GLI ACROSTICI DESCRIVONO LA DISTRUZIONE DEL MEDIORIENTE

scritto da Remox
11 · Ott · 2015

GLI ACROSTICI DESCRIVONO LA
DISTRUZIONE DEL MEDIORIENTE

 

Nel Luglio 2013 ho
introdotto e presentato il tema degli Acrostici riepilogativi dei Rami
temporali, ovvero un riassunto profetico, o se vogliamo un approfondimento,
costruito tramite l’estrapolazione e l’ordinamento di singole parole prese
dalle quartine che compongono i capitoli. Le parole sono estratte in base alla
ripetitività e ad un ordine che, se espresso graficamente, permette di
ricostruire le iniziali del veggente M.N. secondo la classica sinusoide.

Nel Luglio 2013
potevamo avere solo un’idea generale e a volte vaga di come si sarebbero
sviluppati i fatti, ma a distanza di due anni possiamo constatare che gli
acrostici hanno mostrato una tendenza realistica dello sviluppo degli eventi.

Alla luce dei recenti
avvenimenti in Medioriente, con la nascita dell’ISIS, il nuovo pericolo
terroristico, il coinvolgimento russo, rivediamo dunque gli acrostici del
Prologo del ‘900 e del 2000 e dei primi due Rami del 2000 che sono decisamente
collegati ai temi mediorientali.

Acrostici del Prologo

“Per i santi fati,
incalzeranno pungenti gli arabi di Diana: in Persia, Turchia ed Egitto
nell’Ottobre avverso”.

Variante:

“Per i santi fati
incalzeranno con Putin gli arabi di Diana: in Persia, Turchia ed Egitto
nell’Ottobre avverso”.

Il primo acrostico è
originario del Ramotti, mentre la variante sviluppa il termine “point” con il
nome di Putin. Ricordiamo che eravamo ancora lontani dal ritorno della “guerra
fredda” fra USA e Russia e quest’ultima non aveva ancora cominciato la propria
politica autonoma internazionale. Sarà con la crisi della armi chimiche siriane
di Settembre che Putin darà il via all’attuale protagonismo. Tutte le nazioni
citate sono al centro dei sommovimenti del Medioriente e direttamente collegate
all’azione russa, sia trovandosi allineate alla politica putiniana sia
trovandosi sul fronte opposto come la Turchia. Solo ex-post potremo capire di
quale Ottobre avverso si parli.

Successivamente
abbiamo invece delle terzine molto interessanti.

“I cinque ben faranno
il terzo grande conflitto,

Incalzati saranno
messi a morte per le genti del nero,

In Oriente nell’Agosto
avverso”

“Le cinque grandi
sette, incalzate

Faranno in Agosto il
Terzo Conflitto

In Oriente per il nero
avverso”

“I cinque grandi da
Marte saranno incalzati

Faranno il terzo
maligno conflitto

Morte in Oriente
(Persia, Egitto)”

Lo scenario ovviamente
è quello del Medioriente. Si parla di guerra, di cinque grandi, di un “nero”
avverso. Vengono subito in mente il leader dell’ISIS, il califfo nero Al
Baghdadi, e le cinque potenze del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite:
USA, Gran Bretagna e Francia da un lato e Russia e Cina dall’altra. Tutte e
cinque ormai direttamente impegnate nel conflitto siriano.

Nel 2013 ci si
chiedeva come poteva accadere che cinque grandi si impegnassero in guerra in
Medioriente e soprattutto quale fosse l’identità del Nero. Oggi abbiamo la
risposta a queste domande.

Ancora più
interessanti sono gli acrostici del Ramo I.

“Il fuoco arderà,
morte all’Oriente sarà;

Due nemici dal cielo
sulla città, la Turchia tremerà.

Per troppo tempo
vedere Dio il mondo insanguinato

Che in seguito alla
Dama verrà.”

In questo primo
riassunto vediamo che ancora una volta si parla di guerra in Medioriente.
Espressamente nominata la Turchia che sta velocemente scivolando
nell’instabilità. Il tremore turco sembra dipendere da due nemici dal cielo, il
che ci porta con il pensiero alle attuali schermaglie fra l’aviazione americana
e quella russa che si contendono i cieli siriani. L’intervento russo ha
bloccato i piani turchi di una zona di non volo nel nord della Siria e
soprattutto mette a rischio i mezzi turchi contro eventuali sconfinamenti. La
conclusione annuncia l’intervento della Dama, Maria, che alla fine avrà il suo
Trionfo dopo troppo tempo che il mondo sarà insanguinato.

“Presi i nemici, due
capi morti,

Si vedrà l’Oriente
tremare per il Turbante;

Per lungo tempo le
città arabe

Verranno
insanguinate.”

Il secondo acrostico
sembra soffermarsi sul terrorismo. L’Oriente trema per il potere del Turbante e
le azioni degli uomini del califfato. Le più colpite sono le città arabe. Si
parla anche di due capi morti, il che ci ricollega alle varie profezie che parlano
di leader di nazioni che verranno uccisi.

“Morte grande al
popolo e in terra verrà da due in cielo,

Per il colpo dato al
capo della Dama, fatti di fuoco.

In seguito i nemici di
Dio (terroristi) saranno in fuga,

Si vedrà tremare il
Turbante, il sangue verrà ad arrossare le città, l’Oriente e il mondo,

Varie battaglie a
lungo dureranno ed in seguito l’arabo brucerà.”

Nell’ultimo acrostico
abbiamo un riassunto completo che parte dai due nemici in cielo, per passare
per i pericoli che vengono dall’islamismo. I nemici di Dio verranno sconfitti e
messi in fuga, ma questo avverrà a prezzo di molto sangue e molte battaglie.
Alla fine questi leader lunari saranno sconfitti. Ma l’acrostico annuncia anche
un colpo dato al capo della Dama, dove con dama spesso Nostradamus intende una
nazione o un’istituzione. Possibili interpretazioni sono Damasco, la Chiesa o
il capo di una nazione. Personalmente l’ho sempre interpretato come un colpo
dato al papa e alla Chiesa.

Il Ramo II del 2000
sembra incentrarsi principalmente sul terrorismo islamico
e di fatti già nel
Preambolo troviamo l’attentato dell’11 Settembre. Gli acrostici evidentemente
risentono del peso di questo evento catalizzatore che ha dato inizio a
quest’epoca selvaggia.

“Al termine del ‘900,
non prima di Settembre

Un grande orrore verrà
alla gente Britannica;

Di punto sangue
sull’isola sarà,

E grande fame e sete
saranno su di lor.”

Il primo acrostico
relaziona infatti l’orrore terroristico alla gente britannica, annunciando il
sangue che si verserà per l’insensata violenza islamista.

“Per la gran setta
nemica, all’isola Britannica

Sarà sangue e più
grande orrore;

Sotto Marte che
colpirà

Un capo della gente
Occidentale.”

Il secondo acrostico
introduce la nemica setta della gente britannica che porta orrore e guerra
(Marte). Verrà colpito un capo occidentale. La setta è ovviamente l’universo
jihaidista che ha dichiarato guerra al mondo dove l’ISIS emerge come
l’organizzazione dominante e più pericolosa.

“Sangue abbondante
sarà per i Britannici, avverranno nuovi orrori, fame e sete.

Il capo dell’isola e
di cento città verrà con le insegne,

Contesa (Putin?) al
Ponto (ponte) in seguito entrerà.

Per Marte nemico
sottomesse le genti Occidentali.”

L’ultimo acrostico è
per me il più interessante poiché iniziando sempre dagli orrori che colpiranno
gli anglosassoni sposta il discorso ad un confronto fra un capo occidentale e
un altro personaggio che apparentemente non compare. Ma se come negli acrostici
del Prologo trasformiamo il termine “point” in “Putin” e lo colleghiamo al
Ponto, ovvero al Mar Nero, abbiamo senz’altro un’idea chiara e precisa del tipo
di confronto di cui si parla. Nel 2013 lo scenario era inverosimile e infatti
il leader russo era posto fra parentesi per lasciare comunque aperta questa
possibilità che, considerata l’identità del capo occidentale (presidente USA),
sembrava comunque logica, ma oggi la terza frase la potremmo anche scrivere
così:

“Putin al Ponto in
seguito entrerà”

Che descrive l’azione
del leader russo in Crimea e il nuovo scenario che si è venuto a creare di
predominanza marittima e aerea nel Mediterraneo orientale. Tanto più che
l’ultimo verso non lascia spazio a dubbi: la guerra porterà sottomissione all’Occidente.

Possiamo concludere
che gli Acrostici presentati nel 2013 mostrano una straordinaria corrispondenza
con la cronaca degli ultimi due anni.

Una cronaca che
accelera pericolosamente verso l’esplosione del Medioriente  e non solo. La Chiesa dovrà presto rivolgere la propria attenzione altrove.

Papa Francesco: "Con la guerra si perde tutto. Medio Oriente, Ucraina e Iraq: fermatevi!"

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
125 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Eccellente, Remox, sei un credente equilibrato e un ottimo analista…davvero, hai una marcia in più. Non condivido la tua fede, ma ti ammiro…

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Sottoscrivo quanto detto da Seneca e da credente non posso che essere doppiamente gratificato…dall'analisi politica e sociale dei nostri tempi e dalla grazia della fede che traspare comunque nelle analisi e che fa intravedere un barlume di luce in fondo al tunnel oscuro dei nostri tempi tormentati…grazie
Saverio

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie a tutti, si fa quel che si può. Ma come dice Riesz_ non esageriamo…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Condivido l’elogio di Seneca; ma non bisogna esagerare …. Ricordiamoci che siamo tutti di razza (puzzolente) umana; anche il Sig. Remox, come è giusto, prende cantonate: “LA RUSSIA IN SIRIA: UNA POSSIBILE EVACUAZIONE”.
http://www.difesaonline.it/mondo-militare/siria-gli-usa-ritirano-la-portaerei-putin-è-il-padrone-del-medio-oriente :
[Appare però evidente che la capacità offensiva degli Stati Uniti nel Medio Oriente è fortemente ridimensionata come non accadeva dal 2007. La Roosevelt riporta in patria 5.000 soldati e 65 aerei da combattimento, fino a ieri impegnati nei raid contro l’Isis. Secondo il Pentagono, i raid continueranno dalle basi in Turchia. Ci si chiede però con quali forza gli Stati Uniti intendano continuare a colpire lo Stato islamico, considerando che l’Air Force potrebbe disporre di poco meno di venti F-16 in quelle basi. Quel vuoto lasciato da quei 65 aerei da combattimenti riportati in patria, non potrà essere colmato in alcun modo dalla coalizione.]
Chi ha prodotto il miracolo?
http://www.rischiocalcolato.it/2015/10/il-kalibr-ha-stupefatto-il-pentagono-usa-ritirano-la-portaerei.html :
[ …… ha detto al Daily Beast Eric Wertheim, il massimo esperto Usa di forze navali, il Pentagono, a porte chiuse, è completamente sbalordito dal mega-missile russo. Tanto più che l’intelligence – incredibilmente – occidentale ignorava l’esistenza di un simile missile con tali prestazioni; era al corrente di un mezzo più vecchio (che loro chiamano SS-N-27), con una portata di massimo 200 chilometri, ma non di questo SS-N-30 che dopo percorsi 1500 chilometri, piomba sul bersaglio al triplo della velocità del suono.]
Niente evacuazione o meglio una evacuazione non prevista. P.Riesz_

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ovvio che prendo cantonate, ma penso sia presto per dirlo nel caso specifico. Tutte le volte che si è detto "Assad sta vincendo" è accaduto il contrario. La portaerei americana ha lasciato il Golfo in seguito all'accordo sul nucleare iraniano…non c'entra nulla la paura dei missili russi. Affondare una nimitz non è così facile come sembra. L'accordo sul nucleare ha cambiato la geopolitica mediorientale, sicuramente in peggio. La presenza russa e il graduale ritiro americano non contribuiranno a stabilizzare la regione, ma incrementeranno il caos. Nostradamicamente parlando ho sempre associato l'accordo sul nucleare con il peggioramento della crisi siriana per Assad e credo che sia proprio quello che sta avvenendo. In particolar modo per quando riguarda Damasco. Anguera docet.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

http://italian.irib.ir/notizie/politica5/item/201501-comandante-nato-siamo-preoccupati-dai-missili-russi-in-siria
[Comandante Nato: siamo preoccupati dai missili russi in Siria]
http://www.geopoliticalcenter.com/breaking-news/le-portaerei-americane-lasciano-il-golfo-altro-effetto-dellaccordo-con-liran/
[……i Senatori Repubblicani, pensano che il ritiro delle portaerei americane sia da ascriversi ad un “protocollo segreto” dell’accordo sul nucleare iraniano.]
La sensazione è della classica foglia di fico; non è perché lo penso io:
http://www.ilfarosulmondo.it/siria-gli-usa-ritirano-anche-la-portaerei-roosevelt-la-russia-fa-sempre-piu-paura/
[Malgrado le giustificazioni tecniche, è singolare che gli Usa indeboliscano così il proprio dispositivo in Medio Oriente proprio in questo momento cruciale, che segna una svolta decisiva nelle crisi che insanguinano l’area. …. Al di là delle roboanti dichiarazioni ufficiali (rese a beneficio del Congresso e degli storici “alleati” locali), alla luce di questi fatti concreti appare evidente una ritirata Usa dal teatro mediorientale, lasciando sostanzialmente campo libero alla Russia ed al suo intervento sempre più massiccio. In poche parole, sembra concretizzarsi quel progressivo disimpegno dell’attuale Amministrazione americana dal Golfo, da tempo teorizzata da Obama, contemporaneo al ribaltamento degli equilibri dell’area, conseguente alla scesa in campo dell’Iran dopo gli accordi sul nucleare e al decisivo coinvolgimento della Russia.]
P.Riesz_

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Considera che le voci del ritiro della flotta americana dal Golfo circolavano il giorno stesso della firma dell'accordo con l'Iran. Ovviamente si tratterebbe di una clausola dell'accordo non pubblica, che tuttavia certifica il cambio di alleanze in corso.
Dubito comunque che l'Iran cambierà la sua posizione in favore degli USA; si tratterà dell'ennesimo disastro obamiano in politica estera.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Più onesta la volpe di Fedro rispetto agli americani: l'uva non è matura. P.Riesz_

Unknown
Unknown
8 anni fa

Non mi sorprende e non ci sorprende, visto che ve lo dissi ancora nell'ultimo appuntamento geostellare (26 settembre 2015). "Analizzando la “profezia anguerana sulle rivolte italiane ed europee”, a questo punto posso dire di trovare riscontro con un punto di vista stellare. Ci sono colpevoli ed innocenti in questo drammatico e scenario europeo. Un colpevole tra tutti è la Turchia (Vergine), di fatto interessata dal potere astrale donato da un Giove nel segno che da una parte si muove con complotti politici (legati a Urano in Ariete) e dall’altra fomenta un cambio di leadership (che avverrà) attraverso una Luna bellicosa in Ariete (Islam). Ci saranno diverse rivolte, incidenti e alla fine una rivoluzione con cambio di potere. Altro pessimo scenario, che ricalca le orme della Turchia, secondo le stelle è la Siria (Ariete), una situazione destinata a cambiare. Due leadership che crollando definitivamente – come avvertono le stelle – favoriranno rivolte in Europa e in Italia, perchè sono gli ultimi due baluardi contro l’avanzata dell’Islam in Europa."

Per il resto mi accodo alla visione remoxiana degli eventi…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Caro Libra, a quando daresti queste rivolte e l'inizio di quella italiana che non ho ben capito? Ulrich

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

@Rik
in soldoni: gli uni fanno secco l'Erdogan e gli altri per ripicca liquidano fisicamente l'Assad ed il Vicino Oriente tutto piomberà nel caos più completo perchè le due coalizioni in lotta si affronteranno non più per procura ma direttamente.
Farà caldo da quelle parti.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

o magari Erdogan fa fuori fisicamente Assad e la Russia e l'Iran bombardano la Turchia.
indopama

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Quando cadranno definitiva i governi attuali di Turchia e Siria, allora potremo parlare di "rivolte" in Europa…fino a quel momento puoi pure stare tranquillo, caro Ulrich.

In effetti luigiza hai ragione, ma lasciami approfondire meglio il discorso. Sono molto preoccupato per i nostri fratelli israeliani e la pessima situazione interna nel loro paese. Speriamo che tutto si risolva..
La congiunzione della stella Coxa con Giove porterà a scelte molto drastiche per coloro che hanno "responsabilità di governo"….dal 17 ottobre 2015 Giove si congiungerà con Mizar e Alcor, purtroppo questo porterà all'aumento di attentati in Israele, suscitando grandi clamori e vendette trasversali. Voi guardate tanto in giro, ma il mio sguardo è puntato verso la terra dove è morto il nostro Salvatore. Gerusalemme è l'orologio divino, non scordatelo mai. Preghiamo per i nostri fratelli ebrei e per tutti coloro che meritano la pace in un mondo sempre più cattivo.

Per l'amico indopama: fatto fuori Erdogan (come stanno tentando di fare) e Assad, allora in quel momento l'Iran potrebbe divenire un grande problema, in particolare per Israele. Speriamo che Obama e Putin trovino un vero accordo capace di tutelare la pace in Terra Santa, garantendo allo stato israeliano quello che dovrebbe avere da tantissimi anni: la pace. E in rete leggo sempre accuse, odio contro un popolo perseguitato, e mi vergogno di leggerlo…

luigiza
luigiza
8 anni fa

@Remox
Una cronaca che accelera pericolosamente verso l’esplosione del Medioriente e non solo. La Chiesa dovrà presto rivolgere la propria attenzione altrove.

Remox son tardo di comprendonio, ma cosa intendi riguardo la attenzione della Chiesa?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Mi accodo. E inoltre, accelera di quanto? Ulrich

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Intendo dire che secondo me a breve la Chiesa tornerà a pensare e a guardare a Fatima perchè la geopolitica internazionale lo esigerà. La Russia non sarà un fattore di stabilizzazione, al contrario…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

«… a breve la Chiesa tornerà a pensare e a guardare a Fatima perchè la geopolitica internazionale lo esigerà.»
Almeno una bella notizia, nella brutta notizia. 🙂

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Molto interessante Remox. Il grande conflitto dovrebbe scoppiare quindi in agosto. 2016 o 2017? Stiamo a vedere. Che il Cielo ci protegga!!!

Black Knight

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

L'anno non saprei, il mese sembrerebbe quello.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ottimo articolo Remox. Bella foto di Obama, sembra indeciso se partire con i cannoni o meno. Tra l'altro hai sentito la notizia del ritiro della portaerei USA? Secondo te è normale che ritirino così o c è sotto qualche reazione contro i russi e non vogliono esporla in un mediterraneo orientale oramai "lago" di pesca dell'orso? Ulrich

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Come dicevo a Riesz_ il ritiro della Roosvelt è frutto dell'accordo con l'Iran sul nucleare. Gli USA vogliono dedicarsi al Pacifico….ma da che mondo e mondo la testa del serpente (in senso lato) sta sempre in Europa.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Gli USA vogliono dedicarsi al Pacifico…."; ripeto anch'io: Più onesta la volpe di Fedro rispetto agli americani: l'uva non è matura. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=15691
[IL GENERALE FLYN PASSA ALL'EST
FONTE: DEDEFENSA.ORG
Si tratta di un documento che dev'essere riconosciuto come eccezionale: un'intervista molto lunga (un pezzo di circa 18 minuti), della rete russa RT (Russia Today) al Generale  a riposo Michael Flynn che diresse il Servizio di Informazione  della Difesa americano (DIA ) dal 2012 al 2014 e che harecentemente conosciuto qualche momento di celebrità.
La sua sincerità nel parlare  è indubbiamente un aspetto notevole  della sua personalità, e fa parte dei tratti psicologici che spiegano la sua presenza in un servizio d'informazione così lungo su RT.
….L'ex-direttore del DIA  esprime una posizione di quasi completo appoggio alla decisione russa di intervenire in Siria. E lo fa mettendo in evidenza degli argomenti che sono completamente ignorati a Washington  ….]
Finalmente anche gli americani di rango….. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=15691
[IL GENERALE FLYN PASSA ALL'EST
FONTE: DEDEFENSA.ORG
Si tratta di un documento che dev'essere riconosciuto come eccezionale: un'intervista molto lunga (un pezzo di circa 18 minuti), della rete russa RT (Russia Today) al Generale a riposo Michael Flynn che diresse il Servizio di Informazione della Difesa americano (DIA ) dal 2012 al 2014 e che ha recentemente conosciuto qualche momento di celebrità.
La sua sincerità nel parlare è indubbiamente un aspetto notevole della sua personalità, e fa parte dei tratti psicologici che spiegano la sua presenza in un servizio d'informazione così lungo su RT.
….L'ex-direttore del DIA esprime una posizione di quasi completo appoggio alla decisione russa di intervenire in Siria. E lo fa mettendo in evidenza degli argomenti che sono completamente ignorati a Washington ….]
Finalmente anche gli americani di rango….. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

“Morte grande al popolo e in terra verrà da due in cielo,
Per il colpo dato al capo della Dama, fatti di fuoco."

secondo me potrebbe riferirsi ad oggi, dopo il colpo dato ad Assad, quest'ultimo e la Russia bombardano dal cielo i ribelli.
indopama

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non ci avevo pensato…interessante anche la tua ipotesi.

luigiza
luigiza
8 anni fa

Per rimanere in tema del post sono venuto a conoscenza della esistenza di uno studioso rumeno di Nostradamus tal Vlaicu Ionescu (Sorin lo conosci?) che pare abbia affermato:

Sul settimanale Azione del 17 agosto 1995 Edgardo Bartoli aveva dedicato un articolo a Nostradamus, soffermandosi fra l’altro su ciò che il celebre nostradamologo romeno, Vlaicu Ionescu, aveva rivelato in un’intervista-libro alla giornalista francese Marie-Thérèse De Brosses . Scriveva Bartoli citando l’esperto romeno: “un’imponente invasione islamico-asiatica devasterà l’Occidente e distruggerà Gerusalemme; l’America interverrà, seppure con ritardo, ma poi precipiterà nella rovina più totale a causa del suo eccessivo attaccamento alle ricchezze di questo mondo. Un piccolo dettaglio : nel bel mezzo di questi avvenimenti, l’Italia sarà devastata da una rivoluzione”.
Fonte L’Islam e le terrificanti profezie di Nostradamus
Remox che ci dici in proposito: fuffa o racconto fondato su previsioni del nostro ben noto?

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  luigiza

Ionescu lo conosco, ha avuto alcune buone intuizioni. Mi sembra che anche lui abbia capito che era importante associare Nostradamus ai mistici cristiani. Infatti il quadro complessivo da lui riportato è coerente con quello profetico cristiano.
Il problema è sempre lo stesso….quali quartine esaminare? Se non hai un'unità di misura non c'è modo di seguire un percorso logico. Avrete certamente notato che per lo più fra i vari interpreti si discute e si presentano sempre le stesse quartine, quelle più semplici in teoria (solo in teoria) da interpretare poichè riportano luoghi o concetti a noi famigliari.
Con l'ordinamento del Ramotti invece bisogna concentrarsi solo su poche quartine, spesso mai viste in altre pubblicazioni, qualunque cosa in esse vi sia scritto, perchè la gran maggiorparte è ormai per noi il passato e solo quelle sono collocate nella nostra linea temporale.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Mi chiedo da dove e come possan iniziar rivolte qui da noi…a me sembra tutto troppo tranquillo…non vedo disperazione così diffusa…e non vedo leader in grado di gestirle!

Sul MO invece tutto sembra che si scateni verso il peggio..di oggi la notizia che la RAF è autorizzata a colpire caccia russi se serve!
Va detto però che pur nel caos e nel continuo scontro verbale (e non…) sembra che i vari leader sian consapevoli dei rischi e non abbian voglia di andare troppo in la…parole parole parole ma poi chi vuole prendersi la responsabilità di scatenare la WW3?! credo nessuno!

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Per quello basta un soldato nervoso che spara a quello sbagliato. Vedi Sarajevo, Ufficio postale tedesco al confine polacco, Ual Ual ecc…. Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

non è detto che i governi poi prendan le stesse decisioni!
nessuno vuole arrivare a tanto

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ulrich, mi risulta che quella a danno della mia Polonia fu una provocazione delle SS: Alcune SS si vestirono con uniformi di soldati polacchi e finsero di malmenare i loro compatrioti. Un crucco che parlava perfettamente polacco annunciò la falsa aggressione. A quel punto il caporale tedesco ebbe servito il casus belli e aggredì la Polonia

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mah sai come si dice…chi perde ha comunque sempre torto! Diciamo anche che in quel periodo Varsavia pensava forse che la Francia sarebbe arrivata a passare il Reno prima che i tedeschi arrivassero alla Vistola. Ma comunque era per dire che certe volte i governi fanno fare le scintille ai loro sottoposti per poi avere una scusa di cose che avevano già deciso. Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Anche il messaggio di Zaro dell'8 ottobre 2015 (a Simona) è molto eloquente.
Intanto in Italy continuano a verificarsi piccoli terremoti, per ora senza danni.
Spring

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E' un messaggio in cui ho avvertito una profonda drammaticità.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Come è andata a finire, non sono rimasto molto aggiornato sulla Siria in questi 2 giorni.
L'unica cosa che so è chela Russia e gli USA si siano accordato in tema di incidenti aerei.
Gentilmente, mi fareste il punto?
Ciao a Remox e a tutti
Alessandro

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

La consacrazione della Russia appartiene ai mezzi straordinari,ma non e' che i mezzi ordinari ne risultino superati o superabili.Se il Vaticano ha dimostrato in passato,bonta' sua, di prendere sul serio l'ONU,a volte sollecitandone l'intervento o la mediazione,io vorrei che dimostrasse di rispettare le formalita' del diritto internazionale anche e proprio quando scoppia l'anarchia completa.Servira' a niente,magari pagheranno Turchia e Siria e gli altri si metteranno d'accordo,compresi Iran e Sauditi, o forse accadra' il peggio, non si sa,come non si sa che cosa e' andato a fare a Mosca Netanyahu,se a dare ordini o a fare accordi,che gia' sarebbero importanti e possibili e credo risolverebbero molto., perche' ,anche se molti amano confondere le cose, non siamo alla fine del tempo, a gog e magog che assale Geruslemme,e quindi non dovrebbero esserci ragionevoli impedimenti.Chi sporca la situazione sono gli usa, europei ,sauditi,e con un accordo tra Russia e Israele, Iran e Sauditi starebbero a posto..La Cina e' lontana ,e Armageddon anche.Il problema siamo noi,non dico Italia, ma basta vedere perfino la Francia ,in aggiunta a USA E GB,con tutta la ipocrisia piu' schifosa del mondo.Quindi, prima cosa per un Vaticano che col Papa e' stato recentemente in USA,E' CHIEDERE CHE LO SPAZIO AEREO SIRIANO NON SIA VIOLATO.Mi diverterebbe molto che fosse stata la Rusia a violare senza diritto lo spazio aereo siriano,e leggere le reazioni isteriche o ipocrite,insieme con quelle del mainstream occidentale.Invece ,a parti rovesciate,in occidente,anche i portieri dei quotidiani diventano dei diplomatici consumati avvezzi alla real-politik.Vorrei vedere con piacere che ,a cominciare dal Vaticano,si pensasse a rispettare le formalita' doverose,come un capitano che resta sulla nave anche quando rischia di affondare,e se e' abituato a prendere il the' delle 17, lo fa fino all'ultimo.Scarponi russi in Siria non ce ne sono a combattere contro l'ISIS,neanche servono, credo che possiamo dirlo,semmai arrivano gl'iraniani ,ci sono i Curdi,sara' coinvolta la Turchia, ma sono attori non dico minori ma se Israele vuole garanzie verso l'IRAN e' logico che possa ottenerle dalla Russia,a patto di rispettare finalmente la Siria sua alleata.Praticamente,fuori delle basi, gli unici soldati veri sono l'esercito siriano e gl'iraniani,e per conto loro i curdi dall'IRAQ.il resto e' un misto di mercenari e d'infiltrati.Mi chiedo perche' non facciamo almeno finta di voler rispettare il diritto internazionale,come se la Siria non dovesse avere i suoi diritti ancora ben legittimi.Accanto alle strategie,le procedure corrette non sono semplice apparenza, ma sostanza, e QUESTO L'OCCIDENTE CRISTIANO DOVREBBE INSEGNARLO,INVECE NON LO INSEGNA AFFATTO E SOLO MILLANTA QUANDO FA COMODO DI INSEGNARLO.Continuiamo pure ad attirare il castigo di Dio,tanto, gira e rigira, sappiamo solo mettere al centro di tutto la Russia, nel bene o nel male.Trovo questa cosa decisamente assurda.Una spocchia nascostache merita la sferza.e se l'avra' pianga se' stessa.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Leggo che il Sig. Eric Wertheim, non conosceva le caratteristiche del Kalibr (è una versione aggiornata del più noto Granat, che arma attualmente il grosso dei sommergibili d'assalto) e me ne meraviglio poichè io, che non sono nessuno, le conoscevo perfettamente. Aggiungo per il Sig. Remox che affondare una portaerei è relativamente semplice per una nazione dotata di armamento moderno. Un siluro a supercavitazione non può essere evitato. Le armi sono terribili.

NoName.

Unknown
Unknown
8 anni fa

Bell'articolo!

Ora son proprio curioso di vedere che messaggio darà la Madonna il 13 ottobre a predo Regis in italia! 🙂

Il mondo è sull'orlo della guerra. Ma prima della guerra, dovrà venire la guerra nella chiesa.

E forse è per metterci in guardia dalla guerra che si verificherà in seno alla Chiesa dopo il Sinodo che Pedro Regis il 13 ottobre sarà in Italia.

Staremo a vedere 🙂

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Domani sera al rientro dall'apparizione se riesco vi aggiorno in diretta…
chi di voi ci sarà domani?!
il nibbio

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Grazie Nibbio, sarai il "nostro inviato" 🙂 Magari prendi qualche appunto che aiuta a non dimenticare.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Io c'erò. incontro molto profondo… un saluto a te, a REMOX, Libra e a tutti i veri lettori…
Stefano

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Unknown

Grazie Stefano,
saluti Libra

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Scusa Remox ma la famosa quartina 644 sull'affondamento della flotta nel golfo persico come si colloca temporalmente? Grazie
eneca

Avvoltoio
Avvoltoio
8 anni fa

Vi comunico che il Papa ha preso le distanze definitivamente sulla teoria gender:

http://www.leggo.it/NEWS/ITALIA/papa_gender_teoria_frustrazione/notizie/1297652.shtml

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

e chi se ne frega, il Papa dovra' rendere conto a Dio delle sue azioni, io delle mie. il Papa e' pur sempre una figura dentro l'illusione del materialismo, un falso idolo, il vero idolo sono Io. e' il mio SE' il Padre, quello che indica il MIO cammino, non il Papa.
attenzione a non diventare tifosi da stadio, imbambolati da una falsa fede nelle figure del materialismo, il Papa non puo' essere per me un leader piu' grande di quanto lo sia Dio nel mio Cuore. devo scegliere, o quella roba la' fuori o quello che sento dentro, o il materiale o lo spirituale, il nostro futuro sta tutto in questa scelta tra finito ed infinito.
indopama

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Se contiamo tutti i SÉ vengon fuori un sacco di Padri. Come faranno a mettersi d'accordo tra loro? Sarà per questo che il mondo è tutto un gran casino? o.0
Spring

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Indopama non e' questione di spirituale o materiale, ma di soggettivo e oggettivo. Sul piano soggettivo la coscienza personale, che e' sede di Dio in ogni uomo,vale piu' di tutto, in prospettiva metafisica,tant'e' che senza piena avvertenza e deliberato consenso non c'e' peccato mortale,e di questo bisogna dare atto alla Chiesa Cattolica.che lo riconosce e lo insegna,e non e' affatto poco,anche se a volte,ascoltando molti cristiani,sembra che abbiano voglia di dimenticarselo e di ritornare a valutazioni fatte con l'accetta, come i popoli primitivi. Sul piano oggettivo,bisogna riconoscere che questa chiarezza che cerca di farsi strada nella coscienza tende a confluire ,e deve confluire, in una verita' oggettiva di cui il Papa e il Depositum Fidei sono misteriosamente la Presenza Reale.e la Pienezza,anche se a volte,ascoltando molti cristiani,sembra che abbiano voglia di dimenticarselo e di relativizzare in base a storia,geografia e condizione sociale. Farsi incantare dai nazisti e dai criminali, solo con la storiella dello spiritualismo contro il materialismo e' una roba da ragazzini.E' un po', p.es. come farsi convincere da Obama o da Hollande o da Cameron..

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

@ Spring Grazie del tuo intervento, oltre che opportuno, è geniale !

….a proposito di quelli che hanno scoperto l'acqua calda (il Sè personale-impersonale, Dio-fai-da-te) con/della new age :

LA GRAZIA DI DIO CI RENDE ABITAZIONE DI DIO.

Dio ama tanto la persona che lo ama, che non vuole aspettare il suo ingresso in Paradiso per diventare suo ospite, ma subito va ad abitare in lei.

E’ Gesù stesso che ce l’assicura: "Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui".

S. Giovanni dice: "Dio è amore e chi sta nell’amore dimora in Dio e Dio dimora in lui".

S. Paolo esclama: "Non sapete che siete tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in voi ? Santo è il tempio di Dio che siete voi". Dove c’è Dio ci sono gli Angeli e i Santi: c’è il Paradiso. Nell’anima in Grazia c’è Dio; dunque essa è un Paradiso incominciato sulla terra! (Anima caelum est!).

La B. Elisabetta della Trinità spesso ripeteva: "Ho trovato il mio Cielo sulla terra, perché il Cielo è Dio e Dio è nell’anima mia". Meditando e vivendo intensamente questa dolce verità, in breve tempo è diventata una grande santa.

Attenzione: Un solo peccato grave ci strappa il tesoro infinito della Grazia.

La Grazia di Dio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

ecco vedi… lo hanno detto un po' tutti. l'anima in grazia e' da ricercare, non quello che fa il Papa, quelli sono fatti suoi.
indopama

Avvoltoio
Avvoltoio
8 anni fa

Stavo leggendo di come tutta la nostra società sia diventata decadente, un certo Dr. Horton che dichiara che ormai le riviste scientifiche e specialmente quelle mediche danno risalto a teorie di comodo e di moda stravolgendo la ricerca e lo studio. Questo mondo è corrotto dal denaro e dai poteri e non mostra più la verità scientifica, è diventato peggio dell'inquisizione del medioevo….

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

la vera bestia e' il denaro (il materialismo).
tutti gli altri sono attori che vanno dietro alla bestia.
in un mondo che e' prettamente spirituale e dove la meteria e' creazione dello spirito, quindi subalterna ad esso, l'illusione che il potere stia nel mondo materiale non puo' durare a lungo, quindi deve essere distrutto. l'uomo che crede nel poteredentro ilmondo materiale (soldi, esercito, politica, ecc) ha completamente fallito, e' caduto vittima dell'illusione. non che sia troppo grave, rifara' l'anno scolastico. 🙂
indopama

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Non e' tutto li' perche'.dopo la caduta nel disordine rappresentato dal materialismo,c'e' una possibile seconda caduta nel satanismo, cioe' nel subordinarsi a una realta' spirituale,si', ma degenerata e pervertita.La prima caduta ha portato alla morte naturale, o morte prima, la seconda porta alla morte seconda,che e' la dannazione dell'anima.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Non esiste la reincarnazione, esistono, dal più brutto al più bello:
Inferno
Purgatorio
Paradiso

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

ogni notte quello che chiamiamo sogno non e' nient'altro che l'anima che cambia di realta'. chiamala reincarnazione o come ti pare ma resta il fatto che l'anima gioca alla vita come giochiamo con la playstation. niente e' per caso, come in alto cosi' in basso. l'universo e' mentale, questo e' il punto difficile da comprendere, troppo inverosimile per sembrarci vero.
indopama

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Amico Indo, stanotte ho sognato che facevo cancis cancis con una nostra segretaria, giovane e bella (come mia moglie, peraltro). Nota che in sedici anni (da quando conosco mia moglie) non l'ho mai cornificata. Dopo – sempre in sogno – ero preoccupato perché temevo che fosse rimasta incinta. E' la mia anima che gioca o posso pensare di tornare a giocare (in sogno, si intende) con la segretaria "bathùkolpoi"?

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

amico Seneca,
che tu ci creda o no la Creazione e' mentale, tutto l'Universo e' mentale. questa realta' sembra vera ed il sogno no perche:
1- ricomincia da dove l'abbiamo lasciata ogni volta che ci ritorniamo (quando ti risvegli)
2- e' ad alta risoluzione, cioe' ad alta consapevolezza

se cambi di realta' cercando di mantenere un alta consapevolezza (li chiamano sogni lucidi) ti accorgi che e' proprio cosi', quello che chiamiamo sogno e' sempre una realta' come questa.

la consapevolezza e' multilivello, la famosa piramide degli illuminati, si ha facile coscienza di cio' che sta sotto ma non di cio'che sta sopra, la scommessa e' riuscire a saltare di livello, quando la tua coscienza si evolve si accorge anche che c'e' un qualcosa al di sopra che ti controlla, che non sei poi libero piu' di tanto. il "dentro" e' il grande mistero. fai caso che tutto cio' che ti spinge a fare un'azione piuttosto che un'altra e' tutta roba che non risiede nel mondo materiale, coraggio/paura, invidia, orgoglio, ambizione, opportunismo, gelosia, rabbia, pace, ecc…
l'immateriale guida il materiale.

indopama

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

si, questa idea l'ho ascoltata da molti occultisti e specialmente da quelli della golden dawn….il ragionamento appare valido, come altre idee gnostiche, fin tanto che non entri nell'esperienza
pratica dove tutto cade come rami secchi….
Jacques

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Avvoltoio

Non prendono in considerazione neanche lontanamente l'esistenza del Male. Per loro è, come disse il filosofo russo di Solov'ëv, «un'imperfezione del bene» che si supera attraverso vari livelli di "gioco" acquisiti nelle vite successive.
Mi chiedevo a quale livello fosse giunta Gloria Polo visto che racconta ben altra realtà.
Spring

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

In Occidente comanda l'internazionale nazista, e pazienza se e' un ossimoro.Camuffati da liberal ma nazisti sono,pagani,reazionari , schiavisti, criminali..La locomotiva e' quella,anticristica e anticristiana, il resto sono vagoni nuovi e vecchi,e quelli vecchi, cioe' quelli che ancora contengono veri valoti europei e cristiani sono in via di sostituzione.Tutto il resto appartiene ai confronti e agli scontri tra differenti civilta' che ci sono sempre stati in Eurasia,ma sono comunque interni alla voce "civilta" con una fede ,una ricerca, e anche una capacita' di coesistenza e convivenza,sia pure relativa rispetto agli egoismi umani.Il nazismo camuffato delle multinazionali, invece,e' estraneo al concetto di civilta',di fede,e' una degenerazione diabolica della storia,una trappola e un mistero del male in atto.E' la visione piu' misera e diabolica che ci sia dell'uomo e della societa', il cuore nero e maledetto compreso tra le due parentesi che racchiudono la cacciata dall'Eden e la fine dei Tempi,l'essenza del peccato., fatto di ribellione verso Dio e disprezzo dell'uomo e volonta' di degradarlo e annichilirlo.Oltre questa parentesi c'e' un nuovo Eden e poi il Regno dei Cieli,nell'eternita'con Dio.Lasciate stare russi,cinesi o musulmani,che sono vostri fratelli:finora il mondo ha sempre trovato i suoi equilibri,nonostante i molti imperi che sono comparsi nella Storia.Non e' questione di nazionalita',di cultura e civilta' e di colore della pelle.E' una questione escatologica,ma io non vedo molta consapevolezza al riguardo.Piu' facile trovarla nella gente semplice,nei poveri in spirito, che in molti apprendisti stregoni.Geostrategie,contorcimenti mentali,sono inutili e controproducenti,fanno deviare il cuore e la mente,sono ilusioni e miraggi.Il messaggio della Madonna e' questo, il resto sono convenevoli.Amici emiliani , molti anni fa, citavano un proverbio,credo piacentino,che ironicamente dice"Studia,studia il librone ,che piu' lo studi piu' diventi co……"

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

il cristiano, fintanto non arriva a capire la natura spirituale della vita, e' al pari degli altri materialisti, compie le sue belle azioni da robot senza senso. quindi attenzione ad erigere una parola a verita' sulle altre, la verita' fuori dall'anima non esiste, solo Io e Dio sappiamo se sono nel giusto cammino. tutta quella roba la' fuori disturba, non serve alla "promozione".
indopama

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Ho deciso coi miei amici di distruggere un po' di foreste,cosi'gl'indigeni si accorgeranno che il mondo materiale e' qualcosa che passa e scopriranno lo spirituale a un livello piu' netto, staccato dalla natura.Ho spiegato a Dio,a tu per tu con la mia anima,che lo faccio a fin di bene(spirituale).Dopo questa operazione, venderemo il legname ,sfrutteremo il petrolio e le miniere.Con tutti quei soldi potro' permettermi delle escort di lusso, cosi'mentre fornichero' con loro, la mia anima potra' vedere che la materia non e' altro che materia, mentre la mia anima dialoghera' con Dio ,spiegandogli le motivazioni delle mie azioni,e il Padre approvera',perche' in fin de'conti fu proprio quello che diede l'esempio ,togliendo dalla nostra disponibilita' l'albero della vita,che se ne avessimo continuato a mangiare , e potessimo continuare,non ci accadrebbe di morire e quindi non potremmo crescere verso la dimensione spirituale. Dopodiche',avro' 3 opzioni 1)Usciredalla puberta' a 61 anni 2)Farmi ricoverare in una clinica psichiatrica 3)Raccontare le mie imprese a un broker operante dalla City sulle maggiori piazze internazionali, sperando di suscitarne l'entusiasmo cosicche',tra un'imprecazione e l'altra contro Putin, mi dia delle ottime informazioni insider ,perche' neanche "noi" viviamo di solo spirito.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

quando un'anima immortale pensa che l'obiettivo stia TUTTO dentro questa vita mortale ha miseramente fallito, si fara' un altro giro fino a che non comprendera'.
indopama

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

SECONDO ME LEI HA LETTO TROPPI LIBRONI.

Remox
Remox
8 anni fa

Intanto per l'instabilità in Medioriente e Africa continuano gli arrivi dei migranti. Secondo l'agenzia Frontex nei primi nove mesi del 2015 sono entrati in Europa più di 710000 migranti contro i 280000 del 2014.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

'Secondo il quotidiano olandese Volkskrant gli inquirenti hanno accertato che l’aereo – in volo tra Amsterdam e Kuala Lumpur – fu abbattuto da un Buk terra-aria di fabbricazione russa. Mosca però torna ad accusare Kiev'Anche uno scolaretto capirebbe che sono stati i ribelli con le armi russe, missili,ad abbatterlo il MH17 . Certo non premeditatamente ma per un errore, nel senso che i ribelli sono cascati nella trappola degli ucraini che avevano lasciato lo spazio aereo libero anche ai voli di linea, sperando appunto in un errore dei ribelli. Anche i servizi segreti olandesi commisero un errore essendo stati avvisati dei pericoli ma non mossero ciglio. Putin ora cerca di riparare ma cmq ci riuscirà con la forza e la prepotenza. Certo l'Olanda è un paesino che da anni ormai gli sta di traverso, ma è pur membro della NATO. Luc

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

La ricostruzione degli Olandesi ad usum bovini! Ad esaminare le scatole nere hanno estromesso per primi i russi e poi col tempo hanno di nuovo accusato i secessionisti del Donbass per accusare poi Putin; le prove più convincenti però sono state fornite dai russi e confermate dal pilota ucraino che ha abbattuto l’aereo:
http://www.ecplanet.com/node/4324
[Il pilota ha raccontato che sparava al Boeing 777 con il cannone a due canne da 30 millimetri dell'aereo Su-25 e è proprio il suo aereo d'assalto che è stato registrato sulle immagini satellitari fornite dal Ministero della Difesa della Russia.]
Se fosse vera la vulgata olandese, si sarebbe saputo il contenuto delle scatole nere il giorno dopo in cui ne sono entrati in possesso! Se fossero stati quelli del Donbass, avrebbero fatto sparire le scatole nere in loro possesso che avrebbero potuto documentare il misfatto!
P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

'La ricostruzione degli Olandesi ad usum bovini!' Su trecento passeggeri che hanno perso la vita ce ne sono 197 olandesi di cui adolescenti, bambini, donne e madri. I cari delle vittime soffrono ogni giono per la perdita dei loro parenti, nessuno che si dica cristiano può speculare su questo dolore. 'Ad esaminare le scatole nere hanno estromesso per primi i russi ' E certo, in quanto avrebbero fornito prove false come infatti hanno fatto in seguito.'poi col tempo hanno di nuovo accusato i secessionisti del Donbass per accusare poi Putin;' L'aereo è caduto nella regione occupata dai ribelli che sono sotto il comando di Putin. 'le prove più convincenti però sono state fornite dai russi e confermate dal pilota ucraino che ha abbattuto l’aereo' ahahahah non ci crederebbe neanche un lettore di topolino, almeno colui che conoscei trucchi della banda bassotti. Un falso testimone il pilota ucraino, costretto ad affermare il falso chi sa sotto quale minaccia.'Se fosse vera la vulgata olandese' Ripeto, le vittime sono state nella maggiorparte innocenti cittadini olandesi, studenti e famiglie che andavano in vacanzza con un volo a basso prezzo… Poteva succedere benissimo a cittadini italiani della stessa categoria. Poi ognuno alla sua coscienza per giudicare dove sta il bene o il male… Luc

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Personalmente penso che le responsabilità siano da attribuire alla Russia, che ha fornito il missile ai ribelli, quindi complice; ai ribelli, che hanno commesso il delitto, anche se non premeditato; all'Ucraina che ha volontariamente lasciato aperto lo spazio aereo; e, infine ,agli olandesi stessi, perché pur sapendo dei pericoli, non hanno fatto nulla per impedire la tragedia, anche a fini di lucro.Insomma, quei poveretti a bordo dell'aereo, sono stati offerti come agnelli all'altare di Putin. Saluti Luc

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Che enorme stupidaggine hai scritto, Luc, scusa, ma la rispetterei se non fosse di un cinismo pari alla demenza.Non merita nemmeno di essere puntualizzata.Meglio vivere in mezzo alla gente che finire in queste pippe mentali impastate di cinismo e di scarso contatto col mondo reale. E scusami la prepotenza, sai, io non sono una "bella personcina" come te.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Purtroppo, quello che dispiace e fa male veramente, non e' solo la faziosita'preconcetta e superficiale che su tragedie cosi' non dovrebbe esistere, ma anche la consapevole disonesta' intellettuale,perche' mentre ad alcune argomentazioni di Riesz vengono opposti ragionamenti di fantasia, campati in aria senza prove, di fronte all'ultima argomentazione, quella sul fatto che i ribelli del Donbass(che per inciso non avevano e non hanno i missili Buk e la Russia non glieli ha mai forniti,basta fare ricerche serie)hanno consegnato le scatole nere invece che farle sparire(e hanno pure dovuto attendere del tempo e proteggerle),ecco,davanti a quella, c'e' solo il fare orecchi da mercante.E allora…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Mi pare di aver capito che anche tu Vincenzo sei un filo russo. Be' spero per te che Putin un giorno non faccia la guerra alla NATO in quanto, sempre se sei italiano, non esiterà a bombardare il belpaese con tutti i suoi cittadini. (Berlusconi sarà già ospite al Cremlino, al sicuro). Luc.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non è questione di essere filorussi o filoamericani; prima domanda semplice: il disastro era evitabile? Sembra proprio di sì: molte compagnie aeree avevano abbandonato tale rotta per il semplice fatto che volavano, eccome volavano sui cieli del Donbass, missili degli insorti e per questo buona parte dei cacciabombardieri ucraini erano stati abbattuti. Una inchiesta seria dovrebbe sviscerare questo punto, ma non la vogliono fare; perché non hanno cambiato rotta come altre compagnie? Chi ha deciso di continuare su quella rotta? Perché? https://it.wikipedia.org/wiki/Volo_Malaysia_Airlines_17 :
[La Malaysia Airlines, in un comunicato rilasciato sul proprio sito il giorno dopo la tragedia, sottolineava che l'area sorvolata dal volo 17 era fino al momento dell'incidente definita "sicura" dalla ICAO e che sempre per la stessa organizzazione non era soggetta a restrizioni sui voli di linea; la ICAO sottolineava di avere precedentemente diramato una nota di potenziale pericolo relativo alla Regione di informazioni di volo di Sinferopoli, nota come Simferopol Flight Information Region (FIR), ma che l'incidente al volo 17 è occorso fuori da tale area.] L’area della Crimea era pericolosa mentre quella del Donbass no? Ma stiamo scherzando? Seconda domanda semplicissima questa volta: cui prodest? P.Riesz:

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Scusa Luc, ho scritto a caldo,e' vero che se uno ,come me, non e' gia' un po' prevenuto,e' difficile sfuggire alla propaganda e censura Nato.Al di la' di quel tipo di missile,complicato da gestire,e che certamente aveva l'esercito ucraino, mentre e' da dimostrare che l'avessero i ribelli, e prove fotografiche vere sarebbero state facili a prodursi da parte dei satelliti usa,resta il fatto che ad averla seguita da entrambe le fonti, tutta la vicenda e' stata gestita dall'Occidente nel senso di ritardare,depistare,confondere,e non di cercare davvero la verita',tant'e' che hanno dato diritto di veto all'Ucraina sulla pubblicazione dei risultati.Ottenuto l'effetto iniziale propagandistico e le sanzioni, poi hanno solo cercato e cercano la patta nelle indagini e la vittoria a livello mediatico-propagandistico,perche' sanno bene che Cernobyl non e' stata l'unica boiata fatta dagli Ucraini negli ultimi 30 anni.La Russia era ed e' in grado di essere determinante per raggiungere la verita',ma in questa partita e' rimasta bloccata perche' ha visto che gli avversari volevano portare sia il pallone che l'arbitro.(e pure i media).

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ognuno la pensa a modo suo… il corso del tempo, come al solito, stabilirà la verità. pace e bene. Luc

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

Amati figli, pregate per la Francia, sarà scossa dal terrorismo.

Pregate per Roma, figli Miei, il terrorismo è in agguato ed assesterà un colpo mortale.

Pregate, figli Miei, pregate per il Cile e pregate per gli Stati Uniti.

Dal Messaggio della Beata Vergine a Luz de Maria 08.10.15

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Una volta il popolo cristiano onorava tra l’altro la Madonna come Madonna delle Grazie. Quella che ci presenta Paolo Porsia è certamente la Madonna delle disgrazie: disgrazie per la Francia, disgrazie per Roma, disgrazie per gli Stati Uniti; tutte disgrazie meritate per tutti soprattutto per l’ultimo paese! Notizie non certo gioiose ma pur sempre di sollievo ce ne sono comunque:
http://palaestinafelix.blogspot.it/2015/10/il-takfiro-ibrahim-mutaweh-arrestato.html
[L'Armee Libanaise ha bloccato e arrestato il famigerato leader del Fronte Al-Nusra Ibrahim Mutaweh nella giornata di ieri….] Forse stava fuggendo di fronte all’avanzata delle truppe siriane dall’altra parte del confine; anche l’altro famigerato leader dell’isil non sta troppo bene, poverino, per le ferite riportate nel bombardamento aereo che ha eliminato molti dei suoi. P.Riesz_

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Paolo Porsia

Riesz, credo che tutti, credenti e non, dovrebbero rispettare la madre di Cristo. Pensare che la Madonna parli a questa furbona mentirosa di Luz mi sembra offensivo. Anzitutto nei confronti della mamma di Gesù.

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Anguera sintesi con traduzione improvvisata del messaggio

cari figli cercate forze inGesù
nn allontanatevi da cammino
appartenete a signore solo lui servire
adorate Gesù nei tabernacoli
luce trasformi vite
no peccato
pentitevi, primo passo per confessione
sono vostra madre venuta per aiutarvi
aprite cuori ascoltate
conosco ognuno x nome
siate fedeli aGesù
siate simili a lui in tutto
non tiratevi indietro
dio ha comando di tutto
succeda cosa succeda fidatevi
quando tutto sembrerà perso arriverà vittoria con trionfo cuore immacolato
terra trasformata
giusti in gioia
coraggio
siate coraggiosi davanti vostri propositi
avanti!

ho parlato in privato con Pedro Regis (che gran bel e vero Cattolico!!) e mi ha confidato che il quadro profetico delineato dalla Madonna per lui è chiaramente riferito alla nostra generazione..lui dice che la Madonna gli ha fatto capire come molte delle profezie siano già in corso di svolgimento e tutto si compirà nella nostra epoca…

il nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Bravo, complimenti per la missione 😉 Dispiace solo che sia un messaggio dove non annuncia nulla di più a quello che già dice. Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Il messaggio sul piano strettamente di contenuti o profezie è scarsso o quasi nullo..su sto aspetto vista la straordinarietà della sua visita italiana in concomitanza del sinodo ha ovviamente deluso!
Ció detto il valore di quel messaggio per me e molti che eran li con me è stato altissimo…ma per il nostro singolo percorso spirituale!

La sua testimonianza precedente il messaggio è stata però molto ricca di spunti e precisazioni sulle profezie

il nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Riassumici allora un po' di argomenti 🙂 Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ma possibile che non ci siano video sulle conferenze?

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"La sua testimonianza precedente il messaggio è stata però molto ricca di spunti e precisazioni sulle profezie"
PUOI ESSERE UN PO PIU' PRECISO….

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E’ il punto dolente: il solito 'tormentone' del 'quando' e del 'come'.
Dai veggenti abbiamo indicazioni solo per grandi linee, raramente abbiamo anche indicazioni temporali che però spesso vengono fraintese o disattese dagli eventi.

Sembra quasi di vedere un film tipo Magnolia o Pulp Fiction o Hereafter, dove vengono raccontate più storie 'a salti' temporali senza cronologia e logica, la trama al centro del film si complica e si ingarbuglia…..lentamente, piano piano si dipana, fino a schiarirsi e comprendersi SOLO alla fine del film.

E' esattamente questo che sta succedendo ! Ora siamo nel bel mezzo del 'film', siamo nel bel mezzo del labirinto, nel groviglio dei nodi, nel buio più fitto : solo la Fede e i Sacramenti ci possono sostenere e far vedere la strada ! Ma è solo questo che vuole il Signore da noi: la Fede e la fiducia ! Vuole che tutta la nostra vita, a 360 gradi, tutta e dico tutta, sia completamente affidata alla sua Legge e alle Sue mani ! Ci dobbiamo F I D A R E !

Il Signore non vuole rivelare “il giorno e l’ora” e noi soffriamo nell'attesa……ma il 'tormento' è soprattutto il Suo ! Capite ?
Infatti, chiudendo troppo presto la porta, escluderebbe milioni, M I L I O N I di suoi carissimi figli ! Lo abbiamo capito questo ? A noi ci sembrano cattivi, perversi, reprobi, assassini, adulteri, porci e schifosi, ok, e ritardando la 'conclusione' (separare il grano dalla zizzania per poi bruciarla), fa soffrire altri suoi figli carissimi (noi che ci 'crediamo' belli, buoni e bravi ). A noi la morte del peccatore becero e malvagio magari fa poco effetto, se non perfino un certo sollievo, ok, è una reazione comprensibile/inevitabile, ma NON è evangelica ! Il Signore NON vuole la morte del peccatore, ma che si converta e viva !
Al Signore gli si spezza il cuore ! Come si spezzerebbe anche a noi il cuore punire malamente e DEFINITIVAMENTE un figlio che, che sò, si droga, che ruba, che sperpera il nostro patrimonio, che sfascia l'auto tutti i mesi, che combina decine di guai tutti i giorni……cavolo, è mio figlio ! NON posso lasciarlo nel pericolo e nel male e farlo perire nei suoi guai….Spero sempre che metta 'la testa a posto' !

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ad esempio è stato chiaro e netto sul Bergoglio, lui non condivide diverse sue uscite…ma nessuno dei messaggi che ha ricevuto parlano male di lui o lo identificano come un falso papa o peggio ancora.
Ha detto che le profezie inerenti la Russia con la situazione siriana posson considerarsi iniziate

ha parlato dell'imminenza dei 3 giorni di buio e dell'avvertimento precisando che ogni forma di preparazione "materiale" (vedi scorte) sarebbe inutile

ora mi vien difficile sintetizzare tutto! son state 2 ore fiume…

poi ho avuto la fortuna di poter chiaccherare a 4 occhi (piu 2 del traduttore) con lui in cui ho cercato di capire se lui ha una chiave di interpretazione/ordine temporale con cui decifrare i messaggi profetici e come vi ho detto lui ha sottolineato come tutto avrà compimento in pochi anni ormai.

Scusate ma non so esser chiaro come Remox! ho troppe informazioni ricevute tutte insieme da metabolizzare

il nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

C erano diverse telecamere,
non so cosa pubblicheranno e dove…
alcune cose son poi emerse durante scambi di parola in sede pre e post incontro ufficiale

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Ripeto le mie indegne e inutili 'cognizioni' :

3 decade di agosto 2016 : fine del 'regno dei 2 Profeti' (Papa Benedetto XVI e Papa Francesco)

13 maggio – 13 ottobre 2017 : 100 anni apparizione di Fatima (Apparizioni riconosciute dalla Chiesa)

3 decade di giugno 2021 : 40 anni (presunte) apparizioni di Medjugorje (40 anni nel deserto del popolo di Israele, 40 giorni nel deserto, Gesù viene tentato dal satanasso)

primavera del 2029 : 2000 anni dalla Resurrezione e Ascensione di Nostro Signore Gesù Cristo.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

E non ti ha parlato del Grande Monarca? Strano che non ti abbia detto il reale motivo della sua presenza in Italia…ah è vero funziona così: ci sono messaggi che possono essere condivisi, altri che devono essere spediti in Vaticano.

TaDDeo

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@TaDDeo
Ti posso dire quel che ho visto-sentito a pelle.
Per me Pedro è davvero molto terra-terra…non nasconde le cose…non fa allusioni..non dice e non dice. Gli ho chiesto del GM, gli hanno chiesto date..gli hanno chiesto dell'avvertimento se sa dirci quando…
Lui ha detto più volte cosa sa..sa cosa dice la Madonna…sa il messaggio…non fa congetture o ipotesi quando non sa..quando non capisce si limita a dire quel che è stato detto. Per esempio quando la Madonna ha iniziato a parlare che ci sarebbero stati 2 papi in Vaticano lui è rimasto lì..diversi preti suoi amici appena saputa la cosa lo han chiamato per cercare di bloccare-filtrare quei messaggi…molti avevano paura che sta cosa (reputata da tutti e da lui stesso alquanto inverosimile all'epoca…) potesse essere controprocudente e finire per smentire la validità….
Lui ci ha detto che quello era stato detto e quello lui doveva-voleva comunicare..stop…e se veniva da Dio sarebbe andato avanti se no…puff tutto finito…Non si pone filtri se non quelli che la stessa Madonna mette (ci sono cose che son state rivelate a lui e che son solo per lui).
Questa cosa a parer mio è reale, il personaggio Pedro appare davvero come genuino e solido…
Il motivo del suo viaggio l'ha detto chiaramente: lui ha sentito in Don Leonardo Maria Pompei un amico inviato dalla Madonna ad Anguera per chiamarlo a testimoniare anche qui in Italia la sua esperienza e lui è venuto qui in Italia a farlo. Ha scelto di farlo da Don Leonardo per amicizia e lì a Salò per un legame di amicizia con una serie di persone del bresciano…

Se poi sotto sotto il vero motivo è un altro non posso saperlo…ma personalmente ne dubito.

Il nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Se Anguera non ha parlato del GM evidentemente Pedro non ne sa nulla, salvo che vi siano messaggi "privati" da non diffondere al popolo…

Seneca

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

"Colui che deve portare [lo scettro] è nascosto nel segreto di Dio."
Così ammonisce una delle tante profezie, e nel segreto c'è spazio per pochi, uno è sicuramente il protagonista del segreto stesso. C'è da ridere e anche da piangere. Sto preparando un bell'articolo astrologico, questione di qualche giorno, che sarà accompagnato da diverse profezie cattoliche. Non desidero "strumentalizzarle", anzi ho cercato di dare un senso stellare a quanto visto, ovviamente nel limite che l'Eterno Signore mi concede con la sua grazia….visto che sono un peccatore, l'ultimo tra gli ultimi. Ho letto le vostre opinioni in merito, adesso vi spiego cosa ne penso. Avete presente i veggenti di Medjugorje? Ognuno di loro aveva un compito, una sorta di missione e si parla di un "piano" preciso in vista del futuro. Anche il veggente Pedro secondo me rientra in gioco, visto che 6 sono i veggenti di Medjugorje, aggiungiamo Pedro come settimo e se "attendiamo GM e Papa Santo" arriviamo al numero mistico 9…e tutti voi sapete bene a che cosa corrisponde.

Il quadro è preciso, il resto penso che sia "fumo satanico per distorcere" i credenti. Anche il Papa credo ne sia al corrente, in particolare quando si è riferito alla Madre di Dio e al fatto che non fosse una postina. Ci sono tantissimi "falsi profeti" in giro, ma dai loro frutti ne ricaverete il messaggio. A che pro?

Datemi ancora qualche giorno, e cercherò di farvi comprendere meglio la visione che sto abbracciando in questo periodo. Se non analizziamo tutto secondo le logiche divine, i tempi che stiamo vivendo non assumono un senso. Il principale errore dell'uomo moderno è la fretta. La fretta può distruggere, modificare, incenerire o offuscare le emozioni celesti.

Attendo ulteriori informazioni sull'incontro avuto con l'inviato del Signore Pedro…

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Non per questo escludo altri fenomeni da parte della Gospa, visto che lei può apparire quando-come-a chi vuole in ogni luogo della terra. Per questo non escludo la veridicità di Zaro, anche se non mi pronuncio in merito. Tuttavia, credo di ritenere "parte del piano" Medjugorje e Anguera….poi posso anche sbagliarmi…

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@Nibbio . ''Scusate ma non so esser chiaro come Remox '' . Sei una bella persona …Che il lungo viaggio , ti porti nel tuo porto molto agonniato ! Ti l'ho meriti ….S

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

http://www.chiesa.espressonline.it Mito e realta' delle seconde nozze tra gli ortodossi.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

La signora in blu che converti' i pellerossa(Vittorio Messori) Archiviostorico.corriere.it Maria di Gesu' Agreda La citta' mistica di Dio Vita di Maria dI Nazareth secondo le visioni e le locuzioni ricevute dalla venerabile Maria di Agredo.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

http://www.chiesa.espressonline.it Divorzio e seconde nozze.La cedevole "oikonomia" delle Chiese ortodosse.

Paolo Porsia
Paolo Porsia
8 anni fa

http://cenacolimariapellegrina.blogspot.it/2015/10/messaggio-della-madonna-di-zaro-del_10.html
"Figli miei, vi amo immensamente e, per l’immenso amore che provo per ciascuno di voi, vi chiedo ancora una volta preghiera: preghiera per la mia amata Chiesa, per questo mondo – ormai la sua sorte è segnata – ma voi figli continuate a pregare."
Poi Mamma ha abbassato lo sguardo e ha chinato la testa, io ho seguito il suo sguardo e ho visto il mondo ricoperto da un fumo nero, polvere e lapilli come di un esplosione immensa, rumori di guerra, urla e grida. Poi il fumo a forma di fungo delle bombe. Dagli occhi di Mamma è scesa una lacrima che ha rigato il Suo viso ed è caduta sul mondo, fermando tutto e facendo tacere tutto.
"Figli, troppi miei figli soffrono e chiedono aiuto, il mio cuore è straziato da tutto ciò, ma figli, i delitti, gli abomini, contro i più piccoli, contro gli innocenti, gridano vendetta dinanzi a Dio.
Figli miei pregate, vi prego, pregate, pregate! Vi amo immensamente, se solo capiste quanto vi amo.
Adesso vi do la mia santa benedizione. Grazie per essere accorsi a me."

Remox
Remox
8 anni fa

Nibbio, intanto grazie. Se puoi ti chiedo di preparare un resoconto scritto suddiviso per argomenti con tutto ciò che ricordi.
Riguardo al GM ricordo che Pedro durante l'intervista con Don Leonardo disse di credere che l'uomo che sarebbe venuto per riportare molti a Dio secondo lui non era un sacerdote, ma un laico.
Interessante che abbia parlato di imminenza fra Avvertimento e Tre Giorni di buio. Hai avuto l'impressione che li considerasse come un tutt'uno?
Se puoi attendiamo una relazione 🙂

Unknown
Unknown
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Anch'io attendo la tua relazione, mi raccomando (grazie in anticipo)!

luigiza
luigiza
8 anni fa
Rispondi a  Remox

@Remox
Riguardo al GM ricordo che Pedro durante l'intervista con Don Leonardo disse di credere che l'uomo che sarebbe venuto per riportare molti a Dio secondo lui non era un sacerdote, ma un laico.

Ma per forza Remox il vs. GM non può essere un uomo di Chiesa.
Ma non leggi la cronaca?
Per esmpio sul Corriere di oggi:
Roma: Scandalo gay nei carmelitani
Quella istituzione a cui tu e la maggioranza dei tuoi lettori siete attaccati é marcia fino al midollo.
Ha voglia il Bergoglio a chiedere scusa al mondo, quest'ultimo per tornare a credere vuole fatti non vuote promesse.

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

@luigiza Luca 16,29-31

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Hai ragione Luigiza, la Chiesa è marcia fino al midollo, ma io credo che se si troveranno venti giusti l'umanità non sarà distrutta…e se ce ne fossero solo dieci? Qualcuno ha già risposto: "Per amore di quei dieci non la distruggerò"…salutami Lot…

Seneca

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Non è che fuori della Chiesa sia meglio. Infatti il gì èmme sarà un emarginato sociale.
Spring

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

ps … e proprio ora su boing stanno trasmettendo un cartone animato per bimbi dove una banana parlante mostra le sue chiappe all'altro cartone che si trova al microscopio, poi il resto … non c'è che dire all'esterno della Chiesa si può sicuramente dare il buon esempio alle nuove future generazioni. Siamo messi proprio male!
Spring

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  Remox

Magari sta nella LegioneStraniera,per delusione d'amore o per debiti.,si sa che non sempre soldi e amore vanno d'accordo 🙂 Speriamo almeno che non abbia piantato in asso la moglie coi figli piccoli…ma in Francia su questo non sono messi malaccio.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Io l'altro ieri sera ero all'incontro con P.Regis a Pomezia. Un saluto al Nibbio [che era presente] e soprattutto un incoraggiamento a Remox, Lybra e tutti veri lettori del Blog.
Stefano

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

A sto punto urge la sintesi di Pomezia!

nibbio

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

@ NIBBIO
"Per esempio quando la Madonna ha iniziato a parlare che ci sarebbero stati 2 papi in Vaticano lui è rimasto lì..diversi preti suoi amici appena saputa la cosa lo han chiamato per cercare di bloccare-filtrare quei messaggi…molti avevano paura che sta cosa (reputata da tutti e da lui stesso alquanto inverosimile all'epoca…) potesse essere controprocudente e finire per smentire la validità…."
SCUSAMI TI SPIEGHERESTI MEGLIO.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Io credo che il video fatto sia sicuramente in mano a Padre Leonardo, lui stesso ne verificava il funzionamento da un ragazzo in prima fila… probabilmente lo pubblicherà. Comunque è stato un incontro profondo e anche a me Pedro Regis mi ha dato un impressione autentica, anche per la fatica che un po' gli traspare.
Domenica scorsa sono stato per la prima volta a messa a B.go San Michele da Don Leonardo e ci ritornerò. Stefano

Remox
Remox
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie Stefano, in attesa di eventuali video se avete tempo potete condividere la vostra esperienza.

Anonimo
Anonimo
8 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Grazie a te Remox, per il lavoro che svolgi, per la tua onesta intellettuale e per l'equilibrio che hai.. ti seguo pressochè dagli inizi e commento poco perchè non sono assolutamente ai vostri livelli di chiarezza espositiva. Quindi tenterò un breve resoconto scusandomi in anticipo delle eventuali imperfezioni.
Dopo una breve introduzione di Don Leonardo, Pedro Regis ha parlato per circa un'ora e mezza. Come dice il Nibbio, tanti temi e riportarli tutti è difficile. Prima ha raccontato l'inizio della sua esperienza [riportata sul libro che hanno distribuito- edizione speciale per l'evento-] poi ricordo vari temi: Il messaggio sul Cearà così come in Nepal [ma tu già ne hai parlato], l'angeli di Sodoma pronti a tornare e poi tanti appelli alla preghiera in famiglia, con il prossimo. Dopo di chè abbiamo fatto il Rosario, lui non era neanche sicuro di poter avere la visione in quel luogo, e invece appena finito la Salve Regina si è inginocchiato ed ha avuto la visione. E' durata circa 20 minuti. Poi ha letto il messaggio. Ma il commento sul messaggio è compito tuo. Presenti circa 250 persone.
Un abbraccio a tutti Voi. e ancora grazie. Stefano

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

se c'era Don Leonardo Maria Pompei il filmato è stato sicuramente fatto….

vincenzo
vincenzo
8 anni fa

Gli audio di don Leonardo che parlano della Madonna,e del Rosario, con citazioni di santi, di demoni ,di aneddoti, sono fortemente motivanti e consigliabili nel muovere l'animo verso di Lei,se trovano anche disponibilita' e disposizione in chi ascolta,ma queste le forma la vita nel tempo.Poi l'esperienza dice che il vero equilibrio viene dallo Spirito e dalla Scienza che guidano le diverse fasi della vita quotidiana:non solo pratiche devozionali, ma relazioni, lavoro,impegno sociale,perfino tempo libero.Senza filo non si puo' neanche tessere,sarebbe follia pura.Io vengo da un tempo, gli anni '60-'70 in cui il termine"devozionalismo"non era il massimo dei complimenti,e faceva pensare a quelle che da ragazzini chiamavamo "le beghine".pero',se facevamo torto alle pie pratiche,spesso fatte di preghiere dal linguaggio cortigiano verso i Santi,e' vero anche che erano tempi secondo me piu' sani e felici.Si sa…"i favolosi anni '60"…e se nei sacerdoti c'era la prudenza e il pudore di non parlare sempre d'inferno e peccati mortali come se fossero noccioline,poi ,e di questo li rimprovero un po', non e' che per conto loro trascurassero le pratiche antiche…solo avevano rispetto della nostra serenita' e adolescenza o prima giovinezza.L'attenzione che abbiamo oggi a certe cose, allora ,nonostante la pesante guerra fredda, sarebbe stata patologica.E' lo Spirito,col dono della Scienza, che da' equilibrio e rende pieni i diversi momenti della quotidianita'.Stavamo bene eppure eravamo piu' concentrati sulle cose esistenziali e spirituali,mentre oggi si sta peggio eppure c'e' piu' distrazione e rumore, come nelle carceri dove i carcerati sono continuamente disturbati da rumori e a fatica riescono a pensare,o come nell'antica rumorosissima Roma pagana del tardo impero.Satana cerca di raccogliere i suoi frutti,ma ha poco tempo.Il messaggio a Simona,se autentico,forse dice che Maria sara' la protagonista anche dell'Avvertimento che fermera'il precipitare degli eventi.Ma tra una preghiera e l'altra, qualcuno mi dicesse perche',negli anni'60,le crisi in medioriente venivano risolte tra Urss e Usa e gli europei non riuscivano a inserirsi,mentre oggi il topolino Hollande fa protagonismo dove non riusciva il gigante De Gaulle.Forse perche' allora l'Europa non doveva partecipare perche' poteva ancora diventare una Europa autonoma e sovrana, tra URSS E USA, mentre ora che il guinzaglio e' piu' corto, e' meglio tirarsela dietro perche' non prenda le distanze e non faccia politica autonoma e sovrana verso la Russia?Se la guerra verra', sara' per questo,quanto a cause esterne, seconde,ma anche quelle interne, l'infedelta' verso Cristo,determinano le seconde.Come mai noi,che eravamo circondati,quasi assediati dell'URSSe dal Patto di Varsavia,riuscivamo anche a sapere dei crimini usa in Vietnam,Cambogia, Sud America,e oggi i giovani in larga maggioranza si bevono la propaganda Nato come fossero la sorella scema che non esce mai di casa e gioca con le bambole,e pochi dicono loro, guardate che vi raccontano balle?La responsabilita' e' delle classi acculturate,ciniche e pavide e superbe.Ma imbecilli, perche' e' da imbecilli farsi portare alla guerra in casa propria,come una sgualdrinella debole e immorale si fa sbattere sulla strada dal suo compagno ruffiano.Questo e' il segno che oggi in europa si sta peggio,e il resto e' fuffa.Russia e Israele e Sauditi e Iran,e Siria e Turchia,ed Egitto e Libia, tutti ordinatamente possono equilibrarsi in coda a un accordo tra i grandi protagonisti,che sono Russia e Israele.Fuori, ma davvero, Usa ed Europa.La guerra siamo noi.La guerra,se non ce la toglie nessuno,non lo so, la ferma Maria, ma la ferma per rispetto e pieta' dei piu' piccoli e innocenti.Lo ha detto lei,se il mex e' autentico.

Pierpaolo
Pierpaolo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Vincenzo, fratello mio nel Signore, lascia perdere le prediche e le dottrine 'friendly' : la Via è stretta, mooolto stretta !
La parola di Dio è una spada, e fa male, oh sì che fa male ! Ti brucia dentro, ti purifica, ti scuote, ti spintona, non ti lascia in pace…..non resisterGli !
E poi mi viene da dirti 'se non diverrete come bambini….'….lascia perdere la 'fede adulta', il Signore dei 'seriosi' se ne fa beffe, Lui vuole che crediamo come fanno i bambini, capisci ?
Un ultima cosa : i tempi, i costumi e le mode cambiano, certo, ma la Dottrina e la Fede Cattolica, sono immutabili, che ci piaccia o no ! …..'ma il Figlio dell'Uomo troverà la Fede al suo ritorno ?' Luca 18, 1-8

vincenzo
vincenzo
8 anni fa
Rispondi a  vincenzo

Certo,fratello…"Impossibile agli uomini ma non impossibile a Dio".Su questo, don Brodino e don Brodone,alla fine credo che saranno d'accordo..

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Stefano puoi dirci il messaggio che ha dato a Pomezia?

@Remox
come faccio a inviarti un file?

il nibbio

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

riporto le impressioni di questa persona :
Eccomi, scusate per l'attesa… ci ho messo un po' per scrivere il messaggio, è tardissimo ma non importa, cominciamo dall'inizio :D.

Innanzitutto, ho partecipato all'incontro con Pedro Regis tenutosi presso l'Antica Cascina San Zago a Salò in provincia di Brescia, il giorno 13 ottobre 2015 (98° anniversario del Miracolo del Sole a Fatima).
L'inizio era fissato per le 20:30, e vi hanno partecipato all'incirca 120-150 persone.

L'incontro può essere suddiviso in cinque fasi:
1) Introduzione ad opera di Pedro Regis.
2) Preghiera con il Rosario.
3) Apparizione di Maria.
4) Lettura del messaggio.
5) Sessione di domande e risposte.
6) Saluti finali.

Partiamo con la prima fase:

1) Introduzione ad opera di Pedro Regis: il veggente ha raccontato la sua storia, soffermandosi in particolare sul modo in cui sono cominciate le sue apparizioni ad Anguera, nello stato brasiliano del Bahia.
Pedro ha specificato come, ad Anguera, ci siano state molte grazie e miracoli una volta iniziate le apparizioni, spiegando bene la differenza che intercorre tra i due termini, dichiarando come attualmente esista ancora una commissione della Chiesa che si occupa di studiare il suo caso.
Pedro successivamente si è concentrato sul messaggio 458, il più lungo da lui ricevuto. In particolare ha spiegato come la cosa che conta, sia che nessuno ha il potere di modificare la Dottrina, nemmeno un Papa.
Il veggente ha poi chiesto di pregare molto, molto, molto per il Sinodo. Lui stesso lo ha fatto negli ultimi giorni, arrivando addirittura ad avere delle escoriazioni alle ginocchia. Questo per via della criticità del momento.
Pedro si è soffermato anche su altri aspetti della Dottrina, sull'uso della tecnologia da parte dei giovani, e su molto altro.
In seguito ha illustrato la modalità con cui sarebbe avvenuta l'apparizione. La Madonna sarebbe in particolare potuta comparire in qualsiasi punto della stanza, e la trasmissione del messaggio sarebbe iniziata non appena Pedro avrebbe cominciato a recitare il Salve Regina. Ha inoltre specificato come, nell'arco della serata, la Vergine Maria avrebbe concesso tre benedizioni, in momenti e modi differenti.

2) Preghiera con il Rosario.

3) Apparizione di Maria: una volta cominciata la recitazione del Salve Regina, è apparsa la Beata Vergine Maria ed ha cominciato a dettare il messaggio a Pedro.

4) Lettura del messaggio: una volta cessata l'apparizione, Pedro ha subito provveduto a leggere il messaggio ricevuto. In esso non erano contenute nuove rivelazioni ma, se non ricordo male, veniva enfatizzato come il pentimento sia uno dei primi passi della conversione, e che quando tutto sembrerà perduto, si avrà la vittoria del Cuore Immacolato di Maria. In seguito i giusti vivranno felici in una Terra rinnovata. In ogni caso, qualsiasi cosa accada, non bisogna spegnere la fede.

5) Sessione di domande e risposte: Pedro ha chiesto ai partecipanti se ci fossero delle domande. Eccone alcune, quelle che ricordo:

D – Dove reperire i messaggi in italiano aggiornati?
R – Esiste un sito sia in portoghese che in italiano, quello in portoghese viene aggiornato prima.

D – Bisogna fare scorte di cibo?
R – La Madonna ad Anguera non l'ha detto, e la ascolto da 30 anni. Se io avessi sempre fatto scorte di cibo, come sarei ora? L'importante è confidare nella Madonna, non serve altro.

mario mancusi
mario mancusi
8 anni fa

continua
D – Il Grande Avvertimento è vicino?
R – Alcune profezie svelate ad Anguera si stanno già verificando, come quelle che prevedono una grande confusione nella Chiesa Cattolica. Il Sinodo ad esempio è molto discusso, ma non bisogna preoccuparsi, bisogna pregare per la Chiesa Cattolica, e per tutti i suoi componenti. La Chiesa non è mia, né tua, né del Vescovo, o del Papa, ma di Gesù. Ci sarà confusione, ma la Chiesa sarà vittoriosa.

(non ricordo bene la domanda)
D – Ci saranno catastrofi, cosa dobbiamo fare?
R – Non bisogna preoccuparsi di sapere si ci sarà un terremoto, ma se saremo preparati per andare da Dio.

D – Cosa ne pensi di Medjugorje?
R – Non posso dare opinioni perché non conosco bene quelle apparizioni, so solo che ultimamente è stato vietato l'intervento di due veggenti (Vicka e Mirjana), non so altro.

NOTA: La domanda/risposta che segue mi ha spinto a fare un'osservazione privatamente a Pedro Regis, una volta concluso l'incontro, durante la fase dei saluti. Bisogna tenere conto del fatto che, quanto riportato sotto, rappresenta ciò che ricordo, considerando poi la presenza di eventuali imprecisioni dovute alla traduzione.
D – Cosa ne pensi di Papa Francesco e della sua fedeltà alla Dottrina? Su YouTube alcuni video dicono che ad Anguera la Madonna ha parlato di Francesco in un certo modo.
R – Devi fidarti solo della versione del sito ufficiale di Anguera. La Madonna dice che ad un certo punto ci sarà un uomo apparentemente buono nella Chiesa che le farà però molti danni. La Madonna non dice come si chiamerà, quindi non posso dire se è questo Papa o un altro. Alcune opinioni personali del Papa hanno spaventato un po' i fedeli, io ho ascoltato alcune cose del Papa che secondo me non dovrebbe aver detto, io non avrei avuto il coraggio di dirle, però lui è il Papa, ed io sono Pedro Regis, e prego per la Chiesa.

D – Le profezie di Anguera si riferiscono alla nostra generazione, o anche alle successive?
R – Ci sono alcune profezie che si sono verificate dopo alcuni mesi, altre dopo alcuni anni, altre devono ancora verificarsi.

6) Saluti finali: è stato il momento in cui ho avuto modo di avvicinarmi a Pedro per fare alcune osservazioni ;D.

Opinioni su Pedro Regis: sono rimasto molto colpito, in positivo. E' stato un onore per me conoscerlo dal vivo. E' davvero un grande (in tutti i sensi! ;D), ho avuto l'impressione che tutti gli vogliano molto bene (giustamente), ma sopratutto mi è parsa una persona estremamente umile. Ho anche avuto un grandissimo segno della sua umiltà. Come? Vi dirò, sostengo questo essendomi parso che noi del forum conosciamo le profezie rivelate ad Anguera perfino meglio di Pedro. Cosa intendi, chiederete voi? E' semplice, Pedro, nonostante abbia ricevuto così tanti messaggi, sembra non essersi curato di collegarli assieme, a mo di puzzle, analizzando in dettaglio il loro aspetto profetico, come invece ci dilettiamo a fare qui. Questo molto probabilmente perché, per lui, quello che conta più di tutto non è l'aspetto profetico, legato alla curiosità, ma quello della conversione e dell'evangelizzazione. Ho capito questo in base alle risposte che forniva, infatti delle volte era per lui necessario consultare il libretto per ricordarsi di alcune profezie, specificando inoltre che l'unica cosa che conta sia la fiducia nei confronti di Maria. Questo per me è un grande segno, perché solo una persona così umile potrebbe curarsi solamente dell'aspetto legato alla conversione in un messaggio, evitando di concentrarsi o studiare nel dettaglio quello profetico. Ecco perché è perfettamente consapevole del potere di evangelizzazione dei messaggi da lui ricevuti, ma ricorda in misura minore le profezie in essi contenuti. Spero di essermi spiegato chiaramente :).

Bene, direi che per ora può bastare. Nella prossima puntata, vi parlerò del mio breve colloquio con Pedro Regis! 😀

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa

"In particolare ha spiegato come la cosa che conta, sia che nessuno ha il potere di modificare la Dottrina, nemmeno un Papa."

GRAZIE SIG. MARIO MANCUSI

GIUSEPPE
GIUSEPPE
8 anni fa
Rispondi a  GIUSEPPE

"La Madonna dice che ad un certo punto ci sarà un uomo apparentemente buono nella Chiesa che le farà però molti danni. La Madonna non dice come si chiamerà, quindi non posso dire se è questo Papa o un altro. Alcune opinioni personali del Papa hanno spaventato un po' i fedeli, io ho ascoltato alcune cose del Papa che secondo me non dovrebbe aver detto, io non avrei avuto il coraggio di dirle, però lui è il Papa, ed io sono Pedro Regis, e prego per la Chiesa."

ANCORA GRAZIE SIG. MARIO MANCUSI

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Ma del buon Tsipras che doveva saltare questa estate e della Grecia non si dice più nulla? Ulrich

Anonimo
Anonimo
8 anni fa

Si , come no . Cosi sembra che la dottrina si e scritta da sola , con la brio .

Share This