PRESENTAZIONE

scritto da Remox
10 · Apr · 2013

PRESENTAZIONE

Salve a tutti, sono “remox” o “Andrè”, come preferite voi, e ad ogni visitatore curioso o dubbioso do il mio personale:

 “Benvenuto”!

Orsù dunque…

“Entree – Commencement”

Tutto il materiale che verrà pubblicato su Michel de Notredame avrà come punto fermo di partenza l’ordinamento cronologico studiato e pubblicato da Ottavio Cesare Ramotti. Con tale autore si è raggiunto il break-even dell’onda temporale dopo il quale nulla è più come prima.

Il quadro profetico si estende per capitoli o rameaux che letti nella loro interezza rendono “plus esclarci” non solo il significato della singola quartina (o sestina) ma la collocazione temporale di riferimento.

Questa non viene per indicazione di data, ma per verificarsi di evento, avente la funzione di segnalibro-temporale.

Chiunque tenterà di interpretare quartine o sestine dovrà farlo con in mano questo segnalibro e dovrà rendersi conto che il tempo in cui ognuno di noi lo farà, oggi, domani o fra qualche anno, costituirà un nodo di passaggio dell’onda. Infatti per quanto si possa esser bravi nell’intuire un senso o un significato, solo col passaggio dell’onda si può avere una certezza del lavoro che si sta portando avanti. Ognuno di noi è dunque un possibile protagonista.

I tempi non sono così lunghi come si potrebbe immaginare, ci si avvicina infatti a rapidi passi “alla grande età millesima”, percui è necessario cominciare da subito in attesa dei tempi in cui gli eventi ultimi saranno oramai immodificabili, quando verrà scoperto il segreto che il veggente così descrive: “io ho redatto per iscritto nelle mie altre Profezie che sono composte dettagliatamente «IN PROSA» stabilendo i luoghi, i tempi, ed il termine prefissato che gli uomini NATI DOPO, conosceranno le vicende infallibilmente accadute come abbiamo indicato per gli altri, parlando più chiaramente nonostante siano mascherate, saranno comprese le intelligenze.- «ma una buona volta si dovrà eliminare l’ignoranza» ed allora l’avvenimento sarà più schiarito “plus esclarci”.

Roma, 10 Aprile 2013

Commenti

Sottoscrivi
Notificami
guest
7 Commenti
Le più vecchie
Le più nuove
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti
Anonimo
Anonimo
9 anni fa

«(…) che letti nella loro interezza rendono (…) non solo il significato della singola quartina (o sestina) ma la collocazione temporale di riferimento.

Questa non viene per indicazione di data, ma per verificarsi di evento, avente la funzione di segnalibro-temporale.»

ESATTO!

Questo dovresti postarlo ogni volta perché molti cercano date precise facendo stupidi calcoli matematici a partire da cifre numeriche esplicitamente date.

Ricordo sempre la frase di un messaggio dato a Melanie (dalla Madonna de La Salette) "non passeranno due volte 50 anni." da tutti praticamente interpretato come "100 anni", con inizio del conteggio la data stessa in cui è stato dato il messaggio. Nessuno si chiede mai (stranamente) perché la Madonna non abbia detto direttamente 100 anni. Non mi è mai parso che il motivo profondo dei Suoi messaggi fosse l'esercizio della didattica matematica.
Stranamente nessuno ha mai pensato di dover ripetere due volte il conteggio (di 50 anni) legandolo ad eventi che non si sono (o erano) ancora verificati. Non sta scritto da nessuna parte del messaggio di cominciare a contare dalla data del messaggio e subito dopo ricominciare daccapo (in tal caso avrebbe semplicemente detto "non passeranno 100 anni").

Probabilmente dicendo "due volte 50 anni" ha voluto staccare il conteggio perché legato ad eventi futuri la data del messaggio.

Sorry per la digressione.

Remox
Remox
9 anni fa

Concordo con te. E quanto scritto da Melania è da rapportare a quanto scritto da Massimimo…tutto sarebbe accaduto verso la fine del secolo XX o al più tardi (per Misericordia dico io) negli anni del 2000, ovvero i nostri.
Ciao

Anonimo
Anonimo
7 anni fa

salve la volevo ringraziare per il suo lavoro che seguo con molto interesse. Le volevo sottoporre una riflessione rispetto ad un guaritore di nome braco
http://www.braco.me/en/

Ihttp://www.bing.com/videos/search?q=the+lost+book+of+nostradamu&view=detail&mid=27A73A3C296E64F4925527A73A3C296E64F49255&FORM=VIRE
Alcune persone hanno collegato il lavoro di Braco che incontra decine di migliaia di persone l'anno per le sue " connessioni" con la tavola che nel video che ho linkato si vede al min 3,31
lei cosa ne pensa
Cordiali saluti
R.A.

Remox
Remox
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

Salve, grazie per l'interesse.
Riguardo a Braco dico che non ha nulla a che fare con quella tavola che è probabilmente legata alla figura di Nostradamus e alla decifrazione delle Centurie.
Un saluto.

Anonimo
Anonimo
7 anni fa
Rispondi a  Anonimo

grazie per la risposta
buona giornata

Antonio
Antonio
3 anni fa

Ciao Remox, potrei avere una tua mail o un tuo contatto di riferimento?

Remox
Remox
3 anni fa
Rispondi a  Antonio

Puoi contattarmi su Twitter se vuoi. Grazie.

Share This