma;una volta pubblicata,una diatriba diventa d'interesse pubblico:approfondimenti o smentite comprese, e di legge; fra l'altro.Quindi il problema é chi non censura o lo fa in maniera scandalosamente soggettiva. Siete,in molti, sedicenti cattolici molto piu' perdenti di quanto immaginiate,e la ragione non è tecnica:l'avete ai miei occhi dimostrata mesi fa:si chiama ignavia,a voler usare un eufemismo.Non sarete uniti; al massimo "associati" con tanto di anfitrione.Tra l'altro,non si è mai capito a cosa servi' la presa in giro del sondaggio sul software.Non sono tutti uguali.Se entro in Gloria.tv,e chiedo come nick vincenzo,mi fa aggiungere angelo perchè un vincenzo gia'c'é.Qui,invece,senza scendere dal pero il mod. da settimana enigmistica dice che non sa cosa fare.Anche questo è rispetto:ma coi fenomeni settoriali e circoscritti ci vuol pazienza."Cada loco con su tema",e passano pure per enciclopedici.Altro eufemismo.Buona Pasqua a chi la merita.Oggi è solo Venerdi'.Non scrivero' piu'qui e non ne sentiro' la mancanza.Come detto anche ai muli,ho sempre scritto per me; fin da giovane quando riempivo quaderni e pensavo che in futuro ne avrei ricavato un libro:mai presi in mano una seconda volta.Qui ugualmente:una bottiglia messa in mare;per dovere e scrupolo; senza sapere a chi e se servira'.Quello che viene da Dio va affidato a Dio:lo sai perché lo senti.Anfitrioni e intriganti unitevi.Bravo Nicola;non ce l'ho con te; ti sei schierato e sempre con la verita'.Sei tu che ce l'hai con me:non ero io quello che ti ha dato del bugiardo e che hai chiamato Innominato.Tra l'altro era bergogliano; e io no.Lo vedi come sei meschino e poco logico quando ci metti la pancia?Mi pensi troppo:nemmeno mia moglie.Nemmeno Domenico.Forse solo lo "springato". Ma sei migliorato:fai un buon lavoro e questo è importante.Addio.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Santa Pasqua, anche a te Vincenzo.
Santa Pasqua a tutti!

Domenico
Domenico
3 anni fa
Rispondi a  Vincenzo

Buona Pasqua a tutti, a Remox in modo speciale, e a Vincenzo e al dott G.I. A Nicola anche un grazie per tutti i suoi contributi.
E' da tempo che sono troppo occupato per poter scrivere, ma vi leggo di tanto in tanto. Saluti a tutti

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Benedetta De Vito. L’Ora delle Tenebre, e il Marchio della Bestia.

https://www.marcotosatti.com/2021/04/03/benedetta-de-vito-lora-delle-tenebre-e-il-marchio-della-bestia/

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, Benedetta De Vito ci offre qualche ricordo e una riflessione sui tempi che stiamo vivendo che si può condividere o non condividere, ma di cui è difficile negare la plausibilità, e la verosimiglianza, se vi applichiamo uno sguardo metafisico, e si fa riferimento ai libri sacri.. Buona lettura…

A notte fonda, tutto è pace, mi sveglia e mi dice: “Ancora non hai capito?”. Che cosa non ho capito, le mani sul viso… E così ho capito. Il vaccino, il vaccino è il marchio della Bestia. Attraverso il vaccino, tutti, tutti i vaccinati, partecipano al rito infernale dell’utilizzo dei bambini abortiti. Questo il fine ultimo e vero della psico-pandemia, dei lockdown, delle prigionie, del terrore sparso sulle televisioni. I Draghi, le Merkel, i Macron, le Kamala Harris guidano un balletto macabro di cifre esoteriche. Tanti vaccinati, tanti adepti… E gli ignari, poveretti, ipnotizzati “ciechi condotti da altri ciechi” diventano complici del delitto contro natura, contro la vita. La vita sacrificata alla morte. E come mandrie di pecore all’Olocausto si battono per ottenere prima il marchio. Il Signore lo permette, come ha permesso la strage dei primogeniti d’Egitto, che pagavano le colpe idolatre dei loro padri. Siamo noi, tutti noi, che, permettendo l’abominio dell’aborto (la vita non può essere uccisa perché non è nostra ma Sua!), siamo in peccato mortale. E, vaccinandoci, precipitiamo nella Geenna…

E in questo immondo rituale, celebrato dagli scienziati, che sono i nuovi sacerdoti (ma della morte), persino Satana si scandalizza: vuole tornare piccolo e sotto i piedi della Santa Vergine. Non si diverte più. I tentati sono più cattivi persino di lui, o meglio non han più bisogno di lui, e tentarli non è più un sollucchero, ma una grande noia. E così, senza il “loro” maestro, non so che fine faranno tutti i complici del Grande Reset, che ora pensano di essere vincitori. E so, perché lo so, che cadrà l’arcobaleno di Satana e trionferà il Cuore immacolato di Maria. Il come è nelle mani del Signore.

Il Marchio della Bestia, dall’Apocalisse di San Giovanni

“Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d’uomo. E tal cifra è seicentosessantasei”.

anonimo
anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Tu hai la fissa dei vaccini!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Anonimo due sei l'anonimo delle comunioni sacrileghe scomunicato da Padre Pio e cacciato in confessionali a calci nel culo ??

Padre Pio
Padre Pio
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Confermo i calci non sono bastati professa una sua religione con suoi comandamenti

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per l'anonimo aderente alla religione satanica, dalle comunioni sacrileghe
https://www.marcotosatti.com/2021/04/05/iustitia-in-veritate-la-nuova-frontiera-cavie-di-stato-col-vaccino/

Iustitia in Veritate. La Nuova Frontiera: Cavie di Stato col Vaccino.

Abbiamo scoperto che lo stato può imporre un trattamento sanitario obbligatorio, basato su una terapia genica sperimentale, la cui efficacia è dubbia (infatti non è garantita l’immunizzazione, nè l’eventuale sua durata) mentre gli effetti avversi, soprattutto a medio e lungo termine, non sono noti, e certamente esiste già una preoccupante casistica sulle sue conseguenze, anche fatali, a breve termine.

Per il momento sono interessati dal provvedimento gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario che svolgono la loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali (art.4, comma 1).

Si tratta di una nuova frontiera nel progressivo annullamento delle nostre libertà fondamentali dove la persona è di fatto spogliata anche del proprio corpo, sul presupposto che essendo di proprietà dello stato può diventare laboratorio di esperimenti medici.

Di fatto il DL ha trasformato i nostri sanitari in cavie di stato, ma nessun’altra categoria di lavoratori può ragionevolmente sentirsi al sicuro.

anonimo
anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Sei tu che professi una tua religione, tra l'altro sei molto ipocrita, facendomi cacciare da Padre Pio, cosa ne sai te cosa mi avrebbe detto??? Qui nella mia piccola città il vaccino lo ha già fatto un prete normale non certo modernista ma non col paraocchi come te.

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa

Ricordiamo cosa è successo dopo la penultima apparizione di Akita 6 ottobre 2019
La data della nuova rivelazione privata della religiosa, come è stato fatto notare in diversi mezzi di comunicazione, coincise con l’apertura dell’Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per la regione Panamazzonica nella Città del Vaticano.
Ricordiamo che il peccato di Idrolatia viene punito con la peste nell'antico Testamento:
http://unveilingtheapocalypse.blogspot.com/

Nel 1973, suor Agnes Sasagawa di Akita Japan ricevette un terribile avvertimento di un castigo imminente. Ha messo in guardia dai Cardinali che si opponevano ai Cardinali, vescovi contro i vescovi. Conosci quella giusta.
Ciò che forse non sapete è che dopo decenni di silenzio, nell'ottobre dello scorso anno ha riferito di aver ricevuto un messaggio dal suo angelo che era semplicemente: "Copritevi in cenere e pregate ogni giorno il Rosario Penitenziale". Questa è un'allusione abbastanza chiara all'avvertimento di 40 giorni di Giona a Ninive di pentirsi o essere distrutto.
Gli scienziati stimano che il virus Wuhan è emerso per la prima volta nel novembre del 2019, o circa 40 giorni dopo.
"I precedenti rapporti delle autorità sanitarie cinesi e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità avevano detto che il primo paziente aveva avuto l'insorgenza dei sintomi l'8 dicembre 2019, e tali rapporti dicevano semplicemente che la maggior parte dei casi aveva collegamenti con il mercato del pesce, che è stato chiuso il 1 gennaio. Lucey dice che se i nuovi dati sono accurati, le prime infezioni umane devono essersi verificate a novembre 2019"
40 giorni. E l'8 dicembre
e il 1 gennaio Impossibile dire qualcosa di definitivo, ma da Fatima ad Akita fino ad oggi. Non possiamo dire di non essere stati avvertiti. Come ho detto, spunti di riflessione.

dott. G.I.
dott. G.I.
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Riguardo a ciò che dice don Curzio su Akita, credo sia un suo errore.
Per quello che so io, l'ultimo aggiornamento di Akita risale al 6 ottobre 2019.

A parte la svista temporale, anche la citazione che fa don Curzio è un'interpretazione troppo libera:

"…questa suora, due o tre mesi fa, questa estate, ha avuto una seconda apparizione della Madonna che le ha detto che oramai il fuoco sta per scendere…" (don Curzio)

Suor Agnes non ha mai detto che "il fuoco sta per scendere"; piuttosto ha detto che "il tempo è vicino".

Il 6 ottobre 2019, dopo che un angelo apparve a suor Agnes, suor Agnes disse a suor M.: "Ho sentito che il tempo è vicino" ("I felt the time is near").

Indubbiamente, "Sento che il tempo è vicino" (sensazione generica) significa che il tempo del messaggio di Nostra Signora di Akita si starebbe avvicinando; ma don Curzio lo interpreta in riferimento all'atto finale e conclusivo del messaggio: il diluvio di fuoco.
Si potrebbe invece riferire all'inizio dei disordini, all'apostasia e alle lotte nella Chiesa (cardinali contro cardinali, vescovi contro vescovi…), che precedono di gran lunga il fuoco che scende dal cielo. Circa questa nuova rivelazione, molti hanno osservato che è avvenuta nella data di apertura del Sinodo dei Vescovi per l'Amazzonia. Altri vi hanno visto un riferimento allo scoppio della pandemia (6 ottobre + 40 giorni di Giona = metà novembre 2019). Infatti il messaggio riecheggia molto da vicino il versetto di Giona 3,6:

"Giunta la notizia fino al re di Ninive, egli si alzò dal trono, si tolse il manto, si coprì di sacco e si mise a sedere sulla cenere." (CEI)

"et pervenit verbum ad regem Nineve et surrexit de solio suo et abiecit vestimentum suum a se et indutus est sacco et sedit in cinere" (Vulgata)

"When the word reached the king of Nineveh, he got up from his throne, removed his robe from himself, PUT ON SACKCLOTH, AND SAT ON ASHES." (A. Bible)

Il messaggio, tradotto in inglese, è stato diffuso negli Stati Uniti dall’emittente radiofonica cattolica WQPH, del Massachusetts, che interrogata sulla veridicità del racconto ha diffuso un comunicato ufficiale per sostenere le fonti che le avevano trasmesso il testo:

“Sappiamo che suor Agnes ha sofferto molto dall’ultimo messaggio di Akita, e ci preoccupa che questo nuovo messaggio, questo semplice appello al pentimento che abbiamo ottenuto attraverso fonti a lei vicine, abbia provocato nuove tribolazioni a lei e ai suoi confidenti. Non abbiamo alcun motivo per assumere rischi associati alla pubblicazione di una storia sensazionalista. Le fonti sono affidabili e coraggiose, e ci hanno chiesto di divulgare direttamente il suo messaggio. Il nuovo messaggio chiede che ciascuno di noi reciti quotidianamente un Rosario penitente e si copra di cenere come gli abitanti di Ninive quando ascoltarono la profezia di Giona. Finché non otterremo più informazioni dalla nostra fonte, chiediamo a voi, nostri fratelli e nostre sorelle in Cristo, di effettuare un discernimento, con fede e ragione, sulla veridicità del racconto, e vi ringraziamo per la prudenza e la devota preoccupazione per l’integrità dell’eredità di Nostra Signora di Akita e per la reputazione dei suoi messaggeri”.
https://it.aleteia.org/2019/11/13/dopo-46-anni-veggente-di-akita-annuncia-nuova-rivelazione/

dott. G.I.
dott. G.I.
3 anni fa
Rispondi a  mario mancusi

Qui c'è il sito che ha diffuso il messaggio:
http://wqphradio.org/2019/11/an-update-from-sister-agnes-i-felt-the-time-is-near/

Il messaggio originale è in giapponese e sta qui:
https://wqphradio.org/2019/10/a-new-message-from-sister-agnes-of-our-lady-of-akita/

A causa della difficoltà della lingua, si sono avuti alcuni aggiornamenti di traduzione e piccole migliorie.
La seconda traduzione (del luglio 2020) è più precisa e accurata, ma il senso è quello (ho provato a tradurlo con Google).

PRIMA TRADUZIONE

“PUT ON ASHES and pray for a repentant rosary every day. You (Sr. Agnes) must become like a child and make sacrifice every day.”

"Mettiti le ceneri sul capo e prega ogni giorno un Rosario di pentimento. Tu (sorella Agnes) devi diventare come una bambina e offrire sacrifici tutti i giorni".

SECONDA TRADUZIONE

“COVER IN ASHES and please pray the Penitential Rosary every day. You (Sister Sasagawa) become like an child and every day please give sacrifice.”

“Copritevi di cenere e pregate ogni giorno il Rosario Penitenziale. Tu (sorella Sasagawa) diventa come una bambina e fai sacrifici ogni giorno".

Il testo "Rosario penitente" è stato modificato in "Rosario penitenziale", che può fare riferimento a una forma del Rosario dato a Maria Concepción Zuniga Lopez, fondatrice dell'Ordine della Natività e del Perpetuo Soccorso di Maria.

Il "Rosario Penitenziale" rivelato a suor Maria Concepcion Zuniga Lopez:
https://archive.org/details/penitentialrosary/mode/2up
https://casorosendi.wordpress.com/2019/11/07/penitential-rosary/

Il messaggio di Akita è il messaggio (segreto) di Fatima. Fatima e Akita hanno la stessa latitudine.comment image

Inoltre, la statua di Akita che ha lacrimato 101 volte tra il 1974 e il 1982 è la Signora di tutti i Popoli di Amsterdam.
Un fatto meno noto delle visioni di Akita è la menzione di un misterioso segno di speranza, il numero 101, segno numerico di vittoria del bene sul male. Il segno simbolico del numero 101 è stato dato a suor Agnes alla fine delle sue visioni.
Il 28 settembre 1981, un angelo ordina a suor Agnes di leggere Genesi 3:15 per capire il significato delle 101 lacrimazioni:

“C'è un significato al numero 101. Significa che il peccato è entrato nel mondo da una donna ed è da una donna che verrà la salvezza. Lo zero tra i due 1, rappresenta il Dio eterno, essendo da tutta l'eternità fino all'eternità. Il primo 1 rappresenta Eva e il secondo, la Vergine Maria ".

https://mysticpost.com/2020/07/the-great-prophecy-at-akita-and-the-mysterious-meaning-behind-the-number-101/

Buona Pasqua a tutti.

Remox
Remox
3 anni fa

Auguri di Buona Pasqua ragazzi, avanti.

mario mancusi
mario mancusi
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Tanti auguri

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

Santa Pasqua di Resurrezione, a te Remix ai tuoi familiari, e a tutti gli utenti e lettori del tuo blog, e ai loro familiari!

Christus vincit!
Christus regnat!
Christus imperat!

Avvoltoio
Avvoltoio
3 anni fa

Santa Pasqua a tutti miei cari amici e fratelli di viaggio….

Anonymous
Anonymous
3 anni fa

Auguri anche a voi.

E pure ad Angelo

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Non avete notato che il bianco delle tonache di Woytila e Ratzinger è di latte mentre la tonaca di Bergoglio è di varechina?!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Appunto, è lui il vescovo vestito di bianco!

RICCARDO
RICCARDO
3 anni fa

Buona Pasqua Remox e grazie di esistere!
Riporto una serie di articoli interessantissimi relativi all’argomento dell’articolo. Li ho trovati una lettura fresca ed originale, l’interpretazione degli eventi quasi “la scoperta dell’acqua calda”, ma se è vero quanto esposto e così come è esposto, la lettura è decisamente liberante

https://www.liberoquotidiano.it/articolo_blog/blog/andrea-cionci/26699363/ratzinger-sottotesto-libro-intervista-ultime-conversazioni-peter-seewald.html

https://www.liberoquotidiano.it/articolo_blog/blog/andrea-cionci/26732422/papa-ratzinger-ein-leben-nuova-versione-fatti-dimissioni-volontariamente-invalidate.html

https://www.liberoquotidiano.it/articolo_blog/blog/andrea-cionci/26758114/ratzinger-dimissioni-nuovi-dettagli-errori-declaratio-correzione-segreteria-stato-refusi-orario-ore-29.html

https://www.liberoquotidiano.it/articolo_blog/blog/andrea-cionci/26771800/papa-ratzinger-terzo-segreto-fatima-ipotesi-specchio.html

A questo punto, se così fosse, verrebbe spiegato il significato e la drammaticità del SINODO annunciato a Garabandal prima del grande Avvertimento.
Buona lettura. Gesù è risorto!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

E' iniziata la fase tre ??
https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2021/04/spigolature-una-fake-o-un-enigma.html

Spigolature. Una fake o un enigma piuttosto inquietante?

Bandi di allestimento di Campi-container (!?!) (chi lo segnala parla di una capienza per 8.000 persone per ogni regione) per "assistenza della popolazione in caso di eventi emergenziali".
Leggere per credere (vedi immagine a lato)…
Non sembra una fake news, visto che è tratta dal sito "acquistinretepa.it" [qui].
Sono basita; ma non faccio commenti. Attendo i vostri… Mi limito ad osservare che qui troviamo, nell'ambito della Protezione civile, tra le Funzioni di supporto:
Fema – Agenzia federale per la gestione per le emergenze
Federal Emergency Management Agency
Struttura che fa parte dell’US Department of Homeland Security, Dhs – Dipartimento della Sicurezza nazionale degli Stati Uniti dal 2003. Ha il compito di coordinare le attività del Governo per prevenire, mitigare, contrastare gli effetti delle calamità, sia naturali che causate dall’uomo, compresi gli atti di terrorismo e proteggere, dare soccorso e mettere in sicurezza la popolazione.
Quali emergenze temono? E su quali basi?

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

INIMMAGINABILE: LA RUSSIA STA TRASFERENDO FORZE ANCHE DALLA … SIBERIA AL CONFINE UCRAINO – OPERAZIONE PER SCHIACCIARE L'UCRAINA! (VIDEO, MAPPE)

WarNews247 conferma pienamente quando ha scritto che la Russia sta procedendo con il più grande sviluppo militare nella sua storia moderna.

La mobilitazione militare russa non ha nulla a che fare con gli esercizi. Secondo le stime più ottimistiche, sembra che Mosca abbia mobilitato forse più di 250.000 soldati!

La stima precedente era di circa 200.000 insieme al supporto amministrativo. Sembra che questo numero sia stato ampiamente superato.
Vedi sotto sulla mappa l'ubicazione delle regioni centrali, orientali e occidentali della Russia e qual è il sud a cui vengono trasferiti gli aiuti.

MOSCA STA TRASFERENDO FORZE ANCHE DALLA SIBERIA!

È stato rilevato un trasferimento di forze dal distretto militare centrale e orientale della Russia, il che significa che Mosca sta trasferendo forze al confine con l'Ucraina e persino dalla … Siberia!
In particolare, è stato trovato un treno che trasportava carri armati e armature dalla regione del distretto militare centrale di Yurga in Siberia al confine russo-ucraino nella regione di Voronezh.
Secondo le informazioni, la 74a Brigata Motorizzata è stata trasportata da carri armati T-72B3.
A Yurga c'è anche la 120a brigata di artiglieria.

Guarda un video

I russi portano anche un Pantsir S1

Allo stesso tempo, è stato rilevato il trasporto di sistemi antiaerei Pantsir S1.
Ieri abbiamo visto un trasporto S-300 vicino al confine ucraino, oggi abbiamo anche localizzato il necessario scudo contro l'UAV Bayraktar TB2.

Guarda il video

Infine, si è scoperto che i carri armati russi T-72B3 avevano depositi di carburante aggiuntivi.
Il 2 aprile, un trasporto BTR-82A e BMP-3 è stato rilevato in Crimea. Ma nessuna unità militare russa ha un BMP-3 in Crimea. È ovvio che gli aiuti arrivano dall'entroterra.

Nuove unità di artiglieria erano situate vicino alla città di Rostov, a 100 km dal confine con il Donbass.
Sono stati identificati anche i trasporti BM-27 Uragan MLRS WF dal distretto militare occidentale e carri armati T-80U dalla 4a divisione corazzata di Mosca.

GLI STATI UNITI STANNO TRASPORTANDO ARMI A KIEV CON UN GLOBEMASTER C17

Allo stesso tempo, gli americani hanno inviato armi a Kiev con un trasporto C17 Globemaster III RCH900 che è atterrato all'aeroporto di Lvov nell'Ucraina occidentale, direttamente dagli Stati Uniti con rifornimenti solo a Siviglia, in Spagna.

Nel frattempo, un Boeing C-17A Globemaster III RCH204 / 00-0180 è atterrato in Romania con un Airbus A400M-180 spagnolo

https://warnews247.gr/epicheirisi-syntrivis-tis-oukranias-i-rosia-metaferei-dynameis-akomi-kai-apo-tin-siviria-sta-oukranika-synora-pano-apo-250-000-stratiotes-vinteo-chartes/

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

COSA RIMARRÀ DELL'UCRAINA? – LO SPAVENTOSO PRESAGIO CON PESSIMI SVILUPPI È STATO GIÀ TRASMESSO DA MOSCA, UNITAMENTE A QUANTO GIÀ AVVENUTO ALLE FORZE ARMATE DAI CONFINI CON … LA NORVEGIA E CON IL CAUCASO!

Gli ucraini hanno creato campi minati – Come attaccherebbero Mosca (video)

La Russia ha trasferito in Crimea la 76a Divisione aviotrasportata "fumo di polvere da sparo".
È l'unità più esperta e pronta dell'esercito russo le cui forze avevano anche partecipato alla guerra del 2014.
La mappa offensiva dell'esercito russo non prevede più solo l'occupazione dell'intero Donbass ma la spartizione dell'Ucraina.

Gli ucraini che hanno iniziato a scavare il confine con la Crimea potrebbero vedersi improvvisamente attaccati dalla Bielorussia, dalla Crimea su due assi, sbarcati a Mariupol e attaccati dal confine russo e da Donetsk.
Sulla base dei trasferimenti delle forze russe, Mosca ha deciso di avanzare fino al Dnepr.

Ciò significa occupare l'intera Ucraina orientale e la sua zona costiera, da Mariupol al confine con la Moldova a una distanza di 600 km, per trasformare l'Ucraina in uno stato chiuso.

LA RUSSIA STA TRASFERENDO FORZE DAI CONFINI CON LA NORVEGIA E IL CAUCASO!

La Russia non vive lì da sola. Sembra che stia provando una GUERRA PANEUROPEA o addirittura MONDIALE mentre sposta le forze dai confini con la Norvegia (Murmansk) e il Caucaso (Daghestan) alla Crimea, dopo che era già avvenuto dalla Siberia.
I treni russi hanno percorso oltre 5.000 km!

Il conteggio è andato perso e i video con i trasferimenti di forze sono decine.
Il Cremlino ha affermato in un comunicato che "potrebbero scoppiare scontri incontrollati nel Donbas e l'Ucraina ha rilasciato le sue regole di impegno e le decisioni vengono prese dai governatori locali della regione".

CAMPI MINATI AL CONFINE CON LA CRIMEA

Gli ucraini piazzano mine al confine con la Crimea.
"Il personale dell'esercito ucraino ha allestito campi minati al confine con la Crimea, lungo le rive del Mar d'Azov e del Mar Nero. Parallelamente sono state svolte esercitazioni con l'artiglieria e l'Aeronautica Militare ".
I russi dicono che c'è una seria preoccupazione nella regione poiché gli ucraini hanno assemblato sistemi di artiglieria e missili.

GUARDA COSA STA PORTANDO L'UCRAINA

Un grande convoglio di camion, ambulanze militari e attrezzature è stato trovato a Kharkov sulla strada per Donbas.
I residenti dell'area hanno riferito di aver visto una grande concentrazione di risorse umane e potere nelle città intorno a Donetsk come Artyomovsk, Krasnoarmeysk, Kramatorsk, nel nord-ovest di Donetsk.

https://warnews247.gr/stinoun-narkopedia-oi-oukranoi-afixi-rosikon-dynameon-apo-ta-synora-me-norvigia-kai-kafkaso-pos-tha-epitethei-i-moscha-vinteo/

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  NICOLA_Z

SALE LA TENSIONE NEL DONBASS, PER I FILORUSSI DI DONETSK LA RIPRESA DELLE OSTILITÀ È PIÙ VICINA

Lo ha detto la ministra degli Esteri dell'autoproclamata repubblica popolare di Donetsk, Natalja Nikonorova

La probabilità di una ripresa delle ostilità attive nel Donbass, la regione orientale dell’Ucraina, è piuttosto elevata. È quanto affermato dalla ministra degli Esteri dell’autoproclamata repubblica popolare di Donetsk Natalja Nikonorova all’agenzia di stampa “Ria Novosti”. “È difficile fare delle previsioni. La probabilità di una ripresa delle ostilità attive è piuttosto alta. A giudicare dalle dichiarazioni pubbliche e dalle azioni intraprese dall’Ucraina, questa probabilità è maggiore rispetto allo scorso anno”, ha detto Nikonorova.

In precedenza il leader di Donetsk, Denis Pushilin, ha annunciato un aumento del numero di attacchi da parte delle forze di sicurezza ucraine. Pushilin non ha escluso la possibilità di un attacco su vasta scala da parte di Kiev al Donbass.

Secondo Nikonorova, l’Ucraina sta aspettando IL PERMESSO DAGLI STATI UNITI. “Questa ESCALATION è stata innescata da Kiev per chiedere agli Stati Uniti il permesso di attaccare, forse per chiedere supporto: ancora più armi, istruttori e, naturalmente, assistenza finanziaria e amministrativa”, ha detto Nikonorova.

Il presidente ucraino, Volodymyr “Zelensky spera in una sorta di carta bianca da parte degli Stati Uniti“, ha aggiunto Nikonorova.
Ieri il portavoce del Cremlino, Dimitrj Peskov, ha accusato l’Ucraina di non voler attuare gli accordi di Minsk, un fatto che sta intensificando la tensione nella regione. Nel Donbass sono in atto “SCHERMAGLIE INCONTROLLABILI” e i comandanti militari ucraini stanno prendendo tali decisioni sul campo senza alcuna restrizione da parte dei loro superiori, ha dichiarato Peskov. “Sfortunatamente gli accordi non vengono adempiuti”, ha osservato Peskov secondo cui esiste un RISCHIO DI ESCALATION delle tensioni nel Donbass.

Secondo il portavoce presidenziale russo, Mosca non pone alcune minaccia ad alcun Paese straniero, Ucraina inclusa, ma tiene a difendere la propria sicurezza.

A inasprire ulteriormente la situazione la decisione del presidente Zelensky, di far entrare in vigore la decisione del Consiglio di sicurezza nazionale che ha imposto sanzioni contro una serie di aziende russe e contro Rossotrudnichestvo, l’Agenzia della Russia per la cooperazione internazionale. UNA MOSSA PER CUI MOSCA HA ANNUNCIATO UNA DURA RISPOSTA.

“Sapete che nessuno ha cancellato il principio di reciprocità, certamente la parte russa reagirà nel modo che più si addice ai propri interessi nazionali”, ha dichiarato Peskov. Secondo il portavoce russo, inoltre, “presto sarà raggiunto un tale livello di rapporti con l’Ucraina che non ci sarà più spazio per la reciprocità”.

L’Unione europea ha espresso preoccupazione per gli ultimi sviluppi nell’Ucraina sud orientale e l’Alto rappresentante per la politica estera Josep Borrell ha avuto un confronto in merito nei giorni scorsi con il ministro degli Esteri di Kiev, Dmytro Kuleba. “Seguiamo con GRANDE PREOCCUPAZIONE L’ATTIVITÀ MILITARE RUSSA ATTORNO ALL’UCRAINA.
Incrollabile sostegno dell’Ue alla sovranità ed all’integrità territoriale”, ha dichiarato Borrell.

Anche gli STATI UNITI stanno osservando con attenzione quanto accade nel Donbass e hanno chiesto alla Russia di SPIEGARE IL RAFFORZAMENTO DELLA PRESENZA MILITARE AL CONFINE CON L’UCRAINA, come riferito dal portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price.
“Abbiamo chiesto alla Russia di fornire spiegazioni in relazione a queste provocazioni. Abbiamo anche chiarito che sosteniamo l’Ucraina di fronte a queste intimidazioni e aggressioni”, ha detto Price, ribadendo che Washington è “aperta al dialogo con Mosca” in relazione alla situazione in corso nell’area sud orientale dell’Ucraina.

https://www.nova.news/sale-la-tensione-nel-donbass-per-i-filorussi-di-donetsk-la-ripresa-delle-ostilita-e-piu-vicina/

GIONA
GIONA
3 anni fa

Sono iniziate le proteste contro il governo e gli scontri con la polizia….ora qualcuno profetizzerà che sta per scoppiare la guerra civile in Italia!

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  GIONA

Deve prima scoppiare in Francia, secondo le profezie, poi scoppieranno anche qui. Comunque è solo la punta dell'iceberg, molti non lavorano dall'anno scorso e i risparmi di una vita stanno per finire.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Le manifestazioni di oggi, con gente disperata, che piangeva e urlava la sua rabbia, sono il sintomo che la nazione oramai è sfinita ed è una polveriera pronta ad esplodere.
Ancora più preoccupante è il fatto che molti media hanno tentato goffamente di minimizzare e/o mettere la notizia in quarta, quinta fila.
Quando si arriva a questi livelli vuol dire che non si sa più che fare, se non reprimere il dissenso del popolo.
Mala tempora currunt sed peiora parantur.

Black

Black

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In fondo i ristoranti sono degli enti inutili…..la gente può benissimo mangiare a casa propria che si è più al sicuro sotto tutti gli aspetti. I cuochi dei ristoranti possono anche sputare sulle vivande che poi portano ai clienti! GIONA

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma che discorso è?
Metà paese è alla fame.
Non è carino farci dell'ironia sopra.

Black

anonimo
anonimo
3 anni fa

Remox, potresti fare tu un pò di chiarezza sui vaccini? Ci sono 2 che se contraddico le loro opinioni per altro campate per aria mi offendono (sono scomunicato da Padre Pio, chissà quale, uno nuovo forse, faccio comunioni sacrileghe eccetera, aderisco alla religione di satana). Anche Radio maria sui vaccini riporta ciò che dice la Chiesa adesso, non una Chiesa ipotetica che non esiste.

Padre Pio
Padre Pio
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

Ti ha risposto gia Dott. G.I. sopra : cito
In ogni caso, non è strano che il cristiano che voglia essere coerente e fedele sopporti avversità e tribolazioni dal mondo.

Tradotto se vuoi essere coerente con la morale Cattolica, non devi fare il Vaccino, e quindi sopportare le conseguenze della mancanza di Passaporto vaccinale, vai a leggere sopra

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

In effetti "anonimo" mi risulta scomodo che in presenza di opinioni divergenti la naturale vis polemica si trasformi in offese.
Mi sembra comunque che ci si trovi all'interno del confine tracciato ormai da tempo con questo pontificato. La nota sui vaccini della Congregazione per la Dottrina della Fede è in termini letterali più o meno inattaccabile. Tuttavia lascia quel senso di amaro che in molti fedeli fa gridare allo scandalo.
Pertanto entrambe le posizioni possono coesistere.
Tuttalpiù farei una valutazione diversa: sono possibili tecniche produttive alternative? Quale è l'efficacia di questi vaccini? Sono realmente uno strumento imprescindibile per uscire dall'emergenza pandemica?
Ecco, è su questo che mi sarei aspettato un approfondimento diverso. Le risposte a queste domande secondo me fanno pendere la bilancia in una direzione piuttosto che un altra. Altrimenti rimaniamo su questo falso piano che vede la Scienza come (sedicente) salvatrice del mondo.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

“NIENTE ASTRAZENECA SOTTO I 60 ANNI”. STRETTA IN ARRIVO E RISCHIA ANCHE J&J

TROMBOSI SOSPETTE, l’Aifa verso il divieto ai più giovani. Se il problema è nel vettore, dubbi sul SIERO USA.

ROMA. Non c’è pace per il vaccino di AstraZeneca, che a breve potrebbe essere vietato agli under 55 o a chi è sotto i 60 anni anche in Italia, seguendo l’esempio di Germania, Canada, Norvegia, Olanda e Danimarca che hanno deciso di utilizzarlo solo dalla sessantina in su o addirittura di sospenderlo. La decisione dell’Aifa, la nostra Agenzia del farmaco, arriverà subito dopo il pronunciamento dell’Ema, l’omologa europea, che già oggi potrebbe sovvertire il parere espresso poco tempo fa dicendo che sì, c’è un nesso causale tra il ribattezzato «Vaxzevria» e le rare trombosi cerebrali dei seni venosi rilevate in Europa negli ultimi due mesi…….

https://www.lastampa.it/topnews/primo-piano/2021/04/06/news/niente-astrazeneca-sotto-i-60-anni-stretta-in-arrivo-e-rischia-anche-j-j-1.40118250

ASTRAZENECA, L’EMA GELA TUTTI: “C’È UN NESSO TRA VACCINAZIONI E TROMBOSI”

Marco Cavaleri (responsabile Ema):"Ormai possiamo dirlo, è chiaro che c’è un’associazione con il vaccino".

La notizia che nessuno avrebbe mai voluto leggere nè ascoltare è bella che servita: “IL NESSO TRA LE TROMBOSI E IL VACCINO ASTRAZENECA ESISTE”. A ricredersi è l’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali che soltanto una settimana fa aveva detto che “non è provato il rapporto di causa-effetto tra i casi di trombosi e la vaccinazione“. E invece, alla luce degli aggiornamenti e approfondimenti del caso, lo stesso Ente con sede ad Amsterdam in Olanda rivela. “Anche se non è chiaro il meccanismo, IL NESSO C’È“……

https://palermolive.it/astrazeneca-ema-gela-nesso-vaccinazioni-trombosi/

ASTRAZENECA: IN ITALIA SI VALUTA DI ESCLUDERE GLI UNDER 50. E I RICHIAMI?

L'Aifa, d'accordo con l'Ema, potrebbe decidere per una sospensione di AstraZeneca, limitata a una fascia di popolazione
In Europa si parla tanto del vaccino AstraZeneca. Si discute sull’ipotesi di uno stop all’immunizzazione per gli under 50. Una probabilità che si fa sempre più credibile. Secondo l’Agenzia Europea del Farmaco adesso il NESSO CAUSALE tra la trombosi del seno cerebrale e la vaccinazione con AstraZeneca NON SI PUÒ PIÙ ESCLUDERE, sebbene sia incerto se il vettore sia il prodotto.

Oggi si è appreso che alcuni paesi, la Germania in primis, hanno già deciso di riservare AstraZeneca solo agli over 60, perché c’è una costante nei casi di reazioni avverse gravi segnalati. Riguardano di solito chi ha meno di cinquant’anni. Ma ci sono stati casi tra i 50 e i 60 anni, ed all’80 per cento sono donne. In Olanda c’è lo stop totale,……
https://palermolive.it/astrazeneca-anche-in-italia-si-valutasospensione-under-50/

I VACCINI FUNZIONANO COME VOLUTO

…..L'Ungheria, è il Paese con il più alto tasso di vaccinazioni nell'UE, eppure esso batte il record di morti giornalieri per COVID,….. i pezzi combaciano.

Pochi giorni fa abbiamo raccontato cosa sta succedendo in Cile, una nazione dove avviene il maggior tasso di vaccinazioni dell’intera America Latina, ed è un Paese in cui le infezioni e i decessi sono aumentati così drammaticamente che hanno deciso di ordinare “nuovi confinamenti”, e a causa di tale pericolo stanno affrontando un “collasso ospedaliero”.

QUESTO TITOLO DICE TUTTO: "IL CILE, CON IL MIGLIOR PIANO DI VACCINAZIONE DELLA REGIONE, IMPONE IL CONFINAMENTO ALL'80% DELLA POPOLAZIONE, A CAUSA DEL COLLASSO SANITARIO";
ARRIVANO LE CONSEGUENZE DEI VACCINI……

https://www.maurizioblondet.it/i-vaccini-funzionano-come-voluto/

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

Remox il parlare sia si o no , che fai anche tu come Ponzio Pilato ?? usare i feti abortiti volontariamente per fare i vaccini, per la TUa COSCIENZA e' LECITO SI o NO?

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

Assolutamente no, ovvio. Ma non è questo di cui ha parlato la Congregazione per la Dottrina della Fede.

Padre Pio
Padre Pio
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

E' questo il punto per il 90 % dei cattolici , compreso l'anonimo che protesta, invece con giri di parole giustificano un atto che moralmente non puo essere accettato . Pertanto anonimo te lo dico io, te l'ha detto Remox , te l'ha detto Dott.G.I., soprattutto lo dice la coscienza ( i 10 comandamenti sono scritti nel nostro cuore) i vaccino con feti ABORTITI VOLONARI NON SONO MORALMENTE LECITI. Punto se continui a seguire la Chiesa 2.0 di Bergoglio non si va da nessuna parte gli unici che parlano chiaro sono S.E. Mons. Carlo Maria Viganò e Il vescovo Schneider e pochi altri. Loro hanno espresso validamente la morale cattolica.
https://www.renovatio21.com/vaccini-con-aborti-ultimo-passo-del-satanismo-parla-monsignor-schneider/

Vaccini con aborti, «ultimo passo del Satanismo». Parla Monsignor Schneider

Ora caro anonimo , sei stato avvisato in tutti i modi, fai quello che vuoi , per liberare la tua coscienza però non dire che sono fuori di testa

anonimo
anonimo
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

Si, buoni Viganò e Schneider, io seguo la mia coscienza e mi sento assolutamente a posto se faccio il vaccino. Allora dovrei dire a quel prete della mia città che si è vaccinato (uomo di fede, di Dottrina, di cultura)di andare assolutamente a confessarsi SE NO VA ALL'INFERNO. Anche Padre Bellon mi ha confermato nella legittimità del vaccino e non è di certo modernista. Padre Cavalcoli dice che i mali della Chiesa oggi sono gli ULTRATRADIZIONALISTI e i PROGRESSISTI.

Padre Pio
Padre Pio
3 anni fa
Rispondi a  anonimo

Senti fai quello che vuoi, non mi interessa, hai iniziato tu a dirmi che sono fissato e dico cose da pazzi, pertanto non rompere più le scatole al prossimo ok. Te l'ha spiegato Remox Dott G.I. , quindi cosa vuoi un'assoluzione o approvazione in questo blog ????gente come te e i tuoi amici che ci troviamo in questa situazione. Altro che calci nel culo……

Padre Pio
Padre Pio
3 anni fa

Aggiungo se ogni giorno Papa Bergoglio insiste sulla vaccinazione , intelligenza vuole che si faccia IL CONTRARIO, ormai tutti hanno capito che è un emissario della Massoneria e svolge il ruolo polito che gli hanno comandato
https://gloria.tv/post/1NtYEr3q4WVEBBiWKeciszyeF
Il cappellano di Biden ha parlato: a Pasqua si parla di "vaccino"

Francesco ha espresso il suo messaggio Urbi et Orbi la domenica di Pasqua a un piccolo gruppo di fedeli. Non avendo di meglio da dire, ha chiesto con urgenza ai politici di garantire accesso universale ai vaccini contro il Covid.

Francesco chiama questi vaccini "uno strumento essenziale" nella lotta contro la pandemia. Il presidente USA Joe Biden ha reiterato il messaggio di Francesco nel suo messaggio di Pasqua dicendo: "Condividiamo il sentimento di papa Francesco."

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Ho letto che esiste un bando governativo per costruire in ogni regione italiana un campo di contenimento per 8000 persone costituito da container, da usarsi in circostanze eccezionali di emergenza. Però la cosa puzza ed è poco chiara ed il termine "campi di contenimento" ricorda troppo i campi di concentramento delle dittature. Ne sapete qualcosa? Saranno forse usati in futuro per isolare gli oppositori del regime e i novax? GIONA

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa

Il caos regna sovrano!!!
Un'altro colpo di scena, nel burrascoso ed indecifrabile rapporto tra Turchia e Russia!!!
Che farà infuriare ancora di più Biden contro la Russia, e Macron contro la Turchia…..

LA MOSSA DI ERDOGAN "UNA CAUSA DA GUERRA": ENTRA IN VIGORE L'ACCORDO SEGRETO CON LA RUSSIA – IMPONE IL BLOCCO ENERGETICO NELLO STRETTO CONTRO USA-GRECIA!

Modifica unilateralmente il Trattato di Montreux

WarNews247 può pienamente confermare che c’è una conciliazione russo-turca in atto, infatti Erdogan procede con una mossa che è "causa di guerra" poiché con una nuova legge pone, in sostanza, un blocco alle navi che trasportano "CARICHI ENERGETICI PERICOLOSI" e cercano di attraversare lo Stretto.

Senza esagerare, Erdogan sembra aver promulgato un "ACCORDO SEGRETO RUSSO-TURCO" o "trattato", chiamatelo come vi pare, poiché i due paesi sono gli unici beneficiari di questa mossa……

Erdogan sta facendo una mossa che:

1. È causa di guerra in quanto impone un blocco energetico agli Stati Uniti e alla Grecia (Alessandropoli) che non saranno in grado di trasportare in sicurezza il carico di GNL(Gas Naturale Liquefatto) nei paesi del Mar Nero.

2. Allo stesso tempo, protegge la Turchia e la Russia, facendosi guardiano del Mar Nero.

3. Rende l'energia dei paesi del Mar Nero dipendente dalla corrente turca e dalla Russia. In futuro, dalla Turchia non appena estrae i depositi che si dice abbia localizzato. In sostanza, abbiamo una GUERRA ENERGETICA NON DICHIARATA.

4. Il secondo rapporto che ha ricevuto sull'invasione americana del Mar Nero sembra aver giocato un ruolo importante.

5. Il Trattato di Montreux è stato appena "aggiornato" …

"Nuova legge per l'attraversamento dello Stretto"

Secondo i media turchi, viene adottato un nuovo criterio per il passaggio delle navi attraverso lo stretto del Bosforo e viene definita una nuova legge per i "carichi pericolosi".
In particolare, il Ministero turco dei Trasporti e delle Infrastrutture ha adottato nuove norme di sicurezza per le "merci pericolose" al fine di "aumentare la sicurezza" dello Stretto.
Mira a GNL e al trasporto di petrolio!

Si tratta di navi mercantili e petroliere che trasportano gas naturale liquefatto, carbone, fertilizzanti, nitrato di ammonio, petrolio, prodotti petroliferi, prodotti chimici.
Queste sono incluse nel nuovo elenco come "merci pericolose".

Tripla multa da sterminio!

Se le navi mercantili o le petroliere non segnalano correttamente il loro carico in tempo, ci sarà una multa e verrà loro negato il diritto di passaggio.
In caso di illegalità, i turchi imporranno una mortale tripla multa alla compagnia, alla nave e agli utenti autorizzati.
I turchi affermano che il nuovo regolamento entra in vigore al fine di aumentare la sicurezza della navigazione, per garantire la sicurezza ambientale e marittima nello stretto turco.

Infine, i turchi ammettono che il nuovo regolamento arriva in un momento in cui il Trattato di Montreux è ampiamente discusso.

Resta inteso che il turco imporrà multe fino alla scomparsa delle compagnie di navigazione!

https://warnews247.gr/aitia-polemou-i-kinisi-erntogan-ethese-se-ischy-mystiki-symfonia-me-rosia-thetei-energeiako-bloko-sta-stena-enantion-ipa-elladas/

RICCARDO
RICCARDO
3 anni fa

Buongiorno a tutti!

Propongo quest’altro stupendo articolo relativo all’ipotesi di fine pontificato:

https://www.liberoquotidiano.it/articolo_blog/blog/andrea-cionci/26807576/papa-benedetto-xvi-possibile-ricostruzione-piano-b-dimissioni.html

questo come i precedenti dello stesso autore fornisce una possibile chiave di lettura del SINODO che precederebbe l’Avvertimento, ma soprattutto dona speranza a chi legge, del fatto che tutto è nelle mani di Dio, sempre!

IN VOLUNTATE DEI, DEO GRATIAS!

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  RICCARDO

Grazie Riccardo, articolo di ulteriore riflessione sulla fine del pontificato attuale e non solo, e di rinnovata speranza, che potrebbe collegarsi al famoso “segreto di Pietro”, riferito ad Anguera, e come tu giustamente dici, “tutto è nelle mani di Dio, sempre!”, anche l’attuale “TEMPO DELLA PURIFICAZIONE”, necessario per passare dal “VECCHIO MONDO, a QUELLO NUOVO”, dalla vecchia era dell’eresia, alla nuova era del Tempo di Maria SS. Immacolata…..

“….E’ il passaggio tra due epoche, e come dirà lui stesso a Seewald: “Io non appartengo più al VECCHIO MONDO, ma QUELLO NUOVO, in realtà, non è ancora incominciato”. QUI

30. I “PICCOLI” SARANNO I PROTAGONISTI

Benedetto XVI, il solo Vicario di Cristo (Bergoglio ha rinunciato al titolo) sa che la salvezza, molto prima che dai prelati e dai grandi media, verrà dai piccoli, dai puri di cuore, di mente e di corpo: piccoli frati e preti coraggiosi che si fanno scomunicare per rimanergli fedeli, piccoli giornalisti, piccoli youtuber e blogger, piccoli traduttori, grafici e tipografi, semplici lettori che condividono gli articoli sui social, ognuno nella propria infinitesimale piccolezza porta il proprio contributo: tutta gente senza mezzi e senza appoggi, che si sacrifica e ci rimette di persona per diffondere la verità come il fuoco. Un’ultima “Crociata dei poveri” per salvare la Chiesa stessa, questa volta, non più il Santo Sepolcro.
No. Benedetto XVI non è fuggito davanti ai lupi. Nemmeno di fronte a quelli travestiti da agnelli.”

“O Signore, nostro Dio, quanto è grande il tuo nome su tutta la terra: sopra i cieli si innalza la tua magnificenza.
Con la bocca dei bimbi e dei lattanti affermi la tua potenza contro i tuoi avversari, per ridurre al silenzio nemici e ribelli” (Sal 8, 2-3)

Riporto anche l’estratto di un mio commento al dott. G.I., del precedente articolo:

…..Hai citano don Stefano Gobbi, e a riguardo riporto questo messaggio mariano del “TEMPO DELLA PURIFICAZIONE”, esplicitata in quattro segni:

“…….Vi ho indicato i SEGNI del crudo inverno che ora sta vivendo la Chiesa nella PURIFICAZIONE, che è giunta al suo vertice più doloroso. La Sposa del mio Gesù appare ancora piagata e oscurata dal suo Avversario, che pare stia cantando la sua completa vittoria.

Egli è sicuro di aver vinto nella Chiesa,

• per la CONFUSIONE che ha sovvertito tante sue verità,

• per la INDISCIPLINA che ha fatto dilagare il disordine,

• per la DIVISIONE che ha attentato alla sua interiore unità,

• per la PERSECUZIONE diventata subdola e nascosta, e che l'ha nuovamente crocifissa.

Ma ecco che, nel suo più crudo inverno, già spuntano i germogli di una vita rinnovata. Essi vi
dicono che l'ora della vostra liberazione è vicina. Per la Chiesa sta per sorgere la nuova
primavera del trionfo del mio Cuore Immacolato……”

9 marzo 1979 dal libro "Ai Sacerdoti figli prediletti della Madonna"

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  RICCARDO

Bergoglio in una intervista a La Stampa del 15 marzo 2021:
“Sprecheremmo la crisi chiudendoci in noi stessi. Invece, edificando un NUOVO ORDINE MONDIALE basato sulla solidarietà…”.

Invece nel 1969 ai microfoni di una radio tedesca, Joseph Ratzinger fece di fatto, una “rivelazione” del futuro.

Quando Benedetto era solo cardinale, profetizzò:

“Avremo presto, preti ridotti al ruolo di assistenti sociali e il messaggio di fede ridotto a visione politica.
Tutto sembrerà perduto, ma al momento opportuno, proprio nella fase più drammatica della crisi, la Chiesa rinascerà.
Sarà più piccola, più povera, quasi catacombale, ma anche più santa. Perché non sarà più la Chiesa di chi cerca di piacere al mondo, ma la Chiesa dei fedeli a Dio e alla sua legge eterna.
La rinascita sarà opera di un piccolo resto, apparentemente insignificante eppure indomito, passato attraverso un PROCESSO DI PURIFICAZIONE.

Perché è così che opera Dio. Contro il male, resiste un PICCOLO GREGGE”.

Card. Joseph Ratzinger

https://www.maurizioblondet.it/sappiamo-che-finira-cosi/

Remox
Remox
3 anni fa

E' morto il Principe Filippo d'Edimburgo.

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Condoglianze!

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Remox questo triste evento, potrebbe indurre la Regina, a decidersi per l’abdicazione a favore del figlio Carlo…..

Dall’articolo “IL SANGUE DEL GIUSTO” del 24/02/2021

“…..Per l’ultimo elemento sappiamo che ha a che fare con la regina e la sua discesa dal trono secondo le estasi della Jahenny. Ciò dovrebbe avvenire al tempo dello scoppio delle rivoluzioni in Europa, soprattutto in Francia. Si tratta dunque di un importante segnatempo.
Nel pronostico però questo evento è anticipato dalla morte del giusto……

….. In questi giorni un altro importante personaggio inglese è in ospedale, il Principe Filippo. LA SUA SORTE POTREBBE AVERE UN IMPATTO DIRETTO SULLA CONSORTE, LA REGINA, e conseguentemente con la fine del suo regno.

Staremo a vedere…..”

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Remox

Sicuramente il Trono e la stabilità del regno unito ne risentiranno. Ulrich

Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Ma secondo Nostradamus quest'anno non dovrebbe morire anche Elisabetta d'Inghilterra? Forse il suo cuore non reggerà alla perdita dell'amato marito dopo più di 70 anni di matrimonio! GIONA

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Anonimo

In accordo con quanto scrive la presunta monaca di Dresda (in realtà sedute spiritiche tenute da Renzo Baschera, un prof di liceo a Torino che si dilettava a coprire le sedute con rivelazioni fasulle e farlocche) la terza guerra inizierà quando Elisabetta abdicherà a favore di Carlo III…

lo scoiattolo

Stefano Pozza
Stefano Pozza
3 anni fa

L'avvertimento sarà a primavera del 2023 e a questo punto la mia scaletta crolla, non so dire cosa succederà nemmeno quest'anno.

NICOLA_Z
NICOLA_Z
3 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Ciao Stefano Pozza, chi te lo ha detto che l'avvertimento avverrà in primavera del 2023? C'è qualche articolo che ne parla? Quale?

Grazie, saluti.

Stefano Pozza
Stefano Pozza
3 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Semplice, Concita dice che sarà dopo un sinodo e il sinodo sarà ad autunno del prox anno. Di niente:)

GIONA
GIONA
3 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Allora ci sono già stati dei sinodi importanti nel recente passato….

Anonimo
Anonimo
3 anni fa
Rispondi a  Stefano Pozza

Per ipotesi di suola , il sinodo del 2022 potrebbe anche non realizzarsi magari perchè nel frattempo puo essere scoppiata una guerra mondiale, in tala caso l'ultimo sinodo prima dell'avvertimento potrebbe anche essere quello del 2019, la profezia di garabandal dice che un sinodo precederà l'avvertimento ma non dice di quanto tempo lo precederà , pertanto siamo sempre nel campo delle ipotesi…

P.Riesz_
P.Riesz_
3 anni fa

Il polverone sul vaccino Astra-Zenica: non è a caso; a livello scientifico e statistico il vaccino non ha tutte quelle negatività che gli vengono attribuite che sono frutto di paure ben istillate; infatti le morti per trombosi non sono significativamente rilevanti a livello statistico:
https://www.ilmattino.it/primopiano/sanita/astrazeneca_trombosi_e_pericoloso_vaccino_ultime_notizie_oggi_9_aprile_2021-5885762.html
{Una trombosi su 2,5 milioni (0,000095%): un uovo è più pericoloso}.
https://www.open.online/2021/04/08/covid-19-vaccino-astrazeneca-trombosi-intervista-a-enrico-bucci/
{Astra-Zeneca e trombosi, lo scienziato Bucci: «Ci vorranno anni per dimostrare un nesso, ma quanti morti provoca lo scetticismo?» – L’intervista 8 APRILE 2021 – 10:34}.
Paure per la trombosi, comunicati contraddittori che si succedono a spron battuto … cui prodest?
E’ un fatto che l’Astra-Zenica costa pochi euro; metà della produzione è in India e sta saturando le zone dell’Asia libere dai vaccini cinesi; in Africa ed America Latina il mercato è di Astra-Zenica, di Sputnik, dei vaccini cinesi e cubani. Rimane l’Europa, non l’Europa dell’est che è appannaggio per motivi economici di Astra-Zenica, di Sputnik e dei cinesi. Chi sono i fessi destinati a comprare i costosi vaccini dello zio Sam? Non Noi naturalmente, gli altri!
Se ci fossimo già tutti vaccinati almeno con i vaccini cinesi ed indiani e avessimo controllato i focolai alla coreana o cinese, l’economia già si sarebbe ripresa. Invece dobbiamo morire soffocati da idioti, non Noi naturalmente! P.Riesz_

indopama
indopama
3 anni fa
Rispondi a  P.Riesz_

l'obiettivo finale e' la guerra, per legittimarla servono le rivoluzioni, per queste ci stanno lavorando bene in vari campi, anche con astrazeneca.

Share This